Il 29 agosto sulle Dolomiti con il Dolomiti Ira Classic

Commenti

Transcript

Il 29 agosto sulle Dolomiti con il Dolomiti Ira Classic
Il 29 agosto sulle Dolomiti con il Dolomiti Ira Classic
I preparativi fervono per la Dolomiti Ira Classic in programma il 29 agosto 2015 a
Bolzano. Una gara giovane perchè è giunta appena alla terza edizione, ma già ben rodata,
con un programma sempre entusiasmante. Si tratta di una classica di regolarità per auto
storiche immatricolate fino al 1995, iscritta al calendario ASI ( Automoto Club Storico
Italiano) ed inserita come prova valida per la classifica finale dello speciale Campionato
Italiano “ Formula ASI “ 2015.
Per bissare il successo degli anni scorsi gli organizzatori arricchiranno il numero delle
prove ed aggiungeranno alle 50 vetture anche qualche equipaggio proveniente dall’estero
per dare un carattere di internazionalità a questa simpatica gara.
Un prezzo decisamente fuori da ogni logica, visto che costerà, come sempre, solo 100
euro ad equipaggio con cena compresa.
Una gara con tutto il sapore di una vera gara di regolarità per auto storiche all'insegna
della sportività fra gentlemen, del turismo e dell'amicizia, con un percorso panoramico ed
una cena a base di prodotti tipici altoatesini. Insomma la prima gara “ low cost “ iscritta a
calendario ASI per promuovere sul territorio questo genere di manifestazioni e per
avvicinare i giovani che ancora latitano in questo mondo.
I vincitori delle due passate edizioni i fratelli Bacci di Brescia dovranno impegnarsi a fondo
contro Angelo Monachella di Trapani, professore trapiantato a Bolzano, già vincitore della
prima edizione della Mendel History , contro gli specialisti del Veteran Car Club Como lo
scorso anno ottimamente rappresentati dal loro Presidente Adriano Monzio Compagnoni,
ma non dobbiamo dimenticare i portacolori del sodalizio altoatesino Fuzzy Kofler fresco
vincitore del Campionato Mondiale FIA 2014 per Veicoli Elettrici ed ancora Hanno Mayr ,
Christian Roncolato e Massimo Perini che anche quest’anno sarà navigato dal Dr. Luigi
Spagnolli ( Sindaco di Bolzano ). Alla partenza anche Klaus Runer ( Sindaco di Terlano )
con la sua inseparabile Simca Aronde del 1960, a significare che questo genere di
manifestazioni divertono pubblico ed appassionati. Una citazione a parte per la categoria “
Dame “ dove hanno già aderito la giornalista nonché presentatrice Paola Bessega
vincitrice con una Innocenti IM 3 del 1966 la categoria nel 2014 ed Azzurra Orlandini su
Mini Cooper del 1971 vincitrice nel 2013.
Pubblicato da federica ameglio - http://milleitinerari.blogspot.it

Documenti analoghi