Sistema - Media information 2016

Commenti

Transcript

Sistema - Media information 2016
Anno 9 - Settembre 2007
a pag.
16
MISURATORI LASER
Costruiti con un design compatto (lunghezza
12 cm, spessore inferiore a 3 cm) sono stati
studiati per effettuare misurazioni di distanze
da 50 mm a 200 mm.
HILTI ITALIA SPA
Euro 0,77 Poste Italiane s.p.a. - Sped. in abb. postale - D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004 n° 46) art. 1, comma 1, DCB Milano
SLI 18678 su www.tim-info.com/ita
a pag.
19 INVERTER
La gamma di potenza dei motori
comandabili va da 0,37kW a 37 kW
con frequenze di uscita fino ai 1000 H.
HSD Spa
SLI 18730 su www.tim-info.com/ita
www.tim-info.com
SOMMARIO
Industry News . . . . . . . . . . . . 5
Ien Eye:
Sistema di manipolazione . . .9
Product Focus:
Encoder angolare. . . . . . . . . 19
a pag.
37
MODULI DI ALIMENTAZIONE
Offrono alti livelli di efficienza e di profitto per le
acchine con accoppiamento elettronico degli assi,
grazie ad una progettazione che fornisce alte
prestazioni.
B & R Automazione Ind. Srl
SLI 18804 su www.tim-info.com/ita
a pag.
32
RACCORDATRICE
Offre il passaggio flessibile dalla produzione
seriale a quella di singoli pezzi ed operazioni
semplici grazie ad un approccio rapido
abbinato ad una accordatura rallentata.
PUNZ TEC Srl
SLI 18809 su www.tim-info.com/ita
a pag.
36 SENSORI INDUTTIVI
Le loro portate di 20 mm nella versione
incastrabile di 35 mm e 40 mm nella
versione non incastrabile lo proteggono
da rotture meccaniche.
IFM electronic
SLI 18817 su www.tim-info.com/ita
Speciale Automazione &
Strumentazione . . . . . . . . . . 26
Elenco aziende . . . . . . . . . . . 41
2
MultiMessage - pubblicità
N° 9 • Settembre 2007
NI LabVIEW 8.5 permette a tecnici e ingegneri di sfruttare le prestazioni dei processori multicore
National Instruments ha rilasciato LabVIEW 8.5, la più
recente versione della piattaforma per la progettazione grafica per sistemi di test, controllo ed embedded.
Forte di quasi 10 anni di investimenti sulla tecnologia
multithread, LabVIEW 8.5 semplifica lo sviluppo di
applicazioni multicore e basate su tecnologia FPGA
grazie al suo linguaggio grafico intuitivo a flusso di
dati parallelo. In un momento in cui i maggiori produttori di processori si stanno orientando alle architetture multicore parallele per ottenere prestazioni più
elevate, LabVIEW 8.5, sfruttando questi processori,
permette di accelererare il flusso del test, di eseguire
analisi ed elaborazioni più efficienti e realizzare sistemi real-time più affidabili su core dedicati del processore. LabVIEW 8.5 inoltre estende la piattaforma LabVIEW ad applicazioni embedded
ed industriali grazie al nuovo modulo di sviluppo di diagrammi di stato per progettare
ed implementare il comportamento del sistema ed alle nuove librerie di I/O e le funzioni di analisi per il controllo e il monitoraggio industriale. Con l’introduzione dei processori di nuova generazione, è necessario considerare come il software può sfruttare al
meglio le prestazioni potenziali di sistemi multicore e basati su FPGA. Grazie al parallelismo intrinseco del flusso di dati in LabVIEW, è possibile implementare facilmente applicazioni su architetture multicore ed FPGA per il trasferimento di dati, il controllo, l’analisi e l’elaborazione dei segnali. Basato sulle funzionalità di multithread automatico
delle versioni precedenti, LabVIEW 8.5 è in grado di adattare l’esecuzione delle applicazioni utente in base al numero totale di core disponibili ed è dotato di driver e librerie
thread-safe ad elevate prestazioni per migliorare le applicazioni RF, di I/O digitali ad alta
velocità e di test a segnale misto. LabVIEW 8.5 include anche l’elaborazione multipla
simmetrica (Symmetric Multiprocessing - SMP) in ambiente LabVIEW Real-Time che permette ai sistemi industriali ed embedded di bilanciare automaticamente il carico dei
task su core multipli senza sacrificare il determinismo. L’ultima versione di LabVIEW permette all’utente di assegnare manualmente porzioni di codice a core specifici del processore per mettere a punto sistemi real-time oppure assegnare porzioni di codice timecritical ad un core dedicato.
Scopri le risorse di LabVIEW 8.5 che abbiamo scelto per te visitando la pagina
ni.com/info e inserendo il codice itqrxh
National Instruments
SLI 18925 su www.tim-info.com/ita
National Instruments
arricchisce la sua
offerta di multimetri
digitali a basso costo
con il nuovo NI
PXI-4065 a 61/2 digit
Trasforma la tua
visione in realtà
con NI Vision Builder AI
National Instruments amplia la
gamma di multimetri digitali a
basso costo con il lancio di NI PXI4065 a 61/2 cifre alla base di sistemi
di data-logging ad alta risoluzione.
Il basso costo del multimetro digitale PXI-4065 con le sue prestazioni a 61/2 cifre rappresenta un nuovo entry point per sistemi di data
logging affidabili e ad elevato numero di canali. Il nuovo multimetro può essere combinato in più
di centocinquanta configurazioni
di switch NI PXI nello chassis economico a controller integrato NI PXI1033, per creare sistemi di data
logging ad alta densità di canali a
61/2 cifre fino a 758 canali. Per ulteriori espansioni del sistema, si possono aggiungere 3000 canali per
ogni chassis PXI aggiuntivo a 18
slot.
Vision Builder for Automated Inspection (AI) di National Instruments è dotato
di un innovativo editor per macchina a stati, che ti permette di passare dalla
progettazione iniziale all’applicazione finale di visione più velocemente che mai.
Sfrutta gli oltre 100 passi di elaborazione di immagine disponibili e la possibilità
di acquisire immagini da migliaia di telecamere; inoltre, potrai integrare senza
difficoltà hardware di controllo industriale esistente per distribuire le tue
applicazioni in modo più semplice e veloce - senza dover programmare.
>>
Richiedi la tua copia demo GRATUITA alla pagina web ni.com/vision/vbai
National Instruments Italy
NUOVO Vision Builder AI!
Machine Vision
Configurabile
Nessuna
Programmazione
Necessaria
Acquisizione Immagini da
Migliaia di Telecamere
„
„
„
02 41 309 277
Con il driver NI-DMM incluso con il
multimetro digitale PXI-4065, si
possono realizzare in pochi secondi sistemi di data logging ad elevato numero di canali usando il software NI LabVIEW SignalExpress.
Per i sistemi di test automatizzati,
i multimetri NI 4065 sono compatibili anche con gli ambienti di sviluppo NI TestStand, LabVIEW, LabWindows™/CVI e Measurement
Studio e offrono un’ampia gamma
di opzioni per definire e controllare programmaticamente le misure.
Scopri come scaricare il PXI Developer Kit visitando la pagina
ni.com/info e inserendo il codice
itw6qf
National Instruments
Tel: 02 41.309.1 • Fax: 02 41.309.215
[email protected] • ni.com/italy
© 2007 National Instruments Corporation. Tutti i diritti riservati. National Instruments, NI e ni.com sono marchi commerciali di National Instruments.
Altri prodotti e nomi aziendali citati sono marchi commerciali delle rispettive aziende.
SLI 18005 su www.tim-info.com/ita
SLI 18926 su
www.tim-info.com/ita
N° 9 • Settembre 2007
Catene portachiavi in nylon
Mandrini per rotazione
con poliammide rinforzato in fibra di vetro
con guide e superfici d’appoggio
Brevetti Stendalto di
Monza (MI) presenta
delle catene portacavi in
nylon realizzate con uno
speciale poliammide rinforzato in fibra di vetro denominate Brylon
6. L'elevata resistenza
alla trazione ed il basso
coefficiente d'attrito permettono l'utilizzo di queste catene in tutte le condizioni di lavoro e temperatura. La
gamma di catene in nylon è articolata in sei serie per
rispondere a tutte le esigenze di protezione dinamica
dei cavi. Nella serie light e medium questi prodotti sono di dimensioni medio piccole per applicazioni dove
non sono richieste notevoli prestazioni e carichi aggiuntivi; nella serie heavy sono caratterizzati dal triplo perno di tenuta per supportare carichi aggiunti notevoli ed
elevata velocità; nella serie sliding vengono forniti di un
pattino di scorrimento integrato per applicazioni con
corse particolarmente lunghe; nella serie protection
hanno una particolare costruzione chiusa per evitare il
contatto tra i condotti ed i corpi estranei; nella serie robot, infine, sono caratterizzate dalla capacità di compiere movimenti rotatori.
Cagelli
Distribuzione
di Turbigo
(MI) presenta
dei mandrini
con buona
capacità di
tenuta della
punta per
avere più prescisione di rotazione. Questi prodotti
sono costruiti per rotazione destrorsa e tutte le parti soggette ad usura sono temperate. Guide e superfici
d'appoggio sono rettificate, li piatto di pressione è
ampio e protetto contro lo sporco. Per impieghi speciali,
come ad esempio l'industria elettronica, è stato
sviluppato il mandrino con apertura 0 - 1,5 mm. Con la
sua velocità di rotazione fino a 50.000 giri/min. Questo
prodotto consente di eseguire lavori di precisione ed
inoltre, per consentire la centratura di punte capillari,
è dotato di nonio per la predisposizione diametrale del
foro. Per macchine EDM vengono forniti mandrini con
vite a foro passante. Per aumentare la tenuta di punte
in metallo duro integrale o in HSS con gambo indurito,
si possono fornire anche mandrini con griffe diamantate.
3
CONDUTTORE
ELETTRICO ADESIVO
DOTATO DI GRANDE
FLESSIBILITÀ
POLYMER SYSTEM EP21TDCSFL
Elevato livello di conduttività elettrica-composto rivestito
d’argento ad alta percentuale di purezza ■ Pronto rimedio
sia a temperatura ambiente che ad elevate temperature
■ Rapporto di miscela non - critico ■ Semplicità di utilizzo
■ Elevate capacità di tenuta ■ Resistente ad un ampio
range di temperature ■ Forte aderenza a diversi tipi di
superfici ■ Stabilità dimensionale ■ Grande adattabilità
alle condizioni ambientali ■ Confezione pratica
■ Assistenza tecnica immediata
Adesivi, sigillanti e materiali da rivestimento
AGENTI TECNICI E COMMERCIALI:
Tel: +44-(0)207-039-0034
■
Fax: +44-(0)207-060-0628
www.masterbond.com ■ [email protected]
SLI 18540 su www.tim-info.com/ita
SLI 18537 su www.tim-info.com/ita
SLI 16861 su www.tim-info.com/ita
Cilindri meccanici multiuso
Utensili in tecnopolimero
costruiti con tecnologia piezo-elettrica
ad alta resistenza agli urti
Moxmec di Terno
d'Isola (BG) presenta
una serie di cilindri
meccatronici multiuso.
Tale sistema di servo
attuatori è costruiti
in modo che il motore,
l'azionamento e la
memoria del programma formino un unico pacchetto. Il funzionamento
di azionamento dell'attuatore lineare, dotato di una
vite a di una chiocciola ad alta precisione, garantisce una
lunga durata con alte prestazioni. Questi prodotti
sono costruiti con tecnologia piezo-elettrica ed utilizzano una vibrazione controllata. I particolari che fuoriescono alla rinfusa dalla tramoggia vengono orientati
in modo appropriato verso la linea di montaggio. La
vibrazione è generata dall'elemento piezo ed è controllata dal regolatore digitale che controlla frequenza
ed ampiezza ed è caratterizzato da velocità di alimentazione stabile e costante; non subisce interferenze
dall'ambiente esterno; è adatto per orientare ed alimentare pezzi sottili, leggeri e di piccole dimensioni; ha
bassi consumi energetici ed ha una vasta gamma di
basi circolari e lineari.
Elesa di Monza (MI)
presenta Ergostyle:
una gamma di prodotti dall'aspetto
ergonomico. Tra questi
prodotti troviamo Etw:
un volantino a banda
diametrale con copriboccola (con o senza
impugnatura) costruito
in tecnopolimero
speciale ad alta resistenza agli urti con diametri da
125 - 160 - 200 mm; Ekh: delle manovelle con coprimozzo in uno dei colori ergostyle costruite in tecnopolimero speciale rinforzato con fibra di vetro e mozzo in
acciaio brunito con foro standard in tolleranza H7 e con
grandezze 100 - 125 mm; Egc: una manopola con copriboccola costruita in tecnopolimero speciale rinforzato
con fibra di vetro ricoperto di elastomero "soft touch"
e con boccola in acciaio brunito con foro standard in
tolleranza H7; Ewn: dei galletti con o senza calottina
costruiti in tecnopolimero speciale rinforzato con fibra
di vetro e boccola in ottone con foro cieco, foro passante
filettato o in acciaio inox AISI 303 e con grandezze
pari a 48 - 55 70 mm.
SLI 18538 su www.tim-info.com/ita
SLI 18539 su www.tim-info.com/ita
Compressori coassali
Tunnel per il lavaggio
in campo di portale da 1.350 a 28.330 l/1'
di particolari meccanici di serie
Ceccato di Brendola
(VI) presenta una
gamma di compressori coassali che
va ad affiancarsi
alla collaudata DRE
ed alla più recente
DRD. La gamma
DRF, con 11 modelli,
3 potenze (150 180 - 200 HP) e 4
pressioni (7,5 - 8 - 10 - 13 bar) in un campo di portale
da 1.350 a 28.330 l/1' sostituisce ed amplia la precedente gamma DRA. Con questi prodotti (CSC 100, DRE 150
e DRF) l'Azienda ora si presenta nel segmento di compressori rotativi a vite (velocità fissa) con una gamma
in campo di portate da 240 a 28.330 l/1' con 18 potenze e 174 modelli base. Oltre a questi prodotti Ceccato
Aria Compressa dispone di una completa gamma di
compressori a pistone su serbatoio silenziati e non silenziati, di compressori a vite silenziati, di compressori
rotativi oil-free, di essicatori, filtri ed accessori per aria
compressa; ha sviluppato un Sistema di Gestione della
Qualità e dell'Ambiente in linea con le ultime normative ISO 9001:2000 ed ISO 14001.
Rea di Trofarello (TO) presenta un tunnel progettato per
il lavaggio in continuo di
particolari meccanici di serie,
di medie e grosse dimensioni, che possono presentare
anche superfici tortuose,
intercapedini difficili da raggiungere e corpi alettati
come nel caso specifico dei
radiatori o degli scambiatori di calore. Le dimensioni
standard del tunnel sono di 11 metri di lunghezza per
1,80 di altezza per 1,20 di larghezza. Gli elementi da
lavare possono raggiungere dimensioni di ingombro di
metri 3,60 di lunghezza, 1,20 di larghezza e 0,60 di
larghezza. Sulle due testate del tunnel operano due
porte azionate da comandi pneumatici che si aprono e
si chiudono alternativamente in pneumatico. Esse permettono l'entrata e l'uscita degli elementi da lavare e,
durante il lavaggio, garantiscano l'ermeticità delle
chiusure. Il ciclo di lavaggio consiste nel far avanzare le
bilancelle trainate da catene attraverso le varie fasi
all'interno del tunnel (lavaggio-depressione-aspirazione-condensazione-asciugatura).
SLI 18541 su www.tim-info.com/ita
SLI 18543 su www.tim-info.com/ita
SLI 19005 su www.tim-info.com/ita
4
N° 9 • Settembre 2007
Trasduttori non a contatto
Software di controllo
con elettronica di controllo integrata
per la progettazione di moduli
Gefran di
Provaglio
d'Iseo (BS)
presenta dei
trasduttori
magnetorestrittivi. Basandosi su
una tecnologia non a contatto, questi prodotti garantiscono una
durata prolungata, grazie all'assenza pressoché totale
dell'usura dovuta all'attrito di parti in movimento. Il datore di posizione e l'elemento sensibile possono essere completamente separati, consentendo così la realizzazione di custodie per il sensore con alto grado di protezione. Inoltre, essendo una tecnologia molto evoluta, necessita di un'elettronica di controllo integrata
che consente di raggiungere livelli di precisione decisamente elevati (nell'ordine del millesimo di millimetro)
e facilita l'implementazione di interfacce di vario genere, partendo dalle analogiche più semplici fino ad arrivare ai bus di campo. A questo proposito, tra le varie
interfacce di comunicazione disponibili sui trasduttori
magnetostrittivi Gefran, oggi è disponibile anche il
Profibus: un bus di campo diffuso in tutto il mondo.
Bosch Rexroth di Cernusco sul Naviglio (MI)
presenta un controllo
aperto che semplifica la
fase di progettazione di
moduli personalizzati
grazie alla combinazione di assi elettrici,
elettroidraulici e servo-pneumatici. IndraWorks, l'unico strumento unificato di engineering attualmente disponibile, permette di
selezionare i componenti Rexroth all'interno delle librerie virtuali e con la funzione di drag & drop è possibile rimuovere la selezione o aggiungere altri componenti a quelli già selezionati per creare un sistema. L'uso di
Sercos, inoltre, l'unica interfaccia in tempo reale standardizzata per la comunicazione dei sistemi di azionamento, garantisce la massima qualità del movimento.
Questo prodotto è in grado di combinare facilmente tutte le tecnologie di azionamento mediante grandi librerie di componenti. La tecnologia dei sistemi elettroidraulici HNC100® 3x, quella dei servo-pneumatici AirNC e
dei servoazionamenti IndraDrive possono comunicare
fra loro simultaneamente con i sistemi a controllo aperto tramite Sercos.
SLI 18546 su www.tim-info.com/ita
Misuratore di campo
Zoccoli per moduli
per la densità del flusso magnetico
per applicazioni in sistemi: server e router
Asita di Faenza (RA)
presenta 3470/02: un
misuratore di campo
elettromagnetico, nella scala di frequenza
10Hz a 400kHz, che
misura la densità del
flusso magnetico e del
livello di esposizione
al campo magnetico
sia su singolo asse che
in modalità triassiale.
Questo strumento è stato costruito per eseguire misure di campo magnetico generato da elettrodi, da apparecchiature elettriche, elettrodomestici, etc. Il prodotto è determinato dalle seguenti caratteristiche: misurazioni in conformità alla norma CEI EN 50366; uscita
per collegamento a oscilloscopio o a registratore per analisi dettagliate; uscita USB per collegamento a PC e
software incorporato per la gestione dei dati. Il 3470/02
è particolarmente dedicato a studi tecnici, reparti di ricerca e sviluppo nelle industrie, industrie di apparecchiature elettriche ed a quanti ancora abbiano la necessità, o l'obbligo legislativo, di apporre la marcatura CE sui
propri prodotti.
Abacus Ecc di Cusago (MI) ha
annunciato la disponibilità
dei nuovi zoccoli Molex per
moduli di memoria FB DIMM;
i dispositivi si rivolgono principalmente ad applicazioni
in sistemi quali server, router
e altri apparati caratterizzati dalla necessità di grandi quantità di memoria con
elevate velocità di lettura e scrittura. Gli zoccoli accettano moduli conformi allo standard JEDEC MO-256 e soddisfano le specifiche JEDEC SO-003. Gli zoccoli FB DIMM
sono dotati di 240 contatti con un passo di 1mm. La gamma proposta da Molex comprende più versioni, rivolte
alle diverse modalità di montaggio sul circuito stampato: through hole, verticale, press-fit e con inclinazione
di 28,5°. Come tutti i prodotti dell'azienda statunitense, anche i nuovi zoccoli FB DIMM sono realizzati in modo tale da facilitare il montaggio e garantire una connessione di qualità. Sono dotati infatti di tre riscontri
per assicurare il corretto allineamento nel corso della
saldatura, di particolari levette per facilitare l'inserimento e la rimozione dei moduli di memoria, di un supporto per mantenere i moduli in posizione verticale e di chiavi di polarizzazione.
SLI 18557 su www.tim-info.com/ita
SLI 18559 su www.tim-info.com/ita
Software Cad per 2D e 3D
Telecamere a circuito chiuso
per i settori della lamiera e carpenteria
installate nei territori coinvolti
Isd di Gropello Cairoli (PV) propone
HiCAD neXt , un
software che permette l'utilizzo
contemporaneo
del 2D e del 3D all'interno dello stesso ambiente. E'
particolarmente indicato per coloro
che intendono passare dal 2D al 3D o preferiscono mantenere un ambiente ibrido, riutilizzando l'archivio storico senza alcun
problema. Questo prodotto è dotato di soluzioni Branch
dedicate a tre specifici settori: lamiera, carpenteria,
strutture ed impianti industriali. Questi software, che
sono parte integrante dell'ambiente HiCAD neXt, permettono l'utilizzo di un unico strumento per la progettazione. HELiOS neXt, invece, è un ambiente che si
può modellare sulle esigenze dell'azienda, partendo dal
Document Management dell'ufficio tecnico e arrivando alla gestione del Workflow che coinvolge tutti i dipartimenti aziendali. La facilità di utilizzo e di implementazione caratterizzano questa versatile soluzione.
Siemens di Milano (MI)
presenta un progetto
secondo il quale sette
comuni della provincia
di Napoli saranno a breve dotati di sofisticati
sistemi di videosorveglianza che monitoreranno 24 ore su 24 il
territorio con l'obiettivo di rendere più sicuro il territorio potenziandone il controllo, oltre a migliorare
l'efficienza degli interventi da parte delle forze dell'ordine in caso di emergenza o di richieste di intervento.
Secondo quanto previsto, verranno installate telecamere a circuito chiuso in 36 punti nevralgici dei comuni coinvolti: Cercola, Massa di Somma, Pollena Trocchia, Sant'Anastasia, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al
Vesuvio e Volla. Gli uffici delle autorità competenti - quali Questura, Comando Provinciale dei Carabinieri e locali Comandi di Polizia Municipale - saranno collegati
alla sala di controllo centrale collocata presso il comune capofila del consorzio, San Giorgio a Cremano. Sarà quest'ultimo ad assicurare l'operatività del sistema,
24 ore su 24, segnalando le necessità di intervento alle Forze dell'Ordine.
SLI 18560 su www.tim-info.com/ita
SLI 18971 su www.tim-info.com/ita
SLI 18550 su www.tim-info.com/ita
SLI 18561 su www.tim-info.com/ita
N° 9 • Settembre 2007
INDUSTRY NEWS INDUSTRY NEWS INDUSTRY NEWS INDUSTRY NEWS INDUSTRY NEWS
INDUSTRY NEWS
Lika compie 25 anni
Lika Electronic, azienda di Carrè (VI) leader
in Europa nella produzione di prodotti per
l'automazione, festeggia il 25° anniversario
della propria attività. Fondata a Schio (VI) nel
1982 con pochi collaboratori e una produzione di encoder assoluti rivolta esclusivamente al mercato tedesco, è oggi una realtà di
ca. 60 dipendenti con un fatturato annuo che
si attesta sugli 8 milioni di euro e una gamma completa di prodotti che comprende
encoder incrementali e assoluti sia ottici
che magnetici, il sistema di misura magnetico lineare e rotativo, visualizzatori e cambia formati. L'azienda ha fortemente creduto nell'orientamento all'export, e tramite una
rete di distributori, è presente in modo massiccio nel mercato mondiale, mediante la
riconosciuta qualità del made in Italy.
UGS: nuovo partner Honda
A partire dal Gran Premio d'Italia, il logo
“UGS" sarà presente sulla carenatura della
Honda RC212V di Shinya Nakano e accompagnerà l'avventura del Konica Minolta
Honda Team per tutta la stagione 2007 del
Mondiale MotoGP. L'abbinamento è conseguente ad un importante accordo di partnership concluso tra la Divisione Engineering di JiR e la filiale italiana di UGS che offre un pacchetto di software dedicati specificatamente alla progettazione meccanica
avanzata noto in tutto il mondo.
Control Engineering: premio
Wonderware, business unit di Invensys, ha annunciato di essere stata premiata dalla prestigiosa testata Control Engineering per il proprio Equipment Operations Module (EOM).
Grazie a questa innovativa soluzione Wonderware è stata vincitrice dell'edizione annuale dell'Engineers "Choice Award" nelle
categorie Tecnologia, Innovazione e Impatto sul Mercato. Equipment Operation Module di Wonderware è stato scelto da una giuria composta da ingegneri selezionati dalla
testata.
COMPUTERLINKS Italia
Nell'ottica di offrire un servizio di formazione sempre più completo al Canale, COMPUTERLINKS Italia ha recentemente ottenuto la
qualifica di Pearson Vue Testing Center: i rivenditori potranno sostenere l'esame ed
acquisire la certificazione di numerosi e importanti brand. Pearson VUE è un ente certificatore riconosciuto a livello mondiale da
importanti vendor come Microsoft, Cisco,
Check Point, Adobe, IBM e molti altri, che offre servizi di test online al fine di verificare
l'acquisizione delle competenze richieste
dai maggiori produttori IT nei processi di certificazione dei partner.
PC-WARE&Altiris: accordo
PC-WARE Italia annuncia che il gruppo PCWARE Information Technologies AG, fornitore globale di servizi IT, è giunto ad un accordo di partnership per l'area EMEA con Altiris, leader mondiale nella fornitura di soluzioni per la gestione orientate ai servizi.
L'accordo è stato siglato a Lipsia, tra Ed
Reilly, Direttore Generale di Altiris EMEA e
il Dr. Knut Löschke, CEO di PC-WARE. Entrambe le parti hanno voluto sottolineare nell'accordo che la partnership è stata la conseguenza logica dell'aumento della richiesta di soluzioni di gestione orientate ai servizi.
5
Profilo equivalente
a un pollice e mezzo di diametro
Teseo di Desenzano del Garda (BS) ha presentato AP40:
il profilo equivalente a 1 pollice e mezzo di diametro sviluppato dall'azienda per la
gamma AP, grazie a cui
l'Azienda è ora in grado di offrire un sistema completo da
fl'' a 2'' di diametro, per realizzare linee di distribuzione
dell'aria compressa e colonne di discesa al punto di utilizzo. Questo prodotto completa la gamma del sistema
AP con un diametro che mancava. Prima, infatti, tra i
prodotti proposti dall'azienda lombarda c'era un salto
da 32mm a 50mm di diametro interno utile; in molti casi queste dimensioni si rivelavano troppo piccola nel primo caso e troppo grande nel secondo per il compito da
svolgere. Con questo diametro da 1 pollice e mezzo, Teseo è ora in grado di offrire con la gamma AP un sistema integrato da fl'' a 2'' di diametro, per realizzare linee di distribuzione dell'aria compressa e colonne di discesa al punto di utilizzo. La gamma AP copre così il mercato dell'impiantistica per compressori fino a 70 kW, quasi l'80% del potenziale complessivo.
SLI 18563 su www.tim-info.com/ita
Sistemi per tubazioni
a membrana con comando pneumatico
Georg Fischer di
Cernusco sul Naviglio (MI) presenta Diastar, una
gamma completa di valvole a
membrana a comando pneumatico per il controllo di fluidi aggressivi.
Si tratta di prodotti conformi ai più comuni standard internazionali ISO, BS, ASTM, ANSI e JIS e sono disponibili in tre versioni: Diastart Eco, Diastar 028 FC e Diastar
025. I tre modelli soddisfano diversi tipi di esigenze in
applicazioni che richiedono elevate pressioni di esercizio ed alte forze di chiusura e dove si richiedono installazioni compatte in condizioni di bassa pressione. Diastar Eco, dalle dimensioni compatte e dalla lunga durata d'esercizio, è la valvola ideale per pressioni di
esercizio massime di 6 bar. Diastar 028 FC è ideale per
applicazioni fino a 10 bar (da un solo lato della valvola) che richiedono l'integrazione di accessori. Diastar 025,
infine, è la più performante in quanto, rispetto alle altre due versioni, sviluppa la più alta forza di chiusura,
ed è usata in tutte le applicazioni dove è necessario controllare elevate pressioni: fino a 10 bar su entrambi i lati della valvola.
SLI 18580 su www.tim-info.com/ita
Catene a rulli resistenti
con elevato carico di rottura
Rima (MI) presenta una gamma di
catene a rulli resistenti alla corrosione. Questi prodotti si distinguono per la loro
buona resistenza nel tempo e per il loro elevato carico di rottura. Le
catene a rulli resistenti alla corrosione (catene CR) vengono impiegate in numerose applicazioni nella lavorazione degli alimenti e dei generi voluttuari, nella produzione di bevande, nelle macchine imballatrici della
tecnologia lattiero-casearia, negli impianti di pulizia e
in tutti i settori nei quali sussistono condizioni ambientali umide ed aggressive quali, per esempio, gli impianti di depurazione e compostaggio. Le catene CR si
distinguono per la loro buona resistenza chimica. La resistenza alla corrosione è più duratura rispetto alle catene rivestite in superficie. Le catene CR garantiscono,
in combinazione con una lubrificazione adeguata all'applicazione, ottimi risultati in campo. Rispetto alle catene in acciaio inossidabile, le catene CR forniscono valori di resistenza nel tempo più elevati del 50% e valori di carico di rottura superiori del 30%.
SLI 18581 su www.tim-info.com/ita
SLI 18118
6
N° 9 • Settembre 2007
Ups per energia e gas
Valvola a palette orientabili
Pressostati
per la buona alimentazione dei carichi capacitivi
per la serie di compressori centrifughi
con corpo in ottone
Per il mantenimento in sicurezza da ogni
perturbazione di rete del nuovo Data Center della società, E.ON ha deciso di rivolgersi ad Aros di Cormano (MI). Le esigenze
espresse dal cliente erano quelle di garantire un'alimentazione di qualità dei
carichi capacitivi, tipica dei computer di ultima generazione, e di ottenere allo stesso tempo un rendimento degli UPS al di sopra dei valori di mercato, al fine di ridurre al minimo i costi di esercizio. Solitamente in situazioni analoghe gli UPS installati esigono un sovradimensionamento dell'impianto, Aros invece ha risposto alla richiesta progettando una macchina in grado di alimentare questi tipi
di carico alla potenza nominale e con il rendimento richiesto.
Ingersoll Rand di Vignate (MI) ha sviluppato e brevettato un modello di valvola a palette orientabili per la serie di compressori centrifughi Centac™. Se utilizzati nell'ambito del campo di modulazione, ossia con
portate inferiori al valore massimo (generalmente la condizione operativa di massima efficienza), i dispositivi IGV consentono un significativo risparmio energetico rispetto alle comuni valvole a farfalla: fino al 9% a seconda della tipologia di compressore. La riduzione del lavoro necessario nel processo di compressione è ottenuta impartendo al flusso d'aria in ingresso una componente di prerotazione nel senso di rotazione della girante. Posizionata all'interno del diffusore, la nuova IGV elimina la necessità di utilizzare una valvola a farfalla nell'ingresso aria.
SLI 18594 su www.tim-info.com/ita
SLI 18625 su www.tim-info.com/ita
DISTRIBUTORI PER FLUIDI
Adesivi, sigillanti, lubrificanti, vernici, inchiostri, UV, solventi, ecc.
Dal 1973, migliaia di applicazioni.
SLI 18555 su
www.tim-info.com/ita
Calzature
Pompe per il
prelievo di
fluidi densi
dai fusti originali
Apparecchi manuali
Applicazioni
automatiche
Per qualsiasi materiale fluido.
Tutti gli accessori pronti a magazzino
di sicurezza
Dosatori
volumetrici
Sistemi a spruzzo
>
Air Liquide Welding di Milano (MI)
presenta le calzature di sicurezza
Weldline, marchio europeo di strumenti e accessori di protezione individuale per la saldatura. L'Azienda
propone, oltre agli 8 modelli tradizionali con lamina e con puntale in acciaio, anche 4 nuovi modelli con puntale in composit per una maggiore
leggerezza della calzatura, e con lamina in fibra, per una maggior flessibilità della stessa: Basket top WL, Footing top WL, Rugby top WL, Pentathlon top WL sono i modelli realizzati, che abbinano un design esclusivo
a materiali di ultima generazione.
NOVITÀ
Il sistema giusto che ottimizza
il lavoro, riduce i costi,
elimina gli scarti,
aumenta la produzione.
>
Dosi da 0.01 cc, precise e
ripetitive, senza sgocciolii.
>
Centraline di comando
predisposte per il dialogo
con i sistemi automatici.
Dosatura perfetta con
pompe volumetriche a vite
Pompa
a vite
Sistema a
pressione
ROBOT A 3 E 4 ASSI INTERPOLATI
SLI 18593 su
www.tim-info.com/ita
Dosare - Avvitare - Saldare - Posizionare
AVVITATURA
>
Programmazione per
autoapprendimento
>
Portata utensili: max 20Kg
>
Ripetibilità: ± 0,01 mm
>
Capacità della memoria:
255 programmi / 30.000 punti
>
I/O: 16 ingressi - 16 uscite
>
Area di lavoro fino a
810x810 mm
DOSATURA
SALDATURA
Elettrotec di Milano (MI) presenta
la serie PMN di pressostati regolabili con attacchi faston 6.3x0.8, corpo
disponibile in ottone, acciaio tropicalizzato ed acciaio inox AISI 303 o AISI 316, membrana o guarnizione pistone in NBR, FKM, EPDM, HNBR,
neoprene, silicone, filettature standard 1/8''BSPT - ⁄''BSPT-M10x1 (conico) - 1/8NPT. Range di taratura
0.1...300bar. Temperatura di lavoro da
-25 °C a +140 °C (in funzione della
membrana/guarnizione). Contatti
NA/NC, portata contatti 0.5 (0.2)
A/48Vac. Protezione IP54 con cappuccio CAP1 o CAP10.
Graphic controller
con potente CPU a 32 bit
Fujitsu Microelectronics di Basiglio
(MI) presenta il dispositivo MB86R01
"Jade", il primo componente di una
famiglia di controller grafici destinati ad applicazioni grafiche embedded high-end per il settore automobilistico. Jade è il primo dispositivo
System-on-Chip (SoC) di Fujitsu a
incorporare il potente core a 32 bit
ARM926EJ-STM insieme al sofisticato processore grafico "Coral PA"
della stessa Fujitsu. Basato sulla
tecnologia di processo CMOS a 90
nm sviluppata da Fujitsu, il chip Jade
è ottimizzato per applicazioni che richiedono prestazioni di calcolo
elevate e sofisticate funzionalità grafiche
SCARA JS
PER LAVORAZIONI
IN LINEA
RAGGIO DA 280 a 1000 mm
SLI 18597 su
www.tim-info.com/ita
“O” 297x210
01-07.indd
1
SLI 17283
su www.tim-info.com/ita
26-01-2007 11:41:04
N° 9 • Settembre 2007
7
Sistema
Ghiere per molteplici applicazioni
Tubi rigidi sagomati
per la gestione informatica
con dispositivo di regolazione con gancio
realizzati con materiali standard
Veba Group di Modena (MO) presenta una serie di ghiere YT per molteplici applicazioni. Questi prodotti
sono composti da un dispositivo di regolazione con gancio in ghiera in
grado di penetrare adeguatamente
nel canale di ancoraggio dei tubi di
piccolo e di grande spessore; hanno
un riconoscimento dal profilo unico
della lavorazione esterna; un effetto stop-tubo che consente un
rapido montaggio; una dentatura interna studiata appositamente per i tubi termoplastici; un ultimo dente per proteggerli dagli
agenti atmosferici stop to weather; un profilo sprovvisto di bave;
una lunghezza non maggiore dell'inserto dopo la pressatura ed
hanno superato i test secondo norme ISO, EN, DIN e SAE.
Olmark di Lentigione di Brescello
(RE) presenta una serie di tubi rigidi sagomati e raccordati da disegno o a campione conformi al capitolato tecnico del cliente. Questi
prodotti vengono realizzati con materiali standard quali: acciaio ST37.4,
AISI 304, 316, bundy e rame rispondenti ai requisiti ISO, SAE, e DIN. Il sistema di raccordatura può essere personalizzato o standard, con lavorazione di rastrematura,
bordatura, premontaggio o saldobrasatura ossiacetilenica a TIG o
a MIG. Il tubo può essere sottoposto a protezione superficiale con
verniciatura, trattamento di cataforesi o zincatura, collaudato in
pressione e flussato per garantire le caratteristiche prestazionali
e l'eliminazione delle impurità interne.
Vision Automation di Cesano Boscone (MI) presenta la nuova versione di
Idus Is, il sistema per la gestione informatica delle informazioni e della
documentazione relativa agli asset di
impianto, integrato con un completo sistema informativo di gestione della manutenzione. La struttura del
programma è stata sviluppata grazie
all'esperienza di numerosi tecnici e
consulenti che svolgono attività operative e di manutenzione. Questo
prodotto è utile per differenti necessità operative nelle aziende produttive.
SLI 18551 su www.tim-info.com/ita
SLI 18552 su www.tim-info.com/ita
SLI 18598 su
www.tim-info.com/ita
Schermi tattili
a prova di vandali
3M Touch Systems di Monza (MI)
presenta degli schermi tattili capacitivi ToughTouch per applicazioni nei
chioschi self-service e nei bancomat.
Gli schermi tattili capacitivi MicroTouch
ToughTouch II di 3M si prestano in modo ottimale a queste difficili applicazioni in virtù dei miglioramenti ottenuti nella resistenza all'usura, trasparenza e resistenza agli urti. Questi prodotti sono ideali per le applicazioni non presidiate, soggette ad
atti vandalici, per le quali la resistenza agli urti è un requisito fondamentale. I nuovi schermi sono conformi agli standard di sicurezza UL
60950.
SLI 18599 su
www.tim-info.com/ita
Cuscinetti di Super Precisione
per Alte Velocità Serie ROBUST
Azionamenti
NSK ha sviluppato la serie Robust per incrementare i limiti di velocità e precisione,
impiegando i più innovativi metodi di analisi ed i migliori materiali.
per le fasi di frenatura
Lenze Gerit (MI)
presenta 340XRi,
680XRi e 1220Xri,
degli azionamenti progettati per
recuperare energia in rete durante le fasi di frenatura. Inoltre non richiedono sistemi
di accumulo energetico, resistenze
di dissipazione o
ponti addizionali. Si tratta di una
caratteristica importante in un periodo in cui molta attenzione è riposta
sul risparmio energetico. Gli azionamenti in corrente continua, rigenerativi a 4 quadranti costituiscono
un sistema estremamente efficiente
di utilizzo dell'energia, in grado di inviare in rete l'energia frenante e riducendo in tal modo la corrente richiesta.
La serie Robust, disponibile anche in versione con tenute laterali (schermi),
garantisce eccellenti performance ed in particolare:
. bassa generazione di calore
. migliore stabilità dimensionale alle alte temperature
. minori vibrazioni alle alte velocità
I prodotti di punta della nuova serie sono:
. Robust versione X, cuscinetti a sfere a contatto obliquo dalle prestazioni elevate,
con anelli in acciaio SHX e sfere in ceramica.
. Spinshot versione XE adatto per applicazioni con lubrificazione aria-olio,
con anelli in acciaio SHX e sfere in ceramica.
. Robust versione RX, cuscinetti a rulli cilindrici ad una corona di rulli per altissime
velocità, con anelli e corpi volventi in acciaio SHX e gabbia in resina PEEK.
Per informazioni contattare il nostro servizio tecnico-commerciale.
SLI 18622 su
www.tim-info.com/ita
SLI 17299 su www.tim-info.com/ita
8
N° 9 • Settembre 2007
Finecorsa di posizione
Gruppo di continuità
Sistemi
contraddistinti da moduli combinabili
per dare affidabilità ai dispositivi di sicurezza
di interconnessione
I finecorsa di posizione, presentati da Schmersal di Borgosatollo (BS) sono contraddistinti da moduli che si lasciano
combinare liberamente.
L' esecuzione è composta da
sei corpi diversi (in tre diverse misure, ognuno di plastica e metallo) e da più di 20 azionatori, oltre alle più svariate varianti di contatti, in modo da poter avere più di 100 possibilità di combinazioni. Questa molteplicità di possibilità sarà sicuramente di buon aiuto agli ingegneri, dal momento che i finecorsa di posizione vengono utilizzati come dispositivi universali in tutta l' automazione. Le misure di fissaggio dei nuovi finecorsa, ai sensi della EN 50041 e 50047 permettono l' integrazione ed installazione degli stessi nei sistemi già in essere.
Le utenze sensibili e vitali "mission critical"
sono in aumento: in modo particolare è
necessario garantire la massima affidabilità ai dispositivi per la sicurezza (elettromedicali in primo luogo). Dialog Dual di Riello UPS di S. Pietro di Legnago (VR) rappresenta una soluzione adatta a questi scopi. La
gamma è stata estesa fino a 10 kVA, pertanto ora le taglie disponibili sono: 3,3; 4; 5; 6;
8; 10 kVA, con tecnologia on line a doppia
conversione (VFI). Con le configurazioni
mono/monofase e tri/monofase, Dialog
Dual si distingue, inoltre, per la flessibilità dell'installazione e la
facilità d'uso. L'UPS può, infatti, essere installato a pavimento
(tower) o su armadio rack per applicazioni networking.
SLI 18628 su www.tim-info.com/ita
SLI 18679 su www.tim-info.com/ita
Siam Telecom di Lomagna (LE) presenta cablaggi coassiali per applicazioni in dispositivi elettronici, apparati telematici che prevedono moduli GSM e GPS, per installatori e per discese d'antenna. Per quanto concerne l'applicazione nei dispositivi elettronici ed apparati telematici i cablaggi rientrano principalmente in tre
macro famiglie: cavi flessibili, particolarmente indicati per effettuare
connessioni sia all'interno che all'esterno di apparati; cavi conformabili, ovvero cablaggi che prevedono l'utilizzo di differenti tipi di connettori; cavi semirigidi dove i connettori utilizzabili sono di diverse tipologie.
SLI 18623 su
www.tim-info.com/ita
Cablaggi in plastica
con doppia guaina
Compel Electronics di Cornate D'Adda (MI) presenta cablaggi in fibra
plastica con connettori JIS FO5 / FO7.
Questi cavi hanno attenuazioni tipiche di 0.18 dB/m alla lunghezza d'onda di 650 nm e, grazie allo loro
struttura con doppia guaina ed elemento di rinforzo in kevlar (il diametro esterno del cavo è 6.0 mm), sono
in grado di offrire, rispetto ai cavi standard con singola guaina, una migliore stabilità delle prestazioni ottiche in condizioni di piegatura del
cavo ed una durata superiore per
impieghi in ambienti ostili. Su richiesta sono disponibili versioni con cavi multipli e protezioni speciali.
SLI 18636 su
www.tim-info.com/ita
Pompe
per diverse applicazioni
P.M.P.O. offre un'ampia gamma di
modelli di pompe oleodinamiche,
destinate ad applicazioni quali:
- alimentazione gruppi di potenza
(centraline, pistoni);
- lubrificazione;
- smaltimento oli e rabbocco serbatoi.
Questi modelli sono caratterizzati
da:
- dimensioni ridotte ( = 6 cm);
- pressioni fino a 100 bar;
- velocità di rotazione fino a 6000 giri/minuto;
- silenziosità.
SLI 17111 su www.tim-info.com/ita
SLI 18663 su
www.tim-info.com/ita
Ien Eye: Sistema di manipolazione
N° 9 • Settembre 2007
9
Un sistema modulare di manipolazione che,
nell'ambito della costruzione di macchine industriali,
permette di costruire e montare in modo sicuro,
facile ed economico, mediante un’innovativa
tecnologia di collegamento.
L'automazione delle apparecchiature di manipolazione è sempre stata uno degli aspetti meno
standardizzati. CamoLINE di Rexroth raggruppa
sistemi lineari, motori, minislitte pneumatiche,
moduli rotanti e pinze armonizzando tutti i
componenti.
Trovare fornitori di grande qualità non deve essere
un gioco d’azzardo.
Accedi a migliaia di fornitori industriali
nel “mondo” in modo facile e veloce con
Thomaglobal.com
State spendendo sempre più tempo in internet cercando fonitori
Rexroth Bosch Group
Sistema di manipolazione
Afferrare, sollevare, ruotare, posizionare e deporre: i compiti dei sistemi di manipolazione sono tanto semplici da
descrivere, quanto complessi da tradurre in pratica. In
questo settore i componenti devono essere realizzati su
misura per ogni singola applicazione ed il costruttore
può impiegare moduli completi soltanto in rari casi. Con
il sistema camoLINE, Rexroth offre ai propri clienti un
punto di partenza intelligente in grado di risolvere il dilemma. L'utente può infatti combinare fra loro assi
elettromeccanici e pneumatici per svolgere i più diffusi compiti di manipolazione, grazie a un'innovativa
tecnologia di collegamento. Non sono così più necessari gli sforzi per la costruzione e il montaggio di applicazioni Pick-and-Place, di portali lineari e tridimensionali. Per rendere più semplice la costruzione della struttura base dell'impianto, composta da profilati in alluminio di lunghezza sino a 4.000 mm, appaiono appositi fori di centraggio. Tramite questi anelli di centraggio, l'utente può collegare i singoli componenti del
sistema modulare in funzione della geometria scelta e
senza necessità di registrazioni. In questa fase, appositi elementi di supporto angolari agevolano il montaggio di precisione. Questa soluzione rende ad esempio
superfluo il laborioso allineamento dei singoli elementi che solitamente viene effettuato quando si monta una
linea. I collegamenti garantiscono un montaggio preciso anche nel tempo, requisito indispensabile per un
elevato grado di produttività e affidabilità. La nuova tecnologia Rexroth camoLINE inoltre, sostituisce gli elementi adattatori necessari per i sistemi di manipolazione dai
requisiti di precisione più impegnativi. Sui profilati in
alluminio utilizzati per costruire la struttura di base dell'impianto, possono essere montati gli assi lineari Rexroth,
direttamente o mediante elementi di collegamento
standardizzati. In questa fase è possibile scegliere libe
industriali, per poi non trovare ciò che cercate? Potete
veramente permettervi di giocare d’azzardo con i risultati di
ricerca che potrebbero presentare i fornitori ed i servizi di cui
non avete bisogno? Thomasglobal.com offre a compratori ed
ingegneri i dati di contatto su migliaia di fornitori industriali nel
mondo.
Risparmia tempo e trova il prossimo fornitore che ti
serve sul Thomasglobal.com.
- LA GAMMA DI COMPONENTI PNEUMATICI HA
COME ELEMENTO LINEARE PRIMARIO LE MINI
SLITTE DELLA SERIE MSC CHE GRAZIE AL LORO
IMPIEGO IN ASSOLUTA LIBERTA’, POSSONO ESSERE
ACCOPPIATE DIRETTAMENTE AI MODULI LINEARI
ELETTRO-MECCANICI.
Cerca nel mondo, vai a...
www.thomasglobal.com
Connecting Industrial Buyers and Suppliers
Worldwide
SLI 17630 su www.tim-info.com/ita
- I MODULI LINEARI ELETTROMECCANICI DELLA
SERIE COMPACT SONO DISPONIBILI CON AZIONAMENTO A VITE A SFERE, DALL’ELEVATA PRECISIONE
DI POSIZIONAMENTO O A CINGHIA DENTATA.
PER ALTE VELOCITA’ DI ESERCIZIO.
ramente grazie alle quote di accoppiamento identiche,
fra unità di azionamento pneumatiche o elettriche.
L'operazione di presa conclude poi il ciclo del sistema
di automazione ed è effettuata dalle pinze GSP che Rexroth propone in un'ampia gamma: parallele, radiali,
angolari a due o tre dita. La connessione dei componenti è efficace e veloce: il sistema di connessione prevede
l'accoppiamento mediante delle bocche in acciaio che
si innestano nei fori dei componenti elettro-pneumatici. L'offerta del sistema modulare Rexroth si completa con la gamma di attuatori pneumatici integrabili nel
programma di assemblaggio diretto. La rotazione del
pezzo da prelevare è svolta dall’attuatore rotante Rexroth della serie RCM. L’operazione di presa conclude
poi il ciclo del sistema di automazione ed è effettuata
dalle pinze GSP che Rexroth propone in un’ampia gamma: parallele, radiali, angolari a due o tre dita. La connessione dei componenti è efficace e veloce: il sistema
di connessione prevede l’accoppiamento mediante delle bocche in acciaio.
COMPONENTI AD ALTA PRECISIONE
E ASSEMBLAGIO :
➢ CERAMICA DI QUALITA
➢ ZAFFIRO, RUBINO,
QUARZO, VETRO
➢ CARBURO DI TUNGSTENO
➢ ACCIAIO INOSSIDABILE
➢ ORO E PLATINO
➢ COMPONENTI
COMPLETAMENTE MONTATI
RUBIS PRECIS
25140 CHARQUEMONT
FRANCE
FAX : 33 (0)3 81 68 68 34
TÉL. 33 (0)3 81 68 27 27
E-mail : [email protected]
Web Site : www.rubis-precis.com
SLI 18672 su www.tim-info.com/ita
SLI 18478 su www.tim-info.com/ita
Sensore di visione con touch-screen
con funzioni di controllo, di comunicazione e di supporto
Omron di Milano (MI) presenta un sensore di visione ZFX
caratterizzato da facilità di utilizzo. Oltre all'ormai noto sensore di visione ZFV, è infatti ora disponibile anche
lo ZFX che, tramite il suo touch-screen da 3,5 pollici, offre un metodo facile ed intuitivo per impostare la sua
vasta gamma di funzioni di controllo, di comunicazione e di supporto. Lo ZFX è disponibile con funzioni a colori e monocromatiche, tutte
dotate di videocamere di alta qualità. Questo prodotto è caratterizzato da un sistema di visione estremamente intuitivo grazie all'interfaccia utente "teach & go"; da un
touch monitor LCD integrato per la configurazione e la visualizzazione immediate.
SLI18435 su www.tim-info.com/ita
Filtri di controllo a sede obliqua
ccon setaccio a maglia fine in acciaio al nichel-cromo
Klimit di Povolare di Dueville (VI) presenta il Filtro Herz, un
filtro a sede obliqua con setaccio a maglia fine in acciaio al
nichel-cromo. Il controllo sulla qualità dell'acqua in entrata è infatti, nella maggior parte dei casi, garanzia di durata ed efficienza nel funzionamento degli impianti. Il filtro
in ottone con finitura gialla e manicotti filettati femmina ha
un'estrema facilità di pulizia. Questo strumento è disponibile in due versioni: con setaccio maglie 0,4 mm o 0,75 mm; ha una temperatura massima di esercizio di 110°C e sopporta pressione fino a 10 bar. Questo prodotto trattiene infine particelle e impurità.
/Ê£{]Ê£ÇÊiÊÓÎ
"6 /"Ê ,
UÊÀˆÃœÕ∜˜iÊ`iÊ«>ÃÜ
ÊÊÊ`>Êä]ääÎä{n
ÊÊÊ>Êä]äxänʓ“É«>ÃÜ
UÊÛiÀȜ˜ˆÊLˆ«œ>ÀiÊiÊ՘ˆ«œ>Ài
UÊVœÀÃiÊ`ˆÃ«œ˜ˆLˆˆ\
ÊÊÊÓx]{ʇÊxä]nʇʣä£]Èʓ“
UÊV>ÀˆVœÊ“>ÝÊnnäÊ
"6 /"Ê,"//","
UÊÛiÀȜ˜ˆÊLˆ«œ>ÀiÊiÊ՘ˆ«œ>Ài
UÊÃÌi«Ê`>Êä]™cÊiÊ£]nc
UÊVœ««ˆiÊ`>Ê£ÓÊ V“Ê>Ê{xÊ V“
%,#!-SPA
ۈ>ÊiÀ}>˜ˆ˜œ]£ÇÊʇÊÓä£xnʈ>˜œ
/i°ÊäÓ°ÈÈÓä䙙äÊʇÊ>Ý°ÊäÓ°ÈÈÓä䙙n
ÜÜÜ°iV>“°ˆÌÊÊÊÊÊi‡“>ˆ\ʈ˜vœJiV>“°ˆÌ
SLI 18600 su www.tim-info.com/ita
SLI 18145 su www.tim-info.com/ita
10
N° 9 • Settembre 2007
Techmagpm
Pompe pneumatiche
a doppia membrana in
plastica e metallo
La varietà dei materiali costruttivi e
la possibilità di utilizzare sia valvole a sfera che valvole a largo passaggio permettono di trattare liquidi di ogni tipo anche fortemente
caricati e ad alta viscosità
Termometri digitali elettronici
per misure di precisione ad ogni temperatura
Tekkal (MI) presenta dei termometri elettronici digitali portatili
T8303 a termocoppia "K". Linearizzati su tutta la scala (per misure
di precisione ad ogni temperatura), con risoluzione = 0,1 C (da -50
a +199,9 C) e = 1 C (da 200 a 1.150 C) ed a commutazione automatica di campo. Questi prodotti hanno un guscio in gomma e cifre grandi (h = mm 12,7) e chiare in ogni condizione di luce (LCD). Le sonde
termiche, interscambiabili istantaneamente, sono disponibili in numerosi modelli, per superfici e ad immersione in aria, acqua e fluidi vari, pronte o su specifiche. Dimensioni termometro = mm 146 x
75 x 28, peso = g 175.
SLI 18620 su www.tim-info.com/ita
Encoder incrementale a uscita sinusoidale
per l’installazione integrata in servomotori, brushless, motori
Lika di Carrè (VI) presenta l'encoder incrementale CB59
della gamma Rotapuls. Grazie alle sue caratteristiche questo prodotto è ideale per l'installazione integrata nei servomotori, nei brushless e nei motori in generale. Il
CB59 è un encoder ad uscita sinusoidale, con risoluzione massima di 2048 PPR. Lo strumento, che gode di grado di protezione IP40, è utilizzabile in ambienti di lavoro dove le temperature sono elevate (-20°C + 100°C) e soprattutto nei sistemi sottoposti a urti o vibrazioni. L'encoder è realizzato con l'uscita cavo radiale/assiale, progettata per permettere l'installazione direttamente all'interno del motore.
Nuova
valvola
a grande
passaggio
SLI 18675 su www.tim-info.com/ita
Accumulatori con membrana sostituibile
•
•
•
•
•
per i campi dell’industria chimica, petrolchimica e farmaceutica
Portata : fino a 900 l/min
Attacchi da:1/4”-3/8”-1/2”-1”-11/2”-2”-3”
Pressione differenziale : fino a 8 Bar
Temperatura del liquido : fino a 93 °C
Viscosità : fino a 20.000 CpS
Techma GPM S.r.l. - Via Trento, 33 Int.9
Passirana di Rho (MI) Tel. + 39 02 931 30 67/26 Fax + 39 02 931 28 75
Internet : http : www.techmagpm.com E-mail : [email protected]
Saip di Opera (MI) presenta degli accumulatori con membrana sostituibile serie L/LAV Inox con corpo in acciaio inox
AISI 316 saldato, massima pressione di servizio pari a
150 bar e volume in cm∆ di 100 - 12.000. Saip presenta
inoltre altri prodotti come smorzatori di pulsazioni sterilizzabili, passanti, a doppia membrana per il settore alimentare e farmaceutico; smorzatori di pulsazioni ed accumulatori adatti per fluidi ad alta viscosità; smorzatori di pulsazioni ed accumulatori con
segnalatori di rottura membrana per applicazioni con fluidi di processi pericolosi; attenuatori di rumorosità; sistemi di regolazione automatica della pressione precaria ed
accumulatori a pistone e a sacca singoli e installati in batteria.
SLI 18696 su www.tim-info.com/ita
SLI 17551 su www.tim-info.com/ita
Pompe oleopneumatiche
per l’alimentazione dei circuiti ad alta pressione
Enerfluid di Ponte S. Marco (BS) presenta delle pompe oleopneumatiche disponibili in due modelli con mandata in doppio effetto; pressione massima aria di 8 bar; pressione di esercizio da 192
a 325 bar; funzionamento con linea d'aria da 3 a 8 bar impiegate per l'alimentazione di circuiti ad alta pressione ed ideali per il
comandi di: cilindri a doppio effetto, a corsa breve, moduli o attrezzature con cilindri multipli a semplice effetto o piccole pressette per piegare, forare, marcare, laminare, tranciare, punzonare e ricalcare. L'Azienda progetta e realizza componenti per il bloccaggio, la produzione e l'assemblaggio
con l'impiego della forza oleopneumatica per azionare dispositivi o attrezzi.
SERIE
56
SLI 18701 su www.tim-info.com/ita
Software di gestione
per mantenere e controllare gli ambienti di calibrazione
Relè di potenza 12 A
Con 2 o 4 contatti, montaggio ad innesto
su zoccolo oppure su circuito stampato
• Possibilità di fissaggio con aletta e connessione tramite Faston 187, 4.8x0.5 mm
• Bobina AC o DC
• Pulsante di prova bloccabile e indicatore meccanico
• Contatti senza Cadmio (versione standard)
• Disponibile versione RT III (lavabile)
• Montaggio su zoocoli serie 96 o fissaggio con speciali adattatori;
con alette o per barra 35 mm (EN 50022)
Gesensing di Rho (MI) presenta un software di gestione delle applicazioni di calibrazione, l’Intecal for Industry progettato per mantenere e controllare gli ambienti di calibrazione richiesti dalle applicazioni metrologiche. Il prodotto è compatibile con tutta la gamma di calibratori documentabili e può
essere utilizzato per validare trasmettitori di processo, sensori, indicatori, registratori ed altri vitali strumenti di misura. Tale prodotto fornisce
ai clienti un robusto sistema software di gestione delle calibrazioni ed è il naturale completamento della linea di calibratori portatili. Il manufatto consente all'utilizzatore di
automatizzare ulteriormente le sue attività di calibrazione.
SLI 18702 su www.tim-info.com/ita
Relè di potenza con due contatti in scambio
e disponibile in tre versioni diverse
®
Produttore di relè e temporizzatori dal 1954
ISO 9001:2000
ISO 14001:2004
FINDER S.p.A.
10040 Almese (TO)
Tel 011.9346211
Fax 011.9359079
catalogo on-line
www.finder.it
Finder di Almese (TO) presenta un relè elettromeccanico
di potenza Serie 66 dotato di due contatti in scambio da
30 A 250 V AC1 e disponibile in tre versioni: per montaggio su circuito stampato con terminali biforcati; con alette di fissaggio in testa a terminali Faston 250 (6.3 x 0.8 mm);
con adattatore barra 35 mm (EN 50022) a terminali Faston
250. Tutte le versioni sono disponibili sia con bobina in AC
che in DC, con alimentazioni da 6 a 240 V AC e da 6 a 125 V DC, e con variante contatti senza Cadmio. La separazione in aria e di strisciamento di 8 mm tra bobina e contatti garantisce il doppio isolamento tra i due circuiti.
SLI 18772 su www.tim-info.com/ita
SLI 16985 su www.tim-info.com/ita
N° 9 • Settembre 2007
11
Giunti flessibili
Scheda di interfaccia
Valigia per armi
ad elevata rigidità torsionale
per il mercato delle applicazioni mobili
con due impugnature di larghezza doppia
Getecno di Genova (GE)
presenta dei giunti flessibili ad elevata rigidità torsionale. I giunti della serie
F presentano sei fasci (principi elicoidali), in due gruppi di intagli a spirale. I fasci sono più corti e presentano un angolo d'elica
più netto che rende i giunti della serie F più resistenti
al carico ed in grado di offrire una capacità di coppia
superiore. Tali caratteristiche rendono questi giunti
particolarmente adatti ad applicazioni leggere di trasmissione di potenza quali i servomotori o come madrevite in sistemi di controllo del movimento La serie F di
giunti a elevata rigidità torsionale Ruland viene proposta in cinque diverse grandezze, con diametri esterni da
15,9 mm (5/8") a 38,1 mm (1 fi"). La gamma dei diametri di foratura va da 5 mm (3/16") a 19 mm (fl"). Sono
disponibili sia nella versione con grado radiale di fissaggio, sia a morsetto. Gli elementi della serie F vengono
prodotti in alluminio e in acciaio inox. Oltre alla maggiore resistenza alla corrosione, i giunti in acciaio inox
garantiscono una rigidità torsionale superiore rispetto
alle versioni in alluminio.
Goma Elettronica di Torino (TO) presenta la prima
scheda di interfaccia GSMR/GPS per il mercato delle applicazioni mobili.
Questa scheda CompactPCI in formato 3U è garantita in range di temperatura esteso (-40, +85)
ed è sigillata contro umidità e polvere. La conformità
RoHS e la disponibilità sino almeno al 2012 la rendono
un scelta sicura per i prossimi anni. La F210 è una robusta scheda in formato 3U che combina GSM-R/GPS/UART
in un singolo slot. Lo standard GSM-R (GSM-Rail) è nato per garantire comunicazioni in sicurezza in area
ferroviaria. La F210 utilizza un ricevitore GSM multi band:
EGSM 900, GSM 1800 e gli equivalenti USA GSM 850 e
GSM 1900. Il ricevitore GPS a 12 canali GPS/AGPS è
particolarmente sensibile, la sua integrazione con il
GSM consente di inviare periodicamente la posizione del
mezzo via SMS. Oltre ai moduli GPS/GSM opto isolati,
la F210 ha due porte seriali configurabili RS232, RS422
o RS485. La Fpga a bordo può essere utilizzata per
realizzare in hardware porte seriali aggiuntive o per gestire bus di campo come CAN o IBIS.
Peli™ Products di
Adro (BS) presenta
la valigia per armi
1780W. Pensata per
la mobilità di una
sola persona, la valigia per armi 1780W
possiede due impugnature di larghezza doppia e un doppio set di ruote di poliuretano con cuscinetti a sfera in
acciaio inox e raccordi in nylon per una durata di traino estesa. Questo prodotto è caratterizzato da una
sbarra diagonale a carica veloce richiudibile e da un inserto formato in modo rotatorio per assicurare e proteggere fino a 12 armi. Con 230 litri circa di spazio
utile, la valigia vanta una valvola integrata di regolazione manuale della pressione per eliminare le chiusure dovute al vuoto ed un indicatore di umidità (con segnale visibile) per proteggere dalla condensazione.
Inoltre le valigie 1780 sono disponibili in versione da 10
fucili con schiuma personalizzabile di qualità superiore (comprendono sbarra diagonale richiudibile, valvola di regolazione manuale della pressione ed indicatore di umidità).
SLI 18588 su www.tim-info.com/ita
SLI 18592 su www.tim-info.com/ita
SLI 18596 su www.tim-info.com/ita
Termocamere palmari
PELI
per la versione termica con messa a fuoco
Eurotron Instruments
di Sesto San Giovanni
(MI) presenta una serie
di termocamere palmari progettate per la
visione termica. Questi manufatti producono immagini ad alta
qualità nell'infrarosso e nel visibile. Particolare cura è
stata posta agli innumerevoli aspetti del progetto permettendo di realizzare uno strumento termografico. Pesa solamente 0.9 kg ed ha un corpo ergonomico ed un
ottica articolata "IR Eyeball" per consentire la massima
comodità anche quando si devono osservare oggetti in
posizioni non facilmente accessibili. La termocamera è
dotata di una messa a fuoco motorizzata regolabile con
un comodo Joystick e di un pratico pulsante per la cattura dell'immagine. L'ampio display "touchscreen" antiriflesso rende ancora più semplice le attività di ispezione e le funzioni di archiviazione e di elaborazione
dell'immagine direttamente sulla Hotshot. Le immagini a 12-bit sono memorizzate in formato radiometrico
(ogni pixel contiene anche il valore di temperatura) e
possono essere trasferite sul PC con il software ed il cavo USB in dotazione.
SLI 18614 su www.tim-info.com/ita
ASSICURATE LA VITA DEI
VOSTRI
PROTEZIONE PER OGNI GRANDEZZA
COMPONENTI
Cornice
pannello
Consultate il nostro catalogo di 40 Valigie Peli™ indistruttibili e
a tenuta stagna per trovare quella che si adattata alla
perfezione alle vostre apparecchiature. Non importa se userete
la schiuma Pick 'N Pluck™ o i divisori di
schiuma personalizzata, essi avvolgeranno i
vostri oggetti per assicurarvi che resteranno
al loro posto, totalmente intatti e funzionali.
Potete proteggere anche le vostre
apparecchiature elettroniche installando
un pannello interfaccia grazie al nostro
sistema di montaggio di pannelli. Inoltre è
possibile aggiungere a qualsiasi valigia decalcomanie o etichette
metalliche personalizzate con il vostro logo.
Non vi limitate a qualcosa di “abbastanza buono”. Cercate la
perfezione per proteggere le vostre apparecchiature!
Valigia di
protezione PELI™
Schiuma
personalizzata
PELI
TM
You break it, we replace it... forever.
Distribuiamo in Italia. Contattateci
PELI PRO D U CTS, S.A. C/ Casp, 33-B Pral. • 08010 • Barcelona, Spain • Tel +34 93 467 4999 • Fax +34 93 487 7393 • [email protected] • www.peli.com
SLI 19004 su www.tim-info.com/ita
Serie MC2 – Strumenti pratici per la calibrazione in campo.
Calibratori MC2
La serie MC2 comprende tre calibratori portatili differenti. MC2
è un calibratore portatile compatto e facile da usare. MC2 è
dotato di grande display grafico, interfaccia con menu e tastiera
numerica completa.
Caratteristiche principali:
• 3 versioni:
- Calibratore di Pressione/Elettrico MC2
- Calibratore di Temperatura/Elettrico MC2
- Calibratore multifunzione MC2
• Moduli di pressione interni / esterni
• Dimensioni e design compatti
• Facilità d’uso
www.beamex.com
[email protected]
SLI 17171 su www.tim-info.com/ita
TM
Calibratori portatili
Stazioni di lavoro
Software di calibrazione
Servizi professionali
Soluzioni industriali
12
N° 9 • Settembre 2007
Analizzatore digitale
Stazione di energia
Valvole termostatiche
con batteria di valvole a due vie
per acquisire, elaborare tutti i consumi
per impianti di climatizzazione invernale
Testo di Settimo Milanese (MI) presenta l'analizzatore digitale testo 523 della linea per la manutenzione e la calibrazione degli impianti di refrigerazione e delle pompe di calore. E' dotato di batteria di valvole a 2 vie e due sonde di pressione. L'indicatore di livello integrato nello strumento,
consente, grazie alla retroilluminazione, di controllare
il flusso dei gas durante il riempimento dell'impianto.
La robusta custodia in gomma protegge lo strumento
da urti e cadute. Nello strumento sono memorizzate le
curve di 30 refrigeranti. Questo prodotto è in grado di
soddisfare qualsiasi esigenza di misura sugli impianti di
refrigerazione. Grazie ai sensori di pressione integrati
nell'analizzatore e alla misura parallela della temperatura, non è più necessario l'utilizzo di diversi strumenti. Tutti i refrigeranti sono selezionabili premendo solamente un tasto; un ampio display è retroilluminato per
una lettura ottimale delle misure; una sonda termometrica è collegabile per il calcolo in tempo reale di surriscaldamento/sottoraffreddamento; un indicatore di livello è illuminato per monitorare il riempimento.
GMC-Instruments di Biassono (MI) presenta Smartcontrol: una stazione
di energia che permette
di acquisire, elaborare
e memorizzare tutti i tipi di consumo energetico in modo intelligente. Nella famiglia di strumenti ECS (Energy Control System), che concorrono a
realizzare i sistemi per il controllo dell'energia, Questo
prodotto si posiziona tra i datalogger serie MSL a 4 canali e le stazioni di energia serie U160X a 64 canali. L'unità offre un campo di utilizzo a 360 gradi, andando incontro alle esigenze di misura e acquisizione delle
aziende di medie dimensioni, sia del settore industriale, sia del settore terziario/commerciale. Il manufatto
dispone di vari canali per ricevere localmente i valori dai
contatori di energia, i segnali di stato e i segnali di misura e di temperatura: 24 canali d'ingresso diretti; 8 canali digitali; 8 canali analogici programmabili; 8 canali di temperatura. Le interfacce, con protocollo Modbus
e M-bus, consentono di acquisire i valori di consumo e
di misura con gli strumenti che presentano questa tipologia di comunicazione.
Con l'entrata in vigore della
Finanziaria 2007, diventa obbligatorio per nuove realizzazioni o sostituzioni l'installazione di valvole termostatiche a bassa inerzia termica per
impianti di climatizzazione
invernale con potenza nominale del focolare inferiore a
100KW. Klimit di Povolare di
Dueville (VI) presenta le valvole termostatiche Herz. Queste prodotti, sottoposti a costanti controlli di qualità e ripetuti collaudi, sono provvisti di una testa termostatica dotata di un sensore capace di rilevare la temperatura dell'aria. Il sensore contiene un liquido sensibile alle variazioni di temperatura, così che se la temperatura aumenta il liquido si
espande azionando un pistone che provoca l'avanzamento dell'otturatore verso la sede della valvola chiudendo il passaggio dell'acqua nel radiatore. Viceversa, se
la temperatura diminuisce, il passaggio riprende. Questo meccanismo regola il flusso d'acqua nella quantità
minima necessaria per mantenere costante la temperatura impostata e consente un risparmio energetico che
può arrivare fino al 20%.
SLI 18624 su www.tim-info.com/ita
SLI 18629 su www.tim-info.com/ita
SLI 18634 su www.tim-info.com/ita
Catalogo tecnico-commerciale
Nuovi builder per creare algoritmi
per raggruppare l’intera produzione
per applicazioni industriali basate su tecnologie Java o .NET
Transtecno di Anzola Emilia (BO) presenta il proprio catalogo generale. In questa raccolta tecnico-commerciale, che sostituisce i precedenti cataloghi Geartecno 0306 e Minitecno 1804, è raggruppata l'intera
produzione, eccezion fatta ovviamente per i progetti speciali. Il nuovo catalogo implementa altresì la precedente documentazione, includendo la nuova serie di riduttori coassiali CMG e aggiornando alcune
sezioni leggermente modificate in questi ultimi mesi di lavoro. In Aprile inoltre l'Azienda ha lanciato il logo aziendale: una rivisitazione dell'ormai precedente logo Transtecno attualizzato in funzione della
struttura del prodotto e dell'azienda stessa.
The MathWorks di Torino (TO) presenta oggi due Matlab® Builder che consentono agli sviluppatori di applicazioni di creare algoritmi in Matlab e di incorporarli in applicazioni industriali basate su tecnologie Java o .NET senza dover pagare royalty. I nuovi builder eliminano il processo di ricodifica di un algoritmo
creato in MATLAB in linguaggio Java o .NET dispendioso in termini di tempo e soggetto ad errori. Con entrambi i builder, progettisti e scienziati possono sfruttare il linguaggio di alto livello, le funzioni tecniche
e gli strumenti di visualizzazione presenti in MATLAB per creare prototipi in modo efficiente e svilupparne gli algoritmi.
SLI 18852 su www.tim-info.com/ita
SLI 18854 su www.tim-info.com/ita
Robot antropomorfo dall’elevato sbraccio
per l’utilizzo in ambito industriale
Fanuc di Arese (MI) ha presentato un robot progettato espressamente per l'impiego in ambito alimentare. Fanuc M-430iA/2F
è caratterizzato dall'elevato sbraccio (900mm) e dalla flessibilità della configurazione a 5 assi che permette di inscatolare sia in
cartoni posizionati in verticale che in orizzontale. L'Azienda ha
utilizzato una struttura che consente al robot di lavorare in configurazione standard o a braccio capovolto e permette di arrivare a coprire un'area con un diametro fino a 1800 mm. Il robot può
essere installato a terra, a parete e anche capovolto facilitando l'accesso all'isola per
le normali operazioni o per interventi di manutenzione.
SLI 18855 su www.tim-info.com/ita
Servovalvole e servoattuatori miniaturizzati
realizzati appositamente per le vetture di Formula 1
Technology is always moving
We move innovation
Realizzare progetti in tutti
gli innumerevoli settori
dell’automazione.
È questo il nostro impegno, nei
confronti dei nostri clienti:
una dedizione costante, per
proporre una gamma di proposte
di altissimo livello qualitativo.
Perché solo andando incontro e
a volte addirittura anticipando
le esigenze di domani, è possibile
incrementare, giorno dopo
giorno, il livello tecnologico della
nostra offerta.
www.deltaline-europe.com - [email protected]
Our represented brands
@
SpeedyLINE
A Delta Line Company
SHOP ON-LINE - DELIVERY 24/24H
Moog di Casella (GE), specializzata nella progettazione,
produzione e commercializzazione di soluzioni per il controllo del movimento, in particolare servosistemi elettroidraulici ed elettromeccanici, controllori elettronici
e servoattuatori per l'automazione industriale. Lo sviluppo tecnologico delle vetture di Formula 1 avvenuto
negli ultimi 15 anni ha reso quindi possibile l'utilizzo degli azionamenti idraulici
sviluppati da Moog per numerose applicazioni, come il cambio semiautomatico che
consente al pilota di scalare o passare alla marcia superiore in modo molto semplice
e veloce, utilizzando due leve montate direttamente sul volante.
SLI 18856 su www.tim-info.com/ita
Nylon caricato con minerali e in fibra di vetro
creato per il coperchio punterie multifunzionale
DuPont™ di Cologno Monzese (MI) presenta il nylon 66
Minlon®, caricato con minerali e rinforzato in fibra di
vetro, creato appositamente per il coperchio punterie
multifunzionale su misura per i motori a benzina a sei
cilindri con fasatura variabile delle valvole (VVT) di
BMW. Pur di grandi dimensioni (700 mm di lunghezza
x 330 mm di larghezza), il coperchio (grazie al prodotto di DuPont) è in grado di offrire il necessario grado di rigidità, resistenza, bassa
deformazione e stabilità dimensionale in un intervallo di temperature compreso fra
i -40 C° e, talvolta, i 150 C°. Minlon® è stato scelto anche per l'ottima saldabilità.
SL 18857 su www.tim-info.com/ita
SLI 17844 su www.tim-info.com/ita
N° 9 • Settembre 2007
13
Cavi elettrici speciali
Preriscaldatore d’aria
Sistemi per posizionare
per impiego nel settore fotovoltaico
per migliorare il controllo di processo
le leve acceleratore
Lapp Italia di Desio (MI) presenta i cavi Lapptherm® Solar
che garantiscono una durata di ben oltre venti anni, a differenza di cavi di più facile
reperibilità che hanno un ciclo di vita molto più breve di
circa sei anni. Una durata
maggiore significa che non
saranno necessari interventi di
manutenzione. Inoltre questi prodotti mantengono le
loro caratteristiche elettriche assicurando una produzione ed una conduzione dell'energia elettrica costante nel
tempo. L'Italia, infatti, ha le potenzialità per diventare uno dei primi mercati del mondo nel settore delle energie rinnovabili grazie alla sua posizione geografica e,
in particolare, al nuovo sistema di incentivazione del conto energia. In vigore da febbraio di quest'anno il conto energia è un piano governativo di incentivazione per
la realizzazione di impianti fotovoltaici domestici, condominiali o industriali. A fronte di alcuni parametri
da rispettare, il conto energia consente di scambiare e
vendere alle società elettriche l'energia prodotta dal proprio impianto fotovoltaico.
OK International di Vittuone (MI) ha presentano un
importante preriscaldatore
destinato a migliorare il controllo di processo durante
la rilavorazione e l'assemblaggio manuale lead-free.
Il PCT-100 utilizza il riscaldamento dell'aria per convezione, per massimizzare la
reattività ed evitare pertanto l'overshoot di temperatura che può danneggiare i componenti e compromettere la qualità dell'assemblaggio. Questo prodotto
può essere utilizzato con o senza portascheda, per eseguire le operazioni di assemblaggio manuale o rilavorazione su prodotti a montaggio superficiale o a fori passanti. Un apposito portascheda è disponibile come optional. Il manufatto può essere impiegato sia con le tradizionali saldature SnPb sia con quelle lead-free, offrendo una capacità di preriscaldo stabile come condizione
di base per eseguire le operazioni di assemblaggio alla giusta temperatura di picco senza deformare la scheda. L'apparecchio raggiunge rapidamente la temperatura desiderata per massimizzare la produttività, seguendo una pendenza controllata per eliminare lo shock termico ai danni della scheda e dei componenti.
L'"auto-throttle by-wire" presentato da Skf di
Airasca (TO) serve a posizionare automaticamente le leve acceleratore
per controllare la spinta
dell'aereo durante il volo. I piloti degli aerei commerciali devono spesso regolare la velocità in funzione
delle condizioni di volo e delle istruzioni che vengono
impartite dai controllori di volo dell'aeroporto di destinazione. Durante il volo, indipendentemente dal grado di esperienza e dall'abilità del singolo pilota, un controllo della velocità fatto in modo arbitrario contribuisce a sprecare combustibile e spesso porta a non rispettare i tempi di volo con il risultato di aumentare inutilmente i consumi. Questi sistemi sono impiegati dalle case costruttrici di velivoli commerciali e servono a mantenere la spinta e la velocità dei mezzi entro valori
predefiniti durante l'intero volo. L'auto-throttle bywire lavora in costante sincronia con i motori per controllarne automaticamente e nel modo migliore la
spinta in fase di decollo e determinarne la velocità ottimale in funzione del peso del velivolo, che si riduce man
mano che il carburante viene consumato.
SLI 18637 su www.tim-info.com/ita
SLI 18644 su www.tim-info.com/ita
SLI 18654 su www.tim-info.com/ita
Controllori a 8 e 32 bit
Generatore/misuratore di tensione/corrente
compatibili come pin, peripheral e tool
portatile, economico e caratterizzato da facilità di utilizzo
Farnell di Lainate (MI) presenta i primi due componenti della famiglia di microcontrollori (MCU) Flexis™:
MC9S08QE128, basato su S08 core e MCF51QE128 (un
dispositivo basato su ColdFire® V1 core). Si tratta di MCU
del settore a 8 e 32 bit con compatibilità pin-to-pin, un
set di periferiche on chip e tool di sviluppo. Questa serie offre un "connection point" 8 to 32 bit su Controller Continuum di Freescale - l'unica roadmap del settore per architetture compatibili 8- e 32-bit. La famiglia QE128 consente agli sviluppatori di migrare da sistemi embedded di fascia bassa a quelli ad alte prestazioni con eccezionale facilità, velocità, ottimizzazione dei costi.
Test-3 di SENECA (Padova) è uno strumento portatile, economico,
estremamente facile da usare, ideale per le operazioni di misura, calibrazione e messa in funzione di strumentazione da campo e sensori. Grazie a una precisione totale inferiore allo 0,1% e a una risoluzione di millesimo di mA o V, Test-3 è anche un valido supporto per sessioni di calibrazione e prove in laboratorio e per simulazione di misure analogiche controllate da dispositivi industriali (PLC, regolatori, sistemi di acquisizione dati, ecc). Test-3 è alimentabile da rete 220 Vac
tramite apposito alimentatore o con 2 batterie NiMh che assicurano
un'autonomia media di 20 ore.
SLI 18879 su www.tim-info.com/ita
SLI 17571 su www.tim-info.com/ita
SLI 18924 su www.tim-info.com/ita
14
N° 9 • Settembre 2007
Cartucce di filtrazione fine
Sensore di posizione
Fornetto piccolo
adatte ad oli minerali e fluidi sintetici idraulici
assoluto e lineare, senza contatto mecccanico
di taratura, con inserti
Karberg&Hennemann di Modena (MO)
presenta delle cartucce di filtrazione fine CJC
nelle tipologie J adatte ad oli minerali e fluidi sintetici idraulici e di lubricazione fino a
ISO VG 68/40° C; B per oli minerali e fluidi
sintetici idraulici e di lubrificazione fino a ISO
VG 460/40° C; BLA per oli minerali contenenti acqua e fluidi sintetici idraulici e di lubrificazione fino a ISO VG 460/40° C e fluidi HFC
e HFA; FU per conbustibili contenenti acqua;
D per particolari impieghi e CJC con massa
di riempimento in ossido di alluminio o resina scambiatrice di ioni per fluidi HFD. Per sapere quali elementi di filtrazione scegliere, infatti, è necessario tener conto del
quantitativo globale di fluido nel sistema.
Mts Systems di Torino (TO) presenta un sensore di posizione assoluto e lineare, privo di
contatto meccanico basato sul principio della magnetostrizione. I sensori MTS sono costitui da cinque parti principali: elemento rilevatore (guida onda), elettronica del sensore, megnete permanente per la determinazione della posizione, convertitore di impulsi e giunzione alla fine dell'elemento rilevatore. Il cuore del sistema è l'elemento rilevatore ferromagnetico, chiamato comunemente guida onda, perchè serve da conduttore per l'onda ultrasonica torcente fino al convertitore di impulsi. La misura di posizione
è definita da un magnete permanente collocato intorno al guida
onda. cui si vuole effuttuare la misurazione, produce il campo magnetico longitudinale all'inteno del guida onda.
SLI 18708 su www.tim-info.com/ita
Morsettiera porta fusibile - codice RS 419-0191
SLI 18698 su www.tim-info.com/ita
Tersid (MI) presenta Quick Cal, un
fornetto di taratura piccolo, leggero e versatile. Quick Cal a bassa temperatura copre il campo da -5 a 150°
C, mentre Quick Cal ad alta temperatura copre il campo da 30 a 350° C.
Entrambi i forni hanno gli inserti intercambiabili e non è quindi necessario cambiare il forno ogni qual
volta cambiano i sensori da tarare. Il
primo è di particolare interesse perchè può essere alimentato da una batteria 12V che ne fa uno strumento portatile oppure, in alternativa, 100240V 50/60Hz, ha un solo pozzetto di
taratura di diametro 25mm e profondità 120mm.
SLI 18713 su
www.tim-info.com/ita
Riscaldatori
a media frequenza
Ceia di Viciomaggio (AR) presanta dei generatori Power Cube
serie 200 che
completano la
famiglia di riscaldatori a media
frequenza adattandosi ad applicazioni di tempra localizzata e
saldo brasatura di particolari metallici che richiedano elevata rapidità di
riscaldamento. Ideali per l'inserimento a bordo di sistemi automatici di produzione, questi prodotti sono facilmente impiegabili anche per applicazioni manuali grazie all'estrema
semplicità d'uso. Perfettamente integrabili con le unità di controllo Ceia Power Controller, Master Controller e PHPC, possono essere collegati
a PC o controllori programmabili.
SLI 18714 su
www.tim-info.com/ita
Dispositivo
di chiusura magnetica
Siamo sempre un passo avanti con l’innovazione.
Perché non puoi sapere quando farai il grande salto.
È più facile avere l’audacia di andare dove i tuoi concorrenti non osano, quando utilizzi componenti innovativi.
Ecco perché forniamo prodotti tecnologicamente avanzati dei migliori costruttori mondiali. Tutti i nostri articoli
sono sempre disponibili online su rswww.it.
E per essere certo che i tuoi ultimi progetti non si fermino mai sul trampolino di lancio, rswww.it ti assicura tutte
le informazioni aggiornate sulla Direttiva RoHS. Sei pronto a partire?
RS. Quello che ti serve, quando ti serve.
SLI 18195 su www.tim-info.com/ita
rswww.it
Jokab Safety presenta un dispositivo
di chiusura magnetica destinato ad
applicazioni industriali. Il prodotto
viene utilizzato per tenere chiusa
elettricamente una porta con una
forza fino a 1800 N. Per applicazioni di sicurezza, si deve utilizzare il dispositivi Magne 1 in combinazione con
il sensore di sicurezza Eden. Utilizzando cavi con connettore M12 a 5 poli, diverse porte possono essere chiuse e sorvegliate in serie con le centraline di controllo. Sul connettore M 12
sono anche disponibili uscite di stato che segnalano quando la chiusura magnetica è effettuata con la corretta forza.
SLI 18723 su
www.tim-info.com/ita
MultiMessage - pubblicità
N° 9 • Settembre 2007
15
Productivity+ Active Editor Pro ±1 secondo
Revo e Renscan5™
software per rendere la
doppio lettore, più accuratezza la rivoluzione della misura
La nuova interfaccia DSi di
Dopo un lungo periodo di
tastatura più semplice
Renishaw combina i segnali
prove il sistema REVO™
AE Pro fa parte della nuova generazione di software Renishaw per la
misura ed il controllo del processo,
facili da utilizzare e dedicati a tutti gli
utilizzatori di sonde per macchine
utensili. Può essere utilizzato per allineamento e ispezione del pezzo, misura e verifica dell’integrità utensile,
ricalibrazione delle sonde. Scegliete che cosa misurare
cliccando con il mouse, il software compilerà un programma di misura ed aggiornerà automaticamente i
parametri macchina con i dati rilevati. Potrete creare
cicli di misura anche complessi senza conoscere il linguaggio
specifico di ogni controllo.
Renishaw.
di due lettori SR SiGNUM™
su un anello RESM ed emette un segnale di zero propoZ™ ripetibile angolarmente e selezionabile dall’utente, che non subisce effetti
dall'incertezza di posizionamento dei cuscinetti o dai
cicli di accensione e spegnimento. Inoltre, l'interfaccia DSi
appare al controllo come un singolo encoder estremamente
accurato e garantisce tutti i vantaggi degli encoder
SiGNUM™. Per ottenere la massima precisione, DSi può
essere associato al nuovo anello REXM, per raggiungere
un'accuratezza totale inferiore a ±1 secondo d'arco.
Renishaw.
SLI 18940 su www.tim-info.com/ita
Renishaw, la rivoluzionaria
combinazione di tastatore e
testa a 5 assi, è stato reso
disponibile ai costruttori di
CMM in tutto il mondo. Sfruttando la tecnologia Renscan5™
Renishaw, REVO™ ha dimostrato di poter migliorare del
900% la produttività delle CMM dotate di sistemi di scansione a 3 assi e, allo stesso tempo, di far risparmiare ore
di tempo di calibrazione rispetto ai sistemi convenzionali
con testine indexabili. REVO™ incorpora una tecnologia
innovativa di rilevazione della punta dello stilo, per la
massima velocità senza compromessi sulla precisione.
Renishaw.
SLI 18941 su www.tim-info.com/ita
SLI 18942 su www.tim-info.com/ita
Laser TRS2
verifica dell’integrità
0RESTAZIONI
Il sistema di riconoscimento TRS2
Renishaw è una soluzione conveniente per verificare in modo rapido
e affidabile l’integrità degli utensili
su una vasta gamma di macchine
utensili, eliminando così molti problemi
di scarti, rilavorazioni e tempi morti.
Grazie all'esclusiva tecnologia ToolWise™ di Renishaw, è possibile
controllare utensili a partire da un
diametro di 0,2 mm a una distanza di
300 mm. La permanenza tipica
dell'utensile all'interno del fascio
laser è 1 secondo, perciò il TRS2 è
adatto ad ambienti di produzione
in serie e a macchine con mandrini di
tutte le velocità.
Renishaw.
INUMERIHANNOUNSIGNIlCATOPRECISO
0A %-/
3T DIGLIO
AND NE
$ SLI 18943 su
www.tim-info.com/ita
Laser compatto XL-80
più portabilità e
prestazioni
#ALIBRAZIONEADALTEPRESTAZIONIPERMACCHINE
UTENSILIDIMISURAESISTEMIDIMOVIMENTO
ÒPPM
XL-80 è il nuovo sistema di misura
laser portatile Renishaw. Più flessibile
e rapido da usare dei suoi predecessori, ancora più preciso (accuratezza
lineare ±0.5 ppm), veloce (4 m/s) e
adatto alle misure ad alta dinamica
(frequenza di campionamento 50
kHz). Un sistema base, per misure
lineari pesa solo 12 kg, comprensivo
di una valigia trolley rinforzata, grande
la metà di quella precedente. Con il
software aggiornato, la garanzia
opzionale fino a 5 anni e le offerte di
sostituzione dei sistemi laser attuali
ci sono ancora più ragioni per contattare la vostra filiale Renishaw per
valutare i benefici di un laser XL-80.
Renishaw.
SLI 18944 su
www.tim-info.com/ita
ACCURATEZZADIMISURALINEARECERTIlCATA
NM RISOLUZIONELINEAREANCHEALLAMASSIMA
VELOCITÍ
MS
VELOCITÍMASSIMA
S
INTERVALLOTRADUECOMPENSAZIONI
AMBIENTALISUCCESSIVE
K(Z
FREQUENZADICAMPIONAMENTO
M
CAMPODIMISURALINEARESTANDARD
0ORTATILELEDIMENSIONIDEINUOVILASER8,E
COMPENSATORE8#RENDONOPOSSIBILETRASPORTARE
LINTEROSISTEMALINEAREANGOLAREINUNPICCOLO
TROLLEYDELPESODIKGPIÂILTREPPIEDE
&ACILEDAUSAREPIÂRAPIDITÍEFACILITÍDI
PREPARAZIONEEUSOPEROTTIMIZZAREILTEMPO
DEDICATOALLAMISURAMANTENENDOTUTTIIBENElCIDI
UNSISTEMACOMPLETAMENTEINTERFEROMETRICO
6ISITATECIALLA%-/(ANNOVERSETTEMBRE
2ENISHAW3P!6IA0RATI0IANEZZA4/
4%ITALY RENISHAWCOM
SLI 17389 su www.tim-info.com/ita
16
N° 9 • Settembre 2007
Alimentatori e convertitori
Motore di ricerca
per qualsiasi settore applicativo
per confrontare le offerte dei costruttori
RS Components di Cinisello Balsamo
(MI) presenta
un catalogo
di prodotti industriali per
qualsiasi settore applicativo dove vengono descritti oltre 700 prodotti che danno vita all'offerta Power Supply di alimentatori e convertitori.
Questa gamma, che va ad ampliare l'esistente offerta
di oltre 2000 articoli specifici per il mondo dell'alimentazione, si rivolge a tutti coloro che sono alla ricerca di
nuove soluzioni di potenza elevata e dimensioni ridotte. I prodotti introdotti da RS riguardano ben 16 nuove tecnologie di alimentazione, come il controllo digitale, embedded, telaio aperto o chiuso, "Power over Ethernet", convertitori CC/CC, IBA (Intermediate Bus Architecture) e risparmio energetico. Power Supply è la
quarta tecnologia presentata da RS nell'ultimo anno:
in precedenza sono introdotte le gamme Wireless, Display e le Sorgenti luminose allo stato solido (SSL - Solid State Lighting).
Elettronica Sillaro
di Castel san Pietro
(BO) offre al canale e agli utenti finali un motore di ricerca che trova una
soluzione che meglio corrisponde alle proprie esigenze di affidabilità e
performance per il collegamento RS232/422/485, ad
esempio tra un dispositivo seriale (lettori di codici a barre, PLC, terminali seriali ecc.) e una rete aziendale. I prodotti proposti sono selezionati e testati da Elettronica
Sillaro ed appartengono a cinque dei maggiori costruttori mondiali di soluzioni di comunicazione seriale RS 232/442/485: Lava, Moxa, B&B Electronics, Quatech
e Socket. Con il motore di ricerca è possibile confrontare velocemente le diverse offerte dei costruttori e orientarsi verso una scelta ottimale. Gli utenti che accedono
con login possono anche conoscere i prezzi netti a loro riservati, la disponibilità degli articoli, i tempi medi
di consegna ed effettuare ordini on line. L'utente può
dunque usufruire di una consulenza pre-vendita completa semplicemente utilizzando un motore di ricerca.
SLI 18665 su www.tim-info.com/ita
SLI 16740 su www.tim-info.com/ita
Sensors Worldwide
Il trasduttore di posizione
Micropulse, assoluto, senza
contatto e non soggetto
ad usura, in custodia a profilo
o in versione a tubo,
per il rilevamento
fino a 4 posizioni e velocità.
Vantaggi:
Risoluzione fino a 0,001 mm
Interfaccia digitale, analogica
o sincrona seriale (SSD)
Lunghezze di misurazione
20…4000 mm
Datore di posizione senza
contatto, senza alimentazione
aggiuntiva
BUS di campo:
InterBus-S, PROFIBUS-DP,
CANopen, DeviceNet,
direttamente al trasduttore o
tramite modulo di interfaccia
esterno
Classe di protezione IP 67
Trasduttore
di posizione
senza contatto
PROFIBUS-DP e CANopen
Balluff Automation srl
Corso Giambone 63
10134 Torino
Tel. 011 31 50 711
Fax 011 31 70 140
E-Mail: [email protected]
Http://www.balluff.it
SLI 16494 su www.tim-info.com/ita
SLI 18666 su www.tim-info.com/ita
Soluzione Embedded
Interfacce per l’impresa
per la supervisione a distanza
finalizzate alla protezione elettrica
Crouzet ha integrato
nella sua offerta di
controllori logici una
soluzione "Embedded
Web SCADA, (Supervisory Control And Data Acquisition)" semplice e compatibile
con i prodotti presenti sul mercato. Grazie
allo sviluppo delle tecnologie di comunicazione (EDGE, GRPS,
Wi-Fi), il Millenium Web Server si impone oggi come
una soluzione performante e competitiva nella supervisione a distanza. Grazie al Millenium Web Server,
potrete controllare e gestire a distanza la manutenzione di attrezzature ripartite in diversi locali, evitando gli
interventi umani sul campo. Associato al controllore logico Millenium e attraverso un semplice navigatore
Internet (PC, Cellulare, Pocket PC….), il Millenium Web
Server vi permette inoltre di gestire in tutta serenità le
seguenti funzioni : supervisione/controllo, archiviazione / tracciabilità, telediagnosi / teleallarme via SMS o email,
gestione di bus di campo MODBUS.
Le soluzioni presentate da
MGE di Agrate Brianza (MI)
attraverso semplici interfacce, sono finalizzate alla
protezione elettrica e alla
gestione di tutte quelle applicazioni tipiche di un'impresa. Queste soluzioni sono veicolate sul mercato
attraverso una rete di partner nei diversi canali: informatico, elettrico, industriale, telecomunicazioni e
OEM. L'Azienda costruisce Ups monofase e produce direttamente i propri prodotti. La gamma di soluzioni di
MGE Office Protection Systems è particolarmente vasta
e permette di soddisfare qualsiasi esigenza. Dalla protezione dell'elettronica di consumo da fulmini e sovratensioni che possono entrare nelle case attraverso la rete elettrica, la linea telefonica o il cavo d'antenna sia tradizionale che satellitare, alla protezione dei processi industriali e dei Data Centers. La nuova realtà di questa
Azienda ha voluto mantenere le stesse strutture commerciali e lo stesso supporto tecnico: gli installatori, i VARs
e i System Integrators ritroveranno così l'alto livello di
esperienza e di disponibilità che ha sempre contraddistinto l'operato di MGE.
SLI 18667 su www.tim-info.com/ita
SLI 18668 su www.tim-info.com/ita
Software per il controllo
Misuratori laser
edll’operatività delle macchine saldatrici
per misurare le distanze in cantiere
Selco di Onara di
Tombolo (PD) presenta [email protected], un software per offrire uno
strumento di "intelligence" in grado di
monitorare e controllare l'esercizio operativo di una rete di
macchine saldatrici. Grazie all'installazione di questo prodotto in un computer ed alla connessione ad una rete
Ethernet collegata alle macchine attive tramite un codice univoco (l'indirizzo IP) il lavoro delle saldatrici all'interno dell'officina è costantemente seguito e controllato. Il controllo attuato dal software [email protected] raccoglie informazioni complete ogni 25 millisecondi verificando e registrando costantemente la corrente di saldatura, la tensione d'arco e la quantità di gas apportato
dalla macchina, per poi creare un report completo per
l'intero iter operativo. Tramite la programmazione di limiti di guardia, questo prodotto attiva allarmi e mette
in sicurezza l'impianto nel momento in cui questi vengono superati. Questa opzione è attivabile anche nei generatori di ultima generazione Selco quali Genesis 17002200 AC/DC e Genesis 2700 TLH.
Hilti (MI) presenta dei misuratori laser PD 30 e PD 32 adatti a tutti i lavori di rilevamento delle distanze in cantiere. Costruiti con
un design compatto (lunghezza
12 cm, spessore inferiore a 3
cm) sono stati studiati per effettuare misurazioni di distanze
da 50 mm a 200 mm. Con questi prodotti una sola persona
può eseguire i lavori quotidiani
di misurazione delle distanze
con la precisione del laser ed in tempi record. Grazie alle funzioni di calcolo integrato, inoltre, questi strumenti calcolano agevolmente perimetri e superfici per
la stesura di preventivi e la determinazione di volumi
per gettare calcestruzzo. Grazie all'astina estraibile è possibile rilevare con precisione le distanze anche da luoghi di difficile accesso. Il PD 32 offre in più una gamma
di pratiche funzioni di calcolo particolarmente utili
quando si lavora all'aperto o da grandi distanze: un tasto freccia supplementare su un lato dello strumento
semplifica le misurazioni a soffitto; il mirino ottico integrato migliora la visibilità del raggio laser da grandi
distanze e l'individuazione del bersaglio.
SLI 18669 su www.tim-info.com/ita
SLI 18678 su www.tim-info.com/ita
MultiMessage - pubblicità
Misura e protezione Relè di livello compatto
Perché accontentarsi della semplice
lettura delle grandezze elettriche?
Nelle versioni DMK…R1 gli strumenti
LOVATO Electric, disponibili in esecuzione modulare e da incasso
(96x48mm), forniti di relè di uscita con
un contatto in scambio, possono
anche monitorare attentamente le
principali grandezze elettriche. Sono
a tutti gli effetti apparecchi di
protezione ampiamente configurabili.
La gamma prevede modelli monofase
e trifase. Il voltmetro trifase consente
l’impostazione delle protezioni di:
•mancanza fase; • sequenza fase;
•asimmetria tensioni; •minima e massima tensione; •minima e massima
frequenza; • L’amperometro trifase
consente l’impostazione delle protezioni di: • mancanza fase; •asimmetria;
•massima corrente, con intervento
ritardato o istantaneo; •minima
corrente. Il multimetro trifase (V, A,
W) in aggiunta alle funzioni effettuate
dai precedenti modelli consente
anche l’impostazione di minima e
massima potenza. Tra le caratteristiche generali si segnalano: •impiego
in reti BT e MT; •registrazione valori
max e min di ogni misura; •attivazione contemporanea di più protezioni;•regolazioni soglie e tempi di
intervento indipendenti per ogni
funzione.
N° 9 • Settembre 2007
Relè di protezione
LOVATO Electric amplia la proposta dei relè livello per liquidi conduttori con il nuovissimo
LVM25. L’offerta prevede una solo modello,
in contenitore modulare da 1 modulo di
17,5mm, caratterizzato dall’elevata versatilità.
Tra le caratteristiche sono da evidenziare:
• ampio range di
alimentazione, 24÷240Vac/dc;
• elevata sensibilità regolabile da 2,5 a 100kOhm,
con speciale circuito sonde immune alle capacità parassite dei cavi; • selettore per la modalità
di funzionamento in svuotamento o riempimento,
con sicurezza logica positiva.
LVM25 è dotato di un relè di uscita, con contatto in scambio, e
consente la connessione di 3 sonde.
Controllo fasi
In un solo modulo da 17,5mm Lovato Electric
propone il relè PMV10 per proteggere le reti
trifasi per mancanza fase ed errata sequenza
delle fasi. Il dispositivo è autoalimentato con la
stessa tensione da controllare e dispone di una
uscita a relè, con un contatto in scambio. Nelle
normali condizioni di funzionamento il relè è
eccitato e si diseccita quando viene rilevata
un’anomalia sulla rete. Un Led sul fronte del
dispositivo indica lo stato di funzionamento.
La mancanza fase viene rilevata se una delle
tensioni è inferiore al 70% delle altre presenti. PMV10 è disponibile in un unico modello per tensioni nominali comprese tra 208
e 440VAC, a 50 o 60Hz.
Lovato Electric.
Lovato Electric.
SLI 19064 su www.tim-info.com/ita
SLI 19065 su www.tim-info.com/ita
Lovato Electric.
SLI 19066 su
www.tim-info.com/ita
Strumenti di
misura digitali
serie DMK
Avviatori statici
compatti
DMK... da 3 a 39 misure
elettriche
voltmetri
amperometri
frequenzimetri e cosfimetri
voltmetri, amperometri e
wattmetri
versioni monofasi e trifasi con o
senza uscite a relè.
DMK... da 47 misure elettriche
versione base
versione base con contatori
di energia
versione base con contatori
di energia e RS485
versione per gruppi elettrogeni.
DMK... da 251 misure
elettriche
[email protected]
I nuovi ADXM sono soft starters
compatti e di semplice installazione
per l’avviamento di motori asincroni
trifasi. L’impiego di avviatori statici
in alternativa ai tradizionali garantisce la riduzione di importanti
problematiche meccaniche quali le
vibrazioni, l’usura degli organi di
trasmissione e la limitazione del
colpo d’ariete in fase di arresto nell’applicazione con pompe. Gli ADXM
sono stati progettati per effettuare
un numero elevato numero di
avviamenti /ora e sono disponibili in
6 taglie di corrente nominale per
consentire il comando di motori da
250mA fino a 45A (22kW).
Tre potenziometri sul fronte rendono l’impostazione estremamente
semplice: - tempo di accelerazione;
- tempo di decelerazione; - coppia
di avviamento iniziale.
100% elettricità
LOVATO ELECTRIC S.P.A.
COMPONENTI ELETTRICI
PER AUTOMAZIONE INDUSTRIALE
VIA DON E. MAZZA, 12
24020 GORLE (BERGAMO)
Tutti i modelli sono dotati di relè di
By-pass integrato.
Tel: 035 4282111
Fax: 035 4282200
E-mail: [email protected]
Lovato Electric.
www.LovatoElectric.com
SLI 19067 su
www.tim-info.com/ita
17
SLI 17731 su www.tim-info.com/ita
versione base
versione base con 2 uscite
programmabili
versione base con 2 uscite
programmabili e RS485
versione con data-logger con uscite
programmabili RS285 e RS485.
18
N° 9 • Settembre 2007
MultiMessage - pubblicità
I cuscinetti della nuova Serie HPS
Cuscinetti per altissime velocità
garantiscono doppia durata!
prestazioni migliori per gli elettromandrini
"Redefining the Standard" - è questo
il motto che contraddistingue la Serie
HPS di cuscinetti orientabili a rulli ad
alte prestazioni di NSK.
Sviluppata per tutte le applicazioni industriali, la Serie HPS garantisce reali vantaggi sia per i progettisti che
per gli utilizzatori finali, consentendo
di realizzare un design più compatto
e contribuendo alla riduzione dei
costi di manutenzione.
Le maggiori prestazioni offerte dalla nuova Serie HPS si possono
riassumere con due fattori importanti: una maggiore capacità di
carico, che consente di ottenere una durata doppia, ed una velocità limite maggiore del 20% rispetto ai cuscinetti tradizionali.
La Serie RobustTM di cuscinetti NSK
di super precisione va incontro
all'esigenza dell'industria delle
Macchine Utensili di avere
elettromandrini sempre più
veloci (fino a 3,5 milioni dmN).
Questa innovativa Serie comprende
cuscinetti a sfere a contatto obliquo per altissime velocità, sia
radiali che assiali per torni e supporto viti a ricircolazione di
sfere, ed è disponibile:
- sia con sfere in acciaio (versione S) che in ceramica (versione H);
- sia in acciaio ad elevata purezza (standard) che ad elevate pre
stazioni (SHX);
- anche nella versione schermata (versione V1V).
SLI 18900 su www.tim-info.com/ita
SLI 18899 su www.tim-info.com/ita
Serie RobustTM
per elevate velocità
elettromandrini più veloci
I nuovi cuscinetti NSK
a rulli cilindrici per
altissime
velocità della
Serie
RobustTM sono stati progettati per facilitare lo
sviluppo delle nuove generazioni di
elettromandrini per macchine utensili ad altissime velocità. Grazie alla
sinergia tra design interno ottimizzato, elevata tecnologia della lubrificazione e materiali innovativi, i cuscinetti della Serie RobustTM consentono
un funzionamento ad altissima velocità, fino a 3.000.000 dm*n, un'elevata
resistenza al grippaggio ed una
resistenza all'usura da 3 a 4 volte superiore grazie all'impiego del nuovo
acciaio SHX.
SLI 18901 su
www.tim-info.com/ita
Vantaggi assoluti
con i cuscinetti schermati
di superprecisione
- Pre-ingrassati con lubrificante ad
alte prestazioni, per un
montaggio
semplice ed
esente da
manutenzione.
- Design speciale delle tenute, non
striscianti, idonee alle alte velocità.
- Design ottimizzato della gabbia,
in resina fenolica o poliammidica,
per massimizzare silenziosità del
cuscinetto e durata del grasso.
- In esecuzione universale, accoppiabili in qualsiasi disposizione.
- Intercambiabili dimensionalmente
e quindi utilizzabili sia in macchine
utensili esistenti che in nuovi
progetti.
- Ambiente circostante più pulito.
Precisione Assoluta
Prestazioni Superiori per le Macchine Utensili
SLI 18902 su
www.tim-info.com/ita
Acciai Z e SHX
altissime prestazioni
NSK è l’unico produttore al mondo in grado di fornire
cuscinetti a rulli cilindrici in acciaio SHX per altissime
velocità, capaci di raggiungere 2,5 milioni dmn.
più velocità e affidabilità
dei cuscinetti
Garantendo durata quattro volte superiore rispetto
all’acciaio standard per cuscinetti, l’acciaio SHX
brevettato da NSK permette di aumentare la
produttività delle Vostre Macchine Utensili con
una soluzione più economica rispetto ai cuscinetti
con rulli in ceramica.
Un altro esempio dell’innovazione che NSK propone
costantemente per ridurre le dimensioni ed i costi dei
cuscinetti, senza compromettere le prestazioni.
Leader riconosciuto nella tecnologia Motion&Control,
NSK investe ogni anno oltre 60 milioni di Euro
nello sviluppo di prodotti e soluzioni uniche.
La nostra esperienza nel settore delle Macchine Utensili
non teme confronti e può contare sul supporto di
Distributori Autorizzati altamente professionali, qualificati
ed orientati al servizio. Non importa quanto siano gravose
le condizioni operative o sia problematico il processo:
il nostro lavoro ruota attorno alla Vostra produttività.
NSK ITALIA SPA
VIA GARIBALDI 215
20024 GARBAGNATE MILANESE (MI)
TEL: 02-99.519.1
FAX: 02-990.25.778
E-MAIL: [email protected]
www.eu.nsk.com
NSK ha sviluppato una gamma di acciai ad
altissime prestazioni per i
cuscinetti di super precisione:
- acciaio Z
- acciaio SHX
L'acciaio Z ad elevata purezza è il materiale standard per la produzione dei
nuovi cuscinetti NSK della Serie ROBUSTTM per elevate velocità.
Per applicazioni speciali (funzionamento alle altissime velocità - fino a 3,5
x 106 dm*n) NSK ha sviluppato SHX,
un innovativo acciaio che integra
tutti i benefici di robustezza, resistenza all'usura, bassa generazione
di calore ed elevata resistenza al
grippaggio.
SLI 18903 su
www.tim-info.com/ita
SLI 17515 su www.tim-info.com/ita
Product Focus: Encoder angolare
per sostanze pericolose
Come l'encoder RESM, l'anello REXM
è realizzato in acciaio inossidabile,
con la traccia incisa direttamente sulla
periferia e con uno spessore radiale
aumentato per ridurre al minimo gli
errori d'installazione, a esclusione
dell'eccentricità.
Renishaw
Encoder angolare ad alta sicurezza
La connessione adatta
L'eccentricità residua può essere facilmente corretta tramite la combinazione dei dati rilevati da due lettori. La
nuova interfaccia DSi (Dual SiGNUM™ Interface) di
Renishaw unisce i segnali di due lettori e contemporaneamente fornisce uno zero propoZ™ ripetibile e personalizzabile. Elimina l'eccentricità grazie all'interfaccia DSi, rimangono gli errori di graduazione e ciclici (errore di interpolazione e sottodivisionale), di entità eccezionalmente piccola.
Questo strumento è un'estensione della gamma di encoder Renishaw RESM, che hanno dimostrato in questi
anni di essere una scelta preferenziale dei progettisti di
macchine automatiche. Un'applicazione di rilievo nel mer
Denios di Isola del Cantone (GE)
presenta degli armadi a tenuta
di fiamma per sostanze pericolose con porte a bettente e ripiani. Queto prodotto è adatto per
lo stoccaggio di liquidi infiammabili negli ambienti di lavoro ai
sensi della TRbF 20 (appendice
L); omologato allo stoccaggio
anche in assenza di ventilazione
tecnica; a prova di omologazione della resistenza al fuoco effettuata da un laboratorio di
prove materiali riconosciuto; chiudibile con una serratura a cilindro per ciascuna anta (integrabile in sistemi
di chiavi esistenti); di utilizzo agevole con chiusura automatica delle porte; ha ausilii per il livellamento nel fondo per compensare facilmente irregolarità del pavimento; collegamento per l'evacuazione dell'aria (DN 75)
sul tetto dell'armadio. L'armadio di sicurezza ottenibile in RAL 1004 (giallo segnaletico) o in RAL 7035 (grigio chiaro) dispone nell'equipaggiamento di serie di 2
ripiani regolabili in altezza (passo 32 mm) e di una vasca sul fondo (volume 33l) con piano d'appoggio in lamiera forata.
SLI 18726 su www.tim-info.com/ita
Inverter a controllo vettoriale
per motori ad alta velocità o mandrino
Accuratezza d'installazione
Nel settore delle macchine utensili
19
Armadi a tenuta di fiamma
L'encoder REXM offre una nuova classe di prestazioni metrologiche
per le applicazioni che richiedono la massima accuratezza angolare:
accuratezza inferiore a ±1 secondo d'arco, assenza totale di giunti
che riducano l'efficienza e ripetibilità.
Se l'encoder REXM viene utilizzato in combinazione con
l'interfaccia DSi, è possibile ottenere un'accuratezza totale di installazione con una tolleranza inferiore a ±1
secondo d'arco. Le prove eseguite su un anello REXM
di 183 mm. di diametro hanno fatto registrare un'eccezionale accuratezza d'installazione pari a ±0,22 secondi d'arco. L'encoder REXM mantiene tutti i vantaggi degli encoder SiGNUM™ in termini di prestazione dinamica. Gli anelli REXM sono fissati direttamente sul rotore e, grazie al funzionamento privo di contatto, consentono di eliminare i giunti, con conseguente eliminazione di oscillazioni, torsioni ed errori di isteresi caratteristici degli encoder sigillati. L'accuratezza a sistema
installato di un tipico encoder REXM, calcolata in base
all'analisi di installazioni effettuate con rotazioni sequenziali, è pari a ±0,22 secondi d'arco. s.
N° 9 • Settembre 2007
cato italiano è quella nel settore delle macchine utensili, dove trovano utilizzo come encoder di teste e
tavole di precisione, con motorizzazione tradizionale o
diretta. Questo successo è dovuto a caratteristiche
tecniche uniche come il basso profilo assiale unito al
grande foro passante, la combinazione di controllo
automatico del guadagno, alta velocità, software
diagnostico e zero integrato. Renishaw produce encoder
ottici lineari e angolari, encoder magnetici rotativi ed
encoder laser lineari, per coprire tutte le esigenze del
controllo di movimento ad alte prestazioni, ottenendo
alte produttività senza compromessi sull'accuratezza.
Con l'acquisto di un prodotto Renishaw si entra a far
parte di un network di filiali distribuite in tutto il
mondo, all'interno delle quali è possibile trovare
personale tecnico specializzato e completamente
orientato alla cura dei clienti.
SLI 18945 su www.tim-info.com/ita
HSD di Anzola dell'Emilia
(MO) presenta degli inverter a controllo vettoriale
collocati nel settore dei
motori ad alta velocità o
mandrino. La gamma di
potenza dei motori comandabili va da 0,37kW a 37kW
con frequenze di uscita fino ai 1000 Hz. Questa serie
condivide un'unica filosofia di sviluppo che si basa sull'osservanza degli standard
mondiali. Tutti i prodotti di questa gamma condividono la stessa interfaccia utente e le stesse modalità di programmazione. Questa caratteristica, unita alla volontà
di ridurre al minimo il numero di parametri da settare
nelle applicazioni più comuni serve a privilegiare la
facilità d'uso. Un algoritmo proprietario di modulazione PWM permette di ridurre al minimo le variazioni di velocità e coppia in fase di taglio, migliorando notevolmente il grado di rifinitura. Gli azionamenti sono
ingegnerizzati e configurati per ottenere il massimo dai
nostri motori; una chiave di programmazione permette di caricare e scaricare i parametri relativi ad uno
specifico motore in modo semplice e veloce.
SLI 18730 su www.tim-info.com/ita
Catena nichelata con lubrificante
approvata nell’ambito dell’industria alimentare
La catena nichelata presentata da Bianchi Cuscinetti (MI), dotata di un lubrificante approvato dall'industria alimentare all'interno della bussola sinterizzata, è adatta per le applicazioni in cui è importante l'igiene ed occorre quindi evitare qualsiasi contaminazione da lubrificante. Questo prodotto non
dovrà più essere lubrificato; il rivestimento del rullo è adatto per l'industria alimentare. La catena nichelata Renold Syno è disponibile
in confezioni di lunghezza 10 piedi (3,048 m), nelle serie ISO da 06B a 24B eANSI da
40 a 100, semplice e doppia con un diametro del perno standard.
SLI 18949 su www.tim-info.com/ita
Prodotti chimici per vetture da gara
caratterizzati da alte prestazioni
Huntsman di Cambridge (UK) presenta i materiali impiegati nel progetto Pescarolo Sport nell’ambito della 24 Ore di Le Mans tenutasi il 16 e 17 giugno 2007comprendono una serie di prodotti dalle prestazioni elevate quali: tavola da tooling
epossidica RenShape® BM 5055 per attrezzi prepreg; resina gel coat RenGel® SW 18/ Ren® HY 2404
/ HY 5159; araldite® 2014, un adesivo epossidico in pasta, bicomponente, che può unire una varietà di materiali; araldite® 204, un adesivo monocomponente schiumogeno sviluppato inizialmente per applicazioni nel settore aeronautico.
UÊ*ÀiÃȜ˜i\ÊÊw˜œÊ>ÊÓn™ÊL>ÀʇÊ6՜̜\Êw˜œÊ>ÊÓxʓ“É…}
UÊ>“«ˆ>Ê«œÃÈLˆˆÌDÊ`ˆÊVœ˜˜iÃȜ˜ˆÊiiÌÌÀˆV…iÊiÊ>Ê«ÀœViÃÜ
UÊ`ˆ>vÀ>““>ʈ˜Êi>Ã̜“iÀœÊVœ“«>̈LˆiÊVœ˜ÊÛ>ÃÌ>
ÊÊ}>““>Ê`ˆÊyՈ`ˆ
Uʓœ`iˆÊVœ˜Ê-iÌÊ*œˆ˜ÌÊÀi}œ>Lˆˆ
%,#!-SPA
ۈ>ÊiÀ}>˜ˆ˜œ]£ÇÊʇÊÓä£xnʈ>˜œ
/i°ÊäÓ°ÈÈÓä䙙äÊʇÊ>Ý°ÊäÓ°ÈÈÓä䙙n
ÜÜÜ°iV>“°ˆÌÊÊÊÊÊi‡“>ˆ\ʈ˜vœJiV>“°ˆÌ
SLI 18954 su www.tim-info.com/ita
SLI 18147 su www.tim-info.com/ita
20
N° 9 • Settembre 2007
MultiMessage - pubblicità
CFS.
Cerniera con interruttore di sicurezza integrato
Elesa ha realizzato una cerniera con interruttore di sicurezza integrato, serie CFS. che ha le funzioni di un vero e proprio dispositivo di sicurezza:
nel caso di apertura accidentale di porte, carter, portelli di macchinari o impianti di produzione, viene attivata l’interruzione del circuito di alimentazione, a salvaguardia della sicurezza dell’operatore di macchina. Il campo d’impiego tipico è quello delle protezioni per macchine industriali di
qualsiasi tipo: dai fine linea alle macchine per il packaging e, in generale, ovunque vi sia uno sportello a protezione di una macchina in movimento che deve essere arrestata in caso di tentato accesso.La cerniera CFS, per la quale esiste domanda di brevetto di utilità, risponde a una esigenza assai diffusa nel campo dei portelli di protezione dei macchinari, ovvero quella di disporre in un singolo elemento della funzionalità combinata integrata di una cerniera e di un interruttore di sicurezza senza quindi l’impiego di finecorsa esterni e di lavorazioni aggiuntive in fase di montaggio. Partendo da questo presupposto i progettisti Elesa hanno lavorato all’integrazione delle due funzioni, cerniera meccanica e interruttore di sicurezza. Il risultato è stata, per l’appunto, una soluzione integrata, dalle dimensioni molto compatte, con angolo massimo di apertura di
180°, facile da installare sui più diffusi profili d’alluminio (si monta con quattro viti e si collega il connettore: un vero sistema pronto all’uso), anti manomissione: sia l’installatore, sia l’utilizzatore finale non possono manomettere la cerniera in quanto l’interruttore è alloggiato in una sede
chiusa in modo permanente con coperchio saldato ad ultrasuoni. L’interruttore è a sicurezza positiva: è in grado cioè di garantire, anche nel caso di saldatura dei contatti, lo strappo tra i gli stessi. La sicurezza è quindi intrinseca al componente. L’operatore è certo che, nel momento in cui
la protezione viene aperta, la macchina si arresta. Il modello standard ha un contatto di scambio, ovvero un contatto normalmente chiuso e un
contatto normalmente aperto; mentre il primo offre la sicurezza, il secondo offre la segnalazione.
Elesa.
SLI 19086 su www.tim-info.com/ita
HCX. HCY.
Nuovi indicatori di livello
olio a colonna elettrici
La gamma di indicatori di livello olio a colonna ELESA si arricchisce oggi di una serie di nuovi elementi con diverse funzionalità. Realizzati come i tradizionali indicatori HCX. in tecnopolimero speciale
trasparente per il controllo visivo del livello anche da posizioni laterali, i nuovi indicatori elettrici offrono oggi diverse opzioni per il monitoraggio del livello dell’olio e della temperatura.
- HCX/E HCY/E controllo costante del
raggiungimento del valore minimo di
livello
- HCX/E+ST HCY/E+ST controllo costante
del raggiungimento del valore minimo di
livello e del valore massimo di temperatura mediante sensore elettrico
- HCX/E+STL controllo costante del raggiungimento del valore minimo di livello e indicazione del valore di temperatura mediante sonda elettrica
CONTROLLO LIVELLO
Quando il galleggiante
posto all’interno della
colonna scende al di
sotto del livello di allarme, l’elemento magnetico in esso incorporato attiva il contatto elettrico che invia un
segnale alla strumentazione di controllo eliminando il rischio di
pericolosi e costosi danneggiamenti delle parti meccaniche del macchinario, causati
da mancanza di lubrificazione.
CONTROLLO TEMPERATURA
Le due soluzioni
proposte offrono
due diversi tipi di
controllo. Sulla base delle vostre esigenze potrete scegliere di avere la
versione con sensore di temperatura che trasmette un segnale
elettrico di allarme una volta
raggiunto il valore massimo di temperatura oppure
la versione con sonda di temperatura che fornisce l’indicazione del valore attuale di temperatura fino al
raggiungimento del valore massimo. Il valore massimo di temperatura prefissato del sensore e della sonda è di 80°C ma potrà essere modificato secondo le necessità dei vostri
impianti.
Elesa.
SLI 19087 su www.tim-info.com/ita
SLI 17397 su www.tim-info.com/ita
CON I NOSTRI COMPONENTI LA GIUSTA SOLUZIONE
PER IL TUO CONTROLLO È UN GIOCO DA BAMBINI!
Usate il nuovo catalogo per scoprire le ultime novità e le soluzioni
più complete dei componenti Rockwell Automation.
Richiedi il catalogo sul sito: www.rockwellautomation.it
•
•
•
•
Più di 5,000 articoli
Rapidità nelle consegne
Disponibili worldwide
Supporto locale
www.rockwellautomation.it
SLI 17116 su www.tim-info.com/ita
Copyright © 2006 Rockwell Automation, Inc. All Rights Reserved.
22
N° 9 • Settembre 2007
Sistema di allacciamento
Motori con avvolgimento
Taglierina per guarnizioni
con sistemi a zoccolo per il riscaldamento
per applicazioni con alta coppia necessaria
per realizzare guarnizioni circolari
Rehau di Cambiago
(MI) presenta un sistema di allacciamento
dei radiatori a battiscopa con sistemi a
zoccolo messi a punto con particolare riguardo per il riscaldamento di edifici residenziali e di ambienti di lavoro. Nella costruzione di ambienti nuovi, invece, la scelta dei sistemi Rehau
di impianti battiscopa garantisce un alto grado di flessibilità permettendo di integrare, in un secondo momento, l'impianto con ulteriori radiatori. Questo prodotto
è utile per impianti di riscaldamento ed elettrici con separazione termica degli spazi per le condutture elettriche da quelli per il riscaldamento. Anche a regime
ininterrotto, la temperatura nel canale per i cavi elettrici non supera mai i 30°C, rendendo superfluo l'adeguamento dei fattori di sicurezza del canale elettrico come
prescritto dalla disposizione VDE 0298. Per una divisione nel canale per i cavi elettrici è possibile fare un'installazione separata dei cavi per la trasmissione di dati; il diametro utile consente l'installazione di due cavi per trasmissione di dati nello scomparto superiore del
canale, oltre a due cavi NYM di 3x1,5 mm ed un cavo
NYM di 5x2,5.
Garnet di Concorezzo (MI)
presenta dei motori disponibili con avvolgimento monofase, che necessitano di un condensatore
esterno quando sono collegati alla tensione di rete e con avvolgimento trifase per applicazioni in cui è richiesta un'alta coppia. Dal
punto di vista funzionale questi motori possono essere suddivisi in motori ad induzione: particolarmente adatti per il funzionamento a ciclo continuo disponibili
con l'avvolgimento monofase con condensatore esterno e con avvolgimento trifase adatti anche per il controllo di velocità con inverter elettronico. Il motore
con i fili uscenti è il modello standard, ma la versione
con terminal box è sempre disponibile; motore reversibile: ad induzione monofase, con relativo condensatore esterno, in grado di operare in applicazioni in cui
sono richieste rapide inversioni di rotazione; motore con
freno: dotato di freno elettromagnetico di sicurezza che
interviene quando non vi è tensione di alimentazione
particolarmente indicato nelle applicazioni in cui è richiesta la garanzia di tenuta del carico inofase provvisto di dinamo tachimetrica.
Texpack
di Adro
(BS) presenta una
taglierina per guarnizioni adatta a realizzare guarnizioni con diametri compresi tra 80mm e 1250mm. Con questo prodotto è possibile realizzare guarnizioni circolari su misura. Si può tagliare qualsiasi materiale per
guarnizioni come grafite, gomma, PTFE, PVC, cartone
e cuoio. Per utilizzare questo prodotto è necessario
posizionare il perno di centratura per il diametro desiderato della guarnizione e quindi bloccare con l'apposita leva; posizionare il piano d'appoggio; abbassare la
lama di taglio fino ad incidere lievemente e quindi
bloccarla; sollevare la lama di taglio mediante il piccolo volantino; praticare un foro di centraggio nel foglio
da cui si vuole ricavare la guarnizione; posizionare il foglio sul perno di centratura; infine tagliare la guarnizione ruotando il volantino più grande dopo aver abbassato di quanto è necessario la lama di taglio. Se il materiale da tagliare ha uno spessore superiore a 3 mm,
si può evitare l'uso del piano d'appoggio tagliando il
foglio per circa metà dello spessore, rivoltandolo ed effuttuando la stessa operazione di taglio sull'altra faccia del foglio.
SLI 18731 su www.tim-info.com/ita
SLI 18732 su www.tim-info.com/ita
SLI 18733 su www.tim-info.com/ita
Pc industriali
con alto numero di I/O concentrati
System di Fiorano (MO)
presenta la linea 105ETX di Pc industriali
con alto numero di I/O
concentrati e diversi
bus di campo per l'I/O
distribuito. L'unità alloggia una CPU ETX;
integra, oltre alle interfacce standard del
Pc, due porte CANbus
optoisolate ed un banco di ram tamponata; permette
di alloggiare sino a due schede PC-104. la versione con
I/O integrato, oltre ad avere 96 punti di I/O attestati sulla morsettiera frontale facilmente rimovibile, permette di pilotare unità di espansione della serie 188-Ex, 708Ex e 508-Ex, tutte costruite attorno al medesimo nucleo
di CPU e basate su microcontrollore x86 compatibile a
120 MHz sono in grado di interfacciarsi ad un sistema
di supervisione tramite protocolli TCP/IP o Web-server
e di gestire sia I/O concentrati che moduli di I/O remoto e nodi intelligenti connessi su uno o più bus di campo (CANbus o altro). Consentono, quindi, di progettare architetture di supervisione e controllo evolute senza la necessità di introdurre sistemi PC-based.
SLI 18734 su www.tim-info.com/ita
Attuatori a pannello
con unità di controllo
Auma di Cerro Maggiore
(MI) presenta
degli attuatori
con unità di
controllo e
pannello di comando integrale disponibili nelle versioni multigiro SA, fino alla taglia 16.1 e
per tutta la linea di attuatori angolari SG e AS. Rappresentano l'interfaccia tra il sistema di controllo e l'attuatore. Le unità di controllo possono essere fornite in una
varietà di versioni, sia per essere utilizzate con sistemi
multi-cavo parallelo o con bus di campo, sia per semplici applicazioni su servizio di intecettazione (apre-chiude) che per applicazioni più evolute come, ad esempio,
con controllo integrale Pid. È possibile, in pratica, qualsiaisì tipo di integrazione al sistema di telecontrollo o
supervisione.Durante la progettazione dell'impianto
e nelle successive fasi di avviamento e gestione, gli attuatori con unità di controllo integrale e modulare offrono sensibili vantaggi nei confronti dei sistemi tradizionali, realizzati a mezzo di circuiti di controllo separati e montati, ad esempio in sala quadri.
SLI 18735 su www.tim-info.com/ita
SLI 17639 su www.tim-info.com/ita
N° 9 • Settembre 2007
23
Sensori di posizione
Misuratore di campo
Sensore radar con antenna
per la rilevazione elettronica di oggetti
che delimita i campi diffusi
realizzato per le lunghe distanze
Abb Sace di
Sesto San Giovanni (MI)
presenta dei
sensori di posizione utilizzabili per la
rilevazione
elettronica di
oggetti in un vasto campo di applicazioni industriali da
strumenti per macchinari di linee d'imballaggio a rilevazioni di livelli di processo. Il segnale di uscita dal
sensore viene mandato ad un altro dispositivo come un
controllore programmebile (PLC) con lo scopo di controllarne e monitorarne le funzioni, senza avere con questo un contatto fisico. Non appena un oggetto si avvicina al sensore, quest'ultimo emette un segnale elettronico di apertura. Tutti i sensori di questa Azienda sono
provvisti di custodie con grado di protezione IP 67.
Sempre più utilizzati nel settore dell'automazione industriale, le applicazioni più comuni dei sensori sono:
macchinari per produzioni di mobili, sistemi di miscelazione, macchinari per l'imballaggio, convogliatori,
macchine da stampa ed imbottigliamento/inscatolamento di prodotti alimentari.
Amra di Macherio (MI) presenta C.A 43, un misuratore di campo elettromagnetico a larga
banda che misura i campi diffusi e ricerca sorgenti irradianti. Leggero ed autonomo, questo misuratore è adatto a lavorazioni
in campo o in laboratorio; con un
campo di misura da 0,1 a 200V/m
può essere adatto in camera
anecoica (campo medio-forte)
ed in situazioni industriali (campo medio-debole). Per verificare rapidamente se l'inquinamento ambientale supera delle soglie
limite di sicurezza umana è possibile programmare
una soglia di allarme sonora, mentre la scelta tra allarme alta o bassa migliorerà l'analisi. Questo prodotto misura la densità di energia ricevuta in µW/cm≈ per campi lontani in onda piana. Questo prodotto può registrare fino a 1920 punti di misura in funzione automatica
(es. tutti i minuti) o manuale. Per la ricerca delle sorgenti irradianti, il campo su radiotelefoni GMS in modulazione 250Hz può determinare il tasso di modulazione
delle emittenti AM.
Vega (MI) presenta il trasduttore idrostatico di pressione a sospensione che richiede particolari accorgimenti di montaggio
per evitare il rischio d'intasamenti e perdita della funzionalità e necessita inoltre di una
protezione metallica del cavo. Per
quanto riguarda i sensori ad ultrasuoni si riscontra una certa
sensibilità alle intemperie (nebbia, raffiche di vento) e soprattutto alle variazioni di temperatura che generano errori di misura non trascurabili
lungo queste distanze di misura. L'Azienda ha realizzato il sensore radar Vegapuls 68 per lunghe distanze (fino a 70 m), corredato di antenna parabolica ad elevata focalizzazione (4°), che può essere installato vicinissimo alla parete di sbarramento senza risentire delle perturbazioni. Il suo principio di misura ad alta frequenza è totalmente insensibile alle variazioni di temperatura e alle condizioni climatiche. Si tratta di uno
strumento leggero (peso ca. 3,5 kg.) facile da montare, senza pesanti supporti. Tutte le parametrizzazione
si eseguono a distanza su PC.
SLI 18739 su www.tim-info.com/ita
SLI 18741 su www.tim-info.com/ita
Lettore di sicurezza
integrabile ad ogni software sul sistema
Per difendere efficacemente i PC da accessi indesiderati e
manipolazione dei
dati, Kaba di Castel
Maggiore (BO) ha
realizzato il lettore
B-Net 91 07: una soluzione che consente di ovviare alla scarsa affidabilità
dell'accesso solo mediante password. B-Net 91 07 può
essere collegato in modo semplice ed immediato all'interfaccia USB del PC e integrato con ogni software
presente sul sistema, per un'autorizzazione totale o parziale alle applicazioni. Per ottenere l'accesso è sufficiente posizionare il badge dotato di tecnologia RFID sul lettore, il quale acquisisce le informazioni contenute e la
verifica. Se i dati coincidono, l'autorizzazione viene
concessa. E' inoltre possibile personalizzare ulteriormente l'accesso associando una password al badge, in modo da poter registrare e documentare l'identità di chi
ha attivato e utilizzato le applicazioni. La sicurezza di
B-Net 91 07 garantisce quindi un controllo accurato non
solo sugli accessi a PC e workstation aziendali ma anche sulle operazioni eseguite dagli utenti loggati al sistema tramite badge.
SLI 18773 su www.tim-info.com/ita
Asametri a turbina
a ruote avali e con sensore magnetico
Asa di Sesto
San Giovanni (MI) presenta degli
Asametri a
turbina e
ruote ovali
dotati di sensore magnetico estremamente sensibile; adatti
per l'esercizio con acqua calda o fredda, nonchè con liquidi aggressivi. I materiali del corpo (PP, ETFE, PPO) li
rendono compatibili con una grande varietà di fluidi.
Il misuratore è in grado di fornire un segnale elettrico
della portata di fluido che lo attraversa. Dotati di una
buona precisione hanno una lunga durata nel tempo,
un notevole campo di utilizzo dovuto all'esecuzione compatta ed un peso ridotto. La pressione di esercizio massima è di 10 bar per fluidi a T=20° C; viscosità 0,5 1,5 cp;
segnale di uscita open collector con portata 3-15 Vcc/6
mA cc o inferiore); alimentazione 3-15 Vcc e temperatura ambiente da -20° a + 80° C. Il corpo, il rotore ed il
perno sono in ETFE e l'O-ring è in FPM.
SLI 18783 su www.tim-info.com/ita
SLI 16946 su www.tim-info.com/ita
SLI 18764 su www.tim-info.com/ita
24
N° 9 • Settembre 2007
Trasmettitore periferico
Sistema con colonna
Sviluppatori di software
di temperatura, collegato via Bus485
e bussola di guida in acciaio
per lo sviluppo di applicazioni aziendali
Picotronik di Mirandola (MO) presenta
Surt:un trasmettitore di umidità e temperatura nato per
impianti di acquisizione dati e regolazione in ambito industriale, civile e medicale. Il prodotto
si propone come componente periferico collegato via
Bus485 in sistemi di acquisizione dati di temperatura e
umidità. Le applicazioni sono molteplici: dal monitoraggio ambientale in ambito meteorologico, medicale e agricolo, alla regolazione industriale e civile negli impianti di condizionamento e riscaldamento. Per applicazioni all'esterno, Surt può essere fornito in contenitore industriale IP65 dotato di filtro anticondensa e antipolvere, mentre per applicazione indoor viene fornito in un elegante contenitore da parete. Il cuore della
scheda è un sensore completamente digitale e precalibrato che in caso di eventuale sostituzione non necessita di nessuna calibrazione. Questo strumento e' dotato di un "software nativo" pronto all'uso con un protocollo su Bus485 PLC compatibile.
Il gruppo che stiamo per presentare si utilizza per impieghi
che necessitano di corse corte
e rapide ad alta precisione
(lotti grandi serie), se occorre
smontare spesso lo stampo,
se è arduo l'ingrassaggio delle guide e presenta vantaggi
quali: facilità di guida, altissima resistenza all'usura, basso
assorbimento di energia, bassa manutenzione. Un ingrassaggio è sufficiente per lungo
tempo: in assenza di lubrificazione non esiste rischio di
grippaggio. Il sistema, presentato da Intercom di Gorgonzola (MI) è composto da una colonna (toll. h3 sul Ø
est) bussola di guida in acciaio da cementazione (temprato, rettificato e superfinito) e da una gabbia in
bronzo con sfere in acciaio temprato (grado AAA).Le bussole vanno alloggiate in fori con toll. H6 oppure incollate. Le colonne sono sempre fornite con imbocco su entrambe le estremità per facilitare l'inserimento ed il centraggio con le bussole utilizzate e sono normalmente
fornite con 3 staffette di bloccaggio o in alternativa (su
richiesta) con anello di pressione.
Telelogic di Segrate
presenta degli sviluppatori di software in
grado di rispondere
più rapidamente alle
richieste di applicazioni aziendali. Questa versione della più
popolare soluzione
dell'Azienda per la programmazione MDD (Model-Driven Development) rende più facile progettare e sviluppare architetture complete dei servizi e Web service per
applicazioni aziendali, incluse quelle nel mondo IT, Tlc,
difesa, finance e trasporti. Fondato sul supporto per l'infrastruttura SOA model-driven, annunciato a fine dell'anno scorso da Telelogic, l'approccio di Tau 3.1 rafforza l'impegno della società a supportare tutti i livelli aziendali dei workflow SOA-enabled. I programmatori sono
avvantaggiati da un approccio focalizzato su un'architettura, che comprende modelli eseguibili che simulano le funzionalità e il comportamento dell'applicazione sin dall'inizio del suo ciclo di vita. Questo permette
una progettazione efficiente e mette in risalto allarmi
ed errori ancora prima, diventando convenienti e facili da sistemare.
SLI 18842 su www.tim-info.com/ita
SLI 18850 su www.tim-info.com/ita
SLI 18887 su www.tim-info.com/ita
Apparecchio a led
con testa e stelo in alluminio anodizzato
3SRPEWGMEXIZIPS
WGETTEVI
'JPCEGQRP?RMPCTGBCMEP?DGAMBG#LBPCQQ&?SQCP
?BSLNPCXXMQSNCPŽ
B??NCXXG
'JKGEJGMPP?NNMPRM/S?JGRÉ.PCXXM
ã
%COGRAPH423'
"?RGRCALGAG
'LEPCQQG?L?JMEGAG DITIPOUNIVERSALEM!M!
6›6›6›6›M624$
0T0T0T#U#U0T4#
TIPO*+4.,$#"32
'LEPCQQG$PCOSCLX? MAX(ZMAXM!MAX6FUNZIONISELEZIONABILIPERCONTROLLOESEQUENZE
3QAGR?
TENSIONE6MAX6CORRENTEMINM!PROTEZIONECORTOCIRCUITO
3QAGR?PCJÐ
RELÒDIALLARME30$4RELÒCONCONTATTOCONFIGURABILEPERLIMITEDISOGLIA
JGKCLR?XGMLC
6!#(Z
!MKSLGA?XGMLC
53"%THERNET2323OPZIONE
"GQNJ?W
GRAFICO,#$DAMM
*[email protected]?JG
#)0PANNELLOFRONTALE)0
+CKMPGXX?XGMLCB?RGSUMEMORIA32!--")NOPZIONEDAORDINARESEPARATAMENTEMEMORIAESTERNA
COMPACT&LASHDAA-"
"GKCLQGMLG
XPROFONDITà SOLOMM
UUUGRCLBPCQQAMKCBGPCAR
#AMEP?NF201%AMLQMDRU?PC0C?BUGL
BCQAPGXGMLC
AMBGAC
B? B?
B? #LBPCQQ&?SQCP'R?JG?1N
6IA$ONAT#ATTINA
å
#ERNUSCOS.AVIGLIO-)
å .CPGLDMPK?XGMLG
CONINGRESSIUNIVERSALI 23'!!!"!
å
å
23'"!!"!
å
å
23'!"!"!
å
å
å
23'""!"!
å
å
å
CONINGRESSIUNIVERSALI
CONINGRESSIUNIVERSALI
23%THERNETCON
7EBSERVERINTEGRATO
CONINGRESSIUNIVERSALI
23%THERNETCON
7EBSERVERINTEGRATO
MEMORIA
#OMPACT&LASH-"
MEMORIA
#OMPACT&LASH-"
å
å
Dlighting di Tortona (AL) presenta Kiodo: un apparecchio a
led ad alta emissione, in versione cambiacolore (kìodo
RGB) o a led bianchi (kìodo
W). La forma riprende esattamente le proporzioni dei
comuni chiodi per carpenteria,
di cui viene riproposta anche
la tipica zigrinatura romboidale della testa. Di giorno kìodo
è dunque una sorta di scultura pop in alluminio anodizzato. Naturalmente deve la sua
forma a una ricerca funzionale sulla rifrazione di una
lente a corona circolare che
permette ai led un'efficienza
ideale. L'inclinazione di questa
lente è infatti studiata per indirizzare la luce in maniera
diffusa e lontano dallo stelo, il tutto nel pieno rispetto delle normative contro l'inquinamento luminoso
che mettono al bando gli apparecchi che disperdono la
luce verso il cielo.
SLI 18892 su www.tim-info.com/ita
Tester per cercare disturbi
agli equipaggiamenti elettronici
Asita di Faenza (RA) presenta il tester per la ricerca dei disturbi mod.3144-20 costituito da: sensore di tensione
senza contatto per rilevare i
disturbi nelle normali condizioni di funzionamento senza interrompere circuiti di
comunicazione o senza esporre conduttori: la misura è
eseguita molto semplicemente inserendo, all'interno del
sensore a pinza, la linea da misurare e senza rimuovere
eventuali isolanti, quindi, il livello del disturbo può essere controllato facilmente anche su cavi in tensione;
misure nella scala di frequenza da 500 Hz a 30MHz: copre una ampia gamma di disturbi, dalle linee di alimentazione alle trasmissioni radio HF; ampio display per la
visualizzazione della misura: lo strumento, dotato di un
ampio display, permette la visualizzazione del disturbo
in sette scale di frequenza e consente di specificare la
scala di misura e funzione di memorizzazione del picco: visualizzazione sia del picco del disturbo su ogni scala di frequenza che dell'orario.
SLI 18893 su www.tim-info.com/ita
SLI 17839 su www.tim-info.com/ita
N° 9 • Settembre 2007
25
Scambiatori aria - olio
Pompe manuali di travaso
Capi tecnici d’abbigliamento
per il riscaldamento di olio idraulico
azionate mediante leva
dotati di numerose tasche applicate
Emmegi di Limidi (MO) presenta degli scambiatori aria-olio utilizzati per il raffreddamento di
olio idraulico,
nonchè dei fluidi in genere con
l'utilizzo di aria
mediante ventilazione forzata
su macchine che
operano in condizioni di lavoro gravoso e continuativo. Questa gamma è comprensiva di un'ampia scelta di modelli, i quali sono caratterizzati da elevata efficienza. Oltre a ciò è necessario dire che i materiali utilizzati consentono di ottenere un prodotto altamente affidabile.
Questi prodotti inoltre possono essere applicati in macchine mobili (movimento terra-agricole); impiantistica
oleodinamica; compressori; veicoli speciali; macchine utensili e presse ad iniezione.
Le pompe manuali di travaso Carbuset proposte
da Ampla di Aicurzio (MI)
sono pompe a membrana azionate mediante
leva che, grazie alla praticità d'uso, alla leggerezza ed alla elevata compatibilità chimica, sono un
valido ausilio in molteplici operazioni di travaso
liquidi. A completamento della gamma è disponibile una
versione approvata per il contatto con liquidi alimentari. Con questi oggetti è possibile travasare una vasta
gamma di liquidi come: acqua; acqua di mare; gasolio;
benzina; olio minerale e sintetico; olio motore; glicole
(liquido anti-freeze); liquido dielettrico (petrolio lampante); nafta per riscaldamento; emulsioni e liquidi
con piccoli corpi solidi in sospensione. Le pompe manuali possono essere utilizzate su fusti mediante l'apposito supporto oppure fissandole a parete. Queste caratteristiche le rendono particolarmente versatili ed adattabili in numerosi campi d'impiego come l'edilizia,
l'agricoltura, l'industria, il trasporto, il riscaldamento,
la nautica e le autofficine.
La linea Tekno proposta da Siggi di
San Vito di Leguzzano (VI) è composta da capi altamente tecnici
dotati di numerose tasche applicate e volanti, di molteplici passanti
e anelli studiati per inserire i vari
utensili, nonché di rinforzi di tessuto poliestere 100% sui punti di
maggiore sforzo. Frutto di accurate scelte in fase di progettazione e
confezione dei capi, questa linea è
indicata per coloro che, durante lo
svolgimento del loro lavoro, necessitano di avere a portata di mano numerosi attrezzi come martelli, chiavi, chiodi, cellulare ed altri strumenti di lavoro. In particolare, grazie ai rinforzi su spalle e alle imbottiture sulle ginocchia, è
ideale per i lavoratori che portano sulle spalle pale, badili o altri attrezzi ed inoltre per quelli che, nell'esecuzione del proprio lavoro, assumono spesso posizioni a
terra. Tutti i capi sono confezionati in tessuto poliestere 50% e cotone 50%, a garanzia di resistenza, traspirabilità e, , anche di irrestringibilità dopo i lavaggi.
SLI 18785 su www.tim-info.com/ita
SLI 18786 su www.tim-info.com/ita
SLI 18825 su www.tim-info.com/ita
Macchine per la marcatura
realizzato per diversi settori
Carpanese di San Terenzio di Lerici (SP) presenta Ulys™ e Mro 200S:
delle macchine per la
marcatura laser di cavi
che hanno superato i severi requisiti tecnici del
settore aeronautico, ferroviario, spaziale, automobilistico ed industriale. Queste macchine utilizzano una tecnologia laser ormai
consolidata che offre, tra i principali vantaggi, la garanzia di una marcatura non aggressiva permanente ed il
rispetto dei criteri di qualità legati al trascinamento ed
al taglio del cavo. Questi punti di forza sono di fondamentale importanza nel caso del cablaggio aeronautico; inoltre, per adattare le proprie macchine alle necessità organizzative e applicative di ciascun processo produttivo, l'Azienda propone modifiche di software, meccaniche o ottiche, nell'ambito di un Programma di Evoluzioni Innovative (P.E.I.). Le serie ULYS™ e MRO 200 sono semplicissime da utilizzare ed integrano delle funzionalità uniche sul mercato.Grazie al programma P.E.I.,
le macchine di marcatura non diventano obsolete dopo cinque anni, come spesso accade con altri strumenti ad alto contenuto tecnologico.
La rivoluzione
nella
distribuzione
dei fluidi di
assemblaggio
Sistemi di dosaggio
automatico
da banco Ultra™
SLI 18965
SLI 18832 su www.tim-info.com/ita
Film di protezione
per elettrodomestici su superfici fragili
Novacel di Passirana Di
Rho (MI), specialista dei
film autoadesivi a base
di poliolefine per la
protezione delle superfici, ha presentato una
gamma dedicata al settore degli elettrodomestici bianchi e bruni.
Destinate ad essere applicate sulle superfici fragili come i metalli nudi o prerivestiti, la plastica, gli stratificati, le pellicole autoadesive Novacel costituiscono un'efficace protezione durante tutte le fasi di fabbricazione
dei prodotti (dalla lavorazione del materiale grezzo fino alle fasi di assemblaggio) e le fasi di trasporto dei prodotti messi in vendita. La gamma dei film protettivi per
elettrodomestici comprende supporti di diversi colori,
in spessori tra 25mµ e 120mµ con lunghezze e larghezze variabili. L'Azienda può inoltre studiare con i costruttori di elettrodomestici la soluzione tecnica più adatta lavorando su campioni di materiali da rivestire. A tale scopo effettua test per determinare la soluzione più
idonea in funzione della superficie, della struttura,
dell'utilizzo del prodotto e del relativo invecchiamento interno ed esterno.
Sistemi di dosatura
con valvole
SLI 18964
Sistema di dosaggio
automatico da banco
a tre assi XYZ
Richiedi il CD gratuito con il catalogo dei prodotti EFD,
dove troverai i dettagli sui nuovi prodotti e componenti EFD
per la distribuzione. Chiama l’800.240330
o visita il sito web www.efd-inc.it/CDprodotti.
Visita il sito web www.efd-inc.it/CDprodotti
SLI 18834 su www.tim-info.com/ita
SLI 17252 su www.tim-info.com/ita
SLI 18966
A NORDSON COMPANY
LA QUALITÀ COSTA MENO
EFD International
Sede Amministratativa e Commerciale
Via dei Gigli, 3/B
20090 Pieve Emanuele – Milano
www.efd-inc.it
[email protected]
26
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
Materiali approvati per cibi
Sistema per immagini
Videoregistratore digitale
compatibili con diversi prodotti chimici
adatto ad applicazioni esterne
con algoritmi di analisi eventi a bordo
Fluorten di Castelli Calepio
(BG) presenta Rulon® 1337
e Rulon® 1439, due prodotti realizzati interamente con
materiali approvati per l'utilizzo a contatto con i cibi.
Rulon® 1337 è un materiale dalle eccellenti proprietà
fisiche, è compatibile con la
maggior parte dei prodotti
chimici, che offre inoltre una
grande flessibilità d'impiego
in ambienti di sterilizzazione delle industrie alimentari e farmaceutiche. Ha un'ottima resistenza all'usura e può operare a contatto con
controsuperfici molto tenere. Rulon® 1439 invece è
particolarmente adatto per l'utilizzo a contatto con liquidi. Presenta migliori caratteristiche di resistenza di
molti altri PTFE caricati. Ha un basso coefficiente di
attrito ed è particolarmente adatto all'impiego nel settore alimentare e farmaceutico per diversi motivi: il suo
colore bianco lo rende adatto anche esteticamente a queste applicazioni, inoltre presenta una forte resistenza
a molti composti chimici che si trovano negli ambienti dove è comunemente utilizzato.
Il sistema CARBONIUM di
Framos Electronic (MI) è
stato specificatamente sviluppato per ottenere immagini di qualità nelle condizioni più difficili per applicazioni esterne (ad esempio:
veicoli privati e commerciali). Pensata per applicazioni automotive e security è dotata di una lente ad ampio angolo da 100° a 130°
con immagini quasi prime di distorsioni. Con questa telecamera gli oggetti e le distanze possono essere valutati molto meglio che con altri prodotti sul mercato. Le
immagini catturate sono della miglior qualità. Il sistema CARBONIUM permette anche una valutazione precisa di oggetti e distanze , aiutando, per esempio, la prevenzione degli incidenti e facilitando i parcheggi. Il sensore d'immagine CMOS permette alla telecamera di lavorare e di ridurre significativamente effetti negativi,
anche in condizioni di luce severe come lo "smearing"
ed il "blooming. L'involucro della telecamera è resistente alla polvere ed all'acqua ed è stato testato per sopportare forti vibrazioni (fino a 30 g) o cambi climatici
(Classe di protezione IP69k).
Epos 2 Automotive è
un videoregistratore
digitale intelligente
con algoritmi di analisi eventi a bordo, sviluppato da Tattile di (BS). Creato
per applicazioni automotive o outdoor, ovvero adatto
a situazioni in cui il sistema è soggetto a sollecitazioni
meccaniche, è la soluzione ideale dove le normali apparecchiature realizzate per impianti tradizionali possono presentare limitazioni d'utilizzo per ingombro e
consumo energetico. Questo dispositivo è dotato di 2
ingressi video per telecamere analogiche PAL/NTSC e 2
ingressi audio per sorgenti audio microfoniche e consente il collegamento di sensori ed attuatori esterni attraverso gli 8 ingressi digitali e le 8 uscite digitali. A bordo sono inoltre presenti 4 porte seriali per il collegamento di telecamere brandeggiabili tipo DOME e modem
cellulare per collegamenti radio con un centro operativo o terminali mobili quali Notebook, Palmari, Smart
Phone. Questo strumento svolge la principale funzione di sorvegliare in modo attivo l'area.
SLI 19030 su www.tim-info.com/ita
SLI 19018 su www.tim-info.com/ita
SLI 19015 su www.tim-info.com/ita
Computer a moduli
di piccole dimensioni
Tre anni dopo il lancio della specifica
ETXexpress, diventata lo standard
PICMG COM Express
(COM.0), Kontron
di Venegono Inferiore (VA) presenta
una variante dello
standard ComputerOn-Modules (COM): nanoETXexpress. La specifica nanoETXexpress è progettata per fornire moduli COM di elevato risparmio energetico, dotati di tecnologia x86
con prestazioni medio-alte su una superficie pari a 55
mm x 84 mm. Corrisponde al 39% del fattore di forma
Basic del modulo COM Express di 125 x 95 mm e al 51%
del modulo microETXexpress (95 x 95 mm). Questo
nuovo fattore di forma COM segue lo standard PICMG
COM Express e sarà totalmente compatibile con il connettore COM.0 di Tipo 1. Anche le posizioni dei collegamenti, mappate in modo identico, saranno compatibili al 100%. L'obiettivo della specifica nanoETXexpress
è di realizzare moduli COM basati su PCI sul più piccolo fattore di forma possibile. Molte nuove applicazioni potranno sfruttare queste minuscole dimensioni.
Accelerating the pace of engineering and science
Parlez-vous
MATLAB?
Oltre un milione di persone in tutto il mondo
parla il linguaggio MATLAB.
Ingegneri e scienziati appartenenti ai più diversi
ambiti applicativi, da quello aerospaziale
e dei semiconduttori alle biotecnologie,
dai servizi finanziari alle scienze della terra,
lo utilizzano per sviluppare le proprie idee.
SLI 19060 su www.tim-info.com/ita
Unità passo passo motore
E tu, parli MATLAB?
con funzionamento silenzioso
Immagine dal database FlyEx. Used by permission.
The language of technical computing.
http://flyex.ams.sunysb.edu/flyex e http://urchin.spbcas.ru/flyex
Maggiori informazioni al sito
mathworks.com/ltc
©2007 The MathWorks, Inc.
Analisi quantitativa ad alto rendimento
delle immagini di espressione genica:
un esempio dal database FlyEx.
RBK è il nome della nuovissima serie di motori
ed azionamenti passo
passo microstep di
Oriental Motor. Basati su
un funzionamento silenziosissimo ed ultramorbido specialmente
alle basse velocità, sono
particolarmente indicati per tutti i posizionamenti dove sono richieste bassissime vibrazioni. In formato compatto 30 x 80 x 132 è l'ideale per essere montato a quadro o a bordo macchina, direttamente a parete o su binario DIN. Una speciale funzione chiamata Smooth
Drive, divide automaticamente il passo intero, in piccoli passi. Questo viene fatto dall'azionamento senza
dover aumentare la frequenza o il numero di impulsi
di pilotaggio in ingresso. L'utilizzatore potrà in questo
modo continuare a pilotare il motore passo passo come fosse a passo intero, ma con un risultato specialmente alle basse velocità, uguale a quello di un funzionamento a micropassi. Il passo meccanico di base di 1,8°
può essere diviso elettronicamente in microstep fino a
1/128mo di passo in 16 livelli , con una risoluzione
massima di 25.600 impulsi giro.
SLI 19006 su www.tim-info.com/ita
SLI 17393 su www.tim-info.com/ita
Speciale: Automazione & Strumentazione
Controllo numerico
Supporti standard e specifici
per la robotica e le macchine utensili
autoallineati, realizzati in materiali diversi
Il controllo numerico serie
NC1600 rappresenta quanto di più innovativo sia
stato realizzato nel settore in questi ultimi anni.
Con questo nuovo controllo la CNI, grazie all'esperienza maturata in
oltre 25 anni di progettazione hardware e software, risponde alle effettive
esigenze nel campo della
robotica e delle macchine
utensili, unendo le elevate prestazioni ad una facile configurabilità di sistema.
La vera innovazione dell'NC1600 consiste in un Kernel
real time per Windows XP sviluppato interamente in CNI.
Questo Kernel rappresenta il cuore del CN, e funge da
supporto al software di Motion Control, di PLC, ed al tempo stesso di Windows XP utilizzato come interfaccia operatore e gestore delle connessioni di rete, teleassistenza inclusa. Contrariamente ad altri CN che devono utilizzare sistemi multiprocessore connessi in rete, questo
sistema utilizza una sola CPU, ottimizzando i costi ed aumentando l'affidabilità.
SNR dispone di
una vasta gamma di supporti
standard e specifici: i supporti
autoallineanti
con corpo in
ghisa, in lamiera d'acciaio, termoplastici, in
acciaio inox ed
i supporti in due
parti SNC. Questi supporti devono far fronte alle più diverse condizioni di utilizzo, quali: velocità, vibrazioni, corrosione, allineamento, presenza di inquinanti. Per questo motivo
SNR propone corpi di forma e dimensioni diverse a seconda delle necessità, nonchè vari trattamenti superficiali quali zincatura, nichelatura, vernici particolari, diversi sistemi di fissaggio e di protezione, tenute a triplo labbro, quando le condizioni ambientali sono particolarmente difficili.
SLI 19019 su www.tim-info.com/ita
N° 9 • Settembre 2007
27
DRIVETEC s.r.l. via Ghisalba, 13
20021 Ospiate di Bollate (MI) - Italy
tel. 02 3500101 r.a. - fax 02 38302566
www.drivetec.it [email protected]
SLI 19023 su www.tim-info.com/ita
SLI 17672 su www.tim-info.com/ita
Controllori di moto
Trasduttori di vibrazione
per motori servo e stepper
trasmettitori e connettori compositi
La schede Pro-Dex
serie PCIx, presentate da Rometec di
Roma controllano
fino a 4 assi ciascuna. Possono essere
montate più schede
sullo stesso bus PCI
per controllare sia
motori servo che
stepper. Le schede
sono dotate di 12
canali generici programmabili isolati otticamente. L'architettura del sistema contiene anche una dual port Ram per funzioni speciali ed immagazzinare grandi quantità di dati dall'esterno. La frequenza di comando varia da 0 a 1'044'000
impulsi al secondo, mentre il supporto per gli encoder
arriva a 4MHz di risoluzione. Esistono vari modelli di scheda PCIx, ognuna con determinate caratteristiche per venire incontro alle specifiche esigenze applicative ed
ottimizzare i costi.. La memoria della scheda permette
di memorizzare quattro programmi differenti e fino a
800 righe di codice per ogni asse, garantendo flessibilità e estrema precisione.
SPM Instrument di Fabriano (AN) presenta
la linea Solid di trasduttori di vibrazione
comprendente una
gamma di trasduttori,
trasmettitori 4-20 mA
e connettori compositi progettati e costruiti per resistere ad ambienti difficili alle condizioni più
esigenti. Questi prodotti sono progettati per resistere
al rigore degli ambienti industriali. L'involucro in acciaio inossidabile resistente agli acidi, isolato elettricamente ed ermetico li rende molto robusti. I trasduttori di vibrazione sono accelerometri piezo-elettrici di
tipo a compressione, calibrati individualmente per la misura della vibrazione sui macchinari industriali. Questi
strumenti presentano elettroniche e caratteristiche
ambientali migliorate ed un range di frequenza da 2 Hz
a 10 kHz per fornire buone prestazioni in una vasta area
di applicazioni. Caratteristiche dei trasmettitori Solid 420 mA sono il design unico micro-controller e i dati della calibrazione memorizzati nel trasmettitore. Il campo
di misura è di 0 - 25 mm/sec (0 - 1.0 in/sec) e il campo
di frequenza di 2 - 1000 Hz.
SLI 19011 su www.tim-info.com/ita
SLI 19013 su www.tim-info.com/ita
Macchina d’ispezione
Interruttori orari
per il controllo di grandi guarnizioni
elettronici, digitali, per barra DIN
Ispegg è una macchina
d'ispezione proposte
da Doss di Erbusco (BS)
studiata per il controllo di grandi guarnizioni, superando i già elevatissimi livelli di precisione precedenti. Il principio applicato, con
brevetto in corso di registrazione, consiste nel frazionamento dell'area sotto esame, che offre una risoluzione complessiva superiore rispetto ai tradizionali controlli soprattutto per quanto riguarda le grandi guarnizioni (da 50 a 150mm e da 100 a 250mm di diametro
esterno). Il gruppo d'alimentazione dispone i singoli pezzi sul sistema di movimentazione che, li trasferisce in corrispondenza del gruppo di carico "pick&place", il quale a sua volta li "carica" sul sistema di rotazione individuale. Due pulegge, di cui una motorizzata, portano
in rotazione il pezzo. Ogni telecamera di visione esegue
i controlli sul pezzo coprendone l'intera superficie (superiore, inferiore, linea di chiusura stampo interna ed
esterna) ed individuando gli eventuali difetti. Il pezzo
viene quindi classificato come accettato o scarto e scaricato in un apposito contenitore differenziato.
Orieme (MI) presenta
Talento Plus, una serie
di interruttori orari digitali per barra DIN.
L'operatività è l'elemento chiave della
nuova generazione di
temporizzatori digitali. Esattamente come
per un cellulare, la
programmazione è intuitiva e guidata da menu come in uso per i telefoni cellulari con lettura delle indicazioni sul display. Tre linee
di testo vengono visualizzate sul display tramite un
menu con uno schermo luminoso retro illuminato per
le opzioni di scelta; l'assegnazione dei pulsanti è flessibile, per una scelta sicura dei comandi di ingresso
mentre con il concetto Master - Slave si ottiene la sincronizzazione temporale anche da pannello a pannello e guida ottica infrarossi tramite modulo amplificatore VM (MAX 50 M) funzione manuale di commutazione per l' accessibilità diretta senza combinazione di
pulsanti. E' inoltre possibile cambiare la lingua (italiano, inglese, tedesco ecc..) in qualsiasi momento senza
perdere il programma precedentemente impostato.
SLI 19003 su www.tim-info.com/ita
SLI 19008 su www.tim-info.com/ita
Sensors Worldwide
Economico:
due punti di identificazione
vengono attivati da un unico
dispositivo
Connessione diretta alla rete
PROFIBUS DP senza
interfacce aggiuntive
Suddivisione libera
dell'ampiezza dei dati per
ogni testa sul PROFIBUS-DP
Velocità dei dati ottimale
Il tempo di ciclo interno è
minore rispetto al tempo di
attualizzazione del BUS
Di facile riparazione:
tutti i parametri sono
contenuti in una memoria
sostituibile
Indirizzo BUS inseribile
attraverso interruttori DP
Compatibile al gruppo di
apparecchiature BIS C-602
Identificazione
BIS C-6002
PROFIBUS-DP
Possibilità di scrittura
e lettura
contemporaneamente
su entrambe le teste
di scrittura/lettura
Balluff Automation srl
Corso Giambone 63
10134 Torino
Tel. 011 31 50 711
Fax 011 31 70 140
E-Mail: [email protected]
Http://www.balluff.it
SLI 16495 su www.tim-info.com/ita
28
N° 9 • Settembre 2007
Speciale: Automazione & Strumentazione
Minideceleratori di sicurezza
Inserti e boccole
Cuscinetti autolubrificanti
per la riduzione dei tempi di lavoro
per velocizzare l’assemblaggio dei tubi
composti in acciaio, bronzo e PTFE
SuperSpiral è la soluzione messa a punto da Veba group
(MO) per velocizzare l'assemblaggio dei tubi spiralati.
L'inserto e la boccola SuperSpiral infatti consentono di
assemblare tubi spiralati come EN 856 4SP, EN 856 4SH,
SAE 100 R13 e SAE 100 R15, senza la tradizionale spellatura esterna (no skive), permettondo una maggior
celerità nell'assemblaggio senza l'ausilio di macchine apposite per l'asportazione dalla copertura dei tubi. L'inserto e la boccola SuperSpiral sono disponibili per i tubi da 3/4" e 1" e prossimamente 1.1/4", 1.1/2" e 2". Nello stabilimento modenese l'Azienda progetta e realizza componenti e sistemi per la trasmissione di potenza
come tubi in gomma rinforzati, raccordi metallici, innesti rapidi, assemblati flessibili e accessori per sistemi
oleodinamici a basse, medie, alte ed altissime pressioni.
I laboratori offrono anche servizi di assemblaggio e
collaudo di tubi assemblati per circuiti oleodinamici.
Barbieri di Nova
Milanese (MI) presenta dei cuscinetti autolubrificanti
a secco con elevata resistenza meccanica, buona conducibilità termica
ed elettrica, inerzia
chimica a solventi
industriali, aumento dei valori massimi della velocità
e del PV in presenza di fluidi ed attrito di primo distacco quasi nullo. I perni consigliati sono in leghe ferrose, acciai inox cromati o allumini anodizzati, mentre sono sconsigliati bronzo, alluminio e materiali fosfatati e nichelati con massima rugosità do
0,24 µ CLA. Le tolleranze consigliate per gli alberi sono le seguenti: 3 ~ 4 = h6 / 5 ~ 75 = f7 / 80 ~ 300 = h8.
La velocità massima di strisciamento di questi cuscinetti è di 2,5 m/SEC; la conduttività termica di 46 W/mk;
il coefficiente d'attrito di 0,03 0,25; la resistenza elettrica di 1 ~ 10 ohms/cm≈.
I mini deceleratori presentati da Rarimport di Genova, sono il risultato dell'esperienza accumulata
in molti anni di ricerca e di
prove effettuate in collaborazione con il mondo accademico ed industriale. Lo
scopo è quello di produrre un componente di alta tecnologia che garantisca sicurezza, abbattimento acustico e riduzione dei tempi
di lavoro, venendo incontro alle sempre crescenti esigenze di automazione, di maggiori velocità e di minore ingombro. Questi prodotti sono costruiti secondo il
brevetto speciale di orifizi multipli ben calibrati ed opportunamente spaziati e consentono un assorbimento
ottimale dell'energia. Gli orifizi spaziati lungo il cilindro interno vengono progressivamente chiusi dal pistone in movimento, riducendo in tal modo il numero di
orifizi attraverso i quali l'olio viene espulso ed ottenendo una costante decelerazione lineare, senza scatti,
come può avvenire nei mini deceleratori ad orifizio
singolo. Usando questi modelli non è necessario usare
un dispositivo di arresto meccanico esterno in quanto tutti sono dotati di un dispositivo idraulico di bloccaggio.
SLI 18999 su www.tim-info.com/ita
SLI 17289 su www.tim-info.com/ita
SLI 19001 su www.tim-info.com/ita
SLI 18520 su www.tim-info.com/ita
Applicazioni communication
Tecnologie per identificare
sostituisce i processori di segnale digitale
e rintracciare componenti
Kontron di Venegono Inferiore
(VA) ha presentato la Kontron
AM4100 Advanced Mezzanine
Card (AMC/AdvancedMC). Basata sul
PowerPC® Dual
Core da 1.5 GHz
MPC8641D di Freescale, la scheda Kontron AM4100
offre fino a 2.3 MIPS/MHz di potenza d'elaborazione e
la massima larghezza di banda Ethernet, oltre ai bilanci energetici delle schede carrier AdvancedTCA oai sistemi multi-processing MicroTCA altamente integrati e
ridondanti. L'unità di elaborazione vettoriale integrata Altivec a 128 bit, che sostituisce i processori di segnale digitale (Digital Signal Processors, DSPs), rende il
modello Kontron AM4100 perfetto per i produttori di
apparecchi per telecomunicazioni (Telecommunication
Equipment Manufacturers, TEMs) e per la comunicazione dati a livello d'impresa. La scheda Kontron AM4100
è anche ideale per i mercati non riguardanti le telecomunicazioni, come il campo medico, dell'imaging industriale e il campo militare/aerospaziale.
Reggiana Macchine Utensili (RE)
progetta e produce tecnologie
per l'identificazione permanente e la rintracciabilità dei componenti e dei prodotti finiti nei processi produttivi: macchine per marcare a micropercussione e macchine per marcare a laser YAG, CO2 e Fibra.
Flessibilità: installazioni personalizzate, integrate in linee di produzione, da banco e portatili. Marcatura di:
testi in linea, ad arco, specchiati, numeri di serie, lotti
di produzione, date e calendario, turni di lavoro, loghi
e disegni, per punti o per linea continua, codici matrix
e codici OCR. Integrazione diretta con: RS232, RS485, PLC,
lettori di codici a barre, files TXT, programmazione da
PC o wireless. Velocità e robustezza: la profondità del
segno permette l'identificazione anche dopo l'eventuale verniciatura o zincatura. Esperienza: Automotive,
Automazione e Robotica, Lavorazione metalli, Siderurgia, Ingranaggeria, Oleodinamica, Industria pesante, Carpenteria, Medico e Biomedico, e molti altri.
SLI 18877 su www.tim-info.com/ita
SLI 18876 su www.tim-info.com/ita
Sensore di pressione
per visualizzare il valore di soglia
I sensori di pressione DP100 presentati da Panasonic
di Bussolengo (VR)
sono facilmente impostabili. Il valore di
pressione misurata
ed il valore di soglia
vengono visualizzati contemporaneamente su un ampio display digitale a 2 colori che varia da rosso a verde al raggiungimento della soglia
impostata. Il range di pressione varia a seconda del modello, da -100kPa a 100kPa oppure da 100kPa a 1MPa.
Per i modelli standard questi valori possono essere letti tramite due uscite a transistor indipendenti (valori di
soglia) e per i modelli multi-funzione attraverso un'uscita a transistor ed un'uscita analogica. E' stata inoltre inserita la funzione "copia" per permettere di trasferire
facilmente le impostazioni tra due sensori. Questa funzione riduce drasticamente i tempi di impostazione e
le possibilità di errore. Il collegamento è pratico ed
immediato, è possibile scegliere tra il modello con connettore M8, oppure la versione con connettore dedicato ad innesto rapido.
SLI 18880 su www.tim-info.com/ita
SLI 17952 su www.tim-info.com/ita
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
29
L’amplificatore a 4 quadranti
Plc compatto
Pannelli operatore compatti
per impieghi come sorgente pilota
con controllo di posizione integrato
dotati di una potente grafica
L'amplificatore a quattro quadranti presentato da Burster di Curno (BG) con banda di
100KHz TOE 7610 Toellner è ora disponibile anche nella versione da +/- 60V, +/- 2.5A.
Le regolazioni di questo amplificatore permettono impieghi come sorgente pilota sia come alimentatore di laboratorio che come calibratore e generatore di funzioni. Con
una banda in potenza maggiore di 100KHz le applicazioni del TOE 7610 includono: -Amplificatore bipolare
(sorgente e carico) - Sorgente AC e DC per motori elettrici - Amplificatore per applicazioni ultrasonore - Sorgente DC con sovrapposta una modulazione RF - Sorgente di prova per procedure di simulazione e di startup in sistemi elettronici per veicoli con tempi di salita
e discesa molto brevi. Infine oltre le eccellenti qualità
di processo, l'amplificatore a quattro quadranti TOE 7610
è una scelta convincente per la capacità di carico continuo, le ottime caratteristiche e le possibilità di applicazioni universali.
CP1H è un PLC
compatto presentato e studiato da
Omron (MI) per risolvere un gran numero di applicazioni con un solo
prodotto. Compatto (dimensioni: 90
x 85 x 150 mm), questo strumento è fornito di un display
programmabile a 7 segmenti, porta USB di programmazione, ingressi e uscite analogiche, slot per la comunicazione seriale, morsettiere di uscita removibili, LED di
stato delle uscite e degli ingressi. Inoltre, per salvaguardare gli investimenti fatti, il CP1H può essere
espanso utilizzando i moduli del PLC CJ1 (fino a 2 unità) oppure i moduli di espansione del CPM1A (fino a 7
unità). Il controllore programmabile Omron è caratterizzato da controllo di posizione integrato: 4 ingressi di
conteggio a 100 kHz e 4 uscite a treno di impulsi; comunicazione seriale: 2 porte configurabili opzionali RS232C
o RS422/485 + 1 porta USB1; ingresso analogico e trimmer analogico integrati; risposte ad interrupt per l'acquisizione e l'elaborazione di segnali veloci e da 8 ingressi configurabili.
Mitsubishi Electric
di Agrate Brianza
(MI) amplia la gamma di pannelli operatore introducendo sul mercato i
micro HMI touchscreen GT1020,
pannelli operatore estremamente compatti con una potente grafica e
con un set di funzioni molto ampio. Questi prodotti sono i modelli entry level della gamma di pannelli operatore GOT1000 già introdotta in passato da Mitsubishi Electric. Questi manufatti si rivolgono principalmente al mercato dei costruttori di volumi elevati di macchine di piccola e media taglia per applicazioni nei
settori della stampa, del tessile, dell'imballaggio, dell'alimentare, del legno e nei sistemi HVAC
(riscaldamento/ventilazione/aria condizionata). Grazie
alle dimensioni compatte, questi strumenti offrono un
ampio e brillante display STN touch analogico di 3,7"
con una risoluzione di 160x64 pixels e una retroilluminazione programmabile (rosso, arancione, verde) per
una migliore visualizzazione dei messaggi dell'impianto o della macchina.
SLI 18874 su www.tim-info.com/ita
SLI 18875 su www.tim-info.com/ita
Librerie più ampie
Plc con touch screen a colori
nella sezione PLC con simbologia grafica
integrato e per moduli di espansione I/O
Nella sezione PLC sono
state ampliate le librerie
Schneider
Premium e
Twido, Siemens ET-200
M (Aggiornato anche S7300), aggiunti nuovi costruttori PLC come G.E. per le serie 90-30 e Panasonic
serie GT FP PP0. Sempre più ricca ed indispensabile è
la simbologia grafica IEC con oltre 300 nuovi blocchi, per
un totale di oltre 1.600 simboli. SDP di Almese (TO) presenta inoltre la generazione delle morsettiere con la gestione dei ponticelli anche non consecutivi; inoltre sono state rese ancora più flessibili e potenti le procedure per numerare i conduttori ed i componenti. SPAC Automazione 2007, come nelle precedenti versioni, offre
l'interfaccia diretta per convertire i disegni funzionali
in applicazioni SCADA dei Software Iconics in modo da
monitorare, in dinamico da qualunque impianto, gli schemi elettrici.
Il Vision570™, distribuito in Italia da Telestar di Rovellasca (CO),
integra in un solo prodotto un PLC con interfaccia operatore
5.7" QVGA touch screen TFT a 256 colori.
Questo strumento supporta moduli di espansione I/O ad
innesto "on board" che includono conteggio veloce, misura diretta della temperatura, ingressi ed uscite analogiche. La memoria di 2MB per applicativi, 1MB per i
fonts e 6 MB per le immagini, consentono di risolvere
complesse applicazioni e di visualizzare dettagli grafici ad alta definizione. In un'applicazione possono essere usati più di 1000 pagine e centinaia di immagini a colori. Il tempo di scansione di soli 0,9 µ/sec. per 1Kb di applicativo rende il Vision570™ particolarmente adatto alle
applicazioni che richiedono un'alta velocità di risposta,
come ad esempio, nel settore dell'imballaggio. I 20
PID Loops-Autotune, fanno del Vision570™ una soluzione molto interessante anche nel settore del controllo di processo dove possono essere gestite temperature, livelli E pressioni offrendo all'operatore una
supervisione di tutti i dati del processo.
SLI 18840 su www.tim-info.com/ita
SLI 18851 su www.tim-info.com/ita
Convertitori seriali
per gravosi ambienti industriali
Fort Fibre ottiche
di Curno (BG) presenta una linea
di convertitori Seriali-IP che estendono il livello di sicurezza, capacità
e gestione della
rete alle apparecchiature di distribuzione dei segnali seriali nei gravosi ambienti industriali. La linea Magnum DX fornisce protocolli intelligenti
da Seriale a IP/Ethernet per integrare le molteplici apparecchiature che usano protocolli di dati seriali per SCADA (Supervisory Control and Data Acquisition) e gli
accessi di apparecchiature di comando remote. I routers
Magnum DX offrono vantaggi per tutte le reti industriali che combinano le prestazioni di server, switch Ethernet, router e firewall IP in un unico prodotto con svariate configurazioni di montaggio e possibilità di scelta di alimentazione elettrica. Il Magnum DX800 supporta 4 interfacce seriali e 4 porte Ethernet, incluso 2 porte in fibra. Il Magnum DX40 invece, 2 porte seriali e 2
porte Ethernet, delle quali una od entrambe possono
essere in fibra.
SLI 18853 su www.tim-info.com/ita
SLI 16643 su www.tim-info.com/ita
SLI 18873 su www.tim-info.com/ita
SLI 16956 su www.tim-info.com/ita
30
N° 9 • Settembre 2007
Speciale: Automazione & Strumentazione
Finecorsa di sicurezza
Software per aziende
Sistema modulare
in metallo con blocco elettromagnetico
per monitorare e ottimizzare i consumi
per la fresatura, tornitura, elettroerosione
Tritecnica (MI) presenta dei finecorsa di sicurezza in metallo Euchner serie STA, con blocco elettromagnetico ed azionatore codificato per il controllo dei ripari di
protezione. La loro funzione è di
interrompere con sicurezza i circuiti di emergenza mantenendo aperti i contatti finché il riparo non viene chiuso, ed impedire l'apertura
del riparo sino a quando sono
presenti le condizioni di pericolo,
come prescritto dalle norme EN
60204-1, EN 954-1, EN 1088 ed
IEC 947-5-1. La custodia completamente in metallo è intercambiabile con quella impiegata per i finecorsa di sicurezza in plastica della serie TP
mentre la testina di azionamento in metallo, particolarmente robusta, permette di ottenere una forza di ritenuta dell'azionatore estremamente elevata, fino a 2500
N. Questi dispositivi sono equipaggiati con diversi tipi
di microinterruttori a 4 contatti, con varie combinazioni di contatti di segnalazione e di sicurezza ad apertura forzata. Inoltre, la particolare forma allungata ne facilita l'installazione su qualsiasi tipo di riparo.
A causa dell'incidenza crescente dei costi
imputabili ai consumi
energetici le aziende sono sempre più
attente a pianificare
le loro attività in funzione di questa variabile. L'obiettivo è
quello di approvvigionarsi di energia al costo più basso possibile, minimizzando sprechi e perdite e rispettando le nuove disposizioni legislative in tema di consumi ed emissioni inquinanti. Inspiring Software di Bussero (MI) lancia sul mercato Blink Energy Saver un software in grado di supportare le aziende nel monitorare, ottimizzare e pianificare i consumi energetici. Attraverso l'acquisizione automatica dei dati di consumo e l'integrazione fra i dati di
consumo energetici e i dati di produzione, il software
consente di analizzare e confrontare i diversi scenari di
produzione tenendo conto del consumo energetico e del
budget di previsione. L'obiettivo è quello di garantire
una riduzione pari al 20% dell'impatto dei costi energetici sui costi totali di produzione, attraverso la gestione
delle informazioni relative ai consumi.
SinteSi di Scarmagno (TO) presenta FeatureCAM 2007: un sistema modulare,
specializzato nelle tecnologie di
fresatura, tornitura ed elettroerosione a filo, che permette una configurazione personalizzata con possibilità di espansioni nel tempo secondo
le proprie esigenze. Per il settore della Meccanica Generale segnaliamo in particolare il modulo Featuremill
2.5D* di facile utilizzo, ma con elevate prestazioni tecnologiche e di apprendimento. Grazie ad una struttura sequenziale che consente, tramite Icone e ToolBar
di eseguire le operazioni necessarie in ordine cronologico esatto. Tutte le operazioni effettuate vengono archiviate in un albero gerarchico con conseguente possibilità di riaccedere a qualsiasi parte del progetto e modificarne i vari parametri. E' possibile tramite il modulo FeatureRecognition, l'importazione dei files tridimensionali, oltre al riconoscimento automatico delle caratteristiche del pezzo da produrre e quindi selezionare autonomamente la tecnologia da applicare.
SLI 18831 su www.tim-info.com/ita
SLI 18838 su www.tim-info.com/ita
SLI 18839 su www.tim-info.com/ita
Valvole di sfiato
Supervisore e controllore dell’impianto
per contenitori stagni di circuiti elettronici
che consente l’acquisizione e la visualizzazione dei dati
Le valvole di sfiato GORETM presentate da W.L.
Gore (VR) permettono di ottenere importanti benefici funzionali in tutti i contenitori stagni di circuiti elettronici con un grado di protezione da IP65
a IP6k9k e che sono collocati in condizioni ambientali che le sottopongono a continue variazioni di temperatura e pressione. Le principali funzioni delle valvole GORE™
sono la compensazione delle variazioni di pressione, la riduzione della condensa, permettendo il passaggio di aria da interno ad esterno, e il mantenimento della totale
impermeabilita' dell'involucro. Le valvole GORE™ offrono vantaggi funzionali a numerose applicazioni per ambienti esterni e per ambienti industrali.
iFIX è la soluzione HMI/SCADA robusta e affidabile che consente l'acquisizione e la visualizzazione dei dati, la supervisione ed il controllo dell'intero impianto. Questo strumento,
presentato da Servitecno di Cesano Boscone (MI), ha le funzionalità per realizzare qualsiasi tipo di sistema di controllo e i requisiti di sicurezza necessari alla gestione di aspetti di processo e anche di gestione di macchinari/risorse, grazie alle comunicazioni criptate ed al disaster recovery. Con questo prodotto è possibile pianificare
e ottenere riduzioni degli sprechi, maggiore qualità di produzione, minore time-tomarket per nuovi prodotti e, nel complesso, aumentare il ritorno sugli investimenti.
SLI 18948 su www.tim-info.com/ita
SLI 18950 su www.tim-info.com/ita
Servoamplificatori di sicurezza
con uno slot per l’inserimento della scheda di sicurezza
Pilz di Novedrate (CO) presenta dei servoamplificatori di sicurezza PMCprotego D: dei dispositivi che già nella versione base prevedono l'arresto di sicurezza di categoria 3 come previsto dalla norma EN 954-1. Grazie al dispositivo di
sicurezza integrato direttamente all'interno dell'azionamento è possibile trovare una risposta economica per qualsiasi esigenza. Il dispositivo prevede inoltre uno slot per l'inserimento della scheda di sicurezza che predispone i servoamplificatori PMCprotego
D all'esecuzione di altre funzioni di sicurezza supplementari, tra cui il funzionamento a velocità ridotta, l'arresto e il fermo macchina di sicurezza.
SLI 18951 su www.tim-info.com/ita
Software per applicazioni multi-utente
nei sistemi operativi multi-tasking
Cimplicity 7.0 è l'ultima versione di una lunga serie di
software presentata da GE Fanuc di Buccinasco (MI).
Più di una semplice soluzione HMI, questo strumento è studiato per gestire complesse applicazioni multi-utente su sistemi operativi multitasking. Questo
strumento viene installato presso aziende in ogni parte del mondo e controlla processi nei settori automobilistico, elettronico, dell'energia, dei prodotti alimentari e delle bevande, petrolifero e del gas, dell'acqua/delle acque reflue e altri ancora. È coinvolto in ogni
aspetto dell'automazione, sia manifatturiero sia di processo.
SLI 18953 su www.tim-info.com/ita
Sensore laser a triangolazione
realizzato per applicazioni industriali
La gamma dei sensori Laser a Triangolazione presentato da
Luchsinger di Curno (BG) si amplia con il nuovo modello optoNCDT
1300. Questo sensore CMOS viene ad integrare la linea di sensori optoNCDT, che si presenta estremamente interessante nelle applicazioni industriali. Si tratta di un sensore per la misura
senza contatto dello spostamento e distanza da qualunque tipo di oggetto o superficie. In particolare lo strumento è indicato per utilizzo in applicazioni di automazione o per integrazione OEM in macchine. Questo prodotto è disponibile con 4 campi di misura di 20,
50, 100 e 200 mm con distanze di lavoro rispettivamente di 40, 70, 100 e 160 mm.
SLI 16765 su www.tim-info.com/ita
SLI 18957 su www.tim-info.com/ita
MultiMessage - pubblicità
Flessibilità
Uno dei target della serie Sigma
era quello di avere pochi dispositivi per coprire molteplici applicazioni. Questo è stato risolto mediante l’impiego di commutatori sul frontale che consentono di
selezionare le modalità d’impiego: controllo/non controllo del
corto circuito degli ingressi, Start
automatico, manuale, controllato e con fronte in salita/discesa.
Anche per i dispositivi con apertura ritardata dei contatti è stata adottata la soluzione dei commutatori che permettono la selezione del tempo da 0
a 300 secondi senza dover ordinare prodotti con codici diversi a secondo del massimo tempo di ritardo.
Pilz Italia.
SLI 18906 su www.tim-info.com/ita
N° 9 • Settembre 2007
Riduzione ingombri
Espandibilità
Assecondando la tendenza del mercato che richiede una
continua ed esasperata riduzione degli spazi, la serie Sigma è costituita da moduli in custodie larghe 12,5, 17,5,
22,5 e 45 mm. La riduzione della larghezza, incrementando le prestazioni degli attuali prodotti Pilz o di altre marche, è stata possibile solo grazie alla grande esperienza accumulata da Pilz e dall’utilizzo di metodologie di produzione e componenti realizzati ad hoc per
questa serie. Il classico modulo PNOZ del 1987 largo 90
mm, sostituito da un prodotto della serie X del 1995 e
largo 45 mm è adesso disponibile nella serie Sigma in
custodia larga 17,5mm.
Pilz Italia.
La serie Sigma dispone di
prodotti con moduli basi a due o tre contatti di
sicurezza; il numero dei
contatti può essere facilmente incrementato
affiancando un modulo d’espansione della serie senza la necessità di
cablaggio e senza utilizzare/perdere uno dei
contatti del modulo base. Questo è possibile grazie all’impiego di un connettore, fornito di serie, che accoppia meccanicamente le
due custodie e collega in modo sicuro i circuiti elettrici interni. I moduli d’espansione sono disponibili con contatti istantanei e temporizzati.
Pilz Italia.
SLI 18907 su www.tim-info.com/ita
SLI 18908 su www.tim-info.com/ita
Serie Sigma
La serie PNOZsigma è stata realizzata per incrementare ulteriormente le già ottime prestazioni dell’attuale serie PNOZ X con un linea di prodotti che rimarrà valida anche nei prossimi anni a venire.
L’impiego di tecnologie elettroniche implementate su una base tradizionale ben conosciuta ed apprezzata dal mercato, come è la soluzione
elettromeccanica per l’interruzione
sicura dei carichi, ha consentito di realizzare un prodotto con elevate prestazioni e nuove funzionalità. La serie è composta da 11 modelli che
coprono tutte le principali funzioni
di sicurezza.
Pilz Italia.
Tecnica della sicurezza
Sensori
Comando
e segnalazione
Supervisione
Controllo e misura
Consulenza
Un grande vantaggio
della serie Sigma
è di poter aumentare
facilmente il numero di
contatti
di sicurezza con
l’affiancamento
di
un
modulo
d’espansione ad un modulo base
senza la necessità di eseguire ulteriore cablaggio. È il caso del modulo
d’espansione PNOZ s11, largo 45
mm, che dispone di 8 contatti NA+1NC
e che si può collegare, con un semplice connettore, ad modulo base
(es. PNOZ s3) rendendo disponibili in
totale 10 contatti NA+1 NC+ 1 segnale pnp per una larghezza totale di
62,5mm.
Pilz Italia.
Da quando è stato inventato, PNOZ
non ha ancora finito di stupirvi.
Nuovi PNOZsigma: un’altra conquista della tecnologia Pilz.
La forza d’innovazione di Pilz continua a dare risultati stupefacenti.
Ora è la volta della nuova serie PNOZsigma, la versione più avanzata della
famiglia PNOZ, che sono ancor oggi i moduli di sicurezza più usati nel mondo.
I moduli PNOZsigma presentano molti benefici per l’utilizzatore.
Innanzitutto le dimensioni e l’ingombro sono ridotti fino al 50%.
Al contrario, aumenta il numero delle funzioni controllabili dal singolo dispositivo,
siano esse controlli per emergenza, ripari mobili, comandi bimanuali o
quant’altro... La progettazione e l’applicazione sono rese più semplici e veloci
dalla struttura standardizzata delle funzioni, degli schemi e dei relativi morsetti
(estraibili a molla o a vite), mentre l’espansione dei contatti è più facile grazie a
un’innovativa soluzione a connettore. Infine, 6 LED indicano in tempo reale
e con chiarezza gli stati di commutazione e di errore/guasto.
Se già leggendo siete stupefatti, ancor più lo sarete quando li utilizzerete.
Pilz Italia srl - Via Meda 2/A - 22060 Novedrate (CO)
Tel. (0 31) 78 95 11 - Fax (0 31) 78 95 55 - E-mail: [email protected] - www.pilz.it
SLI 18911 su
www.tim-info.com/ita
SLI 18631 su www.tim-info.com/ita
brand new - tradardi
SLI 18909 su
www.tim-info.com/ita
Espansione contatti
31
32
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
Controllori intelligenti
del moto
Schede per bus:
PCI - VME - ISA - PC/104
Ethernet
Controllori e driver integrati
per motori passo-passo
gestione fino a 8 assi.
Sistemi modulari
e stand alone
Raccordatrice per le serie
Sistema per armadi in 3D
realizzata con un approccio rapido
con interfaccia grafica comune
La FP 120 è una raccordatrice
presentata da Punz Tec di Asola
(MN) ed offre il passaggio flessibile dalla produzione seriale a
quella di singoli pezzi ed operazioni semplici grazie ad un approccio rapido abbinato ad una accordatura rallentata. La Finn-Power
garantisce capacità di raccordatura per la maggior parte delle applicazioni e di tipi di produzione.
Per soddisfare anche richieste applicative specifiche sono disponibili tipi di controllo alternativi: controllo VS e IS. Il controllo VS è una moderna interfaccia utente basata su icone, un mouse e chiare indicazioni visuali dei parametri
di lavorazione. Una volta dato il diametro desiderato,
il controllo interattivo VS suggerisce automaticamente un set di matrici tra quelli presenti nella memoria di
gestione utensili. Le dimensioni vengono specificate con
una tolleranza di 0,1 mm. Possono essere memorizzate, per un' immediata disponibilità, fino a 200 combinazioni di richieste di correzione, diametro del tubo da
raccordare, set di matrici. Grazie al controllo VS è possibile effettuare il cambio set-up in pochi secondi.
Eplan di Vimodrone
(MI) presenta eCabinet, un sistema CadCam per la creazione di armadi in 3D
alla portata del progettista elettrico. Si
tratta di uno strumento di grande utilità per chi deve progettare gli armadi in cui si inseriscono i componenti elettrici, realizzandone l'ottimale collocazione e disposizione. Questo prodotto, attualmente nella versione 4.2, è
un potente sistema che si caratterizza per molteplici aspetti: l'interfaccia grafica comune, l'integrazione completa del calcolo del percorso fili, la semplicità di utilizzo
e le operazioni integrate. Inoltre, le funzioni avanzate
offerte da eCabinet prevedono: gestione delle forature diretta; fori e tagli in viste 2De 3D; semplice generazione di percorsi di foratura. La versatilità è poi un'altra rilevante caratteristica di questo strumento, disponibile come modulo base, vale a dire eCabinet Basic, la
cui potenza operativa viene rafforzata ulteriormente,
a seconda delle specifiche necessità dell'utilizzatore, dai
tre moduli opzionali disponibili.
SLI 18809 su www.tim-info.com/ita
SLI 18814 su www.tim-info.com/ita
SLI 18862 su www.tim-info.com/ita
Ventilatori
Macchine per marcature
Inverter di piccole dimensioni
per risolvere problemi su particolari
integrabile con altri sistemi di automazione
Somaut di Settimo Milanese (MI) presenta
S25: delle macchine
per marcature a micropercussione a controllo numerico, che
possono risolvere numerosi problemi di
marcatura su particolari di forma diversa
in metallo, plastica,
vetro ed altri e che garantiscono la qualità
del Vostro prodotto.
La testa di marcatura è
di concezione semplice e robusta, in modo da poter soddisfare le richieste di alta produttività ad un basso costo. Il punzone in metallo duro permette di incidere metalli con una durezza fino a 62 HRc e la sua costruzione è tale che permette di marcare pezzi irregolari sia concavi che convessi. Con le vibrazioni elettriche si ha una
flessibilità di lavoro ed una silenziosità di funzionamento sconosciuta su questo tipo di macchina, la battuta che esercita il punzone è talmente bassa che non
rovina le molecole del materiale da marcare.
Control Techniques di
Rozzano (MI) ha ampliato la gamma degli
inverter Commander
SK fino a 132 kW.
Commander SK richiede la metà dello spazio in termini di forma
e volume rispetto ad
altri azionamenti con
la stessa potenza nominale. La gamma è stata progettata per soddisfare le
esigenze della maggior parte degli utenti di inverter e
copre le potenza da 0,25 a 132 kW. La connettività
con tutte le principali reti di bus di campo consente l'integrazione con altri sistemi di automazione, mentre le
comunicazioni Ethernet/Internet consentono un accesso globale al drive. L'installazione è diretta, con la possibilità di scegliere il montaggio a guida DIN delle taglie A e B ed il semplice montaggio a pannello, inoltre
i terminali contrassegnati chiaramente facilitano moltissimo la connessione dell'inverter. I parametri più comunemente usati sono descritti dettagliatamente sulla parte anteriore dell'inverter, per semplificare la configurazione ed avviare l'inverter in pochi istanti.
SLI 18805 su www.tim-info.com/ita
Un soffio di qualità
Know-How
Alte prestazioni
Perfetta aereodinamica
Basso rumore
Lunga durata
Affidabilità
Costante sviluppo
del prodotto
Pamoco Srl - Milano
+39 02 345609.1 Fax nr. +39 02 3310.43.42
www.berger-lahr.com/italia
e-mail: [email protected]
Soluzione per reti Ethernet
Comunicatore da campo
in ambienti di automazione
realizzati per le interfacce portatili
I Lean Managed
Switch della linea
Factory Line di
Phoenix Contact
di Cusano Milanino (MI) sono la
soluzione per realizzare reti Ethernet managed in
ambienti di automazione. I Lean Managed Switch compatti sono disponibili nella versione con otto porte Twisted Pair
10/100o, in alternativa, anche in due versioni con due
interfacce in fibra di vetro (100 BASE-FX Multimode o
Singlemode) e quattro porte Twisted Pair. Tutte le porte Twisted Pair sono dotate di funzioni di autonegoziazione e autocrossing. I Lean Managed Switch possono
essere utilizzati per realizzare strutture di rete ridondanti mediante il protocollo standard Rapid Spanning Tree
IEEE 802.1w e la gestione della rete tramite SNMP. Dispongono inoltre di un web server integrato per configurazione e diagnostica estesi. I Lean Managed Switch
si prestano inoltre ad essere utilizzati in applicazioni che
richiedono range di temperatura estesi, potendo funzionare in condizioni di temperatura da -40° a +70°C.
Il comunicatore da campo modello 375 presentato da Emerson di
Muggiò (MI) per le interfacce portatili di strumenti da campo e valvole, consente la configurazione,
la calibrazione e la gestione di
più di 1000 strumenti Hart e Foundation fieldbus realizzati da 124
produttori diversi ed è al contempo un componente chiave della soluzione digitale da campo Emerson PlantWeb®. Il 375
supporta tutti gli strumenti Hart e Foundation fieldbus indipendentemente dalla marca. È ovvio che disporre di uno strumento di supporto multi-marca costituisce un importantissimo vantaggio per i processisti. Ciò
semplifica infatti il lavoro e minimizza l'attrezzatura in
dotazione ai tecnici di campo responsabili per l'installazione e la manutenzione degli strumenti. L'universalità di supporto della strumentazione è ottenuta nel comunicatore da campo 375 utilizzando il linguaggio
EDDL (Electronic Device Description Language), lo standard utilizzato dalle fondazioni Hart Communication e
Foundation Fieldbus. In ogni comunicatore da campo
375 sono incluse le Device Descriptions (DD) dei vari strumenti, sviluppate e collaudate dai relativi costruttori.
SLI 18794 su www.tim-info.com/ita
SLI 17103 su www.tim-info.com/ita
SLI 18808 su www.tim-info.com/ita
SLI 18800 su www.tim-info.com/ita
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
Controlli integrati
Sistemi di misura lineari
per l’automazione
per presse piegatrici
Tex Computer di Cattolica (RN) è fautore
della famiglia Power
per avere un controllo completo dell'automazione, esteso
ad applicazioni complesse oppure che richiedono un maggior numero di assi.
Il Power M è basato su una tecnologia innovativa che
permette una maggior velocità di elaborazione e una
gestione di memoria ampia e veloce. Grazie a ciò è possibile gestire interpolazioni complesse, assi elettrici
con funzioni polinominali di ordine n, fino a 4 task CNC
contemporanee per un totale di 16 assi. L'interfaccia operatore, particolarmente raffinata si basa su un display
LCD VGA, SVGA o XGA a 65536 colori. Le dimensioni ampie fino a 15' nella versione XGA TFT consentono un'immagine ben definita con la possibilità di gestire un livello di grafica ad alta definizione. L'elevata capacità
di memoria dati, mette a disposizione un notevole numero di variabili per la gestione di array o database. Sono disponibili anche variabili floating point a 64 bit, estremamente utili in calcoli ad alta precisione.
Il sistema
di misura
lineare incrementale LS 1679 con posizione dell'indice di riferimento selezionabile, presentato da Heidenhain (MI), è stato appositamente progettato per l'impiego su presse piegatrici a controllo numerico. La piegatura di lamiere
spesse o lunghe richiede forze elevate, che possono
causare sensibili deformazioni alle strutture della
macchina e ai componenti a essa applicati. La scelta
dei sistemi di misura per queste applicazione deve essere pertanto molto rigorosa: tutti i sistemi devono
garantire ampie tolleranze di montaggio, pur mantenendo un'elevata accuratezza. Ecco perché i sistemi di misura dovrebbero essere dotati di sistemi guida supplementari. Il sistema di misura lineare LS 1679
presenta delle caratteristiche che lo rendono dispositivo ideale per le presse piegatrici: dispone infatti di
una testina di lettura con cuscinetti integrati che
scorrono su due guide in acciaio antiusura. Il collegamento della testina al telaio della pressa piegatrice
avviene tramite un'apposita asta di accoppiamento con
nodi sferici. La posizione delle guide assicura una
maggiore protezione da polvere e sporco.
SLI 18829 su www.tim-info.com/ita
33
SLI 18830 su www.tim-info.com/ita
SLI 18693 su www.tim-info.com/ita
Encoder magnetici rotativi
Impianti per la saldatura
garantisce maggiore resistenza agli urti
con centralina incorporata
Gli encoder
della serie
EM/EMA proposti dalla Elap
di Corsico (MI)
funzionano
sulla base del
principio magnetico: un
magnete permanente posizionato sull'albero dell'encoder ruotando genera un campo magnetico sinusoidale su 360°. L'apposita circuiteria elettronica provvede a fornire in uscita gli impulsi incrementali e la posizione assoluta. I vantaggi di questo tipo di encoder sono essenzialmente una maggiore resistenza ad urti e vibrazioni ed una migliore protezione agli agenti ambientali rispetto agli encoder ottici, caratteristica che ne consente l'utilizzo anche in ambienti con presenza di polveri o oli. Da non trascurare inoltre è l'ottimo rapporto prezzo/prestazioni della nuova serie. I nuovi encoder
sono disponibili sia nel tipo incrementale (serie EM/REM)
che nel tipo assoluto monogiro (denominato EMA/REMA), in numerose esecuzioni meccaniche: a flangia
tonda o quadra, con attacco servo, ad albero cavo, e con
flangia tipo RE0444.
Esab di Mesero (MI) ha
sviluppato tre nuovi impianti per la saldatura Tig
meccanizzata orbitale.
Aristo™ MechTig C2002i
è un generatore con
centralina incorporata
per il raffreddamento
ad acqua della torcia e un sistema di controllo con interfaccia grafica, libreria di programmi e capacità di auto-generazione di programmi di saldatura. Aristo™
MechControl 2 è un'unità di controllo che dispone delle stesse funzioni di Aristo™ MechTig C2002i ma senza generatore e centralina di raffreddamento. Aristo™
MechControl 4 è simile ad Aristo™ MechControl 2,
con l'aggiunta delle funzioni AVC (Arc Voltage Control)
e di pendolamento (Weaving). Abbinati alle apposite
teste per saldatura ESAB, tutti e tre costituiscono impianti di grande efficienza per saldature di alta qualità su
tubi per le industrie nei settori alimentari, chimica,
farmaceutica/biologia, semiconduttori, aerospaziale,
cantieri navali e in molte altre applicazioni. La saldatura TIG orbitale automatica è un metodo efficiente per
aumentare la produttività, migliorare la qualità e ridurre i costi nella saldatura di tubi.
SLI 18820 su www.tim-info.com/ita
Misure di temperatura
senza contatto
Termometri
a raggi infrarossi
LaserSight
Temperature da -35 a 900°C
Rapporto ottico 75:1
Modalità Close Focus con spot da 1 mm
Croce laser per indicare l’area dello spot
Memoria dati e software di scarico dati
SLI 18828 su www.tim-info.com/ita
Sistema integrato
Sistema di misura laser
controllo e gestione della produzione
interferometrico portatile
Tesar di Gallarate (VA) offre un sistema Hardware/Software per la pianificazione, il
controllo e la gestione della produzione e della qualità a norme VISION2000/ISOTS. La suite è costituita da diversi moduli software autonomi ed integrabili: MOTIS Modulo 1: pianificazione e
schedulazione a capacità finita della produzione; MOTIS Modulo 2: raccolta dati, controllo e gestione della
produzione; SICOP: accettazione, spc, controlli finali, ritaratura strumenti, qualità fornitori, iso-ts. L'acquisizione dei dati dal reparto di produzione avviene in tempo reale e attraverso il collegamento diretto a macchine e strumenti di misura che forniscono al sistema tutti i parametri di produzione e qualità (quantità prodotte e scartate, tempi di lavorazione e di fermo macchina, rese, efficienze, costi, controlli effettuati, cp, cpk, non
conformità.). E' così possibile ottenere una programmazione automatica delle commesse/lotti, ottimizzare i carichi macchina/operatore, monitorare l'avanzamento della
produzione, gestire i fabbisogni, automatizzare i magazzini, curare gli aspetti operativi e normativi della qualità industriale secondo le VISION 2000 / ISO-TS.
Renishaw di
Pianezza
(TO) presenta XL-80, un
sistema di misura laser interferometrico portatile.
Una serie di
caratteristiche lo rendono più flessibile e rapido da usare dei suoi
predecessori: preciso (accuratezza lineare ±0.5 ppm), veloce (4 m/s) e adatto alle misure ad alta dinamica (frequenza di campionamento 50 kHz). Questo sistema è
interamente compatibile con le ottiche dell'attuale laser ML10 Renishaw. La chiave per una maggiore portabilità sta in un emettitore e un compensatore molto compatti: un sistema base, per misure lineari pesa solo 12
kg, comprensivo di una valigia trolley rinforzata, grande la metà di quella per i sistemi precedenti. Con il software aggiornato, la garanzia opzionale fino a 5 anni e
la possibilità di usufruire di offerte di sostituzione dei
sistemi laser attuali (sia Renishaw ML10 sia concorrenti) ci sono ancora più ragioni per contattare la vostra filiale Renishaw per valutare i benefici di un laser XL-80.
SLI 18818 su www.tim-info.com/ita
Più precisione
Sensori
a raggi
infrarossi
Serie CT e CS
Temperature da -40 a 900°C
Versione con elettronica integrata
o display separato
Versione Fast con risposta veloce (9 msec)
Esecuzione a sicurezza intrinseca
Uscite analogiche o digitali (RS-232,
RS-485, USB e ProfiBus)
Resistenti a temperature ambienti
fino a 180°C
w w w. l u c h s i n g e r. i t
SLI 18819 su www.tim-info.com/ita
SLI 17997 su www.tim-info.com/ita
temperatura05-07 IEN.indd 1
4-06-2007 15:40:42
34
N° 9 • Settembre 2007
Speciale: Automazione & Strumentazione
Pannello mobile di sicurezza
luminoso ed estremamente resistente agli urti
Le linee MP40 e MP50 presentate da B&R Automazione di Passirana di Rho (MI) sono: ergonomia, luminosità ed estrema resistenza
agli urti. I nuovi modelli, che si uniscono ai precedenti, garantiscono sicurezza, semplicità di utilizzo e supervisione con il massimo delle funzionalità, direttamente a bordo macchina. Su ogni dispositivo, a seconda dell'applicazione, possono essere integrati un joystick,
un volantino, un potenziometro di override, un selettore a chiave
o tasti illuminati. I Mobile Panel MP40 e MP50 sono disponibili con display da 3.8" QVGA
LCD b/n o 6.5" VGA TFT a colori. Come elemento di sicurezza, è integrato un fungo
di emergenza per l'arresto macchina senza perdita delle funzioni di safety.
SLI 18979 su www.tim-info.com/ita
Oscilloscopi palmari a due canali
con multimetro digitale integrato e funzioni di datalogger
Farnell di Lainate (MI) presenta degli oscilloscopi palmari
a 2 canali con multimetro digitale integrato e funzioni di
datalogger, ideali dal laboratorio alla manutenzione al
settore automobilistico. L'oscilloscopio digitale palmare
con LCD a colori da 4,5 pollici ha le seguenti caratteristiche:
larghezza di banda sino a 40MHz con "advanced trigger", frequenza di campionamento sino a 200MSa/s, risoluzione verticale 8bit, funzione di zoom e funzione matematica a forme d'onda doppie DWM e funzione FFT. La
porta USB permette di interfacciare lo strumento al software applicativo PC Link da
cui è possibile il controllo a distanza, la raccolta e memorizzazione dei dati.
imaging solutions
SLI 18978 su www.tim-info.com/ita
Soluzione industrial Ethernet
per il sistema di I/O per le zone pericolose
R. Stahl di Peschiera Borromeo (MI) introduce una nuova versione del sistema remotato di I/O IS1 per le zone pericolose,
che può comunicare usando il protocollo Modbus TCP qualificato per gli ambienti industriali Ethernet. Il protocollo in
se non ha meccanismi di diagnosi e di parametrizzazione e
configurazione standardizzata, ma il DTM sviluppato dall'Azienda in questione rende il sistema IS1 compatibile con i pacchetti software standard quali Pactware, Fieldcare, Fieldmate etc. Sono molti gli
utenti che hanno familiarità con l'impiego del protocollo Modbus e la versione Ethernet è stata scelta per la sua alta efficienza nel trasferimento dei dati.
SLI 18977 su www.tim-info.com/ita
Analizzatore di potenza elettrica
con interfaccia e software operativo
Burster di Curno (BG) presenta l'analizzatore di potenza
elettrica monofase e trifase Infratek mod. 106A. Questo
strumento, già apprezzato per la precisione e la versatilità, rende possibili le più raffinate misure e dispone ora delle seguenti caratteristiche: banda passante dalla DC a
1MHz; 4 ingressi di corrente: 1,5mA…1A, 15mA…5A,
1A…30A e ingresso in tensione per shunt; 4 uscite analogiche e 8 ingressi analogici ora programmabili; ingressi di corrente con perdite di potenza molto basse (1W a 30A); isolamento ingresso e uscita migliorato; numero ridotto di componenti ed infine una potenza assorbita ridotta del 50%.
Telecamere
SLI 18994 su www.tim-info.com/ita
Tunnel lineari per l’industria meccanica
a spruzzo e con detergenti a base acquosa
Lumenera Lw570/Lw575
5 Megapixel (2592 x 1944 Pixel)
Sensore CMOS Micron da 1/2.5"
7 fps alla massima risoluzione
Qualità immagine 8 e 12 bit
Colore
Lumenera USB2.0 Lm-Series
Risoluzione da VGA a 1.4Megapixel
Qualità immagine 8 e 12 bit
Attacco industriale USB2.0 e GPI/O
Dimensioni irdotte (44x44x56mm)
Back focus regolabile
SDK disponibile
Phone · +39.(0)39.68 99 - 635
Fax · +39.(0)39.68 98 - 065
[email protected] · www.framos.it
[email protected] · www.framos.de
[email protected] · www.framos.co.uk
FRAMOS ELECTRONIC VERTRIEBS GMBH
Centro Direzionale Colleoni
Pal. Taurus Ing. 2
Via Colleoni 3
20041 Agrate Brianza (Milano)
Phone · +39.039.68 99 - 635
Fax · +39.039.68 98 - 065
[email protected] · www.framos.it
[email protected] · www.framos.de
[email protected] · www.framos.co.uk
I Tunnel lineari sono progettati per il lavaggio
di componenti meccanici con detergenti a base acquosa e sono tipici
per produzioni elevate
dell'industria meccanica, aeronautica ed automobilistica per lavaggi intermedi o finali di
precisione. Applicazioni tipiche sono lavaggio, risciacquo, fosfosgrassaggio, passivazione, protezione e asciugatura. Il principio di funzionamento è basato sul movimento dei pezzi attraverso il processo, in continuo o
passo-passo, per la pulizia di fori o cavità. I pezzi sono trasportati sul convogliatore, alla rinfusa, in cesti, su pallet o posizionati per applicazioni speciali. I Tunnel Lineari presentati da Passaponti di Badia a Settimo (FI) sono macchine ad alta efficienza e produttività, estremamente compatte, con ingombro contenuto, in grado di rispondere ad elevatissime esigenze di qualità ed affidabilità. Le macchine sono caratterizzate da convogliatori progettati specificamente per minimizzare il trascinamento dei liquidi, sistemi di asciugatura senza utilizzo di energia aggiuntiva, bassa rumorosità, bassi consumi, sistemi avanzati di filtrazione e di separazione dell'olio.
SLI 18883 su www.tim-info.com/ita
SLI 17727 su www.tim-info.com/ita
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
PLC con terminale operatore integrato
35
MC
STUDIO
per l’automazione delle piccole e medie macchine
I DLC presentati da Kernel (MO) sono PLC con terminale operatore integrato. Un unico prodotto compatto e versatile
per l'automazione delle piccole e medie macchine. Ogni DLC
dispone di un diverso numero di ingressi ed uscite digitali
ed analogici, orologio calendario, memoria Flash e EEprom, tempo di ciclo programmabile a partire da 0,1msec
con incrementi di 0,1msec. Essi supportano 6 lingue on line compresa la gestione del Cirillico. Grazie all'ambiente di
sviluppo FLASH, tutti i prodotti possono essere programmati con il medesimo designer.
Il TSP128 dispone di porta Ethernet opzionale con funzione di web server.
QUANDO L’AFFIDABILITÁ È TUTTO
SLI 18980 su www.tim-info.com/ita
SLI 18984 su www.tim-info.com/ita
migliore, l'unica in grado di soddisfare le aspettative più esigenti ed anticipare le necessità future.
® .
Con la garanzia di qualità che da sempre contraddistingue la produzione SIRAI .
SIRAI
Roder di Oglianico (TO) presenta Digicheck 100: un controllore digitale per ispezioni multiquota ideale per la verifica dei banchi di collaudo o interfacciato a linee di produzione automatiche. La facilità
d'uso dell'interfaccia grafica rende questo strumento ideale per gli
operatori di produzione e lo rende anche utilizzabile da personale non
qualificato. La gestione di allarmi multilivello consente il controllo non
solo del prodotto finito, ma anche l'eventuale correzione del processo di produzione.
Le funzioni matematiche presenti nel controllore in questione consentono di effettuare misure anche complesse come il calcolo delle planarità, il calcolo dell'eccentricità
oppure il rilevamento di valori di picco minimo, picco massimo e picco-picco.
Ci sono applicazioni in cui il livello di affidabilità richiesto non lascia spazio ad improvvisazioni.
In tutti questi casi l'equilibrio raggiunto tra esperienza ed innovazione ci permette di pensare alla soluzione
®
IN
ideale per ispezioni su banchi di collaudo
ELETTROVALVOLE
SIRAI
®
ELETTROMECCANICA Srl
- Bussero (MI) - Tel. 02950371 - E-mail: [email protected] - www.sirai.com
SLI 17581 su www.tim-info.com/ita
Telecamere digitali
per il trasferimento delle immagini attraverso cavi standard
Image S di Mariano Comense (CO) propone tre nuovi modelli
(HM640, HM1024 e HM1400) della famiglia di telecamere digitali Genie conformi a GigEVision: una soluzione che consente
il trasferimento delle immagini attraverso cavi standard a basso costo su grandi distanze. Sfruttando pienamente i vantaggi
della tecnologia Gigabit Ethernet, i dati vengono trasmessi a distanze fino a 100m attraverso cavi di rete standard CAT-5e e CAT-6: questo consente di avere una maggiore distanza tra la telecamera e i sistemi di ispezione. La serie compatta Genie HM è costituita dall'integrazione di un sensore CMOS unico sviluppato e realizzato da Dalsa
e da una telecamera e una scheda di acquisizione dell'immagine.
SLI 18992 su www.tim-info.com/ita
Tester per motori riduttivi
con impiego nei settori civili e industriali
Risatti Instruments (BG) presenta un tester per motoriduttori rotativi che si affianca a quelli traslativi ed a quelli alzabarriera. Questo prodotto trova impiego nei settori sia civili che industriali. Effettua, con tempistiche minime, le prove di : efficienza terra, resistenza di isolamento, rigidità dielettrica, dispersione, prove
funzionali(spunto a tensione ridotta, prove di coppia in entrambi i sensi di rotazione, rpm, corrente e potenza assorbita), verifica freno interno, controllo finecorsa e sblocco manuale. Numerose opzioni tra cui etichettatrice automatica e di alimentatori
ac e dc ne permettono una completa personalizzazione. prezzo.
SLI 18993 su www.tim-info.com/ita
SLI 16476 su www.tim-info.com/ita
Display multifunzione
per il controllo dei motori diesel di ultima generazione
EngiMeter® è un moderno display
multifunzione che utilizza il protocollo CAN J1939 per il controllo
dei motori diesel di ultima generazione. Completamente programmabile via software, è in grado di
visualizzare tutte le informazioni
provenienti dalla centralina motore, compresa la diagnostica con
i relativi messaggi di errore ed allarmi. Dispone di 4 ingressi analogici resistivi (utilizzabili ad esempio per il livello carburante, la pressione aria freni, ecc.) e 4 uscite per
l'eventuale collegamento di indicatori analogici (opzionali). EngiMeter® è disponibile inoltre con tre
uscite digitali configurabili (utilizzabili per avvisatore acustico e spie
supplementari). Facile da installare e configurare, ha un display LCD
retroilluminato a led, ad alta risoluzione, con grado di protezione IP67, tastiera a membrana, filtro Goretex®,
range di temperatura operativa esteso -20°…+ 70°C, tensione di alimentazione 932V DC, dimensioni compatte (96x96mm, con foro di incasso 80mm).
MADE
Sistema di controllo multiquota
UÊ>ÌÌÀˆÌœÊiÃÌÀi“>“i˜ÌiÊÀˆ`œÌ̜Ê`ÕÀ>˜ÌiʏœÊÃÌ>À̇իÊi`ʈÊv՘∜˜>“i˜Ìœ
UÊ`ˆ>“iÌÀœÊ`iÊVˆˆ˜`ÀœÊ­œÀi®\Ê`>Ê£ÓÊ>Ê£xÓʓ“
UÊ`ˆ“i˜Ãˆœ˜ˆÊVœ“«>ÌÌiÊiÊ`iÈ}˜Êº«ÕˆÌœ»Ê«iÀÊVœ˜Ãi˜ÌˆÀiÊ՘½>Ì>
ÊÊÊ«ÀœÌi∜˜iÊ`iÊVˆˆ˜`ÀœÊ`>œÊëœÀVœÊiÊ`>Ê}À>ÃÜ
UÊVœ“«iÌ>“i˜ÌiÊ«iÀܘ>ˆââ>Lˆˆ
%,#!-SPA
ۈ>ÊiÀ}>˜ˆ˜œ]£ÇÊʇÊÓä£xnʈ>˜œ
/i°ÊäÓ°ÈÈÓä䙙äÊʇÊ>Ý°ÊäÓ°ÈÈÓä䙙n
ÜÜÜ°iV>“°ˆÌÊÊÊÊÊi‡“>ˆ\ʈ˜vœJiV>“°ˆÌ
SLI 18998 su www.tim-info.com/ita
SLI 18146 su www.tim-info.com/ita
36
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
Data logger per basse frequenze
Torsiometri statici e rotanti
Sensori induttivi
dotato di dieci canali di ingresso
per misura contemporanea di coppia e velocità
reattangolari, adattabili
Il Midi logger portatile low cost Graphtec
mod. GL200, è uno dei data logger per basse frequenze di campionamento e lunghi periodi di acquisizione di Leane (TO). E' dotato
di 10 canali di ingresso per mV, V, T/C. Il mod.
GL200 dispone di un display TFT da 3,5 " per
visualizzare in real time i canali. Sono disponibili ingressi digitali
per RPM e counter. E' possibile impostare livelli di trigger ed allarmi. I dati sono immagazzinati su memoria interna flash, fino a 1
Gb; collegamento a PC tramite USB; il sw di gestione è fornito con
lo strumento per la gestione dei canali, la visualizzazione e trattamento dei dati acquisiti; la freq. di campionamento è impostabile fino a 100mS; dimensioni 194x122x41 mm, peso 480 gr., alimentazione 8,5-24 Vdc o da batteria interna, 220 Vac. ni per acquisizioni in sala prova, laboratorio e sul campo.
Tekkal (MI) presenta dei sensori per rilievo diretto di momenti torcenti (coppie) esercitati
da organi meccanici fermi o in
rotazione continua. I modelli di
tali strumenti sono differenziati a seconda delle caratteristiche con campi di misura da
0/0,03 Nm a 0/50 kNm e tutti i
valori intermedi; precisione da
1% a 0,1%. I torsiometri ruotanti sono disponibili anche con tachimetro incorporato per misura contemporanea di coppia e velocità di rotazione e per applicazioni dovunque si desideri conoscere la coppia effettivamente trasmessa, o gli attriti effettivamente presenti in punti di catene di trasmissione di potenza .
Il sensore induttivo 40 x
40 mm (tipo IMC) della Ifm Electronic di
A g r a t e
Brianza (MI)
si adatta in
modo particolare ai requisiti delle applicazioni
di convogliamento. Le sue portate di
20 mm nella versione incastrabile e
di 35 mm e 40 mm nella versione
non incastrabile lo proteggono da rotture meccaniche. I 2 Led, installati agli
angoli del cubo, sono ben visibili in
qualsiasi condizione di installazione. Essi segnalano la presenza di
tensione e la commutazione. La superficie attiva è orientabile in 5 posizioni per un ottimale adattamento
alle applicazioni. La tensione di alimentazione è tra 10 e 36 V.
SLI 18795 su www.tim-info.com/ita
SLI 18796 su www.tim-info.com/ita
®
SLI 18817 su
www.tim-info.com/ita
Posizionatori
per bloccare ogni carrello
Soluzioni per il Vostro Futuro
Automazione
Relé Temporizzatori
Pulsanti
Indicatori Luminosi,
Lampade e LED
Bett Sistemi
di Correggio
(RE) ha risolto il problema del cambio veloce
del formato
del prodotto (sia manualmente
che tramite
PC) nelle linee di confezionamento,
ottenendo un considerevole risparmio di tempo e un'assoluta precisione nella ripetibilità dell'operazione. I nuovi posizionatori a pantografo hanno la possibilità di bloccare in fase di assemblaggio ogni
singolo carrello e fare in modo che
tutti gli altri convergano o divergano mantenendo il passo identico tra
loro (min. 50, max 140 = campo regolazione 90mm);inoltre il pacco
carrelli può scorrere assialmente.
SLI 18821 su
www.tim-info.com/ita
Pulsanti
Alimentatore
con sensore a fibra ottica
Elettromagneti
Tastiere
Lampeggiatori,
Sirene e Campanelli
Pulsanti
Tecnel System S.p.A.
20126 Milano
Via Brunico, 15
Tel. 02 2578803 (ric. aut.)
Telefax 02 27001038
Internet: www.tecnelsystem.it
E-mail: [email protected]
CERT. Nr. 9101. TNLS
UNI EN ISO9001:2000
L'alimentatore presentato
da Fiam di Vicenza (VI) è
composto da
un PLC (Programmable
Logic Controller) che gestisce tutti i parametri macchina a seconda delle necessità di assemblaggio; rende il sistema abbinabile a
soluzioni pneumatiche ed elettriche
automatiche; si integra in sistemi
produttivi automatizzati; gestisce
segnali di ingresso (start avvitatura,
reset anomalia, emergenza) e fornisce segnali in uscita (anomalia, esito avvitatura). Il sensore a fibra ottica elimina ogni inceppamento nel canale di selezione garantendo una
elevata e continuativa produttività.
I tubi di alimentazione agevolano e
velocizzano il passaggio della vite.
SLI 18822 su
www.tim-info.com/ita
SLI 17239 su www.tim-info.com/ita
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
37
Lettore mobile
Moduli di alimentazione
Macchina per tornitura, fresatura
per lettura senza contatto
destinati al settore della stampa
e contornatura di superfici ortogonali e ricurve
I dispositivi ACOPOSmulti presentati da
B&R di Passirana di Rho (MI) offrono alti livelli di efficienza e di profitto per le macchine con accoppiamento elettronico degli assi, grazie ad una progettazione che fornisce alte prestazioni, elevata sicurezza
contro i guasti all'alimentazione e massima
densità di moduli installabili nel quadro elettrico. I moduli di alimentazione garantiscono bassi consumi grazie al fattore di correzione della potenza e all'unità di rigenerazione dell'energia. Ma non solo, perché grazie alla potenza costante del DC bus, ogni macchina avrà le stesse prestazioni ovunque
nel mondo senza dipendere dal tipo di alimentazione in loco. Il dispositivo integrato di alimentazione ausiliaria 24 V consente di tenere sotto controllo ogni guasto alla rete di alimentazione.
Tecnor Macchine di Assago-Milanofiori (MI) ha presentato una macchina
adatta alla tornitura, fresatura e contornatura di superfici complesse, sia
ortogonali che ricurve, sia che si tratti
di componenti di medio che di piccolo diametro. Le diverse soluzioni modulari disponibili sono: doppio mandrino e asse Y; un mandrino, asse Y e contropunta; doppio mandrino; un mandrino e contropunta Tutte le versioni hanno l'asse C e torretta motorizzata. Le dimensioni della macchina
consentono di lavorare con autocentranti di diametro 200 mm sia
sul mandrino principale che sul secondario, sia pezzi da barra, sia
pezzi pretagliati o stampati. La rotazione dei mandrini è di 5000
giri con potenze da 15 Kw . Gli utensili rotanti sulla torretta hanno una potenza di 5,5 Kw a 6000 giri.
Il lettore mobile di tessere transponder TAG FT-Reader-RFID di Econorma di San Vendemiano (TV) è
compatto, autoalimentao da batterie facilmente sostituibili o con
alimentazione a rete a 7,5 Vdc. Lo
strumento può essere posizionato in
luoghi umidi o polverosi; la lettura
delle tessere avviene per semplice
avvicinamento e in radiofrequenza: resistono alle alte e basse temperature e, anche se sporche da
agenti aggressivi, possono essere
lette ugualmente. Il microcomponente elettronico inserito nel supporto plastico garantisce un solo ed unico codice di identificazione.
SLI 18804 su www.tim-info.com/ita
SLI 18806 su www.tim-info.com/ita
SLI 18797 su
www.tim-info.com/ita
Araldite® adesivi
strutturali – altissime
prestazioni in azione.
Frese in metallo
per spezzarne il truciolo
Iscar di Arese (MI) presenta le frese ECP-3/4L
in grado di
spezzare il
truciolo e
disponibili
con 3 o 4
eliche a 38°,
nel grado IC900; 2xD e stelo lungo con
riduzione del diametro, per effettuare lavorazioni su alti spallamenti,
con grandi avanzamenti. I manufatti, grazie ai loro taglienti seghettati ed alla distribuzione delle forze,
possono essere utilizzati su
macchine con bassa potenza
(CAT40/BT40/ISO40). Il tagliente seghettato lascia una qualità superficiale migliore rispetto alle normali
frese per sgrossatura. Le frese ECP sono consigliate per gli acciai inox austenitici o martensitici.
www.araldite2000plus.com
SLI 18798 su
www.tim-info.com/ita
e:
ion
az
lic
g
sa
Fis
per proteggere il corpo
p
Ap
Barriere ottiche
gi
o
Tecnel System (MI) presenta la serie
di barriere ottiche di sicurezza Tectra
per proteggere dita, mani, arti e corpo. Affidabili e dalle dimensioni compatte, risultano utili per impiego
nella protezione di aree pericolose.
Tutta la gamma è certificata INERIS
in categoria di sicurezza 4 e conforme alle norme EN 61469: Barriere
di Sicurezza serie Opto-Lines BX4 - 14
protezione dito, distanza di funzionamento fino a 5m e altezze zona protetta da 150 a a 1685mm con risoluzione 14mm, 2 uscite di sicurezza
statiche protette contro il corto circuito ed una uscita ausiliaria, tempo
di risposta da 4,7ms a 24,9ms.
di
co
m
po
ne
n
ti d
i “c
olt
e l li
svi
zz
eri
m
ultiu
so
”
Grazie alla forza della nuova gamma Araldite® 2000 PLUS è
ora semplice trovare l'adesivo ideale per le vostre applicazioni sui
materiali metallici e plastici. Araldite® offre una gamma completa
di adesivi strutturali in grado di soddisfare le più severe esigenze
dei tecnici di progettazione e dei produttori industriali in tutto il
mondo. Se cercate l'adesivo giusto per le vostre applicazioni,
la risposta è Araldite® 2000 PLUS.
Customer service Italia: tel: 0800985435 fax: 0041-61-9662125
EMANUELE MASCHERPA S.p.A. distributore in Italia: tel: 02-28003.1 fax: 02-2829945 www.mascherpa.it
Copyright © 2007 Huntsman Corporation. Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi menzionati sono di proprietà o concessi in licenza a Huntsman Corporation o una sua consociata.
SLI 18807 su
www.tim-info.com/ita
SLI 18423 su www.tim-info.com/ita
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
Controllori logici per svariate applicazioni
realizzati in versione compatta o estendibile
Crouzet di Cinisello Balsamo (MI) annuncia il lancio della 3a
generazione di controllori logici serie Millenium. Disponibile in versione "compatta" per le automazioni più semplici o
in versione "estendibile", fino a 50 I/O, il controllore logico
Millenium 3 può essere utilizzato in svariate applicazioni: imballaggio, controllo accessi, distributori automatici, impianti di irrigazione, gestione pompe, controllo climatizzazione
e riscaldamento, ecc. Maggiore memoria, maggior numero
di I/O, software migliorato, Millenium 3 beneficia di tutte le
evoluzioni di un controllore logico di ultima generazione.
Strumenti per misurare
SLI 18920 su www.tim-info.com/ita
Piattaforma per la supervisione
ed il controllo per sistemi PC Windows XP
Manometri.
Termometri.
Pressostati.
Trasmettitori elettronici.
Separatori.
Progea (MO) offre la rivoluzionaria tecnologia software di Movicon X, la diffusa piattaforma per la supervisione ed il controllo
(Scada/HMI) per sistemi PC Windows XP e pannelli HMI basati su
Windows CE. Grazie alle sue caratteristiche di scalabilità ed apertura, Movicon X è oggi il punto di riferimento tecnologico per tutti coloro che operano nel mondo della supervisione, del monitoraggio e del controllo. Questo strumento offre un potente ambiente grafico che consente di creare in modo semplice ed intuitivo potenti applicazioni di supervisione ed
HMI per Windows XP e CE. I progetti sono basati su XML, garantendo la massima apertura e lasciando spazio ad innovativi concetti di auto-generazione con macro e wizards.
SLI 18917 su www.tim-info.com/ita
Manutenzione
38
NUOVA FIMA S.p.A. Via Cesare Battisti, 59 - 28045 Invorio (NO) Italy
Tel. +39 0322.253200 Fax +39 0322.253232 - www.nuovafima.com - E-mail: [email protected]
Pompe ad asse orizzontale e verticale
realizzate con materiali termoplastici resistenti alla corrosione
Savino Barbera di Brandizzo (TO) presenta una serie di pompe ad asse verticale ed orizzontale: OP e GP, realizzate con materiali termoplastici resistenti alla corrosione, create per soddisfare nuove esigenze del mercato. Questi prodotti offrono
portate e prevalenze molto alte e possono operare in servizio continuo mantenendo l'affidabilità propria delle apparecchiature tradizionali della Savino Barbera. Si caratterizzano inoltre per il corpo pompa a voluta e per gli ingombri ridotti. In particolare la serie di pompe ad asse verticale GP è costituita da elettropompe centrifughe prodotte in lunghezze fino a 3000 mm
con tecnologie analoghe alle normali pompe verticali modello AS.
SLI 18916 su www.tim-info.com/ita
SLI 16977 su www.tim-info.com/ita
Basette di fissaggio
con adesivo speciale su superfici difficili
Ci sono situazioni in cui risulta molto difficile fissare un cavo, sia con gli accessori standard di fissaggio sia con le tradizionali basette: le superfici verniciate, impossibili da perforare con il trapano o dalla superficie "difficile" a cui non
aderisce una clip a soffitto, nelle situazioni in cui i metodi tradizionali sono troppo dispendiosi in termini di tempo, oppure in una superficie difficile come il PE o il PP dove una base adesiva standard non è assolutamente idonea. La gamma di basette di fissaggio presentata da Hellermann Tyton di Limena (PD) è stata realizzata con un adesivo speciale per essere impiegata in tutte queste applicazioni "difficili".
SLI 18915 su www.tim-info.com/ita
Moduli magnetici
per lavorazioni di fresatura leggera e pesante
I moduli magnetici presentati da Mag Systems di Abbiategrasso (MI) serie neo quadrum sono all'avanguardia nella tecnologia magnetica e permettono di effettuare lavorazioni di fresatura leggera e pesante su varie tipologie di pezzi. La loro struttura monoblocco in C45 li rende resistenti ad ogni tipo di deformazione permettendo il preciso posizionamento dei pezzi
utilizzando qualsiasi tipo di sistema di riferimento. La possibilità di poterli abbinare permette di formare bancate di grandi dimensioni. Le centraline Mag Systems sono dotate del filtro antidisturbo EMC ad alta potenza, come
previsto dalle norme per la compatibilità elettromagnetica attualmente in vigore.
SLI 18774 su www.tim-info.com/ita
Oscilloscopio per PC a due canali
con un’ampiezza di banda di 250 MHz
PCB Technologies di Fabriano (AN) presenta PicoScope 5204:
un oscilloscopio per PC a due canali con un'ampiezza di
banda di 250 MHz, una profondità di memoria di 128 milioni di campioni ed una frequenza di campionamento in tempo reale di 1 GS/s. Questo strumento si collega alla porta USB
di qualsiasi computer fisso o portatile con sistema operativo Windows ed offre una vasta gamma di funzioni di alto livello. Ad esempio l'attivazione avanzata e la modalità di campionamento del tempo equivalente, che può incrementare
la frequenza di campionamento fino a 20 GS/s per le forme d'onda ripetitive.
SLI 19031 su www.tim-info.com/ita
SLI 17264 su www.tim-info.com/ita
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
39
Strumenti per la sicurezza elettrica
Generatore di test per la verifica
per definire di più programmi di prove in serie
delle proprietà formali e per la progettazione model-based
Nell'ambito delle prove per la sicurezza elettrica richieste dalle norme di prodotto, Volta di Bolzano (BZ)
propone la gamma Schleich. A partire dalle necessità più semplici per arrivare al controllo automatico
in linea con lettore di codice a barre ed archiviazione dei dati su PC, la gamma GLP offre soluzioni semplici ed affidabili: GLP1 può essere usato sia per una
sola prova sia per più prove o in una configurazione che permette il controllo automatico del conduttore di terra, della resistenza di isolamento, della rigidità dielettrica e del funzionamento secondo, ad esempio - quanto può essere richiesto da IEC 60204.
MathWorks (TO) presenta Simulink® Design Verifier, uno strumento in grado di generare test e verificare le proprietà dei progetti realizzati con modelli Simulink® e Stateflow® mediante l'utilizzo di Prover® Plug-In di Prover Technology. Gli sviluppatori di sistemi embedded, in particolare coloro che sviluppano progetti complessi o fondamentali per la sicurezza, possono ora generare automaticamente una serie di test per soddisfare le metriche standard del settore, quali la metrica MC/DC,
nonché individuare gli errori di progettazione nelle prime fasi del processo di sviluppo quando la loro risoluzione è decisamente meno costosa.
SLI 18947 su www.tim-info.com/ita
SLI 18921 su www.tim-info.com/ita
Aspiratore dotato di motore a scoppio
Componenti di sistema
utilizzabile in tutti luoghi dove non arriva l’elettricità
per la comunicazione industriale
Grazie alla tecnologia della CFM di Zocca (MO), da oggi aspirare
senza elettricità non è più un problema. Il modello DC65GAS infatti è equipaggiato con un motore a scoppio e può essere utilizzato
in tutti i luoghi dove non vi arriva elettricità. Basti pensare a tutte
le applicazioni possibili: edilizia; cantieri navali; agricoltura; ferrovie; autostrade; aeroporti; hangar e cave. Il modello DC65GAS è dotato di un motore HONDA ( 4,8KW), grazie alla sua compattezza
e stabilità può essere impiegato in ogni ambiente. Le ruote sono dotate di freni, il filtro di classe M può trattenere polveri finissime e
lo scuotifiltro garantisce una lunga autonomia di utilizzo.
Le prestazioni di macchine e
sistemi moderni nell'automazione di stabilimento e di processo sono aumentate notevolmente negli ultimi tempi. Le
macchine non sono solo più
veloci, più piccole e più affidabili, sono diventate allo stesso tempo più sicure e soprattutto più flessibili. Questo comporta grandi esigenze non solo a livello di controllo e fieldbus.
Anche il livello sensore/ attuatore sta diventando sempre più
coinvolto. Dall'altro lato è evidente che l'interfaccia binaria
non è in grado di inoltrare tutti i dati rilevanti per il controller. Ed è proprio qui che entra in scena l'IO-Link della Balluff (TO): IO-Link risponde a tre esigenze essenziali della tecnologia dell'automazione: la possibilità di usare il controller per impostare parametri, il desiderio di diagnostica più dettagliata e informativa, e tutto ciò attraverso un'interfaccia elettricamente e meccanicamente uniforme. L'ultimo punto rappresenta un potenziale enorme quando si considera la varietà di interfacce per segnali analogici e digitali, che potrebbero non essere affatto simili salvo che per le loro funzioni. IO-Link è il primo approccio completo e generalmente valido.
SLI 18922 su www.tim-info.com/ita
Indicatore assoluto digitale
con interfaccia su bus di campo
Siko Italia di Rho (MI) presenta l'indicatore assoluto digitale AP04. L'unità, di dimensioni compatte ed albero cavo passante fino a 20mm, è
sviluppata per la visualizzazione e per la misura di assi manuali/elettrici fino a velocità di 500 giri/minuto. Un'interfaccia su bus di campo RS485, o CanOpen, aumenta le potenzialità di questo strumento
con la trasmissione del valore di posizione e la ricezione dei parametri di posizionamento. È possibile lavorare in modalità di spostamento differenziale (incremento rispetto a quota attuale) o assoluta (incremento rispetto origine) così come possono essere caricati, di volta in volta, valori di posizione target corrispondenti a diversi formati di produzione.
SLI 18997 su www.tim-info.com/ita
SLI 18946 su www.tim-info.com/ita
Traboccante,
vuoto
o sotto controllo ?
Non vogliamo che vi bagnate i piedi o che la vostra installazione
vada in fumo. Per questo abbiamo scelto di fornire soluzioni di
livello anziché strumenti di livello. Magnetrol offre dodici tecnologie,
dai galleggianti meccanici agli innovativi trasmettitori radar, fino ai
trasmettitori di portata massici per i gas che garantiscono la massima
ripetibilità
Per informazioni dettagliate, contattare Magnetrol
all’ indirizzo [email protected]
o visitare il sito Web www.magnetrol.com
Via Arese 12, I-20159 Milano
Tel. (02) 607.22.98 (R.A.)
T20
Galleggianti
Eclipse®
Radar ad onda guidata
SLI 17375 su www.tim-info.com/ita
Pulsar®
Radar a raffica di impulsi
TA2
Portata Massica
SOLUZIONI
PER
LIVELLO
E
FLUSSO
OVUNQUE
NEL
MONDO
40
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
Macchina ad albero flessibile
CALENDARIO FIERE
per i punti difficilmente accessibili
La Suhner (BG) presenta
l'evoluzione delle macchine ad albero flessibile: la
Rotomax. Sono state mantenute le proprietà e le
caratteristiche che hanno
contraddistinto la Rotovar. L'operatore può svolgere il lavoro con un attrezzo leggero, sensibile e
poco affaticante ma con
grande potenza; l'albero
flessibile permette di raggiungere punti difficilmente accessibili e la velocità di rotazione può essere costantemente variata in
funzione del tipo di utensile o abrasivo che si utilizza.
Una tastiera semplice e ben visibile permette di azionare la macchina e la velocità scelta appare sul display. Un
sistema elettronico controlla l'avviamento dolce e progressivo della macchina e garantisce una forza di inerzia molto breve, grazie al freno integrato, in fase di spegnimento. Il carrello a cinque ruote pivottanti, con
supporti porta albero, offre un vasto ripiano portaoggetti e favorisce lo spostamento della macchina.
SLI 17122 su www.tim-info.com/ita
2007
SETTEMBRE
• EMO
17-22 Settembre
Hannover, Germania
www.emo-hannover.de
OTTOBRE
SLI 18788 su www.tim-info.com/ita
• SAVE/MCM
FORZA INTELLIGENTE
NORDAC trio SK 300E –
tutto completo:
Riduttori + Motori +
Convertitori
www.nord.com
Tel. 051-6870 711
Fax 051-6870 793
[email protected]
NORD Motoriduttori
Via Newton 22
I-40017 S.Giovanni in Persiceto (BO)
SLI 17834 su www.tim-info.com/ita
Sistema di montaggio
23-25 Ottobre
per gli strumenti di misura della pressione
Verona, Italia
Parker di Cinisello Balsamo (MI) ha congegnato un sistema di
montaggio degli strumenti per gli operatori del settore petrolifero, del gas e della
produzione energetica, che abbassa i costi
di installazione e manutenzione e bypassa le possibili
vie di perdita tra gli strumenti e le tubazioni. Il sistema
CCIMS consente di collegare in meno di trenta minuti,
in base ai dati forniti dal produttore, i trasmettitori di
pressione su un disco fornito di orifizio e di sostituire
così gli assemblaggi di componenti (che a volte constano di 20/30 raccordi) con un unico modulo universale,
ottimizzando i tempi di assistenza. Questo monoblocco permette infatti, specialmente in ambienti remoti,
ai manutentori di essere agganciato e sganciato in pochi secondi, oltre ad eliminare il problema dei blocchi
nelle linee di impulso, dovuti per esempio, a sedimenti viscosi o ghiacciati. CCIMS consente inoltre di migliorare la precisione di misurazione poiché posiziona
un trasmettitore vicino alla tubazione e fornisce una connessione corta con un flusso regolare.
www.exposave.com
02-05 Ottobre
Milano, Italia
www.richmac.it
• Maintain
16-18 Ottobre
Monaco di Baviera, Germania
www.maintain-europe.com
NOVEMBRE
SLI 18793 su www.tim-info.com/ita
Analizzatore multicanale
• ECO ENERGY
9 - 11 Novembre
di reti industrial Ethernet
Roma, Italia
Con l'ET2000,
l'analizzatore
multicanale di reti industrial Ethernet, Beckhoff di
Nova Milanese
(MI) presenta un
hardware poliedrico per l'analisi di tutte le soluzioni Industrial
Ethernet. Grazie alle sue otto porte, questo dispositivo
consente di effettuare registrazioni per un massimo di
quattro canali indipendenti tra loro ad una velocità di
10 o 100 MBit/s. A tal fine, vengono supportati tutti gli
standard Ethernet in tempo reale, quali ad esempio, EtherCAT, Profinet ecc., nonché le tradizionali reti Ethernet
Office. Grazie alla sua struttura robusta e compatta, questo prodotto risulta ideale per l'utilizzo sulla macchina,
ma anche in laboratorio. I quattro canali permettono
di registrare e analizzare sia reti separate, che diversi
punti all'interno di una stessa rete. L'hardware dell'ET2000 assegna a tutti i frame in transito, nell'una e
nell'altra direzione, un timestamp estremamente preciso, prima di procedere a copiarli sulla porta Uplink Gbit.
www.senaf.it/fiera.asp?FieraId=100
SLI 18787su www.tim-info.com/ita
SLI 17409su www.tim-info.com/ita
• Rich Mac
• PRODUCTRONICA
13 – 16 Novembre
Monaco, Germania
www.global-electronics.net
• SPS/IPC/Drives
27 – 29 Novembre
Norimberga, Germania
www.mesago.de/de/SPS/main.htm
• BIMEC
14 – 17 Novembre
Milano, Italia
www.bi-mec.com/ita/index.cfm
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
41
ELENCO INSERZIONISTI
ORGANO
UFFICIALE DI
Centro Commerciale Milano San Felice,
44 - 20090 Segrate MI,
Tel. 027030631, Fax 0270306350, E-Mail: [email protected]
www.ien-online.it
Amministratore Delegato
Orhan Erenberk
Direttore Responsabile
Cristian Son
European Publisher
Marketta Lähde
Coordinatore Editoriale
Cristian Son
Sales Manager
Marco Vitali
Redazione
Carlotta Tomasoni
Eventi-Redazione
Valentina Razzini
Produzione e Amministrazione
Sava Fratantonio
Direttore della Diffusione
Marcel Santy
Ufficio Vendita Pubblicità
tel. 02-7030.631
e-mail: [email protected]
UFFICI VENDITA PUBBLICITA' ALL' ESTERO
EUROPA
FRANCIA
USA & CANADA
Herbert Weikes
Thomas Publishing Co.Intl.
International Magazine Group
Tel: +1-212-629 1546
Fax: +1-212-629 1542
E-mail: [email protected]
Daniel Cardon
Tel.: +33-(0)1-41 31 74 67
Fax: +33-(0)1-41 31 74 51
E-mail:[email protected]
GERMANIA
ASIA/PACIFIC
Oliver Schrader
Tel.: +49-(0)2324 919 505
Fax: +49-(0)2324 919 506
E-mail: [email protected]
Arrow Deng
Thomas China (Beijing)
Tel.: +86-(0)10-5869 5011
Fax: +86-(0)10-5869 5545
E-mail: [email protected]
ALTRI PAESI-EUROPA
Marco Vitali
Tel.: +39-(0)2 703 063 37
Fax: +39-(0)2 703 063 50
E-mail: [email protected]
TURCHIA
Ahmet Serkan Çiftçi
Thomas Endüstriyel Medya Yay. ve Paz. Ltd. fiti.
Tel.: +90 (0) 216 550 86 80
Fax: +90 (0) 216 550 86 85
E-mail: [email protected]
Informativa ai sensi dell’art. 13. d.lgs 196/2003
I dati sono trattati, con modalità anche informatiche per l’invio della
rivista e per svolgere le attività a ciò connesse. Titolare del trattamento è Thomas Industrial Media s.r.l. - Centro Commerciale San Felice, 44
- Segrate (Mi). Le categorie di soggetti incaricati del trattamento dei
dati per le finalità suddette sono gli addetti alla registrazione, modifica, elaborazione dati e loro stampa, al confezionamento e spedizione delle riviste, al call center e alla gestione amministrativa e contabile. Ai sensi dell’art. 13. d.lgs 196/2003 è possibile esercitare i relativi
diritti fra cui consultare, modificare, aggiornare e cancellare i dati
nonché richiedere elenco completo ed aggiornato dei responsabili,
rivolgendosi al titolare al succitato indirizzo.
Informativa dell’editore al pubblico ai sensi
dell’art. 13. d lgs196/2003
Ad sensi del decreto legislativo 30 giugno 2003, n° 196 e dell’art. 2,
comma 2 del codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio dell’attività giornalistica, Thomas Industrial Media
s.r.l. - Centro Commerciale San Felice, 44 - Segrate (Mi) - titolare del
trattamento, rende noto che presso propri locali siti in Segrate, Centro Commerciale San Felice, 44 vengono conservati gli archivi di dati
personali e di immagini fotografiche cui i giornalisti, praticanti, pubblicisti e altri soggetti (che occasionalmente redigono articoli o saggi)
che collaborano con il predetto titolare attingono nello svolgimento
della propria attività giornalistica per le finalità di informazione connesse allo svolgimento della stessa. I soggetti che possono conoscere i
predetti dati sono esclusivamente i predetti professionisti nonché gli
addetti preposti alla stampa ed alla realizzazione editoriale della
testata. Ai sensi dell’art. 13. d.lgs 196/2003 si possono esercitare i relativi diritti, tra cui consultare, modificare, cancellare i dati od opporsi al
loro utilizzo, rivolgendosi al predetto titolare. Si ricorda che ai sensi
dell’art. 138, del d.lgs 196/2003, non è esercitabile il diritto di conoscere l’origine dei dati personali ai sensi dell’art. 7, comma 2, lettera a),
d.lgs 196/2003, in virtù delle norme sul segreto professionale, limitatamente alla fonte dello notizia.
® 2007 Thomas Publishing Co.
Pubblicata e distribuita da Thomas Industrial Media srl
Stampata da Het volk, Erpe-Mere, Belgium
Studio grafico: Crossmark bvba, Belgium
CSST
CERTIFICAZIONE
STAMPA SPECIALIZZATA
E TECNICA
.
Certificazione Stampa Specializzata Tecnica
Per il periodo 1/1/2005 - 31/12/2005
Tiratura media 10.940 copie
Diffusione media 10.500 copie
Certificato CSST n. 2005 - 1265 del 16 Febbraio 2006
Società di Revisione BDO Sala Scelsi Farina S.p.A.
Tiratura del presente numero 9.000 copie
A member of IFABC
International Federation of Audit Bureaux of Circulations
IEN Italia.
Registrata presso il Tribunale di Milano al No. 901 del
30 dicembre 1998.
Euro 0,77
3M Touch Systems (MI) . . . 7
A Abacus ECC (MI) . . . . . . . . . . .4
ABB Sace (MI) . . . . . . . . . . . .23
Air Liquide Welding (MI) . . .6
Ampla (MI) . . . . . . . . . . . . . .25
Amra (MI) . . . . . . . . . . . . . . .23
Aros (MI) . . . . . . . . . . . . . . . . .6
Asa (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .23
Asita (RA) . . . . . . . . . . . . .4, 24
Auma (MI) . . . . . . . . . . . . . .22
Automa (BG) . . . . . . . . . . . .38
B B&R Automazione (MI) . . . . .34
Balluff Automation (TO) 16, 27
Balluff Automation (TO) . . .39
Barbieri (MI) . . . . . . . . . . . . .28
Beamex (Finlandia) . . . . . . . .11
Beckoff Automation (MI) . . .40
Bett Sistemi (RE) . . . . . . . . . .36
Bianchi Cuscinetti (MI) . . . . .19
Bianchi Cuscinetti (MI) . . . . . .7
Bosch Rexroth (MI) . . . . . . . . .4
Brevetti Stendalto (MI) . . . . . .3
Burster (BG) . . . . . . . . . . .29, 34
Burster Italia (BG) . . . . . . . . .23
C Cagelli Distribuzione (MI) . . . .3
Carpanese (SP) . . . . . . . . . . .25
Ceccato (VI) . . . . . . . . . . . . . . .3
Ceia (AR) . . . . . . . . . . . . . . . .14
CFM (MO) . . . . . . . . . . . . . . .39
CNI (RA) . . . . . . . . . . . . . . . . .27
Colder Products
Company (US) . . . . . . . . . . .3
Compel Electronics (MI) . . . . .8
Contessi (GE) . . . . . . . . . . . . .42
Control Techniques (MI) . . . .32
Crouzet (Francia) . . . . . . . . . . .4
Crouzet (MI) . . . . . . . . . .16, 38
D Delta Line (MI) . . . . . . . . . . .12
Denios (GE) . . . . . . . . . . . . . .19
Deschner Corporation (US) .33
Dialog Dual (VE) . . . . . . . . . . .8
Direct Industry (Francia) . . . . .5
Dlighting (AL) . . . . . . . . . . . .24
Doss (BS) . . . . . . . . . . . . . . . .27
Drivetec (MI) . . . . . . . . . . . . .27
DSF Tecnologia (MI) . . . . . . .35
DuPont (MI) . . . . . . . . . . . . . .12
E E.O.I. Tecne (MI) . . . . . . . . . . .6
E.T.A. (CO) . . . . . . . . . . . . . . .40
EAO (BG) . . . . . . . . . . . . . . . .42
Econorma (TV) . . . . . . . . . . .37
EFD (MI) . . . . . . . . . . . . . . . . .25
EIOM (MI) . . . . . . . . . . . . . . .22
Elap (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .33
Elcam (MI) . . . . . . . . . .9, 19, 35
Elesa (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .20
Elesa (MI) . . . . . . . . . . . . . . . . .3
Elettronica Sillaro (BO) . . . . .16
Elettrotec (MI) . . . . . . . . . . . . .6
Emerson (MI) . . . . . . . . . . . . .32
Emmegi (MO) . . . . . . . . . . . .25
Enerfluid (BS) . . . . . . . . . . . .10
Eplan (MI) . . . . . . . . . . . . . . .32
Esab (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .33
Esat (TO) . . . . . . . . . . . . . . . .42
Eurotron Instruments (MI) . .11
F Fanuc (MI) . . . . . . . . . . . . . . .12
Farnell (MI) . . . . . . . . . . .13, 34
Fiam (VI) . . . . . . . . . . . . . . . .36
Finder (TO) . . . . . . . . . . . . . .10
Finder (TO) . . . . . . . . . . . . . .10
Fluorten (BG) . . . . . . . . . . . . .26
Fort Fibre Ottiche (BG) . . . . .29
Framos Electronic (MI) . .26, 34
Fujitsu Microelectronics (MI) .6
G Garnet (MI) . . . . . . . . . . . . . .22
Ge Fanuc (MI) . . . . . . . . . . . .30
Gefran (BS) . . . . . . . . . . . . . . .4
Gegensing (MI) . . . . . . . . . . .10
Georg Fischer (MI) . . . . . . . . .5
Getecno (GE) . . . . . . . . . . . . .11
Getecno (GE) . . . . . . . . . . . . .29
Goma Elettronica (TO) . . . . .11
H Heidenhain (MI) . . . . . . . . . .33
Hellermann Titon (PD) . . . . .38
Hendress Hauser (MI) . . . . . .24
Hilti (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .16
HSD (MO) . . . . . . . . . . . . . . .19
Huntsman (UK) . . . . . . . .19, 37
I IFM Electronic (MI) . . . . . . . .36
Images (CO) . . . . . . . . . . . . . .35
Images (CO) . . . . . . . . . . . . . .42
Ingersoll Rand (MI) . . . . . . . . .6
Inspiring Sotware (MI) . . . . .30
Intercom (MI) . . . . . . . . . . . .24
Iscar (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .37
Isd (PV) . . . . . . . . . . . . . . . . . . .4
J Jokab Safety (MI) . . . . . . . . .14
K Kaba (BO) . . . . . . . . . . . . . . .23
Karberg & Hennemann (MO)14
Kernel (MO) . . . . . . . . . . . . .35
Klimit (VI) . . . . . . . . . . . . .9, 12
KNF (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .28
Kontron (VA) . . . . . . . . . .26, 28
L Lapp Italia (MI) . . . . . . . . . . .13
Leane International (TO) . . .13
Leane International (TO) . . .36
Lenze Gerit (MI) . . . . . . . . . . .7
Lika (VI) . . . . . . . . . . . . . . . . .10
Lovato Electric (BG) . . . . . . .17
Luchsinger (BG) . . . . . . . . . . .30
Luchsinger (BG) . . . . . . . . . . .33
MMag Systems (MI) . . . . . . . . .38
Magnetrol (MI) . . . . . . . . . . .39
Masterbond (US) . . . . . . . . . .3
Mbo Osswald
GmbH & Co KG (Germania)40
MGE (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .16
Mitsubishi Electric (MI) . . . . .29
Moeller (MI) . . . . . . . . . . . . .42
Moog (GE) . . . . . . . . . . . . . . .12
Moxmec (BG) . . . . . . . . . . . . . .3
MTS Systems (TO) . . . . . . . . .14
N National Instruments (MI) . . .2
NORD Motoriduttori (BO) . .40
Novacel (MI) . . . . . . . . . . . . .25
NSK Italia (MI) . . . . . . . . . . . .18
Nuova Fima (NO) . . . . . . . . .38
O Ok International (MI) . . . . . .13
Olmark (RE) . . . . . . . . . . . . . . .7
Omron (MI) . . . . . . . . . . . .9, 29
OP Oleodinamica (BS) . . . . . .42
Orieme (MI) . . . . . . . . . . . . . .27
Oriental Motors (MI) . . . . . .26
P P.M.P.O (BO) . . . . . . . . . . . . . .8
Panasonic (VR) . . . . . . . . . . .28
Parker (MI) . . . . . . . . . . . . . .40
Passaponti (FI) . . . . . . . . . . . .34
PCB Technologies (AN) . . . . .38
Peli Products (BS) . . . . . . . . .11
Peli Products (Spagna) . . . . .11
Petra Strumentazioni (TO) . .16
Phoenix Contact (MI) . . . . . .32
Picotronik (MO) . . . . . . . . . .24
Pilz (CO) . . . . . . . . . . . . . . . . .30
Pilz (CO) . . . . . . . . . . . . . . . . .31
Punz Tec (MN) . . . . . . . . . . . .32
R R. Stahl (MI) . . . . . . . . . . . . . .34
Rarimport (GE) . . . . . . . . . . .28
Rarimport (GE) . . . . . . . . . . .35
Rea (TO) . . . . . . . . . . . . . . . . . .3
Reggiana Macchine
Utensili (RE) . . . . . . . . . . . .28
Rehau (MI) . . . . . . . . . . . . . . .22
Renishaw (TO) . . . . . . . . . . .15
Renishaw (TO) . . . . . . . . .19, 33
Rexroth Bosch Group (MI) . . .9
Risatti (BG) . . . . . . . . . . . . . .35
Rockwell Automation (MI) . .21
Roder Electronics (TO) . . . . .35
Rometec (RM) . . . . . . . . . . . .27
Rometec (RM) . . . . . . . . . . . .32
RS Components (MI) . . . . . . .14
RS Components (MI) . . . . . . .16
Rubis Precis (Francia) . . . . . . .9
S Saip (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .10
Savino Barbera (TO) . . . . . . .38
Schmersal (BS) . . . . . . . . . . . . .8
SDP (TO) . . . . . . . . . . . . . . . .29
Selco (PD) . . . . . . . . . . . . . . .16
Sensormatic (BO) . . . . . . . . .28
Servitecno (VI) . . . . . . . . . . . .30
Siam Telecom (LE) . . . . . . . . . .8
Siemens (MI) . . . . . . . . . . . . . .4.
Siggi (VI) . . . . . . . . . . . . . . . .25
Signal Max (VA) . . . . . . . . . .42
Siko (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .39
SinteSi (TO) . . . . . . . . . . . . . .30
Sirai (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .35
SKF (TO) . . . . . . . . . . . . . . . . .13
Smalley (US) . . . . . . . . . . . . .29
Smart Automation (MI) . . . .42
SNR (MI) . . . . . . . . . . . . . . . . .27
Somaut (MI) . . . . . . . . . . . . .32
SPM Intrument (AN) . . . . . . .27
Spraying System
Comtosi (MI) . . . . . . . . . . .30
Suhner (BG) . . . . . . . . . . . . . .40
System (MO) . . . . . . . . . . . . .22
System (MO) . . . . . . . . . . . . . .8
T Tattile (BS) . . . . . . . . . . . . . . .26
Techma GPM (MI) . . . . . . . . .10
Tecnel System (MI) . . . . . . . .37
Tekkal (MI) . . . . . . . . . . .10, 36
Telelogic (MI) . . . . . . . . . . . . .24
Telestar (CO) . . . . . . . . . . . . .29
Tersid (MI) . . . . . . . . . . . . . . .14
Tesar (VA) . . . . . . . . . . . . . . .33
Teseo (BS) . . . . . . . . . . . . . . . .5
Test-3 (PD) . . . . . . . . . . . . . . .13
Testo (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .12
Tex Computer (RN) . . . . . . . .33
Texpack (BS) . . . . . . . . . . . . .22
The Math Works (TO) . . .12, 39
The Math Works (TO) . . . . . .26
Thomas International
Publishing (Belgio) . . . . . . .9
Transtecno (BO) . . . . . . . . . . .12
Tritecnica (MI) . . . . . . . . . . ..30
V Veba Group (MO) . . . . . . .7, 28
Vega (MI) . . . . . . . . . . . . . . . .23
Vision Automation (MI) . . . . .7
Volta (BZ) . . . . . . . . . . . . . . . .39
WW.L. Gore (VR) . . . . . . . . . .30, 7
SLI 17276 su www.tim-info.com/ita
In anticipo sul futuro
testo 350 S/XL
Controllo delle emissioni
e dei processi termici
Siamo presenti al
RICH MAC - Milano
Pad. 2 Stand C27
testo 350 - il sistema di misura
multifunzione per gas combusti e altre
applicazioni industriali
• Portatile, flessibile ed estremamente preciso
• Misura NO2 e SO2 senza tubi riscaldati
• Misura simultanea di diverse concentrazioni di gas
• Controllo e regolazione di pressione e velocità
del gas nelle tubazioni di gas e nei condotti di
ventilazione
• Stampa semplice e rapida
• Modulo a infrarossi per la misura diretta
della CO2
• NUOVA versione “S” personalizzabile: consente
di configurare fino a max. 6 moduli di misura
testo SpA, via F.lli Rosselli 3/2, 20019 Settimo M.se (MI)
Tel. 02/33519.1, Fax 02/33519.200, e-mail: [email protected]
www.testo.it/emissioni
SLI 17884 su www.tim-info.com/ita
42
Speciale: Automazione & Strumentazione
N° 9 • Settembre 2007
Relè di controllo contattori
rileva l’eventuale saldatura dei contattori di potenza
Moeller di Rodano (MI) presenta il CMD (Contactor Monitoring
Device): uno strumento che rileva l'eventuale saldatura dei
contatti principali di un contattore di potenza. A tale scopo confronta la tensione di comando del contattore con lo stato dei
contatti principali segnalandolo in modo affidabile ad un contatto speculare (IEC EN 60947-4-1 All. F). Se alla diseccitazione
della bobina contattore non corrisponde una diseccitazione del
contattore, il CMD sgancia gli interruttori automatici di potenza, gli interruttori per protezione motore o i sezionatori di carico abbinati tramite uno sganciatore di minima tensione.
SLI 18914 su www.tim-info.com/ita
Attrezzature per la preparazione dei tubi
per il pre-montaggio dell'anello tagliente del raccordo
OP Oleodinamica (BS) presenta una linea completa di attrezzature sviluppate per la preparazione dei tubi negli impianti oleodinamici, le Unispeed -attrezzature per il pre-montaggio dell'anello tagliente del raccordo e della svasatura a 37° del tubo in acciaio- comodamente trasportate anche "on site" per agevolare il lavoro di manutentori e centri di assistenza mobile. Oltre a ciò ci sono utensili in grado di lavorare tubazioni in acciaio al carbonio ed
inox da un minimo Ø 6 mm a massimo di Ø 42 mm con spessori fino a 4 mm. In questa
linea troviamo: curvatrici di facile utilizzo e manutenzione, ideali per piegare tubi in acciaio inox ed al carbonio fino a uno spessore massimo di 4mm con Ø massimo di 42 mm.
SLI 18912 su www.tim-info.com/ita
Pulsanti e tastiere in acciaio
utilizzo in luoghi estremamente critici e gravosi
EAO di Verdello (BG), azienda esperta in sistemi d'interfaccia uomo macchina, affianca alle famiglie di prodotti standard con ghiere in plastica o alluminio le
famiglie di pulsanti e tastiere in acciaio Inox particolarmente indicate nel caso di utilizzo in luoghi estremamente critici e gravosi. Con grado di protezione fino ad
IP67 offrono la migliore sicurezza contro liquidi, sporco, elementi chimici, calore e urti. Questi prodotti richiedono una manutenzione praticamente nulla offrendo notevoli vantaggi in fatto di
vita del componente e quindi benefici in termini di costi di gestione.
SLI 18898 su www.tim-info.com/ita
SLI 16971 su www.tim-info.com/ita
Attrezzature realizzate per l’ossitaglio
per acciaieria, fonderia, demolizione e cantieristica
1977
E LETTRONICA I NGEGNERIZZATA
La “fucina elettronica” torinese celebra
2007
BANCHI PROVA
MATERIALI
Contessi (GE) offre attrezzature per l'ossitaglio in impieghi gravosi quali quelli acciaieria, fonderia, demolizione e cantieristica. In
particolare questa Ditta produce e fornisce cannelli ossitaglio per
carpenteria leggera, carpenteria, demolizione, condizionamento
e sfiammatura, lavorazioni particolari, per macchine ossitaglio; cannelli ossitaglio di acciai legati ed inossidabili con polvere di ferro;
cannelli da taglio di pronto intervento in acciaieria; tubiere per convertitori AOD; macchine a carrello portatili per ossitaglio; riduttori di pressione per grandi portate fino a
5.000 m3/h; tubi flessibili autoestinguenti per ossigeno, valvole di sicurezza; portalancia per sufflaggio ossigeno ed avvolgitori per uno o due tubi flessibili.
SLI 18897 su www.tim-info.com/ita
Segnali combinati di pericolo
con successo i propri 30 anni di attività.Dal
realizzati per macchine operatrici
1977 con passione, creatività e tecnologia
Signal Max di Fagnano Olona (VA) presenta dei segnalatori
combinati luminosi ed acustici per garantire la sicurezza delle persone e delle macchine conformi a quanto stabilito dalla norma europea EN 981. Questa disposizione, applicabile a
tutti i segnali di pericolo e d'informazione, richiede l'immediata riconoscibilità degli stessi in tutte le condizioni d'impiego. Per rendere riconoscibile il segnale acustico anche in difficili condizioni ambientali le soluzioni adottate sono: potenza sonora pesata A rilevata ad un metro di 104 dB (regolabile); possibilità di scegliere fra 32 diversi toni compresi fra una frequenza da 340 a 2900 Hz; 32 mt.
Esat progetta, realizza, collauda e rende
operativi controlli di processo, sistemi di
DINAMOMETRI
DIGITALI PER GRU
automazione e apparecchiature elettroniche.
Oggi, come ieri, un partner tecnologico
innovativo, concreto e affidabile, capace di
rendere semplice all’uso anche il sistema
più complesso.
• Sistemi di Riferimento Campione (OROLOGI).
• Sistemi di Prova (BANCHI PROVA MATERIALI).
• Sistemi per gestione automatica linee di verniciatura.
• Sistemi automatici di processo.
• Sistemi automatizzati per impianti di pesatura e dosatura
(DINAMOMETRI PER GRU E DOSATORI
PER MATERIALI FIBROSI).
DOSATORI
PER MATERIALI
FIBROSI
OROLOGI
ACCESSORI
AUTOMAZIONE
ESAT s.r.l. - Via Brissogne, 12 - 10142 Torino (Italy) - Tel. +39 011 701113 r.a. - Fax +39 011 700965
[email protected] - www.esat.it
SLI 18896 su www.tim-info.com/ita
Passo passo e brushless integrati
per gestire alcuni I/O e dei semplici posizionamenti
Smart Automation di Vittuone (MI), società di distribuzione d'elementi per il " motion control" all'avanguardia,
presenta Smart Stepper: un passo passo con integrato nello stesso il driver ed un micro che permette di gestire alcuni I/O e dei semplici posizionamenti. Le versioni disponibili vanno dal controllo standard attraverso clock e direzione,
con profilo e ripetitività programmabile o più profili selezionabili, sino a versioni castomerizzate. Il tutto è parametrizzato e/o controllato attraverso seriale RS485 mod bus con un apposito software dato in dotazione e funzionante in ambiente windows. Tutti i più comuni standard di BUS sono disponibili.
SLI 18895 su www.tim-info.com/ita
SLI 17181 su www.tim-info.com/ita
IEN NR. 9 2007
www.ien-online.it
SLI
Servizio Lettore
Immediato
www.tim-info.com/ita
Scrivete qui
i numeri di
riferimento
del prodotto
IEN
➩
GRATIS
IEN NR. 9 2007
RINNOVATE
Indicate le vostre richieste
Mandate un
Inviate
Inviate
vostro
informazioni informazioni
rappresentante sui prodotti sui distributori
IL VOSTRO
ABBONAMENTO!
I E N ITALIA
Industrial Engineering News
Centro Commerciale
Milano San Felice
20090 SEGRATE MI
Barrate la casella con il sì
nella sezione 2 e firmate e
datate la cartolina. Barrate
una casella in ciascuna delle
sezioni 3,4,5.
© THOMAS INDUSTRIAL MEDIA
Controllate i vostri dati
sull’etichetta con il vostro
indirizzo e, se necessario,
apportate le eventuali
correzioni nella sezione 1
della cartolina, senza
dimenticare di segnalare
il vostro nome e quello
della vostra azienda.
Inviate
informazioni
sui prezzi
SLI - Servizio Lettore Immediato
Ricevi immediatamente le informazioni su prodotti e pubblicità pubblicati su IEN Italia
via internet: www.tim-info.com/ita
IN SOLI 3 STEP:
1
Vai su www.tim-info.com/ita, compila i campi e invia
2
In 30 secondi riceverai la conferma via e-mail con
il link informativo
3
Con un click accederai direttamente alle pagine web
dei prodotti di cui hai richiesto informazioni
Abbonamento gratuito a IEN Italia?
compilate la cartolina più in basso oppure registratevi online su www.ien-online.it
www.ien-online.it
SLI
Servizio Lettore
Immediato
www.tim-info.com/ita
1
2
3
4
5
6
7
8
9
Signor/Signora
Cognome:
Nome:
Professione:
Azienda:
Dipartimento:
Indirizzo:
CAP
Città
Provincia
■
■
■
■
■
■
■
■
■
General o corporate management
Progettazione di prodotto (inclusi ricerca e sviluppo applicati)
Progettazione di sistemi (inclusi ricerca e sviluppo applicati)
Ingegneria di produzione (di processo o manifatturiera)
Ingegneria per i test/la qualità/gli standard
Ingegneria di stabilimento/manutenzione
Altri tipi di ingegneria/progettazione
Acquisti o approvvigionamenti
Altro (si prega di specificare)
.......................................
4
☎
10
11
12
13
14
: (.................................................)
( .......................................................... )
Fax:(...................................................)
( .......................................................... )
E-Mail:(..............................................)
( ......................................................... )
IEN NR. 9 2007
Informativa ai sensi dell’art. 13. d.lgs
196/2003
I dati saranno trattati, con modalità anche informatiche, per evadere la sua richiesta di abbonamento e per svolgere le attività a questa
connesse da Thomas Industrial Media s.r.l. Centro Commerciale San Felice, 44 - Segrate
(Mi) – titolare del trattamento. Il conferimento
dei dati relativi ai punti 3, 4 e 5 della richiesta
di abbonamento è facoltativo la mancata indicazione non pregiudica il diritto ad ottenere
quanto richiesto.
I Vostri dati possono essere trattati anche da
soggetti terzi che svolgono attività strumentali
al predetto fine, quali istituti di credito e finanziari, gli uffici postali per i pagamenti, autonomi titolari di trattamento tenuti a fornire
specifica informativa ai sensi dell’art. 13. d.lgs
196/2003 sui trattamenti da essi eseguiti.
Le categorie di soggetti incaricati del trattamento dei dati per le finalità suddette sono gli addetti all’elaborazione dati e sistemi informativi,
al confezionamento e spedizione delle riviste e
materiale informativo, al call center, alla gestione amministrativa e contabile. Le ricordiamo
che ai sensi dell'art. 7 del D.lgs. 196/2003, lei
ha il diritto di accedere ai propri dati personali,
di chiederne la rettifica, l'aggiornamento e la
cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti
in violazione della legge, nonché di opporsi al
loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo
le richieste al titolare del trattamento al succitato indirizzo.
IL VOSTRO SETTORE
DI COMPETENZA:
3
1
■
■
■
■
■
5
15 ■
16 ■
17 ■
18 ■
19 ■
20 ■
NUMERO DI DIPENDENTI
DELLA VOSTRA AZIENDA:
fino a 24
da 25 a 49
da 50 a 249
da 250 a 499
500 e più
PRODOTTO PRINCIPALE
O SERVIZIO OFFERTO DALLA SEDE
DELL’AZIENDA DOVE LAVORATE:
Prodotti di metalmeccanici
Macchinari (non elettrici) e apparecchiature
Apparecchiature elettriche, elettroniche,
computer e comunicazioni
Apparecchiature scientifiche, di misura e di controllo
Apparecchiature per l’industria automobilistica,
aeronautica e dei trasporti
Altre industrie manifatturiere (si prega di specificare)
....................................
Industria di processo
21 ■
Metallurgica
22 ■
Chimica e farmaceutica
23 ■
Della plastica, della gomma, del petrolio e del carbone
24 ■
Del petrolio grezzo, del gas naturale, mineraria, estrattiva
25 ■
Alimentare e del tabacco
26 ■
Cartaria, tessile, conciaria
27 ■
Altre industrie di processo (si prega di specificare)
2
Desidero ricevere o continuare a ricevere IEN gratuitamente e senza
alcun obbligo da parte mia.
Firma
Data
6
SI
NO
IEN NR. 9 2007
Per ricevere informazioni sui prodotti di questo numero,
inserite i numeri di riferimento negli appositi spazi sul retro
di questa cartolina
....................................
Servizi e altro
28
Fornitura di energia e acqua
(elettricità, gas, acqua, energia nucleare)
29 ■
Società di ingegneria, consulenza e appalti
30 ■
Amministrazione pubblica/governo/militare
31 ■
Cultura
32
Importazione, commercio, distribuzione di
prodotti industriali
33 ■
Altro (si prega di specificare)
RINNOVATE
GRATIS
IL VOSTRO
ABBONAMENTO!
Controllate i vostri dati
sull’etichetta con il vostro
indirizzo, e aggiornateli, se
necessario, compilando
interamente la sezione 1.
Barrate la casella con il sì
nella sezione 2 e firmate
e datate la cartolina.
Barrate una casella in ciascuna
delle sezioni 3,4,5.
PER RICEVERE
INFORMAZIONI
GRATUITE
Riguardo ai prodotti pubblicizzati
in questo numero, scrivete nella
sezione 6 i numeri di riferimento
IEN, indicando l’azione richiesta.
SPEDITE O INVIATE VIA FAX:
02 70306350

Documenti analoghi

sistema di controllo

sistema di controllo http://www.ni.com/vision/smartcamera.htm SLI 19846 su www.tim-info.com/ita

Dettagli