I migliori 007 della storia del cinema “Mi chiamo Bond, James Bond

Commenti

Transcript

I migliori 007 della storia del cinema “Mi chiamo Bond, James Bond
I migliori 007 della storia del cinema
“Mi chiamo Bond, James Bond” e subito viene in mente <strong>Sean Connery</strong> in smoking, in
tutto il suo fascino, che si accende la sigaretta. E sì perché, quasi all’unanimità, è considerato il miglior 007
della storia del cinema. La sua figura, incarna esattamente il personaggio che Ian Fleming ha dato vita dalla
sua penna: un agente segreto amante della bella vita, quanto delle belle donne, teatrale negli
atteggiamenti e a tratti ironico. È vero, è stato il primo, e probabilmente questo lo aiuta a scalare la
classifica ma, è grazie a lui, se 007 è diventato un’icona nel mondo. Più difficile è mettersi d’accordo su
quale sia la sua migliore interpretazione tra le sei pellicole che lo vedono protagonista, a parte la parentesi
George Lazenby, tra il 1962 e il 1971.
<strong>George Lazenby</strong>, interpretò l’agente segreto più famoso del mondo solo una volta, nel
1968, con il film “Agente 007, al servizio segreto di sua maestà”, sostituendo Sean Connery che, avendo
perso interesse nel ruolo, volle prendersi una pausa. I pareri sulla sua interpretazione sono contrastanti.
Nonostante non fosse un attore, ma “solo” il modello più famoso d’Inghilterra, ricevette i complimenti della
critica. Dal pubblico, però, fu accolto un po’ freddamente. Fatto sta che il povero Lazenby si assunse una
bella responsabilità, interpretando 007 dopo il mito di Connery, e, forse, per questo, in molti, lo
considerano il peggiore dei Bond. L’attore dopo il film, decise di non proseguire, e Connery, riprese il suo
ruolo, per il suo ultimo 007 come protagonista.
Il primo e l’ultimo James Bond della classifica, l’abbiamo già svelato, ma chi sta in mezzo? Subito dopo Sean
Connery, in ordine di gradimento, e temporale, c’è <strong>Roger Moore</strong> che, con il suo fascino e
simpatia, ha saputo dare continuità al successo dello 007 di Sean Connery. Roger Moore fu James Bond per
ben 12 anni, sfornando la bellezza di 7 film. Seguono, in ordine, <strong>Pierce Brosnan</strong>, l’attuale
<strong>Daniel Craig</strong> e <strong>Timothy Dalton</strong>. Dalton, ha fatto il suo dovere ma non
ha brillato come Pierce Brosnan cui va il merito di essere riuscito a dare una rinfrescata alla saga più lunga
della storia del cinema. L’indiscutibile prestanza fisica e una notevole bravura rendono Pierce Brosnan, uno
dei migliori 007 della storia.
Se Brosnan ha modernizzare la saga,<strong> Daniel Craig </strong>ha rotto completamente col passato,
portano il personaggio nel nuovo millennio. Chissà, magari è per questo, che non è trai più amati. Chi ha
visto nascere James Bond, affezionandosi a un’icona dalle caratteristiche ben precise, si è sentito un po’
spiazzato guardandolo sorseggiare birra, anziché il caro vecchio Vodka-Martini. Il James Blond
(sopranominato così in quanto è il primo James Bond biondo) di Daniel Craig è muscoloso, atletico e cupo
come non lo è mai stato. Tuttavia, Craig è bravo e bello ed ha saputo dare una nuova vita agli 007,
altrimenti destinati a morire. I suoi film, sempre più ricchi di effetti speciali, attirano anche il pubblico dei
giovani che non conoscono lo storico agente segreto, facendo supporre e sperare che la leggenda 007 ci
accompagni ancora per molti anni. Infatti, è in uscita
JAMES BOND: TUTTI I FILM DI 007 IN UN MINUTO
E voi cosa ne pensate? Qual è il miglior James Bond della storia? Serve un ripassino velocissimo di tutti i film
di 007?

Documenti analoghi

007 Casino Royale - Vesper Martini

007 Casino Royale - Vesper Martini cinema. Creato dal romanziere britannico Ian Fleming, questo personaggio intrigante, ironico, acuto e con un invidiabile ascendente sulle donne (Ursula Andress, Kim Basinger e Halle Barry sono solo...

Dettagli