allegato - Comune di Cerda

Commenti

Transcript

allegato - Comune di Cerda
I DOCUMENTI PER L’INGRESSO NEI PAESI EUROPEI E DEL BACINO MEDITERRANEO
I cittadini italiani possono viaggiare nei seguenti Paesi con i documenti indicati nella tabella.
Nei Paesi in elenco i minori di anni 16 possono entrare con il passaporto individuale e/o l’iscrizione sul
passaporto dei genitori. Inoltre i minori di anni 15, possono fare ingresso, nei Paesi che lo consentono, con
il certificato di nascita con due foto, vidimato dal Questore del luogo, noto anche come “lasciapassare” (al
di sotto di anni 10 è obbligatorio essere accompagnati). Se l’accompagnatore è persona diversa dai
genitori, deve essere autorizzato dal Questore.
Ricordiamo che dal compimento del 15° anno di età il minore può richiedere la carta d’identità valida per
l’espatrio, per i Paesi in cui viene accettata.
In linea generale, per l’ingresso nel proprio territorio, la carta d’identità deve essere accettata da tutti gli
Stati membri dell’Unione Europea , ma tra i dieci Paesi recentemente entrati a far parte dell’Unione, non
tutti hanno provveduto ad emanare la necessaria normativa di attuazione dell’adesione al Trattato, e
pertanto, ad oggi, è consigliabile munirsi di passaporto. Nella tabella che segue, per i Paesi in cui la
colonna “passaporto” non ha asterisco, si intende consentito l’ingresso con il passaporto a cui, però, deve
essere apposta la marca di concessione governativa per l’anno in corso.
NAZIONE
AUSTRIA
BELGIO
BOSNIA – ERZEGOVINA
BULGARIA
CIPRO
CROAZIA
DANIMARCA
EGITTO
passaporto
con esenzione
pagamento
concessione
governativa
carta
d’identita’
certificato di
nascita
corredato di foto
e vidimato dal
questore del
luogo
( riservato ai
minori di anni
15) .
tessera
modello
AB – BT
(per i
dipendenti
dello stato)
*
*
Con
CC.GG.
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Con
CC.GG.
*
*
*
*
Con
CC.GG.
*
*
NOTE
Le Autorità
bulgare hanno
autorizzato i
cittadini dei Paesi
membri
dell'Unione
Europea, dei Paesi
dello Spazio
Economico
Europeo nonché
della Federazione
Svizzera, a
transitare e
permanere in
Bulgaria fino ad
un massimo di 90
giorni all'interno di
un semestre, con la
sola Carta
d'Identità valida
per l'espatrio
*
*
Solo se
accompagnato
da uno dei
genitori
Portare una foto
per il visto
ESTONIA
FINLANDIA
FRANCIA
GERMANIA
GIBILTERRA
GRAN BRETAGNA
GRECIA
IRLANDA
ISLANDA
LETTONIA
LIECHTENSTEIN
LITUANIA
LUSSEMBURGO
MACEDONIA
MALTA
MAROCCO
MONACO
MONTENEGRO
NORVEGIA
OLANDA
POLONIA
PORTOGALLO
*
*
*
*
*
*
*
*
Con
CC.GG.
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Con
CC.GG.
*
*
Con
CC.GG.
Con
CC.GG.
Con
CC.GG.
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Si consiglia di
portare
il
passaporto con
validità residua
di almeno 3 mesi
*
Con
CC.GG.
Con
CC.GG.
Con
CC.GG.
*
*
*
*
La
carta
d’identità viene
accettata solo per
viaggio turistico
organizzato
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
REPUBBLICA CECA
REP. DI MONTENEGRO
*
*
*
*
A
differenza
della
regola
generale per i
minori che hanno
compiuto 15 anni
è necessario il
documento
individuale. Non
è accettato infatti
il
documento
sostitutivo della
carta d’identità.
La
carta
d’identità viene
accettata
per
soggiorno fino
ad un massimo
di 30 giorni.
All’ingresso le
autorità
di
frontiera
montenegrine
rilasciano
la
licenza turistica.
*
Se il soggiorno
previsto non
supera i 90 giorni,
è sufficiente
viaggiare con
Carta d’Identità o
Passaporto in
corso di validità.
Per permanenze
superiori ai 90
giorni e’
necessario
richiedere il
permesso di
soggiorno
all’Autorita’ per
Stranieri
(http://aps.mai.go
v.ro) che dipende
dal Ministero
dell’Interno
romeno
*
ROMANIA
*
I minori che non
hanno compiuto
il 15° anno di età
devono invece
essere
in
possesso
del
passaporto
individuale
oppure
essere
iscritti
nel
passaporto
dei
genitori con foto
*
SLOVACCHIA
SLOVENIA
SPAGNA
SVEZIA
SVIZZERA
*
*
*
Con
CC.GG.
Con
CC.GG.
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
TUNISIA
Con
CC.GG.
*
TURCHIA
*
La
carta
d’identità viene
accettata solo per
viaggio turistico
organizzato.
La
carta
d’identità viene
accettata solo per
viaggio turistico
organizzato.
UNGHERIA
*
*
* l’esenzione è riferita agli anni successivi a quello del 1° rilascio
attenzione: il cosiddetto “lasciapassare” (certificato di nascita) riservato ai minori di 15 anni consente loro
l’ingresso anche nei seguenti territori francesi d’oltremare: Guadalupe, Martinica, Guyana, Reunion, St.
pierre e Miquelon, Mayotte.