La Gestione del Portafoglio Clienti

Transcript

La Gestione del Portafoglio Clienti
La Gestione del Portafoglio Clienti
Principali fattori di rischio nel largo consumo
Il mercato del largo consumo rappresenta un universo
complesso ed in continua evoluzione che sottopone le aziende del
settore a molteplici fattori di potenziale rischio
La crisi economica degli ultimi 3 anni ne ha amplificato gli
effetti influenzando in modo significativo
Stato di Salute del Consumatore
Stato di Salute delle Imprese
Struttura della Distribuzione
Lo stato di salute del consumatore
Indice di fiducia dei consumatori – Area Euro
Fonti: Centro Studi e Ricerche ABI
Lo stato di salute del consumatore
La riduzione del reddito disponibile per le famiglie ha modificato
il comportamento del consumatore finale
•
Diminuzione generalizzata dei consumi:
-1,8% nel 2009 e + 0,4% nel primo semestre 2010
•
Il consumatore è più selettivo frammenta gli acquisti:
risparmia sul food e taglia su quasi tutto il resto
•
Maggiore attenzione al rapporto qualità/prezzo
e costante ricerca della promozione
• Minore spesa
• Minore fedeltà alla marca
• Minore fedeltà al canale distributivo
Lo stato di salute delle imprese
La crisi economica in atto ha causato una forte riduzione delle
possibilità di accesso al credito determinando una vera e propria
emergenza liquidità.
AUMENTO INSOLVENZE
Aumento valore dei PROTESTI
Aumento delle SOFFERENZE BANCARIE
Aumento trend PROCEDURE CONCORSUALI
Aumento dei FALLIMENTI
L’andamento delle sofferenze bancarie
Sofferenze Bancarie lorde
da luglio 2008 a luglio 2010
80.000
70.000
60.000
50.000
40.000
lu
g08
se
t-0
8
no
v08
ge
n09
m
ar
-0
m 9
ag
-0
9
lu
g09
se
t-0
9
no
v09
ge
n10
m
ar
-1
m 0
ag
-1
0
lu
g10
30.000
20.000
Fonti: ABI – Centro Studi e Ricerche
Lo stato di salute delle imprese
Imprese entrate in procedura fallimentare
FORMA
GIURIDICA
2007
2°trim.
2008
2°trim.
2009
2°trim.
2010
2°trim.
Società di
CAPITALI
1.277
1.524
1.908
2.381
Società di
PERSONE
337
344
410
480
Ditte Individuali
250
351
381
437
Altre forme
162
187
198
207
TOTALE
2.026
2.406
2.897
3.505
Fonti: Movimprese_Infocamere
Lo stato di salute delle imprese di distribuzione
I piccoli negozianti sono chiaramente quelli più sensibili alla crisi
•
7,600 imprese in meno nel commercio al dettaglio nei primi sei
mesi del 2010
Ma anche le grandi strutture fanno fatica a crescere
•
Rese al mq degli ipermercati vedono un calo del 2% dal 2007
ad oggi contro una crescita di 6% dei supermercati
Il sistema distributivo italiano è ancora
caratterizzato da una notevole frammentazione
Fonti: Confesercenti
Migliaia
Lo stato di salute delle imprese di distribuzione
900
750
Numero Punti vendita
127
107
23
16
600
127
133
24
24
450
300
615
665
662
658
1996
2007
2008
2009
27
28
28
66
117
120
121
97
75
74
71
1996
2007
2008
2009
150
Miliardi
0
250
Fatturato
200
€
22
150
100
50
0
Negozi Tradizionali
Distribuzione Moderna
Fonti: ISTAT, Ministero Sviluppo Economico, IRI Infoscan
Altro (ambulanti, porta a porta, diretta, internet, outlet)
La gestione del rischio credito del portafoglio clienti
Le caratteristiche strutturali del Largo Consumo, la dinamicità
della sua evoluzione ed i molteplici fattori di rischio cui è
sottoposto concorrono a determinarne l’elevata complessità di
gestione dei crediti
Per offrire un qualificato supporto al Credit Manager
Assicom S.p.A. ha realizzato “Gestione Portafoglio”:
uno strumento operativo che integra l’insieme delle soluzioni per
la prevenzione del rischio ed il recupero degli insoluti sviluppate
in oltre 20 anni di attività nei servizi di gestione del credito
La Gestione del Portafoglio di Assicom
COSA E’:
un unico ambiente operativo per controllare dinamicamente il rischio
commerciale dell’intero portafoglio clienti ed attivare direttamente gli
interventi necessari alla sua tutela
•
•
•
•
PRINCIPALI FUNZIONALITA’:
Panoramica immediata sulla situazione di rischio complessiva
Accesso al dossier di ogni cliente per verificarne la situazione
Approfondimenti mirati con le informazioni commerciali Assicom
Attivazione diretta degli eventuali interventi di recupero crediti
sia stragiudiziali che giudiziali
La Gestione del Portafoglio di Assicom
Dati ufficiali, ufficiosi e fido
Monitoraggio continuo
Valutazioni approfondite
degli analisti Assicom
Pratiche di recupero crediti
Funzioni di controllo
La Gestione del Portafoglio di Assicom
I VANTAGGI:
•
•
•
•
•
•
Controllo costante del rischio
Evidenza tempestiva delle criticità
Personalizzazione per gruppi di utenza con credenziali diversificate
Ottimizzazione delle attività di prevenzione e di incasso
Verifica dei risultati e controllo dei costi
Statistiche personalizzate in base a diversi parametri:
-
codice cliente
zona geografica
affidamenti
insoluti
contenziosi in corso
incassi
Richiedi una dimostrazione del servizio
Collegati all’indirizzo
http://www.assicom.com/Default.aspx?tabid=166&language=it-IT
per prenotare la visita di un nostro incaricato
e scoprire tutti i dettagli della “Gestione Portafoglio” Assicom

Documenti analoghi