Listino prezzi stagione 2016

Commenti

Transcript

Listino prezzi stagione 2016
Le Case per Ferie della Diocesi titolate a “Bruno e Paola Mari” sono un dono dei signori Mari
per ricordare i due giovani figli prematuramente scomparsi. Sono aperte a famiglie, gruppi
organizzati, parrocchie, associazioni, campi scuola, grest, persone singole, sacerdoti e
religiosi che desiderano trascorrere una vacanza in un clima di serenità e amicizia.
Visita il nostro sito
www.casaperferie.net
Listino prezzi stagione 2016
Casa per Ferie “Vittorio Veneto”
Via Torino,1 - 30021 CAORLE (VE)
Tel. 0421 81095 - Fax 0421 81096
al mare
Prenotazioni fino al 20/05/2016 presso ODA Vittorio Veneto dal 23/05 al n° di Caorle
BASSA STAGIONE
MEDIA STAGIONE
ALTA STAGIONE
28/05 - 18/06
03/09 - 18/09
18/06 - 06/08
20/08 - 03/09
06/08 - 20/08
Camera con servizi e balcone
49 €
52 €
55 €
Camera con servizi senza balcone
48 €
51 €
54 €
Supplemento per aria condizionata
1€
1€
1€
10 €
10 €
10 €
Pensione completa per persona al giorno
(bevande ecluse)
Supplemento camera singola
Posto spiaggia, assegnato ad ogni stanza con 1 ombrellone e 2 lettini, al costo di € 8 al giorno.
Casa Alpina “Bruno e Paola Mari”
Via Maestra, 35
32040 NEBBIU’ DI PIEVE DI CADORE (BL)
Tel. e Fax 0435 30400
ai monti
Prenotazioni fino al 10/06/2016 presso ODA Vittorio Veneto dal 13/06 al n° di Nebbiù
BASSA STAGIONE
MEDIA STAGIONE
ALTA STAGIONE
11/06 - 02/07
27/08 - 11/09
02/07 - 06/08
20/08 - 27/08
06/08 - 20/08
Camera con servizi
49 €
52 €
55 €
Supplemento camera singola
12 €
12 €
12 €
Pensione completa per persona al giorno
(bevande ecluse)
PER ENTRAMBE LE CASE:
Riduzione giornaliera: € 7,00 per soggiorno in mezza pensione, € 15,00 per pernottamento e prima colazione.
Per soggiorni fino a 3 gg. la retta giornaliera sarà € 55,00. Eventuale supplemento singola.
Pranzi o cene extra: € 15,00. Nessuna riduzione per i pasti non consumati durante il soggiorno.
Bambini (quando dormono nella stessa camera dei genitori): fino a 2 anni gratis, da 3 a 5 anni riduzione del 50%, da
6 a 11 anni riduzione del 30% della tariffa giornaliera, il terzo figlio gratuito.
Il soggiorno inizia alle ore 12.00 del giorno di arrivo, la camera dovrà essere lasciata libera entro le ore 9 del giorno fissato
per la partenza. Diversamente potrà essere conteggiata un’altra giornata.
Per ogni giorno prenotato e non usufruito sarà addebitata la somma di € 15,00 a persona.
Tassa soggiorno applicabile se dovuta.
Gruppi organizzati: si applicano condizioni particolari da concordare con la Direzione.
N.B.: La camera è definitivamente riservata con il deposito cauzionale fissato in € 75,00 a persona.
Disdetta e recesso. In caso di rinuncia al soggiorno non verrà persa la caparra versata per disdette comunicate
almeno 4 settimane prima dell’arrivo. Nel caso la disdetta non avvenisse nei termini previsti, per nessun motivo verrà
restituita la caparra. Nel caso in cui il cliente anticipi la propria partenza, rispetto al termine concordato, non potrà
chiedere la restituzione della caparra.
I.P.
L’O.D.A. accoglie solo persone iscritte al C.T.G. La quota sociale di € 3,50 a persona potrà essere versata all’arrivo, prima dell’inizio del soggiorno e dà la possibilità di
partecipare a tutte le iniziative a carattere locale e nazionale che vengono proposte dall’associazione ed utilizzare le Case di Accoglienza e per Ferie aderenti al C.T.G.
SEMINARIO VESCOVILE - O.D.A. OPERA DIOCESANA ASSISTENZA
Via J. Stella, 34 - 31029 VITTORIO VENETO (TV) - Tel. 0438 53635 - Fax 0438 948242 - Cell. 349 0891684
e-mail: [email protected] – c/c postale n° 15267313 – IBAN: IT73N 02008 62196 000005284664
BUO N
VACA NZ
E...
VACA NZ
BUO N
E...
Case per ferie “Bruno e Paola Mari” dell’ OPERA DIOCESANA ASSISTENZA di Vittorio Veneto
Caorle
ha una storia antica. L’originario
insediamento romano, posto in un sito già
frequentato dall’età del Bronzo, accolse i profughi
concordiesi alla fine dell’età antica, quando i
longobardi s’impadronirono del Veneto (568). Fu
sede vescovile forse già nel VII secolo. Nel Mille
si completò l’edificazione delle sue chiese: nei
secoli successivi la città crebbe d’importanza,
fornendo navi e marinai alla flotta veneziana. Il
declino coincise con la caduta della Serenissima.
In epoca napoleonica (1806-15), fu soppressa la
sede vescovile e il paese aggregato al patriarcato
di Venezia. L’edilizia storica della città, articolata in
campi e campielli, riconduce alle ridenti città sorelle
del lungomare veneziano ed istriano.
Lo sviluppo urbanistico recente ha privilegiato
le strutture alberghiere e gli stabilimenti balneari
realizzando un lungomare di 18 Km attrezzato per
il turismo.
La Casa per Ferie della Diocesi di Vittorio
Veneto, continua ad accogliere migliaia di ospiti
per una gioiosa vacanza in riva al bellissimo mare
di Caorle.
Nebbiù
a 950 metri slm, ai piedi del Colle
San Dionisio, patrono del Cadore, si colloca in
posizione baricentrica per raggiungere le mete più
belle e rinomate delle Dolomiti.
Il capoluogo, Pieve di Cadore è città natale di Tiziano
Vecellio (1480-1576) la cui abitazione è visitabile
con il Palazzo della Magnifica Comunità di Cadore,
la Chiesa arcidiaconale Santa Maria nascente, il
Museo dell’occhiale, il Museo archeologico.
Se Cortina d’Ampezzo, il Falzarego, Auronzo e
Misurina, le Tre Cime di Lavaredo – ora Patrimonio
dell’Umanità – costituiscono mete irrinunciabili per
il turista, dalla Casa Alpina si possono scegliere
itinerari facili e vicini: l’Antelao, il Monte Rite che
ospita il Messner Mountain Museum Dolomites,
Cibiana di Cadore ed i suoi murales. Il sentiero
Raulan da Valle a Damos di Cadore. La Diga di
Sottocastello, le sorgenti di Lagole, la maestosa
foresta di Somadida, il Monte Piana, i sentieri di
Giovanni Paolo II.
Agli amanti della bici è riservata la ciclabile CalalzoCortina con un itinerario panoramico sulla strada
della vecchia ferrovia.

Documenti analoghi