intervento in replica alle prese di posizione del coordinatore

Commenti

Transcript

intervento in replica alle prese di posizione del coordinatore
INTERVENTO IN REPLICA ALLE PRESE DI POSIZIONE DEL COORDINATORE
COMUNALE DEL PDL IN MERITO ALLA MIA PARTECIPAZIONE ALLE CELEBRAZIONI
DEL 65° ANNIVERSRIO DELLA LIBERAZIONE DI ALFONSINE
Il consigliere Monni, al quale auguro una pronta guarigione, nel suo intervento ha citato una frase
apparsa come replica dell’amministrazione su un quotidiano in un articolo che mi riguardava
personalmente.
Ho scelto di rispondere a quelle accuse da questo banco del Consiglio e non con un comunicato
stampa perché è come Consigliere Comunale che sono stato attaccato, se mi fossero state mosse
accuse come dirigente del Pdci non avrei risposto da qui, ma a mezzo stampa, dico questo per dire
che ho la capacità di scindere due ruoli distinti ma non distanti e se ho la capacità di separare due
funzioni politiche che spesso si intrecciano figuriamoci se può essere messa in discussione la mia
capacità di dividere il ruolo che interpreto in quest’aula dal ruolo di rappresentanza istituzionale che
sono stato chiamato a ricoprire.
Dalla mia parte politica, e per mia parte politica intendo il centrosinistra tutto c’è una cosa, molto
sentita, di cui forse nel Pdl si parla poco, si chiama rispetto delle istituzioni, beh, a noi ce lo
insegnano da piccoli io ne ho molto..
La polemica da parte del Pdl sulla mia partecipazione alle celebrazioni del 65 anniversario della
liberazione di Alfonsine sebbene sterile è legittima, due cose però ho ritenuto particolarmente
gravi, la prima è che in qualche modo si sia voluto far passare il concetto che io sia andato per, la
dico così perché così merita di essere detta, indottrinare al bolscevismo le menti dei giovani pargoli,
per smentire questo non aggiungo nulla perché ho troppa fiducia nell’intelligenza dei miei
concittadini, la seconda cosa invece è che si sia in qualche modo lasciata intendere un’ignoranza
storica, dare dell’ignorante ad une persona è già di per se antipatico, ma ci può stare, io lo farò tra
breve, dare dell’ignorante ad un eletto è un po’ dare dell’ignorante a più persone, ma anche questo
ci può stare, tuttavia dare dell’ignorante ad un intera amministrazione, come è successo, significa
offendere un’intera città ebbene, io ritengo che questa, si, sia una grande dimostrazione di
ignoranza.
Penso che il Pdl abbia perso una buona occasione per tacere e voglio cogliere l’occasione per
ringraziare il Comune di Alfonsine, per l’accoglienza e l’ospitalità che ci ha riservato e per la bella
manifestazione che organizza, da parte mia ribadisco l’orgoglio di aver potuto rappresentare
Umbertide, città che amo e che rispetto profondamente.
Pier Giacomo Tosti