Sensazioni, ritmi, atmosfere Vietnam e Cambogia

Commenti

Transcript

Sensazioni, ritmi, atmosfere Vietnam e Cambogia
Sensazioni, ritmi, atmosfere
Vietnam e Cambogia
19 Febbraio – 6 Marzo 2016
17 giorni – 15 notti
PROGRAMMA
Tour alla scoperta di svariati e magici paesaggi: montagne, foreste,
spiagge, risaie…….ed ancora monumenti a testimonianza di una storia
millenaria.
1° GIORNO - Venerdì 19 Febbraio 2016:
ITALIA – SINGAPORE
Ritrovo dei partecipanti direttamente in
aeroporto a Roma Fiumicino, in tempo utile per
la partenza del volo Singapore Airlines, in
partenza alle ore 11.15 per Singapore. Arrivo
alle ore 06.05 del giorno successivo (ora locale).
Pasti e snack a bordo. Pernottamento a bordo.
2° GIORNO – Sabato 20 Febbraio 2016:
SINGAPORE - HANOI
Arrivo a Singapore e cambio d’aeromobile.
Partenza per Hanoi alle ore 09.20 con arrivo alle
ore 11.40. Ritiro dei bagagli e trasferimento in
hotel. Tempo a disposizione, prima di poter
assistere in serata al famoso “Puppet Show”.
Cena e pernottamento in hotel.
3° GIORNO – Domenica 21 Febbraio 2016:
HANOI
Prima colazione in hotel. Mattina dedicata alla
scoperta di Hanoi, città di storia e cultura
millenaria. Visita del quartiere francese,
testimonianza del motivo per cui questa città è
chiamata la “Parigi dell’est”. Proseguimento con
la visita del mausoleo di Ho Chi Minh e del
Palazzo Presidenziale, il giardino presidenziale
con le sue palafitte e la Pagoda, per terminare
col tempio della letteratura. Pranzo. Nel
pomeriggio, visita al Museo di Etnologia, oltre
ad un ciclo tour che ci porterà alla scoperta del
vecchio quartiere di Hanoi, per scoprire come
vive la popolazione locale. In serata,
trasferimento alla stazione ferroviaria per
prendere il treno notturno verso Sapa,
indicativamente alle ore 21:50. Pernottamento
in cuccetta.
4° GIORNO - Lunedì 22 Febbraio 2016:
LAO CAI - SAPA
Arrivo a Lao Cai al mattino presto e
trasferimento in minibus con guida per Sapa.
Arrivo in hotel per consumare la prima
colazione e riposarsi un po’, per poi iniziare la
visita nei dintorni della città di Sapa. Si dice a
Sapa si troveranno 4 stagioni diverse in un unico
giorno, ma la città viene normalmente visitata
con una sottile nebbia che rende unico il suo
fascino. Visiteremo i villaggi di Cat Cat e Sin Chai,
ammirando lo scenario di montagne e terrazze
di risaie. Continuando a camminare
piacevolmente tra la gente del villaggio,
arriveremo alla centrale idroelettrica, costruita
dai francesi. Rimanente parte della giornata a
disposizione. Cena e pernottamento a Sapa.
villaggio di pescatori di Ba Hang. In tarda
mattinata, sbarco e trasferimento ad Hanoi. Nel
pomeriggio trasferimento verso l’aeroporto ed
imbarco per Da Nang. Arrivo e trasferimento in
hotel. Cena e pernottamento a Da Nang.
5° GIORNO – Martedì 23 Febbraio 2016:
LAO CAI – COC LY - HANOI
Dopo la prima colazione, partenza per Bac Ha,
per la visita al mercato di Coc Ly – un mercato
dove ogni martedì le tribù dai villaggi circostanti
vengono a comprare e vendere merci. Pranzo.
Rientro a Sapa. Tempo a disposizione per
esplorare altri angoli della città, prima di salire a
bordo del treno notturno per il viaggio di ritorno
ad Hanoi. Pernottamento in cuccetta.
6° GIORNO – Mercoledì 24 Febbraio 2016:
HA LONG BAY
Arrivo al mattino presto alla stazione centrale di
Hanoi, pick up e sosta per la colazione, prima
della partenza per Halong Bay, famosa per le
sue eccezionali formazioni calcaree, grotte e
centinaia di isole ricoperte di vegetazione
tropicale nel Golfo del Tonchino. Nella tarda
mattinata imbarco, drink di benvenuto e pranzo
a bordo, servito durante la navigazione nella
baia, godendo del paesaggio marino e delle
bellissime isole di Fighting Gallo, Turtle Island.
Nel pomeriggio, visita della grotta Sung Sot e
possibilità di fare kayak. Cena e pernottamento
a bordo.
7° GIORNO – Giovedì 25 Febbraio 2016:
HA LONG BAY – DA NANG
Colazione a bordo col sorgere del sole.
Proseguimento della crociera, navigando fino
alla baia di Halong, con una sosta per visitare il
8° GIORNO – Venerdì 26 Febbraio 2016:
DA NANG – HOI AN
Prima colazione in hotel. Mattina dedicata alla
visita del famoso Museo Cham, contenete una
grande selezione di sculture di arenaria dal 4° al
13° secolo, e del villaggio di sculture presso le
montagne di marmo. Dopo il pranzo libero,
proseguimento per Hoi An, check- in in hotel e
visita al mercato locale e passeggiata per le
stradine ricche di prodotti dell’artigianato
locale, con la possibilità di farsi fare vestiti su
misura nell’arco delle 24 ore, venduti a prezzo
ridotto rispetto agli standard occidentali. Visita,
quindi, della città vecchia, del Ponte Coperto
Giapponese e dell’antica casa di Tan Ky. Cena e
pernottamento a Hoi An.
9° GIORNO – Sabato 27 Febbraio 2016:
HOI AN – MYSON - SAIGON
Prima colazione in hotel. Partenza per
l’escursione a My Son (Terrasanta), patrimonio
mondiale, situata a 50 km a sud-ovest di Hoi An,
in una valle lussureggiante, capitale e centro
religioso di Cham, che vanta vestigia
antichissime, quali resti di Torri in mattoni rossi
e Santuari. Pranzo. Dopo pranzo trasferimento
all’aeroporto per il volo verso Saigon. Tempo a
disposizione. Cena libera e pernottamento a
Saigon.
10° GIORNO – Domenica 28 Febbraio 2016:
SAIGON – CAIBE – VINH LONG – CAN THO
Prima colazione in hotel. Giro panoramico di
Saigon e partenza per l’escursione al Mekong
Delta. Arrivo ed imbarco per la visita dei piccoli
canali e visita della pagoda di Tien Chau e alle
varie fabbriche, dove si producono vasi tipici e
altro artigianato locale. Arrivo a Vinh Long,
pranzo e trasferimento a Can Tho. Tempo libero
a disposizione. Cena e pernottamento a Can
Tho.
11° GIORNO – Lunedì 29 Febbraio 2016:
MERCATO GALLEGGIANTE CAI RANG – CHAU
DOC
Al mattino presto visita del mercato
galleggiante e, successivamente, partenza per
dirigersi verso il confine con la Cambogia
(portare con sé una foto tessera e 30$ dollari in
contanti per visto d’ingresso in Cambogia).
Trasferimento in pullman a Chau Doc. Check-in
in hotel, pranzo e proseguimento della giornata
con la visita della cittadina. Cena e
pernottamento a Chau Doc.
12° GIORNO - Martedì 1° Marzo 2016:
CHAU DOC – PHNOM PENH
Sveglia presto e imbarco sul battello per
attraversare la frontiera e dirigersi a Phnom
Penh. Phnom Penh – la città che ancora oggi
conserva la sua tradizionale Khmer e fascino
coloniale con le svariate ville francesi lungo viali
alberati ricordando al visitatore che la città era
una volta considerata la gemma del sud est
asiatico. Recenti cambiamenti politici hanno
innescato un boom economico di sorta, con
nuovi alberghi, ristoranti, bar e discoteche
sorgendo intorno alla città.
Visita al Palazzo reale costruito nel 1866 da
predecessori di Re Norodom. Sulla facciata
visibile il Palazzo reale è la Pagoda d’argento
(Tempio del Buddha di Smeraldo), con
visualizzate molte statue di Buddha decorate e
realizzate da diamanti, smeraldi, oro e argento.
In
seguito
visita
al
monumento
all'indipendenza, che fu costruito nel 1954 dopo
che il paese prese di nuovo il dominio in seguito
alla colonizzazione francese. Continuando la
visita al Museo nazionale, il caratteristico
edificio che accomuna la bellissima architettura
Khmer e fu costruito nel 1917, contenente più
di 5000 oggetti d'arte fatti di pietra arenaria,
bronzo, argento, rame, legno.
Cena e pernottamento a Phnom Penh.
13° GIORNO – Mercoledì 2 Marzo 2016:
PHNOM PENH – SIEM REAP
Dopo colazione trasferimento all'aeroporto per
il volo per Siem Reap. (9.15am). All'arrivo a Siem
Reap e visita guidata a Angkor Thom che fu il
capolavoro del re Jayavarman VII. A seguito
dell'occupazione di Angkor dai Chăm dal 1177 al
1181, il nuovo Re decise di costruire una
fortezza inespugnabile nel cuore del suo
impero.
Cominciamo con la visita al Tempio di Bayon.
Esattamente al centro di Angkor Thom, con le
sue 54 torri, ognuna configurante i quattro volti
di Avalokiteshvara (Buddha della compassione),
che portano più di una somiglianza che passa al
re stesso.
Visita alla terrazza del Re" Leper King”. Questa
piattaforma finemente intagliata in legno era il
crematorio reale e la statua che originariamente
sembrava essere del Re Leper è ora
apparentemente creduta di essere di Yama, il
Dio della morte.
Proseguiamo lungo la terrazza degli elefanti,
originariamente utilizzato come una galleria di
visualizzazione per il re a presiedere sfilate,
spettacoli e sport tradizionali. All'estremità
meridionale si trova il Baphuon, una volta dei
più bei templi di Angkor, risalente al Regno di
Uditayavarman 1 nel XI secolo. Ha subito una
massiccia ristrutturazione dai francesi ed è ora
nuovamente aperto per la visualizzazione.
Al tramonto un giro in barca lungo il fossato di
Angkor Thom. Rientro, cena e pernottamento.
14° GIORNO – Giovedì 3 Marzo 2016:
ANGKOR WAT
Dopo la prima colazione, continuo della visita
alla madre di tutti i templi, Angkor Wat, il più
grande edificio religioso del mondo, questo
tempio è la perfetta fusione tra simbolismo e
simmetria e una fonte di orgoglio e forza a tutti
i Khmer. Costruito nel XII secolo dal re
Suryavarman II, questo è il più famoso Tempio
di Angkor. I bassorilievi che raccontano di storie
della mitologia Hindù e delle glorie dell'Impero
Khmer.
Continuo della visita a Ta Prohm famosa "Tomb
Raider". Ta Prohm è stata così abbandonata alla
natura, lasciato come fu 'scoperto’ dall'
esploratore francese Henri Mouhoutnel nel
1860, le radici degli alberi che come tentacoli si
sono lentamente avvolti intorno alla struttura
come strangolando le pietre rimaste.
Dirigendoci ulteriormente un pò fuori
attraverso la campagna per la visita al piccolo
ma bellissimo tempio di Banteay Srei. Questo
tempio è costruito in gran parte di arenaria rosa.
Da non perdere Banteay Samre con pareti di
arenaria rosa decorate con sculture e
bassorilievi affascinati.
Serata in pieno relax con un massaggio ai piedi
di 1 ora. Visita al mercato notturno di Angkor.
Cena
e
pernottamento.
15° GIORNO – Venerdì 4 Marzo 2016:
SIEM REAP – SINGAPORE
Prima colazione in hotel. Trasferimento in
aeroporto per prendere il volo per Singapore
alle ore 10:40 con arrivo alle ore 14:15.
Trasferimento in hotel e pomeriggio a
disposizione per un primo giro orientativo nella
città-stato del sud est asiatico. Pernottamento.
16° GIORNO – Sabato 5 Marzo 2016:
SINGAPORE
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla
visita della città: il Municipio, il Monumento ai
Caduti, la fontana “della ricchezza” Santec e
Marina Bay Sandsn ed il parco LandmarkMerlion, per scattare foto. Infine, faremo un
giro orientativo di Chinatown. Rientro in hotel
per prepararsi al viaggio di rientro in Italia.
Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per
prendere il volo della Singapore Airlines per
Roma Fiumicino in partenza alle ore 01.10.
17° GIORNO – Domenica 6 Marzo 2016:
SINGAPORE – ITALIA
Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore
07.15. Ritiro dei bagagli e fine dei nostri servizi.
Operativo Voli
Voli con partenza da Roma con SINGAPORE AIRLINES
Volo
Data
Partenza - Destinazione
Orario (in ora locale)
SQ 365
19 Feb
20 Feb
25 Feb
27 Feb
02 Mar
04 Mar
06 Mar
Roma (FCO) –Singapore (SIN)
Singapore (SIN) – Hanoi (HAN)
Hanoi (HAN) – Danang (DAD)
Danang (DAD) – Saigon (SGN)
Phnom Penh – Siam Reap
Siem Reap – Singapore (SGN)
Singapore (SIN) – Roma (FCO)
11.15 – 06.05+1
09.20+1 – 11.40+1
20.30 – 21.50
15.10 – 16.40
09.15 – 09.55
10.40 – 14.15
01.10 – 07.15
SQ 176
VN 179
VN 133
XX 000
MI 619
SQ 366
Operativo Treni
21 Feb. SP3/Hanoi- Lao Cai 21:50 - 05:45 del 22 Feb.
23 Feb. SP2/Lao Cai - Hanoi 20:15 - 05:10 del 24 Feb.
QUOTAZIONI
(minimo gruppo 15 pax )
 Quota individuale di partecipazione
€ 2.930,00
 Supplemento in camera singola
€ 725,00
La quota comprende:







Volo di linea Singapore Airlines da
Fiumicino via Singapore
Sistemazione in hotel categoria 4
stelle in camere doppie con servizi
privati
Trattamento di mezza pensione in
Vietnam e pensione completa in
Cambogia
Visite in italiano e accompagnatore
dall’Italia
Ingressi nei Musei e biglietti di treno e
barca
Voli domestici
Assicurazione di viaggio medico
bagaglio (massimale 5.000 €) e
annullamento.
La quota non comprende :







Tasse aeroportuali (€ 350 circa da
pagare in agenzia al momento della
comunicazione esatta dell’importo)
Trasferimento per/da aeroporto di
partenza
Bevande
Visto. Dal 1° Luglio 2015 al 30 Giugno
2016 i cittadini italiani sono esentati
dal visto per entrare in Vietnam. Per la
Cambogia il visto si prende in frontiera
al costo di 40 USD (prezzo in essere al
momento della stampa di questo
catalogo).
Costo gestione pratica € 50
Mance
Tutto ciò non espressamente
riportato in programma o indicato
come facoltativo.
I NOSTRI HOTEL
Golden Lotus hotel in Hanoi
Sunny Mountain in Sapa
Oriental Sails in Halong bay
Bamboo Green in Danang
Phu Thinh Boutique hotel in Hoi An
Golden Central in Saigon
Iris hotel in Can Tho
Himawari in Phnom Penh
Angkor Paradise in Siem Reap
Orchid Hotel in Singapore
NOTIZIE UTILI
Documenti necessari per visitare Vietnam e Cambogia
Passaporto con validità minimo di 6 mesi dalla data di uscita dal paese e 2 pagine vuote consecutive. Dal 1°
Luglio 2015 al 30 Giugno 2016 i cittadini italiani che si recano in Vietnam, per un periodo non superiore a 15
giorni, non hanno più necessità di prendere un visto. Occorre, invece, un visto individuale, che si ottiene in
frontiera, per entrare in Cambogia, pagando circa 40 USD. E’necessario esibire due foto tessera 4x6 con
sfondo bianco (al momento della stampa di questo programma il visto ha questo costo).
FORMALITA’ VALUTARIE
La valuta locale in Vietnam è il Dong, mentre in Cambogia è il Riel. Euro e dollari vengono accettati e cambiati ovunque.
Si consiglia, però, di cambiare piccole somme, perché, soprattutto i Riel non possono essere riconvertiti. Le principali
carte di credito sono accettate negli hotel, negozi e ristoranti.
FUSO ORARIO
+ 6 ore avanti rispetto all’Italia. 5 quando in Italia vige l’ora legale.
IL VOLTAGGIO ELETTRICO
Tensione 220V.
IL TELEFONO
Per telefonare da entrambi i paesi in Italia è necessario comporre lo 0039 + il telefono dell’abbonato. Per telefonare,
invece, dall’Italia in Vietnam dobbiamo digitare +84 4(per la zona di Hanoi), oppure +84 8 (per la zona di Ho Chi Minh)
ed il telefono dell’abbonato. Per telefonare dall’Italia in Cambogia è necessario digitare +855 ed il telefono
dell’abbonato senza lo zero. La copertura per i cellulari è soddisfacente nelle principali città e nelle zone costiere. E’
attivo, ma non sempre affidabile, il servizio di roaming internazionale per i principali operatori italiani. Internet (con wi
fi) è diffuso in tutto il paese. Sono acquistabili schede telefoniche per effettuare chiamate verso l’Italia a basso costo.
ABBIGLIAMENTO
Suggeriamo un abbigliamento comodo e pratico, con qualche capo più pesante, un k-way e calzini per entrare nei luoghi
di culto, ove viene richiesto di togliere le scarpe.
VACCINAZIONI
Non sono richieste vaccinazioni. Consigliamo di portare con sé i medicinali personali e un piccolo pronto soccorso.
CIBI E BEVANDE
Si consiglia di consumare acqua e bibite solo da contenitori sigillati e senza ghiaccio, non mangiare verdura cruda e
frutta con la buccia.
LINGUA
La lingua ufficiale in Cambogia è il Khmer , in Vietnam è il vietnamita. L’inglese è diffuso nelle aree turistiche. Le persone
anziane conoscono maggiormente la lingua francese.

Documenti analoghi