sole -55

Commenti

Transcript

sole -55
Il Sole 24 Ore
Giovedì 25 Ottobre 2012 - N. 295
Media
REPORT BOCCONI
Furto d’identità:
sul web solo il 15%
Identità (digitali) rubate:
secondo uno studio firmato
Cermes-Bocconi e Affinion
su un campione di 800
persone più di un quarto
degli italiani non sa di cosa
si tratti. Ma il dato curioso è
un altro. Il furto, per
esempio, del numero di
carta di credito avviene su
internet o fornendo i dati
online solo nel 15% dei casi
contro oltre il 40% dei casi
in cui si compie negli
esercizi pubblici.
TECNOLOGIA
La radio digitale
al via in Trentino
Parte dal Trentino la radio
digitale. «Finalmente il
digitale radiofonico dopo
l’Europa arriva in Italia
grazie all’impegno di un
gruppo di importanti
editori radiofonici privati
nazionali», spiega Fabrizio
Guidi, presidente del Club
Dab Italia, che conta tra i
suoi partner più importanti
Mondadori, L’Espresso e il
Sole 24 Ore. L’Agcom ha
pianificato le frequenze da
destinare a questo servizio.
Impresa & territori 55
Advertising. Gli esperti avvertono: rispetto ai Pc il prezzo per clic può dimezzarsi
Fieg. Vertenza contro i motori di ricerca
IN&OUT
La sfida degli spot digitali
arriva su cellulari e tablet
Gli editori europei
uniti nella tutela
del diritto d’autore
HaroldBurson,
il cronista
che divenne
«re» (dei Pr)
Apple ha tagliato
del 76% il costo
per la pubblicità
sulle app online
Daniele Lepido
MILANO
La pubblicità online macina un successo dopo l’altro,
ma potrebbe essere vittima di
un curioso paradosso, anche
in Italia, dove a fine anno arriverà complessivamente a valere, secondo Iab, 1,4 miliardi di
euro (+12% sul 2011).
Il paradosso riguarda la fuga
degli utenti dal vecchio schermodel Pc verso i "lidi" dei nuovi (e più piccoli) display di
smartphone e tablet, dove gli
spot digitali possono arrivare
a costare, e quindi a rendere, di
meno. In alcuni casi molto meno, fino alla metà. Proprio ora
che si credeva di aver individuato un trend, i modelli di business da abbracciare per editori e produttori di contenuti
dovranno essere ancora aggiornati, sebbene il mobile
advertising, nel nostro Paese,
valga ancora pochi "spiccioli":
80 milioni di euro (+50% in dodici mesi), meno del 6% sul totale mercato, ma sono 15 milioni gli italiani che navigano da
cellulari e "tavolette". Una audience non banale.
Parlando di search, l’allarme
arriva dall’ultima trimestrale
di Google, che ha disatteso le
stime degli analisti (11,3 miliardi di ricavi realizzati contro
un’attesa di 11,8 miliardi).
«L’importo medio pagato dagli investitori per ogni singolo
clic–raccontaColin Gillis,analista di Bcg – in un anno è sceso
del 15%, mentre rispetto al trimestre precedente del 3 per
cento. E questo è dovuto al fatto che un numero crescente di
utenti accede al motore di ricerca da tablet e smartphone,
dove il costo per clic può essere anche del 50% inferiore rispetto ai computer».
In realtà il fenomeno ha diversi livelli di lettura e generalizzare pare difficile. Di certo
qualche segnale di ribasso c’è,
se si pensa che in Italia un colosso come Apple ha tagliato
del 76% la soglia d’ingresso alla sua piattaforma pubblicitaria,iAd,da200milaa48milaeuro, e al ricco mercato della réclame legata alle applicazioni.
Unamossalegataa una"democratizzazione" della piattaforma digitale di Cupertino o il
tentativo di attrarre investitori
che altrimenti sarebbero rimasti ben lontani dal digitale?
«C’è un po’ di schizofrenia
in relazione ai prezzi della
pubblicità su dispositivi mobili – spiega Andrea Di Fonzo,
responsabile digital di
GroupM – anche se il costo a
clic è meno importante del costo a tempo, che rende ragione di quanto le persone sono
presenti su un certo sito».
I costi per investire in spot
online cambiano poi da settore merceologico a settore, partendo da 50-60 cent a clic per
la grande distribuzione fino a 3
euro percomparti come l’automotive o la finanza. «Di certo
il mercato è in movimento –
continua Di Fonzo – se si pensa che le inventory pubblicita-
rie sul mobile, cioè la quantità
di banner e formati erogati, è
cresciuta in maniera esponenziale, in alcuni casi fino a quattro-cinque volte».
Secondo molti esperti, poi,
smartphone e tablet hanno potenzialità differenti, con i secondi che, nei prossimi mesi,
potrebbero davvero diventare
gli
schermi
prediletti
dell’advertising digitale. «La
differenza è sostanziale – dichiara Gabriele Ronchini, fondatore di 4w Marketplace, una
startup che opera nel mercato
dellapubblicitàonlineaperformance, nata all’interno di DigitalMagics,l’incubatore diEnrico Gasperini – perché quando
si fa una ricerca via smarpthone molto spesso i siti ai quali si
viene rimandati non sono neppureottimizzati perlavisualizzazione in mobilità e questo fa
scendere il costo del clic».
Dicertoilbusinessè destinato ancora a crescere. Prova ne
è che 4w ha appena ricevuto
un finanziamento da 2,5 milioni di euro dal fondo Principia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
@danielelepido
PAGAMENTI «MOBILI»
Come gli italiani accedono a internet
Telecom e Intesa,
accordo sull’Nfc
Hanno la possibilità di accedere a internet da almeno un device/location. Base totale individui 11-74 anni (=48,2 mln) - Stime in milioni. Dati I semestre 2012
Telecom e Intesa Sanpaolo
hanno definito un accordo
finalizzato a dare impulso
alla diffusione in Italia dei
pagamenti tramite telefono
cellulare. Con un telefono
dotato di Sim Nfc di
Telecom abbinato a una
carta di pagamento del
Gruppo Intesa Sanpaolo
sarà possibile pagare gli
acquisti avvicinando
semplicemente il cellulare
a un Pos abilitato.
Computer
da casa
35,2 milioni
di persone
Computer
da lavoro
11,0
Computer
da luogo studio
3,9
Cellulare
smartphone
15,1
Tablet
Televisore
2,0
2,7
Console
giochi
4,1
4%
5,5%
8,5%
Altra
tecnologia
0,5
73%
della
popolazione
22,6%
31,3%
8%
1%
Fonte: Audiweb Trends - Diffusione dell’Online in Italia
TV
L’arte del mangiare
RAITRE | 20.10
11.10 | Essere e Benessere
Seconda stagione di "Mangia con me"a Radio 24 per imparare
a star bene nutrendosi meglio. Di Nicoletta Carbone (foto)
Così rideva l’Italia in bianco e nero: con Franco
Franchi e Ciccio Ingrassia (nella foto)
DA NON PERDERE
SPETTACOLO
ITALIA 1 | 20,20
SKYCULTHD | 21,00
– Calcio: Dnpro - Napoli.
Terzoimpegno inEuropaLeague
dellasquadradiMazzarri;risultatie
goldellagiornataalle23,05sulla
stessarete.
– The fighter,
di David O. Russell, con Christian
Bale, Mark Wahlberg, Usa 2010
(115’). Due fratelli, un'unica
passione: il pugilato. Ma uno dei
due è letteralmente «fuori di
zucca».
RAITRE | 21,05
– Indiana Jones e il tempio
maledetto,
diStevenSpielberg,conHarrison
Ford,Usa1984(112’).L’avventura
secondoSpielberg.Quandoil
cinemaèpuropiacere.
RAIDUE | 23,35
– Wikitaly.
«Scoprireconunsorrisolanuova
Italia»:èilnonfacilecompitochesi
prefiggeognisettimanaEnrico
Bertolino,accompagnatodaMiriam
Leone.Fragliospitidellaseratail
cabarettistaFabrizioCasalinoeil
collaudatoduo«ISolitiIdioti».
ATTUALITÀ
RAITRE | 11,30
– Buongiorno Elisir.
Ilministrodella SaluteRenato
Balduzzirispondealledomandedi
MicheleMirabella: siparla,fra l’altro,
dell’influenzache, puntualmente
comeogni anno,èsegnalatain
arrivoanchenelnostroPaese.
LA 7 | 21,10
– Servizio pubblico.
IlritornodiMicheleSantorosuuna
rete«nazionale»:alsuofianco
restanoMarcoTravaglioeil
vignettistasatiricoVauro.
RAI 5 | 21,15
– Un'altra vita.
Èpossibilecambiarevita? Simone
Perottièandatoascovarepersone
chesonostatecapacididareuna
svoltaradicalealleloroesistenze.
RAIUNO | 2,30
– Salvador Allende.
Lavita,lepassionipoliticheela
tragicamortedelpresidentecileno
destituitodalviolentogolpemilitare
dell’11settembre1973.Laregiaèdi
PatricioGuzmàn.
LA 7D | 21,10
– Nikita,
diLucBesson,conAnneParillaud,
Jean-HuguesAnglade,Francia1990
(113’).Bellaeassassina.Nellescene
d'azioneBessonnonèsecondoa
nessuno.
PREMIUM CINEMA | 21,15
– Contagion,
diStevenSoderbergh,conMatt
Damon,KateWinslet,Usa2011
(105’).Unvirussconosciuto
minaccial'America.Sisalvichipuò!
6.15 | America 24
di Mario Platero
6.30 | 24 mattino - L’Italia si desta
di Alessandro Milan
7.00 | Gr 24
7.20 | In primo piano
9.00 | Nove in punto
di Oscar Giannino
10.05 | Melog - La realtà condivisa
Oggetti, memoria, vita privata
11.10 | Essere e benessere
Mangia con me
14.05 | Tutti convocati
Diagnosi Milan
IMPRENDITORIINPIAZZA
Semprepiùspessogli
imprenditoriscendono
inpiazzacontrol’inasprimento
fiscaleel’irrilevanzanel
dibattitopubblicodeitemi
cariallePmi.
DiOscarGiannino(foto)
16.05 | Voi siete qui
Artista di strada
12.10 | Salvadanaio
Conti correnti: in arrivo i nuovi
controlli
13.00 | Gr 24
13.35 | Italia in controluce
di Daniele Biacchessi
13.45 | America 24
di Mario Platero
LAVITAPRIVATADEGLI
OGGETTISOVIETICI
Unlibroappenapubblicato
raccontalavitaquotidianadei
sovieticiattraverso25
memorabiliacomunisti.
GianlucaNicoletti(foto)parladi
oggetti,memoriaevitaprivata
CANALE 5 | 23,40
– Se devo essere sincera,
di Davide Ferrario, con Luciana
Littizzetto, Italia 2004 (107’). Un
(efferato) delitto, una (placida)
professoressa e un (bel)
commissario: la commedia è
servita.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
I publisher italiani, francesi
e tedeschi hanno chiesto
ai rispettivi Governi
nuove norme per proteggere
i contenuti editoriali online
mentodel50percento.Rispettoall’utenzacomplessiva diinternet, i lettori di giornali online rappresentano una quota
pari al 46,8 per cento. Oltralpe
invece il 97% dei francesi leggeognigiornoalmenoungiornale, invece in Germania sono
oltre 47 milioni le persone di
etàsuperioreai 14anniche leggono ogni giorno un quotidiano su carta (il 66,6% del totale
dellapopolazione) mentrei siti internet dei quotidiani tedeschi sono visitati ogni mese da
27,7 milioni di utenti unici
(39,5 % della popolazione).
Intanto dall’altra parte del
mondo gli editori brasiliani
hannodecisodisfilarsidaGoogle News, la piattaforma che
raggruppa i contenuti degli
editori, che hanno dichiarato
guerra al motore di ricerca.
DATI A CURA DI 3BMETEO.COM
15.05 | I magnifici destini
Non è mai stato subito
16.45 | Chiedo asilo
Lavarsi le mani
17.05 | Focus economia
La giornata economico finanziaria
21.05 | Smart city
di Maurizio Melis
Oggi
min 1 Dobbiaco - max 23 Foggia
Nord: soleggiato, con qualche nebbia
mattutina sulla Val Padana; dalla sera nubi
in aumento su Liguria, Prealpi e Triveneto
con pioviggini sul Genovese. Temperature
stabili, massime tra 19 e 22.
Centro: bel tempo, pur con addensamenti
sulla Sardegna e qualche foschia o nebbia
mattutina su pianure e valli. Nubi in
aumento la notte sulle Tirreniche.
Temperature stazionarie, massime tra 19 e
23.
Sud e isole: residue piogge tra Sicilia e
Reggino ma in attenuazione; bello altrove.
Temperature stabili, massime tra 20 e 24.
LAGIORNATA
ECONOMICO-FINANZIARIA
L’approfondimentoquotidiano
diSebastianoBarisoni(nella
foto)suitemidell’attualità
economicaedellafinanzacon
levocideiprotagonistiele
chiusurediborsa
18.30
La zanzara
Il sole: Milano 7.52 10.29 Roma 7.33 18.14
Domani
min 3 Formazza - max 28 Palermo Boccadifalco
Nord: peggioramento con piogge diffuse
dal pomeriggio ed in ulteriore
intensificazione serale; temporali su
Liguria e Friuli. Temperature in calo,
massime tra 17 e 20.
Centro: peggiora su Tirreniche e Sardegna
con piogge e temporali sparsi; variabile
sulle Adriatiche, con fenomeni più
intermittenti. Temperature in lieve calo,
massime tra 18 e 23.
Sud e isole: bel tempo salvo prime piogge
sulla Campania; a fine giornata giungono
acquazzoni e temporali anche altrove.
Temperature in locale ascesa, massime tra
20 e 25.
21.10 | Nove in punto
22.05 | Focus economia R
22.45 | Chiedo Asilo R
23.10 | I magnifici destini
GR 24: all’ora
STRADE IN DIRETTA: ai 15’ e ai 45’
BORSE IN DIRETTA: alla mezz’ora
NESSUNABANALITÀ,
SOLOLEVOSTREOPINIONI
OgnigiornoconGiuseppeCruciani
(nellafoto)e DavidParenzo
l’attualitàèsenza tabùesenza
censure.Perospitieascoltatori
ilprimocomandamento
èparlarechiaro
Il sole: Milano 7.53 10.27 Roma 7.34 18.13
RAIMOVIE | 22,55
– Schegge di follia,
diMichaelLehmann,conWinona
Ryder,ChristianSlater,Usa1988
(101’).Inquelcollegefemminile
accadonocoseterribili.Chièil/la
responsabile?
© RIPRODUZIONE RISERVATA
LA SCOMMESSA DEL WEB
17.05
Focus
economia
18.30 | La zanzara
In volo sull’attualità
10.05
Melog La realtà
condivisa
D. Le.
arà anche diventato il re
dei Pr, cioè un uomo di
comunicazione più che
di informazione, uno che sta
dall’altra parte della
barricata rispetto ai cronisti.
Ma ad Harold Burson, 92
anni compiuti, una forma
invidiabile e una biografia in
uscita in primavera, si scalda
ancora il cuore quando gli
parlano di giornalismo. «Ho
iniziato in un quotidiano
dell’Arizona alla fine degli
anni Trenta – rivela al Sole
24 Ore – e poi dopo la Guerra
ho seguito in Europa il
processo di Norimberga per
il giornale dell’Esercito
americano». Si scalda, si
diceva, così tanto da mettere
mano al portafoglio, nel
quale conserva ancora la sua
vecchissima tessera da
reporter, la numero 91-43,
emessa l’8 febbraio del 1941,
con tanto di timbro
dell’American Newspaper
Guild. Emozionante per un
uomo che è stato definito «il
Pr più influente del secolo»,
ovviamente lo scorso. Ma
cosa ne pensalui del
giornalismo di oggi, il
co-fondatore della
Burson-Marsteller, la
multinazionale della
comunicazione? «Non c’è
mai stata tanta voglia di
comunicare come in questo
periodo, ma sono certo che
la comunicazione abbia un
livello di qualità più basso e
non paragonabile a quello
anche del recente passato».
Ecco perché di giornalisti
«ci sarà sempre un gran
bisogno – continua – perché
su internet le informazioni
non sono vagliate e spesso
non sono neppure credibili.
E al di là del medium la
qualità del messaggio
rimarrà centrale». (D. Le.)
www.ilsole24ore.com/meteo
Frequenze:800-080408
Per intervenire alle trasmissioni:
800-240024 SMS 349-2386666
IGrpossono essereascoltatianche su:
www.radio24.it
www.ilsole24ore.com
9.00
Nove
in punto
11.05 | Il Gastronauta
S
alParlamentounariformadella legge in materia - spiegano
glieditoriitaliani-cheintroduca un diritto d’autore specifico per i publisher a carico dei
soggetti del web e l’annuncio
del Governo francese di studiare interventi simili, gli editoriitalianichiedonoailegislatori di sostenere l’adozione di
misure analoghe».
In Italia ogni giorno oltre 24
milioni di persone leggono in
media un quotidiano. Tra il
2009eil2011,ilnumerodiutenti di siti web di giornali, nel
giorno medio, è salito da 4 a 6
milioni di utenti, con un incre-
IL TEMPO
Comiche all’italiana
– Volo in diretta.
Perchéècosìdifficilepraticarela
virtùdellacontinenzadavantial
cibo?FabioVololochiedeaunochef
«stellato»,CarloCracco,cheillustra
segretiesuggestionidellabuona
tavola.
Editori europei uniti nella
protezione del diritto d’autore. È un’azione congiunta per
la promozione del copyright
dei contenuti editoriali online
quella avviata ieri a Roma dai
publisheritaliani,francesietedeschi. Questo l’obiettivo:
«Garantirelosviluppoconcorrenziale dell’attività di produzione di contenuti online –
spiega la Fieg – e assicurare a
tuttiicittadiniunainformazione libera e di qualità».
Gli editori auspicano l’inserimento, nell’attuale quadro
normativo dei rispettivi Paesi,
di «una disciplina che definisca un sistema di diritti di proprietàintellettualeidoneoaincoraggiare su internet forme
di cooperazione virtuosa tra i
titolari di diritti sui contenuti
editorialieglioperatoridell’industria digitale». A partire dai
motoridi ricerca, che significa
soprattutto Google.
«Leimprese editorialiitaliane,francesi e tedesche – continua la Fieg – subiscono fortemente la crisi economica, oltre che l’indebito sfruttamentodelvaloredeipropriprodotti da parte degli operatori
dell’industria digitale e tutto
ciò determina un contesto di
disequilibrio tale da compromettere il funzionamento efficiente del sistema internet nel
suo complesso». Un appello
comune ai rispettivi governi è
arrivato poi «affinché attuino
tutte le misure necessarie alla
creazione di una vera società
dell’informazione, tra cui il riconoscimento di una adeguata remunerazione per lo sfruttamento delle opere editoriali
e di una equa condivisione del
valore nel mercato digitale».
La richiesta della Fieg
all’Esecutivo Monti è chiara:
«A seguito della decisione del
Governo tedesco di proporre
RADIO 24
A CURA DI LUIGI PAINI
RAITRE | 23,10
MILANO
Temperature
Italia
6 16
9 10 Praga
4 14
4 5
Ancona
11 19
13 20 Bruxelles
9 15
7 9 Stoccolma
-3 5
-2 2
Bari
OGGI
DOMANI
Bratislava
15 22
15 24 Bucarest
8 20
8 21 Tirana
14 23
12 22
Bologna
8 21
12 19 Budapest
7 16
8 13 Vienna
6 17
9 10
Cagliari
12 22
15 22 Copenaghen
8 12
4 9 Zurigo
4 19
7 13
Firenze
10 22
13 19 Dublino
11 13
7 8
Genova
15 20
16 18 Francoforte
4 18
5 9 Casablanca
18 28
18 26
Milano
11 22
11 18 Ginevra
6 19
10 13 Hong Kong
22 30
22 31
Napoli
15 23
16 20 Helsinki
-1 3
-3 0 Il Cairo
21 31
20 30
Palermo
17 22
19 28 Istanbul
16 21
15 21 Johannesburg
13 19
15 23
Roma
12 23
15 21 Kiev
4 11
7 10 Los Angeles
13 23
16 24
10 21
Mondo
Torino
9 21
11 17 Lisbona
14 22
12 23 New Delhi
12 21
Venezia
10 19
12 18 Londra
13 17
5 11 New York
14 19
14 19
6 19 Rio De Janeiro
20 25
20 26
RAITRE | 1,35
Europa
– La Musica di Raitre.
IlConcertoinsiminoreper
violoncelloeorchestradiAntonin
Dvoraknell’esecuzione
dell'OrchestradiSantaCecilia,
direttadaAntonioPappano;al
violoncelloMarioBrunello.
Amsterdam
Atene
Lubiana
9 14
16 24
3 21
11 18
11 18 Singapore
27 31
27 32
17 25 Mosca
-4 6
0 4 Sydney
25 33
17 23
4 10 Madrid
Belgrado
9 19
10 20 Oslo
-1 4
1 3 Tel Aviv
21 28
21 29
Berlino
7 12
-1 6 Parigi
8 17
7 10 Tokyo
15 21
15 23
Debole Moderato Forte
Sole Poco Nuv. Coperto Nuvoloso Pioggia Temporali Grandine Neve
Nebbia Calmo Mosso Agitato