Comunicato stampa

Commenti

Transcript

Comunicato stampa
F1 Ferrari a Palazzo Caracciolo
“Un pit stop nella Storia”
Sabato 20 febbraio la vettura di Michael Schumacher campione del mondo 2002
nel chiostro cinquecentesco che ospitò i generali Championnet e Murat
Nel centro storico di Napoli la show car del campionissimo tedesco
Dalle ore 11.00 pit stop, simulatori, esposizioni di auto da sogno
Rosso Ferrari esaltato dalla sosta Gourmet di Città del Gusto Napoli Gambero Rosso
La “Storia nella Storia” a Napoli per un evento che per la prima volta
porta una Ferrari di Formula1 in un chiostro cinquecentesco per la presentazione di
un nuovo format esperienziale dedicato alle aziende che desiderano vivere una
esperienza esclusiva fra storia, gusto e turismo.
Il matrimonio di eccellenze sarà celebrato sabato 20 febbraio alle ore 11
quando la F2002 di Michael Schumacher, la vettura costruita appositamente per il
campione tedesco che ha dominato il mondo, farà bella mostra di sé nel chiostro
cinquecentesco di Palazzo Caracciolo, l’albergo della collezione MGallery che dal
2009 accoglie i suoi ospiti con il desiderio di regalare loro un memorabile “viaggio
nel tempo”. Un matrimonio gourmet, con sosta declinata, il 20 febbraio, nei toni del
rosso in onore della Scuderia Ferrari, fra eccellenze e prelibatezze create per
l’occasione dagli chef di Città del gusto Napoli Gambero Rosso insieme ad una
selezione di vini rossi scelti dagli esperti.
Dopo Murat, Championnet e le suggestioni della Rivoluzione
Napoletana, arriva la macchina che più di tutte ha fatto la Storia della Ferrari
vincendo il mondiale 2002 con 14 vittorie su 15 gare disputate (nove doppiette). La
show car di Formula1 che potrà far sognare ai napoletani di essere il pilota oppure il
meccanico addetto al cambio gomme
Gli appassionati potranno vedere da vicino i pit-stop, (per partecipare
[email protected]), si confronteranno sui simulatori, e
accarezzeranno con lo sguardo le bellissime presenti in quello che è un vero parco
chiuso che sarà allestito all’esterno della cinquecentesca dimora di principi e regnanti
in via Carbonara 111/112.
Ci saranno la Ferrari California, la 599, la FF, la 308 di Magnum P.I. e la
famosissima Testarossa immortalata da Miami Vice.
L’Evento è organizzato da Palazzo Caracciolo con la collaborazione
della Scuderia Ferrari Club Costa del Vesuvio e Città del gusto Napoli Gambero
Rosso.
Una particolare attenzione anche alle scuole con il concorso “La Ferrari
immaginata dai giovani” organizzato dalla Scuderia Ferrari Club Costa del Vesuvio
che vedrà gli alunni delle scuole medie napoletane “competere” a colpi di elaborati su
quella che per loro è la “Rossa” per eccellenza: i vincitori vedranno poi il loro
elaborato inviato ed esposto nella storica sede di Maranello. I giovani alunni saranno
ospiti della giornata del 20 febbraio e potranno accarezzare la vettura dei loro sogni.
La visita della Ferrari nel cinquecentesco chiostro napoletano sarà anche
caratterizzata da un esclusivo aperitivo in programma la sera di domenica 21 febbraio
a cui gli appassionati potranno partecipare prenotandosi al centralino di Palazzo
Caracciolo (info 081.0160111).
“Quello tra la Ferrari di Michael Schumacher e Palazzo Caracciolo è un
matrimonio di eccellenze – spiega il direttore marketing del palazzo napoletano
Marco Zuppetta – una delle vetture più vincenti della storia della Ferrari sarà ospitata
in un chiostro che ha fatto la storia della nostra città. Dove hanno trovato ristoro
principi e regnanti e dove anche la rossa avrà l’ospitalità che merita”