Presentazione standard di PowerPoint

Transcript

Presentazione standard di PowerPoint
Energia elettrica per i mezzi di trasporto leggeri in Italia:
situazione attuale e prospettive
Alfredo Zaino
Marketing and Communication Consulting
Il futuro ha radici lontane
Thomas Edison con un’auto elettrica nel 1913
1899: primato di velocità
Camille Jenatzy costruttore della macchina, a trazione elettrica, battezzata La Jamais
Contente che, il 29 aprile 1899, si aggiudica il record di velocità con 105.88 km/h.
L’auto elettrica di Nonna Papera
1900: la prima auto ibrida
Semper Vivus Lohner-Porsche
primo veicolo ibrido nonché a trazione integrale della storia - Parigi 1900
L’auto ibrida entra in produzione
Krieger electric landaulet 1903-1906
Woods Dual Power Model 44 Coupe 1911 - 1918
1966: la prima auto fuel cell
General Motors Electrovan 1966
1858: non è solo l’energia elettrica ad avere radici lontane
2013: 16,3 milioni di auto a metano nel mondo
Etienne Lenoir fu il primo a costruire nel 1858 un motore ad “esplosione di gas illuminante” e a installarlo su un veicolo.
Auto elettriche e ibride sul mercato italiano
Auto ibride disponibili sul mercato italiano
AUDI
HONDA
BMW
INFINITI
LAND ROVER
LEXUS
PORSCHE
VOLKSWAGEN
FORD
LEXUS
MERCEDES
PEUGEOT
TOYOTA
CITROEN
MITSUBISHI
TOYOTA
VOLVO
Auto ibride non disponibili sul mercato italiano
CADILLAC
CHEVROLET
FORD
HONDA
VIA MOTORS VTRUX VEHICLES
Auto elettriche disponibili sul mercato italiano
BMW
CITROEN
RENAULT
KIA
MERCEDES
MITSUBISHI
SMART
TAZZARI
NISSAN
TESLA
PEUGEOT
VOLKSWAGEN
Auto elettriche non disponibili sul mercato italiano
CHEVROLET
FIAT
FORD
HONDA
TESLA
VEICOLI LEGGERI TUTTE LE ALIMENTAZIONI
NUMEROSITA’ DI MODELLI PER CLASSI DI PREZZO
ITALIA OTTOBRE 2015
Gamma di veicoli leggeri disponibili sul mercato italiano
quote percentuali per classi di prezzo
fonte: Quattroruote, listini case automobilistiche (49 marche)
Prezzi di listino auto nuove tutte le alimentazioni
Classi di prezzo
Classi di prezzo
0_10.000
modelli
quota
10
2,5%
0_10.000
10.001_20.000
110
27,9%
10.001_20.000
20.001_30.000
81
20,6%
20.001_30.000
30.001_40.000
66
16,8%
30.001_40.000
40.001_50.000
37
9,4%
40.001_50.000
50.001_60.000
14
3,6%
50.001_60.000
60.001_70.000
12
3,0%
60.001_70.000
70.001_80.000
9
2,3%
70.001_80.000
80.001_90.000
8
2,0%
80.001_90.000
90.001_100.000
8
2,0%
90.001_100.000
100.001_150.000
15
3,8%
100.001_150.000
150.001_200.000
6
1,5%
150.001_200.000
200.001_250.000
8
2,0%
200.001_250.000
250.001_300.000
6
1,5%
250.001_300.000
oltre 300.000
4
1,0%
394
100,0%
30,4%
37,4%
32,2%
VEICOLI LEGGERI IBRIDI
NUMEROSITA’ DI MODELLI PER CLASSI DI PREZZO
ITALIA OTTOBRE 2015
Gamma di veicoli leggeri fuel cell disponibili sul mercato italiano
quote percentuali per classi di prezzo
Prezzi di listino auto nuove fuel cell ottobre 2015
Classi di prezzo
0_10.000
modelli
0
quota
0,0%
0_10.000
10.001_20.000
1
2,4%
10.001_20.000
20.001_30.000
5
12,2%
20.001_30.000
30.001_40.000
7
17,1%
30.001_40.000
40.001_50.000
9
22,0%
40.001_50.000
50.001_60.000
6
14,6%
50.001_60.000
60.001_70.000
2
4,9%
60.001_70.000
70.001_80.000
1
2,4%
70.001_80.000
80.001_90.000
2
4,9%
80.001_90.000
90.001_100.000
3
7,3%
90.001_100.000
100.001_150.000
4
9,8%
100.001_150.000
150.001_200.000
0
0,0%
150.001_200.000
200.001_250.000
0
0,0%
200.001_250.000
250.001_300.000
0
0,0%
250.001_300.000
oltre 300.000
1
41
2,4%
100,0%
Classi di prezzo
fonte: Quattroruote, listini case automobilistiche
2,4%
29,3%
68,3%
VEICOLI LEGGERI ELETTRICI
NUMEROSITA’ DI MODELLI PER CLASSI DI PREZZO
ITALIA OTTOBRE 2015
Prezzi di listino auto nuove elettriche ottobre 2015
Gamma di veicoli leggeri elettrici disponibili sul mercato italiano
quote percentuali per classi di prezzo
Classi di prezzo
Modelli (*)
quota
0_10.000
0
0,0%
0_10.000
10.001_20.000
0
0,0%
10.001_20.000
20.001_30.000
6
40,0%
20.001_30.000
30.001_40.000
7
46,7%
30.001_40.000
40.001_50.000
1
6,7%
40.001_50.000
50.001_60.000
0
0,0%
50.001_60.000
60.001_70.000
0
0,0%
60.001_70.000
70.001_80.000
1
6,7%
70.001_80.000
80.001_90.000
0
0,0%
80.001_90.000
90.001_100.000
0
0,0%
90.001_100.000
100.001_150.000
0
0,0%
100.001_150.000
150.001_200.000
0
0,0%
150.001_200.000
200.001_250.000
0
0,0%
200.001_250.000
250.001_300.000
0
0,0%
250.001_300.000
oltre 300.000
0
0,0%
15
100,0%
Classi di prezzo
fonte: Quattroruote, listini case automobilistiche (12 marchi)
(*) Escluso quadriciclo Renault Twizy
0,0%
86,7%
13,4%
COMPOSIZIONE PERCENTUALE
DELLA GAMMA DI MODELLI PER CLASSI DI PREZZO
ITALIA OTTOBRE 2015
100%
13,40%
90%
32,20%
80%
70%
68,30%
Classi di prezzo
60%
oltre 40.000
50%
37,40%
20.001_40.000
86,70%
40%
30%
20%
30,40%
29,30%
10%
2,40%
0%
tutte le alimentazioni
ibride
elettriche
0_20.000
CONFRONTO DEI PREZZI DI LISTINO DI MODELLI OMOGENEI
IBRIDO/DIESEL/BENZINA
ITALIA OTTOBRE 2015
Prezzi di listino versioni base secondo l'alimentazione
€ 140.000,00
€ 120.000,00
€ 100.000,00
€ 80.000,00
€ 60.000,00
€ 40.000,00
ibrido
diesel
benzina
€ 20.000,00
€ 0,00
SCOSTAMENTO DEI PREZZI DI LISTINO DI MODELLI OMOGENEI
IBRIDO/DIESEL/BENZINA
ITALIA OTTOBRE 2015
Scostamento prezzi di listino versioni base rispetto a diesel e benzina
200%
180%
160%
140%
120%
Scostamento medio
100%
80%
60%
40%
20%
0%
diesel
benzina
Ibrido/diesel
Ibrido/benzina
Plug-in ibrido/diesel
Plug-in ibrido/benzina
+15%
+24%
+43%
+43%
RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CO2 DI MODELLI OMOGENEI
IBRIDO/DIESEL/BENZINA
ITALIA OTTOBRE 2015
Riduzione media CO
Confronto emissioni CO2 g/km secondo il tipo di alimentazione
300
250
2
Ibrido/diesel
Ibrido/benzina
Plug-in ibrido/diesel
Plug-in ibrido/benzina
- 6%
- 24%
- 65%
- 69%
CO2 g/km
200
150
ibrido
100
diesel
benzina
50
0
SCOSTAMENTO DEI PREZZI DI LISTINO DI MODELLI OMOGENEI
ELETTRICO/DIESEL/BENZINA
ITALIA OTTOBRE 2015
Prezzi di listino versioni base secondo l'alimentazione
90.000
80.000
70.000
60.000
50.000
elettriche
40.000
diesel
benzina
30.000
20.000
10.000
0
BMW i3
Citroen Czero
* più noleggio batterie
Kia Soul
Mercedes Mitsubishi i- Nissan eClasse B
MiEV
NV200
Nissan Leaf Peugeot iOn
Renault Renault Zoe
Kangoo ZE *
*
smart
fortwo *
Tazzari EV
Tesla
Motors
Model S
Volkswagen Volkswagen
e-Golf
e-up!
SCOSTAMENTO DEI PREZZI DI LISTINO DI MODELLI OMOGENEI
ELETTRICO/DIESEL/BENZINA
ITALIA OTTOBRE 2015
Scostamento prezzi di listino versioni elettriche rispetto a diesel e benzina
350%
300%
250%
Scostamento medio
200%
150%
100%
diesel
benzina
50%
0%
* più noleggio batterie
elettrico/diesel
elettrico/benzina
+50%
+102%
AUTONOMIA MASSIMA AUTO ELETTRICHE
600
500
km
400
300
200
100
0
Fonte: Quattroruote, internet, documentazione case automobilistiche
Batterie: litio e oltre
AESC
NISSAN
INFINITI
BYD
DAIMLER
GS YUASA
MITSUBISHI
LG
HYUNDAI KIA
SAMSUNG
BMW
PANASONIC
TESLA
WANXIANG
FORD
FORD
GM
RENAULT VOLVO
FISKER
MERCEDES AMG
AUDI
GM
Gigafactory Panasonic-Tesla – Sparks Nevada
Inizio produzione 2017 piena attività 2020
SMART
AUDI
Energia elettrica per la mobilità veicolare leggera: i nodi da sciogliere
HEV e PHEV
• Prezzo di acquisto o di noleggio dei veicoli
• Durata e compatibilità ambientale delle batterie
• Vantaggi competitivi diretti (incentivi, fiscalità) e/o indiretti (limitazioni alla circolazione, parcheggi, ecc.)
• Sistemi di produzione dell’energia elettrica (PHEV)
FEV
• Rete di rifornimento energia elettrica
• Tempi di rifornimento
• Autonomia
• Prezzo di acquisto o di noleggio dei veicoli
• Durata e compatibilità ambientale delle batterie
• Vantaggi competitivi diretti (incentivi, fiscalità) e/o indiretti (limitazioni alla circolazione, parcheggi, ecc.)
• Sistemi di produzione dell’energia elettrica
Suddivisione per classi di costo delle immatricolazioni 2014
e del numero di modelli ibridi ed elettrici
60,0%
53,3%
50,0%
41,0%
40,0%
39,0%
40,0%
30,0%
26,8%
25,3%
20,0%
19,5%
19,1%
12,2%
12,3%
10,0%
6,7%
2,4%
0,0%
0,0%
2,1%
0,2%
0,0%
0,0%
0,0%
0_10.000
10.000_20.000
20.000_30.000
autoveicoli immatricolati 2014
30.000_50.000
gamma modelli ibridi
gamma modelli elettrici
50.000_90.000
oltre 90.000
Immatricolazioni in Italia di autovetture per alimentazione
3.000.000
Numero vetture immatricolate
2.500.000
2.000.000
solo metano
elettrica
diesel + elettrica
diesel
1.500.000
benzina + metano
benzina + gpl
benzina + etanolo
benzina + elettrica
1.000.000
benzina
500.000
0
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
Quote di mercato in Italia di autovetture per alimentazione
100%
90%
percentuale di autovetture immatricolate
80%
70%
solo metano
elettrica
60%
diesel + elettrica
diesel
50%
benzina + metano
benzina + gpl
40%
benzina + etanolo
benzina + elettrica
30%
benzina
20%
10%
0%
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
CONSISTENZA DEL PARCO ITALIANO AUTOVETTURE ALIMENTAZIONI DIVERSE
DA BENZINA, GASOLIO, METANO, GPL
Autovetture circolanti
EE
% su circolante
2010
2011
2012
2013
2014
36.751.311
37.113.300
37.078.274
36.962.934
37.080.753
1.661
1.916
2.385
2.554
3.430
0,005%
0,005%
0,006%
0,007%
0,009%
Ibrido Gasolio
2.461
Ibrido Benzina
59.949
Totale Ibrido
62.410
% su circolante
0,17%
Fonte: A.C.I. - Statistiche automobilistiche
N.B. Dal 2014 le autovetture con alimentazione ibrida non sono più incluse tra quelle a benzina o a gasolio.
L’idrogeno e le fuel cell
Auto, fuel cell e idrogeno: una lunga preparazione
Fiat Panda Hydrogen Concept - 2006
Giugiaro Vadho - 2007
Pininfarina Sintesi - 2008
Iveco City Class Fuel Cell - 2005
Prototipi e concept cars alimentati a idrogeno
Audi A2H2
Audi A7 H-Tron Quattro
Aston Martin Rapide S Hydrogen Hybrid
BMW HR2
BMW Hydrogen 7
Cadillac Provoq
Chevy Equinox
Chevy Volt Hydrogen
Chrysler ecoVoyager
Daihatsu Tanto FCHV
Fiat Panda Hydrogen Concept
Ford Airstream Concept
Ford Explorer FCV
Ford Flexible Series Edge
Ford Focus FCV
Ford Model U
Ford Super Chief Truck
Giugiaro Vadho
GM Electrovan
GM H2H Hummer
GM Hy-wire
GM HydroGen
GM Sequel
Honda FCV
Honda FCEV
Honda FCX
Honda FCX Clarity
Honda Puyo
Hyundai Blue2
Hyundai I-Blue
Hyundai Intrado
Hyundai Tucson FCEV
Hyundai Tucson FCEV 2000
Kia Borrego FCEV
Kia Sportage FCEV
Mazda 5 Premacy
Mazda RX-8 RE
Mercedes Benz BlueZero F-Cell
Mercedes Benz F015 Fuel Cell
Mercedes Benz F600 Hygenius
Mercedes-Benz B-Class F-Cell
Mercedes-Benz Vision G-Code
Mitsubishi Nessie SUV
Morgan LifeCar
Nissan TeRRA
Nissan X-Trail FCV
Peugeot H2Origin
Peugeot 207 Epure
Pininfarina Sintesi
Renault Scenic ZEV H2
Suzuki Ionis Mini
Th!nk Nordic Hydrogen
Think FC5
Toyota FCHV
Toyota FCV Concept
Toyota FCV-R Concept
Toyota Fine-T (Fine-X)
Toyota Mirai
VW Golf HyMotion
VW Passat Lingyu FCV
VW Space Up Blue
VW Tiguan HyMotion
VW Touran HyMotion
2015: inizia la commercializzazione delle auto a idrogeno
Hyundai ix35
Toyota Mirai
2015: inizia la commercializzazione delle auto a idrogeno
Toyota Mirai
Inizio commercializzazione
Mercato
Disponibile in Italia
Potenza massima
Serbatoio
Autonomia
Tempo rifornimento
Prezzo
Emissioni inquinanti
*
2015
pubblico e privato *
no
114 kW (155 CV)
122,4 litri a 700 bar di pressione
594 km
3 min
circa € 66.000 + IVA (in Germania) **
no
Giappone e USA (California) nel 2015, Primi mercati europei: Danimarca, Germania e Gran Bretagna nel 2015,
Belgio nel 2016
Volume annuo: 50 – 100 vetture l’anno nel 2015 e 2016
** sono allo studio formule di leasing in grado di garantire la massima serenità al cliente che vorrà acquistare Mirai.
2015: inizia la commercializzazione delle auto a idrogeno
Hyundai ix35
Inizio produzione
Mercato
Disponibile in Italia
Potenza massima
Serbatoio
Autonomia
Tempo rifornimento
Prezzo
Emissioni inquinanti
2013 (obiettivo 1000 unità entro il 2017)
per ora solo enti pubblici *
si **
100 kW, pari a 136 cv
5,67 kg di idrogeno a 700 bar di pressione
594 km
3 min
n.d.
no
* La ix35 FCEV è un'auto di serie a tutti gli effetti, prodotta nello stabilimento Hyundai di Ulsan, in Corea del Sud, ma
per il momento in Europa non verrà proposta ai clienti privati, rimanendo riservata ad Enti pubblici (alcune sono già
state consegnate) ed Aziende private. Attualmente Hyundai sta ancora elaborando le formula di acquisto con cui
verrà proposta l'auto sul mercato quindi non si sanno ancora i prezzi precisi. L'obiettivo della Casa coreana però è
quello di offrire entro tre-cinque anni le auto ad idrogeno, grazie agli incentivi statali, a prezzi paragonabili a quelle di
auto diesel o ibride
** A Bolzano, dalla fine di agosto 2014, l’Istituto per Innovazioni Tecnologiche di Bolzano, insieme alle Autostrade del
Brennero, mettono a disposizione dieci Hyundai ix35 Fuel Cell. Per i privati sono disponibili solo due vetture,
noleggiabili per un periodo massimo di tre mesi a 870 euro al mese, mentre il resto della flotta è destinata a ditte a
aziende, che spendendo da 1.100 a 1.800 euro al mese per sponsorizzare l’iniziativa e personalizzare le vetture con i
loro loghi
inizia la commercializzazione delle auto a idrogeno
Honda FCX Clarity
Inizio commercializzazione prevista
Mercato
Disponibile in Italia
Potenza massima
Serbatoio
Autonomia
Tempo rifornimento
Prezzo
Emissioni inquinanti
2016
n.d.
no
n.d.
n.d.
360 km
n.d.
n.d.
no
Altri protagonisti lavorano
AFCC Automotive Fuel Cell Cooperation Corp. è una joint venture tra Daimler AG and Ford Motor
Company fondata nel 2008 in Canada con la mission di sviluppare moduli di fuel cell per applicazioni
automobilistiche.
AFCC progetta e sviluppa le fuel cell
Mercedes Benz Canada sviluppa e realizza i sistemi di produzione delle fuel cell
NuCellSys sviluppa le componenti per l’alimentazione delle fuel cell
Oggi, 280 autoveicoli sperimentali circolano su strada alimentati con le fuell cell di AFCC e le maggiori
case automobilistiche mondiali le stanno testando sui propri mezzi in vista di future produzioni
commerciali
Le stazioni di rifornimento stradale di idrogeno
Attualmente non esiste una rete diffusa di stazioni di rifornimento stradale di idrogeno che, peraltro è indispensabile per consentire
l’utilizzo normale di autoveicoli alimentati con questo gas. Gli impianti attualmente in esercizio sono poche decine in Nord America,
Europa del Nord e Asia; troppo poche per sostenere l’avvio del mercato delle auto a idrogeno
Toyota, per superare questo ostacolo e sostenere l’avvio della commercializzazione
della Mirai in Europa ha concluso un accordo con Air Liquide in base al quale
verranno costruite stazioni di rifornimento (75 programmate).
La prima di queste realizzazioni è iniziata il 2 ottobre 2015, a Zavantem in Belgio.
La stazione di Zaventem può rifornire da 30 a 40 auto al giorno in meno di 5 minuti
e fa parte del progetto SWARM con il support economico della European Fuel Cells
and Hydrogen-Joint Undertaking, una associazione pubblico/private votata
a sostenere lo sviluppo delle tecnologie di impiego dell’idrogeno.
In Italia, l’unica stazione di rifornimento di idrogeno è attiva a Bolzano.
Idrogeno per la mobilità veicolare leggera: i nodi da sciogliere
• Rete di rifornimento idrogeno
• Normativa (rifornimento stradale o privato, stoccaggio a bordo dei veicoli, parcheggio, ecc.)
• Vantaggi competitivi diretti (incentivi, fiscalità) e/o indiretti (limitazioni alla circolazione,
parcheggi, ecc.)
• Sistemi di produzione dell’idrogeno
• Prezzo di acquisto o di noleggio dei veicoli
• Assistenza tecnica
• Assicurazione
100%
La domanda di autoveicoli leggeri è aperta alle proposte di energie alternative
percentuale di autovetture immatricolate
Conclusioni
90%
L’offerta di veicoli leggeri alimentati ad energia elettrica (FEV, HEV, PHEV)
è oggi sufficientemente ampia anche se sbilanciata verso la gamma alta
e quella basata su idrogeno e fuel cell (FCV) sta terminando la fase di sperimentazione.
80%
70%
60%
50%
40%
30%
20%
10%
0%
2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013
L’uscita dell’auto elettrica dal campo delle ipotesi e dei programmi sembra quindi iniziata.
La consistenza più o meno grande della quota di autoveicoli ad alimentazione elettrica parziale o totale non sarà
comunque rapida e dipenderà dalle stesse condizioni che hanno determinato l’affermazione delle altre energie
alternative (metano e GPL):
• Disponibilità di una rete di rifornimento diffusa e capillare (FEV, FCV)
• Compatibilità economica con gli analoghi modelli ad alimentazione tradizionale
• Autonomia di esercizio (FEV e PHEV)
• Limiti alle emissioni di inquinanti
• Limitazioni alla circolazione e alla sosta
• Incentivi diretti e indiretti

Documenti analoghi

SPECIALE Guida alla mobilità sostenibile e alla scelta dei mezzi di

SPECIALE Guida alla mobilità sostenibile e alla scelta dei mezzi di 1: Motore elettrico + benzina 2: Consumi in kg/100 km FP: Filtro per particolato di serie FP2: Filtro per particolato optional FP3: Filtro per particolato che riduce anche le emissioni di ossido di...

Dettagli