arte si mette in gioco 2012

Commenti

Transcript

arte si mette in gioco 2012
L’ARTE SI METTE IN GIOCO
La Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed
Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Roma, diretta da Rossella
Vodret, insieme a Il Gioco del Lotto invita adulti e bambini a scoprire i capolavori della
Galleria Nazionale di Arte Antica in Palazzo Barberini con il progetto L’arte si mette in
gioco:
DOMENICHE 6-13-20-27 MAGGIO 2012
GALLERIA NAZIONALE DI ARTE ANTICA IN PALAZZO BARBERINI
ROMA, VIA DELLE QUATTRO FONTANE, 13
Io gioco con l’arte. Piccoli investigatori a Palazzo Barberini
Laboratori gratuiti per bambini e ragazzi dai 5 agli 11 anni con una divertente caccia al
tesoro anche tecnologica. Per i genitori sarà prevista la visita guidata gratuita del museo.
Ore 10.00 BAMBINI DAI 5 AI 7 ANNI (20 bambini divisi in due squadre)
Il percorso, al contempo ludico e didattico, è finalizzato alla scoperta delle opere,
attraverso il gioco, per accendere la fantasia e stimolare lo spirito di osservazione dei
bambini. Come smascherare i Quadri bugiardi? Per questo gioco sono state selezionate
quindici opere, ricche di particolari narrativi, formali e coloristici, che saranno illustrate ai
bambini durante la visita. Alcune di esse saranno volutamente descritte con errori molto
evidenti. Alla fine di ogni descrizione, se i bambini del gruppo la giudicheranno corretta o
sbagliata, potranno comunicarlo al caposquadra che alzerà la paletta Vero o la paletta
Falso.
Insieme al gioco principale saranno proposte ai bambini anche altre attività in forma di
gioco-visivo, come ad esempio la Caccia al particolare misterioso. I bambini, utilizzando
dei binocoli in dotazione, potranno osservare i soffitti affrescati, per individuare l’immagine
di cui viene presentato loro solo un particolare fotografico. Il punto d’arrivo del percorso
ludico è la Sala di Pietro da Cortona, dove si svolgerà la prova finale in modo insolito e
divertente.
Ore 11.30 RAGAZZI DAGLI 8 AGLI 11 ANNI (20 bambini divisi in due squadre)
Il percorso dei ragazzi più grandi è una vera e propria “caccia al tesoro” interattiva e
tecnologica, che si svolgerà fra le opere d’arte selezionate. Ogni squadra eleggerà un
caposquadra al quale sarà consegnato simbolicamente un tablet, mentre il vicecaposquadra avrà in dotazione una paletta Vero/Falso. Ogni gruppo dovrà ricercare gli
indizi disseminati in cinque tappe, corrispondenti alle cinque opere segnalate nel percorso
da una palina recante un qrcode che, inquadrato dal tablet, attiva il gioco da risolvere.
Nella Sala di Pietro da Cortona, punto di arrivo del percorso, la Porta del Tesoro sarà
simbolicamente aperta con la chiave virtuale ottenuta dalla squadra che avrà superato
tutte le prove e raccolto gli indizi.
Nel frattempo, i genitori potranno usufruire della visita guidata gratuita della galleria.
La prenotazione dei laboratori è obbligatoria fino all’esaurimento dei posti alla
sezione “Io gioco con l’Arte” del sito www.giocodellotto.it
G.N.A.A. IN PALAZZO BARBERINI
Via delle Quattro Fontane, 13 – 00184 Roma
Centralino museo: 0039 06 4824184 - 0039 06 4814591
ORARI domenica 8.30 - 19.00 La biglietteria chiude alle 18.00
INGRESSO Intero € 7,00. Ridotto € 3,50: cittadini dell'Unione Europea tra i 18 e i 25 anni,
insegnanti di ruolo nelle scuole statali.

Documenti analoghi