scarica PDF - Articolo V Horse Academy

Commenti

Transcript

scarica PDF - Articolo V Horse Academy
Via Caliselle 29, 31014 Colle Umberto
Treviso – tel 0438 580314 – fax 0438 201977
www.articolov.it
PROGETTO PER LA SCUOLA DELL’INFANZIA
“ A CAVALLO, FA BENE! “
Articolo V Horse Academy propone un’attività di avvicinamento al cavallo ideata per la scuola dell’infanzia.
ORGANIZZAZIONE
• Cinque incontri nell’arco di uno o due mesi.
• Durata di ogni incontro circa due ore.
• Il costo per ogni bambino dipende dal numero di partecipanti ( 25 euro totali se il numero degli
iscritti raggiunge almeno 25 bambini ).
• Età compresa tra i 4 e i 5 anni.
• Assicurazione offerta dalla FISE ( Federazione Italiana Sport Equestri ).
• Trasporto pubblico a carico del comune di residenza della scuola.
L’iniziativa nasce dalla volontà di promuovere la realtà del pony club e il valore educativo che può avere il
rapporto con il cavallo, vissuto in un contesto sportivo e condiviso con i propri coetanei.
L’attività alternerà momenti a cavallo ad altri in scuderia per avvicinare gradualmente ogni bambino alla
dimensione di questo meraviglioso animale.
L’attività in sella verrà svolta sotto forma di gioco per creare un clima sereno che attenui le paure e le
tensioni, ma soprattutto per dare degli obbiettivi chiari al bambino mentre impara gradualmente a gestire il
proprio pony.
La lezione non sarà mai individuale, ma cercherà di inserire ogni piccolo cavaliere nel contesto di squadra
per dargli la possibilità di coltivare il rapporto con i compagni nel rispetto delle regole.
Lo stare a cavallo diviene un interessante stimolo corporeo e psicologico, intervenendo in modo positivo
nello sviluppo del bambino.
Il nostro desiderio è quello di dare la possibilità ai bambini di recuperare il contatto con il mondo della
natura e degli animali, offrendo un corso alternativo e propedeutico a qualsiasi attività.
PER IL CORPO…
Lo stare a cavallo stimola la propriocezione corporea, facilita l’acquisizione della lateralizzazione, educa al
senso del ritmo, del movimento e dell’equilibrio.
La posizione in sella concorre a garantire un corretto allineamento posturale.
PER LA MENTE…
Nell’attività con il pony il bambino avrà la possibilità di affrontare piccole sfide con se stesso e con le
proprie paure, educandosi alla concentrazione e all’autocontrollo.
Il cavallo infatti diviene nella relazione con il bambino uno specchio chiaro che riflette insicurezze e stati
d’animo di chi lo conduce.
Per questo chi si rapporta a questo splendido animale deve avere la volontà di lavorare su se stesso, e
questo è un modo efficace per imparare a crescere.
Siamo entusiasti all’idea di una possibile collaborazione, consapevoli che questo progetto arricchirà di
stimoli positivi ogni bambino.
Rimaniamo in attesa per eventuali chiarimenti, augurandoci di poter dar vita a questa iniziativa.
Sabina Antoniazzi – Tecnico Federale delle Attività Ludiche
Carlotta Agnoletto – Tecnico Federale delle Attività Ludiche

Documenti analoghi