THE MASCARA FACTORY: LA FILIERA PRODUTTIVA ITALIANA

Commenti

Transcript

THE MASCARA FACTORY: LA FILIERA PRODUTTIVA ITALIANA
THE MASCARA FACTORY: LA FILIERA PRODUTTIVA ITALIANA DEL MASCARA PROTAGONISTA A
COSMOPACK 2015
Cosmopack, a Bologna dal 19 al 22 Marzo 2015, è la manifestazione di riferimento internazionale dedicata alla
filiera produttiva del settore Beauty.
In continuità con le altre edizioni, anche quest’anno presenta Cosmopack Factory, un’area espositiva speciale
che riproduce dal vivo il processo industriale dei prodotti di bellezza più famosi e diffusi.
Un modo per raccontare, mostrandola “live”, la filiera dell’industria cosmetica, una delle eccellenze del made in
Italy, riconosciuta a livello mondiale per la qualità dei servizi e dei sistemi di produzione.
Il progetto è iniziato mostrando come nasce un rossetto, per proseguire con lo sviluppo tecnologico della cipria: nel
2015 prosegue rivelando i segreti del mascara.
Il mascara, il cui nome deriva dalla parola “maschera”, appartiene alla tradizione del make-up, che vede l’occhio
protagonista del volto di una donna. I primi mascara erano dei panetti di polvere di carbone e vasellina, applicate
con una spazzolina inumidita. Oggi il mascara è senza dubbio il più complicato tra i prodotti make-up, la perfetta
combinazione tra la qualità della formula chimica e il packaging di più alto livello, ed è uno dei prodotti di punta di
un pool di industrie italiane leader nel mondo.
La Mascara Factory svelerà la catena di produzione del mascara in tutte le sue fasi di lavorazione, grazie al
contributo di aziende espositrici che porteranno a Cosmopack il loro personale mix di tradizione e innovazione.
La Mascara Factory produrrà, in edizione limitata, uno speciale Mascara Cosmopack, un “curling mascara” con
formula “Paraben- and Tea-free”, oftalmologicamente testata, confezionato in un flacone in polipropilene e in un
astuccio con un design di tendenza.
Il Mascara Cosmopack sarà prodotto con emissioni ridotte di CO2, e con un processo produttivo che otterrà la
certificazione GMP 22716, una novità assoluta per processi produttivi riprodotti in fiera.