club profile - Rugby Rovigo Delta

Commenti

Transcript

club profile - Rugby Rovigo Delta
CLUB
PROFILE
2015/2016
PENSIERO E MESSAGGIO DEL PRESIDENTE
DIFENDIAMO IL NOSTRO RUGBY!
Sport bellissimo,
amico dei nostri desideri e passioni,
scelto dai nostri ragazzi,
amato dalla nostra gente.
Inizia la nuova stagione sportiva 2015-2016
e già vedo rinnovato l’entusiasmo di un tempo, quando il Rugby Rovigo vinceva tenendo
alto l’orgoglio dei nostri rugbisti e del nostro
territorio, in Italia e all'estero.
L’aria che si respira è magica, e l'amarezza
della recente sconfitta a Calvisano sembra
mutata in intima fiducia nelle prospettive future. Tutti, giocatori, appassionati e sponsor
sono sicuri di ben figurare nel prossimo campionato di Eccellenza e anch’io sono stato
preso dall'idea che il tanto desiderato dodicesimo scudetto, dopo 26 anni, sia finalmente alla nostra portata, giusto frutto e premio
del grande impegno profuso in questi anni.
Devo ricordare, in qualità di presidente della
Rugby Rovigo Delta, che alla base della costituzione della nuova società, nel 2010, gli
obiettivi prioritari erano due, sia pure racchiusi in uno: una prima squadra in grado di
primeggiare a livello nazionale e, contemporaneamente, essere la principale aspirazione
dei giovani polesani attratti dal rugby.
Ambedue gli obiettivi sembrano oggi rispettati, ma affinché possano dare i risultati at-
2
tesi, occorre che la vostra passione sia accompagnata da un coinvolgimento concreto,
nella convinzione che il rugby sia uno sport
irresistibile, educativo e rappresentativo di
questo nostro habitat che ci piace e vorremmo conservare.
Andare allo stadio vogliamo tutti sia un vero
piacere, sia per le attese vittorie che per le
naturali occasioni d’incontro, ma soprattutto
perché è il luogo dove i nostri figli passano
gran parte del loro tempo, crescendo in buone mani.
Non a caso il nostro territorio, già 45 anni
fa, avendo capito peculiarità e meriti di questo sport, ci ha dedicato lo stadio Battaglini e per le stesse ragioni siamo a chiedere
all'Amministrazione Comunale e a quella Regionale che le necessarie opere di restyling
dello stadio del rugby, già promesse e avviate, siano realizzate presto. Dobbiamo fare
in modo che il sostegno economico di molti
imprenditori, con la loro pubblicità al campo
e sulle maglie, il supporto dei nostri tifosi e
le imprese dei nostri giocatori possano manifestarsi in una sede dignitosa, moderna e
adeguata alle sue funzioni.
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
FRANCESCO ZAMBELLI
PRESIDENTE
Va ricordato che senza quei sostegni le nostre aspirazioni e i nostri meriti non potrebbero avere soddisfazione.
Solo apparentemente ho privilegiato la prima
squadra poiché, in realtà, anche il secondo
obiettivo principale, quello di realizzare la
promozione e lo svolgimento dell’attività giovanile in tutto il Polesine, lasciato nelle mani
del prof. Luigi Costato, grazie alla sua lungimiranza e determinazione, con la rinnovata
Monti Rugby Rovigo Junior e la creazione
della “Franchigia Basso Veneto”, e la sua logica apertura a tutte le attività minori, è ormai completato e in futuro costituirà l’asse
portante, cioè il percorso indispensabile per
la vita e la gloria della prima squadra.
Vorrei ringraziare l’Amministrazione Comunale di Rovigo, la Regione Veneto e la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo per
quanto hanno intenzione di fare per rendere lo
stadio Battaglini all’altezza della sua fama, del
nostro orgoglio rugbistico, anche se per ora si
tratta di promesse e finora le buone intenzioni
sono rimaste tali. Senza quei lavori non vorrei che la nostra Società e il nostro Battaglini
avessero l'handicap per obiettivi superiori a
CLUB PROFILE 2015/2016
quelli attuali, perchè a questo aspiriamo, sicuri che in questa direzione potremmo testimoniare il progresso e l'armonia complessiva del
nostro Polesine.
Dopo i miei pensieri, dedicati alla “mission
e vision” della nostra Società, presentate le
squadre e campionati decollati, desidero porgere i miei saluti e ringraziamenti a tutte le
persone e società che ci aiutano in questo nostro impegno, insieme all’auspicio dei migliori
risultati per tutti, secondo le attese di ognuno.
A soci e tifosi, giocatori e tecnici, sponsor e
sostenitori, l’augurio quindi delle più grandi
gioie e soddisfazioni con il rugby.
Viva la Rugby Rovigo Delta!
3
ROVIGO BY RUGBY
« LA TERRA,
IL CUI PRODUR DI ROSE
LE DIÉ PIACEVOL NOME
IN GRECHE VOCI. »
L. Ariosto, Orlando Furioso,
Canto 3, 41, vv. 1-2
ROVIGO BY RUGBY
Un omaggio “per sempre” al popolo rossoblù, per l’affetto e sostegno “incondizionati” dati alle sue squadre
di rugby. Rappresenta la Rovigo del Rugby, firmata Rugby e l’immagine che il suo territorio, il Polesine, vuole
diffondere in Italia e nel mondo.
In inglese “Rovigo by Rugby” è una forzatura, in rodigino è un’esaltazione dell’amore per il rugby trasformato
in storia e tradizione, in un appassionato desiderio permanente di vittorie rugbistiche.
Rende merito e soddisfazione a tutti i tifosi e sostenitori che nel rugby hanno trovato emozioni e valori da
condividere, lo sport cui dedicare i loro contributi economici, anche modesti, senza mai pretendere grazie.
È espressione del rapporto affettivo creatosi tra Rugby
e territorio polesano, uno dei più stretti in tutto il panorama sportivo italiano. In suo nome si sviluppano comunicazioni, iniziative e progetti.
4
Rovigo by Rugby è stato pensato e voluto dal Comm.
Francesco Zambelli che, quasi ininterrottamente dal
lontano 1989, è main sponsor del club e, insieme a
Luigi Costato, anche anima del rugby moderno a Rovigo: «Rovigo by Rugby è una dichiarazione d’intenti, una
tentazione irresistibile; con un po’ di fantasia e fascino,
esaltazione e trasgressione rende merito alla Rovigo del
Rugby, crea feeling con tutti gli appassionati che in esso
si sentono coinvolti e gratificati, rafforza il senso di appartenenza».
È un modo unico, innovativo, per creare attrazione, ribadire una vocazione, alludere al legame tra il rugby e il
territorio di Rovigo.
Un amico-cliente di Londra (tifoso però del Northampton) interpellato sulla praticabilità di “Rovigo by Rugby”
scrisse: «nell' “english language” non significa granché,
ma per i non inglesi, che volessero adottare un marchio
per legare un popolo al suo rugby, “Rovigo by Rugby”
si può fare».
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
ROVIGO BY RUGBY
#NIENTESENZADIVOI
Il fascino della Rugby Rovigo Delta è indissolubilmente legato al calore del proprio pubblico e alle
leggendarie sfide di questi ottant'anni di storia.
Non c'è rugby senza avversari, non c'è Rovigo
senza pubblico.
Per la stagione sportiva 2015/16 il Club di Viale
Alfieri ha ritirato dalle distinte ufficiali la maglia numero 16, dedicandola simbolicamente al popolo
rossoblù dei tifosi.
CLUB PROFILE 2015/2016
5
FEMI-CZ RUGBY ROVIGO DELTA
STEFANO
BETTARELLO
FRANCESCO
FAVARETTO
TOMMASO REATO
LUCA GABBAN
SILVIA STIEVANO
JOSEPH MICHAEL
MCDONNELL
LUKE BRIAN
MAHONEY
TOMMASO BOLDRINI
SIMONE FARINA
ATHOS FERRON
GIOVANNI GREGGIO
RICCARDO VITALI
YARNO CELEGHIN
TOMMASO CAVICCHI
IGINIO BAGATELLO
CLAUDIO DONATI
ALESSANDRO PAVAN
FRANCESCO
SACCARDIN
Direzione Sportiva
Head Coach
Medico Sociale
Marketing Manager
ed Eventi
6
Direzione Sportiva
Assistant Coach
Medico Traumatologico
Marketing Manager
ed Eventi
Direzione Sportiva
Preparatore Atletico
Fisioterapista
Addetta Stampa
e Social Media Manager
Team Manager
Aiuto Preparatore
Atletico
Aiuto Preparatore
Atletico
Fisioterapista
Massaggiatore
Commerciale
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
LA SOCIETÀ
FRANCESCO
ZAMBELLI
Presidente
LUCA XODO
Vicepresidente
ORGANIGRAMMA STAGIONE
SPORTIVA 2015 - 2016:
PRESIDENTE: Francesco Zambelli
VICE PRESIDENTE: Luca Xodo
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE: Nicola Azzi,
Federico Cogo, Paolo Panin, Carolina Zambelli,
Giovanni Zanella
COLLEGIO SINDACALE:
Michele Ghirardini (Presidente),
Filippo Carlin, Andrea Previati
DIREZIONE SPORTIVA: Stefano Bettarello,
Francesco Favaretto, Tommaso Reato
TEAM MANAGER: Luca Gabban
ALLENATORE: Joseph Michael McDonnell
ASSISTANT COACH: Luke Brian Mahoney
PREPARATORI ATLETICI: Tommaso Boldrini,
Simone Farina, Athos Ferron
DOTTORI: Dr. Giovanni Greggio,
Dr. Riccardo Vitali
FISIOTERAPISTI: Yarno Celeghin,
Tommaso Cavicchi
MASSAGGIATORE: Iginio Bagatello
ADDETTO STAMPA / SOCIAL MEDIA
MANAGER: Silvia Stievano
RESPONSABILI SEGRETERIA: Silvia Stievano,
Roberto Aggio, Maurizio Formenton
MARKETING: Claudio Donati, Alessandro Pavan
Francesco Saccardin
CLUB PROFILE 2015/2016
L
a Rugby Rovigo Delta Srl Ssd è stata costituita a
Giugno del 2010 a Rovigo, per iniziativa dell'attuale Presidente Comm. Francesco Zambelli e
altri 49 soci fondatori, ora diventati 60, espressione
delle tante forze imprenditoriali e professionali più
appassionate della provincia.
I risultati sportivi conseguiti in questi cinque anni
sono risultati apprezzabili, e notevole è stato lo sforzo per garantire, pur nella difficile congiuntura economica, condizioni di normale equilibrio finanziario,
indispensabili per la realizzazione dei progetti e per
garantire una fisiologica alternanza nella gestione.
L’attività sportiva agonistica, oltre alla partecipazione al Campionato di Eccellenza e alla EPCR Qualifying Competition, prevede una squadra Cadetta che
milita in Serie C, due squadre Under 18, di cui una
iscritta al girone Elite, e un forte coinvolgimento con
l'intera Monti Rugby Rovigo Junior. Essa trova l'importante sostegno fornito a tutto il movimento rugbystico polesano dei genitori e della collaborazione degli altri club che disputano i campionati minori.
Anche nella Stagione Sportiva 2015-16, il title sponsor FEMI-CZ è affiancato, nel necessario sostegno
alla società, dalle principali realtà economiche della
provincia.
Ancora un anno di notevole impegno attende dirigenti, squadra, tifosi ed istituzioni, nella speranza
che sia l’anno della tanto attesa incoronazione.
I nostri tanti tifosi, che fanno di Rovigo un campo
unico a livello nazionale, attendono con trepidazione e preannunciano una forte partecipazione.
7
STAGIONE SPORTIVA 2015-2016
LE COMPETIZIONI
La RUGBY ROVIGO DELTA nella Stagione Sportiva 2015-2016 parteciperà a:
CAMPIONATO ITALIANO “ECCELLENZA” MASSIMA SERIE NAZIONALE ed EPCR QUALIFYING COMPETITION
LE SQUADRE NEL CAMPIONATO ITALIANO “ECCELLENZA”
SOCIETÀ
CITTÀ
SOCIETÀ
CITTÀ
FEMI-CZ RUGBY ROVIGO DELTA
Rovigo
PETRARCA RUGBY
Padova
MARCHIOL MOGLIANO RUGBY
Mogliano (TV)
FIAMME ORO RUGBY
Roma
IMA LAZIO RUGBY
Roma
LAFERT RUGBY SAN DONÀ
San Donà (VE)
RUGBY CALVISANO
Calvisano (BS)
RUGBY VIADANA 1970
Viadana (MN)
SITAV LYONS PIACENZA
Piacenza
L’AQUILA RUGBY CLUB
L’Aquila (AQ)
8
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
PRIMA SQUADRA
NOMI DEI GIOCATORI, STAFF E DIRIGENTI
A partire da in alto a sinistra: Iginio Bagatello (Massaggiatore), Yannick Agbasse, Federico Silvestri, Denis
Majstorovic, Giacomo Bernini, Marco Silva, Matteo Davide Maran, Giuseppe Boggiani, Giacomo Riedo, Enrico
Lucchin, Guglielmo Zanini, Peter Pavanello, Leonardo Mantelli, Marco Frati, Stefan Basson, Perry John Parker,
Silvia Stievano (Addetta Stampa), Riccardo Vitali (Medico Traumatologico), Luca Gabban (Team Manager),
Athos Ferron (Aiuto Preparatore Atletico), Tommaso Boldrini (Preparatore Atletico), Francesco Pepoli,
Roberto Tenga, Edoardo Lubian, Luke Brian Mahoney (Assistant Coach), Lee-Roy Eliki Atalifo, Joseph Michael
McDonnell (Head Coach), Domenico Grassotti, Dario Bordonaro, Edoardo Ruffolo, Luciano Rodriguez, Nicola
Quaglio, Tommaso Cavicchi (Fisioterapista), Yarno Celeghin (Fisioterapista), Pietro Capato, Simone Farina
(Aiuto Preparatore Atletico), Giovanni Greggio (Medico Sociale), Renzo Balboni, Ross McCann, Alberto Chillon,
Christian Jacobus Momberg, Joe Van Niekerk, Francesco Favaretto (Direzione Sportiva), Stefano Bettarello
(Direzione Sportiva), Francesco Zambelli (Presidente), Matteo Ferro (Capitano), Luca Xodo (Vicepresidente),
Tommaso Reato (Direzione Sportiva), Giorgio Bronzini, Francesco Menon, Lorenzo Lubian.
CLUB PROFILE 2015/2016
9
PRIMA SQUADRA
STAGIONE
SPORTIVA
2015-2016
ALBERTO CHILLON
RUOLO: Mediano di mischia
/d’apertura
NATO IL: 05/12/1990
A: Venezia
« OGNI VOLTA CHE CERCHI
DI INOLTRARTI NELLO
SPAZIO AVVERSARIO,
OGNI VOLTA CHE
CERCHI DI GUADAGNARE
TERRENO, OGNI VOLTA
CHE TI PROIETTI VERSO
LA LINEA DI META,
DOVRESTI AVERE UN
COMPAGNO IN SOSTEGNO
DIETRO DI TE.
SE È UN AMICO, MEGLIO. »
Dal libro
“La Leggenda di Maci”
di Marco Pastonesi
« INDOSSARE
LA MAGLIA ROSSOBLÙ,
SPECIE AL BATTAGLINI,
È VERAMENTE UNA
COSA GRANDE. »
Elio De Anna,
Ex giocatore rossoblù
10
DOMENICO GRASSOTTI
DARIO BORDONARO
DENIS MAJSTOROVIC
RUOLO: Pilone
RUOLO: Centro
NATO IL: 27/02/1992
A: Augusta
NATO IL: 23/06/1989
A: Pakrac (Croazia)
EDOARDO LUBIAN
EDOARDO RUFFOLO
RUOLO: Pilone
RUOLO: Terza linea flanker
RUOLO: Terza linea
NATO IL: 31/08/1992
A: Moncalieri
NATO IL: 01/10/1990
A: Rovigo
NATO IL: 11/12/1991
A: Parma
ENRICO LUCCHIN
FEDERICO SILVESTRI
FRANCESCO MENON
RUOLO: Centro
RUOLO: Tallonatore
RUOLO: Centro
NATO IL: 04/04/1995
A: Adria
NATO il: 04/01/1993
A: Bologna
NATO il: 24/02/1991
A: Firenze
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
PRIMA SQUADRA
FRANCESCO PEPOLI
GIACOMO BERNINI
GIACOMO RIEDO
RUOLO: Pilone
RUOLO: Terza linea
RUOLO: Seconda linea
NATO il: 12/07/1990
A: Alessandria
NATO IL: 22/10/1989
A: Livorno
NATO IL: 17/01/1993
A: Legnago
GIUSEPPE BOGGIANI
GUGLIELMO ZANINI
CHRISTIAN J. MOMBERG
GIORGIO BRONZINI
RUOLO: Mediano
di mischia
NATO IL: 20/04/1990
A: Viadana
JOE VAN NIEKERK
RUOLO: Seconda linea
RUOLO: Terza linea
RUOLO: Tallonatore
RUOLO: Centro
NATO IL: 15/07/1986
A: Parma
NATO IL: 09/03/1992
A: Venezia
NATO IL: 18/02/1991
A: Pretoria (ZAF)
NATO IL: 08/12/1989
A: Bloemfontein
LEE-ROY ELIKI ATALIFO
LEONARDO MANTELLI
LORENZO LUBIAN
(Sud Africa)
LUCIANO RODRIGUEZ
RUOLO: Pilone
RUOLO: Mediano d’apertura
RUOLO: Ala
RUOLO: Mediano d’apertura
NATO il: 10/03/1988
A: Suva (Isole Fiji)
NATO IL: 07/12/1996
A: Prato
NATO IL: 27/02/1991
A: Rovigo
NATO IL: 16/09/1986
A: Tacuman
CLUB PROFILE 2015/2016
(Argentina)
11
PRIMA SQUADRA
CAPITANO
MARCO FRATI
MARCO SILVA
MATTEO DAVIDE MARAN
MATTEO FERRO
RUOLO: Mediano di mischia
RUOLO: Tallonatore
RUOLO: Seconda linea
RUOLO: Terza linea
NATO IL: 10/07/1985
A: Parma
NATO IL: 02/07/1994
A: Parma
NATO IL: 06/07/1992
A: Rovigo
NATO IL: 09/07/1992
A: Rovigo
NICOLA QUAGLIO
PERRY JOHN PARKER
PETER PAVANELLO
RENZO BALBONI
RUOLO: Pilone
RUOLO: Seconda linea
RUOLO: Ala
RUOLO: Tallonatore / Pilone
NATO IL: 09/03/1991
A: Rovigo
NATO IL: 25/06/1987
A: Crawley (England)
NATO IL: 15/10/1992
A: Rovigo
NATO IL: 01/06/1989
A: Ferrara
ROBERTO TENGA
ROSS MCCANN
STEFAN BASSON
YANNICK AGBASSE
RUOLO: Pilone
RUOLO: Centro
RUOLO: Estremo
RUOLO: Ala
NATO IL: 25/01/1990
A: Benevento
NATO IL: 24/01/1989
A: Irvine (Scozia)
NATO IL: 10/08/1982
A: Ceres (RSA)
NATO IL: 11/10/1995
A: Godomey (Benin)
12
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
PRIMA SQUADRA
STAGIONE SPORTIVA 2015-2016
NOME E COGNOME
RUOLO
ALBERTO CHILLON
Mediano di mischia/
d’apertura
DARIO BORDONARO
Pilone
DENIS MAJSTOROVIC
Centro
DOMENICO GRASSOTTI
Pilone
EDOARDO RUFFOLO
Terza linea
EDOARDO LUBIAN
Terza linea flanker
ENRICO LUCCHIN
Centro
FEDERICO SILVESTRI
Tallonatore
FRANCESCO MENON
Centro
FRANCESCO PEPOLI
Pilone
GIACOMO BERNINI
Terza linea
GIACOMO RIEDO
Seconda linea
GIORGIO BRONZINI
Mediano di mischia
GIUSEPPE BOGGIANI
Seconda linea
GUGLIELMO ZANINI
Terza linea
CHRISTIAN J. MOMBERG
Tallonatore
JOE VAN NIEKERK
Centro
LEE-ROY ELIKI ATALIFO
Pilone
LEONARDO MANTELLI
Mediano d’apertura
LORENZO LUBIAN
Ala
LUCIANO RODRIGUEZ
Mediano d’apertura
MARCO FRATI
Mediano di mischia
MARCO SILVA
Tallonatore
MATTEO DAVIDE MARAN
Seconda linea
MATTEO FERRO
Terza linea (CAPITANO)
NICOLA QUAGLIO
Pilone
PERRY JOHN PARKER
Seconda linea
PETER PAVANELLO
Ala
RENZO BALBONI
Tallonatore / Pilone
ROBERTO TENGA
Pilone
ROSS MCCANN
Centro
STEFAN BASSON
Estremo
YANNICK AGBASSE
Ala
CLUB PROFILE 2015/2016
13
MONTI RUGBY ROVIGO JUNIOR
L
a Monti Rugby Rovigo Junior, che deriva dalla fusione della Monti e della Junior, le due associazioni impegnate anche in precedenza nel rugby
giovanile, la prima per i più piccoli, la seconda per i più
grandi, è la società che si cura del settore giovanile della Rugby Rovigo Delta.
Sin dalla sua origine, avvenuta cinque anni fa, la società si è posta come obiettivi fondamentali non solo il
mantenimento e lo sviluppo del rugby giovanile in città,
ma anche la costituzione del Progetto Basso Veneto, in
questo affiancata dalla Rugby Rovigo Delta, che coinvolge già le società di Monselice e Villadose, ma avente
come ambizione quella di estendersi a tutte le società
rugbystiche del territorio e fuori provincia, per favorire
il potenziamento dell’entusiasmo attorno a questo bellissimo sport, irrobustire le sue strutture e fare crescere
il numero dei suoi giovani praticanti. Pertanto, oggi, la
Monti Rugby Rovigo Junior collabora strettamente con
le società sopra ricordate, fornendo supporto tecnico e,
in certi casi, anche economico.
Questi sforzi hanno già portato ad un aumento dei giovani praticanti e del numero delle squadre iscritte ai
campionati giovanili: due le squadre under 16 (iscritte
al campionato nei Gironi Elite-3-5) e due le under 18
(iscritte al campionato nei Gironi Elite-3), oltre alle molteplici squadre dei più giovani (under 6, 8, 10, 12 e 14),
che sono direttamente curate, anche in relazione all’età
dei praticanti, in loco anche dalle società collegate.
14
Quest’organizzazione crea, inoltre, l’opportunità per coloro che, usciti dalle giovanili, desiderano continuare il
loro percorso rugbistico verso la società del capoluogo
o le società consorelle di Monselice e di Villadose, in
modo che tutte ne vengano rinforzate da giovani del
territorio. Inoltre da quest’anno è stata istituita la Squadra Cadetta, nella quale confluiscono tutti i giocatori in
prevalenza under 20-23 provenienti dal settori giovanile
della Rugby Rovigo.
L’Accademia federale territoriale sperimentale per giovani under 18, fiore all’occhiello del rugby polesano, ha
raggiunto il terzo anno di vita ed è ora allenata dal tecnico federale Mattia Dolcetto, ex rossoblù.
L’aggettivo “sperimentale” deriva dalla sua peculiare
composizione, che la rende un caso unico per ora in
Italia: è infatti composta da atleti che vivono in famiglia
perché residenti in città o in zone limitrofe, e da altri
provenienti da aree più lontane, che studiano e soggiornano a Rovigo.
Poiché la parte scolastica è fondamentale per la formazione dei giovani, essi sono accompagnati, nello studio
pomeridiano, da tutor molto efficienti che li aiutano a
superare le eventuali difficoltà scolastiche che essi
possono incontrare durante l’anno.
Il principio fondante delle attività descritte è reputare
il rugby come uno sport altamente educativo, praticato
da ragazzi che devono anche essere studenti modello,
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
MONTI RUGBY ROVIGO JUNIOR
il cui impegno mostrato sia un esempio di stile di vita
sana, morale, rispettosa delle regole e formativa degli
uomini di domani. I giovani non inseriti nell’Accademia sono seguiti accuratamente da tecnici valenti e preparati, guidati dall’ex
All Black Joe McDonnell, oltre che da preparatori atletici. Da sottolineare, anche, che numerosi sono i volontari, spesso ex rugbysti, che si adoperano nelle varie
attività societarie. Il primo volontario, comunque, è
l’onnipresente presidente della società, Attilio Roversi.
Il grande numero di volontari dimostra che è molto
diffusa la convinzione che occuparsi dei giovani, che
praticano questo sport, sia un compito importante, socialmente utile e gratificante. E di questo tutto il movimento è riconoscente.
UNDER 14: Jounes Anouer (Squadra RossoBlù),
Danilo Di Bella (Squadra Rossa)
UNDER 16 PROGETTO BASSO VENETO
ROVIGO-MONSELICE-VILLADOSE:
Joseph Michael Mcdonnell (Squadra RossoBlù),
Matteo Ballo (Squadra RossoBlù),
Emanuele Pegoraro (Squadra Blu),
Claudio Martinelli (Squadra Rossa),
Simone Farina (Preparatore Gruppo Under 16)
UNDER 18: Alessandro Lodi (Squadra RossoBlù), Fabrizio Frezzato (Squadra Rossa), Enrico
Cuccato (Preparatore Atletico RossoBlù, Rossa
E Blu)
ACCADEMIA ZONALE UNDER 18 E CENTRO di
FORMAZIONE UNDER 16:
Roberto Bortolato (Manager),
Mattia Dolcetto (Responsabile Tecnico),
Piero Tellarini (Assistente Allenatore),
Roberto Nalin (Preparatore Atletico),
Rik Dolcetto (Video Analyst), Elia Rizzo (Arbitro
Referente ), Andrea Santato (Tutor Scolastico)
MEDICO: Francesco Vallese (Accademia),
Oreste Arduin (Medico Sociale)
FISIOTERAPISTA: Sara Chiarion
ORGANIGRAMMA
STAGIONE SPORTIVA 2015 - 2016:
PRESIDENTE: Attilio Roversi
VICE PRESIDENTE: Gabriele Breviglieri,
Paolo Reale
COORDINATORE TECNICO UNDER 14/16/18,
SPECIALISTA FASI STATICHE MISCHIA
E TOUCHE: Joseph Michael McDonnell
COORDINATORE TECNICO UNDER 12/10/8/6:
Daniele Tumiati
COORDINATORE PREPARATORE ATLETICI:
Simone Farina
UNDER 6: Chiara Osti
UNDER 8: Giacomo Cova
UNDER 10: Giulio Cusin,
Alessandro Sacchetto (Motricità), Paola Astolfi
UNDER 12: Daniele Tumiati,
Diego Panagin (Motricità)
CLUB PROFILE 2015/2016
AMMINISTRAZIONE: Mariangela Mariola,
Cristina Dolcetto
DIRIGENTE RESPONSABILE UNDER 14/16/18:
Enrico Vegro
DIRIGENTE RESPONSABILE UNDER 12/10/8/6 RESPONSABILE TORNEI: Daniele TumiatI
RESPONSABILE MAGAZZINO: Daniele Giagnoni
RESPONSABILE SITO WEB “MONTI RUGBY
ROVIGO JUNIOR”: Gianfranco Marzolla
DIRIGENTE RESPONSABILE INFORTUNISTICA:
Gilberto Rossetto
INFO / CONTATTI:
MONTI RUGBY ROVIGO JUNIOR ASD
Viale Vittorio Alfieri, 46 - ROVIGO
TEL E FAX: +39 0425 368047
E-MAIL: [email protected]
WEB: www.montirugbyrovigojunior.it
15
FRANCHIGIA BASSO VENETA
« NESSUN PROGETTO
PUÒ ESSERE VALIDO
SENZA UNA CONOSCENZA
ACCURATA DEL TERRITORIO
IN CUI SI OPERA E LA
CAPACITÀ DI RELAZIONARSI
CON EFFICACIA
SUL TERRITORIO. »
U
na delle priorità della Rugby Rovigo Delta è far
crescere il movimento rugbistico del territorio,
partendo dai settori giovanili.
Un lavoro che il Club Rossoblù sta portando avanti
con il Progetto della Franchigia Basso Veneta, che
coinvolge anche la Monti Rugby Rovigo Junior, il
Rugby Villadose e il Rugby Monselice in un percorso
comune di formazione e collaborazione.
Lo Sponsor Adriatic LNG ha sposato il Progetto di
contribuire a tali attività, poiché crede fortemente nei
valori che il rugby insegna: correttezza, rispetto delle
regole, spirito di squadra e determinazione.
La speranza è che la Franchigia Basso Veneta possa
in futuro diventare sempre più grande coinvolgendo,
oltre a quelli che già vi fanno parte, tutti i Club polesani come Adria, Rosolina, Frassinelle, Badia
e limitrofi.
PIRAMIDE
ORGANIZZATIVA
RUGBY JUNIOR
UNDER 18
RUGBY JUNIOR
UNDER 16
SETTORE PROPAGANDA
UNDER 6 – UNDER 14
16
PROGETTO "BASSO POLESINE"
Il cuore di questo progetto porta in sé un
duplice scopo:
• Fornire uno staff capace, a sostegno della crescita delle società di rugby Polesane, con particolare attenzione al settore giovanile juniores
under 16 e 18.
• Offrire l’opportunità agli atleti di confrontarsi nei
diversi campionati (elite e regionali) a seconda
delle capacità tecnico-tattiche e fisiche.
La mission del progetto mira all'organizzazione di
una struttura che vuole essere il simbolo sportivo e
culturale della Provincia di Rovigo, attraverso la cooperazione ed il sostegno verso i Club aderenti e la
creazione di una squadra di vertice rappresentante
l’eccellenza del rugby giovanile.
•
Rugby Rovigo Delta (Eccellenza)
•
Villadose (Serie B)
•
RRD Cadetta (Serie C)
•
•
Accademia Zonale
2 Squadre: Elite (Rovigo), Monselice
•
•
Centro Di Formazione
3 Squadre: Elite (Rovigo), Villadose, Monselice
•
Club
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
RUGBY ROVIGO JUNIOR - UNDER 18
STAGIONE
SPORTIVA
2015-2016
COGNOME E NOME
ANDREOTTI MATTIA
FRANCHINI ANDREA
PAVARIN LUCA
ANDRIOTTO ALESSANDRO
FRANCO SAMUELE
PELLEGRINI RICCARDO
BACCINI ALBERTO
FRANZOLIN NICOLÒ
PERMUNIAN ALESSANDRO
BAGGIO FRANCESCO
GALLIMBERTI RICCARDO
PIETROPOLLI ALBERTO
BARACCO MATTIA
GIAGNONI LORENZO
POLITI NICOLÒ
BEDON SIMONE
GIUFFRIDA SALVATORE
POMARO NICOLA
BELLETTATO MATTEO
LEDESMA MOSQUERA BRAYAN
STEVEN
RAMIREZ JUAN MARTIN
LORO RICCARDO
ROVERAN DAMIANO
BELLUGI ALESSIO
BERGAMASCO CRISTIAN
BERSAN MATTEO
BERTASI ANATOLJI
BIONDELLI MICHELANGELO
BOSCOLO JACOPO
BOVO ANDREA
CADORINI FILIPPO
CAMOZZA MATTIA
CANDEO DAVIDE
CEGLIA DAMIANO
CHEULA MICHAEL
« IO NON SO COSA SIA,
MA QUELLA GENTE LÀ,
QUELLI DI ROVIGO,
HANNO IL MUSO DA RUGBY.
LI VEDI IN FACCIA CHE
SONO RUGBYSTI. »
Arturo Zucchello,
Ex giocatore
del Benetton Treviso
CLUB PROFILE 2015/2016
CHIARELLO UMBERTO
DAL BOSCO FEDERICO
DANIELE MATTIA
DI BELLA SAVERIO
DI MAIRA DANIEL
DOLCETTO ELIA
ERHABOR AMIEN
FADIL ANASS
FARINATTI LEONARDO
FERRARA ALBERTO MAURO
FLAGIELLO GIOVANNI
MAMPRIN PIETRO
MANFRINATO EMMANUEL
MANTOAN SAMUELE
MANTOVANI MICHELE
MARATINI GIULIO
MARCHIORO RICCARDO
MARRA TOMMASO
MARTINO ANDREA
MARTINOLLI LORENZO
MARZOLA MASSIMO
MAZZETTO GIULIO
MAZZOLARI ROBERTO
MERLO MATTIA
MESHCHANOV DANIL
MIATTON ALESSANDRO
MILAN ANDREA
MODENA FRANCESCO
MORETTO MATTEO
NEGRISOLO ALESSANDRO
OTTOBONI FERNANDO
PAROLO THOMAS
ROSSI EDOARDO
RUZZA MARCO
SACCHETTO LUCA
SAGINS VLADISLAVS
SCARPARO RICCARDO
SCANAVACCA FRANCESCO
SIVIERO STEFANO
SPIGOLON JACOPO
TADDIA NICCOLÒ
TALPO LEONARDO
TENAN CHRISTIAN
TENANI ANDREA
TENEGGI EDOARDO
TOMIATO RICCARDO
TRESOLDI IVAN
TROVÒ MATTEO
VENCO ELIA
VETTORELLO NICCOLÒ
VIANELLO LEONARDO
VIGNATO GIOVANNI
ZAMPOLLI ELIA
ZAMPOLLI NICOLA
17
RUGBY ROVIGO JUNIOR - UNDER 18
UNDER 18 ROSSOBLÙ
STAGIONE SPORTIVA 2015-2016
UNDER 18 ROSSA
STAGIONE SPORTIVA 2015-2016
CAMPIONATO ELITE
« IL RUGBY È UNA VOCE
DEL VERBO DARE.
A OGNI ALLENAMENTO,
A OGNI PARTITA,
A OGNI PLACCAGGIO,
A OGNI SOSTEGNO,
DAI UN PO' DI TE STESSO.
PRIMA O POI QUALCOSA
TI TORNERÀ INDIETRO. »
dal libro
"La leggenda di Maci"
di Marco Pastonesi
18
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
SQUADRA CADETTA RR DELTA
STAGIONE
SPORTIVA
2015-2016
SERIE C
CLUB PROFILE 2015/2016
COGNOME E NOME
BALLO MATTEO
GASPARETTO NICOLA
BARACCO SIMONE
LUBIAN LORENZO
BOLOGNESI ALBERTO
LUNARDI FILIPPO
BRIGO DAVIDE
PASINI DANIEL
CALORE RICCARDO
PAVARIN MARCO
CAVRARO ELIA
PIOMBO NICOLA
COMINATO NICHOLAS
PRAVATO FRANCESCO
DAVIN MARCO
RANIERO LORENZO
FALLETTI NICHOLAS
STRADIOTTO PIERPAOLO
FONDULI MARCO
TOSATO GIULIO
GRASSOTTI DOMENICO
TROVADE ERMANNO
19
IL RUGBY E ROVIGO
I
l rugby è la disciplina che più di altre esemplifica i
valori positivi della pratica sportiva, dello spirito di
squadra, dell’impegno ed anche dell’orgoglio di appartenenza ad uno sport che vanta una grandissima
tradizione.
Le regole che stanno alla base del rugby sono vere regole d’onore e hanno portato questo sport a diventare
anche uno strumento di comunicazione e marketing
eccezionalmente efficace e realtà sportiva mondiale.
L’interesse nei confronti del rugby in Italia è senza
dubbio in forte crescita, in particolar modo a Rovigo,
da sempre città simbolo di questo nobile sport.
La Rugby Rovigo Delta, grazie ai risultati passati, è
una delle società più titolate del panorama italiano,
vanta un palmares di 11 scudetti, numerosi titoli italiani giovanili e nelle ultime cinque stagioni, eccetto
nella 2012-2013, è sempre arrivata nei playoff del
Campionato d’Eccellenza, disputando tre Finali di cui
due al Battaglini.
« GIOCAVO IN ROSSOBLÙ
E VINCEVO GLI SCUDETTI.
PER ME, TUTTO IL RESTO,
NON CONTAVA NIENTE. »
Silvano Biscuola,
Ex giocatore rossoblù
DAL 1935
« HO DETTO CHE
CONOSCO TRE LINGUE:
ITALIANO, DIALETTO
E ROSSOBLÙ. »
Flaviano Brizzante,
Ex giocatore rossoblù
20
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
ROVIGO CITTÀ IN MISCHIA
P
robabilmente, Davide Lanzoni, giovane studente di medicina a Padova, non immaginava che
la palla ovale, che per primo fece rimbalzare in
città, avrebbe inciso così fortemente nella vita. Nei
comportamenti e nei valori delle genti polesane.
A OGGI
« IO GIOCO CON IL CUORE!
POTRÒ ANCHE
COMMETTERE ERRORI,
MA NESSUNO POTRÀ
MAI ACCUSARMI DI NON
ESSERMI IMPEGNATO. »
Alessandro Zanella,
Ex giocatore rossoblù
CLUB PROFILE 2015/2016
Il rugby è stato a Rovigo, ma pure in altre città del
Veneto, una scuola di vita, un’opportunità di crescita
individuale e di affermazione collettiva, nel rispetto
di un codice d’onore che fa di questo sport uno strumento di comunicazione ineguagliabile e crea nei praticanti livelli di appartenenza, di lealtà e di empatia
unici nel mondo dello sport.
Rovigo è, nel rugby, la città dei record: maggiori spettatori presenti alla stadio, maggiori abbonati, maggior
permanenza nella massima divisione. I colori rossoblu, da quel lontano 1935, in cui la leggenda vuole
siano comparse per la prima volta le maglie donate
dal glorioso Bologna Calcio, hanno calcato i campi
italiani ed europei conquistando 11 scudetti, innumerevoli piazzamenti nei primissimi posti della classifica nazionale e diverse vittorie in incontri ufficiali con
squadre europee.
I molti campioni, dal mitico Mario Battaglini, a Romano Bettarello, ai più recenti Naas Botha e Gert Smal,
hanno trovato un ambiente eccezionalmente favorevole nel quale esprimersi ai massimi livelli sportivi ed
integrarsi pienamente a livello personale.
Dal 2010, con la costituzione della Rugby Rovigo Delta srl ssd e l’impegno diretto del Presidente Zambelli e del Professor Costato, il binomio città-squadra,
squadra-città, ha preso ulteriore impulso nel comune
intendimento di pervenire, finalmente, a quel dodicesimo titolo italiano di rugby che manca dal 1990, con
in campo molti giocatori polesani.
Ora nuovi campioni, anche rodigini, stanno alimentando le nostre squadre. Un numero crescente di giovani
rafforza il settore giovanile. I tifosi hanno risposto
sempre più numerosi a presenziare il Battaglini e con
il club Posse Rossoblù hanno conquistato la stima di
tutta l'Italia.
Sponsor e sostenitori economici stanno dimostrando di credere nella bontà del rugby polesano, anche
come veicolo pubblicitario.
Agli sponsor, ai tifosi e a tutti i sostenitori va il più
sentito ringraziamento della Rugby Rovigo Delta.
21
FEMI-CZ RRD: ROSSOBLÙ PER SEMPRE
« PER QUELLI DEL ROVIGO
IL RUGBY ERA RIVINCITA,
AMICIZIA, COMPLICITÀ.
UNA VERA MALATTIA
COLLETTIVA. »
Ercole Ponzetti,
Ex giocatore ed Ex Presidente Rossoblù
Ammirevole iniziativa dedicata
agli ex giocatori
I
n settembre 2015, la Rugby Rovigo Delta ha creato il glorioso club dei “ROSSOBLÙ PER SEMPRE”,
per raggruppare tutti coloro che hanno indossato
la maglia della prima squadra e hanno contribuito a
rendere Rovigo punto di riferimento per la palla ovale
italiana.
Un passaggio di testimone ideale che attraversa le
generazioni, tutte unite con lo stesso identico scopo
ed obiettivo: quello di onorare la maglia dei Bersaglieri sia nei periodi fulgidi che, a maggior ragione,
nei periodi difficili che il Club ha dovuto attraversare.
Coltivare i legami con la propria storia è nello spirito
del rugby, come dimostrano i maggiori club anglosassoni e francesi.
Spiega, infatti, il Direttore Sportivo rossoblù Stefano
Bettarello: « Crediamo che un grande debito di gratitudine e di riconoscenza leghi la Rugby Rovigo Delta
ai tanti giocatori che hanno vestito la maglia rossoblu
nel corso di 80 anni di storia. Ciò che oggi è il rugby
a Rovigo dipende in buona parte dalla passione, dal
sacrificio e dall'impegno di generazioni di rugbisti che
hanno indossato la nostra maglia ».
22
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
FEMI-CZ RRD: ROSSOBLÙ PER SEMPRE, AMMIREVOLE INIZIATIVA DEDICATA AGLI EX GIOCATORI
« UN ANZIANO GIOCATORE
RACCONTÒ CHE I RODIGINI,
NEI MOMENTI CRITICI
DELLA PARTITA,
ERANO SOLITI DARSI
LA CARICA CON UN TEMIBILE
GRIDO DI BATTAGLIA.
IL ROVIGO LANCIAVA
IL GRIDO ‘PICIÀRE’,
CHE LETTERALMENTE
SIGNIFICAVA ˜GIOCARE DURI
E CATTIVI…̏ »
Franco Paludetto,
dal libro “Oltre la linea
bianca, Leggende del rugby”
L
a Rugby Rovigo Delta ha quindi pensato,
quest'anno, di dedicare uno speciale abbonamento omaggio ai giocatori che hanno terminato l'attività agonistica e accrediti, a richiesta, per gli
stranieri o ex giocatori che abitano fuori provincia.
« Con questa iniziativa - sottolinea Francesco Favaretto della Direzione Sportiva - abbiamo voluto valorizzare anche quei giocatori che hanno lasciato tanto
senza avere l'onore e la fortuna di vincere scudetti o
di vestire la maglia della nazionale: anche loro sono
un esempio per i nostri giovani, innanzitutto per capire
che cosa significa senso di appartenenza ».
Ad ottobre 2015, allo stadio “Battaglini”, il Presidente
della FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta Comm. Francesco
Zambelli ha consegnato gli abbonamenti ROSSOBLÙ
PER SEMPRE a chi ha onorato la maglia rossoblù sul
campo nel corso del glorioso passato.
« Vorremmo avvicinare i rossoblù di oggi a quelli di
ieri e siamo certi che questo arricchirà l'esperienza dei
nostri giocatori in termini di carattere e di consapevolezza, valori che speriamo di ritrovare in campo al
più presto – le parole di Tommaso Reato - abbiamo
bisogno di coltivare la vita del nostro Club in modo
che vi si respiri sempre di più rugby e soprattutto rugby
rossoblù. Questo servirà a tutti: non solo ai giocatori
ma anche agli allenatori, ai dirigenti e ai tifosi... chi
meglio dei bersaglieri per sempre può essere il nostro
sedicesimo uomo in campo? ».
CLUB PROFILE 2015/2016
23
LA DIVISA DELLA PRIMA SQUADRA
LA PRIMA DIVISA UFFICIALE
1st
HOME
LA SECONDA DIVISA UFFICIALE
2nd
AWAY
24
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
SPONSOR
TITLE SPONSOR
MAIN SPONSOR
PROUD SPONSOR
TECHNICAL SPONSOR
OFFICIAL PARTNERS
CLUB PROFILE 2015/2016
25
MEDIA E SOCIAL NETWORK
RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Segui la SQUADRA ROSSOBLÙ!
Sui Media:
SITO WEB
www.rugbyrovigodelta.it
DELTA RADIO
RUGBY HOUSE
TWITTER
YOUTUBE
Sui Social Network:
FACEBOOK
RugbyRovigoDelta
26
INSTAGRAM
RugbyRovigoDelta
RugbyRovigoDelta
RugbyRovigoDelta
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
LE POSSE ROSSOBLÙ
LE POSSE OGGI
O
L
a fine degli anni ottanta e l'inizio degli anni novanta,
hanno visto il rugby rodigino raggiungere le più alte
vette del panorama italiano: fu un lungo periodo
costellato di vittorie e campionati vinti, segnato da
una città costantemente in festa e colorata di rossoblù
che riempiva le sue strade con lunghi caroselli. Come
gruppo di tifosi, le Posse nascevano originariamente
proprio in quegli anni gloriosi.
Con il passare del tempo gli entusiasmi andarono
spegnendosi: purtroppo, nonostante gli sforzi, la
squadra non riusciva più a ottenere gli importanti
risultati degli anni precedenti e anche le Posse, come
il sostegno e il calore della città, iniziarono a smarrirsi
finché il loro striscione sparì definitivamente dallo
stadio. In una delle sere che precedevano il derby con
il Petrarca Padova del 23 aprile 2005, un gruppo di
tifosi ed ex giocatori delle giovanili del Rovigo si ritrovò
a parlare proprio dei momenti in cui l'intera città era
stretta attorno alla sua squadra di rugby.
I ricordi, le foto e le sensazioni provate da questi
ragazzi fecero sì che in loro si accendesse l'ardore e la
volontà di fare qualcosa di concreto per poter rivivere di
nuovo, almeno per un un'altra volta, quei momenti che
mancavano a tutti. Consapevoli che ciò che stavano
per realizzare era molto difficile e, per certi versi, poco
compreso, i ragazzi si rimboccarono le maniche e di lì
a poco ridiedero vita al "Rugby Club Posse Rossoblù".
INFO / CONTATTI:
LE POSSE ROSSOBLÙ
TEL: +39 348 9251981
E-MAIL: [email protected]
WEB: www.posserossoblu.it
FACEBOOK: www.facebook.com/posse.rossoblu
CLUB PROFILE 2015/2016
ggi il Club ha un'identità ben consolidata ed è
conosciuto da tutti nel mondo del rugby.
Il sogno di rivedere la città bardata di rossoblù
continua e a testimoniarlo sono i molti tifosi che
seguono da vicino le attività del Club.
Infatti, dal 2006 il numero degli iscritti è in costante
aumento e i 50 amici della prima stagione di attività
sono "cresciuti" fino a superare quota 300!
In questi anni di attività, le Posse si sono specializzate
nelle trasferte al seguito della Rugby Rovigo, non solo
nella massima serie italiana, ma anche in Coppa Italia
e in ERC Challange Cup (con la stupenda trasferta
transalpina di Tolone del 20 dicembre 2009). Grazie
al tifo sano, ai canti, a tanti salumi e a tanta birra
(ma anche tanto vino) hanno saputo conquistare la
simpatia di tutta Italia!
Allo stesso modo, il Club non ha mancato di far
sentire il suo calore anche agli Azzurri, organizzando
numerose trasferte per la Coppa del Mondo (Nuova
Zelanda - Italia dell'8 settembre 2007 a Marsiglia, in
Francia), per il Six Nations (come la storica Italia Galles del 10 marzo 2007) e per i Test Match.
Inoltre, in occasione del sisma dell'aprile 2009, il
Club insieme a tutta la città di Rovigo, si è reso
protagonista anche nell'aiutare le popolazioni
de L'Aquila, organizzando numerose iniziative di
sostegno e sensibilizzazione. Queste iniziative sono
state talmente significative - per ambo le parti - da
dar vita a profondi sentimenti di stima e vicinanza tra
le Posse Rossoblu e le Brigate Neroverdi. Il termine
dal sapore calcistico "gemellaggio" non può rendere
l'idea... Con lo stesso spirito di solidarietà, altre
iniziative sono state messe in campo anche per il
recente sisma emiliano.
Il sogno di quella sera di aprile è ancora nei cuori di
tutti ed è quello che spinge ognuno ad andare avanti
con tanto impegno e passione, a tifare sempre per i
Bersaglieri e a sostenerli in ogni momento del loro
cammino, per quanto difficile possa essere!
Alé Bersaglieri!
27
IL BERSAGLIOTTO E LE CHEER LEADERS
I
IL BERSAGLIOTTO
l Bersagliotto, l’orso bersagliere, è la mascotte della
FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta.
E’ un orso simpatico e bonaccione, che veste la
maglia rossoblù della Rugby Rovigo Delta e ostenta i
simboli del Bersagliere, nella tradizione tutta rodigina
di identificare i giocatori con questo corpo glorioso
dell’esercito: in testa ha il tipico Vaira, il cappello
piumato dei Bersaglieri, in una mano la tromba della
fanfara, nell’altra una palla ovale.
Si esibisce allo stadio in occasione delle partite e di
altri eventi, accompagnato dalle sue cheerleaders che
danzano sulle note di un jingle appositamente creato.
In piena sintonia col target famiglia/bambino,
Bersagliotto ha un suo personal sponsor: la UNIPOLia,
storica agenzia di assicurazioni del gruppo UnipolSai
di Rovigo.
LE CHEER LEADERS
D
al 2008 le ballerine della scuola Artedanza sono
le Cheerleaders della FEMI-CZ Rugby Rovigo
Delta. Le ragazze sono allieve della scuola e
studiano danza classica, modern contemporary o hip
hop e ogni ragazza che si iscrive all'artedanza è una
potenziale cheer!
Le cheerleaders, che accompagnano la mascotte
"Il Bersagliotto" tanto amato dal nostro pubblico più
giovane, sono presenti a tutte le partite casalinghe
del Campionato Italiano d'Eccellenza e della European
Rugby Challenge Cup.
INFO / CONTATTI:
CHEER LEADERS
Artedanzarovigo asd
Via G. Verga, 24 - ROVIGO
TEL: +39 348 9251981
E-MAIL: [email protected]
FACEBOOK: www.facebook.com/artedanzarovigo
28
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
NEW CLUB HOUSE E TERZO TEMPO
S
ituata all'interno dello stadio Battaglini, è un
luogo d'incontro tra giocatori, tifosi e appassionati, ricco di suggestione per chi è innamorato
di questo sport e confortevole ad accogliere tutti
gli sportivi.
Nella Casetta Rossoblù avviene il "TERZO TEMPO",
consueto ed esclusivo rituale dopo partita, dove i
giocatori di entrambe le squadre si trovano con i tifosi a bere e mangiare. In essa avvengono anche il
pranzo pre-partita, altri momenti di aggregazione
e le cene sociali.
Aperta tutti i giorni, mira ad essere un punto di
ristoro e ritrovo per piccoli e grandi prima e dopo
l’allenamento.
Un luogo ideale dove si possono organizzare cene,
riunioni, convegni, feste di compleanno, il tutto
accompagnato da simpatia e cordialità.
INFO / CONTATTI:
CASETTA ROSSOBLU
Via della Costituzione, 51 - ROVIGO
FAUSTO FORZATO: +39 327 7389190
CLUB PROFILE 2015/2016
29
ALBO D'ORO CAMPIONE D'ITALIA
Senior: 1951-1952-1953-1954-1962-1963-1964-1976-1979-1988-1990
12 volte 2° classificata – 9 volte 3° classificata
Riserve: 1981-1989-1991
Under 21: 2004
Under 19/20: 1970-1975-1985-1986-1987-1989-1990-1991-1999
Under 17/18: 1982-1988-2002
I PRESIDENTI:
Bruno Granata, Ernesto Marzullo, Nino Suriani, Ottorino Marzolla, Giuseppe Merlin, Dino Lanzoni, Lino Rizzieri, Lamberto Coltro,
Ercole Ponzetti, Vittorio Cogo, Giancarlo Checchinato, Enrico Suriani, Giuseppe Toffoli, Sergio Viscardini, Carlo Bego, Graziano
Barion, Renzo Bullo, Adriano Pavan, Mosè De Stefani, Lauro Pavanello, Ugo Taddeo, Stefano Badocchi, Alessandro Sigolo,
Susanna Vecchi, Renzo Bullo, Francesco Zambelli.
GLI ALLENATORI:
Dino Lanzoni (1935/39), Giacomo Campagna (1940/41), Antonio Radicini (1945/46), Mario Battaglini (1950/51 – 1952/53), Aldo
Milani (1953/54), COMMISSIONE TECNICA (1954/55), Mario Battaglini (1955/56), Aldo Milani (1956/57), Giordano Campice e
Romano Bettarello (1957/58), Giordano Campice (1958/59 – 1964/65), Mario Battaglini (1965/66 – 1968/69), Milto Baratella
e Alex Penciu – Romania (1969-70), Alex Penciu – Romania (1970/71 – 1972/73), Meirion Prosser – Galles (1973/74), Julien
Saby – Francia (1974/75 – 1976/77), Carwyn James – Galles (1977/78 – 1978/79), James Stofber – Sudafrica (1979/80 –
1980/81), Franco Vecchi (1981/82), Nairn Mac Ewan – Scozia (1982/83 – 1983/84), Raffaello Salvan (1984/85 – 1985/86), Luigi
Equisetto (1985/86), Cornelius Smith – Sudafrica (1986/87 – 1988/89), Tito Emilio Lupino – Sudafrica (1989/90 – 1992/93),
Grant Andrews – Australia (1993/94), Nairn Mac Ewan – Scozia (1993/94), Paolo Fedrigo (1994/95), Manuel Ferrari – Argentina
(1995/96), Francesco Dotto (1996/97 – 1997/98), Gianfranco Siligardi (1998), Guy Pardies – Francia (1998/99), Mike Bayly –
Sudafrica (1999/2000 – 2000/01), Alessandro Zanella (2000/01 – 2001/02), Alejandro Canale – Argentina (2002/03), Marzio
Zanato (2003/04), Alejandro Canale – Argentina (2004/05 – 2005/06), Alessandro Zanella (2006/07), Massimo Brunello
(2007/08 – 2008/09), Umberto Casellato (2009/2010), Paul Roux – Sudafrica (2010/11 – 2011/12 -2012/13), Filippo Frati e
Andrea De Rossi (2013/14 – 2014/15), Filippo Frati (2014/15), Filippo Frati - Joe McDonnell (Nzl) (2015/16).
I NAZIONALI:
Aguero Mathias (17), Bacchetti Andrea (2), Barattin Andrea (1), Battaglini Francesco, Battaglini Mario (5), Bellinazzo Enzo
(14), Bergamasco Arturo (4), Bergamasco Mirco (89), Bettarello Ottorino (3), Bettarello Romano (2), Bettarello Stefano (55),
Bimbati Massimo, Bocchino Riccardo (4), Bonetti Salvatore (34), Bordon Stefano (29), Borsetto Luciano (1), Borsetto Vittorio (2),
Brunello Massimo (8), Busson Giancarlo (10), Canavosio Pablo (30), Cecchetto Gastone (1), Checchinato Carlo (83), Checchinato
Giancarlo (5), Coppo Fabio (5), Croci Giambattista (24), Del Maso David (14), De Anna Elio (27), De Ioanni Luigi (21), De Stefani
Mosè (1), Faliva Gianluca (4), Favaretto Paolo (1), Favaro Simone (24), Fedrigo Adriano (41), Ferracin Paolo (10), Gabanella
Romildo (2), Gardner Julian (20), Giazzon Davide (25), Giovanelli Massimo (60), Limone Gianluca (10), Lo Cicero Andrea (103),
Lupini Tito Emilio (11), Maini Renzo (2), Malosti Giancarlo (7), Manni Ercole (5), Martin Luca (38), Mazzantini Matteo (9), Milani
Aldo (3), Montauriol J.Francois (2), Moscardi Alessandro (44), Navarrini Giancarlo (2), Orlandi Carlo (42), Osti Alberto (14),
Pace Samuele (3), Passarotto Eusebio (1), Pavanello Antonio (13), Pedrazzi Roberto (3), Peens Gert (23), Persico Aaron (56),
Possamai Corrado (3), Preo Giacomo, Quaglio Isidoro (14), Quaglio Mauro (3), Queirolo Manuel, Raisi Giovanni (7), Reale Pietro
(7), Reato Tommaso (9), Rocca Antonio, Rossi nino (16), Salvan Raffaello (2), Santopadre Riccardo (5), Scanavacca Andrea (11),
Sintich Fabrizio (6), Stanojevic Marko (7), Stievano Pietro (8), Tinari Claudio (19), Travagli Pietro (9), Turcato Mario (2), Venturi
Edgardo (28), Vicariotto Vittorio (1), Visentin Angelo (23), Zanella Alessandro (1), Zanella Narciso (8), Zuin Loredano (7).
30
FEMI-CZ / RUGBYROVIGODELTA
GLI STRANIERI A ROVIGO:
Abadje Alejandro
Aguero Mathias
Anouer Younes
Ayala Carlos
Atalifo Lee-Roy Eliki
Barry Jared Hunter
Basson Stefan
Bisconti Aldo
Bortolussi Steven
Botha Naas
Britz Lodie
Buquete Gonzalo
Burger Schalk
Burman Mark
Bustos German
CalanchiniPablo
Canavosio Pablo
Chiappini Pablo
Coetzee Jacobs
Coetzer Dries
Contepomi Manuel
Cribb Ronald
Dande Hugo
Davies Gareth
De Bialoskursky Ignacio
De Luca Roberto
Dengra Serafin
Diaz Manuel
Diviesti Daniel
Farner Philip
Fisher Andrew
Fitz-SImmons Peter
Fortuna Bruno
Gaina Jacob
Gajion Gheorghe
Gardner Julien
Giorgadze Akvsenti
Giuria Alfredo
CLUB PROFILE 2015/2016
Arg
Arg
Tun
Arg
Fji
Aus
Zaf
Arg
Aus
Zaf
Zaf
Arg
Zaf
Nzl
Arg
Arg
Arg
Arg
Zaf
Zaf
Arg
Nzl
Arg
Wales
Arg
Arg
Arg
Arg
Arg
Wales
Wales
Aus
Arg
Nzl
Mol
Aus
Geo
Ury
S
O
O
S
S
S
S
O
O
S
S
O
S
S
S
O
O
O
S
S
S
S
S
S
O
O
S
O
O
S
S
S
O
S
S
O
S
S
Gonzalez Jorge
Gross Luke
Guberina Matthew
Guzman Agustin
Hearn John
Huespe Lucas
Immelman Abraham
Jones Jack
Kavtarashvili Archil
Khamashuridze Bessik
Kruger Chris
Leaega Silao
Legora Juan Manuel
Leguizamon Gonzalo
Lenarduzzi Rhys
Lobrauco Leandro
Loughnan David
Lupini Tito Emilio
Mahoney Luke
Mallet Nick
Maloney Sean
Momberg Christian J.
Marais Tjaart
Masut Ernesto
Mauro Juan Pablo
McCann Ross
Montauriol J. Francois
Motu Michael
‘Ngawini Billy
Naude’ Dirk
Nel Endrik Joannes
Ofahengaue Viliami
Orlandi Juan Pablo
Padro’ Eduardo
Padro’ Gonzalo
Padro’ Santiago
Parra Carlos
Parra Mauro
Arg
Usa
Aus
Arg
Aus
Arg
Zaf
Wales
Geo
Geo
Zaf
Wsm
Arg
Arg
Aus
Arg
Nzl
Zaf
Nzl
Zaf
Aus
Zaf
Zaf
Zaf
Arg
Sco
Fra
Wsm
Nzl
Zaf
Zaf
Aus
Arg
Arg
Arg
Arg
Arg
Arg
O
S
S
S
S
O
S
S
S
S
S
S
O
O
S
O
S
O
S
S
S
S
S
O
O
S
O
S
S
S
S
S
O
O
O
O
O
O
Parker Perry John
Peens Gert
Penciu Alex
Persico Aaron Ronald
Pflugler Heinz
Pizzaro Gabriel
Power Stuart
Prosser Meirion
Queirolo Manuel
Raki Lindsay
Repetto Mariano
Reydy Brendan
Roan Guillermo
Rodriguez Luciano
Rolleston Jeremy
Rondinelli Andres
Roux Paul
Sanchez Juan Pablo
Sauan Cristian
Sevealii Elvis July
Smal Gert
Socaciu Marcel
Stanojevic Marko Peter
Stewart Christian
Thomas Bernard
Uranga Emanuel
Van Der Merwe Schalk
Van Niekerk Joe
Van Vuuren Heinz
Venter Albertus Johannes
Welch John
Wiese Van Zyl
Wium Willem
Wyllie Charles
Zedginidze Ilio
Eng
Zaf
Rou
Nzl
Zaf
Arg
Gbr
Wales
Arg
Nzl
Arg
Wsm
Arg
Arg
Aus
Arg
Zaf
Arg
Rou
Nzl
Zaf
Rou
Gbr
Cdn
Wales
Arg
Zaf
Zaf
Zaf
Zaf
Wales
Zaf
Zaf
Aus
Geo
S
S
S
O
S
O
S
S
O
S
O
S
S
S
S
O
S
O
S
S
S
S
O
S
S
S
S
S
S
S
S
S
S
S
S
O = Oriundo / S = Straniero
31
« MI RESI CONTO
CHE LA MAGLIA DI ROVIGO
HA IL PESO DI UN CARATTERE
E DI UNA TRADIZIONE UNICHE.
NELL’ORDITO DI COTONE
A STRISCE ROSSOBLÙ,
SONO INTESSUTI ANCHE L’ORGOGLIO
E LA DIGNITÀ DI UNA CITTÀ
CHE A VOLTE SI SENTE ISOLATA
IN UNA TERRA AMATA E SPESSO INGRATA.
IL ROSSO NASCONDE CON PUDORE
IL SEGNO DELLE FERITE,
COME SE FOSSERO SEGNO DI DEBOLEZZA.
IL BLU È SINONIMO DI NOBILTÀ. »
A cura di RUGBY ROVIGO DELTA srl ssd
Franco Paludetto
dal libro “Oltre la linea bianca,
Leggende del rugby”
Viale Alfieri, 46 - 45100 Rovigo
Tel. +39 0425 368047
E-mail: [email protected]
Web: www.rugbyrovigodelta.it
Fotografie:
Giampaolo Donzelli, Massimiliano Sandri,
Maurizio Boscolo
Progettazione grafica:
ArchiMedia srl - Rovigo
Stampato nel mese di Aprile 2016

Documenti analoghi

rassegna stampa - Rugby Rovigo Delta

rassegna stampa - Rugby Rovigo Delta Difficili decisioni che riguardano non solo il futuro finanziario della società rossoblu, ma anche quello tecnico strettamente legato ai Bersaglieri. Ieri sera infatti il cda presieduto da Francesc...

Dettagli