programma corsi di guida sicura aziende

Commenti

Transcript

programma corsi di guida sicura aziende
PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE
PROGRAMMA DEL CORSO
Il Corso ha la durata di un giorno e può essere svolto su Circuiti o Mini Impianti.
Gli allevi,dopo essere stati accolti dal nostro staff ,tornano sui “banchi di scuola” per una lezione di
teoria in aula con un nostro Insegnante/Istruttore per trattare una serie di tematiche fondamentali
per introdurli alla guida sicura e alla guida su pista.
In particolare nella sezione teorica vengono affrontati i seguenti argomenti:
•
•
•
•
•
•
Ripasso Segnaletica Stradale principale e Norme di Comportamento
Posizione di guida e tecniche di sterzata
Dinamica dell’automobile
Perdite di aderenza del veicolo
Sistemi di controllo e d’ausilio alla guida
Traiettorie e punti di corda
Al termine della Teoria gli allievi vengono divisi in gruppi, e ad ogni gruppo viene assegnato un
Istruttore che li accompagnerà per tutta la giornata e sarà sempre in macchina con loro durante lo
svolgimento delle prove dinamiche.
Durante la prima parte del Corso, i gruppi si alterneranno su 4 aree di esercizio appositamente create per simulare situazioni limite e reali:
•
•
•
•
Frenata Percettiva in ABS con Evitamento ostacolo
Slalom Veloce
Slalom con Skid Car
Principio di Percorrenza di una Curva
Alla fine degli esercizi nelle 4 aree, gli allievi si alterneranno in giri di pista con i Piloti Istruttori al loro
fianco.
Saluti in aula e consegna degli Attestati di partecipazione.
Il Corso di Guida Base comprende:
•
•
•
•
•
•
Coffee Break
1 ora di Teoria in aula
4 Aree di Esercizi di Guida Sicura
Pranzo
Giri di Pista con i Piloti Istruttori
Consegna Attestati di Partecipazione
FRENATA PERCETTIVA IN ABS CON EVITAMENTO OSTACOLO
Con questo esercizio si mettono in evidenza le principali difficoltà legate alle situazioni limite che
purtroppo sono diventate molto frequenti nella guida di tutti i giorni. Nell’apposito spazio viene simulata una frenata percettiva d’emergenza con ABS dove si cerca di evitare un ostacolo improvviso
visualizzato dall’istruttore, che si frappone tra noi e la nostra direzione. Con questa prova si prende
confidenza con il sistema antibloccaggio delle ruote e si impara la migliore tecnica di frenata e sterzata per ridurre al massimo lo spazio di arresto e incrementare la direzionalità del veicolo in una
situazione di panico e pericolo, anche con l’aiuto degli specchietti laterali, come nelle situazioni reali.
SPAZIO DI
ARRESTO
VETTURA
SPAZIO DI
ARRESTO
VETTURA
PERCEZIONE
OSTACOLO E
INIZIO
FRENATA
D’EMERGENZ
A
VELOCITA’
70 KMH
PARTENZA
ESERCIZIO
SLALOM VELOCE
Con questo esercizio si simulano una serie di curve in successione, dove il controllo dello sguardo
preventivo e le mani alle 9:15, saranno il fulcro dell’esercizio stesso. In associazione a tutto questo, i trasferimenti di carico e dinamici sul veicolo stesso, metteranno a dura prova le vostre capacità e i vostri riflessi, innescando perdite di aderenza sull’anteriore o, eventualmente, sul posteriore. Le prove saranno eseguite con i controlli elettronici sia attivati che disattivati, per dimostrare i
cambiamenti dinamici e di controllo del veicolo da parte dell’allievo pilota. Con questo esercizio, si
cercherà di avere una propedeuticità alla pista.
Inversione
e ritorno
Partenza
esercizio
SLALOM CON SKID CAR
Con questo esercizio si simula ed analizza la perdita d’aderenza dell’asse posteriore della vettura.
In una apposita area viene affrontata la famosa imbardata del veicolo ossia la tendenza del veicolo a girare su se stesso. In questo esercizio per simulare una repentina sbandata del posteriore
viene applicato alla vettura un macchinario chiamato “Skid Car”. Con questa prova si prende
confidenza con la difficile manovra del controsterzo e si impara a gestire la sbandata del veicolo.
Inversione
e ritorno
Partenza
esercizio
PRINCIPIO DI PERCORRENZA DI UNA CURVA
Con questo esercizio, simuliamo un’entrata in curva, valutando, in sequenza, l’inserimento, la percorrenza e l’uscita da una curva, dando particolare importanza ai 3 punti di corda esistenti: l’anticipato, il centrale e il posticipato. Questa prova, insieme allo slalom veloce, rappresentano i due
esercizi propedeutici alla guida in pista, dove lo sfruttamento di una traiettoria ideale rappresenta
l’essenza della guida sicura e racing.
Punto di corda centrale Punto di corda anticipato Partenza Punto di corda posticipato GLI ISTRUTTORI
Gli Istruttori della nostra organizzazione sono Piloti Professionisti , con un’ importante passato
agonistico, che da anni collaborano con le principali scuole di guida sicura del panorama italiano.
Con pazienza e competenza accompagneranno gli allievi durante questa piccola avventura; spiegheranno con dei piccoli briefing le prove da affrontare , le tecniche di guida corrette e saranno in
macchina con l’allievo durante l’esecuzione degli esercizi.
I Corsi si effettuano presso il Circuito Internazionale Viterbo:
(“http://www.circuitointernazionaleviterbo.it“)
N.B. Lo Staff si riserva di aggiungere eventualmente in futuro altri Circuiti o Mini Impianti
dove svolgere i Corsi, oltreché di variare orari ed esercizi in funzione delle disponibilità
strutturali delle piste stesse.
Per info, prenotazioni e costi:
“http://www.progettoscuolaguida.com”
“[email protected]”
Progetto Scuola Guida: Miconi Maurizio 338-2751183