Seconda prova: piccoli talenti crescono.

Transcript

Seconda prova: piccoli talenti crescono.
Seconda prova: piccoli talenti crescono.
Honda Italia e HRC
unite per creare una nuova
generazione di piloti.
Finalmente una grande
opportunità per i giovanissimi
italiani appassionati della
velocità in pista.
I giovanissimi piloti dell’Honda Italia Racing Project (HIRP) sono scesi in pista
sul Circuito Kogis Kart di Corridonia (MC) per la seconda delle cinque gare in
programma nella stagione 2007 dell’innovativo progetto Honda. I “piccoli”
talenti, dai 9 ai 13 anni, selezionati da Honda Italia per studiare e correre con
le NSF100 della HRC hanno affrontato una due giorni di teoria, pista e
competizione. Nel weekend appena trascorso a Corridonia i 24 ragazzi hanno
messo in pratica gli insegnamenti appresi nei tre giorni di “ritiro” ad Aprilia e
durante il primo weekend di gara, ed hanno analizzato e “studiato” argomenti
fondamentali delle competizioni motociclistiche, come la “gestione della gara”
e le tecniche per effettuare il sorpasso in staccata. Lezioni in aula per
apprendere al meglio gli insegnamenti del corpo docente.
La domenica, invece, è giornata
interamente dedicata alla competizione:
prove libere, briefing con il Direttore di Gara, prove ufficiali e gara in 2 manches.
Per la prima volta i giovani piloti hanno preso il via tutti insieme. In 24 sulle loro Honda NSF100 HRC,
pronti a scattare allo spegnimento del semaforo per entrare davanti agli altri nella prima curva. Gare avvincenti, ricche di
sorpassi e di colpi di scena. Entrambe si concludono con il primo posto di Andrea Locatelli, sempre in lotta con Andrea Tucci.
Per maggiore spirito ed intesa di squadra, però, le classifiche non sono individuali, bensì “a squadre”: tre piloti per ogni team,
dal nome dei più vittoriosi piloti Honda della storia. Il Team “Jim Redman”, con Andrea Locatelli, sale sul gradino più alto del
podio. Secondo posto per il Team Luigi Taveri e terzo gradino del podio per la formazione “Wayne Gardner”, che mantiene la testa
della classifica del Trofeo HIRP.
Ottima prestazione per Andrea Tucci, autore del miglior tempo nelle qualifiche ed in gara e secondo in entrambe le manches.
Il prossimo appuntamento, di studio e di gara, per i giovani talenti dell’Honda Italia Racing
Project è fissato per il 22-23 settembre presso il Motodromo di Castelletto di Branduzzo.
Classifica
Classifica
per Team
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
Si ringrazia:
WAYNE GARDNER
JIM REDMAN
MIKE HAILWOOD
LUIGI TAVERI
BOB MCINTYRE
FREDDIE SPENCER
MICK DOOHAN
JOEY DUNLOP
102
99
98
97
63
51
38
12
(Ambrogioni – Lumina – Faccani)
(Locatelli – Costantino – Cecchini)
(Tucci – Caricasulo – Favero)
(Coletti – Rossi – Arginò)
(De Gruttola – Gualdambrini – Morreale)
(Mincione – Fenati – Antonucci)
(Caloroso – De Riu – D'Andrea)
(Mastrella – Massa – Leotta)
individuale delle prove di classificazione
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
ANDREA TUCCI
MARCO FACCANI
ROMANO FENATI
ANDREA LOCATELLI
MICHAEL MORREALE
MICHAEL COLETTI
FAUSTO MINCIONE
KEVIN ARGINO’
20
12
7
7
2
2
1
1

Documenti analoghi

Terza prova: i giovani campioni si esaltano al giro di

Terza prova: i giovani campioni si esaltano al giro di di formazione e gara ad Ottobiano e Corridonia svoltisi nei mesi scorsi. Per i giovanissimi piloti partecipanti all’Honda Italia Racing Project ancora due appuntamenti di formazione e gara: il 6 e ...

Dettagli

Quarto round: Gresini e Reggiani premiano i giovani

Quarto round: Gresini e Reggiani premiano i giovani poi nel vivo di una delle fasi fondamentali di una gara, la partenza, con analisi e prove proprio dello start, per affrontare poi il sorpasso in staccata e l’ingresso in curva. Dall’aula alla pista...

Dettagli