LEISURE CENTRE SAN MINIATO CENTRO DIREZIONALE SAN

Commenti

Transcript

LEISURE CENTRE SAN MINIATO CENTRO DIREZIONALE SAN
CULTURE & FACILITIES
LEISURE CENTRE SAN MINIATO
CENTRO DIREZIONALE SAN MINIATO
Date:
Completed on 2009
Site:
San Miniato, Italy
Client:
Casprini Engineering
Cost:
11 639 000 €
Architectural and Structural Design,
Work Supervision, M&E Systems, Security
Superision:
GPA
GPA project for the San Miniato leisure centre involves three different
buildings, liked by a loggia on the first floor, as well as another separate
building.
The buildings housed some of the typical industries of Tuscany, such
as a tannery.
The area extends for 16000 m², of which 4000 m² of buildings and the
complex is composed of 47 directional units, two restaurants, one bar,
the bank and the secondary school “liceo scientifico”.
The architectural materials chosen by GPA for the façade alternate
between solid surfaces rendered yellow and opaque surface, using
Vicenza stone, to transparent windows with aluminum frames.
These state of the art windows cover also the curved roof.
Project Code:
C04070
L’intervento si colloca nell’interporto di San Miniato ed è costituito da un
complesso che si articola in tre edifici tra loro collegati dal loggiato del
piano rialzato, più un quarto edificio staccato.
Esso costituisce il centro direzionale all’interno di una vasta area situata
in un punto nevralgico creata per supportare il commercio conciario da
sempre fiorente nella zona.
L’area relativa al nuovo centro direzionale ha una dimensione di 16.000
m²; la superficie coperta è di 4.000 m²; all’interno del complesso sono
ospitate 47 unità direzionali distinte, 2 ristoranti, 1 bar e una banca;
uno degli edifici è stato acquisito da un ente pubblico ed ospita un liceo
scientifico.
Le facciate progettate da GPA, alternano episodi di grande trasparenza
ad altri caratterizzati dalla regolare scansione dei pieni e dei vuoti;
per i sistemi trasparenti, sia che si tratti di facciate continue che di
serramenti, la scelta è quella dell’alluminio accompagnato a vetri
altamente prestazionali, trasparenti, con bassa riflessione; accanto a
questi il rivestimento lapideo in pietra di Vicenza per i sodi murari e
l’intonaco fugato che caratterizza le zone destinate alla distribuzione
verticale.
Sempre l’alluminio riveste i profili curvilinei della copertura.
CULTURE & FACILITIES
PLAN

Documenti analoghi

visita al la basilica di san miniato al monte

visita al la basilica di san miniato al monte V I S I T A AL L A BASILICA DI SAN MINIATO AL MONTE Proseguimento del programma iniziato nel luglio scorso e mirato alla conoscenza delle più importanti chiese di Firenze

Dettagli