Ho da poco finito di provare il nuovo Silk

Commenti

Transcript

Ho da poco finito di provare il nuovo Silk
Ho da poco finito di provare il nuovo Silk-epil 7 della braun, l’epilatore 2 in 1.
Innanzitutto voglio dire che lo starter kit era molto soddisfacente e ricco: 3 testine intercambiabili
più 3 testine gilette venus per gli altri, il cappuccetto per le parti intime, il gel da rasatura, il
cappuccetto per la lametta gilette, e soprattutto la pochettina, la trovo comodissima!
Premetto che l’ho messo in carica come consigliato sulla brochure, è stato credo in media un oretta
in carica come scritto. Trovo che la lucina fissa quando l’epilatore sia carico sia carinissima, è come
se ti dicesse: “sono pronto utilizzami! “
Ora passiamo alle mie impressioni:
Il silk epil 7 della Braun 2 in 1 è fantastico.
Trovo che il design sia veramente femminile, sensuale e familiare. Mi piace tantissimo che sia tutto
brillantinato e luccicoso, lo trovo veramente sexy! E’ bello che anche un accessorio così importante
per noi donne, sia così ben curato nei dettagli. Poi credo che il celeste richiami l’acqua e questa cosa
mi piace.
All’inizio però, non ho capito come si accendeva (non leggendo le istruzioni), non l’ho trovato
intuitivo, credevo dovessi solo girare la rotella, allora per evitare di romperlo (dato che sono molto
maniacale), ho letto le istruzioni e bisogna anche premere leggermente il tastino bianco.
Trovo il tastino abbastanza utile, ma non per l’epilazione a secco, non mi è mai capitato di
spegnerlo involontariamente, ma credo che in un’epilazione in acqua, ci possa essere la possibilità
che scivolando si urti il tasto e si spenga.
L’impugnatura, mi piace. La trovo massiccia e più facile da tenere in mano. Rispetto ai vecchi silk
epil, o almeno quello che avevo io (silk epil eversoft deluxe BRAUN) con quei modelli erano più
probabile che ti cadesse dalle mani!
Non mi trovo abbastanza bene con la formula “epila e rasa” ossia la 2in1, anzi non mi piace l’idea:
Credo che un’epilatore nasca dal fatto che debba estirpare il pelo, come una ceretta, per evitare che
il pelo cresca ispido e spesso e per favorire soprattutto il ritardo della ricrescita del pelo. Per questo
non uso più lamette (di qualunque marca essa sia). Però dato che era consigliata nell’utilizzo, ed è
vero che la lametta aiuta la rimozione dello strato corneo più esterno, ho voluto provare in un primo
momento solo la formula “epila” e successivamente una passata anche con la formula “gilette
venus”.
Devo dire che così, l’epilazione mi piace: Ho eliminato così tutti i peli con il metodo che ritengo più
efficace, e successivamente, ho fatto una passata con la lametta integrata gilette venus per dare più
lucentezza alle mie gambe e per togliere quei peli che non vengono via con il silk epil a causa del
fatto che crescono sotto pelle. Così evito di far crescere peli incarniti o brufoletti, e potrò toglierli la
prossima volta al passaggio dell’epilatore.
Mi devo quindi ricredere: infatti inizialmente solo l’idea di un’epilazione integrata con lametta, mi
faceva bocciare subito l’epilatore. Usandolo e scoprendo la sua invece geniale funzionalità, mi
piace!
Per la mia epilazione, ho utilizzato inizialmente l’epilazione ad una velocità. Però dato che sono già
abbastanza pratica di epilatori, dopo un paio di minuti sono passata alla seconda velocità, per
un’epilazione più accurata e veloce. Devo dire, che trovo che la rotella giri più velocemente del mio
vecchio epilatore, infatti credo di averci messo la metà del tempo! 15 minuti e mi sono depilata
entrambe le gambe. Trovo infatti che le pinzette prendono veramente tutti i peli. Prima con il mio
vecchio epilatore questo non accadeva, soprattutto per i peletti più corti, dovevo aspettare un paio di
giorni e rifare una passata. Adesso invece, che erano due settimane che non mi depilavo (apposta
per il progetto BRAUN! ) avevo ancora dei peletti abbastanza corti, e veramente, l’epilatore mi ha
tirato via tutto, dopo le mie gambe.. sembravano veramente che avessero subito un trattamento di
bellezza. Infatti credo e posso affermare che dopo un solo utilizzo di braun sono pienamente
soddisfatta. Soprattutto anche per la funzione della lucina smartlight: è fantastica, mi fa vedere dove
ci sono peletti che io con l’occhio non riesco a vedere se non da molto vicino (rischiando così un
mal di schiena atroce). E’ veramente un’innovazione che ci voleva. Infatti prima per capire se
c’erano peletti che non ero riuscita a sterminare, passavo la mano: al tatto riuscivo a capire dove
ancora dovevo passare l’epilatore.. ora invece passo la mano solo alla fine del’epilazione e la
sensazione è veamente sorprendente : pelle morbidissima e liscissima al tatto che fa veramente
invidia ad una modella!!
Anche la pulizia dell’apparecchio, mi è risultata abbastanza facile. Lo metto in funzione, e
spennello, così vengono via tutti i peli con molta facilità. Sia con che senza cappuccetto
lametta/senza lametta) così da pulirlo meglio e in profondità.
Per il momento, come detto, anche per la fretta e la voglia di usarlo, l’ho usato a secco.
La settimana prossima (come consigliato sulla brochure di fare un epilazione a settimana per un
mese), proverò l’epilazione ad umido, quindi invierò un secondo reportage con le mie impressioni.
Utente: tina89tina