Mantova: la città dell`acqua

Commenti

Transcript

Mantova: la città dell`acqua
Mantova: la città dell’acqua
Primo giorno:
Mantova, circondata dai laghi, città Patrimonio Mondiale dell’Unesco è una città unica, dove la storia
e l’arte antica dialogano costantemente con la modernità, luogo di nascita di numerose personalità
storiche tra cui ricordiamo Virgilio e Matilde di Canossa. Iniziamo con una visita al bellissimo centro
storico, gioiello nazionale, ideale per fare un salto nel passato della città. Partendo da Piazza
Sordello con il Duomo, percorriamo Corso Umberto per ammirare Palazzo della Ragione, Piazza
Erbe, la Rotonda di San Lorenzo, la splendida Basilica di Sant’Andrea passeggiando tra vetrine,
piazzette e portici.
Pranzo in un ristorante in centro con cucina tipica, dove si potranno assaggiare specialità della
tradizione gastronomica.
Nel pomeriggio proseguimento della visita a Palazzo Te, la dimora di lusso voluta da Federico II
Gonzaga per il tempo libero e lo svago. Innumerevoli e stupefacenti le sale affrescate, come la
splendida Sala dei Cavalli che deve il suo nome alla tradizione dei Gonzaga di allevare questi
animali nelle scuderie del palazzo: essi sono raffigurati a dimensione naturale, con postura e sguardi
vivi e realistici, le effigi sono veri ritratti, di quattro dei quali è persino tramandato il nome; o come la
più celebre Camera dei Giganti, un vero e proprio unicum nella storia dell’arte moderna, poiché
Giulio Romano vi propone una sperimentazione pittorica originale e
IDEE IN VIAGGIO di Deborha Artioli
Viale S. Zonta 2/C – 46029 Suzzara (MN)
Cell. 340/4937486 [email protected]
Dir. T.: Idee in Viaggio - Prot. 2015/1602 del 16/01/15 – Ass. n. 197997 AGA Int
ineguagliata per secoli. L’ambiente è concepito come un insieme spaziale continuo, ove l’invenzione
pittorica interagisce con la realtà e lo spettatore si sente catapultato nel mito.
Al termine della visita, ritorno in centro storico e tempo libero per acquisti, visite personali e relax.
Cena e pernottamento in hotel.
Secondo giorno:
dopo la prima colazione, incontro con la guida e visita
a Palazzo Ducale. Al termine, trasferimento ai laghi di
Mantova e imbarco sulla motonave. La tranquilla
navigazione ci consentirà di addentrarci nella Valle del
Mincio, lasciandoci alle spalle il delicato profilo del
castello e delle mura di Mantova, per scoprire e
conoscere una parte dell’ambiente fluviale che la
circonda e che ne ha da sempre caratterizzato
l’essenza. Procedendo lungo il fiume scopriremo e
conosceremo una flora e una fauna tipiche molto
particolari, con particolare attenzione alla singolare presenza del Fior di Loto. Destinazione della
piccola crociera: il paese delle Grazie con lo splendido Santuario. Eclatante struttura in stile gotico
lombardo, adagiato sulle rive del fiume Mincio, il Santuario è meta di numerosi pellegrini ma anche
semplici visitatori, attirati dalle caratteristiche architettoniche della chiesa e dall’ambientazione
scenografica del territorio che lo circonda. Un’antica leggenda narra la storia di un singolare
coccodrillo impagliato che pende dal soffitto. La leggenda parla di un coccodrillo che riuscì a fuggire
da uno zoo privato della famiglia Gonzaga di Mantova; una volta trovatosi nel Mincio si spostò verso
le Grazie dove venne ucciso e imbalsamato e messo nella Chiesa come simbolo della vittoria della
fede contro il peccato, di cui era manifestazione.
Pranzo in un locale tipico per continuare a degustare prodotti tradizionali della gastronomia
mantovana.
Nel primo pomeriggio visita di un caseificio locale, con illustrazione della produzione del Grana
Padano, dall'aroma fragrante e persistente. Stagionato in media sedici mesi, è un formaggio pregiato
e prelibato, simbolo di eccellenza gastronomica Made in Italy in tutto il mondo. E' possibile l'acquisto
e l'assaggio non solo del formaggio stesso ma anche di altri prodotti tipici come la mostarda,
caratterizzata dalla presenza di frutta candita contenuta in uno sciroppo aromatizzato con una
quantità variabile di senape.
Brindisi dell’Arrivederci con il Lambrusco Mantovano.
IDEE IN VIAGGIO di Deborha Artioli
Viale S. Zonta 2/C – 46029 Suzzara (MN)
Cell. 340/4937486 [email protected]
Dir. T.: Idee in Viaggio - Prot. 2015/1602 del 16/01/15 – Ass. n. 197997 AGA Int