Codice Etico

Commenti

Transcript

Codice Etico
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 2
Codice Etico Code of Ethics
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 3
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 1
Codice Etico Code of Ethics
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 2
Indice
Premessa ...........................................................................................................................5
1. Principi generali...............................................................................................................9
1.1. Destinatari ............................................................................................................10
1.2. Impegni del Gruppo ................................................................................................11
1.3. Obblighi dei dipendenti e dei collaboratori ....................................................................11
1.4. Ethic Officer .........................................................................................................12
1.5. Efficacia del Codice e conseguenze delle sue violazioni .....................................................13
2. Principi etici ................................................................................................................. 15
3. Rapporti con i terzi .........................................................................................................19
3.1. Rapporti con i collaboratori non subordinati ................................................................20
3.2. Rapporti con i clienti e fornitori ................................................................................21
3.3. Rapporti con la Pubblica Amministrazione e/o relativi a rapporti di carattere pubblicistico ........22
3.4. Rapporti con l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ed altri organi regolatori........25
3.5. Rapporti con organizzazioni politiche e sindacali............................................................ 26
3.6. Rapporti con gli organi di informazione ......................................................................26
3.7. Iniziative “non profit” .............................................................................................27
4. Corporate Governance.....................................................................................................29
4.1. Corporate Governance ............................................................................................30
4.2. Registrazioni contabili .............................................................................................30
4.3. Controlli interni ....................................................................................................31
4.4. Antiriciclaggio ...................................................................................................... 33
5. Politiche del personale .....................................................................................................35
5.1. Risorse umane .......................................................................................................36
5.2. Molestie sul luogo di lavoro ......................................................................................37
5.3. Abuso di sostanze alcoliche o stupefacenti..................................................................... 38
5.4. Fumo...................................................................................................................38
6. Sicurezza.......................................................................................................................41
7. Tutela della privacy .........................................................................................................45
7.1. Informazioni riservate e tutela della privacy ...................................................................46
7.2. Insider trading/Abusi di mercato ................................................................................47
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 3
Contents
Preamble ..........................................................................................................................5
1. General principles ............................................................................................................9
1.1. Application ...........................................................................................................10
1.2. Group’s undertakings ...............................................................................................11
1.3. Employees’ and independent contractors’ obligations .......................................................11
1.4. Ethics Officer .........................................................................................................12
1.5. Effectiveness of the Code and consequences of its violation ...............................................13
2. Ethical principles ........................................................................................................... 15
3. Relathions with third parties ..............................................................................................19
3.1. Relations with independent contractors .......................................................................20
3.2. Relations with clients and suppliers .............................................................................21
3.3. Relations with Public Sector and/or relating to relationships having public law relevance ...........22
3.4. Relations with Antitrust Authority and other regulatory bodies ...........................................25
3.5. Relations with political and trade union organizations ..................................................... 26
3.6. Relations with the mass media ...................................................................................26
3.7. Relations with “non profit” initiatives ..........................................................................27
4. Corporate governance......................................................................................................29
4.1. Corporate Governance ............................................................................................30
4.2. Accounting records ................................................................................................30
4.3. Internal controls ....................................................................................................31
4.4. Anti money laundering.............................................................................................33
5. Personnel policies ...........................................................................................................35
5.1. Human resources ....................................................................................................36
5.2. Harassment at work .................................................................................................37
5.3. Abuse of alcohol or drugs......................................................................................... 38
5.4. Smoking ...............................................................................................................38
6. Safety ..........................................................................................................................41
7. Safeguard of privacy ........................................................................................................45
7.1. Confidential information and safeguard of privacy ..........................................................46
7.2. Insider trading .......................................................................................................47
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 4
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 5
Premessa Preamble
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 6
Codice Etico • Code of Ethics
La società Atlantia S.p.A., unitamente alle
proprie società controllate e collegate (il
“Gruppo”), costruisce e gestisce autostrade,
aeroporti, infrastrutture di trasporto, di sosta ed
intermodali, unitamente alle relative adduzioni ed
esercita attività connesse o complementari al
traffico veicoli o aereo, realizzando altresì delle
attività industriali conseguenti alla struttura
patrimoniale posseduta.
Il Gruppo svolge una funzione fondamentale a
supporto della mobilità, delle attività produttive,
delle comunicazioni, del commercio, del turismo
e quindi dello sviluppo sociale ed economico del
Paese. In questo contesto, l’obiettivo primario del
Gruppo si fonda sull’ampliamento delle attività
nel core business e in nuovi settori,
prevalentemente connessi ai servizi alla mobilità,
nonché sullo sviluppo del trasporto intermodale e
su di una progressiva espansione internazionale.
Al fine di definire con chiarezza e trasparenza i
valori ai quali il Gruppo si ispira per raggiungere
i propri obiettivi e i principi etici ed operativi
rilevanti nella conduzione delle attività è stato
predisposto il Codice Etico (il “Codice”) la cui
osservanza è di primaria importanza e
imprescindibile per il corretto funzionamento,
l’affidabilità, la reputazione e l’immagine del
Gruppo, la soddisfazione del cliente, fattori tutti
che costituiscono i fondamenti per il successo e lo
sviluppo attuale e futuro delle imprese gestite
dalle società del Gruppo.
Le attività del Gruppo devono essere quindi svolte
nel rispetto di tutte le disposizioni di legge e dei
principi di onestà, affidabilità, imparzialità,
lealtà, trasparenza, correttezza e buona fede.
6
Atlantia S.p.A., along with its subsidiaries and
associated companies (“the Group”), builds and
manages motorways, airports, parking areas and
intermodal transport infrastructure, together with
other related infrastructure. The Group also engages
in activities linked or complementary to road and air
traffic, and in industrial activities relating to the
assets it owns.
The Group plays a funtamental role of support for
mobility, manufacturing activities, communications,
trade, tourism and, therefore, for the social and
economic development of the nation.
In this context, the Group’s primary objective lies in
the growth of its core business activities and also in
new fields, mainly linked to services relating to
mobility, the development of intermodal transport
and progressive international expantion.
In order to clearly and transparently define the
values which inspire the Group to achieve its
objectives, and the ethical and operational principles
to be appllied in conducting its business, the Group
has drawn up a Code of Ethics (the "Code").
Compliance with the Code is fundamental to and
essential for the correct operation, reliability,
reputation and image of the Group, as well as client
satisfaction, all of which are elements of the success
and of the current and future development of the
enterprises managed by companies of the Group.
The activities of the Group must, therefore, be
performed in compliance with all legal provisions
and the principles of honesty, reliability,
impartiality, loyalty, transparency, propriety and
good faith.
In order to achieve the above-mentioned objectives,
the employees of the Group and all those who
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 7
Premessa • Preamble
Ai fini del raggiungimento dei suddetti fini i
dipendenti del Gruppo e tutti coloro che cooperano
all’esercizio delle imprese delle società del Gruppo
sono tenuti al rispetto delle regole aziendali e dei
precetti stabiliti nel presente Codice, mettendo a
disposizione del Gruppo tutto il loro bagaglio
tecnico, professionale ed etico.
Ciascun dipendente è tenuto a conoscere il Codice e
a contribuire attivamente alla sua osservanza.
A tal fine il Gruppo, per quanto di sua competenza,
si impegna a garantire la massima diffusione del
Codice ed a fornire adeguati strumenti di
informazione in ordine ai contenuti dello stesso.
Ogni comportamento contrario alla lettera e allo
spirito del Codice sarà perseguito e sanzionato in
quanto contrario ai principi del Gruppo.
Il Gruppo vigilerà sull’osservanza delle norme
contenute nel Codice, assicurando altresì la
trasparenza delle operazioni e delle azioni correttive
poste in essere in caso di violazione.
cooperate in the enterprises of the Companies of
the Group must comply with the Company rules and
the provisions set forth in this Code, and also by
making available to the Group all their technical,
professional and ethical know-how.
Each employee must be aware of the Code and must
actively contribute to its observance.
To this end, the Group, within its duties,
undertakes to guarantee the maximum diffusion of
the Code and to provide adequate means of
information in relation to the contents of the same.
Any behaviour contrary to the content and to the
spirit of the Code shall be prosecuted and punished
as contrary to the principles of the Group.
The Group shall supervise the observance of the
rules contained in the Code, ensuring transparency
of the transactions and of any corrective measures
taken in the case of breach of same.
7
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 8
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 9
1. Principi generali General principles
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 10
Codice Etico • Code of Ethics
1.1. Destinatari
1.1. Application
Le norme del Codice si applicano ai dipendenti del
Gruppo e a tutti coloro che cooperano al
perseguimento dei fini del Gruppo nel contesto
delle relazioni che essi intrattengono con il Gruppo
medesimo.
I componenti dei Consigli di Amministrazione del
Gruppo sono tenuti ad ispirarsi ai principi del
Codice, così come qui successivamente identificati,
nel fissare gli obiettivi delle imprese delle società del
Gruppo, nel proporre gli investimenti e realizzare i
progetti, nonché in qualsiasi decisione o azione
relativa alla gestione delle imprese gestite dalle
Società del Gruppo; del pari i dirigenti, nel dare
concreta attuazione all’attività di direzione delle
imprese gestite dalle Società del Gruppo, dovranno
ispirarsi ai medesimi principi, sia all’interno del
Gruppo, rafforzando così la coesione e lo spirito di
reciproca collaborazione, sia nei confronti dei terzi
che entrano in contatto con il Gruppo stesso.
I dipendenti e i collaboratori non subordinati del
Gruppo (quali, ad esempio, consulenti,
rappresentanti, intermediari, agenti, etc.), nonché i
partner in relazioni d’affari e tutti coloro che
intrattengono rapporti commerciali di lungo
periodo con il Gruppo, sono tenuti ad adeguare i
propri comportamenti alle disposizioni del Codice.
Ciascun dipendente dovrà svolgere con onestà,
impegno e rigore professionale le proprie funzioni e
dovrà, altresì, operare nel rispetto della legalità.
I criteri di correttezza, collaborazione, lealtà e
reciproco rispetto dovranno improntare i rapporti
tra i dipendenti, di qualsiasi livello, e tra questi ed i
terzi estranei al Gruppo.
Le azioni, le operazioni, le negoziazioni ed in
genere qualsiasi altra attività, posta in essere dai
dipendenti del Gruppo nello svolgimento
The rules of the Code apply to all employees of the
Group and to all those who cooperate to achieve the
Group’s objectives as part of their relationships with
the Group itself.
The members of the Boards of Directors of the
Group are obliged to base their activity on the
principles of the Code, as indicated herein below, in
establishing the objectives of the enterprises of the
companies of the Group, in proposing the
investments and implementing projects, and in any
decision or action relating to the management of the
enterprises managed by the companies of the
Group; in the same manner, the managers
(“dirigenti”), in implementing activities and
managing the enterprises held by the Companies of
the Group, must base their activity on the same
principles, both within the Group, in order to
reinforce the unity and the spirit of mutual
collaboration, and with third parties who may come
into contact with the Group itself.
The employees and the independent contractors of
the Group (for example, contractors,
representatives, brokers, agents, etc.), and business
partners in business relations and all those who have
commercial relations with the Group, must conform
their behaviour to the provisions of the Code.
Each employee must perform his/her duties with
honesty, devotion and professional rigor and must
also operate within the law. The criteria of
correctness, collaboration, loyalty and mutual
respect must characterize the relations between
employees, at any level, and between the latter and
third parties outside the Group.
Any action, transaction, negotiation and, in general,
any other activity carried out by the employees of the
Group in the performance of their duties, shall be
10
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 11
1. Principi generali • General principles
dell’attività lavorativa, dovranno essere informate
alla correttezza gestionale, alla trasparenza e
completezza delle informazioni ed alla conformità
alle procedure interne.
characterized by proper management, through the
transparency and completeness of all information
and by compliance with all internal procedures.
1.2. Impegni del Gruppo
Through the creation of a specific internal office
(hereinafter referred to as “Ethics Officer”) the
Group ensures:
• the widest diffusion of the Code among employees
and contractors;
• the diffusion of information, training and
clarification on the interpretation of the Code;
• the update of the Code;
• the performance of checks, if necessary with the
co-operation of Atlantia SpA's Internal Audit
function, in case of alleged violations of the Code.
Anche attraverso la designazione di una specifica
funzione interna (funzione qui denominata come
“Ethic Officer”), il Gruppo assicura:
• la massima diffusione del Codice presso i
dipendenti ed i collaboratori;
• la diffusione di strumenti conoscitivi, di
formazione e di chiarimento circa l’interpretazione
del Codice;
• l’aggiornamento del Codice;
• lo svolgimento di verifiche, se opportuno con la
collaborazione dell’Internal Audit di Atlantia,
nel caso di presunte violazioni del Codice.
1.3. Obblighi dei dipendenti
e dei collaboratori
Ogni dipendente o collaboratore ha il dovere di
conoscere le norme contenute nel Codice e ha
l’obbligo di:
• astenersi dal tenere comportamenti contrari alle
disposizioni del Codice;
• riferire ai propri superiori e, con il risultato dei
primi immediati riscontri, all’Ethic Officer
qualsiasi notizia relativa alle violazioni del Codice
nell’ambito dell’attività del Gruppo;
• collaborare con le strutture deputate al controllo
interno alla verifica delle violazioni;
• non intraprendere altro genere di iniziative
contrarie ai contenuti del Codice.
Ciascun dipendente o collaboratore dovrà, nei
confronti dei terzi che entrano in rapporto con il
Gruppo:
1.2. Group’s undertakings
1.3. Employees’ and independent
contractors’ undertakings
Each employee and contractor is under the
obligation to learn the rules contained in the Code
and is also under the obligation:
• to desist from behaviour which is contrary to the
provisions of the Code;
• to make an initial report to his/her supervisors,
and then inform the Ethics Officer of the results
of the preliminay investigation regarding any
violations of the Code within the activity of the
Group;
• to co-operate with the internal structures charged
with the investigation of any violations;
• not to take any other initiative which may be
contrary to the contents of the Code.
Each employee and contractor must, toward third
parties that enter into a relationship with the
Group:
11
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 12
Codice Etico • Code of Ethics
• informarli adeguatamente circa le disposizioni del
presente Codice;
• esigere il rispetto delle disposizioni del Codice
nello svolgimento delle attività per le quali essi
siano in relazione con il Gruppo;
• adottare le iniziative qui previste per il caso di
mancato adempimento, da parte di terzi,
dell’obbligo di conformarsi alla disposizioni
contenute nel Codice.
1.4. Ethic Officer
Il Gruppo ha istituito la funzione dell’Ethic Officer
che ha il compito di:
• vigilare sull’osservanza del Codice, esaminando le
notizie di possibili violazioni del medesimo,
promuovendo le verifiche ritenute necessarie
anche con la collaborazione dell’Internal Audit di
Atlantia;
• divulgare e verificare la conoscenza del Codice,
promuovendo programmi di comunicazione e
attività finalizzate ad una maggiore comprensione
del Codice;
• proporre l’emanazione di linee guida e di
procedure operative o le integrazioni e modifiche
di quelle esistenti, intese a ridurre il rischio di
violazione del Codice;
• proporre all’Organismo di Vigilanza di Atlantia
eventuali modifiche finalizzate all’aggiornamento
del Codice Etico.
12
• adequately inform them about the provisions of
this Code;
• demand the observance of the provisions of the
Code in the performance of the activities for which
they are in a relationship with the Group;
• adopt the measures provided for by the Code in
case of violation by third parties of the obligation
to comply with the provisions of the Code.
1.4. Ethics Officer
The Group has created the position of Ethics
Officer, who is responsible for the following duties:
• to supervise the observance of the Code, by
examining information on possible violations of
the same, by promoting the controls which may be
deemed necessary, eventually with the cooperation
of Atlantia SpA's Internal Audit function;
• to diffuse and verify knowledge of the Code, by
preparing communication programs and activities
aimed at improving the knowledge of the Code;
• to issue guidelines and operational procedures or
subsequent amendments and additions aimed at
reducing the risk of violation of the Code;
• to propose eventual amendments to the Atlantia
S.p.A. Internal Auditing department with the aim
of updating the Code.
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 13
1. Principi generali • General principles
1.5. Efficacia del Codice e conseguenze
delle sue violazioni
1.5. Effectiveness of the Code and
consequences of its violation
L’osservanza delle norme contenute nel Codice deve
considerarsi parte essenziale delle obbligazioni
contrattuali previste per i dipendenti delle società
del Gruppo, ai sensi dell’articolo 2104 del codice
civile, nonché per i collaboratori non subordinati
delle stesse.
L’adozione da parte di un dipendente della Società
di un comportamento che disattenda le suddette
norme, costituisce, inoltre, violazione dell’obbligo
dei lavoratori di eseguire con la diligenza i compiti
loro affidati, assumendosene la personale
responsabilità e attenendosi alle direttive della
Società, così come previsto dal vigente CCNL.
Con riferimento alle sanzioni irrogabili, si precisa
che esse verranno applicate nel rispetto di quanto
previsto dal sistema disciplinare aziendale e dalle
procedure previste dal CCNL.
Il Gruppo si impegna a prevedere ed irrogare, con
coerenza, imparzialità ed uniformità, sanzioni
proporzionate, a seconda della loro gravità, alle
rispettive violazioni del Codice e conformi alle
vigenti disposizioni in materia di regolamentazione
dei rapporti di lavoro.
Observance of the rules contained in the Code must
be considered as an essential part of the employee’s
contractual obligations, pursuant to article 2104 of
the Italian Civil Code as well as for independent
contractors.
Behaviour by one of the Company’s employees which
may be in violation of the above-mentioned rules
represents, furthermore, violation of the obligation
of the employee to perform duties with the
maximum degree of diligence, for which the same
are personally liable, and complying with the
directives of the Company, as provided for by the
Collective Labour Agreement, currently in force.
With reference to the related sanctions, it is hereby
specified that the same shall be applied in
compliance with the corporate disciplinary systems
and the procedure indicated in the Collective
Labour Agreement.
The Group undertakes to provide for and to apply,
with coherence, impartiality and uniformity,
sanctions, which are in proportion, on the basis of
their degree of offensiveness, to the relevant
violations of the Code and in compliance with the
provisions in force relating to the regulation of
labour relationships.
13
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 14
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 15
2. Principi etici Ethical principles
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 16
Codice Etico • Code of Ethics
La competitività e la concorrenzialità del Gruppo
sono strettamente correlate all’efficienza degli
uomini e dei mezzi che, tra loro integrati, risultino
idonei a raggiungere con efficacia gli obiettivi
societari.
Obiettivo primario del Gruppo e di coloro che lo
dirigono è quello di proporre e realizzare progetti,
azioni ed investimenti finalizzati a preservare ed
accrescere il patrimonio aziendale senza sacrificare
la specificità di ogni singolo apporto.
Il Gruppo per il raggiungimento dei propri obiettivi
si ispira ai seguenti principi:
• rispetto di tutte le disposizioni di legge e
regolamentari vigenti nei paesi nei quali il Gruppo
opera;
• osservanza delle più rigorose regole
comportamentali nei rapporti con la Pubblica
Amministrazione nel pieno rispetto delle funzioni
istituzionali;
• onestà, trasparenza ed affidabilità;
• eguaglianza ed imparzialità nel trattamento dei
clienti, dipendenti e collaboratori non
subordinati;
• lealtà, correttezza e buona fede;
• rispetto dei propri dipendenti e collaboratori non
subordinati, e delle persone in generale;
• tutela dell’ambiente e sicurezza, con riferimento
anche a quella sul luogo di lavoro.
Ciascun dipendente, consulente, fornitore, partner
in relazioni d’affari di lungo periodo e chiunque
abbia rapporti con il Gruppo é tenuto ad osservare i
Principi.
Il Gruppo non inizierà o proseguirà alcun rapporto
con chi manifesti di non voler rispettare i Principi.
Nell’espletamento delle proprie mansioni lavorative
il dipendente dovrà astenersi dallo svolgere attività
che non siano nell’interesse del Gruppo.
16
The competitiveness of the Group is intrinsically
linked to the efficiency of the staff and systems
which, when integrated, result as adequate to
effectively achieve the corporate objectives.
The primary objective of the Group, and of those
who lead it, is to propose and implement projects,
activities and investments aimed at preserving and
increasing the corporate assets, without sacrificing
the unique character of each single contribution.
The achievement of the Group’s objectives, is based
on the following principles:
• compliance with all the law and regulatory
provisions in force in the countries where the
Group operates;
• compliance with the strictest rules of behaviour in
relations with the Public Sector, in total
conformity with all institutional functions;
• honesty, transparency and reliability;
• equality and impartiality in dealing with clients,
employees and independent contractors;
• loyalty, propriety and good faith;
• respect of one’s own employees and independent
contractors, and of third parties in general;
• safeguard of the environment and safety in general,
with particular reference to safety at work.
Each employee, consultant, supplier, partner in
long-term business relations and whoever has
relations with the Group is under an obligation to
comply with the Principles.
The Group shall not commence or continue any
relationship with whoever appears not to be willing
to comply with the Principles.
In the performance of his/her tasks, the employee
shall refrain from performing activities which are
not in the interests of the Group. Each employee
may take part, outside working hours and outside
the work place, in activities different from those
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 17
2. Principi Etici • Ethical principles
Ciascun dipendente può partecipare, fuori
dall’orario e della sede di lavoro, ad attività diverse
da quelle svolte nell’interesse del Gruppo, purché si
tratti di attività consentite dalla legge e compatibili
con gli obblighi assunti in qualità di dipendenti.
I dipendenti devono, tuttavia, evitare tutte quelle
attività che siano o che comunque appaiano in
conflitto di interessi con il Gruppo o che possano,
comunque, interferire con la loro capacità di
assumere decisioni nell’esclusivo interesse del
Gruppo e per le quali esistano evidenti ragioni di
opportunità.
A titolo esemplificativo, ma non esaustivo,
costituiscono conflitto di interessi:
• la cointeressenza – palese od occulta – del
dipendente o di suoi familiari in attività di
fornitori, clienti, concorrenti;
• la strumentalizzazione della propria posizione
funzionale per la realizzazione di interessi
contrastanti con quelli dell’azienda;
• l’utilizzazione di informazioni acquisite nello
svolgimento di attività lavorative a vantaggio
proprio o di terzi e comunque in contrasto con gli
interessi dell’azienda;
• lo svolgimento di attività lavorative di qualunque
genere (prestazioni d’opera e prestazioni
intellettuali) presso clienti, fornitori, concorrenti
e/o presso terzi in contrasto con gli interessi
dell’azienda;
• la conclusione, il perfezionamento o l’avvio di
trattative e/o contratti riferibili al Gruppo, che
abbiano come controparte familiari o soci del
dipendente, ovvero persone giuridiche di cui egli
sia titolare o a cui egli sia comunque interessato.
performed in the interest of the Group, provided
that these are activities permitted by law and are
compatible with the obligations undertaken as an
employee.
Employees must, however, avoid all those activities
which are or which appear to be in conflict of
interest with the Group or which may, in any case,
interfere with their capability to take decisions in the
exclusive interest of the Group and for which there
are evident reasons of convenience.
By way of example, the following constitute a conflict
of interest:
• the evident or concealed interest of the employee
or of members of his/her family in the activities of
suppliers, clients, competitors;
• the exploitation of one’s functional position for the
achievement of interests which are in contrast to
those of the company;
• the utilization of information obtained in the
performance of work-related activities for one’s
own advantage or for the advantage of third parties
and, in any case, in contrast with the interests of
the company;
• the performance of work-related activity of any
kind (through physical or intellectual exertion) for
clients, suppliers, competitors and/or third parties
in contrast with the interests of the company;
• the finalization, execution or commencement of
negotiations and/or contracts referable to the
Group, which may have, as counter parties,
members of the family or business partners of the
employee, or legal entities of which he/she is the
owner or in which he/she has, in any case, an
interest.
17
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 18
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 19
3. Rapporti con i terzi Relathions with third parties
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 20
Codice Etico • Code of Ethics
3.1. Rapporti con i collaboratori
non subordinati
Ogni dipendente, in relazione alle proprie funzioni,
avrà cura di:
• osservare scrupolosamente le procedure interne
relative alla selezione ed alla gestione dei rapporti
con i collaboratori non subordinati;
• selezionare accuratamente persone e imprese
qualificate e con buona reputazione;
• riferire tempestivamente al proprio superiore e
all’Ethic Officer in ordine ad eventuali violazioni
del Codice da parte di collaboratori non
subordinati;
• menzionare espressamente, in tutti i contratti di
collaborazione non subordinata, l’obbligo di
attenersi ai Principi del Codice.
I collaboratori non subordinati sono tenuti al
rispetto dei Principi contenuti nel Codice.
20
3.1. Relations with independent contractors
Each employee, in relation to his/her duties, shall
be responsible for:
• rigorously complying with internal procedures
relating to the selection and management of
relationships with independent contractors;
• rigorously selecting qualified people and
companies with excellent credentials;
• promptly reporting to his/her supervisor and to
the Ethics Officer any information relating to
possible violations of the Code by independent
contractors;
• expressly inserting, in all independent
collaboration agreements, the obligation to comply
with the Principles of the Code.
Independent contractors are under an obligation to
comply with the Principles contained in the Code.
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 21
3. Rapporti con o terzi • Relathions with third parties
3.2. Rapporti con i clienti e i fornitori
3.2. Relations with clients and suppliers
In virtù di tutte le norme poste a tutela della
concorrenza e del mercato, è fatto obbligo ai
dipendenti del Gruppo di:
• attenersi alle disposizioni del Codice;
• osservare scrupolosamente le procedure interne
relative alla gestione dei rapporti con i clienti;
• fornire accurate, veritiere ed esaurienti
informazioni circa prodotti e servizi offerti dal
Gruppo, affinché il cliente possa assumere
decisioni consapevoli;
• fornire prodotti e servizi di alta qualità che
soddisfino le ragionevoli aspettative del cliente e ne
tutelino la sicurezza e l’incolumità;
• attenersi a verità nelle comunicazioni
pubblicitarie, commerciali o di qualsiasi altro
genere.
Nei rapporti di appalto, acquisto ovvero di
approvvigionamento e, in genere, di fornitura di
beni e servizi é fatto obbligo ai dipendenti del
Gruppo di attenersi ai principi del presente Codice,
nonché delle procedure interne, utilizzando la
forma scritta. In ogni caso la selezione deve essere
effettuata nell’osservanza dei requisiti di qualità,
prezzo, convenienza, capacità ed efficienza.
In particolare i dipendenti del Gruppo devono:
• osservare scrupolosamente la normativa vigente e le
procedure interne relative alla selezione ed alla
gestione dei rapporti con i fornitori;
• adottare nella selezione delle eventuali aziende
fornitrici, in possesso dei requisiti richiesti, criteri
di valutazione oggettivi e trasparenti;
• ottenere la collaborazione dei fornitori
nell’assicurare il soddisfacimento delle esigenze dei
clienti in termini di qualità, costo e tempi di
consegna;
• osservare e rispettare nei rapporti di fornitura le
As a result of the rules safeguarding competition and
the stock market, the employees of the Group must:
• comply with the provisions of the Code;
• rigorously comply with internal procedures relating
to the management of client relationships;
• supply precise, true and exhaustive information on
the products and services offered by the Group,
so that the client may take conscious decisions;
• supply high quality products and services which
satisfy the reasonable expectations of the client and
protect the safety and integrity of same;
• provide true information in advertising and
commercial communications and in general, in all
other types of communications.
In contracts, purchase or procurement relations
and, in general, in agreements for the supply of
goods and services, employees are under an
obligation to comply with the principles of the
present Code, and with the internal procedures,
in writing. In any case, selection must be made in
the observance of the requirements relating to
quality, price, convenience, capability and efficiency.
In particular, the employees of the Group must:
• rigorously comply with the provisions of law in
force and the internal procedures relating to the
selection and management of relationships with the
suppliers;
• adopt, in the selection of possible suppliers, having
met all the requested requirements, objective and
transparent selection criteria;
• obtain the collaboration of suppliers in ensuring
the clients’ satisfaction in terms of quality, cost and
times of delivery;
• comply with the applicable provisions of law and
the contractual terms and conditions in supply
relations;
21
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 22
Codice Etico • Code of Ethics
disposizioni di legge applicabili e le condizioni
contrattualmente previste;
• ispirarsi ai principi di correttezza e buona fede
nella corrispondenza e nel dialogo con i fornitori,
in linea con le più rigorose pratiche commerciali.
Il dipendente non potrà:
• ricevere alcuna forma di corrispettivo da parte di
chiunque per l’esecuzione di un atto del proprio
ufficio o contrario ai doveri d’ufficio;
• dare o ricevere, sotto alcuna forma, sia diretta che
indiretta, regali, omaggi, ospitalità, salvo che il
valore degli stessi sia tale da non compromettere
l’immagine aziendale;
• subire alcuna forma di condizionamento da parte
di terzi estranei al Gruppo, e dal medesimo a ciò
non autorizzati, per l’assunzione di decisioni e/o
l’esecuzione di atti relativi alla propria attività
lavorativa.
Il dipendente che riceva omaggi, o altra forma di
beneficio, non direttamente ascrivibili a normali
relazioni di cortesia dovrà assumere ogni opportuna
iniziativa al fine di rifiutare detto omaggio, o altra
forma di beneficio, ed informarne il proprio
superiore e l’Ethic Officer, che ne darà
comunicazione all’Organismo di Vigilanza.
• comply with the principles of propriety and good
faith in correspondence and other
communications with suppliers, in line with the
most rigorous commercial practices.
The employee shall not:
• receive any form of compensation by anyone for
the performance of an activity pertaining to his/her
office or contrary to the obligations of his/her
office;
• give or receive, under any form, both direct and
indirect, gifts, free articles, hospitality, unless the
value of the same is such as not to compromise the
corporate image;
• suffer any form of conditioning by third parties
outside the Group and not authorized in this
respect by the Group itself, for the adoption of
decisions and/or performance of activities
pertaining to his/her working relationship.
The employee who receives free articles, or any
other form of benefit, not directly attributable to
normal courteous relations, shall take all necessary
initiatives in order to refuse said free article,
or other form of benefit, and shall inform his/her
supervisor and the Ethics Officer who shall give
notice thereof to the Internal Control Committee.
3.3. Rapporti con la Pubblica
Amministrazione e/o relativi a rapporti
di carattere pubblicistico
3.3. Relations with Public Sector and/or
relating to relationships having public
law relevance
Le relazioni del Gruppo con la Pubblica
Amministrazione, o in ogni caso relative a rapporti
di carattere pubblicistico, devono ispirarsi alla più
rigorosa osservanza delle disposizioni di legge e
regolamentari applicabili e non possono in alcun
modo compromettere l’integrità e la reputazione
del Gruppo.
L’assunzione di impegni e la gestione dei rapporti,
The Group’s relations with the Public Sector, or in
any case relating to relationships having public law
relevance, must be based on the strictest observance
of the provisions of the law and regulatory
provisions and may not in any case compromise the
Group’s integrity and reputation.
The undertaking of obligations and the management
of relations of any kind with the Public Sector
22
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 23
3. Rapporti con o terzi • Relathions with third parties
di qualsiasi genere, con la Pubblica
Amministrazione e/o quelli aventi carattere
pubblicistico sono riservati esclusivamente alle
funzioni aziendali a ciò preposte e autorizzate.
Nei rapporti con la Pubblica Amministrazione il
Gruppo non deve cercare di influenzare
impropriamente le decisioni dell’istituzione
interessata.
In ogni caso nel corso di una trattativa di affari o di
un rapporto, anche commerciale, con la Pubblica
Amministrazione, in Italia o in altri paesi, il
Gruppo si impegna a:
• non offrire opportunità di lavoro e/o commerciali
a favore del personale della Pubblica
Amministrazione coinvolto nella trattativa o nel
rapporto, o a loro familiari;
• non offrire omaggi, salvo non si tratti di atti di
cortesia commerciale di modico valore;
• non sollecitare od ottenere informazioni riservate
che compromettano l’integrità o la reputazione del
Gruppo.
and/or of those having public law relevance are
reserved exclusively to the duly authorized corporate
offices in charge of the same.
In relations with the Public Sector, the Group shall
not seek to influence, in an improper manner, the
decisions of the said institution.
In any case, in the course of business negotiations or
in relationships, including those of a commercial
nature, with the Public Sector, in Italy or in other
country, the Group undertakes:
• to refrain from offering labour and/or commercial
opportunities in favour of personnel of the Public
Sector involved in the negotiations or in the
relationship, or to members of the family of same;
• to refrain from offering free articles, unless same
constitutes commercial courtesies with a low value;
• to refrain from soliciting or obtaining confidential
information which compromises the integrity or
the reputation of the Group.
23
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Codice Etico • Code of Ethics
Pagina 24
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 25
3. Rapporti con o terzi • Relathions with third parties
Nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, in
Italia o all’estero, non è consentito ai rappresentanti
e/o dipendenti del Gruppo corrispondere, né offrire,
direttamente o tramite terzi somme di denaro o doni
di qualsiasi genere ed entità, siano essi pubblici
ufficiali, rappresentanti di governo, pubblici
dipendenti e privati cittadini, sia italiani che di altri
paesi, con i quali il Gruppo intrattiene relazioni
commerciali , per compensarli o ripagarli di un atto
del loro ufficio né per conseguire l’esecuzione di un
atto contrario ai doveri del loro ufficio.
Atti di cortesia commerciale, quali omaggi o forme
di ospitalità, o qualsiasi altra forma di beneficio
(anche sotto forma di liberalità), sono consentiti
soltanto se di modico valore e tali da non
compromettere l’integrità e la reputazione delle
parti e da non poter essere interpretati, da un
osservatore terzo ed imparziale, come atti destinati
ad ottenere vantaggi e favori in modo improprio.
In ogni caso, tali atti devono sempre essere
autorizzati ed adeguatamente documentati.
Nei paesi in cui è d’uso offrire doni a clienti o ad
altri, il Gruppo potrà agire in tal senso nel solo caso
in cui questi doni siano di natura appropriata e di
valore modico, ma sempre e comunque nel rispetto
delle leggi applicabili, degli usi commerciali e dei
codici etici – se conosciuti – delle aziende o degli
enti con cui il Gruppo ha rapporti.
In the relations with the Public Sector, in Italy or
abroad, the representatives and/or employees of the
Group are not allowed to pay, nor offer, directly or
through third parties, sums of money or gifts of any
kind and size, to public officials, Government
representatives, civil servants and private citizens,
both Italian and foreign, with whom the Group has
commercial relations, in order to compensate or
repay them for an act of their office or in order to
obtain the performance of an activity contrary to the
duties of their office.
Acts of commercial courtesy, such as gifts or hospitality,
or any other type of benefit (also of a gratuitous nature)
are allowed only if same has a low value and will not
compromise the integrity and the reputation of the
parties and may not be interpreted, by an impartial
third party observer, as acts aimed at obtaining
advantages and favours in an improper manner.
In any case, said acts must always be authorized and
adequately supported by documentation.
In countries in which it is customary to offer gifts to
clients or to third parties, the Group may confine its
activity to said customs provided that the gifts are of
an appropriate nature and have a low value,
but always and in any case, in compliance with the
applicable law, for commercial use and within the
code of ethics – if available – of the companies or of
the entities with which the Group has relationships.
3.4. Rapporti con l’Autorità Garante
della Concorrenza e del Mercato
ed altri organi regolatori
3.4. Relations with antitrust Authority
and other regulatory bodies
Il Gruppo si impegna a dare piena e scrupolosa
osservanza alle regole dettate dall’Autorità Garante
della Concorrenza e del Mercato ed a quelle
impartite da ogni altra autorità per il rispetto della
normativa vigente nei settori connessi con la propria
The Group undertakes to fully and scrupulously
comply with the rules issued by the Antitrust
Authority and with those issued by any other
Authority for the observance of the legislative
provisions in force in the sectors linked to its activity
(for example, the Authority for Telecommunications,
25
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 26
Codice Etico • Code of Ethics
attività (per esempio, l’Autorità per le Garanzie
nelle Comunicazioni, l’Autorità per la Vigilanza dei
Lavori Pubblici, l’Autorità Garante per la Protezione
dei Dati Personali).
I dipendenti del Gruppo ottemperano ad ogni
richiesta dell’Autorità Garante della Concorrenza e
del Mercato e dagli altri organi di regolazione nelle
loro funzioni ispettive, collaborando alle relative
procedure istruttorie.
3.5. Rapporti con organizzazioni politiche
e sindacali
Il Gruppo non eroga contributi di alcun genere,
direttamente o indirettamente, a partiti politici,
movimenti, comitati ed organizzazioni politiche e
sindacali, né a loro rappresentanti o candidati, sia
in Italia che all’Estero, ad esclusione dei contributi
consentiti sulla base di specifiche normative.
Tali contributi dovranno essere erogati in modo
rigorosamente conforme alla legge e disposizioni
vigenti e adeguatamente documentato.
3.6. Rapporti con gli organi
di informazione
I rapporti tra il Gruppo ed i mass media in genere
spettano esclusivamente alle funzioni aziendali ed
alle responsabilità a ciò delegate e devono essere
intrattenuti nel rispetto della politica di
comunicazione definita dal Gruppo.
I dipendenti del Gruppo non possono, pertanto,
fornire informazioni ai rappresentanti dei mass media
senza l’autorizzazione delle funzioni competenti.
In ogni caso, le informazioni e le comunicazioni
relative al Gruppo e destinate all’esterno dovranno
essere accurate, veritiere, complete, trasparenti e tra
loro omogenee.
La partecipazione dei dipendenti, in nome del
26
the Authority for the Supervision of Public Works,
the Authority for the Protection of Personal Data).
The employees shall comply with any request of the
Antitrust Authority and of other regulatory bodies,
made in the performance of their office,
by co-operating in any investigation or hearing.
3.5. Relations with political and trade
union organisations
The Group does not economically finance in any
manner, both directly and indirectly, political
parties, movements, committees and political and
trade union organisations, nor their representatives
or candidates, in Italy or abroad, excluding
contributions, which may be permitted on the basis
of specific provisions of law.
Said contributions shall be paid in strict compliance
with the applicable law in force and shall be
adequately supported by documentation.
3.6. Relations with the mass media
The relation between the Group and the mass media
are, in general, attributed to the corporate offices in
charge of same and must be managed in compliance
with the communication policy defined by the
Group.
The Group’s employees must not, therefore, provide
information to mass media representatives without
the authorization of the competent offices.
In any case, the information and communication
relating to the Group and addressed outside the
Group must be accurate, true, complete,
transparent and consistent.
The Group, in compliance with the internal
procedures, must regularly authorize the employees’
participation, in name of the Group or in
representation of same, in committees and
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 27
3. Rapporti con o terzi • Relathions with third parties
Gruppo o in rappresentanza dello stesso, a comitati
e associazioni di ogni tipo, siano esse scientifiche,
culturali o di categoria, deve essere regolarmente
autorizzata dal Gruppo, nel rispetto delle procedure
interne. I dipendenti che siano invitati, in nome del
Gruppo o in rappresentanza dello stesso, a
partecipare a convegni, congressi o seminari, o a
redigere articoli, saggi o pubblicazioni in genere,
sono tenuti ad ottenere la previa autorizzazione del
diretto Responsabile circa i testi, le relazioni e
qualsiasi altro documento a tal fine predisposto.
3.7. Iniziative “non profit”
Il Gruppo favorisce le attività “non profit” al fine di
testimoniare il proprio impegno ad attivarsi per la
soddisfazione degli interessi diffusi meritevoli di
apprezzamento sotto il profilo etico, giuridico e
sociale delle comunità in cui esso opera.
I dipendenti del Gruppo, compatibilmente con le
loro funzioni, sono tenuti a partecipare attivamente
alla definizione delle singole iniziative intraprese dal
Gruppo, in coerenza e nel rispetto delle politiche di
intervento del Gruppo stesso, e ad attuarle nel
rispetto dei criteri di trasparenza ed onestà.
Nel rispetto dei Principi del Gruppo possono,
quindi, essere erogati contributi ad associazioni non
aventi scopo di lucro e con regolari statuti e atti
costitutivi che siano di elevato valore culturale o
benefico di valenza nazionale.
Le sponsorizzazioni, che possono riguardare i temi
del sociale, dello sport, dello spettacolo, dell’arte e
della cultura sono destinate solo ad eventi che
offrano garanzia di qualità.
In ogni caso, nella scelta delle proposte cui aderire,
il Gruppo deve prestare attenzione verso ogni
possibile conflitto di interessi di ordine personale
ed aziendale.
associations of any type, be they of a scientific,
cultural or specific nature.
Employees who are invited, on behalf of the Group
or as representatives of same, to take part in
conventions, meetings or seminars, or to draft
articles or publications, must obtain the prior
authorization of the executive directly in charge of
texts, reports and any other document prepared for
this purpose.
3.7. Relations with “non profit” initiatives
The Group favours “non profit” activities as a sign
of its undertaking to actively participate in
community programs, worthy under ethical, legal
and social grounds in the community in which it
operates.
The employees of the Group, in conformance with
their duties, shall actively participate in the
definition of the single initiatives of the Group,
in line with and in the respect of the stated
initiatives of the Group itself, and to implement
same transparently and honestly.
Contributions to non-profit associations with a
great cultural value or national relevance, may,
therefore, be made, in observance of the Principles
of the Group, provided said associations have
regular articles of association and incorporation
deeds.
The sponsorships, which may concern the social
sphere, sport, entertainment, art and culture, are
aimed exclusively at events, which offer a guarantee
in terms of quality. In any case, in the choice of the
proposals to accept, the Group must focus on any
possible conflict of interest of a personal and
corporate nature.
27
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 28
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 29
4. Corporate governance Corporate governance
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 30
Codice Etico • Code of Ethics
4.1. Corporate Governance
4.1. Corporate Governance
La reputazione è un valore di importanza
fondamentale per il Gruppo. A tal fine è necessario
che nell’amministrazione siano osservati,
nell’interesse dei soci, dei dipendenti, dei
collaboratori non subordinati e di tutti coloro che
entrano in relazioni d’affari e/o in contatto con il
Gruppo, i principi di corporate governance più
idonei a garantire la migliore realizzazione delle
attività del Gruppo nel rispetto delle regole di buon
governo societario e delle disposizioni del Codice.
Il Gruppo si impegna ad osservare i più elevati
standard di adeguamento ai principi di
autoregolamentazione previsti dalle Autorità
responsabili dei mercati regolamentati sui quali i
titoli delle società del Gruppo siano quotati,
nonché il massimo livello di trasparenza e
correttezza nella gestione delle imprese delle società
del Gruppo.
The Group’s reputation is a value of fundamental
importance to the Group itself. To this end, the most
appropriate corporate governance principles, aimed
at guaranteeing the best implementation of the
activities of the Group in compliance with the rules
of good corporate governance and of the provision of
the Code, must be observed in the interests of the
shareholders, of the employees, of the independent
contractors and of all those who enter into business
relations and/or in contact with the Group.
The Group undertakes to observe the highest
standards for compliance with the self regulation
principles provided for by the Authorities in charge
of stock markets on which the financial instruments
of the companies of the Group may be listed, and
the maximum level of transparency and propriety in
the management of the enterprises of the companies
of the Group.
4.2. Registrazioni contabili
4.2. Accounting records
Ogni operazione o transazione deve essere
correttamente registrata nel sistema di contabilità
aziendale secondo i criteri indicati dalla legge e dai
principi contabili applicabili, nonché autorizzata,
verificabile, legittima, coerente e congrua.
Affinché la contabilità risponda ai requisiti di verità,
completezza e trasparenza del dato registrato, per
ogni operazione deve essere conservata agli atti del
Gruppo un’adeguata e completa documentazione di
supporto dell’attività svolta, in modo da consentire:
• l’accurata registrazione contabile;
• l’immediata determinazione delle caratteristiche e
delle motivazioni alla base dell’operazione
medesima;
• l’agevole ricostruzione formale cronologica
dell’operazione;
Each operation or transaction must be correctly
recorded in the corporate accounting system
pursuant to the criteria indicated by the applicable
provisions of law and accounting principles, and
each operation or transaction must be authorized,
verifiable, legitimate, and coherent.
In order for the accounting to comply with the
requirements of truthfulness, completeness and
transparency of the recorded data, adequate and
complete documentation relating to the performed
activity must be kept in the documentation of the
Group, in order to allow:
• the accurate recording in the accounts;
• the immediate definition of the characteristics
and of the motivations at the basis of the
transaction itself;
30
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 31
4. Corporate governance • Corporate governance
• la verifica del processo di decisione, di
autorizzazione e di realizzazione, nonché
l’individuazione dei vari livelli di responsabilità.
Ciascun dipendente è, pertanto, tenuto a
collaborare – per quanto di propria competenza affinché qualsiasi fatto relativo alla gestione del
Gruppo sia correttamente e tempestivamente
registrato nella contabilità.
Ciascuna registrazione contabile dovrà riflettere
esattamente ciò che risulta dalla documentazione di
supporto. Pertanto, sarà compito di ciascun
dipendente e collaboratore non subordinato a ciò
deputato fare in modo che la documentazione di
supporto sia facilmente reperibile ed ordinata
secondo criteri logici.
I dipendenti e i collaboratori non subordinati del
Gruppo, questi ultimi nella misura in cui siano a
ciò deputati, che venissero a conoscenza di
omissioni, falsificazioni o trascuratezze nelle
registrazioni contabili o nelle documentazioni
di supporto, sono tenuti a riferirne
tempestivamente al proprio superiore
- o persona di riferimento all’interno del
Gruppo - e all’Ethic Officer, che ne darà
comunicazione all’Organismo di Vigilanza.
• the simple formal/chronological reconstruction of
the transaction;
• the verification of the process of decision making,
authorization, implementation and identification
of the various levels of responsibility.
Each employee is, therefore, under a duty – within
his/her tasks – to co-operate so that any fact relating
to the management of the Group is correctly and
promptly recorded in the accounts.
Each recording in the accounts must exactly reflect
what results from the supporting documentation.
Each employee and collaborator, in charge of this
activity is therefore under a duty to cause all the
supporting documentation to be easily obtainable
and ordered on the basis of logical criteria.
The employees and independent contractors of
the Group, (the latter for as long as this is
provided for as part of their duties), who may
discover omissions, falsifications, or negligence in
the recordings or in the supporting
documentation are under the obligation to
promptly report to his/her supervisor – or the
person in charge within the Group – and to the
Ethics Officer, who will give notice thereof to the
Internal Control Committee.
4.3. Controlli interni
4.3. Internal controls
Per “controlli interni” si intendono tutti gli
strumenti necessari o utili a indirizzare, gestire,
verificare e perseguire le attività delle imprese delle
società del Gruppo con il fine di assicurare il
rispetto delle leggi e delle procedure aziendali, al
fine di proteggere i beni aziendali, gestire
efficacemente le attività sociali e fornire con
chiarezza informazioni sulla situazione
patrimoniale, economica e finanziaria del Gruppo
veritiere e corrette.
“Internal controls” shall mean all the means
necessary or useful to address, manage, verify and
achieve the activities of the businesses of the
companies of the Group with the objective of
ensuring the compliance with the laws and
corporate procedures in order to protect the
corporate assets, to manage effectively the social
activities and to clearly supply true and correct
information on the Group’s economic and
financial situation.
31
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Codice Etico • Code of Ethics
Pagina 32
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 33
4. Corporate governance • Corporate governance
È compito del Gruppo diffondere, a tutti i livelli,
una cultura interna caratterizzata dalla
consapevolezza dell’esistenza dei controlli ed
orientata all’esercizio del controllo stesso.
Nell’ambito delle loro funzioni e competenze, i
dirigenti del Gruppo saranno tenuti a partecipare
alla realizzazione e all’attuazione di un sistema di
controllo aziendale efficace e a renderne partecipi i
loro sottoposti.
I dipendenti del Gruppo saranno, pertanto, tenuti,
per quanto di loro competenza:
• alla definizione e al corretto funzionamento del
sistema di controllo;
• a custodire responsabilmente i beni aziendali,
siano essi materiali o immateriali, strumentali
all’attività svolta e a non farne un uso improprio.
L’Auditing Interno e le società di revisione contabile
incaricate hanno libero accesso ai dati, alla
documentazione e a qualsiasi informazione utile allo
svolgimento dell’attività di controllo interno e
revisione contabile.
The Group has the task to diffuse at all levels,
an internal culture characterized by the
consciousness of the existence of controls and
aimed at exercising the control itself.
The Group’s managers (“dirigenti”), within their
functions and duties, shall participate in the
creation and implementation of an effective
corporate control system and shall keep the people
they supervise fully informed there on.
The employees shall, therefore, be, within their
tasks, under the following duties:
• to define and correct functioning of the control
system;
• to preserve the corporate material and
immaterial assets, instrumental to the performed
activity and not to make an improper use
thereof.
The Internal Auditing and the audit firms have
free access to the data, documentation and to any
information useful to the performance of the
internal control and audit activity.
4.4. Antiriciclaggio
4.4. Anti Money Laundering
Né il Gruppo, né i propri dipendenti dovranno, in
alcun modo e in alcuna circostanza, essere implicati
in vicende relative al riciclaggio di denaro
proveniente da attività illecite o criminali.
Prima di stabilire relazioni o stipulare contratti con
fornitori non occasionali ed altri partner in relazioni
d’affari di lungo periodo, il Gruppo ed i propri
dipendenti dovranno assicurarsi circa l’integrità morale,
la reputazione ed il buon nome della controparte.
A tal fine è istituito un sistema di qualificazione dei
fornitori nazionali ed esteri.
Il Gruppo si impegna a rispettare tutte le norme e
disposizioni, sia nazionali che internazionali, in
tema di antiriciclaggio.
Neither the Group nor its employees shall, in any
manner, or under any circumstance, be implicated
in cases of money laundering, deriving from
unlawful or criminal activities.
Before establishing relationships or executing contracts
with non-occasional suppliers and other partners in
longterm relations, the Group and its employees must
verify the moral integrity, the reputation and the good
name of the counterpart. To this end a qualification
system has been set up for the purpose of assessing
both Italian and foreign suppliers.
The Group undertakes to comply with all the
national and international rules and provisions on
money laundering.
33
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 34
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 35
5. Politiche del personale Personnel policies
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 36
Codice Etico • Code of Ethics
5.1. Risorse umane
5.1. Human resources
Le risorse umane sono considerate elemento
indispensabile per l’esistenza e lo sviluppo futuro
del Gruppo.
Affinché le capacità e le competenze di ciascun
dipendente possano essere valorizzate e ciascun
dipendente possa esprimere il proprio potenziale,
le funzioni aziendali competenti dovranno:
• applicare criteri di merito e di competenza
professionale nell’adottare qualsiasi decisione nei
confronti dei dipendenti;
• selezionare, assumere, formare, retribuire e gestire
i dipendenti senza discriminazione alcuna, facendo
in modo che tutti possano godere di un trattamento
equo e paritario, indipendentemente da sesso, età,
nazionalità, religione, etnia;
• garantire a ciascun dipendente eguali opportunità
con riferimento a tutti gli aspetti del rapporto di
lavoro con il Gruppo, inclusi, a titolo esemplificativo,
i riconoscimenti professionali, le retribuzioni, i corsi
di aggiornamento e formazione, etc.
Human resources are considered an essential
element of the Group’s existence and future
development.
In order for the capabilities and competencies of
each employee to be appreciated and for each
employee to express his/her value, the competent
corporate officers must:
• apply the criteria of merits and professional
competencies in taking any decision towards
employees;
• select, hire, train, compensate and manage
employees without any discrimination, treating all
employees equally, irrespective of sex, age,
nationality, religion and race;
• guarantee to each employee equal opportunities in
all aspects of the labour relationship with the
Group, including but not limited to the
professional recognition, wages, training, etc.
36
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 37
5. Politiche del Personale • Personnel policies
I dipendenti devono essere a conoscenza del Codice
e dei comportamenti da esso prescritti; a tal fine il
Gruppo si impegna a porre in essere programmi di
formazione e sensibilizzazione continua sulle
problematiche relative ai contenuti del Codice.
Il Gruppo si impegna a tutelare l’integrità psichica e
fisica dei dipendenti, nel rispetto della loro personalità,
evitando che gli stessi possano subire condizionamenti
o disagi. A tal fine il Gruppo si riserverà, a tutela della
propria immagine, il diritto di ritenere rilevanti anche
quei comportamenti extra lavorativi che, per la loro
risonanza, siano ritenuti offensivi per la sensibilità
civile, ed interverrà per impedire atteggiamenti
interpersonali ingiuriosi o diffamatori.
I dipendenti saranno, pertanto, tenuti a collaborare
al mantenimento di un clima aziendale di reciproco
rispetto e a non porre in essere atteggiamenti che
possano ledere la dignità, l’onore e la reputazione di
ciascuno.
Employees must take note of the existence of the
Code and of the behaviours provided for by same;
to this end, the Group undertakes to implement
training programs relating to the contents
of the Code.
The Group undertakes to safeguard the mental and
physical integrity of employees, respecting each
employee’s distinct personality, and ensuring they
suffer no distress or hardship. To this end, the
Group, in order to safeguard its image, also reserves
the right to consider relevant any out-of-work
behaviour which is considered to be offensive and
shall intervene to avoid behaviour of an insulting or
defamatory nature.
The employees shall, therefore, be under a duty to
co-operate to maintain a corporate climate
characterized by mutual respect and behaviour which
does not harm the dignity, honour and reputation
of each single individual.
5.2. Molestie sul luogo di lavoro
5.2. Harassment in the workplace
Il Gruppo esige che nelle relazioni di lavoro
interne ed esterne non si verifichino molestie di
alcun genere, quali ad esempio, la creazione di un
ambiente di lavoro ostile nei confronti di singoli
lavoratori o gruppi di lavoratori, l’ingiustificata
interferenza con il lavoro altrui o la creazione di
ostacoli e impedimenti alle prospettive
professionali altrui.
Il Gruppo non ammette molestie sessuali,
intendendo come tali, la subordinazione delle
possibilità di crescita professionale o di altro
vantaggio alla prestazione di favori sessuali o le
proposte di relazioni interpersonali private che, per
il fatto di essere sgradite al destinatario, possano
turbarne la serenità.
The Group demands that, in internal and external
working relationships, no type of harassment takes
place, for example, a work environment which is
hostile toward single employees or groups of
employees, or the unjustified interference with
the work of other people or the creation of
obstacles or impediments to other people’s
professional prospects.
The Group will not tolerate sexual harassment,
which shall be interpreted as an employee’s
professional growth or other advantages being
subject to the performance of sexual activity or
interpersonal private relations which, by virtue of
the offence caused to the employee, may affect the
employee’s wellbeing.
37
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 38
Codice Etico • Code of Ethics
5.3. Abuso di sostanze alcoliche
o stupefacenti
5.3. Abuse of alcohol or drugs
Ciascun dipendente deve astenersi dal prestare la
propria attività sotto l’effetto di sostanze alcoliche
o stupefacenti, o che sortiscano analogo effetto e
di consumare tali sostanze nel corso della
prestazione lavorativa.
Saranno equiparati ai casi precedenti gli stati di
dipendenza cronica da alcool e stupefacenti, che
abbiano incidenza sulla prestazione lavorativa e che
possano turbare il normale svolgimento della stessa.
Each employee must refrain from performing
his/her activity under the effect of alcohol or drugs
or similar substances that provoke the same effect,
and from taking said substances during the
performance of the work activity.
A permanent addiction to alcohol and/or drugs,
which may effect work activity and disturb the
normal performance of the same, shall be
considered in the same manner as the activities
mentioned in the paragraph above.
5.4. Fumo
5.4. Smoking
Il Gruppo si impegna a garantire la sicurezza e la
salute dei propri dipendenti; fermi restando i divieti
di fumare nei luoghi nei quali ciò possa generare
pericolo per la sicurezza delle persone e la salubrità
degli ambienti. In tutte le situazioni di particolare
concentrazione lavorativa il Gruppo valuterà la
condizione di chi avverta disagio fisico in presenza
di fumo passivo sul posto di lavoro.
Il Gruppo si impegna a garantire la sicurezza e la
salute dei propri dipendenti, fermo restando il
divieto di fumare, di cui all’art. 51 della legge
16/01/2003 n. 3 in base al quale è vietato fumare
nei locali chiusi, ad eccezione di:
• quelli privati non aperti ad utenti o al pubblico;
• quelli riservati ai fumatori e come tale
contrassegnati.
I luoghi di lavoro riservati ai fumatori dovranno
essere dotati di impianti per la ventilazione e il
ricambio di aria regolarmente funzionanti.
38
The Group undertakes to guarantee the safety and
health of its employees; and therefore smoking
shall be prohibited in those places where this may
create danger for people’s safety or affect working
conditions. Whenever there are a great number of
workers concentrated in one place, the Group
shall evaluate the condition of whoever feels
physically disturbed because of passive smoking in
the work place.
The Group undertakes to guarantee the safety and
health of its employees, without prejudice to the
provisions laid down in art. 51 of the Italian law
16/01/2003 n. 3 which bans smoking in closed
places, with the exception of:
• private places not open to users or public;
• places reserved for smokers and identified as such.
Dedicated areas in the work place reserved for
smokers must be equipped with properly
functioning ventilation systems.
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 39
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 40
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:23
Pagina 41
6. Sicurezza Safety
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:23
Codice Etico • Code of Ethics
Pagina 42
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:23
Pagina 43
6. Sicurezza • Safety
Il Gruppo è impegnato a contribuire allo sviluppo e
al benessere dell’ambiente in cui opera,
perseguendo costantemente la salvaguardia della
salute dei dipendenti, degli altri collaboratori e delle
comunità interessate dalle attività del Gruppo.
La gestione operativa delle attività industriali dovrà
fare riferimento, nel rispetto della normativa
vigente in tema di prevenzione e protezione
ambientale, ai più adeguati criteri di salvaguardia
dell’ambiente e di efficienza energetica, al fine di
ridurne il relativo impatto nell’ambiente.
Il Gruppo contribuirà alla promozione e allo
sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica,
affinché siano studiati prodotti ed elaborati processi
sempre più compatibili con l’ambiente ed orientati
alla salvaguardia dell’incolumità dei clienti, nonché
caratterizzati da una sempre maggiore attenzione alla
sicurezza, alla salute dei dipendenti e alla tutela delle
comunità in cui il Gruppo opera.
I dipendenti del Gruppo dovranno, nell’ambito
delle proprie funzioni, partecipare attivamente al
processo di prevenzione dei rischi, di salvaguardia
dell’ambiente e di tutela della salute e della
sicurezza.
The Group is committed to contribute to the
development and welfare of the environment in
which it operates and constantly aims to safeguard
the health of employees, of the other contractors
associates and of communities affected by the
activities of the Group.
Managers of the Group’s activities shall make
reference, in compliance with the applicable
provisions of law on environmental prevention and
safeguard, to the most adequate criteria of
environmental safeguard and energy efficiency, in
order to reduce the relevant environmental impact.
The Group shall contribute to the promotion and
development of scientific and technological
research, in order for products to be studied and
processes to be elaborated which are more and more
compatible with the environment and aimed at the
safeguard of the client’s integrity, and characterized
by an increasing focus on safety, health of its
employees and safeguard of the communities in
which the Group operates.
The employees of the Group shall, within their
duties, actively participate in the process of risk
prevention, of environmental safeguard and the
safeguard of health and safety.
43
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:23
Pagina 44
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:23
Pagina 45
7. Tutela della privacy Safeguard of privacy
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:23
Pagina 46
Codice Etico • Code of Ethics
7.1. Informazioni riservate e tutela
della privacy
7.1. Confidential information and
safeguard of privacy
Le attività del Gruppo richiedono costantemente
l’acquisizione, la conservazione, il trattamento, la
comunicazione e la diffusione di dati, documenti ed
informazioni attinenti a negoziazioni,
procedimenti, operazioni e contratti in cui il
Gruppo sia parte.
Le banche dati del Gruppo possono contenere,
inoltre, dati personali protetti dalla normativa a
tutela della privacy, dati che non possono essere resi
noti all’esterno ed infine dati la cui divulgazione
potrebbe produrre danni al Gruppo stesso.
Ciascun dipendente è quindi tenuto a tutelare la
riservatezza e confidenzialità delle informazioni
apprese in ragione della propria funzione lavorativa.
Tutte le informazioni, conoscenze e dati acquisiti o
elaborati dai dipendenti attraverso le proprie
mansioni appartengono al Gruppo e non possono
essere utilizzate, comunicate o divulgate senza la
preventiva e specifica autorizzazione del superiore.
Ciascun dipendente dovrà:
• acquisire e trattare solamente i dati necessari e
direttamente connessi alle sue funzioni;
• conservare detti dati in modo tale da impedire a
terzi estranei di prenderne conoscenza;
• comunicare e divulgare i dati nell’ambito delle
procedure prefissate da parte del Gruppo ovvero
previa autorizzazione della persona a ciò delegata;
• determinare la natura confidenziale e riservata
delle informazioni ai sensi di quanto prescritto
dalle procedure prefissate da parte del Gruppo;
• assicurarsi che non sussistano vincoli di
confidenzialità in virtù di rapporti di qualsiasi
natura con terzi.
Il Gruppo dal canto suo si impegna a proteggere le
informazioni ed i dati relativi ai propri dipendenti e
The activities of the Group constantly require
the obtainment, storage, treatment, communication
and diffusion of data, documents and information
relating to negotiations, procedures, transactions
and contracts to which the Group is a part.
The Group’s data banks may contain, furthermore,
personal data protected by the legislative provisions
on privacy, data, which cannot be diffused to third
parties, and, data the diffusion of which may
provoke damage to the Group itself.
Each employee is, therefore, under a duty to
safeguard the confidentiality of the information
obtained in the performance of his/her duties.
All the information and data obtained or processed
by employees through their duties belong to the
Group and cannot be utilized, communicated or
diffused without prior and specific authorization of
the supervisor.
Each employee shall:
• obtain and treat only the necessary data, directly
linked to his/her duties;
• store said data in order to prevent third parties
from obtaining the same;
• communicate and diffuse said data within the
procedures established by the Group or upon
prior authorization of the person in charge of
this activity;
• determine the confidential nature of the
information, pursuant to the provisions of the
procedures established by the Group;
• ensure that there are no confidentiality
obligations by virtue of relations of whatever
nature with third parties.
The Group undertakes to protect the information
and the data relating to its employees and to third
46
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:23
Pagina 47
7. Tutela della privacy • Safeguard of privacy
ai terzi, e ad evitare ogni uso improprio delle stesse,
nel rispetto di quanto previsto dal d. lgs.
30/6/2003, n. 196 (codice in materia di protezione
dei dati personali).
parties and to avoid any improper use of the same,
pursuant to the Italian legislative decree
30/6/2003 no. 196 (code concerning protection
of personal data).
7.2. Insider trading/Abusi di mercato
7.2. Insider trading
Tutti i dipendenti e collaboratori non subordinati
dovranno rispettare le norme, sia nazionali che
internazionali, relative all’insider trading/abusi di
mercato (l’art. 9 comma 3, legge 18/4/2005, n. 62
ha introdotto, nell’ambito del d. lgs. 231/01, l’art.
25 sexies – abusi di mercato). Nessun dipendente o
collaboratore potrà quindi trarre vantaggi di alcun
genere, diretti o indiretti, personali o patrimoniali,
dall’utilizzo di informazioni tutelate ai sensi delle
predette normative, ove le stesse non siano di
dominio pubblico.
A tal fine assumono particolare rilievo le
informazioni c.d. “price sensitive”;
la comunicazione a terzi di dette informazioni deve
avvenire nel rispetto delle procedure adottate dal
Gruppo, esclusivamente da parte di soggetti
autorizzati ed in ogni caso in conformità alle vigenti
disposizioni e con l’osservanza dei principi della
parità e della contestualità dell’informativa.
All the employees and independent contractors must
comply with the national and international rules on
insider trading (art. 9, paragraph 3, Italian law
18/4/2005, no. 62 introduced art. 25 sexies –
insider training within the limits of the Italian
legislative decree 231/01). No employee or
collaborator may obtain advantages of any kind,
both direct and indirect, of a personal or of an
economic nature, from the use of said
information, protected by the above-mentioned
provisions, provided that the same are not of
public domain.
To this purpose, particular reference is made to the
so called “price sensitive” information;
the communication to third parties of said
information must be made in compliance with the
procedures established by the Group exclusively, by
authorized individuals and, in any case, in
compliance with the provisions in force and with the
principles of equality and context of the information.
47
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:23
Pagina 48
www.atlantia.it
[email protected]
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:23
Pagina 49
Impaginato-ITAeING-REV07
18-12-2008
17:22
Pagina 1

Documenti analoghi