Scarica il logomanual

Transcript

Scarica il logomanual
FONDAZIONE
AGOSTINO
DE MARI
Logo Manual
Versione 2.0 - Marzo 2016
Il logotipo
Agostino Maria De Mari: il vescovo di Savona
che nel 1833 con il suo impegno sociale
ed economico, contribuì alla rinascita della città.
A questa figura storica è intitolata quella che tutti, a Savona,
per antonomasia, chiamano la Fondazione:
che opera per promuovere, sulle orme di Mons. De Mari,
cultura e sviluppo.
Oggi la Fondazione De Mari,
consolidando quasi 20 anni di presenza e di iniziative
sul territorio, ha una nuova sede e una nuova immagine.
Come il nome, anche il nuovo logo fa riferimento alla storia,
traducendo il motivo distintivo
dello stemma del Vescovo De Mari
in un linguaggio più simbolico e moderno.
Le onde De Mari:
un simbolismo
desunto dalla storia
Com’è noto, Agostino Maria De Mari proveniva da antica
famiglia patrizia genovese, i De Mari appunto,
Gli storici sono concordi nel far risalire l’origine di questo
casato intorno al decimo secolo. Tale famiglia,
la cui storia è particolarmente ricca di personaggi importanti
è legata alla città di Genova, ed è più volte riportato
che si distinse attraverso grandi “uomini d’arme e di mare”.
Il Vescovo De Mari fu molto orgoglioso della propria
discendenza, firmandosi sempre“patrizio genovese
per grazia di Dio e della S. Sede Apostolica”.
Al momento del suo insediamento
come Vescovo della Diocesi di Savona Noli nel 1833,
assunse, come d’uso, un proprio stemma vescovile.
L’elemento distintivo che Mons. De Mari stesso aveva scelto
per caratterizzare la propria insegna vescovile, era quindi lo
scudo a motivo ondato in colore oro e nero, che
contraddistingueva lo stemma del proprio casato dei De Mari.
L’elemento delle onde del mare sottolineato
oltre che dal nome, anche dal simbolo araldico cosiddetto
“ondato”, costituisce un importante punto di collegamento
concettuale tra il logo e l’attività di Fondazione,
che insiste proprio su un territorio, quello di Savona,
che ha fatto del mare una delle risorse più importanti
nel corso della propria storia.
Lo sviluppo di Savona, oggi più che mai, è rivolto al mare,
alla portualità, al turismo crocieristico e nautico:
ecco che il simbolo dell’antico scudo a onde diventa valore
di riferimento per un futuro di crescita e di sviluppo per la città.
Quadricromia
Utilizzo: Inviti, pieghevoli, manifesti e poster,
pagine pubblicitare su quotidiani e riviste, libri
Oro:
Cyan: 28%; Magenta: 38%; Giallo: 100%; Nero: 0%
Nero:
Cyan: 0%; Magenta: 0%; Giallo: 0%; Nero: 100%
Grigio:
Cyan: 0%; Magenta: 0%; Giallo: 0%; Nero: 50%
Bicromia
Utilizzo: Carta intestata, biglietti da visita, buste, biglietti
di cortesia, materiali di comunicazione
di Fondazione De Mari
Oro:
Pantone Gold Metallic 871 100%
Nero:
Pantone Process Black 100%
Grigio:
Pantone Process Black 50%
Bianco e Nero
Utilizzo: Inviti, pieghevoli, manifesti e poster,
pagine pubblicitare su quotidiani e riviste, libri
Oro:
Cyan: 0%; Magenta: 00%; Giallo: 0%; Nero: 20%
Nero:
Cyan: 0%; Magenta: 0%; Giallo: 0%; Nero: 100%
Grigio:
Cyan: 0%; Magenta: 0%; Giallo: 0%; Nero: 50%
Tratto
Utilizzo: moduli, timbri, targhe ed oggettistica
Nero:
Cyan: 0%; Magenta: 0%; Giallo: 0%; Nero: 100%
RGB
Utilizzo: Siti internet, e-mail,
presentazioni powerpoint e multimediali
Oro:
R: 189 G: 153 B: 0 (# BD9900)
Nero:
R: 0 G: 0 B: 0 (# 000000)
Grigio:
R: 148 G: 148 B: 148 (# 949494)
Negativo
A colori (bicromia, quadricromia, RGB):
Nella versione di stampa in negativo,
su fondo nero o scuro,
Bianco e Nero:
Nella versione di stampa in negativo,
su fondo nero o scuro,
Tratto:
Nella versione di stampa in negativo,
su fondo nero o scuro,
Indicazioni d’uso
12 mm
Al fine di mantenerne la leggibilità, si raccomanda
di non utilizzare il logotipo con una altezza inferiore
a 12 mm. In circostanze eccezionali può rendersi
necessario che il logotipo venga stampato in
dimensioni inferiori, sarà responsabilità del fornitore
e del committente del progetto
garantire la qualità della riproduzione e leggibilità.
x
Il logotipo della Fondazione De Mari
deve avere un’area libera minima per evitare
che altri elementi ne attenuino l’autorevolezza.
Questa regola deve essere osservata quando ci
sono altri logotipi, testi o foto in prossimità del
logo. Lo spazio libero è determinato dall’altezza
delle diciture presente nel logotipo (X). Lo spazio
libero attorno al logotipo sarà uguale al valore X.
x
L’utilizzo del logotipo della Fondazione De Mari
su sfondi colorati o fotografici è sconsigliabile.
Qualora la grafica del supporto non offrisse
alternative, si abbia l’accortezza di inserire il logo
in zone di colore il più possibile uniformi.
Usi impropri
Cambiare
i colori
Cambiare
i colori
Cambiare
i caratteri
Riconfigurare
la posizione
degli
elementi
Distorcere
il logo
Distorcere
il logo
Inserire il logo su sfondi
o immagini non uniformi
Utilizzare la
Creare riquadri
versione
intorno al logo
non corretta
a seconda
del contrasto
del fondo
Carattere
Il font di riferimento, da utilizzare
nella comunicazione interna, è Friz Quadrata
e Friz Quadrata Bold
Friz Quadrata
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ
abcdefghijklmnopqrstuvwxyz
1234567890,.:[email protected]&
Friz Quadrata Bold
ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ
abcdefghijklmnopqrstuvwxyz
1234567890,.:[email protected]&
Ideazione e realizzazione:
Punto a capo comunicazione
www.puntoacapocomunicazione.it
Fondazione De Mari
Corso Italia, 5/9 • 17100 Savona
Tel. 019.804426 • Fax 019.8402553
www.fondazionedemari.it
© 2016 Punto a capo Comunicazione