BRASILE Mensile - Italia News Brasile

Commenti

Transcript

BRASILE Mensile - Italia News Brasile
Anno 2010 n° 6
Copia gratuita
D E D I C AT O
IL PUNTO
Si al rigore,
ma molti sprechi
saranno pagati
dal contribuente
U
na doccia fredda, nella migliore
delle ipotesi. E’ ciò che è capitato al
più asettico, obbiettivo e imparziale –
ammesso che esista – cittadino italiano. Una ventina di giorni fa il signor
Mario Rossi, cenando davanti alla
televisione accesa su un qualsiasi telegiornale, sentiva i propri governanti
sperticarsi in lodi alla tenuta del
“sistema Italia”, grazie al lavoro del
ministro dell’economia Tremonti che
era riuscito a tenere i conti in ordine e
sotto controllo, mentre altri Paesi
europei rischiavano la bancarotta.
A distanza di pochi giorni, ora sentiva
lo stesso Tremonti annunciare una
manovra di 24,9 miliardi in due anni
per cercare di evitare “il rischio
Grecia”.
Una manovra “imposta dall’Europa”,
che il governo – e il Quirinale – auspicano possa essere condivisa da opposizione e parti sociali, ma che finora
ha avuto il solo effetto di scontentare
un po’ tutti.
Non era quindi una questione solo di
ottimismo (e di pessimismo, certo),
come da mesi predicava Berlusconi,
ora alle prese con una stagione di
sacrifici difficile da far digerire.
La manovra risponde all’esigenza di
fronteggiare un’emergenza economica che sembrava non esistere, ma le
misure adottate non seguono un disegno di riforma strutturale.
Non si toccano le rendite finanziarie
(“sarebbe inopportuno perché deperirebbe la crescita” ha detto il ministro
Sacconi), si continua a marciare sul
solco dei condoni, sia pure mascherati come “nuovi accatastamenti”, e le
polemiche montano sia dentro che
fuori la maggioranza.
Lo confermano la retromarcia sull’annunciata abolizione delle province
con meno di 220 mila abitanti soprattutto dopo le proteste della Lega tutt’altro che indifferente al taglio di enti
considerati inutili in altre latitudini, le
proteste dei dipendenti pubblici per i
possibili tagli e blocchi degli stipendi
per quattro anni, lo sciopero annunciato dalla Cgil, la mancanza di una
tassazione sulle rendite, il calo di gradimento dell’esecutivo nei sondaggi,
le tensioni all’interno della maggioranza, l’accoglienza per la prima volta
fredda del premier all’assemblea della
Confindustria. Non aiuta il clima di
contrapposizione forte e decisa per
quanto riguarda la cosiddetta legge
anti intercettazioni (o bavaglio all’informazione, secondo altri punti di
vista). Insomma un quadro molto
diverso anche solo da quello di un
mese fa, quando il centrodestra vinse
nettamente le elezioni amministrative.
L’ Europa e le autorità finanziarie del
mondo hanno reagito con frasi vaghe,
con plausi generici del tipo “è la strada giusta”, elogi così poco impegnativi che non si negano a nessuno.
Ma lo scontro tra stati e speculazione
si fonda sulla fiducia e sulla credibilità. E questo è il problema più grande
per un governo che finora non ha
mostrato coerenza in fatto di crisi,
conti, riforme, grandi opere e tasche
degli italiani.
ALLA
C O M U N I TA ’ I TA L I A N A
GIUGNO
2010
BRASILE
Mensile
di informazione
LA SICILIA E IL BRASILE, ORA SONO PIU’ VICINE
Sciacca e Salvador, consolidano il gemellaggio
tà.
Insomma la mia impressione su Sciacca è positiva e
sicuramente gli scambi possono arricchire entrambi le
l giorno 15 di Maggio è arrivata a Sciacca la delegacittà.
zione di Salvador di Bahia. Dopo l’atterraggio all’aereoAlla terza domanda incalzante che chiede all’Assessore:
porto Falcone-Borsellino di Palermo, si è trasferita a
“come intende sviluppare ed incentivare progetti e
Sciacca, percorrendo le colline siciliane che in questo
rapporti di scambi commerciali e culturali con la
periodo sono verdi e piene di fiori creando un paesaggio
città di Sciacca-Sicilia-Italia città gemella di
davvero incantevole.
Salvador di Bahia? “
La delegazione era rappresentata dall’ Assessore all’
L’Assessore, con grande sicurezza, puntualizza che, i
Educazione, Cultura, Sport e Tempo Libero, Professore
progetti futuri di scambio tra le due città possono essere
Carlos Soares Ribeiro e consorte, dall’addetto stampa
diversi e potranno consolidarsi ed incrementarsi con
Francisco Josè Paranaguà, dal Professore Pietro Gallina,
scambi culturali, di folclore, musicali, teatrali, di pittuPresidente dell’ICBIE e da due giovani artiste del prora, ma anche commerciali, utilizzando e coinvolgendo
getto “Salvador Graffite”, Monica e Katia.
vari Enti preposti sia di Salvador Bahia che di Sciacca.
La delegazione, oltre a visitare le bellezze storiche del
Fra l’altro ho appreso che nel 2011 sarà l’anterritorio di Sciacca, ha avuto la opportunità di
no dell’Italia in Brasile e pertanto si potranassistere alla 110° edizione del carnevale, fuori
no organizzare più eventi, coinvolgendo non
d’epoca, di Sciacca.
soltanto Sciacca e la Regione Sicilia, ma
Nelle giornate saccensi la delegazione ha
anche l’Italia che con le loro millenarie storie
incontrato il sindaco di Sciacca Dott. Vito
e culture sicuramente potranno arricchire
Bono, il Presidente del Consiglio Comunale di
Salvador e Bahia”.
Sciacca, Dott. Filippo Bellanca ed altre autoriAlla fine dell’incontro l’intervistatore Di
tà. Nell’occasione sono state ribadite le intenMino chiede con semplicitá “quali sono i
zioni di consolidare il gemellaggio, sottoscritconsigli che si possono dare agli italiani che
to nel Luglio del 2001, incentivando gli scamvivono o arrivano a Salvador?”
bi culturali e commerciali, tracciando delle
La risposta anche questa volta non si fa attenlinee programmatiche che prevedono diverse
dere e con chiarezza puntualizza che “gli itainiziative tra le due città, che se pur lontani
liani che vivono o che verranno a Salvador
geograficamente sono vicine per alcune tradisono ben accetti e rispettati ed a loro si consizioni popolari, per le culture, per l’ambiente,
glia di visitare i tanti siti storici, le centinaia
per religione ecc.
di chiese, le spiagge ed assistere ai tanti conPrima di partire per Salvador Bahia
certi di musica e rappresentazioni teatrali;
l’Assessore Prof. Carlos Soares Ribeiro ha rinnonché visitare le diverse botteghe di artigianovato l’invito al Sindaco di Sciacca Dott. Vito
nato locale e di pittura.
Bono e l’amministrazione comunale tutta a
Potranno altresì, assistere alle varie feste che
visitare Salvador de Bahia, ma nello stesso
si svolgono a Salvador e a Bahia, come la
momento si è dichiarato pronto a rispondere ad Da sinistra: il Sindaco di Sciacca Dott. Vito Bono, Assessore all'Educazione, Cultura,
festa di Yemanjà, del Bomfin, e tante altre che
alcune domande che il dott. Di Mino corri- Sport e Tempo, Libero Prof. Carlos Suares Ribeiro, Presidente dell'ICBEI di Salvador
si svolgono in varie citta’ di Bahia.
spondente di Italianews aveva gia’ chiesto di de Bahia, Prof. Pietro Gallina, Presidente del Consiglio Comunale di Sciacca, Dott.
Filippo Bellanca, Salvatore Dimino, corrispondente Italia News Brasile e Coordinatore
Un’attenzione particolare merita chiaramente
poter fare.
il carnevale.
Alla prima domanda dove il dott. Di Mino di del Progetto di Gemellaggio Sciacca Sicilia-Salvador Bahia
Salvador rispetto a tale iniziativa fornisce una
Italianews chiede all’assessore: “quando e
guida dettagliata, anche tramite gli Enti di turismo,
fresco e conservato e di agricoltura; inoltre a Sciacca si
come nasce l’ interesse per l’ Italia ed anche per
come SALTUR, BAHIATURSA ed i mezzi di comunihanno degli eventi culturali e religiosi simili a quelli di
Sciacca-Sicilia, città gemella di Salvador?”
cazione informano continuamente dove e quando si
Salvador; come la Madonna del Soccorso, che si festegSi ha subito la risposta intelligente dell’Assessore il
verificano i vari eventi”
gia il 2 febbraio a Sciacca e la dea dell’acqua Yemanjà,
quale ammette che “l’ interesse per l’Italia ha origini
L’assessore Carlos Soares Ribeiro, dopo aver risposto
che si festeggia pure il 2 febbraio a Salvador. Riconosco
storiche, sia per la cultura che per i tanti italiani che
con pacatezza alle varie domande poste dal Dot. Di
che anche Sciacca ha il suo carnevale esteticamente
hanno scelto di vivere in Brasile, mentre nel passato
Mino, si allontana salutando le varie personalità di
bello e civile, inoltre i carri allegorici sono ben fatti con
molti Italiani sono giunti nel sud del Brasile, in San
Sciacca e avviandosi verso l’aereo porto di Palermo
ottime coreografie, scenografie, musiche e colori origiPaolo e Rio de Janeiro; adesso molti italiani, sia impreninsieme alla sua delegazione.
nali. Un aspetto importante del carnevale di Sciacca è
ditori che turisti, stanno scegliendo lo Stato di Bahia ed
quello della partecipazione popolare e senza aggressiviin particolare la città di Salvador. Insomma l’interesse
I
per l’Italia e la Sicilia è storico e si consolida sempre di
più.
Per quanto riguarda l’interesse per Sciacca, cittadina
della Sicilia, nasce in modo particolare con il gemellaggio sottoscritto nel 2001 ed oggi intendiamo svilupparlo
con diverse iniziative, sia culturali che commerciali”
Alla seconda domanda di Di Mino, “quali sono le sue
impressioni, visitando la città di Sciacca-Sicilia?”
Anche qui arriva pronta la risposta ricca di dettagli dell’assessore Soares Ribeiro dichiarando che, visitando la
città di Sciacca, gemellatasi con Salvador, ho avuto
modo di constatare che è una città ricca di monumenti,
chiese, siti archeologici e storici, circondata dal mar
mediterraneo, ricca di pesce ed una bella baia, ricca di
barche, di attrezzature portuali, di cooperative del pesce
AUTO
La ferrari 599 GTO ha stabilito
il nuovo record
di Fiorano
per le vetture stradali
in 1’24”
Il motore
v12 cilindri
è realizzato con
tecnologie da formula 1
Ferrari 599 GTO
cuore
da competizione
www.italianewsbrasile.com.br
GIUGNO
2010
2
GOSSIP
ECOLOGIA
Son tutte belle
le mamme
del mondo
Un disastro che poteva essere evitato
I
Claudia Schiffer (foto di Rino Barillari)
L
e mamme al top sono veramente
irresistibili, sotto tutti i punti di vista. E le
gioie della maternità hanno preso il posto
delle chiacchiere da jet-set, dei party, dell'esercito degli ammiratori. Fine dei pettegolezzi, ora le bellissime "ballano" coi
pupi.
Prendete Gisele Bundchen, modella planetaria dai cachet e dagli amori planetari,
come il lungo fidanzamento con il divo
hollywoodiano Leonardo DiCaprio. Poi,
la svolta: a dicembre scorso è nato
Benjamin e la top model brasiliana ha
detto bye bye alle passerelle mondiali di
cui è stata regina incontrastata. Una
rinuncia importante, ma naturale.
Si dedica alla figlioletta Valentina anche
un'altra top brasiliana, Adriana Lima, che
gli italiani conoscono bene per via di uno
spot di telefonia in cui la bellissima
modella si faceva inseguire da una parte
all'altra del mondo dal suo fidanzato.
Adriana ora si è fermata per la sua pargoletta, nata a novembre scorso, anche se
non sembra intenzionata a mollare le sfilate.
Scelta "conciliante" anche per l'incantevole mamma Claudia Schiffer, protagonista assoluta delle passerelle e del gossip
degli anni Novanta.
Archiviati fidanzamenti-show come
quello
con
l'illusionista
David
Copperfield, la modella tedesca si è sposata e ha dato alla luce tre bambini. La
dimensione familiare è quella che le ha
dato la felicità, anche se non disdegna
campagne pubblicitarie che giustamente
le vengono proposte perché lei ha un fisico ancora al top, malgrado tre gravidanze.
Per ora è solo un pettegolezzo, ma pare
che della pattuglia delle mamme da passerella (che tra le sue star comprende
anche icone di bellezza e di eleganza
come Cindy Crawford e Elle
MacPherson, quest'ultima soprannominata "The body", il corpo, per la perfezione)
potrebbe presto far parte anche la più vulcanica delle top: Naomi Campbell.
Prossima ai quarant'anni, la modella pare
intenzionata a metter su famiglia con
l'uomo che le è accanto da tre anni, il
magnate russo Vladislav Doronin.
l nostro caro vecchio pianeta Terra, “Pachamama” per
gli antichi abitanti del
continente centro-sudamericano, ci parla tutti i giorni, ci
avvisa, ci mette in guardia, ci
pone di fronte ai nostri errori
riguardo al rispetto dell’ambiente ma sembra che dalla
nostra parte, quella cioè di
tutto il genere umano, l’
ascolto sia una dote che
abbiamo ormai perduto!
La marea nera di petrolio continua inesorabile ad avanzare
ricoprendo con uno strato
sempre più spesso e largo il
Golfo del Messico. Le cifre
più ottimistiche parlano di
una fuoriuscita di circa 800
mila litri di greggio al giorno,
mentre l’ammiraglio Thad
Allen a capo dell’unità di
crisi, dice senza mezzi termini che se l’estremità del pozzo
dovesse cedere, ipotesi ahi
noi non molto remota, si
potrebbero superare i 16
milioni di litri al giorno!
Nell’immediato questo sta già
significando un inquinamento
irreversibile di un tratto di
mare vastissimo, zona prediletta da moltissime specie ittiche per la riproduzione. La
flora marina inoltre subirà
danni irreparabili, per non
parlare poi di chi in questa
zona vive esclusivamente di
turismo e di pesca o più semplicemente ci abita.
E’ ancora da qui che parte la
corrente del golfo che arriva a
lambire con le sue acque
calde le coste della Gran
Bretagna e del Nord Europa,
contribuendo a mantenere il
clima di quelle zone molto
più mite di quello che la loro
latitudine ammetterebbe.
A breve quindi l’enorme macchia nera lascerà il Golfo del
Messico per prendere decisamente la rotta dell’Oceano
Atlantico, insieme a tutto ciò
che questo comporterà in termini di inquinamento.
Vorrei partire da qui per riflettere su come le attività dell’uomo stiano minacciando in
modo sempre più aggressivo e
in molti casi, ahimè,
irreversibile, la vita e la salute
del Pianeta Terra, la nostra
unica casa. “Verso dove stiamo andando?”- “Dove ci sta
portando la nostra corsa sfrenata verso il guadagno a tutti i
costi?”-
Foto Amazon Film
“Ha senso parlare solamente
di crisi economiche, di perdite di denaro, quando in ballo
c’è molto di più? C’è il diritto
della Terra alla sopravvivenza
e il diritto di miliardi di animali, di piante e persone,
inquilini come noi di questa
grande casa che è il mondo,
persone che vivono in armonia con l’ambiente e non
sfruttandolo come noi occidentali europei ed americani,
ad avere ancora aria pulita da
respirare, un ecosistema naturale da abitare, da vivere,da
amare!” Il popolo brasiliano
ha una responsabilità ancora
maggiore nei confronti
del’umanità intera, poiché
egli vive nella nazione che
ospita la riserva naturale più
grande
del
mondo:
l’Amazzonia!
Il Brasile è il paese al mondo
con la maggiore superficie di
foreste tropicali del globo, 3,9
milioni di kmq (il 95% dei
quali in Amazzonia).
La vicenda dell’Amazzonia
può essere presa ad esempio
di tutti gli errori commessi
dall’uomo nei confronti dell’ambiente.
La sete di ricchezza ha provocato incendi, deforestazione,
inquinamento dei fiumi.
In cinque secoli il 96% degli
indios è stato decimato e il
20% della foresta è andato
distrutto.
Al punto in cui siamo arrivati
dovremo prendere delle drastiche decisioni anche riguardo alle nostre abitudini alimentari e mettere da parte le
convenienze personali. La
prima causa di disboscamento
dell’Amazzonia è per fare
spazio agli allevamenti bovini
estensivi; la seconda è per
fare spazio alle enormi piantagioni di soia (il Brasile è
ormai il secondo produttore al
mondo, dietro gli Stati Uniti);
la terza è per ottenere carbone
vegetale; la quarta per ottenere legname. Seguono il traffi-
LA FOTO DEL MESE
co di animali e piante rare, la
caccia e la pesca predatorie, le
miniere d’oro e le grandi
opere (centrali idroelettriche,
idrovie e strade).
Per allevare 65 milioni di
buoi, sono stati deforestati
oltre 650 mila kmq, l’area
equivalente a Spagna e
Portogallo messe insieme,
oppure a più del doppio della
superficie dell’Italia!
L’industria alimentare della
carne, degli allevamenti industriali, da sola produce il 40%
di tutto l’inquinamento presente sul pianeta terra, compreso quello atmosferico.
Diventare vegetariani, quindi,
non sarà più una scelta personale, ma diventerà un obbligo
morale se decideremo di voler
fare qualcosa di concreto per
preservare la salute del
Pianeta.
Se per esempio, le popolazioni di India e Cina si lasceranno ammaliare, come è facile
prevedere, dal richiamo della
dieta occidentale, ci vorrebbero almeno altri 5 pianeti come
la Terra per produrre su scala
industriale il cibo alla quale
tutta questa massa di persone
non vorrà poi più rinunciare!
Da un certo punto di vista
queste catastrofi naturali sono
una benedizione, perché ci
permettono di aprire gli occhi,
ci permettono di fermarci a
pensare.
E’ un po’ come quando, senza
preavviso, una persona entra
in una crisi esistenziale e non
sa bene il perché. Poi si rende
conto che questa crisi è stata
necessaria affinché gli fosse
data la possibilità di guardarsi
dentro e di cambiare, di
migliorare. Ora noi, come
abitanti di questo meraviglioso Pianeta, abbiamo una possibilità: possiamo fermarci,
riflettere e prendere una decisione. O continuare uno stile
di vita smodato, consumistico, basato solamente sulla
produzione infinita di cose e
sul lucro personale, oppure
decidiamo di imparare dagli
errori commessi, guardandoci
negli occhi e interrogandoci
su dove ci porterà questa smania di denaro e soprattutto chi,
compreso il Pianeta Terra ne
subirà le conseguenze.
“Pachamama” ci sta sussurrando senza tregua un grido di
aiuto! Fino a quando faremo
orecchie da mercante?!
A noi la scelta e ai posteri raccoglierne i frutti!
Ragazzo che suona la tromba
Durante le feste soprattutto, la cultura europea, africana
e indigena si incontrano e si arricchiscono a vicenda creando
quella miscela affascinante che è il Brasile.
Foto: Antonello Veneri
RISTORANTI & DIVERTIMENTI
Ristoranti Italiani
*Trattoria il Maneggio
Av. Praia de Itapuã s/n
Villas do Atlântico
Lauro de Freitas / 33796562
*Cantina Cosa Nostra
Rua Bahia , 144
Pituba - Tel 3240.3977
*Dionisio
Largo da Palma, 06
Mouraria - Tel.33248400
*Roma
Rua Macapá ,344
Ondina - Tel. 32456637
*Mistura
Rua Professor Souza Brito, 41
Itapuã - Tel. 33752623
*Cento Lire Boteco Italiano
Al. Benevento,328 - Pituba
Pque. Júlio César – Tel.33513752
AV. Contorno ,1010
Comércio - Tel. 33215713
*Tudo Azul
Av. Sete de Setembro ,3717
Porto da Barra - Tel. 32646346
Cucina Internazionale
*Vina del Mar
Ristoranti Baiani
*Odojà
Churrascarias
*Boi Preto
Av. Otávio Mangabeira s/n
Jardim Armação - Tel. 33628844
*Fogo de Chão
Largo da Mariquita
Rio Vermelho - Tel. 35559292
*Rincão Gaúcho
Rua Pedro Silva Ribeiro, 429
Jardim Armação - Tel. 34614035
*Villa's
Av. Otavio Mangabeira, 2326
Jd. dos Namorados
Pituba - Tel. 3240.1762.
Largo de Sao Francisco , 01
Pelourinho - Tel. 33227892
*Paraíso Tropical
Rua Edgard Loureiro ,98
Cabula - Tel. 33847464
*Yemanjá
Av. Octávio Mangabeira ,4655
Jardim Armação - Tel. 34619010
*Sorriso da Dadá
Rua Frei Vicente ,5
Pelourinho - Tel. 33219642
Ristoranti giapponesi
*Soho
Av. Contorno, 1010
Bahia Marina - Tel. 33224554
Ristoranti di cucina
Contemporãnea
*Gengibre Marina
Av. Lafayete Coutinho , 1010
Comércio - Tel, 33212012
*Lafayette
Av. do Contorno, 1010
Bahia Marina - Tel. 33210800
Ristoranti Portoghesi
*Conventual
Rua do Carmo 01
Hotel Convento do Carmo
Pelourinho - Tel. 33278400
Pizzerie
*Piola
Rua Conselheiro Pedro Luis ,113
Rio Vermelho - Tel.33113300
*Luna Rossa
Av. Marques de Leão 293
Barra - Tel. 32676060
*Quattro Amici
Rua Dom Marcos Teixeira ,35
Barra - Tel. 32645999
Bar / Caffé
*Acqua Café
Av. Contorno, 1010
Bahia Marina - Tel. 33218553
*Fran'S Café
01- Ondina -Tel. 32351272
Rua Dr. Osvaldo Ribeiro,198
02- Graça - Tel. 30132301
Rua da Graça,27
03- Pituba- Tel. 33455798
Av. Manoel Dias da Silva ,1338
*Cyber Café
Sebo Praia dos Livros
Av. Sete de Setembro ,3564
Porto da Barra -tel.30150093
Praia do Forte
Ristoranti Italiani
*Taverna Paradiso
Alameda do Sol s/n - Tel.367I1587
*Skipper
Alameda do Sol s/n - Tel. 91773250
www.italianewsbrasile.com.br
GIUGNO
2010
3
UNA VETTURA CHE RISPETTA L’AMBIENTE
La nuova
Fiat Uno
M
ercoledì’
5
maggio 2010 è stata
una giornata storica
per la Fiat in Sud
America.
Il Presidente del gruppo Fiat per l’America
Latina, Cledorvino
Bellini, ha dichiarato
che “il lancio della
Fiat Uno a Praia do
Forte è il lancio più
importante della Fiat
in Sud America negli
ultimi 35 anni ed è un
evento
importante
nella storia del gruppo
italiano e per l’industria auto mondiale”.
La Fiat infatti ha presentato la nuova generazione della Uno, che
è una vettura cambiata
radicalmente da quella
presentata al Centro
Nasa
di
Cape
Kennedy nel lontano
1985. Bisogna sottolineare che la Fiat Uno
in questi 25 anni di
vita ha subito poche
modifiche, ma è rimasta la vettura fra le più
vendute del Brasile.
Il Presidente Bellini,
continuamente pungolato dai giornalisti dei
20 Paesi dell'America
Latina, ha continuato,
ricordando che “dal
lancio della Palio nel
1996, questa è la
prima volta che la Fiat
brasiliana partecipa
come protagonista alla
creazione di una vettura che nasce interamente in Brasile”.
Gli artefici di questa
nuova Uno sono stati i
progettisti dello stabilimento Fiat di Betim
in Minas Gerais, in
collaborazione con il
Centro Stile del gruppo Fiat.
La progettazione di questa Uno ha
richiesto un milione di ore di lavoro
che sono cominciati nel 2007 e sono
stati prodotti 400 prototipi, che percorreranno 6 milioni e mezzo di chilometri.
una vettura che nasce interamente
in
Brasile
I PREZZI
Versione
Vivace 1.0
R$ 27.000
Versione
Attractive 1.4
R$ 31.000
Di accordo col Direttore del settore
ingegneria della Fiat, Giancarlo
Bertoldi, sono solamente il 18% i componenti meccanici in comune con la
Palio.
Il restante dei componenti sono del tutto
inediti come le
sospensioni e la scocca.
La Uno sarà commercializzata con 14
colori e in quattro versioni: Vivace
(1.0), Attractive (1.4), Way (1.0), Way
(1.4); questa vettura verrà a trovarsi tra
la Mille e la Palio Fire.
“La vecchia Fiat Uno
intanto non uscirà dalla
linea di produzione” ha
dichiarato
Lelio
Ramos, direttore delle
vendite della Fiat, pertanto resterà come
opzione più economica
per il mercato brasiliano.
La grande novità che
per la prima volta
abbiamo constatato in
questa presentazione
ufficiale della Fiat Uno
è il concetto di New
Ecology, cioè una vettura che si presenta con
proposte ecologicamente corrette.
Ad esempio: alcune
soluzioni per ridurre il
consumo di carburante, come la collocazione di un pannello solare sul tetto per captare
l’energia solare, che
sarà utilizzata per alimentare la produzione
di aria condizionata e
il funzionamento della
direzione idraulica.
Altra notizia che stimolerà curiosità è che
la Uno Way ha gli
inserti in plastica sui laterali composti di
midollo osseo
della canna da
zucchero e nell’interno alcuni rivestimenti
sono stati realizzati
con
fibra di cocco e
altri materiali
biodegradabili
e riciclabili.
Ma la notizia eclatante è che questa vettura “ecologicamente corretta” è pronta
per essere dotata del sistema start-stop,
cioè quando l’auto si ferma il motore si
arresta, e quando si preme l’acceleratore il motore si riavvia.
Il risultato: risparmio di carburante.
Intanto arriva un annuncio della Fiat
che farà piacere ai prossimi clienti:
La Palio e la Uno Mille Fire avranno un
prezzo di U$ 600 in meno.
www.italianewsbrasile.com.br
GIUGNO
2010
4
MEDICINA
NUMERI UTILI
Il rosa e l’azzurro la
forza dell’amore
AGERBA 0800710080
CENTRAL DE POLÍCIA 190
COELBA 08000710800
CONSELHO TUTELAR 1 33128088
CORPO DE BOMBEIROS 193 ou 190
INSTITUTO DO MEIO AMBIENTE 3117 1200
DISQUE MEIO AMBIENTE 0800 711400
DEFESA CIVÍL 199
DISQUE DENÚNCIA 32350000
DETRAN 33438888
EMBASA 0800 555195
FERRIBOATY 32541020
HEMOBA 0800710900
JUIZADO
DA INFÃNCIA E JUVENTUDE 0800713020 ou
32039300
LIMPURB 31865000
MINISTÉRIO PÚBLICO ESTADUAL 31036400
OUVIDORIA GERAL DO ESTADO
08002840011
SAMU 192
SET 118
U
na data storica: la Corte Suprema del Brasile, in
una riunione avvenuta alla fine di aprile, ha deciso che
il 20 di giugno scadrà il brevetto della Pfizer sul
Viagra. Questa scadenza consentirà una riduzione del
prezzo del prodotto che diventerà un medicinale generico e, pertanto si avrà una riduzione di circa il 50 %;
dunque una scatola di 2 pasticche, secondo l'Ass.
Industrie Medicinali generici, costerà circa 30 r$,
l'equivalenza di circa 13 euro.
Ma attenzione: una sostanza chiamata "flibanserina" è
stata usata per combattere la frigidità femminile, per
usare un temine vecchio e quasi insultante: infatti la
Soc. tedesca Boehringer Ingelheim ha presentato nel
mese di novembre 2009 i risultati di una ricerca effettuata con l'uso di questa sostanza chiamata" flibanserina" per combattere appunto la mancanza di desiderio
sessuale femminile. Dopo i risultati positivi che sono
arrivati in seguito a vari test effettuati per 48 settimane, la buona notizia è che questo prodotto dovrebbe
arrivare sul mercato tra la fine del 2010 e l'inizio del
2011.
Questo nuovo prodotto farmaceutico è stato già battezzato col nome di "Viagra rosa". Pertanto possiamo concludere: ben venga per gli uomini la riduzione del
medicinale generico " ex Viagra".
PuntoVirgola s.r.l.
Agenzia di stampa e Service Editoriale
CNPJ 10.939.170/0001-90
Giornale interamente realizzato in Italia
Editore “Insieme possiamo” ONLUS
Presidente: Marco Parsi
Vice Presidente: Carlo Loria
Via Giulio Galli n.71 00123 Roma Italia
tel. +39 339 13 09 084
Italianews Brasil
Direttore Responsabile: Luca Cardinalini
Corrispondenti per il Brasile
Agostino Piero Pedone tel. 71 - 91 65 07 34
Salvatore Dimino tel. 71 - 92 29 25 84
Reg. Trib. di Roma n. 341/2009
Amministratore delegato Punto Virgola S.R.L.
Bruno Santana tel. 71 - 81 34 36 19
stampato in Salvador Bahia (Brasile)
Grafica Santa Helena
End. Rua Priscila B.Dutra - QdB- lote 17 - Jardim Concordia
Vilas do Atlantico- Lauro de Freitas - Ba cep.42700-000
CNPJ: 14.583.041.0007-58 .
[email protected] .
Punto Virgola s.r.l.
AGENZIA DI STAMPA E SERVICE EDITORIALE
CNPJ 10.939.170/0001-90
Av. Estados Unidos n.258 sala 311
Un progetto
per il palato
La ricerca
del buon gusto
Av. Praia de Itapuã s/n/
Villas do Atlântico Lauro de Freitas
Salvador Bahia-Brasile
Tel.(71) 33796562
Agenzia
Baldesi viaggi
SCOPRI IL CULTO DEL DIVERTIMENTO:
PARTI CON NOI
Tel. +39 0775 21 12 67 +39 0775 85 95 79 +39 0775 01 07 02
FAX. +39 0775 85 37 87
viale Napoli n.10 03100 Frosinone (Italia)
[email protected]
O Casal lavanderias
loja 01- Ondina Apart Hotel
71-3203.8000 - 8209
loja 02- Grande Hotel da Barra
71- 3264.9320
fale com o dono Rogerio 71- 8851.5768
SALVADOR BAHIA BRASIL
www.italianewsbrasile.com.br

Documenti analoghi

Tel. - Italia News Brasile

Tel. - Italia News Brasile Largo da Mariquita – Rio Vermelho Tel. 35559292 Baby Beef Av. Antônio Carlos Magalhães 3363 – Pituba Tel. 32703000 Rincão Gaúcho Rua Pedro Silva Ribeiro 429 – Jardim Armação Tel. 34614035 Sal e Bra...

Dettagli

Tel. - Italia News Brasile

Tel. - Italia News Brasile Rua Macapá 344 / Ondina Tel. 32456637 Mistura Rua Professor Souza Brito 41 Itapoã Tel. 33752623 La Figa Rua das Larangeiras 17 Pelourinho tel. 33220066

Dettagli

BRASILE Mensile - Italia News Brasile

BRASILE Mensile - Italia News Brasile Churrascarias *Boi Preto Av. Otávio Mangabeira s/n Jardim Armação - Tel.

Dettagli

Italianews 2

Italianews 2 vuto un notevole consenso da parte del pubblico femminile. Le flagranze che, a sorpresa, hanno ricevuto l’”OK” dall’esigente mondo delle donne, sono quelle di coriandolo, pompelmo, fiori d’arancio ...

Dettagli

fogo de chao churrascaria

fogo de chao churrascaria con i Consolati Generali di San Paolo, di Rio de Janeiro e di Porto Alegre, ha avuto lo scopo di attivare dei contatti diretti con le scuole pubbliche e private brasiliane. In vista delle Olimpiadi...

Dettagli