Ant Movie Catalog

Commenti

Transcript

Ant Movie Catalog
Biblioteca di Città Studi
CATALOGO FILM IN DVD
Le schede dei film sono tratte da: www.cinematografo.it
N.B. Le schede riportano la trama completa del film
Pagina
1
1/142
2001: odissea nello spazio
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
Stanley Kubrick
Anno:
1968
Cast:
Genere:
Avventura,
Durata:
141 minuti
Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester, Daniel
Richter, Leonard
Rossiter, Margaret
Tyzack, Robert
Beatty, Sean Sullivan, Douglas Rain, Ed Bishop, Alan
Gifford, Vivian Kubrick, Penny Brahams, John Ashley,
David
Charkham, Simon
Davis, Heather
Downham,
John
Jordan, Brian
Hawley, David
Hines, Tony
Jackson, Dany Grover, Ann Gillis, David Fleetwood, Bill
Weston, Scott
MacKee, Mike
Lowell, Laurence
Marchant, Terry
Duggan, Peter
Delman, Jonathan
Daw, Edwina Carroll, Glenn Beck, James Bell
Fantascienza
Collocazione: F DVD 18
Trama:
Un gruppo di scimmie antropoidi, che segnano il principio della civiltà umana, trova un monolite. Gli umanoidi vi si accostano diffidenti,
poi lo toccano con singolare rispetto e qualcosa accade in loro: si accorgono per la prima volta che un osso abbandonato può diventare
una clava, uno strumento utile. Si è accesa la scintilla dell'intelligenza. Nell'anno 2001, sulla Luna, un gruppo di esploratori trova un
identico monolite, che denuncia un'anzianità di quattro milioni di anni e che genera attorno a sé un forte campo magnetico. Lo
scienziato Heywood Floyd è incaricato di più approfondite ricerche: si pensa che il monolite racchiuda in sé il segreto del mondo, il
rigenerarsi della vita stessa. Qualche tempo dopo viene inviata verso Giove un'astronave con a bordo due uomini in attività e altri tre in
stato di ibernazione, oltre ad un esemplare del più perfezionato calcolatore elettronico, l' Hal 9000. Durante il viaggio solo Bowman, uno
dei due astronauti, riesce a sopravvivere, poichè il computer ha causato la morte di tutti gli altri componenti l'equipaggio, volendosi
sostituire all'uomo. Bowman, riuscito a penetrare nel cuore di Hal 9000, riesce a localizzare le sue funzioni cerebrali superiori e a
bloccarle, venendo inoltre a conoscenza, indagando nella sua memoria, del vero scopo della missione: il monolite scoperto sulla Luna
inviava un potente segnale radio verso Giove; qui forse si troverà la spiegazione dell'origine della vita. Infatti Bowman, nelle immediate
vicinanze del pianeta, perde il controllo di se stesso, cadendo in un sonno vivificatore: è così che l'astronauta, superando Giove,
affronta lo spazio infinito, attraversando mondi e galassie, vivendo una esaltante esperienza conoscitiva. Successivamente Bowman, in
una trasposizione di immagini, si vede nella sua casa, prima in veste di astronauta, poi di maturo signore, e infine disteso sul letto in
punto di morte, dove subentra il monolite, che lo fa rivivere, sotto forma di feto, in un informe bambino dagli occhi sgranati su un mondo
tutto da scoprire.
2
A beautiful mind
Paese:
Us a
Regista:
Ron Howard
Anno:
2001
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
134 minuti
Russell Crowe, Ed Harris, Jennifer
Connelly, Paul
Bettany, Adam
Goldberg, Judd
Hirsch, Josh
Lucas,
Anthony Rapp, Christopher Plummer, Vivien Cardone,
Jesse Doran, Thomas F. Walsh, Tanya Clarke, Jason
Gray-Stanford, Roy
Thinnes, Anthony
Easton, John
Blaylock, Patrick
Blindauer, Kent
Cassella, Victor
Steinbach, Austin Pendleton
Collocazione: F DVD 44
Romantico
Tratto da : Libro omonimo di Sylvia Asar
Trama:
Anno 1947. Benché non sia rampollo di famiglia prestigiosa, il giovane John Forbes Nash jr. viene ammesso a Princeton per la
specializzazione post lauream in matematica. Del resto i convenevoli sociali non hanno alcun significato per Nash, ed anche alle lezioni
non si presenta. John è ossessionato da un solo pensiero: trovare un'idea veramente originale. Per lui questa è l'unica cosa che possa
avere un valore. Una sera, mentre è in un bar con alcuni compagni, assiste al loro comportamento nei confronti di una bellissima bionda
presente. Osserva gesti e modalità, e all'improvviso sente delinearsi nella mente quell'idea che inseguiva da tempo. La sua conseguente
relazione sulla teoria dei giochi, la disciplina matematica che analizza il comportamento ottimale di individui, o coalizioni, in situazioni di
interazione strategica, contraddice apertamente con le teorie di Adam Smith, il padre dell'economia moderna. Il pensiero di Smith dopo
150 anni appare improvvisamente superato. In seguito a questa scoperta, Nash riceve un posto di professore al MIT, ma soddisfazione
ancora maggiore ricava quando un certo William Parcher, agente segreto, lo contatta per un incarico rischioso: siamo in piena guerra
fredda, e a Nash viene chiesto di decodificare i codici segreti del nemico. Intanto al MIT Alicia, studentessa di fisica, riesce ad aprirgli
anche la strada del cuore e dei sentimenti. I due si sposano in breve, ma Nash non dice alla moglie alcunché dei suoi lavori segreti. La
troppa tensione, la fatica, il pericolo alla fine hanno il sopravvento: ossessionato da paranoie, visioni, incubi, Nash viene dichiarato
affetto da schizofrenia e ricoverato in ospedale psichiatrico. Da quel momento la sua vita si svolge tra lunghi ricoveri e ritorni a casa.
Sorretto dall'amore di Alicia, Nash sembra riuscire a scacciare le proprie allucinazioni. Nell'ottobre 1978 è di nuovo a Princeton. Nel
marzo 1994, mentre è seduto al tavolo della biblioteca dove quasi 50 anni prima aveva ammirato i veterani dell'università, gli viene
annunciato che l'accademia di Stoccolma gli ha assegnato il premio Nobel per la teoria dell'equilibrio nell'economia moderna. Nel dicembre
1994, Nash sale sul palco, ritira il premio e ringrazia la moglie in sala. "Tu sei tutte le mie ragioni" afferma, rivolgendosi a lei.
Pagina
3
2/142
Stanley Kubrick: A Life In Pictures
Paese:
Regista:
Anno:
2001
Genere:
documentario
Durata:
137 minuti
Harlan Jan
Cast:
Collocazione: F DVD 29
Trama:
Splendido documentario prodotto e realizzato da Jan Harlan, cognato e produttore di Stanley Kubrick, che ripercorre cronologicamente
(con immagini inedite e rare di Kubrick bambino) la vita e l’opera del maestro di New York, contribuendo a sfatare i vari miti montati dai
media e a dare di Kubrick il ritratto più sincero (e per questo a volte appare un po’ retorico e certamente tendente all’agiografia) ed
esatto possibile, un genio che ha fatto tutto quanto era in suo potere per difendere la propria autorialità e le proprie creazioni
artistiche, spingendosi là dove nessun altro regista è arrivato da vera icona cinematografica del XX secolo. Narrato in originale da Tom
Cruise (in italiano da Roberto Chevalier, suo abituale doppiatore, ma non in Eyes wide shut), è ricco di interviste (a familiari, amici,
parenti, collaboratori, esperti di cinema, colleghi, attori) e di curiosità. Imperdibile per i fan e per chi voglia capire come vada
realizzata una biografia per immagini. Presentato a Venezia e in varie rassegne (a Milano, ecc.) dedicate al regista, era abbinato al
cofanetto in VHS delle sue opere (o separatamente in DVD) edito dalla Warner Bros a partire dal settembre 2001; trasmesso, altrimenti,
da Telepiù in tre puntate da 45’ l’una. Accusato, forse esageratamente, di scorrettezza nei confronti di Kubrick (le parti relative
all’infanzia non sarebbero mai venute fuori con Kubrick in vita) e sicuramente un po’ di parte.
4
A proposito di schmidt
Paese:
Us a
Regista:
Alexander Payne
Anno:
2002
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
125 minuti
Jack Nicholson, Hope Davis, Dermot Mulroney, Kathy
Bates, June Squibb, Howard Hesseman, Connie Ray,
Harry Groener, Len Cariou, Mark Venhuizen, Cheryl
Hamada, Tung Ha, Chris Huse, Steve Heller, James
Crawley
Collocazione: F DVD 192
Tratto da : Romanzo di Louis Begley
Trama:
Warren Schmidt è un uomo depresso e avvilito: è in pensione ed è vedovo di recente. Incerto sul suo futuro così come delle scelte fatte
nel passato, decide di fare i bagagli per un viaggio attraverso il Nebraska, per essere presente al matrimonio della figlia con un venditore
di letti ad acqua. Eppure ogni cosa che fa, sembra sbagliata e Warren sembra destinato a finire la sua vita così come l'ha vissuta: un
fallimento. Ma lungo la strada Warren racconta il suo viaggio e le sue osservazioni ad un interlocutore inaspettato, un ragazzino povero
della Tanzania che sta sovvenzionando per 73 centesimi al giorno. Nelle sue lunghe lettere al ragazzino, Warren inizia a vedere se stesso
e la vita che ha vissuto con occhi diversi.
Pagina
5
3/142
A.i. intelligenza artificiale
Paese:
Us a
Regista:
Steven Spielberg
Anno:
2001
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
146 minuti
Haley Joel Osment, Jude Law, Frances O'Connor, Sam
Robards, Jake Thomas, William Hurt, Ken Leung, Theo
Greenly, John Prosky, Brendan Gleeson, Haley King,
Ashley
Scott, Paula
Malcomson (Paula Malcolmson),
Brent Sexton, Kelly McCool, Laurence Mason, Michael
Mantell, April Grace, Matt Winston, Sabrina Grdevich,
Jeremy James Kissner, Dillon McEwin, Andy Morrow,
Kurt
Youngberg, Enrico
Colantoni, Chris
Rock,
Michael Berresse, Daveigh Chase, Adrian Grenier.
Fantascienza
Collocazione: F DVD 60
Tratto da : racconto breve "Supertoys Last All Summer Long" di Brian Aldiss
Trama:
In un periodo nel futuro in cui le risorse naturali sono limitate e i progressi della tecnologia velocissimi, gli esseri umani dispongono di
robot programmati per soddisfare qualsiasi loro bisogno. Lavoro, tempo libero, cura della casa, compagnia, c'è un robot per ogni
necessità: tranne l'amore. I robot sono considerati elettrodomestici sofisticati, si pensa non possano provare sentimenti. I limiti imposti
alla procreazione hanno spinto però l'industria della robotica a cercare di superare l'ultima frontiera. La Cybertronic Manifacturing ha
creato David, un robot bambino, il primo programmato per amare che viene adottato in prova da Henry, impiegato della stessa ditta, e
da sua moglie Monica. Il figlio naturale della coppia, malato terminale, é ibernato in attesa che la scienza scopra la cura per salvarlo.
David vuole diventare loro figlio, fa di tutto per essere amato, ma ogni volta qualche circostanza arriva ad impedirlo. Respinto dagli
umani e dalle macchine, David non può fare altro che andare via, e intraprendere un lungo cammino. Aiutato da Teddy, il suo super
giocattolo, David incontra Gigolo Joe e con lui comincia un giro per il mondo. Eccoli nel luogo dove si celebra il rito per la distruzione dei
robot. Insieme scappano e cercano di raggiungere Rouge City, dove c'é qualcuno in grado di dare indicazioni per trovare la Fata
Turchina. Ecco l'informazione: la Fata si trova alla fine del mondo, a Manhattan. Joe dice a David che la sua mamma non può amarlo, e
David scappa. Poi insieme vanno dal prof. Hobby, che aveva progettato David, e vedono i bambini fatti in serie. David atterrito si getta
dal grattacielo, scende sott'acqua: qui si ritrova nel regno di Pinocchio e vede la Fata Turchina. Da quel momento David comincia a
pregare. Passano duemila anni, prima che il piccolo possa riprendere coraggio. Allora torna dalla mamma e le dice "Ti ho ritrovata". E' di
nuovo oggi.
6
L'allenatore nel pallone
Paese:
Italia
Regista:
Sergio
Anno:
1984
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
99 minuti
Lino
Banfi, Gigi
Sammarchi, Andrea
Roncato, Urs
Althaus, Camillo
Milli, Giuliana
Calandra, Licinia
Lentini, Francesco
Caracciolo, Stefano
Davanzati,
Sergio
Martino, Alessandro
Partexano, Stefania
Spugnini, Viviana
Larice, Carlo
Ancelotti, Luciano
Spinosi, Francesco
Graziani, Giampiero
Galeazzi,
Giorgio
Martino, Roberto
Scarnecchia, Giancarlo
De
Sisti, Odoacre 'Dodo' Chierico, Fabrizio Maffei, Oscar
Damiani, Sergio
Giubilo, Sergio
Santarini, Fulvio
Stinchelli, Niels Liedholm, Zico, Aldo Biscardi.
Collocazione: F DVD 7
Martino
Trama:
Oronzo Canà, allenatore disoccupato, viene ingaggiato dalla squadra di calcio Longobarda, neopromossa in serie A, il cui presidente - un
piccolo industriale del nord - è tradito dalla moglie con il giovane e prestante centravanti della squadra, Speroni. La campagna acquisti,
maldestramente condotta dal presidente, è un disastro: pertanto Canà va in Brasile con il sedicente mediatore Andrea il quale, con
l'aiuto dell'amico Gigi, tenta di truffarlo. La truffa va male, e solo per un caso Canà torna, dopo alcune disavventure, in Italia con una
giovane promessa del calcio: Aristoteles. Grazie a questi la squadra è tra le prime in classifica: improvvisamente e volontariamente
Speroni riesce ad allontanare dalla squadra Aristoteles colpendolo violentemente ad una caviglia. Mentre Aristoteles tarda a guarire, la
Longobarda diviene l'ultima in classifica. Nell'ultima giornata di campionato il presidente svela a Canà che, ritenendolo un incapace, lo ha
assunto convinto che con lui la squadra sarebbe di sicuro tornata in serie B, cosa che lui si auspica perché troppo gli costa mantenere
una squadra di prima divisione. Per questo motivo Canà, pena il licenziamento, dovrà perdere l'ultima partita, mantenendo in panchina
Aristoteles ormai guarito. Canà accetta, in un primo momento, ma poi pentito e dietro le insistenze della figlia manda in campo
Aristoteles il quale fa vincere la squadra. La Longobarda rimane in serie A ma Oronzo Canà viene licenziato.
Pagina
7
4/142
Amadeus
Paese:
Us a
Regista:
Milos Forman
Anno:
1984
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
158 minuti
F. Murray Abraham, Tom Hulce, Elizabeth Berridge,
Simon Callow, Roy Dotrice, Christine Ebersole, Jeffrey
Jones, Charles Kay, Kenny Baker, Lisabeth Bartlett,
Barbara Bryne, Martin Cavina, Roderick Cook, Milan
Demjanenko, Richard Frank, Patrick Hines, Nicholas
Kepros, Jonathan
Moore, Cynthia
Nixon, Miroslaw
Sekera, Vincent
Schiavelli, Douglas
Seale, Philippe
Lenkowsky, Herman Meckler
Collocazione: F DVD 127
Tratto da :Testo teatrale di Peter Shaffer
Trama:
Nella Vienna di Giuseppe II, l' "illuminato sovrano", figlio di Maria Teresa d'Austria, arriva Wolfgang Amadeus Mozart. Lo presenta Salieri
(di poco maggiore del giovanissimo salisburghese), musicista di corte, rispettato ed apprezzato ovunque. Mozart fa presto a farsi
ammirare per il suo immenso talento dalla gaia società viennese; abituato a correre l'Europa, ad incontrare successi clamorosi per ogni
dove, come autore e come interprete, suscita grandi entusiasmi, ma anche inimicizie e gelosie. Salieri, che conosce i limiti della propria
professionalità musicale, comincia così a nutrire verso il suo competitore un autentico odio: ne ammira affascinato la musica stupenda,
ma ce l'ha con lui per una vita considerata "oscena", per certi suoi comportamenti e frasari assai liberi. E ce l'ha, soprattutto, con
l'eterno Padre, il quale permette che un terreno siffatto produca una impareggiabile fioritura, mentre a lui, Salieri, non è, né forse sarà
mai, consentito che di restare null'altro che un mediocre. Mozart, intanto, continua a creare e a dare concerti. I teatri viennesi
ospitano, volta a volta, capolavori come il "Ratto dal Serraglio", "Don Giovanni" e il "Flauto magico"; opere tutte di straordinaria novità e
bellezza. Salieri, altri accademici e miopi funzionari di Stato, fanno il possibile per contrastare o limitare il successo del nuovo astro. Ma
Mozart sembra trionfare anche nell'animo del Sovrano. Mentre Amadeus, che ha sposato Costanza, continua sulla strada intrapresa,
Salieri, roso dall'invidia giura a se stesso che non avrà pace finché non lo vedrà morto, disteso su di un catafalco e avvolto dalle volute
della sua mirabile musica. Mozart, al termine di una vita breve e movimentata, è ormai povero ed ammalato; abbandonato da Costanza,
accetta, per necessità impellenti di denaro, di comporre un "Requiem", che un misterioso committente gli paga parzialmente in anticipo,
purché faccia presto. Amadeus, che ha visto nello sconosciuto un triste ambasciatore di morte, si pone con gran fatica al lavoro, ma del
"Requiem" non potrà comporre che due sole parti, dettandone la materiale scrittura, durante l'agonia, allo stesso Salieri, accorso al suo
capezzale, che in quelle pagine sublimi avverte, una volta di più, tutta l'altezza del genio e, al tempo stesso, un chiaro segno del destino.
Mozart muore; Costanza tardivamente torna da lui: solo qualche persona seguirà lo squallido funerale, né mai a nessuno sarà dato di
poter identificare le ossa del genio di Salisburgo. La vicenda è raccontata da Salieri, che si immagina ospitato in un cronicario, ormai
vecchio e pressocché dimenticato - lui e la sua musica - da tutti, un Salieri che, nei suoi vaneggiamenti senili, a volte si accusa di aver
ucciso quell' Amadeus, uomo riprovevole per la sua vita, ma straordinario e incomparabile musicista.
8
Amarcord
Paese:
Francia,
Italia
Anno:
1973
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
125 minuti
Collocazione: F DVD 132
Regista:
Federico Fellini
Cast:
Pupella Maggio, Armando Brancia, Magali Noël, Ciccio
Ingrassia, Nando
Orfei, Luigi
Rossi, Gianfilippo
Carcano, Gennaro Ombra, Bruno Zanin, Dina Adorni,
Domenico Pertica, Francesco Vona, Maria Antonietta
Belluzzi, Stefano Proietti, Josiane Tanzilli, Francesco
Maselli, Lino
Patruno, Carla
Mora, Bruno
Lenzi,
Antonino Faà Di Bruno, Giuseppe Ianigro
Trama:
A Borgo, tra il 1930 e il 1935, l'adolescente Titta cresce subendo condizionamenti entro e fuori dell'ambito domestico. Mentre tenta di
affermare la propria personalità, gli sovvengono molteplici ricordi. Suo padre Aurelio è un piccolo impresario edile perennemente in
discordia con la moglie Miranda; zio Pataca vegeta alle spalle dei parenti; zio Teo è ricoverato in manicomio; il nonno si gode
egoisticamente una salute di ferro, non trascurando di prendersi delle libertà con la domestica. Nella provinciale cittadina emergono:
Gradisca, una procace parrucchiera; Volpina una ragazza un po' scema e priva di freni inibitori; una tabaccaia mastodontica, quasi
mostruosa; un avvocato dalla retorica facile e magniloquente; Giudizio, il matto; Biscein il bugiardo; il motociclista esibizionista e tutta
una galleria di personaggi che, agendo nel mondo della scuola, della chiesa, e nelle feste fasciste, nelle celebrazioni folcloristiche o negli
avvenimenti eccezionali, rivelano caratteristiche bislacche. Le stagioni trascorrono inesorabili, scandite dal cadere della neve o dalle
"manine" staccatesi dai primi fiori primaverili.
Pagina
9
5/142
American beauty
Paese:
Us a
Regista:
Sam Mendes
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
122 minuti
Scott
Bakula, Annette
Bening, Thora
Birch, Chris
Cooper, Peter Gallagher, Sam Robards, Allison Janney,
Barry Del Sherman, Ara Celi, John Cho, Wes Bentley,
Mena Suvari, Kevin Spacey
Collocazione: F DVD 85
Trama:
Lester Burnham ha passato il traguardo dei quarant'anni, quasi senza accorgersene: tutti i giorni va al lavoro al giornale, dove si occupa
di pubblicità; la moglie Carolyn esce con lui e si dedica alla propria attività di agente immobiliare che vive come il primo passo verso una
carriera fatta di grandi successi; la figlia Jane è nella delicata fase dell'adolescenza. Quando si ritrovano la sera nella spaziosa casa e
intorno al grande tavolo, la conversazione risulta però oltremodo difficile: poche parole sono sufficienti a far scattare malumori e
nervosismo. Succede che a Lester viene annunciato il licenziamento, lui dapprima cerca di opporsi, poi minaccia, ricatta e viene
brutalmente allontanato. La crisi professionale si affianca a quella con la moglie: con Carolyn, arrivista senza scrupoli, la convivenza è
ormai ridotta al minimo. Un giorno, dopo che marito e moglie hanno assistito insieme ad un saggio di danza, Lester conosce Angela,
amica della figlia, e subito se ne invaghisce. Il continuo pensiero della ragazza gli fa intravedere un modo nuovo di guardare alla vita.
Comincia a fare ginnastica e stringe amicizia con il giovane figlio dei vicini, Ricky, un ragazzo che usa in continuazione la videocamera.
Per Ricky si tratta di una forma di ribellione verso un padre autoritario e ossessivo, colonnello dei marines in pensione. Angela si atteggia
a ragazzina disinibita e non perde occasione per dare a Lester cenni di incoraggiamento. Intanto Carolyn, nella sua ansia carrieristica,
corteggia Buddy Kane, importante uomo d'affari, e inizia una relazione con lui. Arriva il momento in cui Lester e Angela si trovano da soli
in casa, e quando lui fa qualche approccio, lei tra le lacrime confessa di essere ancora vergine. Non succede quindi niente, ma Lester ha
comunque ritrovato la voglia di parlare, di vedere, di stare in mezzo agli altri. Proprio in quel momento dalla casa vicina esce il
colonnello, punta una pistola alla tempia di Lester e lo uccide: si era fatto l'idea che tra lui e il figlio ci fosse un rapporto omosessuale.
Carolyn torna a casa e trova il marito sul pavimento. La voce di Lester fuori campo dice: "L'ultimo istante è lungo. Forse capirete cosa
vuol dire".
10
Amici miei
Paese:
Italia
Regista:
Mario Monicelli
Anno:
1975
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
140 minuti
Ugo
Tognazzi, Gastone
Moschin,
Duilio Del Prete, Adolfo Celi, Olga
Blier, Silvia
Dionisio, Milena
Tamantini, Angela
Goodwin, Marisa
Ferronao, Mauro
Vestri, Maurizio
Scarpetta
Collocazione: F DVD 64
Philippe
Noiret,
Karlatos, Bernard
Vukotic, Franca
Traversi, Edda
Scattorin, Mario
Trama:
Perozzi, Melandri, Mascetti, Necchi e Sassaroli: cinque amici con la mentalità di altri tempi. Ormai cinquantenni, ma rimasti ragazzi,
sono pronti a improvvisare situazioni burlesche a Firenze e nei dintorni. All'inizio erano quattro e il Sassaroli, primario di una clinica, li
conobbe quando - ricoverati per un incidente - misero a soqquadro l'ospedale. Cominciò a trattare con loro quando il Melandri si
innamorò di Donatella, moglie del clinico, fraternizzò con tutti dopo che lo stesso Melandri dovette cedere davanti all'irruenza della
Donatella, del cane Birillo e del resto della famiglia appioppatogli. Eccoli, i cinque ragazzi, schiaffeggiare dalla pensilina i viaggiatori di un
treno, oppure seminare il panico in un paesino camuffandosi da tecnici stradali e decretando l'abbattimento delle case nonché della
chiesa per far spazio a un'autostrada, eccoli trasformarsi in spacciatori di droga per punire l'ingordo pensionato Righi. Quando il Perozzi
muore, la loro goliardia viene messa a dura prova, ma nel corso del funerale trovano il modo di improvvisare un ennesimo feroce scherzo
per il Righi.
Pagina
11
6/142
Amici miei atto II
Paese:
Italia
Regista:
Mario Monicelli
Anno:
1982
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
129 minuti
Ugo Tognazzi, Gastone Moschin, Adolfo Celi, Philippe
Noiret, Renzo
Montagnani, Milena
Vukotic, Franca
Tamantini, Paolo Stoppa, Angela Goodwin, Alessandro
Haber, Domiziana
Giordano, Tommaso
Bianco, Enio
Drovandi, Yole
Marinelli, Giovanni
Necchi, Lucio
Valerio
Patane', Claudio
Zanchi, Elisabetta
Diaz Da
Silva, Fiorella Bucci, Annamaria Tornai
Collocazione: F DVD 65
Trama:
Il conte Mascetti, nobile decaduto, il geometra Melandri, impiegato al Comune, il chirurgo Sassaroli, illustre primario, l'oste Necchi,
proprietario di un bar/trattoria, si ritrovano davanti alla tomba del giornalista Perozzi, il "quinto uomo" di quella brigata allegra e
burlona, le cui gesta ci erano state descritte in "Amici miei" e al termine delle quali il Perozzi stesso era beatamente passato nel regno
dei più. Sono trascorsi sette anni, ma i reduci, pur più vicini ai 60 che ai 50, non hanno troppa voglia di perdere tempo in
commemorazioni: il prendersi beffe di un povero diavolo che su una tomba vicina piange la scomparsa della giovane moglie serve ad
introdurre il clima giusto e a preparare il lungo flash-back che permette al cronista Perozzi di riunirsi agli altri e di ripresentare così per
intero al pubblico il gruppo che a suo tempro aveva incontrato un favore quasi unanime. Tra avventure passate (al cui centro si colloca
l'evento dell'alluvione di Firenze nel 1966) e altre presenti, il gioco continua e per oltre 2 ore va avanti senza pause: ci sono scherzi
individuali che i burloni fanno subire alle consorti, scherzi architettati con sottile strategia comune (la canzonaccia al concorso per
coristi, la torre di Pisa da far reggere ai turisti, la contorsionista chiusa in una valigia, le foto oscene scattate con le macchine dei
visitatori stranieri, la presa in giro dell'usuraio), scherzi che i cinque si scambiano fra di loro (ai danni del Melandri infatuatosi della
sorella di un prete, del Mascetti che si ritrova la figlia ingravidata da ignoti, del Necchi che si scopre tradito dalla moglie...). Insomma la
girandola continua, finché una trombosi non colpisce all'improvviso Mascetti e ai tre rimasti tocca ingegnarsi per consolare l'invalido.
Che non se lo fa ripetere due volte e anche da infermo continua il suo ruolo di impunito sbeffeggiatore.
12
Amici miei atto III
Paese:
Italia
Regista:
Nanni Loy
Anno:
1985
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
111 minuti
Gastone Moschin, Adolfo Celi, Ugo Tognazzi, Renzo
Montagnani, Bernard
Blier, Mario
Feliciani, Franca
Tamantini, Valeria
Sabel, Enzo
Cannavale, Caterina
Boratto, Anna Maria
Dossena, Renato
Moretti,
Irmgard
Veirhen, Liliana
Vannini, Daniela
Morelli,
Gianni Giannini
Collocazione: F DVD 66
Trama:
Quattro amici, Melandri, Sassaroli, Necchi e Mascetti, mattacchioni in gioventù, ma ora attempati e acciaccati, con un ritorno di
spregiudicata e anacronistica goliardia ritentano le bravate del passato. Lo scherzo più cattivo viene fatto al quarto, il conte Mascetti,
vedovo e ridotto sulla sedia a rotelle da una trombosi, che i tre sistemano in una fastosa "Villa Serena", casa di riposo per vecchi
danarosi. Più avanti, essi stessi non resistono e finiranno di propria iniziativa alla Villa, ma per continuarvi i loro scherzi rivoltanti e le
loro volgari bravate, e per organizzare una gita finale al polo Nord (al fine di eternarvi - surgelata - la loro incontinente senilità?). Ma gli
anni sono passati e a volte ci rimettono, nel perpetuo scherzo fatto per allontanare l'idea della morte.
Pagina
13
7/142
Apocalypse now redux
Paese:
Us a
Regista:
Francis Ford Coppola
Anno:
2001
Cast:
Genere:
Guerra
Durata:
202 minuti
Marlon Brando, Robert Duvall, Martin Sheen, Frederic
Forrest, Albert
Hall, Sam
Bottoms, Laurence
Fishburne, Dennis
Hopper, G.D.
Spradlin, Harrison
Ford, Colleen
Camp, Franck
Villard, Christian
Marquand, Scott Glenn, Chrystel Le Pelletier, David
Olivier, Michel
Pitton, Cynthia
Wood, Linda
Carpenter, Aurore Clément
Collocazione: F DVD 63
Tratto da: romanzo "Heart of Darkness" (Cuore di tenebra) di Joseph Conrad.
Trama :
Il capitano Willard, appartenente ai servizi speciali, si trova a Saigon in un ambiguo riposo, motivato da qualche prestazione non
sufficiente, quando viene convocato per un incarico pressoché assurdo. Il colonnello Kurtz, uscito dai ranghi con i suoi soldati, ha finito
per combattere una guerra personale, passando dal Vietnam alla Cambogia. Willard deve seguire un corso d'acqua, già seguito
dall'impazzito colonnello; lo deve raggiungere ed eliminare. L'impresa non è facile poiché il capitano viaggia con un modesto natante e
con pochissimi uomini; inoltre il fiume è solo fino ad un certo punto in mano agli americani. Ma più che le difficoltà belliche, a sconvolgere
l'uomo dei servizi speciali sono le esperienze che si trova costretto a fare. Il colonnello Kilgore, che viene incaricato di scortarlo con i
suoi elicotteri in un primo tratto, é un maniaco che esemplifica ampiamente le gesta del condannato Kurtz, definite "malsane e fuori dei
limiti" dai superiori che gli hanno dato l'ordine di partire. Arrivati ad un approdo non previsto, scendono e trovano un campo militare
dove un gruppo di conigliette sta preparando uno spettacolo. In momenti successivi, e sotto una pioggia battente, i soldati si
intrattengono con le ragazze, ma l'esito è tutt'altro che divertente. Rimessasi in cammino, l'imbarcazione arriva al ponte di Dolon. Qui
non c'è comandante, il capitano Corby è passato con Kurtz. Willard è accolto dai francesi che vivono nella piantagione, mangia con loro
ed é coinvolto nei loro discorsi sul colonialismo. Ripartiti, in un agguato muore il capo del gruppo, e allora Willard rivela all'equipaggio il
vero scopo della missione. Giunto a destinazione, Willard scopre che Kurtz si è rinchiuso in una sorta di reggia-tempio: con lui ci sono il
capitano Colby e uno stravagente fotoreporter; numerosissimi poi sono gli indigeni armati. Catturato, Willard viene portato da Kurtz e
quindi imprigionato. Willard sta male, Kurtz va da lui, lo provoca, quasi lo istiga. Willard uccide Kurtz.
14
Arancia meccanica
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1971
Genere:
Drammatico,
Durata:
137 minuti
Collocazione: F DVD 17
Poliziesco
Regista:
Stanley Kubrick
Cast:
Malcolm
McDowell, Patrick
Magee, Michael
Bates,
Warren
Clarke, John
Clive, Adrienne
Corri, Carl
Duering, Paul Farrell, Clive Francis, Michael Gover,
Miriam
Karlin, James A.
Marcus, Aubrey
Morris,
Godfrey Quigley, Sheila Raynor, Madge Ryan, John
Savident, Anthony Sharp, Philip Stone, Steven Berkoff,
Jean Adair, Vivienne Chandler, Shirley Jaffe, Virginia
Wetherell, Neil
Wilson, Katya
Weith, Margaret
Tyzack, Pauline
Taylor, Craig
Hunter, Prudence
Drage, Michael Tarn, Barbara Scott
Tratto da: romanzo omonimo di Anthony Burgess
Trama:
Siamo a Londra, nel 1980. Alex è il capo di un quartetto di giovani teppisti che trascorrono le loro giornate nell'esercizio di efferate
violenze e stupri, dopo essersi drogati. A farne le spese sono un mendicante selvaggiamente picchiato, una banda rivale fatta a pezzi,
una ragazza di strada violentata e infine uno scrittore, massacrato di botte fino a procurargli una paralisi agli arti, mentre sua moglie,
di cui abusano, morirà qualche tempo dopo. Alex, inoltre, è appassionato della musica di Beethoven, di cui si serve per immergersi in
sogni innaturali. Scontenti per il suo dispotismo, i compagni, allorché uccide una ninfomane, lo colpiscono e lo lasciano nelle mani della
polizia. Condannato a 14 anni di reclusione, il giovane si finge mite e ottiene, dopo due anni, di venire sottoposto ad una specie di
lavaggio del cervello, un trattamento di condizionamento al bene mediante nausea per il male. Rimesso in libertà, dopo essere diventato
remissivo e pacifico, sono gli altri ora ad essere violenti con lui: la famiglia lo respinge, due suoi amici - divenuti poliziotti - lo seviziano,
lo scrittore sua vittima cerca di farlo impazzire. Dopo un tentativo di suicidio, viene ricoverato a spese dello Stato in una clinica, dove
gli verrà restituita la sua primitiva fisionomia.
Pagina
15
8/142
L'arpa birmana
Paese:
Giappone
Regista:
Kon Ichikawa
Anno:
1956
Cast:
Genere:
Drammatico,
Rentaro Mikuni, Shoji Yasui, Jun Hamamura, Taketoshi
Naitô (Takeo Naito), Akira Nishimura, Tatsuya Mihashi,
Yunosuke Ito, Tanie Kitabayashi
Durata:
116 minuti
Guerra
Collocazione: F DVD 139
Tratto da: racconto di Michio Tekeiama
Trama:
Nel luglio 1945 la guerra volge al termine: nel tentativo di sfuggire alla morte o alla prigionia, le unità giapponesi valicano i monti o si
aprono la via nelle foreste di Burma per raggiungere la Tailandia. I soldati del capitano Inoue marciano cantando, accompagnati dall'arpa
birmana del soldato scelto Mizushima. Questi, che conosce la lingua locale, viene mandato avanti e dà il segnale di via libera suonando
l'arpa. Vicino al confine i giapponesi sono ospitati in un villaggio, ma poco dopo il villaggio è circondato dagli inglesi. Mentre il capitano
Inoue è incerto se resistere o arrendersi, si sente l'arpa di Mizushima che suona "Home, sweet home!", (Casa, dolce casa!) e anche gli
inglesi si uniscono al coro. La guerra è finita e i giapponesi vengono rinchiusi nel campo di concentramento di Mudon. Mizushima viene
mandato in missione presso una guarnigione giapponese che rifiuta di arrendersi: quando essa viene distrutta, solo Mizushima
sopravvive, gravemente ferito, e viene curato da un bonzo. Guarito, egli ruba le vesti al bonzo, si rade la testa e si mette in viaggio per
raggiungere Mudon e i suoi compagni. Durante il viaggio vede qua e là i resti insepolti dei soldati nipponici caduti in battaglia; questo
triste spettacolo gli fa una profonda impressione e, giunto presso Mudon, rinuncia ad unirsi ai suoi compagni e decide di dedicarsi alla
sepoltura dei soldati del suo paese, caduti in terra straniera. Egli parte portando con sè un pappagallo avuto da una vecchia
fruttivendola che frequenta il campo di Mudon. Nel passare un ponte incontra i suoi compagni che vi lavorano e tentano inutilmente di
indurlo a rimanere. Quando arriva l'ordine di rimpatrio, il cap. Inoue dà alla fruttivendola un altro pappagallo, che dovrà dire a Mizushima
di ritornare. Ma alla fine la fruttivendola porterà al capitano il pappagallo di Mizushima che andrà ripetendo: "No, non posso tornare" con
una lettera esplicativa dell'ex soldato scelto.
16
Assassinio sul nilo
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
John Guillermin
Anno:
1978
Cast:
Genere:
Poliziesco
Durata:
140 minuti
Peter Ustinov, Jane Birkin, Lois Chiles, Bette Davis,
Mia
Farrow, Jon
Finch, Olivia
Hussey, George
Kennedy, Angela
Lansbury, Simon
MacCorkindale,
Harry Andrews, David Niven, Jack Warden, Maggie
Smith, I.S. Johar
Collocazione: F DVD 120
Tratto da: romanzo di Agatha Christie
Trama:
Una giovane miliardaria, Linnette Doyle, e suo marito Lionel sono in viaggio di nozze su un battello a ruote che risale il Nilo.
Sull'imbarcazione si trovano anche, per calcolo o per caso, uno zio di Linnette interessato al suo patrimonio, una scrittrice con cui la
riccona ha in corso una causa per diffamazione, una vecchia signora con la sua dama di compagnia, un giovane di idee rivoluzionarie e,
infine, il famoso investigatore Hercule Poirot che sul battello ha ritrovato un vecchio amico, un colonnello che ora lavora per una
compagnia di assicurazioni. Tutti costoro, tranne naturalmente Poirot e il suo amico, e compresa invece la cameriera di Linnette, hanno
qualche buona ragione per odiare la miliardaria e desiderare la sua scomparsa. Linnette, infatti, viene trovata uccisa nella sua cabina. I
sospetti di Poirot cadono a turno su tutti quei compagni di viaggio di Linnette che avevano motivo di eliminarla. Quando altri due delitti
saranno venuti a turbare la serenità del viaggio, l'investigatore potrà finalmente indicare con certezza a chi attribuire i tre delitti.
Pagina
17
9/142
Assassinio sull'orient express
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1974
Genere:
Poliziesco
Durata:
131 minuti
Regista:
Sidney Lumet
Cast:
Albert Finney, Lauren Bacall, Martin Balsam, Ingrid
Bergman, Jacqueline Bisset, Jean-Pierre Cassel, Sean
Connery, John
Gielgud, Wendy
Hiller, Anthony
Perkins, Vanessa Redgrave, Rachel Roberts, Richard
Widmark, Dennis Quilley, Michael York, George Silver,
John Moffatt, Jeremy Lloyd, Vernon Dobtcheff, Colin
Blakely, George Coulouris
Collocazione: F DVD 119
Trama:
Nel 1930 a Long Island viene rapita la piccola Daisy che, una volta pagato il riscatto, viene trovata morta. La madre Sonia Armstrong, in
stato interessante, ne muore con il nascituro; il padre si uccide e anche una giovane domestica, ingiustamente sospettata di complicità,
si suicida. L'assassino, individuato e catturato, viene processato e condannato a morte: è certo, però, che si tratta di un sicario e non
del mandante, che rimane impunito. Cinque anni dopo, il latitante Cassetti, nascosto dietro la maschera di uomo danaroso e rispettabile
di nome Ratchett, viaggia sull'Orient Express diretto a Calais. Sul medesimo convoglio viaggiano molte persone, tra cui il signor Bianchi,
direttore della Compagnia "Vagoni Letto", ed Hercule Poirot, il famoso investigatore privato belga. Quando il Cassetti viene trovato
morto, su incarico del Bianchi, Poirot si mette al lavoro e scopre che dodici tra viaggiatori e inservienti sono tuttaltro che
insospettabili...
18
L'avvocato del diavolo
Paese:
Us a
Regista:
Taylor
Hackford
Anno:
1997
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
143 minuti
Keanu Reeves, Al Pacino, Charlize Theron, Connie
Nielsen, Vyto
Ruginis, Jeffrey
Jones, Judith
Ivey,
Tamara Tunie, Ruben Santiago-Hudson, Debra Monk,
Laura Harrington, Pamela Gray, George Wyner, Craig
T. Nelson, Christopher Bauer
Collocazione: F DVD 12
Tratto da : Romanzo di andrew Neiderman
Trama:
In una piccola località della Florida, Kevin Lomax è diventato un avvocato di grande successo. In tribunale difende un insegnante
accusato di pedofilia e, nonostante le prove contrarie, riesce a far scagionare l'imputato. La sera stessa viene avvicinato da un collega
di New York, che rappresenta un importante studio legale intenzionato ad offrirgli incarichi di grosso prestigio. Kevin è sconsigliato
dalla madre, ma incoraggiato dalla moglie, l'attraente e innamoratissima Mary Ann, cosicchè insieme partono per New York e vengono
alloggiati in un lussuosissimo appartamento. Dopo qualche giorno, Kevin incontra John Milton, capo del potente studio legale, che gli
prospetta un futuro all'insegna del successo e di grossi guadagni. Kevin si getta nel lavoro, che ben presto diventa una vera e propria
ossessione. Accetta di difendere un uomo molto ricco, accusato di tre brutali delitti, e apprende poi della morte violenta di Eddie, socio
amministratore dello studio. Intanto Mary Ann, abbandonata a sé stessa, cade in una profonda crisi nervosa e viene ricoverata in
ospedale. Arriva a New York la madre di Kevin che deve confessare alcune cose al figlio. Kevin si sente chiuso in un cerchio sempre più
stretto e comincia ad aver paura. Finalmente Milton rivela la sua vera natura: è il Diavolo e sta compiendo la sua opera di seduzione e di
conquista. Kevin sembra fare a tempo a ribellarsi, anzi riacquista coscienza e si ritrova nel tribunale dell'inizio. Rifiuta allora la difesa del
pedofilo, e lascia soddisfatto l'aula. Ma, sulle scale, lo insegue un giornalista che gli chiede un' intervista e gli promette grande notorietà.
Kevin accetta, e subito dopo il giornalista si trasforma: è Milton/Diavolo.
Pagina
19
10/142
Il bacio dell'assassino
Paese:
Us a
Regista:
Stanley Kubrick
Anno:
1955
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
67 minuti
Frank
Silvera, Jamie
Smith, Irene
Kane, Jerry
Jarrett, Mike Dana, Julius Adelman, Felice Orlandi,
David Vaughan, Ruth Sobotka, Phil Stevenson, Alec
Rubin, Ralph Roberts
Noir
Collocazione: F DVD 27
Trama:
Davey Gordon, un pugile la cui carriera sta seguendo una curva discendente, perde un importante match e decide di ritirarsi da uno zio.
Mentre, dopo lo sfortunato incontro, si trova in preda ad un sonno agitato, viene svegliato dalle grida di una donna che abita
nell'appartamento di fronte. Egli accorre in tutta fretta per offrirle il suo aiuto: la donna, che si chiama Gloria, essendosi calmata,
finisce per raccontare a Davey la storia della propria vita. Orfana di madre, si era convinta poco a poco che tutto l'affetto del padre era
dedicato a sua sorella Iris: questa convinzione aveva determinato il sorgere di sentimento di gelosia, di un odio implacabile contro la
sorella, che, esploso violentemente il giorno della morte del padre, aveva causato il suicidio di Iris. Ora, per vivere, Gloria si produce in
un dancing e deve subire la persecuzione di Raphael, proprietario del locale, che la tormenta con le sue insistenze amorose e giunge fino
ad introdursi di notte in casa sua. Dall'incontro casuale tra Gloria e Davey ha origine un, reciproco sentimento d'amore, e i due decidono
di partire insieme. Ma Raphael fa rapire Gloria ed ordina a due sgherri di uccidere Davey: questi sfugge per caso alla morte, mentre
viene ucciso il suo procuratore. Benché la polizia inclini a ritenere Davey responsabile dell'assassinio di quest'ultimo, il pugile riesce a
seguire le tracce di Raphael ed accerta che Gloria è tenuta prigioniera in una soffitta. Per sottrarsi alla morte Davey deve fuggire,
inseguito da Raphael, col quale, dopo una corsa sui tetti, ingaggia una violenta lotta, che finisce con l'uccisione del malvagio. La polizia
cattura gli sgherri di Raphael e li induce a confessare i loro crimini: risulta così provato che Davey non è reponsabile della morte del suo
procuratore, e che ha ucciso Raphael per legittima difesa. Il pugile può quindi partire: alla stazione viene raggiunto da Gloria.
20
Bagdad cafè
Paese:
Germania Orientale (ddr), Usa
Regista:
Percy Adlon
Anno:
1987
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
112 minuti
Marianne
Sägebrecht, CCH
Pounder, Jack
Palance,
Christine
Kaufmann, Monica
Calhoun, Darron
Flagg,
George Aquilar, G. Smokey Campbell, Hans Stadlbauer,
Alan S. Craig, Apesanahkwat, Ronald Lee Jarvis, Mark
Daneri, Gordon Ray Young, Gary Lee Davis
Collocazione: F DVD 53
Trama:
Jasmin Munchgstettner, una grossa bavarese, piantata dal marito in pieno deserto e ancora lontano da Las Vegas, arriva accaldata e
sudata a uno squallido locale - il Bagdad Cafè - dove la birra è finita e la macchina per fare il caffè è in riparazione. Lo gestisce
un'afroamericana - Brenda - sempre inviperita con un marito pigro, da poche ore buttato fuori di casa, tre figli, più un nipotino lattante
e la pompa da gestire. Jasmin, dopo aver affittato una camera modestissima, scopre che ha preso la valigia del marito. I rapporti tra
Jasmin e Brenda sono sulle prime assai burrascosi: la straniera è silenziosa e misteriosa, la negra grintosa e sciattona (e, per di più, la
bavarese ha in camera pantaloni, pennello e rasoio). Poi, poco a poco, le cose mutano: Jasmin, donna molto precisa, comincia a metter
ordine dappertutto e il caffè - una mezza topaia - appare lindo e accogliente. Brenda finisce con il cedere, anche perché ora il suo locale
è sempre pieno di gente che vi sosta volentieri. Ai vecchi habitué (tra i quali Debby, una stravagante ragazza che fa i tatuaggi ai
camionisti; Rudi Cox, un anziano ex scenografo del cinema, che si diletta di pittura; uno sceriffo indiano) si aggiungono con maggiore
frequenza turisti e camionisti in gran numero. Jasmin infatti, trovata nella valigia del coniuge una scatolona di trucchetti e oggetti da
prestigiatore, si è pazientemente addestrata e si produce con successo nel bar. L'armonia regna sovrana, mentre l'anziano Rudi Cox fa
alla straniera una serie di ritratti. Ma il permesso di soggiorno di Jasmin viene a scadere e la donna deve, con suo grande dolore,
allontanarsi su ordine dello sceriffo. Però tornerà: al Bagdad Cafè lei ha tanti amici che la vedranno ricomparire con il suo cappelluccio in
stile bavarese, i bagagli e i giochetti di magia. La gioia è generale: Brenda si riprende in casa il marito e Rudi Cox chiede a Jasmin di
sposarlo per consentirle di rimanere al Bagdad Cafè.
Pagina
21
11/142
Il bagno turco - hamam
Paese:
Italia, Spagna, Turchia
Regista:
Ferzan
Ozpetek
Anno:
1997
Cast:
Genere:
Drammatico
Alessandro
Gassman, Francesca
D'Aloja, Alberto
Molinari, Halil
Ergun, Serif
Sezer, Mehmet
Gunsur,
Basak Koklukaya, Carlo Cecchi, Zozo Toledo
Durata:
94 minuti
Collocazione: F DVD 180
Trama:
A Roma Francesco e Marta, marito e moglie, gestiscono insieme a Paolo, amico di vecchia data, uno studio che si occupa di
ristrutturazione di interni. Un giorno Francesco, ricevuta dall'ambasciata di Turchia la notizia di avere ereditato un immobile da una
certa zia Anita, parte per Istanbul e qui scopre che l'immobile è un hamam, cioè un bagno turco che la zia ha gestito per circa trenta
anni. Entra in contatto con Osman, custode del bagno, e con la sua famiglia: la moglie, la figlia Fusun, il figlio Mehmet, che lo ospitano con
grande calore. Deciso in un primo momento a vendere per tornare subito a casa, Francesco a poco a poco cambia idea, si appassiona
all'edificio e decide di rimetterlo in uso. Passa del tempo e Marta, che ha una relazione con Paolo, arriva a sua volta ad Istanbul per
chiarire la situazione. Dopo alcuni alterchi col marito, una sera lo sorprende nell'hamam in atteggiamento affettuoso col giovane
Mehmet. Il giorno dopo i due hanno una brusca spiegazione al termine della quale Marta, irata e sconvolta, decide di tornare in Italia.
Ma, mentre sta per andare all'eroporto, arriva la notizia che Francesco è stato accoltellato a morte dai sicari della ditta di costruzioni
che avrebbero voluto acquistare l'hamam per specularci sopra. Allora Marta decide di restare ad Istanbul per continuare l'opera del
marito.
22
Balla coi lupi
Paese:
Us a
Regista:
Kevin
Anno:
1990
Cast:
Genere:
Avventura,
Durata:
183 minuti
Mary McDonnell, Kevin Costner, Graham Greene (II),
Rodney A. Grant, Floyd 'Red Crow' Westerman, Kirk
Baltz, Elisa Daniel, Tom Everett, David Fuller, Tony
Pierce, Robert Pastorelli, Doris Leader Charge, Jason
R. Lone Hill, Larry Joshua, Donald Hotton, Wayne
Grace, Ryan
White Bull, Michael
Spears, Charles
Rocket, Jimmy
Herman, Conor
Duffy, Otakuye
Conroy, Nathan Lee
Chasing His Horse, Maury
Chaykin, Annie Costner
Collocazione: F DVD 32
Drammatico
Costner
Tratto da: romanzo di Michael Blake
Trama:
Nel 1863, durante la guerra di Secessione, il Tenente della cavalleria nordista John Dumbar, per aver compiuto un'azione eroica, riceve
in premio il cavallo Sisko e l'autorizzazione ad andare a Fort Sedgewick, ultimo avamposto sulla frontiera indiana e lo raggiunge col
carrettiere, che vi porta i rifornimenti. Ma i due trovano il fortino abbandonato, mentre gli scheletri dei difensori giacciono intorno.
Mentre il carrettiere torna subito indietro (e sarà massacrato dai crudeli indiani Pawnee), Dumbar, entusiasmato dagli splendidi
paesaggi incontaminati, riordina le capanne del forte, nasconde provviste ed armi e attende invano l'arrivo di truppe. Dopo qualche
scontro coi Pawnee, che tentano di rubargli Sisko, e dopo aver fatto amicizia con un lupo solitario, John incontra i primi Sioux: Uccello
Scalciante, capo religioso del villaggio vicino, Vento nei Capelli, coraggioso guerriero, e, in seguito, anche il vecchio Grande capo Dieci
Orsi, i quali diventano presto suoi amici. Nella tribù c'è una donna bianca. Christine, soprannominata Alzata con Pugno, che è stata
allevata dagli indiani e ora serve da interprete fra costoro e Dumbar. Quando un grosso branco di bisonti viene avvistato, John
partecipa alla fortunata caccia, che garantisce cibo e indumenti per l'inverno ai Sioux, i quali, presto assaliti dai guerrieri Pawnee, li
sconfiggono coi fucili, che John conservava al fortino. Vedendo giocare Dumbar intorno al fuoco con il lupo solitario, i suoi amici indiani
lo soprannominano "Balla coi lupi". Nel frattempo John e Alzata con Pugno si amano, cosicchè Uccello Scalciante, dichiarato finito il lutto
di lei per la morte del primo marito, li unisce in matrimonio, e i due vivono felici con la tribù. Purtroppo, però, John capisce che prima i
soldati e poi i coloni invaderanno presto il territorio dei Sioux, perciò consiglia a Dieci Orsi di spostare l'accampamento nell'interno, ma,
quando il capo si decide a farlo, e John corre al fortino per recuperare il suo diario, che potrebbe servire per localizzare gli indiani,
viene catturato e malmenato da alcuni militari, che lo considerano un traditore, e, dopo avergli ucciso il cavallo e il lupo, lo avviano sotto
scorta al forte vicino, per processarlo e farlo impiccare. Ma i Sioux lo liberano, uccidendo i soldati, e lo riportano al villaggio, da dove i
due sposi partono tristemente, per non attirare l'odio dei bianchi sugli amici pellirosse.
Pagina
23
12/142
Balle spaziali
Paese:
Us a
Regista:
Mel Brooks
Anno:
1987
Cast:
Genere:
Commedia, Parodia
Durata:
97 minuti
Mel Brooks, John Candy, Rick Moranis, Bill Pullman,
Daphne
Zuniga, George
Wyner, Dick
Van Patten,
Lorene
Yarnell, John
Hurt, Leslie
Bevis, Ronny
Graham, Jm J. Bullock, Michael Winslow
Collocazione: F DVD 150
Trama:
Nel pianeta dominato dal dittatore Skroob, che vive in una straordinaria metropoli tutta cupole bianche, c'è un problema da affrontare:
l'aria sta per mancare ed un gruppo di fidi, comandati da Lord Dark Helmet, parte sullo Spacelab One per andare a catturarne il massimo
possibile a Druidia, un altro lontano pianeta, governato dal saggio re Roland. Gli inviati di Skroob pensano però che sia meglio e più
redditizio rapire Vespa, la bella principessa di Druidia, per poi farsene pagare il riscatto con una ricca dose di aria fresca. La ragazza,
che sta per sposare un principe mezzo scemo, si allontana su di un razzo con la sua devota ancella-robot. Toccherà rintracciarla a Stella
Solitaria, un avventuriero galattico che, accompagnato da Rutto e viaggiando su di un camper spaziale, avrà la meglio su nemici e
trucibaldi vari. Stella Solitaria scoprirà di essere di stirpe reale, il che gli consentirà di prendere il posto del principe giusto al momento
della celebrazione delle nozze nel palazzo del re Roland, dove tutti vogliono vivere in pace, respirando liberamente aria purissima.
24
Band of Brothers. Fratelli al fronte
Paese:
Regista:
Anno:
Cast:
Vari
Genere:
Durata:
minuti
Collocazione: F DVD 202-207
Tratto da: libro Banda di fratelli (in originale: Band of Brothers: E Company, 506th Regiment, 101st Airborne from Normandy to Hitler's
Eagle's Nest, 1992) dello storico Stephen Ambrose, che ha anche partecipato come consulente.
Trama:
Band of Brothers - Fratelli al fronte è una miniserie televisiva statunitense in 10 puntate (6 dvd) prodotta da Steven Spielberg e Tom
Hanks con la partecipazione della rete HBO nel 2001.
Narra la storia vera della Easy Company, una unità di paracadutisti scelti dell'esercito americano, che compì azioni di straordinario
valore sui fronti caldi della Seconda Guerra Mondiale. Paracadutati in Normandia nel D-Day, il giorno dell'invasione alleata, hanno
combattuto sulla Utah Beach, ad Arnhem, a Bastogne e sulle Ardenne. Hanno poi guidato l'attacco nell'offensiva sul Reno fino a
conquistare a Berchtesgaden il rifugio di Hitler, meglio noto come il "Nido delle Aquile".
Pagina
25
13/142
Barry lyndon
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1975
Genere:
Drammatico,
Durata:
184 minuti
Regista:
Stanley Kubrick
Cast:
Ryan O'Neal, Marisa Berenson, Patrick Magee, Hardy
Krüger, Steven Berkoff, Gay Hamilton, Marie Kean,
Wolf Kahler, Diana Koerner, Murray Melvin, Frank
Middlemass, André Morell, Godfrey Quigley, Dominic
Savage, David Morley, Ferdy Maine, Anthony Sharp,
Leon Vitali, Leonard Rossiter, Philip Stone, Arthur
O'Sullivan, John
Bindon, Barry
Jackson, Bernard
Hepton, Anthony Wawes, Hans Meyer, Patrick Laffan,
Anthony Herric, Roger Booth, Billy Boyle, Geoffrey
Chater, Jonathan Cecil, Peter Cellier, Patrick Dawson
Guerra
Collocazione: F DVD 23
Tratto da: romanzo "Le Memorie di Barry Lyndon" di William Makepeace Thackeray
Trama:
Redmond Barry, un giovane irlandese di modeste condizioni, sfida a duello, per amore di sua cugina Nora, un capitano inglese che l'ha
chiesta in moglie. Convinto d'aver ucciso il rivale, parte per Dublino, ma lungo la strada viene derubato, per cui è costretto ad arruolarsi
nell'esercito inglese, in lotta contro i francesi. La morte di un capitano suo amico, e le atrocità della guerra, lo inducono a disertare, ma
è scoperto e per cavarsela non gli resta che militare con i prussiani, alleati degli inglesi. Essendosi fatto onore sul campo di battaglia, si
vede affidare, dal ministro della polizia prussiana, l'incarico di sorvegliare uno straniero, giocatore professionista, che si suppone sia
una spia. Diventato suo amico, invece, Barry lascia la Prussia per seguirlo nei suoi pellegrinaggi fra la buona società' di mezza Europa. Gli
capita, così, d'incontrare la bella Lady Lyndon, moglie di un uomo anziano e malandato, alla cui morte Barry succede nel talamo.
Dovrebbe, questo matrimonio, essere il culmine della sua fortuna: lo condurrà, invece, alla rovina.
26
Anno 2670 ultimo atto
Paese:
Us a
Regista:
J. Lee Thompson
Anno:
1973
Cast:
Genere:
Fantascienza
Claude Akins, Lew Ayres, Severn Darden, Richard
Eastman, John Huston, Noah Keen, Roddy McDowall,
France Nuyen, Natalie Trundy, Austin Stoker
Durata:
90 minuti
Collocazione: F DVD 108
Tratto da : Personaggi creati da Pierre Boulle; racconto di Paul Dehn
Trama:
Nell'anno 2670 le scimmie, nel dominio della terra, hanno ormai soppiantato gli uomini, che vivono in una posizione subordinata e servile.
Cesare, il capo della nuova comunità, consigliato dal saggio Virgilius, non vuole tuttavia infierire sugli antichi dominatori ma cerca una
convivenza pacifica tra la sua specie e quella umana. Non tutti però condividono la sua volontà pacificatrice e fra questi il gorilla Aldus
che cerca ogni occasione per acquistare prestigio e soppiantare Cesare. Desiderioso di conoscere il suo passato, Cesare sapendo di
poter trovare documenti nella distrutta città degli uomini, decide di andarvi in esplorazione con Virgilius e Mc Donald. La spedizione
giunge alle rovine della città, dove però sopravvivere una comunità umana impegnata a difendersi da potenti radiazioni atomiche. La
presenza degli estranei viene subito intercettata, dando origine ad uno scontro violento che indurrà i tre a fuggire. Allora gli uomini
della città radioattiva, guidati dal generale Cop, decidono di affrontare la comunità delle scimmie per distruggerla. Nell'attacco sembra
che gli uomini abbiamo il sopravvento, ma le scimmie vinceranno con l'astuzia. Aldus pone in atto un colpo di stato e si sostituisce a
Cesare, ordinando che siano uccisi tutti gli umani: Virgilius salva la situazione rivelando che Aldus ha infranto l'unica grande legge della
loro comunità: "scimmia non uccide scimmia": lui invece ha ucciso Cornelius, il figlio di Cesare. Gli umani verranno liberati e Cesare
tornerà ad essere il capo della comunità.
Pagina
27
14/142
Belva di guerra
Paese:
Us a
Regista:
Kevin Reynolds
Anno:
1988
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
109 minuti
George Dzundza, Jason Patric, Steven Bauer, Stephen
Baldwin, Don Harvey, Kabir Bedi, Erick Avari, Chaim
Girafi, Shoshi
Marciano, Yitzhak
Ne'Eman, Moshe
Vapnik, Claude Aviram, Victor Ken, Avi Keedar, Beni
Baruchin, Avi
Gil-Or, Osnat
Mor, Rami
Heuberger,
David Sherrill, Roberto Pollak
Guerra
Collocazione: F DVD 163
Tratto da: testo teatrale "Nanawatai" di William Mastrosimone
Trama:
Durante la guerra in Afghanistan un carro armato sovietico, che ha appena ucciso un mujahiddin sotto i suoi cingoli, si perde in un valle
senza uscita. Braccati dai guerriglieri islamici ansiosi di vendicare il compagno morto, fra gli occupanti del carro esplodono le tensioni.
28
Billy elliot
Paese:
Francia, Gran Bretagna
Regista:
Stephen Daldry
Anno:
2000
Cast:
Genere:
Drammatico
Jamie Bell, Julie Walters, Gary Lewis, Stuart Wells,
Janine Birkett, Colin MacLachlan, Jamie Draven, Jean
Heywood, Mike Elliot, Nicola Blackwell
Durata:
110 minuti
Collocazione: F DVD 122
Trama:
Inghilterra del Nord, 1984. Nella palestra dove Billy, undici anni, frequenta gli allenamenti di boxe, si svolgono anche le lezioni di danza
classica per un gruppo di bambine all'incirca della stessa età. Billy si mostra tanto distratto dalla boxe quanto invece conquistato dalla
magia dei movimenti del ballo e ben presto sente l'impulso ad appendere i guantoni al chiodo per partecipare agli esercizi ginnici. La
maestra, signora Wilkinson, intuisce che Billy ha un talento naturale, lo incoraggia e decide poi di dedicarsi completamente a lui con
l'obiettivo di arrivare a sostenere l'esame per l'ammissione alla Royal Ballett School di Londra. Gli ostacoli sono rappresentati dal padre e
dal fratello di Billy (la mamma è morta): minatori al momento entrambi disoccupati e in sciopero senza stipendio. In mezzo a tante
difficoltà, il ballo appare come una cosa inutile e, dal punto di vista maschile, controproducente. Deluso e amareggiato, Billy si lascia
andare ad una danza, alla quale assiste per caso il padre che finalmente si convince dell'importanza di dare un'occasione al figlio. Lo
accompagna quindi a Londra per l'audizione. Tornati a casa, aspettano la risposta, che è positiva. Quindici anni dopo, il papà, il fratello e
Michael, l'amico d'infanzia, assistono con orgoglio al debutto di Billy come primo ballerino in un teatro di Londra.
Pagina
29
15/142
Black hawk down - black hawk abbattuto
Paese:
Us a
Regista:
Ridley Scott
Anno:
2001
Cast:
Genere:
Azione, Drammatico, Guerra
Josh Hartnett, Ewan McGregor, Tom Sizemore, Eric
Bana, William Fichtner, Ewen Bremner, Sam Shepard,
Gabriel Casseus, Kim Coates, Hugh Dancy
Durata:
144 minuti
Collocazione: F DVD 201
Tratto da : libro di Mark Bowden
Trama:
La mattina del 3 ottobre del 1993 a Mogadiscio (in Somalia), diciassette elicotteri con a bordo le truppe speciali dell'esercito americano
volano verso un quartiere della città dove è asserragliato uno dei 'Signori della guerra'. Da poco meno di un anno, gli eserciti dei Paesi
occidentali sono sbarcati in terra africana nell'ambito dell'operazione 'Restor Hope', nata per riportare tranquillità in Somalia e per
sfamare le popolazioni locali. Ma la missione sta fallendo per le interferenze dei 'Signori della guerra'. Quando le truppe americane
penetrano all'interno del loro obiettivo, tutto sembra essere andato per il verso giusto. Ma all'esterno, una pioggia di fuoco si abbatte su
di loro. Due elicotteri sono abbattuti. E' l'inizio di una battaglia che durerà quindici ore e che costerà ai 'berretti verdi' 18 morti e 70
feriti.
30
Blade runner
Paese:
Us a
Regista:
Ridley Scott
Anno:
1982
Cast:
Genere:
Azione,
Durata:
118 minuti
Harrison
Ford, Rutger
Hauer, Sean
Young, Edward
James Olmos, M. Emmet Walsh, Daryl Hannah, Williams
Sanderson, Brion James, Joe Turkell, Joanna Cassidy,
James
Hong, Morgan
Paull, Kevin
Thompson, John
Edward Allen, Hy Pike, Kimiro Hiroshige, Jiro Okazaki,
Carolyn Demirjian, Ray Bickel, Kelly Hine, Robert
Orazaki, Susan Rhee, Hiroko Kimuri, Charles Knapp,
Leo
Gorcey Jr., Thomas
Hutchinson, Rose
Mascari,
Steve Pope, Robert Reiter, Kai Wong, Kit Wong
Collocazione: F DVD 1
Drammatico
Tratto da : romanzo "Il cacciatore di androidi" pubblicato anche come "Ma gli androidi sognano pecore elettriche?" o "Blade Runner" di
Philip K. Dick
Trama:
Rick Deckard vive in una megalopoli ed è un "blade runner", un identificatore e sterminatore di replicanti, esseri viventi confezionati per
essere utilizzati nelle colonie spaziali. La polizia cerca Deckard, ormai stanco di uccidere e lo trova: è l'unico "blade runner" capace di
"ritirare dalla circolazione" i quattro replicanti tipo 'Nexus 6' tornati clandestinamente sulla Terra a chiedere conto al loro creatore di
una vita limitata: quattro anni. Il capitano Bryant minaccia di eliminarlo se non accetta l'incarico. Deckard fa alzare in volo il suo spinner
e va da Tyrrel, il geniale creatore di Nexus 6. Il test Voight-Kampff è il solo sistema che permette di distinguere un replicante da un
umano: Deckard è uno dei pochi a conoscerlo. Lo usa con Rachael, la segretaria di Tyrrel: è una replicante. La prima preda si chiama
Zhora, è bellissima e danza in mezzo ai serpenti in un night club. Dopo una lunga camminata nella notte di una città degradata e
sovrappopolata, misera e sgargiante, Deckard scova Zhora, ma lei capisce chi è, lo sorprende e fugge sotto la pioggia battente.
Comincia l'inseguimento tra la folla: Zhora corre veloce, Deckard anche. Fin quando lui non prenderà la mira e sparerà con il suo blaster,
uccidendola. Eliminata Zhora, Deckard viene attaccato da Leon, un replicante che ha già commesso un omicidio, e sta per essere ucciso
quando Rachael spara a Leon salvando così il "blade runner". Tra Rachael e Deckard nasce l'amore. Pris è la terza preda di Deckard che
verrà abbattuta nonostante la sua strenua lotta. Non resta ora che Batty, il capo dei replicanti ribelli, il quale dopo aver ucciso Tyrrel si
mette in cerca di Deckard per vendicare i suo compagni. La lotta finale è all'ultimo sangue. Deckard, battuto, sta precipitando nel vuoto
ma Batty, ormai vicino alla fine, gli tende una mano e lo salva: l'uomo artificiale consegnerà all'uomo vero un messaggio di vita. Deckar e
Rachael lasciano la città verso una nuova vita.
Pagina
31
16/142
Blade: trinity
Paese:
Us a
Regista:
David S. Goyer
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Azione, Fantasy, Horror
Durata:
113 minuti
Wesley
Snipes, Kris
Kristofferson, Ryan
Reynolds,
Jessica
Biel, Parker
Posey, Dominic
Purcell, Paul
Michael
Levesque, Natasha
Lyonne, John Michael
Higgins, James Remar, Cascy Beddow, Patton Oswalt,
John Ashker, Scott Heindl, Ron Selmour, Callum Keith
Rennie, Kimani Ray Smith, Paul Wu, Steven McMichael,
Clay Cullen, Haili Page, Michael Anthony Rawlins, Paul
Anthony, Mark
Berry, Steve
Braun, Vitaly
Kravchenko, Michel
Cook, Dawn
Mander, Michelle
Stoll, Daryl Scheelar, Justin Sain, John Ulmer
Collocazione: F DVD 113
Tratto da : ispirato al personaggio dei fumetti, creato da Marv Wolfman e Gene Colan
Trama:
Un gruppo di sanguinari vampiri vuole resuscitare "Drake", un'orrenda creatura dai poteri straordinari. Il terribile vampiro è in grado di
affrontare la luce solare senza difficoltà e questo lo rende particolarmente minaccioso per gli umani. Blade, coraggioso acchiappavampiri e il suo fidato consigliere Whister decidono di mettersi sulle tracce del pericoloso mostro insieme ad un gruppo di
"Nightstalkers", cacciatori delle forze del male capitanati dalla bella Abigail e dal simpatico Hannibal King. Contemporaneamente, anche la
scienziata Sommerfield sta cercando di trovare una risoluzione al problema dei vampiri. A stabilire se c'è ancora una speranza di
salvezza per l'umanità sarà la sfida finale fra Blade e Drake...
32
Blood simple - sangue facile
Paese:
Us a
Regista:
Joel Coen, Ethan Coen
Anno:
1984
Cast:
Genere:
Thriller
Durata:
95 minuti
Dan
Hedaya, Frances
McDormand, John
Getz, M.
Emmet Walsh, Samm-Art Williams, Deborah Neumann,
Raquel Gavia, Van Brooks, Shannon Sedwice, Nancy
Finger, William Creamer, Loren Bivens
Collocazione: F DVD 3
Trama:
Classico triangolo: lui, il marito - Marty - è un greco mezzo paranoico che gestisce un bar nel Texas; Abby, la moglie, di cui Marty è
gelosissimo, è l'amante di Ray, un dipendente del locale. Avendo dei precisi sospetti, Marty prima incarica Visser, un "detective" privato,
di acquisire delle prove e poi, dietro compenso di 10.000 dollari, di uccidere la coppia di amanti. Visser, attirato dal denaro, accetta, ma
ha un'idea. Fotografati i due in un motel, trucca le fotografie come si trattasse di cadaveri e, a...missione compiuta, le porta al cliente.
Appena ricevuto il denaro però, gli spara con la pistola di Abby, rubata dalla sua borsetta, sì che si possa incolpare la donna del delitto.
Marty viene trovato morto da Ray, recatosi poco dopo nella stessa notte nei locali del bar, per farsi pagare dal principale la indennità di
licenziamento dovutagli. Trovato Marty senza vita, Ray ne deduce che ad assassinarla è stata Abby. Preso dal panico e raccolta la
pistola, l'uomo va a seppellire in aperta campagna Marty, che tuttavia ...
Pagina
33
17/142
The blues brothers
Paese:
Us a
Regista:
John Landis
Anno:
1980
Cast:
Genere:
Azione, Commedia, Musicale
Durata:
133 minuti
John
Belushi, Dan
Aykroyd, James
Brown, Cab
Calloway, Ray
Charles, Aretha
Franklin, Steve
Cropper, Donald Dunn, Murphy Dunne, Willie Hall, Tom
Malone, Lou Marini, Matt Murphy, Alan Rubin, Carrie
Fisher, Henry Gibson, John Candy, Kathleen Freeman,
Steve
Lawrence, Twiggy, Frank
Oz, Jeff
Morris,
Charles Napier, Steven Williams (Steve Williams), John
Landis, Steven Spielberg
Collocazione: F DVD 39
Trama:
Per procurarsi i 5.000 dollari necessari per pagare le tasse arretrate dall'orfanotrofio in cui sono cresciuti, e scongiurarne così la
chiusura, due fratelli decidono di riunire tutti i vecchi componenti della loro band musicale. Ma non è semplice avere successo e gli artisti
ne combinano di tutti i colori.
34
Un borghese piccolo piccolo
Paese:
Italia
Regista:
Mario Monicelli
Anno:
1976
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
122 minuti
Alberto
Sordi, Shelley
Winters, Vincenzo
Crocitti,
Romolo Valli, Renzo Carboni, Renato Romano, Renato
Malavasi, Roberto
Antonelli, Renato
Scarpa, Pietro
Tordi, Ettore Garofalo, Paolo Paoloni, Mario Maffei,
Valeria
Perilli, Aldo
Miranda, Antonio
Meschini,
Edoardo Florio, Marcello Di Martire, Enrico Beruschi,
Francesco D'Adda (Francesco D'Adda Salvaterra)
Collocazione: F DVD 169
Psicologico
Tratto da : romanzo omonimo di Vincenzo Cerami
Trama:
Giovanni Vivaldi, modesto impiegato ministeriale vicino alla pensione, ha tirato su il figlio Mario con fatica e ora, con orgoglio, vorrebbe
che il diploma di ragioniere che il ragazzo ha conquistato con sforzo gli spalancasse le porte del ministero in cui lui lavora. Conoscendo la
difficoltà di essere uno dei 600 vincitori tra i 30.000 concorrenti, Vivaldi, in disappunto con la scandalizzata moglie Amalia, si iscrive alla
loggia massonica cui appartiene il dottor Spaziani, suo amico e superiore. L'accorgimento permette al ragazzo di conoscere e superare
l'esame scritto ma il giorno in cui deve superare l'esame orale, per lui solo un pro-forma, Mario viene ucciso da un giovane rapinatore di
banca sotto gli occhi del padre. La signora Amalia quando apprende la notizia viene colpita da un ictus che la lascia paralizzata e muta.
Giovanni giunge al momento della pensione covando una disperata voglia di vendetta. Individuato il giovane assassino, anziché
denunciarlo all'inquirente, Vivaldi lo rapisce; lo sevizia e, infine, lo uccide.
Pagina
35
18/142
Brancaleone alle crociate
Paese:
Italia
Regista:
Mario Monicelli
Anno:
1970
Cast:
Genere:
Comico, Commedia
Durata:
117 minuti
Vittorio Gassman, Adolfo Celi, Stefania Sandrelli, Beba
Loncar, Gigi
Proietti, Lino
Toffolo, Paolo
Villaggio,
Sandro
Dori, Gianrico
Tedeschi, Pietro
De Vico,
Alberto
Plebani, Augusto
Mastrantoni, Renzo
Marignano, Christian Alegny, Arnaldo Fabrizio, Ceuru
Abgui, Abou Djarel, Gildo Di Marco
Collocazione: F DVD 45
Trama:
In viaggio, con una torma di straccioni, alla conquista del Santo Sepolcro, Brancaleone da Norcia perde, in una battaglia, tutti i suoi
compagni, per cui, disperato, invoca la "Morte", salvo, alla sua presenza, spaventarsi e chiedere una proroga, che gli viene concessa.
Salvata la vita a un neonato, figlio di un re normanno, si rimette in cammino - con una nuova, cenciosa armata - per riportarlo al padre,
partito per le Crociate. Strada facendo, strappa dal rogo una giovane strega, accoglie al suo seguito un lebbroso, visita un eremita
rintanato in una grotta, rintuzza un tentativo di uccidere il piccolo principe e, infine, scorta il papa Gregorio VII in visita a uno stilita
appollaiato sulla sua colonna. Risolta - con un atroce "giudizio di Dio" - una contesa fra il pontefice e l'antipapa Clemente III, Brancaleone
- dopo aver scoperto che il lebbroso è in realtà una principessa - riconsegna il bimbo al padre, ottenendo in cambio il titolo di barone.
Sceso in campo contro il fratello del sovrano normanno, alleatosi con i Mori - la posta, per il vincitore, è la principessa - Brancaleone
perde la contesa ad opera della giovane strega, che si è innamorata di lui. Vagando nel deserto, ecco pararglisi contro la "Morte",
venuta a saldare il conto. Ancora una volta, però, Brancaleone riesce a salvarsi, poiché è la strega a immolarsi per lui.
36
Il buono, il brutto, il cattivo
Paese:
Italia, Spagna
Regista:
Sergio Leone
Anno:
1966
Cast:
Genere:
Azione, Drammatico, Western
Durata:
161 minuti
Clint Eastwood, Eli Wallach, Lee Van Cleef, Luigi
Pistilli, Aldo Giuffré, Rada Rassimov, Chelo Alonso,
Angelo Novi, Mario Brega, Enzo Petito, John Bartha,
Antonio
Casas, Lorenzo
Robledo, Antonio
Casale,
Sandro Scarchilli, Claudio Scarchilli, Livio Lorenzon
Collocazione: F DVD 193
Trama:
Mentre divampa la guerra di secessione, tre uomini privi di scrupoli e di ideali vivono ai margini della legalità: Tuco, il Brutto, Joe, il
Buono e Sentenza, il Cattivo. Sentenza è da tempo sulle tracce di una grande quantità d'oro nascosta dal temibile Bill Carson al sicuro
dentro una tomba. Per uno scherzo del destino, però, è il Buono a scoprire il nome scritto sulla tomba e il Brutto a individuarne
l'ubicazione. Così i tre uomini, che si odiano e non si fidano l'uno nell'altro, sono costretti ad iniziare insieme le ricerche, legati dal
destino e dalla stringente necessità di sorvegliarsi l'un l'altro giorno e notte. Nel cimitero, i tre si affrontano nel duello decisivo: dopo
aver eliminato il Cattivo, Il Buono deride il Brutto per poi lasciarlo in vita, malconcio, spaventato a morte e con una tale quantità di
monete d'oro che non riuscirà mai a spendere e forse neppure a trasportare.
Pagina
37
19/142
C'era una volta in america
Paese:
Italia, Usa
Regista:
Sergio Leone
Anno:
1984
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
227 minuti
Robert De Niro, James Woods, Elizabeth McGovern,
Joe Pesci, Tuesday Weld, Burt Young, Treat Williams,
Danny Aiello, Richard Bright, James Hayden, William
Forsythe, Mario
Brega, Darlanne
Fluegel (Darlanne
Fleugel), Larry
Rapp, Richard
Foronjy (Richard
Foronji), Robert Harper, Dutch Miller, Gerard Murphy,
Amy Ryder, Jennifer Connelly, Olga Karlatos, Karen
Shallo, Noah Moazezi, Mike Monetti, Adrian Curran,
Angelo Florio, Ray Dittrich, Scott Tiler, James Russo,
Frank Gio
Collocazione: F DVD 77
Poliziesco
Tratto da : romanzo "The Hoods" ("Mano armata") di Harry Grey [pseudonimo di David Aaronson]
Trama:
Il quartiere ebraico della New York anni '20 costituisce il campo delle imprese di una piccola banda di ragazzini. Li capeggiano Max e
Noodles. La strada è il loro regno in cui compiono scippi, furtarelli, ricatti al poliziotto di zona e così via. I ragazzi crescono e,
nonostante sia l'epoca buia del proibizionismo, alla loro cassa comune, che hanno istituito in perfetto accordo, affluiscono numerosi
proventi che vengono delle loro astute esercitazioni. Noodles è da sempre innamorato di Deborah, una graziosa ragazza ebrea figlia del
proprietario di uno dei bar del quartiere, seria e tenace nel suo intento di studiare e di imparare a ballare, per diventare una autentica
"star". La banda fa un salto di qualità quando un tizio la incarica, su commissione di un "boss" di un'altra città, di assaltare e rapinare un
laboratorio di diamanti. Il colpo riesce. Noodles violenta sul posto una impiegata, Carol, che diventerà amante di Max. Ma, al momento
della consegna dei preziosi, uno del gruppo fa fuori tutti i committenti. A questo punto cominciano le perplessità e le resistenze di
Noodles, mentre Max si fa sempre più cinico e spietato. Il proibizionismo finisce, ma gli affari della banda continuano con successo e con
una clientela sempre più larga. Il vecchio bar del padre di Deborah viene rilevato e trasformato in loro base e locale di lusso: il gruppo si
trova sempre più coinvolto in affari loschi, tra gli altri l'appoggio, voluto da un partito, ad una delle parti di una grossa vicenda sindacale
con conseguenti vincoli e sparatorie, in una "escalation" di cui Noodles avverte tutti i rischi. Max ha meditato a lungo su di un suo antico
progetto, che ora ritiene doversi attuare: l'attacco al furgone dei valori della Federal Reserve Bank, una impresa di eccezionale
difficoltà. Noodles, sicuro com'è che essa si concluderà con un massacro, per salvare l'amico avverte la polizia. Tre banditi resteranno
sul terreno ma non Max, che si è fatto sostituire. Così sarà di un altro il corpo sfigurato che Noodles seppellirà nella sontuosa tomba che
ha fatto erigere. Noodles, cerca invano di convincere Deborah, che è diventata una vera e propria diva, della sincerità del suo amore.
Ma quando lei lo rifiuta e lo allontana poiché da sempre lo considera un inetto, la violenta. Le loro strade divergono, i dolci ricordi
dell'adolescenza sembrano cancellati per sempre e Noodles è ormai solo. Spesso si rifugia in una fumeria d'oppio per tentare di
dimenticare o sognare i vecchi tempi, l'amicizia e gli affetti. Un giorno riceve un misterioso invito: lo sconosciuto senatore Bailey, lo
prega di intervenire ad una festa nella sua villa. Sempre diffidente, Noodles cerca Deborah e si reca nel camerino della donna in cerca di
aiuto. Sono passati 30 anni. Deborah lo implora di non andare dal senatore, il quale altri non è che Max, di cui lei è l'amante e da cui ha
avuto un figlio. Max, il vecchio amico, è ormai un politico in carriera ma, al tempo stesso, un finanziere rovinato e sotto inchiesta.
Noodles si presenta all'incontro: il suo distacco è totale perché Max gli ha tolto veramente tutto, donna e denaro. Ma allorché
l'invecchiato e terrorizzato amico, che è davvero nei guai e teme di essere fatto fuori, gli pone davanti una rivoltella, affinché lo uccida
dietro un forte compenso, Noodles rifiuta e se ne va. Per tornare, anche lui invecchiato e ormai deluso, nel quartiere della loro infanzia,
inseguendo ancora immagini e ricordi sbiaditi, ma favolosi.
Pagina
38
20/142
La capagira
Paese:
Italia
Regista:
Alessandro Piva
Anno:
1999
Cast:
Dino Abbrescia, Mino Barbarese.
Genere:
Drammatico
Durata:
minuti
Collocazione: F DVD 144
Trama:
Bari: una banda della piccola malavita fruga nel giorno e nella notte della periferia alla ricerca di un prezioso pacchetto spedito dai
Balcani.
39
Casablanca
Paese:
Us a
Regista:
Michael Curtiz
Anno:
1942
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
99 minuti
Humphrey
Bogart, Ingrid
Bergman, Paul
Henreid,
Claude
Rains, Conrad
Veidt, S.Z.
Sakall, Dooley
Wilson, Sydney Greenstreet, Madeleine LeBeau, Peter
Lorre
Romantico
Collocazione: F DVD 38
Tratto da : Lavoro teatrale "Everybody comes to rick's" di Myrray Burnett e Joan Allison
Trama:
A Casablanca, protettorato francese, passano i fuggiaschi del nazismo. L'americano Rick gestisce un locale notturno. Capitano lì il
patriota Laszlo e la moglie Ilsa, amata da Rick due anni prima a Parigi. Epilogo struggente. Cult-movie inossidabile, 3 Oscar, il brano "As
time goes by" (Play it again Sam).
Pagina
40
21/142
Charlot
Paese:
Francia, GB, Italia, Usa
Regista:
Richard
Attenborough
Anno:
1992
Cast:
Genere:
Biografico
Durata:
144 minuti
Robert Downey Jr., Geraldine Chaplin, Paul Rhys, John
Thaw, Moira
Kelly, Anthony
Hopkins, Dan
Aykroyd,
Marisa Tomei, Penelope Ann Miller, Kevin Kline, Maria
Pitillo, Milla Jovovich, Kevin Dunn, Deborah Moore,
Diane Lane, Nancy Travis, James Woods
Collocazione: F DVD 181
Tratto da: "La mia autobiografia" di Charlie Chaplin e "Chaplin la vita e l'arte" di David Robinson
Trama:
A partire da un'intervista a Chaplin, ormai anziano e a riposo nella sua villa svizzera, e dalle domande che gli pone il suo biografo David
Robinson, si snodano con dei flash-back le vicende biografiche del vero Charles S. Chaplin, desunte dall'autobiografia del grande attore,
integrata dalle ricerche di David Robinson, e intercalata da spezzoni dei suoi film più noti. Dapprima Charles bambino, tutto brio,
spontaneità e inventiva, improvvisa un divertente fuori-programma per coprire uno dei primo vuoti di memoria della madre, attrice di
varietà. Successivamente cresce fra gli stenti in un ambiente di miseria e squallore; poi assiste sgomento alle prime crisi di follia della
madre, e più avanti è costretto, col fratello, al ricovero di lei in manicomio. Si assiste ai suoi primi incontri-scontri col mondo dello
spettacolo e alla sorprendente carriera che vi compie in breve, grazie al suo straordinario talento; si vedono aprirsi i retroscena meno
noti del suo privato, i suoi amori; le disavventure coniugali, le cocenti delusioni fino a quel malinconico ritiro in Svizzera, confortato da
Oona O'Neil, il grande amore dei suoi anni maturi, e unica donna rimastagli fedele.
41
Chocolat
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
Lasse Hallström
Anno:
2000
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
121 minuti
Juliette Binoche, Judi Dench, Alfred Molina, Lena Olin,
Johnny Depp, Ron Cook, Victoire Thivisol, Aurelien
Parent Koenig, Carrie-Anne
Moss, Hugh
O'Conor,
Guillaume Tardieu, Elisabeth Commelin, Gaelan Connel,
Helene Cardona, Harrison Pratt, Antonio Gil-Martinez,
John Wood, Peter Stormare
Collocazione: F DVD 184
Tratto da : Omonimo romanzo di Joanne Harris
Trama:
E' il 1959. La tranquilla e monotona vita a Lasquenet, piccolo paese della provincia francese, è turbata dall'arrivo di Vianne Rochet. La
giovane donna, con al seguito la figlia piccola Anouk, prende in affitto un fondo abbandonato e comincia a rimetterlo in piedi. Di lì a poco
il locale prende le forme di una invitante e accattivante pasticceria. Vianne è bravissima e sia il bancone che la vetrina si riempiono di
deliziosi cioccolatini lavorati in cento modi diversi. Ma tutto questo attira l'attenzione non proprio favorevole del sindaco, il conte di
Raynaud, il quale si reca al negozio e invita Vianne a moderare la sua attività. Il conte tiene la vita del paese sotto il freno di regole
rigide e immutabili, scandite dalla vita della chiesa secondo un rituale cui si adegua anche il giovane parroco, il quale porta a lui i discorsi
da tenere alle messe per le opportune revisioni. Intanto però alcuni abitanti cominciano a trovare nella pasticceria un insperato
momento di conforto. Così Josephine scappa dal marito manesco e trova il coraggio per restare da Vianne; Armande, l'anziana
proprietaria del locale, si ferma per confidarsi, e sembra una donna robusta finché la figlia Caroline non rivela che ha il diabete ad uno
stadio avanzato. Anche Luc, il figlio di Caroline, trova nel negozio l'atmosfera giusta per dedicarsi al disegno, la sua passione. Lungo il
fiume è segnalato l'arrivo di un gruppo di zingari. Il consiglio comunale si riunisce e il conte sostiene che bisogna mandarli via. Dopo il
pranzo per la festa dei settanta anni di Armande, il cuore della donna non regge più. Intanto qualcuno ha appiccato il fuoco ai barconi
degli zingari e Vianne, che si era appartata con uno di loro, passa un grosso spavento per le sorti della figlioletta. Arriva la Pasqua. Il
sindaco si introduce nel negozio, non resiste più di fronte ai cioccolatini e si lascia andare a gesti furiosi al termine dei quali si
addormenta. La mattina Vianne lo aiuta ad andare via. In chiesa padre Henry tiene l'omelia senza leggere discorsi già scritti. Vianne
decide di rimettersi in movimento per altre destinazioni. Ma il paese festeggia. Il sindaco ora è cambiato, e con lui tutti gli altri sono più
allegri e disponibili.
Pagina
42
22/142
Closer
Paese:
Us a
Regista:
Mike Nichols
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Natalie
Portman, Jude
Law, Clive
Owen, Julia
Roberts, Nick Hobbs, Colin Stinton, Steve Benham,
Peter Rnic, Jaclynn Tiffany Brown
Durata:
100 minuti
Collocazione: F DVD 164
Tratto da : Opera teatrale omonima di Patrick Marber
Trama:
Nella Londra dei giorni nostri Dan è uno scrittore frustrato che s'imbatte casualmente in Alice, appena arrivata dall'America per crearsi
una nuova vita. L'amore che scoppia tra i due permette a lui di appropriarsi della vita e dell'esperienza di lei e di trasformarlo in un
romanzo. Ma Cupido colpisce ancora quando Dan incontra Anna, fotografa alla moda che deve immortalarlo per il risvolto di copertina del
suo libro. Anna sposa Larry, un dermatologo bello e sicuro di sé, che, a sua volta, rimane colpito da Alice. Tra i due uomini scatta una
specie di gara in cui vincere sull'altro è più importante che conquistare la donna amata. Le vicende di quattro personaggi che si
intrecciano, si attraggono, si tradiscono, ci presentano un'analisi dissicacrante delle storie sentimentali moderne in cui sembra che
ognuno viva troppo preso da sé per riuscire a darsi veramente all'altro. Il messaggio di speranza che, nonostante tutto, ci arriva è che i
personaggi, sconvolti dai cambiamenti profondi che subiscono, imparano a fare i conti con loro stessi e riescono a conoscersi meglio.
43
Coffee and cigarettes
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1993
Genere:
Cortometraggio
Durata:
95 minuti
Regista:
Jim Jarmusch
Cast:
Iggy Pop, Tom Waits
Collocazione: F DVD 102
Trama:
Di tanto in tanto, in un progetto sempre aperto, Jim Jarmusch ha girato una serie di corti, chiamata "Coffee and Cigarettes". Tre di
questa serie sono stati proiettati in pubblico: "Coffee and Cigarettes" del 1986, con Roberto Benigni e Steven Wright, "Coffee and
Cigarettes - Memphis Version" del 1989 con Steve Buscemi e "Coffe and Cigarettes - Somewhere in California" del 1993 con Tom Waits e
Iggy Pop. Dopo l'uscita del terzo, Jarmusch in una intervista ha detto che, sebbene siano stati pensati per funzionare da soli, il progetto
è di realizzarne una dozzina per mostrarli tutti insieme.
Pagina
44
23/142
Colazione da tiffany
Paese:
Us a
Regista:
Blake Edwards
Anno:
1961
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
115 minuti
Audrey
Hepburn, George
Peppard, Patricia
Neal,
Buddy Ebsen, Martin Balsam, Dorothy Whitney, José
Luis
de Villalonga, Beverly
Powers, Joan
Staley,
Stanley Adams, Tommy Farrell, John McGiver, Fay
McKenzie, James Lanphier, Hanna Landy, Gil Lamb,
Kip King, Wilson Wood, Claude
Stroud, Annabella
Soong, Helen
Spring, Mickey
Rooney, Alan
Reed,
Robert Patten, Dick Crockett, William Benegal Rav,
Elvia Allman
Collocazione: F DVD 86
Tratto da : romanzo omonimo di truman Capote
Trama:
Holly è una ragazza di New York, abituata al lusso e ad una vita di piena libertà. Paul è un giovane scrittore, mantenuto da una ricca
signora. I due abitano nello stesso edificio e si innamorano ben presto l'uno dell'altro. Tuttavia Paul conserva i suoi antichi legami, mentre
la giovane donna non si perita di accettare il denaro da un detenuto, che utilizza le visite dell'ignara Holly per trasmettere messaggi ai
suoi emissari. Rinviato nel Texas il marito, già abbandonato, di Holly e respinta la matura amica di Paul, sembra che si preparino giorni
migliori per i due giovani. Ma Holly decide di sposare un miliardario sudamericano: solo un'improvvisa imputazione di correo con il
detenuto ingenuamente visitato fa sfumare le progettate nozze d'interesse, gettandola nella disperazione. La crisi è, tuttavia, salutare
ed induce Holly, al fianco di Paul, ad intraprendere una nuova vita.
45
Un colpo all'italiana
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1969
Genere:
Azione, Commedia
Durata:
104 minuti
Regista:
Peter Collinson
Cast:
Michael Caine, Noel Coward, Benny Hill, Raf Vallone,
Tony Beckley, Rossano Brazzi, Maggie Blye, Irene
Handl, John Le Mesurier, Fred Emney, Harry Baird,
George Innes, Michael Standing, Robert Powell, John
Forgeham, Stanley Caine
Collocazione: F DVD 158
Trama:
A Charlie Crocker, appena uscito di prigione, si offre la possibilità di realizzare un favoloso colpo in Italia: quattro milioni di dollari, in
oro, che la Fiat riceverà della Cina per la costruzione di uno stabilimento a Pechino. Proposto il piano a Bridger, un "big" della malavita
che dirige tranquillamente i propri affari dall'interno di un carcere, e ottenuti da lui gli uomini e i mezzi necessari, Charlie parte per
Torino, ma alla frontiera con l'Italia incontra il mafioso Altabani, deciso a impedirgli di eseguire il colpo. Crocker finge di acconsentire,
poi, col favore della notte, dà inizio all'attuazione del piano. Penetrato nella centrale dalla quale, per mezzo di un cervello elettronico,
viene smistato il traffico automobilistico, uno dei suoi uomini sostituisce il programma dell'elaboratore, facendo sì che il giorno dopo quello in cui l'oro arriverà a Torino - si creino in tutta la città ingorghi paurosi. Portato a termine il colpo, Charlie carica l'oro su tre
piccole macchine e con esse, servendosi di un itinerario precedentemente studiato, riesce a seminare la polizia e a trasbordarlo su un
pullman diretto in Svizzera. Nell'affrontare una curva su una strada di montagna, il mezzo resta però paurosamente in bilico su un
burrone: l'alternativa che si offre a Charlie, mentre l'oro, spostandosi, tende a far precipitare il pullman, è ora tra la ricchezza e la vita.
Pagina
46
24/142
Come farsi lasciare in 10 giorni
Paese:
Us a
Regista:
Donald Petrie
Anno:
2003
Cast:
Genere:
Commedia, Sentimentale
Durata:
116 minuti
Kate Hudson, Matthew McConaughey, Adam Goldberg,
Michael
Michele, Shalom
Harlow, Bebe
Neuwirth,
Robert Klein, Bill Kotsatos, Annie Parisse, Kathryn
Hahn, Justin Peroff, David Macniven, Thomas Lennon
Collocazione: F DVD 87
Tratto da : romanzo di Michelle Alexander e Jeannie Long
Trama:
Da un lato Andy, giornalista di un periodico femminile, stimolata dai pianti di una collega 'mollata' dal fidanzato, si dice pronta a trovare
un uomo, sedurlo e poi lasciarlo entro dieci giorni: e a scrivere tutto in una serie di articoli, che la direttrice Lena approva
immediatamente. Dall'altro Benjamin, pubblicitario, convinto di essere stato defraudato di una sua idea, chiede che gli venga assegnata
di nuovo la presentazione di una campagna per i gioielli: in cambio dimostrerà che in dieci giorni è in grado di trovare una donna,
affascinarla e farla dichiarare innamorata di lui. Andy e Benjamin fanno conoscenza, naturalmente senza sapere niente l'uno dei
propositi dell'altra. Così si frequentano con sempre maggiore assiduità, fin quando lei comincia ad essere sempre presente, anche non
richiesta, e non gli fa vedere la partita di basket, interrompe il poker con gli amici, riempie la casa di lui con orsacchiotti, coperte,
spazzolini tutto di colore rosa. Lui vorrebbe liberarsene ma non può. E allora la porta a conoscere genitori e famiglia. Qui Andy viene ben
accolta, e subito dopo i due, quasi all'improvviso, si scambiano un bacio. Inutilmente Andy chiede alla direttrice di non scrivere più il
pezzo. I dieci giorni finiscono. Alla presentazione della collezione di gioielli, Andy e Benjamin si ritrovano. E' il momento in cui le verità
vengono a galla. Saputo dei reciproci inganni, i due litigano furiosamente e si lasciano. Più avanti, Benjamin legge sulla rivista l'articolo
scritto da Andy: una specie di ammissione di innamoramento. Allora la raggiunge mentre si sta recando all'aeroporto. Fermato il taxi,
Andy e Benjiamin si parlano, si spiegano e si baciano con forza e convinzione.
47
Come sposare un milionario
Paese:
Us a
Regista:
Jean Negulesco
Anno:
1953
Cast:
Genere:
Commedia, Romantico
Betty Grable, Marilyn Monroe, Lauren Bacall, David
Wayne, Rory
Calhoun, William
Powell, Cameron
Mitchell
Durata:
95 minuti
Collocazione: F DVD 105
Trama:
Tre belle ragazze, Shatze, Loco e Pola, indossatrici presso una casa di moda di New York, messi in comune i propri risparmi, prendono in
affitto un sontuoso appartamento, come base di operazione per la conquista di tre mariti milionari. Shatze ha tra i suoi ammiratori un
bravo giovanotto senza pretese, un certo Tom, che le fa la corte; ma per Shatze il marito ideale sarebbe Mr. Hanley. Questi sarebbe
disposto ad impalmare la fanciulla, se la sensibile differenza d'età non lo rendesse un po' perplesso. Anche Loco ha pescato un uomo ricco
e maturo, Mr. Brewster, che sta per divorziare da sua moglie e intanto confina la futura giovane sposa in una sua riserva di caccia. Ma
Loco s'innamora di Eben, giovane guardia forestale, e lo sposa. Quanto a Pola, l'ultima delle tre fanciulle, essa è veramente adorabile; ma
è afflitta da una terribile miopia. Succede cosi' che, dovendo partire dall'aeroporto in compagnia di Mr. Merrill, uomo distinto, in alta
posizione, sbagli aereo e incontra Dennmark, il suo padron di casa, in eterna lotta col fisco, e alla fine lo sposa. Superata ogni
perplessità, Shatze sta per sposare il suo maturo milionario; ma il ricordo di Tom è troppo vivo nel suo spirito. All'ultimo momento essa
pianta il suo Creso per rifugiarsi tra le braccia di Tom. Ma Shatze è nata vestita: dopo le nozze scopre che Tom è un autentico
milionario!
Pagina
48
25/142
Commissario Montalbano. Box 1 (Il)
Paese:
Regista:
Anno:
Cast:
Vari
Genere:
Durata:
516 minuti
Collocazione: F DVD 208-212
Tratto da: Romanzi di Andrea Camilleri
Cofanetto speciale contenente 5 episodi.
Trama:
1) Gli arancini di Montalbano : I corpi del commendatore Pagnozzi e della sua giovane moglie vengono trovati senza vita nella loro auto
finita in una scarpata. Tutto lascia pensare ad un normale incidente. Ma ci sono dei particolari che non tornano. Stefania è la seconda
moglie del commendatore Pagnozzi, costruttore edile colluso con la mafia. La donna, molto piú giovane e assai attraente, lo ha sposato
per i soldi. Erede delle fortune di Pagnozzi è il figlio Giacomo, un giovane nullafacente, gracile e pieno di odio per il padre, grande
donnaiolo. Il commissario Montalbano dovrà ricostruire il corso degli eventi per risolvere il caso
2) L'odore della notte : Il rag. Emanuele Gargano, mago della finanza, tornato da Milano nella sua terra natia per promuovere il risveglio
economico della sua terra, è scomparso con i risparmi di centinaia di vecchietti e picciotti della provincia di Montelusa. Le indagini di
Augello e dell'esperto in truffe della Mobile di Montelusa non hanno portato a niente. Montalbano riprende ad indagare.
3) Il gatto e il cardellino : A Vigata si susseguono una serie di scippi dalle modalità a dir poco anomale. Lo scippatore si ferma davanti alle
sue vittime, vecchiette in procinto di recarsi a messa, e, pistola alla mano, si fa consegnare la borsetta, per poi sparare mancandole.
Intanto Ignazio Coglitore, uomo fanatico e integralista, ha quasi distrutto il pronto soccorso dell'ospedale di Vigata, dopo che un
infermiere gli ha comunicato che sua figlia Mariuccia è incinta. Uno stimato ginecologo di Vigata, il dott. Landolina è scomparso, dopo
essere andato a pescare al molo di Vigata: è finito in acqua? Si è suicidato? E' stato ammazzato? Toccherà a Montalbano scoprirlo.
4) Il ladro di merendine : C'è o non c'è un collegamento tra la morte del tunisino, imbarcato sul motopeschereccio Santopadre, e quella del
commerciante Aurelio Lapecora, accoltellato a Vigàta dentro un ascensore? Montalbano se ne persuade ben presto, e non tanto perché
la vedova di Lapecora è certa che a ucciderlo sia stata la sua amante Karima, anche lei tunisina. La voce del violino: Una gallina
attraversa la strada di Montalbano, facendolo finire contro un'auto parcheggiata ai bordi di una strada tra Vigàta e Fela. Un valido
motivo per bocciare l'agente Gallo come pilota, ma anche un invito a ficcare il naso nella villa nei pressi. In cortile, riversa su un tavolo,
c'è una bella donna completamente nuda e...morta.
5) La voce del violino : Montalbano trova casualmente, in una villa fuori dal paese, il cadavere di una giovane e bellissima donna
completamente nuda. Il commissario inizia le indagini e scopre che la morta, Michela Licalzi, aveva di recente acquistato la villa ed era
giunta in Sicilia da Bologna per restaurarla. In seguito ad alcuni contrasti tra polizia scientifica e lo stesso Montalbano l'indagine viene
affidata al commissario Panzacchi. Quest'ultimo giunge alla conclusione che l'assassino sia un giovane del paese, un ritardato mentale,
perdutamente innamorato di Michela e scomparso la notte stessa dell'omicidio. I poliziotti si mettono sulle sue tracce e ,per difendersi da
un suo presunto lancio di bomba a mano, gli sparano e lo uccidono. Poche ore dopo Montalbano viene a sapere che lo sfortunato giovane
non teneva in mano una bomba bensì una delle sue scarpe e che il puerile piano era stato architettato da Panzacchi per coprire la
leggerezza dei suoi uomini. Il caso viene riaffidato a Montalbano, il quale proseguendo le indagini giunge ad alcune clamorose verità.
Pagina
49
26/142
Commissario Montalbano. Box 2 (Il)
Paese:
Regista:
Anno:
Cast:
Vari
Genere:
Durata:
526 minuti
Collocazione: F DVD 213-217
Tratto da: Romanzi di Andrea Camilleri
Cofanetto speciale contenente 5 episodi.
Trama:
1) La forma dell'acqua : L'ingegner Luparello, esponente politico di spicco, viene trovato morto nella sua auto in una zona malfamata.
Secondo il medico legale l'uomo è morto d'infarto dopo un rapporto sessuale. Testimonianze e indizi convergono a identificare la donna
misteriosa, che fece l'amore in macchina con l'ingegnere prima della sua morte, con Ingrid Sijostrom, nuora dell'onorevole Cardamone, il
diretto avversario di Luparello all'interno del partito. Ingrid nega di essere stata l'amante di Luparello e in effetti Montalbano nutre molti
dubbi su questa ricostruzione dei fatti. Indagando a fondo sulle circostanze della morte dell'ingegnere, Montalbano arriva a scoprire il
sordido intrigo ordito dal braccio destro di Luparello, l'avvocato Rizzo. Rizzo infatti ha approfittato della morte accidentale dell'amico
per organizzare una messa in scena che gli consentisse di far carriera all'interno del partito, riscattando al tempo stesso i suoi compagni
di corrente travolti dallo scandalo e l'onorevole Cardamone.
2) Il cane di terracotta : L'anziano capomafia Tanu U Greco rivela al commissario Montalbano l'esistenza di un deposito di armi in una
grotta fuori dal paese. Nella grotta viene scoperta anche una camera segreta in cui sono stati sepolti con uno strano rituale due giovani
assassinati presumibilmente nei primi anni Quaranta. Montalbano è incuriosito da questo ritrovamento, ma deve prima occuparsi del
traffico d'armi. Rimasto gravemente ferito in un attentato organizzato dalla malavita per impedirgli di proseguire le indagini, il
commissario impiega il periodo di convalescenza per cercare di svelare il mistero della grotta. Documentandosi sui rituali funebri antichi,
Montalbano scopre delle affinità fra la macabra messa in scena della grotta e il mito della grotta di Efesto. Alcuni anziani raccontano al
commissario la misteriosa sparizione, proprio nei primi anni Quaranta, di una certa Lisetta e di suo cugino Lillo, il proprietario del
terreno dove si trova la grotta: il giovane si era appena laureato con una tesi sul mito di Efesto e le sue varianti. Montalbano riesce a
ritrovare Lillo, ancora vivo ma residente in un'altra città, che gli racconta che una notte del 1943 Lisetta si rifugiò a casa sua
sconvolta.
3) Tocco d'artista : Il famoso orafo Alberto Larussa viene trovato morto sulla sedia a rotelle con il corpo completamente carbonizzato.
Tutti gli indizi fanno pensare che si tratti di suicidio. La stessa notte a Vigata un elettricista è stato ucciso a colpi di pistola. Ad
indagare è il vice di Montalbano, Mimi Agello. Montalbano, però, non è completamente convinto della tesi di suicidio. I suoi dubbi
aumentano quando un vicino di casa di Larussa sostiene che un'auto è uscita a tutta velocità dalla villetta proprio la notte del 'suicidio'
4) La gita a Tindari : Nenè Sanfilippo, un picciotto di 21 anni, è stato freddato da un colpo di pistola mentre apriva il portone di casa.
Qualche ora dopo si presenta in commissariato Davide Griffo, preoccupato perché non ha piú notizie dei suoi genitori. Vuole
l'autorizzazione a forzare la porta del loro appartamento. Con grande sorpresa il commissario Montalbano scopre che i coniugi Griffo
abitano nello stesso stabile del ragazzo ucciso. Quando entrano nell'appartamento dei Griffo, lo trovano vuoto e in ordine. Montalbano
scopre che i Griffo hanno partecipato ad una gita organizzata a Tindari con altri anziani. Una foto scattata sul pullman ritrae i Griffo
seduti nell'ultima fila, mentre il signor Griffo è girato a guardare attraverso il lunotto posteriore. Una Punto sembra seguire il pullman. E'
leggibile la targa: la macchina è di Nenè Sanfilippo, il ragazzo ucciso
5) Il senso del tatto : Nella casa dove viveva con il suo cane Orlando, Enea Silvio Piccolomini, soprannominato Nenè, viene trovato morto.
Enea, cieco a causa di un incidente sul lavoro, sembra vittima di un incidente domestico. L'autopsia rivela invece che Nenè è morto a
causa di un sonnifero, forse lo stesso che prendeva tutte le sere e di cui ha sbagliato dose. Gli unici parenti di Nenè sono la sorella
Gnazia e suo marito Silvestro, gestori di un albergo sull'isola di Levanza. Montalbano non crede che si sia trattato di un incidente e
convince Livia, con la scusa di una vacanza, ad andare a Levanza. Il commissario scopre che Nenè andava ogni week end sull'isola e
aveva stretto amicizia con un pescatore di nome Totò Recca.
Pagina
50
27/142
1999 - conquista della terra
Paese:
Us a
Regista:
J. Lee Thompson
Anno:
1972
Cast:
Genere:
Fantascienza
Durata:
87 minuti
Hari
Rhodes, David
Chow, Severn
Darden, Buck
Kartalian, Ricardo
Montalban, Roddy
McDowall, Asa
Maynor, Don Murray, John Randolph, Natalie Trundy,
Lou Wagner, H.M. Wynant
Collocazione: F DVD 107
Tratto da: libro di Pierre Boulle
Trama:
Verso la fine di questo millennio, gli uomini si servono, per i lavori domestici e piu' umili, di scimmie appositamente condizionate e
addestrate. In mezzo a loro, nella capitale di uno stato americano, arriva un giorno, in compagnia di Armando - l'uomo che l'ha protetto
per vent'anni - uno scimpanzè intelligente, Cesare, figlio di Cornelius e Zira, uccisi dagli uomini nel timore che la loro specie, evoluta,
potesse invadere la Terra. Scoperta casualmente la sua presenza (due poliziotti l'hanno udito parlare), Cesare (mentre Armando muore,
precipitando da una finestra, per sottrarsi agli inquirenti) riesce per qualche tempo, dopo essere stato venduto al governatore Breck, a
celare la propria identità e a organizzare, indignato per il disumano trattamento usato verso di loro, la rivolta delle scimmie. Catturato
e condannato a morte, si salva, grazie all'aiuto di un consigliere negro dello stesso Breck, e passa all'azione. Armate di tutto punto e
abilmente guidate da Casare, le scimmie conquistano, dopo aver sgominato interi reparti di poliziotti, il palazzo del governo. Fatto
prigioniero Breck, Cesare gli salva la vita e decide, pago d'aver privato gli uomini del potere, di non vendicarsi, per il momento, di loro.
51
Contenders: serie 7
Paese:
Us a
Regista:
Daniel Minahan
Anno:
2001
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
86 minuti
Brooke
Smith, Michael
Kaycheck, Marylouise
Burke,
Richard
Venture, Merritt
Wever, Glenn
Fitzgerald,
Angelina Phillips, Donna Hanover, Nada Despotovich,
Stephen Michael Rinaldi
Collocazione: F DVD 104
Trama:
A Newberry, cittadina del Connecticut, per la nuova edizione del gioco di successo, vengono estratti a sorte cinque concorrenti.
Lindsay, Connie, Franklin, Jeff e Tony dovranno sfidare la campionessa uscente Dawn, che è incinta. La regola è quella di eliminarsi
fisicamente, vince chi resta vivo. Tony cerca la fuga con la figlioletta ma viene ripreso. Connie riesce ad uccidere Tony in ospedale. Nelle
convulse fasi successive, Franklin elimina Lindsay, quindi anche Connie spara e uccide Franklin. Sono rimasti ora in tre: Connie, Jeff e
Dawn. D'accordo con la moglie, Jeff tenta il suicidio. Salvato in tempo, viene ricoverato in ospedale, e qui rivela alla moglie di essere gay.
Connie intanto va in chiesa e prega. Ristabilitosi, Jeff uccide Connie. Restato solo contro Dawn, i due si vedono al campo di football. Lei
gli dice: 'Fermiamoci qui. Ti amo'. Allora eliminano i cameramen e fuggono. Per niente disposta a rinunciare, la rete televisiva li
sostituisce con attori somiglianti. Jeff e Dawn si scontrano. La moglie di lui elimina Dawn, Jeff si toglie la vita. La voce f.c. commenta:
Jeff è il nuovo campione. Prossimamente in un'altra città, altri cinque concorrenti.
Pagina
52
28/142
Così è la vita
Paese:
Italia
Regista:
Aldo, Giacomo, Giovanni
Anno:
1998
Cast:
Genere:
Grottesco
Durata:
109 minuti
Aldo, Giovanni, Giacomo, Marina
Massironi, Antonio
Catania, Francesco
Pannofino, Elena
Giusti (II),
Carlina Torta, Giovanni Cacioppo, Roberto Bigherati,
Franco Gargia, Fabrizio Emilio La Marca, Alessandro
Luci, Stefania Di Nardo, Augusto Zucchi, Big Jimmy, El
Sayed Gaber, Giorgio Centamore, Rudi Rezzoli, Marco
Pagani, Cesare Gallarini, Saturno Brioschi, Vanni Fois,
Davide
Ziantoni, Fabrizio
Amachree, Fabio
Biaggi,
Arturo
Brachetti, Franco
Filogamo, Fausto
Caroli,
Gianfranco Mattioli, Emanuela Rossi
Collocazione: F DVD 56
Trama:
A Milano Aldo, un detenuto di mezza tacca, deve essere scortato in tribunale. L'incarico è affidato al poliziotto Giacomo che si ritrova in
macchina solo perché il collega Catania aveva qualcosa di più urgente da fare. Giacomo ha lasciato la pistola d'ordinanza nel
portaoggetti, cosicché Aldo se ne impossessa e prende il sopravvento. Per strada Giovanni, un inventore di giocattoli che ha appena
subito il furto dell'auto, chiede aiuto alla macchina della polizia, viene fatto salire e si ritrova preso come ostaggio. I tre cominciano una
fuga senza meta, lungo la strada aiutano una donna a partorire, scampano per miracolo all'esplosione della loro macchina, sono dati per
morti, passano la notte in un cimitero, incontrano Clara, ragazza bella e misteriosa, di cui Aldo si innamora. Tornati a Milano, si salutano,
ma Aldo non sa dove andare, Giacomo è stato lasciato fuori di casa e Giovanni trova la moglie a letto con Catania. Con l'aiuto di Clara si
vendicano, si sentono soddisfatti, ma l'ultima sorpresa la rivela loro proprio Clara: i tre in realtà sono morti nell'incidente della macchina,
in Paradiso c'è posto solo per Aldo, ma i tre amici non si separano. O tutti o nessuno.
53
Delitto sotto il sole
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1982
Genere:
Giallo
Durata:
120 minuti
Collocazione: F DVD 121
Regista:
Guy Hamilton
Cast:
Peter Ustinov, Jane Birkin, Colin Blakely, Nicholas
Clay, James
Mason, Roddy
McDowall, Sylvia
Miles,
Denis Quilley, Diana Rigg, Maggie Smith, Emily Hone,
John Alderson, Paul Antrim, Barbara Hicks, Richard
Vernon, Dimitri
Andreas, Cyril
Conway, Robert
Dorning
Tratto da: testo omonimo di Agatha Christie
Trama:
Anni trenta: in una splendida isola del mare Mediterraneo arriva una comitiva di inglesi, ospiti nell'albergo di una ex ballerina, Daphne. A
malincuore anche per una serie di disguidi, si unisce alla comitiva l'investigatore Ercule Poirot. Il polo catalizzatore della compagnia è
un'attrice teatrale di successo, Arlena, che si trascina dietro gli spasimanti come formiche. Una mattina, Arielle viene trovata morta
sulla spiaggia. Nessuna paura: Poirot, infallibile come sempre, scoprirà il colpevole.
Pagina
54
29/142
Il diario di bridget jones
Paese:
Francia, Gran Bretagna
Regista:
Sharon
Maguire
Anno:
2001
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
97 minuti
Renée
Zellweger, Colin
Firth, Hugh
Grant, Jim
Broadbent, Gemma Jones, Sally Phillips, Claire Skinner,
James Callis, Embeth Davidtz, Shirley Henderson, Neil
Pearson, Celia Imrie, James Faulkner, Charmian May,
Salman Rushdie, Julian Barnes, Jeffrey Archer
Collocazione: F DVD 99
Tratto da : romanzo omonimo di Helen Fielding nato nel 1995 come racconto settimanale sul giornale inglese Independent
Trama:
Arrivata a 32 anni, Bridget Jones è una 'single' e i suoi obiettivi, dimagrire e trovare il vero amore, le appaiono irraggiungibili. All'inizio
dell'anno Bridget decide di scrivere un diario. Mentre i suoi amici Jude, Sharon e Tom le danno consigli del tutto impraticabili, Bridget si
trova divisa tra due uomini: Daniel Cleaver, il suo capoufficio, affascinante ma pericoloso; e Mark Darcy, amico di famiglia, avvocato di
sucesso ma poco interessante e difficile al dialogo. Una sera Daniel e Bridget vanno a cena insieme e poi finiscono a casa di lui. Lei
sembra contenta, e lo è ancora di più, quando poco dopo trascorrono insieme un week-end fuori Londra, partecipando ad una festa in
maschera organizzata dai genitori di Bridget. Daniel però rientra da solo in città, con la scusa di doversi preparare per una riunione del
giorno dopo. La mattina Bridget va da lui, e scopre che in casa c'è Lara, una collega della sede americana. Andata via furiosa, Bridget
lascia poi anche il lavoro, e va in una televisione privata. Ad una festa, Bridget incontra Mark, il quale alla fine le dice che lei gli piace...
proprio così com'è. Ma qualcosa arriva sempre ad interrompere gli accenni di dialogo tra i due. Dopo momenti di imbarazzo tra Mark e
Daniel, presentatisi entrambi alla festa di compleanno di lei, a Natale a casa dei Darcy il padre annuncia che Mark andrà a lavorare in
America e si sposerà. Bridget protesta e scappa. Giorni dopo, mentre sta per partire con gli amici, Bridget si vede di fronte Mark: è
tornato per stare con lei. Anche l'ultimo equivoco relativo alle frasi del diario viene superato. Mark e Bridget si abbracciano con
passione.
55
Diva
Paese:
Francia
Regista:
Jean-Jacques
Anno:
1980
Cast:
Genere:
Thriller
Durata:
115 minuti
Frédéric
Andréi, Roland
Bertin, Richard
Bohringer,
Gérard
Darmon, Jacques
Fabbri, Thuy An
Luu,
Dominique Pinon, Anny Romand, Wilhelmenia Wiggings
Fernandez, Jean-Jacques
Beineix, Jean
Van Hamme,
Philippe
Rousselot, Vladimir
Cosma, Monique
Prim,
Marie-Josèphe Yoyotte
Collocazione: F DVD 118
Beineix
Trama:
Jules - ragazzo-postino di una Parigi irreale e fantasmagorica - appassionato di musica lirica e infatuato di Cynthia Hawkins, una
cantante lirica di colore, riesce a registrare di nascosto, dalla viva voce della "diva", un pezzo della Wally di Catalani, da lei interpretato
con straordinaria purezza melodica. Quel canto e il bianco abito fluente della "diva", da lui rubato, gli creano, nell'angolo bohémien in cui
abita, una fragile atmosfera di sogno. Solo quando - nel camerino della "diva", che lo riceve, meravigliata e intenerita per la candida
infatuazione del ragazzo - viene a sapere da un diverbio della cantante con il suo manager che Cynthia non accetta in modo assoluto di
far incidere le proprie esecuzioni, il ragazzo decide di far omaggio alla diva delle preziose registrazioni in suo possesso. Egli ignora,
però, che dentro la borsa di postino, fissata al portabagagli della sua motoretta, è finita anche un'altra registrazione, di tutt'altro
genere, in cui Nadia - una povera ragazza sfruttata - prima di venir assassinata, denuncia un'alta personalità della polizia, coinvolta
nello sfruttamento della prostituzione. Tutto il film è giocato sulla frenetica rincorsa - per ragioni opposte - delle due registrazioni, di
qua da parte del ragazzo, di là da parte della malavita organizzata, decisa a distruggere la prova pericolosa incisa da Nadia. Dopo di che
il postino - con l'aiuto di un estroso fotografo e della sua giovanissima amica vietnamita - uscirà rocambolescamente vivo dal thrilling
spettacolare del regista e forse anche dal suo ingenuo sogno musicale di adolescente.
Pagina
56
30/142
Dodes'ka-den
Paese:
Giappone
Regista:
Akira
Anno:
1970
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
140 minuti
Yoshitaka Zushi, Kin Sugai, Toshiyuki Tonomura, Yoko
Kusunoki, Junzaburo
Ban, Kiyoko
Tange, Tape
Shimokawa, Kunie Tanaka, Jitsuko Yoshimura, Hisashi
Igawa, Hideko Okiyama, Tatsuo Matsumura, Tomoko
Yamazaki, Keishi
Furuyama, Hiroshi
Akutagawa,
Hiroyuki
Kawase, Noboru Mitani, Atsushi Watanabe,
Kunie Tapaka, Minoru Takashima, Kayako Sono, Keiji
Sakakida, Akemi
Negishi, Minoko
Kaizuka, Toriko
Takahara, Toki Shiozawa, Matsue Ono, Yoshiko Maki,
Hiroshi
Kiyama, Shin
Ibuki, Akira
Hitomi, Hideaki
Esumi, Kiyotaka
Ishii, Miika
Oshida, Tatsuhiko
Yanahisa
Collocazione: F DVD 191
Kurosawa
Tratto da: Raccolta di racconti "La città senza stagioni" di Shugoro Yamamoto
Trama:
In una bidonville di Tokio vive una piccola comunità di personaggi che nascondono problemi e connotazioni umane diverse. La signora
Okuni-san prega per il figlio Rokuchan, che con mentalità infantile ha riempito casa di disegni primitivi di vetture tranviarie e attraversa
il villaggio guidando un fantomatico tram scandendo il verso onomatopeico "dodes'ca-dèn... dodes'ca dèn!". Due operai, sempre sbronzi,
si scambiano le mogli e scandalizzano le donne alla fontana. Il vecchio e saggio Tamba-san dispensa pillole di intelligenza al ladro che si
introduce nella sua casa, all'uomo che si vuole suicidare e a quello che s'aggira brandendo una spada. Katsuko, una 15enne, viene
violentata dallo zio e, reagendo alla scoperta di essere incinta, finisce per mettere in pericolo la vita del garzone che la ama. Un modesto
impiegato sopporta le angherie di una moglie bisbetica. Un grassone accudisce con amore la numerosa prole, regalatagli dagli amanti
diversi della moglie. Un barbone vive con il figlio in una carcassa d'automobile. Rokuchan riporta la sua invisibile vettura nel deposito
dicendo: "la vettura è vecchia! ma dovrebbero trattarla un po' meglio, quei signori! lo dirò domani alla squadra di manutenzione".
57
Don juan de marco maestro d'amore
Paese:
Us a
Regista:
Jeremy Leven
Anno:
1995
Cast:
Genere:
Grottesco
Durata:
97 minuti
Marlon
Brando, Johnny
Depp, Faye
Dunaway,
Géraldine Pailhas, Carmen Argenziano, Rachel Ticotin,
Talisa Soto, Richard C. Sarafian, Franc Luz, Tresa
Hughes, Marita
Geraghty, Jo
Champa, Bob
Dishy,
Jeremy Leven, Ralf D. Bode, Michael Kamen, Antony
Gibbs, Sharon Seymour
Collocazione: F DVD 185
Tratto da: volume Don Juan di Lord Byron
Trama:
Dopo aver sedotto con la sua corte irresistibile una donna in attesa del fidanzato al ristorante, un giovane che si crede Don Juan De
Marco decide di suicidarsi. Lo salva lo psichiatra Jack Mivkler, spacciandosi per il nobile Don Octavio. Interessatosi al caso, riesce a
sottrarlo ai farmaci per studiare la sua mitomania: il giovane racconta di essere nato in Messico, da padre di origini italiane, e di aver
avuto la prima esperienza con la giovane istitutrice Dona Julia, il cui marito ha sfidato a duello ed ha ucciso il padre di Juan, mentre la
madre si è ritirata in convento. Intanto, contagiato dall'ardore vitale del giovane, l'anziano e pingue psichiatra sembra trovare nuovi
stimoli nel rapporto con la moglie Marilyn. Ma la nonna del giovane smonta la sua fantasiosa storia: il padre, un ballerino è morto in un
incidente d'automobile; la madre è viva. Juan ribatte che la nonna è pazza, e narra a Jack di quando fu amante della sultana Gulbeyaz
nell'harem di un emiro, introducendosi nel serraglio in abiti muliebri. Frattanto il collegio medico insiste perché Juan sia sottoposto a
terapia farmacologica, anche perché il giudice deve stabilire se rinchiudere o meno il giovane in una casa di cura. Ad aumentare le
perplessità di Jack arriva dal Messico la madre del giovane, che è effettivamente una suora.`Poi Juan riprende il suo "racconto":
naufragato sull'isola di Eros, ha trovato l'amore della sua vita, Dona Ana, ma alla rivelazione delle sue innumerevoli amanti costei lo ha
abbandonato per sempre ed egli ha così deciso di uccidersi. Ma davanti al giudice vien fuori un'altra verità: la madre si è fatta suora
dopo la morte del marito cui era infedele, rinchiudendosi in convento in Messico. Juan viene dimesso, ma Jack, ormai completamente
affascinato e con un rapporto matrimoniale ristabilito, lo porta con sé in un'isola che sembra stranamente quella dei racconti del suo ex
paziente.
Pagina
58
31/142
Il dottor stranamore
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1964
Genere:
Commedia, Guerra
Durata:
93 minuti
Regista:
Stanley Kubrick
Cast:
Peter
Sellers, George C.
Scott, Sterling
Hayden,
Keenan Wynn, Slim Pickens, Peter Bull, James Earl
Jones, Glenn Beck, Laurence Herder, Robert Vincent
O'Neill, John
McCarthy (II), Paul
Tamarin, Frank
Berry, Gordon Tanner, Roy Stephens, Shane Rimmer,
Tracy Reed, Hal Galili, Jack Creley
Collocazione: F DVD 22
Tratto da: romanzo "Red Alert" o "Two Hours to Doom" di Peter George
Trama:
Un generale psicopatico americano, che fa parte dell'alto comando strategico dell'aereonautica, dà ordine a una squadriglia di aeroplani,
attrezzati per il trasporto di bombe atomiche, di volare per un'azione contro l'Unione Sovietica. Subito dopo si chiude nella base, e
quindi tutti, compreso il presidente degli Stati Uniti, sono impossibilitati ad intervenire. Sia gli alti ufficiali americani sia i massimi
esponenti sovietici, tentano di fermare la minaccia di una guerra nucleare.
59
Dracula di bram stoker
Paese:
Us a
Regista:
Francis Ford Coppola
Anno:
1992
Cast:
Genere:
Drammatico, Horror, Romantico
Durata:
123 minuti
Gary Oldman, Winona Ryder, Anthony Hopkins, Keanu
Reeves, Richard E. Grant, Cary Elwes, Bill Campbell,
Sadie Frost, Tom Waits, Monica Bellucci, Michaela
Bercu, Florinda Kendrick, Jay Robinson, I.M. Hobson,
Laurie
Franks, Maud
Winchester, Hubert
Wells,
Tatiana
Von Furstemberg, Daniel
Newman, James
Murray, Eniko
Öss, Honey
Lauren, Nancy
Linehan
Charles, Don
Lewis, Jules
Sylvester, Van
Snowden,
Dagmar
Stanec, Fred
Spencer, Cully
Fredricksen,
Mitchell Evans, Robert Getz, Judi Diamond
Collocazione: F DVD 30
Tratto da : romanzo omonimo di Bram Stoker
Trama:
Per la falsa notizia della sconfitta e morte sul campo di Vlad III, la moglie Elisabetta si suicida lanciandosi dall'alto di una roccia. Il
condottiero, folle d'ira e di dolore, giura vendetta contro l'Onnipotente, resta "non morto per sempre", ambizioso di potere, assetato del
sangue di cui si nutre, lussurioso e ancora vivo, nella secolare leggenda di Dracula. Nella Londra vittoriana si sposta in caccia della donna
eletta, per azzannarla al collo, travolgerla in un turbine di sangue e di eros, farle assaporare il gusto del potere e trasmetterle la vita
eterna sulla terra. Dapprima seduce Lucy poi Mina medesima. Mina a detta di lui, assomiglia prodigiosamente alla defunta Elisabetta,
Lucy è presto perduta.
Pagina
60
32/142
2 single a nozze
Paese:
Us a
Regista:
David Dobkin
Anno:
2005
Cast:
Genere:
Commedia, Sentimentale
Durata:
119 minuti
Owen Wilson, Vince Vaughn, Rachel McAdams, Will
Ferrell, Jane
Seymour, Christopher
Walken, Isla
Fisher, Ellen
Albertini Dow, Bradley Cooper, Henry
Gibson, Ron
Canada, Camille
Anderson, Ned
Schmidtke, Larry Joe Campbell, Ivana Bozilovic, Diora
Baird, Betsy
Ames, Summer
Altice, Jenny
Alden,
Schuster
Vance, Michelle
Woods, Z.M.
Nan Khan,
Roopashree Jeevaji, Kelsey Wedeen, Jesse Henecke,
Rita Rani, John G. Pavelec, Laura Orrico
Collocazione: F DVD 186
Trama:
John Beckwith e Jeremy Klein, soci in affari, sono amici da una vita e condividono una passione: quella di conoscere delle ragazze che
stanno per sposarsi e conquistarle per far naufragare il loro matrimonio, per poi naturalmente ricominciare tutto da capo. Che cosa può
succedere però se uno dei due carnefici si innamora proprio di Claire, la vittima designata?
61
Duel
Paese:
Us a
Regista:
Steven Spielberg
Anno:
1971
Cast:
Genere:
Drammatico, Film Tv
Durata:
90 minuti
Dennis Weaver, Eddie Firestone, Gene Dynarski, Tim
Herbert, Charles
Seel, Alexander
Lockwood, Amy
Douglass, Shirley O'Hara, Lucille Benson, Carey Loftin
(Cary Loftin), Dale
Van Sickel (Dale Van Sickle),
Jacqueline Scott, Lou Frizzell, Shawn Steinman
Collocazione: F DVD 125
Trama:
David Mann, commesso viaggiatore, si sta recando a bordo della sua automobile da un cliente. Il conducente di un'imponente
autocisterna che lo precede lo sfida a sorpassarlo. Compiuto il sorpasso, però David si vede raggiungere e superare dall'autocisterna che
dimostra di poter marciare a una velocità superiore a quella consentita. Ma ben presto David si rende conto che il "mostro" lo avvicina
con intenti assassini. Fermatosi a un bar, telefona alla moglie poi, impaurito, aggredisce un cliente credendolo l'autista dell'autocisterna.
Di nuovo in automobile, l'autocisterna riprende gli assalti in maniera sempre più esplicita. Questa volta David si trova in pieno deserto e
tenta di chiedere aiuto. Mentre sta per soccombere lungo i tornanti di un passo montano, adopera l'auto come "muleta" per attrarre
l'avversario e farlo precipitare in un burrone.
Pagina
62
33/142
Ed tv
Paese:
Us a
Regista:
Ron Howard
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
123 minuti
Matthew
McConaughey, Jenna
Elfman, Woody
Harrelson, Sally Kirkland, Martin Landau, Ellen De
Generes (Ellen DeGeneres), Rob Reiner, Dennis Hopper,
Elizabeth Hurley, Adam Goldberg, Viveka Davis, Clint
Howard, Geoffrey Blake, Jenna Byrne, Don Most
Collocazione: F DVD 41
Tratto da: ispirato alla sceneggiatura di "Il divo della porta accanto" (1994) scritta da Émile Gaudreault e Sylvie Bouchard, Michel
Michaud, Michel Poulette
Trama:
Il canale via cavo 'True TV' è in grave crisi negli indici d'ascolto. Nel disperato tentativo di riprendere quota e di salvare la propria
carriera, la direttrice Cinthya Topping ha un'idea del tutto rivoluzionaria: trasmettere la vita di una persona qualsiasi in diretta per 24
ore al giorno. L'idea viene approvata. Un giorno nel bar di Los Angeles dove i responsabili stanno facendo dei provini ai clienti, si trova
anche Ed, 30 anni, impiegato in un negozio di videocassette. Spinto dal fratello Ray, Ed si fa avanti, si presenta, parla, dialoga con
l'obiettivo e, alla fine, viene scelto. Da quel momento due telecamere lo seguono in ogni attimo della giornata. La cosa sembra all'inizio
divertente, ma poi la situazione si complica. Capita che Ed si innamori, ricambiato, di Shari, la ragazza di suo fratello Ray: con grande
gioia degli spettatori e dei dirigenti della rete. Poi all'improvviso il padre Hank, che aveva abbandonato la famiglia tanti anni prima,
ricompare, provocando tensioni e crisi tra la madre Jeanette e il suo secondo marito. All'uomo ossessionato dalle malattie e costretto
sulla sedia a rotelle, Ed è molto legato. A complicare ulteriormente le cose, a Ed viene presentata Jill, una che vuole fare televisione e che
lo seduce in diretta. Insomma, la vita di Ed non procede più come lui vorrebbe, ma come vogliono l'occhio della telecamera e i desideri
degli spettatori. Allora Ed decide che è arrivato il momento di dire basta. Ma non riuscirebbe a farlo se in suo aiuto non arrivasse anche
Cinthya, che nel frattempo ha visto il lato negativo della propria idea e si schiera dalla parte di Ed.
63
Edward mani di forbice
Paese:
Us a
Regista:
Tim Burton
Anno:
1990
Cast:
Genere:
Fantasy
Durata:
103 minuti
Johnny Depp, Winona Ryder, Dianne Wiest, Anthony
Michael
Hall, Vincent
Price, Kathy
Baker, Robert
Oliveri, Conchata
Ferrell, Caroline
Aaron, Dick
Anthony Williams, O-Lan Jones, Alan Arkin, Susan
Blommaert (Susan J. Blommaert), Linda
Perri (Linda
Perry), Biff Yeager, Marti Greenberg, John McMahon,
Rosalyn Thomson, Andrew B. Clark (Andrew Clark), Lee
Ralls, Marc
Macaulay, Aaron
Lustig, Bryan
Larkin,
Stuart Lancaster, Linda Jean Hess, Gina Gallagher,
Alan Fudge, Brett Rice, Victoria Price
Collocazione: F DVD 97
Trama:
Peggy Boggs, rappresentante di cosmetici in cerca di clienti, si reca nel sinistro castello in stile gotico situato ai margini del centro
residenziale in cui vive, e vi trova uno strano giovane, pallido e spaurito, che al posto delle mani ha delle cesoie. Questi vive solo, dopo la
morte improvvisa del suo inventore-padre, avvenuta prima che potesse applicargli le mani e la sua imperfezione gli causa gravi difficoltà.
Peggy, impietosita, lo porta nella sua casa, per farlo vivere con la sua famiglia, composta dal marito Bill, dal figlio adolescente Kevin, e
dalla figlia Kim. Lo strano ospite desta subito la curlosità delle pettegole amiche di Peggy, che se lo disputano, attratte morbosamente
dalla sua "diversità", e entusiaste dei mirabili lavori che Edward è capace di fare con le sue forbici: tagliare gli alberi e i cespugli in
originali forme di creature umane o di animali, tosare i cani e realizzare per le signore eleganti pettinature. Una vicina, la sensuale
Joyce Monroe, tenta invano di sedurre Edward, che invece si innamora segretamente di Kim, fidanzata con Jim, un cinico figlio di ricchi,
ma avari genitori, il quale subito odia Edward, perché vede in lui un potenziale rivale. Poiché le forbici di Edward aprono anche le porte,
Jim decide di servirsi di lui per rubare in una stanza segreta i soldi necessari a comprarsi un camper, dove intrattenersi con la
fidanzata. Kim è contraria al progetto, ma alla fine cede; però scatta l'allarme ed Edward rimane solo e prigioniero dentro
l'appartamento. Ritenuto un ladro, e arrestato, viene liberato soltanto perché portatore di handicap, ma ormai le sue ammiratrici si
sono trasformate in nemiche, ed Edward, perseguitato, è costretto a rifugiarsi nel suo castello, dove lo raggiungono Kim e Jim, la prima
per dichiarargli il suo amore, il secondo per ucciderlo. Nello scontro finale, è il crudele Jim a morire, trafitto incidentalmente dalle cesoie
di Edward, che poi la ragazza fa credere morto. Da quel giorno Kim non rivedrà mai più il suo innamorato...
Pagina
64
34/142
The elephant man
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
David Lynch
Anno:
1980
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
125 minuti
Anthony Hopkins, John Hurt, John Gielgud, Freddie
Jones, Anne
Bancroft, Lydia
Lisle, John
Standing,
Helen Ryan, Wendy Hiller, Hannah Gordon, Michael
Elphick
Collocazione: F DVD 117
Tratto da : "The elephant man: a study in human dignity" di Ashley Montagu e "The elephant man and other reminisces" di Sir Frederick
Treves
Trama:
Nella seconda metà dell'Ottocento vive a Londra il giovane John Merrick, cui una malattia molto rara, la neurofibromatosi, ha dato
sembianze mostruose. Esposto come "uomo elefante" nel baraccone di un alcolizzato, Bytes, che campa sfruttando la sua mostruosità e
lo tratta come una bestia, Merrick viene scoperto da un chirurgo del London Hospital, il dottor Frederick Treves, che convince Bytes a
cederglielo per qualche tempo, in modo da poterlo studiare e curare. Portato in ospedale e presentato a un congresso di scienziati, John
si rivela ben presto, agli occhi di Treves, come un uomo di intelligenza superiore, di animo raffinato e sensibile. Mentre a lui si
interessano sinceramente gli aristocratici londinesi, la principessa Alexandra, la famosa attrice di teatro Madge Kendal, il fuochista
dell'ospedale, in cui Merrick ha ottenuto di poter vivere per sempre, tenta di sfruttare la sua presenza mostrandolo a pagamento a
gente in cerca di emozioni. La notte stessa in cui John subisce un'incursione di avvinazzati e di donnine, condotti nella sua stanza dal
fuochista, Bytes riesce a entrare non visto in ospedale e a riprendersi "il suo tesoro", come egli chiama Merrick. Portato sul continente,
il poveretto viene di nuovo esibito come una curiosità da baraccone, picchiato, rinchiuso nella gabbia delle scimmie. Mossi a
compassione, finalmente, alcuni suoi compagni di "lavoro" lo liberano e John, il volto coperto da un cappuccio, torna a Londra, dove viene
di nuovo ospitato in ospedale. Morirà dopo aver conosciuto la gioia di essere ospite in teatro di Madge Kendal, per aver voluto dormire
come un uomo normale: soffocato, cioè, dal peso della testa.
65
Erin brockovich - forte come la verità
Paese:
Us a
Regista:
Steven
Anno:
2000
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
130 minuti
Julia Roberts, Albert Finney, David Brisbin, Dawn
Didawick, Conchata Ferrell, Valente Rodriguez, Aaron
Eckhart, Jack Gill, Irene Olga Lopez, George Rocky
Sullivan, Pat Skipper, Marg Helgenberger, Gemmenne
de la Peña, Randy Lowell, Scotty Leavenworth, Irina V.
Passmoore, Jamie Harrold, Erin Brockovich-Ellis, Adilah
Barnes
Collocazione: F DVD 76
Soderbergh
Trama:
Con due matrimoni falliti alle spalle e tre bambini ancora piccoli da crescere, Erin Brockovic sente di essere sul punto di arrendersi di
fronte alle difficoltà che la assillano. Non ha un lavoro, non può pagare le bollette, e per di più il tribunale le ha dato torto nella causa per
un incidente d'auto di cui era rimasta vittima. Disperata, va da Ed, l'avvocato che l'aveva difesa, e lo supplica di darle un lavoro nel suo
studio, uno qualunque. Incaricata di archiviare le vecchie pratiche, Erin si imbatte per caso in alcuni referti medici contenuti in un
fascicolo di tutt'altro argomento. Incuriosita dalla presenza di quelle carte inserite nella documentazione relativa ad alcune proprietà
immobiliari, la ragazza comincia a leggerle, per poi accorgersi del motivo: si tratta di un abile sistema per coprire un gravissimo caso di
avvelenamento delle acque. Da tempo gli abitanti di Hinkley, cittadina californiana, si ammalano e muoiono senza sapere il perché.
Nell'archivio idrico della contea, Erin trova conferma ai propri sospetti: il cromo esavalente, liquido velenoso usato per evitare la
corrosione dei metalli, finiva nell'acqua corrente usata nelle case degli abitanti. Aiutata da Ed e dal suo studio, Erin si reca sul posto,
contatta le persone, all'inizio diffidenti e poi convinte dalla sua determinazione. Così Erin raccoglie oltre seicento firme di adesione:
tutta gente che si costituisce parte civile contro la ditta PG & E. Con tanta, probante documentazione, il verdetto non può che essere
uno: la ditta viene riconosciuta colpevole e condannata a pagare 333 milioni di dollari di risarcimento. Quando tutto è concluso, Ed porta
a Erin la parte che le spetta, due milioni di dollari.
Pagina
66
35/142
L'esorcista - versione integrale
Paese:
Us a
Regista:
William Friedkin
Anno:
2000
Cast:
Ellen
Burstyn, Max
von Sydow, Linda
Blair, Jack
MacGowran, Kitty Winn, Jason Miller, Lee J. Cobb
Genere:
Horror
Durata:
130 minuti
Collocazione: F DVD 95
Tratto da : romanzo omonimo di William Peter Blatty
Trama:
Regan, dodicenne figlia dell'attrice signora MacNeil, in occasione di un ricevimento in casa propria inesplicabilmente dimostra segni di
squilibrio. La madre, preoccupata, ricorre a luminari che sottopongono la fanciulla sventurata a molteplici indagini e dolorose terapie,
finendo per confessare l'incapacità della scienza. Rumori inesplicabili e altri fenomeni, le indagini di Kinderman sulla strana morte di un
regista amico di famiglia, tutto induce la madre atea a ricorrere al padre gesuita Karras. Questi, laureato in medicina e specializzato in
psichiatria, tende a spiegare il caso di Regan come un fenomeno naturale; tuttavia, indotto da numerosi elementi, è costretto ad
ammettere la "possessione" diabolica e a ricorrere al vescovo per l'esecuzione dell'esorcismo. Il rito viene compiuto da un anziano e
preparato sacerdote con l'assistenza dello stesso Karras: Regan torna alla normalità; ma l'esorcista muore per apoplessia e padre Karras,
a sua volta posseduto, si butta dalla finestra.
67
Eyes wide shut
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
Stanley Kubrick
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
159 minuti
Tom Cruise, Nicole Kidman, Sydney Pollack, Todd
Field, Sky
Dumont, Louise J.
Taylor, Stewart
Thorndike, Marie
Richardson, Rade
Serbedzija,
Julienne
Davis, Thomas
Gibson, Madison
Eginton,
Leelee Sobieski, Abigail Good, Jackie Sawiris, Vinessa
Shaw, Leslie Lowe, Fay Masterson
Collocazione: F DVD 20
Tratto da :romanzo "Doppio sogno" di Arthur Schnitzler
Trama:
William Hartford, medico di successo, e sua moglie Alice formano una coppia all'apparenza soddisfatta e senza problemi. Una sera vanno
ad una festa a casa di amici, e qui Alice viene corteggiata con insistenza da un ungherese dai modi eleganti e suadenti, che cerca di
sedurla, nonostante lei proclami il suo essere moglie e madre felice. Tornati a casa, William e Alice cominciano a parlare dell'accaduto, lui
dice a lei di avere visto tutto, lei dice di aver aspettato invano che lui arrivasse a toglierla da quella situazione e di aver visto che
invece era in compagnia di attraenti ragazze che lo circondavano per trarne qualche vantaggio. Quindi William esce per andare a
rendere omaggio ad un paziente morto da poco, e a consolare la figlia. Al momento di congedarlo, la ragazza lo stringe forte, dicendo di
essere da sempre innamorata di lui. Turbato, William non torna subito a casa, cammina, si lascia convincere da una donna sul
marciapiede, la segue ma poi, a casa di lei, rinuncia, e va via. Ma ormai William è ossessionato dall'idea che Alice possa avere rapporti
con altri uomini e nel tentativo di superare questa ossessione si lascia irretire da una serie di situazioni che lo portano a raggiungere un
amico pianista ingaggiato per suonare in una strana festa. William si trova così coinvolto in una successione di riti, dove persone
coperte da una maschera sono impegnate in rapporti e accoppiamenti che mettono William in una condizione di paura e di soggezione.
Psicologicamente terrorizzato, l'uomo fugge, torna a casa, vede la moglie che dorme e, accanto a lei, una maschera, uguale a quelle
indossate alla 'festa'. L'incubo allora si fa più acuto. La sua gelosia e le sue fantasie di tradimento lo hanno spinto però a un
comportamento solo virtuale. Lui si sente inadeguato rispetto alla raggiunta consapevolezza che non è possibile possedere davvero la
donna amata. Il giorno seguente, William e Alice si confidano le rispettive paure e incertezze. Alice interviene decisamente: la coppia
deve scacciare quei pensieri, ritrovando in se stessa il senso del proprio arricchimento e del proprio equilibro psicofisico.
Pagina
68
36/142
Il fascino discreto della borghesia
Paese:
Francia, Italia, Spagna
Regista:
Luis Buñuel
Anno:
1972
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
100 minuti
Fernando Rey, Paul Frankeur, Delphine Seyrig, Bulle
Ogier, Stéphane
Audran, Jean-Pierre
Cassel, Milena
Vukotic, Maria Gabriella
Maione, Claude
Piéplu,
Marguerite
Muni, Pierre
Maguelon, Michel
Piccoli,
Bernard
Musson, Julien
Bertheau, François
Maistre,
Robert Le Beal, Georges Douking, Ellen Bahl, Christian
Baltauss, Diane
Vernon, Jacques
Rispal, Maxence
Mailfort, Pierre
Lary, Jean
Degrave, Anne-Marie
Deschott, Olivier Bauchet, Robert Benoit
Collocazione: F DVD 116
Trama:
Per i borghesi François e Simone Thevenot, la giovane Florence (sorella di Simone), l'ambasciatore della repubblica di Miranda, Raphaël
Acosta, i coniugi Henri e Alice Sènèchal, nulla è più difficile che riuscire a cenare insieme: se i primi quattro si recano dai Sènèchal,
questi li attendevano per la sera seguente, oppure si sono nascosti per fare all'amore; se vanno in trattoria, è morto il proprietario; se
le signore vanno a prendere il thè in un locale pubblico, non viene loro offerta che dell'acqua; se una volta tanto pare che tutto fili liscio,
interviene un colonnello con un gruppo di militari a scombinare il pasto; infine, poichè François, Henri e Raphaël spacciano droga, una
cena viene interrotta dalla polizia (in seguito, l'intervento di un ministro li fa scarcerare). A un certo punto, ai sei si aggiunge un nuovo
personaggio, il vescovo Dufour, che riesce ad ottenere un impiego come giardiniere presso i Sènèchal. Ma ormai tutta la vicenda è
diventata ambigua e si mescola ai sogni e alle paure di ognuno (invitati a casa del colonnello si trovano improvvisamente su un
palcoscenico a dover recitare una parte che non conoscono) e su tutti incombe un greve senso di morte; o è il prelato che, accorso al
capezzale di un vecchio moribondo, il quale confessa di avergli assassinato gli inumani genitori, prima lo assolve e poi lo uccide; oppure il
racconto di un militare che ha sognato di aver incontrato la propria madre e alcuni amici defunti; ovvero è l'uccisione del colonnello che
ha provocato l'ambasciatore di Miranda; o infine, sempre durante un pasto, l'irruzione di terroristi rivoluzionari che fanno una strage da
cui si salva soltanto Raphaël Acosta. Quest'ultimo è un vero incubo e, per cacciarlo, Raphaël, quando si sveglia, si alza e si mette a
mangiare. Ma nonostante tutto, ogni tanto si vedono i nostri protagonisti borghesi camminare per una solitaria strada di campagna.
69
Le fate ignoranti
Paese:
Italia
Regista:
Ferzan
Ozpetek
Anno:
2000
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
105 minuti
Margherita Buy, Stefano Accorsi, Erika Blanc, Gabriel
Garko, Serra Yilmaz, Rosaria De Cicco, Filippo Nigro,
Koray
Candemir, Lucrezia
Valia, Carmine
Recano,
Luca Calvani, Ivan Bianchi, Andrea Renzi, Maurizio
Romoli
Collocazione: F DVD 2
Trama:
Roma Massimo muore all'improvviso in un incidente di macchina. Dopo dieci anni di matrimonio, la moglie Antonia sprofonda in un lutto
totale, è incapace di riprendersi, non va al lavoro, trascura le amiche e intrattiene rapporti difficili con la madre Veronica, a sua volta
da tempo vedova. Un giorno dietro un quadro Antonia vede una dedica, fa alcune indagini e scopre alla fine che il marito aveva
un'amante da sette anni. Seguendo la traccia di un cognome e di un indirizzo, Antonia si fa coraggio, suona all'appartamento di un
quartiere popolare. Una prima volta crede di avere sbagliato, torna in seguito e alla fine fa i conti con la verità: l'amante di Massimo era
un uomo, Michele, che vive in quella casa circondato da una vera e propria famiglia di amici che era diventata anche la seconda famiglia
del marito. Per Antonia si tratta di una scoperta che all'inizio cerca di rimuovere, rifiutandola. Ma il desiderio di saperne di più la porta
di nuovo in quella casa. Così a poco a poco entra a far parte di quel nucleo in cui convivono uomini e donne senza alcuna distinzione di
orientamento sessuale, di età, di razza e stato sociale: tante vicende, anche difficili e drammatiche, con le quali Antonia comincia a
confrontarsi. I cambi di umore sono tuttavia frequentissimi: tra Antonia e Michele corrono offese, accuse, liti furiose. Michele si lascia
andare a nuovi rapporti, Antonia fatica a seguirlo, si avvicinano, sembrano scoprire intimità, ridono e piangono. Ma il fantasma di
Massimo resta tra loro, e allora Antonia decide di partire. Solo dopo un viaggio, e una riflessione su se stessa, Antonia può sentirsi
pronta a ricominciare una nuova vita.
Pagina
70
37/142
Il favoloso mondo di amelie
Paese:
Francia,
Germania
Anno:
2000
Genere:
Commedia
Durata:
120 minuti
Regista:
Jean-Pierre
Jeunet
Cast:
Audrey
Tautou, Mathieu
Kassovitz, Rufus, Yolande
Moreau, Artus
de Penguern, Urbain
Cancelier,
Dominique Pinon, Claude Perron, Maurice Bénichou,
Isabelle Nanty, Clothilde Mollet, Claire Maurier, Jamel
Debbouze
Collocazione: F DVD 130
Trama:
La ventiduenne Amelie, cameriera a Montmartre, è una ragazza ingenua e innocente che vive una vita solitaria. Sua madre, infatti, è
morta davanti a Notre-Dame mentre suo padre, colpito dallo choc, dedica tutte le sue attenzioni ad un nano da giardino. Con un innato
senso della giustizia dentro, la giovane decide che è venuto il momento di fare qualcosa per gli altri. Per questo, sceglie di aiutare tutte
le persone che incontra sulla sua strada. Un giorno, però, sul suo cammino incontra Nino, impiegato in un sexy-shop.
71
Febbre a 90º
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1996
Genere:
Commedia
Durata:
105 minuti
Regista:
David M. Evans
Cast:
Luke Aikman, Holly Aird, Lorraine Ashbourne, Charles
Cork, Colin Firth, Stephen Rea, Richard Claxton, Bea
Guard, Annette Ekblom, Peter Quince, Bob Curtiss,
Ruth Gemmell, Neil Pearson, Mark Strong, Ken Stott
Collocazione: F DVD 195
Tratto da: romanzo "Fever pitch" di Nick Hornby
Trama:
Paul Ashworth, insegnante inglese sui 35 anni, è un tifoso accanito dell'Arsenal, che però ormai da otto anni colleziona in campionato solo
brutte figure. Insegna in una scuola media nella zona nord di Londra e qui un giorno incontra Sarah, una collega seria e riservata molto
attaccata al proprio lavoro. I due cominciano a frequentarsi, lui dice di lei che è troppo formale, lei dice di lui che ha qualche problema
perchè ha fatto del calcio una malattia. Tuttavia cominciano a vivere insieme. Mentre il campionato procede, Paul rivede l'inizio della
propria passione, quando, grazie all'Arsenal, riuscì a riconciliarsi con il padre in un momento difficile dei loro rapporti, e, più avanti, a
trovare sia una dimensione professionale sia un senso di appartenenza e di identità, che per lui era prima sconosciuto.Intanto l'Arsenal
perde colpi, e Sarah avverte il pericolo di legarsi ad un uomo, il cui carattere è emotivamente legato agli esiti di ogni singola partita. Sul
finire della stagione, l'Arsenal ha un'impennata ed arriva a giocarsi il titolo nell'ultima partita contro il Liverpool. L'Arsenal vince e, nel
momento di maggior nervosismo e insieme di grande gioia, Sarah capisce che il calcio può essere più di un semplice gioco, una passione
sincera e genuina. Ritrova allora Paul e, con maggiore comprensione, i due tornano insieme, più consapevoli anche del figlio che Sarah
sta aspettando.
Pagina
72
38/142
Frankenstein junior
Paese:
Us a
Regista:
Mel Brooks
Anno:
1974
Cast:
Genere:
Comico, Commedia
Durata:
106 minuti
Gene Wilder, Peter Boyle, Marty Feldman, Madeline
Kahn, Cloris
Leachman, Teri
Garr, Kenneth
Mars,
Richard
Haydn, Liam
Dunn, Danny
Goldman, Rick
Norman, Leon
Askin, Anne
Beesley, Terrence
Pushman, Patrick
O'Hara, John
Madison, Monte
Landis, Gene Hackman, Rolfe Sedan, Richard Roth,
Norbert Schiller, Lou Cutell, John Dennis, Randolph
Dobbs, Ian Abercrombie, Oscar Beregi, Rusty Blitz
Collocazione: F DVD 148
Tratto da: romanzo di Mary Shelley
Trama:
Il giovane barone di Frankenstein, erede di un'antica famiglia mitteleuropea, è un appassionato di ricerche scientifiche. Un giorno egli
scopre un fluido magnetico grazie al quale, innestando un nuovo cervello in un uomo morto, lo si richiama in vita. Trafugato un cadavere
gigantesco e un cervello di essere anormale, il giovanotto effettua l'esperimento e produce un "mostro". Naturalmente la nuova creatura
semina, non appena si muove, terrore e morte; è, tuttavia, vulnerabile nei suoi sentimenti
perché incline alla compassione e,
soprattutto, all'amore. Le cento avventure porteranno il Mostro a divenire un borghese marito di Elizabeth, ex fidanzata del giovane
scienziato; d'altra parte, porteranno a nozze anche il giovane Von Frankenstein con l'assistente Inga.
73
Frantic
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1988
Genere:
Thriller
Durata:
121 minuti
Collocazione: F DVD 128
Regista:
Roman Polanski
Cast:
Harrison Ford, Betty Buckley, Emmanuelle Seigner, Boll
Boyer, Marcel Bluwal, Jacques Ciron, Alain Doutey,
Gérard Klein, John Mahoney, Yves Renier, Dominique
Pinon, Michaël Morris, Patrice Melennec, Jean-Pierre
Delage, Joelle
Lagneau, Ella
Jaroszewicz, Roch
Leibovici, Stephane
D'Audeville, Dominique
Virton,
Djiby Soumare, Thomas M. Pollard, Robert Barr, Raouf
Ben Amor, Jean-Claude Houbart, David Jaul, Andre'
Quiqui, Claude Doineau, Bruce Johnson
Trama:
Il dottor Richard Walker e sua moglie Sondra, arrivati per un congresso dalla California a Parigi, si ripromettono di rivivere nella Ville
Lumière i giorni del loro innamoramento sulle rive della Senna. Mentre nell'elegante albergo lui è sotto la doccia, Sondra e una delle valigie
scompaiono misteriosamente. Walker - che tra l'altro appena in camera aveva fatto notare a Sondra che all'aeroporto lei aveva ritirato
una valigia non sua - contatta il direttore e il poliziotto dell'Hotel, la polizia e l'ambasciata, ma un certo scetticismo (e una certa ironia)
lo accolgono in ogni ambiente. Angosciato e deciso ad agire per conto suo, il medico rintraccia Michelle, una splendida ragazza, che era
stata incaricata, dietro un forte compenso, di recare in Francia dagli Stati Uniti una valigia, la stessa che, per uno scambio, era stata
ritirata dalla signora Walker. La ragazza non conosce il contenuto della valigia ma il medico, dopo avventurose indagini, scopre che nella
valigia c'era un piccolo esemplare della statua della Libertà di New York contenente un congegno elettronico, un elemento essenziale per
far esplodere a distanza ordigni nucleari. Agenti arabi e agenti israeliani, oltre che la CIA di stanza a Parigi, sono interessati a quella
statuetta. Frattanto a Walker viene dato un appuntamento notturno per lo scambio con la moglie Sondra ma accadono sparatorie e lo
scambio con gli arabi non può aver luogo. Dopo alterne vicende ed accompagnato da Michelle, Walker recupera Sondra, lancia con rabbia
nel fiume il congegno elettronico sfuggito alle mani di Michelle, colpita a morte, mentre gli inseguitori arabi cadono uccisi e gli agenti
israeliani assistono impotenti alla scena.
Pagina
74
39/142
Freaks
Paese:
Us a
Regista:
Tod Browning
Anno:
1932
Cast:
Genere:
Drammatico, Horror, Poliziesco
Durata:
64 minuti
Wallace Ford, Leila Hyams, Olga Baclanova, Roscoe
Ates, Henry Victor, Harry Earles, Daisy Earles, Rose
Dione, Daisy Hilton, Violet Hilton, Schlitze, Josephine
Joseph, Johnny Eck, Peter Robinson, Olga Roderick,
Martha
Morris, Elvira
Snow, Jenny Lee
Snow,
Elizabeth
Green, Matt
McHugh, Frances
O'Connor,
Rardian, Angelo Rossitto, Edward Brophy
Collocazione: F DVD 128
Tratto da: racconto "spurs" di Tod Robbins
Trama:
In un circo la bella trapezista Cleopatra e il suo amante Hercules complottano di uccidere il nano Hans per spartirsi la sua eredità. I
Freaks, creature deformi usate come fenomeni da baraccone, intuiscono le intenzioni dei due e vogliono vendicarsi.
75
French kiss
Paese:
Us a
Regista:
Lawrence
Kasdan
Anno:
1995
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
116 minuti
Meg Ryan, Kevin Kline, Timothy Hutton, Jean Reno,
François
Cluzet, Susan
Anbeh, Laurent
Spielvogel,
Miquel Brown, Michael Riley, Elisabeth Commelin, Julie
Leibowitch, Renee Humphrey, Victor Garrivier
Collocazione: F DVD 110
Trama:
In Canada, la volitiva Kate quando scopre che l'adorato Charlie, a Parigi per lavoro, si è innamorato di Juliette, una seducente francese,
vince la sua paura per l'aereo e sale su un jet per raggiungerlo e riconquistarlo. Durante il volo si trova accanto un francese, Luc, che
nascostamente riesce a mettere nella borsa di lei una preziosa collana rubata.Kate, giunta nell'hotel dove alloggia Charlie, nel vederlo
abbracciato a Juliette sviene, e Bob, un ladro-gigolò che l'ha appena abbordata, le ruba tutto.Fortunatamente Luc conosce l'ambiente e
rintraccia il "collega", ma costui si è già venduto il contenuto della borsa. Kate, furiosa, litiga con Luc: poi si dispera perchè non la fanno
rimpatriare in Canada per una giovanile "fumatina" che figura nel suo dossier all'ambasciata. Costretta a rimanere in Francia e saputo
che Charlie e Juliette sono andati a Cannes, Kate li segue sul treno, che Luc riesce a prendere eludendo la caccia dell'ispettore Jean Paul
Cardon che, pur essendogli amico, lo deve arrestare per la collana.Una sosta forzata al paese natio di Luc, un pranzo in famiglia, la visita
ad una vigna abbandonata da far rifiorire, e poi la collana, che Kate ha ritrovato essendo rimasta in fondo alla borsa, determinano in Luc
una tale gratitudine da fargli decidere di aiutarla a riconquistare Charlie. Giunti a Cannes, i due mettono in atto una strategia che fa sì
che Kate appaia una donna disinvolta e di larghe idee che Charlie trova insolita ed intrigante, tanto che la sera in cui decidono di
formalizzare la loro separazione, il giovanotto si dichiara ancora innamorato mentre Luc tenta di consolare Juliette.Frattanto Cardon
avvicina Kate e le spiega della collana rubata e della possibilità di restituirla.Costei fa giungere via fax i suoi risparmi, e finge di vendere
la collana al gioielliere Cartier, consegnando il cospicuo importo a Luc con il quale questi intende comprarsi la vigna abbandonata.Ormai
innamorato Luc raggiunge Kate e la convince a restare per sempre con lui in Francia.
Pagina
76
40/142
Fuga di mezzanotte
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1978
Genere:
Drammatico,
Durata:
119 minuti
Regista:
Alan Parker
Cast:
Gigi Ballista, Paolo Bonacelli, Franco Diogene, Brad
Davis, Peter Heffrey, Irene Miracle, Norbert Wiesser,
Paul Smith, Randy Quaid, Mike Kellin, Michael Ensign,
John Hurt, Bo Hopkins
Psicologico
Collocazione: F DVD 6
Tratto da: romanzo omonimo di William Hayes e William Hoffer
Trama:
In vacanza a Istambul con la fidanzata Susan, l'ingenuo giovane americano William Hayes, detto Billy, si lascia appioppare da un tassinaro
due chili di hashish e si presenta all'aeroporto con la droga incollata al corpo. E' il 6 ottobre 1970. Ispezioni severe a causa di recenti
attentati terroristici mettono il ragazzo nelle mani della polizia turca. Gli interventi del console statunitense Daniels, l'arrivo del signor
Hayes in soccorso del figlio, le manovre del viscido avvocato Vesil, non impediscono né il processo né la condanna a 4 anni e due mesi nel
carcere turco di Sagmacilar, diretto dal feroce Hamidou. Il ragazzo fa amicizia con il connazionale stravagante Jimmy, con lo svedese
Erich e con l'allucinato albionico Max. L'ambiente, già terrificante per lo stato di abbandono, è ancor più terribile per la brutalità dei
secondini e per la disumanità dei carcerati. L'irriducibile Jimmy tenta la fuga da solo; e male gliene incoglie. Una nuova strada verso la
libertà viene intrapresa da Jimmy con la compagnia di Billy e di Max; ma un imprevisto li induce a desistere. Intanto Nixon irrita i Turchi,
accusandoli di troppa permessività nei riguardi della droga. Il Pubblico Ministero, che già aveva chiesto l'ergastolo, ha buon gioco per
indurre Ankara a impugnare la prima sentenza. Nel nuovo processo, Billy che ormai era a 53 giorni dalla scarcerazione viene condannato
a 30 anni. Mentre si trova nel braccio manicomiale per avere aggredito il lercio detenuto-spia-commerciante Rifki, Billy riceve la visita di
Susan, e un gruzzolo di dollari. L'involontario assassinio del direttore Hamidou che, in risposta a un tentativo di corruzione, lo picchia e
minaccia di sodomizzarlo, apre uno spiraglio per la fuga. E' il 4 ottobre 1975.
77
Full metal jacket
Paese:
Us a
Regista:
Stanley Kubrick
Anno:
1987
Cast:
Genere:
Drammatico,
Matthew Modine, Adam Baldwin, Vincent D'Onofrio, R.
Lee Ermey, Dorian Harewood, Arliss Howard, John
Terry, Kevyn Major Howard
Durata:
116 minuti
Guerra
Collocazione: F DVD 21
Tratto da : romanzo "The Short Timers" di Gustav Hasford
Trama:
Un gruppo di marines americani, reclute normali presto trasformate in macchine per uccidere dall'intenso e implacabile addestramento
del feroce sergente Hartman, parte per il Vietnam e sperimenta nella cruda offensiva del Tet, che ha per teatro la città vietnamita di
Hue, gli orrori di una guerra micidiale per entrambi gli schieramenti, da cui i superstiti non usciranno vincitori, né vinti, ma disumani e
cinici professionisti di morte.
Pagina
78
41/142
Furyo
Paese:
Regista:
Giappone, Gran Bretagna, N. Zelanda
Nagisa Oshima
Anno:
1983
Genere:
Drammatico,
David Bowie, Tom Conti, Ryuichi
Kitano, Jack
Thompson, Alistair
Okura
Durata:
122 minuti
Cast:
Guerra
Sakamoto, Takeshi
Browning, Johnny
Collocazione: F DVD 109
Tratto da: romanzo di Laurens Van der Post "The seed and the sower"
Trama:
Isola di Giava, anno 1942. Il film inizia con un episodio di orrore e di forte premonizione, per creare l'ambiente di un campo di
concentramento giapponese per prigionieri inglesi di quegli anni e di quel luogo: un giovane coreano, guardia del campo, è costretto al
kara-kiri, presenti prigionieri e sorveglianti, per aver violentato un prigioniero olandese. L'unico prigioniero a conoscenza della lingua
giapponese, il maggiore inglese Lawrence, viene percosso in modo brutale per aver tentato di opporsi all'atroce rito. E' il macabro
prologo che introduce lo spettatore nell'ordinaria temperie del campo: disperata e tesa. Comandante del campo è il duro capitano
giapponese Yanoi, coadiuvato dal rozzo sergente Hara. Responsabile dei prigionieri il colonnello inglese Hicksley. L' arrivo dell'indomito e,
irriducibilmente, renitente maggiore Jack Celliers, dell'armata britannica, catturato durante un rastrellamento, reca un supplemento di
tensione nella vita già difficile e disumana del campo. Yanoi e Celliers: due personalità, due opposti sensi d'onore, due contrastanti
"Weltanschaung" si scontrano e si attraggono simultaneamente, per l'orgoglioso senso di sè che li accomuna, simboleggiato dall'ambiguo
tipo di attrazione che uno ha per l'altro. Le prove di forza da parte di Yanoi e quelle di provocatoria renitenza da parte di Celliers si
moltiplicano a ogni occasione: una radio scovata negli alloggiamenti dei prigionieri; il tentativo di sopprimere nel sonno Celliers da parte
di un giapponese morbosamente geloso di Yanoi; l'ingiunzione di un lungo digiuno fatta da Yanoi per ristabilire la disciplina nel campo;
l'ostinata determinazione di Yanoi di avere dal colonnello Hicksley informazioni circa eventuali esperti d'armi presenti fra i prigionieri...
Ne conseguono ordini di adunata e appelli con minacce, obbligo indiscriminato di presenziare a punizioni, esecuzioni, kara-kiri e altre
atrocità. La tensione nel campo raggiunge il parossismo. L'unico a tentare di ridurla - se pure con scarso risultato - è il maggiore
Lawrence. Finchè Celliers mentre Yanoi punta la pistola su Hicksley, che si rifiuta irriducibilmente di rivelare nomi di esperti, ricorre per
salvarlo all'unica arma in suo potere: la morbosa attrazione che Yanoi prova segretamente per lui. Così lo bacia davanti a tutti sulle due
guance, smascherando la passione latente del mitico samurai e distruggendone l'onore di fronte ai subalterni, ma firmando nel tempo
stesso la propria atroce condanna a morte. Dopo di che tutto precipita nel campo. Uno spiraglio di speranza verso tempi migliori si apre
solo a guerra finita e a ruoli storici invertiti, nel "Merry Christmas" che il sergente Hara rivolge dalla cella a Lawrence, prima di subire
l'esecuzione capitale da parte di inglesi e alleati come "criminale di guerra", vittima a sua volta di avversari convinti di "aver ragione",
come ottusamente ne era convinto egli stesso a Giava, ieri.
79
Un giorno da ricordare
Paese:
Us a
Regista:
James Foley
Anno:
1995
Cast:
Genere:
Commedia
Al Pacino, Mary Elizabeth Mastrantonio, Jerry Barone,
Patrick Borriello, Rik Colitti, Rosemary De Angelis, Ron
McLarty, Andy Romano, Donna Mitchell, Joe Grifasi,
Jayne Haynes, Mary Loy Rosato, Joanna Merlin
Durata:
87 minuti
Collocazione: F DVD 70
Trama:
Nell'estate del 1933 a Filadelfia il dodicenne Gennaro sente per strada l'annuncio dell'apertura per quella sera di un cinema con l'aria
condizionata e comincia a darsi da fare per trovare i 25 centesimi del biglietto. La madre, impegnata a mandare avanti la famiglia, non
può aiutarlo. Potrebbe darglieli il nonno, che però glieli ha promessi solo dopo la sua morte. Gira allora per il quartiere alla ricerca di
lavoretti occasionali e va incontro a strane, impreviste avventure. Torna a casa, proprio quando il nonno, colpito da infarto, sente di
essere in fin di vita. Chiede al nipote di fargli un grosso piacere e per ricompensa gli promette il denaro. Assolto il compito, Gennaro
corre al cinema, ma è in ritardo e, a spettacolo iniziato, il prezzo del biglietto raddoppia. Torna di nuovo a casa, e il nonno, ormai
prossimo a morire, gli fa il dono degli altri 25 centesimi e lo esorta a non smettere mai di desiderare. Gennaro lo abbraccia nell'ultimo
momento di vita e poi si precipita di nuovo al cinema, dove finalmente riesce ad entrare.
Pagina
80
42/142
Un giorno per caso
Paese:
Us a
Regista:
Michael Hoffman
Anno:
1996
Cast:
Genere:
Romantico
Durata:
109 minuti
Jon Robin
Baitz, George
Clooney, Charles
Durning,
Pete Hamill, Joe Grifasi, Ellen Greene, Anna Maria
Harsford, Robert Klein, Gregory Jbara, Sheila Kelley,
Alex D. Linz, Michelle Pfeiffer, Holland Taylor, Mae
Whitman
Collocazione: F DVD 100
Trama:
A New York, Melanie è un architetto intenzionato a fare carriera, presentando progetti importanti, Jack è un cronista che cerca di
smascherare la corruzione dell'amministrazione comunale. Ma c'è un problema che li accomuna: sono separati ed hanno figli piccoli da
accudire, un maschietto lei, una femminuccia lui. Una mattina, i bambini dovrebbero andare in gita scolastica, ma i genitori arrivano
tardi e il pullman è già partito. Melanie e Jack si ritrovano così a dovere affrontare una giornata piena di impegni importanti, non
sapendo a chi affidare i figli. Di fronte a questa emergenza, i due, sconosciuti per caso, cercano di fare buon viso a cattiva sorte, si
scambiano battute pungenti, passano da un taxi all'altro, si inseguono sul telefonino, coinvolgono genitori e amici, fanno accordi per
affidarsi i ragazzini in fasce orarie diverse, li perdono, li ritrovano, si lanciano reciproche accuse. Finchè Melanie, dopo un colloquio,
vede approvato il proprio progetto ma rifiuta un ulteriore coinvolgimento per restare col figlio, e Jack riesce, durante una conferenza
stampa, a smascherare i maneggi del sindaco. A sera, Jack va a casa di Melanie, e i due, dopo una giornata faticosissima, capiscono di
volere cominciare a vivere insieme.
82
Il gladiatore
Paese:
Us a
Regista:
Ridley Scott
Anno:
2000
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
155 minuti
Russell
Crowe, Joaquin
Phoenix, Richard
Harris,
Connie Nielsen, David Hemmings, Oliver Reed, David
Schofield, Tomas Arana, Spencer Treat Clark, Tommy
Flanagan, Giorgio Cantarini, Djimon Hounsou, Sven-Ole
Thorsen, John
Shrapnel, Omid
Djalili, John
Quinn,
Chris Kell, Nicholas McGaughey, Ralf Moeller, Derek
Jacobi, Giannina Facio
Collocazione: F DVD 124
Trama:
Anno 180 dopo Cristo. In terra di Germania l'esercito romano dopo una poderosa offensiva sconfigge i ribelli tedeschi e ristabilisce
l'ordine. Artefice della vittoria è il generale Maximus. A lui, che molto ammira, l'imperatore Marco Aurelio confida che passerà il trono alla
propria morte, scavalcando quindi Commodo, figlio inetto e ribelle ancorché legittimo erede. Venuto a sapere la notizia, Commodo attua
un rapido e cruento piano: strozza il genitore, si prende il titolo e ordina l'eliminazione immediata di Maximus. Costui sfugge all'agguato e
riesce, sebbene ferito, ad arrivare alle porte di Roma. Qui scopre che, per ordine dell'imperatore, i soldati gli hanno orribilmente ucciso
la moglie e il figlioletto. Persi i sensi per la stanchezza e il dolore, Maximus si ritrova in Africa, al mercato degli schiavi. Messosi in
evidenza per astuzia e coraggio, viene acquistato insieme ad altri da Proximus, un ex-schiavo liberato, che ora organizza gli spettacoli
al Colosseo. Maximus riesce in questo modo a tornare a Roma e a preparare la vendetta. Nell'arena, davanti all'imperatore, supera
avversari e pericoli a raffica, il popolo lo acclama e lo elegge a proprio idolo. Fattosi riconoscere, rivolge parole e gesti provocatori
all'imperatore che non può eliminarlo per non deludere i romani che vogliono vederlo combattere. Con l'appoggio di un senatore e di
Lucilla, sorella di Commodo, Maximus cerca di promuovere una congiura. Ma le cose vanno male e Commodo fa eliminare tutti, tranne
Lucilla, da cui è fortemente attratto. Ferito, Maximus entra di nuovo nell'arena. E allora anche Commodo scende sul
terreno, sicuro di
poterlo facilmente eliminare. Maximus trova però nuove energie, e uccide Commodo prima di cadere a sua volta ormai privo di vita. Così
può finalmente ricongiungersi nell'aldilà con la moglie e il figlioletto.
Pagina
83
43/142
La grande abbuffata
Paese:
Francia,
Italia
Anno:
1973
Genere:
Drammatico
Durata:
123 minuti
Regista:
Marco
Cast:
Marcello
Mastroianni, Michel
Piccoli, Ugo
Tognazzi,
Philippe
Noiret, Andréa
Ferréol, Solange
Blondeau,
Monique
Chaumette, Florence
Giorgetti, Michele
Alexandre, Henri
Piccoli, Cordelia
Piccoli, Rita
Scherrer, Alexandre Michele, James Campbell, Patricia
Milochevich, Bernard Menez, Louis Navarre
Collocazione: F DVD 140
Ferreri
Trama:
Ugo cuoco, Michel produttore televisivo, Marcello pilota, Philippe magistrato, sono amici e membri di un ristretto club di buongustai. Per
un week-end gastronomico essi raggiungono la fatiscente villa di Philippe ove un tempo soggiornò Boileau. Mentre iniziano i lauti pasti,
Marcello fa giungere tre prostitute che, tuttavia, se ne vanno non appena s'avvedono dell'indifferenza ed estrema banalità degli ospiti.
Solo Andrea, una maestra che ha condotto gli alunni ad ammirare il "tiglio di Boileau" accetta l'invito di tornare alla villa per tutta la
durata della tragedia. Di tragedia, infatti si tratta, poiché il continuo, abbondante e raffinato "abbuffarsi" risulta fatale per i quattro.
Marcello rimane congelato nel giardino di notte, su una rabberciata Bugatti. Michel tira le cuoia nel corso degli sforzi per liberarsi di gas
intestinali. Ugo rimane stecchito tra le contrazioni dell'impossibile digestione e da una masturbazione meccanica praticatagli da Andrea,
Philippe muore nel giardino, mangiando ancora. Mentre i cani ululano, i commessi della "macelleria" portano nuove vivande.
84
Il grande lebowski
Paese:
Us a
Regista:
Ethan Coen, Joel Coen
Anno:
1998
Cast:
Genere:
Grottesco
Durata:
117 minuti
Jeff Bridges, John Goodman, Julianne Moore, Steve
Buscemi, David Huddleston, Philip Moon, Jimmie Dale
Gilmore, Philip Seymour Hoffman, Torsten Voges, Tara
Reid, John Turturro, David Thewlis, Peter Stormare,
Flea, Sam Elliott, Ben Gazzara
Collocazione: F DVD 15
Trama:
Due sicari, inviati dal pornografo Treehorn, irrompono nell'appartamento di Jeff Lebowski, detto Drugo, disoccupato giocatore di
bowling, rimasto legato agli anni Settanta. Ma hanno sbagliato, perché il loro obiettivo è un altro Jeff Lebowski, un miliardario di
Pasadena, ma prima di andare via sporcano il tappeto all'ingresso. Deciso ad ottenerne la sostituzione, Drugo va a casa del suo omonimo.
Sottrae un tappeto e, in seguito, viene richiamato ed incaricato dal riccone di consegnare il riscatto per liberare la propria giovane
moglie Bunny, attricetta porno presa prigioniera da un gruppo di nichilisti tedeschi. Ma la consegna fallisce, causa la goffaggine di
Walter, amico di Drugo e veterano del Vietnam. Maude, figlia del miliardario e pittrice eccentrica, convoca a sua volta Drugo, gli dice
che il rapimento potrebbe essere un'invenzione e lo invita a tenere i contatti con Treehorn. Questi, dopo aver incontrato Drugo, manda
i suoi scagnozzi a fargli a pezzi la casa. Maude poi attira Drugo, gli rivela che il padre è in realtà nullatenente e poi ha con lui un
rapporto che le consente di rimanere incinta. Finalmente appare chiaro che Bunny non è mai stata rapita. I nichilisti però vogliono
guadagnare qualcosa e aspettano Drugo e gli amici fuori dal bowling. Walter li riempie di botte ma Donny, l'altro amico, muore d'infarto.
Dopo le esequie davanti al mare, Drugo e Walter tornano al bowling. Un cowboy straniero, che all'inizio aveva dato il via alla storia,
informa che è imminente l'arrivo di un nuovo, piccolo Lebowski.
Pagina
85
44/142
Grease - brillantina
Paese:
Us a
Regista:
Randal Kleiser
Anno:
1978
Cast:
Genere:
Commedia, Musicale, Romantico
Durata:
110 minuti
Olivia
Newton John, John
Travolta, Stockard
Channing, Jeff Conaway, Michael Tucci, Barry Pearl,
Kelly Ward, Didi Conn, Jamie Donnelly, Dinah Manoff,
Eve Arden, Frankie Avalon, Joan Blondell, Edd Byrnes,
Sid Caesar, Alice Ghostley, Dody Goodman, Susan
Buckner, Lorenzo
Lamas, Fannie
Flagg, Dick
Patterson, Eddie
Deezen, Annette
Charles, Dennis
Stewart (Dennis C. Stewart), Lennie Baker (Sha-Na-Na)
Collocazione: F DVD 47
Tratto da: musical di Jim Jacobs e Warren Casey
Trama:
Nel corso delle vacanze estive, Danny conosce e passa molto tempo insieme a Sandy, una ragazza che però deve tornare in Australia.
Sicuro di averla persa, il ragazzo la ritrova invece all'inizio dell'anno scolastico poiché, trasferitasi da Sidney, si è a sua volta iscritta alla
"Rydell". Mentre Sandy cerca di fare amicizia con le Pink Ladies, Marty, Frenchy e Jean, capeggiate da Rizzo; Danny trascorre il suo
tempo con gli amici Dooby, Sonny e Putzie. Anzi, non volendo perdere la sua fama di "duro", il ragazzo finge di essere indifferente al
fascino della ragazza quando se la ritrova accanto. Sandy, allora, civetta con il culturista Tom; e Danny, ingelosito, tenta di iscriversi
nelle squadre sportive della scuola. Alla fine i due fanno coppia fissa ma nel corso della gara di ballo teletrasmessa, Sandy si trova
sostituita in finale dall'equivoca Cha-cha che Danny sembra preferire e con la quale vince. Ma la situazione lentamente si sistema. Nel
corso di una gara automobilistica, nella quale Danny lotta contro il leader dei rivali "Scorpion", Sandy che lo guarda da lontano capisce di
voler cambiare per lui. L'anno volge alla fine e nel corso della festa che festeggia i neo-diplomati, Sandy e Danny ballano perfettamente
affiatati.
86
Hair
Paese:
Us a
Regista:
Milos Forman
Anno:
1979
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
120 minuti
John Savage, Treat Williams, Beverly D'Angelo, Annie
Golden, Dorsey
Wright, Cheryl
Barnes, Don
Dacus,
Richard
Bright, Nicholas
Ray, Miles
Chapin, Fern
Tailer, Charles Denny, Herman Meckler, Agnes Breen,
Antonia Rey, George Mason, Joe Acord, Jane Booke,
Charlotte Rae, Linda Surh, Suki Love, Janet York,
Ren Woods, Mario Nelson, Steve Massicotte, Michael
Jeter, Harry Gittleson, Rahsaan Curry
Collocazione: F DVD 83
Musicale
Tratto da: commedia musicale omonima di Jerome Ragni, James Rado e Galt Macdermot
Trama:
Il giovane Claude Bukowski lascia l'Oklaoma e va a New York per arruolarsi tra i marines destinati al Vietnam. A Central Park conosce un
simpatico hippie, George Burger, e i suoi amici Jeannie, Woof e Lafayette, che, non essendo riusciti a fargli cambiare idea, lo
convincono almeno a passare in loro compagnia i due giorni che gli restano prima di indossare la divisa. Poiché Claude vorrebbe rivedere
Sheila, una ragazza incontrata nel parco, George organizza un'allegra incursione a una festa di ricchi in cui, per l'appunto, c'è anche la
giovane. La trovata di George causa una zuffa: interviene la polizia ed egli finisce in prigione con i suoi amici. Ne esce per primo, grazie
ai pochi risparmi di Claude, e si procura i soldi per liberare anche gli altri. Dopo una notte trascorsa a bagnarsi in un laghetto, a litigare
e riappacificarsi, Claude parte per il campo. Sapendo quanto egli ci tenga a rivedere Sheila, George raggiunge la base d'addestramento,
insieme alla ragazza e agli amici proprio il giorno in cui arriva per i marines, l'ordine di partire per il Vietnam. Vittima del suo stesso
ingegnoso piano, escogitato per consentire a Claude e a Sheila di incontrarsi malgrado i divieti, George parte al posto dell'amico e muore
in guerra.
Pagina
87
45/142
Hana-bi - fiori di fuoco
Paese:
Giappone
Regista:
Takeshi Kitano
Anno:
1997
Cast:
Genere:
Drammatico
Takeshi Kitano (Beat Takeshi), Kayoko Kishimoto, Ren
Ôsugi, Susumu
Terajima, Tetsu
Watanabe, Makoto
Ashikawa, Hakuryu, Yasuei Yakushiji
Durata:
103 minuti
Collocazione: F DVD 166
Trama:
L' investigatore Nishi si reca in ospedale dov'è ricoverata la moglie e rinuncia ad accompagnare il collega Horibe in una missione di
sorveglianza. All'ospedale Nishi viene informato che la malattia della moglie è senza speranza e, subito dopo, un poliziotto gli comunica
che Horibe è rimasto gravemente ferito. Passa del tempo e Nishi, che ha lasciato la polizia, va a trovare Horibe, immobilizzato su una
sedia a rotelle e lasciato da moglie e figlia. Horibe si diletta a dipingere, e Nishi vuole regalargli i colori. Vuole anche rallegrare gli ultimi
giorni della moglie, e allora prende soldi in prestito da uno strozzino degla yakuza, la potente mafia giapponese, ma non è in grado di
restituirli. Fa una rapina in banca, poi conduce la moglie in gita sulla neve. I malviventi lo braccano, li uccide, riprende la moglie e la
porta al mare. Qui insieme, senza parlare, rivedono i bei momenti trascorsi insieme. Mentre il mare si stende silenzioso, si odono fuori
campo due colpi di pistola.
88
Harold e maude
Paese:
Us a
Regista:
Hal Ashby
Anno:
1971
Cast:
Genere:
Commedia,
Durata:
93 minuti
Bud Cort, Ruth Gordon, George Wood, Vivian Pickles,
Gordon
Devol, Ellen
Geer, Charles
Tyner, Shari
Sumjmers, Barry Thomas Higgins, Sonia Sorrell, Philip
Schultz, Marjorie
Morley Eaton, Ray
Goman, Judy
Engles, Henry
Dieckoff, Harvey
Brumfield, Eric
Christmas, Cyril Cusack
Collocazione: F DVD 4
Grottesco
Tratto da: romanzo omonimo di Colin Higgins
Trama:
In una città degli Stati Uniti vive Harold, un teenager nevrotico che coltiva tendenze lugubri (funerali, visite al cimitero). Fallito ogni
tentativo di recuperarlo, un giorno Harold, al cimitero, incontra la folle vecchietta Maude, innamorata della vita nonostante gli 80 anni.
Fallito un ennesimo tentativo di matrimonio orchestrato dalla madre, Harold annuncia che sposerà Maude. Ma il matrimonio non si
celebra: allo scoccare dell'ottantesimo compleanno, come aveva preannunciato, Maude muore. Ma Harold vivrà, avendo ritrovato l'amore
per la vita.
Pagina
89
46/142
Harry ti presento sally
Paese:
Us a
Regista:
Rob Reiner
Anno:
1989
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
92 minuti
Meg Ryan, Billy Crystal, Carrie Fisher, Bruno Kirby,
Steven
Ford, Lisa Jane
Persky, Michelle
Nicastro,
Harley Jane
Kozak (Harley Kozak), Kevin
Rooney,
Franc
Luz, Tracy
Reiner, Kyle T.
Heffner (Kyle
Heffner), Gretchen
Palmer, Frances
Chaney, Joe
Viviani
Collocazione: F DVD 149
Trama:
Nel 1977, presentati da un'amica comune, Harry Burns e Sally Albright partono insieme da Chicago in automobile con destinazione New
York. Nelle 18 ore di viaggio, benché Harry sia il ragazzo di un'amica di lei e si dimostri saccente e antipatico, un'evidente simpatia li
attrae. Sally però non intende assolutamente far torto all'amica, tanto più con un tipo come Harry, la cui tesi, ripetuta e ribadita in mille
toni diversi, è che tra uomo e donna non può mai esservi amicizia, poiché sempre e comunque interviene il sesso. Arrivati a New York, i
due si perdono di vista per rincontrarsi poi all'aeroporto due anni dopo. Lei ha un fidanzato, Joe, di cui è innamorata e lui sta per
sposarsi con Helen. I due però sono destinati ad incontrarsi ancora una volta dopo altri cinque anni, entrambi single e con tanta voglia di
confidarsi con qualcuno. E' in questo momento che, senza volerlo, diventano amici. I due iniziano a vedersi, si telefonano nel cuore della
notte, si fanno confidenze, vanno spesso al cinema e a cena, si presentano a vicenda i rispettivi migliori amici, Jess e Marie, ottenendo
soltanto che questi di trovino attraenti e si sposino. Sono felici così, con a fianco una persona a cui poter confidare qualsiasi cosa senza
implicazioni sentimentali, anche se la presenza di altre persone li rende entrambi estremamente gelosi. Quando poi Sally scopre che Jope
sta per sposare un'altra persona, chiama immediatamente Harry perché corra a consolarla. E' allora che lei capisce quanto lui sia
importante. Ma quanto ci metterà lui a rendersene conto?
90
Hotel rwanda
Paese:
Canada, GB, Italia, Sudafrica
Regista:
Terry George
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
121 minuti
Don Cheadle, Sophie Okonedo, Nick Nolte, Antonio
David
Lyons, Cara
Seymour, Joaquin
Phoenix,
Desmond Dube, David O'Hara, Fana Mokoena, Hakeem
Kae-Kazim, Tony
Kgoroge, Mosa
Kaiser, Mothusi
Magano
Guerra
Collocazione: F DVD 196
Trama:
La storia vera di Paul Rusesabagina, direttore di un hotel a quattro stelle in Rwanda, che ha aiutato più di un migliaio di rifugiati Tutsi a
nascondersi dalle milizie Hutu che negli anni '90 scatenarono il terrore nello stato africano. Allo scoppio del conflitto, non si limita a
mettere in salvo i suoi familiari, ma, facendo leva sui suoi privilegi lavorativi, apre le porte dell'hotel a quanti rischiavano di essere uccisi
nel terribile eccidio che ha provocato un milione di morti.
Pagina
91
47/142
In & out
Paese:
Us a
Regista:
Frank Oz
Anno:
1998
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
89 minuti
Kevin Kline, Tom Selleck, Joan Cusack, Matt Dillon,
Debbie Reynolds, Wilford Brimley, Bob Newhart, Selma
Blair, Alexandra Holden, Zak Orth, Gregory J. Bara,
Lauren Ambrose, Shawn Hatosy, Shalom Harlow, Lewis
J. Stadlen, Deborah Rush
Collocazione: F DVD 179
Trama:
Howard Brackett insegna arte drammatica al college di Greenleaf, cittadina dell'Indiana. Le cose per Howard sembrano andare
benissimo: il lavoro gli piace, riesce a coltivare gli altri suoi interessi per la poesia e le canzoni di Barbra Streisand e, in più, è in procinto
di sposarsi con l'amata Emily. Mancano pochi giorni al matrimonio, e i due si predispongono a seguire in televisione la cerimonia degli
Oscar. Esultano quando l'Oscar come migliore attore viene assegnato a Cameron Drake, ex allievo di Howard. Questi, in un breve
discorso, ringrazia il suo professore e dichiara in diretta che è gay. Stupore, sconcerto e imbarazzo calano su Emily, sui genitori di
Howard, sul preside del college. La notizia intanto si è diffusa e a Greenleaf, luogo calmo e silenzioso, arrivano curiosi a caccia di scoop.
Peter, giornalista televisivo, si dimostra particolarmente insistente. Inutilmente Howard cerca di professare la propria eterosessualità:
gli alunni lo provocano, il preside lo sottopone ad interrogatorio, lui stesso si dedica ad un corso accelerato di virilità tramite disco. Ma
Peter, che è gay, ha forse intuito la verità e, un giorno, riuscito ad ottenere un colloquio con Howard, alla fine scambia un bacio con lui.
Howard ormai non ha più motivo di mascherare il proprio stato a sé stesso e agli altri. Il college nel frattempo ha deciso di sospenderlo,
ma quando, a fine stagione, si deve eleggere il professore dell'anno, Howard si siede al solito posto. Quando viene premiato un altro,
entra in aula Cameron che lancia un appello a favore di Howard. Sulla sua scia, gli allievi e i cittadini di Greenleaf si alzano, dichiarandosi
a loro volta tutti gay. Howard così viene reintegrato al suo posto.
92
Indiana jones e il tempio maledetto
Paese:
Us a
Regista:
Steven Spielberg
Anno:
1984
Cast:
Genere:
Avventura
Durata:
112 minuti
Harrison Ford, Kate Capshaw, Jonathan Ke Quan (Ke
Huy Quan), Amrish Puri, Roshan Seth, Philip Stone, Roy
Chiao, David Yip, Ric Young, Chua Kah Joo, Rex Ngui,
Philip Tan (Philip Tann), Dan Aykroyd, Akio Mitamura,
Michael Yama, Stany De Silva, Pat Roach, Steven
Spielberg, George Lucas
Collocazione: F DVD 155
Trama:
Nel 1935 l'archeologo Indiana Jones, in Cina, recupera per un potente di Shangai un prezioso cimelio. Ma il potente fa di tutto per farlo
fuori e Indiana è costretto a fuggire su di un piccolo aereo insieme ad una cantante di cabaret - Willie - e ad un ragazzino cinese che gli
fa da guida, Shorty. Abbandonato dai piloti, l'aereo precipita sulle montagne tibetane ai confini con l'India e Indiana Jones e gli altri si
salvano miracolosamente planando su un ghiacciaio a bordo di un canotto pneumatico. I tre arrivano in un povero villaggio che sta
morendo, dopo che i "thugs", i crudeli seguaci della dea Kalì, hanno portato via sia una miracolosa pietra che proteggeva tutto e tutti, e
tutti i bambini. Indiana e i suoi compagni partono su tre elefanti verso la città di Pencot, dove regna un maraja bambino ricchissimo,
attorniato da ministri e sacerdoti potenti, quanto cattivi. Scoprono l'esistenza del sotterraneo tempio del Male, con il simulacro orribile
della sanguinaria dea: è là che scintilla la magica pietra, fra teschi, sacrifici umani e fiamme permanenti. Dopo innumerevoli avventure e
dopo aver corso rischi inauditi, tra trabocchetti ed animali mostruosi e repellenti, Indiana Jones scopre che nelle immense caverne
vengono fatti lavorare come schiavi i bambini razziati al villaggio. Ma intanto Willie è catturata e i suoi amici pure; il fanciullo è reso
schiavo, la donna sta per essere offerta in sacrificio a Kalì e Jones, abbeverato di sangue e stordito, sembra ormai passivo e dominato
da forze occulte. Ma ci pensa il piccolo Shorty a richiamarlo alla realtà. Ripresa coscienza, Jones fa fuori soldati e sacerdoti e libera la
ragazza dalla sua orrenda graticola, già lambita dalle fiamme, non senza essersi impossessato della famosa pietra, che egli intende
riconsegnare ai capi del villaggio. In una fuga spericolata nelle caverne, lottando contro le guardie reali e dopo una vertiginosa corsa su
di un vagoncino della decauville sotterranea, i nostri eroi sbucano finalmente all'aperto ... sui fianchi di una spaventosa muraglia
rocciosa. Ancora lotte mozzafiato; finalmente i cattivi muoiono nelle fauci dei coccodrilli del fiume sottostante. Indiana e gli altri
arrivano al villaggio e, mentre consegnano la magica pietra della luce e della pace, arrivano felici ed urlanti anche i bambini, che Jones
aveva liberati.
Pagina
93
48/142
Indiana jones e l'ultima crociata
Paese:
Us a
Regista:
Steven Spielberg
Anno:
1989
Cast:
Genere:
Avventura
Durata:
127 minuti
Harrison Ford, Sean Connery, Denholm Elliott, Alison
Doody, John
Rhys-Davies, Julian
Glover, River
Phoenix, Michael
Byrne, Kevork
Malikyan, Robert
Eddison, Richard Young, Bradley Gregg, Paul Maxwell,
Tim Hiser, Pat Roach
Collocazione: F DVD 154
Trama:
Nel 1938, Indiana Jones, celebre archeologo, apprende che suo padre, Henry, anch'egli archeologo, è stato rapito perché con i suoi studi
è arrivato vicino ad individuare il luogo dove è custodito il Santo Graal, il calice in cui, secondo la leggenda, Gesù Cristo bevve nell'Ultima
Cena. Seguendo alcune tracce Indiana si reca a Venezia insieme all'avvenente archeologa austriaca Elsa Schneider, assistente di suo
padre, e fra i due sembra nascere l'amore. Ma presto l'archeologo scopre che la donna finge di amarlo, mentre in realtà lo tradisce,
perché collabora con il perfido Donovan e con i nazisti che vogliono impossessarsi del Graal. Saputo che il padre si trova in un castello in
Germania, Indiana lo raggiunge e, dopo averlo liberato, si reca con lui a Berlino, per recuperare il libro contenente le ricerche fatte.
Successivamente, i due Jones e i loro nemici si ritrovano in un antico tempio del Medio Oriente, dove il Santo Graal è custodito da un
cavaliere crociato, che sopravvive da molti secoli. Nelle alterne vicende della lotta decisiva, i nazisti feriscono mortalmente Henry
Jones, ma Indiana, superate difficili prove e dimostrando la sua fede, s'impadronisce del calice, e risana il padre, facendolo bere da esso,
mentre Donovan, che ha bevuto in un altro calice muore. Essendosi improvvisamente spaccato il pavimento del tempio, il Santo Graal
viene inghiottito dalla voragine, in cui scompare anche Elsa, mentre tenta di recuperare il prezioso oggetto. I due Jones si rassegnano
alla sparizione del Santo Graal, e riescono a salvarsi.
94
Indovina chi
Paese:
Us a
Regista:
Kevin Rodney Sullivan
Anno:
2005
Cast:
Genere:
Commedia, Sentimentale
Durata:
106 minuti
Bernie
Mac, Ashton
Kutcher, Zoe
Saldana, Hal
Williams, Kellee
Stewart, Robert
Curtis-Brown,
Ronreaco Lee, Paula Newsome, Phil Reeves, Sherri
Shepherd, Nicole
Sullivan, Jessica
Cauffiel, Jonell
Kennedy, Niecy Nash, Kimberly Scott, Denise Dowse,
Amanda
Tosch, Chad
Gabriel, Andy
Morrow, Gus
Lynch
Collocazione: F DVD 151
Tratto da: ispirato al film "Indovina chi viene a cena?" (1967) diretto da Stanley Kramer e scritto da William Rose
Trama:
Percy è un uomo di successo, sicuro di sé, certo di avere sempre ragione e di conoscere la verità sulle cose. Quando sua figlia Therese,
l'artistoide della famiglia, si presenta a casa in occasione del 25mo anniversario di matrimonio dei genitori con Simon, un ragazzo bianco,
la sorpresa è grande e Percy non può far altro che cercare di strapazzare il malcapitato...
Pagina
95
49/142
Intervista col vampiro
Paese:
Us a
Regista:
Neil Jordan
Anno:
1994
Cast:
Genere:
Horror
Durata:
122 minuti
Tom Cruise, Brad Pitt, Kirsten Dunst, Stephen Rea,
Antonio Banderas, Christian Slater, John McConnell,
Thandie Newton, Lyla Hay Owen, Lee Emery, Mike
Seelig, Sara Stockbridge, Domiziana Giordano, Roger
Lloyd Pack
Collocazione: F DVD 31
Tratto da: romanzo "Interview with the vampire" di Anne Rice
Trama:
A San Francisco alle soglie del 2000 il giornalista Mallory viene avvicinato da Louis De Point Du Lac, vampiro dal 1791, quando era un
proprietario terriero presso New Orleans. Ridotto alla disperazione per la perdita della moglie e della figlioletta viene iniziato alla sua
tenebrosa e ferina esistenza da Lestat, collega di origini parigine, che cerca invano di far superare al discepolo l'innata repulsione per
l'omicidio. Invano Louis si ciba di sangue di ratti e galline, e fà fuggire i servi incendiando la casa. Ormai Lestat lo domina e lo coinvolge
in efferate uccisioni di innocenti. Una bimba orfana, Claudia, viene "adottata" dai due e si rivela feroce quant'altri mai. La nascita degli
Stati Uniti moderni e l'arrivo di un flusso immigratorio consente al trio di saziare la sua fame di sangue e di avventura. Claudia, che odia
Lestat, gli fa bere sangue di morto, poi i due gettano il vampiro agonizzante nella palude, ma questi risorge cibandosi di un caimano:
solo il fuoco sembra fermarlo. Louis e Claudia fuggono in Europa, dove si mettono alla ricerca delle radici della maledizione. Solo nel 1870
vengono avvicinati, a Parigi, da Armand, capo di una setta vampirica che vive nei sotterranei di un teatro dove si celebrano riti
vampirici camuffati da commedia noir. I vampiri, sospettando l'uccisione di Lestat da parte dei due, sacrificano la bimba esponendola al
sole con la sua nuova amica, una donna vampirizzata sul palcoscenico e chiudono in una bara sigillata Louis, che viene liberato da
Armand. Louis si vendica bruciando la congrega, ma, scosso per la perdita di Claudia, rifiuta l'amore di Armand, che ha architettato
tutto per averlo accanto. Tornato in America, Louis ritrova Lestat, ridotto in stato pietoso e al giornalista che gli chiede di iniziarlo alla
sua tenebrosa esistenza risponde di no. Ma sarà Lestat ad accontentare il cronista sorprendendolo sulla sua automobile.
96
Gli intoccabili
Paese:
Us a
Regista:
Brian De Palma
Anno:
1987
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
116 minuti
Kevin Costner, Sean Connery, Charles Martin Smith,
Andy Garcia, Robert De Niro, Richard Bradford, Jack
Kehoe, Brad Sullivan, Billy Drago, Patricia Clarkson,
Steven Goldstein, Peter Aylward, Don Harvey, Robert
Swan, Vito D'Ambrosio
Collocazione: F DVD 31
Tratto da: ispirato al romanzo omonimo di Oscar Fraley e Eliot Ness e alla serie televisiva americana andata in onda dal 1959 al 1963
Trama:
A Chicago nel 1930, durante il Proibizionismo, Al Capone domina ormai incontrastato la malavita, avendo sterminato senza pietà le bande
rivali e seminando il terrore nella città con le sue crudeli vendette. Il commercio clandestino degli alcolici, sua principale attività, è per
lui una fonte di guadagno enorme e, per mantenerne l'esclusiva, egli non solo usa ogni sorta di violenze, ma si serve della corruzione su
vasta scala, che gli consente di avere complici e spie perfino fra le autorità cittadine e la stessa polizia. Eliot Ness, un giovane agente
del Dipartimento del tesoro, viene incaricato di stroncare la sua illecita attività. Egli, diffidando di tutti, si sceglie come aiuto soltanto
tre uomini sicuri, incorruttibili, determinati: Jimmy Malone, un anziano poliziotto irlandese duro ed esperto; George Stone, un giovane
oriundo italiano, e Oscar Wallace, un contabile incaricato di indagare nei conti di Capone. Insieme si lanciano in una crociata contro il
crimine, diventano presto amici e hanno i primi piccoli successi. Malone è un amico-maestro per Ness e con il cinismo dovuto
all'esperienza gli spiega che per combattere dei nemici così spietati bisogna solo cercare di ucciderli. Ness non vorrebbe usare principi
così disumani, ma, dopo amare esperienze, arriverà, sia pure a malincuore, anche lui a questa conclusione. Senza prove né testimoni, gli
Intoccabili non possono arrestare Al Capone che è molto astuto e si burla con ostentata sicurezza di coloro che gli danno la caccia. Ma
finalmente i quattro amici trovano un capo d'accusa sostenibile: frode fiscale. Però il loro primo testimone viene eliminato perchè non
parli e insieme a lui viene barbaramente ucciso Wallace. Ogni speranza di incastrare i banditi sembra perduta. Ness è costretto ad
allontanare moglie e figli perchè minacciati dalla gang. Fortunatamente gli Intoccabili scoprono un altro teste: il tesoriere della banda,
che Capone sta facendo partire da Chicago perchè non sia ascoltato in tribunale. E' proprio Malone, col sacrificio della sua vita, che
procura a Ness le informazioni necessarie per trovarlo in tempo. Si svolge quindi un feroce scontro alla stazione e, dopo molte uccisioni,
il tesoriere viene arrestato e testimonierà in tribunale. Cambiata la giuria, che era stata già corrotta in anticipo, si fa il processo e Al
Capone viene condannato a 11 anni per frode fiscale. Una condanna non certo proporzionata ai suoi reali crimini, ma comunque una
vittoria della legge.
Pagina
97
50/142
The italian job
Paese:
Us a
Regista:
F. Gary Gray
Anno:
2003
Cast:
Genere:
Azione,
Mark
Wahlberg, Charlize
Theron, Edward
Norton,
Seth
Green, Jason
Statham, Mos
Def, Donald
Sutherland, Franky G., Christina Cabot
Durata:
110 minuti
Drammatico
Collocazione: F DVD 157
Trama:
Il ladro professionista Charlie Croke ha avuto un'idea geniale: un colpo audace, geniale, perfetto, ai danni di un palazzo di Venezia che
ha fruttato ai suoi autori un enorme quantitativo di lingotti d'oro, contropartita di un importante accordo commerciale fra Italia e Cina.
Quello che, tuttavia, Charlie e la sua banda - il basista Steve, l'informatico Lyle, l'autista Handsome Rob, l'esperto di esplosivi Left-Ear e
lo scassinatore John Bridger - non si aspettano è che uno di loro possa fare il doppio gioco per impadronirsi dei lingotti. Subita la beffa, il
gruppo decide di riorganizzarsi contando anche su Stella, una bellissima scassinatrice dai nervi d'acciaio. Ora Charlie ed i suoi hanno un
nuovo obiettivo: seguire il traditore a Los Angeles e cercare di tornare in possesso dei lingotti. Il passo successivo è quello di bloccare il
traffico della città manipolando i semafori e creando uno dei più grossi ingoghi stradali della storia.
98
Jane eyre
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1995
Genere:
Drammatico
Durata:
113 minuti
Collocazione: F DVD 5
Regista:
Franco Zeffirelli
Cast:
William Hurt, Charlotte Gainsbourg, Joan Plowright,
Anna Paquin, Geraldine Chaplin, Billie Whitelaw, Maria
Schneider, Edward
De Sousa, Elle
Macpherson,
Charlotte
Attenborough, Samuel
West, Fiona
Shaw,
Sheila Burrell, Richard Warwick, Peter Woodthorpe,
Josephine
Serre, Walter
Sparrow, Amanda
Root,
Leanne Rowe, Ann Queensberry, Judith Parker, Barry
Martin, Sara Stevens, Sasha Graff, Nicola Howard, Nic
Knight, Marissa
Dunlop, John
Tranter, Oriane
Messina, Simon Beresford
Tratto da : romanzo omonimo di Charlotte Brontë
Trama:
Rimasta orfana, Jane Eyre viene allevata a Gateshead Hall dalla dispotica zia Reed, che finisce per affidarla all'arcigno Sig. Brocklehurst,
rettore della Lowood School. Nel tetro collegio unica consolazione è l'amicizia con Helen Burns, ma la ragazza muore di tubercolosi.
Divenuta adulta e diplomatasi, Jane trova impiego come istitutrice a Thornfield Hall, in un'imponente casa di campagna, dove la cordiale
signora Fairfax e la simpatica piccola allieva Adele la rasserenano anche se risate lugubri turbano a volte le notti nella casa. Frattanto
conosce l'eccentrico e vagabondo padrone, Edward Rochester, che le rivela di avere avuto la piccola Adele da una ballerina francese. Egli
va spesso in visita da Lord Ingram, alla cui figlia Blanche sembra interessato, tanto da invitarla nella magione, suscitando la gelosia di
Jane. Giunge, nel frattempo, Richard Mason, e Rochester chiama Jane ad aiutarlo: ferito, l'uomo viene portato via dal medico chiamato
d'urgenza. Frattanto la zia Reed, morente, la fa chiamare e le confida di averle nascosto una lettera in cui lo zio paterno John
manifestava la volontà di incontrare Jane e farla sua erede. Seppellita la zia e tornata a Thornfield, Jane viene chiesta in sposa da
Rochester, che le rivela di essere innamorato di lei da sempre. Ma all'atto delle nozze un avvocato e Richard Mason si presentano
impugnando il matrimonio. Rochester svela allora il mistero del palazzo: le risate lugubri sono opera di Bertha la moglie pazza, sorella di
Richard, da lui sposata quindicenne senza sapere della sua malattia ereditaria. Jane è sconvolta e lascia la casa, cui Bertha appicca il
fuoco. Giunta a Gateshead cade malata e viene ospitata e curata dai fratelli Mary e John Rivers. Lasciata erede dallo zio, viene chiesta
in moglie da Rivers, ma cortesemente rifiuta. Un impulso irresistibile la riconduce a Thornfield: la magione ormai è un rudere annerito, ma
Rochester, assistito dalla signora Fairfax, è vivo, anche se ha perso la vista per salvare la moglie, suicidatasi nel rogo. Jane può ora
sposarlo e ricostruire la loro vita.
Pagina
99
51/142
John q
Paese:
Us a
Regista:
Nick
Anno:
2002
Cast:
Genere:
Drammatico, Thriller
Durata:
120 minuti
Denzel Washington, Robert Duvall, Anne Heche, Ray
Liotta, Ethan Suplee, Shawn Hatosy, Kimberly Elise,
Eddie Griffin, David Thornton, James Woods, Keram
Malicki-Sánchez, Daniel E.
Smith, Obba
Babatundé,
Troy Winbush, Laura Harring, Martha Chaves, Larissa
Laskin, Heather Wahlquist, Dina Spybey, Troy Beyer,
Paul Johansson, Kevin Connolly
Collocazione: F DVD 9
Cassavetes
Trama:
La vita di John scorre serena e tranquilla tra famiglia e lavoro fino al giorno in cui scopre che il figlio Michael è affetto da una grave
malattia. Solo un trapianto di cuore potrebbe salvargli la vita, ma l'assicurazione non copre le spese mediche necessarie. Disperato e
pronto a tutto, John prende in ostaggio l'intero reparto di pronto soccorso pur di dare una speranza di salvezza al piccolo Michael.
100
Kinsey
Paese:
Germania, Usa
Regista:
Bill Condon
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Biografico,
Durata:
118 minuti
Liam Neeson, Laura Linney, Chris O'Donnell, Peter
Sarsgaard, Timothy Hutton, John Lithgow, Tim Curry,
Oliver Platt, Dylan Baker, Julianne Nicholson, William
Sadler, John McMartin, Veronica Cartwright, Kathleen
Chalfant, Heather
Goldenhersh, Dagmara
Dominczyk,
Bill Buell, Susan Blommaert, Jarlath Conroy, Judith J.K.
Polson, Maryellen
Owens, John
Krasinski, Jenna
Gavigan, Arden
Myrin, Jefferson
Mays, Barry Del
Sherman, Roderick
Hill, Michelle
Federer, Mike
Thurstlic, Luke MacFarlane
Collocazione: F DVD 115
Drammatico
Trama:
Il film ripercorre la vita di Alfred Kinsey, il pioniere della ricerca scientifica sulla sessualità in America. Cresciuto in una famiglia
estremamente conservatrice, con un padre, un pastore metodista, che dal pulpito arringava contro le chiusure lampo, colpevoli secondo
lui di facilitare l'oblio morale, si svincola dalla sua educazione e diviene uno stimato insegnante di biologia all'Università dell'Indiana. Le
domande dei suoi studenti e l'incontro con Clara, la donna che sarà sua moglie, lo spingono a riflettere e investigare su sesso e pratiche
sessuali. Inizia così un imponente progetto di ricerca, che si snoda intervistando centinaia di persone circa i dettagli dei loro rapporti
sessuali. Il suo lavoro confluisce nel saggio del 1948, "Il comportamento sessuale nel maschio umano", che diviene un best-seller, e ha il
merito di rivelare pratiche e desideri sessuali che i più tendevano a ignorare e nascondere. Fino alla morte continuerà le sue ricerche,
volte a diminuire l'immagine negativa di pratiche che negli Stati Uniti erano spesso illegali...
Pagina
101
52/142
La pantera rosa
Paese:
Us a
Regista:
Blake Edwards
Anno:
1963
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
115 minuti
Peter
Sellers, David
Niven, Claudia
Cardinale,
Capucine, Robert Wagner, Brenda De Banzie, Colin
Gordon, James
Lanphier, Guy
Thomajan, Michael
Trubshawe, Riccardo Billi, Meri Wells, Martin Miller,
William Bryant, John Le Mesurier, Fran Jeffries
Collocazione: F DVD 218
Trama:
La principessa Dala, proprietaria di un magnifico e famoso diamante chiamato la "Pantera Rosa", sta trascorrendo un periodo di vacanza
in un delizioso chalet di montagna. Qui conosce sir Charles Lytton, un aristocratico dongiovanni che inizia a corteggiarla. L'uomo, però,
ha una relazione anche con Simone, la moglie di un buffo e stravagante ispettore di polizia, Jacques Clouseau, incaricato di svelare la
vera identità di un celebre ladro internazionale ricercato da anni. Quando arriva George, nipote di sir Charles, il giovane si trova di
fronte a un'inquietante verità: il ladro ricercato dalla polizia di tutto il mondo è proprio suo zio, che sta architettando il furto del
leggendario "Pantera Rosa". Il colpo non riesce ma zio e nipote finiscono nella rete della polizia, arrestati per un banale incidente d'auto.
Al processo il testimone a loro carico è proprio Clouseau. Ma che succederà se Simone e Dala si accorderanno per restituire la libertà a
sir Charles e si scoprirà che il diamante è nelle mani dell'ispettore Clouseau?
102
La pantera rosa sfida l'ispettore clouseau
Paese:
Us a
Regista:
Blake Edwards
Anno:
1976
Cast:
Genere:
Commedia, Giallo
Durata:
103 minuti
Peter Sellers, Herbert Lom, Lesley-Anne Down, Burt
Kwouk, Colin
Blakely, Leonard
Rossiter, Andre'
Maranne, Byron
Kane, Dick
Crockett, Richard
Vernon, Briony
McRoberts, Dudley
Sutton, Murray
Kash, Hal Galili, Robert Beatty, Bob Sherman, Phil
Brown, Jerry Stovin, Paul Maxwell, Michael Robbins,
Vanda Godsell, Norman Mitchell, Patsy Smart, Tony
Simpson, George
Leech, Geoffrey
Bayldon, Bill
Cummings, Joan Rhodes
Collocazione: F DVD 220
Trama:
Causa involontaria del ricovero in manicomio del suo superiore Charles Dreyfus, l'ineffabile Jacques Clouseau, che gli è subentrato nella
carica di ispettore capo della polizia francese, provoca, proprio il giorno in cui egli, giudicato guarito, sarebbe stato dimesso dalla
clinica, una sua definitiva ricaduta. Pazzo, ma lucido. Dreyfus non ha ormai che uno scopo: uccidere Clouseau. Quando, però, i suoi
tentativi di sbarazzarsene di persona falliscono, egli si circonda dei più abili criminali di Francia e col loro aiuto rapisce l'inventore di uno
spaventoso ordigno capace di far sparire nel nulla ogni cosa toccata dal suo raggio. Minacciando, dopo averne dimostrata la potenza
eliminando in un baleno il Palazzo newyorkese delle Nazioni Uniti, di disintegrare mezzo mondo se Clouseau non sarà ucciso, egli riesce a
far sguinzagliare contro l'odiato ispettore quattordici agenti segreti. I migliori di molte nazioni, i quali però, datisi appuntamento per
uccidere Clouseau durante l'Oktoberfest di Monaco, soccombono sconfitti dalla sua incredibile fortuna. Per nulla consapevole del pericolo
corso, l'ispettore, che ha scovato il rifugio di Dreyfus, affronta con sublime incoscienza il suo terribile nemico proprio nella sua tana. Ma
la buona sorte continua ad assisterlo, e sarà Dreyfus, vittima della sua stessa macchina disintegatrice, a togliersi per sempre di mezzo.
Pagina
103
53/142
La vendetta della pantera rosa
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
Blake Edwards
Anno:
1978
Cast:
Genere:
Comico, Commedia
Durata:
104 minuti
Peter
Sellers, Herbert
Lom, Burt
Kwouk, Dyan
Cannon, Robert
Webber, Tony
Beckley, Robert
Loggia, Paul Stewart, Andre' Maranne, Graham Stark,
Alfie Bass, Sue Lloyd, Danny Schiller, Douglas Wilmer,
Ferdy Mayne, Charles Augins, John Wyman, Elisabeth
Welch, Valerie Leon, Anthony Chinn, Alec Bregonzi,
Arnold Diamond, Kristopher Kum, Henry McGee, Jacqui
Simm, Maureen Tann, Fiesta Mei Ling, John A. Tinn,
Steve Plytas, Me Me Lai, David King, John G. Heller,
Adrienne Corri
Collocazione: F DVD 221
Trama:
Philippe Douvier è il corrispondente parigino di "Cosa Nostra" che da tempo agisce dietro la rispettabile facciata di grosso industriale.
Negli ultimi tempi gli affari mafiosi non hanno ottenuto da lui il desiderato sviluppo e, per conseguenza, i boss newyorkesi Scallini e
Marchione hanno deciso di silurarlo. Per parare il colpo, il Douvier decide di farsi bello mediante l'eliminazione dell'ispettore della Surété
Jacques Clouseau, reduce dal conferimento di non meritate medaglie. Il poliziotto pasticcione, spalleggiato dal fedele domestico Cato, si
salva da un attentato nel quale muore in sua vece il brigante Claude Rousseau e può agire indisturbato in quanto i mafiosi lo credono
morto. Le maggiori difficoltà le trova nell'eterno rivale Charles Dreyfus, ripescato dal manicomio dopo la presunta morte del collega e
incaricato delle indagini del caso. Informato da Simone Legrée dei loschi affari di droga della mafia francese-americana, Clouseau si reca
ad Hong Kong con Cato e con la ragazza, ex segretaria e amante di Douvier. Con sfacciata fortuna, l'ispettore capo parigino
s'impossessa della nave Gannet carica di 40 kg. di droga e consegna l'intera banda alla polizia internazionale.
104
Il laureato
Paese:
Us a
Regista:
Mike Nichols
Anno:
1967
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
105 minuti
Anne
Bancroft, Dustin
Hoffman, Katharine
Ross,
William Daniels, Murray Hamilton, Elizabeth Wilson,
Brian
Avery, Walter
Brooke, Norman
Fell, Alice
Ghostley, Marion
Lorne, Richard
Dreyfuss, Buck
Henry
Collocazione: F DVD 69
Tratto da: romanzo omonimo di Charles Webb
Trama:
Benjamin Braddock, appartenente ad una facoltosa famiglia americana, ritorna a casa dopo la laurea. i genitori organizzano una grande
festa in suo onore ma lui, infastidito, preferisce isolarsi nella sua stanza. Qui viene raggiunto dalla signora Robinson, una piacente
quarantenne, moglie del capo di suo padre. Questa gli chiede di accompagnarla a casa sua dove cerca di sedurlo. Solo l'arrivo del signor
Robinson salva Benjamin dall'imbarazzante situazione. Ma la signora Robinson non demorde e tra i due inizia una relazione che viene
interrotta solo dall'arrivo di Elaine, figlia dei Robinson, di ritorno dal college. A questo punto i due ragazzi si innamorano sempre
contrastati dalla madre di lei che minaccia Benjamin di raccontare tutto a sua figlia. Elaine viene allontanata dai genitori che le hanno
preparato un ricco marito ma Benjamin riesce a sottrarre Elaine al matrimonio quando ormai è già sull'altare al momento del sì.
Pagina
105
54/142
La leggenda di al, john e jack
Paese:
Italia
Regista:
Aldo, Giovanni, Giacomo
Anno:
2002
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
105 minuti
Aldo, Giovanni, Giacomo, Aldo
Maccione, Antonio
Catania, Giovanni
Esposito, Frank
Crudele, Marco
Beretta, Giovanni
Cacioppo, Silvana
Fallisi, Paolo
Dell'Orto, Giogio Centamore, Enzo Castelluccio, Davis
Lule Yawe, Vinny Pecora, Natalia Robbins, Michael
Weiss, Ivano
Marescotti, Lucia
Guzzardi, Patricia
Ellis
Collocazione: F DVD 57
Trama:
A New York, negli anni Cinquanta, un boss decide di assoldare tre gangster per eliminare un pericoloso concorrente, Frankie. Il problema
è che i tre sono malavitosi piuttosto eccentrici e, per colmo di sfortuna, uno di loro, Al, dopo un traumatico incidente perde la memoria.
Dopo aver sbagliato clamorosamente bersaglio, il terzetto (composto anche da John e Jack) decide di nascondersi per evitare le ire del
boss. Dopo essere stati catturati, Al, John e Jack hanno una sola speranza di salvare la propria vita: proteggere una persona molto cara
al boss.
Pagina
106
55/142
Lezioni di piano
Paese:
Australia, Francia, N. Zelanda
Regista:
Jane Campion
Anno:
1993
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
120 minuti
Holly Hunter, Harvey Keitel, Anna Paquin, Sam Neill,
Kerry Walker, Geneviève Lemon, Tungia Baker, Ian
Mune, Peter
Dennett, Tewhatanui
Skipwith, Bruce
Allpress, George Boyle, Mere Boynton, Te Whatanui,
Jon Brazier
Romantico
Collocazione: F DVD 34
Trama:
Nel 1852, la quarantenne Ada lascia l'Inghilterra insieme alla figlia Flora di 9 anni, frutto di un precedente legame, e col suo adorato
pianoforte, con cui si esprime appassionatamente visto che non parla da quando aveva 6 anni. Deve raggiungere la Nuova Zelanda e
sposare lo sconosciuto Amstair Stewart. Quando questi giunge coi suoi maori sulla spiaggia dove Ada, Flora e bagagli lo hanno atteso a
lungo, nonostante le insistenti richieste della donna, si rifiuta di far trasportare il pianoforte fino a casa sua attraverso la jungla
fangosa. L'abbandono del prezioso strumento sulla riva, provoca l'ostilità insanabile della moglie, che si rifiuterà ostinatamente al marito.
L'inglese analfabeta George Baines, vicino ed amico di Stewart, che vive fra i maori, ha sentito Ada suonare sulla spiaggia restandone
affascinato e propone a Stewart, sempre avido di terra, di cedergli un suo terreno in cambio del piano, sul quale Ada dovrebbe poi dargli
lezioni. Il marito accetta, e così, trasportato nella sua casa di legno e fattolo accordare accuratamente, Baines ottiene che Ada vada da
lui con Flora. Invece di studiare, però, si limita a guardare la donna suonare, come rapito in estasi, mentre la bambina gioca all'aperto.
Un giorno George bacia Ada sul collo e, alla sua ripulsa, le propone un contratto: per riavere il piano, deve concedergli ogni volta
qualcosa di sé e avrà in cambio un certo numero di tasti. La donna accetta e così Baines, che si è innamorato appassionatamente di Ada,
riesce a conquistare la pianista, che finisce col ricambiarlo. Ma un giorno egli rinuncia alla donna dicendole che sta facendo di lei una
sgualdrina e di sé uno sciagurato e le rimanda il pianoforte a casa, come regalo. Intanto Flora ha insospettito il patrigno, raccontandogli
qualcosa di ciò che ha visto. Ada, accarezzando il suo piano adorato, trova nell'interno un cuore trafitto inciso rozzamente, e si
precipita a casa di Baines che le confessa il suo amore, per il quale è infelice, chiedendole se lei lo ricambia. Ada dapprima lo schiaffeggia,
poi lo bacia appassionatamente mentre il marito spia da fuori i due amanti. Respinto di nuovo Stewart, questi la imprigiona in casa, così
Ada incide su un tasto del piano un messaggio d'amore per George e glielo manda tramite Flora. La bambina invece, per gelosia lo porta al
patrigno che, infuriato, taglia con la scure il dito indice di Ada perché non possa suonare più e lo invia a Baines, avvertendolo che
taglierà altre dita, se egli rivedrà sua moglie. Quando però più tardi George affronta Stewart, accusandosi dell'intera responsabilità
dell'accaduto, il marito, pentito, permette che Ada parta con lui, insieme a Flora e al pianoforte. Appena la barca si trova al largo, la
donna ordina di gettare in mare lo strumento. E così vien fatto, ma una corda afferra per caso un piede di Ada, che cade in acqua legata
al piano e morrebbe nel profondo, se un improvviso desiderio di vivere non la spingesse a lottare e a liberarsi. Giunti a terra e stabilitisi
in un centro abitato, George fabbrica per Ada un dito in metallo, cosicché la donna può dare lezioni di piano e vivere serena, circondata
dall'amore di lui, imparando perfino a parlare di nuovo.
Pagina
107
56/142
Lolita
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
Stanley Kubrick
Anno:
1962
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
152 minuti
James
Mason, Shelley
Winters, Sue
Lyon, Gary
Cockrell, Diana Decker, Peter Sellers, Jerry Stovin,
Suzanne
Gibbs, William
Greene, Terence
Kilburn,
Marianne
Stone, Roberta
Shore, Craig
Sams, Lois
Maxwell, Marion Mathie, Isobel Lucas, Colin Maitland,
Irwin Allen, Denir C. Warren, Eric Lane, Cec Linder,
Maxime
Holden, John
Harryson, James
Dyrenforth,
Shirley Douglas, Roland Brand
Collocazione: F DVD 25
Tratto da: romanzo "Lolita" di Vladimir Nabokov
Trama:
Il professor Humbert si trasferisce a Ramsdale e affitta una stanza nella casa di una vedova, Charlotte Hage. La donna, interessata a
Humbert, lo fa oggetto di un costante corteggiamento che farebbe scappare via il professore al più presto se non si fosse invaghito di
Lolita, la figlia adolescente della sua padrona di casa. Pur di starle accanto Humbert sposa la madre e, quando una sera Charlotte
sbirciando nel diario di Lolita vi legge l'attrazione che ha per Humbert, sconvolta, fugge via e finisce schiacciata da un'automobile. La
morte della moglie rappresenta per Humbert la possibilità di rimanere per sempre a fianco a Lolita. Geloso di tutto e di tutti, Humbert
lascia Ramsdale e porta la ragazzina via con sé. Durante il loro viaggio però, mentre è ricoverata in un ospedale in seguito a un
incidente, Lolita gli sfugge senza lasciare traccia. Tre anni dopo la sua giovane amante finalmente gli scrive: ha sposato il giovane
commediografo Clare Quilty, è poverissima e aspetta un bambino. Humbert si precipita dalla sua Lolita ma, sordo di rancore, cerca
l'uomo che gliel'ha rubata per regolare il conto.
108
Luci della città
Paese:
Us a
Regista:
Charlie Chaplin
Anno:
1931
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
87 minuti
Virginia Cherrill, Florence Lee, Harris Myers, Allan
Garcia, Hank Mann, Victor Alexander, Eddie Baker,
Stanhope Wheatcroft, Joe Van Meter, Harry Ayers, T.
S. Alexander, Emmett Wagner, Tony Stabeman, Eddie
McAuliffe, Willie Keeler, Tom Dempsey, Charlie Chaplin,
John Rand, Robert Parrish, James Donnelly, Jean
Harlow, Albert Austin, Henry Bergman
Collocazione: F DVD 135
Trama:
Un povero vagabondo dall'animo sensibile e pieno di generose aspirazioni incontra un giorno una povera ragazza cieca, che vende fiori,
e se ne innamora. Essa lo crede un ricco signore. Il vagabondo non può dimenticare la gentile immagine: errando una notte per la città,
giunge alla sponda del fiume, dove un ricco signore disperato è sul punto di togliersi la vita. Il vagabondo lo distoglie dall'insano proposito
e lo rincuora: i due diventano ottimi amici. Ma il milionario è tanto preso dai suoi affari e dai suoi piaceri che non ha tempo di pensare
all'amico e un bel giorno parte per l'Europa. L'affetto, che lega il vagabondo alla cieca, si fa invece sempre piu' intenso. Un giorno la
ragazza s'ammala e il vagabondo si piega a tutti i mestieri per poterle procurare il necessario. Finalmente ritorna il milionario che offre
ospitalità al vagabondo e provvede alla cieca i mezzi necessari perché si faccia operare. Alcuni parenti del milionario accusano di furto il
vagabondo, che, benché innocente, deve passare dei mesi in carcere. Nel frattempo la ragazza, che ha riacquistato la vista, ha aperto
un bel negozio di fiori. Un giorno il vagabondo, uscito di carcere, si ferma dinanzi alla vetrina della fioraia. Questa gli va incontro e a un
tratto riconosce in lui l'ignoto benefattore...
Pagina
109
57/142
Manhattan
Paese:
Us a
Regista:
Woody Allen
Anno:
1979
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
96 minuti
Woody Allen, Diane Keaton, Michael Murphy, Mariel
Hemingway, Meryl
Streep, Anne
Byrne, Michael
O'Donoghue, Karen
Ludwig, Victor
Truro, Tisa
Farrow, Bella Abzug, Helen Hanft, Gary Weis, Kenny
Vance, Charles
Levin, Karen
Allen, David
Rasche,
Damion
Scheller, Wallace
Shawn, Mark
Linn-Baker
(Mark Linn Baker), Frances Conroy, Bill Anthony, John
Doumanian, Raymond Serra (Ray Serra)
Collocazione: F DVD 46
Trama:
Isaac Davis, 42 anni, autore di testi televisivi, vive con la liceale 17enne Tracy, che è affascinata dalla sua cultura. Isaac, che ha
divorziato dalla prima moglie ed è stato lasciato dalla seconda, ha paura che il legame con la studentessa lo renda ridicolo e la spinge ad
andare a Londra anche perché vuole frequentare Mary, una ragazza che ha conosciuto tramite il suo amico Yale. Quando Tracy si
deciderà finalmente a partire, però, Isaac cercherà, invece, di trattenerla.
110
Marrakech express
Paese:
Italia
Regista:
Gabriele
Salvatores
Anno:
1988
Cast:
Genere:
Avventura
Durata:
107 minuti
Diego
Abatantuono, Fabrizio
Bentivoglio, Cristina
Marsillach, Giuseppe
Cederna, Massimo
Venturiello,
Gigio Alberti, Ugo Conti, Corinna Agustoni, Francesco
Paganini, Antonio Carlucci
Collocazione: F DVD 58
Trama:
In una sera piovosa il trentenne Marco si vede presentare a casa una giovane spagnola, Teresa, legata a Rudy, amico di gioventù di
Marco, la quale gli fa presente che Rudy è nei guai in Marocco per una storia di droga ed ha urgente bisogno di 30 milioni. Marco,
sorpreso, decide di aiutare l'amico di un tempo e va a cercare altri tre compagni di allora persi di vista negli ultimi dieci anni: Ponchia,
commerciante di automobili usate; Cedro, ritiratosi in montagna a meditare; Paolino insegnante sposato con Elena, ex fiamma di Cedro,
dalla quale ha avuto due bambine. I quattro amici, dopo qualche dubbio, si procurano il denaro ed iniziano con Teresa il lungo viaggio che
li porta da Milano fino in Marocco attraverso la Francia, la Spagna e lo Stretto di Gibilterra. Tra peripezie di ogni tipo giungono a
destinazione: ma una brutta sorpresa attende i quattro poichè una mattina scoprono che Teresa è sparita col denaro, la macchina e i
loro passaporti e che Rudy non ha mai avuto guai con la giustizia. Per un caso fortuito vengono a sapere che Rudy e la sua compagna si
trovano a sud del Marocco nelle ultime propaggini del Sahara: con mezzi stravaganti arrivano sul posto e trovano Rudy e Teresa, sua
legittima consorte, che li accolgono con calore e spiegano loro che con i soldi intendono comprare una trivella per cercare acqua nel
deserto ed impiantare una piantagione di arance in quella zona inospitale per fare così un'enorme fortuna. Alla confessione i quattro
sono sbigottiti ma poi si mettono tutti al lavoro per realizzare l'idea. L'acqua si trova e Rudy può concretizzare il suo sogno. I suoi amici
sono felici per lui però decidono di andarsene per tornare alla propria vita; ma lungo la via del ritorno Paolino e Cedro si staccano dal
gruppetto per rimanere in quei luoghi. A Ponchia e a Marco non resta altro che la delusione di vedere i due amici allontanarsi da loro
ancora una volta.
Pagina
111
58/142
Un mercoledì da leoni
Paese:
Us a
Regista:
John Milius
Anno:
1978
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
120 minuti
Jan-Michael Vincent, William Katt, Gary Busey, Patti
D'Arbanville, Lee Purcell, Sam Melville, Darrell Fetty,
Gray Frederickson, Hank Warden, Joe Spinell, Steve
Kanaly, Gerry Lopez
Collocazione: F DVD 73
Trama:
Le spiagge della California sono a volte battute da venti che provocano mareggiate paurose. Sono l'occasione migliore per le esibizioni
dei vecchi e nuovi campioni del "surf". Tre di questi - Jack Barlow, Matt Johnson e Leroy - si mettono in luce nell'estate 1962: sono i
beniamini dello stravagante Bear, artigiano delle tavole per questo sport, ex campione, filosofo. Negli anni che seguono i tre amici si
incamminano per strade che lentamente li separano: Matt si lega a Peggy che lo ha reso padre di Melissa; Jack frequenta Sally, ma non si
decide a sposarla; Leroy, eterno vagabondo, non mette radici da nessuna parte; Bear si sposa, ma l'esperienza si dimostra disastrosa e
lo induce a rifugiarsi nella pericolante baracca che possiede su di unpontile di legno. Il Vietnam irrompe nella vita dei tre giovani: con
vari trucchi, Matt e Leroy lo evitano mentre Jack vi passa tre anni. In guerra muore Waxer, un comune amico, al cui funerale assiste
solo Matt che ne subisce un forte trauma. Nella primavera del 1974 il mare si ingrossa spaventosamente. Bear chiama i tre che,
inopinatamente rispondono all'appello e affrontano le gigantesche onde, sotto gli occhi impressionati della folla e dei nuovi aspiranti
campioni. Quando Matt rischia di inabissarsi per avere osato troppo, Jack e Leroy lo soccorrono immediatamente. È stato l'ultimo
trionfo. Sanno di avere fatto epoca; ma sono anche coscienti che la loro stagione è finita. Si separano e forse non si vedranno più.
112
La mia africa
Paese:
Us a
Regista:
Sydney Pollack
Anno:
1985
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
162 minuti
Meryl Streep, Robert Redford, Klaus Maria Brandauer,
Michael Cough, Malick Bowens, Mike Bugara, Muriel
Cross, Graham Crowden, Suzanna Hamilton, Job Jeda,
Rachel Kempson, Stephen Kinyanjui, Michael Kitchen,
Kenneth
Mason, Donal
McCann, Mohammed
Umar,
Joseph Thiaka, Leslie Phillips, Shane Rimmer
Collocazione: F DVD 93
Tratto da: "Out of Africa" ed altri scritti di Isak Dinesen (pseudonimo di Karen Blixen); "The Life of a Story Teller" di Judith Thurman;
"Silence Will Speak" di Errol Trzebinski
Trama:
Nel 1913, una giovane donna danese, Karen Dinesen parte per il Kenia. Li' sposerà Bror Blixen (fratello del suo nobile quanto rozzo ex
amante), il quale le ha prospettato la cosa come un affare conveniente per entrambi: lui ci guadagnerà i tanti soldi della famiglia di
Karen; lei il titolo nobiliare di Bror e la propria ritrovata onorabilità, gravemente compromessa dall'amante nel paese natio. In Africa, la
nuova coppia acquista una fattoria, ma a mandarla avanti ed a tentare di dare un senso a quello strano matrimonio è solo Karen; Bror,
infatti, è tutto preso dalla sua indolenza e fatuità, e l'unica cosa che riesce a "dare" alla moglie è una malattia venerea che la costringe a
ritornare in Europa per curarsi. Rientrata in Kenia, con il matrimonio ormai fallito, Karen si dedica anima e corpo alla sua fattoria,
cercando nello stesso tempo, pur osteggiata dalla comunità bianca del posto, di fare qualcosa per gli indigeni. A sostenerla in questa sua
fatica quotidiana è l'amore, ricambiato, per Denys Finch Hatton, da lei conosciuto molto tempo prima, un cacciatore innamorato
dell'Africa e della natura. Denys, prima ancora che Bror chieda alla moglie il divorzio per potersi risposare con un'altra ereditiera, va a
vivere in casa di Karen, dove fa tappa ad ogni ritorno dai suoi spostamenti. Tra lui e Karen va tutto bene, anche per le mille attenzioni di
Denys, salvo che per il fatto che l'uomo non intende sposare Karen, vedendo nel matrimonio un vincolo alla sua libertà e, per lui, inutile.
Proprio questo fatto fa decidere Karen a lasciarlo; ma più tardi, quando la donna perde tutto in un incendio che distrugge tutto il
raccolto, lasciandola in balia dei creditori, e Karen sta per ritornare in Europa (dopo essersi umiliata davanti al Governatore inglese per
ottenere una terra per i "suoi" indigeni), Denys torna da lei, questa volta deciso a sposarla. Non farà in tempo: proprio mentre parte per
il suo ultimo viaggio, precipita con l'aereo con il quale aveva fatto scoprire a Karen l'Africa che lui tanto amava. E l'ultimo atto di Karen,
prima di iniziare il viaggio che la riporterà in Danimarca, e quello di seppellire Denys.
Pagina
113
59/142
Il miglio verde
Paese:
Us a
Regista:
Frank
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Metafora
Durata:
192 minuti
Tom Hanks, Gary Sinise, Patricia Clarkson, Eve Brent,
James Cromwell, Dabbs Greer, Bonnie Hunt, David
Morse, Sam Rockwell, Michael Clarke Duncan, Jeffrey
DeMunn, Barry Pepper, Harry Dean Stanton, William
Sadler, Graham
Greene (II), Scotty
Leavenworth,
Michael Jeter, Doug Hutchison
Collocazione: F DVD 75
Darabont
Tratto da: omonimo romanzo di Stephen King
Trama:
Louisiana, 1935. Paul Edgecomb, agente di custodia, sovrintende al braccio della morte nel penitenziario di Cold Mountain. Lui, l'agente
Brutus, suo migliore amico, e altri colleghi tra cui Percy, sadico e molto raccomandato, hanno il compito di sorvegliare i detenuti
condannati alla pena capitale e di accompagnarli il giorno dell'esecuzione lungo quell'ultimo corridoio chiamato appunto il 'miglio verde' per
il colore del linoleum. Tra i condannati c'è John Coffey, un omone di colore alto più di due metri giudicato colpevole dell'omicidio di due
bambine. Ma, in contrasto con l'aspetto imponente e minaccioso, John è invece mite e gentile con tutti, perfino ingenuo e in balia di una
infantile paura del buio. E soprattutto dopo qualche tempo Paul verifica di persona che John ha un'altra qualità importante: riesce a far
uscire, risucchiandolo, il dolore dalle persone. Mentre alcune esecuzioni vanno avanti e Percy ne approfitta per realizzare ignobili azioni
violente, Paul comincia ad interrogarsi sulla reale colpevolezza di John. Si prende poi la responsabilità di farlo uscire per condurlo a casa
di Melinda, moglie del direttore del carcere, gravemente malata. Melinda guarisce, Jonh torna in carcere, aggredisce Percy e gli
trasmette energia negativa. Percy a sua volta uccide il detenuto William e rimane istupidito. Ma ormai gli indizi per Paul erano chiari:
William era l'assasino delle bambine, John è innocente ma non vuole cambiamenti. Dopo aver guardato un film della coppia Astaire/Rogers,
si avvia alla sedia elettrica e viene giustiziato. Sessant'anni dopo, Paul, ospite in una casa di riposo, sta raccontando questi fatti ad
un'amica. Con la stessa commozione di allora.
114
Million dollar baby
Paese:
Us a
Regista:
Clint Eastwood
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
137 minuti
Clint Eastwood, Hilary Swank, Morgan Freeman, Jay
Baruchel, Mike
Colter, Lucia
Rijker, Brian
O'Byrne,
Anthony
Mackie, Margo
Martindale, Riki
Lindhome,
Michael
Peña, Benito
Martinez, Bruce
MacVittie,
David Powledge, Joe D'Angerio, Marcus Chait, Tom
McCleister, Morgan Eastwood, Ned Eisenberg
Collocazione: F DVD 74
Tratto da : raccolta di racconti "Lo sfidante" di F.X. Toole (ed. Garzanti)
Trama:
Frankie Dunn è stato per anni allenatore e manager di tanti pugili e ha speso una vita sul ring. Uomo solitario dal carattere duro, Frankie
ha un unico amico, Scrap, anche lui ex pugile, con cui gestisce una palestra di boxe a Los Angeles. La vita di Frankie subisce una svolta
quando in palestra arriva Maggie, una ragazza determinata a combattere sul ring, che sulle prime lui tenta di scoraggiare ma che poi,
vista l'ostinazione della ragazza, decide di aiutare e prende sotto la sua protezione...
Pagina
115
60/142
Mission
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1986
Genere:
Drammatico,
Durata:
121 minuti
Storico
Regista:
Roland Joffé
Cast:
Robert De Niro, Jeremy Irons, Ray McAnally, Aidan
Quinn, Cherie Lunghi, Ronald Pickup, Chuck Low, Liam
Neeson, Daniel
Berrigan, Joe
Daly, Asuncion
Ontiveros, Tony
Lawn, Rolf
Gray, Bercelio
Moya,
Sigifredo Ismare
Collocazione: F DVD 129
Tratto da: romanzo omonimo di Robert Oxton Bolt
Trama:
Tra il 1608 ed il 1767 in una vastissima plaga incuneata tra i fiumi Paranà ed Uruguay - oggi argentini - si tenne il famoso "sacro
esperimento", rimasto celebre nella storia del vecchio Paraguay. Lo tentarono alcuni coraggiosi gesuiti, armati solo della loro fede
indomita e di una grande cultura, per evangelizzare le tribù dei Guarany e proteggerle da umiliazioni e razzie loro imposte dai Regni di
Spagna e del Portogallo, che si erano spartiti i territori in questione. Nelle "riduzioni" - così si chiamarono i centri attivati dai Soci della
Compagnia di Gesù, tra foreste e corsi d'acqua imponenti - gli indigeni appresero a lavorare ed a vivere pacificamente in un sistema
comunitario, per l'epoca assolutamente anomalo. Ma le "riduzioni" non potevano andare a genio né a Madrid, né a Lisbona. Spagnoli e
portoghesi videro pericoli di ogni sorta e, soprattutto, la fine delle lucrose incette e compravendite di mano d'opera a buon mercato.
Poi, quando Ferdinando VI di Spagna cede ai Portoghesi una larga parte dei territori, gli attacchi si moltiplicano, fino ad arrivare ad
autentici genocidi. La mediazione di Papa Clemente XIII portò, in sintesi, alla seguente conclusione: l'ordine doveva lasciare le
"riduzioni", pena l'espulsione non solo dall'America del Sud, ma anche dai due stessi Paesi europei. La decisione, pur dolorosa, fu presa
dopo l'invio in loco da Roma di osservatori, che avevano lo scopo di constatare e riferire. Il film narra, nelle sue linee essenziali, la storia
del "sacro esperimento" e della sua amara conclusione. Padre Gabriel si reca oltre le grandi cascate per portare tra i Guarany la parola di
Cristo. La sua è un'impresa di innumerevoli difficoltà, ma egli riuscirà. Nella zona prescelta fa frequenti incursioni un avventuriero Rodrigo Mendoza - che, al servizio dei Portoghesi, cattura gli indios destinati ad essere strappati dal loro "habitat" per lavorare
duramente altrove. Rodrigo è un uomo spavaldo e violento: un giorno, geloso com'è della propria donna, egli uccide in duello suo fratello,
innamorato di lei. Ossessionato dal rimorso e confortato da Padre Gabriel, egli decide di seguirlo, di aiutare disciplinatamente i Gesuiti e
di rifarsi una vita finendo con l'essere cordialmente accettato come novizio dell'ordine. Mentre nelle "riduzioni" tutto si svolge nella pace
e nel lavoro, arriva nella lontana città il Cardinale Altamirano, che, su esplicito mandato del Papa, deve indagare sulla insolita iniziativa
promossa dall'ordine in Sud-America e sulle ripercussioni, politiche e sociali che ne sono derivate. Le visite che il prelato compie nei vasti
centri operativi lo riempiono di stupore e di ammirazione: la fede vi appare solidamente radicata e tutto sembra svolgersi nel mutuo
rispetto e nella pace più assoluti. Ma la cessione effettuata da Ferdinando di Spagna fa decidere i Portoghesi ad adottare ormai la
maniera forte. Una spedizione militare è inviata contro la missione di Padre Gabriel, di Rodrigo e degli altri confratelli. Rodrigo si ribella,
riprende le armi ed organizza la difesa: egli non avrà, però, la benedizione di Gabriel, che andrà incontro ai brutali massacratori levando
alto l'ostensorio e seguito da donne e fanciulli inermi. La ragione di Stato sembra aver vinto, i Guarany sono uccisi o dispersi. Resterà,
forse, nelle menti e negli occhi di pochi ragazzi, spauriti nell'immensità dei luoghi, il ricordo di quel meraviglioso esperimento, iniziato
sotto il segno del Vangelo, che aveva portato, con la luce della fede, la cultura e la gioia per tutti.
Pagina
116
61/142
Mission: impossible
Paese:
Us a
Regista:
Brian De Palma
Anno:
1996
Cast:
Genere:
Avventura, Azione, Thriller
Durata:
110 minuti
Tom Cruise, Jon Voight, Emmanuelle Béart, Henry
Czerny, Jean
Reno, Ving
Rhames, Kristin
Scott
Thomas, Vanessa Redgrave, Dale Dye, Ion Caramitru,
Ingeborge Dapkunaite
Collocazione: F DVD 159
Tratto da: ispirato all'omonima serie televisiva creata da Bruce Geller
Trama:
L'agente della CIA Ethan Hunt è nei guai sia perché il suo superiore, Jim Phelps, è caduto in una trappola a Praga, assieme a tutti gli
agenti della squadra, ad eccezione della propria moglie, Claire, sia perché il direttore Kittridge lo sospetta di doppio gioco. Indagando su
Internet, l'agente scopre che un certo Job, il traditore, vuole fornire la lista dei nomi degli agenti speciali in Oriente a Max, nome in
codice di una donna che gestisce parte dell'ex servizio spionistico sovietico. A lei Ethan, dopo aver rivelato che il "dischetto" contiene
solo parte della lista ed era un'esca per eliminare lui ed i suoi, promette di consegnare l'elenco al completo. Per far questo si avvale di due
professionisti ex agenti come Krieger e Luther presentatigli da Claire che decide di affiancarlo nella rischiosa operazione. Il gruppo ora
organizza, introducendosi in abiti da vigili del fuoco ed usando validissime attrezzature uno spericolato colpo nel cuore stesso della CIA:
trafugare su un "dischetto" i dati dal computer generale. A Londra riappare "misteriosamente" Jim: pur in gravi condizioni, prende anche
lui il treno Londra-Parigi sul quale deve avvenire la consegna a Max. Ma sul treno c'è anche Kittridge con i suoi uomini. Ottenuto il
"dischetto", Max indirizza per la ricompensa Ethan nel bagagliaio, dove Jim attende la moglie, che gli chiede di risparmiare Ethan,
tenendosi il denaro, e svelando così la sua complicità nella trappola organizzata dallo stesso Jim. Ma in realtà è Ethan, truccato da Jim
che la sta ascoltando. Il vero Phelps non tarda a sopraggiungere, ma l'incontro è televisto, tramite speciali occhiali, da Kittridge, che
ora sa la verità. Phelps tenta di involarsi con un elicottero guidato da Krieger, altro complice, ed Ethan ha il suo da fare per impedire la
fuga ed abbattere il velivolo. Hunt viene così reintegrato e i suoi genitori (imprigionati ingiustamente per ricattarlo) liberati.
117
Mission: impossible 2
Paese:
Us a
Regista:
John Woo
Anno:
2000
Cast:
Genere:
Azione
Durata:
123 minuti
Tom Cruise, Dougray Scott, Thandie Newton, Ving
Rhames, Rade
Serbedzija, Matt
Wilkinson, Dominic
Purcell, William Mapother, Richard Roxburgh, Brendan
Gleeson, John Polson, Anthony Hopkins
Collocazione: F DVD 160
Tratto da: ispirato all'omonima serie televisiva creata da Bruce Geller
Trama:
Il malvagio Sean Ambrose si è impadronito di Chimera, un virus creato in laboratorio che produce effetti letali sul sistema nervoso
dell'essere umano. Il piano del perfido Sean prevede di vendere su scala mondiale al miglior offerente l'antidoto al virus, un medicinale
denominato Oloferne. Bisogna quindi interrompere questo perverso meccanismo. L'unico in grado di porvi rimedio è l'agente Ethan Hunt.
Immediatamente contattato e convinto ad occuparsi del caso, Ethan va prima in Spagna: qui fa fuoco e fiamme per attirare l'attenzione
della bella Nyah, ladra internazionale, e averla a fianco nell'ardua impresa che li aspetta. Dalla Spagna si passa in Australia: qui c'è la casa
di Ambrose, ex agente collega di Hunt ma ora suo temibile rivale. E non solo sul campo, ma anche in amore: perché Nyah attira
l'attenzione di entrambi e diventa una pedina fondamentale. La lotta procede senza esclusione di colpi, e uno stratagemma fondamentale
diventa quello del travestimento, dell'uso di maschere con il volto di 'altri', per confondere e sviare i piani. L'ultimo duello tra Ethan e
Sean si combatte su moto, con coltelli, pistole, pugni. Alla fine il cattivo Ambrose è vinto, il mondo è salvo. Ethan e Nyah possono godersi
la meritata vacanza.
Pagina
118
62/142
Mission: impossible 3
Paese:
Us a
Regista:
J.J. Abrams
Anno:
2006
Cast:
Genere:
Azione
Durata:
125 minuti
Tom Cruise, Ving Rhames, Billy Crudup, Philip Seymour
Hoffman, Laurence
Fishburne, Michelle
Monaghan,
Jonathan Rhys Meyers, Keri Russell, Bellamy Young,
Maggie Q, James Shanklin, Brandon Molale, Jeff Chase,
Sabra Williams, Antonio Del Prete, Bahar Soomekh,
Sasha Alexander, Eddie Marsan, Simon Pegg, Greg
Grunberg, Michael Kehoe
Collocazione: F DVD 161
Tratto da: ispirato all'omonima serie televisiva creata da Bruce Geller
Trama:
Ethan Hunt sta per sposarsi con la bella infermiera Julia e ha deciso di ritirarsi dalla squadra operativa della I.M.F. per dedicarsi solo
all'addestramento dei nuovi agenti. A farlo tornare in azione interviene però lo spietato Owen Davian, un trafficante di armi implicato
nello spionaggio internazionale. L'agente Hunt, insieme ai compagni Luther, Declan, Zhen e Lyndsey, si trova così a inseguire tra Roma,
Shanghai e gli Stati Uniti un pericoloso ordigno che potrebbe sconvolgere le sorti del pianeta. Tuttavia, la sua vera missione è quella di
conciliare il mestiere di agente segreto e il suo rapporto con Julia che ignora la sua vera professione...
119
Il mistero di sleepy hollow
Paese:
Us a
Regista:
Tim Burton
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Horror
Durata:
105 minuti
Johnny
Depp, Christina
Ricci, Miranda
Richardson,
Michael
Gambon, Casper
Van Dien, Jeffrey
Jones,
Richard
Griffiths, Ian
McDiarmid, Michael
Gough,
Christopher
Walken, Marc
Pickering, Lisa
Marie,
Steven Waddington, Claire Skinner, Christopher Lee,
Mark Spalding, Martin Landau
Collocazione: F DVD 178
Tratto da: racconto "La leggenda di Sleepy Hollow" di Washington Irving
Trama:
New York, 1799. Il tribunale spedisce Ichabod Crane, giovane poliziotto, nel nebbioso paesino di Sleepy Hollow con il compito di indagare
su una serie di efferati omicidi che ne stanno sconvolgendo la vita quotidiana. Le teste dei più facoltosi abitanti rotolano una dopo l'altra
nella terra umida del bosco limitrofo. Alcune testimonianze affermano che a tagliarle è un misterioso cavaliere senza testa armato di una
spada affilata. Crane dice di non credere a queste leggende e comincia ad interrogare alcuni notabili del villaggio, ma ben presto gli
omicidi riprendono: prima un padre poi il figlio e una vedova. Cedendo alle insistenze, Crane va nel bosco a vedere l'albero dove si dice
che vengano deposti i morti senza testa. Rimane ferito, vede arrivare e subito scomparire nella nebbia il cavaliere imprendibile, si
convince che qualcosa di più profondo unisce le disavventure che capitano alle persone più in vista: il dottore, il reverendo, il notaio, il
magistrato. Aiutato da Katrina Van Tassel, la figlia dell'uomo più ricco di Sleepy Hollow, di cui si è innamorato, Crane riesce, tra mille
difficoltà, a dipanare l'intricatissima matassa: la matrigna di Katrina era una strega, che per vendicarsi dei soprusi ricevuti aveva
ridotto il cavaliere in proprio potere, governandone la volontà. Crane recupera la testa, la restituisce al cavaliere, che torna in vita e si
porta via la matrigna. Crane e Katrina arrivano a New York come marito e moglie.
Pagina
120
63/142
Il monello
Paese:
Us a
Regista:
Charlie Chaplin
Anno:
1921
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico, Family
Durata:
80 minuti
Charlie Chaplin, Edna Purviance, Jackie Coogan, Carl
Miller, Granville
Redmond, Albert
Austin, Henry
Bergman, Monta Bell, Tom Wilson, Jack Coogan Sr.,
Jules Hanft, Dan Dillin, Walter Lynch, Elsie Sindora,
Flora Howard, Rupert Franklin, Beulah Bains, Edgar
Sherrod, Charles Riesner, Lita Grey (Lillita McMurray),
John
McKinnon, Silas
Wilcox, Edith
Wilson, May
White, Robert Dunbar, Raymond Lee, Nellie Bly Baker,
Kitty Bradbury, Frank Campeau
Collocazione: F DVD 134
Trama:
Una ragazza sedotta e tradita, esce da un istituto di carità, dove ha messo al mondo un figlio. Ella decide di abbandonarlo, ma vorrebbe
che il bimbo avesse un avvenire sicuro e felice: dopo molte esitazioni lo lascia nell'interno di un'automobile di lusso. Due ladri rubano la
vettura: accortosi della presenza dell' incomodo passeggero, lo abbandonano sulla strada, dove lo trova Charlot, straccione vagabondo
durante la sua passeggiata mattutina. Egli cerca di disfarsi del marmocchio, mettendolo nella carrozzella di un altro bimbo, ma è
costretto a riprenderselo. Charlot non sa che fare, ma alla fine prevale in lui il buon cuore e tiene con sé il bambino. Qualche anno dopo
Charlot e il monello collaborano: il ragazzetto rompe i vetri delle finestre e Charlot che fa il vetraio li sostituisce. Un giorno il bimbo
s'ammala e il medico segnala il caso ai dirigenti dell'orfanotrofio, i quali vorrebbero togliere il ragazzino al padre adottivo. Charlot gioca
d'astuzia e il monello rimane con lui, nascosto in un asilo notturno. Nel frattempo la madre del bimbo è divenuta una celebre cantante e
cerca disperatamente il figlio: con un avviso sui giornali promette una lauta ricompensa a chi le riconsegnerà il ragazzo. Il padrone
dell'asilo notturno rapisce il monello a Charlot e lo riconsegna alla madre. Charlot si sveglia e non trova il bimbo. Con il cuore in gola vaga
per la città, finchè avvilito e disperato, s'addormenta sulla soglia della sua catapecchia. Egli sogna di essere in Paradiso, dove incontra i
personaggi della realtà quotidiana, i quali però hanno le ali e si comportano con serafica compostezza. Ma anche lì scoppia una baruffa e
Charlot si sveglia di soprassalto. L'ha svegliato un poliziotto, che lo condurrà dal monello e da sua madre.
121
Monty python: il senso della vita
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1983
Genere:
Commedia
Durata:
98 minuti
Regista:
Terry Jones
Cast:
Graham Chapman, John Cleese, Terry Gilliam, Eric
Idle, Simon
Jones, Carol
Cleveland, Andrew
MacLachlan, Judy
Loe, Terry
Jones, Valerie
Whittington, Patricia
Quinn, Michael
Palin, Mark
Holmes
Collocazione: F DVD 82
Trama:
I Monty Python (cinque inglesi e un americano) affermano: "Abbiamo chiesto a molta gente: qual'è il senso della vita? Nessuno ci ha dato
una risposta. Probabilmente abbiamo rivolto loro una domanda sbagliata". Chi cerca di rispondere alla domanda sono sei pesci che
nuotano tranquillamente nell'acquario di un ristorante ed hanno la faccia dei sei componenti la banda dei Monthy Python, con un
umorismo e una satira, a volte intelligente e graffiante, a volte insensata e dissacratoria. Tutto e tutti vengono sbeffeggiati: il mondo
della finanza e delle multinazionali, ove si scatena una guerra piratesca all'ultimo sangue, tanto più che i ribelli sono poveri bancari,
sfruttati come galeotti; sbeffeggiata è l'assistenza sanitaria ultramoderna con la sala-parti spaventafeti; sbeffeggiate le guerre
coloniali, europee, la vita di caserma... Comprensibili le esagerazioni in un'opera che vive di paradossi, di sberleffi, in un'atmosfera
surreale e si serve di un umorismo divertente, spesso esaltante, con una fantasia e inventività che non finisce di stupire. Tuttavia il film
diventa volutamente folle, tanto che i pesci stessi, nel loro acquario sbalordiscono, quando vuol spiegare la differenza fra i cattolici e i
protestanti riguardo al controllo delle nascite (come se non esistesse il terzo e quarto mondo che rifiuta ogni controllo delle nascite),
quando affronta il problema dell'esistenza di Dio, il significato e il valore della vita umana, l'inferno, il paradiso, la vita eterna. L'ambizione
dei Monty Python è talmente presuntuosa nel giocare con problemi superiori alle loro capacità, da sfiorare l'insulto all'intelligenza umana.
"Sutor ne ultra crepidam" - dicevano gli antichi: "Ciabattino non andare oltre la cucitura": fai bene il ciabattino e non atteggiarti a
filosofo e teologo! E' vero che i Monty Python domandano di non essere presi sul serio, perché altrimenti si sentirebbero traditi,
dimostrandosi scervellati e piuttosto pazzi; ma vale anche per loro il semplice proverbio popolare: "Scherza coi fanti e lascia stare i
santi!". Ma il calderone de "Il senso della vita" non è ancora completo, senza una buona dose di cattivo gusto: mi riferisco alla noiosa
lezione sul sesso e alla scena parossistica deil'elefantiaco riccone che, in un ristorante alla moda, riversa su tutti il suo pestilenziale
vomito, fino a scoppiare come una bomba. Tutti fuggono, anche un cameriere che sembra aver trovato finalmente un senso alla vita
ricordando gli insegnamenti di sua madre...: finisce invece anche lui con uno sberleffo e con parole di spregio. Viene infine la Morte,
identificata con Cristo mietitore, disceso dal cielo per far piazza pulita di tanta gramigna umana che finisce premiata in un paradiso
qualunquista, di gusto musulmano, dove tutti si trovano, ricchi e cenciosi, buoni e cattivi, tutti mangiano e bevono nel grande
ristorante del cielo, ove si consuma sempre il cenone di Natale.
Pagina
122
64/142
Il mucchio selvaggio
Paese:
Us a
Regista:
Sam Peckinpah
Anno:
1969
Cast:
Genere:
Western
Durata:
145 minuti
William Holden, Ernest Borgnine, Robert Ryan, Edmond
O'Brien, Warren Oates, Jaime Sánchez, Ben Johnson,
Emilio Fernández, Strother Martin, L.Q. Jones, Albert
Dekker, Bo Hopkins, Bud Taylor, Paul Harper, Jorge
Russek, Alfonso Arau, Chano Urueta, Elsa Cárdenas,
Bill Hart, Rayford Barnes, Sonia Amelio, Aurora Clavel,
Enrique Lucero, Yolanda Ponce, José Chávez
Collocazione: F DVD 138
Trama:
Rapinato un ufficio postale, Pike Bishop e la sua banda si accorgono di essere caduti in un tranello messo in piedi da Hurrigan, che ha
interesse a liberare la zona dai banditi. Hurrigan ha assoldato un gruppo di ex-galeotti, capeggiati da Dick Thornton, che comincia a
sparare contro Pike e i suoi. Riuscito a salvarsi, Pike raggiunge, con cinquanta uomini, la città messicana di Aguaverde, base delle
truppe regolari in lotta contro Pancho Villa. Le comanda un ex killer, Mapachi, autoproclamatosi generale. Con lui, Pike si accorda per
assaltare, in cambio di diecimila dollari, un treno statunitense carico d'armi. L'impresa ha pieno successo nonostante l'intervento di
Thornton e dei sui - che non hanno mai messo di inseguire Pike, ma quando Mapachi si accorge che uno dei banditi, Angelo, si è tenuto
una cassa per sé, allo scopo di consegnarla agli indios in rivolta, lo sottopone a terribili torture e, infine, lo uccide sotto gli occhi dei suoi
compagni. Per vendicarlo, Pike e gli altri ingaggiano una furiosa sparatoria, durante la quale uccidono Mapachi e gran parte di "regolari"
finendo però col soccombere. Thornton, a cui non resta che constatare la morte di banditi, si unisce all'unico sopravvissuto per
raggiungere, con lui, i rivoluzionari messicani.
123
Nikita
Paese:
Francia,
Italia
Anno:
1990
Genere:
Drammatico
Durata:
115 minuti
Regista:
Luc Besson
Cast:
Anne Parillaud, Tchéky Karyo, Jean-Hugues Anglade,
Jeanne Moreau, Philippe Leroy, Jean Reno, Patrick
Fontana, Roland
Blanche, Jacques
Boudet, Jean
Bouise, Marc Duret, Philippe Du Janerand
Collocazione: F DVD 174
Trama:
Nikita, una giovane punk e drogata, per aver ucciso freddamente un poliziotto durante una rapina compiuta da alcuni suoi amici
delinquenti, è condannata all'ergastolo. La donna viene però prelevata dai servizi segreti, che, dandola ufficialmente per morta, la
costringono invece a diventare un killer spietato per missioni particolarmente difficili, durante le quali occorre un agente che sappia
uccidere qualunque vittima, abilmente e a sangue freddo. Dopo un apprendistato durissimo durato tre anni, sotto la direzione di Bob, un
intransigente maestro, Nikita, ormai ventitreenne, viene messa alla prova in una situazione difficilissima, nella quale si dimostra molto
efficiente, uccidendo alcune persone in un ristorante, e riuscendo poi a fuggire e a salvarsi. Bob, che le dimostra un certo affetto, le dà
un nuovo nome, dei documenti, delle pistole e la copertura di un falso posto di infermiera in un ospedale. Nikita continua così le sue
missioni di morte, finchè incontra il cassiere di un supermercato, Marco, e i due, teneramente innamorati, vanno a vivere insieme in
casa di lei, senza che lui sospetti qual è la vera attività della donna. Bob, conosciuto il giovane, approva la relazione di Nikita e,
fingendosi zio della ragazza, offre ai due un viaggio d'amore a Venezia. Nikita è felice e vorrebbe smettere il suo lavoro di assassina, ma
non può, perchè sia Bob, che il suo misterioso capo, non glielo permettono. Incaricata di una missione particolarmente pericolosa,
perchè deve raccogliere le prove del tradimento di un diplomatico, Nikita si salva miracolosamente, mentre muoiono colleghi e nemici che
sono coinvolti nell'impresa. Tornata a casa, la ragazza ha finalmente una spiegazione con Marco, il quale le rivela di aver capito da
qualche tempo l'effettivo "lavoro" da lei svolto. La fedeltà di Marco in lacrime (piange un po' anche lei) non risolve la situazione e all'alba la
ragazza sparisce di casa. Restano l'uno di fronte all'altro Marco e Bob: costui, recuperando i documenti prelevati da Nikita e
consegnatigli da Marco; questi dichiarando che della vita e delle imprese della compagna sapeva tutto da tempo e che solo per il proprio
amore l'ha protetta tacendo. Nikita ha duramente pagato e forse, fuggendo, troverà un po' di pace.
Pagina
124
65/142
Nirvana
Paese:
Italia
Regista:
Gabriele
Salvatores
Anno:
1997
Cast:
Genere:
Fantasy
Durata:
111 minuti
Christopher
Lambert, Diego
Abatantuono, Sergio
Rubini, Stefania
Rocca, Emmanuelle
Seigner, Gigio
Alberti, Amanda Sandrelli, Claudio Bisio, Silvio Orlando,
Paolo Rossi, Antonio Catania, Marcello Mazzarella
Collocazione: F DVD 111
Trama:
Mancano tre giorni a Natale in una zona dell'agglomerato del Nord in un anno imprecisato del futuro prossimo venturo. Jimi, creatore di
videogiochi, lavora per la multinazionale Okosama Starr, che proprio per Natale metterà sul mercato il suo più recente gioco, Nirvana.
Jimi è stato lasciato da Lisa, che è sparita, ed è molto triste. Si accorge in ritardo che il computer sul quale sta lavorando è malato: un
virus elettronico ha fatto impazzire il programma Nirvana e Solo, il protagonista del videogioco, ha capito di essere un personaggio
virtuale in un mondo finto, dove dovrà ripetere all'infinito le stesse azioni. Solo chiede a Jimi di liberarlo da quella schiavitù e di
cancellarlo. Jimi accetta, pensando che in tal modo potrà forse rtrovare anche la sua Lisa. Bisogna entrare nella banca dati della
Okosama e, per fare questo, Jimi si allea con Joystick, abituato a volare sopra le reti informatiche e ad entrare nelle banche dati, e con
Naima, esperta di hardware, che ha perso la memoria e può inserirsi in testa soltanto ricordi artificiali. Comincia così un viaggio lungo e
pericoloso nei quartieri degradati dei vari agglomerati, in una lotta contro il tempo e lo strapotere della multinazionale. Quando Jimi
apprende che Lisa è morta, decide che è il momento di portare a compimento il progetto. Incalzato dalle guardie, all'ultimo cancella il
gioco e anche Solo che lo saluta, ringraziandolo. Poi annulla anche se stesso.
Pagina
125
66/142
Il nome della rosa
Paese:
Francia, Germania, Italia
Regista:
Jean-Jacques
Annaud
Anno:
1986
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
132 minuti
Sean Connery, Christian Slater, F. Murray Abraham,
Feodor
Chaliapin Jr., Michael
Lonsdale, Valentina
Vargas, Ron
Perlman, Helmut
Qualtinger, Volker
Prechtel, William Hickey, Michael Habeck, Elya Baskin
Collocazione: F DVD 136
Tratto da: romanzo omonimo di Umberto Eco
Trama:
Autunno 1327: tra stupende montagne innevate, nel nord Italia, sorge un maestoso monastero. Vi giunge Guglielmo Da Baskerville,
francescano ex inquisitore, teologo affascinato dalla cultura e dalla filosofia: con lui c'è il novizio Adso da Melk, che segue il maestro
dovunque egli vada. Nel monastero deve svolgersi un incontro tra francescani, domenicani e delegati papali: dovranno chiarire alcuni
problemi di fede. Il perspicace Guglielmo però si rende conto che fra i monaci c'è tensione e paura: l'abate, dopo aver tentato di
rassicurarlo che tutto procede bene, è costretto a riferirgli che un giovane monaco, ottimo miniatore, Adelmo da Otranto, è stato
trovato morto ai piedi della torre del monastero: si teme qualche influenza demoniaca. Guglielmo inizia le sue ricerche per far luce
sull'oscura vicenda, aiutato dal fido Adso. Ma ben presto si rende conto che alcuni monaci fanno di tutto per ostacolarlo nell'impresa o
per dissuaderlo dal ricercare le cause degli eventi: c'è il vecchio mistico francescano Ubertino da Casale, il venerabile Jorge di Burgos
che teme la sete di conoscenza di Guglielmo, il bibliotecario Malachia e il suo vice, Berengario, entrambi feroci custodi dei segreti del
ricco patrimonio librario, tenuto gelosamente celato a chiunque. Nel frattempo viene trovato un altro giovane monaco morto, Venanzio,
traduttore dal greco, amico del defunto Adelmo. Guglielmo è sempre più attratto dal mistero di queste morti e si convince che la
soluzione del giallo si trova nella natura sibillina di alcuni testi molto antichi. Collabora con lui, per chiarire alcune circostanze delle
morti, il monaco erborista Severino, ma Malachia e il suo vice Berengario fanno di tutto per intimorire il saggio francescano. Tuttavia
Guglielmo, con il fedele Adso, riesce ad introdursi nella grande biblioteca ove sono conservati libri rarissimi, creduti scomparsi,
contenenti teorie greche e latine che sembrano in contrasto con la fede cristiana. Lo studioso è estasiato, la sua ansia di sapere sembra
essere finalmente appagata. Ma la morte incalza: vengono trovati i cadaveri del vice bibliotecario Berengario, dell'erborista Severino,
ucciso senza pietà, e dello stesso bibliotecario Malachia. Intanto arrivano al monastero sia i delegati papali nei loro abiti sfarzosi e nel
loro atteggiamento presuntuoso sia il crudele e severo inquisitore Bernardo Guy, il quale è sicuro che l'autore di tanti delitti è qualcuno
influenzato dal demonio. Crede di trovare i colpevoli in Salvatore, un monaco gobbo e deforme dal linguaggio incomprensibile, in una
ragazza del villaggio che veniva ad elemosinare qualcosa da mangiare in cambio di favori "particolari" verso i monaci più corrotti e lascivi
ed infine in Remigio, il cellario, che faceva anche i propri interessi nell'esigere i tributi dalla povera gente. I tre disgraziati vengono
condannati al rogo come eretici ed indemoniati nonostante il parere contrario di Guglielmo, che sa benissimo che sono innocenti, e di
Adso, il quale si è innamorato della ragazza che gli si è concessa, attratta dall'ingenuità del giovane. Dopo aver superato trabocchetti e
reticenze di ogni genere Guglielmo scopre tutto: Adelmo, la prima vittima, era entrato per caso in possesso di un libro antichissimo
contenente molte teorie affascinanti ma pericolose per la fede e con le pagine avvelenate; dopo aver rivelato la sua scoperta all'amico
Venanzio, si era ucciso per il rimorso di aver ceduto alle lussuriose proposte di Berengario. Venanzio muore per il veleno del libro e il suo
cadavere viene occultato dallo stesso Berengario, il quale perisce anche lui per il medesimo veleno. Severino viene ucciso da Malachia
perchè era riuscito, guidato da Guglielmo, ad impossessarsi del famoso libro, ma Malachia stesso viene eliminato dal veleno delle antiche
pagine. Tutto l'intrigo era noto al venerabile Jorge, il quale è la persona che ha mosso tutti i fili della squallida vicenda fin dall'inizio.
Guglielmo e il suo pupillo lo hanno scoperto e vorrebbero rivelarlo a tutti, ma Jorge fa in modo di mandare a fuoco l'antica biblioteca con
tutti i suoi preziosi libri, letali, a suo parere, per la fede cristiana. Il saggio francescano e Adso dopo aver messo in salvo alcuni libri,
riescono a scampare al poderoso incendio, nel quale perde la vita il vecchio Jorge. Dopo aver fatto preparare i roghi per i tre
condannati, i delegati papali e l'inquisitore vanno via: il fuoco divampa ormai in tutto il monastero, Salvatore e Remigio vengono arsi vivi
ma la ragazza, per la confusione crescente, viene risparmiata. Infatti i monaci tornano verso il vecchio edificio per tentare di salvare
quello che si può e i contadini affamati arraffano e saccheggiano quello che capita loro sotto mano. L'inquisitore nella sua fuga disperata
ha un incidente con la carrozza, viene raggiunto dalla folla inferocita con lui per la spietatezza del suo verdetto e scaraventato in un
burrone. La pace viene ristabilita nel monastero: il fuoco ha distrutto molte cose ma i colpevoli dei misfatti non ci sono più. Guglielmo e
Adso si allontanano dal luogo: il giovane decide di seguire per sempre il suo maestro, rinunciando all'affetto della ragazza venuta per
salutarlo. Conserverà per tutta la vita il ricordo tremendo dell'esperienza nel monastero.
Pagina
126
67/142
Non desiderare la donna d'altri
Paese:
Danimarca
Regista:
Susanne Bier
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
112 minuti
Connie Nielsen, Ulrich Thomsen, Nikolaj Lie Kaas, Bent
Mejding, Solbjorg
Hojfeldt, Sarah Juel
Werner,
Rebecca Logstrup, Claus Flygare, Lars Ranthe, Bjarne
Antonisen, Niels Lund Boesen, Morten Kirkskov, Lars
Hjortshoj, Sam Vincenti, Karzan Sherabayani, Alexis
Rodney, Maj-Britt
Mathiesen, Thomas
Magnussen,
Henrik Koefoed, Hossein Karimbeik, Paw Henriksen,
Morten
Hebsgaard, Scott
Farrell, William
El Gardi,
Lene Maria
Christensen, Tobias Theodor
Caspersen,
Alex Caan, Philip Bulcock, Laura Bro
Collocazione: F DVD 171
Trama:
Michael è un ufficiale inviato in Afghanistan per una missione di pace. Un giorno viene catturato dai Talebani e di lui non si hanno più
notizie per cui viene dato per disperso. Suo fratello Jannick, considerato la pecora nera della famiglia, decide di prendersi cura della
moglie e delle figlie di Michael. Quando l'ufficiale viene liberato e torna a casa, però, le cose non stanno più come prima e tutti i membri
della famiglia sono costretti a dover fare i conti con le conseguenze che il trauma della prigionia ha lasciato in Michael...
127
La nona porta
Paese:
Francia,
Spagna
Anno:
1999
Genere:
Thriller
Durata:
130 minuti
Regista:
Roman Polanski
Cast:
Johnny Depp, Lena Olin, Emmanuelle Seigner, Frank
Langella, Barbara Jefford, Jack Taylor, Jose' Lopez
Rodero, Tony Amoni, James Russo, Willy Holt
Collocazione: F DVD 177
Tratto da: romanzo "il club dumas" di Arturo Perez-Reverte
Trama:
Dean Corso, di professione esperto di libri rari, viene convocato da Boris Balkan, ricco collezionista. Costui gli mostra la copia di un libro
del 1666 "Le nove porte del regno delle tenebre"; aggiunge che vorrebbe essere sicuro dell'autenticità del volume. Ne esistono infatti
altre due copie e solo una delle tre potrebbe essere vera. Balkan aveva acquistato la sua dal collezionista Telfer, impiccatosi dopo
avergliela venduta. Liana, la vedova, dice a Corso di non saperne niente, più tardi invece insiste per riavere il volume e, non riuscendo
ad averlo, lo assale e lo lascia stordito. Dopo aver trovato morto un amico libraio al quale aveva affidato la copia, Corso parte per
L'Europa. In Spagna si incontra con
i fratelli Ceniza, dai quali apprende che tre delle nove incisioni contenute nel libro non portano la sigla prevista "AT" ma "LCF", ossia
Lucifero. Vede poi Fargas, proprietario della seconda copia, che gli permette di fare un confronto ma la mattina dopo viene trovato
morto nella fontana davanti casa. Corso arriva poi a Parigi e va alla Fondazione Kessler. Qui la baronessa, che ha la terza copia, gli
spiega i poteri magici del libro inseguito anche dagli adepti di una setta, l'Ordine del Serpente d'argento. Corso a sua volta le spiega il
mistero delle nove figure, ma poi qualcuno si impossessa anche di questa copia, dopo aver eliminato la baronessa. In albergo, Corso si
accorge che anche la prima copia è sparita. Balkan è in possesso di tutte le nove figure. Grazie ad una cartolina, Corso raggiunge un
castello di campagna, proprio quando Balkan sta celebrando una cerimonia di autoconsacrazione a Satana. La cerimonia non riesce,
Balkan ne rimane vittima. Una misteriosa ragazza che aveva sempre affiancato Corso nei suoi viaggi in Europa lo aiuta ad individuare
l'incisione falsa e a trovare quella vera. Corso arriva di fronte alla luce abbagliante della nona porta.
Pagina
128
68/142
Notte prima degli esami
Paese:
Italia
Regista:
Fausto
Brizzi
Anno:
2005
Cast:
Genere:
Commedia, Sentimentale
Durata:
100 minuti
Giorgio
Faletti, Cristiana
Capotondi, Nicolas
Vaporidis, Sarah Maestri, Chiara Mastalli, Andrea De
Rosa, Eros
Galbiati, Valentina
Idini, Marco
Aceti,
Elena
Bouryka, Valeria
Fabrizi, Ric, Daniela
Poggi,
Edoardo Costa, Eleonora Brigliadori, Carola Stagnaro
Collocazione: F DVD 84
Trama:
Nell'estate del 1989 un gruppo di amici si prepara a sostenere gli esami di maturità. Una sera ad una festa, Luca incontra Claudia e se ne
innamora perdutamente, inconsapevole del fatto che la ragazza è niente meno che la figlia del suo professore di letteratura, al quale in
un momento di insolito coraggio rovescia addosso un'incredibile valanga di insulti e accuse. Alla vicenda di Luca si intrecciano quelle dei
suoi compagni, Alice, da sempre segretamente innamorata di lui, Massi che sta con Simona ma ha una storia con la sorella della sua
ragazza, e il ricchissimo e viziato Riccardo...
129
Ocean's eleven - fate il vostro gioco
Paese:
Us a
Regista:
Steven
Soderbergh
Anno:
2001
Cast:
Genere:
Commedia, Thriller
Durata:
116 minuti
George
Clooney, Brad
Pitt, Julia
Roberts, Matt
Damon, Andy Garcia, Don Cheadle, Elliott Gould, Casey
Affleck, Scott
Caan, Edward
Jemison, Carl
Reiner,
Bernie Mac, Shaobo Qin
Collocazione: F DVD 49
Tratto da: remake del film "Ocean's Eleven" (Colpo grosso) del 1960
Trama:
Danny Ocean è un gangster che ama l'azione. Meno di ventiquattr'ore dopo essere stato scarcerato ha già ideato un nuovo piano per
mettere a segno la rapina più elaborata e sofisticata della storia all'insegna di tre regole fondamentali: non ferire nessuno, non derubare
chi non lo merita ed andare avanti come se non ci fosse a da perdere. Per questo, in una sola notte, Danny riunisce undici specialisti del
furto per sottrarre 150 milioni di dollari alle tre più importanti case da gioco di Las Vegas di proprietà dello spietato imprenditore Terry
Benedict, legato alla ex moglie di Danny, Tess.
Pagina
130
69/142
Ocean's twelve
Paese:
Australia, Usa
Regista:
Steven
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Azione, Commedia, Poliziesco
Durata:
125 minuti
George
Clooney, Brad
Pitt, Julia
Roberts, Andy
Garcia, Matt
Damon, Catherine
Zeta-Jones, Casey
Affleck, Scott
Caan, Vincent
Cassel, Elliott
Gould,
Eddie Jemison, Carl Reiner, Shaobo Qin, Don Cheadle,
Jeroen
Krabbe', Martina
Stella, Mattia
Sbragia,
Adriano Giannini, Bruce Willis, Peter Fonda, Marc
Bodnar, Denny
Mendez, Scott L.
Schwartz, Jerry
Weintraub, Luciano
Miele, Mathieu
Simonet, Larry
Sontag, James Zahn, David Sontag, Anne Jacques, Karl
A. Brown, Dennis Di Angelo, Don Tiffany
Collocazione: F DVD 50
Soderbergh
Tratto da: basato sui personaggi creati da George Clayton Johnson e Jack Golden Russell
Trama:
Tre anni dopo l'audace colpo messo a segno ai danni del casinò di Terry Benedict, la banda di Danny Ocean è quasi riuscita a iniziare una
vita onesta. Tuttavia, il passato si rifà vivo nei panni di una spia che li denuncia a Benedict, che in cerca di vendetta pretende di
riavere indietro tutti i 160 milioni di dollari che Ocean e gli altri hanno portato via dal caveau della casa da gioco. Poiché ognuno di loro
ha già speso buona parte del bottino, i ladri vanno in Europa per mettere a segno qualche altro colpo e racimolare così la somma da
restituire. Sulle loro tracce però si è messa una bella agente dell'Europol e un ricco e abile ladro playboy detto 'The Night Fox' che ha
deciso di sfidare Danny Ocean...
131
Ogni maledetta domenica
Paese:
Us a
Regista:
Oliver Stone
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
145 minuti
Al
Pacino, Cameron
Diaz, Dennis
Quaid, James
Woods, Jamie
Foxx, Matthew
Modine, Jim
Brown,
Lawrence
Taylor, Ll Cool J, Andrew
Bryniarski,
Elizabeth
Berkley, Mark Robert
Ellis, Lela
Rochon,
Lauren Holly, Bill Bellamy, Aaron Eckhart
Collocazione: F DVD 37
Tratto da: una storia di Daniel Pyne e John Logan
Trama:
Da tanti anni Tony D'Amato è l'allenatore della squadra di football dei Miami Sharks. La stagione in corso però, dopo quattro sconfitte
consecutive, si sta mettendo male. In più al vecchio proprietario, da poco deceduto e sostenitore della sacralità del gioco, è succeduta
la figlia Christina, che ha subito adottato una linea di condotta del tutto diversa: al bando i sentimentalismi, le quote di profitto devono
salire e se la squadra va male siamo in presenza di un investimento sbagliato da cambiare al più presto. L'uomo simbolo dei giocatori è il
quarterback Cap Rooney, che ha 39 anni, vorrebbe mantenere ancora viva la propria leggenda, ma un infortunio lo costringe alla sosta
forzata. Scende allora in campo Willie Beamen, giovane e ambizioso, che con alcune belle prestazioni si impone all'attenzione generale.
Dopo altre partite dall'esito alterno (l'ultima perduta sotto un diluvio), si arriva ai play-off. Duri colloqui a due si succedono prima tra
Tony e Cube, che non vorrebbe rientrare, poi tra Tony e Christina. Tra grandi contrasti e incertezze, la squadra va in campo per la
sfida con Dallas. In un palpitante succedersi di azioni, il successo per i Miami Sharks arriva all'ultimo secondo. A questo punto Tony ha
esaurito il proprio compito. Alla conferenza stampa di addio, dice che non si ritirerà, perché ha ricevuto un'offerta per fare l'allenatorecapo ad Albuquerque nel New Messico. Aggiunge poi che porterà con sé Willie Beamen. Christina e gli altri lo guardano con cattiveria e
voglia di nuove sfide.
Pagina
132
70/142
Open hearts
Paese:
Danimarca
Regista:
Susanne Bier
Anno:
2002
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
114 minuti
Sonja Richter, Mads Mikkelsen, Paprika Steen, Nikolaj
Lie Kaas, Stine Bjerregaard, Birthe Neumann, Niels
Olsen, Susanne Juhasz, Hans Henrik Clemensen, Philip
Zanden, Michel Castenholt, Ida Dwinger, Pelle Bang
Sorensen, Ronnie Hiort
Lorenzen, Tina Gylling
Mortensen, Hanne Winfield, Jens Basse Dam, Birgitte
Prins, Anders Nyborg, Ulf Pilgaard
Collocazione: F DVD 172
Trama:
Cosa accade quando una tragedia sconvolge la vita di una normale coppia? Cecile e Joachim sono nel pieno dei preparativi per il loro
matrimonio quando un terribile incidente sconvolge la loro vita. Joachim, investito da un auto, resta paralizzato e Cecile viene
confortata da Niels, il medico che cura il suo fidanzato. Pian piano Niels e Cecile si innamorano, mettendo in pericolo il matrimonio del
medico con la moglie Marie, che nessuno sa essere la responsabile dell'incidente...
133
Orizzonti di gloria
Paese:
Us a
Regista:
Stanley Kubrick
Anno:
1957
Cast:
Genere:
Guerra
Durata:
91 minuti
Kirk Douglas, Adolphe Menjou, Ralph Meeker, George
Macready, Wayne Morris, Richard Anderson, Frederic
Bell, Harold Benedict, Jerry Hausner, Emile Meyer,
Susanne Christian, Joe Turkel (Joseph Turkel), John
Stein, Bert Freed, Peter Capell, Timothy Carey, Ken
Dibbs
Collocazione: F DVD 24
Tratto da: romanzo "Paths of Glory" di Humphrey Cobb
Trama:
Durante la prima guerra mondiale, il generale Broulard, dello Stato Maggiore francese, nel tentativo di rialzare le sorti della guerra,
ordina al generale Mireau di attaccare una posizione saldamente fortificata, tenuta dai tedeschi. Mireau è convinto che l'attacco si
risolverà in un massacro ma vede nel tentativo un'occasione di mettersi in luce come ardito comandante. Impartisce al colonnello Dax
l'ordine di condurre i suoi uomini all'attacco. Dax è un combattente valoroso il quale però, se dipendesse da lui, si guarderebbe dal
sacrificare la vita dei suoi soldati a mire ambiziose; ma l'ordine ricevuto è categorico e non resta che eseguirlo. All'alba del giorno
designato, Dax esce dalla trincea con la prima ondata; la reazione tedesca produce larghi vuoti nelle schiere francesi e nessuno riesce a
superare più della metà dello spazio che separa le due linee. Il bombardamento tedesco si fa così intenso che la seconda ondata non può
uscire dalla trincea. Il generale Mireau, che assiste da un lontano osservatorio al fallimento dell'attacco, va su tutte le furie ed ordina
all'artiglieria di sparare sulle linee francesi per costringere gli uomini ad uscire dalle trincee; ma l'ordine non viene eseguito. Convocato
dallo Stato Maggiore, Mireau decide di punire esemplarmente quegli uomini, che definisce "vigliacchi", facendone fucilare tre, scelti a
caso. Dax s'oppone con tutte le forze a tale decisione, e inutilmente difende i suoi tre soldati dinnanzi ad un tribunale militare che ha già
deciso la condanna a morte. Dax minaccia di provocare uno scandalo rivelando l'ordine pazzesco dato da Mireau all'artiglieria, ma i suoi
sforzi sono vani. Il generale Broulard lascia che i tre uomini vengano fucilati e il giorno dopo ordina un'inchiesta sul conto del generale
Mireau, che viene allontanato dal comando. Dax rifiuta sdegnosamente una promozione e all'indomani riceve l'ordine di raggiungere coi
suoi la prima linea.
Pagina
134
71/142
Ottobre
Paese:
Csi (ex-Urss)
Regista:
Sergej M. Ejzenstejn
Anno:
1927
Cast:
Vasili
Nikandrov, Boris
Eduard Tisse', Podvoisky
Genere:
Storico
Durata:
102 minuti
Livanov, Vladimir
Popov,
Collocazione: F DVD 112
Tratto da: "I dieci giorni che sconvolsero il mondo" di John Reed
Trama:
Dopo la caduta dello Zar sotto il peso della rivoluzione, si instaura in Russia il governo provvisorio sotto la presidenza di Kerensky. Uomo
ambizioso ma debole e inetto, questi non riesce a risolvere la disastrosa crisi economica in cui si dibatte il paese. Lenin, tornato
dall'esilio, incita i bolscevichi ad abbattere il governo, ma questi, con un atto di forza, riesce ad avere la meglio sui rivoluzionari
condannando ai lavori forzati intere brigate dell'esercito e costringendo Lenin a nascondersi. Ma la ribellione di un alto ufficiale che, con
un esercito minaccia una nuova rivoluzione, costringe Kerensky a chiedere aiuto ai suoi ex nemici. Allontanato questo pericolo pero' se
ne affaccia un altro: i bolscevichi, ormai liberi, hanno indetto il loro congresso per decidere quale delle due fazioni, menscevichi e
bolscevichi, debba prevalere e guidare la politica dei rivoluzionari. Vincono i bolscevichi che inviano un ultimatum al governo provvisorio
barricatosi nel Palazzo d'inverno a Leningrado. Dopo una breve resistenza, il governo cade e si instaura la nuova repubblica bolscevica.
135
Il padrino
Paese:
Us a
Regista:
Francis Ford Coppola
Anno:
1972
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
175 minuti
Marlon
Brando, Al
Pacino, James
Caan, Richard
Castellano, Robert Duvall, Rudy Bond, Richard Bright,
John Cazale, Sterling Hayden, Tony Giorgio, John
Martino, John
Marley, Al
Lettieri, Tere
Livrano,
Jeannie Linero, Diane Keaton, Morgana King, Angelo
Infanti, Julie Gregg, Al Martino, Abe Vigoda, Saro
Urzì, Talia
Shire, Cardell
Sheridan, Vito
Scotti,
Simonetta
Stefanelli, Gianni
Russo, Victor
Rendina,
Alex Rocco, Lenny Montana, Corrado Gaipa, Franco
Citti, Richard Conte, Salvatore Corsetto
Collocazione: F DVD 78
Tratto da: romanzo di Mario Puzo
Trama:
Anni Quaranta. Come è consuetudine, durante il rinfresco per festeggiare le nozze della figlia Conny con Carlo, il "padrino" don Vito
Corleone promette assistenza e protezione a familiari e amici. Invia il figliastro Tom Hagen in California per convincere in ogni modo il
produttore Jack Woltz a scritturare il cantante Johnny nel suo prossimo film. Woltz non acconsente. Tom allora lo costringe ad
accettare con un "avvertimento": l'uccisione del suo cavallo di razza preferito. Sollozzo, a nome della potente "famiglia" Tartaglia, chiede
a Corleone finanziamenti e appoggi per il traffico di droga. Il rifiuto scatena una lotta cruenta tra le due cosche: lo stesso don Vito
viene ferito gravemente; il figlio minore Michael lo salva da un secondo attentato. Michael, poi, scavalcando l'irruento fratello Sonny e
Tom, temporeggiatore, organizza un incontro con Sollozzo e con il corrotto capitano di polizia McCluskey uccidendoli entrambi. Michael,
per evitare rappresaglie, si nasconde in Sicilia. Qui il giovane s'innamora di Apollonia: la sposa. Quando la moglie muore in un attentato e
Sonny viene massacrato dai rivali, torna negli Stati Uniti. Partecipa ad un tentativo (vano) di riappacificazione generale fra le varie
"famiglie". Don Vito nomina "padrino" Michael il quale, dopo la morte del padre, assume le redini con inaudita fermezza: tra le vittime della
sua spietata repressione ci saranno Johnny, ormai famoso, e il cognato.
Pagina
136
72/142
Il padrino parte seconda
Paese:
Us a
Regista:
Francis Ford Coppola
Anno:
1974
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
200 minuti
Al Pacino, Robert Duvall, Diane Keaton, Robert De
Niro, John Cazale, Talia Shire, Lee Strasberg, Michael
Vincent Gazzo, G.D. Spradlin, Richard Bright, Gastone
Moschin, Tom Rosqui, Bruno Kirby (B. Kirby Jr.), Frank
Sivero, Francesca De Sapio, Morgana King, Marianna
Hill (Mariana Hill), Leopoldo Trieste, Dominic Chianese,
Amerigo Tot, Troy Donahue, John Aprea, Joe Spinell,
James Caan, Abe Vigoda, Tere Livrano, Gianni Russo,
Giuseppe Sillato, Danny Aiello, Livio Giorgi, James
Gounaris, Roger Corman, Sofia Coppola
Collocazione: F DVD 79
Tratto da: romanzo "Il Padrino" di Mario Puzo
Trama:
Unico superstite di una famiglia sterminata da Don Ciccio a Corleone, Vito Andolini, ragazzo dalla salute malferma, raggiunge gli Stati
Uniti nel 1901 dove, per un errore degli ufficiali del porto, prende il nome di Vito Corleone. Cresciuto nel mezzo delle prepotenze della
Mano Nera nella "Little Italy", apprende l'arte del protezionismo e della camorra. Fonda sul crimine, sul controllo delle case da gioco e
della prostituzione, un impero che trasmette al figlio Michael. Questi, nel 1958, mentre celebra la festa della comunione del figlio Anthony
Vito Corleone, si trova costretto a meditare sul futuro della "famiglia mafiosa". Infatti troppi sono i segni di una disgregazione: il fratello
maggiore Fred lo tradisce; alcuni rami dell'organizzazione tentano la via dell'indipendenza; il Senato lo cita davanti a una commissione
speciale dalla quale si salva per miracolo; Cuba, mercato lauto di corruzione, passa dalle mani di Batista a quelle di Castro; la moglie
volutamente rifiuta un suo ulteriore figlio e viene cacciata. Michael Corleone è rimasto solo nella sua grande reggia.
Pagina
137
73/142
Il padrino parte terza
Paese:
Us a
Regista:
Francis Ford Coppola
Anno:
1990
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
162 minuti
Al Pacino, Diane Keaton, Talia Shire, Andy Garcia, Eli
Wallach, Joe
Mantegna, George
Hamilton, Bridget
Fonda, Sofia Coppola, Raf Vallone, Franc D'Ambrosio,
Donal Donnelly, Richard Bright, Helmut Berger, Don
Novello, John
Savage, Franco
Citti, Vittorio
Duse,
Enzo Robutti, Remo Remotti, Carmine Coppola, Sal
Borgese
Collocazione: F DVD 80
Tratto da: romanzo omonimo di Mario Puzo
Trama:
Nel 1979, a New York, Michael Corleone, sessantenne, ammalato di diabete, tormentato dai rimorsi e stanco di violenza, ha raggiunto la
rispettabilità: venduti i casinò di Las Vegas e investito il ricavato, utilizzando i servizi della Banca vaticana, è diventato celebre per le
sue opere di beneficenza, cosicché, con l'aiuto di un arcivescovo americano ottiene un'onorificenza della Santa Sede. Alla festa che
segue, mentre Mary, la figlia di Michael, si innamora a prima vista del cugino Vincent Mancini che la ricambia, Kay (l'ex-moglie, sempre
amata) chiede a Corleone di permettere al loro figlio Tony (che aborre gli affari del padre) di fare il cantante lirico. Pur essendo
contrario, Michael cede e poi, per consiglio della devota sorella Connie, accoglie alle proprie dipendenze il nipote Vincent, figlio
illegittimo del defunto Sonny, che lo mette in guardia contro il mafioso Joey Zasa. Presto Vincent si dimostra impulsivo e violento,
com'era suo padre, cosicché lo zio è scontento, anche perché decisamente contrario all'appassionato amore nato fra lui e Mary, che
sono primi cugini. Intanto Michael è entrato in una grossa operazione finanziaria, l'Internazionale Immobiliare, vincendo, sempre con
l'aiuto del solito arcivescovo, l'ostilità di alcuni azionisti. Ma i capi delle famiglie mafiose amiche vorrebbero partecipare all'affare, cosa
che Michael rifiuta, perché l'operazione è assolutamente pulita. I boss ne parlano in una riunione plenaria ad Atlantic City, nella quale
Corleone, dopo essere stato minacciato da Zasa, che poi si allontana, assiste ad una terribile strage dei presenti, compiuta con l'aiuto di
un elicottero, e dalla quale lo salva Vincent. Questi in seguito ucciderà Zasa, responsabile della carneficina, però Michael scopre che
l'ordine era venuto dal potente boss Lucchesi, al quale obbedisce oramai anche l'anziano capo Don Altobello, che i Corleone credevano
loro fidato amico. Superato a stento un grave attacco di diabete, Michael parte per assistere al debutto di Tony al teatro Massimo di
Palermo, nella "Cavalleria rusticana", poi, giunto in Sicilia, si confessa al Cardinale Lamberto, di cui conosce la bontà e l'onestà. I suoi
peccati sono enormi, ma riceve l'assoluzione. Poco dopo, essendo morto Paolo VI, Lamberto viene eletto papa, col nome di Giovanni Paolo
I. Al debutto di Tony assistono parenti ed amici, ma Lucchesi e Altobello hanno inviato un sicario per uccidere in teatro Corleone, che
Vincent e i suoi cercano di proteggere. Al termine dello spettacolo, nel quale Tony trionfa, Altobello muore nel suo palco, avvelenato da
Connie, mentre, in una sparatoria, Michael è solo ferito, ma viene uccisa incidentalmente Mary, la quale stava supplicando il padre di non
ostacolare il suo amore. Contemporaneamente, Lucchesi sarà assassinato in casa, mentre a Roma l'arcivescovo americano viene
ammazzato, dopo che il papa, deciso a non tollerare affari disonesti, è stato trovato morto avvelenato. Michael elegge Vincent capo
della famiglia Corleone, poi, stanco e avvilito, si ritira in un paesino della Sicilia, dove muore triste e solo.
Pagina
138
74/142
Papillon
Paese:
Francia, Usa
Regista:
Franklin J. Schaffner
Anno:
1973
Cast:
Genere:
Avventura
Durata:
150 minuti
Steve McQueen, Dustin Hoffman, Victor Jory, Don
Gordon, Anthony
Zerbe, Robert
Deman, Woodrow
Parfrey, Bill Mumy, George Coulouris, Ratna Assan,
William Smithers, Val Avery, Gregory Sierra
Collocazione: F DVD 98
Tratto da: romanzo omonimo di Henri Charriere
Papillon, condannato per un omicidio non commesso, e Louis Degas, falsario arcinoto, vengono deportati nel famigerato penitenziario
della Guyana Francese insieme ad altri forzati. Già prima di giungere al penitenziario di St. Laurent, Papillon avvicina Degas, piuttosto
fornito di denaro, per proporgli la propria protezione che l'altro accetta non appena si avvede dei rischi che corre. L'amicizia tra i due
in seguito si stringe e sfocia in una prima fuga di Papillon che finisce in isolamento per due anni. Sopravvissuto ai tormenti, l'ergastolano
ritrova Degas abbastanza sistemato e ne approfitta per organizzare una seconda fuga: Louis, pressato da circostanza inattese, finisce
per prendere parte al tentativo che però viene frustrato dal tradimento della polizia spagnola dell'Honduras. Papillon passa in isolamento
altri cinque anni e ritrova Degas quando viene esiliato nell'Isola del Diavolo. Ancora una volta, l'incanutito Papillon pensa alla fuga e
finalmente ci riesce. Degas; scoraggiato, assiste alla partenza dell'amico.
139
Parla con lei
Paese:
Spagna
Regista:
Pedro Almodóvar
Anno:
2002
Cast:
Genere:
Romantico
Durata:
112 minuti
Javier
Cámara, Darío
Grandinetti, Leonor
Watling,
Rosario
Flores, Geraldine
Chaplin, Mariola
Fuentes,
Pina Bausch, Malou Airaudo, Caetano Veloso, Roberto
Álvarez, Lola
Dueñas, Chus
Lampreave, Paz
Vega,
Fele
Martínez, Loles
León, Helio
Pedregal, Elena
Anaya, Esther García, Ana Fernández, José Sancho,
Carmen Machi, Ismael Martínez, Carlos Miguel (Carlos
Miguel Miguel), Michel Ruben, Adela Donamaría, Ángel
Infante (Angel Infantes 'Yiyo'), Joserra
Cadiñanos,
Beatriz Santiago, Carlos García Cambero
Collocazione: F DVD 96
Trama:
Benigno è un infermiere. Nella clinica "El Bosque" si prende cura di Alicia, una ballerina entrata in coma a causa di un incidente stradale.
Nello stesso ospedale è ricoverata Lydia, una donna torero ferita da un toro, anche lei in coma e fidanzata di Marco, uno scrittore
quarantenne. Benigno ricorda di aver incontrato Marco durante uno spettacolo di Pina Bausch. Un giorno lo ferma per parlare un po' e
da quel momento nasce un'intensa amicizia. Nelle ore passate tra le mura della clinica, le vite dei quattro personaggi si intrecciano e gli
avvenimenti del passato, del presente e del futuro conducono Benigno, Marco, Lydia e Alicia verso il loro insospettabile destino.
Pagina
140
75/142
La passione di cristo
Paese:
Italia, Usa
Regista:
Mel Gibson
Anno:
2003
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
126 minuti
James Caviezel, Maia Morgenstern, Monica Bellucci,
Mattia
Sbragia, Hristo
Shopov (Hristo Naumov
Shopov), Claudia Gerini, Luca Lionello, Hristo Jivkov,
Rosalinda Celentano, Sabrina Impacciatore, Francesco
De Vito, Toni Bertorelli, Fabio Sartor, Giacinto Ferro,
Olek Mincer, Sergio Rubini, Adel Ben Ayed, Chokri Ben
Zagdan, Roberto Bestazzoni, Luca De Dominicis, Pedro
Sarubbi, Francesco
Cabras, Giovanni
Capalbio, Matt
Patresi, Jarreth
Merz, Andrea Ivan
Refuto, Ornella
Giusto, Gabriella Barbuti
Religioso
Collocazione: F DVD 48
Tratto da: resoconto della Passione di Cristo tratto dai Vangeli di Matteo, Marco, Luca e Giovanni
Trama:
Il film racconta le ultime dodici ore della vita di Cristo. Inizia con la preghiera nell'orto dei Getsemani, dove Gesù si è diretto al termine
dell'Ultima Cena e dove resiste alle tentazioni di Satana. Tradito da Giuda Iscariota, viene arrestato e portato dinanzi ai capi dei Farisei
che lo condannano a morte. Ponzio Pilato, governatore romano della Palestina cui si chiede di deliberare, ascoltati i capi di imputazione,
offre al popolo infuriato di scegliere se salvare la sua vita o quella di Barabba, noto criminale. Gesù viene flagellato dai soldati romani e
riportato dinanzi a Ponzio Pilato. Poichè il popolo ha scelto di salvare la vita di Barabba, Ponzio Pilato, dopo aver chiesto se non era
ancora abbastanza, si lava le mani ad indicare che non vuole essere coinvolto nella scelta. Gesù è costretto ad attraversare
Gerusalemme e a salire sul Golgota portando sulle spalle la croce. Giunto in cima al monte gli vengono trafitti mani e piedi con i chiodi e
viene drizzata la croce davanti agli occhi straziati della madre Maria e delle pie donne, tra cui Maria Maddalena. Gesù affronta l'ultima
tentazione, quella di essere abbandonato dal Padre, poi alle tre del pomeriggio, muore mentre il cielo viene squarciato dai fulmini e si
strappa la tenda del tempio di Gerusalemme.
141
Patch adams
Paese:
Us a
Regista:
Tom Shadyac
Anno:
1998
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
115 minuti
Robin Williams, Monica Potter, Daniel London, Philip
Seymour Hoffman, Bob Gunton, Josef Sommer, Irma P.
Hall, Frances Lee
McCain, Harve
Presnel, Daniella
Kuhn, Peter Coyote, James Greene, Michael Jeter,
Harold Gould, Bruce Bohne, Howard Allison Williams,
Diane Amos, Steven Anthony Jones, Kathleen Stefano,
Douglas
Roberts, Ralph
Peduto, Shannon
Orrock,
Wanda
McCaddon, Richard
Kiley, Dot Marie
Jones,
Vilma Vitanva, Doreen Chou Croft, Jay Jacobus, Roy
Conrad, Vivis Cortez
Collocazione: F DVD 123
Tratto da: libro "Gesundheit: Good Health Is a Laughing Matter" scritto da Hunter Doherty Adams, Maureen Mylander
Trama:
Nel 1969, Hunter Patch Adams è ricoverato al Fairfax Hospital Psychiatric a causa del suo carattere instabile e imprevedibile. Quando
ritiene di non poter più restare lì, esce sotto la propria responsabilità. Due anni dopo, come studente, frequenta la facoltà di medicina
all'università della Virginia. Ben presto si mette in evidenza per il suo modo di fare estroverso e diretto: partecipa ad un congresso dei
macellatori e viene scambiato per uno di loro. Organizza un'accoglienza di dubbio gusto ad un gruppo di ginecologi in visita alla facoltà,
insiste per visitare gli ammalati prima del terzo anno previsto dal piano di studi. Espulso dal decano della facoltà e riammesso dal preside,
lancia l'idea di dare vita ad un "ospedale della gioia" completamente gratuito: nell'impresa coinvolge alcuni compagni di corso, Truman e
soprattutto Carin, di cui si innamora. In una vecchia costruzione isolata, nasce l'ospedale, che subito accoglie molti pazienti. Un giorno
vi arriva Larry, che si fa conoscere, poi va via e poco dopo chiede aiuto tramite segreteria telefonica. Carin va a casa di Larry. Il
giorno dopo il preside convoca Patch: Carin è stata uccisa da Larry. Sopraffatto dal dolore, Patch sta per lasciare tutto, ma poi ritrova
fiducia. Torna in facoltà, e di nuovo viene espulso per i suoi comportamenti. Questa volta deve affrontare il giudizio della commissione
medica: pronuncia un'appassionata difesa del proprio modo di intendere la professione medica e la commissione lo assolve. Finalmente
arriva il giorno della consegna dei diplomi di laurea: Patch riceve il proprio nella tradizionale divisa dei laureandi. Ma sotto è
completamente nudo.
Pagina
142
76/142
Il paziente inglese
Paese:
Us a
Regista:
Anthony Minghella
Anno:
1996
Cast:
Genere:
Romantico
Durata:
160 minuti
Ralph Fiennes, Juliette Binoche, Willem Dafoe, Kristin
Scott Thomas, Naveen Andrews, Colin Firth, Julian
Wadham, Jürgen
Prochnow, Kevin
Whately, Clive
Merrison, Nino Castelnuovo, Liisa Repo-Martell, Peter
Rühring, Torri
Higginson, Geordie
Johnson, Hichem
Rostom
Collocazione: F DVD 176
Tratto da: romanzo omonimo di Michael Ondaatje
Trama:
Alla fine della seconda guerra mondiale, un uomo gravemente ferito viene condotto da Hana, infermiera franco-canadese, in un
monastero diroccato in Toscana. Il paziente, con un filo di voce, dice di non ricordare niente di sé e del proprio passato l'unico indizio
per capire qualcosa è un libro che si porta dietro, una copia delle storie di Erodoto. Nel monastero arriva poco dopo un altro canadese di
nome Caravaggio che ha le mani coperte a metà e non vuole rivelarne il motivo. Ma ben presto viene fuori che Caravaggio è stato in
Nord Africa durante la guerra, e che proprio lì il paziente è stato ferito. Sul filo del ricordo, si dipana allora la storia che aveva visto alla
fine degli anni Trenta il paziente, ossia il conte d'origine ungherese Laszlo, entrare nel gruppo della Royal Geographic Society che doveva
disegnare le mappe delle zone desertiche, e qui innamorarsi, ricambiato, della bella Katherine, moglie dell'aristocratico Geoffrey,
entrambi nella spedizione. Poi lo scoppio della guerra, la difficoltà di conciliare la storia d'amore con le necessità militari, i doveri contro
il nemico, le differenze di nazionalità: Katherine resta sola nel deserto e muore abbandonata, Laszlo è ferito, Hana lo cura con pazienza
ma quando si capisce che tutto è inutile, è Laszlo stesso ad invitarla a porre fine alla sua sofferenza. Hana però, da quel tragico
episodio, trova la forza per andare avanti e cominciare una nuova vita.
143
Pazza storia del mondo (La)
Paese:
Us a
Regista:
Mel Brooks
Anno:
1982
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
91 minuti
Mel Brooks, Dom DeLuise, Madeline Kahn, Harvey
Korman, Cloris Leachman, Ron Carey, Gregory Hines,
Pamela Stephenson, Shecky Greene, Sid Caesar, Mary
Margaret Humes, Rudy De Luca, Art Metrano, Diane
Day, John Hurt, Spike Milligan, Andrew Sachs, Hunter
Von Leer, John Myhers, Ron Clark
Collocazione: F DVD 51
Trama:
E' la storia del mondo rivisitata da Mel Brooks che ci ha voluto raccontare la "sua" storia attraverso due lunghi episodi, quello del filosofo
Comicus nella Roma imperiale e quello delle tribolazioni di un popolano che assomiglia a Re Luigi nella Francia della Rivoluzione. Il tutto
inframezzato da alcuni lampeggianti quadri-flash e da un intermezzo ambientato al tempo dell'Inquisizione. La promessa di un seguito,
con un grottesco prossimamente, conclude la storia.
Pagina
144
77/142
Il pianista
Paese:
Francia, Germania, GB, Polonia
Regista:
Roman Polanski
Anno:
2002
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
148 minuti
Adrien
Brody, Thomas
Kretschmann, Frank
Finlay,
Maureen Lipman, Ed Stoppard, Julia Rayner, Jessica
Kate Meyer, Emilia Fox, Ruth Platt, Valentine Pelka,
Ronan Vibert
Collocazione: F DVD 88
Tratto da: romanzo autobiografico "das wunderbare ueberleben" (death of a city) di Wladyslaw Szpilman
Trama:
Un brillante pianista polacco, di religione ebraica, viene confinato nel ghetto di Varsavia dove sperimenta sulla pelle la sofferenza e
l'umiliazione. Sfugge alla deportazione nascondendosi fra le rovine della città, e un ufficiale tedesco lo aiuta a sopravvivere.
145
Piccolo buddha
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1993
Genere:
Allegorico
Durata:
139 minuti
Collocazione: F DVD 182
Regista:
Bernardo
Bertolucci
Cast:
Santosh Bangera, Jo Champa, Bridget Fonda, Tsultim
Gyeles Geshe, Chris Isaak, Jigme Kunsang, T.K. Lama,
Mantu Lal, Raju Lal, Greishma Makar Singh, Kanika
Panday, Rudraprasad, Keanu
Reeves, Khyongla
Rato
Rinpoche, Sofyal
Rinpoche, Bhisham
Sahni, Ying
Roucheng, Raj Kaur Sachdev, Anupam Shayam, Domo
Tshomo, Alex Wiesendanger
Trama:
Jesse Konrad è un bambino che vive a Seattle con il padre, ingegnere, Dean e la madre, insegnante, Lisa. Un giorno la famiglia trova sulla
porta di casa una delegazione di monaci buddisti del lontano regno del Bhutan. I monaci, guidati dal Lama Norbu con il suo assistente
Champa, credono che Jesse sia la reincarnazione di uno dei loro più rispettati lama e vorrebbero portare Jesse in Bhutan a studiare le
pratiche buddiste. Increduli, ma curiosi, i Konrad accolgono i monaci e permettono loro di passare del tempo con Jesse. Dean, intanto,
viene travolto da una crisi professionale e personale e decide di accettare la proposta dei monaci e accompagnare Jesse in Bhutan,
superando le obiezioni di Lisa. Guidato da Lama Norbu, Jesse scopre il Bhutan, un mondo completamente diverso dal suo, vivendo alcuni
giorni in monasteri dove vengono ancora seguite regole di vita antiche e tradizionali. Tra il bambino e il vecchio lama si instaura un
legame profondo. Il lama si trova così a raccontare a Jesse la storia, avvolta nel mito, del principe Siddhartha, vissuto
duemilacinquecento anni fa, e destinato a diventare, dopo una straordinaria vicenda umana, la personificazione storica del Buddha.
Pagina
146
78/142
Il pranzo di babette
Paese:
Danimarca
Regista:
Gabriel Axel
Anno:
1987
Cast:
Genere:
Allegorico
Durata:
101 minuti
Stéphane Audran, Jean Philippe Lafont, Jarl Kulle, Bodil
Kier, Birgitte
Federspiel, Bibi
Andersson, Preben
Lerdorff Rye, Lisbeth Movin, Ebbe Rode, Axel Strobye,
Hanne Stensgaard, Vibeke Hastrup
Collocazione: F DVD 152
Tratto da: un racconto di Karen Blixen
Trama:
Martina e Filippa, due sorelle nubili di una certa età, figlie di un austero pastore luterano, vivono in uno sperduto paesino della costa
danese dello Jutland. La loro vita scorre monotona tra severe riunioni di preghiera fra pochi seguaci anziani che proseguono l'usanza del
defunto padre delle due signorine, e tra semplici lavori domestici. Le due donne da giovani erano molto carine e qualche giovanotto si
fece avanti per dichiarare il proprio amore. Ma l'atteggiamento intransigente e bigotto del pastore li aveva fatti subito desistere
dall'impresa. Un giovane ufficiale degli ussari, capitato per caso da quelle parti, fu colpito dalla bellezza e dall'innocenza di Martina, ma
non osò mai manifestare i propri sentimenti alla ragazza per non turbare tanto candore. Dopo quell'episodio, l'ufficiale continuò la sua
vita, ebbe successo, fece una strepitosa carriera militare e sposò una dama della regina Sofia: ma quella fanciulla soave gli rimase sempre
impressa nella mente nonostante il passare degli anni. Analoga conclusione ebbe la storia di Filippa con un cantante lirico francese, il
quale, colpito dall'avvenenza della ragazza, chiese al genitore di poterle impartire lezioni di canto. Il padre acconsentì: l'allieva si
dimostrò all'altezza della situazione ma ogni giorno di più era turbata dalle attenzioni dell'uomo. Questi intendeva sposarla e portarla a
Parigi per farla diventare una grande artista dell'opera: ma la giovane ebbe paura e non volle più rivederlo e a questi non restò altro che
tornarsene a Parigi deluso e disperato, pensando al proprio destino duro e crudele. Sono passati molti anni: il pastore è morto, le due
sorelle vivono una vita piuttosto grigia nella loro umile casetta. Durante una sera fredda di pioggia bussa alla loro porta una giovane
donna, Babette Harsant, francese con una lettera per loro. L'ha scritta il vecchio spasimante di Filippa, che adesso è canuto e solo e
rimpiange la gloria effimera dell'arte. Egli raccomanda alla bontà delle due signorine questa donna che ha perso il marito e figlio nella
rivoluzione parigina: esse potrebbero ospitarla in cambio di servigi di governante. Babette diventa indispensabile per le sue ospiti; è una
cuoca eccellente, discreta, devota e rispettosa. Si rende simpatica a tutti: si fa amare per il suo carattere cordiale e comunicativo. Le
due sorelle, grazie alla sua dedizione, possono tranquillamente dedicarsi alle opere di carità verso i più bisognosi. Passano 14 anni: i
discepoli del defunto decano si riuniscono sempre ma fra loro ogni giorno di più crescono tensioni, litigi, malintesi, ripicche e gelosie. In
occasione del centenario della nascita del decano, le due pie donne verrebbero fare una festa per ricordare il caro estinto. Giunge
inaspettata una lettera da Parigi per Babette che le comunica che ha vinto un premio alla lotteria di diecimila franchi. La donna ha già
deciso cosa farà della vincita: vuole offrire un pranzo alla francese alle sue benefattrici e ai loro discepoli. Dopo qualche incertezza è
tutto deciso. Per qualche giorno la donna si allontana dalla casa delle due sorelle per sistemare la faccenda della vincita. Quando lei è
tornata, le sue protettrici si sentono smarrite e si trovano in difficoltà, temono che Babette le lasci definitivamente e questo le
addolora. La vita senza di lei è dura per loro: ma la donna ritorna con molto cibo e prodotti esotici. Le due anziane signorine rimangono
sgomente, anzi terrorizzate temendo che tali cose possano stravolgere il loro semplice ed austero stile di vita e che il potere del male
con l'eccesso e il peccato possa traviare la piccola comunità. Ma Babette prosegue nei suoi preparativi: con estrema maestria si
destreggia tra i fornelli aiutata solo da un giovane del luogo. Il pranzo è pronto ed è un'autentica meraviglia dalla prima all'ultima portata.
I dodici commensali non pronunciano alcuna parola per esaltare ed elogiare le pietanze, infatti intendono rimanere ligi alla loro morale
puritana, ma le loro espressioni pienamente soddisfatte sono più eloquenti di ogni parola. L'unica persona che apprezza ogni singola
portata e le bevande eccellenti che vengono man mano servite è il generale Lowen, anche lui per caso della compagnia. Egli, che fu quel
giovane ufficiale innamorato di Martina, è doppiamente felice: primo perchè ha ritrovato il suo amore mai dimenticato, secondo per quel
pranzo eccezionale che rivela una insolita rassomiglianza con quelli serviti nel prestigioso locale parigino Cafè Anglais. Infatti Babette
confesserà poi che era proprio lei l'abilissimo Chef di quel famoso ristorante. I commensali alla fine del sontuoso banchetto sono
riconciliati spiritualmente e fisicamente: ritrovano l'armonia, l'amore vicendevole di un tempo e la fiducia per continuare a vivere e
sperare. Nello sguardo di Martina e di Filippa, oltre alla gioia della pace ritrovata, si legge anche il rimpianto per quegli amori respinti in
gioventù; ma è solo questione di un attimo. Tornano subito a sorridere a tutti, ringranziando il Signore per ciò che Lui ha voluto
concedere loro. Babette rimarrà per sempre con loro: è di nuovo senza un soldo poichè ha speso nel sontuoso pranzo tutta la sua
vincita: ha voluto dimostrare a se stessa e agli altri tutta la sua arte di cuoca. Un artista, ella dice, non è mai povero.
Pagina
147
79/142
I predatori dell'arca perduta
Paese:
Us a
Regista:
Steven Spielberg
Anno:
1981
Cast:
Genere:
Avventura,
Durata:
115 minuti
Harrison Ford, Karen Allen, Paul Freeman, Ronald
Lacey, John
Rhys-Davies, Denholm
Elliott, Alfred
Molina, Wolf Kahler, Anthony Higgins, Vic Tablian, Don
Fellows, William
Hootkins, Fred
Sorenson, Anthony
Chinn, Pat Roach, Christopher Frederick
Azione
Collocazione: F DVD 153
Trama:
Sfuggito per miracolo ai feroci Indios della giungla peruviana, dove ha violato una tomba sacra, l'archeologo Indiana Jones viene
coinvolto dai servizi segreti inglesi nella caccia all'arca dell'alleanza contenente i 10 Comandamenti. Indy, però, dovrà battere sul tempo
gli inviati di Hitler. Accompagnato da una deliziosa avventuriera, Marion, dalle vette del Nepal al deserto egiziano, Indiana Jones svolge
la ricerca dell'arca che, una volta aperta, si rivelerà un nuovo vaso di Pandora che provocherà la morte di tutti i malvagi.
148
Pret-a-porter
Paese:
Us a
Regista:
Robert Altman
Anno:
1994
Cast:
Genere:
Grottesco
Durata:
130 minuti
Marcello Mastroianni, Sophia Loren, Rupert Everett,
Kim Basinger, Chiara Mastroianni, Julia Roberts, Tim
Robbins, Lauren Bacall, Anouk Aimée, Lyle Lovett, Ute
Lemper, Rossy de Palma, Jean Rochefort, Jean-Pierre
Cassel, Danny Aiello, Stephen Rea, Forest Whitaker,
Jean-Paul
Gaultier, Linda
Evangelista, Carla
Bruni,
Christy
Turlington, Christian
Lacroix, Georgianna
Robertson, Bjork, Cher, Helena
Christensen, Nicola
Trussardi, Gianfranco
Ferré, Issey
Miyake, Thierry
Mugler, Paolo Bulgari, Tara Leon
Collocazione: F DVD 168
Trama:
Alla vigilia di una settimana di sfilate, tutto il mondo parigino è in fibrillazione. Un evento tragico, tuttavia, si verifica: tornando
dall'aeroporto dove è andato ad accogliere Sergei Oblomov (un sarto russo) il presidente della Camera nazionale della moda Olivier De La
Fontaine muore nella sua automobile soffocato da un sandwich. Sergei intimorito si dilegua e la Polizia è convinta che si tratti di un
delitto. Il sarto va in un grande albergo, ruba una giacca a quadretti, e si pone alla caccia della vedova del morto (Isabelle, che
detestava il marito, alla pari di molti stilisti ed operatori del settore, che ora vengono a porgere ipocrite condoglianze). Tanti, tanti anni
prima la splendida Isabelle e Sergei erano stati amanti. Nello stesso albergo Joe Flynn e Anne Eisenhower, giornalisti americani invitati a
Parigi, obbligati ad occupare la medesima stanza, trascorrono giorni interi presi da amore, mandando fax in America sulla scorta della
sole notizie viste in televisione. Poi ecco le fantasmagoriche sfilate: stilisti isterici come Cort Romney (un omosessuale) ed un
avversario-amico (Cy Bianco), che dirige una équipe di modelle, tutte di colore come lui, oppure preoccupati come la seducente madame
Simone Lowenthal (amante del defunto Oliver), il cui figlio Jack in pieno défilé della ditta vende l'azienda ad un industriale texano. Tutto
si svolge in un clima di gente eccitata e vacua, di invertiti e travestiti, di truccatori, parrucchiere e strepitose modelle, tra veli
fruscianti, tessuti costosissimi, con l'onnipresente fotografo Milo O'Brannigan - il migliore a livello internazionale - che fotografa a
tradimento tre diverse redattrici delle migliori riviste di moda. Kitty Potter - sempre emergente nel caos generale con microfono in mano
per le sue mille interviste televisive alla gente importante - abbandona il proprio lavoro, sconcertata e disgustata dalla sfilata finale: il
colpo di scena ideato da madame Lowenthal per farsi applaudire con la sua équipe di modelle totalmente nude.
Pagina
149
80/142
Primavera, estate, autunno, inverno... e ancora primavera
Paese:
Corea Del Sud, Germania
Regista:
Kim Ki-duk
Anno:
2003
Cast:
Genere:
Drammatico
Oh Young-Su, Kim Ki-duk, Kim Young-min, Seo Jaekyeong, Ha Yeo-Jin, Kim Jong-Ho, Kim Jung-Young, Ji
Dae-Han, Choi Min, Park Ji-a, Song Min-Yiung
Durata:
103 minuti
Collocazione: F DVD 194
Trama:
In un piccolo monastero coreano, posto su un laghetto circondato dalle montagne, un bambino apprende dal suo vecchio maestro la
dottrina buddhista. Dopo qualche anno, l'allievo sperimenta l'amore e fugge dal tempio. Ma la vita al di fuori del monastero per lui si rivela
un inferno quindi decide di tornare indietro e seguire il suo percorso spirituale...
150
Profondo rosso
Paese:
Italia
Regista:
Dario
Argento
Anno:
1975
Cast:
Genere:
Giallo
Durata:
130 minuti
David
Hemmings, Daria
Nicolodi, Gabriele
Lavia,
Macha
Meril, Eros
Pagni, Aldo
Bonamano, Piero
Mazzinghi, Glauco
Mauri, Clara
Calamai, Giuliana
Calandra, Liana Del Balzo, Nicoletta Elmi
Collocazione: F DVD 142
Trama:
Durante una conferenza sulla parapsicologia, la sensitiva tedesca Helga Hullmann avverte la presenza, in sala, di qualcuno che cova
pensieri omicidi. La sera stessa, la donna muore per mano di un ignoto assassino. Testimone casuale del delitto, senza poterne
individuare l'autore, è un giovane pianista inglese, Marc Daly, i cui amici sono la giornalista Gianna Grezzi e Carlo, il figlio ubriacone di
un'anziana ex attrice. Deciso a scoprire per suo conto chi ha ucciso Helga, Marc è però' ostacolato, ad ogni successivo passo verso la
verità, da nuovi efferati assassini, di cui sono vittime le persone capaci di favorire le sue indagini. Finalmente - dopo aver evitato,
grazie a Gianna, di essere ucciso a sua volta - Marc giunge alla soluzione del mistero, individuando nella schizofrenica madre di Carlo
l'autrice di tanti efferati delitti.
Pagina
151
81/142
Il profumo del mosto selvatico
Paese:
Us a
Regista:
Alfonso Arau
Anno:
1995
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
102 minuti
Keanu Reeves, Aitana Sánchez-Gijón, Anthony Quinn,
Giancarlo Giannini, Angelica Aragon, Debra Messing,
Don
Amendolia, Juan
Jimenez, Freddy
Rodríguez,
Gema
Sandoval, Roberto
Huerta, Alejandra
Florer,
Febronio Covarrubias, Evangelina Elizondo
Collocazione: F DVD 62
Trama:
Tornato dalla guerra, Paul Sutton, dopo aver riabbracciato la moglie Betty, che per la verità non sembra aver trepidato per lui, visto che
non ha letto una sola delle molte lettere inviatele, riprende l'attività di rappresentante di cioccolatini. Una serie di contrattempi fa sì
che si ritrovi a "fare" da marito ad una giovane di origine messicana, Victoria Aragon, figlia di un ricco viticoltore delle valle di Napa, che
possiede il vigneto modello "Le Nuvole". La giovane, che frequenta l'università in città, aspetta un figlio illegittimo dal suo professore e
teme che il padre, Alberto, la uccida. Accettato il ruolo solo per breve tempo essendo deciso il giorno dopo ad andarsene con una lettera
d'addio, Paul incontra subito l'aperta ostilità di Alberto, geloso della figlia e irritato per non essere stato avvertito, ma la simpatia della
madre Marie José e soprattutto del nonno, Don Pedro, ritardano la sua partenza. Il rito della vendernmia poi, con il clima bacchico e
solare della pigiatura dell'uva, fa perdere quasi la testa a Paul, che decide di rispettare Victoria, pur essendone attratto e ricambiato.
Orfano, Paul trova nella famiglia della giovane un rifugio dagli orrori della guerra che ancora lo traumatizzano. Il fatto che i due non
dorrnano insieme insospettisce Alberto che, colpito dalle manifestazioni d'affetto per la figlia del finto genero, decide di farli sposare con
rito religioso. A questo punto Victoria è costretta a dire la verità al padre, mentre Paul a malincuore si allontana per tornare dalla moglie
che, nel frattempo, ha provveduto ad annullare il matrimonio. Libero, il giovane fa ritorno al vigneto, ma trova Alberto ubriaco che si
scaglia contro di lui e roteando una lampada a petrolio per colpirlo la lancia nel vigneto incendiandolo. Vani sono i tentativi per domare le
fiamme; poi Paul estirpa la radice, che ha resistito al fuoco, della pianta madre del vigneto, che rivivrà. Alberto fa pace con la figlia e
Paul può sposarla accettando di essere un buon padre per il nascituro.
152
Qualcuno volò sul nido del cuculo
Paese:
Us a
Regista:
Milos Forman
Anno:
1975
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
133 minuti
Jack
Nicholson, Louise
Fletcher, William
Redfield,
Michael
Berryman, Peter
Brocco, Danny
De Vito,
Christopher Lloyd, Vincent Schiavelli, Dean R. Brooks,
Alonzo Brown, Mwako Cumbuka, William Duell, Josip
Elic, Lan Fendors, Nathan George, Ken Kenny, Sydney
Lassick, Kay
Lee, Dwight
Marfield, Ted
Markland,
Louisa Moritz, Phil Roth, Will Sampson, Mimi Sarkisian,
Mews Small (Marya Small), Delos V. Smith Jr., Tin
Welch, Brad Dourif, Scatman Crothers, Mel Lambert,
Anjelica Huston
Collocazione: F DVD 133
Tratto da: romanzo omonimo di Ken Kesey
Trama:
In un ospedale psichiatrico tutto ordine e pulizia arriva un giorno il giovane Randle P. McMurphy, che, condannato per reati di violenza,
spera, spacciandosi per matto, di sottrarsi al carcere: ai medici il compito di scoprire se sia o meno un simulatore. La sua comparsa,
intanto, porta lo scompiglio in quel chiuso ambiente di repressione mascherata, di intransigente disciplina imposta e mantenuta da una
ferrea capo-infermiera, la signorina Ratched. L'allegro McMurphy volge in burla le sedute psicanalitiche di gruppo, si improvvisa
radiocronista di immaginarie partite di baseball, organizza una "scappatella" in barca coi suoi compagni, impianta una squadra di basket.
Più i ricoverati, però, gli stringono fiduciosi intorno, contagiati dal suo spirito di disubbidienza, più la Ratched stringe la vite del sistema
repressivo. Forte dell'amicizia di un gigantesco indiano, che si era finto sordomuto, McMurphy decide di fuggire con lui. Prima, però,
regala agli amici una festicciola notturna, con due ragazze fatte entrare clandestinamente. La Ratched scopre uno dei ricoverati, il
mite Jimmy, tra le braccia di una di loro: lo terrorizza, facendo leva sul suo complesso di colpa, e il giovane si uccide. McMurphy,
infuriato, salta al collo della capo-infermiera e quasi la strozza. Condotto in sala operatoria e sottoposto a lobotomia, McMurphy diventa
una larva d'uomo che l'indiano, prima di evadere, soffoca pietosamente con un cuscino.
Pagina
153
82/142
Quarto potere
Paese:
Us a
Regista:
Orson Welles
Anno:
1941
Cast:
Genere:
Drammatico, Giallo
Durata:
120 minuti
Orson Welles, Dorothy Comingore, Agnes Moorehead,
Ruth Warrick, Ray Collins, Erskine Sanford, Everett
Sloane, Joseph Cotten, Gus Schilling, William Alland,
Philip Van Zandt, Buddy Swan, Paul Stewart, Harry
Shannon, Georgia Backus, George Coulouris, Charles
Bennett, Fortunio Bonanova
Collocazione: F DVD 10
Trama:
Charles Kane è un figlio di modesti genitori. Quand'egli è ancora un bambino, sua madre eredita una grossa somma di denaro. Questa
deve passare al figliolo che dovrà venire educato, lontano dai suoi, in modo corrispondente alla sua futura posizione. Kane ha avuto dalla
sorte un ingegno non comune, una forte volontà e un temperamento vulcanico. Divorato da una straordinaria ambizione, si getta nel
giornalismo e ben presto controlla trentasette giornali. Vuol entrare in politica e sta per essere eletto governatore quando un
avversario, gettando discredito sulla sua vita privata, riesce a stroncarlo. Divorzia dalla moglie, che qualche tempo dopo muore insieme
all'unico figlio, in un incidente automobilistico. Sposa un'oscura cantante, ch'egli ama da tempo e, mosso dall'ambizione, vuol imporla al
pubblico a suon di dollari; ma non vi riesce, benché abbia fatto costruire per lei uno splendido teatro. Fa costruire un fantastico castello
e vi raccoglie immensi tesori d'arte. Lì si ritira a vivere con la moglie che, mal sopportando quella fastosa solitudine, l'abbandona. Egli
muore solo, rimpiangendo la serena povertà e i giochi innocenti dell'infanzia. Ma chi o cosa è "Rosebud", tanto invocata in punto di
morte?
154
Quei bravi ragazzi
Paese:
Us a
Regista:
Martin
Anno:
1990
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
145 minuti
Robert
De Niro, Ray
Liotta, Joe
Pesci, Lorraine
Bracco, Paul Sorvino, Chuck Low, Frank DiLeo, Frank
Sivero, Tony
Darrow, Mike
Starr, Frank
Vincent,
Frank
Adonis,
Catherine
Scorsese,
Gina
Mastrogiacomo, Welker
White, Margo
Winkler,
Suzanne
Shepherd, Charles
Scorsese, Debi
Mazar,
Julie Garfield, Samuel L. Jackson, Kevin Corrigan
Collocazione: F DVD 67
Scorsese
Tratto da: romanzo di "Wise Guy" di Nicholas Pileggi
Trama:
Henry Hill, nato da madre siciliana e padre irlandese, ancora adolescente entra a far parte della "piccola mafia" dei quartieri bassi di New
York. Lì un potente irlandese, James Conway, inizia a proteggerlo e lo introduce in una banda specializzata in furti, estorsioni e
contrabbando, che presto diventa la sua vera famiglia, in cui i componenti usano chiamarsi fra loro "bravi ragazzi". I suoi capi, James
Conway, Tommy DeVito e Paul Cicero, ai quali ubbidisce senza discutere, gli dimostrano presto di essere capaci di uccidere
ferocemente. Soprattutto Tommy, apparentemente così bonario, si trasforma spesso in un maniaco sanguinario, pronto ad ammazzare
non solo i nemici, ma anche un malcapitato cameriere, che lo ha irritato. Henry, al quale non viene ordinato di uccidere, non si pone
problemi di coscienza, soddisfatto di sentirsi qualcuno e di ricevere molti soldi. Quando si innamora, ricambiato, di una brava ragazza,
Karen, la sposa senza rivelarle qual è realmente il suo mestiere. Dopo la nascita di due bambine, fra i coniugi inizia una crisi, perché
Henry ha un'amante, Janice Rossi. Però alla fine prevale l'amore per Karen, che lo perdona anche se spesso si trova costretta ad essere
sua complice. Quando la banda passa al traffico della droga, i bravi ragazzi sono costretti ad effettuare molti assassinii. Henry viene
arrestato e, alla sua scarcerazione, capisce che gli amici vogliono eliminarlo, perché lo ritengono pericoloso. Essendo stati già uccisi
Tommy e Paul, ad Henry, terrorizzato, non resta che affidarsi all'FBI e rivelare in un processo tutto ciò che sa. Poi l'FBI lo fa dileguare
sotto altro nome insieme alla famiglia, per salvarlo dalla vendetta della mafia.
Pagina
155
83/142
Queimada
Paese:
Italia
Regista:
Gillo Pontecorvo
Anno:
1969
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
129 minuti
Marlon
Brando, Evaristo
Márquez, Renato
Salvatori,
Dana
Ghia, Valeria
Ferran Wanani, Giampiero
Albertini, Carlo Palmucci, Norman Hill, Thomas Lyons,
Joseph P.
Persaud, Alessandro
Obregon, Cicely
Browne, Mauricio Rodriguez, Enrico Cesaretti, Alvaro
Medrano, Alberto Vivas
Collocazione: F DVD 33
Trama:
William Walker, un agente inglese, viene inviato a Queimada, un'isola dei Caraibi, per fomentare una rivolta contro i portoghesi. L'azione
di Walker non tende a favorire la popolazione locale nella conquista dell'indipendenza ma, al contrario, mira a far sì che l'Inghilterra possa
sostituirsi all'impero delle altre potenze europee nell'America latina. William trova in un giovane negro, José Dolores, la persona adatta a
divenire un potenziale capo e non gli riesce difficile convincerlo ad accendere e guidare la rivolta, eliminando il dominio portoghese.
Durante lo svolgersi di questi avvenimenti, Walker stringe amicizia con il giovane José. Quando riparte per l'Inghilterra egli non
immagina che, sette anni dopo, sarà inviato nuovamente nell'isola, ma questa volta per uccidere proprio il rivoluzionario che,
conquistata l'indipendenza per il paese e rifugiatosi sulle montagne, ha preso le armi contro gli inglesi deciso a contrastare ogni forma di
colonialismo. William e José si ritrovano così l'uno contro l'altro. Dopo una lunga e sanguinosa caccia, i ribelli vengono distrutti e José
fatto prigioniero. Inutilmente William cerca di convincere il giovane a fuggire: José accetta la morte nella certezza che qualcuno
continuerà la sua lotta per la libertà. William ha eseguito la sua missione pagando un duro scotto e tornando in patria il destino gli gioca
un brutto scherzo...
156
La rabbia giovane
Paese:
Us a
Regista:
Terrence Malick
Anno:
1973
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
90 minuti
Martin Sheen, Sissy Spacek, Warren Oates, Ramon
Bieri, Alan Vint, Gary Littlejohn, John Carter, Bryan
Montgomery, Gail Threlkeld, Terrence Malick, Charles
Fitzpatrick, Ben Bravo, Dona Baldwin, John Womack
Jr., Howard Ragsdale
Psicologico
Collocazione: F DVD 91
Trama:
La 15enne Holly, orfana di madre, con papà si trasferisce dal Texas in una cittadina del Sud Dakota. Il primo giovane che l'avvicina è Kit,
senza arte né parte, attualmente raccoglitore di immondizie. Licenziato dal Comune per riduzione di quadri, il ragazzo pensa di avere
soddisfatto i desideri del padre dell'amichetta che lo ha esplicitamente scartato come partito per la figlia. Kit e Holly, viceversa,
diventano inseparabili e amanti. Quando il genitore si oppone decisamente a questa amicizia, Kit lo uccide e ne brucia la casa con il
cadavere. Da quel momento i due giovani fuggono verso il Canada, lasciandosi alle spalle i cadaveri di inseguitori o di sospetti delatori,
come il povero Cato, amico di Kit come raccattaimmondizie. Giunti nel Montana, proprio mentre Holly decide di lasciare Kit, stanca del
vagabondaggio e sempre più impressionata per i facili omicidi dell'amico, i due vengono raggiunti dalla polizia.
Pagina
157
84/142
Rapina a mano armata
Paese:
Us a
Regista:
Stanley Kubrick
Anno:
1955
Cast:
Genere:
Poliziesco
Durata:
86 minuti
Sterling Hayden, Coleen Gray, James Edwards, Jay C.
Flippen, Elisha Cook Jr., Dorothy Adams, Jay Adler,
William Benedict, Charles Cane, James Griffith, Marie
Windsor, Joe Sawyer, Steve Mitchell, Kola Kwariani,
Joe Turkel, Robert B. Walling, Tito Vuolo, Timothy
Carey, Pary
Carroll, Ted
de Corsia, Cecil
Elliott,
Herbert Ellis, Vince Edwards
Collocazione: F DVD 26
Tratto da: romanzo "Clean Break" di Lionel White
Trama:
Johnny Clay, ex carcerato, progetta un grosso colpo: impadronirsi dell'ingente somma, custodita negli uffici di un ippodromo in
un'importante giornata di corse. Il piano viene studiato in tutti i suoi particolari, e a ciascuno dei complici è affidato un compito. Gli
esecutori principali sono quattro, Kennan, un poliziotto assillato dalla necessità di pagare dei debiti di gioco; O'Reilly, un barista che ha
la moglie ammalata e bisognosa di cure, Unger, vecchio allibratore alcoolizzato; Peatty, un modesto cassiere dell'ippodromo, vittima
dell'amore non corrisposto per la moglie, Sherry, donna ambiziosa ed avida. Ci sono inoltre due collaboratori che non conoscono il piano
di Johnny. Gli ingranaggi predisposti funzionano perfettamente e Johnny riesce a mettere le mani su un due paio di milioni di dollari. Nel
luogo stabilito i complici stanno aspettando Johnny per la spartizione del bottino. Invece del capo, si presenta un giovanotto armato: è
l'amante di Sherry, la moglie del cassiere, che, venuto a conoscenza dell'impresa, vuole impadronirsi dell'ingente somma. Ha luogo una
sparatoria, nella quale tutti restano uccisi, meno Peatty, che trova la forza di correre a casa per uccidere la moglie. Johnny, accortosi
della strage, tenta di fuggire in aeroplano col bottino, insieme alla fidanzata, ma la vecchia valigia, in cui ha chiuso le banconote rubate,
cade a terra, s'apre e i biglietti si disperdono, spinti in ogni direzione dal soffio potente dei motori di un aereo. Il colpo inaspettato
toglie a Johnny ogni possibilità di reazione ed egli si lascia arrestare senza opporre resistenza.
158
Ritratto di signora
Paese:
Australia, Gran Bretagna, Usa
Regista:
Jane Campion
Anno:
1995
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
142 minuti
Nicole
Kidman, John
Malkovich, Barbara
Hershey,
Mary-Louise Parker, Martin Donovan, Shelley Winters,
Richard E. Grant, Shelley Duvall, Christian Bale, Viggo
Mortensen, Valentina
Cervi, John
Gielgud, Roger
Ashton-Griffiths, Catherine Zago
Collocazione: F DVD 54
Tratto da: romanzo omonimo di Henry James
Trama:
Ai primi del '900, la giovane aristocratica americana Isabel Archer, rimasta orfana, vive nella sontuosa dimora inglese dello zio materno,
Mister Touchett, insieme al figlio di questi, Ralph, un autentico gentiluomo, intelligente e sensibile, ma di salute cagionevole, del quale
diventa amica. Sempre elegantissima e subito in linea con gli impeccabili rituali dell'aristocrazia inglese (ricevimenti, passeggiate, tè,
serate musicali, conversazioni da salotto), Isabel è interessata contemporaneamente a tre pretendenti che chiedono la sua mano, ma
rifiuta di scegliere, finché un'amica, Madame Merle, con sapienti raggiri e insistenti motivazioni, riesce a convincerla a sposare il
presuntuoso Gilbert Osmond, un artista dilettante. Le giornate di Isabel, in apparenza movimentate da ricevimenti, interessi mondani,
vita elegante ed invidiabile di donna piena di diversivi piacevoli, si trasformano gradatamente in crudele schiavitù e irrimediabile
infelicità avendo scoperto sia il tradimento di Osmond (che la tiranneggia, ma continua, anche dopo il matrimonio, ad essere l'amante di
Madame Merle, da cui ha avuto una figlia, ora collegiale) sia la sua avidità di denaro e il suo comportamento di padre-padrone nei
confronti della giovanissima Pansy. L'infelicità di Isabel è al culmine quando il marito si oppone alla partenza di lei per rivedere l'amato
cugino Ralph, ormai in fin di vita. Isabel trova la forza di ribellarsi e di riprendere la propria libertà. Accanto a Ralph la donna scopre in
brevi momenti di intensa tenerezza che era lui il suo vero amore. Decisa a rimanergli fedele fin oltre la morte, Isabel non fa più ritorno al
tirannico Osmond.
Pagina
159
85/142
The rocky horror picture show
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1975
Genere:
Commedia, Musicale
Durata:
100 minuti
Regista:
Jim Sharman
Cast:
Tim Curry, Susan Sarandon, Barry Bostwick, Richard
O'Brien, Patricia
Quinn, Jeremy
Newson, Nell
Campbell, Meat Loaf, Peter Hinwood, Jonathan Adams,
Charles Gray
Collocazione: F DVD 90
Tratto da: testo teatrale "The Rocky Horror Show" di Richard O'Brien
Trama:
Brad e Janet, una giovane coppia, sono in viaggio diretti dal loro professore universitario, il dottor Scotto, quando la loro auto si
arresta per un guasto. I due cercano aiuto e casualmente bussano alla porta del castello di Frank Wurstel. Questi è un extraterrestre,
arrivato sulla terra per dare vita al mostruoso Rocky Horror. L'essere cerca di circuirli e svela loro alcuni segreti sconosciuti al genere
umano. Arriva anche il professor Scott, che è alla ricerca di suo nipote Eddie. Chi riporterà l'alieno alla ragione?
160
Sabrina
Paese:
Us a
Regista:
Billy Wilder
Anno:
1954
Cast:
Genere:
Commedia, Romantico
Durata:
112 minuti
Humphrey Bogart, Audrey Hepburn, William Holden,
Walter
Hampden, John
Williams (II), Martha
Hyer,
Joan Vohs, Marcel Dalio, Ellen Corby, Nella Walker,
Marcel Hillaire
Collocazione: F DVD 162
Tratto da: commedia "Sabrina Fair" (1953) di Samuel A. Taylor
Trama:
Sabrina, graziosa ragazza, ingenua e romantica, è la figlia dell'autista di una famiglia di miliardari americani. Fin dall'infanzia è
segretamente innamorata di David, il più giovane e scapestrato tra i figli del padrone. David non s'accorge neppure della sua esistenza e
questo spinge Sabrina ad un tentativo di suicidio senza serie conseguenze, dopodiché la ragazza parte per Parigi, dove suo padre la
manda per farle dimenticare le sue idee romantiche. Torna dopo due anni trasformata: non più romanticamente trasognata, ma conscia
della propria bellezza. David, sulle prime non la riconosce, poi se ne innamora fulmineamente, al punto di trascurare del tutto la
ricchissima fanciulla che dovrebbe sposare. L'atteggiamento di David preoccupa il fratello maggiore, Linus, che dirige l'importante
azienda paterna: egli vede in pericolo il matrimonio, al quale è combinata un'importante combinazione finanziaria. Poiché un banale
incidente costringe David a stare a letto alcuni giorni, Linus ne approfitta per fare una corte spietata a Sabrina, fingendosi innamorato
e proponendole di andare insieme a Parigi. Egli compera i biglietti per il viaggio col proposito di farla imbarcare e all'ultimo momento
lasciarla sola. Ma le cose vanno diversamente, perché Sabrina s'innamora veramente di lui ed anche Linus s'accorge alla fine d'esser
innamorato di lei. I due andranno insieme a Parigi, mentre David sposerà la ricca ereditiera.
Pagina
161
86/142
Sangue vivo
Paese:
Italia
Regista:
Edoardo
Winspeare
Anno:
2000
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
95 minuti
Pino
Zimba, Lamberto
Probo, Claudio
Giangreco,
Alessandro
Valenti, Ivan
Verardo, Lucia
Chiuri,
Addolorata
Turco, Morena
Mighali, Edoardo
D'Ambrosio, Anna
Dimitri, Cinzia
Marzo, Antonio
Carluccio
Collocazione: F DVD 197
Trama:
Nella provincia di Lecce vivono due fratelli: Pino, cinquant'anni, contrabbandiere, e Donato, trenta, musicista senza lavoro. La morte
del padre è l'oscuro dolore che li tormenta: un incidente del tutto casuale ma del quale Pino si sente responsabile e a causa del quale
Donato rifiuta di parlare con il fratello. Pino si arrangia con le sigarette, l'immigrazione clandestina di albanesi e altri lavoretti e
mantiene tutti: la moglie, i figli, la vecchia madre, un'altra donna e Donato. Il suo sogno è quello di riuscire a mettere a frutto il talento
musicale suo e del fratello per fare spettacoli e allontanare la presenza di malviventi e spacciatori. Ma Donato è debole e si rifiuta di
suonare. Né la madre, né Teresa, la sua ragazza, riescono a motivarlo. Non ci riesce nemmeno Maria, la sorella, che è riuscita ad
ottenere l'attenzione di un manager musicale per la band di Pino. Mentre Pino si esibisce con successo, Donato ricade nell'eroina e si fa
coinvolgere in una rapina che lo trasforma in bersaglio della mafia locale. A questo punto Pino capisce che è necessaria una reazione
estrema. Da un ulteriore viaggio a Valona porta una ragazza minorenne, si rifiuta di consegnarla e la fa tornare indietro. La mafia deve
punirlo: un ragazzo gli spara e lo uccide. Anche Giovanni, il malavitoso, è colpito a morte. Ora Donato sa che deve cambiare vita e
reagire.
162
Save the last dance
Paese:
Us a
Regista:
Thomas Carter
Anno:
2001
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
112 minuti
Julia Stiles, Sean Patrick Thomas, Kerry Washington,
Fredro
Starr, Terry
Kinney, Bianca
Lawson, Tab
Baker, Garland
Whitt, Cory
Stewart, Mekdes
Bruk,
Andrew Rothenberg, Kevin Reid, Ora Jones, Felicia
Fields, Kim
Tlusty, Doroty
Martin, Jennifer
Anglin,
Artel Jarod Walker, Elisabeth Oas, Vince Green
Collocazione: F DVD 198
Musicale
Trama:
Mentre dall'Illinois sta andando in treno a Chicago, la 17enne Sara rivive il recente dramma che le ha cambiato la vita: appassionata di
danza classica, chiede alla madre (che aveva altri impegni) di essere assolutamente presente il giorno del saggio di fine corso. La donna
fa di tutto per arrivare ma corre, ha un incidente di macchina e muore. Ora Sara va a vivere con il padre, con cui non ha mai avuto
buoni rapporti. Giunta in città, si iscrive ad una nuova scuola, frequentata soprattutto da ragazzi di colore. Sara fa amicizia con
Chenille (che ha un figlio neonato) e poi con il fratello di lei, Derek, ragazzo di bella presenza, con idee chiare sul futuro e molto bravo nel
ballo detto hip hop. Dopo essersi frequentati per un po', Sara e Derek sentono un'attrazione reciproca, e lui cerca di insegnarle i passi di
quel ballo per lei sconosciuto. Ma la relazione tra la ragazza bianca arrivata da fuori e il ragazzo di colore non è ben vista dalle altre
ragazze della scuola, soprattutto da Nikki, ex fidanzata di Derek. Questi a sua volta ha problemi con Malakai, un violento che cerca di
coinvolgerlo in azioni criminose. Quando gli ostacoli e le incomprensioni diventano troppo forti, Sara e Derek decidono di lasciarsi. Ma
intanto Derek ha ridato alla ragazza la fiducia per ripensare alla danza di una volta. Allora si iscrive al corso per entrare alla Julliard
School. Il giorno del saggio finale, Chenille confessa a Derek di essere stata lei a rivolgere a Sara pesanti accuse per la loro relazione.
Derek allora corre verso il teatro e arriva in tempo per assistere all'esibizione. Sara è promossa ed ammessa alla scuola. I due ragazzi
possono di nuovo tornare insieme e festeggiare in discoteca in mezzo a tutti gli altri.
Pagina
163
87/142
Schindler's list - la lista di schindler
Paese:
Us a
Regista:
Steven Spielberg
Anno:
1993
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
195 minuti
Liam Neeson, Ben Kingsley, Ralph Fiennes, Caroline
Goodall, Jonathan
Sagall (Jonathan Sagalle), Embeth
Davidtz, Malgoscha Gebel, Shmuel Levy (Shmulik Levy),
Mark
Ivanir, Béatrice
Macola, Andrzej
Seweryn,
Friedrich
von Thun, Krzysztof
Luft, Harry
Nehring,
Norbert Weisser, Adi Nitzan, Michael Schneider, Miri
Fabian, Anna
Mucha, Alebrt
Misak, Michael
Gordon
(III), Aldona Grochal, Jacek Wójcicki, Beata Paluch,
Piotr Polk, Ezra Dagan, Beata Nowak
Guerra
Collocazione: F DVD 35
Tratto da: romanzo omonimo di Thomas Keneally
Trama:
Cracovia, 1939. L'industriale tedesco Oskar Schindler, bella presenza e temperamento avventuroso, manovrando i vertici nazisti tenta
di rilevare un fabbrica per produrre pignatte e marmitte. Già reclusi nel ghetto di Podgorze, ed impossibilitati a commerciare, alcuni
ebrei vengono convinti da Schindler a fornire il denaro per rilevare l'edificio: li ripagherà impiegandoli nella fabbrica, pagandoli con
utensili da scambiare e sottraendoli al campo di lavoro comandato dal sadico criminale tedesco Amon Goeth. Dopo aver ricevuto la breve
visita di Emilie, la moglie che subito torna in Moravia vista la vita di libertino impenitente del marito, Schindler, sempre più nelle grazie
dell'alto comando nazista e di Goeth, costruisce un campo per i suoi operai, dove le milizie non possono entrare senza la sua
autorizzazione. Infine, scatenatosi lo sterminio, decide di attivare, dando fondo a tutte le sue risorse finanziarie, una fabbrica di
granate nella natia Brinnlitz. Con l'aiuto dell'inseparabile Itzhak Stern, il contabile ebreo, compila una lista di 1100 persone ebree perché
vengano a lui affidate come operai. Mentre gli uomini arrivano a destinazione, le donne vengono per errore tradotte ad Auschwitz, e
solo con grande rischio ed impiegando a fondo risorse e conoscenze, Schindler riesce a strapparle alla morte. Per sette mesi la fabbrica
produce appositamente granate difettose, finché l'armistizio non trova l'industriale senza denaro. I suoi operai gli donano un anello d'oro
con su incisa una frase del Talmud: "Chiunque salva una vita salva il mondo intero".
164
Se mi lasci ti cancello
Paese:
Us a
Regista:
Michel Gondry
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Commedia, Sentimentale
Durata:
108 minuti
Jim
Carrey, Kate
Winslet, Kirsten
Dunst, Tom
Wilkinson, Elijah
Wood, Mark
Ruffalo, David
Cross,
Thomas J.
Ryan, Jane
Adams (II), Ryan
Whitney,
Debbon Ayer, Lola Daehler, Deirdre O'Connell, Paul
Litowsky, Gerry Robert Byrne, Brian Price, Amir Ali
Said, Josh Flitter
Collocazione: F DVD 187
Trama:
Joel scopre che la sua fidanzata Clementine si è sottoposta a un esperimento psichiatrico per cancellare dalla sua memoria ogni traccia
del tempo trascorso insieme a lui. Frustrato dall'idea di essere ancora innamorato di lei, che invece non vuole più saperne di lui tanto da
volerlo eliminare dai suoi ricordi, decide di fare altrettanto e si reca presso lo studio del dott. Howard Mierzwaik, inventore del
trattamento, per sottoporvisi. Una volta iniziato il processo di cancellazione però, Joel si rende conto che non è quel che vuole e
comincia a nascondere i ricordi legati a Clementine mescolandoli con altri episodi del suo passato...
Pagina
165
88/142
I segreti di brokeback mountain
Paese:
Us a
Regista:
Ang Lee
Anno:
2005
Cast:
Genere:
Sentimentale,
Durata:
134 minuti
Jake Gyllenhaal, Heath Ledger, Michelle Williams, Anne
Hathaway, Randy Quaid, Anna Faris, Linda Cardellini,
Scott Michael Campbell, Kate Mara, Cheyenne Hill,
Brooklynn Proulx, Tom Carey, Graham Beckel, Mary
Liboiron, Hannah Stewart, Steven Cree Molison, Mary
McBride, Steve
Eichler, David
Harbour, Roberta
Maxwell
Western
Collocazione: F DVD 61
Tratto da: racconto omonimo in 'Close Range, Wyoming Stories' (1997) DI E. Annie Proulx (Premio Pulitzer 1994 per la narrativa)
Trama:
Nell'estate del 1963, a Signal, nel Wyoming, Ennis e Jack, due giovani mandriani, si incontrano mentre aspettano di trovare un ingaggio
per i pascoli estivi. Joe Aguirre, il proprietario di un ranch li assume e li invia come mandriani di pecore ai piedi della Brokeback
Mountain. Tra i due, soli per tutta l'estate, nasce un rapporto molto intenso, fatto di sincerità e cameratismo, al quale non è estraneo il
sesso. Quando al termine della stagione devono separarsi, Ennis decide di rimanere nel Wyoming e sposare la fidanzata Alma; invece Jack
parte per il Texas dove conosce Lureen, la regina del rodeo, se ne innamora e la sposa. Quattro anni dopo arriva a casa di Ennis una
cartollina di Jack: è in viaggio per andare a trovare l'amico di un tempo. Un solo attimo è sufficiente per comprendere che la loro
amicizia è destinata a durare e trasformarsi in un legame dal quale per vent'anni non riusciranno a sottrarsi.
166
Serpico
Paese:
Italia, Usa
Regista:
Sidney Lumet
Anno:
1973
Cast:
Genere:
Poliziesco
Durata:
129 minuti
Al Pacino, John Randolph, Jack Kehoe, Biff McGuire,
Barbara Eda Young, Cornelia Sharpe, Tony Roberts,
John
Medici, Bernard
Barrow, Ted
Beniades, Joe
Bova, Sal Carollo, Mildred Clinton, Ed Crowley, Nathan
George, Norman Ornellas, Alan Nirth, Damien Leake,
John McQuade, John Lehne, M. Emmet Walsh, James
Tolkin, John Stewart, Lewis J. Stadlen, Allan Rich, Gus
Fleming, Richard
Foronjy, Hank
Garre, Ed
Grover,
Gene Gross, Al Henderson, Woodie King
Collocazione: F DVD 165
Trama:
Il poliziotto oriundo italoamericano Frank Serpico viene portato d'urgenza in ospedale e un flashback ci mostra la sua storia. Arruolatosi
giovane e con entusiasmo nel corpo di polizia di New York, si infiltra negli ambienti della malavita, ma scopre ben presto come la
stragrande maggioranza dei suoi colleghi siano corrotti. Tenta, allora, di denunciare il marcio, ma viene sistematicamente ignorato dai
suoi superiori. Quando il caso esplode, Serpico viene emarginato dai colleghi che cercano di provocarne la morte...
Pagina
167
89/142
Sette anni in tibet
Paese:
Us a
Regista:
Jean-Jacques
Annaud
Anno:
1997
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
129 minuti
Brad
Pitt, David
Thewlis, Jamyang Jamtsho
Wanguchuk, Duncan
Fraser, Inceborga
Apkunaite,
Dorjee Tsering, Jetsun Pema, Mako, Victor Wong, B.
D.
Wong, Ama Asche
Dongtse, Lhakpa
Tsamchoe,
Sonam Wangchuk, Danny Denzongpa
Collocazione: F DVD 173
Tratto da: testo omonimo di Heinrich Harrer
Trama:
Nel 1939 l'alpinista austriaco Heinrich Harrer parte per una spedizione in Tibet con l'intento di scalare il Nanga Parbat, senza curarsi
delle preoccupazioni della moglie Ingrid incinta, che affida all'amico Horst. Nel frattempo in Tibet, un bimbo di quattro anni viene
designato come nuovo Dalai Lama e venerato dai fedeli. Quando gli scalatori arrivano al campo base, nel turbine della tempesta di neve,
vengono fatti prigionieri dai soldati inglesi e scoprono che è scoppiata la guerra e loro, come austriaci, sono considerati nemici della
Gran Bretagna. Portati in un campo di prigionia, dopo qualche tempo Harrer comincia a leggere libri che parlano del Tibet mistico, e poi
riceve una lettera in cui la moglie chiede il divorzio per poter sposare Horst. Insieme ad altri compagni fugge dal campo, poi prosegue da
solo. Dopo molte vicende, si ritrova col capo della spedizione Peter, insieme raggiungono Lhasa, la capitale del Tibet, dopo un viaggio che
ha trasformato il carattere di Heinrich. Ormai adolescente, il Dalai Lama fa chiamare a palazzo Heinrich, e con lui passa molte giornate.
Intanto la Cina invade ed occupa il Tibet. Di fronte all'invasione, Heinrich capisce che è il momento di fuggire e vorrebbe che il Dalai
Lama lo seguisse. Ma il ragazzo rimane. Heinrich torna a Vienna, va dal figlio che non ha mai visto. Poi arrivano notizie sulla fuga del
Dalai Lama in India. L'amicizia tra i due dura tuttora.
168
I sette samurai
Paese:
Giappone
Regista:
Akira
Anno:
1954
Cast:
Genere:
Azione,
Durata:
200 minuti
Takashi Shimura, Toshirô Mifune, Yoshio Inaba, Seiji
Miyaguchi, Minoru
Chiaki, Sojin
Kamiyama, Ichiro
Chiba, Fumiko
Homma, Kuninori
Kodo, Ko
Kimura,
Haruo Nakajima, Senkichi Omura, Toranosuke Ogawa,
Shimpei Takagi, Isao Yamagata, Gen Shimazu, Haruko
Toyama, Kichijiro Ueda, Atsushi Watanabe
Drammatico
Collocazione: F DVD 190
Kurosawa
Trama:
Nei tempi in cui le campagne giapponesi erano infestate dal brigantaggio, una banda di briganti a cavallo invade un giorno un villaggio
sottraendo ai contadini i viveri e quanto possiedono, trascinando via alcune donne. Prima d'allontanarsi i briganti promettono di
ritornare al tempo del raccolto. Per premunirsi contro tale eventualità il capo del villaggio decide di ricorrere all'aiuto dei samurai ed
incarica un giovane contadino di andarne in cerca. Non è facile ottenere l'aiuto degli orgogliosi guerrieri, avidi di gloria e di lauti
compensi, ma il giovane riesce a raccogliere sette vecchi soldati. Condotti al villaggio i samurai si mettono all'opera: predispongono la
difesa, rizzando palizzate e addestrando alla lotta gli uomini del villaggio. Quando i quaranta banditi vengono all'attacco, incontrano una
strenua difesa e vengono alla fine tutti uccisi, uno dopo l'altro. Ma la vittoria è costata cara ai difensori: quattro samurai ed alcuni
contadini sono morti.
Pagina
169
90/142
Seven
Paese:
Us a
Regista:
David Fincher
Anno:
1995
Cast:
Genere:
Thriller
Durata:
127 minuti
Morgan
Spacey,
Zacapa,
John C.
Freeman, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow, Kevin
John Cassini, Ter Combrie, Bob Mack, Daniel
Andrew Kevin
Walker, Richard
Roundtree,
McGinley, R. Lee Ermey
Collocazione: F DVD 14
Trama:
L'anziano ed esperto detective nero William Somerset mentre sta per andare in pensione viene affiancato dal giovane e irruento collega
bianco David Mills. Per la sua vasta esperienza il primo tratta con sufficienza l'altro, specie quando devono indagare sull'assassinio di un
iperobeso, ingozzato per i suoi peccati di "gola" fino al soffocamento. Mentre Somerset vorrebbe lasciare il caso a Mills, convinto che
l'omicida sia un serial-killer, il capo insiste perché i due lavorino assieme. La moglie di Mills, Tracy, convinta che Somerset sia un
opportuno freno all'irruenza del marito, lo invita a cena e simpatizza con lui. La seconda vittima è Gould, un losco avvocato noto per la
sua "avarizia": viene scoperto che un quadro è stato capovolto dal killer ed all'interno spicca la scritta "aiutatemi" scritta col sangue e si
notano alcune impronte, le quali, dopo lunga ricerca, risultano essere di un pregiudicato, che viene trovato nella sua abitazione morto
per "accidia". Poi Tracy invita Somerset per
un drink e gli confida che aspetta un bambino. Intanto proseguono le ricerche nella
biblioteca, e Somerset chiede ad un informatore dell'F.B.I. notizie su libri legati ai sette peccati capitali ed eventuali lettori di libri
schedati dai Federali. Scoprono così un testo preso in prestito da tale John Doe e vanno all'abitazione di costui che, rientrando, spara
agli agenti e fugge, inseguito da Mills che viene ferito dal killer. Sfondata la porta dell'appartamento, trovano un armamentario
inquietante, ma nessuna impronta dell'omicida che, frattanto, punisce la "lussuria" costringendo un uomo a sventrare una prostituta con
un infernale aggeggio; poi il killer punisce la "superbia" tagliando la faccia ad una donna esibizionista; infine, a sorpresa, il killer si
costituisce. Dichiara di aver nascosto gli ultimi due corpi in una località deserta fuori città, dove li consegnerà solo ai due detective.
Qui l'autista di un furgone recapita, a sorpresa, un pacco con dentro la testa di Tracy: John l'ha uccisa per "invidia" di Mills, che colto da
"ira", nonostante le suppliche di Somerset, lo uccide.
170
La sfida del samurai
Paese:
Giappone
Regista:
Akira
Anno:
1961
Cast:
Genere:
Avventura
Durata:
110 minuti
Toshirô
Mifune, Tatsuya
Nakadai, Isuzo
Yamada,
Daisuke Kato, Takashi Shimura, Ikio Sawamura, Eijirô
Tono, Seizaburo Kawazu, Kamatari Fujiwara, Atsushi
Watanabe, Susumu
Fujita, Hiroshi
Tachikawa, Yoko
Tsukasa, Yoshio
Tsuchiya, Kyu
Sazanka, Yosuke
Natsuki, Akira
Nishimura, Ryuzo
Kikushima, Akira
Kurosawa, Kazuo
Miyagawa, Masaru
Sato, Akira
Kurosawa, Yoshirô Muraki, Yoshirô Muraki
Collocazione: F DVD 189
Kurosawa
Trama:
In un piccolo villaggio due fazioni si combattono da lungo tempo. Un giorno giunge nel villaggio Sanjuro Kuwabatake, un samurai che,
venuto a conoscenda della situazione, decide di offrire i suoi servigi ad una delle due parti. Ma la faccenda è poco chiara e, ad un esame
più attento, Kuwabatake si accorge che dei due partiti non gli conviene scegliere né l'uno né l'altro. A poco a poco la situazione si fa più
chiara. Il samurai si avvede delle ingiustizie che vengono commesse e prende le difese dei deboli: riesce a liberare una donna presa in
ostaggio da uno dei due gruppi rivali. Poi cerca, con diverse astuzie, di indebolire i contendenti e infatti i combattimenti cominciano a
farsi più rari. Quando vede avvicinarsi la conclusione dei suoi sforzi, i suoi avversari - perché ha finito per scegliere il campo in cui
combattere - lo fanno prigioniero. Benché ferito, il samurai riesce a fuggire e si prepara ad affrontare, in uno scontro decisivo, i suoi
nemici. Tra costoro uno possiede una pistola, arma sconosciuta agli altri. Ciononostante non esita ad opporgli la propria spada e dopo
uno scontro epico riesce ad abbatterlo. Nel villaggio torna la pace.
Pagina
171
91/142
Shining
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1980
Genere:
Horror, Thriller
Durata:
146 minuti
Regista:
Stanley Kubrick
Cast:
Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman
Crothers, Anne
Jackson, Philip
Stone, Joe
Turkel,
Barry Nelson, Tony Burton
Collocazione: F DVD 19
Tratto da: romanzo omonimo di Stephen King
Trama:
Jack Torrance - ex istitutore e scrittore in crisi con tendenza all'alcoolismo - nella speranza di ritrovare se stesso e l'ispirazione accetta
di fungere da custode per la stagione invernale dell'immenso e deserto Hotel Overlook, sulle Montagne Rocciose. Dieci anni prima, in
analoghe circostanze, un uomo, prima di suicidarsi, ha fatto a pezzi le due figliolette e la moglie. Jack è al corrente dei precedenti, ma
non se ne cura e raggiunge il posto con la moglie Wendy e il figlioletto Danny di sette anni. Il cuoco di colore Hallorann, dotato di
"luccicanza" o preveggenza come Danny, è l'unico a temere il peggio. In realtà, mentre scorrono le settimane, Danny rimane sempre più
spaventato poiché, con le sue doti parapsichiche, vede fiumi di sangue scorrere e incontra personaggi della tragedia di dieci anni prima.
Jack, sempre più stralunato, scrive all'infinito la stessa frase: "Il mattino ha l'oro in bocca". Wendy Torrance tenta di salvare il figlio e se
stessa quando Jack cade preda di raptus omicida. Hallorann, allarmato per la mancanza di notizie e di comunicazioni, giunge all'hotel in
tempo per subire l'aggressione del pazzo e per porgere agli altri due una via di salvezza. Jack finirà nel grande labirinto del giardino
grazie all'infantile astuzia di Danny.
172
Il sole
Paese:
Francia, Italia, Russia
Regista:
Aleksandr
Anno:
2005
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
107 minuti
Issey
Ogata, Robert
Dawson, Kaori
Momoi, Shiro
Sano, Shinmei
Tsuji, Taijiro
Tamura, Georgi
Pitskhelauri, Hiroya
Morita, Toshiaki
Nishizawa,
Naomasa Musaka, Yusuke Tozawa, Tetsuro Tsuno, Jun
Haichi, Toru Shinagawa, Kojun Ito, Rokuro Abe, Kojiro
Kusanagi
Collocazione: F DVD 42
Sokurov
Trama:
Giappone, 1945/46. L'imperatore Hiroito, per porre fine al conflitto mondiale decide di collaborare con il generale americano MacArthur,
firma la resa e rinuncia al suo status divino. Due importanti decisioni che segneranno il futuro del paese del Sol Levante.
Pagina
173
92/142
I soliti sospetti
Paese:
Us a
Regista:
Bryan Singer
Anno:
1995
Cast:
Genere:
Thriller
Durata:
105 minuti
Gabriel Byrne, Kevin Spacey, Stephen Baldwin, Chazz
Palminteri, Kevin Pollak, Pete Postlethwaite, Benicio
Del Toro, Suzy Amis, Clark Gregg, Frank Medrano, Carl
Bressler, Dan
Hedaya, Ron
Gilbert, Paul
Bartel,
Giancarlo Esposito
Collocazione: F DVD 16
Trama:
In California, una nave esplode sul molo di San Pedro: un noto criminale. Dean Keaton, viene ucciso nella stiva da un ignoto dove ha
appiccato il fuoco mentre l'equipaggio è stato sterminato. L'unico sopravvissuto alla strage, un delinquente di mezza tacca, lo storpio
Verbal Kint, viene interrogato da David Kujan, poliziotto doganale. Verbal rivela che sei settimane prima si era trovato inspiegabilmente
in un confronto all'americana con quattro noti criminali: Dean Keaton, ex poliziotto corrotto; il violento McManus col socio di rapine
Fenster; lo specialista in esplosivi Todd Hockney. Dall'incontro era nata l'idea di tendere una trappola ad un gruppo di poliziotti corrotti
che servendosi di automobili della polizia permettevano a trafficanti di droga e smeraldi di consegnare merce e ritirare soldi. Il colpo
riesce e l'organizzazione smantellata. Poi il ricettatore a Los Angeles dà loro un'altra indicazione per rapinare gli smeraldi di un texano.
Ma tre uomini restano uccisi e sui quattro criminali si allunga l'ombra di un fantomatico boss, che li ricatta tramite il suo avvocato
Kobayashi. Fenster, che vuole dileguarsi, viene trovato morto. I loro dossier sono nelle mani del misterioso Keyser Soze, che tramite
l'avvocato ordina loro di uccidere l'equipaggio di una nave di trafficanti rivali argentini, eliminare il carico di droga e tenersi il denaro.
Invano Keaton cerca di eliminare Kobayashi: costui conosce fatti e misfatti di ciascuno, ed ha ingaggiato l'amante di Keaton, avvocato,
per ottenere la sua naturalizzazione e minaccia di ucciderla. L'impresa viene compiuta, ma dopo aver fatto fuori l'equipaggio, e perso
Todd, ucciso da un ignoto killer, McManus e Keaton si accorgono che non c'è droga a bordo. C'è invece un argentino, Mendoza, che Dave
sa essere l'unico capace di identificare il misterioso Keyser Soze, e che questi uccide. A David viene riferito da un collega che all'ospedale
un marinaio ungherese scampato ed ustionato ha fatto il nome di Soze, che egli crede essere Keaton. Ma Verbal si rifiuta di credere che
l'amico lo abbia tradito. Rilasciato, lo zoppo ritrova per incanto l'uso dell'arto offeso e risale a bordo di una lussuosa limousine che lo
aspetta, mentre Kujan troppo tardi si accorge di esser stato giocato.
174
Sonatine
Paese:
Giappone
Regista:
Takeshi Kitano
Anno:
1993
Cast:
Genere:
Azione
Takeshi
Kitano, Aya
Kokumai, Tetsu
Watanabe,
Susumu
Terajima, Ren
Ôsugi, Tonbo
Zushi, Eiji
Minakata, Masanobu Katsumura, Kenichi Yajima
Durata:
94 minuti
Collocazione: F DVD 167
Trama:
Dopo una vita avventurosa e pericolosa, raggiunta ormai una certa agiatezza economica, Murakawa non vuole più condurre la vita degli
yakuza ma il suo capo Kitajima lo costringe ad andare nella lontana isola di Okinawa per mettere fine ad una guerra tra bande rivali. Non
appena arrivato Murakawa si rende conto che la sua presenza è stata interpretata come una provocazione dalla gang rivale per cui si
scatena una serie di reazioni che avranno termine su una spiaggia assolata in cui sembra che il tempo si sia fermato.
Pagina
175
93/142
Il sorpasso
Paese:
Italia
Regista:
Dino Risi
Anno:
1962
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
106 minuti
Vittorio
Gassman, Jean-Louis
Trintignant, Catherine
Spaak, Claudio
Gora, Luciana
Angiolillo, Luigi
Zerbinati, Nando Angelini, Linda Sini, Barbara Simon,
Mila
Stanic, Franca
Polesello, Lilli
Dorelli, Edda
Ferronao
Collocazione: F DVD 175
Trama:
Bruno, un presuntuoso giovanotto motorizzato, incontra casualmente un giovane universitario, timido e inibito, e lo trascina con sé
durante un lungo ferragosto. L'aggressività, il volgare e dirompente
saper vivere di Bruno respingono ed insieme affascinano lo
studente. Bruno vive di espedienti, è separato dalla moglie, sua figlia è una ragazza che si appresta a sposare un anziano industriale.
Vicende e incontri vanno e vengono, legati dal lungo filo della mania automobilistica di Bruno. E dietro l'ultima curva c'è nascosta la
morte.
176
La sottile linea rossa
Paese:
Us a
Regista:
Terrence Malick
Anno:
1998
Cast:
Genere:
Guerra
Durata:
170 minuti
Sean Penn, Nick Nolte, George Clooney, John Cusack,
James
Caviezel, Adrien
Brody, Simon
Billig, Ben
Chaplin, Paul Gleeson, Woody Harrelson, Jared Leto,
Tim Blake Nelson, Miranda Otto, Elias Koteas, John
Travolta, John
Savage, David
Harrod, Don
Harvey,
John C. Reilly, Travis Fine, Matt Doran, Jarrod Dean,
Will Wallace, Norman Patrick Brown, Steven Vidler,
Kirk Acevedo, Arie Vereen, Stephen Spacek, Gordon
MacDonald, Robert Roy Hofmo, Danny Hoch, John Dee
Smith, Michael McGrady
Collocazione: F DVD 43
Tratto da: romanzo omonimo (1962) di James Jones
Trama:
Novembre 1942. Un gruppo di soldati americani, che costituiscono la compagnia fucilieri dell'esercito "Charlie", si appresta a sbarcare
sull'isola di Guadalcanal, nel Sud Pacifico. L'obiettivo è togliere l'importante presidio ai giapponesi. Con sorpresa, allo sbarco non viene
opposta resistenza, e i soldati possono addentrarsi nell'isola. I giapponesi si sono ritirati in cima alle colline, ed è da lì che gli americani
devono stanarli. L'impresa non può avvenire senza il sacrificio di molti uomini, ma il colonnello Tall è inflessibile e il capitano Staros, che
rifiuta di eseguire l'ordine, viene destituito. Dopo lunghi appostamenti, la collina è conquistata, molti soldati giapponesi muoiono o sono
fatti prigionieri. La battaglia è finita, ma solo per il momento. E la differenza con lo splendido paesaggio naturale rimane stridente.
Pagina
177
94/142
Spartacus
Paese:
Us a
Regista:
Stanley Kubrick
Anno:
1960
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
198 minuti
Kirk Douglas, Laurence Olivier, Jean Simmons, Charles
Laughton, Peter Ustinov, John Gavin, Nina Foch, Tony
Curtis, Nick
Dennis, Joanna
Barnes, John
Ireland,
Harry Harvey Jr., Paul Lambert, Herbert Lom, Jil
Jarmyn, Vinton Hayworth, Joe Haworth, John Hoyt,
Carleton Young, Fred Worlocl, Lily Valenti, Robert J.
Wilke, Dale Van Sickel, Jo Summers, Woody Strode,
Harold J. Stone, Eddie Parker, Leo Penn, Dayton
Lummis, Charles McGraw, Hallene Hill, James Griffith,
Richard Farnsworth, John Dall, Peter Brocco
Storico
Collocazione: F DVD 28
Tratto da: romanzo di Howard Fast
Trama:
Il gladiatore Spartaco organizza una rivolta con l'intenzione di raggiungere un paese libero. L'esercito degli schiavi, comincia a dare
serie preoccupazioni al Senato romano che decide di fermarlo. Ma Antonino, grande amico di Spartaco, avverte che una legione romana
sta avanzando. Grazie a questo, Spartaco riesce, in una imboscata, a sconfiggerla, dirigendosi poi verso il sud. Non essendo però
riuscito a corrompere dei pirati arabi per ottenere in cambio alcune navi, non gli rimane che una alternativa: attaccare Roma. La
guerra tra le armate di Crasso ed i 60.000 schiavi ha inizio. Decine di migliaia di uomini vengono massacrati in una immane lotta e
Spartaco viene sconfitto. Crasso fa crocifiggere tutti i prigionieri, ad eccezione di venti, che si dovranno battere a meno che non
rivelino il nascondiglio di Spartaco. Questi allora gli si presenta ridotto in uno stato pietoso, a causa delle ferite e della lunga marcia;
obbligato a combattere nella arena con Antonino, dopo averlo ucciso, viene inchiodato su una croce e posto vicino ad una delle porte di
Roma. Spartaco, con gli occhi sbarrati dal dolore ma nello stesso tempo colmi della luce del trionfo, segue la biga che porta sua moglie
Varinia e suo figlio verso un avvenire migliore.
178
Gli spietati
Paese:
Us a
Regista:
Clint Eastwood
Anno:
1992
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
131 minuti
Clint
Eastwood, Gene
Hackman, Morgan
Freeman,
Richard Harris, Anna Thomson, Frances Fisher, Jaimz
Woolvett, Garner Butler, Ben Cardinal, Blair Haynes,
Robert Koons, Jefferson Muppy, Lochlyn Munro, Shane
Meyer, Mina E. Mina, Walter Marsh, Aline Levasseur,
Sam Karas, Anthony James, Henry Kope, Beverley
Elliott, Ron White, Frank C. Turner, Josie Smith, Saul
Rubinek, Liisa Repo-Martell, Jeremy Ratchford, John
Pyper-Ferguson, Larry
Reese, David
Mucci, Philip
Hayes, Tara Dawn Frederick, Cherrilene Cardinal
Collocazione: F DVD 68
Western
Trama:
Nel 1880 a Big Wiskey, nel Wyoming, la prostituta Delilah Fitzgerald viene sfregiata da un cow boy, con la connivenza di un amico. Lo
sceriffo Little Bill Daggett anziché arrestarli, come vogliono le prostitute, li multa in natura, obbligandoli solamente a consegnare cinque
cavalli al proprietario del bordello come risarcimento. Inferocite, capeggiate da Alice Strawberry, le prostitute propongono una taglia di
mille dollari per chi li eliminerà. Frattanto un giovane pistolero, Schofield Kid si mette in contatto con William Munny, allevatore, ex
pistolero, che vive nel ricordo della donna che lo ha redento e lasciato con due figli da mantenere, l'epidemia che attacca i suoi maiali e la
miseria. Informato della taglia dal giovane, che è nipote di un suo vecchio compagno di rapine, Munny dapprima rifiuta, ma poi, dopo
aver convinto a seguirlo un ex collega, il nero Ned Logan si unisce a Schofield. Intanto a Big Wiskey è arrivato Bob l'inglese, un pistolero
accompagnato da W. W. Beauchamp, un biografo francese al seguito. Dopo averlo pestato e incarcerato, lo sceriffo mette Bob sulla
diligenza, mentre il biografo, conquistato dai modi rudi e dalla parlantina di Little Bill rimane nella cittadina. Arrivati in paese con la
pioggia e messisi d'accordo con le prostitute, Munny Logan e Schofield si nascondono in una casa diroccata, ed in un agguato William
uccide il più giovane dei due cow boy sui quali pende la taglia mentre Ned, che non ha osato sparare decide di abbandonare l'impresa.
Intercettato dai compagni del morto Logan viene consegnato a Little Bill, che lo frusta inutilmente per sapere il nome dei compari. Il
giovane Schofield, nel frattempo, uccide l'altro cow boy, ma non regge allo stress e abbandona. Incassata la taglia, ma avvertito da una
delle prostitute che Ned è morto per le percosse ricevute, Munny prende la pistola del giovane, e in un drammatico confronto uccide lo
sceriffo e quattro aiutanti, allontanandosi indisturbato dal paese.
Pagina
179
95/142
Spy game
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
Tony Scott
Anno:
2001
Cast:
Genere:
Azione, Drammatico, Thriller
Durata:
122 minuti
Robert
Redford, Brad
Pitt, Catherine
McCormack,
Stephen
Dillane, Larry
Bryggman, Marianne
Jean
Baptiste, Matthew Marsh, Todd Boyce, Michael Paul
Chan, Garrick
Hagon, Bill
Buell, Andrea
Osvárt,
Andrew Grainger, Omid Djalili, Colin Stinton
Collocazione: F DVD 143
Trama:
14 aprile 1991. Da una prigione cinese arriva al quartiere generale della CIA in Virginia la notizia dell'arresto e della esecuzione entro 24
ore di Tom Bishop. Questi, già agente CIA, ha tentato una incursione in quel carcere per liberare Elizabeth, una sua amica di origine
britannica. Alcuni dirigenti vorrebbero non occuparsi della questione, ma viene comunque convocata una riunione di crisi, alla quale
partecipa Nathan Muir, che il giorno dopo andrà in pensione e che, soprattutto è stato collega e amico di Tom. Mentre vengono
affrontati i pro e i contro di un eventuale intervento, Nathan ripercorre nella memoria le fasi dell'amicizia con Tom. Conosciutisi in
Vietnam nel 1975, sono poi stati insieme in Germania Ovest nel 1976 e Beirut nel 1985. Proprio lì Tom ha conosciuto Elizabeth, militante
umanitaria, se ne è innamorato, decidendo di lasciare la CIA. Ben deciso a liberare l'amico, Nathan mette in atto una strategia segreta.
Agendo di nascosto, con l'aiuto di impiegati e addetti dei vari uffici, trattando via telefono con giornalisti e ufficiali dislocati in Estremo
Oriente, Nathan riesce ad ottenere quello che voleva, e a liberare Tom ed Elizabeth prima di andare in pensione.
180
La strana coppia
Paese:
Us a
Regista:
Gene Saks
Anno:
1968
Cast:
Genere:
Commedia
Jack Lemmon, Walter Matthau, John Fiedler, Herb
Edelman, David Sheiner, Larry Haines, Monica Evans,
Carole Shelley, Iris Adrian
Durata:
101 minuti
Collocazione: F DVD 106
Tratto da: commedia omonima di Neil Simon
Trama:
Oscar, divorziato, vive solo e disordinatamente in un grande appartamento e una volta alla settimana ospita degli amici per un poker.
Una di quelle sere manca all'appuntamento Felix il quale giunge più tardi annunciando, tutto afflitto, che si è separato dalla moglie. Oscar
gli offre ospitalità e lui accetta ma ben presto Felix si rivela per Oscar una vera piaga. Maniaco della pulizia e dell'ordine e ossessionato
dall'amore per la cucina rende la giornata di Oscar, abituato ad una vita più disordinata ma più semplice, un vero inferno. I litigi, che
ricordano all'ospite quelli sostenuti per tanti anni con la moglie, aumentano e raggiungono l'apice quando una sera Oscar invita a casa
due donne che abitano al piano di sopra. L'atteggiamento di Felix e i suoi piagnistei con le ragazze gli sciupano la serata: stanco, lo
caccia di casa ma è preoccupato per un eventuale gesto disperato che l'amico può compiere. Poco dopo lo vede riapparire
accompagnato da una delle due donne, che lo hanno accolto in casa loro.
Pagina
181
96/142
Sulle orme della pantera rosa
Paese:
Us a
Regista:
Blake Edwards
Anno:
1982
Cast:
Genere:
Commedia, Giallo
Durata:
98 minuti
Peter
Sellers, David
Niven, Herbert
Lom, Richard
Mulligan, Joanna
Lumley, Capucine, Robert
Loggia,
Harvey Korman, Burt Kwouk, Graham Stark, Peter
Arne, Andre'
Maranne, Ronald
Fraser, Leonard
Rossiter, Marne Maitland, Liz Smith, Danny Schiller,
Kathleen St. John, Denise Crosby, William Hootkins
Collocazione: F DVD 222
Trama:
L'ispettore Clouseau viene incaricato di indagare sul furto della "Pantera Rosa", il celeberrimo diamante che già in passato era stato
varie volte ritrovato dallo stesso Clouseau. Praticamente all'inizio delle ricerche, però, Clouseau sparisce misteriosamente. Una
giornalista si mette allora ad indagare, interrogando tutte le persone che conoscevano il commissario, e non si ferma né davanti alle
reticenze del commissario Dreyfus, rivale di Clouseau e felice della sua scomparsa, né davanti alle intimidazioni della mafia. Dal racconto
di amici e rivali di Clouseau, tuttavia, la giornalista riesce soltanto ad ottenere un ritratto biografico dell'imprevedibile investigatore, ed
alla fine resta il dubbio: chi ha ucciso, o dove si nasconde, Clouseau?
182
Taxi driver
Paese:
Us a
Regista:
Martin
Anno:
1976
Cast:
Genere:
Drammatico, Poliziesco, Thriller
Durata:
113 minuti
Robert De Niro (Robert DeNiro), Cybill Shepherd, Peter
Boyle, Jodie Foster, Harvey Keitel, Leonard Harris,
Albert
Brooks, Victor
Argo (Vic Argo), Diahnne
Abbott, Peter
Savage, Carey
Poe, Murray
Moston,
Harry Northup, Bill Minkin, Frank Adu, Steven Prince,
Garth Avery, Robin Utt, Robert Shields, Ralph S.
Singleton (Ralph Singleton), Martin
Scorsese, Joe
Spinell, Harry Cohn, Victor Magnotta (Vic Magnotta),
Norman Matlock, Robert Maroff, Richard Higgs, Harry
Fischler
Collocazione: F DVD 59
Scorsese
Tratto da: romanzo omonimo di Richard Elman
Trama:
Travis Bickle, reduce dal Vietnam e solitario ospite di New York, soffrendo di insonnia, si fa assumere come tassista per i turni di notte.
Girovagando, nota l'appariscente bionda Betsy, impegnata nella campagna politica del senatore Palantine; l'avvicina e quasi la strappa al
brillante Tom, ma, dopo un'offensiva gaffe, viene abbandonato. Confidatosi inutilmente con un collega, soprannominato "Mago", acquista
diverse pistole e matura confusamente l'idea di uccidere Palantine, impresa che non porta a termine sia perché l'inconfessata idea era di
rivedere Betsy, sia perché la guardia del corpo del senatore lo nota e lo mette in fuga. Allora si mette sulle tracce di Iris, prostituta
13enne, conosciuta un giorno in cui cercava di sfuggire in taxi dal suo protettore Sport. Tornando dalla ragazzetta, che è rimasta
colpita dai consigli dello stravagante tassista, compie la strage della banda che gli sta attorno. Uscito dall'ospedale, Travis è un eroe; i
colleghi lo guardano con rispetto; Iris ne ha seguito i consigli; anche Betsy si avvicina spontaneamente a lui. Ma il giovane, a bordo della
sua macchina, percorre tutto solo l'affollata e caleidoscopica città.
Pagina
183
97/142
Tex e il signore degli abissi
Paese:
Italia
Regista:
Duccio
Anno:
1985
Cast:
Genere:
Avventura,
Durata:
109 minuti
Giuliano Gemma, William Berger, Carlo Mucari, Isabel
Russinova, Peter Berling, Flavio Bucci, Aldo Sambrell,
José Luis
de Villalonga, Riccardo
Petrazzi, Pietro
Torrisi, Giovanni Luigi Bonelli
Western
Tessari
Collocazione: F DVD 103
Tratto da: Ispirato ai personaggi ideati da Giovanni Luigi Bonelli
Trama:
Tex Willer, aiutato dagli amici Kit Carson, un vecchio "ranger", e Tiger Jack, un giovane guerriero "Navajo", individua e sgomina una
banda di rapinatori e trafficanti, che assale i trasporti d'armi dell'Esercito americano per rivenderli ad una fra le più bellicose tribù
indiane. Dopo, però, è costretto a consultare El Morisco, un messicano stravagante mezzo scienziato e stregone, il quale gli rivela la
natura dei terribili proiettili che circolano nella regione: sono delle piccole pietre verdastre che, sparate con una cerbottana,
disseccano e mummificano in pochi minuti i colpiti. E chi ne è in possesso sono gli "Yaquis", proprio quelli cui i rapinatori vendono le armi
e che se ne stanno annidati in cima ad una montagna. Tex, dopo aver convinto un capo indiano suo amico Magua - ad ostacolare il raduno
di tutte le tribù sulla montagna in parola, ad evitare la fine della pace e con ciò lutti e rovine per tutti, parte per l'impresa che lo porterà
al rifugio degli "Yaquis". Intanto Carson e Tiger sono da questi ultimi fatti prigionieri e tenuti in ceppi, per ordine di Kanas, un capo
indiano che agisce d'intesa con la principessa Tulac, che altri non è che la bellissima figlia del Signore degli abissi. E' questi il vero capo e
padrone: egli vive in un'enorme caverna sotterranea, dove il fuoco è perenne ed è di là che egli estrae le pietre mortali. Tex, liberati e
recuperati audacemente i suoi compagni, con gran spreco di dinamite fa saltare in aria il deposito delle armi; poi scende nel cuore della
montagna, lotta con lo stregone e lo fa piombare nella voragine di fuoco. Kanas e Tulac periscono anche loro nel crollo generale delle volte
e delle possenti rocce, dopo di che Tex, Carson e Tiger, salvatisi a stento ma sempre coraggiosamente se ne ripartono verso nuove
imprese.
184
Thelma & louise
Paese:
Us a
Regista:
Ridley Scott
Anno:
1991
Cast:
Genere:
Azione,
Durata:
129 minuti
Susan Sarandon, Geena Davis, Harvey Keitel, Michael
Madsen, Christopher McDonald, Jason Beghe, Stephen
Tobolowsky, Marco
St. John, Brad
Pitt, Lucinda
Jenney, Timothy Carhart
Drammatico
Collocazione: F DVD 147
Tratto da: opera di Callie Khouri
Trama:
Louise Sawyer, cameriera in un fast food, decide di trascorrere un week end in montagna con l'amica Thelma Dickinson, casalinga alle
prese con un marito tanto arrogante quanto ipocritamente protettivo, Darryl. Durante una sosta in una balera dell'Arkansas, Thelma,
ubriaca, viene condotta nel parcheggio da un bellimbusto, che tenta di usarle violenza. Louise, dopo averlo minacciato con la pistola, sta
per andarsene, quando una frase volgare dell'uomo, frustrato nel desiderio e nell'orgoglio, scatena in lei un apparentemente inspiegabile
eccesso d'ira che la spinge ad ucciderlo con un colpo al cuore. In preda al panico, le due donne iniziano così una convulsa fuga verso il
Messico, scoprendo a poco a poco energie e potenzialità interne insospettate, ma anche quanto la loro vita sia ancorata a schemi e
condizionata da retaggi psicologici non risolti. Louise incontra il fidanzato Jimmy, venuto apposta in aereo per portarle del denaro, che
Thelma si fa ingenuamente sottrarre da un autostoppista ex rapinatore che la spinge facilmente al primo adulterio della sua vita.
L'ingenua casalinga si trasforma così in una disinvolta rapinatrice in un supermarket. Invano il tenente di polizia Hal Slochum, che ha
localizzato le due e conosce il passato di Louise, tenta di indurre le donne a costituirsi. La scorribanda prosegue: dopo aver chiuso un
agente nel bagagliaio, e incendiato l'autocisterna di un camionista che le perseguita da tempo con approcci volgari, Thelma e Louise,
inseguite dagli agenti federali pronti a sparare alle spalle, si trovano con il Gran Canyon di fronte. E' Thelma a convincere Louise che
ormai l'unica soluzione sia un emblematico, tragico salto nel vuoto.
Pagina
185
98/142
Train de vie - un treno per vivere
Paese:
Francia, Romania
Regista:
Radu Mihaileanu
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Allegorico
Durata:
103 minuti
Lionel Abelanski, Rufus, Clément Harari, Michel Muller,
Bruno Abraham-Kremer, Agathe de la Fontaine, Johan
Leysen, Marie-José Nat, Gad Elmaleh, Serge Kribus,
Rodica Sanda Tutuianu, Sanda Toma
Collocazione: F DVD 11
trama:
Una sera del 1941 Schlomo, chiamato da tutti il matto, irrompe allarmato in un piccolo villaggio ebreo della Romania: i nazisti, fa sapere,
stanno deportando tutti gli abitanti ebrei dei paesi vicini e fra poco toccherà anche a loro. Durante il consiglio dei saggi, che subito si
riunisce, Schlomo tira fuori una proposta un po' bizzarra che però alla fine viene accolta: per sfuggire ai tedeschi, tutti gli abitanti
organizzeranno un falso treno di deportazione, ricoprendo tutti i ruoli necessari, gli ebrei fatti prigionieri, i macchinisti, e anche i
nazisti in divisa, sia ufficiali che soldati. Così riusciranno a passare il confine, ad entrare in Ucraina, poi in Russia per arrivare infine in
Palestina, a casa. Il folle progetto viene messo in atto, il treno parte tra speranza e paura. Gli inconvenienti non mancano, e non sono
solo quelli che arrivano da fuori (i controlli alle stazioni) ma, inaspettatamente, anche dall'interno del gruppo: Mordechai, falso ufficiale
nazista, comincia a dare ordini sul serio, e, all'opposto, il giovane Yossi abbraccia l'ideologia comunista, proclama che la religione è morta
e instaura nei vagoni le cellule marxiste-leniniste. A un certo punto vengono fermati da un altro treno, che però risulta pieno di zingari
che avevano escogitato lo stesso stratagemma. Procedono allora tutti insieme, fino all'arrivo sulla linea di confine con le bombe che
sparano dalle parti opposte. Ormai possono considerarsi salvi. Come già all'inizio, appare in primo piano il viso del matto, che informa sui
successivi destini di alcuni dei protagonisti, tutti viventi tra Russia, Palestina, America. Ma poi l'immagine si allarga e il viso di Schlomo, il
matto, guarda da dietro un reticolo di filo spinato. Sullo sfondo, la lugubre sagoma di un campo di concentramento.
186
Tre metri sopra il cielo
Paese:
Italia
Regista:
Luca Lucini
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Commedia, Sentimentale
Durata:
101 minuti
Riccardo
Scamarcio, Katy Louise
Saunders, Mauro
Meconi, Maria Chiara Augenti, Giulia Elettra Gorietti,
Claudio
Bigagli, Galatea
Ranzi, Alessandro
Prete,
Valentino Davio, Adriano Modica, Paolo Ricca, Rossella
Gardini, Gianna Paola
Scaffidi, Marco
Morellini,
Lorenzo
Balducci, Enzo
Provenzano, Valerio
Gozzi,
Chiara
Mastalli, Ivan
Bacchi, Anna
Flati, Flaminia
Lera, Carmela Vincenti, Luigi Petrucci
Collocazione: F DVD 94
Tratto da: romanzo omonimo di Federico Moccia
Trama:
Babi e Step provengono da due realtà completamente diverse. Lei ha 18 anni, è una studentessa modello, ha un buon rapporto con i suoi
genitori e ha tanti amici tra cui Pallina, quella a cui è più legata e a cui confida tutto. Step ha 19 anni è un tipo violento che passa il suo
tempo tra corse di moto clandestine e piccoli furti, e i suoi amici, anche Pollo, il suo migliore amico, sono tutti teppisti. Babi e Step si
incontrano per caso e nonostante le differenze si innamorano. La loro storia va avanti per circa un anno, ma inevitabilmente crescono
seguendo strade differenti e sono destinati a lasciarsi, anche se questa storia d'amore rimarrà per sempre nei loro ricordi...
Pagina
187
99/142
Tre uomini e una gamba
Paese:
Italia
Regista:
Aldo, Giovanni, Giacomo
Anno:
1997
Cast:
Aldo, Giovanni, Giacomo, Marina
Massironi,
Croccolo, Luciana Littizzetto, Eleonora Mazzoni
Genere:
Commedia
Durata:
100 minuti
Carlo
Collocazione: F DVD 55
Trama:
E' il 31 luglio. Aldo, Giovanni e Giacomo partono per raggiungere le loro famiglie in vacanza in Puglia. Aldo e Giovanni sono sposati con due
sorelle, Giacomo è fidanzato con la terza e il matrimonio è previsto due giorni dopo proprio in Puglia. I tre lavorano in un negozio a
Milano di proprietà del suocero, un volgare arricchito che li tiranneggia. Sulla macchina, insieme ai bagagli, i tre caricano un oggetto
tanto ingombrante quanto prezioso: una gamba di legno, ultima fatica del celebre scultore americano Gerpez, da portare al suocero. Il
viaggio comincia ma è costellato da incidenti e soste impreviste. In una di queste incontrano Chiara, con la quale pranzano e poi si
intrattengono. Giacomo è attratto dalla ragazza e vorrebbe andare via con lei. Le vicissitudini, tra cui un ricovero in ospedale di
Giacomo, e una partita a pallone con un gruppo di extracomunitari per recuperare la gamba rubata, si susseguono ma alla fine, con la
macchina scassata, arrivano in vista della villa del suocero. Qui però sono presi dalla paura e fanno una precipitosa marcia indietro.
188
Il trono di sangue
Paese:
Giappone
Regista:
Akira
Kurosawa
Anno:
1957
Cast:
Genere:
Drammatico
Toshirô Mifune, Isuzu Yamada, Takashi Shimura, Akira
Kubo, Hiroshi
Tachikawa, Chieko
Naniwa, Minoru
Chiaki, Takamaru Sasaki
Durata:
114 minuti
Collocazione: F DVD 188
Tratto da: testo teatrale "Macbeth" di William Shakespeare
Trama:
Al nobile Taketoki Washizu viene profetizzata l'ascesa al potere con il delitto ma anche l'invincibilità fino a quando la foresta non si
muoverà verso il Castello del Ragno. Washizu ha usurpato il regno a Kuniharu. La vendettà si consumerà e la proezia si avvererà qunado
l'esercito nemico si servirà dei rami degli alberi per proteggersi durante l'assalto.
Pagina
189
100/142
Troy
Paese:
Gran Bretagna, Malta
Regista:
Wolfgang
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Avventura, Azione, Drammatico
Durata:
161 minuti
Brad Pitt, Eric Bana, Orlando Bloom, Diane Kruger,
Sean
Bean, Brian
Cox, Peter
O'Toole, Brendan
Gleeson, Saffron Burrows, Rose Byrne, Julie Christie,
Garrett Hedlund, Adoni Maropis, Tyler Mane, James
Cosmo, Julian Glover, Owain Yeoman, Trevor Eve, Alex
King
Collocazione: F DVD 114
Petersen
Trama:
Nel 1193 a.C. Paride, principe di Troia, rapisce Elena, moglie di Menelao, re di Sparta. Da quel momento ha inizio la guerra di Troia che
vede il contrasto tra Achille e Agamennone, l'uccisione di Patroclo ad opera di Ettore e la vendetta di Achille.
190
Tutti pazzi per mary
Paese:
Us a
Regista:
Bobby Farrelly, P. Farrelly
Anno:
1998
Cast:
Genere:
Comico
Durata:
119 minuti
Khandi Alexander, Cameron Diaz, Matt Dillon, Keith
David, Lee
Evans, Willie
Garson, Rob
Moran, Lin
Shaye, Ben
Stiller, Jeffrey
Tambor, Richard
Tyson,
Marnie
Alexenburg, David
Shackelford, David
Goryl,
Lori Glick, Jeffrey P. Lerner, Cory Pendergast, Brett
Favre, Warren Tashjian, Kelly Roarke, Herbie Flynn,
Caryl West, Jackie Flynn, Hillary Matthews, Chris
Elliott, Markie Post, Sarah Silverman, W. Earl Brown,
Danny Murphy
Collocazione: F DVD 146
Trama:
A diciassette anni Ted aveva conosciuto Mary Jenson, la ragazza che tutta la scuola sognava, la quale in maniera del tutto imprevedibile,
aveva chiesto proprio a lui di farle da cavaliere al ballo dei diplomandi. Ma quella sera, andando a prenderla a casa, a Ted era successo un
goffo incidente che aveva mandato tutto all'aria. Al termine dell'anno scolastico la famiglia di Mary si era trasferita in Florida e Ted
l'aveva persa di vista. Oggi, dopo dodici anni, Ted continua a pensare a lei e vorrebbe sapere dove è finita e cosa fa. Dietro le insistenze
di Dom, suo buon amico, Ted ingaggia Pat, detective privato, per ritrovare il perduto amore. Pat rintraccia Mary a Miami, ma ne rimane
talmente colpito da mentire a Ted sull'esito della ricerca. Mary ha un'avviata carriera medica e una particolare sensibilità per la
condizione dei portatori di handicap. Pat vuole conquistare Mary e l'avvicina, mentendo anche stavolta sulla propria identità. Quando
Ted scopre di essere stato ingannato, si precipita a Miami per chiarire le cose. Ritrova Mary che lo rivede con piacere e i due stanno per
uscire insieme, quando la ragazza scopre che è stato Ted ad ingaggiare Pat e per questo lo odia. La situazione si complica per la
presenza, oltre a Dom, anche di Tucker, architetto, e di Sully, un alcolizzato collega di Pat. Tutti ruotano intorno a Mary, vogliono
conquistarla, ma alla fine il premio è per quello più meritevole. Quando gli equivoci si chiariscono, Ted e Mary possono dichiararsi amore
reciproco.
Pagina
191
101/142
Tutto può succedere
Paese:
Us a
Regista:
Nancy
Anno:
2003
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico, Romantico
Durata:
117 minuti
Jack Nicholson, Diane Keaton, Amanda Peet, Keanu
Reeves, Frances
McDormand, Jon
Favreau, Paul
Michael Glaser, Rachel Ticotin, Nichole Hiltz, KaDee
Strickland, Audrey Wasilewski, John H. Tobin, Jennifer
Siebel, Russ Russo, Leigh Rose, Julia Rose, Marjie
Gum, Michelle
Fabiano, Maria
Esquivel, Deborah
Daulton-Morton, Lewis
Dauber, Roxanne
Beckford,
Patrick Fischler
Collocazione: F DVD 199
Meyers
Trama:
Harry Sanborn è un maturo discografico di successo con la passione delle belle donne sotto i 30 anni. Durante un week-end a casa di
Erica Barry, sceneggiatrice affermata, divorziata e madre della sua ultima conquista Marin, Harry viene colpito da un infarto. Erica,
nonostante l'iniziale riluttanza, accetta di accudirlo in attesa del ricovero e in suo aiuto accorre Julian Mercer, il giovane cardiologo del
discografico. Durante i giorni trascorsi insieme, tra Harry e Erica scoppia l'amore, ma lui non vuole accettare l'idea di poter frequentare
una donna della sua stessa età. Le sue idee potrebbero cambiare quando capisce che anche Julian è interessato a Erica...
192
Tutto su mia madre
Paese:
Spagna
Regista:
Pedro Almodóvar
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Drammatico, Sociale
Durata:
101 minuti
Cecilia Roth, Marisa Paredes, Candela Peña, Antonia
San Juan, Penélope Cruz, Eloy Azorín, Toni Cantó,
Fernando Fernán Gómez, Carlos Lozano, Rosa Maria
Sardà (Rosa María Sardá), Agustín Almodóvar, Michel
Ruben, José Luis
Torrijo, Carlos
García Cambero
(Carlos G. Cambero), Manuel
Morón, Esther
García,
Patxi Freytez, Juan José Otegui, Inmaculada Subira,
Paz Sufrategui, Rosa Manaut, Daniel Lanchas, Carmen
Fortuny, Yael
Barnatán (Yael Bernatán), Malena
Gutiérrez, Carmen Balagué, Lola García
Collocazione: F DVD 81
Trama:
A Madrid, Manuela ha portato Esteban, il giovane figlio, a teatro. All'uscita, sotto la pioggia, mentre il ragazzo cerca di avere un
autografo dalla prima attrice, una macchina lo investe e lo uccide. Per Manuela il dolore è troppo grande e ad un certo punto piangere
non è più sufficiente. Allora la donna va a Barcellona per cercare di ritrovare il padre del figlio che non vede da 17 anni e che nel
frattempo ha cambiato identità e si fa chiamare Lola. Ma la ricerca non è facile. Così Manuela ritrova invece Agrado, un altro travestito
conosciuto anni addietro che l'aiuta a trovare una sistemazione. Agrado poi le presenta Rosa, una ragazza che fa volontariato in un
istituto di suore. Rosa rivela di essere incinta ma gli esami danno anche un altro terribile responso: Rosa è sieropositiva. Intanto in città
è arrivata la compagnia che rappresenta lo stesso spettacolo cui aveva assistito Esteban quella sera. Manuela si presenta a Huma, la
protagonista, alla quale il ragazzo voleva chiedere l'autografo prima di morire. Senza rivelare niente sul momento, Manuela trova lavoro
in teatro, poi prende un appartamento e qui invita a trasferirsi Rosa, ormai malata e in attesa di partorire. Il bambino nasce, Rosa
muore. Ma ormai il cerchio comincia a stringersi. Col bambino in braccio, Manuela incontra Lola: anche questo bambino è figlio suo. Ora
la donna può raccontare a tutti (al padre, ma anche a Huma) della tragica morte di Esteban, e così affidare anche a loro un parte del
dolore che così a lungo si è portata dentro. Per Manuela si aprono nuove prospettive di vita.
Pagina
193
102/142
Two much - uno di troppo
Paese:
Spagna, Usa
Regista:
Fernando
Trueba
Anno:
1995
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
122 minuti
Antonio
Banderas, Melanie
Griffith, Daryl
Hannah,
Danny Aiello, Joan Cusack, Eli Wallach, Gabino Diego,
Austin Pendleton, Allan Rich, Vincent Schiavelli, Rosa
Jimenez, Genevieve Chase, Theodora Castellanos
Collocazione: F DVD 101
Trama:
Art Dodge, gallerista in ambasce a Miami Beach, tenta di far qualche dollaro vendendo quadri di poco valore a vedove facoltose fingendo
inesistenti acquisti del loro defunto marito. La vispa segretaria Gloria, in credito di numerosi stipendi, lo aiuta per simpatia, nell'attesa
vana che lui la consideri come un essere umano. Ma quando Art tenta di vendere un quadro del pittore emergente Manny alla vedova di
un mafioso, per lui incominciano i guai, anche perché Gene Palletto, il figlio, è deciso a fargliela pagare cara. Art scampa agli sgherri del
padrino nascondendosi nel coupé di Betty Kerner, una donna straricca e vanesia, già due volte ex moglie di Gene. Tra Art e Betty nasce
un sentimento e Betty comunica subito ad amici e parenti l'intenzione di sposare Art, perplesso ma tutto sommato disposto al matrimonio
d'affari che risolverebbe la sua precaria situazione bancaria. Ma costui scorge un mattino nella doccia la sorella di Betty, l'intellettuale
Liz, di cui si invaghisce. Visto che suscita ben poco interesse in lei e saputo che ama i tipi intellettuali con occhiali e aria romantica,
decide di inventarsi un fantomatico gemello, Bart, e baratta con lei le tele di Manny per le sue. Ma Liz, guarda caso, predilige l'unico
quadro dipinto da Art che, commosso, glielo regala. Essendo invitato a cena da entrambe è costretto ad una folle spola tra le due donne
per non insospettirle. Ormai deciso ad andare in Messico, viene affrontato da Gene che, convinto che lui sia solo un capriccio e che
Betty tornerà sua, non tollererebbe però che l'amata soffrisse, e lo diffida dal sottrarsi all'impegno di sposarla. Incontrata Liz, tenta di
scatenare la gelosia di Betty dichiarandosi innamorato di lei nelle vesti di Art, ma Betty, ormai infatuata, minimizza il resoconto
allarmato della sorella. Il giorno delle nozze Liz si rende conto di essere stata raggirata e Betty comprende che Gene l'ama certo di più
del fedifrago Art.
194
L'ultimo imperatore
Paese:
Francia, Gran Bretagna, Italia
Regista:
Bernardo
Anno:
1987
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
160 minuti
John Lone, Joan Chen, Peter O'Toole, Ying Ruocheng,
Victor Wong, Lisa Lu, Cary-Hiroyuki Tagawa, Alvin
Riley III, Henry Kyi, Fan Guang, Wu Tao, Richard Vuu,
Tijer Tsou, Fumihiko Ikeda, Wu Jun Mei, Ric Young,
Maggie Han, Jade Go, Liang Dong, Soong Huaikuei,
Jian
Xireng, Basil
Pao, Hajime
Tachibana, Hideo
Takamatsu, Ryuichi
Sakamoto, Chen
Kaige, Dennis
Dun
Collocazione: F DVD 183
Bertolucci
Tratto da: autobiografia "From Emperor to Citizen: The Autobiography of Aisin-Gioro Pu Yi" di Henry Pu-yi
Trama:
Nel 1908 a Pechino nella città proibita, l'anziana Imperatrice vedova, prossima a morire, si fa portare Pu-Yi, un fanciullo di tre anni,
strappandolo alla madre e lo designa suo successore. Ultimo della dinastia Ching passerà la sua infanzia nella mitica Città, signore e
padrone assoluto di uno sterminato Impero. Nel 1912, Sun-Yat-Sen proclama la Repubblica, ma il fanciullo resta là come un simbolo,
prigioniero ma onorato (e inoffensivo). Successivamente, divenuto adulto va a vivere in un'altra città del Paese con le due mogli,
l'istitutore scozzese Sir Reginald Johnston e alcuni fedeli, in un esilio dorato, che lo vede anche in Occidente. Poi la volontà di governare
prende il sopravvento e lo spinge a compromessi: avendo nel frattempo il Giappone, spinto da mire espansionistiche, invaso e occupato la
Manciuria, terra natia di Pu-Yi, questi sale sul trono di tale regione, ribattezzata Manciukuo, destinato al ruolo di re fantoccio,
collaborando con Tokio, che ne condiziona a fini bellici l'effettivo potere. Finita la guerra e caduto in mano sovietica Pu-Yi trascorre,
dopo la seconda guerra mondiale cinque anni in Siberia; poi nel 1949 la Cina di Mao ne chiede il rimpatrio come criminale di guerra. Dopo
un decennio di rieducazione politica, l'ex Imperatore viene rilasciato dal campo in cui, con molti altri, è stato confinato: ora è un uomo
comune, ha riconosciuto le sue colpe (reali o presunte) e lavora da umile giardiniere nell'orto botanico di Pechino. E nel 1967, nel
momento in cui coloro che lo hanno rieducato proveranno gli insulti e le vessazioni della rivoluzione culturale Pu-Yi muore.
Pagina
195
103/142
L'ultimo samurai
Paese:
Giappone, Nuova Zelanda, Usa
Regista:
Edward Zwick
Anno:
2003
Cast:
Genere:
Avventura, Azione, Drammatico
Durata:
153 minuti
Tom Cruise, Ken Watanabe, Tony Goldwyn, Hiroyuki
Sanada, Billy Connolly, Kuyuki, Shichinosuke Nakamura,
Masato Harada, Togo Igawa, Shin Koyamada, Timothy
Spall, Ryoichiro Yonekura, Scott Wilson, Shane Kosugi,
Takashi Kora, Shimpei Horinouchi, Kosaburo Nomura
IV, Shoji Yoshihara, Seizo Fukumoto
Collocazione: F DVD 36
Trama:
Nel 1870, il capitano Algren si reca in Giappone per addestrare il primo esercito regolare del Paese, che fino a quel momento aveva
basato la difesa dei territori sull'impiego dei samurai. Ora l'Imperatore si prepara a sconfiggere gli ultimi guerrieri rimasti con le sue
nuove truppe. Ma quando Algren viene ferito e catturato dai samurai, viene profondamente colpito dai loro ideali e dal senso dell'onore
che li guida...
196
Ultimo tango a parigi
Paese:
Francia,
Anno:
1972
Genere:
Drammatico
Durata:
132 minuti
Collocazione: F DVD 33
Italia
Regista:
Bernardo
Bertolucci
Cast:
Marlon
Brando, Maria
Schneider, Maria
Michi,
Giovanna
Galletti, Gitt
Magrini, Catherine
Allegret,
Luce
Marquand, Catherine
Breillat, Jean-Pierre
Léaud, Massimo Girotti, Marie Helene Breillat, Rachel
Kesterber, Veronica
Lazar, Stephane
Koziak, Dan
Diament, Darling Legitimus, Gerard Lepennec, Mauro
Marchetti, Peter Schommer, Armand Ablanalp, Armand
Abplanalp, Ramón Mendizábal, Catherine Sola, Mimi
Pinson
Trama:
In un appartamento da affittare, Paul incontra Jeanne e le impone il primo d'una lunga serie di violenti rapporti sessuali. Nonostante il
patto, da lui voluto, di non dirsi nemmeno il nome, nei successivi incontri, i due, Paul soprattutto, tracciano di loro minuziosi ritratti di
esseri disgregati, alla deriva. Paul, 43 anni, americano, figlio di alcoolizzati, reduce da fallite esperienze, era da cinque anni con Rosa
(tenutaria d'un alberghetto equivoco), appena uccisasi. Jeanne, combattuta fra l'attrazione e il disgusto per il maturo amante e il
fascino del coetaneo Tom, regista velleitario, fantasioso, ma sincero e affezionato, si dispone al matrimonio con quest'ultimo, senza
pero' ribellarsi alle pretese piu' ripugnanti di Paul, che per di piu' le rovescia addosso una gragnuola di espressioni luridissime contro la
donna, l'amore, la famiglia. Nei colloqui con la suocera, con Marcel, che è stato amante di Rosa, e vegliando il cadavere di questa, Paul
passa repentinamente dalla calma dolorosa agli accessi di furore e alle crisi di pianto. Capitati in mezzo ad un concorso di ballo, Jeanne
ripete il suo rifiuto a Paul, che la supplica di ricominciare e intanto si ubriacano. Jeanne, inseguita da Paul, fugge nella propria
abitazione e lo uccide.
Pagina
197
104/142
Uno sparo nel buio
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
Blake Edwards
Anno:
1964
Cast:
Genere:
Commedia, Giallo
Durata:
110 minuti
Peter Sellers, Elke Sommer, George Sanders, Herbert
Lom, Tracy
Reed, Graham
Stark, Moira
Redmond,
Vanda Godsell, Maurice Kaufmann, Ann Lynn, David
Lodge, Andre' Maranne, Martin Benson, Burt Kwouk,
Reginald
Beckwith, Douglas
Wilmer, Bryan
Forbes,
Victor Baring, Hurtado De Cordoba, John Herrington,
Jack Melford, Turk Thrust, Tutte Lemkov, Howard
Greene, Caron Gardner, Victor Beaumont
Collocazione: F DVD 219
Trama:
Quando l'autista spagnolo del ricco monsieur Ballon viene trovato morto, il primo ufficiale di polizia a trovarsi sul posto è l'ispettorer
Clouseau. Tutti gli indizi conducono alla cameriera, Maria Gambrelli, ma Clouseau, attratto dalla bella ragazza, si convince che lei stia
nascondendo qualcosa, perciò la fa rilasciare dalla prigione per poterla seguire di nascosto. Ma gli eventi non vanno come l'ispettore
aveva previsto, la gente continua a venire uccisa e Maria si trova sempre coinvolta. Un personaggio importante però vuole che Clouseau
continui ad indagare, mentre l'ispettore capo Dreyfus è sempre più esasperato dai guai combinati dal maldestro vice commissario...
198
Un uomo per tutte le stagioni
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1966
Genere:
Drammatico
Durata:
117 minuti
Regista:
Fred Zinnemann
Cast:
Paul Scofield, Wendy Hiller, Leo McKern, Robert Shaw,
Orson Welles, Susannah York, Nigel Davenport, John
Hurt, Corin Redgrave, Colin Blakely, Cyril Luckham,
Vanessa Redgrave
Collocazione: F DVD 40
Trama:
Il re Enrico VIII d'Inghilterra è fermamente deciso a divorziare da Caterina d'Aragona, che non gli ha dato figli, e a sposare Anna Bolena,
di cui è follemente innamorato. Questo disegno è tuttavia ostacolato dalla Chiesa Cattolica, poiché il Papa non è intenzionato in alcun
modo a concedere l'annullamento del matrimonio. Un uomo solo, in tutta l'Inghilterra, può perorare la causa del re presso il Papa a Roma:
sir Thomas More, membro dell'Alto Consiglio della Corona, uomo profondamente religioso, amato e rispettato in tutta Europa, anche in
virtù del suoi studi filosofici. Alla morte del cardinal Wolsey, Thomas More viene nominato cancelliere, ma né l'elevato grado raggiunto e
gli alti onori tributatigli, né le minacce varranno a far recedere il coraggioso Thomas dalla sua avversione nei riguardi del piano di Enrico
VIII. Ed anche di fronte alla morte Thomas More si comporterà con uguale fierezza e dignità.
Pagina
199
105/142
Vacanze romane
Paese:
Us a
Regista:
William Wyler
Anno:
1953
Cast:
Genere:
Commedia, Romantico
Durata:
118 minuti
Gregory Peck, Audrey Hepburn, Eddie Albert, Hartley
Power, Harcourt Williams, Margaret Rawlings, Tullio
Carminati, Paolo Carlini, Paola Borboni, Laura Solari,
Alfredo Rizzo, Claudio Ermelli, Gorella Gori
Collocazione: F DVD 71
Trama:
La principessa Anna, erede al trono di un regno immaginario, giunge a Roma dopo aver visitato altre capitali europee. La rigida
etichetta che è obbligata ad osservare la esaspera ed una sera, eludendo la sorveglianza del suo seguito, esce sola per le strade. Poichè
il medico, per mitigare il suo nervosismo, le ha praticato un'iniezione calmante, le accade di addormentarsi su un muretto. Qui la scopre
il giornalista Joe Bradley, il quale, non riuscendo a sapere da lei il suo indirizzo, la porta a casa sua, dove la sconosciuta s'addormenta su
un divano. Le notizie raccolte la mattina seguente al giornale rivelano a Bradley che la sconosciuta è la principessa Anna ed egli
s'appresta a ricavare dal casuale incontro un servizio
sensazionale. Segue la giovane principessa nel suo vagabondaggio, mentre un
amico, unitosi a loro, va scattando fotografie. La sera alcuni agenti, mobilitati dall'ambasciata, riconoscono la principessa in un dancing,
ma Bradley e il suo amico riescono a riportarla a casa. Benchè tra Bradley ed Anna sia fiorito, in quelle ore, un tenero sentimento, la
principessa, conscia dei suoi doveri, ritorna all'ambasciata. Bradley rinuncia a pubblicare il suo servizio e il giorno dopo, durante una
conferenza stampa, offre in omaggio ad Anna le fotografie scattate dall'amico.
200
Vai e vivrai
Paese:
Belgio, Francia, Israele, Italia
Regista:
Radu Mihaileanu
Anno:
2005
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
140 minuti
Roschdy
Zem, Yael
Abecassis, Roni
Hadar, Mimi
Abonesh Kebede, Raymonde Abecassis, Moshe Abebe,
Moshe Agazai, Sirak M. Sabahat, Yitzhak Edgar, Rami
Danon, Meskie Shibru Sivan
Collocazione: F DVD 145
Trama:
In Etiopia, durante la carestia del 1984-85, la popolazione di religione ebraica poté contare sull'aiuto di Israele e degli Stati Uniti ed ebbe
la possibilità di raggiungere la Terra Promessa per il progetto denominato "Operazione Mosè". Schlomo, benché non sia ebreo e non possa
vantare una discendenza semita, viene convinto dalla madre a mentire e a fingersi ebreo per sfuggire alla morte. Arrivato in Israele il
ragazzo si finge orfano e viene adottato da una famiglia di ebrei sefarditi provenienti dalla Francia. Si può crescere con il continuo
timore che la propria doppia menzogna venga scoperta? Si può dimenticare la propria terra e la propria madre? Crescendo Schlomo
scoprirà la cultura occidentale, i pregiudizi razziali e la guerra nei territori occupati. Né ebreo, né orfano, in fondo non è che un nero
come tanti altri, con una profonda nostalgia della madre che spera un giorno di ritrovare...
Pagina
201
106/142
La valle dell'eden
Paese:
Us a
Regista:
Elia Kazan
Anno:
1955
Cast:
Genere:
Drammatico, Sociale
Raymond Massey, James Dean, Richard Davolos, Jo
Van Fleet, Harold Gordon, Julie Harris, Mario Siletti,
Lois Smith, Burl Ives, Albert Dekker, Timothy Carey
Durata:
115 minuti
Collocazione: F DVD 137
Tratto da: romanzo omonimo (1952) di John Steinbeck
Trama:
Adam Trask, un coltivatore californiano, ha due figli, Cal e Aron. Per il primo, che ha un carattere chiuso e ribelle, egli non ha mai avuto
né affetto né comprensione. L'altro invece, è il suo prediletto. Un motivo, forse, in questa avversione del padre per Cal è da ritrovarsi
nel fatto che il ragazzo somiglia molto, come indole, a sua madre, una donna che tutti credono morta, ma che è fuggita invece molti anni
prima lasciando al marito un triste ricordo di sé. Di questo fatto, comunque, Cal non sa nulla e l'incomprensione del padre gli pesa come
una condanna. Un giorno, per caso, egli scopre che la madre è viva e gestisce una casa equivoca in una città vicina. Il ragazzo non è
molto sconvolto da quella scoperta, pensa anzi di approfittarne per farsi prendere in considerazione dal padre, e, poiché sa che la
madre è ricca, le chiede un prestito per poter finanziare una certa impresa: col ricavato risarcirà il padre di un danno che ha subito di
recente. Ma il padre rifiuta quel denaro che non gli sembra guadagnato onestamente e il figlio, un'ennesima volta umiliato, si vendica ai
danni del fratello di cui ha finito per diventare geloso. Poiché l'altro tutta la vita è vissuto nel ricordo di quella madre morta e tanto pia,
lui lo conduce a vedere la madre: il ragazzo ne ha una scossa così violenta che corre ad arruolarsi volontario (siamo nel 1918 e l'America
da poco è entrata in guerra). Il padre maledice il figlio che si è macchiato quasi di fratricidio e per il dolore, si ammala gravemente. Se
morirà, però senza aver perdonato Cal, il disgraziato resterà tutta la vita un "maledetto", incapace di risolvere il suo dramma. Una
ragazza che lo ama per questo intercede presso suo padre e gli ottiene il perdono che lo salva.
202
Van helsing
Paese:
Us a
Regista:
Stephen Sommers
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Azione, Fantasy, Horror
Hugh
Jackman, Kate
Beckinsale, Richard
Roxburgh,
David Wenham, Will Kemp, Shuler Hensley, Elena
Anaya, Silvia Colloca, Josie Maran, Kevin J. O'Connor
Durata:
145 minuti
Collocazione: F DVD 126
Trama:
Alla fine dell'800, una società segreta impegnata nella lotta contro il Male manda in Transilvania il dottor Abraham van Helsing, un
leggendario cacciatore di mostri, con il compito di uccidere il potente conte Dracula. Coadiuvato dall'intrepida Anna Valeroius (che vuole
distruggere il vampiro per vendicare la propria famiglia e porre fine ad un'antica maledizione) e da Carl (un frate incaricato di
salvaguardare la vita di van Helsing) dovrà battersi contro un gruppo di malefiche creature - tra cui l'Uomo Lupo, Frankenstein e le tre
mogli di Dracula assetate di sangue - e nello stesso tempo fare i conti con i demoni del suo passato...
Pagina
203
107/142
La vita è bella
Paese:
Italia
Regista:
Roberto Benigni
Anno:
1997
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
110 minuti
Roberto Benigni, Nicoletta Braschi, Giustino Durano,
Giuliana Lojodice, Sergio Bini, Claudio Alfonsi, Lydia
Alfonsi, Giorgio Cantarini, Giancarlo Cosentino, Franco
Mescolini, Carlotta
Mangione, Raffaella
Lebboroni,
Hannes
Hellmann, Alessandra
Grassi, Francesco
Guzzo, Amerigo
Fontani, Pietro
De Silva, Horst
Buchholz, Giovanna
Villa, Massimo
Salvianti, Gina
Rovere, Nino Prester, Marisa Paredes, Andrea Nardi,
Francesca Messinese, Gil Baroni
Collocazione: F DVD 52
Trama:
Verso la fine degli anni Trenta in Toscana, due giovanottelli lasciano la campagna per trasferirsi in città. Guido, il più vivace, vuole
aprire una libreria nel centro storico, l'altro Ferruccio fa il tappezziere ma si diletta a scrivere versi comici e irriverenti. In attesa di
realizzare le loro speranze, il primo trova lavoro come cameriere al Grand Hotel, e il secondo si arrangia come commesso in un negozio di
stoffe. Camminando, Guido si innamora di una maestrina, Dora, e, per conquistarla inventa l'impossibile. Le appare continuamente
davanti, si traveste da ispettore di scuola, la rapisce con la Balilla. Ma Dora si deve sposare con un vecchio compagno di scuola, e
tuttavia non è soddisfatta perché vede molto cambiato il carattere dell'uomo. Quando al Grand Hotel viene annunciato il matrimonio,
Guido irrompe nella sala in groppa ad una puledro e porta via Dora. Si sposano ed hanno un bambino, Giosuè. Arrivano le leggi razziali,
arriva la guerra. Guido, di religione ebraica, viene deportato insieme al figlioletto. Dora va da un'altra parte. Nel campo di
concentramento, per tenere il figlio al riparo dai crimini che vengono perpetrati, Guido fa credere che loro fanno parte di un gioco a
punti, in cui bisogna superare delle prove per vincere. Così va avanti, fino al giorno in cui Guido viene allontanato ed eliminato. Ma la
guerra nel frattempo è finita, Giosuè esce, incontra la madre e le va incontro contento, dicendo "abbiamo vinto".
204
Vittime di guerra
Paese:
Us a
Regista:
Brian De Palma
Anno:
1989
Cast:
Genere:
Drammatico
Michael J. Fox, Sean Penn, John Leguizamo, John C.
Reilly, Erik King, Thuy Thu Le, Sam Robards, Don
Harvey
Durata:
107 minuti
Collocazione: F DVD 200
Trama:
In Vietnam da appena tre settimane, il giovane sensibile ed emotivo soldato Eriksson, intrappolato durante un'azione di pattuglia in un
cunicolo utilizzato nella boscaglia dai Vietcong, viene salvato da Meserve, l'animoso sergente della sua squadra, della quale fanno parte
l'impetuoso Clark, l'ottuso Hatcher, l'introverso Diaz ed il radiotelegrafista Brown. La morte di Brown, ucciso da un franco tiratore in un
pacifico villaggio, alimenta la rabbia e l'odio dei compagni di Eriksson che per vendetta rapiscono e stuprano Dahn, una giovane
contadina vietnamita. Da qui le reiterate violenze sulla ragazza, alle quali Eriksson si rifiuta di prendere parte, disubbidendo ai precisi e
perversi ordini di Meserve, combattuto com'è fra la disciplina ed i propri principi morali, che con la guerra e i suoi orrori nulla hanno a
che fare. In un attacco-sorpresa ai Vietcong sulle rive di un corso d'acqua e nella violenta sparatoria che ne consegue, la giovane Dahn
muore, pugnalata da Clark per ordine di Meserve, mentre Eriksson, ferito, e gli altri vengono poi salvati da elicotteri americani. Eriksson
tuttavia è determinato a far punire i commilitoni per il rapimento di Dahn e le sevizie a lei inflitte fino all'omicidio. Benchè ostacolato dai
suoi superiori e perfino minacciato nella vita con un attentato mentre si trova al campo-base, egli riesce a far portare il sergente e gli
altri davanti al Tribunale militare: i colpevoli vengono condannati a vari anni di prigione. Eriksson rimane per tutta la vita combattuto
fra un sentimento di riconoscenza verso il torvo sergente, la visione e la memoria di quella innocente, violentata e uccisa, lo sconforto
per non essere riuscito a salvarla e infine la paura, che le minacce formulate da Meserve possano, prima o poi, realizzarsi contro la
propria persona.
Pagina
205
108/142
Il vizietto
Paese:
Francia,
Italia
Anno:
1978
Genere:
Commedia
Durata:
100 minuti
Regista:
Edouard Molinaro
Cast:
Ugo Tognazzi, Michel Serrault, Michel Galabru, Claire
Maurier, Remi
Laurent, Benny
Luke, Carmen
Scarpitta, Luisa
Maneri, Venantino
Venantini, Carlo
Reali, Guido Cerniglia, Liana Del Balzo, Nicola D'Eramo,
Vinicio Diamanti, Angelo Pellegrino
Collocazione: F DVD 141
Tratto da: commedia "la cage aux folles" di Jean Poiret
Trama:
L'italiano Renato Baldi vive da vent'anni con il francese Albin, detto Zazà, insieme al quale gestisce, a Saint Tropez, un "night" per
travestiti, "La Cage aux Folles". I due, che non nascondono la loro omosessualità, vivono come marito e moglie. Nel passato dell'italiano,
però, c'è stata una brevissima avventura etero-sessuale, dalla quale gli è nato un figlio, Laurent. Un bel giorno, il giovane annuncia al
padre e a Zazà - che in quei vent'anni gli ha fatto da madre - l'intenzione di sposare Adrienne, figlia di un importante uomo politico,
esponente di un partito che si propone di difendere a tutti i costi l'ordine morale. L'annuncio di Laurent, che da Adrienne è stato
presentato ai suoi come figlio di un diplomatico, getta lo scompiglio in Renato e Zazà, costretti a spacciarsi - il giorno in cui i genitori di
Adrienne vengono a conoscere i futuri suoceri della figlia - per quel che non sono. La verità verrà egualmente a galla, ma costretto egli
stesso a travestirsi da donna per sfuggire ai giornalisti, il padre della ragazza non potrà impedire le sue nozze con Laurent.
206
Will hunting - genio ribelle
Paese:
Us a
Regista:
Gus Van Sant
Anno:
1997
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
123 minuti
Robin Williams, Matt Damon, Ben Affleck, Stellan
Skarsgård, Minnie
Driver, Casey
Affleck, George
Plimpton, Colleen
McCauley, Francesco
Clemente,
Rachel Majowski, John Mighton, Cole Hauser
Collocazione: F DVD 170
Trama:
Nei quartieri poveri a sud di Boston, Will Hunting, venti anni, vive in modo precario e disordinato insieme ad alcuni amici teppisti e
guadagna qualcosa, lavorando come inserviente nel dipartimento di matematica del famoso MIT. Tra una chiacchiera e l'altra, e in
incontri occasionali, Will si lascia andare ad improvvise citazioni storiche e risolve senza fatica un problema di matematica che
sembrava difficilissimo. Tutto ciò attira l'attenzione del prof. Lambeau, che comincia a seguire Will fin quando il ragazzo, arrestato dopo
l'ennesima rissa in un bar, viene condannato alla prigione. Lambeau interviene e ottiene la libertà, promettendo al giudice di affidarlo,
per un adeguato trattamento, ad uno psicologo. Dapprima Will deride i medici che provano a curarlo, poi Lambeau decide di affidarsi a
Sean, vecchio compagno di università. I due cominciano a parlare. Sean ha perso da poco la moglie, ed è un vuoto che non riesce ancora
ad assorbire. Will lo capisce e se ne serve per metterlo in difficoltà. Tra i due si instaura un rapporto difficile ma molto schietto che
tuttavia sembra sfociare in una rottura. Molto seccato per l'andamento delle cose, Lambeau rimprovera aspramente Sean, facendo
riaffiorare antichi attriti dei tempi dell'università. Intanto Will, che ha rifiutato importanti proposte di lavoro,
conosce Skylar, una
studentessa di Harvard, con la quale inizia una relazione. Skylar gli confessa di essere innamorata ma lui rifiuta qualunque discorso
affettivo, memore delle delusioni e delle violenze ricevute durante l'infanzia e l'adolescenza. Avendo passato le stesse difficoltà, Sean
trova finalmente gli argomenti e le parole giuste per arrivare ad una nuova comprensione con il suo paziente, che alla fine scoppia in
lacrime e si lascia convincere ad andare in California a raggiungere la ragazza che lo ama. Will allora parte sull'auto che gli amici gli hanno
regalato per i suoi 21 anni.
Pagina
207
109/142
Wonderland
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1999
Genere:
Drammatico
Durata:
109 minuti
Regista:
Michael
Winterbottom
Cast:
Gina McKee, Molly Parker, Shirley Henderson, Ian
Hart, John
Simm, David
Fahm, Stuart
Townsend,
Sarah-Jane Potts, Enzo Cilenti, Kika Markham, Jack
Shepherd, Ellen Thomas, Patricia Clarkson
Collocazione: F DVD 8
Trama:
Un nucleo familiare nella Londra fine anni Novanta. Il padre e la madre tengono in piedi un matrimonio nel quale l'amore si è da tempo
logorato: entrambi sono angosciati per l'assenza del figlio Darren. Ci sono poi tre figlie: Debbie, Nadia, Molly. Molly sta per avere il suo
primo bambino; Debbie ha un figlio di nove anni, Jack, tuttavia non vuole avere legami fissi e spesso passa le notti fuori di casa; Nadia
vive sola e sta cercando qualcuno di cui innamorarsi. La domenica Molly telefona piangendo a Debbie: Eddie, il padre del bambino, se ne è
andato. Le tre sorelle si danno appuntamento al caffè per mezzogiorno, ma c'è poca voglia di alzarsi. Debbie è a letto con Paul; Franklyn,
il ragazzo di colore di Nadia, è nella vasca da bagno. Al caffè Molly ha le doglie e Debbie la porta all'ospedale. La sera, ad una festa nel
parco, Jack viene picchiato, Eddie cade con la moto e va in ospedale. Dopo molte preoccupazioni, Jack telefona alla mamma, le dice che
si trova alla polizia, dove Debbie arriva insieme a Dan, il padre del ragazzo. Dopo che ha partorito, Molly incontra Eddie e i due si
riconciliano. Nadia, insieme a Franklyn, va a casa dal padre Bill, che non vede va da molto tempo. Anche Darren è a casa. La città con
mille luci e rumori avvolge le loro vicende.
208
Yossi & jagger
Paese:
Israele
Regista:
Eytan Fox
Anno:
2002
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
65 minuti
Ohad
Knoller, Yhuda
Levi, Assi
Cohen, Sharon
Reginiano, Aya Koren, Hani Furstenberg, Yuval Semo,
Yaniv
Moyal, Hanan
Savyon, Erez
Kahana, Omri
Givon, Roy Levi, Nadav Davidi, Elad Amar, Yael Pearl Beker, Shmulik Bernheimer, Sason Zehavi, Eran Shiran,
Avner Bernheimer, Yaron Scharf, Ivri Lider, Yosef
Grunfeld, Amir Dov
Pick, Natan
Elkanovich, Nani
Rosenstein
Collocazione: F DVD 92
Sentimentale
Trama:
In una base militare israeliana ai confini con il Libano, due soldati tentano di nascondere la loro relazione omosessuale. Yossi, militare in
carriera, vorrebbe che la loro storia restasse lontana dai riflettori. Invece Jagger (militare di leva) ha intenzione di rompere questo
tabù e, una volta terminato il servizio di leva, tornare a casa per presentare il suo nuovo 'compagno' alla famiglia. Le cose si complicano
quando nel campo arrivano due ragazze anche loro sotto le armi. Yaeli, segretamente innamorata di Jagger, credendo che Yossi sia il
suo migliore amico gli chiede qualche consiglio per conquistarlo. Goldie, invece, assume atteggiamenti provocatori con tutto il resto della
truppa. Un giorno, il reparto viene incaricato di compiere un'operazione notturna...
Pagina
209
110/142
Il giovane Casanova
Paese:
italia
Regista:
Battiato
Giacomo
Anno:
2002
Cast:
Stefano Accorsi, Thierry Lhermitte, Silvana De Santis,
Catherine Flemming, Katja Flint, Cristiana Capotondi.
Genere:
Drammatico
Durata:
180 minuti
Collocazione: F DVD 72
Trama:
A Venezia Giacomo Casanova conduce una vita audace e dissoluta: violinista, scrittore, soldato, spia e giocatore d'azzardo, riesce a
conciliare il suo lato avventuroso con la passione per le belle donne. Protetto dell'ambasciatore francese a Venezia, per il giovane
Casanova la vita è come un rutilante carnevale, ma quando nel suo benefattore si insinua la gelosia le cose cominciano a farsi complicate.
Dopo una rocambolesca fuga dalle patrie galere, il principe dei seduttori si sposta alla reggia del Re di Francia, dove non mancherà di
esercitare il suo proverbiale fascino con le dame di corte.
210
Volver - tornare
Paese:
Spagna
Regista:
Pedro Almodóvar
Anno:
2006
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
120 minuti
Penélope Cruz, Lola Dueñas, Blanca Portillo, Carmen
Maura, Yohana Cobo, Chus Lampreave, Antonio de la
Torre, Carlos Blanco, María Isabel Díaz (Isabel Díaz),
Neus
Sanz (Nieves Sanz Escobar), Carlos
García
Cambero, Leandro
Rivera, Yolanda
Ramos, Maria
Alfonsa Rosso (Alfonsa Rosso), Concha Galán, Fany de
Castro, Natalia Roig, Isabel Ayúcar, Eli Iranzo, Elvira
Cuadrupani, Pepa Aniorte
Collocazione: F DVD 224
Trama:
Madrid. Raimunda è una gran lavoratrice, fanatica della pulizia, che sopravvive a un marito fannullone e alcolizzato e si prende cura della
figlia adolescente. Sua sorella Sole, invece, è separata dal marito e sbarca il lunario come parrucchiera abusiva. Le due donne sono
orfane, hanno perso entrambi i genitori durante uno dei tanti incendi provocati dal "solano", il vento che devasta La Mancha, il loro
paese d'origine e dove vive l'anziana zia Paula - sorella di Irene, la madre delle due donne - che da qualche tempo si comporta in modo
insolito. Paula parla di Irene come se fosse viva, mentre è morta da anni, e nel quartiere giurano di aver visto il suo fantasma aggirarsi in
casa di Paula. Quando il cuore di Paula smette di battere, incominciano ad accadere cose strane, qualcuno ritorna, qualcuno sparisce e
la vita di Raimunda e le altre non sarà più la stessa...
Pagina
211
111/142
La lettera d'amore
Paese:
Us a
Regista:
Peter Ho-Sun Chan
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Commedia
Kate Capshaw, Tom Selleck, Tom Everett Scott, Blythe
Danner, Ellen Degeneres, Geraldine McEwan, Julianne
Nicholson, Gloria Stuart, Margaret Ann Brady
Durata:
87 minuti
Collocazione: F DVD 131
Tratto da : racconto omonimo di Cathleen Schine
Trama:
Loblolly by the Sea, tranquilla cittadina del New England. Nella libreria che gestisce, Helen MacFarquar si vede recapitare una lettera. La
apre: è una lettera d' amore appassionata, sensuale ma anonima. Attratta e incuriosita, Helen, che ora vive sola con una figlia, cerca di
capire chi possa averla spedita, e in cuor suo spera di essere lei la destinataria. Helen si confida con Janet, la sua migliore amica, e poi
inevitabilmente comincia a guardare con attenzione alcuni uomini con cui viene a contatto: in primo luogo George, innamorato di lei
dagli anni del liceo ed ora quasi incredulo nel constatare una certa attenzione da parte della donna; e poi Johnny, giovane studente che
accetta di lavorare nella libreria per il periodo estivo. La lettera passa di mano in mano, e ciascuno fa un'ipotesi diversa. Equivoci
sentimentali si intrecciano senza sosta, prima che l'enigma venga risolto: Lilian, madre di Helen, confida alla figlia che la lettera l'aveva
scritta lei, tanti anni prima ad una donna di cui pensava di essersi invaghita.
212
Le Vibrazioni. Live all' Alcatraz
Paese:
Regista:
Anno:
Cast:
Genere:
Durata:
minuti
Collocazione: F DVD 225
Concerto Live del gruppo "Le Vibrazioni" tenutosi all'Alcatraz.
Il dvd comprende i seguenti brani musicali:
1 - Sani pensieri, 2 - In una notte d' estate, 3 - Il cantico delle pene, 4 - Per non farsi ingoiare, 5 - Non dimenticarmi mai, 6 - Electrip
music, 7 - E se ne va, 8 - Non mi pare abbastanza, 9 - Sono più sereno, 10 - Xunah, 11 - Vieni da me, 12 - Seta, 13 - Il compositore di
nuvole, 14 - Dedicato a te , 15 - Su un altro pianeta.
Pagina
213
112/142
Shoa
Paese:
Francia
Regista:
Anno:
1985
Cast:
Lanzmann Claude
Genere:
Durata:
570 minuti
Collocazione: F DVD 226
Trama:
Uscito nella sale nel 1985, "Shoah" è un documentario di nove ore che raccoglie le parole di superstiti e testimoni: quelli che in genere
rifiutano di parlare, le vittime sopravvissute, coloro che si sono resi complici dell'orrore. Sono le facce degli intervistati a esprimere
l'indicibile, accostate alle immagini dei luoghi in cui è avvenuto il genocidio ebraico: non come erano allora, ma come sono adesso.
L'orrore è in quello che viene detto, non nelle immagini. Conta ciò che è avvenuto: come, prima ancora che perché. Grazie a questo
mosaico Lanzmann riesce a ricostruire un'immane tragedia. La prefazione è di Simone de Beauvoir, il film è presentato da un testo di
Moni Ovadia "Mostrare l'indicibile".
214
La 25a ora
Paese:
Us a
Regista:
Spike Lee
Anno:
2002
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
135 minuti
Edward
Norton, Philip Seymour
Hoffman, Barry
Pepper, Rosario
Dawson, Anna
Paquin, Brian
Cox,
Tony Devon, Tony Siragusa, Paul Diomede, Levani
Outchaneichvili
Poliziesco
Collocazione: F DVD 247
Trama:
Appena condannato a scontare sette anni di prigione per spaccio di stupefacenti, il giovane Monty (diminutivo di Montgomery Clift,
attore preferito della madre) Brogan ha ancora davanti a sé un giorno di libertà prima di doversi consegnare alle Autorità. Monty è un
giovane affascinante che ha rinunciato ad impegnarsi nello studio per diventare ricco come spacciatore, ma la condanna, di colpo, ha
cancellato tutte le sue aspirazioni. Nella New York mutilata delle Twin Towers, prima di consegnarsi Monty vorrebbe passare un'ultima
notte con i suoi due amici d'infanzia: Frank, un affermato e in ascesa brooker di Wall Street, e Jakob, che a differenza degli altri due non
è irlandese. E' ebreo e di famiglia facoltosa ma ha scelto di fare l'insegnante vergognandosi della sua ricchezza. I tre trascorrono tutta la
notte insieme andando nella discoteca più trendy del momento, insieme alla bellissima ragazza di Monty che sta cercando di scoprire chi
lo ha tradito. E' una notte triste per tutti e quattro ma Monty ha bisogno dell'aiuto degli amici per essere in grado di sopravvivere al
carcere.
Pagina
215
113/142
A qualcuno piace caldo
Paese:
Us a
Regista:
Billy Wilder
Anno:
1959
Cast:
Genere:
Commedia, Romantico
Durata:
105 minuti
Marilyn Monroe, Tony Curtis, Jack Lemmon, George
Raft, Pat O'Brien, Joe E. Brown, Nehemiah Persoff,
Joan Shawlee, Billy Gray, George E. Stone, Dave
Barry, Edward G. Robinson Jr., Barbara Drew, Beverly
Wills
Collocazione: F DVD 229
Tratto da: racconto di Robert Thoeren e Michael Logan
Trama:
A Chicago, al tempo del proibizionismo, e precisamente il 29 febbraio 1929, gli uomini di Al Capone uccidono sei gangster di una banda
rivale. Il massacro avviene all'interno di un'autorimessa e due musicisti, Joe, suonatore di sassofono e Jerry, suonatore di contrabbasso,
ne sono involontari testimoni. Braccati dai banditi, i due riescono a far perdere le loro tracce travestendosi con abiti femminili ed
aggregandosi ad un'orchestra di donne, con la quale collabora come cantante l'avvenente Sugar. Costei è una strana ragazza, che
vorrebbe sposarsi con un uomo ricco, ma nello stesso tempo accarezza il sogno di dare il suo cuore ad un appassionato del jazz. Joe
s'innamora di Sugar, ma si deve fingere donna, cosicché i loro rapporti sono quelli di due affettuose amiche; Jerry, nelle vesti di
un'affascinante vamp dai riccioli d'oro, fa innamorare un vecchio ma arzillo ganimede. La vita dei due amici, già abbastanza complicata
per questa paradossale situazione, subisce la minaccia di un nuovo scompiglio: in quei giorni si svolge a Miami l'annuale congresso dei
gangster e tra gli intervenuti ci sono gli autori della strage, di cui Joe e Jerry sono stati involontari testimoni. Riconosciuti dal capo della
banda Spot Colombo, Joe e Jerry sono nuovamente costretti a fuggire e riusciranno a mettersi in salvo solo dopo aver assistito, sempre
involontariamente, ad una nuova e più sanguinosa sparatoria. Grazie ad un improvviso colpo di scena, tutto avrà una felice conclusione.
216
Americani
Paese:
Us a
Regista:
James Foley
Anno:
1992
Cast:
Genere:
Drammatico
Al Pacino, Jack Lemmon, Alec Baldwin, Alan Arkin, Ed
Harris, Bruce Altman, Jonathan Pryce, Kevin Spacey,
Lori Tan Chinn, Paul Butler, Jude Ciccolella
Durata:
101 minuti
Collocazione: F DVD 230
Tratto da: testo teatrale di David Mamet
Trama:
Tempi duri per una piccola agenzia immobiliare di Chicago. La direzione ha un'idea: l'agente che realizzerà il maggiore numero di vendite
alla fine del mese vincerà una Cadillac Eldorado. Per il secondo classificato, un servizio di coltelli da cucina. Terzo premio a pari merito
per tutti gli altri: il licenziamento. Fra gli agenti si scatena la caccia al cliente."E' un mondo di burocrati, funzionari scaldasedia, tutti
con l'occhio sempre sull'orologio... Insomma, è un fottutissimo mondo. Una specie in via di estinzione. Eh già, apparteniamo a una razza
in via di estinzione. Ecco perchè dobbiamo stare uniti". Ricky Roma può permettersi di parlare in questo modo perchè è l'agente più
scaltro, e anche questa volta riesce ad accaparrarsi i clienti migliori.
Pagina
217
114/142
Gli amici di peter
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1992
Genere:
Commedia
Durata:
95 minuti
Regista:
Kenneth
Branagh
Cast:
Hugh Laurie, Imelda Staunton, Stephen Fry, Emma
Thompson, Kenneth Branagh, Ann Davies, Alex Lowe,
Tony Slattery, Alex Scott, Rita Rudner, Phyllida Law,
Edward
Jewesbury, Alphonsia
Emmanuel, Richard
Briers
Collocazione: F DVD 237
Trama:
E' la vigilia di un nuovo anno. Sei amici si preparano a festeggiare il 1982: è così che facciamo la conoscenza di Peter e dei suoi amici, un
bel gruppo di eccentrici che sta per lasciare l'università e avventurarsi nella realtà. Sono passati dieci anni ed i sei sono di nuovo
insieme. Peter è depresso per la perdita del padre ed incerto sui progetti per il futuro. E' certo di una cosa sola: vuole riunire i suoi
vecchi amici per un party. Gli eventi del week-end si succedono in una divertente e rapida successione, mentre cominciano ad arrivare
gli ospiti con il loro bagaglio di problemi. La bella Sara è accompagnata dall'amante delle ultime due settimane, Brian. C'è Andrew, un
tempo aspirante drammaturgo, che ha trovato fama e fortuna ad Hollywood con una situation comedy. Andrew è arrivato con la moglie
Carol, star della sitcom; Carol è ossessiva, nevrotica ed insicura, poi ci sono Roger e Mary, marito e moglie, arrivati col peso della crisi
che stanno attraversando. Soltanto la gentile e solitaria Maggie si è sottratta ad ogni tipo di rapporto sentimentale: sola con il suo libro.
Quando questo gruppo comincia a ritrovarsi, il risultato è tanto divertente quanto imbarazzante. Così al povero Peter non rimane che
osservare tutto quello che gli gira intorno.
218
L'attimo fuggente
Paese:
Us a
Regista:
Peter Weir
Anno:
1989
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
129 minuti
Robin Williams, Robert Sean Leonard, Ethan Hawke,
Josh Charles, Gale Hansen, Allelon Ruggiero, James
Waterston, Janes Waterston, Kurtwood Smith, Dylan
Kussman, Norman Lloyd
Collocazione: F DVD 245
Trama:
Nell'autunno 1959 all'Accademia Welton, una scuola elitaria e conformista ubicata sulle colline del Vermont, i metodi assolutamente insoliti
di un nuovo insegnante di materie umanistiche, John Keating, sono considerati con timore e sgomento dal preside Nolan e dalle famiglie.
Keating affascina la sua classe non solo per intelligenza e simpatia, ma per novità pedagogiche: per lui la poesia sopra ogni altra cosa è il
fulcro per far nascere e sviluppare lo spirito creativo e per "liberare" nei ragazzi non solo l'amore per Keats, Withman o Shakespeare
(considerati in maniera meno arida e puramente letteraria), ma tutte le premesse migliori per la più indovinata e fertile scelta di vita.
Nella classe di Keating, che matura le suggestioni culturali anche con iniziative divertenti e stravaganti, sette allievi lo seguono con
interesse particolare, capeggiati da Neil Perry, un diciassettenne da sempre dominato da un padre autoritario, che scopre in se stesso
la vocazione di attore. I sette ragazzi hanno fondato la "Società dei Poeti Estinti" e di notte lasciano spesso e volentieri l'Accademia per
riunirsi in una grotta, per meglio comunicare tra loro e recitare versi, propri ed altrui. Gerard Pitts, Todd Anderson, Charlie Dalton,
Knox Overstreet, Richard Cameron, Steven Meeks vivono così una loro specialissima stagione, fervida di scoperte ed entusiasmi. Ma i
metodi del professor Keating e le azioni dei suoi allievi si scontrano con il conformismo e la serietà che sempre hanno regnato a Welton. I
comportamenti di questi ragazzi hanno una tragica conseguenza nell'aspirante attore, che si toglie la vita nella casa paterna, dopo lo
schietto successo riportato in una recita scolastica, avendo appreso che i suoi lo toglieranno dalla scuola per la sua insubordinazione.
Severa inchiesta a cura del preside Nolan: Cameron (uno dei ragazzi, che teme l'espulsione) denuncia la Società ed il gruppo dei giovani
fan dei Grandi Poeti. A malincuore e con le lacrime agli occhi, anche il timido Todd Anderson, pure lui minacciato di espulsione, firma la
denuncia. Keating, ritenuto il vero responsabile di questa morte, deve lasciare l'insegnamento, mentre nella sua ex-classe tutto sta per
tornare in ordine, sotto la temporanea e monotona guida personale dello stesso preside. Keating, ritirando i suoi libri - quelli dei Poeti
che venera e che ha insegnato ad amare - vede il piccolo gruppo dei sette fedelissimi (che hanno "dovuto" accusarlo) i quali, saliti in piedi
sui banchi, recitano versi e lo guardano intensamente, salutandolo per sempre.
Pagina
219
115/142
Brazil
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1985
Genere:
Commedia,
Durata:
142 minuti
Regista:
Terry Gilliam
Cast:
Jonathan Pryce, Robert De Niro, Katherine Helmond,
Ian Holm, Bob Hoskins, Michael Palin, Ian Richardson,
Peter Vaughan, Kim Greist, Jim Broadbent, Barbara
Hicks, Charles
McKeown, Derrick
O'Connor, Kathryn
Pogson, Bryan Pringle, Sheila Reid, Brian Miller, Simon
Nash, Prudence Oliver, Ray Cooper, Derek Deadman,
Simon Jones, John Flanagan
Fantasy
Collocazione: F DVD 231
Trama:
Sam Lawry è addetto agli sterminati archivi di una megalòpoli, capitale di un non identificato Paese, in cui imperano il Potere e la
Burocrazia. Nulla e nessuno sfugge al sistema computerizzato del Dipartimento informazioni. Ma nella città hanno preso ad agire gruppi
di inafferrabili terroristi, che seminano ovunque distruzione e morte pur di smuovere qualcosa. Sam oppone al grigiore della "routine" ed
alla ossessività del Grande Sistema la sua possibilità di evadere nel sogno. Egli si è così costruita una seconda vita nella quale, alato e
libero come un angelo, insegue negli spazi celesti una fanciulla bionda. Il giorno, però, in cui un insetto, caduto dal soffitto di un anonimo
ufficio, piomba su di un terminale ed altera l'iniziale di un nome da T in B, causando l'arresto e la soppressione dell'innocente Buttle, Sam
comincia a scuotersi dal suo torpore e ad inserire nelle sue visioni anche lotte e vittorie contro mostruosi giganti. Il misterioso, bizzarro
intervento nel suo alloggio di un idraulico mascherato (sarà lui il terrorista Tuttle che il Regime persegue?), per una rapida ed efficace
riparazione da abusivo a dispetto dei moduli e delle carenze del servizio ufficiale di manutenzione, nonché l'incontro con una bionda e
decisa camionista (già schedata dal Dipartimento e identica nelle fattezze alla donna del sogno), intravista nella realtà e poi subito
perduta, inducono il nostro impiegato ad accettare la promozione (prima rifiutata per quieto vivere) ad un livello superiore e ben più
importante. Sam spera con ciò di avere una maggiore autonomia ed un più immediato accesso ai dati ed alle informazioni più segrete, per
ritrovare la giovane Jill Latton. Mentre vede ancora occasionalmente l'amico artigiano e riesce infine ad incontrare la ragazza, Sam si
trova con lei nel mezzo di un attentato. Egli scopre in sé, volente o nolente, indubbie vocazioni di libertario e di terrorista contro le
ottusità e nequizie del Potere, e corre varie avventure (sempre, per di più, assillato da una madre borghese, conformista ed unicamente
occupata in operazioni di chirurgia estetica, aspirando alla eterna giovinezza), non riesce ad integrarsi nel suo nuovo e allucinante
ufficio, finché il suo migliore amico - che è il torturatore al servizio dei burocrati - non lo farà arrestare e lo renderà innocuo, fino a uno
stato vegetativo. Ormai solo e del tutto annullato, Sam sogna ancora una volta, identificando nel simpatico idraulico il capo di una
squadra di liberatori, piombati dal cielo proprio per lui nella grande sala di tortura per salvarlo, e vedendosi poi in corsa sul camion
pilotato da una sorridente Jill verso una località sconosciuta, dove vivranno insieme felici. Ma non è che il suo sogno estremo,
sottolineato dalle note di quella canzone - "Brazil" - gaia e spensierata, nata in un Paese senza brume né oppressioni, unico accenno e
promessa di vitalità e di gioia per uomini contro tutte le tirannie.
220
Les choristes - i ragazzi del coro
Paese:
Francia, Germania, Svizzera
Regista:
Christophe
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico, Musicale
Durata:
95 minuti
Gérard
Jugnot, François
Berléand, Jean-Baptiste
Maunier, Jacques
Perrin, Kad
Merad, Marie
Bunel,
Philippe Du Janerand, Jean-Paul Bonnaire, Maxence
Perrin, Didier
Flamand, Gregory
Gatignol, Carole
Weiss, Thomas
Blumenthal, Simon
Fargeot, Erick
Desmarestz, Monique
Ditisheim, Fabrice
Dubusset,
Paul Charieras, Michel Caccia, Armen Godel, Steve
Gadler
Collocazione: F DVD 253
Barratier
Trama:
Nel 1949 Clément Mathieu, un insegnante di musica disoccupato, trova lavoro in un istituto di rieducazione per minorenni. Qui l'uomo si
scontra con la dura condizione in cui vivono i ragazzi e con il metodo educativo, particolarmente repressivo, di Rachin, il direttore. Uno
dei ragazzi, tra i più difficili e ribelli, ha una voce angelica e cominciando da lui, Mathieu cerca di cambiare la loro vita attraverso la
magia della musica...
Pagina
221
116/142
Crash - contatto fisico
Paese:
Germania, Usa
Regista:
Paul Haggis
Anno:
2004
Cast:
Genere:
Drammatico, Giallo
Durata:
107 minuti
Don Cheadle, Matt Dillon, Brendan Fraser, Sandra
Bullock, Thandie Newton, Ryan Phillippe (Ryan Phillipe),
Jennifer Esposito, William Fichtner, Terrence Howard,
Ludacris
(Chris 'Ludacris' Bridges), Larenz
Tate,
Karina
Arroyave, Dato
Bakhtadze, Art
Chudabala,
Tony Danza, Michael Peña, Daniel Dae Kim, Shaun
Toub, Kathleen York, Nona Gaye, Alexis Rhee, Yomi
Perry, Greg Joung Paik, James Haggis, Ken Garito,
Martin Norseman, Ime N. Etuk, Howard Fong, Billy
Gallo, Paul E. Short, Ashlyn Sanchez, Bahar Soomekh,
Eddie Fernandez, Sylva Kelegian, Beverly Todd, Marina
Sirtis, Bruce Kirby, Keith David, Loretta Devine
Collocazione: F DVD 232
Trama:
Diverse storie s'intrecciano nel corso di due giorni a Los Angeles che vedono coinvolti vari personaggi legati tra loro. Un detective di
colore, la cui madre si droga e il fratello ruba automobili mentre con il suo complice fa teorie su una società più giusta. Un procuratore
distrettuale in carriera con una moglie iraconda. Un poliziotto che si prende cura con affetto dell'anziano padre malato e intanto
scandalizza il suo giovane compagno di lavoro con il suo razzismo. Un regista nero di successo a Hollywood la cui moglie deve fare i conti
con il poliziotto razzista. Un immigrato iraniano che compra una pistola per difendere il suo negozio. Un fabbro ispanico e la sua giovane
figlia ed altro ancora....
222
Dersu uzala
Paese:
Giappone, Urss
Regista:
Akira
Kurosawa
Anno:
1975
Cast:
Genere:
Avventura
Durata:
128 minuti
Maksim Munzuk, Juri Solomin, Svetlana Danielchenko,
Dmitri
Korshikov, Schmeikl
Chokmorov, Vladimir
Kremena, Aleksandr Pyatkov, B. Khorulev, Sovetbek
Dzhumadylov, Mikhail Bychkov, Nikolai Volkov
Collocazione: F DVD 233
Trama:
All'inizio del secolo, il capitano Arseniev conduce una piccola spedizione di ricognizioni geografiche ai confini della Cina, nella vasta e
inesplorata zona del fiume Ussuri. Una sera, mentre gli uomini riposano accanto al fuoco, si presenta un cacciatore anziano della tribù
dei Gold. E' un tipo bizzarro, ma saggio, esperto della regione e privo della famiglia, toltagli da una epidemia di peste. Invitato a fungere
da guida, Dersu accetta e si dimostra molto utile: insegna a tutti i segreti della natura e salva la vita ad Arseniev una notte in cui
vengono colti da una tempesta di vento mentre sono soli e sperduti in una palude. A sua volta il capitano salva Dersu dalle rapide di un
torrente. Separatisi con dispiacere, i due amici si ritrovano nel corso di una seconda spedizione. Ma l'anziano cacciatore sta divenendo
cieco. Arseniev lo conduce in città, e lo ospita in una casa alla quale il Gold non è abituato. Quando Dersu sente la nostalgia della tajga,
Arseniev gli regala un fucile modernissimo che ingolosirà un ignoto brigante e costerà la vita al vecchio.
Pagina
223
117/142
Il diavolo veste prada
Paese:
Us a
Regista:
David Frankel
Anno:
2006
Cast:
Genere:
Commedia, Drammatico
Durata:
110 minuti
Anne Hathaway, Meryl Streep, Adrian Grenier, Simon
Baker, Stanley Tucci, Tracie Thoms, Emily Blunt, Eric
Seltzer, Rich
Sommer, Stephanie
Szostak, Rebecca
Mader, Gisele
Bundchen, Colleen
Dengel, Suzanne
Dengel, Jimena
Hoyos, Daniel
Sunjata, George C.
Wolfe, Jaclynn Tiffany Brown, Heidi Klum, Paul Keany,
Scott Hatfield, Robert Verdi, James Cronin, Valentino,
Alexie Gilmore, Wells Dixon, John Graham (II), Bridget
Hall, Stan Newman, Rori Cannon, L.J. Ganser, Ines
Rivero, Alyssa
Sutherland, David
Callegati (Davide
Callegati), Tibor
Feldman, Lindsay
Brice, David
Marshall Grant, James Naughton, John Rothman
Collocazione: F DVD 240
Trama:
Andy Sachs, neolaureata e originaria di una cittadina di provincia, si è trasferita a New York dove ha trovato lavoro come assistente di
Miranda Priestly, celebre editrice della rivista di moda 'Runaway'. Una posizione invidiabile se non fosse che il suo nuovo capo è una
donna dispotica che le rende la vita impossibile perseguitandola con telefonate anche nel cuore della notte. L'ingenua Andy si ritrova
improvvisamente catapultata in un universo a lei sconosciuto, fatto di abiti firmati, feste piene di vip e regali costosi e, come se non
bastasse, Emily, la prima assistente di Miranda, cerca in ogni modo di farla fuori rendendosi sempre più simile al loro capo. Grazie ai
preziosi consigli di Nigel, l'editore della rivista, la vita di Andy sembra migliorare giorno dopo giorno ma i suoi vecchi amici e il suo
fidanzato non sembrano essere d'accordo.
224
Trappola di cristallo
Paese:
Us a
Regista:
John McTiernan
Anno:
1988
Cast:
Genere:
Poliziesco
Durata:
131 minuti
Bruce
Willis, Bonnie
Bedelia, Reginald
VelJohnson,
Alexander Godunov, Paul Gleason, William Atherton,
De'voreaux
White, Hart
Bochner, Alan
Rickman,
Dennis Hayden, Clarence Gilyard Jr., Bruno Doyon,
Andreas
Wisniewski, James
Shigeta, Robert
Davi,
Grand L. Bush, Matt Landers, Lorenzo Caccialanza,
Joey Plewa, Al Leong, Gary Roberts, Hans Buhringer,
Wilhelm von Homburg, Gérard Bonn, David Ursin, Mary
Ellen Trainor
Collocazione: F DVD 234
Trama:
L'agente John McClane giunge da New York a Los Angeles dove pensa di trascorrere il Natale con la moglie Holly e le loro due bambine. Pur
separati, i due coniugi si vogliono ancora bene. Holly è una dirigente della Nakatomi e un'automobile della ditta, guidata da Argyle,
preleva McClane all'aeroporto per condurlo nella sede della società. Qui in uno splendido grattacielo di cemento e cristallo deserto in ogni
piano per le festività natalizie, la Nakatomi ha riunito il personale per gli auguri. Ma questo è anche il momento prescelto da una banda di
terroristi efficienti ed armati, che si impadroniscono del grattacielo, sequestrano una quarantina di persone e, sempre agli ordini del
loro spietato capo Hans Gruber, richiedono alle Autorità sgomente la liberazione entro due ore, in tutti i paesi del mondo, dei
rivoluzionari detenuti nelle varie prigioni di Stato. In realtà l'obiettivo è un altro e molto meno ideologico: l'attacco al forziere del
superblindato caveau della Nakatomi dove si trovano 650 milioni di dollari. McClane, che si trovava in bagno per cambiarsi d'abito, a piedi
nudi e in canottiera e in un primo momento armato solo della sua rivoltella, poi del mitragliatore del primo terrorista che è riuscito ad
eliminare, si trova coinvolto nella lotta contro i banditi. Su e giù per condotti di aerazione o gabbie di ascensore, colpito dai frammenti
dei vetri andati in pezzi e braccato dagli accoliti di Gruber, decisi a recuperare i detonatori che McClane ha tolto a uno di loro, John
tenta di snidare ad uno ad uno gli avversari. Lo aiuta e conforta il colloquiare, grazie alla ricetrasmittente, con il sergente di colore Al
Powell che è fuori dell'edificio, impotente perché tutti gli accessi sono bloccati, mentre polizia metropolitana, tecnici municipali e agenti
dell'F.B.I. si scontrano tra loro rivendicando competenze per il salvataggio degli ostaggi. Frattanto i banditi, riusciti a superare tutti gli
ostacoli opposti all'apertura del forziere e dopo aver minato il grande terrazzo del grattacielo, dove dovrebbero atterrare gli elicotteri
di salvataggio, si accingono a fuggire. Mentre McClane riesce a far sgombrare gli ostaggi pochi secondi prima che l'attico salti in aria,
nel sottosuolo l'autista Argyle, che ha pazientemente atteso la chiamata dell'agente per portargli il bagaglio, ormai al corrente degli
avvenimenti, lancia la propria automobile contro l'autofurgone dei banditi, carico di dollari. Eliminati i terroristi, McClane abbraccia la
moglie e scambia con il sergente Powell e con l'autista gli auguri di Buon Natale.
Pagina
225
118/142
58 minuti per morire - die harder
Paese:
Us a
Regista:
Renny Harlin
Anno:
1990
Cast:
Genere:
Thriller
Durata:
124 minuti
Bruce
Willis, Bonnie
Bedelia, William
Atherton,
Reginald VelJohnson, Franco Nero, John Amos, Tom
Bower, Michael Cunningham, Art Evans, Tony Ganios,
Don Harvey, William Sadler, Robert Patrick, Patrick
O'Neal, Peter Nelson, Sheila McCarthy, Ben Lemon,
John Leguizamo, Mark Boone Junior, Tom Verica, Fred
Dalton Thompson, Dennis Franz, Vondie Curtis-Hall,
John Costelloe, Ken Baldwin
Collocazione: F DVD 235
Trama:
Mentre il tenente di polizia John McClane sta attendendo all'aeroporto di Washington la moglie Holly in arrivo con l'aereo proveniente da
Los Angeles, una squadra di mercenari al comando del colonnello Stuart, un ex-ufficiale dei corpi speciali dell'esercito americano,
s'impadronisce del sistema di controllo dell'aeroporto per eliminare ogni ostacolo sia all'atterraggio di un aereo militare americano con a
bordo il deposto generale Esperanza, (un dittatore sudamericano che gli Stati Uniti vogliono processare come narcotrafficante), sia alla
successiva liberazione di questi. Conoscendo la spietata durezza di Stuart, che ha dato false istruzioni via radio ai piloti dei numerosi
aerei in arrivo, e in ansia per la moglie, John McClane, nonostante l'arrivo d'una squadra speciale di tiratori scelti e l'ostruzionismo del
capo della polizia aeroportuale, è costretto ad intervenire. Dopo crude e numerose peripezie, che gli consentono di smascherare la
connivenza della squadra speciale con Stuart, John McClane riesce ad eliminare tutti i terroristi e il cinico Esperanza.
226
Die hard III - duri a morire
Paese:
Germania, Usa
Regista:
John McTiernan
Anno:
1995
Cast:
Genere:
Poliziesco
Bruce Willis, Samuel L. Jackson, Jeremy Irons, Sam
Phillips, Graham Greene (II), Colleen Camp, Anthony
Peck, Kevin Chamberlin, Larry Bryggman
Durata:
130 minuti
Collocazione: F DVD 236
Trama:
A New York, la vita del detective John McClane si trasforma da un giorno all'altro in un incubo, a causa del misterioso omicida, genio degli
esplosivi e maniaco degli indovinelli, che per ignote ragioni lo vuole morto. Dopo aver fatto esplodere un edificio nella Quinta strada,
esige da John che si presenti come "uomo-sandwich" ad Harlem con la scritta "Odio i negri". Solo l'intervento di Zeus Carver, un nero che
ha un negozio nei pressi, lo salva dal linciaggio ma il salvatore si trova coinvolto nelle mortali operazioni ideate dal maniaco che obbliga i
due a indovinelli ed a prove sempre più ardue per evitare che esplodano ordigni disseminati per la città. Intanto FBI e CIA hanno
individuato il maniaco: è Simon, un ex agente nazista, fratello di un pregiudicato ucciso da McClane (sembra quindi la vendetta di un
megalomane). La successiva minaccia di Simon, di distruggere una scuola, impegna tutte le forze dell'ordine nella ricerca dell'ordigno.
Così Simon ed il suo gruppo rivoluzionario possono dedicarsi al vero obiettivo: il furto dei lingotti della Federal Reserve, violandone il
caveau, con l'ausilio di bulldozer e di camion guidati da falsi operai. Ma John si insospettisce ed entra nell'edificio e, uccisi alcuni sicari di
Simon che hanno avuto ordine di eliminarlo, si impadronisce di un camion con il quale insegue i ladri in un lungo tunnel che porta ad una
diga, che Simon fa esplodere. Sfuggito alle acque, McClane con Zeus tenta di abbordare la nave dove sono stati trasferiti i lingotti. I due
vengono sopraffatti, mentre Simon e la sua amante Katya eliminano i loro scherani accortisi che al posto dell'oro c'è solo ferraglia. John e
Zeus, legati sopra una bomba per fare esplodere la nave, scampano al pericolo: poi scoperto il nascondiglio del criminale riescono ad
eliminarlo.
Pagina
227
119/142
La famiglia
Paese:
Italia
Regista:
Ettore Scola
Anno:
1986
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
127 minuti
Vittorio
Gassman, Stefania
Sandrelli, Fanny
Ardant,
Carlo Dapporto, Ottavia Piccolo, Jo Champa, Massimo
Dapporto, Athina
Cenci, Alessandra
Panelli, Monica
Scattini, Philippe
Noiret, Memè
Perlini, Ricky
Tognazzi, Barbara
Scoppa, Renzo
Palmer, Sergio
Castellitto, Andrea Occhipinti, Cecilia Dazzi, Emanuele
Lamaro, Ilaria Stuppia, Massimo Venturiello, Giuseppe
Cederna, Consuelo Pascali, Dagmar Lassander
Collocazione: F DVD 248
Trama:
I ricordi di Carlo, anziano professore d'italiano in pensione, si sviluppano a partire da una foto scattata nel 1906 e scorrono sullo
schermo in nove flash-back di un decennio ciascuno, nei quali rivivono - sempre all'interno di una casa romana del quartiere Prati - i
personaggi e le vicende generazionali di una famiglia borghese, nel loro succedersi dimesso e quotidiano. Fra gli ascendenti Aristide, un
padre pittore dilettante; una madre cantante mancata; il nonno Carlo anche lui professore; tre zie zitelle, Margherita, Luisa, Ornella.
Intorno a Carlo: Giulio, un fratello che si lascerà poi coinvolgere dal fascismo; Beatrice, una ragazza che si reca da lui a lezioni di
ripetizione e che diventerà sua moglie; la sorella di lei, Adriana, una giovane pianista di cui Carlo rimane segretamente preso anche dopo
esser diventato marito e padre; la cameriera Adelina, poi moglie di Giulio, figli, nipoti, figli dei nipoti... mentre all'esterno la storia scorre
con guerre, dopo guerre, mutamenti vari, fino a questa festa del compleanno di Carlo in cui tutti si danno convegno nell'antica casa per
festeggiarlo e posano per una seconda foto-ricordo di famiglia.
229
Le iene
Paese:
Us a
Regista:
Quentin
Anno:
1992
Cast:
Genere:
Noir
Durata:
102 minuti
Harvey Keitel, Tim Roth, Chris Penn, Steve Buscemi,
Lawrence Tierney, Michael Madsen, Edward Bunker,
Kirk Baltz, Tony Cosmo, Quentin Tarantino, Maria
Strova, Michael
Sottile, Burr
Steers, David
Steen,
Robert
Ruth, Steven
Wright, Rich
Turner, Steves
Poliy, Laurie
Latham, Linda
Kaye, Craig
Hamann,
Suzanne Celeste, Randy Brooks
Collocazione: F DVD 251
Tarantino
Trama:
Dopo una rapina ad un grossista di gioielli, alla banda viene tesa un'imboscata: è chiaro che qualcuno ha parlato. La caccia al traditore e
la ricerca di una via di fuga coincidono.
Pagina
230
120/142
Il collezionista di ossa
Paese:
Us a
Regista:
Phillip Noyce
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Thriller
Durata:
118 minuti
Luis Guzmán, John Benjamin Hickey, Angelina Jolie,
Queen Latifah, Mike McGlone, Ed O'Neill, Michael
Rooker, Denzel Washington, Richard Zeman, Leland
Orser, Bobby Cannavale, Olivia Birkelund
Collocazione: F DVD 283
Trama:
Lincoln Rhyme, per tanti anni il miglior detective criminologo della polizia scientifica di New York, ha subito un grave incidente sul
lavoro. Ora, perso l'uso di gambe e braccia, vive assistito su un letto senza più alcun entusiasmo nella vita. Da qualche tempo un serial
killer si aggira per le strade di Manhattan. Uccide infliggendo alle vittime orribili mutilazioni e nascondendo sul luogo messaggi dall'oscuro
significato. Amelia Donaghy, giovane poliziotta alla vigilia di essere trasferita in un ufficio, scopre un nuovo cadavere con terribili
particolari e riesce con prontezza di riflessi a gestire la situazione. I colleghi cercano di convincere Rhyme ad occuparsi del caso, ma il
detective dice che la soluzione è facile e non presenta particolare interesse. Quando però esamina i rilevamenti effettuati e le
fotografie, Rhyme nota qualcosa che attira la sua attenzione. Accetta allora di occuparsi del caso, non prima di avere dovuto faticare
parecchio per vincere la diffidenza di Amelia a rimanere con lui. Mentre Rhyme si fa attrezzare un laboratorio in casa, Amelia comincia
ad indagare fuori, non senza essere in più momenti osteggiata e frenata dal capo della polizia che mal digerisce l'ingerenza eccessiva di
Rhyme. Ma questi, studiando particolari che sembrano insignificanti, comincia a delineare il percorso del serial killer. Il primo passo verso
un assurdo rituale di sangue e amputazioni è in un vecchio libro del primo Novecento dal titolo "Il collezionista di ossa": nel libro alcune
fotografie riproducevano atteggiamenti dei cadaveri ritrovati di recente. Quando il cerchio comincia a stringersi, Rhyme è solo a casa.
Una serie assurda di omicidi (tra cui la sua fida governante) accade attorno a lui, prima che il folle venga abbattuto: si tratta
dell'addetto ai servizi tecnici dell'ufficio di polizia, che anni prima Rhyme aveva fatto andare in galera.
231
Philadelphia
Paese:
Us a
Regista:
Jonathan Demme
Anno:
1993
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
121 minuti
Tom
Hanks, Denzel
Washington, Roberta
Maxwell,
Buzz
Kilman, Karen
Finley, Ron
Vawter, Joanne
Woodward, Jason
Robards, Antonio
Banderas, Paul
Moore, Daniel Chapman, Freddie Foxx, Peter Jacobs,
Jane Moore, Lauren Roselli, Bill Rowe, Robert Ridgely,
Dennis Radesky, Joey Perillo, Warren Miller, Bradley
Whitford, Ford
Wheeler, Chandra
Wilson, Jeffrey
Williamson, Tracey
Walter, Lisa
Summerour, Lisa
Talerico, Mark
Sorensen Jr., Stephanie
Roth, Paul
Lazar, Glen Hartell, Charles Glenn, David Drake, Anna
Deavere Smith
Collocazione: F DVD 284
Trama:
Andrew Beckett, giovane avvocato, è stato licenziato dallo studio legale presso cui lavora. I suoi colleghi sostengono che non era
competente; Andrew afferma di essere stato licenziato perché malato di AIDS. Deciso a difendere la propria reputazione, Andrew
assume Joe Miller, un avvocato, perché lo rappresenti nella causa per licenziamento illecito. I due sono divisi da differenze sociali e
culturali e Joe è riluttante ad accettare il caso. E non è l'unico: nove legali hanno rifiutato di rappresentare Andrew che è impegnato a
difendere la sua reputazione e la sua vita. Joe deve affrontare un genere di lotta diverso, confrontandosi con le proprie paure e i propri
pregiudizi sull'omosessualità.
Pagina
232
121/142
Inside man
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
Spike Lee
Anno:
2006
Cast:
Genere:
Drammatico, Thriller
Durata:
129 minuti
Denzel
Washington, Clive
Owen, Jodie
Foster,
Christopher Plummer, Willem Dafoe, Chiwetel Ejiofor,
Ashlie Atkinson, Michael Devine, Marcia Jean Kurtz,
Waris Ahluwalia, Frank Harts, James Ransone, Jason
Manuel Olazabal, Kim Director, Frank Stellato, Darryl
Mitchell, Frank Hopf, Cassandra Freeman, Curtis Mark
Williams, Robert C. Kirk, Sean Kane, Thierry Henry,
Cherise Boothe, Lionel Pina, Peter Frechette, Peter
Gerety
Collocazione: F DVD 285
Trama:
Quattro persone mascherate da imbianchini fanno irruzione nell'edificio della Manhattan Trust, caposaldo finanziario di Wall Street, e in
pochi minuti prendono in ostaggio cinquanta persone tra impiegati e clienti della prestigiosa banca, intimando loro di indossare delle tute
e delle maschere. Nel frattempo, sul luogo della rapina intervengono le forze di polizia e tra loro figura il detective Keith Frazier
chiamato a negoziare con il capo dei malviventi, Dalton Russell, un uomo estremamente intelligente e dai nervi saldi che riesce a
mantenere in scacco le forze dell'ordine con un piano completamente imprevedibile e ben studiato. Frazier inizia a sospettare che dietro
a tutto ciò vi sia qualcosa che gli viene tenuto nascosto, quando sul luogo appare Madeline White, una mediatrice che chiede di
interloquire da sola con Russell. Cosa cercano esattamente Russell e i suoi? Che ruolo hanno in questa faccenda Madeline White e il
presidente del consiglio d'amministrazione della Manhattan Trust, l'imprenditore Arthur Case?... Questi gli interrogativi a cui Frazier
cerca di dare risposta tentando allo stesso tempo di salvare la vita degli ostaggi.
233
Jackie brown
Paese:
Us a
Regista:
Quentin
Tarantino
Anno:
1997
Cast:
Genere:
Noir
Durata:
153 minuti
Pam Grier, Samuel L. Jackson, Robert Forster, Bridget
Fonda, Michael
Keaton, Robert
De Niro, Michael
Bowen, Chris
Tucker, Lisa Gay
Hamilton, Hattie
Winston, Denise Crosby, Laura Lovelace, Sid Haig
Collocazione: F DVD 243
Trama:
Jackie arrotonda l'esiguo stipendio di hostess contrabbandando denaro negli Stati Uniti per conto del trafficante d'armi Ordell Robbie.
Tutto procede bene, fino al giorno in cui un agente del Servizio che controlla l'importazione di armi e alcool, e un poliziotto di Los
Angeles, la incastrano all'aeroporto e l'arrestano. Intanto Ordell pensa che è giunto il momento di ritirarsi dagli affari ma per farlo ha
bisogno di recuperare illegalmente 500mila dollari lasciati in Messico. Si rivolge allora a Max Cherry, esperto e comprensivo garante di
cauzioni, che riesce a far scarcerare Jackie. Prima di farla andare via però, gli agenti la costringono a collaborare per incastrare Ordell,
minacciando di rimetterla dentro in caso di rifiuto. Ora Ordell chiede a Jackie di aiutarlo a riprendere i soldi, e lo stesso fa con l'amico
Louis Gara, appena uscito di prigione. A casa di Ordell, dove si incontrano, c'è l'amante di lui, Melanie, bionda e svanita. Max, dal
carattere malinconico e propenso a smetterla col lavoro, è molto attratto da Jackie, che si accorge della cosa e architetta un piano
coraggioso e rischioso per prendersi gioco dei due contendenti, Ordell da un lato, le forze dell'ordine dall'altro, facendole scontrare tra
di loro. Intanto Louis fa l'amore con Melanie, lei lo assilla e lui, esaperato, la uccide. Il piano poi va avanti ed ottiene il risulato sperato,
quando si arriva allo scontro tra i contendenti e la polizia ammazza Ordell. Tre giorni dopo Jackie parte con i soldi per la Spagna.
All'aeroporto bacia Max, che all'ultimo momento non ha trovato la forza per lasciare tutto e accompagnarla.
Pagina
234
122/142
Killing zoe - uccidendo zoe
Paese:
Us a
Regista:
Roger Avary
Anno:
1994
Cast:
Genere:
Noir
Durata:
100 minuti
Eric Stoltz, Julie Delpy, Jean-Hugues Anglade, Tai
Thai, Bruce Ramsey, Kario Salem, Salvator Xuereb,
Bernard Baski, Gladys Holland, Michel Jean Philippe,
Gian Carlo Scanduzzi, Martin Raymond, Cecilia Peck,
Gary Kemp, Gérard Bonn, Eric Pasca Chaltier
Collocazione: F DVD 244
Trama:
Zed, uno scassinatore professionista statunitense, giunge a Parigi per un colpo che l'amico d'infanzia Eric vuol effettuare ai danni
dell'unica banca aperta in città il 14 luglio. Un tassista intraprendente gli lascia il telefono di una squillo, Zoe, con la quale il rapporto
mercenario sembra trasformarsi in qualcosa di più, quando viene interrotto bruscamente dall'irruzione di Eric in albergo che caccia
brutalmente la donna e trascina Zed in una folle notte per la città, tra Dixieland, eroina e allucinogeni. Il giorno dopo la rapina ha inizio
ed il direttore, che si rifiuta di dare le chiavi, viene ucciso; poi è la volta di una donna. Mentre Zed è al lavoro nei sotterranei, la polizia
circonda l'edificio: Eric, che ha ucciso un cliente americano che protestava, minaccia una strage e riconosce Zoe che lavora di giorno
come segretaria nella banca. Intanto sopraggiungono dei problemi: nel caveau c'è un agente, ma Eric getta nella stanza una bomba che
lo massacra. Dopo essere entrati, trovano i lingotti: Eric sale con un lingotto e visto che le sue richieste di un camion e di un aereo non
vengono prese in considerazione, fa uscire un ostaggio e gli spara davanti ai poliziotti. Di sotto, Zed spara impietosito all'agente ancora
agonizzante, e trascina il carrello con l'oro, con l'aiuto di un complice, verso l'ascensore. Eric, frattanto, spara ad altri due ostaggi,
mentre dal soffitto piove un fumogeno. Zoe riesce a fuggire, inseguita da Eric; interviene Zed: questi e la ragazza lottano, con alterna
fortuna, contro Eric che vuole ucciderli. Finalmente la polizia interviene ed elimina Eric. Zoe fa passare Zed per un cliente della banca e
lo fa salire in automobile promettendogli che gli mostrerà la "vera Parigi".
235
Leon
Paese:
Francia
Regista:
Luc Besson
Anno:
1994
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
105 minuti
Jean Reno, Natalie Portman, Gary Oldman, Danny
Aiello, Luc Bernard, Keith A. Glascoe, Elisabeth Regen,
Frank
Senger, Randolph
Scott, Carl J.
Matusovich,
Ellen Greene, Michael Badalucco, Peter Appel
Collocazione: F DVD 252
Trama:
Leén è un killer spietato ed efficientismo usato dalla mafia italiana: analfabeta, beve solo latte e vive come una talpa con la sua pianta e
la sua solitudine. Ma un giorno si imbatte in Matilde, una ragazza dodicenne, figlia di un coinquilino, che vive con la matrigna prostituta,
la sorellastra ed il fratellino di quattro anni. Costoro vengono sterminati, per una partita di droga trafugata dal padre di Matilde, da una
squadra di agenti antidroga comandata da Stanfield un poliziotto corrotto e tossicomane appassionato di Beethoven. Adottata la
ragazza, Leon ne subisce il fascino, e lei, infatuata dalla grezza semplicità e terribile efficienza di lui decide di imitarne i metodi per
vendicare il fratellino, e individuato dove lavora Stanfield, riesce a raggiungerlo ma, scoperta viene condotta nel suo ufficio. Léon
avvertito da un messaggio, accorre e la salva, uccidendo due poliziotti. Stanfield si reca allora da Tony, factotum, cassiere e protettore
mafioso di Léon: scoperto il nascondiglio del killer, fa arrestare Matilde uscita a far la spesa. Poi gli agenti assaltano l'appartamento
dell'uomo ma vengono decimati. Léon, ferito, apre un varco nel muro facendo uscire nei condotti dell'aria la ragazza. Travestitosi da
agente speciale, viene però sorpreso da Stanfield, e prima di morire esplode con lui grazie ad una bomba a mano. Tony promette alla
ragazza di custodire il denaro lasciatole da Leén e la consiglia di tornare a scuola, dove, accolta dalla comprensiva preside, mette a
dimora la pianta dell'amico morto.
Pagina
236
123/142
M, il mostro di dusseldorf
Paese:
Germania
Regista:
Fritz Lang
Anno:
1931
Cast:
Genere:
Poliziesco, Thriller
Durata:
114 minuti
Peter
Lorre, Ellen
Widmann, Inge
Landgut, Otto
Wernicke, Theodor
Lo0s, Gustav
Grundgens, Georg
John, Franz
Stein, Rudolf
Blumner, Ernst
StahlNachbaut, Paul Kemp, Theo Lingen
Collocazione: F DVD 254
Trama:
Il terrore regna nella città di Dusseldorf. Un "mostro" inafferrabile ha già ucciso molte bambine senza che la polizia abbia ancora potuto
interrompere la tragica serie di delitti. La caccia al criminale è condotta sia dalla polizia che dalla potente organizzazione dei ladri della
città, che vede nei delitti, e nel conseguente aumento della vigilanza e degli arresti, una seria minaccia alla propria vitalità. Grazie ad
una capillare rete di vigilanza, tesa in tutta al città con il concorso dei ladri e dei mendicanti, l' organizzazione della malavita riesce a
scoprire un tenue indizio: il "mostro", nell' avvicinare le sue vittime fischietta un macabro motivo. Ben presto il criminale è individuato da
un giovane adepto dell' organizzazione che, urtando l' assassino, lo segna con una grossa "M" di gesso sulle spalle. L' uomo s' accorge di
essere braccato e cerca scampo in una fabbrica, nella quale però rimane rinserrato. Scesa la notte, i più abili scassinatori penetrano
nella fabbrica, la rovistano da cima a fondo, s' impadroniscono del giovane paranoico e mentre giunge la polizia lo conducono lontano, nel
grande sotterraneo dove si è radunato il tribunale della malavita. Qui l' assassino, di fronte alle implacabili accuse, si difende
istericamente, narrando in modo drammatico come a spingerlo ai turpi delitti sia una forza malvagia ed incontrollabile che opera dentro
di lui. La sua difesa è però inutile: il tribunale della malavita emette la condanna a morte e sta per eseguirla, quando la polizia irrompe nel
sotterraneo. Seguendo a sua volta l' esile traccia, è riuscita ad identificare il "mostro" ed a sottrarlo, all' ultimo momento, ad un
linciaggio. Sarà la giustizia ufficiale a giudicarlo.
237
Mediterraneo
Paese:
Italia
Regista:
Gabriele
Salvatores
Anno:
1991
Cast:
Genere:
Commedia, Guerra
Durata:
105 minuti
Claudio
Bigagli, Diego
Abatantuono, Giuseppe
Cederna, Ugo Conti, Gigio Alberti, Memo Dini, Luigi
Montini, Vasco
Mirandola, Antonio
Catania, Vanna
Barba, Claudio Bisio
Collocazione: F DVD 255
Trama:
Nella primavera 1941, durante la seconda guerra mondiale, otto militari italiani ricevono l'ordine di riprendere e presidiare l'isola greca di
Syrna, sul mare Egeo, appartenente all'Italia dal 1920 e recentemente abbandonata dai tedeschi. Vi sbarcano cautamente da una piccola
nave da guerra, senza trovare resistenza: l'isola appare deserta. Gli otto componenti il presidio sono un campionario pittoresco di
sprovveduti. Il tenente Montini che li comanda è un trasognato cultore di poesia e pittura, perduto nel ricordo di Omero; il suo
attendente, Farina, un timido tutto "signorsi'"; il mulattiere Strazzabosco, unicamente concentrato sulla sua mula spelacchiata e
azzoppata; il marconista Colasanti, un inetto: i fratelli Libero e Felice Munaron, due nostaligici della montagna natia, da cui si trovano
lontani per la prima volta; Noventa, un impaurito, sempre in cerca di un'occasione di fuga: il sergente Lo Russo ha velleità militaresche,
punteggiate da divertenti smargiassate. Nell'isola deserta non accade nulla per vari giorni, e gli otto finiscono col sentirsi ignorati e
inutili. Quando poi la nave viene affondata da ignoti sabotatori e la radio messa fuori uso dall'incuria di Colasanti, il loro isolamento è
totale. Ma ecco affacciarsi da un imprevedibile nascondiglio qualcuno e poi altri dei rari abitanti, che poi simpatizzano con gli occupanti.
Così il tenente Montini trova modo di sbizzarrirsi, dedicandosi a un estroso "restauro" della chiesetta dell'isola; i due fratelli montanari si
invaghiscono di una pastorella e l'intero presidio trova a turno qualche fuggevole passatempo con Vassilissa, la prostituta del luogo, in
precedenza a servizio dei tedeschi. In seguito vengono pure derubati delle poche armi, e finiscono naturalizzati isolani. Finchè un aereo
da ricognizione in avaria atterra a Syrna e il pilota informa il "presidio" che la guerra è finita. Ripartito, segnala a un comando il gruppo
degli sperduti, che vengono rimpatriati, ad eccezione di Farina, che sceglie di restare nell'isola e sposa Vassilissa, l'unica donna della sua
vita. Trascorsi molti anni Montini torna nell'isola; vi ritrova Farina, oramai vedovo, in compagnia di Lo Russo che, deluso delle vicende
italiane, si è ritirato a Syrna.
Pagina
238
124/142
Momenti di gloria
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1981
Genere:
Drammatico
Durata:
124 minuti
Regista:
Hugh Hudson
Cast:
Ben Cross, Ian Charleson, Nigel Havers, Ian Holm,
John Gielgud, Lindsay Anderson, Yves Beneyton, Nigel
Davenport, Alice Krige, David Yelland, Stuan Rodger,
Patrick Magee, Nicholas Farrel, Daniel Gerroll, Peter
Egan, Brad
David, Dennis
Christopher, Cheryl
Campbell
Collocazione: F DVD 256
Trama:
La preparazione atletica, il cameratismo universitario e l'avventura olimpica, a Parigi nel 1924, di due atleti britannici: Eric Liddel,
cattolico religiosissimo, che corre per la gloria e la gioia del Signore, e Harold Abrahams, ebreo, che gareggia contro il pregiudizio della
società protestante.
239
La morte in diretta
Paese:
Francia,
Germania
Anno:
1980
Genere:
Fantascienza,
Durata:
120 minuti
Collocazione: F DVD 249
Thriller
Regista:
Bertrand
Tavernier
Cast:
Boyd Nelson, Freddie Boardley, Jake D'Arcy, Vadim
Glowna, Maureen Jack, Julian Hough, Harvey Keitel,
Peter Kelly, Thérèse Liotard, Caroline Langriche, Eva
Maria Meineke, Bill Riddoch, Romy Schneider, Ida
Schuster, Derek Royle, William Russell, Harry Dean
Stanton, John
Sheddon, Vari
Sylvester, Max
von
Sydow, Garey Wilson, Paul Young, Bernhard Wicki
Trama:
Un produttore televisivo decide di propinare al pubblico "la morte in diretta". Ingaggia all'uopo una fotomodella la quale accetta
l'incarico. Le puntate si susseguono con molto successo ma alla fine della storia gli eventi precipitano in modo diverso da come era nata
l'idea di base.
Pagina
241
125/142
Non uno di meno
Paese:
Cina
Regista:
Zhang Yimou
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Drammatico
Wei Minzhi, Zhang Huike, Trian Zhenda, Gao Enman,
Sun Zhimei, Feng Yuying, Li Fanfan, Zhang Yichang,
Xu Zhanquing
Durata:
106 minuti
Collocazione: F DVD 257
Trama:
In un lontano villaggio della campagna cinese, dove le strutture sono modeste e il livello di vita è molto povero, il maestro Gao deve
assentarsi per un mese per andare ad assistere la madre gravemente malata. Per sostituirlo il sindaco sceglie Wei, una ragazzina
tredicenne senza alcuna esperienza d'insegnamento. Prima di partire, Gao raccomanda a Wei di fare in modo che nessun allievo si ritiri
da scuola durante la sua assenza. Con la promessa di un compenso di cui ha molto bisogno, Wei si appresta ad affrontare un compito che
però si rivela molto difficile: i bambini sono irrequieti e spesso preoccupati per le molte difficoltà che vivono in famiglia. Quasi
inevitabilmente dunque una mattina il piccolo Zhang, i cui genitori sono fortemente indebitati, lascia la classe, scappa dal villaggio e va in
città a cercare un lavoro. Wei non ha esitazione e decide di andare alla sua ricerca. Nel panorama urbano confuso e disordinato, Wei
affronta situazioni del tutto sconosciute. Alla fine una rete televisiva viene a conoscenza della sua storia e ne fa oggetto di un servizio
specifico. Zhang allora ricompare. Quando tornano al villaggio, la troupe li segue e insieme porta una serie di oggetti raccolti grazie alle
donazioni. Per la scuola si aprono nuove prospettive. Intanto i bambini scrivono sulla lavagna con tanti gessetti colorati.
242
La parola ai giurati
Paese:
Us a
Regista:
Sidney Lumet
Anno:
1957
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
95 minuti
Martin
Balsam, John
Fiedler, Lee J.
Marshall, Jack Klugman, Ed Binns (Edward
Warden, Henry Fonda, Joseph Sweeney,
George Voskovec, Robert Webber, Rudy
Savoca, Bill Nelson, James A. Kelly
Cobb, E.G.
Binns), Jack
Ed Begley,
Bond, John
Collocazione: F DVD 250
Trama:
Un giovane ispano-americano è accusato dell'omicidio del padre e dopo il dibattimento in aula, i giurati si riuniscono per decidere. La
maggioranza è convinta della colpevolezza del ragazzo, le prove sembrano inconfutabili e si vorrebbe liquidare in fretta la faccenda per
poter poi tornare a casa. Ma uno dei giurati è tenacemente convinto dell'innocenza del giovane e comincia ad instillare dubbi negli altri..
.
Pagina
243
126/142
Il posto delle fragole
Paese:
Svezia
Regista:
Ingmar Bergman
Anno:
1958
Cast:
Genere:
Allegorico,
Durata:
91 minuti
Bibi
Andersson, Lena
Bergman, Bjorn
Bjelfvenstam,
Gunnar Björnstrand, Gunnel Brostrom, Monica Ehrling,
Åke
Fridell, Gertrud
Fridh, Maud
Hansson, Jullan
Kindhal, Gunnel
Lindblom, Goran
Lundquist, Yngve
Nordwall, Eva Noree, Gio Petré, Vendela Rudback, Sif
Ruud, Gunnar
Sjoberg, Per
Sjöstrand, Victor
Sjöström, Per
Skogsberg, Ingrid
Thulin, Folke
Sundqvist, Max
von Sydow, Helge
Wulff, Ann-Mari
Wiman, Naima Wifstrand
Drammatico
Collocazione: F DVD 241
Trama:
Un noto medico e professore, giunto alla tarda vecchiaia, pur avendo ottenuto, nella sua attività professionale, i più ambiti
riconoscimenti, si rende conto, a poco a poco, che il suo radicato egoismo ha fatto sì ch'egli si trovi ora nella più gelida solitudine. Un
sogno angoscioso lo induce a riconsiderare l'atteggiamento di larvata ostilità, da lui tenuto, durante la sua lunga vita, nei confronti del
prossimo, e lo porta all'implicito riconoscimento del suo errore. Un incontro casuale con un gruppo di giovani fervidi e pieni di vita fa
comprendere al vecchio medico l'infinito vantaggio che può recare al suo spirito una maggior comprensione del problemi di quanti gli
vivono accanto; a cominciare da quelli che a lui sono legati da stretti vincoli: il suo figliolo (anch'egli sulla via della cristallizzazione in un
altrettanto gelido egoismo) e la tenera e trepida moglie di questo, in procinto di divenire madre.
244
Prendimi l'anima
Paese:
Francia, Gran Bretagna, Italia
Regista:
Roberto
Faenza
Anno:
2003
Cast:
Genere:
Drammatico, Guerra, Romantico
Iain Glen, Emilia Fox, Craig Ferguson, Caroline Ducey,
Jane Alexander (II), Michele Melega, Daria Galluccio,
Joanna David
Durata:
90 minuti
Collocazione: F DVD 258
Trama:
Il film narra le vicende di Sabina Spielrein, la giovane paziente dei due grandi luminari della psicoanalisi Freud e Jung, e del triangolo che si
formò tra di loro dopo che Sabina divenne amante di Jung. Basato sul carteggio segreto tra i tre, trovato casualmente nel 1977, a
Ginevra, negli scantinati del Palais Wilson - sede dell'Istituto di Psicologia svizzero - il film narra tutta la vita di Sabina, una giovane
ebrea di una ricca e colta famiglia russa, che fu la prima paziente isterica trattata e guarita con il metodo freudiano. Il rapporto con
Jung, che fu rivelato da una lettera anonima inviata alla madre di lei, fu da lui negato e vide Freud schierato con Jung contro di lei, che
pure aveva accettato come allieva. Attraverso la testimonianza dei ricercatori che hanno consentito al regista - con una ricerca
ventennale - di scoprirla, viene raccontata anche la vita di Sabina in Russia. Sabina, infatti, ormai laureata e sposata, torna in Russia
dove vive durante il periodo stalinista, che nel 1936 aveva bandito la psicoanalisi, e dove lavora in un asilo infantile all'avanguardia fino a
quando i nazisti la uccidono nel 1942 durante la seconda occupazione di Rostov sul Don, sua città natale, dove si era rifugiata con la
figlia Renate.
Pagina
245
127/142
Psyco
Paese:
Us a
Regista:
Alfred Hitchcock
Anno:
1960
Cast:
Genere:
Horror, Thriller
Durata:
109 minuti
Janet
Leigh, Anthony
Perkins, Vera
Miles, John
Gavin, Martin
Balsam, Frank
Albertson, Mort
Mills,
Vaughn Taylor, Lurene Tuttle, Simon Oakland, John
McIntire, Patricia Hitchcock, John Anderson
Collocazione: F DVD 259
Trama:
Marion, impiegata di una società immobiliare, fugge dalla città per raggiungere il suo fidanzato, con quarantamila dollari sottratti ad un
cliente. Prima però di raggiungere la casa di Sam, il fidanzato, si ferma a pernottare in un motel gestito da Norman, uno strano tipo di
giovane oppresso dall'autoritario carattere della madre. Mentre sta facendo una doccia, prima di andare a letto, Marion viene uccisa.
Preoccupata per la scomparsa di Marion, sua sorella Lila si reca da Sam per averne notizie, ma il ragazzo non ha visto arrivare Marion.
Della scomparsa s'interessa un detective privato che, dopo aver visitato tutti gli alberghi, si reca anche nel motel di Norman, dove però
viene ucciso e fatto scomparire. Lila e Sam, per scoprire il mistero, si recano presso il motel e riescono ad appurare la verità. Mentre
Lila sta per cadere in una mortale insidia Sam giunge in tempo e scopre che l'autore dei precedenti misfatti è Norman, il quale, sconvolto
dalla morte della madre - da lui stesso uccisa in uno scatto di gelosia - ne ha assimilato la personalità fino al punto di travestirsi da donna
prima di compiere i suoi delitti.
246
Ragazze interrotte
Paese:
Us a
Regista:
James Mangold
Anno:
1999
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
125 minuti
Angelina
Jolie, Winona
Ryder, Whoopi
Goldberg,
Vanessa
Redgrave, Jeffrey
Tambor, Jared
Leto,
Angela Bettis, Jillian Armenante, Travis Fine, Clea
DuVall, Elisabeth Moss, Brittany Murphy, Lisa Loomer,
James Mangold, Anna Hamilton Phelan, Jack N. Green,
Mychael Danna, Kevin Tent, Richard Hoover
Collocazione: F DVD 260
Trama:
America, 1967. Susanna Kaysen, diciassette anni, è, come tante sue coetanee, confusa e insicura. I genitori, con i quali non ha un bel
rapporto, la fanno visitare da uno psichiatra che diagnostica in lei 'disturbi marginali della personalità' e ne consiglia il ricovero presso il
Claymore Hospital. Entrata controvoglia, Susanna conosce altre ragazze della sua età: Lisa, affascinante sociopatica; Daisy, ricca e
viziata, appassionata di polli allo spiedo e di lassativi; Polly, con il viso sfigurato dalle ustioni; Georgina e Janet. Con tutte queste
Susanna fa amicizia e impara a convivere con i loro diversi atteggiamenti. Nel chiuso dell'ospedale, il gruppo cerca di stare unito. Ma i
problemi nascono quando si parla del mondo 'fuori'. Organizzano una fuga, e poi Polly, per punizione, passa la notte nella stanza di
isolamento. Lisa viene convocata nello studio della dott.ssa Wick, primario di psichiatria, e non la si vede più uscire. Valerie, un
infermiera di colore molto attenta, ascolta gli sfoghi di Susanna. Lisa e Susanna scappano, vanno da Daisy, che era rientrata a casa. La
mattina dopo, Daisy, che era stata costretta a rapporti col padre, si impicca. Mentre Lisa fugge, Susanna torna in ospedale. Quella
notte Susanna piange, arriva Valery e le due si abbracciano forte. Torna Lisa, scopre il diario di Susanna, lo legge ad alta voce. Allora
Susanna trova il coraggio per rinfacciarle la sua nevrosi negativa. Ora Susanna può uscire, la vita fuori l'aspetta. Ma il ricordo di quelle
ragazze non la lascerà più.
Pagina
247
128/142
Scoprendo forrester
Paese:
Gran Bretagna, Usa
Regista:
Gus Van Sant
Anno:
2000
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
136 minuti
Sean Connery, Rob Brown, F. Murray Abraham, Matt
Damon, Anna
Paquin, April
Grace, Busta
Rhymes,
Michael Pitt, Michael Nouri, Richard Easton, Stephanie
Berry, Fly
Williams III, Glenn
Fitzgerald, Damany
Mathis
Collocazione: F DVD 261
Trama:
Da una piazzetta del Bronx, dove giocano a pallacanestro, alcuni ragazzi di colore guardano le finestre di un appartamento sovrastante.
Lì abita sotto falso nome un misterioso individuo che da anni non esce più di casa. Un giorno uno dei ragazzi, Jamal, accetta per sfida di
andare a vedere chi c'è veramente in quella casa. Si introduce, viene scoperto, scappa ma dimentica lì lo zainetto con libri e quaderni.
Intanto un esclusivo liceo di New York ha messo gli occhi su di lui e gli offre una borsa di studio, soprattutto per le sue doti nella
pallacanestro. Ricevuta indietro la propria roba, Jamal si accorge che sulle cose scritte nei quaderni ci sono correzioni e giudizi. Il
ragazzo, 16 anni, va nella nuova scuola, comincia gli studi e scopre che quell'individuo è William Forrester, scrittore vincitore anni prima
di un Pulitzer e poi misteriosamente scomparso. Jamal ora torna alla carica e chiede a Forrester di aiutarlo in quelle che sono le sue
grandi passioni, la scrittura e la letteratura. Il maturo uomo accetta con un patto: niente di quello che succede deve uscire da quella
casa. Jamal è contento, ma in classe ben presto entra in conflitto con il prof. Crawford, il quale lo accusa di aver copiato testi altrui e gli
suggerisce di pensare solo allo sport. Molto incerto e confuso, Jamal chiede aiuto a Forrester, che però si nega. Minacciato di
espulsione, Jamal si vede offrire la salvezza solo se vincerà con la squadra la finale del campionato di basket. Ma toccano a lui i tiri
decisivi, e li sbaglia entrambi. Demoralizzato, Jamal aspetta con rassegnazione il giorno delle letture in classe da parte degli studenti.
Inatteso però si presenta Forrester che dichiara il proprio nome e scagiona Jamal. Quindi parte per la Scozia, suo paese natale. Quando
arriva l'ultimo anno di liceo, un avvocato annuncia a Jamal che Forrester è morto per un tumore che aveva da due anni. E gli consegna
una lettera di congedo.
249
I soliti ignoti
Paese:
Italia
Regista:
Mario Monicelli
Anno:
1958
Cast:
Genere:
Commedia, Poliziesco
Durata:
105 minuti
Totò, Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni, Renato
Salvatori, Carla
Gravina, Claudia
Cardinale, Tiberio
Murgia, Memmo
Carotenuto, Rossana
Rory, Carlo
Pisacane, Gina Rovere, Gina Amendola, Lella Fabrizi,
Elvira Tonelli, Mario Feliciani, Mimmo Poli, Mario De
Simone, Nino Marchetti, Aldo Trifiletto, Edith Bruck,
Pasquale Misiano, Amerigo Santarelli, Roberto Spiombi,
Renato Terra, Gustavo Serena, Lisa Romey, Mario
Meniconi, Ida Masetti
Collocazione: F DVD 238
Trama:
Cosimo, piccolo ladro di periferia, è in prigione per il furto di una macchina. Alcuni suoi amici, Capannelle (un vecchio stalliere un po'
matto), Mario (ladro suo malgrado), Ferribotte (un siciliano gelosissimo della sorella), Tiberio (fotografo e ladro per vocazione), decidono
di cercare qualcuno che si accusi del furto per far scarcerare Cosimo. Trovano Peppe, un pugile di quart'ordine, che dietro compenso
dichiara di essere il responsabile del furto. Peppe non viene creduto e viene rilasciato: prima di uscire di prigione, con uno stratagemma,
si fa confidare da Cosimo il progetto di un furto con scasso. Riacquistata la libertà, Peppe si mette a capo della banda e, con l'aiuto degli
amici, prepara l'esecuzione del colpo vagheggiato da Cosimo: svaligiare la cassaforte del Monte di Pietà. Per aprire la cassaforte
prendono lezioni da uno specialista, Dante, che non può partecipare alla rapina perché sorvegliato. Tutto sembra bene avviato quando
Cosimo, in seguito ad un'amnistia, viene scarcerato. Deciso a vendicarsi del tiro giocatogli da Peppe e dai compagni, mentre sta
compiendo un borseggio viene investito e muore. Intanto è venuto il momento di tentare il furto: i quattro penetrano nell'appartamento
contiguo al Monte di pietà. Ma, per inesperienza e paura non riescono a giungere alla cassaforte e avendo aperto un buco nella cucina,
si consolano con uno spuntino.
Pagina
250
129/142
Tempi moderni
Paese:
Us a
Regista:
Charlie Chaplin
Anno:
1936
Cast:
Genere:
Satirico
Durata:
85 minuti
Dick
Alexander, Henry
Bergman, Stanley
Blystone,
Chester Conklin, Heinie Conklin, Allan Garcia, Paulette
Goddard, Lloyd
Ingraham, Walter
James, Edward
Kimball, Wilfred Lucas, Hank Mann, Mira McKinney,
Cecil
Reynolds, John
Rand, Stanley
Sanford, Sam
Stein, Juana Sutton, Jack Low, Luis Natheaux, Charlie
Chaplin
Collocazione: F DVD 262
Trama:
Charlot, operaio in un grande complesso industriale, estenuato dal ritmo frenetico di lavoro, perde la ragione. Ricoverato in una casa di
cura, viene dimesso qualche tempo dopo per finire però quasi subito in prigione, a causa di una manifestazione di operai nella quale si
ritrova casualmente coinvolto. Durante la detenzione, egli concorre, inconsapevole, a sventare una rivolta di detenuti; ciò gli frutta l'
immediata scarcerzione. Una volta libero, riprende la sua dura lotta per sopravvivere: gli è di conforto l' amicizia di una giovane orfana,
con cui divide fraternamente la propria casetta e quel po' di cibo che riesce a procurarsi. Quando la ragazza trova lavoro in un cabaret
e riesce a far assumere anche Charlot, ai due derelitti sembra schiudersi la prospettiva di un futuro migliore. La polizia, venuta a
cercare la ragazza per ricondurla all' orfanotrofio, li costringe però a fuggire dalla città per cercare altrove un po' di tranquillità.
251
L'uomo senza volto
Paese:
Us a
Regista:
Mel Gibson
Anno:
1993
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
116 minuti
Mel Gibson, Margaret Whitton, Fay Masterson, Gaby
Hoffman, Geoffrey Lewis, Richard Masur, Nick Stahl,
Michael Currie, Robert De Diemar Jr., Jack De Mave,
Michael
DeLuise, Zach
Grenier, Harriette C.
Henninger, Robert
Hitt, Stanja
Lowe, Malcolm
MacRury, George Martin, Gene Leverone, Mary Lamar
Mahler, Chris Lineburg, Sean Kellman, Justin Kanew,
Viva, Kelly
Wood, Jessica
Taisey, Lawrence
Scott,
Timothy Sawyer, Ethan Phillips, William Meisle, David
A. McLaughlin, John B. Guptill, George D. Fuller, Jean
De Baer, Edmond Genest
Collocazione: F DVD 246
Trama:
A Cranesport sulle coste del Maine è in vacanza Chuck Norstadt, un dodicenne non felice, orfano di padre e per sua disgrazia appena
tollerato sia da Catherine, una madre frivola alla vigilia del quinto matrimonio, sia dalle due sorellastre Gloria e Meg. Tutto preso dall'idea
di tentare l'accesso all'Accademia Navale (a suo tempo frequentata dal padre), anche se ha fallito l'esame, il ragazzo decide di riprovarci
a settembre. Senza dir nulla alla madre (tanto sarebbe contraria), Chuck chiede di ricevere qualche lezione a Justin McLeod. Costui è un
ex-docente che da sette anni vive isolato tra i suoi libri e quadri in un bel cottage: un uomo misterioso ancora giovane, che la gente
avversa senza conoscerlo, circondato da pettegolezzi e supposizioni malevoli, il quale per di più ha una parte della faccia deturpata. La
triste vicenda di McLeod è complicata dal fatto che egli è stato in prigione per omicidio colposo in relazione ad un'incidente stradale. Un
legame ricco di affetto e fiducia nasce fra i due: Chuck si sente compreso ed aiutato; l'uomo avverte spezzata la sua solitudine e
l'emarginazione in cui vive. Ma le corse in bicicletta al cottage sono notate dalla meschina comunità: la madre del ragazzo intima al
maestro di allontanarsi, mentre la gente insinua che senza dubbi quel "faccia bruciata" deve covare intenzioni poco oneste. Si interessa
lo sceriffo, finché vi sarà una inchiesta da parte di una piccola commissione. McLeod ne esce indenne: la sua volontà di aiutare negli
studi il giovanissimo allievo ed i mezzi pedagogici adottati con lui e per lui sono stati impeccabili. Per evitare comunque che Chuck venga
sottoposto a penosi interrogatori, il maestro si allontana da Cranesport. Frattanto Chuck supera brillantemente gli esami, il cui esito ha
perfino cancellato la sorpresa e nella gioia bizze e incomprensione di madre e sorellastre. Chuck - al quale tanto mancava la figura del
padre (ha poi appreso che egli era un forte bevitore e considerato un folle) - ha potuto cominciare il proprio cammino nella vita e, a suo
tempo, nell'indipendenza, identificando in meglio nella figura e nel valore autentico di Justin McLeod senza farsi impressionare né da un
volto deturpato dalle cicatrici, né da chiacchiere malevoli, consegnandosi solo alla fiducia, che è stata reciproca.
Pagina
252
130/142
Voci nel tempo
Paese:
Italia
Regista:
Anno:
1996
Cast:
Genere:
Allegorico
Durata:
86 minuti
Franco Piavoli
Collocazione: F DVD 263
Trama:
Si susseguono le stagioni della vita. Si comincia con i giochi dell'infanzia, le sorprese e i turbamenti dell'adolescenza, le prime delusioni, i
balli, gli amori, il matrimonio e, insieme, l'affiorare negli adulti della nostalgia per la giovinezza che si allontana. Poi la piacevolezza delle
sere estive, ma anche la vita solitaria e la televisione come unica compagnia. Quindi l'autunno, con i ragazzi che continuano a giocare e i
vecchi che stanno fermi ad ascoltare una voce femminile. Intanto le foglie si staccano dagli alberi e danno il via ad una danza leggera. Il
fiume scorre lentamente, e con il nuovo anno ricomincia la vita. Sulla neve e sul lago ghiacciato, bambini corrono e gridano. Sullo sfondo
del tramonto, padre e figlio osservano.
253
Gilda
Paese:
Us a
Regista:
Charles Vidor
Anno:
1946
Cast:
Genere:
Drammatico, Noir, Thriller
Durata:
110 minuti
Rita Hayworth, Glenn Ford, George Macready, Joseph
Calleia, Steven Geray, Joe Sawyer, Gerald Mohr, Mark
Roberts (II) (Robert Scott), Donald
Douglas (Don
Douglas), Ludwig Donath, Rosa Rey
Collocazione: F DVD 275
Trama:
Gilda è una procace ballerina che, abbandonata dall'amante, giura di vendicarsi e per questo si fa sposare dal ricco proprietario di una
elegante bisca di Buenos Aires. Però il suo ex amante diviene l'ispettore della bisca e ben presto uomo di fiducia e amico del proprietario.
Intanto Gilda fa inutilmente ogni sforzo per risvegliare nell'ex amante l'antica passione e farlo mancare ai suoi doveri. Venuto a conflitto
per ragioni di interesse con due tedeschi, il proprietario della bisca ne uccide uno e per sottrarsi alle conseguenze inizia una precipitosa
fuga, durante la quale scompare. Lo si crede morto e i due superstiti, benché separati da rancori insuperabili, si sposano per motivi di
interesse. Ma il proprietario della bisca riappare improvvisamente ed è sul punto di ucciderli, quando un inserviente, fedele a Gilda, li
salva, uccidendo lui. I due hanno compreso finalmente di fronte al pericolo comune, che la passione che li unisce è più forte di ogni altro
sentimento.
Pagina
254
131/142
Shakespeare in love
Paese:
Us a
Regista:
John Madden
Anno:
1998
Cast:
Genere:
Commedia
Durata:
123 minuti
Joseph Fiennes, Gwyneth Paltrow, Colin Firth, Judi
Dench, Geoffrey Rush, Ben Affleck, Rupert Everett,
Anthony
Sher, Paul
Bigley, Georgie
Glen, Martin
Clunes, Tom Wilkinson, Rupert Farley, Barnaby Kay,
Desmond McNamara, Nicholas Boulton, Patrick Barlow,
Tim
McMullen, Steve
O'Donnell, Imelda
Staunton,
Steven Beard, Simon Callow, Jim Carter
Collocazione: F DVD 278
Trama:
A Londra, nell'estate del 1593, Will Shakesperare, giovane autore in forte ascesa nel vivace panorama teatrale della capitale, cade
improvvisamente preda di un pericoloso blocco creativo. Non riesce più a trovare la fantasia per cominciare a scrivere un'opera di cui
ha concepito finora solo il titolo: "Romeo e Ethel, la figlia del pirata". Impresari e proprietari di teatri lo incalzano, ma lui subisce molto la
contemporanea presenza del drammaturgo Christopher Marlowe, considerato il migliore di tutti. La fortuita conoscenza di una
misteriosa ragazza gli dà di nuovo slancio e fiducia in se stesso. Scrive il testo che, con qualche suggerimento, viene a mano a mano
modificandosi, e, allo stesso tempo, comincia a provarne la messa in scena. La convenzione dell'epoca proibisce alle donne di calcare il
palcoscenico. Per il ruolo di Romeo si presenta un giovane, che dopo qualche incertezza, viene accettato. Sotto spoglie maschili, si
tratta in realtà di lady Viola, figlia di una nobile famiglia con una grande passione per il teatro. Lady Viola non è altro che la ragazza di
cui Will si è innamorato perdutamente. Will corteggia Viola sotto il balcone di casa, e infine sale, e, di nascosto, passano la notte
insieme. Sono innamoratissimi, ma lei, per motivi di casata, è destinata a sposare l'insopportabile lord Essex. Mentre le prove vanno
avanti, il falso attore viene scoperto e allontanato, il teatro chiuso. La messa in scena riprende in un altro spazio, ma, per la sera della
prima, viene improvvisamente a mancare l'attore che interpreta Giulietta. Viola, che è tra il pubblico, scende e ne prende il posto. La
commedia viene rappresentata, e il successo è grande. Ma la convenzione è ancora più forte. E nemmeno la regina, che pure ha capito la
situazione, vuole spezzarla: Viola sposa Essex e lo segue nelle Americhe. Ma, prima di partire, lascia a Will l'ispirazione per una nuova,
affascinante commedia.
255
I giorni del cielo
Paese:
Us a
Regista:
Terrence Malick
Anno:
1978
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
95 minuti
Richard Gere, Brooke Adams, Sam Shepard, Linda
Manz, Robert J. Wilke (Robert Wilke), Jackie Shultis,
Stuart
Margolin, Timothy
Scott, Gene
Bell, Doug
Kershaw, Muriel Jolliffe, John Wilkinson, Bob Wilson,
Sabra
Markus, Frenchie
Lemond, Richard
Libertini,
Nat 'King' Cole
Collocazione: F DVD 279
Trama:
Bill, un operaio costretto a fuggire da Chicago per una lite con il padrone, si dirige verso i campi del Midwest insieme alla giovane amica
Abby e alla sorellina Linda. Trovato lavoro presso l'immensa fattoria del giovane Chuck, Bill e Abby notano l'interessamento del padrone
per la ragazza che, tra l'altro, si è fatta passare per sorella di Bill. Per pura casualità Bill viene a sapere che il ricco rivale è condannato a
sicura e rapida morte da male incurabile e per questo spinge Abby ad accettarne l'offerta di matrimonio. L'avvenimento permette a Bill e
a Linda di stabilirsi nella casa di Chuck a stagione finita, assaporando i piaceri della ricchezza. Tuttavia, quando Bill s'accorge che Abby
si sta innamorando del marito, tenta di riconquistarla ma poi si allontana. Quando Bill, non potendo dimenticare Abby, torna dall'amata,
Chuck ha modo di consolidare i sospetti propri e quelli dell'anziano fattore. Infuriato, il marito tradito dà fuoco alla piantagione invasa
dalle cavallette; lega la moglie e affronta Bill che lo uccide. Bill, Abby e Linda devono nuovamente vagare. Vengono raggiunti dal fattore e
dalla polizia che colpisce a morte Bill. Linda, che ha annotato diligentemente tutti i fatti e li ha raccontati, scappa dall'istituto dove è
stata internata da Abby e si trova a vagare di nuovo accanto ad una ragazza con la quale ha fatto amicizia.
Pagina
256
132/142
Frida
Paese:
Canada, Usa
Regista:
Julie Taymor
Anno:
2002
Cast:
Genere:
Drammatico
Durata:
118 minuti
Salma Hayek, Alfred Molina, Geoffrey Rush, Ashley
Judd, Edward Norton, Antonio Banderas, Mía Maestro,
Valeria Golino, Saffron Burrows, Roger Rees, Felipe
Fulop, Rebecca de Alba, Victor Noriega, Lila Downs,
Ehecatl
Chavez, Anthony
Alvarez, Jorge
Valdés
García, Julian Sedgwick, Diego Luna, Patricia Reyes
Spindola, Margarita Sanz, Chavela Vargas
Collocazione: F DVD 280
Trama
Il film narra le vicende della vita della famosa pittrice messicana Frida Kahlo con particolare riferimento alla burrascosa relazione con il
marito Diego Rivera, anche lui pittore, e al circolo di amici e amanti frequentato dalla coppia tra cui figurano alcuni dei maggiori
esponenti della politica e della cultura dell'epoca. Bisessuale, comunista e affetta da una grave menomazione alle gambe dovuta alla
poliomelite di cui aveva sofferto da bambina e a un grave incidente. Frida muore a soli 47 anni per abuso di droga e alcool.
257
Il nemico alle porte
Paese:
Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Regista:
Usa
Jean-Jacques
Anno:
2001
Genere:
Drammatico
Joseph
Fiennes, Jude
Law, Rachel
Weisz, Bob
Hoskins, Ed Harris, Dana Cebulla, Gabriel Thomson,
Ron Perlman, Robert Stadlober
Durata:
130 minuti
Cast:
Annaud
Collocazione: F DVD 277
Trama:
Autunno 1942, sul fronte bellico sovietico in vista di Stalingrado. Per contrastare l'offensiva tedesca, ai soldati russi viene comandato di
gettarsi a capofitto verso il nemico, avendo a disposizione un fucile in due. Quando un soldato muore, l'altro deve raccogliere l'arma e
proseguire. Non c'è scampo per eventuali disertori che vengono eliminati dalla stessa retrovia sovietica. In questo panorama di
massacro, il giovane Vassili si mette in evidenza per doti di particolare precisione nel tiro. Il funzionario Danilov se ne accorge, lo
segnala a Krusciov, e in poco tempo Vassili diventa famoso come eroe e simbolo della battaglia sovietica contro l'invasore. Dalla Germania
arriva al fronte il maggiore Konig, a sua volta esperto tiratore, con il compito di stanare questo inatteso cecchino. Mentre Vassili si
innamora, ricambiato, di Tania, soldatessa trasferita nelle retrovie, il piccolo fratello di lei, Sasha, mette in atto una specie di doppio
gioco tra le linee nemiche, dando a Konig false informazioni sulla posizione di Vassili. I due si inseguono a lungo, mentre la battaglia vive
un momento tragico: i tedeschi sfondano le linee, i sovietici si ritirano, Tania è ferita nello scoppio di una bomba e Sasha viene eliminato
da Konig che aveva scoperto l'inganno. Arriva infine la resa dei conti. Grazie all'intervento di Danilov, che vuole riscattare la propria
mediocre esistenza, Konig esce allo scoperto e in quell'attimo Vassili lo colpisce a morte. Più tardi, dopo il ritiro dei tedeschi, Vassili
ritrova Tania e resta con lei in una situazione di pace.
Pagina
258
133/142
Full monty - squattrinati organizzati
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1997
Genere:
Grottesco
Durata:
91 minuti
Regista:
Peter
Cast:
Robert Carlyle, Tom Wilkinson, Mark Addy, William
Snape, Steve Huison, Paul Barber, Hugo Speer, Lesley
Sharp, Emily
Woof, Deirdre
Costello, Theresa
Maduemezia, Fiona
Watts, David
Lonsdale, Daryl
Fishwick, Dennis Blanch, Malcolm Pitt, Steve Garti,
Chris
Brailsford, Glenn
Cunningham, Muriel
Hunt,
Diane Lane (II), June Broughton, Kate Rutter, Joanna
Swain, Kate
Layden, Vinny
Dhillon, Andrew
Livingstone, Paul
Butterworth, The British Steel
Stockbridge Band, Fiona
Nelson, Dave
Hill, Bruce
Jones
Collocazione: F DVD 276
Cattaneo
Trama:
A Sheffield, maggior centro siderurgico britannico, sono finiti i bei tempi degli anni '60. Acciaierie e fabbriche hanno chiuso i battenti, il
lavoro si è automatizzato e molti operai sono stati licenziati. Tra questi c'è Gaz, separato dalla moglie alla quale è stato affidato anche il
figlio adolescente che però, nonostante tutto, è disposto a dare ancora fiducia al padre. Intorno a Gaz si muove un gruppo di amici,
tutti disoccupati ed in cerca di una soluzione. C'è anche Gerald, che era un dirigente, e che ancora non ha trovato il coraggio di dare la
notizia alla moglie. Alla ricerca di un occasione, Gaz lancia l'idea di allestire un numero di striptease per raggranellare qualche soldo. In
un capannone Gaz fa alcune selezioni per formare un gruppo. Sono in sei alla fine a gettarsi nell'avventura, che però sembra finire ben
presto, quando i poliziotti intervengono ad interrompere le prove e arrestano tutti. I sei amici pensano di abbandonare tutto, ma il
proprietario del locale dove è prenotato lo spettacolo dice che sono stati venduti molti biglietti, e allora Gaz torna alla carica. Convince
di nuovo i più incerti (tra cui Dave, che aveva trovato lavoro in un grande magazzino) e il gruppo si prepara. Finalmente si va in scena, e
gli improvvisati artisti eseguono il loro numero di striptease, fino in fondo, senza veli.
259
Jules e jim
Paese:
Francia
Regista:
François
Anno:
1962
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
105 minuti
Jeanne Moreau, Oskar Werner (Oscar Werner), Henri
Serre, Marie
Dubois, Vanna
Urbino, Boris
Bassiak
(Bassiak), Anny
Nielsen, Sabine
Haudepin, Michel
Subor, Danielle
Bassiak, Bernard
Largemains,
Christiane
Wagner, Kate
Noelle, Elen
Bober, JeanLouis
Richard, Michel
Varesano, Dominique
Lacarrière, Pierre Fabre
Collocazione: F DVD 281
Romantico
Truffaut
Trama:
Parigi, 1907. Nel quartiere di Montparnasse, due studenti, uno austriaco, Jules, e uno francese, Jim, sono legati da una profonda
amicizia perché accomunati dagli stessi gusti artistici e letterari. L'incontro casuale con Catherine, una giovane in cui ritrovano lo
strano sorriso di una statua che li aveva molto colpiti, non rompe la loro amicizia, anche se la donna, pur sentendosi legata ad ambedue,
sposa Jules. Durante la guerra Jules e Jim sono costretti a combattere sui due fronti opposti, ma appena questa è terminata, Jules e
Catherine, che vivono in uno chalet delle Alpi austriache, invitano l'amico a tornare con loro. Jim accetta, e accortosi che l'amore tra i
due, benché sia nata una bambina, è diminuito per il carattere insoddisfatto e passionale di Catherine, a poco a poco ne diventa
l'amante. Jules è al corrente di questa situazione, ma si rassegna. Nel tempo, la relazione dei tre registra continue ripicche e
riconciliazioni finché, durante una gita in macchina, Jim e Catherine muoiono per un incidente provocato dalla donna. Desolato, Jules li
piange entrambi.
Pagina
260
134/142
Gattaca - la porta dell'universo
Paese:
Us a
Regista:
Andrew Niccol
Anno:
1997
Cast:
Genere:
Fantascienza
Durata:
103 minuti
Ethan Hawke, Uma Thurman, Jude Law, Gore Vidal,
Xander Berkeley, Alan Arkin, Ernest Borgnine, Elias
Koteas, Lindsey Lee Ginter, William Lee Scott, Tony
Shalhoub, Cynthia Martells, Jayne Brook, Loren Dean
Collocazione: F DVD 274
Trama:
In un futuro non troppo lontano a Gattaca, grazie ai sorprendenti successi compiuti dalla scienza, c'è la possibilità di scegliere la
composizione genetica del bambino che si vuole far nascere. E se capita una gravidanza 'naturale', bisogna fare attenzione. Proprio
questo è il destino di Vincent Freeman, concepito non in laboratorio ma per amore, ora etichettato come 'non valido', ragazzo
vulnerabile di fronte alle emozioni e ambizioso. Vincent sceglie un sotterfugio per ingannare l'autorità e proporsi nel ruolo di navigatore
della Gattaca Corporation. Entra in contatto con Jerome Morrow, uomo di natura superiore rimasto paralizzato in seguito ad un
incidente e disposto a vendere il proprio materiale genetico. Così Vincent ha la possibilità di assumere un'identità giusta anche se deve
tenere nascoste le proprie imperfezioni, alterare gli occhi miopi e modificare la propria altezza con difficili interventi chirurgici. Con
molti sforzi, Vincent entra finalmente a far parte di un gruppo di uomini scelti per esplorare le lontane galassie. Si innamora di Irene, una
collega ossessionata da un difetto cardiaco che crede che Vincent sia un uomo perfetto. Una settimana prima dell'inizio della missione,
viene ucciso il direttore dell'agenzia spaziale e i sospetti ricadono su coloro che lavorano al progetto. L'ispettore
Hugo scopre la
presenza sul luogo del delitto di frammenti di ciglia appartenenti ad un 'non valido'. Vincent capisce allora che, per salvarsi, deve fare
ricorso alle proprie doti naturali. Ripensa al rapporto col fratello Anton, nato in provetta, lo incontra, lo sfida di nuovo alla gara di nuoto
che facevano da bambini. Vincent, con l'aiuto del medico di guardia, supera il controllo decisivo. L'ispettore annuncia che il colpevole è
stato trovato. Vincent può partire per Titano. Quando s'imbarca dice: "Forse non sto partendo, sto tornando a casa".
261
Paragraph 175
Paese:
Francia, Germania, Gran Bretagna Regista:
Rob Epstein , Jeffrey Friedman
Anno:
1999
Klaus
Müller, Karl
Annette Eick
Genere:
Documentario
Durata:
81 minuti
Cast:
Gorath, Pierre
Seel, Heinz
F.,
Collocazione: F DVD 282
Trama:
La Shoah raccontata dagli omosessuali. E' il soggetto
di repertorio e testimonianze raccolte dal vivo fa
immagini impressionanti, per il rigore storico, la
sopravvissuti ai lager rievocano il periodo. Inoltre la
le organizzazioni giovanili, anche quelle naziste.
di 'Paragraph 175', il film di Jeffrey Epstein e Rob Friedman che mescolando immagini
luce su una delle pagine meno indagate dalla storiografia del Terzo Reich. Sono
prospettiva insolita, la mescolanza di disinvoltura e dolore indicibile con cui i
Germania di Weimar era 'un Paradiso per i gay' e l'omosessualità diffusissima in tutte
Pagina
262
135/142
Brian di nazareth
Paese:
Gran
Bretagna
Anno:
1979
Genere:
Commedia
Durata:
94 minuti
Regista:
Terry Jones
Cast:
Terence Bayler, John Case, Graham Chapman, John
Cleese, Carol Cleveland, Kenneth Colley, Terry Gilliam,
Eric Idle, Neil Innes, George Harrison, Terry Jones,
Chris
Langham, Andrew
MacLachlan, Bernard
McKenna, Charles McKeown, Spike Milligan, Michael
Palin, Michael Palin, Gwen Taylor, John Young, Sue
Jones-Davies, Graham Chapman, John Cleese, Terry
Gilliam, Eric Idle, Terry Jones, Peter Palin, Peter
Biziou, Geoffrey Burgon, Julián Doyle, Terry Gilliam,
Hazel
Pethig, Charles
Knode, Kent
Houston, Paul
Whitbread,
Abacus
Productions,
Peerless
Camera
Company
Collocazione: F DVD 273
Trama:
In Giudea Brian, nato contemporaneamente a Gesù, e in una grotta accanto a quella di Lui, viene scambiato dai Re Magi per il Bambino
che cercano, e perciò essi offrono i loro doni alla sua petulante madre, ma accortisi subito dell'errore, se li riprendono. Trentatre anni
dopo, Brian, un buono a nulla succubo della madre Mandy, assiste con lei da lontano al discorso delle beatitudini, tenuto da Gesù, ma sia
per la distanza che per le chiacchiere e le liti delle persone vicine, i due non afferrano le parole del Maestro e il loro significato. Poi
Mandy persuade Brian ad accompagnarla ad una lapidazione, nella quale, però, verrà lapidato il giudice, invece che il condannato, perchè
ripeteva continuamente il nome di Geova. Successivamente i romani sorvegliano Brian, che è entrato in un'organizzazione terroristica,
il Fronte Popolare della Giudea, che vuol cacciarli dal paese. Per provare il suo coraggio, i terroristi incaricano Brian di scrivere di notte
sul muro del palazzo una frase contro i romani, ma egli viene sorpreso da un soldato, che gli dà una lezione di latino, e lo obbliga a
riscrivere la frase cento volte. Intanto il giovane, che è riuscito per caso a sfuggire ad una severa punizione, viene scambiato per un
messia dalla folla, convinta che egli faccia miracoli, specialmente dopo che un vecchio eremita, che non parlava da diciotto anni, parla e
grida, allorchè Brian gli salta sopra un piede. Dopo una notte con l'amata Judith, Brian trova al mattino, davanti alla propria casa, una
moltitudine entusiasta; più tardi esorta la gente a pensare con la propria testa, e, dopo questo i soldati romani lo arrestano e lo
conducono davanti a Pilato, ridicolo omosessuale, il quale ha organizzato una grandiosa crocifissione, con moltissimi condannati, e tiene
alla folla un discorso, che provoca l'ilarità generale e per il quale il suo amico Marco Pisellonio è venuto apposta da Roma. Brian viene
messo fra i crocifiggendi, mentre invano afferma d'essere figlio di un centurione romano; poi, quando la folla chiede, secondo l'uso, la
liberazione di un condannato e grida il suo nome, Pilato manda i soldati a salvarlo, ma essi liberano per errore un altro. Cosicchè Brian
viene innalzato sulla croce e l'esaltata Judith lo ringrazia ma non tenta di salvarlo, perchè il movimento ha bisogno di un martire. Giunta
successivamente Mandy che lo rimprovera, Brian si appresta a morire con gli altri compagni crocifissi cantando in coro una vivace
canzone.
263
Aguirre, furore di dio
Paese:
Germania
Regista:
Werner
Anno:
1972
Cast:
Genere:
Drammatico,
Durata:
90 minuti
Klaus Kinski, Helena Rojo, Del Negro, Ruy Guerra,
Peter Berling, Cecilia Rivera, Daniel Ades (Dan Ades),
Edward Roland, Armando Polanah, Alejandro Repulles,
Julio Martinez, Daniel Farfán, Justo González, Antonio
Marquez, Alejandro Chavez
Storico
Herzog
Collocazione: F DVD 272
La notizia di un territorio ricchissimo d'oro - battezzato anticipatamente con il nome di El Dorado - induce Gonzalo Pizarro, fratello di
Francisco, ad inviare una spedizione di conquista oltre le Ande. Il comando viene affidato a Don Pedro de Ursua e il suo vice è Don Lope
de Aguirre. Partita alla fine del 1560, la spedizione si trova ben presto in difficoltà dovute all'ostilità della natura e alla guerriglia feroce
condotta da invisibili indios. Approfittando dei momenti di demoralizzazione, Aguirre fa destituire e poi uccidere Don Pedro e ottiene
una dichiarazione collegiale di ribellione a Filippo II di Castiglia. Pazzo, senza più un uomo o una donna, il sedicente Furore di Dio muore
alla fine del febbraio 1561, chiudendo tragicamente l'assurda conquista.
Pagina
264
136/142
Easy rider - libertà e paura
Paese:
Us a
Regista:
Dennis Hopper
Anno:
1969
Cast:
Genere:
Avventura, Azione, Drammatico, Poliziesco
Durata:
94 minuti
Peter Fonda, Dennis Hopper, Jack Nicholson, Antonio
Mendoza, Phil Spector, Warren Finnerty, Luke Askew,
Luana Anders, Sabrina Scharf, Robert Walker Jr., Toni
Basil, Karen Black
Collocazione: F DVD 271
Due giovani "hippie" si dirigono con le loro motociclette verso New Orleans. Durante il tragitto vengono accusati dalla gente delle varie
località di qualsiasi reato perché il loro abbigliamento suscita molte perplessità. Nonostante che siano molto tranquilli, l'avventura si
tramuta in tragedia.
265
CSI. Crime Scene Investigation. Grave Danger
Paese:
USA
Regista:
Anno:
2002
Cast:
Tarantino
Quentin
Genere:
Durata:
82 minuti
Collocazione: F DVD 268
Trama:
Nick Stole della scientifica di Las Vegas viene rapito in circostanze misteriose. Viene sepolto in una bara di cristallo, niente cibo, niente
acqua, soltanto una pistola con la quale togliersi la vita. Gil Grissom riceve un pacchetto con uno strumento che, collegato a un
computer, gli permette di vedere le sofferenze di Nick. Ma la trasmissione delle immagini interrompe l'erogazione dell'aria. Sarà una lotta
serrata contro il tempo perché se non riusciranno a trovare la tomba di Nick, la bara esploderà.
Pagina
266
137/142
Battlestar Galactica
Paese:
USA
Regista:
Anno:
2003
Cast:
Rymer Michael
Genere:
Durata:
180 minuti
Collocazione: F DVD 270
Trama:
I Cylon, creati dall'uomo, si ribellano ai propri padroni dando inizio ad una guerra che termina con un armistizio. Viene concesso loro un
pianeta dove potersi insediare e dove, in quarant'anni di silenzio e all'insaputa del genere umano, i Cylon sviluppano la capacità di creare
dei cybor che assomigliano in tutto e per tutto agli umani.
267
Infernal affairs III
Paese:
Hong Kong, Cina
Regista:
Anno:
2003
Cast:
Lau Andrew, Mak Alan
Genere:
Durata:
118 minuti
Collocazione: F DVD 269
Trama:
Ming l'ha fatta franca e viene assegnato agli affari interni, dove scopre di Yeung un poliziotto con strani legami alla mafia cinese. Forse
si tratta di un'altra delle talpe di Sam. Yeung d'altra parte sospetta a sua volta di Ming. Questi, per dipanare l'intrico, si rivolgerà alla
psicologa Lee, che aveva amato e avuto in cura la sua precedente nemesi Yan.
Pagina
268
138/142
Casino royale
Paese:
Regista:
Germania, Gran Bretagna, Repubblica
Ceca, UsaMartin Campbell
Anno:
2006
Genere:
Avventura,
Durata:
145 minuti
Cast:
Azione
Collocazione: F DVD 264
Daniel Craig, Eva Green, Mads Mikkelsen, Caterina
Murino, Judi
Dench, Jeffrey
Wright, Giancarlo
Giannini, Ivana Milicevic, Simon Abkarian, Isaach De
Bankolé, Claudio
Santamaria, Jesper
Christensen,
Tobias
Menzies, Clemens
Schick, Emmanuel
Avena,
Urbano Barberini, Joseph Millson, Sebastien Foucan,
Ludger Pistor, Malcolm Sinclair, Daud Shah, Charlie
Levy (Charlie Levi Leroy), Ade
(Ade), Tom
So,
Veruschka
von Lehndorff (Veruschka), Carlos
Leal,
Richard Branson, Daniel Andreasson (Daniel Andreas),
Christina
Cole, Jürgen
Tarrach, Tsai
Chin, Lazar
Ristovski, Con O'Neill
Tratto da: romanzo omonimo di Ian Fleming
Trama:
James Bond ha finalmente ricevuto la nomina a 007 e come prima missione gli viene affidato il compito di spiare le mosse del terrorista
Mollaka. Le indagini conducono l'agente in varie parti del mondo e lo portano in contatto con Le Chiffre, un banchiere sospettato di
essere il finanziatore di alcune cellule terroristiche. Con l'aiuto della bella Vesper Lynd, funzionaria del Ministero del Tesoro britannico,
di Mathis, un agente segreto montenegrino amico di M16, e dell'agente della CIA Felix Leiter, James Bond tenterà di sventare una serie di
attacchi organizzati da Le Chiffre e dai suoi uomini. Tra un inseguimento e l'altro, "l'agente segreto al servizio di Sua Maestà" e il
banchiere corrotto si sfideranno al Casino Royale in una partita a poker dalla posta altissima...
269
Dopo il matrimonio
Paese:
Danimarca,
Anno:
2006
Genere:
Drammatico
Durata:
112 minuti
Collocazione: F DVD 265
Svezia
Regista:
Susanne Bier
Cast:
Mads Mikkelsen, Rolf Lassgård, Sidse Babett Knudsen,
Stine Fischer Christensen, Christian Tafdrup, Frederik
Gullits Ernst, Kristian Gullits Ernst, Ida Dwinger, Mona
Malm, Anne Fletting, Claus Flygare, Meenal Patel, Niels
Anders Thorn, Neeral Mulchandani, Julie Ølgaard (Julie
R. Ølgaard), Thomas
Voss, Neel
Rønholt, Troels II
Munk, Henrik Larsen, Henning Jensen
Trama:
Jacob è un affascinante quarantenne danese dal passato misterioso che ha scelto di dedicarsi ai piccoli orfani in India. Quando i fondi
per l'orfanotrofio da lui istituito iniziano a scarseggiare in suo aiuto accorre Jørgen, un uomo d'affari danese. Questi offre a Jacob una
donazione di quattro milioni di dollari a patto che acconsenta a tornare in Danimarca per firmare il contratto. All'arrivo in patria, Jacob
viene ricevuto da Jørgen che sembra non aver fretta di fargli firmare l'accordo, anche perché quel fine settimana deve essere celebrato
il matrimonio della figlia Anna a cui, anzi, Jacob viene invitato. Durante la cerimonia Jacob si rende conto che la moglie di Jørgen è
Helene, la donna di cui era stato perdutamente innamorato e si trova a chiedersi se sia tutto frutto del caso o di una misteriosa
macchinazione...
Pagina
270
139/142
A history of violence
Paese:
Us a
Regista:
David
Anno:
2005
Cast:
Genere:
Thriller
Durata:
95 minuti
Viggo Mortensen,
Ashton Holmes,
Schmid, Sumela
Matthews, Jason
Connor Price
Cronenberg
Maria Bello, Ed Harris, William Hurt,
Heidi Hayes, Steve Arbuckle, Kyle
Kay, April Mullen, Greg Bryk, Ian
Barbeck, Morgan Kelly, Evan Rose,
Collocazione: F DVD 228
Trama:
Tom è un uomo tranquillo. Vive e lavora in una piccola cittadina, e la sera torna a casa dalla sua famiglia composta dalla moglie avvocato
e dai due figli. Un giorno uccide due rapinatori per legittima difesa e la sua faccia comincia ad apparire sulle pagine dei quotidiani e alla
televisione, l'opinione pubblica ne fa una specie di eroe nazionale. Alcuni personaggi molto in vista cominciano a pensare che lui non sia
altro che un loro collega scomparso misteriosamente molti anni prima...
272
All'aria : racconti dal carcere del Piazzo
Paese:
Italia
Regista:
Peraldo Beo
Anno:
2007
Cast:
Genere:
Documentario
Durata:
43 minuti
Regia di Beo Peraldo
Animazioni di Francesco Perratone
Montaggio di Andrea Vialardi
Musiche originali di Andrea Beccaro e Riccardo Ruggeri.
Collocazione: DOC DVD 1
Contenuto:
Un carcere fra le case di Biella. La storia dei muri e di alcune persone che lì abitarono tra il 1967 e il 1988.
Pagina
273
140/142
Adriano Massazza Gal. Nel cuore la giustizia
Paese:
Italia
Regista:
Cecconello, Pellegrini
Anno:
2007
Cast:
Genere:
Documentario
Durata:
33 minuti
Un film scritto e diretto da Manuele
Maurizio Pellegrini.
Musica Alessandro Ponti
Coordinamento Simonetta Vella
Contenuti speciali
Fausto Bertinotti alla
(10/11/2007)
Galleria fotografica
Schede biografiche
Collocazione: DOC DVD 2
Camera
del
Cecconello e
Lavoro
di
Biella
Contenuto:
Adriano Massazza Gal, da cappellaio "in nero" a dirigente del Pci, da segretario della Camera del lavoro di Biella a fondatore e presidente
del Centro di documentazione: pagine di una biografia che si intreccia con i momenti cruciali della storia sociale e politica del Biellese.
274
Mondiallospecchio
Paese:
Italia
Anno:
Genere:
Documentario
Durata:
37 minuti
Collocazione: DOC DVD 3
Regista:
Piana Gigi
Cast:
Video di Gigi Piana
Testi di Fabio Pettirino
Fotografie di Nicoletta Lupi
Musiche originali di Sem Cigna e Alessandro Gariazzo
in collaborazione con Soulé Soihili Djaé (Ass. Mosaico)
Contenuti extra:
Presentazione del progetto
Galleria fotografica
Video "Il giorno dei Maaveerar" di Fabio Pettirino
Contenuto:
Il documentario Mondi allo Specchio è il racconto di alcune particolari storie di immigrazione in una cittadina di provincia
dell'Italia (Biella). Le attività organizzate dalla comunità Tamil dello Sri-lanka, il discorso sulla quotidianità e sull'importanza
sociali di due amici provenienti dall'Africa e la scelta di un gruppo di Pakistani, di occupare un desolato piazzale cittadino
delle partite di cricket, alimentano la metafora dello specchio che, articolandosi su differenti piani di lettura, invita ad
sulle pratiche altrui e dell'occasione privilegiata che esse costituiscono per la comprensione delle nostre abitudini culturali.
del nord-ovest
delle relazioni
dove disputare
una riflessione
Pagina
275
141/142
Tristi, crudeli, cocciute parole. Un ricordo di Giulia Poma
Paese:
Italia
Regista:
Pellegrini Maurizio
Anno:
2003
Cast:
Ideazione e realizzazione Maurizio Pellegrini
Con la collaborazione di Beppe Anderi e Claudia Bucino
Genere:
Documentario
Durata:
25 minuti
Collocazione: DOC DVD 4
Contenuto:
Nella solitudine della sua casa, nel borgo antico di Biella, la poetessa Giulia Poma compose liriche appassionate, descrivendo un universo
domestico fatto di semplici cose quotidiane. La casa, il giardino, ma soprattutto il Borgo del Piazzo, con le sue chiese, le stradine, i
cortili vocianti di bimbi, furono i luoghi privilegiati della sua poesia. Giulia fu testimone del silenzioso trascorrere degli anni in un
quartiere ancora popolare, dove il tempo pareva essersi fermato e da dove osservare con distacco la città moderna, rumorosa e
caotica.
Questo film è un ritorno ai luoghi che le furono più cari accompagnato da un coro di voci: la voce dei parenti ed amici, quella di Gian
Contini che legge alcune poesie; la voce di Mario Soldati e quella della stessa Giulia, incise in vecchi nastri.
E poi le foto di Franco Antonaci, La Topolino grigia, ancora funzionante, un vecchio carillon, le scritte sui muri di casa: tracce della vita
di Giulia che ne delineano il profilo di donna e artista, come in un ritratto sbiadito tra le pieghe della memoria.
276
Il Ricetto di Candelo
Paese:
Italia
Anno:
Genere:
Durata:
Documentario
minuti
Collocazione: DOC DVD 5
Regista:
Cecconello Manuele
Cast:
Sceneggiatura Federica Chilà
Consulenza Luigi Spina
Voce narrante Ilvo Abate
Musica originale Giulio Monaco
Casting Anna Gagliano
Fotografie Fabrizio Lava
Location manager Cesare Augusto, Ermes Milanesio
Regia Manuele Cecconello
Contenuto:
Candelo ha scelto la strada dell’audiovisivo per promuovere attraverso una lingua e un format innovativo il vero “unicum” europeo del
Biellese: il Ricetto. Il cortometraggio “Il Ricetto di Candelo – Terra e paese” traduce in immagini la necessaria istanza di
“sprovincializzazione” del patrimonio storico-artistico-paesaggistico del Biellese. Condensando in sé i caratteri di narrazione,
ricostruzione storica e documentazione informativa, “Il Ricetto di Candelo - Terra e paese” si propone come uno strumento agile ed
efficace per comunicare il territorio e i suoi valori.
Pagina
277
142/142
Beato colui che sarà visto dai tuoi occhi. Oropa in sogno
Paese:
Italia
Regista:
Cecconello Manuele
Anno:
2006
Cast:
Genere:
Documentario
Durata:
76 minuti
Con: Anna Bruni, Gigi Mosca, Dante Andreasi, Mariella
Acquadro
Sceneggiatura, fotografia, regia e montaggio Manuele
Cecconello
Musiche originali Giulio Monaco, suono Leaf sound
design
Produttore esecutivo Ilaria Gallardino
Consulenza storica Mario Coda, Anna Serralunga
Riprese aggiunte Armando Maielli, Claudio Pidello
Collocazione: DOC DVD 6
Contenuto:
Una madre tenta di riavvicinarsi per lettera al figlio lontano. Gli chiede di recarsi al Santuario di Oropa, il grande complesso mariano delle
Alpi, nel Biellese, per raccogliere la sua eredità spirituale. Il figlio risponde e intraprende il viaggio. Inizia così un percorso nei sentimenti
tra madre e figlio e nel sentimento di tutto il popolo dei devoti alla Madonna Nera di Oropa. Sino al ricongiungimento...

Documenti analoghi

FastReport: Ant Movie Catalog - Biblioteca completo

FastReport: Ant Movie Catalog - Biblioteca completo affronta lo spazio infinito, attraversando mondi e galassie, vivendo una esaltante esperienza conoscitiva. Successivamente Bowman, in una trasposizione di immagini, si vede nella sua casa, prima in...

Dettagli

Il ritorno di Bruce Willis nei panni dell`eroico John McClane

Il ritorno di Bruce Willis nei panni dell`eroico John McClane Luna di miele a tre Eddie Cantrow, dopo una fulminea storia d’amore, si sposta con Lila. Durante la luna di miele inizia però a conoscere il vero volto della moglie, in realtà una donna piena di di...

Dettagli