Clicca qui per scaricare la scheda completa.

Commenti

Transcript

Clicca qui per scaricare la scheda completa.
CAMPODOLCINO
Un servizio ANAS
SS 36 del Lago di Como e dello Spluga km 131+916, Comune di Campodolcino (SO)
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere Scheda 10:
Casa Cantoniera COD 1370
SS 36 del Lago di Como e dello
Spluga km 131+916
via Don Romeo Ballerini 12
Comune di Campodolcino
(Sondrio)
Complesso immobiliare composto dalla casa
cantoniera principale e da un magazzino/deposito
annesso
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere 1.
Premesse
La informazioni relative all’immobile sono integrate dai seguenti documenti allegati alla presente scheda e relativi
all’inquadramento generale del progetto pilota
 Manuale di progettazione (allegato n.1)
 Manuale di identità (allegato n.2)
 Progetti di ristrutturazione relativi alle case campione del progetto pilota (allegato n.3)
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere 2. Inquadramento territoriale
2.1 Ambito geografico di riferimento
Comune di Campodolcino
La Casa Cantoniera si trova all’interno del Comune di Campodolcino, in provincia di Sondrio, situato
in Val San Giacomo, lungo la strada che conduce da Chiavenna al Passo dello Spluga.
Campodolcino, fa parte della Comunità montana della Valchiavenna, si estende lungo la Valle glaciale del
torrente Liro, comprendendo da Sud a Nord i vecchi nuclei abitati e, sui fianchi della Valle, le frazioni di
Starleggia (a Ovest), Fraciscio e Motta (a Est). Da Est a Ovest il territorio comunale si estende dalle Alpi
Lepontine alle Alpi Retiche, venendo attraversato dalla direttrice tra Alpi Occidentali e Alpi Orientali,
secondo la convenzione del SOIUSA.
Ha un'ottima ricettività, non solo con abbondante presenza sul territorio di alberghi, bed & breakfast e
case-vacanze, ma anche di un campeggio e del Rifugio Chiavenna. Nel periodo estivo la zona si presta a
numerose escursioni, sia a piedi che in mountain bike, mentre durante l'inverno è preponderante la
pratica degli sport invernali nel comprensorio SkyArea Valchiavenna: la ferrovia a cremagliera ("Sky
Express") in tunnel da Campodolcino a Motta consente di accedere facilmente agli impianti sciistici. Da
menzionare anche la pratica dello sci alpinismo, dello sci di fondo e delle escursioni con ciaspole.
Dintorni di Campodolcino
Attorno a Campodolcino si trovano alcuni angoli tutti da
scoprire: piccole oasi di pace tra cielo e terra.
La zona offre agli appassionati di trekking numerose
escursioni a contatto con la natura e il paesaggio, che
presentano differenti livelli di difficoltà dovuti al
dislivello, alla conformazione del territorio e alla durata
del percorso.
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere 2.2 Qualità paesaggistica
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere 2.3 Sistema infrastrutturale e logistico
Collegamenti stradali e autostradali
Campodolcino è raggiungibile con l’autostrada autostrada
A4 uscita Cinisello Balsamo - SS36 direzione Lecco-ColicoChiavenna - indicazioni per Madesimo.
La casa cantoniera di Campodolcino si trova sulla SS 36 del
Lago di Como e dello Spluga km 131+916 via Don Romeo
Ballerini 12.
Collegamenti aerei
Aeroporti Lombardia:
- Hub intercontinentale di Milano Malpensa (MXP);
- Aeroporto di Linate (LIN);
- Aeroporto di Bergamo-Orio al Serio (BGY);
Collegamenti ferroviari
- Stazione di Colico
- Stazione di Chiavenna
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere 3. Immobile
3.1 Inquadramento tecnico-amministrativo
Il bene insiste su un lotto a pianta irregolare e comprende: un fabbricato a 3 piani
(più sottotetto con h min 0.55 e h max 2.33) a base rettangolare alto circa 13.60 metri
con tetto a falde; un fabbricato secondario di un piano alto circa 7.65 metri con tetto
a falde, distante circa 6.5 metri dal fabbricato principale; un’ulteriore fabbricato
secondario a un piano alto circa 4 metri con tetto piano, in adiacenza al fabbricato
sopracitato. Le bucature sono in prevalenza regolari e di forma quadrangolare ad
eccezione di quelle del primo fabbricato che affacciano sulla Strada Statale 36, che
sono ad arco a tutto sesto.
DATI CATASTALI
Comune di Campodolcino
Foglio 39, mappale 464
COMUNE: Campodolcino (SO)
INDIRIZZO:
SS 36 del Lago di Como e dello
Spluga km 131+916
via Don Romeo Ballerini 12
COORDINATE
GEOREFERITE:
46°24’04.6”N 9°21’13.8”E
Terreno: 1350 mq
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere 3.2 Quadro della pianificazione territoriale ed urbanistica
Piano di Governo del Territorio del Comune di Campodolcino
Ambiti del Piano delle regole (rif. Artt. 26 e 43 delle NTA)
Piano di Governo del Territorio del Comune di Campodolcino
Carta dei Vincoli
Estratto Tavola Tav.1Cb_TavolaDiProgetto dal Piano delle Regole.
Estratto Tavola Tav.6A_TavolaDeiVincoli
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere Piano di Governo del Territorio del Comune di Campodolcino - Ambiti del Documento di Piano
Estratto Tavola Tav.8Aa_TavolaDellePrevisioniDiPiano
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere 3.3 Iter autorizzativo
Il fabbricato si trova ubicato all’interno di un ambito denominato T6- Tessuto tecnologico.
Inoltre, ai sensi del D.Lgs 42/2004, il progetto sarà sottoposto ad Autorizzazione Paesaggistica. In particolare è soggetto al vincolo ai sensi dell’art. 142
comma c, in quanto rientra nella fascia di rispetto fluviale di 150 m per la presenza di un ramo del torrente Liro, in prossimità dell’area in oggetto.
3.4 Caratteristiche fisiche dell’immobile e progetto di riqualificazione
Il complesso immobiliare è costituito da tre corpi di fabbrica all’interno di un terreno di circa 1350 mq.
Il corpo di fabbrica principale (casa cantoniera) di pianta rettangolare, ha dimensioni planimetriche di circa 21,25 x 10,95 m e si sviluppa fuori terra su tre
piani, di cui uno semi-interrato. Il tetto a falde ha un’altezza massima dal suolo pari a 13,60 m circa. La struttura in elevazione è in muratura. I piani semiinterrato, terra e primo sono di circa 198,65 mq ciascuno. Il piano sottotetto è di circa 91,25 mq. La struttura in elevazione è in muratura ed il tetto è
realizzato con travi in ca e tavelle in laterizio. Non appaiono necessarie opere di consolidamento statico.
I corpi di fabbrica secondari (annessi) anch’essi di pianta rettangolare, hanno dimensioni planimetriche: uno di circa 21,70 x 9,95 m e si sviluppa fuori
terra su un piano con altezza massima dal suolo di circa 7,65 m, con struttura in elevazione in ca e tetto a falde realizzato in tegoli prefabbricati in ca, ove
non appaiono necessarie opere di consolidamento statico. L’altro corpo annesso di circa 11,91 x 5,22 m e si sviluppa fuori terra su un piano con altezza
massima dal suolo di circa 4,00 m, con struttura in elevazione in muratura e tetto piano in tegoli prefabbricati in ca, ove appaiono necessarie opere di
consolidamento-risanamento statico.
I due corpi di fabbrica secondari adiacenti, sono distanti circa 6,50 m dall’edificio principale con medesima quota d’imposta (relativi al piano semiinterrato).
Le condizioni di conservazione degli immobili appaiono discrete, non evidenziandosi particolari problematiche di carattere statico delle murature portanti.
Tuttavia sul solaio e le travi di copertura dell’edificio di pertinenza più piccolo, si suggeriscono indagini ed eventuali interventi di consolidamento e
risanamento.
La proposta progettuale prevede di uniformare le quote di pavimento al piano seminterrato, così da garantire l’altezza interna netta pari a 3,84 m e la
successiva formazione di 2 camere triple dotate di servizi igienici esclusivi. Per un totale di 6 posti letto.
Valorizzazione, Rifunzionalizzazione e Riuso delle Case Cantoniere Allo stesso livello si prevede l’aggiunta di un ulteriore corpo di fabbrica laterale (adibito ad uso ristorativo-informativo-vendita di prodotti tipici), in grado
collegarsi con l’edificio secondario adiacente, ove vengono insediate le cucine.
All’interno dei due livelli superiori, raggiungibili attraverso la scala esistente, si prevede la formazione di n° 8 camere dotate di servizi esclusivi per un
totale di 24 posti letto (suddivisi in 4 camere quadruple e 4 camere doppie).
3.5 Documentazione fotografica stato di fatto
Vedi allegato n. 4
3.6 Progetto di ristrutturazione
Vedi Allegato n. 5