Daily Daily

Commenti

Transcript

Daily Daily
C’è un nuovo modo
di girare la città.
7° Anno
11 dicembre 2006
www.quattroruote.it
Daily
Daily
lunedì
11
Speciale Motor Show
Supplemento a Quattroruote - Editoriale DOMUS SpA
Direttore responsabile: MAURO TEDESCHINI
Stampa: Grafiche Mazzucchelli, Seriate (BG)
accade oggi
Anche oggi tribune supergremite nella Shell Arena
Arrivano le GT
Shell Arena
9.00-9.20 Boxster Cup Lady Challenge
Le prime a partire sono le “ladies” della “Boxster Cup”.
Gran finale con il Gran Turismo Challenge
• Affascinanti e potenti come poche, le Gran Turismo gareggiano nelle serie nazionali come il Campionato Italiano GT e nel
prestigioso mondiale Fia
GT. Motori di non meno di
otto cilindri e potenze fino
a 580 cavalli sono alcune tra le loro straordinarie
caratteristiche. E pensare
che derivano da modelli di
produzione!
Le gare di durata (per
esempio le 24 ore, come le
“mitiche” di Le Mans o di
Daytona) sono il loro terreno di sfida abituale. Ferrari, Lamborghini, Maserati,
Porsche e Chrysler sono
tra i marchi più noti impegnati nella categoria. E oggi, a scendere nella Shell
Arena durante il Bomb
Boogie Gran Turismo Challenge, sono proprio loro: le
“F430”, le “Gallardo”, le “Lightweight”, le “911 GT3” e
le “Viper GTS-R”.
Al volante ci saranno pi-
loti di esperienza, come
Gianluca De Lorenzi, “Linoss” e Denny Zardo (primo nel campionato Velocità della Montagna nel
2005), giovani promesse
come il figlio “d’arte” Gianmaria Gabbiani e la debuttante Alessia Belometti.
segue a pagina
AUTO DA SOGNO oggi in pista: “Viper”,
“911 GT3”, “F430”, “Lightweight” e “Gallardo”. Lo spettacolo è garantito.
Per muovervi più rapidi,
cambiate motore.
PagineGialle visual.
Il nuovo motore di ricerca per visualizzare
subito quello che cercate in città.
Solo su www.visual.paginegialle.it
(prove)
9.20-9.40 Bomb Boogie Gran Turismo
2
Challenge (prove)
9.40-10.00 Formula Azzurra (prove)
10.00-10.30 Boxster Cup Lady Challenge
(qualificazioni)
10.30-11.05 Bomb Boogie Gran Turismo
Challenge (qualificazioni)
11.05-11.35 Formula Azzurra (quarti di finale)
11.35-12.05 Boxster Cup Lady Challenge
(quarti di finale)
12.05-12.20 Trofeo F.I.S.A.P.S. (prove)
12.20-12.40 Formula Azzurra (semifinali)
12.40-13.40 Renault test drive
13.40-13.50 Fast & Furious Toyo Drift
13.50-14.20 Subaru Impreza test drive
14.20-14.30 Fast & Furious Toyo Drift
14.30-15.00 Seat Leon test drive
15.00-15.30 Lamborghini test drive
15.30-15.40 Fast & Furious Toyo Drift
15.40-15.50 Formula Azzurra (finale 3° posto)
15.50-16.00 Formula Azzurra (finale 1° posto)
16.00-16.20 Trofeo F.I.S.A.P.S. (gara)
16.20-16.40 Bomb Boogie Gran Turismo
Challenge (semifinali)
16.40-17.10 Subaru Impreza test drive
17.10-17.20 Boxster Cup Lady Challenge
(finale 1° posto)
17.20-17.30 Trofeo F.I.S.A.P.S.
(finale 1° posto)
17.30-17.40 Bomb Boogie Gran Turismo
Challenge (finale 3°posto)
17.40-17.50 Bomb Boogie Gran Turismo
Challenge (finale 1° posto)
● 11 DICEMBRE 2006
Daily
Daily
Taccuino
La seconda settimana di gare inizia al’insegna dei giovani
Debuttanti allo sbaraglio
Ore 10 Ha inizio di prima mattina l’attività sul palco
dei “Miti della Musica Volkswagen” di Red Ronnie (al
Centro Servizi). I primi a esibirsi sono i ballerini del
M.A.S. - Music, Art & Show - di Milano che replicano
alle ore 11, alle 12, alle 15 e alle 16. Quattro le band
emergenti in programma oggi: alle 10.30 i Koiné, alle 11.30 i Newborn, alle 12.30 i Toys for Brain e alle
15.30 i Piks. Ricordiamo che il 15 dicembre sono
attesi i Modà, il 16 Dolcenera e per il gran finale domenica 17 dicembre i Nomadi.
Ore 11 Conferenza stampa di presentazione dell’Accordo di Programma per la preparazione dei giovani
alla patente. Sottoscrizione dell’accordo tra la Regione Emilia-Romagna - Osservatorio per l’educazione
stradale e la sicurezza e le rappresentanze regionali
delle autoscuole. Saranno presenti Alfredo Peri, assessore regionale alla Mobilità e Trasporti; Emanuela Bergamini Vezzali, presidente dell’Osservatorio; i
rappresentanti di Unasca, Conferdertaai, Aci e Cna.
Sala Valzer, padiglione 33 (ammezzato).
Ore 12 Nello stand della Polizia di Stato (padiglione
36) arriva l’ex Paninaro di Drive In, Enzo Braschi. In
giornata sono attesi anche i giornalisti sportivi Marino Bartoletti e Giorgio Comaschi.
Il regolamento completo del concorso è su www.granpremiolinear.it
Il concorso è valido dal 15/09/06 al 4/01/07
PRESIDENTI Romano Prodi (ieri
ha visitato a sorpresa il Motor
Show) e Alfredo
Cazzola, patron
della manifestazione.
Le firme affermate dell’automobilismo internazionale cedono
la Shell Arena a un esercito di adolescenti. Anche in rosa
(segue dalla prima pagina)
• Alessia Belometti, con i
suoi diciassette anni, non è
soltanto l’unica donna, ma
anche la più giovane in pista. Protagonista nel 2006
della Formula Junior 1600
e delle Winter Series di Formula Renault 2000, debutta
al Motor Show in una gara
Gran Turismo.
Formula Azzurra E giovanissimi (il più “anziano” è Giuseppe Termine, classe 1984,
ma l’età media è attorno ai
17 anni e tutti hanno preso
parte nel 2006 al campionato italiano) sono anche i piloti che si affrontano nella
Formula Azzurra, categoria
addestrativa che utilizza
monoposto con telaio tubolare, carrozzeria aerodinamica, superfici alari, motore
Yamaha di 1000 cm³ da 143
CV a 11.000 giri e massa inferiore ai 400 kg. Anche qui,
un pizzico di rosa con Alessandra Neri. Data di nascita:
10 aprile 1988.
SCATTA E VINCI SU
ALESSIA BELOMETTI, anni 17, debutta al Motor Show.
Boxster Cup Lady Challenge
VITANTONIO LIUZZI (Toro Rosso F1) ieri nella
Shell Arena.
Coupé o cabriolet, purché
sia una Porsche “Boxster
S”, bombe da oltre 300 CV,
e che al volante ci sia
un’esponente del cosiddetto “sesso debole”. A
darsi battaglia Laura Piva,
Teresa Vullo, Giulia Marsili
Libelli, Gabriella Piccolo,
Alessandra Ledri, Marta
Bonanomi, Cristiana Marchiani, Patrizia Petrosino.
Trofeo F.I.S.A.P.S. Luca De
Biase, Giulio Valentini, Raffaele Gurrieri, Christian Fares, Stefano Fusilli e Valter
Bessono sono tutti piloti,
ma diversamente abili. Si
sfidano al volante di BMW
con comandi adeguati.
Fast & Furious Toyo Drift Ultimo giorno di esibizioni per
gli eroi di questa disciplina
che al Motor Show ha avuto un successo tale che... le
dedichiamo un approfondimento a pagina 10.
granpremiolinear.it
o al Numero Verde 800 719172
La gara comincia qui: area 44 Stand
I premi in palio? Un week-end super VIP al Gran Premio di F1 2007 di Montecarlo, sofisticati navigatori satellitari Garmin
e pneumatici Goodyear. Vieni allo Stand LINEAR: ti riserviamo uno sconto fiera e un simpatico omaggio! In più, puoi
risparmiare fino al 40% * sull’RCauto!
Che aspetti? Parti subito!
*Percentuale di risparmio calcolata confrontando i premi pubblicati da
nel mese di novembre 2005, sullo speciale Assicurazioni Auto.
Daily
Daily
11 DICEMBRE 2006 ●
Ieri in visita al nostro stand
La freccia n. 3
Gara per gara
I risultati di ieri
ai funamboli della spettacolare disciplina del freestyle,
•quiOltre
a Bologna potete incontrare anche i veri maestri delle acroba-
zie “in volo”. Gradite ospiti della manifestazione, sono le Frecce
Tricolori. Abbiamo incontrato il tenente Dario Paoli (nella foto qui
sotto), “primo gregario” nella tipica formazione a rombo. Un autentico amante delle auto belle e soprattutto veloci.
Nato il 15 ottobre 1974 a Viareggio (LU), si racconta volentieri:
“Ho preso il brevetto per l’aliante da ragazzino e mi sono subito
dedicato al volo acrobatico”. Ha anche un paio di campionati alle spalle, segno evidente di come disegnare figure in cielo fosse
il suo destino: “Però, non sono entrato in Accademia subito, a
diciott’anni: ho aspettato i 21”. Dal 2004, fa parte della pattuglia
che tutto il mondo ci invidia.
Spigliato e disponibile ci apre anche il suo cassetto dei sogni:
“Mi piacerebbe una Ferrari, una ‘Enzo’, ma mi sa che le hanno finite già tutte...”. E in box che auto c’è? “Una Lotus ‘Elise’ di sette
anni, acquistata al ritorno dal corso negli Stati Uniti”. Ma allora
c’è un collegamento tra la passione per il volo e la velocità: “Sì,
tra i colleghi c’è chi ama le moto e chi, come me, le auto sportive. Insomma, finisce sempre che, quando ci dobbiamo esibire, la
domenica pomeriggio tardi d’estate, nell’attesa ci guardiamo tutti
assieme la F1 o la MotoGP”. Tra acrobati ci s’intende.
Arena infuocata per la Toro Rosso. Scariche
di adrenalina per l’Eurotouring (vinto da Farfus). Mentre le Ferrari...
•
Pubblico delle grandi occasioni,
ieri, nelle tribune della Shell Arena,
nella prima domenica di gare.
Bomb Boogie Eurotouring Alcuni
“big” della categoria Turismo italiana e internazionale e centauri della
levatura di Loris Capirossi e Marco
Melandri hanno dato vita a una sfida mozzafiato. Vinta dal brasiliano
Augusto Farfus (alla sua ultima gara
su un’Alfa Romeo; l’anno prossimo correrà su una BMW). Secondo
posto per Roberto Colciago (Seat
“Leon”), che però coglie la soddisfazione del miglior tempo sul giro:
38 secondi e 74 centesimi. Sul terzo
gradino del podio Marco Melandri,
che batte in volata Nicola Larini su
Chevrolet “Lacetti”.
oltre 11 secondi di vantaggio ha
dominato la finale per il terzo posto
Oliver Morley, che ha avuto la meglio su Michele Ginanneschi.
Fast & Furious Toyo Drift Per il terzo
giorno consecutivo gli acrobati del
controsterzo hanno fatto impazzire
gli spettatori della Shell Arena che
al Motor Show hanno l’occasione
di conoscere questa entusiasmante
disciplina.
Eastpak Freestyle Show Ancora una
giornata, la quarta di fila, per i centauri che sfidano la forza di gravità.
E ancora una volta, dopo l’acclamazione di ieri, l’americano Beau Bamburg conquista il pubblico grazie a
un “backflip” assolutamente inedito, da standing ovation. Il secondo
posto è stato conquistato dal giapponese Eigo Sato, anch’egli acclamatissimo. Completa il podio l’apprezzato italiano Minguzzi.
Ferrari Challenge Trofeo Pirelli In liz-
za per la vittoria assoluta, dopo le
batteria della mattina, l’austriaco
Philip Baron e il comasco Stefano
Livio. Due velocissime manche hanno aggiudicato la vittoria all’italiano,
che è riuscito a rintuzzare gli attacchi dell’aggressivo avversario. Con
C
M
Y
MARCO MELANDRI su Alfa “156” ha mancato l’accesso in finale per un
soffio, ma ha conquistato il terzo posto.
CM
MY
CY CMY
K
2
w9
o i
m nt ho d 9
ia e
S es r Stan
pr o S
ot 6 -
M.
al ad
P
VM Motori ha scelto
● 11 DICEMBRE 2006
Daily
Daily
Al padiglione 21 uno sguardo sul futuro vicino e lontano
L’auto che verrà
Dedicato ai carrozzieri uno spazio
in cui ammirare prototipi e concept car
CARCERANO “SONNY” Una cittadina ipertecnologica.
• Bologna recupera la memoria del Salone di Torino, quello tradizionalmente
dedicato ai carrozzieri. E
dedica agli stilisti più apprezzati al mondo uno spazio al padiglione 21, tappa
irrinunciabili per chi voglia
farsi un’idea di cosa ci riserva il futuro.
E infatti è una folla di giovani incuriositi a cingere
d’assedio lo spazio della
mostra “L’auto che verrà”,
giunta quest’anno alla terza edizione.
L’esposizione,
voluta da
no capienza al vano.
Bertone “Suagnà” Sempre
su base “Grande Punto”
questa coupé-cabriolet un
po’ più “tradizionale” per
quel che riguarda il sistema
d’apertura della capote,
ma assai più avveniristica
nelle linee e hi-tech nell’allestimento degli interni.
Carcerano “Sonny” Riela-
bora il concetto di auto
da città questa tre porte
a quattro posti, dotata dei
più avanzati sistemi elettronici di ausilio alla guida
e di ampie superfici vetrate. Leggerissimi i materiali
impiegati, in modo da contenere i consumi e limitare
al massimo l’impatto ambientale.
IAS “minisuv” Decisamente al passo con i tempi la
piccola Sport utility figlia
del progetto IAS, che vede
impegnati Autostudi, Landra, Blue Engineering ed
SCS. Carrozzeria a tre porte e dimensioni minimali,
potrebbe mettere d’accordo quanti non vogliono rinunciare alla moda delle
off-road e gli ecologisti più
sfegatati.
Zagato Lancia “Aprilia” Curiosa e romantica la “Aprilia” in versione sportiva,
portata alla mostra da Andrea Zagato. L’auto, ricostruita al computer partendo da due foto sbiadite
dell’epoca, è un affettuoso
tributo a nonno Ugo che la
creò nel lontano 1938.
La “Galleria del vento” Meritano una visita, infine, le
numerose soluzioni che si
possono osservare in una
sorta di “galleria del vento” ricavata tra i due palchi dello stand: disegni e
modelli in scala di veicoli
commerciali, scooter, monopattini ipertecnologici e
proposte varie per la mobilità, che sembrano uscite dal film “Blade Runner”.
Ne vedrete di cose…
LANCIA “APRILIA” REPLICA Una splendida presenza del passato in mezzo a tante auto avveniristiche: Andrea Zagato ripropone una Sport realizzata da nonno Ugo nel ’38. A volte ritornano?
In mostra a Rovereto
L’automobile diventa arte
• Che cosa ci fa una “Topolino” della Collezione
BERTONE “SUAGNÀ” CC di “Grande Punto”.
IAS MINISUV Concept di off-road cittadina in versione ridotta.
Promotion International e
sostenuta da “Quattroruote” e dal gruppo carrozzieri
italiani aderenti ad Anfia,
offre ai visitatori una panoramica sui possibili sviluppi
delle automobili (e non solo) di domani.
Fioravanti “Skill” Il designer
FIORAVANTI “SKILL” Il tetto ruota, ma non si ripiega.
di Moncalieri espone una
sorta di pick-up-spider derivata dalla Fiat “Grande
Punto”. Interessante la soluzione della capote in materiale composito che ruota
e trasla in un vano ricavato
dietro i sedili posteriori.
Sulla maggior parte delle
“CC” attualmente in commercio, il tetto rigido si ripiega, invece, dentro al bagagliaio, con cinematismi
complicatissimi che tolgo-
“Quattroruote” nello stand di promozione turistica del Trentino al padiglione 21? La risposta va
cercata in una mostra speciale, “Mitomacchina”,
che la città (trentina, per l’appunto) di Rovereto
ospiterà fino al 1° maggio 2007 nello splendido
edificio del Mart, il Museo di arte moderna e contemporanea.
Realizzata con il contributo scientifico di “Quattroruote” (che ha curato anche una guida alla visita della mostra,
in vendita presso il museo) e di
un comitato che
annovera, tra gli
altri, stilisti come
Giorgio Giugiaro
e Sergio Pininfarina, “Mitomacchina” ospita oltre 70 automobili
di tutti i tempi,
dalla Benz a tre
ruote di fine ’800
alla Ferrari “599
Fiorano” (che ha
debuttato in prima italiana proprio qui a Bologna), selezionate
tra quelle più importanti e innovative per la storia
del design.
Le vetture esposte sono accompagnate da
documenti, disegni e progetti originali, modellini,
fotografie che consentono di ricostruire il percorso concettuale che ha portato alla definizione
della loro forma.
Due le sezioni principali del percorso: la prima è dedicata al “prodotto” industriale, e comprende sia le pietre miliari della motorizzazione
di massa sia esempi di bellezza assoluta, come
Bugatti, Isotta Fraschini, le Alfa Romeo firmate
dalla Touring.
La seconda è invece consacrata al “processo creativo” e
accoglie esempi di prototipi o
vetture realizzate in piccola
serie che hanno consentito di
esplorare nuove strade nella
definizione del
design poi approdato, con le
necessarie modifiche, alla fase
di produzione
industriale.
Un appuntamento, quindi, da non perdere, quello col Mart
di Rovereto, dove troverete in vendita anche un
ricco catalogo di 700 pagine che comprende, oltre alle foto e alle schede tecniche delle vetture
esposte, una serie di saggi di autori di prestigio.
Daily
Daily
11 DICEMBRE 2006 ●
Li abbiamo messi tutti in fila
Gli espositori dalla A alla Z
Automobili, accessori, scuderie, editori, istituzioni...
A
pad.stand
A.C. MOTORS
33
ACI
AE 46
ACI MONDADORI
25
AGM COMUNICAZIONE
25
ALAN
33
ALFA ROMEO
19
ARCASTING
33
ARGO ITALIA - AUTOMOTIVE 33
ARRIGONI & DE ANGELIS
33
ASS. IT. FAMILIARI E VITTIME
DELLA STRADA - ONLUS
33
ASSOCOMUNICAZIONE
21
AUDI
16
AUTOSTRADE PER L’ITALIA
29
AUTOSTUDI
21
AVMAP
25
B
B&G PUBBLICITA’
BANCA POP. ITALIANA
BARBERO EDITORI
BENTLEY
BERTONE
BETA UTENSILI
BLAUPUNKT
BMW
BOSCH
BRIDGESTONE
BRIGHT - ADRIAPARTY
C
33
AE 44
33
16
21
33
25
30
25
AE 43
33
20
15
20
105
79
98
5
24
65
16
41
19
18
28
39
37
37
18
19
7
15
7
9
CADILLAC ITALIA
22
48
CANELLA GIUSEPPE
26
72
CARCERANO
21
18
CHEVROLET ITALIA
22
24
CIAO RADIO - DINAMICA
33
25
CINEHOLLYWOOD
25
30
CIRCLECLUB
36
5
CITROËN ITALIA
25 1-14
CLASS EDITORI
26
62
CLINICA MOBILE NEL MONDO 33
8
COOU - CONSORZIO
OBBLIGATORIO OLI USATI
33
32
CONTI EDITORE
21
33
CORA
33
84
CORRIERE DELLO SPORT
21
33
CT - RENNSPORT
33
64
CUSTOM COLOR
33
79
D
D’ARGENZIO EDITORE
DACIA
DAIHATSU ITALIA
DAIMLERCHRYSLER
DE AGOSTINI PERIODICI
DIEFFE - IDEATARGA
DK-SALT
DOCTOR GLASS GROUP
DR MOTOR COMPANY
E
E.T. PROMOTION
E20 ENGINEERING
EBAY
EDISPORT EDITORIALE
EDITORIALE DOMUS
EDIZETA
36
27
21
53
26 49-53
36
7
36
66
21 22-33
33
55
33
78
36
77
33
33
33
19
AE 44
32
47
46
96
7
9
pad.stand EFER
ELISABETH JESKE
ENI DIVISIONE GAS & POWER
ENRICO BARBIERI EDITORE
ENTE TURISMO PORTOROSE
ERG PETROLI
EURASIA MOTOR COMPANY EUROPA CORSE
EUROSAT MOBILE SECURITY
EUROSPORT EDITORIALE
36
33
26
33
26
36
26
33
36
33
78
101
58
21
48
58
67
36
5
11
F1 DEL MODELLISMO
36
FADIEL ITALIANA
33
FIF - FEDERAZIONE ITALIANA
FUORISTRADA
AE 42/1
FERRARI
19
FIAT
19
FIAT POWERTRAIN
TECHNOLOGIES 19
FIAT VEICOLI COMMERCIALI
19
FIORAVANTI
21
FORD ITALIA 29
FORTONIC
33
44
3
F
G
32
25
16
18
18
31
46
G PROMOTION
26
GANDIN MOTORS
26
GARMIN
25
GLOBUS TRADE
26
GOODYEAR DUNLOP AE 45
GREAT WALL MOTOR CO.
26
GRILLINI RACING TEAM
33
GRUPPO PILOTI FORLIVESI
33
GUIDOSIMPLEX
33
22
66
35
40
HACHETTE RUSCONI
HIT D.D.
HONDA AUTOMOBILI ITALIA
HUMMER
HYUNDAI AUTOMOBILI ITALIA
36
26
21
22
26
62
52
1
52
31
I.DE.A. INSTITUTE
IMOLA SHOPPING
INTERCAR SERVICE
ISTITUTO D’ARTE APPLICATA
E DESIGN - TORINO (IAAD)
ISUZU
ITALCO
ITALIANA PETROLI
21
36
33
18
50
15
21
25
33
32
18
49
40
18
JAGUAR ITALIA
JAPANPARTS
JCB
KATAY
KIA MOTORS ITALIA
KOOLART LIMITED
29
33
33
36
36
33
21
13
38
77
20
43
LA GOMMARIA
33
LAMBORGHINI
16
LANCIA
19
LAND ROVER ITALIA
29
LEXUS
30
LINEAR - GRUPPO UNIPOL AE 44
LIS
36
26
18
43
21
2
H
I
JK
L
67
25
76
3
5
M
pad.stand
M.M. AUTOMOBILI ITALIA
36
42
MAHINDRA
36
55
MARC BLANCO
33
92
MART DI TRENTO E ROVERETO 21
12
MARTIN MOTORS
26 34-38
MASERATI
19
37
MAVERIK
33
34
MAZDA MOTOR ITALIA
29 09-11
MB MOTORS - F1 STORY
26
44
MB MOTORS - F1 STORY
31
28
MEDICI
33
82
MELIAN ITALIA
26
41
MERCEDES-BENZ
36
7
META BY GARAGE ITALIA
26
25
MIDI EUROPE - ISUZU
25
49
MINI
30
15
MINISTERO DEI TRASPORTI
33
23
MINISTERO DELL’INTERNO
POLIZIA DI STATO
36
70
MIRAMOTO
33
14
MITI DELLA MUSICA
ROXY BAR
Centro Servizi
MITSUBISHI MOTORS
36
42
MONRIF NET
36
47
MOSCA TRAILER
33
10
NO
P
NAVMAN
AE 44
NISSAN ITALIA
31
NUOVA EDITORIALE SPORTIVA 21
OKEY SPLENDOR
33
OPEL
22
15
33
45
10
P.M.S. 36
31
PADA TRADE
25
19
PERONI PROMOTION INC.
33
48
PERONI PROMOTION INC. ZROSSA 33-48
PETROLTECNICA
33
26
PEUGEOT AUTOMOBILI ITALIA 25 40-55
PIEMME
36
35
PLAYRADIO
19
25
POLIGRAFICI EDITORIALE
36
47
PORSCHE ITALIA
30
5
POSTE ITALIANE
32
5
PROMINTER
25
19
PROMOTIVE SPORTING COLL. 25
26
PROMOTIVE SPORTING COLL. 26
56
PROSERVICE
33
16
PSE EDITORE
36
3
QR
QUATTRORUOTE
AE 44
RABANSER GÜNTHER & CO. 26
R&P RACING & PROMOTION 33
RADIO BOLOGNA INT.
33
RADIO BRUNO
21
RADIO DEEJAY
25
RADIO R101
16
RADIO SAN MARINO
33
RADIO STUDIO DELTA 33
RALLYMAGAZINE
33
RCM COLUMBUS
33
RCS QUOTIDIANI
31
REG. EMILIA-ROMAGNA
OSS. EDUCAZIONE STRADALE 33
6
46
7
33
1
1
39
13
80
66
1
7
pad.stand
REGIONE MOLISE
RENAULT ITALIA
RETE A
ROBERT BOSCH
S
36
21
Centro Servizi
25
77
45
7
SA.LE
33
95
SAAB
22
38
SAN MARINO RTV
33
39
SANTANA ITALIA
33
5
SCUDERIA RUBICONE CORSE 33
26
SEAT
16
15
SHELL ITALIA
25
27
SKODA AUTOMOBILOVA
16
1
SKY ITALIA
19
12
SKY ITALIA
32
1
SKYWAY NETWORK
25
18
SLOVENIA ENTE PTURISMO
26
48
SMART
36
2
SOC. PUBBLICITA’ EDITORIALE 36
47
SPEEDWAY
33
39
SPIN-SPORT
INCENTIVE NETWORK
33
46
SPORTAUTOMOTO
19
8
SPYKER OF MILAN
25
41
SSANGYONG.
26
75
STATO MAGGIORE ESERCITO 36
75
STRONGFUL Centro Servizi
SUBARU ITALIA
32 11-30
SUZUKI ITALIA
26 2-19
SYMI
26
75
SZ DESIGN ZAGATO
21
18
T
U
VWZ
TATA MOTORS
TAURUS RACING
TEAM PROJECT GP SPORT
TECNODRIVE
TERRA DI MOTORI
TOMTOM INTERNATIONAL
TOYO TIRE ITALIA
TOYOTA
26
33
33
33
26
25
31
30
41
13
13
3
46
16
20
2
UNIMEDIA
30 70-75 UNIMEDIA
Centro Servizi
UNIONE REGIONALE CAMERE
COMMERCIO MOLISE
36
77
UTILITY DIADORA
AE 44
VISIBLE
VM MOTORI
VOLKSWAGEN VOLVO AUTO ITALIA
WT MOTORS
ZEST ITALIA - AUTOMOTIVE
36
26
16
29
26
33
Quattroruote
e l’Editoriale Domus
ti aspettano
all’Area Esterna 44.
E sul sito
www.quattroruote.it
il Motor Show
va in diretta
5
99
25
3
16
5
● 11 DICEMBRE 2006
Daily
Daily
Su www.quattroruote.it il Moto
Dove sono
Alfa Romeo 19 Porsche 30
Audi 16 Renault 21
Bentley 16 Saab 22
BMW 30 Seat 16
Cadillac 22 Skoda 16
Chevrolet 22 Smart 36
Citroën 25 Spyker Italia 25
Corvette 22 SsangYong 26
Dacia 21 Subaru 32
Daihatsu 26 Suzuki 26
DR Motor Co. 36 Tata 26
Ferrari 19 Toyota 30
Fiat 19 Volkswagen 16
Ford 29 Volvo 29
Great Wall Motor
26
Honda 21
Hummer 22
Hyundai 26 ACI Isuzu 25 Bridgestone/Honda 32
Jaguar 29 F1 Experience 42/2
Kia 36 Fiat 49
Lamborghini 16 FIF 42/1
Lancia 19 Land Rover
45
Land Rover 29 Quattroruote 44
Lexus 30 Subaru 48/1
Mahindra 36 Toyota 47
Martin Motors 26
Maserati 19
Mazda 29 Business club Stazione ferroviaria - Bologna Fiere
Ingresso Nord
47
30
29
16
44
I test drive
(aree esterne)
26
46
21
43
42/2
20
a
22
42/1
42
19
b
I servizi
d
Mercedes-Benz 36 Centro congressi b
Meta 26 Centro servizi a
Mini 30 Direzione gare
c
Mitsubishi 36 Miti della Musica VW a
Nissan 31 Paddock e
Opel 22 Sala stampa a
Peugeot 25 Segr. Motor Show a
Centro Congressi - Centro Accrediti Stampa
Centro Ser
Segreteria
Sala Stamp
Miti della M
tor Show va in diretta
Ingresso Michelino
Business Club
46/1
d
46
36
45
25
26
c
She
ll
Are
na
e
35
Direzione gare
Paddock
32
a
48/1
31
33
Tuning & Racing
Ingresso Aldo Moro
49
Ingresso Costituzione
Centro Servizi
Segreteria di Manifestazione
ala Stampa
iti della Musica - Volkswagen
Numeri utili
Motor Show
(call center - ore 9-19) 848 800 503
Radiotaxi
051 372 727-051 534 141
Trenitalia (call center - ore 7-21)
848 888 088 Aeroporto
051 6479 615
Comune (call center lun. ven. ore 8-19.30 - sab. 8-14) 051 203 040
Polizia municipale
051 266 626
Polizia di Stato
051 640 1111
A.T.C. (ore 7-20)
051 290 290
=KHܓ
jnZg]h8`nb]b—8
eZ8lb\nk^ssZ8
ghg8$8ng
himbhgZe
● 11 DICEMBRE 2006
Daily
Daily
Siete registrati sul nostro sito?
Completate la registrazione con il vostro numero
di cellulare (per farvi riconoscere) e quindi inviate i vostri mms a
Saranno pubblicati su www.quattroruote.it
nella sezione Motor Show
Appuntamento per tutti gli appassionati all’area esterna 44
Qui guidi tu
Sotto al nostro tendone per ammirare il corpo
di ballo, in pista con i modelli più recenti.
E Quattroruote ha in serbo per voi altre sorprese
Chi va in pista
Daihatsu “Materia” Volete provare la nuova, curiosa vetturetta giapponese che arriverà nelle concessionarie soltanto a
gennaio? Correte a prenotare il vostro test drive.
Fiat “Grande Punto” La piccola più amata dagli italiani e
i nostri collaudatori insieme per dimostrarvi l’efficacia dell’Esp,
l’irrinunciabile dispositivo di sicurezza by Bosch.
Kia “C’eed” L’ultima nata del costruttore coreano debutta
dai concessionari proprio questo mese. Provatela in anteprima
sulla nostra pista.
Mercedes “Classe A” Un gradito ritorno, quella della monovolume con la stella a tre punte, punto di riferimento per comodità ed eleganza.
Opel “Corsa” In prima persona (un giro) e a fianco dell’istruttore (2 giri) per vedere come va l’unica compatta a montare l’Esp di serie su tutti i modelli della gamma.
Volvo “C30” Dopo il successo della ormai mitica “480”, la
Casa svedese ritorna nel segmento delle medie con questa
vettura tutta nuova, pronta a dare battaglia.
•
•
•
•
•
•
...e quando
SHOW E MOTORI Nel nostro stand potete ammirare i nostri ballerini oppure andare in pista a guidare. Scelta difficile!
• 10.00-10.50 Daihatsu • 13.20-14.10Mercedes
• 10.50-11.40 Daihatsu • 14.10-15.00 BOSCH
Volvo
• 11.40-12.30 Daihatsu • 15.00-15.50
Opel • 15.50-16.40
Kia
• 12.30-13.20
• Il nostro test drive è uno
dei più gettonati al Motor
Show. Le regole sono le
solite: presentatevi al nostro stand per tempo e
prenotate il test. I vari modelli in prova si alternano
sulla pista a seconda degli orari riportati in pagina. Quindi tornate all’orario
prestabilito. Potrete finalmente mettervi al volante
dell’auto prescelta oppure
sedervi accanto a un istrut-
troruote. Sotto il nostro
tendone, trovano spazio
tanti partner. Il nostro corpo di ballo, poi, vi intrattiene con due intriganti spettacoli. Oggi Circus e London Style si alternano alle
ore 11.30, 12.30, 14.30,
15.30 e 16.30. Le nostre
sei star del palcoscenico,
guidate dalla cabina di regia da Federico Besana e
presentate da Dario Desi vi
aspettano!
Banca Popolare Italiana “Realizzare i sogni, contenendo i costi”: è lo slogan di questo istituto di credito che nel nostro stand presenta due prodotti competitivi. Il primo è un nuovo conto
corrente low cost, senza canone né interessi: battezzato “Doppio Zero”, è del tutto gratuito e consente un numero illimitato di operazioni (estratti, assegni, bonifici ecc.). “Personal Credit”, invece,
è ideale per i finanziamenti di auto e moto: ottenerlo è facile, bastano un documento, il codice
fiscale, l’ultima busta paga o il modulo “Unico”. Si possono avere fino a 33.000 euro rimborsabili
anche in 66 mesi con un tan fisso del 7,90% e con la prima rata dopo tre mesi (taeg 8,98%).
Diadora Da oltre 60 anni nel mondo dello sport questo marchio è sinonimo di tecnologia,
stile italiano, attenzione alla qualità. Dal 1998, con la decisione della società di mettere a frutto
l’esperienza acquisita dal proprio Centro ricerche anche in altri settori merceologici, la linea di
abbigliamento da lavoro “Utility” viene offerta all’utenza professionale in oltre 3000 punti di vendita in tutto il mondo (Australia e Giappone compresi).
Linear, compagnia telefonica del Gruppo Unipol, è specializzata nella vendita di polizze auto attraverso il numero verde 800-112233 o sul sito www.linear.it. Esclusivamente in occasione
del Motor Show offre a tutti i nuovi clienti uno sconto aggiuntivo del 5% sulla tariffa RCAuto:
allo stand Linear nel nostro tendone si può ottenere un preventivo immediato, senza impegno.
Un’occasione da cogliere al volo.
Navman è un marchio di riferimento nel settore della navigazione. Al Motor Show presenta
la nuova gamma “NavPix”, gli unici navigatori attualmente sul mercato a mostrare anche una
foto della destinazione finale. Facili da usare, calcolano il percorso con un semplice tocco sullo
schermo. Alle immagini già disponibili (tra le quali le mete selezionate dalle guide “Lonely Planet”), si possono aggiungere scatti realizzati con la propria fotocamera.
•
i nostri partner
tore di guida per verificare
il funzionamento del controllo elettronico della stabilità by Bosch.
C’è, poi, un’interessante
novità: al posto del Vhs, vi
verranno dati due codici:
una UserID e una password per accedere all’area
riservata del nostro sito
(www.quattroruote.it) dove
rivedervi in azione.
Guidare non è l’unica opportunità offerta da Quat-
•
•
•
I nostri partner: car4you.it
Occasioni di successo
Sbarca in Italia uno dei siti europei di riferimento
nel commercio di vetture nuove e usate
•
È passato quasi un decennio da quando i
profeti di Internet pronosticavano fulgidi scenari per la compravendita in rete di beni e servizi.
Negli ultimi tempi, finalmente, il
più bel fiore del
nuovo secolo è
sbocciato: i “negozi virtuali” sono aumentati di
numero e d’importanza,
fino
ad assumere un
ruolo strategico
per settori come
quello delle auto usate, km 0 e
nuove in pronta
consegna.
Internet è ormai
divenuto il punto
di incontro fondamentale tra la
domanda e l’offerta di concessionari e privati.
In questo contesto si inquadra la nascita di
Car4you.it, edizione italiana di uno dei principali
siti europei di e-commerce dedicato alle macchine. Frutto della collaborazione tra l’Editoriale
Domus, che pubblica “Quattroruote”, e la Hol-
ding elvetica Car4you, già operante in Svizzera,
Austria, Francia, Germania e Spagna, questo
nuovo indirizzo è on line dai primi di ottobre.
Tra i suoi punti di forza: un efficiente e veloce
sistema che aiuta
il potenziale acquirente a trovare la vettura desiderata e l’aspirante venditore
a inserire il suo
annuncio; il ricco
corredo informativo offerto dalla Banca Dati di
“Quattroruote”; il
“Quotauto”, che
permette di effettuare una valutazione personalizzata dell’usato; la
possibilità estendere la ricerca anche agli altri Paesi facenti parte del network.
La formula ha polarizzato l’attenzione dei
navigatori: basti dire che da quando è arrivato
in rete il portale è stato già “cliccato” per ben
400.000 volte.
Daily
Daily
11 DICEMBRE 2006 ●
I nostri
gioielli
•
La pista, i nostri partner, e naturalmente lo show. Ma “Quattroruote” è anche, e soprattutto,
una rivista (che quest’anno ha
festeggiato i 50 anni di presenza sul mercato), anzi un “sistema”: oltre al mensile, l’Editoriale
Domus pubblica numerose altre
testa a tema automobilistico.
“Dossier” monografici e “Speciali” (specialissimo quello sul
Motor Show, in vendita a soli
2,50 euro, eccezionalmente in
formato maxi: una guida al salone, con interessanti approfondimenti su automobili e personaggi); libri (per la collana “Passione
Auto” sta per uscire in edicola il
titola sulla BMW); un “concessionario di auto usate virtuale”
come “Vendo Compro”; “Dueruote”, infine, dedicato agli appassionati centauri.
Opel e l’impegno
per la sicurezza
Una “Corsa”
per voi
•
Tra le auto più richieste da colori che
vengono a guidare sulla nostra pista c’è la
“Corsa”, l’unica vettura di serie del segmento dotata di serie di Esp+ (versione evoluta
del dispositivo in grado di agire contemporaneamente sulle quattro ruote), TC+ (controllo della trazione) e EUC (controllo del
sottosterzo). Con questa iniziativa, che ha
preso il via in Italia ai primi di ottobre, con
la commercializzazione della nuova “Corsa”,
Opel conferma il suo impegno per la sicurezza in auto. Dopo il suo modello più venduto
(dal lancio a fine novembre ne sono già stati
consegnati circa 7000 esemplari), la Casa
ha intenzione di interessare gradualmente il
resto della gamma.
Il test drive prevede un primo “giro di riscaldamento” al volante della “Corsa”; nei
successivi due giri uno degli istruttori della
nostra scuola di Guida Sicura di Vairano (PV)
vi mostrerà quanto cambia il comportamento di un’auto in situazioni di emergenza con
l’Esp inserito e senza. Un’occasione da non
perdere!
10 ● 11 DICEMBRE 2006
Daily
Daily
Il Fast & Furious Toyo Drift è l’esibizione-rivelazione dell’anno
A me piace intraversata
Infiamma le tribune della Shell Arena. Breve storia
di una disciplina che fa del controsterzo un’arte
•
Julian Smith (inglese,
classe 1974, ha partecipato alle riprese del film “Fast
& Furious Tokyo Drift”) e
Paulus Korstiaan Vlasblom
(trentenne olandese che
ha ottenuto un dodicesimo posto nella GT Battle
National Championship)
sono i due campioni che
dall’inizio del Motor Show
stupiscono il pubblico assiepato sulle tribune della Shell Arena con la loro
strana disciplina che per la
prima volta sbarca qui alla
Fiera di Bologna.
E oggi, per l’ultima volta,
a bordo delle loro Nissan
“Skyline R34”, mostreranno agli increduli spettatori
come il controsterzo (drifting in inglese) possa dare
spettacolo. Anzi, diventare
addirittura una disciplina
sportiva.
Se la tecnica del controsterzo è vecchia quanto le gare automobilistiche
(ed ebbe un suo eroe nel
nostro Tazio Nuvolari), è
stato un giapponese, l’ex
motociclista Kunimitsu
Takahashi, a trasformarla
in uno sport. Passato alle
quattro ruote, negli anni 70
questo pilota si distingue
nei campionati nazionali
proprio per la sua capacità di curvare in controsterzo mantenendo un’elevata
velocità d’uscita.
Ma la vera popolarità nell’impero del Sol Levante
il drifiting la conquista nel
1977 quando, grazie alle
performance nelle cronoscalate di un altro pilota
(Keiichi Tsuchiya), la stampa comincia a parlare del
drifting. L’interesse cresce
fino a portare, nel 1988, all’organizzazione della prima manifestazione specificatamente dedicata all’arte del controsterzo.
Dal lago salato dello Utah
Diesel da 500 km/h
•
Si chiama “Dieselmax” il siluro della JCB (azienda inglese leader
mondiale nella produzione di macchine da cantiere), che ha stabilito il record di velocità per vetture a gasolio. Teatro dell’impresa,
l’immensa distesa del lago salato nello Utah, dove il veicolo, spinto
da due motori common rail “5000” da 750 CV l’uno, ha toccato i
563,418 km/h. In bella mostra al padiglione 33.
DUE NISSAN “SKYLINE R34” danno vita a questo esaltante show “mangiagomme”.
Dal 1996 il drifting varca
l’Oceano Pacifico e sbarca
negli Stati Uniti, da dove
parte alla conquista dell’Australia e dell’Europa.
Oggi il drifting è una vera
e propria disciplina sportiva diffusa in tutto il mondo
che si basa, però, su regole un po’ diverse. Qui infatti non contano la velocità
assoluta o i tempi sul giro,
ma la capacità di tenere in-
traversata la vettura il più a
lungo possibile.
Più precisamente i giudici tengono in considerazione quanto i pilota riescano
a seguire una determinata traiettoria, l’angolazione
del controsterzo, la velocità di entrata e uscita in
curva e la spettacolarità: la
quantità di fumo (immaginate il numero di gomme
che vengono “bruciate” in
ogni esibizione, il che spiega la sponsorizzazione dell’evento bolognese da parte del produttore di pneumatici Toyo, l’unico tra l’altro ad avere uno stand al
Motor Show), quanto vicino ai muri passano le auto
e persino le reazione del
pubblico.
Quindi, ragazzi, pronti
agli applausi. Che lo spettacolo cominci!
VAI CON LA SGOMMATA La quantità di fumo prodotta entra tra i parametri di valutazione per la vittoria finale.
Allo stand del COOU
In corsa per l’ambiente
La terza edizione del GP di slot-car premia
i ragazzi più preparati sui temi dell’ecologia
• Come ogni anno, il Coou (Consorzio Obbligatorio Oli Usati) organizza il GP di slot-car, per sensibilizzare soprattutto i più giovani
sul tema del riciclaggio del lubrificante esausto.
Per parteciparvi, basta presentarsi al padiglione 33 (stand 32)
e compilare l’apposito modulo.
La pista viene assegnata a chi
supera i test basati su velocità e
conoscenza dell’argomento. I primi classificati vincono un corso
di guida sull’Autodromo di Varano de’ Melegari. “L’anno scorso
ci son venuti a trovare 20mila ragazzi” dice Paolo Tomasi (nella
foto), presidente del consorzio,
“e siamo certi che quest’anno faremo il bis”.
Gli italiani sono attenti al riciclo?
“Si, l’Italia è all’avanguardia. Recuperiamo l’85% dei lubrificanti e
solo una piccola parte è destinata
alla combustione”. Cosa significa? “In 23 anni abbiamo raccolto
3,7 milioni di tonnellate di olio e
ne abbiamo riconvertiti 1,7, con
un risparmio energetico di un miliardo di euro. Ecco perché è fondamentale spiegare a tutti che il
‘fai da te’ deve essere gestito con
accortezza e utilizzando i canali di
smaltimento giusti”.
Per avere tutte le informazioni
necessarie, basta chiamare il numero verde 800863048 o visitare il sito www.coou.it. Facile, no?
Daily
Daily
Panoramica a trazione integrale
Una 4x4 per tutti
Il 2007 si annuncia come un anno ricco, per l’arrivo
di tanti marchi orientali e non solo.
Ecco cosa sta per sbarcare dai concessionari
11 DICEMBRE 2006 ●
11
Le novit à
in anteprima mondiale
pad. marca modello
22 Chevrolet Nubira Diesel
36 Dr 3, 5
29 Ford Nuova C-Max (preserie)
36 Katay-Gonow Victory, Troy
19 Maserati MC12 Versione Corse
22 Opel Astra 2007
16 Skoda Roomster Scout
36 Smart Fortwo
26 Tata Safari 2.2 L Dicor, TL
30 Toyota Auris
16 Volkswagen CrossTouran
in anteprima europea
30
26
16
26
26
26
BMW Great Wall Lamborghini Martin Motors SsangYong Tata X5, Serie 7 Idrogeno
Hover Limousine
Murciélago Roadster LP640
Ceo
Actyon Sports
Indigo SW (1.4 TD Dicor 16V, 1.4 Mpfi)
in anteprima italiana
19
16
16
22
BMW “X5” La nuova edizione della regina delle Suv.
•
Quello delle fuoristrada
(o Suv, che dir si voglia) è
divenuto ormai un fenomeno di costume in tutta Italia: chiunque ne vuole una,
per le gite domenicali fuoriporta, certo; per scoprire luoghi di incontaminata
bellezza, dalle montagne
dietro casa alle cattedrali
dell’avventura come l’Africa; ma anche per farsi strada nella giungla delle città.
Peccato per il costo a volte
semplicemente proibitivo.
Nella parte alta di un’ipotetica classifica dei modelli più costosi, e anche per
questo più desiderati dagli
italiani, svetta la BMW “X5”
(in prima europea al padiglione 30), paradigma del
segmento.
L’ingresso sul mercato
nostrano di tante marche
cinesi dà la possibilità di
“farsi la Suv” anche a chi
non ha grosse somme a
disposizione. Si tratta di
prodotti meno raffinati della capofila tedesca, ma affatto disprezzabili, soprattutto per gli impieghi nel-
l’off-road “vero”. La KatayGonow “Victory” (pad. 36),
per esempio, che dal prossimo anno sarà disponibile
in versione Euro 4.
Sugli scudi anche le
americane, con la mastodontica Cadillac “Escalade”
(al 22), spinta da un poderoso otto cilindri da 409
cavalli. Dall’America, arrivano anche i pick-up, recente “mania” degli italiani,
apprezzatissimi dagli artigiani. Come l’ultimo Ford
“Ranger” (pad. 29). Esiste
poi tutta una nuova generazione di questi veicoli,
prodotti da ditte orientali:
l’Isuzu “D-Max” (pad. 25),
affiancata qua a Bologna
da un prototipo da deserto per la Dakar; oppure la
Great Wall “Wingle 2.8I Tdi”
(pad. 26).
Per chi invece è interessato all’estetica da fuoristrada più che alla sostanza (leggi, trazione integrale), ci sono modelli come
la Volkswagen “CrossTouran” o la Skoda “Roomster
Scout” (pad. 16).
GREAT WALL “WINGLE” Dalla Cina con furore.
ISUZU “D-MAX” Pick-up orientale all’americana.
CADILLAC “ESCALADE” Gigantesca Suv “made in U.S.A.”.
FORD “RANGER” Sognando la California...
KATAY-GONOW “VICTORY” Dal 2007, sarà Euro 4.
Alfa Romeo Audi Bentley Cadillac 25 Citroën 21 Dacia 26 Daihatsu 19 Fiat 29 Ford 26 Great Wall 21 Honda 26 Hyundai 25 Isuzu 29 Jaguar 36 Kia 19 Lancia 29 Land Rover 30 Lexus 19 Maserati
29 Mazda
36 Mercedes
30 Mini 36 Mitsubishi 31 Nissan 22 Opel 25 Peugeot 21 Renault 22 Saab 16 Skoda 26 Suzuki 30 Toyota 16 Volkswagen 29 Volvo Alfa 147 Q2, Alfa GT Q2
R8 4.2 Fsi
Arnage MY07, Continental GTC Cabrio
STS V8 4x4, SRX MY07, XLR-V, Escalade MY07
C4 Picasso, C4 WRC,
prototipo C-Buggy
Logan Mcv
Materia
Panda 100 HP, Pandapanda,
Croma MY 07
Nuova Mondeo SW (preserie), concept Iosis X, Nuovo Ranger
Pick-up Wingle 2.8l Tdi
Cr V, Civic Type S, Civic Type R, Fr V
Coupé MY 2007, Concept Car
D-Max 4x4,
prototipo D-Max Dakar 2007
XKR Coupe’, Xkr Convertibile
Cee’d Hatchback, Cee’d Sporty Wagon, concept Pro_Cee’d
Ypsilon “Blue&Me”, Thesis Sport,
concept Delta HPE
Nuova Defender MY07, Range Rover Sport TD V8 272 CV, Nuova Freelander
LS 460, LS 600h
Gransport Contemporary Classic
MX- 5 Roadster Coupé, CX-7, BT-50, Mazda3 Mps
SLR 722 Edition McLaren
Nuove Mini Cooper e Cooper S
Nuovo Pajero, Pajero Evolution, Outlander Concept
Qashqai, Micra Active Luxury, Pathfinder MY07
Antara, GT
concept 207 Epure, 908 Le Mans, Spider 207, concept 908 RC,
207 Super 2000
Twingo Concept,
Mégane F1 Team R26
9-3 Cabriolet Biopower Hybrid Concept
Octavia Wagon Rs Tdi, Octavia Wagon Scout, prototipo Joyster
Swift Sport 1.6 Benzina 3p,
prototipo Project Splash
Yaris TS 3 e 5 porte, Avensis MY07, Corolla Verso Acm, nuovo Hilux, nuovo Land Cruiser
Touareg restyling, Cross Golf
C30, XC90 Sport
Prezzo chiavi in mano esclusa IPT. Listino in vigore dal 25/10/2006. Versione fotografata: Dynamic.
Consumi ciclo medio combinato da 7,3 a 10,6 (litri x 100 km). Emissioni CO2 da 191 a 252 (g/km).
Motori 2.2 diesel VGT 155 CV e 2.7 benzina V6 189 CV, tutti Euro 4 - 4WD TOD - da 28.900 euro
Hyundai in Italia
consiglia lubrificanti
www.santafe.it
Hyundai Automobili Italia - Società del Gruppo “Koelliker SpA”

Documenti analoghi

Spettacolo garantito

Spettacolo garantito B&G PUBBLICITA’ BANCA POP. ITALIANA BARBERO EDITORI BENTLEY BERTONE BETA UTENSILI BLAUPUNKT BMW BOSCH BRIDGESTONE BRIGHT - ADRIAPARTY

Dettagli

Turismo “mondiale”

Turismo “mondiale” B&G PUBBLICITA’ BANCA POP. ITALIANA BARBERO EDITORI BENTLEY BERTONE BETA UTENSILI BLAUPUNKT BMW BOSCH BRIDGESTONE BRIGHT - ADRIAPARTY

Dettagli

Scarica il Daily completo

Scarica il Daily completo B&G PUBBLICITA’ BANCA POP. ITALIANA BARBERO EDITORI BENTLEY BERTONE BETA UTENSILI BLAUPUNKT BMW BOSCH BRIDGESTONE BRIGHT - ADRIAPARTY

Dettagli

Daily Daily

Daily Daily B&G PUBBLICITA’ BANCA POP. ITALIANA BARBERO EDITORI BENTLEY BERTONE BETA UTENSILI BLAUPUNKT BMW BOSCH BRIDGESTONE BRIGHT - ADRIAPARTY

Dettagli

Inizio da campioni

Inizio da campioni CFC CAR FILM COMPONENTS GERMANY CHEVROLET CHRYSLER CIAO RADIO-DINAMICA CITROËN CITY CAR CLASS CLASS CNBC CLASS EDITORI CLASS LIFE CONFEDERTAAI CONSORZIO ECOGAS CONSORZIO ...

Dettagli

Finalmente rally! - Editoriale Domus

Finalmente rally! - Editoriale Domus stand. Ricordatevi, però, che dovete esibire la card con i tre timbri che certificano la vostra visita al (nell’ordine) simulatore Esp di Bosch e al punto Bosch Car Service, dove vi rimetteranno in...

Dettagli

Daily - Editoriale Domus

Daily - Editoriale Domus E-GAS ELABORARE ENTERPRISE ERG PETROLI ERREPI RACING ESERCITO ITALIANO ET PROMOTION EURASIA MOTOR EUROCONS EUROPA CORSE

Dettagli

Che Impreza! - Editoriale Domus

Che Impreza! - Editoriale Domus CHALLENGE CSAI Una “Clio 1600” è stata la più veloce anche nella sfida riservata ai piloti della scuola CSAI. Al volante l’italiano Cortinovis.

Dettagli