presentazione aziende SIAMO NOI

Commenti

Transcript

presentazione aziende SIAMO NOI
“
“
Via di Serragrande 124
57016 Rosignano Marittimo - Livorno
Tel. 0586 793060
www.dottorpescia.com - [email protected]
L'apicoltura Dottor Pescia è l'azienda apistica che ha il più alto numero di alveari
in tutta la Toscana. Per ottenere un miele mono floreale di alta qualità, gli apiari
seguendo le fioriture spontanee, vengono spostati con la tecnica del nomadismo
in luoghi incontaminati e protetti come la foresta dell'Abetone, la Garfagnana, il
Parco dell'Uccellina, il Parco delle Colline Livornesi.
Un miele prodotto secondo i criteri dell'agricoltura ecologica e biologica, nella
consapevolezza che questa attività aiuti l'ecosistema nella quale viene ospitata.
E' da questa consapevolezza che nascono i magnifici mono floreali tipici: sulla,
corbezzolo, rovo, erba medica, cardo, edera, macchia mediterranea, castagno,
erica, eucalipto, rosmarino, tiglio, oltre ai più comuni di girasole, acacia e millefiori.
A questi si aggiungono il miele polline e pappa reale, miele con propoli e la
straordinaria Melata di Bosco, che non deriva dal nettare prodotto dal fiore, ma
dal floema, il fluido che circola all'interno della pianta, ricco di minerali e dalle
grandi proprietà nutritive.
A questo prodotto naturale, sano e completo, dalle costanti proprietà
organolettiche, il Dottor Pescia affianca un altro prodotto di qualità antico quanto
l'uomo. L'idromele o nettare di Bacco, conosciuto oltre 5.000 anni fa e ricordato
nella mitologia come bevanda degli dei. Ottenuto dalla fermentazione di mieli
selezionati in acqua, conservato in barriques di rovere ed imbottigliato, è una
bevanda da dessert dall'aroma di passito, definito da esperti sommelier, il perfetto
complemento per il cioccolato, sia fondente che al latte e per tutte le
preparazioni a base di questa bacca.
Oltre al miele in azienda si possono trovare prodotti cosmetici per la cura del
corpo a base di miele, propoli, pappa reale, cera d'api e olio extra vergine di
oliva.
BIOSEME
Sementi
da agricoltura
biologica
Bioseme
Loc. Torraccia, 5
57020 Populonia - Livorno
Tel. 0585 29363
www.bioseme.it - [email protected]
La Bioseme, ha recentemente festeggiato i venticinque anni di attività.
La visione e la missione di questa società, che produce oltre 300 varietà di sementi
ortive, aromatiche ed officinali esclusivamente da agricoltura biologica, si
possono riassumere
in tre importantissimi assunti: la sovranità alimentare, la non brevettabilità degli
organismi viventi, la sostenibilità nei processi agricoli.
Sementi da impollinazione aperta, ossia riproducibili da tutti e con il sistema
biologico, servono per ampliare il più possibile la diversità genetica utilizzabile
dagli agricoltori, sia biologici che convenzionali, al fine di diffondere le tradizioni
della civiltà contadina, quali elementi distintivi nel panorama economico globale.
A tal fine, oltre la normale produzione commerciale di sementi, la società
cooperativa recupera e permuta, materiale genetico con tutte quelle persone
ed organizzazioni che perseguono lo stesso fine, per scambiare cultura e
conoscenze.
Tale recupero avviene mediante il mantenimento in purezza con il sistema della
pianta madre.
Considerando che l’uomo è quello che assimila, sia come alimento sia come
cultura, obiettivo perseguito da tutti i soci aderenti, è quello di fornire i mezzi
tecnici per una diversificazione alimentare da opporre a quella globalizzata.
A condurre questa azienda è il direttore generale, Maria Luisa Bulleri,
appartenente ad una storica famiglia di sementieri e genetisti. La ditta
“Francesco Bulleri”, casa fondata nel 1899, fornitrice ufficiale di S.M. Regina
Madre, S.M. Re di Bulgaria, S.M. Re Fuad d’Egitto, della Loro Maestà Casa
Savoia, dei Giardini del Vaticano e quelli del Presidente Senato.
Az.
Agricola
Biorialto
Azienda Agricola Biorialto
Loc. Rialto 145
57010 Nibbiaia - Livorno
Mob. 3317500318
www.biorialto.it - [email protected]
L’azienda è immersa nella macchia mediterranea, lungo le pendici delle colline
intorno a Nibbiaia, nel parco delle Colline Livornesi e si affaccia sul mare tra
Quercianella e Castiglioncello.
In queste terre si opera l’allevamento bioetico per il recupero della cinta senese
e si producono ortaggi di stagione coltivati secondo metodi biologici, utilizzando
semi antichi
italiani.
L’azienda effettua, infatti, iniziative per la conservazione e salvaguardia della
biodiversità genetica vegetale per le specie in via di estinzione, aderendo al
progetto Seed savers - Civiltà contadina.
Monica Balzarini e suo marito nel 2000 hanno avviato il loro allevamento di cinta
semibrado, uno dei pochi in tutta la provincia di Livorno, chiamandola
ironicamente la “cinta di scoglio”.
Adesso che la produzione di cinta va alla grande, l’azienda ha investito sul futuro
con la filiera completa, in maniera da realizzare tutto il percorso di lavorazione,
dall’allevamento alla vendita, utilizzando ovviamente metodi biologici.
“È un progetto di miglioramento aziendale, al quale ha iniziato a lavorare anche
nostro figlio”, spiega la signora Monica, “che ha visto la realizzazione di un
laboratorio per la trasformazione diretta dei nostri prodotti, una cucina, per
preparare salse e altri squisitezze gastronomiche da destinare al commercio.
Ultimo passo sarà un negozio per la vendita diretta di carni fresche, insaccati e
prodotti cucinati”.
Premiata Fabbrica di Liquori
Via Garibaldi 7
57022 Castagneto Carducci - Livorno
Tel. 0565 766017
www.borsiliquori.it - [email protected]
Fondata nell'800 da Emilio Borsi, la premiata fabbrica di liquori propone ancora
oggi gli antichi sapori che la resero celebre nel 1895 e nel 1899 all'esposizione di
Roma.
Storia e tradizioni secolari si intrecciano nell'esistenza di questa fabbrica, vissuta
entro le sue mura da più di duecento anni. Qui hanno avuto origine l'Elixir di China
Calisaja e il Liquore del Pastore, realizzati ancora oggi artigianalmente con
prodotti naturali.
L'Elixir China Calisaja, antico digestivo dal gusto molto aromatico, è realizzato con
la corteccia della pianta di china direttamente importata dall'Equador, battuta a
mano in un antico mortaio e posta a macerare in alcool neutro di cereali di mais.
Poi il preparato è lasciato riposare in botti di rovere prima dell'imbottigliamento.
Il Gran Liquore del Pastore, preparato con latte e vanillina puri, zucchero e limoni
non trattati, è un ottimo aperitivo da bere freddo dal gusto estremamente
delicato. A questi due storici liquori, si sono aggiunti l'Amarancia, un digestivo
preparato esclusivamente con arance amare con lo senza l'aggiunta di latte
puro, la cui produzione si limita ad un solo periodo dell'anno con un numero
limitato di bottiglie e la Genziana, un amaro estratto dalla radice secca di questa
pianta dai numerosi effetti benefici.
Nella premiata fabbrica non mancano le Grappe di vinacce toscane, tra le quali
spicca la Riserva barricata 18 mesi.
Per raggiungere un pubblico più vasto, la signora Anna Maria ha dato vita ad una
selezione di dolcezze: le praline al cioccolato CioccoPastore, CioccoCalisaja e
CioccoAmarancia, che racchiudono tutto il sapore e l'esperienza dell'antica
fabbrica, unita all'arte del maestro cioccolatiere.
Ottime anche le creme al cioccolato in vasetti, dal sapore inconfondibile di
Cioccocalisaja e Cioccopastore.
Azienda Agricola Biologica Floriddia
Loc. Cedri, 56030 Peccioli - Pisa
Tel. 0587 697184
www.ilmulinoapietra.it - [email protected] ilmulinoapietra.it
L'azienda Floriddia di Peccioli è una vera e propria filiera corta all'interno di una
azienda agricola biologica, dove viene coltivata la diversità e si producono grani,
legumi, farine macinate a pietra e prodotti da forno.
Dalla coltivazione dei frumenti di antichissime varietà come Senator Cappelli,
Verna, San Pastore, farro Etrusco, Monococcum e Dicoccum, alla coltivazione de
ceci, cicerchie, lenticchie, fagioli, cereali come miglio, avena, orzo, lino, sesamo,
alle farine integrali ottenute con molitura a pietra, capaci di donare profumo
intenso ed un sapore eccellente a qualsiasi tipo di impasto, alla pasta ricca di
germe, la cui lavorazione avviene nel pastificio aziendale rispettando la tradizione
attraverso la trafilatura al bronzo ed una lenta essiccazione, tutto questo avviene
nell'Azienda Floriddia.
Qui il mugnaio non si limita a molire le nobili farine ma macina anche il miglio ed i
ceci sultanini che costituiscono la base di meravigliose tagliatelle trasformate a
mano in nidi arrotolati e la base della farina gialla per fare la tipica cecìna. Una
torta salata rotonda e saporita.
Gli odori delle farine di grano tenero, quella rimacinata di duro, quelle di semola,
farro, miglio, si mescolano e dal forno a legna, scrigno di fragranze, rinascono i
sapori di una volta: pane, schiacciate, frollini e cantuccini all'avena alle
mandorle.
Un piccolo spaccio aziendale dove assaggiare la diversità coltivata nel campo,
completa questa filiera corta gestita con mestiere e passione.
Consorzio M126 Volterra
Via Porta all’Arco 12 -14
56048 Volterra – Pisa
Mob. 328 0691 826 Giacomo - 340 0755 911 Francesco
347 0875 860 Michele
www.m126volterra.com - [email protected]
Un modello smart sinergico e strategico fondato su filiera corta, territorio, turismo,
tradizioni e tecnologia applicata, è la filosofia del Consorzio M126 Volterra, una
realtà che opera nell’utilizzo delle risorse vegetali sia a finalità agroalimentari che
industriali, frutto dell’unione di sei aziende volterrane, mosse dal desiderio
comune di promuovere il Made in Volterra e più in generale il Made in Italy.
Nei locali che ospitano la sede del consorzio sorge un innovativo “concept
store”dove è possibile degustare ed acquistare i prodotti della filiera agroalimentare, così come assumere informazioni riguardo i molteplici progetti di
promozione e valorizzazione del Consorzio, volti ad ottimizzare le risorse del
territorio con nuove soluzioni industriali basate su prodotti vegetali ottenuti
esclusivamente da materie prime agricole e naturali.
La canapa alimentare ne è un esempio, con la canapa si può davvero fare tutto.
Dal seme spremuto a freddo si ricava un olio alimentare ottimo per il condimento,
con la farina di semi che non contiene glutine, si possono produrre pasta e
derivati come tagliatelle e torchietti, dolci canestrelli e cantuccini, dalle cime si
ottime l’ottima “Hempathy”, una birra di canapa ottenuta dalle infiorescenze
in prebollitura.
Della canapa non si butta via nulla. Le foglie e i fiori della pianta possono anche
essere impiegati in ambito cosmetico e nutrizionale. Da questi si ottengono tisane,
saponi e profumi. Dall’arbusto si ottengono mattoni e calce ideali per la bioedilizia, dalla fibra si possono ottenere tessuti resistenti e naturali. Insomma, è il
caso di strizzare l’occhio a un simile regalo della natura, messo a nostra
disposizione da sempre e riscoperto dal Consorzio M126 Volterra.
Birra Artigianale Maremmana
Strada Vicinale delle Casacce 7,
58015 Talamone - Grosseto
Tel. 0564 886181
www.birramaremmana.it
[email protected]
Coltivare le materie prime per produrre in totale autonomia una birra che profumi
di Maremma, è ciò che ha fatto il piccolo birrificio agricolo artigianale che utilizza
orzo autoprodotto e fatto maltare.
Un prodotto genuino a chilometro zero, che nasce nella tenuta di Vallechiara ai
confini del Parco della Maremma, davanti al mare dell'Argentario. Tre sono le
birre in produzione: bionda, rossa e mora, che si sono evolute in un prodotto di
alta qualità.
La Bionda ambrata e brillante, dall'aroma floreale di macchia mediterranea e
bouquet agrumato, fresca, morbida e piacevole con sentori di luppolo, dalla
schiuma bianca e fine, è una birra di facile bevibilità.
La Rossa, dal colore rubino e note fruttate di fragola e ciliegia, corposa e
leggermente affumicata, da abbinare a carni bianche e formaggi erborinati o di
media stagionatura.
La Mora color marrone caramellato, speziata e corposa con note tostate dai
sentori di rabarbaro e more è ottima da abbinarsi a carni rosse, formaggi
stagionati o come dopo pasto.
E per finire l'aceto di birra Bionda, dal sapore unico aromatico e caratteristico,
che gode di una particolare complessità arricchita dai profumi del luppolo.
Vale la pena per gli appassionati di birra estendere la propria curiosità a questo
particolare condimento.
Mediterranea Belfiore
Via Guerrazzi – Loc. La Cinquantina
57023 Cecina – Livorno
Tel. 0586 620555
www.mediterranebelfiore.it - [email protected]
Un'azienda a carattere familiare tutta al femminile. Una madre e tre sorelle che
hanno nel sangue la passione e l'amore per i campi, per i loro prodotti e per i
barattoli di conserve.
I prodotti si basano sulla migliore qualità, sull'artigianalità, sulla trasformazione in
tempi brevissimi dal raccolto e sulle cotture veloci delle verdure coltivate
nell'azienda biologica Mediterranea Belfiore situata a pochi passi dal mare.
Quattro le linee fondamentali dei preparati che mantengono la freschezza, la
fragranza ed i profumi originali.
Le salse del cuore, preparazioni fatte con i pomodori, partendo dai curati filetti
alle salse ai vari sapori e nei differenti abbinamenti.
I sapori del cuore, dalle insalatine primavera ai sott'olio, dalle verdure grigliate,
fino alle creme.
Il pesto del cuore, fatto con il profumato basilico coltivato e raccolto in azienda.
I carciofi del cuore, i morelli toscani biologici preparati in vari modi e messi nei vasi
trasparenti.
Azienda Agricola Rita Salvadori
Podere i Doccioni - Loc. Calcinatola
57020 Bibbona - Livorno
Mob. 393 6209346
www.ritasalvadori.it - [email protected]
L'azienda coltiva con metodo biologico-biodinamico oltre 30.000 piante di
peperoncino di circa 200 varietà diverse, dal più delicato al più piccante del
mondo, che derivano per il 90% da semi autoprodotti e trasformati nel laboratorio
all'interno di un casale tipicamente toscano.
Un meraviglioso frutto utilizzato a 360 gradi, in tutte le sue forme e nelle inimitabili
trasformazioni, nelle decorazioni, nella cura della persona e soprattutto nell'uso
culinario, dove esprime al massimo la sua duttilità.
Giallo, bianco, verde o rosso, la fantasia della signora Rita non ha limiti e nascono
così dai peperoncini dalle molteplici forme e dagli aromi particolari, triti freschi,
polveri, insaporitori, patè, oli aromatizzati, condimenti e singolari composte e
confetture, come quella Concentrato d'Amore di solo peperoncino, la crema di
nocciole al peperoncino e le ineguagliabili mostarde con fichi interi o con le
cipolle, come ad esempio la Romantica Passione, una marmellata di cipolla e
peperoncino cotta nel malto di frumento.
Nessun tipo di additivo, colorante o conservante, viene aggiunto alle piccanti o
superpiccanti preparazioni al peperoncino dalle innumerevoli proprietà.
Profumo di Grano
Azienda Fattoria Poggiarello
Loc. Palagione Pignano
56048 Volterra – Pisa
Tel. 0585 35035
www.agriturismopoggiarello.com - [email protected]
La Fattoria il Poggiarello è immersa in sterminati campi di farro a cavallo tra le
bellissime vallate della Val di Cecina e la Val d'Era e alle pendici del Monte
Voltraio, che ha dato il nome alla particolare birra elaborata e prodotta
dall'azienda con questo antico grano
La Birra Voltraio, dotata di importanti valenze ambientali e salutistiche,
proponendo un ingrediente ricercato ed inusuale, amplia i confini del gusto per
riportare alla memoria complessi profili aromatici, profumi di cerali e note di pane
sfornato.
Molte altre sono però le coltivazioni dall'azienda, che è impegnata da tre
generazioni nella selezione delle migliori qualità grani e cereali per donare sapori
diversi e pieni di odori della terra.
Passione, impegno e devozione per il lavoro, hanno fatto di questa azienda
biologica un fiore all'occhiello per la produzione, oltre che di pregiati grani, dalla
cui trasformazione nascono eccellenti tagliatelle artigianali, anche di piante
officinali, quali l'anice e il coriandolo e delle pregiate lenticchie rosse, che unite al
Farro Decorticato diventano una prelibata Zuppa Toscana, invitante ed ideale
per scaldarsi con gusto e genuinità.
Caffè King
Via del Casone Ugolino 28-30
57022 Donoratico – Livorno
Tel. 0565 774253
www.caffeking.it - [email protected]
E' la storia di una famiglia, di una passione, di un lavoro che continua ogni giorno
a raccontare come sia ancora possibile continuare a svolgere una professione
mettendo in gioco: mani e genio, cuore ed intelletto.
Torrefattori dal 1953, Romano e Nicola lavorano il caffè manualmente in tutte le
sue fasi, mettendo a punto la preparazione delle miscele con la tostatura, sino al
confezionamento.
Per loro preparare la miscela significa confrontarsi e sentire l'essenza di aromi e
profumi che andranno a costituire l'anima del caffè. La tostatura invece mette
alla prova la loro sensibilità, poiché il grado di cottura viene stabilito ad occhio
osservando l'aspetto dei grani.
E' un lavoro complesso che richiede molta esperienza e consente di creare un
prodotto finale più attento alle richieste dei clienti.
Un prodotto artigianale, che costituisce un'eccellenza del territorio, perchè la
materia prima proviene dai tropici, ma la lavorazione è patrimonio culturale di
questi luoghi, dei quali la famiglia Marinai con il loro Caffè King sono apprezzati
testimoni.
Azienda Agricola San Mario
Via Campigliese 4
57020 Bibbona - Livorno
Tel. 0586 677297 - Mob. 393 9474678
www.olivello.it - [email protected]
Nel 1986 Kurt Künzi, fitoterapista di origine svizzera, ha fondato l’Azienda San
Mario, in località Bellavista, nella strada che da Cecina conduce al borgo di
Bibbona. Qui ha realizzato il sogno che coltivava da lungo tempo: la messa a
coltura di una pianta selvatica come l’olivello spinoso seguendo, nel massimo
rispetto dell’ambiente, le regole dell’agricoltura biologica e biodinamica. Oggi
gli arbusti di olivello spinoso maturano al sole della Maremma toscana sugli
ottanta ettari dell’azienda.
L’arbusto diffuso in Europa e in Asia, prevalentemente nei litorali marini, nei greti
di fiumi e torrenti, ove tra l’altro funge da stabilizzatore del terreno, può essere
definito un laboratorio multivitaminico naturale: è ricchissimo soprattutto di
Vitamina C, ma anche Vitamina A, E, P e numerose altre del gruppo B. Inoltre
contiene in quantità flavonoidi e diverse sostanze minerali, come: ferro, calcio,
magnesio e rame.
Le bacche di olivello spinoso vengono raccolte nel pieno della maturazione nel
mese di luglio e trasformate immediatamente nel laboratorio aziendale in squisite
bevande multivitaminiche, commercializzate con il marchio OekoPlant. Lo
Sciroppo, il Succo e polpa di olivello spinoso, il Netatre, l’Olivello Drink CreaVita:
tutte bevande energizzanti, che per il loro apporto di vitamine e principi naturali,
favoriscono le difese immunitarie e sono preziose alleate per chi vuole prevenire e
contrastare, con un prodotto tutto naturale, situazione di stress fisico e psicofisico.
Dalle bacche di olivello l’azienda ottiene anche un olio dalle benefiche
proprietà cicatrizzanti, utilizzato dall’azienda Weleda leader nei prodotti naturali
per la cura del corpo.
Azienda Agricola
fattoria S.Anna
Azienda Agricola Sant'Anna
Via Aurelia Sud Loc. Le Sette Fattorie
Bibbona - Livorno
57020 Italia Tel. 0586 677627 - 679009
www.fattoria-s-anna.it - [email protected]
La Fattoria si trova sulle colline di Bibbona, a ridosso della macchia mediterranea
della "Magona" dove, da generazioni si coltivano i prodotti in modo tradizionale,
rispettando i metodi e le esigenze della cultura e della tradizione toscana.
Nella parte collinare dei terreni si coltivano olivi, frutta, legumi e cereali, mentre gli
ortaggi nella zona pianeggiante vicino a Bolgheri.
L’azienda opera sia la trasformazione che la vendita dei prodotti con cura e
passione con un processo di conservazione, effettuato senza coloranti né
conservanti, seguendo i metodi delle più antiche ricette tradizionali toscane,
dove sia la lavorazione che la conservazione venivano totalmente eseguite a
mano con lo scopo di preservare integri i sapori e la genuinità dei prodotti.
Si tratta infatti di prodotti semplici, ma molto gustosi caratteristici dei sapori di altri
tempi.
Una finestra sui prodotti di questa terra, protagonisti o, per meglio dire, gli
ingredienti della fattoria San’Anna, che si esprimono in fantastiche zuppe e
minestre, conserve, salse, verdure sott'olio, patè, confetture, come la superba
marmellata di susine selvatiche.
Bolgherello - La boutique del profumo
Via del Casone Ugolino, 24
57022 Castagneto Carducci - Livorno
Tel. 0586 684262
Mob. 349 8636317 Dario - 340 2391650 Elena
www.bolgherello.it - [email protected]
L'amore per la Toscana e per le bellezze della sua terra ispirano tutte le linee di
prodotti di Bolgherello, un'azienda artigianale e familiare creata nel 2002.
Il nome e la grafica del logo è ispirato al suggestivo borgo natio di Carducci in
omaggio al famoso viale che collega San Guido a Bolgheri.
Produttrice in particolare di profumatori da ambiente, l'azienda, con il passare
degli anni, si è perfezionata creando nuove linee di prodotti per il corpo che
fanno della tipicità toscana la propria bandiera.
Profumatori, candele profumate, saponi, profumo, acqua di profumo,
bagnoschiuma, shampoo e molti altri prodotti, nati da antiche tradizioni e creati
con essenze che vi faranno immergere direttamente nel cuore della natura
toscana come: mosto d’uva oliva e girasole, lavanda.
Fragranze estremamente sofisticate e discrete, dalle note frizzanti e delicate che
stimolano l’olfatto con un senso di piacere e armonia.
Un Made in Italy che l’azienda ripropone anche con Le Boutique del Profumo,
nuovi punti vendita, sparsi in tutta la Toscana, a “kilometro zero” nei quali, nella
maggior parte dei casi, il prodotto viene ultimato di fronte al cliente stesso.
Diadema Cosmetici
Via G. Lerario 27
57025 Piombino Livorno
Tel. 0565 226195
www.diademacosmetici.it - [email protected]
Diadema è un laboratorio cosmetico artigianale che nasce dalla fantasia di due
farmacisti. Ogni prodotto, curato nel dettaglio come un gioiello, è realizzato sulla
base di formule originali ed esclusive.
L'artigianalità, come concetto da difendere e conservare, rappresenta la filosofia
dell'azienda, nella convinzione che il prodotto risulti unico e qualitativamente
migliore.
Gli oli essenziali, di origine biologica, sono ottenuti con metodi di spremitura a
freddo e distillazione in corrente di vapore, formule delicate nelle quali si
mescolano i profumi del territorio costiero toscano a materie prime selezionate
accuratamente. Il risultato è una serie di linee eleganti, esclusive e rigorosamente
Made in Tuscany.
Profumi d’ambiente che ricordano i paesi costieri, linee cosmetiche viso-corpo
odorose di fragranze di giglio marino, cisto, ginestra, orchidee selvatiche e
macchia mediterranea. che si mescolano con gli odori pungenti del vento e del
mare che accarezza le rive del Golfo davanti alle coste dell’Isola d’Elba.
Prodotti dai nomi evocativi come: Aegilivm, Baratti, Grecale, Agrumia, Canna
Verde, Corbezzolo, Profumi della Costa, Il Giardino delle Zagare, Il Podere degli
Affitti ed ancora Profumo di Pulito, Tamerici e molte altre linee, autentici
concentrati di sensazioni ed energia di questa splendida terra costiera.
Questo è il marchio distintivo di Diadema, che dedica anche una cura particolare
alle confezioni regalo curate nel dettaglio.
Il Giardino
dei Semplici
Il Giardino dei Semplici
Loc. Germandine 119
57028 Suvereto - Livorno
Tel. 328 1251780
www.germandine.it - [email protected]
Sulle colline sopra Suvereto dove crescono spontanee le profumate erbe e gli
arbusti selvatici tipici della macchia mediterranea, il Giardino dei Semplici, ha
fatto tesoro di questa straordinaria biodiversità raccogliendo e trasformando
piante ed erbe che crescono in modo spontaneo.
Quell'infinita ricchezza del mondo vegetale dalle innumerevoli proprietà, quelle
piante dalle piccole e variopinte fioriture, tra cui la rosa canina, il biancospino, il
mirto, l'iperico, il cardo mariano, la centaurea, l'elicriso, l'ortica, la fumaria,
l'agrimonia, la malva, l'equiseto, il ginepro, che crescono abbondanti in totale
selvaticità, da sempre preziose alleate in cucina, per realizzare antichi rimedi ed
estratti alcolici.
Nel laboratorio del Giardino, si essiccano foglie e fiori di questi doni della natura,
per comporre infusi dalle proprietà benefiche, altre erbe invece sono selezionate
per uso culinario ed altre ancora per essere trasformate in sciroppi e liquori. Uno
con 24 erbe macerate fresche, quello di lippia citriodora, la cedrina o erba luisa,
l'altro con foglie d'olivo, quello con bacche e foglie di mirto ed infine lo sciroppo
di rose, un infuso di petali dell'antica varietà di rosa gallica officinalis.
Il Giardino coltiva anche piante officinali ed aromatiche, impiantandole nei luoghi
più idonei alla loro crescita come se fossero nel loro habitat naturale. Alloro,
basilico, nepitella, origano, santoreggia, timo, maggiorana e altri arbusti dagli
odori pungenti e intensi, essiccati per arricchire pietanze, diventano un richiamo
irresistibile per le api, che producono così singolari i mieli: di passiflora ed escolzia,
santoreggia e rosmarino, fico e melissa, echinacea e propoli. L' azienda biologica
di coltivazione e trasformazione piante officinali ed aromatiche, che al solo
sfiorarle diffondono nell'aria fragranze inconfondibili è, insomma, un luogo che
invita a godere a piene mani dell'abbondanza della natura.
Azienda Agricola
La Ricciaia
Azienda Agricola La Ricciaia
Loc. Bufalaio
57020 Sassetta - Livorno
Tel. 0565 794213
www.laricciaia.blogspot.it - [email protected]
Da secoli gli abitanti di Sassetta vivono in sinergia coi boschi che abbracciano il
paese e la castagna rappresenta l’animo semplice di questo borgo
caratterizzato da antiche tradizioni che si tramandano nel tempo, come quando
questo frutto era un'importantissima fonte di sostentamento per molti abitanti.
La Ricciaia ha fatto, così della castagna, nota come il pane dei poveri, il suo fiore
all’occhiello.
Questa giovane azienda a conduzione familiare si dedica unicamente alla
produzione e trasformazione dei pastosi frutti, provenienti dal loro castagneto
secolare, che essicca e trasforma per regalare ancora il sapore di altri tempi,
come quando la farina di castagne rappresentava l'ingrediente basilare per la
preparazione di numerosissime specialità gastronomiche sassetane.
La farina, che al di là di alcune ricette tradizionali, viene usata piuttosto raramente
in cucina, mentre nelle annate di magra sostituiva la più pregiata farina di grano
nella preparazione casalinga della pasta, grazie alla Ricciaia, rinasce trasformata
in fusilli, roselline, spaghetti e tagliatelle, povere di glutine, ma dal sapore
inconfondibile, oltre a numerose preparazioni dolciarie come: i biscotti, i cantucci
e la prelibata crema di marroni.
Azienda Agricola Olivodoro
Loc. Salita di Belvedere 93a
57028 Suvereto - Livorno
Tel. 0565 846483 - Mob. 339 8927861
www.olivodoro.com - [email protected]
L’azienda situata nel piccolo borgo di Belvedere, ha origini lontane, ma si è
trasformata da quando il signor Roberto ne è alla conduzione. Prima erano tre
ettari di oliveto secolare che dai muretti a secco si affacciavano sulla Costa
Tirrenica, ora invece sono cinquemila gli olivi che con le loro chiome argentee si
snodano su un panorama mozzafiato.
Olivi settecenteschi, rare cultivar di Olivastra Suveretana, Ornellaia, Tondello,
Lazzera e Maurino ed altre specie tipiche toscane, dai quali l’azienda ottiene
due pregiati extra-vergine, entrambi prodotti nel proprio frantoio, che possono
fregiarsi del marchio I.G.P.
Qui, nel prezioso olio si conservano anche olive verdi snocciolate, fave, cipolline,
peperoni, pomodori secchi san marzano e le deliziose creme al carciofo, alle olive
nere e verdi, alle melanzane, peperoni e zucchine, prodotte trasformando le
verdure coltivate nell’azienda, senza l’aggiunta di alcun conservante e
perfette da abbinare ai formaggi.
A queste specialità conservate sotto l’oro liquido, si aggiungono le rare
marmellate e composte di frutta dai sapori ormai introvabili come, quelle di uva
fragola, anguria bianca, giuggiole, mela, gelsi rossi, pera, melone, more
selvatiche, mele cotogne e le più comuni di fichi, fragole, albicocche, ciliege,
tutte specialità raccolte nei propri frutteti, trasformate e confezionate in proprio.
La meticolosità con cui si svolge tutto il processo di lavorazione e trasformazione
dei frutti, delle verdure e quello delle olive, ha consolidato la presenza
dell’azienda nelle migliori guide italiane e nelle rassegne internazionali di alta
qualità, come Festambiente e Slow Food.
Tar t u f o T a s t e
Brezzi Oliviero Tartufi
Via Ambra 19a
58100 Grosseto
www.tartufotaste.it - [email protected]
E' una storia familiare lunga tre generazioni, quella della raccolta e trasformazione
dei tartufi.
Le origini divine attribuite al tubero, si credeva infatti, che nascesse laddove Giove
scagliava i suoi fulmini, hanno affascinato sin dall'infanzia il signor Paolo che
seguiva il nonno e lo zio nella ricerca dei tartufi bianchetti nelle pinete litoranee
della Maremma.
Da conoscitore ad esperto intenditore, il passo è stato naturale per indurlo a
proseguire nell'attività di famiglia.
Da sempre apprezzato dai buongustai, il tubero viene portato alla luce per
arricchire le nostre tavole con una fragranza inconfondibile, raffinata e primitiva,
delicata o decisa a secondo il tipo.
Oggi il tartufo viene acquistato fresco dall'azienda dai propri ricercatori di fiducia
e confezionato per essere consumato come appena raccolto.
Bianco, bianchetto o nero, intero, trasformato in crema, in salsa o mescolato con
funghi porcini, il tubero arricchisce la lunga selezione di prodotti di questo
laboratorio artigianale, dove sono nati burro, olio e formaggio pecorino. Vere
prelibatezze dall'odore e sapore divino.
Zingherina
Azienda Agricola Zingherina
Podere Zingherina 40
Caldana 58023 Gavorrano - Grosseto
Tel. 0564 81395 - Mob. 335 6354687
[email protected]
Le erbe aromatiche e officinali, le bacche ed i frutti selvatici, grazie al loro inteso
profumo, il fresco sapore e alle infinite proprietà, sono usate da tempi
immemorabili per preparare infusi, rimedi e gustosi liquori, ottenuti per infusione e
macerazione.
La tradizione popolare è ricca di queste ricette, da cui l’Azienda la Zingherina ha
attinto i suggerimenti per realizzare e personalizzare le preparazioni di elisir e
liquori, dalle riconosciute proprietà rilassanti, digestive, e corroboranti.
Ma amari, rosoli, miscele di erbe e spezie, ratafià, spiriti e vini medicati, buoni per il
gusto e la salute, sono soprattutto ispirati all’erbario di Santa Ildegarda, badessa
di Bingen, che coniugando fede e scienza, fu la prima erborista a comprendere
quanto la natura possa essere una preziosa alleata.
Fiori, foglie, frutti e radici rigorosamente spontanee e raccolte nelle terre
selvatiche dell’azienda, dalla Signora Dagmar, attraversano diverse fasi, prima di
diventare tisane, infusi e leggeri preparati alcolici dagli effetti benefici.
La materia prima viene essiccata o utilizzata fresca, poi pestata, macerata e
diluita in acqua ed alcool con aggiunta di zucchero ed infine opportunamente
filtrata ed imbottigliata.
Seguono settimane o mesi di riposo e il risultato finale è quello di un liquido
dall’aspetto limpido, cui si aggiungono sentori e gusti perduti, la scoperta di un
universo botanico che ci sta intorno e il recupero di pratiche artigianali antiche
come quelle dei frati e dei contadini, che distillavano preziosi nettari nelle
farmacie dei monasteri così come nei casolari.
Ed ecco pronti liquori di assenzio, cardomariano, camomilla, prugnolo e tanti altri
estratti di frutti e foglie selvatiche.