Presentazione di PowerPoint

Commenti

Transcript

Presentazione di PowerPoint
&
SCOPRI L’INTEGRAZIONE
e le strategie per sfruttarla al meglio sul tuo e-commerce
Agenda
Modulo MailUp per Prestashop : le caratteristiche
Strategie di email marketing per e-commerce
Neuro e-mail marketing
Andrea Saletti.
www.pronesis.it
andrea.saletti.33
+AndreaSaletti
andreasaletti
@ASalettiWm
La mia esperienza nel web è iniziata
nel 2000 come web designer, dal 2007
mi occupo di:
• Web Marketing
• Ottimizzazione per la conversione
• Analisi e reportistica
Sono inoltre consulente/formatore
per le aziende che vogliono migliorare
le proprie strategie di marketing web e
social
Parte 1
Parte 2
LIVE SESSION
QUESTION TIME
50 MINUTI
10 MINUTI
Creazione
Invio
Tracciamento
Email & SMS
Bulk & 1:1
Real Time
CONSULENZA
http://www.mailup.it/funzionalita/piattaforma-sviluppatori/
Parte 1
Modulo MailUp per Prestashop
Le caratteristiche
Cosa puoi fare con il modulo?
Cosa puoi fare con il modulo?
Trasferire automaticamente i dati dei tuoi clienti e degli ordini da Prestashop a
MailUp
Cosa puoi fare con il modulo?
Trasferire automaticamente i dati dei tuoi clienti e degli ordini da Prestashop a
MailUp
Suddividere i clienti e gli iscritti alla newsletter in gruppi diversi sulla piattaforma
MailUp
Cosa puoi fare con il modulo?
Trasferire automaticamente i dati dei tuoi clienti e degli ordini da Prestashop a
MailUp
Suddividere i clienti e gli iscritti alla newsletter in gruppi diversi sulla piattaforma
MailUp
Esportare tutti i clienti e gli iscritti alla newsletter esistenti, comprensivi di tutti i
dati di profilazione ad essi associati
Cosa puoi fare con il modulo?
Trasferire automaticamente i dati dei tuoi clienti e degli ordini da Prestashop a
MailUp
Suddividere i clienti e gli iscritti alla newsletter in gruppi diversi sulla piattaforma
MailUp
Esportare tutti i clienti e gli iscritti alla newsletter esistenti, comprensivi di tutti i
dati di profilazione ad essi associati
Trasferire le informazioni riguardo i carrelli abbandonati (utilissimo per campagne
di re-engagement automatizzate)
Cosa puoi fare con il modulo?
Trasferire automaticamente i dati dei tuoi clienti e degli ordini da Prestashop a
MailUp
Suddividere i clienti e gli iscritti alla newsletter in gruppi diversi sulla piattaforma
MailUp
Esportare tutti i clienti e gli iscritti alla newsletter esistenti, comprensivi di tutti i
dati di profilazione ad essi associati
Trasferire le informazioni riguardo i carrelli abbandonati (utilissimo per campagne
di re-engagement automatizzate)
Tenere sempre allineate le iscrizioni/cancellazioni tra il tuo e-commerce e MailUp
Cosa puoi fare con il modulo?
Trasferire automaticamente i dati dei tuoi clienti e degli ordini da Prestashop a
MailUp
Suddividere i clienti e gli iscritti alla newsletter in gruppi diversi sulla piattaforma
MailUp
Esportare tutti i clienti e gli iscritti alla newsletter esistenti, comprensivi di tutti i
dati di profilazione ad essi associati
Trasferire le informazioni riguardo i carrelli abbandonati (utilissimo per campagne
di re-engagement automatizzate)
Tenere sempre allineate le iscrizioni/cancellazioni tra il tuo e-commerce e MailUp
Schedulare gli aggiornamenti tra le piattaforme, tracciando allo stesso tempo lo
storico delle azioni grazie ad una comoda console dei log.
COME FUNZIONA
Modulo Prestashop: info tecniche
Acquisto
Contattaci
Costi e vantaggi
Versione Supportata



Supporto
Scopri di più:
http://addons.prestashop.com/it/22533-mailup.html?pab=1&
Parte 2
Strategie di email marketing per
e-commerce
L’IMPORTANZA DELLA
SEGMENTAZIONE.
Segmentazione classica: sesso, fascia di età, località, lingua, dispositivo,
attività (Personalizzazione avanzata di MailUp)
Segmentazione evoluta: buyer personas
(profilazione intuitiva + CRM + integrazione sistemi di business)
Profilazione intuitiva
Quali sono i comportamenti in grado di definire segmenti di pubblico
con caratteristiche comuni?
Il miglior cliente
Federica adora il tuo e-commerce, è un’acquirente
assidua e ha speso più di (X) euro in tuoi prodotti
negli ultimi 12 mesi.
Ha bisogno di essere costantemente informata
sulle ultime novità del catalogo, magari in base ai
gusti che ha manifestato durante la navigazione
del sito.
Profilazione intuitiva
Quali sono i comportamenti in grado di definire segmenti di pubblico
con caratteristiche comuni?
Carrello abbandonato ad alto margine
di profitto
Samuele ha recentemente creato un account sul
tuo e-commerce dopo avere lasciato alcuni
prodotti ad alto valore marginale nel suo carrello
se n’è andato.
È necessario dargli un'offerta speciale per fargli
completare il suo acquisto.
Profilazione intuitiva
Quali sono i comportamenti in grado di definire segmenti di pubblico
con caratteristiche comuni?
Toccata e fuga
Lucia ha acquistato sul tuo e-commerce qualche
mese fa, ma non è mai più tornata a visitare il sito.
Ha bisogno di un forte incentivo perché la sua
curiosità si riaccenda di nuovo
Profilazione intuitiva
Quali sono i comportamenti in grado di definire segmenti di pubblico
con caratteristiche comuni?
Visita, ma non compra più
Diego ha acquistato una volta sul tuo e-commerce
qualche mese fa, da allora torna spesso, ma non
compra mai.
Forse con un breve sondaggio in cambio di un
buono sconto potresti scoprire quali sono i suoi
dubbi
Profilazione intuitiva
Quali sono i comportamenti in grado di definire segmenti di pubblico
con caratteristiche comuni?
Cacciatore d’affari
Matteo acquistato spesso sul tuo e-commerce, ma
solamente se ci sono saldi o prodotti in offerta.
Tienilo caldo inviandogli periodicamente l’elenco
delle migliori occasioni
Profilazione intuitiva
Quali sono i comportamenti in grado di definire segmenti di pubblico
con caratteristiche comuni?
Brand addicted
Laura acquista sul tuo e-commerce solamente
prodotti di uno specifico brand.
Ha bisogno di essere informata sulle novità in
catalogo riguardanti il suo marchio preferito
Profilazione intuitiva
Quali sono i comportamenti in grado di definire segmenti di pubblico
con caratteristiche comuni?
«Evangelista» social
Barbara condivide spesso le schede prodotto del
tuo e-commerce sui suoi canali social. Ti sta
aiutando più o meno consapevolmente a
diffondere contenuti.
Vista la sua indole potrebbe essere sensibile ad un
meccanismo di gamification con il quale fare
iscrivere suoi amici tramite i social in cambio di
buoni sconto
Segmentazione evoluta: buyer personas
(profilazione intuitiva + CRM + integrazione sistemi di business)
4 TIPI DI EMAIL PER
E-COMMERCE.
E-mail dirette
VS
E-mail transazionali
Confermano un’azione compiuta dall’utente:
iscrizione alla newsletter, iscrizione al sito, acquisto completato, ordine inviato per la consegna, etc…
Ricorda all’utente un’informazione importante:
nuovi prodotti in catalogo, scadenza saldi, prodotti che stanno terminando, suggerimenti per i regali di Natale o feste varie, richiesta di
recensione, notifica che un prodotto fuori stock è ora disponibile, etc…
Avvisano l’utente riguardo a particolari occasioni:
prodotti in sconto, saldi stagionali, offerte speciali, coupon sconto in particolari periodi dell’anno
Ricordano all’utente che ha abbandonato il sito
lasciando alcuni prodotti nel carrello
Parte 3
Neuro email marketing
Robert Cialdini (The Small Big, 2014)
Egoismo - Il cervello antico risponde automaticamente a stimoli
autoreferenziali. Cita il nome del tuo utente, dagli del tu, proponigli prodotti
scelti in base alle sue preferenze
Crazy Egg (2014)
Il nostro cervello è in grado di interpretare un’informazione solo se finita,
misurabile e collegata ad una chiara esperienza precedente.
Un oggetto deve essere tangibile e promettere un vantaggio creando
sospensione (non resistiamo a ciò che non è concluso)
«Alcuni outfit wow per te: sistema il tuo
guardaroba per l’autunno»
«Alcuni outfit wow per te: sistema il tuo
guardaroba per l’autunno»
«6 outfit da passerella: e non compri più
fino a Natale»
«Alcuni outfit wow per te: sistema il tuo
guardaroba per l’autunno»
«6 outfit da passerella: e non compri più
fino a Natale»
«6 outfit da passerella: se hai questi
non compri più fino a Natale»
«Alcuni outfit wow per te: sistema il tuo
guardaroba per l’autunno»
«6 outfit da passerella: e non compri più
fino a Natale»
«6 outfit da passerella: se hai questi
non compri più fino a Natale»
24 Gusti
Assaggio solo nel 3% dei casi
6 Gusti
Assaggio nel 30% dei casi
Barry Schwartz (The paradox of choice)
Poco ma buono - Quando ci vengono poste troppe opzioni il nostro cervello
fatica moltissimo a sceglierne una sola perché non è in grado di fare paragoni
tra tutte le informazioni che ha davanti.
Le immagini riescono sempre a comunicare: il 50% del nostro cervello è
dedicato al processo di interpretazione visivo, il 70% dei nostri recettori di
stimoli è negli occhi, impieghiamo circa 100ms ad interpretare un contenuto
visivo
Nielsen Group (2015)
Concentrati su emozioni e proiezioni sensoriali: le emozioni sono la penna
della memoria nel nostro cervello, possono essere attivate facendo
riferimento all’identificazione, alla rappresentazione di una situazione
esperienziale vissuta, associando chiari riferimenti sensoriali (olfatto, udito,
gusto, etc…)
Quando l’umanità era ancora agli albori e
si alternavano periodi di abbondanza ad
altri di carestia, riuscire ad accaparrarsi
anche la più piccola porzione di cibo
significava poter vivere fino al giorno
dopo.
Una risorsa diventa «scarsa» quando:
1 È presente in numero limitato
2
3
Una risorsa diventa «scarsa» quando:
1 È presente in numero limitato
2 È limitata nel tempo
3
Una risorsa diventa «scarsa» quando:
1 È presente in numero limitato
2 È limitata nel tempo
3 Dobbiamo competere con altri per averla
UN CONSIGLIO FINALE.
Testare, testare, testare, testare, testare,
testare, testare, testare, testare, testare,
testare, testare, testare, testare, testare,
testare, testare, testare, testare, testare,
testare, testare, testare, testare, testare
e ricordati sempre
che….
Un consiglio finale:
Le persone non comprano prodotti o servizi
Le persone acquistano modi per risolvere i loro problemi, soddisfare i bisogni,
raggiungere più in fretta gli obiettivi o realizzare i loro desideri più nascosti.
Non vendergli un «costume»
Non vendergli un «costume»,
vendi loro un mezzo per diventare supereroe
Parte 2
QUESTION TIME
10 MINUTI
Prova MailUp
Contattaci