Chaminade, che scivolone

Commenti

Transcript

Chaminade, che scivolone
Domenica
17 gennaio 2010
29
Avanza il Bonefro che travolge il Termoli. Tornano al successo Aesernia e Frentana Larino
Chaminade, che scivolone
Impresa della Bacigalupo contro i campobassani. La capolista allunga
Calcio a 5 - Serie C1
di Alessandra Potente
All Blacks-Torre Magliano
CAMPOBASSO. Successo al fotofinish per
la capolista Torre Magliano che, comunque, allunga sulla diretta inseguitrice Chaminade, in
considerazione della sconfitta dei campobassani. Parte con il piede giusto la formazione di
Sanginario: Lombardi apre le danze, Buongusto timbra il cartellino con un eurogol che vale
lo 0 a 2. Ma prima della fine del primo tempo
sono i campobassani ad accorciare per il parziale di 1 a 2. Al rientro è ancora Lombardi a
fare la voce grossa e calare il tris. Replica immediata degli All Blacks ma nuova rete degli
ospiti per il 2 a 4. Su questo risultato grande
reazione del sodalizio del capoluogo che trova
con coraggio il meritato pareggio a pochi istanti
dal termine. Ma, ad un minuto dalla fine, un
calcio di rigore assegnato al Torre Magliano e
calciato da Lombardi vale l’intero bottino.
La Bacigalupo
17^ giornata
All Blacks
4
Torre Magliano 5
Arcadia
5
Fr. Larino
6
Bacigalupo
4
Chaminade
3
Bonefro
9
Termoli
3
Edly
4
Isernia
3
F. Aesernia
6
Pl Fuorigioco 5
Futsal Cb
7
Capracotta
3
Pietrabb.
5
PS Cimauno 2
Squadre
T. Magliano
Chaminade
Bonefro
F. Aesernia
Isernia
Pietrabbond.
Futsal Cb
Arcadia
Termoli
Fr. Larino
Edly
All Blacks
Bacigalupo
Capracotta
PS Cimauno
Pl Fuorigioco
P
46
42
40
33
31
26
26
25
21
18
17
16
16
16
13
10
G
17
17
17
17
17
17
17
17
17
17
17
17
17
17
17
17
V N P Gf Gs
15 1 1 81 28
14 0 3 86 42
13 1 3 79 44
10 3 4 89 61
9 4 4 67 57
8 2 7 73 64
8 2 7 77 80
8 1 8 85 86
7 0 10 65 74
5 3 9 73 84
5 2 10 58 78
5 1 11 78 94
5 1 11 76 98
5 1 11 73 108
4 1 12 55 80
3 1 13 41 78
Le altre e due marcature di Floro non servono
a raddrizzare la partita visto che il Bonefro non
si ferma arrivando fino al settimo sigillo siglato da Macchiagodena.
sul 4 a 3. All’ultimo giro di lancette, però, è Del Grande a salvare tutto parando un tiro libero alla formazione pentra.
Futsal Aesernia-Fuorigioco
AESERNIA. Matticoli bagna il suo esordio
sulla panca dell’Aesernia con una vittoria abbastanza sofferta contro un Fuorigioco tosta e
compatta. A rompere il ghiaccio ci pensano
Lollis ed Eliseo ma Miniello accorcia le distanze per il 2 a 1. Aesernia ancora in avanti con
Lollis che cala il tris ma i campobassani non
mollano la presa accorciando ancora con Santoro. Gara vivissima nella ripresa quando è la
Fuorigioco ad insorgere con Santoro che pareggia i conti. I campobassani non mollano colpendo un palo e una traversa ma nel giro di 2
minuti la doppietta siglata da Valletta vale il 53. La sesta rete dei locali mette fine alle ostilità
anche se, nei minuti di recupero, il 6 a 5 timbrato dai campobassani mantiene l’incontro tiratissimo fino al triplice fischio del direttore di
gara.
Edly-Isenia
TERMOLI. L’Edly passa in casa contro
l’Isernia a pochi minuti dalla fine e al termine
di un incontro disputato sul filo di lana. Primo
tempo molto equilibrato con l’Edly che passa
fino al 3-1 e l’Isernia che cavalca l’onda dopo
l’espulsione di Lombardi, arrivando fino al 3 a
3 che chiude il primo tempo. Nella ripresa tante le azioni ma a risolvere ci pensa Pennella
che a sette minuti dal termine lascia la firma
Futsal Campobasso-Capracotta
CAMPOBASSO. La Futsal
Prossimo turno (23 gennaio)
Campobasso travolge un CaIsernia-F. Aesernia
Arcadia-All Blacks
pracotta orfano di portiere e coPl Fuorigioco-Pietrabb.
stretto a fare di necessità virtù Capracotta-Edly
PS Cimauno-Bacigalupo
soprattutto dopo l’infortunio Chaminade-Bonefro
Torre Magliano-Futsal Cb
del secondo portiere, avvenuto Fr. Larino-Termoli
nella ripresa. Campobassani in
scioltezza sin dalle prime battute quando il dop- ci, in pochi minuti, non solo di pareggiare i conti
pio vantaggio locale mette subito in discesa la ma di tornare al successo dopo troppi turni di
gara per i padroni di casa. Reazione altomoli- digiuno. Incredula l’Arcadia costretta a lasciasana su questo risultato ma è ancora la Futsal re i tre punti nelle mani del team di Di Lisio.
ad affondare per il 3 a 1 che vale il parziale di
primo tempo. Nella ripresa il Capracotta regge
Pietrabbonadnte- PS Cima Uno
l’urto dei padroni di casa solo fino al 4 a 2,
PIETRABBONDANTE. Cede il passo al
dopo è solo monologo dei ragazzi del capoluo- Pietrabbondante un Cima Uno ridotto all’osso
go che tornano al successo dopo la sconfitta viste le assenze di De Simio e Caiazzo (inforrimediata a Isernia sette giorni fa.
tunatosi dopo 1’ di gioco) alle quali si sono aggiunte quelle di Piscopo e Russo. Troppo faciArcadia-Frentana Larino
le per la formazione di Barile trovare il tris nei
TERMOLI. Torna a sorridere la Frentana La- primi minuti del primo tempo.
rino in una delle trasferte più insidiose della
Cerca la reazione il Cima Uno con Caiazzo
stagione. Buona la partenza degli ospiti ma è ad inizio ripresa ma la compagine di casa ha
l’Arcadia a battere tre colpi fino al parziale di fame di successo e chiude i conti grazie a due
3 a 0. Ad inizio ripresa è Ziccardi a cercare di contropiedi firmati da Santangelo e Ameglio.
riaprire l’incontro ma gli adriatici sono cinici e Il 5 a 2 dei campobassani arrivato dalla puncapaci di allungare ancora fino al 5 a 1. Gara zione di Sassano non cambia il volto di questo
che sembra archiviata se non fosse per la gran- incontro, condotto in lungo e in largo dal Piede reazione messa in piazza dai frentani capa- trabbondante.
All Blacks
4
Torre Magliano 5
Arcadia
Fr. Larino
Bacigalupo
Chaminade
ALL BLACKS: Durante, Di Salvio, Montanaro, De Amicis, Saviante, D’Onofrio E.,
D’Onofrio A., De Michele, Manocchio, Brunetti, Di Lallo
ALL.: Baranello.
TORRE MAGLIANO: Coccia, D’Alauro, Iantomasi, Buongusto, Rosati, Gianfelice, Santarelli, Passarelli, Lombardi.
ALL.: Sanginario.
ARBITRO: Pangia di Termoli e Matticoli di
Isernia.
MARCATORI: 4 Lombardi, Buongusto, 3
Manocchio (A), Saviante (A).
ARCADIA: Merluzzo, Sallustio, D’Achille,
Caddeo, Borzellega, Giuditta, Aquilano, Fratangelo, Pupillo, Perazzelli.
ALL.: Di Gennaro.
FRENTANA LARINO: Franzini, Ziccardi,
Montanaro, Ferrazzano, Miozza, Di Ridolfo,
Spina A., Lozzi, Varanese, Mastrogiuseppe.
ALL.: Di Lisio.
ARBITRO: Alberti e Telesca di Campobasso.
MARCATORI: 2 Fratangelo, Aquilano, Borzellega, D’Achille, 3 Varanese (L), 2 Montanaro (L), Ziccardi (L).
BACIGALUPO: Di Vito, Tronca, Paolucci, Di
Fortunato, Colasurdo, Pavarese, Muccillo,
Santoianni, Graziaplena.
ALL.: Tronca.
CHAMINADE: Coppola, Petardi, Santella,
Pizzuto, Cavallo, Terriaca, Fusco, Angioilillo,
Pinelli, Di Rienzo, Cascone.
ALL.: Gianrusso.
ARBITRO: Mitri di Campobasso e Chisena
di Termoli.
MARCATORI: 3 Muccillo, Colasurdo, 2 Fusco (C), Pizzuto F. (C).
BONEFRO: Madonna, Macchiagodena, Primiano, Di Salvio, Di Stefano, Bagnoli, Buscio,
Lalli, Fantetti, Di Iorio, Tavone, Rea.
ALL.: Eremita.
TERMOLI: Scorzelli, Floro, Di Salvatore,
Maselli, Ricciuti, Mancini, Rios, Di Gennaro,
Forcella.
ALL.: Dakoli.
ARBITRO: Di Lembo e Iacobucci di Campobasso.
MARCATORI: 3 Lalli, 2 Di Stefano, 2 Bagnoli, Macchiagodena, Rea, 3 Floro (T).
Edly
Isernia
F. Aesernia
Pl Fuorigioco
Futsal Cb
Capracotta
Pietrabbond.
PS Cimauno
Bacigalupo-Chaminade
CAMPOMARINO. Ci lascia le ‘penne’ la
Chaminade sull’insidioso campo della Bacigalupo che sgambetta la seconda della classe al
cospetto del proprio pubblico. Campobassani
in partita solo nella prima parte di gara quando
una doppietta di Fusco vale il doppio vantaggio in favore della Chamniade. Tutto cambia
nella ripresa quando una convita Bacigalupo
pareggia prima i conti con bomber Muccillo
per poi allungare con Colasurdo. La Chaminade cerca di non perdere la testa siglando il 3 a 3
ma è sempre lo scatenato Muccillo a colpire,
calando il poker e trascinando i suoi compagni
verso un successo che fa tanto morale oltre che
classifica.
Bonefro-Termoli
BONEFRO. Il Bonefro di Eremita passa in
scioltezza al cospetto di un Termoli surclassato nella ripresa. Partenza di marca adriatica con
Floro che firma il vantaggio. Poi la reazione
convinta dei padroni di casa: doppietta di Lalli
e rete di Di Stefano per il parziale di 3 a 1. Ma
prima del thè negli spogliatoi è Rea a calare il
poker in favore dei locali. La ripresa offre la
medesima musica con il Bonefro ancora pronto a colpire con Di Stefano e Bagnoli per il 6 a
1 che taglia letteralmente le gambe al Termoli.
4
3
EDLY: Del Grande M., Del Grande G., Pecorari, Bucci, Caruso, Bardita, Lombardi, Biondi, Fiorelli, Romano, Didodo, Pennella.
ALL.: Del Grande.
ISERNIA: Visco, Mancini, Santoro, Rossi,
D’Alberto, Noviello, Iannone, Cutone, Nuosci,
Laurelli, Ciotola.
ALL.: Nini.
ARBITRO: Ricciuto e Sala di Campobasso.
MARCATORI: Pennalla, Pecorari, Bucci,
Romano, Rossi (I), Laurelli (I), D’Alberto (I).
5
6
6
5
F. AESERNIA: Tomeo, Ferretti, Caputo, Eliseo, Valletta, Salamone, Sala, Lollis, Pompeo,
Iannone, Lombardozzi.
ALL.: Matticoli.
FUORIGIOCO: Di Lella, Armanetti, Pasqualone, Perrotti, Miniello, Marmorale, Santoro,
Ciccone, D’Addario, Resta, Bonasera, Ciccone.
ALL.: Amodio.
ARBITRO: Di Pilla di Isernia e Spensieri di
Campobasso.
MARCATORI: 3 Lollis, 2 valletta, Eliseo, 2
Santoro (F), 2 Miniello (F), aut. Eliseo (F).
4
3
7
3
FUTSAL CB: Camarda, Trivisonno, Grignoli, Gabriele, D’Ambrosio, Barile, Di Tullo, Imaplà, Cioccia, Bellomo, Di Bartolomeo.
ALL.: Paolantonio.
CAPRACOTTA: Carnevale L., Paglione F.,
Santilli, Sozio D., Carnevale G., Di Nucci G.,
Ciolfi, Di Nucci P., Paglione M., Fiadino F.,
Sozio V.
ALL.: Carnevale-Paglione.
ARBITRO: Izzo di Isernia e Tammaro di
Campobasso.
MARCATORI: 2 Di Bartolomeo, Bellomo, 2
Impalà, Cioccia, Gabriele, Cillfi (C), Carnevale G. (C), Sozio D. (C).
Bonefro
Termoli
9
3
5
2
PIETRABBONDANTE: Riccitiello, Santangelo, Di Tata A., Iadisernia, Polidoro, Ameglio,
Tesone, Ianicelli, Di Salvo, Giuliani, Di Pasquale, Di Tata G.
ALL.: Barile.
PS CIMA UNO: De Cesare, Pietrunti A.,
Caiazzo, Di Sarro, Sassano, Di Nardo, Pietrunti F., Vallillo, Manes.
ALL.: Marsella.
ARBITRO: Di Lorenzo e Fagnani di Termoli.
MARCATORI: 2 Santagelo, Di Tata A., Polidoro, Ameglio, Di Sarro (C), Sassano (C).

Documenti analoghi

Chaminade, crollo a Conversano

Chaminade, crollo a Conversano rete adriatica. Sembra tutto fatto per i giallorossi se non fosse per la rete di Lombardi e per il rigore calciato ancora da Lombardi dopo il fallo di mano di Rios che vale il 3 a 5. Ma negli ultim...

Dettagli