PDF "PRessrelease Imm Cologne 2015"

Commenti

Transcript

PDF "PRessrelease Imm Cologne 2015"
Comunicato stampa
Colonia/Frankenberg, gennaio 2015
Mettetevi comodi: alla imm cologne 2015, Thonet presenta la nuova poltrona
lounge 808 e molto altro ancora
Per questa edizione della mostra del mobile di Colonia, Thonet ha allestito uno spazio
espositivo all’insegna del relax. Presso lo stand E21 del padiglione 3.2, Thonet espone la
poltrona lounge 808 dal design inconfondibile, progettata da Formstelle, e la sedia a dondolo
S 826, disponibile in edizione limitata, nella serie “Thonet Collect”. Non potevano mancare
inoltre i classici in legno curvato, presentati in versioni rinnovate, come la famosa sedia in
paglia di Vienna n° 214, proposta per la prima volta nella serie “Pure Materials”.
Pur nella loro diversità, le collezioni Thonet esposte in fiera hanno un denominatore comune:
tutti i materiali sono coordinati in modo da poter abbinare fra loro in modo armonico i modelli
più diversi.
Ideale per isolarsi dal mondo esterno, la poltrona lounge 808
La nuova poltrona lounge 808 ideata da Formstelle gioca con i contrasti: si presenta come un guscio
aperto e, allo stesso tempo, protettivo. Perfetta per immergersi nella tranquillità isolandosi
dall’ambiente circostante, rappresenta una rivisitazione in chiave moderna della classica poltrona a
orecchioni. Il segreto dell’incredibile comfort di questa nuova gamma è racchiuso nell’avvolgente
scocca, dotata all’interno di un’imbottitura che ricorda le onde del mare, e nel meccanismo a molle
integrate appositamente studiate per la poltrona, che permette la regolazione continua
dell’inclinazione dello schienale e del sedile in avanti e indietro fino alla posizione di relax più
arretrata. La gamma 808 offre molte possibilità di personalizzazione: nel progettare il modello, i
designer si sono basati su sei temi cromatici differenti per i quali sono disponibili tre materiali diversi:
pelle, tessuto e feltro termoformabile in poliestere. Il tessuto “Soul”, creato esclusivamente per il
modello S 808, nasce dalla collaborazione fra lo studio di design Formstelle e la manifattura Rohi.
Completano la serie tre diverse varianti di telaio (legno con componenti in legno curvato, acciaio
tubolare o piatto) e uno sgabello coordinato.
Un modello da collezione: la sedia a dondolo S 826 della serie “Thonet Collect”
Anche la serie “Thonet Collect”, che comprende classici di Thonet in un’edizione speciale e limitata,
seduce per il suo straordinario comfort. Le due nuove varianti della sedia a dondolo S 826 disegnata
nel 1971 da Ulrich Böhme sono ideali per rilassarsi grazie alla particolare morbida oscillazione
garantita dal telaio in tubolare d’acciaio curvato. In edizione limitata sono ora disponibili due nuove
versioni che si distinguono per il telaio cromato nero abbinato, a scelta, al rivestimento in pelle “Olive
Galicia”, il nuovo materiale della collezione “Pure Materials”, o al morbido tessuto bianco prodotto da
Rohi. Il design della sedia S 826 riunisce in sé due caratteristiche tradizionali del marchio Thonet:
per la forma, il modello reinterpreta la classica sedia a dondolo n° 1 in legno curvato, mentre per i
materiali trae ispirazione dai mobili in tubolare d’acciaio di epoca Bauhaus.
Legno curvato nella variante “Pure Materials”
Accanto alle nuove creazioni, Thonet propone i suoi classici in legno curvato in versioni rinnovate.
Ad esempio, le sedie 209, 214, 215 e 233 sono esposte per la prima volta in fiera nella serie “Pure
Materials” che vede abbinato il frassino, lasciato al naturale, alla pelle “Olive Galicia” conciata al
vegetale. Con il tempo, la superficie di questi materiali naturali e non trattati assume una patina che
1
Comunicato stampa
Colonia/Frankenberg, gennaio 2015
dona a ogni mobile un aspetto inconfondibile. Thonet ha lanciato questa serie, caratterizzata
dall’utilizzo di materiali sottoposti a un trattamento molto delicato, due anni fa con i classici in
tubolare d’acciaio.
Accoppiamento perfetto
L’edizione “Black or White” si presenta nella sua eleganza minimalista. La scrivania S 285 di Marcel
Breuer può essere acquistata assieme alla lampada a stelo LUM 2.0 in bianco o nero, in promozione
ad un prezzo speciale presso i rivenditori specializzati, fino al 30 aprile 2015. In questa elegante
edizione sia il telaio in tubolare di acciaio che gli elementi in legno sono laccati nello stesso colore,
creando un effetto visivo molto marcato.
Thonet ispira nuove suggestioni per l’arredo degli interni
La varietà e la flessibilità delle collezioni Thonet costituiscono la base per molteplici abbinamenti e
soluzioni di arredo. Avendo “eletto l’individualità a suo standard”, Thonet offre modelli e suggestioni
che si adattano alle più svariate situazioni ambientali e preferenze personali. Le caratteristiche che
accomunano tutti i modelli Thonet, da quelli più tradizionali a quelli più recenti, permettono di
abbinare in modo armonico i mobili e creare allestimenti moderni e di grande pregio estetico.
Ufficio Stampa e Relazioni pubbliche in Italia
Contatto Thonet in Italia
Ghénos Design Communication
Gabriella Del Signore
I-20154 Milano - Via Poliziano, 4
Tel. +39 02 34530468
www.ghenos.net - [email protected]
Gianni Roveda
+39 338 8011117
E-mail [email protected]
Ufficio Stampa in Germania
neumann
Claudia Neumann, Anne Polch, Hanna Reif
Eigelstein 103-113
50668 Köln
Germania
Tel. +49 (0) 221 – 91 39 49 0
Fax +49 (0) 221 – 91 39 49 19
E-mail [email protected]
Thonet GmbH
Susanne Korn
Michael-Thonet-Straße 1
35066 Frankenberg
Germania
Tel. +49 (0) 6451 – 508 160
Fax +49 (0) 6451 – 508 168
E-mail [email protected]
2
Comunicato stampa
Colonia/Frankenberg, gennaio 2015
Thonet – sinonimo di mobili dal design innovativo frutto di una lunga tradizione
Nata a Frankenberg sull’Eder (Germania), dove si trovano tuttora la sede e lo stabilimento, Thonet GmbH nasce dalla
lungimiranza di Michael Thonet. I suoi eredi, giunti ormai alla quinta e sesta generazione, hanno un ruolo attivo in
azienda, rispettivamente come soci o rappresentanti alla distribuzione, mentre l’amministratore è Thorsten Muck.
Costellata di successi, la straordinaria storia dell’azienda Thonet inizia con il suo capostipite. Sin dal 1819, anno in cui
l’ebanista Michael Thonet fonda la sua prima falegnameria a Boppard sul Reno, il nome Thonet è sinonimo di mobili
innovativi, di grande pregio qualitativo ed eleganza. La sedia n° 14, nota come l’iconica “sedia in paglia di Vienna”,
segna l’avvio della produzione industriale che vede l’impiego dell’inedita tecnica di curvatura del legno di faggio
massello. I mobili in tubolare d’acciaio degli anni Trenta, ideati da celebri esponenti del Bauhaus, come Mart Stam,
Mies van der Rohe e Marcel Breuer, rappresentano la seconda pietra miliare nella storia del design. Thonet diviene
all’epoca il maggiore produttore al mondo dei modelli in tubolare d’acciaio, annoverati adesso fra i classici senza
tempo.
Fedele alla propria tradizione e artigianalità, l’azienda punta oggi allo sviluppo di nuovi modelli, frutto della
collaborazione con designer di fama nazionale e internazionale e della creatività del Design Team di casa Thonet.
Tutti i mobili sono fabbricati all’interno della manifattura di Frankenberg. Realizzare soluzioni su misura per il cliente
rientra nella prassi quotidiana di Thonet che ha eletto “l’individualità a proprio standard”.
3

Documenti analoghi