Documento di valutazione dei rischi interferenti (pdf

Commenti

Transcript

Documento di valutazione dei rischi interferenti (pdf
DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI
RISCHI INTERFERENTI
(D.Lgs. 81/2008)
Allegato 4 del capitolato speciale
d’appalto
Committente:
Comune di Corbetta
Via C.Cattaneo, 25
20010 CORBETTA (MI)
Oggetto dell’appalto:
PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DI SERVIZI
PROFESSIONALI DI FARMACISTA PRESSO LA
FARMACIA COMUNALE DI CORBETTA (MI) CODICE
IDENTIFICATIVO GARA CIG 6020285059
1
Sommario
PREMESSA .................................................................................................................................... 3
1. FIGURE DI RIFERIMENTO ........................................................................................................ 4
2. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’ OGGETTO DELL’APPALTO................................................. 5
3. RISCHI POTENZIALI ESISTENTI NEGLI AMBIENTI DI LAVORO. ............................................ 5
4. RISCHI DA INTERFERENZA TRA LE ATTIVITA’ COMUNALI E LE ATTIVITA’
DELL’APPALTATORE .................................................................................................................... 7
5. INDIVIDUAZIONE DI ULTERIORI RISCHI DA INTERFERENZE E MISURE DI
PREVENZIONE E PROTEZIONE ATTE AD ELIMINARE O RIDURRE TALI RISCHI. .................... 7
6.
ONERI RELATIVI ALLA SICUREZZA. ..................................................................................... 8
2
PREMESSA
Il presente Documento di Valutazione è stato redatto in ottemperanza al dettato dell’art. 26
del d.lgs. 81/2008 allo scopo di quantificare i costi relativi alla sicurezza derivanti da
interferenze.
Questi costi verranno indicati nel capitolato di gara e non saranno soggetti a ribasso
d’asta.
Il Documento Unico di Valutazione dei Rischi di interferenza, nella sua versione finale,
verrà elaborato dopo l’aggiudicazione della gara, quando si sarà in grado di conoscere
l’organizzazione del lavoro della ditta aggiudicataria (numero di dipendenti, orario di
lavoro, livelli formazione, ecc.).
Copia della versione finale del DUVRI verrà allegato al contratto che verrà stipulato con la
ditta appaltatrice.
3
1. FIGURE DI RIFERIMENTO
Committente: Comune di Corbetta – Sito RSA Don Felice Cozzi
Indicazione del
ruolo
Datore di lavoro
Nominativo
BARELLA Sara
Responsabile unico REINA Francesco
del del Procedimento
Responsabile
Servizio
Prevenzione
Protezione
Indirizzo Sede
Via Villoresi 45, i. 3 – 02/9770591
20010 CORBETTA
(MI)
Via Roma, 17 – 02/97487241
20010 CORBETTA
(MI)
del Geom.
Sorrentino Viale Brianza, 21
di Andrea dipendente 20052 MONZA (MB)
e del Consorzio per lo
Sviluppo
della
Medicina
Occupazionale
ed
ambientale
Medico Competente
Telefono
0392/397427
0392/397403 (fax)
347/6851032
BENINATO Giovanni Via San Giovanni Tel.: +39 02 41 22
incaricato da GMS srl Battista alla Creta 561
MILANO (MI)
Fax: +39 02 41 56
671
Rappresentante
lavoratori
per
sicurezza
dei MORRETTA
la Giacoma
Via Cattaneo, 25 – 02/9772339
20010 CORBETTA
(MI)
4
2. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’ OGGETTO DELL’APPALTO.
L’appalto avrà durata di 12 mesi.
Questa procedura di gara riguarda l’erogazione di servizi professionali di farmacista da svolgere
presso la Farmacia Comunale di Corbetta, Via Villoresi 45, i. 3.
Finalità del contratto è assicurare la regolare apertura della Farmacia Comunale 24 ore. La
Farmacia Comunale di Corbetta svolgerà dal mese di gennaio 2015 i seguenti orari di apertura:
Giorno di apertura
Orario a battenti aperti
Orario a battenti chiusi
Dal Lunedì al Giovedì
Dalle 08:00 alle 20:00
Dalle 20:00 alle 08:00
Dal Venerdì alla Domenica, Dalle 08:00 alle 22:00
festivi infrasettimanali e prefestivi
Dalle 22:00 alle 08:00
3. RISCHI POTENZIALI ESISTENTI NEGLI AMBIENTI DI LAVORO.
I rischi potenzialmente presenti variano secondo della destinazione d’uso deli ambienti di
lavoro, qui di seguito sono indicati in funzione della tipologia dell’area di rischio valutata.
Tipologia
A) Rischi per
la sicurezza
dei lavoratori
1
Rischio
Misure di prevenzione e
protezione
e Mancata
evacuazione
caso
emergenza
Segnaletica di sicurezza
Fattori di Rischio
Aree di
uscite
transito
in Sorveglianza sulle uscite
di
Sistema di illuminazione
d’emegenza
2
Spazi di lavoro
Insalubrità
Piano di manutenzione
3
Scale
Non presenti
4
Immagazzinamento
Rischio
incendio
di
Misure per ridurre
immagazzinamentoi
inutili
5
Impianti elettrici
Rischio
incendio
di
Verifiche periodiche
impianto
Non presenti
Piano di manutenzione
5
6
Rischi chimici
Uso materiali di
pulizia
e
di
materiali
nel
laboratrio
galenico
Utilizzo degli appositi
DPI
Rispetto indicazioni per
laboratorio galenico
B) Rischi per
la salute dei
lavoratori
1
Esposizione a rumore Rischi derivanti Valutazione del rumone
dall’esposizione
(<80db)
al rumore
2
Lavoro
a
terminale
3
Carico di lavoro fisico
Movimentazione
delle casse
4
Lavoratrici gestanti
Rischi
contagio
video Rischi di urti e
affaticamento
visivo
di
Adeguamento
postazione
Formazione e
informazione
Utilizzo appositi DPI
Procedura specifica in
caso di lavoratrici
gestanti
C)
Aspetti
organizzativi
gestionali
1
Formazione
Programma di
formazione
2
Informazione
Procedure di
informazione
3
Dispositivi
di Mancata
protezione individuale fornitura DPI
Registro DPI
4
Manutenzione
collaudi
e Mancata
esecuzione
interventi
Registro Manutenzioni
Il rischio di incendio della struttura è MEDIO secondo la normativa vigente.
6
4. RISCHI DA INTERFERENZA TRA LE ATTIVITA’ COMUNALI E LE ATTIVITA’
DELL’APPALTATORE
Sulla base di quanto si è potuto rilevare in questa fase preliminare, verosimilmente,
all’interno delle aree della Farmacia Comunale in seguito alle “lavorazioni” oggetto
dell’appalto, da parte della ditta appaltatrice verranno introdotti i medesimi rischi derivanti
dalle lavorazioni degli operatori del Comune di Corbetta, poiché si tratta della medesima
attività.
Non venendo introdotti rischi “diversi” rispetto a quelli già presenti e valutati, non sono
previste misure specifiche (dpi, ecc.) per l’interferenza tra le attività.
Il problema maggiore potrà riguardare l’uniformità dei comportamenti nella gestione delle
situazioni critiche o di emergenza. Tale situazione può essere ovviata orientando la
formazione, organizzando momenti di incontro/confronto periodici, realizzando un unico
documento di valutazione rischi e un unico piano di emergenza tra Comune e appaltatore.
5. INDIVIDUAZIONE DI ULTERIORI RISCHI DA INTERFERENZE E MISURE DI
PREVENZIONE E PROTEZIONE ATTE AD ELIMINARE O RIDURRE TALI
RISCHI.
Si riportano le possibili interferenze fra le operazioni svolte dalla ditta appaltatrice e le
attività svolte da altre ditte appaltatrici che operano nella Farmacia Comunale.
Ditte / attività
1) Pulizie (attualmente Jobbing Società Cooperativa): è presente specifico DUVRI
prodotto in allegato al capitolato del servizio di pulizie; l’appalto scadrà il
30.06.2015.
2) Manutentori incaricati dall’Ufficio Tenico Comunale (falegname, idraulici, elettricisti,
operai comunali etc.);
3) Forniture di farmaci, parafarmaci (pannolini, materiali di pulizia etc.)
Individuazione di interferenze
Svolgimento di attività di pulizia e interventi di manutenzione all’interno della Farmacia
Comunale in presenza di operatori esterni.
Esecuzione dell’attività durante l’orario di lavoro dei dipendenti del Comune di Corbetta e
dell’appaltattore con la presenza potenziale di clienti nella Farmacia Comunale
La sovrapposizione per le pulizie si verifica per un tempo stimato di massimo un’ora e
mezza per tutti i giorni della settimana.
Per le altre attività la sovrapposizione non può essere predeterminata per giorno e durata.
7
6. ONERI RELATIVI ALLA SICUREZZA.
In riferimento all’art. 86, d.lgs. 163/2006, i costi relativi alla sicurezza riferiti al servizio in
oggetto e finalizzati ad eliminare o ridurre le interferenze, afferiscono principalmente alla
indicazione e delimitazione dei percorsi e delle aree oggetto di intervento. Si tratta per lo
più di interventi che debbono essere posti in essere direttamente dalle ditte interessate e
che non sono posti a carico dell’appaltatore.
La riduzione dei rischi da interferenza a carico dell’appaltore invece coinvolge gli oneri
formativi e del personale chiamato a coordinarsi con il personale comunale su procedure
per la gestione delle critità e dell’emergenza.
Pertanto, i costi ritenuti congrui rispetto all’entità e alle caratteristiche dei servizi offerti,
ammontano, per tutta la durata dell’appalto, ad 500,00 euro circa, sulla base della
seguente valutazione:
Nr.
Descrizione
Identificativo
1
Incontri di
confronto,
redazione e
consegna di
procedure
scritte comuni
Unità di
misura
Oraria
Quantità per Costo unitario
l’intero
appalto
20 ore
€ 25,00
TOTALE
€ 500, 00
Il presente documento potrà esere aggiornato e migliorato in collaborazione con
l’aggiudicatario entro la data di stipulazione del contratto.
Il Responsabile del Procedimento
Dr. Francesco Reina
8