2015 07 16 osservazioni

Commenti

Transcript

2015 07 16 osservazioni
Comune di Cutro
Provincia di Crotone
PIANO PIANO STRUTTURALE COMUNALE
TABELLA DI SINTESI
DELLE CONTRODEDUZIONI
Commissario Prefettizio
Dott.sa Maria Carolina Ippolito
Segretario Generale
Dott.sa Stefania Tutino
Progettista
Arch. Sergio Dinale
con Kristiana D’Agnolo
Studio geologico
Dott. Geol. Beniamino Tenuta, Dott. Geol. Beniamino Caira, Dott. Geol. Giuseppe
Melchionda, Dott. Geol. Massimo Aita, Dott. Geol. Domenica Liporace
Studio agronomico
Dott. Agr. Antonio Pucci
Studio Storico
Prof. Giuseppe Condello
Valutazione Ambientale Strategica
Ing. Sara Balduino
Responsabile area urbanistica
Geom. Giovanni Della Rovere
Ufficio di piano
Geom. Pietro Caterisano, Geom. Gaetano Ciampà, Geom. Giovanni Della Rovere
Geom. Francesco Foderaro, Geom. Angelo Manna, Geom. Giuseppe Stirparo
Data elaborazione Luglio 2015
n.o.
1
2
cognome
Fazzolari
Giungo
nome
Giovanni
Salvatore
dest.
Precendente
motivazione
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione accoglibile
residenziale
si accoglie in quanto si tratta di un lotto intercluso che il PRG vigente già classificava
come edificabile (BPO)
Bpo - E7
aree urbanizzate di
recente formazione
a prevalente
destinazione
residenziale- aree
agricole produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione
non accoglibile
residenziale per la parte di lotto in zona
agricola
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. La zona urbanizzata del PSC corrisponde alla BPO del
PRG vigente e non ci sono state riduzioni. Eventuali differenze sono dovute alla
sovrapposizione tra catastale e aerofotogrammetrico.
aree urbanizzabili a
prevalente
destinazione
inserimento dell'intero lotto in aree
residenziale - aree urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
agricole con
residenziale
destinazione
turistica ricettiva
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. La zona già edificabile del PRG è rimasta edificabile
nel PSC con obbligo di Piano attuativo. La destinazione a servizi è stata eliminta in
quanto gli stessi non rivestono carattere strategico e l'attuale dotazione è sufficiente
aree agricole con
destinazione
turistica ricettiva
aree agricole con
destinazione
turistica ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
Standards
Urbanistici
ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
il lotto non risulta inserito in nessun PA
chiede esclusione da perimetro PA e la
possibilità di ampliare l'attività
accoglibile
commerciale già esistente o comunque
cambio di destinazione area a servizi
errore cartografico. L'area non è oggetto di provvedimenti approvati
cambio di destinazione dell'intero lotto
in aree urbanizzate di recente
non accoglibile
formazione a prevalente destinazione
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. La parte già destinata a urbanizzazione residenziale dal PRG vigente (BPO)
è stata confermata
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
Angelina
Zona C - F2
4
Ruggieri
Salvatore
E.8
5
Ruggieri
Vittorio
E.8
Domenico
accoglibile
aree agricole
produttive
Ciampà
Fazzolari
sintesi della richiesta
Bpo
3
6
dest. PSC
7
Nardo
Francesco
Bpo - Agricola
aree urbanizzate di
recente formazione
a prevalente
destinazione
residenziale - aree
agricole produttive
8
Nardo
Francesco
Parcheggi - Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
9
Nardo
Francesco
Attr. Comuni
aree per servizi
aree urbanizzate di recente formazione
non accoglibile
a prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
si conferma la classificazione dell'area con destinazione a servizi in quanto facente
parte di un comparto unitario attraverso il quale si intende riqualificare il settore est
di Cutro
n.o.
cognome
dest.
Precendente
nome
dest. PSC
accoglibile
aree urbanizzate di
recente formazione chiede di poter sanare il fabbricato
a prevalente
ricadente dentro alfascia di rispetto dei non accoglibile
destinazione
300mt
residenziale
10
Sestito
Francesco
Zone BEE3
11
Muto
Rosetta
Zona Verde Attr. E
aree per servizi
Sport
12
Ruggieri
Antonio
Zone BEE3
13
sintesi della richiesta
motivazione
non pertinente la procedura del PSC
aree urbanizzate di recente formazione
non accoglibile
a prevalente destinazione residenziale
si conferma la classificazione dell'area con destinazione a servizi in quanto facente
parte di un comparto unitario attraverso il quale si intende riqualificare il settore est
di Cutro
aree agricole
produttive
allineamento della porzione in Area
Urbanizzata di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
accoglibile
si tratta di una rettifica marginale
cambio di destinazione dell'intero
lottoin aree urbanizzate di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. La precedente previsione di area urbanizzata
residenziale è stata (BPO) è stata confermata mentre parte dell'area oggetto di
richiesta non era urbanizzabile
rettifica cartografica ricomprendere
area di proprietà nel PA
rettifica cartografica ricomprendere
area di proprietà nel PA
non accoglibile
si conferma il piano attuativo vigente
non accoglibile
si conferma il piano attuativo vigente
Arabia
Orazio
Bpo
aree urbanizzate di
recente formazione
a prevalente
destinazione
residenziale- aree
agricole produttive
Mancuso
Carlo
C1
Litorale
14.1
14.2
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a destinazione produttiva e
non accoglibile
commerciale o in aree urbanizzabili a
prevalente destinazione residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
15
Sestito
Alfonso
aree agricole
Parcheggi - Agricola
produttive
16
Rizzuto
Ernesto
rurale E2
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione del lotto in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
17
Bevilacqua
Antonietta
Agricola
aree per servizi
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
conforme allo stato di fatto
19
Migale
Salvatore
Agricola E7
aree agricole
produttive
20
Migale
Salvatore
Agricola
aree agricole
produttive
21.1 Migale
Salvatore
Agricola E7
aree agricole
produttive
accoglibile
parzialmente
cambio di destinazione del lotto in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
cambio di destinazione del lotto in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a destinazione produttiva e non accoglibile
commerciale
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
n.o.
cognome
21.2 Migale
22
23
24
Salerno
Marino
Mancuso
nome
Salvatore
Antonio
Giuseppina
Angela
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
Agricola E7
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a destinazione produttiva e non accoglibile
commerciale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
Attr. Comuni
aree agricole
produttive
trasferimento di edificabilità esistente
sul lotto indicato
accoglibile
La richiesta presuppone la modifica della normativa oltre che della cartografia. Si
accoglie in quanto tale modifica è migliorativa consentendo di spostare edifici in aree
non idonee in altre zone edificabili. si integra le norme e la zonizzazione prevedendo
la possibilità per i lotti indicati di trasferire volumetria esistente
aree non
trasformabili
poiché l'area ricade al di fuori della
fascia con gravi limitazioni chiede il
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili a destinazione
residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e riusare nel
territorio comunale. Si conferma inoltre le caratteristiche di pregio paesaggistico della
zona che non prevedono la loro trasformabilità
Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area per
servizi o in aree urbanizzate di recente
formazione a prevalente destinazione accoglibile
residenziale, in quanto il lotto in oggetto
si trova ricompreso tra queste zone
Arenile
si accoglie come aree per servizi in quanto la zona in oggetto è interclusa tra un'area
edificata e una a servizi
Mancuso
Angela
Area Idustriale
aree urbanizzate a
destinazione
cambio di destinazione in aree agricole
produttiva e
produttive
commerciale
26.1 Tallarico
Rosario
Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione dei lotti in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
26.2 Tallarico
Rosario
Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione dei lotti in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
cambio di destinazione dei lotti in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
cambio di destinazione dei lotti in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
25
27.1
Villirillo
Chiara
Agricola
Rotondo
Francesco
Attr. Scolastiche
si accoglie in quanto migliorativa prevedendo la riduzione dell'area urbanizzabile
aree agricole
produttive
27.2
28
accoglibile
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
non accoglibile
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
29
cognome
Rotondo
nome
Francesco
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
Attr. Scolastiche
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
lotto intercluso chiede trasformazione
in aree urbanizzate di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
accoglibile
si tratta effettivamente di un lotto completamente intercluso nell'edificazione
30
Rotondo
Francesco
Verde Att. E Sport
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
31
Rotondo
Carmela
Attr. Scolastiche
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
32
Rotondo
Giuseppina
Attr. Scolastiche
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
conforme allo stato di diritto. Si tratta di errore materiale
si tratta di errore materiale relativamente al perimetro del piano attuativo. Non si
accoglie la trasformazione in area urbanizzabile in qunato si conferma la volontà di
non almpliare ulteriormente le zone edificabili
33
Andreoli
Domenico
BEE2
aree per servizi
PdC n°15/14 dell'11.02.2014 con prescr.
urbanistiche del PRG,i lavori sono iniziati
in data 30.09.2014 perciò chiede il
accoglibile
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
34
Menzà
Vittoria
Agricola
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
esclusione da PA e cambio di
destinazione del lotto in aree
urbanizzate a destinazione ricettiva
35
Oliverio
Salvatore
Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
36
Menzà
Vittoria
Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree agricole
con destinazione turistica ricettiva
37
Mendicino
Tommaso
Verde Att. E Sport
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
Agricola e BEE3
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. La richiesta riguarda l'intero lotto mentre la porzione di BEE3 non
confermatarappresenta una parte minima
cambio di destinazione per una parte
dell'area in aree urbanizzate di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
si accoglie per la sola parte già classificata come urbanizzata residenziale (BEE) dal
PRG mentre si conferma la destinazione data alla rimanente parte in relazione alla
volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con destinazione
residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e riusare nel
territorio comunale. Peraltro l'edificazione del lotto limiterebbe le possibilità di
accesso al mare
38
39
Tallarico
Irimca
Carmine
Irina
Parcheggi - e BEE3 Litorale
non accoglibile
non accoglibile
accoglibile
parzialmente
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
n.o.
cognome
nome
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Peraltro l'edificazione del lotto limiterebbe le
possibilità di accesso al mare
40
Gatto
Giuseppe
Verde Att. E Sport
aree per servizi
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
41
Valerio
Salvatore
Arenile..
Litorale
cambio di destinazione in aree
urbanizzate a destinazione ricettiva per
non accoglibile
l'insediamento di campeggi, bungalow,
rulotte…
la richiesta ricade in aree destinate al litorale in funzione della valorizzazione
dell'utilizzo turistico pubblico dell'area del fronte mare
42
Valerio
Salvatore
BEE3
Litorale
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
accoglibile
si accoglie in quanto si tratta di un lotto che il PRG vigente già classificava come
edificabile (BEE3). Inoltre il lotto risulta di fatto già edificato
non accoglibile
il lotto non risulta classificato come BEE3. Non si accoglie in quanto si conferma la
volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con destinazione
residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e riusare nel
territorio comunale. La destinazione a servizi è stata eliminta in quanto gli stessi non
rivestono carattere strategico e l'attuale dotazione è sufficiente
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
43
Valerio
Salvatore
Verde Att. E Sport e
aree per servizi
parte BEE3
44
Oliverio
Rocco
Standards
Urbanistici
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
il lotto non risulta inserito in nessun PA,
si chiede la rettifica cartografica e il
accoglibile
cambio di destinazione in aree per
servizi
errore cartografico. L'area non è oggetto di provvedimenti approvati
Teresa
Attr. Scolastiche,
Agricola, C3,
Parcheggi
aree urbanizzabili a
prevalente
destinazione
residenziale - aree
boscate
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione
non accoglibile
residenziale o in aree urbanizzabili a
destinazione produttiva e commerciale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili in relazione
all'entità del volume esistente da riqualificare e riusare nel territorio comunale. Il
lotto rientra nella zona classificata come ZPS, in parte come zona 4 e in parte in fascia
di rispetto stradale. Parte della zona già classificata come C3 del PRG risulta in classe
di fattibilità 4 e quindi non si conferma come urbanizzabile
45
Luciano
46
Caccia
Salvatore
Bpo parte E7
aree urbanizzate di
recente formazione
trasformazione dell'intero lotto in aree
a prevalente
urbanizzate di recente formazione a
destinazione
prevalente destinazione residenziale
residenziale - aree
agricole produttive
47
Oliverio
Fedele
E.8
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
48
Oliverio
Salvatore
E.8
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
non accoglibile
Il PSC classifica già la zona come urbanizzata riprendendo il precedente perimetro di
Bpo
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
cognome
nome
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
49
Oliverio
Rosa
E.8
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
50
Oliverio
Fedele
E.8
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Inoltre la zona rientra per gran parte in classe di
fattibilità 4. Il lotto non risulta come urbanizzato (BPO) dal PRG vigente
51
Pucci
Francesco
Bpo parte E7
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
52
Tripoli
Franchino
BEE3
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
chiede conferma della vecchia
destinazione prevista dal PRG
(urbanizzabile residenziale)
accoglibile
si accoglie in quanto si tratta di un lotto che il PRG vigente già classificava come
edificabile (BEE3). Inoltre il lotto è intercluso all'interno di un'area già edifciata
53
Candelieri
Salvatore
Parcheggi
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
il lotto non rientra nell'area oggetto di
PA si chiede rettifica cartografica e
ripristino della destinazione a servizi
accoglibile
errore cartografico. L'area non è oggetto di provvedimenti approvati
54
De Santis
Pietro
BEE3 e servizi per
gran parte
aree per servizi
chiede conferma della vecchia
destinazione prevista dal PRG
(urbanizzabile residenziale)
accoglibile
parzialmente
si accoglie limitatamente alla sola fascia già classificata come edificabile (BEE3) dal
PRG.
55
Manico
Giuseppe
E.8
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzate a destinazione ricettiva
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
56
Salerno
Giuseppe
BEE3
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
il lotto non rientra nell'area oggetto di
PA si chiede rettifica di destinazione in non accoglibile
aree urbanizzate a destinazione ricettiva
si conferma il piano attuativo vigente
BEE3
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
il lotto non rientra nell'area oggetto di
PA si chiede rettifica di destinazione in
aree urbanizzate a destinazione
produttiva e commerciale
si conferma il piano attuativo vigente
i lotti non rientrano nell'area oggetto di
PA si chiede per la parte prospiciente al
accoglibile
mare di essere inserita in Aree per
parzialmente
servizi e per la zona a monte in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
si modifica il perimetro del piano attuativo stralciando una parte dei lotti in quanto
errore materiale. Si classifica la parte esclusa dal PA con destinazione a aree per
servizi, non si accoglie la richiesta di destinazione residenziale in quanto si conferma
la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili
spostamento dei collegamenti ecoturistici pedonali a confine della
lottizzazione approvata
la modifica non pregiudica l'obiettivo di costruire un collegamento con il mare
57
Salerno
Giuseppe
58
Salerno
Giuseppe
BEE3
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
59
Salerno
Giuseppe
BEE3
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
non accoglibile
accoglibile
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
60
cognome
Salerno
nome
Giuseppe
dest.
Precendente
dest. PSC
Lottizzazione
convenzionata
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
61
Rotondo
Maria
Bpo
aree agricole
produttive
62
Iembo
Maurizio
BEE2 - Standard e
Bpo
aree per servizi
63
Iembo
Maurizio
BEE2 - Standard
aree per servizi
Salvatore
Attr. Sp.Terr.Agricolo- Attr.
Albergh. "D5"
64
65
Stirparo
sintesi della richiesta
accoglibile
il lotto non rientra nell'area oggetto di
PA si chiede rettifica di destinazione in
Aree urbanizzate di recente formazione accoglibile
a prevalente destinazione residenziale o
in aree per servizi
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione
residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione
residenziale
motivazione
errore cartografico. Si classifica come servizi
accoglibile
si accoglie in quanto già classificata come urbanizzabile residenziale dal PRG (BPO)
trattandosi comunque di una rettifica marginale dell'area urbanizata attuale
accoglibile
parzialmente
si modifica per la sola parte classificata come BPO e BEE2 dal PRG
accoglibile
parzialmente
si modifica per la sola parte classificata come e BEE2 dal PRG
aree agricole
produttive
ripristino area D5; inoltre chiede che la
fascia lungo la strada venga destinata a
aree urbanizzabili a prevalente
non accoglibile
destinazione residenziale o in
alternativa area a servizi
la dotazione a servizi è ampiamente sufficiente; la conferma della destinazione
originaria non ha interesse strategico
Agricolo
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione
non accoglibile
residenziale o in alternativa aree per
servizi
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. La destinazione per servizi non riveste interesse
pubblico
Caterisano
Santino
66
Migale
Leonardo
salvatore
D9- F1- E8- E6
Litorale e area non cambio di destinazione in aree per
trasformabile
servizi
67
Scerbo
Pietro
Parte Bpo parte
Agricolo
Parte Urbanizzabile inserimento dell'intero lotto in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
parte Agricola
Ricettiva
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. L'area non risulta classificata come Bpo dal PRG
rivedere prescrizione della classe
fattibilità 4 per consentire le strutture a non accoglibile
servizio dell'azienda agricola
Le superfici contrassegnate nella planimetria progettuale delimitano superfici collinari
che raggiungono la limitata piana alluvionale del Fosso Purgatorio. I tipi di pericolosità
esaminati e rappresentati riguardano sia superfici soggette a “…fenomeni erosivi
accelerati evolventi a fenomenologie calanchive..” che, per una limitata fascia
porzioni può essere soggetta a rischio idraulico per eventi metereologici eccezionali
e/o parossistici. Con i cambiamenti climatici in atto, se pur limitatamente frequenti,
tali fenomeni sono ipotizzabili e possibili, tenuto conto che tutto l’ambito esaminato è
soggetto anche a fenomeni di desertificazione e quindi con terreni agrari fortemente
induriti e di difficile permeazione di acque meteoriche di rilevante quantità.
68
Caterisano
Francesco
Agricola
aree agricole
produttive
accoglibile
parzialmente
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
non accoglibiel per la parte a nord della S106 in quanto la zona riveste interesse
paesaggistico ed è classificata in classe di fattibilità 4 per gran parte. Accolgibile la
parte a sud in quanto finalizzata alla valorizzazione del lungo mare e comunque
destinata a D9 passeggiata litoranea nel PRG
n.o.
cognome
nome
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
68
Caterisano
Francesco
Agricola
aree agricole
produttive
rivedere prescrizione della classe
fattibilità 4 per consentire le strutture a non accoglibile
servizio dell'azienda agricola
Le situazioni descritte in breve e le valutazioni ulteriori con verifica di foto aere digitali
e sopralluoghi in posto, esperite ad oggi, confermano il giudizio di “ gravi limitazioni”
già espresse , considerato inoltre che nell’area collinare sono evidenti salti
morfologici di erosione intensa e
montonature di attività di creeping (lievi movimenti superficiali di scivolamenti
coticali indizio di leggera evoluzione franosa) con prevalenza di erosione intensa con
propensione a modificazioni
superficiali di tipo calanchivo.
Le superfici delimitate come osservazione n°68 sono state riportate nelle tavv. della
componente geologica denominate “ carta geomorfologica” e “ carta di fattibilità
delle azioni di piano” che
rappresentano le valutazioni di pericolosità e rischio espresse in sede di redazione
dello studio geomorfologico per il PSC che si confermano.
Per i motivi suesposti la richiesta di ridefinire il “sistema di pericolosità” delle aree in
oggetto non appare percorribile perché, nella realtà geomorfologica esistente, non è
possibile individuare una
specifica microzona avulsa dai fenomeni descritti nella carta della franosità e nelle
Norme di Attuazione di carattere geologico.
69
Miceli
Silvana
Parte Bpo parte
Agricolo
Parte Urbanizzabile inserimento dell'intero lotto in aree
parte Agricola
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
Ricettiva
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. L'area non risulta classificata come Bpo dal PRG
70
Mannolo
Sonia
agricola
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
71
Scerbo
Domenico
Parte Bpo parte
Agricolo
Parte Urbanizzabile inserimento dell'intero lotto in aree
parte Agricola
urbanizzabili a prevalente destinazione non accoglibile
Ricettiva
residenziale
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. L'area non risulta classificata come Bpo dal PRG
n.o.
cognome
nome
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
Le aree indicate e delimitate nell’osservazionen°72 , tutte localizzate in ambito
collinare sono gravate da due tipi di pericolosità e rischio: consistente presenza di
franosità di tipologia e dimensione varia, allo stato attuale, in condizione di
quiescenza e rilevante presenza di incisioni lineari associate ad areali erosivi che
segnano i versanti in modo significativo. Ciò che resta come superfici residue non
interessate da franosità ed erosione intensa sono piccole e delimitate dorsali di
cresta, i cui fianchi sono soggetti alle fenomenologie geomorfologiche sopra descritte.
La distribuzione areale della franosità censita e dell’erosione lineare/areale è molto
evidente e
l’inattività attuale non contraddistingue una stabilizzazione delle superfici esaminate,
ma rappresenta solo la condizione attuale di carenza di consistenti apporti meteorici
che, se prolungati nel tempo, funzionano da elemento di innesco ulteriore di
movimenti gravitativi.
Le situazioni descritte in breve e le valutazioni ulteriori con verifica di foto aere digitali
e sopralluoghi in posto, esperite ad oggi, confermano il giudizio di “ gravi limitazioni”
già espresse considerato inoltre che nell’area collinare sono evidenti salti morfologici
che delimitano le corone di frana individuate soggette ad erosione intensa e presenza
di erosione accelerata con propensione alla desertificazione delle aree.
Le stesse superfici delimitate come osservazione n°72 sono state riportate nelle tavv.
della componente geologica denominate “ carta geomorfologica” e “ carta di
fattibilità delle azioni di piano” che rappresentano le valutazioni di pericolosità e
rischio espresse in sede di redazione dello studio geomorfologico per il PSC che si
confermano in toto.
72
Caterisano
Francesco
Agricola
aree agricole
produttive
rivedere prescrizione della classe
fattibilità 4
73
Basile
Raffaelina Fiorina Agricola
aree agricole
produttive
rivedere prescrizione della classe
fattibilità 4 per consentire le strutture a accoglibile
servizio delle aziende
si tratta di modifica migliorativa rispetto art. 13
74
Brugnano
Salvatore
Agricola
aree agricole
produttive e
boscate
Ripristino dell'intera area in aree
agricole produttive
accoglibile
corrisponde allo stato dei luoghi in quanto l'area non risulta boscata
75
Scarpino
Maria Stella
Agricola
aree agricole
produttive
possibilità di realizzare unità
residenziale
non accoglibile
76.1
76.2
76.3
accoglibile
parzialmente
motivazione
non accoglibile
Scarpino
Maria Stella
Agricola
aree agricole
produttive
possibilità di realizzare unità
residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. Inoltre il lotto ricade in zona di fattibilità 4
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Inoltre il lotto ricade in zona di fattibilità 4
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
cognome
nome
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
Scarpino
Pietrina
Agricola
aree agricole
produttive
possibilità di realizzare unità
residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
78.1 Scarpino
Pietrina
Agricola
aree agricole
produttive
possibilità di realizzare unità
residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. Inoltre il lotto ricade in zona di fattibilità 4
77
78.2
non accoglibile
Scarpino
Pietrina
Agricola
aree agricole
produttive
possibilità di realizzare unità
residenziale
78.3
non accoglibile
79.1
non accoglibile
79.2 Scarpino
Salvatore
Agricola
aree agricole
produttive
possibilità di realizzare unità
residenziale
79.3
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Inoltre il lotto ricade in zona di fattibilità 4 per gran
parte
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Inoltre il lotto ricade in zona di fattibilità 4 per gran
parte
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Inoltre il lotto ricade in zona di fattibilità 4
80
Soda
Gianluca
Agricola
aree agricole
produttive
rendere il lotto edificabile cambiando la
destinazione in aree urbanizzabili a
non accoglibile
prevalente destinazione residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
81
Turrà
Giovanni
Centro storico
Nucleo antica
formazione
cambio di destinazione in ambito
urbanizzato di salvaguardia del nucleo di non accoglibile
antica formazione
si conferma il perimetro del centro storico così come da studio storico
Mesoraca
Raffaele
Parte Verde attr.
Comune parte
Parco terriole
Parte Servizi parte
Urbanizzabile
chiede di rivedere le dimensioni del
accoglibile
comparto e di poter presentare
parzialmente
autonomamente il piano di lottizzazione
non si modifica la dimensione del comparto e si conferma la previsione per servizi
finalizzata alla riqualificazione del comparto est di Cutro. Si modifica la norma al fine
di agevolare l'attuazione per parti. In particolare si consente la mnetizzazione della
quota del 30% delle aree per servizi
83
Migale
Leonardo
salvatore
Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
84
Fiolà
Salvatore
Attr. Comuni
aree per servizi
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. Inoltre si conferma la previsione per servizi finalizzata alla riqualificazione
del comparto est di Cutro
82
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
85
cognome
Scarfone
dest.
Precendente
nome
Antonietta
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
86
Scarfone
Maria
Agricola
aree agricole
produttive
87
Villirillo
Anastasia
Verde
aree per servizi
88
Grande
Giuseppe
Verde attr. E Sport
aree agricole
produttive
89
Lerose
Giuseppe
Verde attr. E Sport
aree agricole
produttive
90
Grande
Maria
Verde attr. E Sport
aree agricole
produttive
91
Lerose
Pietro
Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione urbanistica che
consenta la realizzazione di una villetta
familiare
cambio di destinazione urbanistica che
consenta la realizzazione di una villetta
familiare
cambio di destinazione urbanistica che
consenta la realizzazione di una villetta
familiare
cambio di destinazione in aree
urbanizzate a destinazione produttiva e
commerciale
non accoglibile
non accoglibile
non accoglibile
non accoglibile
accoglibile
motivazione
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. Inoltre il lotto ricade in zona di fattibilità 4 per gran parte
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Inoltre il lotto ricade in zona di fattibilità 4 per gran
parte
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. Inoltre l'edificazione di questo lotto può incidere negativamente
sull'accesso al mare
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
si accoglie in quanto l'ampliamento è finalizzato alle esigenze di una attività
produttiva
aree per servizi
lotto annesso al limitante terreno di
proprietà chiede che non sia destinato a non accoglibile
area per servizi
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. Inoltre l'edificazione di questo lotto può incidere negativamente
sull'accesso al mare
92
Colacino
Antonio
Area attr. Nuova
destinazione
93
Balduino
Arturo
Agricola
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
Agricola turistico
ricettivo
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. L'area rientra in classe di fattibilità 4
Agricola e in
piccola parte
urbanizzabile
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
D5
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
accoglibile
parzialmente
accoglibile parzialmente in quanto si ripristina la precedente destinazione del PRG
(destinazione alberghiera)
94.1
94.2 Vetere
94.3
Elisabetta
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
95
96
cognome
Scarcone
Mazza
dest.
Precendente
nome
Luigi
Maria Concetta
Agricola
Arenile.. Lottizzazione
convenziaonata
dest. PSC
aree per servizi
litorale
97
Liperoti
Giuseppe
verde e
attrezzature
sportive
98
Liperoti
Giuseppe
norme
norme
Aiello
Salvatore
E6
Litorale
aree per servizi
99.1
99.2
100 Le Rose
101 Migale
102 Oliverio
Giuseppina
Leonardo
salvatore
Rocco
E6
zona industriale
Standards
Urbanistici
Litorale
sintesi della richiesta
accoglibile
cambio di destinazione in aree
urbanizzabili di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale in accoglibile
quanto in attesa di condono per la
costruzione di 3 villette
corrisponde allo stato di diritto oltre che allo stato di fatto (c'è un edificio in attesa di
condono)
cambio di destinazione in aree
urbanizzate a destinazione ricettiva in
quanto il lotto fa parte della
"lottizzazione Mazza", cosi come il
villaggio turistico "Serené".
non accoglibile
si conferma la classificazione dell'area con destinazione a servizi-litorale. Si fa
presente che l'area in oggetto non rientra nella lottizzazione.
Si chiede di ridurre il vincolo "aree
costiere non antropizzate" , cosi come
già previsto per il villaggio turistico
"serene"
non accoglibile
non accoglibile in quanto la fascia dei 300 mt è stabilita dall'art 11 delle norme del
QTR e non sono derogabili
cambio di destinazione che consenta la
costruzione di una villetta e che
comunque venga ricompreso in aree
non accoglibile
urbanizzabili a prevalente destinazione
residenziale
art. 15.2.3 si propone di sostituire la
percentuale delle aree da cedere dall'
non accoglibile
80% al 40%
cambio di destinazione in Aree
urbanizzate a destinazione produttiva e non accoglibile
commerciale
cambio di destinazione in Aree per
non accoglibile
servizi
si conferma la classificazione dell'area con destinazione a servizi in quanto facente
parte di un comparto unitario attraverso il quale si intende riqualificare il settore est
di Cutro
si conferma la norma in quanto l'eventuale edificazione in tali aree è di carattere
residuale essenso prevalente la destinazione a servizi
si conferma la destinazione del PSC in considerazione della volontà di valorizzare il
lungo mare senza edificabilità
si conferma la destinazione del PSC in considerazione della volontà di valorizzare il
lungo mare senza edificabilità
cambio di destinazione in Aree
urbanizzate a destinazione produttiva e non accoglibile
commerciale per la parte del bar
si conferma la destinazione del PSC in considerazione della volontà di valorizzare il
lungo mare senza edificabilità
cambio di destinazione in Aree per
servizi per la restante parte del lotto
si conferma la destinazione del PSC in considerazione della volontà di valorizzare il
lungo mare senza edificabilità
non accoglibile
cambio di destinazione in Aree
agricola produttiva urbanizzate a destinazione produttiva e accoglibile
commerciale
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
motivazione
il lotto non rientra nell'area oggetto di
PA si chiede rettifica cartografica e
ripristino della destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale o
in aree per servizi
accoglibile
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
corrisponde allo stato dei luoghi e in quanto si tratta di una attività produttiva
errore cartografico. L'area non è oggetto di provvedimenti approvati
n.o.
cognome
103 Nardo
104 Mesoraca
nome
Francesco
Raffaele
dest.
Precendente
Verde
Servizi
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
aree per servizi
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
accoglibile
si tratta effettivamente di un lotto completamente intercluso nell'edificazione e senza
alcuna interferenza con l'accesso al mare
aree per servizi
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
accoglibile
si tratta effettivamente di un lotto completamente intercluso nell'edificazione
destinato a servizi ma che non riveste caratteristiche strategiche
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Inoltre si conferma la previsione per servizi finalizzata
alla riqualificazione del comparto est di Cutro
105 Marino
Nicola
verde att. E sport
aree per servizi
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
106 Foresta
Annibale
attr. Scolastiche Agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in Aree
urbanizzate a destinazione produttiva e non accoglibile
commerciale
si conferma la volontà di non occupare ulterioremente nuovo suolo
107 Foresta
Annibale
attr. Scolastiche
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree agricole
con destinazione turistica ricettiva per la non accoglibile
porzione di lotto a est dell'area a servizi
L'area non riveste alcun interesse turistico ricettivo; tale destinazione è stata prevista
dal PSC per la sola parte del lungomare
108 Foresta
Annibale
attr. Scolastiche
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in Aree
urbanizzate a destinazione produttiva e non accoglibile
commerciale
si conferma la volontà di non occupare ulterioremente nuovo suolo
attr. Scolastiche
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree per
servizi
accoglibile
si accoglibile la modifica della classificazione dell'area in quanto può portare alla
riqualificazioen del settore ovest di Cutro. Si prevede comunqe la modifica della
norma art. 15 comma 2.3 prevedendo che in caso di cessione della quota del 80%
della superficie questa sia oggetto di una unica convenzione che interessa l'intera
area a servizi
cambio di destinazione in aree
urbanizzate di recente formazione a
prevalente destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Peraltro l'edificazione del lotto limiterebbe le
possibilità di accesso al mare
accoglibile
si accoglie in quanto si trata di una modifica irrilevante e in linea con l'effettiva
dimensione catastale
accoglibile
si accoglie in quanto migliorativa della successiva fase di gestione del piano
accoglibile
errore cartografico.
accoglibile
corrisponde allo stato di fatto e si classifica come area per servizi
109 Foresta
110 Gerace
111 Gerace
112
Ufficio del
Piano
Annibale
Santino
Verde att. E sport
aree per servizi
Santino
BEE e verde e
attrezzature
sportive
aree urbanizzate di
recente formazione
cambio di destinazione in aree
a prevalente
urbanizzate di recente formazione a
destinazione
prevalente destinazione residenziale
residenziale - aree
per servizi
norme
varie
113.1
zona C
113.2
Agricola
ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
aree agricole
produttive
inserire disciplina dei fabbricati
accessori
rettifica lottizzazione con esatta
ubicazione del piano di lottizzazione
approvato
cambio di destinazione in aree per
servizi in quanto pista go kart
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
cognome
nome
C1 lottizz
convenzionate
113.3
113.4
dest.
Precendente
Ufficio del
Piano
BPR
113.5
C1 lottizz
convenzionate
113.6
zona C
114 Guido
Alfonso
115 Guido
Maria Pia
116 Guido
Giuseppe
117 Parrotta
Giuseppe
verde attrezzato e
sport
dest. PSC
ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
aree agricole
produttive
Ambiti oggetto di
Verde attr. E Sport provvedimenti
agricola e varie
approvati
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
riduzione del vincolo "intorni dei beni
paesaggistici culturali e identitari"
accoglibile
errore cartografico in quanto si tratta di una zona soggetta a piano attuativo
rettifica del perimetro dell'ambito
oggetto di provv approvato
accoglibile
errore cartografico.
rettifica del perimetro dell'ambito
oggetto di PA, in particolare lato sud
accoglibile
errore cartografico.
rettifica del perimetro dell'ambito
oggetto di provv approvato
accoglibile
errore cartografico.
non accoglibile
l'osservazione non ha contenuto
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
l'osservazione non ha contenuto
accoglibile
parzialmente
si accoglie limitatamente alla parte già classificata come Bpo dal PRG vigente
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
accoglibile
si accoglie in quanto si tratta di un lotto intercluso che il PRG vigente già classificava
come edificabile (BPO). Inoltre esiste già un edificio
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non c'è richiesta
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
non c'è richiesta
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
in alternativa permuta terreno
edificabile
118 Virelli
Giuseppe Luca
Attr. Comuni
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
119 Virelli
Giuseppe Luca
Attr. Comuni - Bpo
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
120.1 Della Rovere
Antonio
agricola
aree agricole
produttive
120.2 Della Rovere
Antonio
attrezzature
scolastiche, BPO,
BEE
aree per servizi
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
accoglibile
parzialmente
si modifica per la sola parte classificata come BPO e BEE2 dal PRG in quanto si tratta di
una rettifica marginale
120.3 Della Rovere
Antonio
BPR
Ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
accoglibile
parzialmente
si accoglie limitatamente alla parte già classificata come Bpo dal PRG vigente
120.4 Della Rovere
Antonio
strada, D4, agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzate a destinazione produttiva e accoglibile
commerciale
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
si accoglie per la parte produttiva in quanto si tratta di edificio esistente
n.o.
cognome
120.5 Della Rovere
nome
Antonio
dest.
Precendente
strada, verde e
attrezzature
sportive
dest. PSC
sintesi della richiesta
aree per servizi
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
accoglibile
motivazione
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Inoltre si conferma la previsione per servizi finalizzata
alla riqualificazione del comparto est di Cutro
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Peraltro l'edificazione del lotto limiterebbe le
possibilità di accesso al mare
non accoglibile
non si accoglie l'edificazione del lotto limiterebbe le possibilità di accesso al mare
120.6 Della Rovere
Antonio
agricola
litorale
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
120.7 Della Rovere
Antonio
BEE, verde e
attrezzature
sportive
aree per servizi
area urbanizzata urbanizzabile di
recente formazione a destinazione
residenziale
Antonio
BPO
strada e area
urbanizzata
inserire tutto il lotto in area urbanizzata
urbanizzabile di
o urbanizzabile di recente formazione a accoglibile
recente formazione
destinazione residenziale
a destinazione
residenziale
Antonioetta
aree urbanizzabili a
prevalente
destinazione
inserire tutto il lotto in aree
verde di rispetto e
residenziale - aree urbanizzabili a prevalente destinazione accoglibile
strade
agricole con
residenziale
destinazione
turistica ricettiva
si tratta di una rettifica geometrica derivante da una precedente previsione di strada
che è stata eliminata
Paolo
Attr. Terr.
Commeciali e
Turistiche
aree per servizi
residenzialecambio di destinazine in
aree urbanizzate di recente formazione non accoglibile
a prevalente destinazione residenziale
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Peraltro l'edificazione del lotto limiterebbe le
possibilità di accesso al mare
123.1 Migale
Marianna
agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
123.2 Migale
Marianna
agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
123.3 Migale
Marianna
agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
120.8 Della Rovere
121 Della Rovere
122 Bonifazio
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
si tratta effettivamente di un lotto completamente intercluso nell'edificazione
destinato e comunque di limitata estensione
n.o.
cognome
nome
124.1
124.2
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
Agricola
Migale
Rosalinda
124.3
Agricola e BPO
non accoglibile
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale, non accoglibile
in alternativa permuta del terreno con
altro di analoghe caratteristiche ma
edificabile
Agricola
124.4
Agricola e BPO
Migale
124.5
125 Misiano
aree agricole
produttive
Rosalinda
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale,
in alternativa permuta del terreno con
altro di analoghe caratteristiche ma
edificabile
Agricola
Giuseppe
Insediamenti
Produttivi
accoglibile
aree agricole
produttive
126 Di Vuono
Giuliano
agricola
aree agricole
produttive
127 Macrì
Pasquale
agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
in alternativa permuta del terreno con
altro di analoghe caratteristiche ma
edificabile
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
in alternativa permuta del terreno con
altro di analoghe caratteristiche ma
edificabile
motivazione
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale.
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. La parte già classificata come BPO dal PRG vigente è stata comfermata
come urbanizzabile residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. La parte già classificata come BPO dal PRG vigente è stata comfermata
come urbanizzabile residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
cognome
nome
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
128 Macrì
Giuseppina
agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
in alternativa permuta del terreno con
altro di analoghe caratteristiche ma
edificabile
129 Spagnolo
Antonio
agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
130 Grande
Rosaria
agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata di recente formazione a
destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
Litorale
cambio di destinazione in area
urbanizzata di recente formazione a
destinazione residenziale in alternativa non accoglibile
permuta del terreno con altro di
analoghe caratteristiche ma edificabile
si conferma la destinazione in quanto il lotto è contiguo con le aree del lungo mare
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
131 Rossi
Francesco
agricola
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
132 Gaetano
Giuseppina
Attr. Scolastiche
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
in alternativa permuta del terreno con
altro di analoghe caratteristiche ma
edificabile
133 Guido
Palmina
Verde attr. E Sport
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
aree per servizi
cambio di destinazione in area
urbanizzata di recente formazione a
destinazione residenziale in alternativa non accoglibile
permuta del terreno con altro di
analoghe caratteristiche ma edificabile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente nel territorio
comunale. Inoltre si conferma la previsione per servizi finalizzata alla riqualificazione
del comparto est di Cutro
134 Olivo
Salvatore
Standards
Urbanistici
135 Misiano
Salvatore
Verde Attr. E Sport
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
136 Dangelo
Antonio
Verde Att. E Sport
aree per servizi
cambio di destinazione in area
urbanizzata di recente formazione a
destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale. Peraltro l'edificazione del lotto limiterebbe le
possibilità di accesso al mare
137 Lamanna
Salvatore
Bpo
cambio di destinazione in area
Bianca con viabilità
urbanizzata di recente formazione a
di piano
destinazione residenziale
accoglibile
si tratta effettivamente di un lotto completamente intercluso nell'edificazione
destinato e comunque di limitata estensione
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
cognome
nome
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
138 Perri
Raffaele
agricola
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in aree
urbanizzate a destinazione produttiva e non accoglibile
commerciale
Il lotto rientra nella zona classificata come ZPS e in parte in fascia di rispetto stradale
139 Turrà
Rosetta
agricola E7
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
140 Turrà
Patrizia
agricola E7
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
141.1
strada
strada
eliminare strada che attraversa il lotto di
proprietà in quanto non si collega con accoglibile
altre strade
corrisponde allo stato dei luoghi
141.2
agricola E7
aree agricole
produttive
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
Bpo
completamento
Agricola dest. Tur.
Ricettiva
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
accoglibile
accoglibile in quanto già ricadente in BPO del PRG vigente
accoglibile
si tratta di una modesta riperimetrazione di area già prevista come urbanizzabile a
destinazione residenziale
non accoglibile
si conferma la destinazione del PSC in considerazione della volontà di valorizzare il
lungo mare senza edificabilità
non accoglibile
Il lotto rientra nella zona classificata come ZPS e in parte in fascia di rispetto stradale
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
Ciampà
Domenico
141.3
142 Parrotta
Vito
agricola E7
aree agricole
produttive
143 Martino
Salvatore
arenile e alvei
fluviale E6
litorale
144 Arcuri
Domenica
zona commerciale
aree agricole
produttive
145 Brugnano
Andrea
agricola E7
aree agricole
produttive
146 Frustace
Salvatore
agricola E7
aree agricole
produttive
147 Martino
Rocco
arenile e alvei
fluviale E6
aree per servizi
148 Martino
Salvatore
parcheggi
territoriali
aree per servizi
chiede di realizzare una abitazione al
piano terra per il figlio portatore di
handicap
cambio di destinazione in area per
servizi
chiede il ripristino della destinazione
commerciale
cambio di destinazione in area
urbanizzata o urbanizzabile di recente
formazione a destinazione residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
cognome
nome
149.1
Le Rose
151 Mattace
dest. PSC
Parcheggi
aree agricole
produttive
Zone "D"
aree agricole
produttive
Verde Attr. Sport
aree agricole
produttive
Salvatore
149.2
150 Foderaro
dest.
Precendente
Giuseppina
Valentina
Area Industriale
ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
sintesi della richiesta
cambio di destinazione in area
urbanizzata di recente formazione a
destinazione residenziale
inserimento dell'intero lotto in aree
urbanizzate a destinazione produttiva e
commerciale
cambio di destinazione in aree
urbanizzate o urbanizzabili di recente
formazione a prevalente destinazione
residenziale
A) che tutta l'area sia inclusa in area
agricola; nel caso la richiesta non venga
accolta si chiede:
B) di specificare ed individuare nella
tav2 strategie di piano l'area in oggetto
di proprietà eredi Mattace Rosario fu
Carmine
accoglibile
motivazione
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
accoglibile
accoglibile corrisponde allo stato dei luoghi e in quanto si tratta di una attività
produttiva
non accoglibile
si conferma la volontà di non ampliare ulteriormente le zone edificabili con
destinazione residenziale in relazione all'entità del volume esistente da riqualificare e
riusare nel territorio comunale.
accoglibile
si accoglie in quanto migliorativa prevedendo la riduzione dell'area urbanizzabile
non accoglibile
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
C1) nella tavola 3 classificazione dei
suoli l'area in oggetto è definita come "
ambiti oggetto di provvedimenti
approvati" si chiede che negli elaborati non accoglibile
grafici e testuali vengano indicati e
riportati nello specifico tali
provvedimenti approvati
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
C2) negli stessieelaborati venga
riportato cosa prevedevano i
provvedimenti
non accoglibile
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
C3) quali siano le strategie di sviluppo di
tale area qualora mantenesse la stessa non accoglibile
classificazione di zona
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
C4) attraverso quali strumenti attuativi
verranno messi in atto dall'ac o dagli
enti pubblici le eventuali strategie
richieste dal punto C3
non accoglibile
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
D1) quali e attraverso quali azioni si
intenda portare a compimento le opere non accoglibile
di urbanizzazione primaria
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
cognome
151 Mattace
nome
Valentina
dest.
Precendente
Area Industriale
dest. PSC
ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
sintesi della richiesta
accoglibile
motivazione
D2) identificare sulle tavole la
consistenza ed estensione di tali opere
di urbanizzazione primaria
differenziandole in 3 tipologie: 1 già
realizzate e provviste di collaudo, 2
non accoglibile
iniziate manon completate e non
collaudate, 3 in previsione di studio o di
nuova realizzazione - con idicazione dei
termini temporali entro i quali gli enti
intendano realizzarle
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
E) si chiede al comune di cutro di
rendersi promotore di indire una
conferenza servizi al fine di:
non accoglibile
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
E1) rivedere, integrare o verificarne
non accoglibile
l'attuale validità temporale degli accordi
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
E2) qualora le azioni previste di tali
accordi siano ancora valide e vigenti,
non accoglibile
vengano elaborati progetti per arrivare
alla loro esecuzione in tempi brevi
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
F) che il comune acquisisca nei beni
immobili comunali le sole aree di
urbanizzazione primaria che ad oggi
risultano già realizzate (fg 22 mapp 112,
non accoglibile
115 e parte del 292) ricordando che in
tale area deve essere estrapolata
un'area di passaggio di esclusiva
proprietà dello scrivente
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
n.o.
cognome
nome
dest.
Precendente
dest. PSC
sintesi della richiesta
G) che l'area del punto F sia frazionata
dal comune previo esplicito e scritto
accordo con lo scrivente
151 Mattace
Valentina
Area Industriale
ambiti oggetto di
provvedimenti
approvati
accoglibile
non accoglibile
H) vista la complessità della tematica
siano prorogati i termini per la
non accoglibile
presentazione di ulteriori osservazioni al
PSC
I) ripristino dello stato dei luoghi per le
aree su cui insiste un'opera incompiuta
ricadente sul mapp 292. tale opera ad non accoglibile
oggi incompiuta, risulta non essere più
necessaria
Luglio_2015
Tabella di sintesi delle controdeduzioni
motivazione
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A
non accoglibile in quanto si accoglie la richiesta princiapale di cui al punto A

Documenti analoghi