LE PROVE DI MG_DOLMAR_MAKITA

Commenti

Transcript

LE PROVE DI MG_DOLMAR_MAKITA
Le Prove di MG
makita
A cura di Marco
Magnano AMIA
e Luisa Ghidoli Scuola
di giardinaggio
C.F.P. Gresner Verona
Decespugliatore polivalente
DOLMAR CS246.4C e AC 3600
(disponibile anche in versione Makita EX2650LH e BUX360Z)
D
MG - n.184 - Giugno/Luglio
olmar inserisce a catalogo tra le novità per l’anno 2012, che verranno commercializzate a partire dal corrente mese di maggio, due interessanti versioni
di decespugliatore multifunzione che condividono l’utilizzo dei medesimi accessori e che saranno oggetto di questa nostra approfondita prova. Il primo è equipaggiato con un performante ed evoluto motore a quattro tempi da 25,4 cc e 0.77 kW;
l’altro è derivato dal decespugliatore a batteria agli ioni di Litio da 36 Volt già a catalogo, al quale è possibile applicare i diversi organi di trasmissione. Gli accessori che si
possono accoppiare a queste due macchine sono diversificati ed efficaci e permettono, utilizzando il medesimo gruppo motore, di effettuare un’ampia gamma di lavorazioni che vanno dal taglio di erba e siepi, alla potatura di alberi e arbusti, fino alla lavorazione di affinamento del terreno.
10
Le Prove di MG
DESIGN E QUALITA’
DEI MATERIALI
VALUTAZIONE 8,5
makita
«Le belle e lucenti plastiche delle componenti
e delle sovrastrutture ricalcano i classici
accostamenti cromatici che accomunano
tutta la produzione di questo storico marchio
tedesco, passato da qualche anno in mani
nipponiche: arancio e nero opaco».
MOTORE
VALUTAZIONE 8,5
PESO
VALUTAZIONE 7,5
«Il peso percepito nell’uso dall’operatore è
allineato alla concorrenza (kg 4,6 solo motore a
secco + accessori da 0.5 kg del bordatore a 2.9
kg del coltivatore). Assai originale la possibilità
di utilizzare una pratica e “raffinata” borsa che
permette di trasportare e riporre agevolmente
l’intero kit di lavoro».
Tecnologia
avanzata del
motore 4 tempi
in dotazione al
decespugliatore
CS246.4C:
è possibile
lavorare a 360°!
VELOCITA’ NEL LAVORO
VALUTAZIONE 8,5
«Pur non essendo disponibili elevate potenze, si riesce ad affrontare con disinvoltura qualsiasi tipo
di lavorazione. Il modello dotato di motore a quattro tempi è davvero performante, fornendo
prestazioni che permettono l'uso in ambito professionale. L’altro ad alimentazione a batteria è
destinato ad un utilizzo anche hobbistico, soprattutto per l'autonomia garantita dalle batterie e può
essere vantaggiosamente acquistato da un privato che con un solo gruppo motore può avvalersi
di un’ampia gamma di accessori, eliminando le fastidiose emissioni inquinanti e godendo della
ridottissima rumorosità di funzionamento. Ci ha colpito la versatilità delle due macchine e l’ampia
gamma di lavorazioni eseguibili».
11
MG - n.184 - Giugno/Luglio
«Il modello a batteria denominato AC 3600 monta
un motore in grado di esprimere un regime di
rotazione di ben 9.700 giri/min e utilizza le ormai
note batterie Li-ion da 36Volt della notevole
capacità di 2,6 Ah di derivazione Makita, che
permette un’autonomia di funzionamento, a
pieno regime, di circa 20 minuti. Utilizzando il
caricabatteria veloce in dotazione i tempi di ricarica
sono assai contenuti, infatti vengono dichiarati
22 minuti; ciò permette un uso continuativo
della macchina montando alternativamente
due batterie. La motorizzazione 4 tempi del
modello CS 246.4C è completamente rinnovata e
garantisce un funzionamento a 360°, unitamente
ad emissioni e rumorosità assai contenute. Ha
l’invidiabile caratteristica di poter funzionare in
qualsiasi posizione, anche a motore capovolto di
180°, senza pericolo di danneggiare gli organi
interni al motore per carenza di lubrificazione.
Tale peculiarità è perfettamente godibile quando
si innestano i diversi accessori, quali tagliasiepi
prolungato e pruner».
Le Prove di MG
TRASMISSIONE E ACCESSORI
VALUTAZIONE 8,5
makita
«Tutti gli organi che provvedono
alla trasmissione del moto rotativo e
all’accoppiamento rapido con l’asta di rinvio
dei vari accessori, sono stati oggetto di una
attenta ed accurata progettazione. L’innesto a
sgancio rapido dell’attrezzo è assai pratico ed efficace ed è collocato nella parte mediana dell’asta
di trasmissione. Esso è dotato di un incastro cilindrico forato in cui s’inserisce un fermo di sicurezza
che trattiene nella corretta sede di accoppiamento lo spezzone di asta collegato all’organo di
lavoro, che viene poi serrato da una leva di bloccaggio che rende solidali le due parti.
La gamma di lavorazioni che possono essere eseguite con gli accessori dedicati a questi due
decespugliatori multifunzione è veramente ampia e diversificata, coprendo praticamente l’intero
arco di funzionalità richieste negli interventi di manutenzione delle aree verdi e dei giardini.
Questi consistono in:
• un performante decespugliatore, che può montare sia una testina a filo in nylon batti e vai che
una lama di taglio da 230 mm di diametro;
• un leggero bordatore dotato di trasmissione flessibile e di un’agile testina a filo;
• un tagliasiepi prolungato con organo di taglio della lunghezza effettiva di 535 mm e possibilità
di variare l’angolazione di taglio di 135° (90° in alto e 45° in basso);
• un pratico e maneggevole pruner dotato di barra da 255 mm e pompa centrifuga per la
lubrificazione automatica della catena;
• un efficace fresa con una larghezza di sarchiatura di 160 mm e un diametro esterno delle lame
di 232 mm.
E' disponibile, inoltre, come optional una prolunga, della lunghezza di un metro che permette
realmente di arrivare, se non ovunque, comunque molto in alto, dato che la lunghezza totale delle
due macchine lievita sino a 280 cm circa».
RUMOROSITA’
MG - n.184 - Giugno/Luglio
VALUTAZIONE 8,5
VIBRAZIONI IMPUGNATURA E
FISSAGGIO ANTIVIBRANTE
VALUTAZIONE 8
«La rumorosità percepita dello scarico è
veramente pacata e contenuta (113 dB) con
il tipico “borbottio” del motore a 4 tempi che
emette un rumore dalla tonalità piena e sorda
che non infastidisce particolarmente. Con il
decespugliatore a batteria si ha il vantaggio di
abbattere quasi totalmente il rumore. Questo è
un suo punto di forza».
12
«In entrambe le macchine si è dedicata una
assidua attenzione allo smorzamento delle
vibrazioni a tutto vantaggio della sicurezza e
del confort si utilizzo. Il sistema anti – vibrante è
costituito dai consueti tamponi in gomma che
sono comunque in grado garantire un adeguato
smorzamento delle fastidiose vibrazioni
trasmesse al sistema mano/braccio di chi opera».
Le Prove di MG
PRATICITA’ D’UTILIZZO
VALUTAZIONE 9
VALUTAZIONE 8,5
I PUNTI DI FORZA
• Disponibilità di un’ampia
gamma di validi accessori per il
taglio dell’erba e la potatura
• Versatile versione a batteria
che abbatte vibrazioni,
emissioni e rumore
• Evoluta e innovativa
motorizzazione a quattro tempi
con basse emissioni e contenuta
rumorosità
«Questi nuovi decespugliatori polivalenti sono dei
veri e propri porta attrezzi che permettono di fatto
di possedere cinque differenti macchine, utilizzando
però il medesimo gruppo motore/trasmissione. Un tale
espediente è particolarmente appetibile e interessante
per un privato che ama effettuare personalmente
buona parte degli interventi di manutenzione del suo
giardino, contenendo drasticamente i costi di acquisto
e ampliando la versatilità d’uso. La possibilità di optare
per una macchina a batteria agli ioni di Litio, amplifica
ulteriormente le già notevoli peculiarità, permettendone
un disinvolto utilizzo anche in aree particolarmente
abitate o in contesti sensibili, quali scuole e strutture
sanitarie e di riposo. Quindi il tutto diventa interessante
anche per il professionista che può lavorare con
macchine affidabili a tutte le ore della giornata.
Risulta sicuramente interessante anche la possibilità di
alloggiare il tutto all’interno di una pratica sacca che facilita al massimo il trasposto anche
su mezzi con ridotti spazi di carico e il ricovero dell’intera attrezzatura. Da menzionarsi
l’interessante e innovativo sistema di lubrificazione della motorizzazione a 4 tempi, scelto dai
tecnici Dolmar per contenere emissioni e rumore, che ne permette il perfetto funzionamento in
qualsiasi posizione si trovi a lavorare il motore.
Abbiamo apprezzato anche le qualità della motorizzazione elettrica (zero emissioni, bassa
rumorosità, assenza di cavi) che sicuramente nel prossimo futuro saprà esprimere al meglio
le sue già ottime potenzialità, quando si potrà garantire una maggiore autonomia di
funzionamento grazie ad una aumentata capacità della batteria».
13
MG - n.184 - Giugno/Luglio
GIUDIZIO COMPLESSIVO
makita
«Gli accessori in dotazione sono veramente efficaci e frutto di un’accurata progettazione. In
particolare ci ha colpito, oltre all’efficienza dei più convenzionali decespugliatore e bordatore, la
qualità di taglio e la versatilità del tagliasiepi prolungato che grazie anche alla possibilità di poter
ruotare la barra di taglio sia in positivo che in negativo, permette di lavorare fino alla considerevole
altezza di circa 3,00/3,50 m stando comodamente con i piedi per terra.
Assai interessante anche il coltivatore che se utilizzato su terreni soffici è in grado di preparare un
accurato letto di semina o di sarchiare il terreno delle aiuole sostituendo egregiamente la faticosa
zappa, permettendo un’agevole estirpazione delle infestanti e facilitando l’interramento dei
fertilizzanti. Certamente il pruner è l’accessorio che nell’uso necessita di una maggiore attenzione e
di una certa pratica per poter essere utilizzato al meglio e in piena sicurezza».