Layout 3 - Barbadillo

Commenti

Transcript

Layout 3 - Barbadillo
Rubbettino
Editore
BARBADILLO
GLI INCONTRI
DI FATTORE ERRE
barbadillo.it - laboratorio di idee anticonformiste - nel mare del web
Cinema e Storia 2012
ANGELA IANTOSCA
DAVIDE GIANLUCA
BIANCHI
Anni Ottanta:
quando tutto
cominciò
Realtà, immagini e immaginario
di un decennio da ri-vedere
ÉLITE
IN CRISI
LA REVOCA DEGLI ELETTI
IN DEMOCRAZIA
A CURA DI PAOLO MATTERA E CHRISTIAN UVA
ONORA
LA MADRE
STORIE
DI ‘NDRANGHETA
AL FEMMINILE
RI- GENERAZIONI
La politica con occhi nuovi
Rubbettino
Rubbettino
Gli incontri di Fattore Erre
in collaborazione con barbadillo.it
LIBRERIA ENOARCANO
via delle Paste 106, Roma
maggio - giugno 2013
Fattore Erre, il nuovo blog
di Rubbettino Editore,
in collaborazione con Barbadillo.it,
organizza un ciclo di cinque incontri
a ingresso libero, che si svolgeranno
alla Libreria Enoarcano di Roma
(via delle Paste 106). All’interno
di Rigenerazioni, manifestazione
fortemente voluta e sponsorizzata
dal Fondo culturale londinese
“Imago2”, nella persona di Giuseppe
Sciascia, si parlerà di politica,
giustizia, immaginario, musica e
diritti, sulla scia di alcuni libri
pubblicati da Rubbettino Editore,
con la partecipazione di autori,
giornalisti, opinionisti e politici
Tutti gli incontri saranno moderati
da Paolo Silvestrelli
Martedì 7 maggio 2013, ore 19.00
LA PENA VISIBILE O DELLA FINE DEL CARCERE
ne discutono con Salvatore Ferraro, autore del libro:
Roberta Bruzzone criminologa e psicologa forense
Adriano Scianca giornalista di Barbadillo.it
Guido Vitiello docente universitario e scrittore
La pena visibile è una teoria dell’esecuzione penale che mira
a dimostrare come l’esperienza dell’utilizzo del carcere,
quale luogo ideale e irrinunciabile dell’esecuzione della
sanzione penale, deve ritenersi finita: causa fallimento.
Oltre ad offrire ragioni nuove e più profonde nello spiegare
dove e in che modo il carcere abbia rivelato i suoi lati
deboli, paradossali e contraddittori, questa teoria mira a
modellare un nuovo scenario esecutivo della pena prevedendo la
possibilità, da parte della società e della vittima del reato,
di partecipare il percorso sanzionatorio inflitto al reo; e
muove da due presupposti, meglio, due urgenze fondamentali:
ricreare intorno al reo un nuovo ambiente «condizionante» e
dissolvere «l’ambiente carcerario».
Cinema e Storia 2012
Anni Ottanta:
quando tutto
cominciò
Realtà, immagini e immaginario
di un decennio da ri-vedere
A CURA DI PAOLO MATTERA E CHRISTIAN UVA
Martedì 14 maggio 2013, ore 19.00
ANNI OTTANTA: QUANDO TUTTO COMINCIÒ
ne discutono con Christian Uva, direttore della rivista
“Cinema e Storia”:
Anselma Dell’Olio giornalista e critica cinematografica
Michele De Feudis direttore di Barbadillo.it
«L’immaginario è storia tanto quanto la Storia». Questo è
quanto scrive Marc Ferro nel suo Cinema e Storia, caposaldo
delle prime indagini sulle due discipline che questa rivista
intende tornare a fare dialogare nell’orizzonte di un comune
interesse: quello appunto nei confronti dell’immaginario, del
terreno culturale in cui esso si radica e degli effetti che
l’immaginario produce nella realtà.
DAVIDE GIANLUCA
BIANCHI
ÉLITE
IN CRISI
LA REVOCA DEGLI ELETTI
IN DEMOCRAZIA
Rubbettino
ANGELA IANTOSCA
ONORA
LA MADRE
STORIE
DI ‘NDRANGHETA
AL FEMMINILE
Rubbettino
Martedì 21 maggio 2013, ore 19.00
ÉLITE IN CRISI. LA REVOCA DEGLI ELETTI IN DEMOCRAZIA
ne discutono con Davide Gianluca Bianchi,autore del libro:
Angelo Mellone Radio Rai ed editorialista di
Barbadillo.it
Un ospite a sorpresa dal mondo politico
La democrazia rappresentativa si fonda sull’assunto che esista
un’élite con la vocazione al potere politico. Ma fino a che
punto può spingersi la delega che i governati conferiscono ai
governanti? È pensabile che, in situazioni limite, li possano
revocare prima del termine del mandato? Questa riflessione si
colloca sulla scia delle trasformazioni che sta conoscendo la
democrazia contemporanea, in cui diversi fattori premono
sull’istituto della rappresentanza, segnalando l’opportunità
di un ripensamento del suo profilo.
MARTEDÌ 28 MAGGIO 2013, ORE 19.00
ONORA LA MADRE. STORIE DI 'NDRANGHETA AL FEMMINILE
ne discutono con Angela Iantosca, autrice del libro:
Giovanni Marinetti autore televisivo, giornalista di
Barbadillo.it
Rosanna Scopelliti deputato Pdl
Come è cambiato il ruolo della donna nella ’ndrangheta dai
primi del Novecento a oggi? A una iniziale presenza femminile,
a un iniziale coinvolgimento nei processi, è seguita la sua
scomparsa dagli atti giudiziari sino ad arrivare al suo
recente ritorno. Quello che si compie è un viaggio in quella
Calabria sconosciuta che si declina al femminile, attraverso i
documenti, i riti, le tradizioni, la fede, le parole dei pm,
degli storici, della gente, per arrivare ad affermare che la
donna, da sempre, è asse portante della ’ndrangheta perché,
nei decenni, nascosta all’ombra delle case, è lei che ha
nutrito, tramandato, gestito una delle organizzazioni
criminali più potenti del mondo.
PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA
MARTEDÌ 4 GIUGNO 2013, ORE 19.00
INNOCENTI EVASIONI. USO E ABUSO POLITICO DELLA MUSICA POP
ne discutono con Eugenio Capozzi, autore del libro:
Antonio Rapisarda caporedattore di Barbadillo.it
Luca Telese conduttore di In Onda
Da più di mezzo secolo la musica “giovanile” ha conquistato una
posizione centrale nella cultura di massa dei paesi
industrializzati. Ma qual è il rapporto tra pop (o rock) e
politica? Secondo una convinzione diffusa, quel genere musicale
contiene un nocciolo duro (il “rock”) intrinsecamente ribelle e
“anti-sistema”. Una tesi a cui corrisponde, in Italia, la
tendenza alla celebrazione del musicista “impegnato”. Qui si
sostiene invece che la musica pop - anche nel periodo di
massima radicalizzazione politica degli anni Sessanta e
Settanta - non ha mai smesso di essere strettamente legata alla
visione edonistica della vita legata alle società dei consumi
post-belliche. Sul piano dei contenuti, essa ha svolto dunque
un ruolo sempre ambiguo, in quanto veicolo di ogni forma di
“messaggio” potenzialmente condivisibile, sia a livello privato
che pubblico. E sul piano propriamente politico si è fatta
megafono tanto della ribellione quanto dell’adesione al
sistema politico-sociale vigente, così come di sentimenti ora
progressisti, ora conservatori.
Il programma potrà subire variazioni che saranno
tempestivamente comunicate
Organizzazione
Rosalinda Cappello [email protected]
Rubbettino Editore [email protected]
Fattore Erre blog.rubbettinoeditore.it
è il nuovo blog di Rubbettino Editore.
Barbadillo.it www.barbadillo.it
è un laboratorio di idee nel mare del web, animato da
Michele De Feudis e Antonio Rapisarda, che ha tra i
suoi editorialisti Angelo Mellone e aspira a essere
un hub non conformista, un approdo libero nel quale
raccogliere pensieri e parole e dove donne e uomini
in marcia possono fermarsi a discutere insieme di
politica, diritti, ecologia, musica, film, calcio...
Giuseppe Sciascia è un giovane imprenditore italiano.