ultimo numero di eBiz Italia - SicuraMente

Commenti

Transcript

ultimo numero di eBiz Italia - SicuraMente
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
Il cliente spremuto
Acer e Vodafone hanno presentato
congiuntamente il netbook Aspire 1410
dotato di connettività 3G. Dopo tanto
parlare di chiavette USB, finalmente la
connettività torna integrata, semplificandone l’uso. Se l’aspetto pratico con
questa scelta ne guadagna, sarebbe ora
che operatori del calibro di Vodafone
provvedessero anche a semplificare i
meccanismi tariffari. Ancora oggi, infatti,
i dati vengono fatti pagare con sessioni
anticipate di 15 minuti. E se mentre si è
in viaggio la linea cade più volte, l’utente
“consuma” anche diverse ore di connessione a fronte di un collegamento
di poche decine di minuti. Chi viaggia
per lavoro si trova poi in crisi quando va
all’estero, dove i costi di roaming sono
insostenibili e accettabili solo per vere
e proprie emergenze. Se questo è comprensibile per aziende locali, sia pure
grandi, lo è meno nel caso di Vodafone,
che in Europa è presente direttamente in
14 Paesi (tra i più importanti manca solo
la Francia). Ma evidentemente la priorità
rimane sempre solo quella di spremere il
cliente fino all’ultimo centesimo.
Paolo Galvani
QUATTORDICINALE | 10/03/2010 | NR. 61
Ecco i nuovi server eX5 di IBM
BASATI SU PIATTAFORMA X86 SONO IL RISULTATO DI TRE ANNI
DI SVILUPPO E SI CARATTERIZZANO PER LA LORO SCALABILITÀ
IBM ha presentato i nuovi server eX5, basati sulla piattaforma x86. Gli ingegneri
IBM hanno ampliato radicalmente le capacità di questa piattaforma riuscendo a disaccoppiare la memoria dal processore del server, eliminando di fatto la necessità
di acquistare un altro server per espandere le risorse. La tecnologia di scalabilità di
memoria indipendente, chiamata Max5, permette di installare sei volte la quantità di
memoria disponibile normalmente nel settore.
A PAGINA 04
STORM2, È QUASI UNA TEMPESTA PERFETTA
La critica maggiore che era stata rivolta al BlackBerry Storm, il
primo dispositivo di RIM con schermo sensibile al tocco, era la
mancanza di Wi-Fi. Tale impostazione è stata a suo tempo giustificata con le scelte dell’operatore (Vodafone) che aveva l’esclusiva
della commercializzazione di quel prodotto. La nascita di Storm2,
liberamente venduto dai diversi operatori, ha consentito di eliminare questa assurda limitazione: il nuovo BlackBerry dispone
infatti di connettività WLAN e RIM, riprogettandolo, ne ha approfittato per apportare diverse migliorie.
A PAGINA 10
MERCATI Canon e Fujitsu insieme per i servizi cloud
IN PROVA Avanquest Perfect Image Professional 12
ESPERIENZE Alcatel-Lucent e SILCA: la chiave per gestire la rete
IN VIAGGIO Acer e Vodafone offrono il 3G sul netbook
LA COMMERCIALISTA Come funzionano le ritenute IRPEF
PIANETA iPHONE Il tempo si guarda con AccuWeather
SICUREZZA
L’AVVOCATO
Con Norton 360 il backup è online
False comunicazioni, rischio galera
Symantec ha introdotto una nuova versione
di Norton 360 che include le ultime tecnologie in fatto di sicurezza e l’accesso remoto
ai dati protetti da un backup online sicuro.
Quest’ultima release include anche miglioramenti relativi ad alcune delle funzionalità più
apprezzate dagli utenti, come PC TuneUp,
che potenzia la performance e consente di
risparmiare tempo.
A PAGINA 05
Con le false comunicazioni sociali, senza
danno, si entra nel campo dei reati societari
commessi da amministratori, e altri soggetti,
di società non quotate in borsa. Il reato può
essere commesso da amministratori, direttori generali, dirigenti preposti alla redazione
di documenti contabili societari oppure dai
sindaci e dai liquidatori e prescinde dal verificarsi o meno di un danno.
A PAGINA 12
A PAGINA
A PAGINA
A PAGINA
A PAGINA
A PAGINA
02
06
07
09
11
15
DIRETTI IN RETE
Le informazioni che trovate su eBiz
Italia non si fermano al PDF che
visualizzate sul monitor. Tutti i link
di questo colore che trovate sul
giornale sono attivi: basta farci clic
sopra per accedere al relativo sito
web. Inoltre, il simbolo che si trova alla fine di alcuni articoli indica la
presenza di un collegamento Internet
al comunicato stampa originale.
ABBONATI GRATIS ADESSO!
ITALIA
CLICCA QUI o vai sul sito www.ebizitalia.it.
Registrati e riceverai regolarmente la tua copia di
A PAGINA
Tecnologi
di Apple
In attesa s di Barcellona
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
llulari
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
piccol
e per la
crescono
NZA
S L’ALLE
NGRES SI PRODOTTI
RLD CO
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
ANNU
il consuetole tendenze te l’alleanza
, WINDO
ellona
o di
-INTEL
NOKIA
usci
eate
unci
a Barc
gres
tenuto sono state delin spagnolo sono 02), l’ann atili e
mete
si si è
INA
World Con
particolar
port
cilindro
ni scor
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei gior
Congres cellulare. Dal (ne parliamo
World
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
di seco
Motorola
ormai
nuov
vivace.
la piatt
HTC e
prodotto
ifestazione
altri, i
terminali
Intel per
), Acer,
tra gli
ta una manentare di fatto costituito l’ocNokia e Phone 7 e,
notebook
e
s
ulari e
in cui pres 2010 ha invec di luce sul fuWindow , Toshiba (cell
il
ook)
re un po’
salute.
“banali”,
in
netb
getta
ente
per
casione settore decisam avranno un
che
ection
ta l’alturo di un ndi manovre”
on Perf
annovera
a l’Eps
o capaTra le “gra Àcativo va che puntando
alla prov scanner pian
signi
,
messo
formato
uno
impatto
ia e Intel ologie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Nok
ti
leanza zione delle tecn e serio con0x 9.60 e di
V500 OfÀ are documen
a di 6.40
uzion
all’integra vuole porsi come del futuro.
ce di tratt risoluzione ottic are una risol icaziouna
e Moblin tra le piattaform della risposta
o di arriv
Per le appl maA4 con
e, in grad i per pollice.
vo
auto
e l’anno
l’arri
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
t, che ha
fatto che o la
NA 05
INA 06
no
A PAGI
di Microsof Phone 7. Il
A PAG
isti vers
ni più gravce di gestire À
ows
NA 07
però prev la software
di Wind
tico, capa zioni di serie.
ti A PAGI NA 09
i siano
ile
che
con
one mob
, costi ridot
vi dispositiv fa pensare
A PAGI
delle dota
a rilento . Il
2010
la navigazi panti condivise
NA 11
troppo
Àne del
ativo
cure e
A PAGI
s: stam
andando
ma oper
ZZA F-Se ark-SoGeGros Italsel
NA 12
crescere
ato alla
house stia del suo siste
URE
A PAGI
arriv
si
SIC
he deve
po
Ros
13
d id
ZE Lexm
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
AZIENDA - MERCATI | www.ebizitalia.it
Canon e Fujitsu ancora insieme
BREVISSIME
Ipanema: le risorse “in gioco”
Un’indagine di Ipanema Technologies ha
evidenziato che la maggior parte delle
applicazioni critiche assorbe una piccola
percentuale di risorse di rete il 3%, mentre le applicazioni con priorità più bassa
si appropriano di oltre la metà delle risorse. Tra queste il trasferimento di file non
urgenti e le applicazioni ludiche.
Z www.ipanematech.com
Avangate distribuisce AVG
Avangate Italia, distributore a valore
aggiunto con una rete nazionale attiva
di circa 3000 partner, ha ufficializzato
la partnership con AVG Technologies.
Con questo accordo di distribuzione,
Avangate punta a incrementare e consolidare il mercato della sicurezza nel
territorio italiano.
Z www.avangate.it
Broadband summit a Roma
Italia e banda larga: tornano gli investimenti? Enti locali: sono loro protagonisti
del broadband in Italia? La fine del digital
divide è vicina? Sono questi i quesiti ai
quali risponderà il Broadband Summit
organizzato da Business International,
che si terrà il 31 marzo a Roma. Dettagli
dell’evento e relatori all’indirizzo http://
broadband-summit.businessinternational.it/home.action.
Z www.businessinternational.it LA COLLABORAZIONE OFFRIRÀ UN PACCHETTO DI SOLUZIONI
INTEGRATE PER GESTIRE STAMPANTI E APPARECCHIATURE IT
Canon e Fujitsu hanno annunciato una collaborazione
destinata a offrire servizi gestiti cloud-based per stampanti e apparecchiature IT. La proposta combinerà le
tecnologie di stampa sviluppate da Canon con i servizi per la gestione IT cloud-based offerti da Fujitsu, con
l’obiettivo di mettere a disposizione dei clienti un pacchetto completo di soluzioni totalmente integrate. Canon e Fujitsu hanno già collaborato allo sviluppo e alla
gestione di un’ampia gamma di sistemi, approntando ad
esempio servizi di assistenza remota basati su Internet per stampanti e unità multifunzione, o sistemi per la gestione dell’autenticazione delle licenze dei prodotti Canon. Con il ricorso a una piattaforma di cloud-computing, grazie alla quale software
e servizi informatici possono essere forniti tramite Internet, sarà possibile integrare
le tecnologie di entrambi i vendor per dare vita a una piattaforma di servizi gestiti
capace di evolvere nel tempo. Le due società hanno reso noto che lavoreranno congiuntamente anche alla pianificazione business e alla definizione di un sistema di
assistenza. Z www.canon.it Z www.fujitsu.com
Citryx e Novell insieme sulle nuvole
LE DUE AZIENDE SIGLANO UN ACCORDO PER GARANTIRE
MAGGIOR INTEROPERABILITÀ TRA LE RISPETTIVE SOLUZIONI
Citrix e Novell annunciano una collaborazione per espandere la loro offerta attraverso una
maggiore interoperabilità e nuovi strumenti di valutazione che aiutano a individuare l’approccio economicamente più vantaggioso alla virtualizzazione. Grazie a questa nuova partnership,
Novell ha certificato SUSE Linux Enterprise Server come “Perfect Guest” per i server Citrix
XenServer. Come risultato di questo accordo, oltre 4.500 applicazioni aziendali certificate
Novell Ready per SUSE Linux Enterprise Server sono ora anche verificate dalla community
Citrix Ready quando applicate su SUSE Linux Enterprise Server guest di XenServer. Citrix
parteciperà inoltre al PlateSpin Recon for Assessment Program, che permette ai partner di
canale di Citrix Solution Advisors e all’organizzazione dei servizi interni di Citrix di offrire ai
clienti strumenti di virtualizzazione e planning con Platespin. Z www.novell.it
Anche CA nella Cloud Security Alliance
LA SOCIETÀ STATUNITENSE PORTERÀ IL SUO CONTRIBUTO
NELLE INIZIATIVE LEGATE A IDENTITY & ACCESS MANAGEMENT
CA ha annunciato di aver aderito alla Cloud Security Alliance in qualità di Corporate Member
per offrire il proprio contribuito all’elaborazione e alla diffusione delle procedure di security
negli ambienti di cloud computing. CA sosterrà le iniziative e i gruppi di lavoro della Cloud
Security Alliance con le proprie conoscenze e il proprio know-how sulle funzioni di Identity &
Access Management (IAM), partecipando alla stesura della prossima versione della Security
Guidance for Critical Areas of Focus in Cloud Computing. Le tecnologie IAM includono SiteMinder, Federation Manager e SOA Security Manager, a seconda degli scenari di gestione degli accessi, e i prodotti della famiglia
Identity Lifecycle Management per il provisioning, il role management e altre funzioni di gestione delle identità. CA offre anche una
protezione diretta al cuore dell’infrastruttura cloud grazie al controllo degli accessi ai server di virtualizzazione assicurato da Access
Control e alle funzioni scalabili di log and event reporting su Internet fornite da Enterprise Log Manager. Z www.ca.com
QUATTORDICINALE | PAG. 02
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
QUATTORDICINALE | PAG. 03
ITALIA
e per
Tecnologi
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
AZIENDA - MERCATI | www.ebizitalia.it
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
ITALIA
e
Tecnologi
cola e
per la pic
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
media
a
impres
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annuncio e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
di seco
Motorola
ormai
i nuov
vivace.
la piatt
HTC e
prodotto
festazione
terminali
Intel per 7 e, tra gli altri, book), Acer,
e
ia
ta una mani ntare di fatto costituito l’ocNok
note
e
Phone
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
e.
un po’
ook)
re
salut
“banali”,
in
netb
te
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
i
leanza zione delle tecno serio conV500 OfÀ are document a di 6.400x 9.60
zione di
all’integra vuole porsi comee del futuro.
ce di tratt risoluzione ottic are una risolu caziouna
di arriv
e Moblin tra le piattaform della risposta
le appli
A4 con
mao
in grado per pollice. Per
o
tendente
i
pollice,
tore auto
anche l’ann nciato l’arriv
per
punt
enta
00
sarà
l’alim
annu
fa parte
12.8
i nuoQuesto
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
azione i condivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
la navig
NA
troppo
Àne del
ativo
cure e
stampant
A PAGI
andando
ma oper to alla
ZZA F-Se
NA
oGeGross:
el
crescere
house stia del suo siste
A PAGI
SICURE NZE Lexmark-S o Rossi, Itals
oid, arriva uttori
che deve
NA
ngel
lo sviluppo ggio di Andr
lo genio di settore
A PAGI
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
AZIENDA - PRODOTTI | www.ebizitalia.it
Ecco i nuovi server eX5 di IBM
BREVISSIME
Chrome per la privacy
Molte le novità per la nuova versione
beta di Chrome presentata da Google. Tra queste, ulteriori strumenti per
la tutela della privacy e l’integrazione
di funzioni per la traduzione. Con la
nuova versione l’utente può inoltre
controllare cookie, immagini, JavaScript, plug-in e pop-up sito per sito.
Z www.google.it
Multifunzione Ricoh Aficio
Ricoh ha presentato due nuovi sistemi multifunzione dotati di tutte
le funzionalità necessarie anche per
la gestione documentale in grandi
aziende (serie Aficio 1100) e tre dispositivi all-in-one, dotati anche di
funzionalità fax, adatti alle esigenze
dei piccoli uffici o di gruppi di lavoro
(serie Aficio 171).
Zwww.ricoh.it
Gli switch di Brocade
La gamma Brocade si amplia con i
nuovi switch FCX top-of-rack (ToR)
10/100/1.000 Mbps con uplink a
10 Gigabit Ethernet, sviluppati per
fornire un ampio insieme di potenzialità, tra cui prestazioni di livello data
center, flessibilità e gestione semplificata. I nuovi switch sono disponibili in
due modelli da 24 e 48 porte.
Z www.brocade.com
BASATI SU PIATTAFORMA X86 SONO IL RISULTATO DI TRE ANNI
DI SVILUPPO E SI CARATTERIZZANO PER LA LORO SCALABILITÀ
IBM ha presentato i primi sistemi in grado di abbattere
le barriere tecniche per offrire calcolo straordinariamente più scalabile, sintonizzato sul carico di lavoro.
Basati sulla piattaforma x86, i nuovi server eX5 sono il
risultato di un impegno ingegneristico durato tre anni,
che consente ora di migliorare l’economia di gestione
dei sistemi basati su standard di settore nell’area enterprise. Gli ingegneri IBM hanno ampliato radicalmente le capacità della piattaforma x86 riuscendo a disaccoppiare la memoria dal suo
luogo tradizionale, accanto al processore del server, eliminando di fatto la necessità
di acquistare un altro server per espandere le risorse di memoria. Un chip esclusivo
IBM consente ai processori sui sistemi eX5 di accedere alla memoria estesa molto rapidamente, un primato nel settore e un traguardo che riduce enormemente la
latenza tra memoria e processore. La tecnologia di scalabilità di memoria indipendente, chiamata Max5, offre sei volte la quantità di memoria disponibile attualmente
nel settore, permettendo ai clienti di ospitare l’82 per cento di server virtuali in più a
parità di licenze software. Z www.ibm.it
Con Western Digital SSD per tutti
WD PRESENTA TRE DISCHI ALLO STATO SOLIDO DEDICATI
AL MERCATO CONSUMER. 64, 128 E 256 GB LE CAPACITÀ
Western Digital ha annunciato la disponibilità dei primi dischi allo stato solido (SSD)
della nuova linea WD SiliconEdge 2,5 pollici dedicati al mercato consumer. Gli SSD
WD SiliconEdge Blue offrono alte prestazioni in lettura e scrittura e grandi capacità,
cosa che li rende di fatto la soluzione storage ideale per applicazioni che richiedono
alte performance in lettura e massima compatibilità plug and play. Gli SSD sono disponibili con capacità fino a 256 GB, integrano un’interfaccia nativa SATA 3.0 a 5,5
Gb/s con velocità di lettura fino a 250 MB/s e di scrittura fino a 170 MB/s. I nuovi
SSD SiliconEdge sono disponibili presso il canale Western Digital in tre diversi formati
ai seguenti prezzi consigliati (IVA esclusa): 209,99 euro per il 64 GB, 369,99 euro per
il 128 GB e 669,99 euro per il 256 GB. Z www.westerndigital.com
N4200: quando il NAS gioca il doppio
TECHUS HA PRESENTATO UN PRODOTTO CON DUAL CORE, DUAL
DOME E CON DOPPI DISPLAY, ALIMENTAZIONE, HARD DISK E RAID
La necessità di disporre di sempre più spazio per l’archiviazione sta aumentando molto velocemente.
Proprio per soddisfare questa esigenza Thecus ha sviluppato il NAS N4200 con l’esclusiva tecnologia 6D. La prima D sta per CPU Dual Core: N4200 è equipaggiato con il nuovo processore Intel
Atom D510 dual-core con frequenza di 1,66 GHz e memoria DDR2 da un GB. La seconda D è la
tecnologia Dual DOM che consente a un DOM secondario di riprogrammare quello primario, in caso
di guasto. La terza D è il display doppio, con un LCD che consente di visualizzare le informazioni
critiche del sistema e un OLED da 2,8 pollici per modificare una serie di impostazioni dal dispositivo. La quarta D è la doppia alimentazione
con una batteria agli ioni di litio che interviene in caso di assenza della rete elettrica. La quinta D è il supporto profilo doppio disco rigido con
alloggiamenti combinati che permettono di poter installare dischi da 2,5 o da 3,5 pollici. La sesta D è il RAID doppio: N4200 consente di
configurare due modalità RAID per avere velocità ottimali di trasferimento. Z www.thecus.com
QUATTORDICINALE | PAG. 04
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
ITALIA
e per
Tecnologi
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
AZIENDA - SICUREZZA | www.ebizitalia.it
Con Norton 360 il backup è online
BREVISSIME
IN ARRIVO ANCHE L’APPLICAZIONE PER ANDROID E IPHONE
CHE PERMETTERÀ DI CONDIVIDERE I CONTENUTI IN RETE
Release 6.0 per PowerControl
Per proteggere gli utenti, Symantec ha introdotto una nuova versione
di Norton 360 che include le ultime tecnologie in fatto di sicurezza e
l’accesso remoto ai dati protetti da un backup online sicuro. Quest’ultima release include anche miglioramenti relativi ad alcune delle funzionalità più apprezzate dagli utenti, come PC TuneUp, che potenzia
la performance e consente di risparmiare tempo. I clienti possono
anche ridurre il tempo di avvio utilizzando la funzione Smart Startup
Manager per diminuire o scaglionare le applicazioni startup. Sul fronte smartphone, Norton ha introdotto la sua prima applicazione beta
per Android e i Phone e pianifica di rilasciare nelle prossime settimane quella per iPad. Dopo
aver scaricato l’applicazione gratuita da iPhone App Store o da Android Market, i clienti che
abbiano dati archiviati online con Norton 360 o Norton Online Backup potranno non solo
accedere ai loro documenti, musica, foto e video direttamente dal loro dispositivo mobile ma
anche condividerli con altri utenti. Z www.symantec.it
Una videocamera compatta da Axis
QUALITÀ VIDEO DA 30 FPS HDTV, COSTI DI INSTALLAZIONE
RIDOTTI E COMPRESSIONE H.264 PER IL MODELLO M1054
Axis Communications ha presentato M1054 Network Camera, una telecamera piccola e intelligente, ideale per proteggere ambienti come piccole aziende, boutique,
ristoranti, hotel e residenze. Questa telecamera economica, intuitiva e affidabile fornisce una qualità video a 30 fotogrammi al secondo con risoluzione HDTV 720p. Axis
M1054 viene fornita con supporto Power over Ethernet IEEE 802.3af, che permette
di ridurre i costi di installazione rendendo necessario un solo cavo per l’alimentazione
e per il segnale video. Tra le funzionalità il sensore infrarosso passivo per rilevare gli
spostamenti anche nell’oscurità, e la luce LED bianca per illuminare automaticamente
la scena quando viene rilevato un movimento. M1054 supporta l’audio bidirezionale e
ha microfono e altoparlante integrati e utilizza la compressione H.264, che consente di
ottimizzare lo spazio di archiviazione e l’uso della larghezza di banda riducendo signifi
cativamente la velocità di trasmissione richiesta. Z www.axis.com
Kroll Ontrack annuncia la disponibilità
della versione 6.0 di Ontrack PowerControls. Grazie al completo supporto di Microsoft Exchange Server 2010, la nuova
release di Ontrack PowerControls offre
funzionalità avanzate per la gestione
della mailbox primaria, degli archivi personali e degli elementi recuperabili.
Z www.krollontrack.it
Khamsa lancia PrivateWave
Khamsa ha presentato il nuovo marchio PrivateWave la cui introduzione ha
l’obiettivo di identificare con maggiore
immediatezza l’ambito di intervento
dell’offerta chiave dell’azienda con un
brand intuitivo e facilmente riconoscibile
per la linea di prodotti dedicati alla riservatezza delle chiamate via cellulare.
Z www.privatewave.it
Arrivano gli NVR di LevelOne
LevelOne introduce i nuovi Network
Video Recorder per la registrazione
in tempo reale fino a 16 canali audio/
video provenienti da videocamere IP.
Grazie a questi nuovi videoregistratori
di rete, sarà possibile gestire un evoluto sistema di sorveglianza completamente IP senza la necessità di avere
un PC accesso e collegato.
Z http://it.level1.com/
Aggiornata la gamma 2010 di McAfee
PIÙ SEMPLICE E VELOCE, LA NUOVA VERSIONE DELLA SUITE
È GRATUITA PER CHI HA UNA LICENZA IN CORSO DI VALIDITÀ
McAfee ha presentato una serie di importanti miglioramenti per la propria linea di prodotti consumer 2010, che offrono ai consumatori la protezione per PC più rapida, leggera
ed efficace nella storia dell’azienda. Grazie all’upgrade del 2010, McAfee ha migliorato
la protezione per il web per avvisare e proteggere gli utenti da download e pagine web
pericolose prima che possano avervi accesso. Le migliorate prestazioni offrono scansioni
più rapide del 325 per cento rispetto alla suite 2009, e per non sovraccaricare il computer gli aggiornamenti vengono avviati solo quando il PC è inattivo. Anche l’interfaccia è
stata ridisegnata nell’ottica di semplificare l’utilizzo della sicurezza sia ai principianti che
agli utenti esperti. Grazie al modello software-as-a-service, i clienti che dispongono di un
abbonamento in corso di validità a un prodotto McAfee riceveranno automaticamente e
a titolo gratuito il nuovo upgrade. Z www.mcafee.com
QUATTORDICINALE | PAG. 05
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
ITALIA
e per
Tecnologi
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
AZIENDA - PROVE | www.ebizitalia.it
Metti la rete di sicurezza al PC
CON PERFECT IMAGE PROFESSIONAL 12 SI POSSONO
REALIZZARE IMMAGINI DEL DISCO SEMPLICI DA GESTIRE
su CD o DVD, le sue dimensioni sono tali
da rendere consigliabile il salvataggio su un
disco esterno o di rete. Selezionato il disco
di destinazione, il software fornisce un riepilogo delle opzioni di backup scelte, siano
esse quello tipiche o personalizzate e, dopo
avere avviato il backup, il tempo stimato
perché il processo si completi.
Nel nostro caso il tempo inizialmente
stimato era di un’ora e cinquanta minuti,
che nella pratica sono diventate due ore e
cinquanta minuti; al termine del processo
il programma ha rilevato che il contenuto
di due file era stato escluso dal backup
che è quindi stato automaticamente riavviato; la correzione di questi due errori ha
richiesto ancora un’ora e quindici minuti e
alla fine l’intera operazione si è conclusa
in un tempo complessivo di quattro ore e
cinque minuti. Ovviamente l’applicazione
funziona in background e durante la copia
si può continuare a lavorare col computer
che, almeno con la nostra macchina e per
le classiche applicazioni da ufficio, non
sembra rallentare in maniera significativa
le sue prestazioni.
Oltre al classico backup e ripristino del disco, Perfect Ima ge Professional 12 mette a
disposizione dell’utente una serie di opzioni
avanzate. Tra queste segnaliamo la funzione
di backup incrementale, che permette di aggiornare il file immagine senza
doverlo riscrivere completamente e, dal lato recupero, la
possibilità di non ripristinare
necessariamente l’intero disco, ma anche semplicemente
degli specifici file. Per evitare poi di doversi ricordare di
eseguire periodicamente il
backup, Perfect Image Professional 12 permette all’utente
di impostare la pianificazione
automatica del processo.
Per concludere, se è vero
che Perfect Image Professional 12 è il software che nessuno si augura di dovere mai
utilizzare, per contro è anche
L’interfaccia per la gestione delle immagini
vero che può risultare il prodel disco fisso è semplice e facilmente
gramma che non rimpiangecomprensibile, adatta anche ai meno esperti
Perfect Image Professional 12 è un software che esegue il backup e il ripristino di singoli file, cartelle e documenti o addirittura
dell’intero PC, inclusi sistema operativo,
applicazioni, impostazioni personali, posta
elettronica e dati. Il disco lancia automaticamente il wizard di installazione e, ancora
prima di caricare il software, viene offerta la
possibilità di creare il proprio disco di avvio.
La schermata principale di Perfect Image
Professional 12 mostra le caratteristiche
del disco fisso e come è partizionato. Nella
zona di sinistra si trovano una serie di strumenti di backup, pianificazione e ripristino
mentre nella parte principale si trovano
le due funzioni di più immediato utilizzo e
cioè la creazione di un’immagine dell’hard
disk che esegue il backup completo e il ripristino del disco da un’immagine creata in
precedenza. Cliccando sull’apposita voce si
apre il wizard della procedura guidata dove
è possibile selezionare se fare una copia di
tutto il disco o solo di qualche partizione
specifica.
Nel nostro caso l’hard disk è da 300 GB
e Perfect Image Professional 12 ci informa
che l’immagine avrà una dimensione stimata di 185,1 GB. Proseguendo con la procedura ci viene domandato dove desideriamo salvare l’immagine; è evidente che,
pur potendo teoricamente masterizzarla
L’interfaccia è chiara e completa
QUATTORDICINALE | PAG. 06
La prova completa
è sul sito
CLICCA QUI
Avanquest Perfect
Image 12 Professional
Software per il backup e il ripristino d’emergenza del computer. Esegue il backup del
PC, inclusi sistema operativo, applicazioni,
impostazioni personali e dati.
REQUISITI MINIMI
Sistema operativo: Windows XP,
Vista e 7 a 32 o 64 bit
RAM: 128 MB (256 MB consigliati)
Spazio su disco: 120 MB
Prezzo: 40,83 euro IVA esclusa
(49,00 euro con IVA)
www.avanquest.com/italia
A FAVORE
& Adatto anche a utenti inesperti
& Opzione backup incrementale
& Ripristina anche singoli file
CONTRO
' Necessario disco esterno
VOTO
79/100
remo mai di avere acquistato qualora fosse
necessario ricorrervi. È importante infine
notare come Perfect Image Professional 12
nelle sue funzioni basilari di backup e ripristino sia perfettamente alla portata anche di
un utente inesperto, mentr e l’utilizzatore più
smaliziato avrà comunque a disposizione numerosi strumenti avanzati per personalizzare tutte le attività del software adattandole
alle proprie specifiche esigenze.
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
ITALIA
e per
Tecnologi
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
i nuov
vivace.
la piatt
inali orma
HTC e
prodotto
festazione
,
altri,
per
term
gli
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
sarà
l’alimenta
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
NZE
Andr
NA
uttor
ngelo
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
ESPERIENZE - PAG. 1/2 | www.ebizitalia.it
Ecco la chiave per gestire la rete
SILCA SI È AFFIDATA AD ALCATEL-LUCENT E AL PARTNER
TECNOLOGICO SWITCH PER SVILUPPARE IL NETWORKING
suddivisione tra diverse reti wireless.
Il cambio di software gestionale, con il
passaggio definitivo a SAP, è stata l’occasione per iniziare a lavorare anche sul
networking, con l’obiettivo di far crescere la rete locale ma anche di implementare il routing geografico per aumentare
l’efficienza complessiva dell’azienda.
L’intervento, durato circa otto mesi a
partire dalla fase di progettazione, ha
visto la collaborazione di Switch con
EDSlan, distributore delle soluzioni Alcatel-Lucent in tutta Italia. La soluzione
scelta, che ha permesso di salvaguardare le infrastrutture già esistenti integrandole con i nuovi prodotti, è incentrata
sull’OmniSwitch 9800 di Alcatel-Lucent,
il pilastro più importante del progetto su
cui è costruita l’intera dorsale internazionale di Silca; partendo da questo punto
fermo è stata poi portata a termine una
Grazie a una lunga e fruttifera collabora- rete wireless Alcatel-Lucent WiFi, basazione con Switch, iniziata già nel 1991, ta sul set di prodotti Alcatel-Lucent OmSilca si era dotata già negli scorsi anni niAccess WLAN 4324 per la gestione
di infrastrutture all’avanguardia per degli access point, la configurazione delun’impresa di medie dimensioni, e già la rete e la raccolta dei dati dai magazda diverso tempo utilizzava uno switch- zini di arrivo e spedizione. La nuova rete
router per smistare il proprio traffico è stata poi ridondata con l’introduzione
dati. Permaneva, tuttavia, la necessità di di un secondo OmniSwitch 9800 e copre
unificare la struttura di rete: all’interno ora, grazie all’introduzione di link in fibra
dell’azienda, vista la presenza di conso- ottica, entrambi gli stabilimenti di Silca,
ciate e filiali estere, esisteva infatti una distanti circa 400 metri fra loro: ognuno
dei circa 40 terminali mobili
che servono l’area di carico
e scarico del magazzino può
essere utilizzato in qualsiasi
punto dei due edifici. Inoltre,
grazie all’utilizzo di una funzionalità innovativa dell’OS, è
stato portato a termine il virtual switching: le applicazioni
principali interagiscono cioè
con i due OmniSwitch come
se si trattasse di un unico apparecchio.
L’ultima fase dell’intervento
ha previsto l’aggiornamento
del centralino telefonico per
l’integrazione con la rete di foLa sede centrale di Silca si trova a Vittorio
nia: la sperimentazione in atto
Veneto, in provincia di Treviso, e dispone
di un’area produttiva di 30.000 metri quadri si concluderà con il passaggio
Una rete attiva in tutti gli stabilimenti
aziendali, in grado di gestire il traffico
di dati e voce in assoluta sicurezza e di
autosostenersi riducendo quasi a zero
gli interventi di configurazione e assistenza. Quando ha preso la decisione
di riprogettare la propria infrastruttura
IT, ormai cinque anni or sono, Silca ha
voluto il massimo: e non è un caso, perché l’azienda che mette la sua “firma”
su gran parte delle chiavi usate quotidianamente da milioni di italiani è da sempre all’avanguardia anche dal punto di
vista tecnologico. A realizzare i progetti
dell’impresa di Vittorio Veneto ci ha pensato Switch Tecnologie e Servizi, storico
partner aziendale, che ha applicato al
caso di Silca le soluzioni di networking
sviluppate da Alcatel-Lucent.
Portabilità assoluta
Nata nel Veneto e oggi multinazionale
QUATTORDICINALE | PAG. 07
Apre tutte le porte
Fondata nel 1974 a Vittorio Veneto,
in provincia di Treviso, Silca (Società
Italiana Lavorazione Chiavi e Affini)
è diventata in breve tempo leader
nel suo segmento di mercato, espandendosi anche all’estero grazie alle
filiali aperte già negli anni Ottanta
in Francia, Gran Bretagna, Germania e USA. La sede centrale resta a
Vittorio Veneto, dove oggi Silca può
contare su uno spazio produttivo di
30.000 mq. Tra i suoi ambiti di lavoro, la progettazione e duplicazione
di chiavi, ma anche la produzione di
macchine duplicatrici, sistemi integrati per la duplicazione, macchinari
industriali e semi-industriali.
Z www.silca.it
di tutto il traffico vocale al protocollo IP.
Adolfo Battiston, Direttore Sistemi Informativi di Silca, spiega la ratio dell’intervento: “Silca è un’azienda dinamica,
che ha avuto negli ultimi anni una forte
crescita e dei notevoli cambiamenti in
termini di organizzazione. Tale processo è stato sostenuto in modo adeguato
anche nell’ambito del networking grazie
a una corretta progettazione basata su
prodotti Alcatel-Lucent, che ci ha permesso di gestire la crescita esponenziale dei servizi erogati, che coprono a
oggi una serie di paesi europei compresi
tra la Spagna e l’Ungheria. L’affidabilità
dei prodotti utilizzati ha consentito un
servizio 24x7 senza fermi, garantendo
di conseguenza un forte risparmio per
l’azienda.”
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
L’UTILIZZO DI UN UNICO SISTEMA PER AMMINISTRARE DATI
E FONIA SEMPLIFICA LE PROCEDURE E CONTIENE I COSTI
Un’offerta completa
I motivi che hanno portato Silca a scegliere le soluzioni Alcatel-Lucent li riassume Luca Bassetto di Switch Tecnologie e Servizi: “Inizialmente sono
state valutate anche altre soluzioni, ma
l’aspetto che ha fatto la differenza in favore di Alcatel-Lucent è stato la completezza dell’offerta. Stiamo parlando,
infatti, di uno dei pochi player che offre a
Un partner fedele
Switch Tecnologie e Servizi è nata a
Treviso dalla collaborazione tra professionisti con esperienza decennale
nei diversi settori dell’Information
Technology. Da anni opera come
partner informatico delle aziende di
ogni dimensione, proponendo soluzioni personalizzate, consulenza
e analisi per la progettazione delle
architetture di sistema, e privilegiando gli interventi a lungo termine che
possano via via venire incontro alle
nuove esigenze dei clienti.
Z www.switch.it
360 gradi soluzioni per il networking, la
tecnologia e la sicurezza. L’investimento
economico immediato può essere più
rilevante rispetto ad altre alternative,
anche se di poco; complessivamente,
però, la soluzione Alcatel-Lucent è più
conveniente, perché la presenza di una
sola tecnologia e di una sola interfaccia
di amministrazione, in questo caso Omnivista, riducono notevolmente i costi di
gestione.”
Formazione ridotta
Anche l’intervento in fase di installazione non ha richiesto grandi sforzi sul
piano formativo: “Sono bastate un paio
di giornate di formazione,” spiega Bassetto, “con le tre persone che si occupano dell’intero sistema. Due di queste
sono state poi coinvolta nell’intera fase
di progettazione e messa in funzione
della rete, quindi hanno imparato passo
per passo a gestire l’intera struttura. Va
detto però che gli interventi del personale nella quotidianità sono ridotti quasi
a zero: la configurazione avviene praticamente in automatico.”
Sicurezza strategica
Della nuova infrastruttura hanno beneficiato sia le prestazioni, sia la sicurezza
della rete: da una parte, infatti, OmniSwitch 9800 supporta l’espansione del
centro-stella a 240 porte, consentendo quindi di passare a dieci gigabit di
velocità tramite Ethernet. Dall’altra,
l’OmniAccess WLAN 4324 permette di
centralizzare la gestione degli access
point, mettendola al riparo da intrusioni
esterne: la sicurezza dei dati che circolano nel network è infatti un elemento di
importanza strategica in un contesto che
vede diffondersi sempre più il telelavoro
al di fuori dell’ufficio e quindi l’accesso
esterno alla rete aziendale. Al tempo
stesso, la centralizzazione concentra
tutto il lavoro su un’unica struttura, con
un’evidente e notevole semplificazione
dei processi.
In generale, la riduzione della necessità di intervento da parte del perso-
QUATTORDICINALE | PAG. 08
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
ESPERIENZE - PAG. 2/2 | www.ebizitalia.it
Gestione integrata Alcatel-Lucent
Configurazione quasi automatica, gestione semplificata, assenza di costosi interventi di formazione, interventi esterni
ridotti al minimo: sono i vantaggi di una
scelta come quella compiuta da Silca, diventata a tutti gli effetti un’azienda “full
Alcatel-Lucent” con ripercussioni immediate sul piano dell’organizzazione IT. La
semplificazione della rete, interamente
governata da un unico sistema che si occupa contemporaneamente sia del traffico di dati sia di quello telefonico, non è
infatti un vantaggio soltanto virtuale, ma
garantisce nel medio periodo un notevole risparmio anche a livello economico.
ITALIA
e per
Tecnologi
Numero uno in Europa
Con più di 77.000 impiegati in oltre
130 paesi del mondo, Alcatel-Lucent
è uno dei leader mondiali nello sviluppo di soluzioni per il networking,
le connessioni a banda larga, i servizi
e le applicazioni di rete. Nato dalla
fusione di Alcatel e Lucent Technologies, una branca dell’americana
AT&T, il gruppo ha superato i 15 miliardi di euro di ricavi nel 2009 e investe ogni anno 2,5 miliardi di euro in
ricerca e sviluppo. In Italia può contare su 2.580 dipendenti nelle sedi di
Vimercate, Trieste, Genova, Roma,
Rieti, Battipaglia e Bari.
Z www.alcatel-lucent.it
nale specializzato è uno dei principali
valori aggiunti che si sono ottenuti con
la soluzione implementata su Silca: “È
un sistema che si auto sostiene,” conclude Luca Bassetto di Switch, “grazie
a una progettazione accurata e anche
alla ridondanza degli apparati. Questi
fattori fanno sì che di fatto gli interventi
di assistenza siano quasi eliminati; una
caratteristica che rende particolarmente convincenti le soluzioni Alcatel-Lucent per aziende di dimensioni simili a
quelle di Silca.”
Prodotti altamente scalabili
La serie OmniSwitch 9000
è disponibile in tre versioni diverse.
Il modello 9800 offre 240 porte
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
ITALIA
e per
Tecnologi
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
IN VIAGGIO - PRODOTTI | www.ebizitalia.it
Vodafone e Acer navigano insieme
ASPIRE 1410 ABBINA DIMENSIONI DA NETBOOK A ERGONOMICITÀ
DA NOTEBOOK. PER I DATI PROPOSTI PIANI TARIFFARI DEDICATI
Vodafone Italia e Acer hanno presentato il nuovo Acer Aspire 1410, un portatile che abbina alla
praticità dei netbook l’ergonomicità dei notebook. La dotazione comprende webcam, connettività
3G, Wi-Fi e Bluetooth integrata, hard disk da 160 GB, memoria RAM da 2 GB e sistema operativo
Windows 7. Lo schermo da 11,6 pollici e la tastiera full-size permettono di utilizzare comodamente
il nuovo dispositivo di Acer con qualunque tipo di applicazione. La mobilità è garantita da un peso
di soli 1,4 chili e dalla durata della batteria che raggiunge le sei ore. Aspire 1410 viene proposto
da Vodafone con diversi piani tariffari: professionisti e imprese lo possono avere con contributo mensile di 44 euro (IVA esclusa) con
trecento ore al mese di traffico incluse. I privati possono acquistarlo con un contributo iniziale di 99 euro (IVA inclusa) e due piani tariffari:
il primo da 39 euro al mese (IVA inclusa) con un limite di traffico di 500 MB al giorno e il secondo da 29 euro al mese (IVA inclusa) con
un plafond di 150 ore mensili e un massimo di cinque ore al giorno. Z www.vodafone.it Z www.acer.it
256 GB per la pen drive di Kingston BREVISSIME
LA NUOVA MEMORIA FLASH DISPONE ANCHE DI UN’AREA
PROTETTA DA PASSWORD PER GARANTIRNE LA SICUREZZA
Vale Rossi su Packard Bell
Kingston Digital Europe ha annunciato la disponibilità di DataTraveler 310, una penna
USB da 256 GB che migliora la precedente versione DataTraveler 300, rilasciata lo scorso luglio, in termini di velocità in lettura e scrittura e, grazie al software Password Traveler,
in termini di sicurezza. Il software permette all’utente di creare e accedere a una zona
privata del dispositivo protetta da password. Questa area del drive può utilizzare fino al
novanta per cento della capacità disponibile e, per essere gestita, non richiede privilegi
da amministratore. L’elevata capacità di memoria rende il dispositivo ideale per progettisti, ingegneri e architetti che devono archiviare e trasportare con facilità file di grosse
dimensioni. La velocità di trasferimento dati è di 25 MB/sec in lettura e di 12 MB/sec in
scrittura. La nuova pen drive di Kingston è coperta da una garanzia di cinque anni e viene
proposta a un prezzo di 740 euro (IVA esclusa). Z www.kingston.com
Valentino Rossi ha firmato una nuova
linea di prodotti Packard Bell pensati
per persone sempre in movimento.
Il primo prodotto della linea, il dot
VR46 sarà disponibile a breve. Questo netbook ha una cover nera disegnata da Aldo Drudi, un display da
11,6”, uno spessore inferiore a 2,5
cm e un peso di soli 1,35 kg.
Z www.packardbell.it
Mio amplia il concetto di navigatore
Buffalo Technology annuncia la nuova MicroStation SSD, disponibile nei
tagli da 32 e 64 GB. Questo prodotto
si presenta con uno chassis estremamente compatto: misura infatti 57
per 13 per 98 millimetri. La nuova
MicroStation SSD è priva di motori
e parti mobili.
Z www.buffalotech.it
DISPLAY DA 7 POLLICI, RICEVITORE DIGITALE TERRESTRE
E CONNESSIONE 3G, WI-FI E WIMAX PER IL MOOV V780
Mio Technology ha presentato il nuovo Mio Moov
V780, un prodotto che vuole essere molto più di un
semplice navigatore satellitare, offrendo la possibilità di visualizzare fotografie e gestire musica e filmati.
Grazie al software di navigazione Spirit, alla capacità
di riprodurre file multimediali in alta definizione, al ricevitore TV digitale terrestre integrato e alla connettività
wireless, Mio Moov V780 rivoluziona l’esperienza del
viaggio, con una perfetta combinazione di navigazione
satellitare, intrattenimento in mobilità e connessione al web. Dal lato navigazione
Moov V780 ha le mappe preinstallate, un’interfaccia utente intuitiva e la funzione
di ricerca intelligente dei POI. Dal punto di vista multimediale il nuovo Mio offre un
display da sette pollici, speaker di alta qualità e può essere collegato a un televisore in alta definizione attraverso l’uscita HDMI. Grazie alle capacità di connessione
wireless, 3G e WiMax, Moov V780 offre anche la possibilità di accedere alla rete in
mobilità, ovunque ci si trovi. Z www.mio.com
QUATTORDICINALE | PAG. 09
Buffalo: drive SSD in tasca
Da SanDisk schede SDXC
SanDisk annuncia di aver iniziato
la distribuzione della scheda Ultra
SDXC da 64 GB. Questa scheda SD
offre una velocità di lettura fino a 15
MB/sec e un rating di velocità Classe 4, ed è quindi ideale per registrare
e archiviare file video ad alta definizione a 1080p e per trasferirli velocemente sul computer.
Z www.sandisk.com
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
ITALIA
e per
Tecnologi
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
i nuov
vivace.
la piatt
inali orma
HTC e
prodotto
festazione
,
altri,
per
term
gli
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
notebook
entare di
e costituito
ulari e
in cui pres 2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
zione
ce di
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
o
e, in grad i per pollice.
auto
l’ann
e
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
per
punt
sarà anch ha annunciat i nuol’alimenta
fa parte
12.800
Questo
, che
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
tico, capa zioni di serie.
ti A PAGI NA 0
ile
sitivi siano are che la
con
ne mob
costi ridot
vi dispo
pens
A PAGI
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
la navigazio panti condivise,
NA
troppo
Àne del
ativo
cure e
stam
A PAGI
andando
ma oper to alla
cere
ZZA F-Se ark-SoGeGross: Italsel
NA
house stia del suo siste
URE
A PAGI
arriva
i,
deve cres
SIC
Lexm
oid,
NZE
NA
uttori
genio che
ngelo Ross
lo sviluppo ggio di Andr
A PAGI
ESPERIE ISTA Piera
piccolo studi di settore
molti prod Intto a vanta
l quale
li
8400: il
ERV
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
IN VIAGGIO - PROVE | www.ebizitalia.it
È quasi una tempesta perfetta
IL BLACKBERRY STORM2 SI DOTA DI WI-FI E SUPERA I LIMITI
DEL SUO PREDECESSORE. MANCA UN BUON NAVIGATORE GPS
La critica maggiore che era stata rivolta al
BlackBerry Storm, il primo dispositivo di RIM
con schermo sensibile al tocco, era la mancanza di Wi-Fi. Tale impostazione è stata a
suo tempo giustificata con le scelte dell’operatore (Vodafone) che aveva l’esclusiva della commercializzazione di quel prodotto. La
nascita di Storm2, liberamente venduto dai
diversi operatori, ha consentito di eliminare
questa assurda limitazione: il nuovo BlackBerry dispone infatti di connettività WLAN
e RIM, riprogettandolo, ne ha approfittato
per apportare diverse migliorie, a cominciare
dallo schermo “cliccabile” che fornisce un
feedback fisico quando si seleziona un’icona
o si scrive un testo.
Rispetto al suo predecessore, lo Storm2
9520 differisce solo leggermente dal punto
di vista fisico. In particolare, i quattro tasti
posizionati sotto il display (accetta chiamata,
chiudi chiamata, menu e indietro) sono stati
ora inglobati nel meccanismo dello schermo.
La nuova versione dello Storm presenta
una maggiore quantità di memoria (due gigabyte invece di uno) e viene offerto con il
sistema operativo in versione 5.0. Il display
ha una risoluzione di 480 per 360 pixel con
una diagonale di 3,25 pollici, mentre per le
comunicazioni lo Storm 2 si affida, oltre cha
a Wi-Fi in standard 802.11g, anche a Bluetooth e HSPA. Sempre apprezzabili gli standard adottati per l’alimentazione (una porta
micro USB), per l’audio (un minijack da 3,5
millimetri) e per l’espansione della memoria
(vano per schede microSD). GPS integrato
Collegato anche al desktop
Attraverso il BlackBerry Desktop
Manager è possibile aggiornare
il software e caricare contenuti
e fotocamera da 3,2 megapixel con flash a
LED completano le dotazioni.
Dal punto di vista dell’interfaccia non
ci sono mutamenti sostanziali. La filosofia
è sempre quella ben nota di BlackBerry,
con una serie di icone che dà accesso alle
applic azioni e alle cartelle e che prevede
un sistema un po’ macchinoso di personalizzazione. Punto di forza assoluto è ovviamente la gestione della posta elettronica.
Tramite il servizio BIS (BlackBerry Internet
Service) si possono configurare fino a dieci caselle personali POP3/IMAP, mentre
attraverso il BlackBerry Enterprise Service (ora disponibile anche nella versione
gratuita Express) si possono sincronizzare
anche i dati di una casella Exchange. In
tutti i casi bisogna comunque pagare un
canone all’operatore telefonico.
Una delle maggiori novità degli ultimi
mesi sulla piattaforma BlackBerry è stata
l’introduzione dell’App World per la vendita
e la distribuzione delle applicazioni. Anche
lo Storm2 può naturalmente sfruttare questo sistema di acquisizione dei contenuti.
L’esperienza d’uso, pur buona, non è livello
di quella dell’iPhone. Un esempio: in un lungo elenco di categorie in italiano abbiamo
trovato la categoria “Mess ist e soc net”;
indecisi tra il latino e l’olandese abbiamo
scoperto solo entrandoci che questa improbabile abbreviazione sta per “messagistica
istantanea e social network”. Più grave è
che all’App World manchino ancora software importanti, primo fra tutti un valido
navigatore GPS che sfrutti mappe memorizzate in locale. Con le ultime mosse di Nokia, che offre gratuitamente il navigatore e
le mappe di tutto il mondo, e la disponibilità
di almeno quattro prodotti sulla piattaforma
Apple questa è una carenza rilevante.
Lo Storm2 conferma quindi le buone
doti del suo predecessore e ne supera
i limiti più evidenti. Tutto ciò ha però
un prezzo, dato che questo BlackBerry
viene proposto a 416 euro IVA esclusa,
contro i 333 euro dello Storm originale.
In Italia è al momento proposto da Vodafone, TIM e Wind, operatori che lo forniscono anche con le più svariate forme di
abbonamento o contributo mensile.
QUATTORDICINALE | PAG. 10
La prova completa
è sul sito
CLICCA QUI
Research In Motion
BlackBerry Storm2
PDA touch con sistema sistema di gestione della posta “push” e connettività
HSPA, Wi-Fi e ricevitore GPS.
CARATTERISTICHE
Sistema operativo: BlackBerry 5.0
Radio: GSM ,GPRS, EDGE, HSPA
(850, 900, 1.800, 1.900 MHz)
Schermo: touch 360x480 punti, 3,25”
Memoria disponibile: 2 GB
Espandibilità: slot per microSD
Connettività: USB, Wi-Fi 802.11g,
Bluetooth
Fotocamera: 1 da 3,2 megapixel
Dimensioni: 112,5x62,2x13,95 mm, 160 gr
Prezzo: 416 euro IVA esclusa
(499 euro con IVA)
www.blackberry.com
A FAVORE
& Ottima gestione della posta
& Schermo cliccabile molto funzionale
& Connettori standard
CONTRO
' Personalizzazione macchinosa
' Manca un navigatore con mappe
memorizzabili localmente
VOTO
10 MARZO 2010 | N. 061
92/100
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
GLI IMPORTI VANNO VERSATI DAL SOSTITUTO D’IMPOSTA
ENTRO IL 16 MARZO. ECCO LE SANZIONI PER CHI NON PAGA
trattenute nell’anno sui redditi corrisposti
e l’imposta dovuta effettivamente sul totale dei redditi stessi, sempre tenendo conto
delle detrazioni eventualmente spettanti
al percipiente. Le somme trattenute a titolo di ritenuta devono essere versate dal
sostituto d’imposta all’Erario mediante
modello F24, entro il giorno 16 del mese
successivo a quello di corresponsione del
reddito. La violazione di questo meccanismo comporta ovvie conseguenze sanzionatorie in capo al sostituto di imposta.
L’art. 14 del D.Lgs. n. 471/1997 prevede
che il sostituto di imposta che non effettua
le ritenute alla fonte è soggetto a una sanzione amministrativa pari al 20% dell’ammontare non trattenuto, salva l’applicazione delle disposizioni relative all’omesso
versamento, di cui all’art. 13, stesso decreto, che prevede l’applicazione di una
sanzione amministrativa pari al 30% degli
importi non versati. In questi casi, quindi, ai
fini della determinazione della sanzione, si
deve tener conto di quanto stabilito nell’art.
12 D.Lgs. n. 472/1997, che disciplina il
concorso di violazioni e continuazione, in
quanto con una sola azione od omissione
vengono commesse più violazioni dell’obbligo di esecuzione delle ritenute (mancata
effettuazione e omesso versamento).
È possibile ricorrere all’istituto del ravvedimento operoso (art. 13 del D.Lgs. n.
472/1997), che prevede la riduzione delle
Botta e risposta
Scrivete a [email protected]
Compensazione IVA
Le nuove regole che limitano
l’utilizzo in compensazione dei
crediti IVA sono valide solo per
il credito IVA anno 2009?
Arianna Bellaspetto, Andria
Le nuove disposizioni sulle compensazioni IVA si applicano al credito IVA relativo
all’anno 2009, cioè quello che verrà indi-
cato nella dichiarazione IVA 2010. Il credito IVA anno 2008, quindi, cioè quello indicato nella dichiarazione mod. IVA 2009,
potrà essere utilizzato in compensazione
nell’anno 2010, senza limitazioni. In pratica, il credito IVA 2008 potrà essere
compensato fino alla presentazione della dichiarazione annuale IVA per il 2009,
poiché in tale sede il credito riportato
andrà a confluire nel credito IVA 2009 e
dovrà sottostare alle nuove regole.
QUATTORDICINALE | PAG. 11
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
LA COMMERCIALISTA | www.ebizitalia.it
Come funzionano le ritenute IRPEF
Superata la scadenza della consegna di
CUD e certificazioni, facciamo il punto
della situazione sugli adempimenti del sostituto di imposta e sui meccanismi sanzionatori. Il DPR n. 600/1973, prevede che
i sostituti d’imposta (società di capitali o
di persone ed equiparate; persone fisiche
che esercitano imprese commerciali, arti e
professioni; imprese agricole; curatori fallimentari; commissari liquidatori; condomini) al momento del pagamento di somme
e valori che costituiscono reddito di lavoro
dipendente, assimilato o di lavoro autonomo, devono operare una ritenuta, a titolo di
acconto dell’IRPEF dovuta dai percipienti,
con obbligo di rivalsa. Per i redditi di lavoro dipendente e assimilati (per esempio le
collaborazioni coordinate e continuative),
la ritenuta è calcolata, con riferimento al
reddito imponibile corrisposto in ogni periodo paga, applicando l’aliquota IRPEF
corrispondente, ragguagliando al periodo
paga i corrispondenti scaglioni annui di
reddito e rapportando allo stesso le detrazioni spettanti al percipiente. Stesso
discorso vale per le mensilità aggiuntive,
per le quali però il lavoratore non beneficia
delle detrazioni sopra indicate, salvo poi il
conguaglio a fine anno o fine rapporto.
Entro il 28 febbraio dell’anno successivo, o al momento della cessazione del rapporto di lavoro, il sostituto d’imposta dovrà effettuare il conguaglio tra le imposte
ITALIA
e per
Tecnologi
IL PROFILO
La Dott.ssa Eloisa
Lamina, Dottore
Commercialista e
Revisore Contabile, è nata e lavora
a Roma. Si occupa
principalmente di
consulenza ed assistenza contabile,
fiscale ed in materia di lavoro e previdenza
sociale per piccole e medie società di persone e di capitali, imprese individuali e professionisti, anche collaborando con studi
legali. Per contatti ed informazioni scrivere
a [email protected]
sanzioni dovute in caso di regolarizzazione
spontanea delle violazioni tributarie. Nel
caso di mancato versamento di ritenute, il
sostituto d’imposta potrà sanare la violazione con il versamento dell’importo dovuto
entro 30 giorni dalla scadenza originaria,
pagando, oltre ai relativi interessi di mora
calcolati al tasso legale vigente con maturazione giornaliera, la sanzione ridotta a 1/12
del minimo (pari, quindi, al 2,50% dell’importo non versato). Superati i 30 giorni, ma
nel limite del termine di presentazione della
dichiarazione dei sostituti di imposta (modello 770) dell’anno in cui la violazione è stata
commessa, la regolarizzazione spontanea
sarà possibile pagando una sanzione pari a
1/10 del minimo (ovvero il 3%).
Caso frequente è quello del versamento
tardivo delle ritenute operate, senza il contestuale pagamento della relativa sanzione.
L’Amministrazione finanziaria ha precisato
che l’adempimento tardivo è sanabile anche
in queste ipotesi, versando in un secondo
momento la sanzione dovuta e gli interessi legali maturati dal giorno successivo alla
data di scadenza ordinaria fino a quello in
cui è stato eseguito il versamento tardivo.
Anche la mancata presentazione della dichiarazione modello 770, può essere sanata
ricorrendo al ravvedimento operoso, cioè
presentando la dichiarazione omessa nel
termine di 90 giorni dalla scadenza originaria
e versando una sanzione ridotta a un 1/12.
Il ricorso al ravvedimento operoso è precluso
nel caso in cui la violazione sia già stata contestata dall’amministrazione finanziaria.
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Scrivete a
[email protected]
Socio non dipendente
Attualmente mi trovo assunto
come impiegato presso un’azienda di 50 dipendenti, la quale si
trova da circa un anno in cassa
integrazione guadagni ordinaria.
Le mie prestazioni di lavoro ammontano a circa due settimane
di lavoro al mese. Attualmente
vorrei costituire una Srl nella
quale non presterei lavoro, ma
sarei solamente titolare di quota pari al 50% e profitti annuali.
È possibile farlo senza perdere
il posto di lavoro dipendente e
l’integrazione della cassa? Nel
caso fosse possibile, sarei obbligato ad avvisare il mio datore di
lavoro, oltre che l’INPS? Il tutto
sarebbe fattibile anche se passassimo in cassa integrazione
straordinaria?
Gabriele Orizzonti
Le do buone notizie: lei può tranquillamente aprire la Srl con una quota del
50%. La legge, infatti, prevede la decadenza dei diritti previsti dalla cassa
integrazione, ordinaria o straordinaria
che sia, soltanto nel caso in cui si riceva una retribuzione da un altro datore
di lavoro o si svolga lavoro autonomo.
In sostanza, dalla Srl non riceve uno stipendio e non è neanche un dipendente,
ma solo un socio che incasserà, glielo
auguro, degli utili a fine anno. Per questo non è necessario riferire nulla né al
datore di lavoro né all’INPS.
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
L’AVVOCATO | www.ebizitalia.it
Tecnologie per la piccola e media impresa
Botta e risposta
ITALIA
e per
Tecnologi
False comunicazioni, rischio galera
IL REATO SI COMPIE ANCHE SE NON SI CAUSANO DANNI,
SOLO PER AVERE FORNITO A TERZI INFORMAZIONI ERRATE
Con le false comunicazioni sociali, senza
danno, si entra nel campo dei reati societari commessi da amministratori, e
altri soggetti, di società non quotate in
borsa. Questo reato è previsto dall’art.
2.621 del codice civile in vigore dal 12
gennaio 2006. Il reato può essere commesso da amministratori, direttori generali, dirigenti preposti alla redazione
di documenti contabili societari oppure
dai sindaci e dai liquidatori e prescinde
dal verificarsi o meno di un danno. Affinché si “consumi” è necessario che vi
sia l’esposizione di fatti materiali non
corrispondenti al vero nei bilanci, nelle relazioni o nelle altre comunicazioni
previste dalla legge e dirette o ai soci
o al pubblico. Anche l’omissione di informazioni sulla situazione economica
patrimoniale o finanziaria della società è
un tipo di condotta rientrante in questa
fattispecie.
Quattro casi meno gravi
La sanzione prevista dalla legge è l’arresto fino a due anni, ma detta pena non si
applica in quattro occasioni che ne riducono la gravità e precisamente: (a) quando la falsità o le omissioni non alterano
in modo sensibile la rappresentazione
della situazione economica, patrimoniale o finanziaria della società; (b) quando
la falsità o le omissioni non determinino
una variazione del patrimonio netto superiore all’1%; (c) se la variazione del
risultato economico, come conseguenza
del comportamento illecito, non supera
la soglia del 5% al lordo delle imposte;
(d) se il fatto è frutto di valutazioni estimative che, singolarmente considerate,
non differiscono in misura superiore al
10 % da quella corretta.
Per i quattro casi indicati sono previste una sanzione amministrativa, anche
a carico della società, oltre all’interdizione dagli uffici direttivi delle persone
giuridiche e delle imprese per un periodo
da sei mesi a tre anni, e altre sanzioni
dello stesso tipo che non elenchiamo per
economia di spazio. Questo reato è tale,
anche se non produce alcun danno, per
il solo fatto che chi lo ha commesso ha
avuto l’intenzione di ingannare i soci o il
pubblico sulla situazione economica della società con lo scopo di conseguire per
sé o per terzi un ingiusto profitto, con la
consapevolezza di alterare sensibilmente il risultato economico del bilancio di
esercizio al quale si riferiscono le comunicazioni o le relazioni.
IL PROFILO
L’avvocato Massimo Montagner, 48
anni, è nato e lavora
a Roma. Ha avuto
esperienze come
legale in Scozia e in
Germania e si occupa principalmente di
diritto civile e commerciale e recupero crediti con particolare
riguardo alle problematiche aziendali e del
mondo del lavoro. Lo studio è in via F. Corridoni 15, 00195, Roma. Tel. 06 37514653.
www.studiolegalemontagner.it
ABBONATI GRATIS ADESSO!
ITALIA
CLICCA QUI o vai sul sito www.ebizitalia.it.
Registrati e riceverai regolarmente la tua copia di
QUATTORDICINALE | PAG. 12
10 MARZO 2010 | N. 061
Tecnologi
di Apple
In attesa s di Barcellona
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
llulari
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
piccol
e per la
crescono
NZA
S L’ALLE
NGRES SI PRODOTTI
RLD CO
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
ANNU
il consuetole tendenze te l’alleanza
, WINDO
ellona
o di
-INTEL
NOKIA
usci
eate
unci
a Barc
gres
tenuto sono state delin spagnolo sono 02), l’ann atili e
mete
si si è
INA
World Con
particolar
port
cilindro
ni scor
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei gior
Congres cellulare. Dal (ne parliamo
World
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
di seco
Motorola
ormai
nuov
vivace.
la piatt
HTC e
prodotto
ifestazione
altri, i
terminali
Intel per
), Acer,
tra gli
ta una manentare di fatto costituito l’ocNokia e Phone 7 e,
notebook
e
s
ulari e
in cui pres 2010 ha invec di luce sul fuWindow , Toshiba (cell
il
ook)
re un po’
salute.
“banali”,
in
netb
getta
ente
per
casione settore decisam avranno un
che
ection
ta l’alturo di un ndi manovre”
on Perf
annovera
a l’Eps
o capaTra le “gra Àcativo va che puntando
alla prov scanner pian
signi
,
messo
formato
uno
impatto
ia e Intel ologie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Nok
ti
leanza zione delle tecn e serio con0x 9.60 e di
V500 OfÀ are documen
a di 6.40
uzion
all’integra vuole porsi come del futuro.
ce di tratt risoluzione ottic are una risol icaziouna
e Moblin tra le piattaform della risposta
o di arriv
Per le appl maA4 con
e, in grad i per pollice.
vo
auto
e l’anno
l’arri
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
t, che ha
fatto che o la
NA 05
INA 06
no
A PAGI
di Microsof Phone 7. Il
A PAG
isti vers
ni più gravce di gestire À
ows
NA 07
però prev la software
di Wind
tico, capa zioni di serie.
ti A PAGI NA 09
i siano
ile
che
con
one mob
, costi ridot
vi dispositiv fa pensare
A PAGI
delle dota
a rilento . Il
2010
la navigazi panti condivise
NA 11
troppo
Àne del
ativo
cure e
A PAGI
s: stam
andando
ma oper
ZZA F-Se ark-SoGeGros Italsel
NA 12
crescere
ato alla
house stia del suo siste
URE
A PAGI
arriv
si
SIC
he deve
po
Ros
13
d id
ZE Lexm
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
SECURITY SUMMIT
PARTE A MILANO
Si svolgerà il 16, 17 e 18
marzo a Milano la seconda
edizione di Security Summit, il
più importante convegno dedicato alla security in azienda.
Organizzato dal Clusit, la più
autorevole associazione del
comparto, il convegno ha un
importante programma formativo dedicato sia agli specialisti
tecnici della security che a chi
si occupa di aspetti legali e organizzativi legati alla sicurezza
informatica e telematica.
I relatori, un centinaio tra docenti universitari, consulenti,
uomini d’azienda, rappresentanti dei vendors, animeranno
un calendario di incontri che
prevede workshop formativi, tavole rotonde, atelier
tecnologici, convegni veri
e propri in un intenso scorrere
di informazioni di alto livello
qualitativo.
I partecipanti alle diverse sessioni riceveranno un attestato di formazione rilasciato dal
Clusit valido per tutti gli usi
professionali.
Le tre mattinate sono aperte da
tre relatori d’eccezione, vere e
proprie “star” del settore per
la prima volta in Italia. Si tratta
dell’americano Mark Abene,
che affronta il tema “The Evolution of System Intrusion (and
the Changing Face of the Intruder)”, dell’irlandese Sharon
Conheady che approfondisce
“The future of Social Engineering” e del criminologo francese Pascal Lointier, sulla
situazione del cybercrime.
Tutte le altre informazioni sono reperibili sul sito
www.securitysummit.it
SECURITY SUMMIT | www.ebizitalia.it
Amministratori di sistema: i dubbi
L’ENTRATA IN VIGORE DEL PROVVEDIMENTO DEL GARANTE
HA LASCIATO ZONE D’OMBRA. ECCO QUALCHE CHIARIMENTO
Il 15 dicembre 2009 è definitivamente entrato in
vigore il Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali del 27 novembre 2008
inerente gli amministratori di sistema. Come noto,
il provvedimento ha suscitato molte polemiche e
dubbi. Di seguito si vogliono fornire alcune note
interpretative utili a chi deve ancora completare (o
iniziare) il percorso di adeguamento o a chi vuole
verificare se è in regola o meno.
1. Il Provvedimento non si applica ai
trattamenti di dati personali effettuati
per finalità amministrativo contabile.
Quali sono questi trattamenti (FAQ 6 e
FAQ 24)?
Quali sono tali finalità non è del tutto chiarito. In
considerazione della FAQ 6 il provvedimento del
19 giugno 2008 “Semplificazioni di taluni adempimenti in ambito pubblico e privato rispetto a
trattamenti per finalità amministrative e contabili”
che definisce come tali in via esemplificativa la
gestione di ordinativi, buste paga e di ordinaria
corrispondenza con clienti, fornitori, realtà esterne di supporto anche in outsourcing, dipendenti. In
considerazione del tenore letterale della FAQ 24,
si possono ritenere esclusi i trattamenti relativi
alla ”ordinaria attività di supporto delle aziende”,
quali per esempio, la gestione dell’autoparco, le
procedure di acquisto dei materiali di consumo,
la manutenzione degli immobili sociali e così via.
Sembrerebbe quindi che la gestione degli acquisti
e delle vendite, nelle sue varie fasi, sia del tutto
estranea all’ambito di applicazione del Provvedimento.
2. Chi sono gli amministratori di sistema
(FAQ 1)?
Anche alla luce del contenuto della FAQ 1 si può
ritenere che:
a. l’amministratore di sistema è assunto quale figura professionale dedicata alla gestione e alla
manutenzione di impianti di elaborazione con
cui vengano effettuati trattamenti di dati personali, compresi i sistemi di gestione delle basi di
dati, i sistemi software complessi quali i sistemi
ERP, le reti locali e gli apparati di sicurezza.
b. Il Garante specifica che le categorie di cui sopra
rilevano “nella misura in cui consentano di intervenire sui dati personali”. A parere di chi scrive,
per “intervenire” deve intendersi qualcosa in più
del semplice “leggere” dovendosi quindi applicare, il Provvedimento, ai casi in cui l’amministratore di sistema abbia il potere di modifica o
estrazione dei dati.
c. Non rientrano nella definizione quei soggetti
che solo occasionalmente intervengono (per
esempio a scopo di manutenzione a seguito di
guasti o malfunzioni) sui sistemi di elaborazione
e sui sistemi software. La specifica è ovviamente di grandissima importanza in quanto delimita
l’ambito di applicazione del Provedimento.
QUATTORDICINALE | PAG. 13
3. I requisiti richiesti agli amministratori
e in particolare esperienza, capacità e
affidabilità a cosa esattamente si riferiscono (FAQ 20 – lettera a. del Provvedimento)?
Il Garante ha chiarito che le qualità da prendere in considerazione sono quelle tecniche,
professionali e di condotta, non i requisiti
morali. Chiaramente, il concetto di condotta
è riferito all’affidabilità e, quindi, al rispetto
dei doveri di diligenza di cui all’articolo 2.104
c.c. Se tale valutazione è semplice per chi sia
interno all’azienda, molto più complesso è capire come valutarlo su soggetti in valutazione
in sede preassuntiva.
4. Quali sono le finalità perseguibili nel
controllo dei log (FAQ 16 – lettera f. del
Provvedimento)?
Il Garante ha stabilito che la raccolta dei log serve
per verificare anomalie nella frequenza degli accessi e nelle loro modalità (orari, durata, sistemi
cui si è fatto accesso…). Inoltre, il Garante ha
chiarito che l’analisi dei log può essere compresa
tra i criteri di valutazione dell’operato degli amministratori di sistema.
Gabriele Faggioli, legale.
Membro del Consiglio Direttivo
del Clusit. Partner ISL.
[email protected]
Il 16 marzo, al Security Summit, si terrà con inizio alle ore 11.00 una sessione
tecnico/legale su questo tema, con la
partecipazione in qualità di docenti di
Gabriele Faggioli e Sergio Fumagalli.
Come partecipare
Per partecipare è necessario iscriversi gratuitamente all’evento sul
sito www.securitysummit.it.
Una volta registrati, è possibile organizzare il proprio tempo nella maniera
più efficace selezionando direttamente
le sessioni a cui partecipare. Nella sezione personale del sito sarà possibile
gestire un’agenda personale degli appuntamenti e stampare il promemoria
degli appuntamenti prescelti. Il Security Summit si terrà presso l’Atahotel
Executive, Viale don Luigi Sturzo 45,
a Milano. Per maggiori informazioni:
www.securitysummit.it
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Scrivete a [email protected]
Quando la rete non va
Da qualche giorno uno dei nostri
computer non riesce più a collegarsi alla rete aziendale. Il computer dice che la scheda di rete è
regolarmente connessa, ma non ci
è possibile accedere alle cartelle
condivise ed effettuare il collegamento Internet. Come è possibile
risolvere il problema?
Paolo Trombetta, Rimini
È difficile individuare con esattezza l’origine di questo problema. Per prima cosa,
se non sono state modificate le configurazioni, è possibile provare a sostituire
il cavo di rete ed eventualmente la porta di connessione utilizzata nella presa
a muro, se è presente. Se questo non
dovesse risolvere il problema è possibile
che i file dei driver della scheda di rete si
siano danneggiati o abbiano perso delle configurazioni importanti. Per questo
motivo è consigliabile eseguire un ripristino della configurazione di sistema, in
modo da ricreare una situazione dove il
problema non era presente. Se anche
questo tentativo non dovesse risolvere
il problema, non rimane che ricorrere a
metodi drastici e provare a sostituire la
scheda di rete, eventualmente disabilitando quella attualmente in uso, e coneBiz Italia - www.ebizitalia.it
Direttore Responsabile
Paolo Galvani
Redazione
Via Sicilia 21 - 20024 Garbagnate Milanese (MI)
Progetto grafico
Laura Loprieno e Paolo Galvani
Hanno collaborato a questo numero
Eloisa Lamina, Massimo Montagner,
Eugenio Peralta, Gianluca Tosca
Direzione marketing
Graziano Lunazzi
Proprietario ed editore
eBiz Srl - Partita IVA e Codice Fiscale: 05720690964
Sede legale
Via Giacomo Leopardi 2 - 20123 Milano
I pareri dei professionisti ospitati su queste pagine
sono forniti solamente a titolo informativo e non possono
dare origine a responsabilità per danni
diretti o indiretti causati dalla loro applicazione.
Testata registrata presso il Tribunale di Milano
al numero 357 del 01/06/2007
Diffusione per e-mail
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
LE LETTERE | www.ebizitalia.it
Tecnologie per la piccola e media impresa
L’angolo della posta
ITALIA
e per
Tecnologi
figurare quella nuova con impostazioni
identiche a quella precedente.
Aggiornare Windows
Abbiamo acquistato le licenze per
poter effettuare l’aggiornamento
dei nostri sistemi a Windows 7.
Esistono degli accorgimenti per
evitare l’insorgere di problemi o la
perdita di dati durante questo procedimento?
Leonardo Morini, Brescia
Il processo di aggiornamento da Windows
Vista a Windows 7 solitamente si conclude senza difficoltà. Prima di avviare questa operazione è comunque consigliabile
effettuare un backup dei propri dati. Successivamente è possibile eseguire uno
strumento fornito da Microsoft per verificare la totale compatibilità delle periferiche e dei programmi con il nuovo sistema
operativo. Windows 7 Upgrade Advisor è
liberamente scaricabile e installabile dall’indirizzo www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it
&FamilyID=1b544e90-7659-4bd99e51-2497c146af15. Infine durante il
processo di aggiornamento è consigliabile
disattivare o disinstallare il software antivirus in modo che la modifica dei file di sistema possa avvenire senza impedimenti.
INCHIOSTRO AL LITRO
Quanto costano al litro gli inchiostri? Vorrei confrontare
il costo al litro dell’inchiostro
rispetto alle altre tecnologie,
mentre non mi interessa sapere
che il software permette di consumare meno al metro quadro.
Nunzio Cosentino
Sapere il costo degli inchiostri al litro
non è semplicissimo, sia perché le
aziende tendono a essere poco trasparenti su questi valori, sia perché in
realtà il dato non è molto significativo.
Infatti per sapere quanto questo dato
incide realmente sui costi di stampa è
indispensabile sapere anche la quantità di inchiostro consumato per pagina,
in modo da ottenere, con un semplice
rapporto, il costo effettivo. Inoltre, il
raffronto con altre tecnologie risulta
piuttosto difficile, visto che non in tutti
i casi l’inchiostro o la pigmentazione
adottano il litro come unità di misura.
In ogni caso il modo più rapido per ottenere questo dato è quello di dividere
il costo della cartuccia per la quantità
indicata sulla confezione.
Con queste poche attenzioni sarà possibile
portare a termine l’aggiornamento senza
incontrare problemi se non quelli segnalati
dal software di controllo di Microsoft.
Teleassistenza vista con sospetto dall’antivirus
Abbiamo eseguito la scansione completa del nostro server e l’antivirus ci
ha segnalato la presenta di un virus nel programma di collegamento per la
teleassistenza del nostro software gestionale. È possibile rimuovere tale
virus senza perdere le funzionalità del programma? Se ciò non fosse possibile, corriamo qualche rischio nel lasciarlo inalterato?
Altero Parlaro, Roma
Molti programmi che consentono il controllo remoto di un computer vengono rilevati
come malware o software pericoloso, in quanto se mal configurati potrebbero consentire l’accesso ad utenti non autorizzati. Per questo motivo i programmi antivirus
informano l’utente della presenza di questi strumenti di teleassistenza o controllo.
Nel vostro caso, se i responsabili del software gestionale hanno installato questo prodotto con attenzione e configurandolo in modo adeguato non correte rischi, anche se
comunque è consigliabile proteggere l’intera rete ed eventualmente verificare se è
effettivamente necessaria la presenza costante della teleassistenza.
QUATTORDICINALE | PAG. 14
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
PIANETA iPHONE | www.ebizitalia.it
Se il tempo si guarda sull’iPhone
CON ACCUWEATHER.COM PREVISIONI METEREOLOGICHE
ORARIE E FINO A QUINDICI GIORNI PER LA PROPRIA CITTÀ
Tra le molte applicazioni dedicate alle previsioni meteo, AccuWeather.com si distingue per il fatto di fornire previsioni a quindici giorni.
Anche per quanto riguarda la giornata in corso, vengono proposte
le quindici ore successive con scansione oraria. AccuWeather.com
utilizza la geolocalizzazione per determinare la propria posizione e
fornire le previsioni per l’area dove ci si trova. È ovviamente possibile inserire anche una città che non sia quella nella quale ci si
trova per avere accesso alle previsioni dell’area. Sono disponibili le
immagini radar, i video (in inglese e per l’Europa) e la possibilità di
configurare una serie di indici da tenere sotto controllo come UV,
qualità dell’aria e moltissimi altri. AccuWeather.com è scaricabile
gratuitamente. Z www.accuweather.com
Convertire unità di misura in un clic
CONVERT UNITS METTE A DISPOSIZIONE TREDICI CATEGORIE
PER TRASFORMARE RAPIDAMENTE I DATI IN SISTEMI DIVERSI
Convert Units è una pratica applicazione gratuita che permette di convertire valori da un’unità di misura a un’altra. Le categorie a disposizione sono: Angoli, Area, Dati, Energia, Forza,
Lunghezza, Massa, Potenza, Pressione, Velocità, Temperatura,
Tempo e Volume. L’utilizzo è molto semplice, basta selezionare
la categoria desiderata per fare apparire due rullini dove impostare le unità di misura che si desidera convertire. Attraverso
un tastierino numerico si inserisce il valore che va a posizionarsi automaticamente nel rullino di sinistra mentre nel rullino di
destra viene restituito il dato convertito nell’unità di misura desiderata. L’applicazione è in inglese ma estremamente intuitiva
e non presenta difficoltà anche per coloro che non dovessero
conoscere la lingua. Z www.freetheapps.com
LE CLASSIFICHE
Ecco le dieci applicazioni a pagamento e gratuite per l’iPhone più scaricate dall’Apple Store, così come risultava all’8 marzo 2010.
Top a pagamento
1.
Comuni d’Italia
Riferimento
2. AgingBooth
Intrattenimento
3. Alpine Crawler World
Giochi
4. Qik VideoCamera
Fotografia
5. Angry Birds
Giochi
6. myLanguage Pro
Viaggi
7. iTrack Telefono Cellulare...
Utility
8. iFighter
Giochi
9. Shazam Encore
Musica
10. Autovelox Plus
Navigazione
Top gratuite
1.
Con i mezzi pubblici sempre in tasca
METRO PERMETTE DI CALCOLARE ITINERARI PER SPOSTARSI
ALL’INTERNO DI PIÙ DI QUATTROCENTO CITTÀ NEL MONDO
MetrO è un’applicazione gratuita che ci permette di individuare
quali mezzi pubblici prendere per spostarci da un punto all’altro di
una città. È sufficiente inserire la stazione o la fermata di partenza
e quella di destinazione per sapere quanti e quali mezzi prendere
e quanto tempo sarà necessario per lo spostamento. Tra le opzioni la possibilità di scegliere il percorso più breve o quello che
comporta il minor cambio di mezzi. La posizione di partenza può
anche essere determinata utilizzando i servizi di geolocalizzazione dell’iPhone. Le mappe cittadine sono scaricabili e utilizzabili
offline, cosa indispensabile per evitare il roaming dati quando ci
si trova all’estero. Attualmente MetrO copre oltre quattrocento
città in tutto il mondo. Z http://metro.nanika.net/
QUATTORDICINALE | PAG. 15
ITALIA
e per
Tecnologi
TeamViewer
Produttività
2. RompiCapo (Gratis)
Giochi
3. Fingerzilla
Giochi
4. Camera Fun!
Fotografia
5. Volkswagen Think Blue...
Giochi
6. Ahmmm oh yeah Free
Giochi
7. Slingshot Cowboy
Giochi
8. Archery
Giochi
9. Flashlight for free
Utility
10. 69 positions Lite...
Intrattenimento
10 MARZO 2010 | N. 061
ABBONATI GRATIS!
CLICCA QUI o vai
sul sito www.ebizitalia.it
Registrati e riceverai
regolarmente
la tua copia di
ITALIA
Tecnologie per la piccola e media impresa
ITALIA
e per
Tecnologi
NR. 60
2010 |
| 24/02/
INALE
ORDIC
QUATT
cono
llulari cres
: piccoli ce
Barcellona
resa
dia imp
a e me
la piccol
ZA
L’ALLEN TTI
RESS
PRODO
CONG
SI
RLD
A
MERO
il GSM
BILE WO
7 E NU
ento con
e di
I AL MO WS PHONE
appuntam tecnologiche tra
NCIAT
anza
ANNU
WINDO
il consuetole tendenze
a
e l’alle
ellona
o di
-INTEL,
Barcellon
to a Barc state delineate nolo sono uscit ), l’annunci e
ress di olarmete
NOKIA
si è tenu
spag
sono
INA 02
World Cong
partic
portatili
i scorsi
cilindro
A PAG
s, dove
Il Mobile to quest’anno era sembra(telefoni, INA 10
Nei giorn ld Congres cellulare. Dal (ne parliamo
Wor
A PAG
Samsung .
si è rivela lo scorso anno ndo piano
Mobile per la telefonia aforma MeeGo i prodotti di
Se
i
di seco
Motorola
nuov
vivace.
inali orma
prodotto
festazione
, HTC e
per la piatt gli altri, i
term
mani
Acer
Intel
),
fatto
tra
l’octa una
Nokia e Phone 7 e,
ntare di
notebook
e costituito
ulari e
in cui prese2010 ha invec di luce sul fuWindows , Toshiba (cell
il
re un po’ te in salute.
“banali”,
netbook)
per getta
casione settore decisamen avranno un
che
ction
a l’alturo di un di manovre”
on Perfe
annoverat
a l’Eps
capaTra le “gran Àcativo va che puntando
alla prov scanner piano ato
signi
messo
form
uno
impatto
a e Intel, logie Maemo
Abbiamo ce. Si tratta di cartacei Àno al 0 punti
tra Noki
ti
leanza zione delle tecno serio con0x 9.60
V500 OfÀ are documen
a di 6.40 risoluzione di
ottic
tratt
all’integra vuole porsi comee del futuro.
di
zione
ce
una
caziouna risolu o di arrivare
e Moblin tra le piattaform della risposta
Per le appli maA4 con
o
e, in grad i per pollice.
auto
e l’anno
l’arriv
tendente
pollic
tore
o
anch
per
punt
enta
sarà
l’alim
annunciat i nuofa parte
12.800
Questo
, che ha
uscita di ose può montare a 30 fogli, che
fatto che
NA 0
la
INA 06
no
A PAGI
di Microsoft Phone 7. Il
A PAG
isti verso
ni più gravce di gestire À
ows
NA 0
però prev software
di Wind
A PAGI
tico, capa zioni di serie.
sitivi siano are che la
ridotti
mobile
NA 0
con
vi dispo
pens
A PAGI
gazione
ivise, costi
delle dota
a rilento . Il
2010 fa
NA
e la navi stampanti cond
troppo
Àne del
ativo
A PAGI
andando
F-Secure
ross:
ma oper to alla
cere
NA
house stia del suo siste
UREZZA Lexmark-SoGeG
A PAGI
arriva
i, Italsel o che deve cres
SIC
oid,
ppo
Ross
i
o
NZE
Andr
NA
uttor
ngel
lo svilu
re
lo geni
A PAGI
ggio di
ESPERIE STA Piera
molti prod e Inil picco
i di setto
tutto a vanta sul quale
ision
degli stud
RKi8400:
NTERVI
In attesa
di Apple
ILE
ER VERSAT
ICE, SCANN
V500 OFF
L’ANGOLO DEL RELAX | www.ebizitalia.it
Che la carneficina abbia inizio
BREVISSIME
ARRIVA ALIEN VS PREDATOR, RIVISITAZIONE DEL FAMOSO
SPARATUTTO DEL 1999. IL CARDIOPALMA È ASSICURATO
Project Natal a ottobre?
Alla fine degli anni Novanta, in mezzo a titoli blasonati come Unreal, fece capolino un gioco che realizzava il sogno di molti videogiocatori: interpretare un Predator, un Alien o uno
Space Marine in un epico scontro ad altissimo tasso di adrenalina. Un’avventura a tre
anime che, in base alla razza scelta, richiedeva diverse strategie e comportamenti. A distanza di 11 anni e qualche seguito dopo, ritorna con un remake in piena regola. Stesso
approccio “pensa poco e spara tanto”, grafica ampiamente rimodernata e ancora tre serie
di missioni parallele. Nei panni del Marine, il più debole, il cardiopalma è assicurato. Nel
ruolo dell’Alien, si cammina sui muri e i combattimenti sono corpo a corpo. Impersonando il
Predator, sono le abilità speciali a farla da padrone, in un susseguirsi di agguati nell’ombra e armi
fantascientifiche. Purtroppo Alien Vs Predator
risente dell’età ed esce sconfitto dal confronto con
titoli del calibro di Stalker e Call of Duty, ma nelle
atmosfere al limite del soffocamento non lo batte nessuno. Disponibile per PC, PS3, Xbox 360.
Z www.sega-italia.com/games/aliens-vs-predator/
Videogiochi, ma quanto ci costate!
ALTRO CHE HOLLYWOOD: I NUOVI COLOSSAL SONO I GIOCHI.
PER GTA 4 SONO STATI SPESI BEN CENTO MILIONI DI DOLLARI
Uno dei primi videogiochi di successo degli anni Novanta, Doom, costò l200 mila dollari. Una
bazzecola rispetto alle cifre da capogiro dei titoli più costosi in circolazione. Al decimo posto
c’è Killzone 2, con 45 milioni di dollari. Final Fantasy XII è costato 48 milioni ed è nono. Ottavo
gradino per LA Noire con 50 milioni. Per lui è stata ricreata una fedele Los Angeles Anni ’40.
Settimo APB, con 50 milioni di partenza, destinati ad aumentare con le espansioni. Posizione
numero sei da 55 milioni per Halo 3. Quinto Metal Gear Solid 4 (60 milioni). Stessa cifra e
posto numero 4 per lo sparatutto Too Human. Il podio è per Shenmue (70 milioni e terza
posizione), costosissimo flop di Sega. Medaglia d’argento per Gran Turismo 5: 80 milioni di
dollari spesi per oltre mille auto e giocabilità eccezionale. Stravince Grand Theft Auto 4, il
primo a toccare quota 100 milioni di dollari! Altro che Hollywood spendacciona!
Il presentatore televisivo inglese Jonathan Ross ha parlato di Project Natal,
su Twitter, annunciandolo per il prossimo
ottobre. Nessuna conferma da parte di
Microsoft e la rete si divide: “sparata” di
Ross che non è a conoscenza di nulla oppure news da tenere segreta che il volto
TV si è fatto malamente scappare?
Z www.microsoft.com
Botte da orbi
Cartoni animati giapponesi contro Street Fighter? Ci ha pensato Capcom con
Tatsunoko VS Capcom: Ultimate
All-Stars, in cui i supereroi giapponesi
visti in TV negli Anni ‘80 se le danno di
santa ragione con i vari Ryu e Chun-Li.
La piattaforma di lancio è Nintendo Wii,
motivo in più per imbracciare il controller
e dare inizio al combattimento.
Z www.capcom.co.jp/tatsucap/
Una gita a Las Vegas
Svelata la trama della nuova espansione
per Fallout 3. New Vegas, sarà ambientata nella città dei casinò in versione
post-nucleare e il protagonista sarà un
corriere rimasto gravemente ferito dopo
aver subito il furto del suo carico. Salvato e curato dal Dottor Mitchell, inizierà la
ricerca delle merci perdute.
Z http://fallout.bethsoft.com
Con Napoleone si riscrive la storia
E’ PRONTA UNA VERSIONE DI TOTAL WAR DEDICATA AL GRANDE
GENERALE FRANCESE. ALL’INSEGNA DEL REALISMO ESTREMO
“Fu vera gloria? Ai posteri l’ardua sentenza” recitava il Manzoni. Il momento di stabilirlo è
finalmente arrivato con Napoleon: Total War, la più completa ricostruzione delle guerre
napoleoniche mai tentata. A svilupparla è stata Creative Assembly, ben conosciuta dagli
amanti della strategia militare per la serie Total War. L’ultimo capitolo è dedicato all’immortale generale francese e ripercorre in modo dettagliato le battaglie e la diplomazia che ne
segnarono prima la gloria e poi la disfatta. La parola chiave di questo titolo è realismo: nel
motore grafico che permette di rivivere le campagne dell’epoca; nel susseguirsi di missioni
storicamente precise; nel sistema di controllo con cui guidare l’esercito. Napoleon: Total War
regalerà agli appassionati ore di divertimento. E quando gli avversari comandati dal computer non saranno più all’altezza, c’è un’efficiente modalità multigiocatore per cannoneggiare
amici e colleghi. Disponibile per PC. Z www.totalwar.com/napoleon/?t=Italian
QUATTORDICINALE | PAG. 16
10 MARZO 2010 | N. 061

Documenti analoghi