Strategia industriale, intrapresa responsabile e partecipazione

Commenti

Transcript

Strategia industriale, intrapresa responsabile e partecipazione
 Strategia industriale, intrapresa responsabile e partecipazione sociale: la proposta della Società delle Reti Il 26 giugno prossimo si terrà a Roma nella sede del Parlamentino Inail di Via IV Novembre, 144 dalle 11.00 alle 13.00 un Forum/Conferenza dedicato alla “Strategia industriale, intrapresa responsabile e partecipazione sociale: la proposta della Società delle Reti”, promosso dalla Fondazione Enérgeia e dalla FLAEI‐Cisl. L’appuntamento intende raccogliere e rilanciare l’idea di una integrazione funzionale, industriale e strategica delle Reti per un’area di servizi universali, che rappresentano le infrastrutture materiali e immateriali sulle quali si articola l’intera attività delle imprese e della stessa società in un contesto di economia civile. Sarà l’occasione per confrontare idee di merito e scelte di partecipazione individuale e collettiva, che meglio consentano di promuovere con una partnership pubblico‐privata, innovazione tecnologica, sviluppo ecosostenibile, occupazione stabile, nell’ambito di un capitalismo orientato dagli attori sociali. Il Forum, introdotto dal Prof. Andrea Ciampani (Direttore del Comitato Scientifico della Fondazione Enérgeia), dopo il saluto del rappresentante INAIL, vedrà la partecipazione di rappresentanti dell’Autorità per l’energia elettrica e il Gas e sistema idrico, di Terna, nonché di: Guido Rivolta, Cassa Depositi e Prestiti; Eric Suschetet, Global Head Renewable Energy Finance BGC; Giuseppe Bianchi, Presidente ISRIL; Leonardo Becchetti, Università Tor Vergata di Roma; Luigino Bruni, Università LUMSA; Sebastiano Fadda, Università di Roma Tre; Carlo Gelosi, Università Reggio Calabria Dante Alighieri; Enrico Gragnoli, Università degli Studi di Parma; Giovanni Orsina, Luiss, Fondazione Luigi Einaudi; Pasquale Pugliese, Politecnico di Bari; Giovanni Vetritto, Fondazione Francesco Saverio Nitti; Maurizio Petriccioli, Segretario Confederale Cisl; Giovanni Luciano, Segretario Generale FIT‐Cisl; Antonio Vito Vitale, Segretario Generale FISTeL‐Cisl. Le conclusioni saranno affidate al Segretario Generale della FLAEI‐Cisl Carlo De Masi. Considerato il rilievo dell’iniziativa, le tematiche proposte e l’indubbia attualità del progetto, contiamo sulla vostra partecipazione.