Appalti europei – 1 febbraio 2016

Commenti

Transcript

Appalti europei – 1 febbraio 2016
Appalti europei – 1 febbraio 2016
Servizi
Titolo:
Numero:
Belize-Belize: BEI - Assistenza tecnica alla Development Finance Corporation,
Belize
2016/S 016-023155
Procedura:
Ente appaltante:
ristretta
Banca Europea per gli Investimenti, Lussemburgo, Gran Ducato del Lussemburgo.
Descrizione:
L'obiettivo generale del progetto consiste nell' aiutare la DFC a diventare
un'organizzazione efficiente moderna e responsabile tramite il sostegno
all'implementazione e assicurando un esecuzione di successo dell'improved
enterprise risk management.
Importo:
Scadenza:
420,000 EUR
Avviso di preinformazione
Titolo:
Numero:
Lussemburgo-Lussemburgo: BEI - Programma di sostegno delle attività
immateriali e della proprietà intellettuale nei Paesi dei Balcani occidentali
2016/S 016-023156
Procedura:
Ente appaltante:
ristretta
Banca Europea per gli Investimenti, Lussemburgo, Gran Ducato del Lussemburgo.
Descrizione:
L'obiettivo generale del progetto consiste nel supporto, design e implementazione
degli strumenti finalizzati alla creazione di opportunità di investimento e nello
sbloccare potenziali attività sia in termini di fondi che in termini commerciali legate ai
beni di proprietà intellettuale e beni intangibili. L'assegnazione promuoverà
partnership e transazioni nell'ambito delle imprese che si occupano di proprietà
intellettuale e fornirà supporto alle capacità degli innovatori di attrarre finanziamenti,
sia tramite la cessione di proprietà intellettuale ,che tramite partnership tra le
1
imprese che si occupano di IP, o dimostrando a potenziali investitori il valore
economico e finanziario dei beni immateriali.
Importo:
Scadenza:
450.000 EUR
Avviso di preinformazione
Titolo:
Numero:
Italia-Ispra: Lavori di costruzione e manutenzione di condotte idriche e
sottocentrali di teleriscaldamento/raffrescamento
2016/S 016-023158
Procedura:
Ente appaltante:
aperta
Commissione europea, Centro comune di ricerca, Ispra VA, Italia
Descrizione:
L'appalto consiste principalmente in lavori di costruzione, modifica e manutenzione
ordinaria e straordinaria, di sottocentrali di teleriscaldamento/raffrescamento e delle
condotte delle reti idriche presenti nel sito: acqua calda, refrigerata, potabile,
raffreddamento. Include inoltre servizi di rilievi e progettazione, lavori di carpenteria
metallica, manutenzione e interventi nelle reti fognarie.
Importo:
Scadenza:
5 000 000.00 EUR
4 marzo 2016
Titolo:
Numero:
Spagna-Siviglia: Donazione di apparecchiature informatiche ad organizzazioni
senza scopo di lucro a fini umanitari, sociali e caritativi
2016/S 016-023159
Ente appaltante:
Centro comune di ricerca della Commissione europea a Siviglia, Sevilla, Spagna
Descrizione:
Il JRC Siviglia intende stilare un elenco di organizzazioni senza scopo di lucro che
sono interessate a ricevere gratuitamente, assumendosi le spese di ritiro e trasporto,
articoli informatici declassati dalla Commissione europea, al fine di realizzare o
sostenere progetti che dovranno obbligatoriamente essere di natura sociale,
umanitaria o caritativa.
Scadenza:
14 ottobre 2019
Titolo:
Numero:
Dominica-Roseau: DCI — Strade di raccordo
2016/S 017-024835
Procedura:
Ente appaltante:
aperta
National Authorising Officer, Financial Centre, Roseau, Commonwealth di Dominica.
Descrizione:
L'appalto di lavori sarà suddiviso in 3 lotti. I contraenti possono presentare offerte
per un unico lotto o per più di 1 lotto, ma ciascun lotto sarà valutato come un unico
2
contratto. I lavori di costruzione comprenderanno riparazione di tratti dell'attuale
pavimentazione stradale, ristrutturazione completa di determinati tratti, ricostruzione
parziale della pavimentazione, riparazioni di tratti di canali di scolo, costruzione di
nuovi canali di scolo in calcestruzzo e scarichi a terra, sgombro e riparazione dei
condotti esistenti e altri lavori complementari quali lavori di stabilizzazione del
pendio, se necessario.
Lotti:
3
Scadenza:
28 marzo 2016
Titolo:
Numero:
Tunisia-Nabeul: ENI — Fornitura e installazione di 2 centrali fotovoltaiche per
l'illuminazione pubblica e la depurazione delle acque reflue a Nabeul —
Tunisia
2016/S 017-024838
Procedura:
Ente appaltante:
aperta
ICU — Istituto per la Cooperazione Universitaria Onlus, Nabeul, Tunisia.
Descrizione:
Il presente contratto riguarda la fornitura e l'installazione di due centrali fotovoltaiche
nella città di Nabeul, in Tunisia, per la produzione di circa 347 MWh/anno mediante
energia fotovoltaica (FV) a disposizione dei servizi del comune: 25 % di energia in
più per una stazione di depurazione delle acque, edificio municipale autonomo al 50
%, oltre 100 punti luminosi alimentati da energia FV.
Lotti:
1
Scadenza:
Avviso di preinformazione
Titolo:
Burkina Faso-Ouagadougou: FES — Audit tecnico regolare degli appalti di
lavori, di forniture e di assistenza tecnica presso la Sonabel per la
realizzazione della centrale solare fotovoltaica di Zagtouli e delle
apparecchiature di rete connesse
2016/S 017-024846
Numero:
Procedura:
Ente appaltante:
ristretta
Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, che agisce in nome e
per conto del Burkina Faso, Ouagadougou, Burkina Faso.
Descrizione:
Prestazioni di assistenza tecnica da parte di un consulente incaricato dell'audit
tecnico relativo all'esecuzione dei seguenti appalti:
- appalto di lavori per la realizzazione chiavi in mano e l'esercizio durante 2 anni
della centrale fotovoltaica di Zagtouli (EuropeAid/134594/IH/WKS/BF);
- appalto di forniture per il rafforzamento delle stazioni di trasmissione ad alta
tensione di Zagtouli, Ouaga I e Ouaga II (EuropeAid/135479/IH/SUP/BF);
- appalto per l'ingegnere consulente riguardante la sorveglianza ed il controllo degli
appalti di lavori e forniture di cui sopra relativi alla realizzazione della centrale solare
di Zagtouli (EuropeAid/134595/D/SER/BF).
L'audit si prefigge di valutare in particolare:
3
- il corretto svolgimento dell'esecuzione degli appalti, la qualità dei lavori, la qualità
delle forniture e della loro installazione ed i servizi di sorveglianza e controllo
connessi, nel rispetto delle norme deontologiche,
- la buona organizzazione del cantiere,
- la qualità tecnica delle realizzazioni, conformemente ai documenti contrattuali e alle
regole dell'arte,
- la completa giustificazione dei pagamenti effettuati e l'assicurazione della loro
copertura nello stanziamento di bilancio,
- la buona gestione degli appalti, assicurandosi in particolare che ogni parte adempia
correttamente ai propri obblighi contrattuali, allo scopo tra l'altro di prevenire i rischi
di reclami, controversie e/o contenziosi,
- la realizzazione del progetto nel rispetto dello stanziamento di bilancio disponibile e
dei termini contrattuali.
Le prestazioni dell'audit tecnico consisteranno in varie missioni specifiche durante
tutto il periodo di esecuzione degli appalti summenzionati, compresi i collaudi
provvisori e definitivi.
Questa assistenza sarà prestata da un'équipe con competenze nel settore solare
fotovoltaico e della corrente ad alta tensione (AT). L'équipe sarà composta, a titolo
indicativo, da un ingegnere direttore di progetto, da un ingegnere elettrico e da un
ingegnere civile. Potrà eventualmente essere rinforzata grazie all'intervento puntuale
di altri profili, come un esperto in materia ambientale, un ingegnere geotecnico e un
gestore del contratto.
Lotti:
1
Importo:
Scadenza:
300 000 EUR
9 marzo 2016
Titolo:
Irlanda-Dublino: Futuro dell'industria manifatturiera — sviluppo della capacità
politica industriale regionale
2016/S 018-026791
Numero:
Procedura:
Ente appaltante:
aperta
Eurofound — Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di
lavoro, Dublino, Irlanda
Descrizione:
Lo scopo del presente appalto è quello di effettuare la mappatura dell'attuale
capacità politica industriale in determinate regioni dell'Unione europea,
l'individuazione di elementi e procedure di attuazione e progettazione della politica
regionale generale e l'identificazione di buone pratiche.
Scadenza:
22 febbraio 2016
Titolo:
Bielorussia-Minsk: ENI —
professionale in Bielorussia
2016/S 018-026796
Numero:
Procedura:
Ente appaltante:
Occupazione
e
istruzione
e
formazione
ristretta
Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto
della Repubblica di Bielorussia, Minsk, Bielorussia.
4
Descrizione:
L'appalto contribuirà a potenziare il futuro dell'occupazione di giovani e adulti
garantendo una maggiore sinergia tra il sistema di istruzione e formazione
professionale (IFP) e la prospettiva di apprendimento permanente e le esigenze del
moderno mercato del lavoro, migliorare la qualità e l'attrattiva del sistema IFP in
Bielorussia e ottimizzare il sistema di informazione del mercato del lavoro per
l'ammodernamento dell'IFP e per una maggiore occupabilità delle risorse umane.
Importo:
Scadenza:
8 900 000 EUR
Avviso di preinformazione
Titolo:
Tanzania-Dar es Salaam: FES — Servizi temporanei di sostegno al bilancio
Numero:
2016/S 018-026797
Procedura:
Ente appaltante:
ristretta
Governo della Repubblica unita di Tanzania — gestione indiretta, Dar es Salaam,
Tanzania.
Descrizione:
L'appalto di servizi metterà a disposizione 2 esperti che faranno parte di un
segretariato che fornisce assistenza tecnica alla delegazione dell'UE e all'ufficio
dell'ordinatore nazionale in merito a 2 obiettivi principali:
- obiettivo 1: prestazione di servizi alla delegazione dell'UE e al più ampio gruppo dei
partner di sviluppo del sostegno al bilancio per coinvolgerli con il governo della
Tanzania in un dialogo efficace e orientato alle soluzioni, nonché per mettere in atto
solidi processi di sostegno di bilancio, in linea con il memorandum sul quadro per il
partenariato per il sostegno al bilancio;
- obiettivo 2: prestazione di servizi all'ufficio dell'ordinatore nazionale, in modo tale
che possa progettare e attuare in modo efficace le future operazioni di sostegno al
bilancio previste nel quadro del FES, in linea con le procedure FES.
Lotti:
1
Importo:
Scadenza:
1 200 000 EUR
19 febbraio 2016
Titolo:
Belgio-Bruxelles: DCI — Appalto di servizi per sostenere la creazione di un
prototipo di osservatori sulle foreste a livello regionale in Africa orientale e
nell'Asia continentale sud-orientale.
2016/S 018-026798
Numero:
Procedura:
Ente appaltante:
ristretta
Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome o per conto dei
paesi beneficiari (procedure di gara centralizzate), Bruxelles, Belgio.
Descrizione:
Le regioni dell'Africa orientale e dell'Asia continentale sud-orientale devono fare
fronte a una notevole perdita di foreste naturali. I paesi di entrambe le regioni sono
coinvolti nelle attività relative a REDD+ (riduzione delle emissioni derivanti dalla
deforestazione
e
dal
degrado
forestale)
5
(http://unfccc.int/land_use_and_climate_change/redd/items/7377.php),
che
richiedono una comunicazione regolare sul cambiamento delle foreste e sulle azioni
di mitigazione conseguite. Nel 2013 l'Unione europea ha lanciato il progetto
ReCaREDD con l'obiettivo generale di «Rafforzare le capacità nazionali e regionali
per la comunicazione sulle azioni di mitigazione del settore forestale». Il progetto
ReCaREDD è realizzato dal Centro comune di ricerca della Commissione europea
(Ispra, Italia). Gli obiettivi del progetto ReCaREDD includono:
1) il rafforzamento delle istituzioni e reti esistenti nelle regioni tropicali per quanto
riguarda la loro capacità di comunicare sulle loro azioni di mitigazione nel settore
forestale nel contesto di REDD+;
2) il sostegno agli osservatori sulle foreste a livello regionale;
3) la fornitura di informazioni trasparenti e coerenti, relative all'evoluzione della
copertura forestale, ai responsabili politici affinché le possano utilizzare per
sviluppare politiche e strategie.
Nel contesto del punto 2 («sostegno agli osservatori a livello regionale») si prevede
di indire 2 appalti di servizi per la creazione di osservatori «pilota» sulle foreste a
livello regionale rispettivamente in Africa orientale (lotto 1) e nell'Asia continentale
sud-orientale (lotto 2).
L'obiettivo dell'appalto per il lotto 1 è quello di sostenere il progetto ReCaREDD nella
realizzazione di un prototipo di un osservatorio sulle foreste a livello regionale
nell'Africa orientale. I principali incarichi da eseguire nell'ambito del presente appalto
sono:
1) lo sviluppo di una banca dati sulle foreste a livello regionale per un osservatorio
sulle foreste a livello regionale nell'Africa orientale;
2) lo sviluppo di un sito web che funga da principale interfaccia dell'osservatorio sulle
foreste a livello regionale nell'Africa orientale;
3) la valutazione delle condizioni per il funzionamento a lungo termine
dell'osservatorio sulle foreste a livello regionale nell'Africa orientale;
4) la presentazione di una relazione sullo «Stato delle foreste e le attività REDD+ in
Africa orientale».
La banca dati e il sito web saranno attuati presso un'istituzione o un'organizzazione
situata in Africa orientale.
L'obiettivo dell'appalto per il lotto 2 è quello di sostenere il progetto ReCaREDD nella
realizzazione di un prototipo di un osservatorio sulle foreste a livello regionale
nell'Asia continentale sud-orientale. I principali incarichi da eseguire nell'ambito del
presente appalto sono:
1) lo sviluppo di una banca dati sulle foreste a livello regionale per un osservatorio
sulle foreste a livello regionale nell'Asia continentale sud-orientale;
2) lo sviluppo di un sito web che funga da principale interfaccia dell'osservatorio sulle
foreste a livello regionale nell'Asia continentale sud-orientale;
3) la valutazione delle condizioni per il funzionamento a lungo termine
dell'osservatorio sulle foreste a livello regionale nell'Asia continentale sud-orientale;
4) la presentazione di una relazione sullo «Stato delle foreste e le attività REDD+
nell'Asia continentale sud-orientale».
La banca dati e il sito web saranno attuati presso un'istituzione o un'organizzazione
situata nell'Asia continentale sud-orientale.
Lotti:
2
Importo:
Lotto 1 — 450 000 EUR.
Lotto 2 — 450 000 EUR.
7 marzo 2016
Scadenza:
6
Titolo:
Stati Uniti-Washington DC: Partenariato politico e di sensibilizzazione dell'UE
Numero:
2016/S 018-026799
Procedura:
Ente appaltante:
ristretta
Commissione europea, rappresentata dalla delegazione dell'Unione europea negli
Stati Uniti d'America, Washington DC, Stati Uniti d'America.
Descrizione:
Nel quadro dello sviluppo della coerente diplomazia pubblica dell'UE nelle sue
relazioni esterne, il presente appalto e le attività di diplomazia pubblica da esso
previste supporteranno e rafforzeranno le abilità e capacità dell'Unione europea di
impegnarsi in modo significativo e sostanziale con diversi partner e parti interessate,
sia a Washington DC che in tutti gli Stati Uniti. Questa azione è diretta a coinvolgere
le varie parti interessate al fine di sviluppare la fiducia, migliorare la reciproca
comprensione sulle politiche di interesse comune e facilitare la convergenza politica
e la cooperazione tra l'Unione europea e gli Stati Uniti.
Questo risultato sarà conseguito mediante lo sviluppo di partenariati con le
organizzazioni e le istituzioni in tutti gli Stati Uniti (ad esempio laboratori di idee,
università, organizzazioni di imprese, mezzi di comunicazione, fondazioni e altre
istituzioni). Tali partenariati saranno al centro della programmazione e di attività di
sensibilizzazione e strategiche diverse dal punto di vista geografico e tematico che
riguarderanno le relazioni politiche, economiche, culturali e relative alla sicurezza tra
l'UE e gli Stati Uniti e l'ampia agenda politica che comprende le relazioni
transatlantiche.
Con l'orientamento strategico della delegazione dell'UE negli Stati Uniti, l'ampia
gamma di attività e servizi sostenuti da questo appalto, elencati alla sezione 21.3,
dovrebbe avere come obiettivo e mobilitare importanti funzionari del governo,
responsabili politici, rappresentanti dei laboratori di idee, opinion leader,
rappresentanti della società civile/ONG, uomini d'affari, leader dei giovani e delle
minoranze e mezzi di comunicazione.
Lotti:
1
Importo:
Scadenza:
3 000 000 EUR
24 marzo 2016
Titolo:
Numero:
Belgio-Bruxelles: ENER/C1/2015-438/4 — Assistenza tecnica riguardante gli
obblighi di comunicazione sui biocarburanti e bioliquidi derivanti dalla
direttiva (UE) 2015/1513 del Parlamento europeo e del Consiglio
2016/S 019-028813
Procedura:
Ente appaltante:
aperta
Commissione europea, Directorate-General for Energy, Bruxelles, Belgio.
Descrizione:
L'obiettivo dell'appalto è prestare assistenza tecnica per quanto riguarda gli obblighi
di comunicazione della Commissione europea sui biocarburanti e altri carburanti
rinnovabili derivanti dalla direttiva UE) 2015/1513 del Parlamento europeo e del
Consiglio relativamente alle misure che mirano a far fronte agli impatti dovuti all'ILUC
,cambiamento indiretto della destinazione dei terreni, della politica dell'UE sui
biocarburanti.
Importo:
Scadenza:
220 000 EUR
7 marzo 2016
7
Titolo:
Numero:
Honduras-Tegucigalpa: DCI — Contratto per la comunicazione e la visibilità
del programma: «Misure di sostegno per lo sviluppo istituzionale e la gestione
di politiche pubbliche» (MADIGEP) DCI-ALA/2014/26524
2016/S 020-030540
Procedura:
Ente appaltante:
ristretta
Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto del
governo della Repubblica di Honduras, Tegucigalpa, Honduras.
Descrizione:
L'obiettivo specifico del presente appalto consiste nel progettare ed attuare una
strategia di visibilità e comunicazione che interessi l'insieme delle azioni del
programma indicativo pluriennale «PIM Honduras 2014-2020». Le attività di
comunicazione e visibilità contribuiranno, da un lato, alla trasparenza e
rendicontabilità nazionali, rendendo pubblica l'utilizzazione dei fondi donati
dall'Unione europea. Dall'altro, forniranno l'evidenza dei sostanziali cambiamenti
verificatisi tra i gruppi vulnerabili grazie a questi stessi fondi, promuovendo al
contempo i valori fondamentali dell'Unione europea.
Lotti:
1
Importo:
Scadenza:
920 000 EUR
29 febbraio 2016
Forniture
Titolo:
Numero:
Belgio-Bruxelles: Prestazione di servizi audiovisivi e multimediali.
2016/S 021-032379
Ente appaltante:
Comitato economico e sociale europeo CESE, Brussels, Belgio.
Descrizione:
Progettazione, sviluppo del concetto creativo, produzione, stoccaggio sistematico,
promozione e distribuzione del materiale audiovisivo e multimediale del CESE.
Importo:
Scadenza:
300 000 EUR
Avviso di preinformazione
Titolo:
Numero:
Belgio-Bruxelles: Prestazione di
pubblicazioni e prodotti informativi.
2016/S 021-032380
Ente appaltante:
Comitato economico e sociale europeo CESE, Brussels, Belgio.
Descrizione:
Ideazione, progettazione, elaborazione, produzione integrale o parziale — in tutte le
lingue ufficiali dell'UE — e consegna di pubblicazioni in formato cartaceo e/o digitale,
testi informativi e altri in formato cartaceo e/o digitale, prodotti informativi scritti o
meramente visivi; servizi redazionali; servizi di progettazione grafica e di layout;
servizi preliminari alla stampa e di stampa; consegna di pubblicazioni e altro
materiale informativo e dei relativi file elettronici al CESE.
Importo:
Scadenza:
800 000 EUR
Avviso di preinformazione
8
servizi
relativi
alla
produzione
di
Lavori
Titolo:
Numero:
Belgio-Bruxelles: Contratto quadro per audit locali
2016/S 020-030541
Procedura:
Ente appaltante:
ristretta
Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto del
Kenya e della Somalia, Bruxelles, Belgio.
Descrizione:
Eseguire diversi tipi di audit e incarichi su richiesta delle delegazioni dell'UE in Kenya
e in Somalia (audit finanziari, audit dei sistemi, combinazione di audit dei sistemi e
finanziari, audit legali, valutazioni relative al pilastro e verifiche delle spese) per le
operazioni finanziate dall'UE a favore del Kenya e della Somalia. Gli incarichi di
revisione saranno principalmente audit finanziari e verifiche delle spese nel quadro
delle stime del programma, contratti di sovvenzione, contratti di lavori e contratti di
forniture. L'obiettivo del presente appalto è la conclusione di un contratto quadro;
una volta concluso, verranno aggiudicati contratti specifici dopo la riapertura della
gara tra i contraenti quadro a seconda delle richieste specifiche dei servizi e del
capitolato d'oneri corrispondente. Un massimo di 3 contratti quadro saranno firmati
per una durata di 2 anni che potranno essere rinnovati per un ulteriore periodo di 2
anni.
Lotti:
1
Importo:
Scadenza:
1 500 000 EUR
14 marzo 2016
Titolo:
Cina-Pechino: INSC — Migliorare le competenze e le capacità normative
dell'Ente nazionale per la sicurezza nucleare della Cina in materia di gestione
dei rifiuti e smantellamento, preparazione e risposta alle emergenze, trasporto,
sicurezza degli impianti
2016/S 021-032368
Numero:
Procedura:
Ente appaltante:
ristretta
Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto
della Repubblica popolare cinese, Pechino, Cina.
Descrizione:
L'obiettivo generale del progetto è migliorare e rafforzare la regolamentazione della
sicurezza nucleare in Cina in ciascuno dei settori relativi alla gestione dei rifiuti
radioattivi e smantellamento, preparazione e risposta alle emergenze, trasporto di
materiale radioattivo, principi relativi alla sicurezza per il ritrattamento di combustibili
nucleari, sicurezza e analisi sismiche, strutture e infrastrutture di ricerca e sviluppo a
supporto del regolamento relativo alla sicurezza e alla radioprotezione. Le
esperienze e le conoscenze europee in ogni settore saranno trasferite all'Ente
nazionale per la sicurezza nucleare/Centro per la sicurezza nucleare al fine di
allineare gli approcci normativi in Cina con le migliori norme e prassi
internazionali/europee.
Importo:
Scadenza:
3 000 000 EUR
Avviso di preinformazione
9