MUSICA DA CAMERA SONORO

Commenti

Transcript

MUSICA DA CAMERA SONORO
CONCERTI DI
MUSICA DA
CAMERA
SONORO
SoNoRo Festival
Bucarest
Fondato nel 2006 dal violista Razvan Popovici, il Festival Internazionale
di Musica da Camera “SoNoRo” si è sviluppato in soli 5 anni in uno dei
più innovativi ed entusiasmanti Festival dell'Est europeo.
A Bucarest, citta' d'origine del festival, SoNoRo e' riuscito ad imporsi
come una delle piu' importanti iniziative culturali della capitale rumena,
un festival moderno e di qualita' che seduce con un mix nuovo e
attraente di musica classica e marketing moderno, artisti eccezionali,
sale da concerto spesso poco convenzionali, eventi collaterali come
proiezioni di film, mostre di fotografia, ma anche degustazioni di vino
o cioccolato.
I concerti si svolgono in sale concerti eleganti e di prestigio, ma anche
in locations inusuali per la musica da camera come clubs, musei, chiese spazi che sottolineano lo spirito creativo e avventuroso di questa iniziativa
culturale giovane e dinamica.
Una parte molto importante del progetto SoNoRo è il programma
“SoNoRo Interferenze”, dedicato a giovani musicisti rumeni di grande
talento. Ogni anno, 30 borse di studio vengono aggiudicate a musicisti
talentuosi che partecipano a workshop e hanno l'opportunita' di studiare
ed esibirsi in concerti insieme a musicisti rinomati a livello internazionale.
I workshop si tengono in Romania e in Toscana - a Montepulciano e da
quest'anno in Arezzo.
SoNoRo gira regolarmente in tours, suonando non solo nella maggiori
città rumene, ma anche in alcune delle più famose sale concerto del mondo
come Carnegie Hall di New York, Wigmore Hall di Londra o Konzerthaus di
Vienna. Con l'intento di includere Bucharest nel mondo musicale
internazionale, il SoNoRo Festival collabora regolarmente con festival musicali
stranieri, che includonoRiga Kammermusiktage (Lettonia), Chiemgauer
Musikfrühling, Traunstein , Kulturwald und Pèlerinages a Monaco (Germania),
Music at Plush (GB), Sounding Jerusalem (Israele), Tartini Festival (Slovenia)
e Kobe Music Festival (Giappone).
Dopo la collaborazione dell'anni scorsi con i Cantieri di Montepulciano e il
Festival di Spoleto, il SoNoRo Festival inizia da quattro anni una serie di
concerti ad Arezzo, intendendo così sviluppare una patnership con l'Italia
attraverso la città di Arezzo. Questo anno la seria di concerti include anche
la cittá di Sansepolcro.
Al SoNoRo Festival, Ensemble Raro, l'ensemble in residence del Festival,
suona accanto ad alcuni dei più apprezzati ed amati musicisti da tutto
il mondo, come Konstantin Lifschitz, Daishin Kashimoto, Mark Padmore,
Mihaela Ursuleasa, Gilles Apap, Reto Bieri, Alexander Chaushian, Carolin
Widmann, Priya Mitchell, Alina Pogostkina, Marcelo Nisinman, Corinne
Chapelle e Adrian Brendel.
Ensemble Raro e SoNoRo hanno prodotto quattro CD molto acclamati “Songs and Dances of Life”, “The Seasons”, "Love Songs" e "Musica da
camera di Dohnanyi, Dvorak e Suk" insieme a due albumi
fotografici “SoNoRo – Imagining Music” e "SoNoRo-Conac" del fotografo
Serban Mestecaneanu.
CONCERTI
CONCERTO I
CONCERTO II
Martedi, 23 giugno 2015, ore 21.00
Giovedi, 25 giugno 2015, ore 21.00,
Museo Casa Petrarca
WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756-1791)
Quintetto con due viole in sol minore, KV 516
LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770-1827)
Trio per archi in sol maggiore, op. 9 / 1
MICHAIL GLINKA (1804-1857)
Divertimento brillante su teme di La Sonnambula
di Bellini per pianoforte a quintetto di archi
ANTON ARENSKY (1861-1906)
Quartetto per violino, viola e due violoncelli, op. 35
------------
------------
FRANZ SCHUBERT (1797-1828)
Quintetto per pianoforte e archi in la maggiore
La Trota, D 667
GIOACCHINO ROSSINI (1792-1868)
Medley per quintetto di archiâ
Diana Ketler, pianoforte
Thomas Gould, violino
Vlad Stanculeasa, violino
Razvan Popovici, viola
Milica Stankovic, viola
Maximilian Hornung, violoncello
Davide Vittone, contrabasso
Diana Ketler, pianoforte
Thomas Gould, violino
Vlad Stanculeasa, violino
Razvan Popovici, viola
Maximilian Hornung, violoncello
Valentin Radutiu, violoncello
Davide Vittone, contrabasso
CONCERTO III CONCERTO IV
SOLO SU INVITO
Venerdi, 26 giugno 2015, 20.00,
Villa Maggi
Sabato, 27 giugno 2015, 21.00,
MANUEL DE FALLA (1876-1946)
Lieder per soprano e pianoforte
GEORG FRIEDRICH HÄNDEL (1685-1759)
Sonata in la maggiore, HWV 361
MARIA TANASE (1913-1963)
Songs per trio di archi
GEORGE ENESCU (1881-1955)
Serenade lointaine per trio con pianoforte
ASTOR PIAZZOLLA (1921-1992) /
MARCELO NISINMAN (*1970)
The Seasons per bandoneon, pianoforte e quintetto di archi
JEAN SIBELIUS (1865-1957)
Trio per archi in sol minore
GIOACCHINO ROSSINI (1792-1868)
Duetto per violoncello e contrabasso
LEOS JANACÉK (1854-1928)
Pohadka per violoncello e pianoforte
GIOACCHINO ROSSINI (1792-1868)
Medley per quintetto di archi
Diana Ketler, pianoforte
Thomas Gould, violino
Vlad Stanculeasa, violino
Razvan Popovici, viola
Maximilian Hornung, violoncello
Valentin Radutiu, violoncello
Davide Vittone, contrabasso
MARCELO NISINMAN (*1970)
Hombre Tango per bandoneon, pianoforte, violino e
contrabasso
ASTOR PIAZZOLLA (1921-1992) /
MARCELO NISINMAN (*1970)
Jean and Paul per bandoneon, viola e contrabasso
ASTOR PIAZZOLLA (1921-1992) /
MARCELO NISINMAN (*1970)
Oblivion per bandoneon, pianoforte e quintetto di archi
ASTOR PIAZZOLLA (1921-1992)
El Titere per soprano, badoneon, violino, viola e contrabasso
Marcelo Nisinman, bandoneon
Mary Bevan, soprano
Diana Ketler, pianoforte
Thomas Gould, violino
Vlad Stanculeasa, violino
Razvan Popovici, viola
Maximilian Hornung, violoncello
Valentin Radutiu, violoncello
Davide Vittone, contrabasso
ARTISTI
DIANA KETLER / PIANOFORTE MARY BEVAN / SOPRANO THOMAS GOULD / VIOLINO
VLAD STANCULEASA / VIOLINO RAZVAN POPOVICI / VIOLA
MAXIMILIAN HORNUNG / VIOLONCELLO VALENTIN RADUTIU / VIOLONCELLO
DAVIDE VITTONE / CONTRABBASSO MARCELO NISINMAN / BANDONEON
SoNoRo
AREZZO
QUICKSHOTS

Documenti analoghi