Programma svolto

Transcript

Programma svolto
L.S.S. “I. Nievo” PD
Piano di lavoro
Docente: prof. Marina Tramet
Data di consegna: 18/06/2016
Classe : 3^D
anno scolastico: 2015-16
Materia: Lingua e Letteratura Francese
Visto di verifica:
Programma svolto
Situazione finale della classe
La classe ha iniziato l'anno scolastico una preparazione linguistica di discreto livello e ha sempre
dimostrato un atteggiamento globalmente molto positivo nei confronti della materia, supportato
anche dall'effettuazione dello scambio linguistico (nei mesi di ottobre ed aprile con il Lycée Lakanal
di Sceaux, Francia). Lo svolgimento delle lezioni è stato fluido e interessante, anche se la
motivazione è stata talvolta oscillante e, per motivi di varia natura, nell'ultima parte dell'anno sono
state perse varie ore di lezione. I risultati paiono comunque più che soddisfacenti e dimostrano
buone potenzialità.
Il lavoro dell'anno è consistito in un approccio all'analisi di testo e in una panoramica della letteratura
francese medievale, cui è stato affiancato un ripasso sistematico della lingua a livello intermedio (B1B2), con l’obiettivo di mantenere gli alunni al livello degli obiettivi della disciplina concordati tra gli
insegnanti di lingua straniera.
Unità didattiche:
I PERIODO (SETTEMBRE-DICEMBRE):
- Introduzione alla letteratura: testi scelti per introdurre al piacere della lettura/scrittura, allo
studio del personaggio, all'analisi di testo
- Ecritures, les incontournables, Fiche 1: la communication littéraire (auteur/narrateur, public...);
Testi:
“Pour un Art poétique”, R. Queneau;
“Mme Groichant”; “La dame au visage de mortadelle”, J. Roubaud (La belle Hortense)
“Le bal”, I. Némirovsky;
“Trois sur vingt en anglais”, D. Pennac;
“Si tu veux un ami, apprivoise-le”, Saint-Exupéry.
Ripasso del lessico quotidiano in vista della prima parte dello scambio (cibo, vestiario, meteo,
lessico riguardante la casa ecc.)
Littérature médiévale: elementi base di storia ed evoluzione della lingua
- La chanson de geste : origini, funzione, caratteristiche stilistiche, analisi di testo;
testi: passi de La chanson de Roland
- La lyrique courtoise: caratteristiche generali
testo: Bernard de Ventadorn, “Ce n'est merveille si je chante”;
- Le roman courtois:
testi: Chrétien de Troyes, “Le pont de l'épée”, Le chevalier de la charrette.
II PERIODO (GENNAIO-GIUGNO):
1.
- testo A vrai dire, pas à pas. 2: ripasso grammaticale generale
-i tempi del passato
- il futuro e il condizionale
L.S.S. “I. Nievo” PD
Piano di lavoro
- il periodo ipotetico dei tre tipi
- la formazione e l'uso del congiuntivo
- Littérature médiévale:
- Le Roman de Tristan et Iseut: autori, stato della conservazione tra testi francesi e testi stranieri;
testi: “Le philtre”; il Lai du Chèvrefeuille di Marie de France;
- La satira: il Roman de Renart
testi: “Ysengrin se fait moine”; “Ysengrin dans le puit”
- Guillaume de Lorris e Le Roman de la Rose:
testi: “Sers et honore toutes les femmes”;
- L'évolution du lyrisme: Villon
testi: “La ballade des dames du temps jadis”; “La ballade des pendus”
Nel corso dell'anno si sono inoltre effettuate altre attività, come:
- un approfondimento sul lessico dei sentimenti, corredato dal visionamento di alcuni passi del film “La
vie en rose” e da esercizi di comprensione su alcune canzoni di Edith Piaf;
- un questionario di autovalutazione dopo ogni fase dello scambio
- un lavoro di reportage sullo scambio poi pubblicato sul sito della scuola;
- alcune esperienze di lavoro a piccoli gruppi miranti allo sviluppo del cooperative learning per la
realizzazione di compiti comuni (task);
- il visionamento del film “Les émotifs anonymes”.
Firma :
Marina Tramet

Documenti analoghi

3G - Liceo Scientifico Statale Carlo Cafiero

3G - Liceo Scientifico Statale Carlo Cafiero de Strasbourg,la Cantilène de Sainte Eulalie,la vie de Saint Alexis. La littérature populaire; La chanson de geste; La chanson de Roland: “Roland et son épée Durendal.” Le roman de Renart”Ysengrin ...

Dettagli