SCART: connessioni audio/video semplificate

Commenti

Transcript

SCART: connessioni audio/video semplificate
Chiedi all'esperto
SCART: connessioni audio/video semplificate
Avete bisogno di un modo semplice per collegare i dispositivi multimediali, quali videoregistratore e lettore
DVD, al vostro computer? La tecnologia SCART (Syndicat des Constructeurs d'Appareils Radiorécepteurs et
Téléviseurs) è la soluzione.
Sono finiti i giorni in cui era necessario acquistare tutte le apparecchiature
audio/video da un singolo produttore per assicurare la compatibilità. Oggi, la
tecnologia SCART propone un metodo standardizzato per consentire all'utente il
collegamento di dispositivi, anche se di produttori differenti; non solo, l'alta qualità
audio e video viene mantenuta in ogni collegamento.
Questo articolo “Chiedi all'esperto” illustra l'idea SCART e come Toshiba
utilizza questa tecnologia per estendere ulteriormente le capacità multimediali
dei notebook Qosmio G20.
Grazie alla tecnologia SCART,
il notebook Qosmio AV estende
ulteriormente le capacità multimediali
Cos'è la tecnologia SCART?
SCART in azione
SCART è un metodo di standardizzazione dei collegamenti
La tecnologia SCART è presente nella maggior parte degli
video tra tutti i produttori. Per
apparecchi audiovisivi prodotti all'interno del mercato
esempio, se un computer e un lettore
europeo. Per esempio, un videoregistratore o un lettore
DVD sono dotati di connettori
DVD ha, in genere, 2 prese SCART, una che collega la TV
SCART, è possibile collegare questi
o il computer e una che collega la Pay TV o cable box.
dispositivi con un singolo cavo
Per collegare i dispositivi è semplicemente necessario
SCART. È possibile guardare DVD
sul computer, proprio come
sul televisore.
inserire le prese appropriate.
I connettori SCART uniscono
due o più dispositivi insieme
Prima dell'invenzione della SCART, i dispositivi prodotti da
differenti aziende potevano avere standard diversi e non
compatibili tra loro. L'unico mezzo per assicurare la
compatibilità e l'ottimizzazione era quello di acquistare
Un cavo SCART è disponibile per il supporto di quasi tutte
le configurazioni: sia che si colleghi un dispositivo abilitato
SCART a un altro, sia che si colleghi un dispositivo non
abilitato, è possibile trovare cavi per il supporto di qualsiasi
configurazione multimediale.
È importante sapere che non tutti i cavi SCART sono creati
dispositivi dello stesso produttore.
Originaria della Francia, lo standard SCART utilizza un
connettore a 21 pin per consentire la comunicazione tra
i dispositivi multimediali. Ogni pin controlla
specificatamente una porzione particolare del segnale
audio e video. Il connettore consente a un dispositivo di
controllare entrambi i segnali compositi audio e video da un
altro dispositivo, e viceversa. Utilizzando un esempio
in maniera identica: i cavi SCART di ottima qualità
utilizzano minuscoli cavi coassiali per i segnali video
mentre cavi di qualità inferiore utilizzano del semplice filo
metallico per tutti i segnali. Un cavo di bassa qualità porta
a una significativa perdita della qualità dell'immagine.
Di conseguenza, gli utenti devono leggere attentamente la
confezione prima di effettuare un acquisto.
precedente, un computer connesso a un lettore DVD con
un cavo SCART consente al computer di controllare l'audio
e video dal lettore DVD e di mantenere un'immagine chiara
e definita.
F
In primo piano “Computing attendibile”
Pagina 1 di 2
FEA-2005-04-Trustable-Computing-IT
Chiedi all'esperto
f collegare la Pay TV per registrare e memorizzare
Utilizzare SCART con Qosmio
i programmi per una visione successiva
Il notebook Toshiba Qosmio AV integra funzionalità che
f utilizzare una TV LCD come monitor
vanno oltre i TV LCD,
i registratori DVD/HDD,
Semplicemente, inserire un'estremità del cavo SCART
l'audio digitale e il
nella presa del connettore D del Qosmio e l'altra estremità
notebook: attraverso il
nel dispositivo video. Nessuna configurazione è richiesta
connettore D integrato è
poiché i segnali
possibile estendere le
capacità del G20:
vengono “formati”
Collegamento SCART via connettore D
f collegare un lettore DVD o un videoregistratore
dai collegamenti
delle prese.
per controllare la registrazione e la riproduzione
Cavo SCART/connettore D
dal notebook
f collegare una videocamera per guardare i video
registrati e quindi masterizzarli su DVD
f collegare sistemi ludici per giocare sul computer
mobile piuttosto che sulla TV
Riepilogo delle funzionalità e dei vantaggi
La tabella seguente riassume le funzionalità e i vantaggi più importanti della tecnologia SCART disponibile nel Qosmio G20.
Caratteristiche
Vantaggi
Connettività dal notebook estesa
Creare un sistema completo per l'intrattenimento domestico estendendo
l'integrazione dei dispositivi dal notebook Qosmio AV: connettere dispositivi quali
videoregistratori, lettori DVD, videocamere, Pay TV o cable box.
Singolo punto di controllo
Controllare tutti i dispositivi audio/video dal notebook.
Mantenere la miglior qualità audio
I dispositivi collegati utilizzando cavi SCART di qualità assicurano che venga
e video
mantenuta la qualità audio e video.
Plug and play
Le prese sono semplici da inserire, permettendo un risparmio di tempo e fatica.
Nessuna configurazione richiesta.
Standard per i dispositivi PAL
La maggior parte dei dispositivi che utilizzano lo standard PAL sono dotati di un
connettore SCART. I cavi sono di facile reperibilità in moltissimi negozi e un
connettore SCART viene fornito quando si acquista un Qosmio in Europa.
F
In primo piano “Computing attendibile”
Pagina 2 di 2
FEA-2005-04-Trustable-Computing-IT