Francesco Delzio - Bocconi Alumni Association

Commenti

Transcript

Francesco Delzio - Bocconi Alumni Association
Francesco Delzio
Manager, scrittore, docente universitario e giornalista. Classe 1974, vive a Roma. Attualmente ricopre l'incarico di
Direttore Relazioni Esterne, Affari Istituzionali e Marketing (Executive Vice President) di Atlantia e di Autostrade
per l'Italia: coordina la comunicazione esterna e interna, gli investimenti pubblicitari, le relazioni istituzionali, le
attività di marketing e di sviluppo commerciale, i rapporti con i consumatori, gli eventi, le iniziative di corporate
social responsibility delle due società.
E' Presidente di AD Moving, la concessionaria di pubblicità del gruppo autostradale. E' inoltre Direttore di My
Way(il primo canale TV dedicato al mondo della mobilità su strada, in onda su SKY Tg24 e SKY Meteo) e di
Infomoving (la TV delle aree di servizio), nonché Direttore del magazine Agorà.
E' Condirettore del Master in Relazioni Istituzionali, Lobby e Comunicazione d'Impresa presso la Luiss Guido Carli,
nonché docente di Corporate Communication e Teoria e tecnica del Lobbying presso il Master.
E' conduttore e autore del programma radiofonico La Scossa su RTL 102.5.
E' commentatore dei fatti di attualità per Avvenire, dove tiene la rubrica settimanale Opzione Zero.
E' stato selezionato come Italian Young Leader dal Dipartimento di Stato Usa. E' stato, inoltre, insignito del Premio
Internazionale Manager 2011 dall'Accademia Europea per le Relazioni Economiche e Culturali.
E' stato Presidente dell'Associazione Laureati Luiss dal 2006 al 2011. Ha fondato l'Associazione La Scossa (think
tank di manager, docenti universitari, imprenditori, professionisti del settore pubblico e privato di età compresa
tra i 35 e i 45 anni) e ha fondato e animato i più innovativi network generazionali degli ultimi anni, da VeDrò a
Trenta.
E' membro del Comitato Sviluppo di Confindustria e della Giunta dell'Unione Industriale di Roma e del Lazio.
E' membro dei Comitati Scientifici di InPiù, di Glocuse di Symbola-Fondazione delle qualità italiane.
E' autore di numerosi saggi. Tra questi il fortunato pamphlet Generazione Tuareg. Giovani, flessibili e felici
(Rubbettino, 2007), paragonato dal Presidente della Camera Gianfranco Fini agli scritti di Sartre e adottato come
libro di testo in numerose Università. Ha pubblicato anche Politica Ground Zero. Lettera d'amore di un giovane
tradito (Rubbettino, 2008), La Scossa. Sei proposte shock per la rinascita del Sud (Rubbettino, 2010), Lotta di
Tasse. Idee e provocazioni per una giustizia fiscale (Rubbettino, 2012). Di recente ha pubblicato Opzione Zero. Il
virus che tiene in ostaggio l'Italia (Rubbettino, 2014).
Nato a Bari, si è laureato con lode in Giurisprudenza presso la LUISS Guido Carli ed ha conseguito il Master in
giornalismo presso la Scuola Rai di Perugia. Ha lavorato come giornalista professionista in RAI e come analista
economico e sociale in LUISS Guido Carli, dove ha coordinato il Laboratorio per le Modernizzazioni. E' stato per
due volte Consigliere d'Amministrazione della LUISS, prima come rappresentante degli studenti (1995-1997) e poi
come Presidente dell'Associazione Laureati (2006-2010).
Dal 2001 al 2008 è stato Direttore dei Giovani Imprenditori di Confindustria - assumendo l'incarico a 26 anni, il più
giovane nella storia dell'organizzazione imprenditoriale - e Direttore editoriale della rivista Quale Impresa. Dal
2008 al 2011 è stato Executive Vice President del gruppo Piaggio come Direttore Relazioni Esterne e Affari
Istituzionali. All'interno della società è stato anche Direttore di Wide (il magazine del gruppo), Consigliere
d'Amministrazione della Fondazione Piaggio e coordinatore del Business Ethics Committee. Infine ha ricoperto i
ruoli di Vice Presidente di Confindustria Ancma, Consigliere d'Amministrazione di Eicma, membro del Direttivo di
Federmeccanica e dell'Unione Industriale di Pisa.