santorini

Commenti

Transcript

santorini
GRECIA
SAMOS
PATMOS
IKARIA
KARPATHOS
KOS
CEFALONIA
ZANTE
LEFKADA
LESVOS
CHIOS
CRETA
RODI
SANTORINI
MILOS
NAXOS
CIPRO NORD
TRANSFER GARANTITO PER L’AEROPORTO DI LUBIANA
2 015
novità
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO, MEDICO E BAGAGLIO
INCLUSA NEL PREZZO
TANTI BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE
IL PRODOTTO julia
viaggi
MO
OT T I
O R TO
R APP
ZO
PR E Z
À
T
I
L
QUA
OTTIMO RAPPORTO QUALITÀ PREZZO
REEZZO
NE
A Z IO
R
U
C
ASSI
NTO
L AME
L
U
N
AN
SA
I N CL U
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO INCLUSA
ALTA
ITÀ
QUAL
DE
GR AN
AE
TE NZ
E
P
M
CO
ALITÀ
SI O N
S
E
F
PRO
N TO
RI M E
E
F
S
O
TR A
NTIT
G AR A
I
NNI D
A
0
3
+
ZA
RIE N
ESPE
E
TE NT
E
A
TE NZ
ASSIS
ASSIS
LITÀ
SSIBI
E
C
C
A
E
A
LO G I
O
N
C
TE
RI
Z ATO I
Z
I
L
N
RE A
OZIO
M
E
I
D
I nostri prodotti hanno un ottimo rapporto
to qualità prezz
prezzo
zzo che pone la soddisfazione
del cliente al primo posto e un passo avanti rispetto agli altri prodotti presenti nel
mercato del turismo;
Abbiamo migliorato ancora l’offerta includendo la polizza annullamento all’interno
del prezzo... non è una delle tante polizze annullamento, basta valutarne le garanzie
per comprendere il reale valore di questo prodotto;
ALTA QUALITÀ
I nostri prodotti, gli hotel, i voli, i trasferimenti, gli assistenti, le coperture assicurative
sono scelti con estrema cura per fornire il migliore servizio possibile;
GRANDE COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
Siamo un gruppo di persone altamente formate sul prodotto proposto, operiamo e
vendiamo prodotti sulla Grecia e le sue isole da più di 20 anni e abbiamo una vasta
esperienza in merito;
TRASFERIMENTO GARANTITO
Organizziamo i trasferimenti garantiti da sette diversi punti di partenza in tutta la
regione per l’aeroporto di Lubiana: trasferimenti sicuri e veloci... appena saliti sul
pullman la vostra vacanza avrà già inizio;
+ 30 ANNI DI ESPERIENZA
Siamo un’azienda leader nel settore del turismo da più di 30 anni. Abbiamo
raggiunto questo traguardo grazie alla nostra professionalità premiata da migliaia
di viaggiatori che ogni anno ci scelgono per le loro vacanze;
ASSISTENTE E ASSISTENZA
Capita alle volte, per le più svariate ragioni, che il viaggiatore necessiti di assistenza
durante la sua vacanza; con noi può sentirsi al sicuro, ogni destinazione ha un
proprio rappresentante in loco in grado di fornire supporto per informazioni e per
altre necessità;
ACCESSIBILITÀ E TECNOLOGIA
Siamo presenti su internet con il nostro sito www.juliaviaggi.it, dove troverete tutte
le informazioni aggiornate sulle nostre proposte, inoltre siamo presenti su Facebook
dove regolarmente vengono pubblicate offerte e altre iniziative. Non dimenticate di
iscrivervi alla nostra newsletter per non perdere le nostre proposte di viaggio;
QUOTA D'ISCRIZIONE i nostri plus
QUOTA D'ISCRIZIONE
QUOTA D’ISCRIZIONE
Adulti: € 45
Bambini 0-12 anni (non compiuti): € 25
Nella quota è compresa anche una copertura assicurativa annullamento, medico e bagaglio.
MODIFICA PRATICA
Per ogni modifica, richiesta dopo la conferma della prenotazione, saranno addebitati € 30,
oltre ad eventuali differenze di prezzo e/o penalità derivanti dalla modifica stessa.
SOLO VOLO O SOGGIORNI LIBERI
Soggiorni di due settimane, con una settimana di soggiorno libero: su richiesta, con supplemento.
Solo volo con rientro dopo due o più settimane: su richiesta, con supplemento.
I NOSTRI PLUS
•
•
•
•
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO, MEDICO E BAGAGLIO INCLUSA nel prezzo;
TRASFERIMENTO all’aeroporto di Lubiana GARANTITO con ben 7 punti di partenza;
PARCHEGGIO all’aeroporto di Lubiana GRATUITO;
PRENOTA PRIMA, prima prenoti, meno paghi, 3 fantastiche opportunità per risparmiare
...ecco alcuni esempi:
prenotazioni entro il 28/02/2015 RISPARMI sino a € 450 a prenotazione
> Per
(La Mer deluxe hotel & Spa 5* a Santorini – camera standard).
prenotazioni entro il 31/03/2015 RISPARMI sino a € 330 a prenotazione
> Per
(Mitsis Rinela Beach Resort & Spa 5* a Creta – camera standard).
prenotazioni entro il 30/04/2015 RISPARMI sino a € 280 a prenotazione
> Per
(Hotel Star Beach Village 4* a Creta – camera standard).
Le riduzioni si intendono a prenotazione e sono applicabili con un minimo di due persone paganti
quota intera. Nel caso di una sola persona o un adulto e un bambino la riduzione sarà ridotta del
50%. Gli importi degli sconti variano a seconda del prezzo, periodo di vacanza e categoria della
struttura. Non sono validi per le prenotazioni solo volo o solo soggiorno.
•
Possibilità di MODIFICARE la prenotazione SENZA PENALE entro il 30/04/2015 (o al più
tardi fino a 30 giorni prima per le partenze di aprile e maggio) cambiando struttura e
destinazione (verranno applicati i prezzi e le riduzioni valide al momento della modifica,
la nuova struttura deve essere scelta tra quelle pubblicate sul catalogo JuliAmare 2015).
4
W W W.JULIAVIAGGI.IT
LE NOSTRE DESTINAZIONI
AEROPORTO
DI PARTENZA
DESTINAZIONE
GIORNO
DI PARTENZA
PERIODO
DI OPERATIVITÀ
DURATA VOLO
VETTORE AEREO
(prima partenza - ultimo rientro)
CEFALONIA
LUBIANA
DOMENICA
07/06 - 27/09
1h 40’
ADRIA AIRWAYS
CHIOS (via Lesvos)
LUBIANA
VENERDÌ
12/06 - 25/09
2h 10’
ADRIA AIRWAYS
CRETA
LUBIANA
SABATO
23/05 - 10/10
2h 20’
ADRIA AIRWAYS
IKARIA (via Samos)
LUBIANA
SABATO
13/06 - 03/10
2h 10’
ADRIA AIRWAYS
MERCOLEDÌ
24/06 - 26/08
2h 10’
ADRIA AIRWAYS
KARPATHOS
LUBIANA
VENERDÌ
29/05 - 02/10
2h 30’
ADRIA AIRWAYS
KOS
LUBIANA
DOMENICA
07/06 - 04/10
2h 15’
ADRIA AIRWAYS
MERCOLEDÌ
24/06 - 26/08
2h 15’
ADRIA AIRWAYS
LEFKADA (Preveza)
LUBIANA
DOMENICA
07/06 - 27/09
1h 40’
ADRIA AIRWAYS
LESVOS
LUBIANA
VENERDÌ
12/06 - 25/09
2h 10’
ADRIA AIRWAYS
MILOS (via Santorini)
LUBIANA
SABATO
23/05 - 10/10
2h 15’
ADRIA AIRWAYS
NAXOS (via Santorini)
LUBIANA
SABATO
23/05 - 10/10
2h 15’
ADRIA AIRWAYS
PATMOS (via Samos)
LUBIANA
SABATO
13/06 - 03/10
2h 10’
ADRIA AIRWAYS
MERCOLEDÌ
24/06 - 26/08
2h 10’
ADRIA AIRWAYS
RODI
LUBIANA
VENERDÌ
29/05 - 02/10
2h 30’
ADRIA AIRWAYS
SAMOS
LUBIANA
SABATO
13/06 - 03/10
2h 10’
ADRIA AIRWAYS
MERCOLEDÌ
24/06 - 26/08
2h 10’
ADRIA AIRWAYS
SANTORINI
LUBIANA
SABATO
23/05 - 10/10
2h 15’
ADRIA AIRWAYS
ZANTE
LUBIANA
LUNEDÌ
08/06 - 28/09
1h 50’
ADRIA AIRWAYS
4h 20’
ONUR AIR
CIPRO NORD
ERKAN
(scalo tecnico ad Antalya)
LUBIANA
MERCOLEDÌ
10/06 - 23/09
Lubiana
LESVOS
CHIOS
LEFKADA
CEFALONIA
ZANTE
IKARIA
MILOS
NAXOS
SANTORINI
SAMOS
PATMOS
KOS
RODI
CIPRO NORD
KARPATHOS
CRETA
W W W.JULIAVIAGGI.IT
5
LE NOSTRE DESTINAZIONI
GRECIA
I NOSTRI SERVIZI
TRASFERIMENTI IN PULLMAN PER L’ AEROPORTO DI LUBIANA
A tutti coloro che decideranno di usufruire del pullman collettivo per l’aeroporto di Lubiana e viceversa,
il servizio verrà fornito ad un prezzo di cortesia.
Il trasferimento è SEMPRE GARANTITO per le seguenti destinazioni:
GRECIA:
Cefalonia, Chios, Creta, Ikaria (volo del sabato), Karpathos, Kos (volo della domenica), Lefkada, Lesvos,
Milos, Naxos, Patmos (volo del sabato), Rodi, Samos (volo del sabato), Santorini, Zante
Per le altre destinazioni e giornate di partenza quotazioni su richiesta.
PREZZI E PUNTI DI PARTENZA
I NOSTRI SERVIZI
Tutti i prezzi sotto indicati sono validi solamente se la prenotazione del transfer avviene contestualmente
alla prenotazione del pacchetto viaggio. I prezzi si intendono a persona (adulti e bambini) e sono validi
per il tragitto di andata e ritorno. I bambini 0-2 anni non compiuti non pagano ma non hanno diritto al
posto a sedere.
€ 10 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Gorizia (prima tappa alla partenza e ultima tappa al rientro)
Piazzale Casa Rossa (fronte pizzeria) – Via Emilio Cravos, 2
€ 30 . . . . . . . . . . . . . . . . . . Udine Nord parcheggio Centro Commerciale Terminal Nord – Viale Tricesimo
€ 30 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Udine Centro Stazione Ferroviaria – Viale Europa Unita, 90
€ 30 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Palmanova (Ud) parcheggio Hoki Store – Via Vittorio Bachelet, 5/G
€ 20 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Ronchi dei Legionari (Go) parcheggio Bennet – Via Pietro Micca, 1
€ 10 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Trieste Piazza Oberdan 1 – lato Palazzo Regione
€ 10 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Opicina (Ts) parcheggio quadrivio Opicina direzione Banne
I punti di partenza potranno subire variazioni in base alle esigenze operative.
Supplemento di € 20 a persona (per il tragitto di andata e ritorno) in caso di prenotazione di solo volo.
PARCHEGGI ALL'AEROPORTO DI LUBIANA
A tutti coloro che prenoteranno una destinazione da questo catalogo, offriamo delle tariffe speciali per il
parcheggio presso l’aeroporto di partenza a condizione che venga richiesto al momento della prenotazione.
È necessario comunicare targa e modello dell’automobile.
PARCHEGGIO SCOPERTO P2
Per la prima settimana il parcheggio è GRATUITO
(disponibilità limitata), per la seconda settimana
il prezzo è di € 49.
6
W W W.JULIAVIAGGI.IT
POLIZZA INTEGRATIVA ANNULLAMENTO SENZA GIUSTIFICATIVO
All’atto della prenotazione è possibile integrare l’assicurazione annullamento viaggio con una polizza che NON
RICHIEDE GIUSTIFICATIVO. Permette di annullare senza presentare certificato medico e/o documentazione
comprovante, incluse le malattie preesistenti. Al momento della stampa del catalogo l'opzione è la seguente:
Tripy Annullamento
Costo viaggio
SCOPERTO
premio del 5,6% sul costo del viaggio
Senza scoperto in caso di morte o ricovero. Con scoperto del 15% per
gli altri casi. Se la penale è uguale o maggiore al 90%, a decorrere dal
30° giorno antecedente la partenza (indipendentemente dalla data di
prenotazione), lo scoperto è del 25% (minimo € 50 per polizza).
OPZIONE
PACCHETTO
Costo massimo assicurabile € 50.000 per assicurazione e per polizza. Premio Minimo € 20.
La polizza deve essere emessa contestualmente all’acquisto del viaggio.
POLIZZA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA
È consigliabile stipulare una polizza integrativa per l’assistenza sanitaria per poter avere una copertura completa.
Tripy Health Care
TARIFFE PER PERSONA
4 giorni
GRECIA, CIPRO NORD
€ 16,00
Opzione “Furto a casa”
€ 6,00
9 giorni
€ 24,00
€ 13,50
16 giorni
€ 32,00
€ 24,00
€ 40,00
€ 45,00
30 giorni
DA 3 PASSEGGERI IN SU: -10%
Tariffe valide salvo modifiche (dati aggiornati a febbraio 2015)
W W W.JULIAVIAGGI.IT
7
ASSICURAZIONI INTEGRATIVE
ASSICURAZIONI INTEGRATIVE
COSA DOVETE SAPERE
Cari Viaggiatori,
Julia Viaggi desidera che le vostre vacanze
siano le migliori che possiate trascorrere
e si è impegnata al massimo per fare in modo
che ciò si avveri.
Nelle pagine seguenti potrete trovare
delle informazioni utili per far sì
che il vostro viaggio sia indimenticabile.
COSA DOVETE SAPERE
DESTINAZIONE DI SOGGIORNO
Diverse culture e religioni, luoghi diversi: davanti a voi si apre un
meraviglioso ventaglio di possibilità. In base alla destinazione scelta
potrete scoprire usi e costumi di popoli differenti, tradizioni diverse
che sono il sale dei luoghi e dei popoli che andrete a scoprire. Certi
comportamenti e certi concetti sono diversi rispetto ai nostri: puntualità,
pulizia e modi di comunicare potranno essere più o meno graditi ma sono
parte del Paese che state andando a visitare. Un consiglio: rilassatevi e
godetevi la vostra vacanza.
CULTURA E RELIGIONE
Viaggiare significa conoscere culture, usi e costumi differenti dai propri. A
chi non fosse già un esperto viaggiatore, consigliamo di adeguare il proprio
comportamento alla cultura del Paese che si sta visitando; indossate un
abbigliamento consono in modo da non offendere la religione del Paese
ospitante e chiedete il permesso prima di fotografare persone estranee. La
gentilezza, infatti, potrà contribuire a evitare problemi e disguidi.
FOGLIO NOTIZIE
Tre giorni prima della partenza vi sarà consegnato un foglio di convocazione
nel quale saranno indicati l’orario di ritrovo dei partecipanti presso
l’aeroporto, l’orario previsto per la partenza e per il rientro, le informazioni
utili e i contatti degli assistenti in loco. Qualora non dovreste riceverlo
vi preghiamo di contattare l’agenzia presso la quale avete acquistato il
pacchetto. Siete tenuti a verificare l’esattezza e la completezza dei dati
riportati, sia personali che della prenotazione, su tutti i documenti di
viaggio.
ASSICURAZIONE SANITARIA
Per ogni partecipante sarà stipulata una polizza per l’assistenza medica.
PARCHEGGIO IN AEROPORTO
Vi invitiamo a prestare attenzione al parcheggio previsto dalla convezione;
non saranno rimborsate spese per parcheggi effettuati nell’area sbagliata.
ASSISTENZA IN AEROPORTO
Il nostro rappresentante multilingue vi attenderà in aeroporto due ore
prima della partenza e vi fornirà la documentazione di viaggio (voucher) e
vi assisterà nel disbrigo delle formalità d’imbarco.
sempre come trasferimenti. Le tariffe sono suscettibili di adeguamenti e
variazioni a discrezione del vettore.
Indicativamente le partenze sono suddivise in base alle seguenti fasce
orarie: mattino presto tra le 00.00 e le 6.00, mattinata tra le 06.00 e le
12.00, pomeriggio tra le 12.00 e le 18.00, sera tra le 18.00 e le 24.00.
Gli operativi volo possono variare anche dopo l’uscita del catalogo; sia i
giorni di partenza che gli operativi dei voli sono stabiliti diversi mesi prima
della vostra partenza, pertanto tutte le informazioni riportate in catalogo
sono di natura informativa e non possono essere ritenute vincolanti. Le
informazioni definitive saranno contenute nel foglio notizie che vi sarà
consegnato tre giorni prima della partenza.
I ritardi del volo non sono imputabili all’organizzatore e sono
riconducibili a molteplici cause: lavori di manutenzione urgenti, scioperi,
avverse condizioni atmosferiche e sovraffollamento dello spazio
aereo. L’organizzatore non si assume alcuna responsabilità per costi
supplementari, servizi non fruiti e altri danni derivanti da ritardi causati
dal vettore aereo. Vi preghiamo di tenere presente che la sicurezza dei
passeggeri ha la precedenza sulla puntualità dei voli.
Per i voli speciali/charter la convocazione in aeroporto è fissata due
ore prima della partenza del volo; è inoltre possibile che la partenza sia
anticipata ed è altresì necessario presentarsi in tempo utile per ritirare la
documentazione di viaggio. Nel caso in cui non arriviate in aeroporto entro
i tempi consigliati, l’organizzatore non si assume alcuna responsabilità per
i costi derivanti dalla perdita del volo e per tutto ciò che ne consegue.
I documenti di viaggio sono normalmente consegnati dal rappresentante in
aeroporto. A chi usufruisce del solo volo, raccomandiamo tassativamente
di verificare l’orario del volo di rientro 24 ore prima della partenza presso
il nostro assistente in loco e rammentiamo inoltre che il trasferimento in
loco non è incluso.
Il bagaglio deve essere adatto al trasporto aereo e accuratamente chiuso.
Si raccomanda di non superare il peso massimo consentito, riportato sui
documenti di viaggio, sia per il bagaglio registrato che per quello a mano.
Il bagaglio speciale (attrezzatura sportiva, ecc.) va obbligatoriamente
segnalato all’atto della prenotazione e comporta il pagamento di un
supplemento. Per il trasporto di animali domestici è obbligatorio avere la
documentazione necessaria. In caso di danneggiamento o smarrimento
del bagaglio raccomandiamo di rivolgersi immediatamente all’ufficio
“Lost and Found” sito presso l’aeroporto per compilare il modulo P.I.R. Si
fa comunque presente che il bagaglio viaggia a esclusivo rischio e pericolo
del passeggero.
TRASFERIMENTO ALL’ARRIVO
VOLI
Tutti i passaggi aerei sono esclusivamente di competenza delle
compagnie aeree e su di loro l’organizzatore non ha alcuna influenza.
Per ragioni tecniche e/o organizzative il vettore aereo e di conseguenza
l’organizzatore si riservano di variare il tipo di aeromobile, l’orario e
la giornata del volo, introdurre scali intermedi e/o cambi di aeroporto.
È inoltre possibile che il volo di andata sia serale e quello di rientro
mattutino, il primo e l’ultimo giorno di viaggio sono da intendersi
8
All’arrivo del volo i passeggeri saranno accolti dall’assistente in loco
multilingue oppure dal rappresentante del corrispondente locale. Nel
caso in cui il volo abbia un numero inferiore ai 40 partecipanti, oppure il
volo sia di linea, all’arrivo sarà presente l’autista del pullman/autoveicolo
oppure un rappresentante del corrispondente. In entrambi i casi i referenti
si troveranno nell’area arrivi dopo il controllo doganale. Per alcuni Paesi
(solitamente quelli non aderenti all’UE) potrà essere richiesto di compilare
un formulario d’ingresso nel Paese (anche in lingua inglese).
W W W.JULIAVIAGGI.IT
ASSISTENZA IN LOCO
Durante il vostro soggiorno, in base ad un calendario prestabilito verrà a
farvi visita l’assistente in loco multilingue che vi informerà sulla destinazione
in cui soggiornate e sarà a disposizione per eventuali dubbi e chiarimenti.
Sarà raggiungibile telefonicamente in caso di necessità ed emergenza.
Gli orari di visita e i contatti telefonici saranno indicati nel raccoglitore
informativo consultabile presso la struttura ospitante. Raccomandiamo di
controllare, nel raccoglitore informativo, gli orari del volo di rientro e del
trasferimento per l’aeroporto. Qualora tali informazioni non fossero rese
note sarà vostro obbligo contattare i nostri rappresentanti in loco.
RACCOGLITORE INFORMATIVO
Il raccoglitore informativo è situato in un posto ben visibile presso un’area
comune della struttura di soggiorno. Esso riporta il calendario delle visite
dell’assistente in loco, i contatti telefonici, gli orari del trasferimento e del
volo di rientro, informazioni utili e consigli per le escursioni in loco.
ESCURSIONI MULTILINGUE IN LOCO
Le escursioni sono organizzate dai nostri corrispondenti tramite
agenzie turistiche locali e il loro svolgimento è subordinato sia al
raggiungimento di un numero minimo di partecipanti che a condizioni
meteorologiche favorevoli. Informazioni dettagliate e prezzi saranno
comunicati dall’assistente in loco, presso il quale si potrà prenotare
e saldare. La nostra organizzazione declina ogni responsabilità per
escursioni prenotate ed effettuate tramite altre organizzazioni; il
passeggero parteciperà all’escursione sotto propria responsabilità, la
nostra organizzazione non potrà essere ritenuta responsabile per danni
o infortuni da ciò derivanti.
DOCUMENTI E OGGETTI DI VALORE
All’arrivo in hotel consegnate il vostro documento d’identità all’addetto
alla reception che ve lo restituirà immediatamente, dopo aver trascritto i
vostri dati, o il giorno seguente. Vi suggeriamo di conservarlo, assieme al
denaro e agli altri oggetti di valore, nella cassetta di sicurezza (gratuita
o a pagamento in loco). In caso di furto rivolgetevi alle autorità locali e
al nostro assistente in loco. Si consiglia di portare con sé una fotocopia
dei documenti. Né la nostra organizzazione né l’albergatore possono
essere ritenuti responsabili per quanto smarrito o rubato, tuttavia
ci impegneremo per aiutarvi a ritrovarlo indirizzandovi alle autorità
competenti.
STRUTTURE
Classificazione delle strutture: spesso la qualità delle sistemazioni
proposte in catalogo non corrisponde alla qualità, per la stessa tipologia
di sistemazione/categoria, della struttura presente ad esempio in Italia.
La qualità e la comodità delle stesse sono direttamente proporzionali
alla tipologia di prodotto scelta, al prezzo pagato, alla destinazione,
alla stagionalità. Il prezzo pagato è un ottimo indicatore per valutare la
struttura, va da sé che in una struttura con un prezzo più alto troverete
maggior comfort e pulizia rispetto a un’altra di prezzo inferiore.
Le sistemazioni prescelte non sono comunque paragonabili al vostro
ambiente domestico per cui è sempre necessario dotarsi di un minimo
senso di adattamento; qualora ne foste sprovvisti vi consigliamo di
rivolgervi al vostro agente di viaggio di fiducia e comunque di preferire
strutture di categoria 4 o 5 stelle.
La categoria ufficiale delle strutture alberghiere è assegnata dall’Ufficio
del Turismo locale o competente organo amministrativo della località
o Stato di appartenenza. Tali categorie rispecchiano, a nostro avviso,
una classificazione superiore all’effettiva qualità della struttura.
Relativamente alla nostra valutazione, la stessa si attesta a una stella/
una stella e mezzo in meno a quanto effettivamente pubblicato. A
seconda della tipologia delle strutture le stanze potranno essere
assegnate nell’edificio principale o in edifici secondari (bungalow,
dependance ecc.).
Le foto presenti in catalogo sono puramente rappresentative, il catalogo è
stampato diversi mesi prima della vostra partenza, pertanto nel frattempo
potrebbero intervenire dei cambiamenti (ristrutturazioni, costruzione di
nuovi edifici, ecc.). Qualora venissimo a conoscenza di questo tipo di
interventi prima della vostra partenza provvederemo a segnalarlo sul
nostro sito internet.
Ospiti di diverse nazionalità: non essendo gli unici a commercializzare
le varie strutture alberghiere va da sé che gli ospiti saranno di diverse
nazionalità e cultura; le differenti abitudini comportamentali potranno
a volte arricchire la vostra vacanza o talvolta essere di disturbo, tuttavia
su ciò la nostra organizzazione non ha alcuna influenza.
Check-in/Check-out: indipendentemente dall’orario di arrivo e
partenza dei voli, il regolamento internazionale prevede che le stanze
siano assegnate dopo le ore 14.00 del giorno di arrivo e riconsegnate
entro le ore 10.00 del giorno di partenza. L’utilizzo delle stanze oltre
i tempi suddetti è subordinato all’effettiva disponibilità della struttura
e al pagamento di un supplemento che deve essere regolato in loco.
In alcune strutture esiste uno spazio dedicato al deposito bagagli fino
al momento della partenza per l’aeroporto. I trattamenti di mezza
pensione e all inclusive iniziano in genere con la cena (che può essere
anche fredda) del primo giorno (salvo forti ritardi) e terminano con la
prima colazione dell’ultimo giorno. In caso di arrivi in tarda serata o al
mattino presto l’albergatore non ha l’obbligo di servire la cena o la prima
colazione. Non è possibile ottenere alcuna riduzione per i pasti compresi
nella quota e non fruiti per qualsiasi ragione (incluso orario o eventuale
ritardo dei voli). I pasti consumati a bordo dell’aereo si considerano parte
del pacchetto acquistato. Infine, tutte le strutture alberghiere adottano
un proprio regolamento esposto al quale sarà necessario attenersi. Vi
preghiamo di controllare la vostra stanza appena vi saranno consegnate
le chiavi/card elettroniche e segnalare immediatamente eventuali
disservizi alla reception e all’assistente in loco (se ancora presente in
hotel; in caso contrario andrà avvisato telefonicamente). Qualora dopo
aver segnalato il problema, quest’ultimo non sia stato risolto in tempo
utile o non sia stato possibile cambiare stanza è necessario compilare il
verbale di reclamo in mancanza del quale le vostre lamentele successive
non saranno prese in considerazione. Il nostro unico desiderio è la
soddisfazione del cliente, pertanto desideriamo che eventuali problemi
e disservizi siano risolti tempestivamente in loco. In caso di ritardo
aereo o arrivo in hotel durante la notte i clienti non hanno diritto alla
restituzione di un pernottamento in quanto il numero delle notti non
cambia e la stanza è rimasta a disposizione.
W W W.JULIAVIAGGI.IT
9
COSA DOVETE SAPERE
Il trasferimento dall’aeroporto alla struttura e viceversa avverrà tramite
nostro pullman oppure, in condizioni particolari, con autoveicoli.
I trasferimenti sono generalmente collettivi pertanto suscettibili di soste
intermedie presso altre strutture rispetto a quella prenotata. Qualora a
destinazione vi sia più di un mezzo di trasferimento, l’assistente in loco
provvederà a indirizzarvi al vostro pullman e vi informerà in merito alle
sue visite presso le singole strutture. Non è previsto che l’accompagnatore
sia sempre presente sull’autobus/autovettura che vi accompagnerà alla
struttura prescelta. I trasferimenti non contemplano il trasporto di animali
o bagagli speciali (surf, attrezzatura sub ecc.) pertanto in tali casi, come
per chi ha acquistato il solo volo, si considerano a carico dei clienti. In
alcuni casi potrebbero verificarsi delle difficoltà di accesso alle strutture,
situazioni causate da condizioni di traffico eccessivo, lavori in corso
oppure altre eventualità che potrebbero determinare la necessità di dover
percorrere un breve tratto di strada a piedi, con bagagli a carico.
Con riferimento ai trasferimenti di linea in traghetto o in nave potrebbero
verificarsi dei ritardi causati da eventi di forza maggiore (condizioni
atmosferiche avverse, cambi di operativo voli e di collegamenti marittimi
ecc.) che potrebbero dar luogo a tempi di attesa nei porti e/o costringere
a pernottare 1 o più notti sull’isola o nel luogo di atterraggio; su ciò
l’organizzatore non ha alcuna influenza.
Si fa comunque presente che anche durante i trasferimenti il bagaglio
viaggia a esclusivo rischio e pericolo del passeggero.
COSA DOVETE SAPERE
STANZE
Nella quota base è inclusa la sistemazione in stanza standard ovvero nella
tipologia di sistemazione riportata nel listino prezzi. Su richiesta all’atto
della prenotazione, previo pagamento di un supplemento e in base alla
disponibilità, è possibile la sistemazione anche in stanze di categoria
superiore (doppie family, suite, ville, ecc.). Le stanze doppie prevedono di
norma due letti singoli, talvolta non accostabili (ad esempio, se fissati al
pavimento), raramente dispongono di letto matrimoniale.
Facciamo presente che eventuali letti aggiunti nelle stanze doppie
standard possono essere letti pieghevoli, brandine, divani o poltrone
letto che in nessun modo possono essere paragonati a letti normali
(possono essere più bassi, corti, stretti o piccoli rispetto agli standard
cui siamo abituati) e che diminuiscono sia lo spazio calpestabile che il
comfort della stanza. Talvolta alcune strutture permettono di sistemare in
stanze doppie standard fino a due bambini, aggiungendo un posto letto e
facendo dormire il secondo bambino con i genitori; in questo caso si avrà
il vantaggio di godere delle riduzioni previste, (la sistemazione in camere
family o due camere distinte prevede un prezzo superiore nel primo caso
e nessuna riduzione per i bambini nel secondo), ma lo svantaggio di
uno spazio ridotto e meno confortevole. Le culle sono spesso soggette
a riconferma, vanno segnalate all’atto della prenotazione e nella
maggior parte dei casi pagate in loco. Le stanze singole sono soggette
a disponibilità limitata, spesso non sono prenotabili in alta stagione e
potrebbero essere di dimensioni, arredamento e ubicazione differenti
rispetto alle stanze standard.
SEGNALAZIONI
Eventuali segnalazioni (letto matrimoniale, ubicazione stanza, ecc.)
vanno obbligatoriamente effettuate all’atto della prenotazione e saranno
trasmesse al corrispondente; tuttavia, trattandosi di segnalazioni,
si sottolinea che hanno valore di semplici preferenze e pertanto non
potranno essere mai garantite né essere oggetto di reclami o lamentele.
TUTELA DELL’AMBIENTE, SERVIZI IGIENICI E PULIZIA
Facciamo presente che in alcuni Paesi (in particolare sulle isole)
potrebbero verificarsi dei disguidi quali il razionamento dell’acqua e
dell’energia elettrica. Non sono garantite la pulizia delle spiagge e della
loro attrezzatura e ciò non è assolutamente imputabile all’albergatore o
all’organizzazione. Tutti i Paesi del sud generalmente hanno un concetto
di pulizia differente dal nostro e assolutamente non paragonabile. Alle
persone sensibili a questa problematica si consiglia di scegliere strutture di
livello più elevato (4-5 stelle – ove possibile) dove la probabilità di vedere
soddisfatta questa esigenza è maggiore. Inoltre in Grecia gli scarichi del
WC non sempre sono idonei a smaltire la carta igienica che pertanto dovrà
essere gettata negli appositi contenitori.
La pulizia delle stanze, il cambio degli asciugamani e delle lenzuola sono
stabiliti dalla legislazione locale in base al tipo e alla categoria della
struttura. In generale vale la regola per cui negli hotel di categoria 5* il
servizio di pulizia e cambio degli asciugamani sia quotidiano, negli hotel
4* avvenga ogni secondo giorno, negli hotel 3* tre volte alla settimana
e negli hotel 2* e nelle altre strutture due volte la settimana. Precisiamo
infine che di domenica nella maggior parte delle strutture non viene
effettuata la pulizia delle stanze.
ACQUA
Si consiglia di non bere l’acqua di rubinetto, che spesso contiene molto
cloro, e si raccomanda di consumare solo quella in bottiglia sigillata (ove
non diversamente specificato si intende sempre a pagamento).
DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE:
Clima: a causa delle diverse condizioni climatiche nelle destinazioni da
noi proposte, la presenza d’insetti è normale. Qualora doveste notarne
la presenza, vi preghiamo di rivolgervi al personale della struttura in
cui soggiornate. Le invasioni di questi fastidiosi animali possono essere
10
evitate rimuovendo dalle stanze rimasugli di cibo (briciole, snack, ecc.)
e soprattutto, nel caso delle zanzare, tenendo chiuse le finestre quando
la luce è accesa. La probabilità di trovare insetti dipende dalle influenze
climatiche e da altre circostanze da noi non prevedibili, pertanto vi
raccomandiamo di portare con voi dei repellenti contro gli insetti.
Standard tecnici: nella maggioranza dei Paesi da noi proposti gli
standard non corrispondono ai nostri, pertanto gli interventi di riparazione
(aria condizionata, angolo cottura, ecc.) potrebbero richiedere tempi più
lunghi.
Acqua ed energia elettrica: a causa della siccità e del surplus di
richiesta di energia durante la stagione estiva dovuta alla presenza di
numerosi turisti nelle varie destinazioni proposte da questo catalogo
ed in particolare nelle isole, potrebbero verificarsi dei disservizi legati
al razionamento dell’acqua e dell’energia elettrica; su tale situazione
gli albergatori e/o l’organizzatore non hanno alcuna responsabilità o
influenza.
Interventi di manutenzione e ristrutturazione: considerando
che alcune strutture operano durante tutto l’arco dell’anno interventi
di questo tipo sono normali e spesso imprevedibili. Qualora ciò si
verificasse durante il vostro soggiorno, facciamo appello alla vostra
pazienza per eventuali impedimenti; l’organizzatore non ha su di essi
alcuna influenza, pertanto nel caso in cui costituissero per voi un serio
disturbo, vi invitiamo a contattare l’assistente in loco per cercare di
trovare una soluzione.
Rumore: può essere provocato da traffico aereo (la distanza
dall’aeroporto è riportata nella descrizione delle singole strutture),
vicinanza a locali notturni, fornitori delle strutture, smaltimento dei
rifiuti, gruppi di continuità, condizionatori, ecc. Tutti questi possono
essere elementi di disturbo, così come la posizione nel centro abitato;
ciò nonostante vi preghiamo di considerare che soggiornerete in centri
turistici dove i fenomeni in questione sono del tutto normali e pertanto
inevitabili. Qualora siate sensibili a questo tipo di problematiche, vi
preghiamo di segnalarcelo all’atto della prenotazione al fine di poter
trovare la sistemazione più adatta alle vostre esigenze.
Attività sportive, programmi di animazione e intrattenimento:
il programma di animazione fa parte dell’offerta delle strutture ed
è indipendente dall’offerta dell’organizzatore. Sarà pertanto di tipo
internazionale e mai garantito in italiano; in bassa stagione potrebbe essere
ridotto o annullato, mentre in alta stagione potrebbero verificarsi tempi
d’attesa. Per alcune attività è necessario il raggiungimento di un numero
minimo di partecipanti.
Periodi di apertura di determinati servizi (es. sauna, piscina
interna, fitness club, ecc.): a seconda del periodo potrebbero subire
delle limitazioni o non essere disponibili. Attrezzature sportive e campi
da gioco potrebbero non corrispondere ai nostri standard ed essere
in cattive condizioni. L’utilizzo di attrezzature sportive e l’adesione ad
attività sportive sono responsabilità dei singoli ospiti; per i bambini
sono responsabili i genitori. L’hotel e l’organizzatore non possono essere
ritenuti responsabili per danni o infortuni derivanti da tali attività.
Miniclub: sono delle strutture realizzate per poter ospitare bambini di
varie età, l’età minima per consentire l’accesso è solitamente di quattro
anni. Questi spazi variano da struttura a struttura e possono essere più o
meno accoglienti e/o attrezzati. Non sono paragonabili ad asili o strutture
similari.
Limitazione dei servizi della struttura: all’inizio o alla fine della
stagione alcuni servizi potrebbero essere limitati o non disponibili (es. aria
condizionata, programma di animazione, attività sportive, ecc.).
Trattamento: nella descrizione di ogni struttura è indicato il
trattamento incluso nel costo del pacchetto. Nella maggioranza degli
hotel il cibo è spesso preparato in base ai gusti occidentali, tuttavia
sono spesso utilizzate salse e spezie che possono alterarne il sapore.
Nelle strutture più grandi la cucina è spesso di tipo internazionale,
tuttavia differenti abitudini culinarie fanno sì che ciò che è gradito ad
alcuni possa non risultare tale per altri e ciò vale a maggior ragione
quando ci si deve adattare a una cucina diversa dalla propria. Nel caso
W W W.JULIAVIAGGI.IT
Prima colazione continentale: in genere è semplice e comprende
caffè, tè, burro, marmellata e pane. Può essere servita al tavolo o, come
in tanti piccoli hotel della Grecia, su vassoi che gli ospiti portano da soli
al tavolo.
Prima colazione continentale a buffet: è una prima colazione
continentale arricchita con l’aggiunta (che può variare di giorno in giorno)
di salame, formaggio ed eventualmente succo di frutta; a volte vengono
aggiunti anche yogurt, uova sode e miele.
Prima colazione a buffet: in genere comprende tè, caffè, latte, succo di
frutta, burro, marmellata, salame, formaggio, uova, yogurt, frutta o frutta
cotta. In alcune strutture è più ricca e varia, in altre meno.
Cena: quando in catalogo non è specificato il tipo di cena, è sottinteso
che la stessa è servita al tavolo; generalmente sono a disposizione uno o
due menù composti da un antipasto, una portata principale e un dessert/
frutto; solitamente gli ospiti scelgono il menù già il giorno prima; può
essere servita presso il ristorante dell’hotel oppure in una struttura
convenzionata posta nelle vicinanze (spesso le strutture più piccole non
dispongono di ristorante proprio).
Cena self-service: ognuno si serve da solo le pietanze disponibili al
bancone con possibilità di scelta tra almeno due alternative di antipasti,
due di portata principale e due di dessert/frutta. La portata principale e a
volte anche l’antipasto sono generalmente serviti da cuochi o camerieri, la
quantità delle pietanze quindi non è sempre illimitata.
Cena a buffet: ognuno si serve da solo le pietanze dal bancone/buffet più
o meno riccamente e variamente imbandito, scegliendo individualmente la
varietà e la quantità delle pietanze.
All inclusive: l’elenco di ciò che è compreso nel programma all inclusive
è riportato in catalogo e in maniera dettagliata sarà disponibile presso
la struttura prenotata. La varietà dei servizi inclusi dipende innanzitutto
dal Paese (Grecia e Cipro Nord hanno concetti di all inclusive diversi tra
loro e non paragonabili), dalla categoria dell’hotel, dalla stagione e dal
costo del pacchetto; uno dei maggiori indicatori è sicuramente il prezzo
del pacchetto; inoltre strutture di pari categoria possono differire sia per
la gamma offerta che per la qualità dei servizi. Le bevande comprese nel
trattamento all Inclusive sono spesso servite in bicchieri di plastica. È
consentito prendere un bicchiere alla volta per persona. Facciamo presente
che, anche se si è prenotato un pacchetto all inclusive determinati servizi
e consumazioni potranno essere comunque a pagamento. In genere si
considerano a pagamento le bevande imbottigliate (compresa l’acqua), le
bevande alcoliche e analcoliche d’importazione e di prestigio, le spremute
di frutta fresca, il caffè, i cocktail, consumazioni in discoteca, i pasti presso
i ristoranti à la carte, i trattamenti wellness, gli sport acquatici motorizzati,
i vari corsi, alcune attività sportive, il noleggio di attrezzatura sportiva e in
genere tutto quanto non specificato nel programma all inclusive.
È possibile usufruire del trattamento “all inclusive” dal check-in al checkout. I servizi non utilizzati non sono rimborsabili. Gli ospiti che godono
del trattamento all inclusive spesso devono indossare un braccialetto di
plastica o altro che ne possa permettere l’individuazione quali ospiti della
struttura.
Bevande e snack nei minibar: ove non diversamente specificato, le
bevande e gli snack del minibar sono a pagamento. Tutte le consumazioni
andranno saldate in loco al termine del soggiorno.
Angolo cottura: gli studio e appartamenti spesso sono provvisti di
una dotazione essenziale e pertanto adatti solamente alla preparazione
di piccoli pasti. Nel caso dobbiate cucinare pasti speciali o dietetici, vi
consigliamo di portarvi le stoviglie necessarie.
Bagni: nella maggior parte dei casi sono arredati in modo essenziale;
solo alcuni dispongono di tendina per la doccia o vasca e tappetini
antiscivolo. A volte al posto della vasca o della doccia c’è uno spazio
in muratura con scarico o solamente uno scarico centrale che potrebbe
causare allagamenti, pertanto prestate attenzione a non scivolare.
Aria condizionata: qualora nella descrizione dell’hotel non venga
riportato che le stanze sono munite di aria condizionata centralizzata,
funzionante a discrezione della struttura e in orari prestabiliti durante
l’alta stagione, nella maggior parte dei casi si tratta di aria condizionata
a controllo individuale. Bisogna anche considerare il fatto che in caso di
malfunzionamento o di interruzione dell’energia elettrica, la struttura
è supportata da gruppi di continuità che non sempre garantiscono il
normale funzionamento dell’impianto di condizionamento. Nelle strutture
più recenti i condizionatori entrano in funzione solamente inserendo la
chiave e con porte e finestre chiuse. Purtroppo il funzionamento degli
impianti di aria condizionata può essere fonte di rumore, soprattutto,
dove gli impianti in questione non sono recenti.
TV: la qualità della ricezione televisiva non è garantita. Inoltre non
è assicurata la ricezione di canali in lingua italiana o altre lingue
internazionali. Il numero di canali in ricezione e la scelta degli stessi varia
da struttura a struttura.
Regole di abbigliamento: soprattutto negli alberghi di alta categoria è
solitamente richiesto di indossare durante la cena e nelle aree comuni un
abbigliamento adeguato (pantaloni lunghi per gli uomini).
Immagini in catalogo e informazioni internet: si fa presente
che, dato l’elevato numero di immagini inserite nel catalogo, alcune
foto potrebbero essere collocate in maniera errata e quindi non essere
conformi alla realtà. Le immagini riprodotte in catalogo sono esempi
(es. le foto delle diverse tipologie di sistemazione non necessariamente
rappresentano la stanza prenotata). Nella quota base è inclusa la
sistemazione in stanza standard ovvero nella tipologia di sistemazione
riportata nel listino prezzi. Il catalogo viene stampato diversi mesi prima del
vostro effettivo soggiorno, pertanto interventi di ristrutturazione o nuove
costruzioni potrebbero far sì che le immagini contenute in catalogo non
corrispondano alla realtà del momento. Allo stesso modo l’organizzatore
non può essere ritenuto responsabile per le informazioni contenute nei siti
internet delle singole strutture, ritenute di carattere locale.
Lettini, ombrelloni e teli mare: in alcuni Paesi sono gratuiti (fino
a esaurimento) in piscina e in molti casi anche sulla spiaggia dell’hotel.
Tuttavia è necessario tenere presente che gli stessi non sono in numero
eguale ai posti letto e in particolare in alta stagione non sono mai
sufficienti. In Grecia i lettini e gli ombrelloni sulla spiaggia sono sempre
a pagamento, mentre (salvo rare eccezioni) nelle piscine delle strutture
alberghiere sono gratuiti (fino a esaurimento). In alcune strutture i teli
mare sono gratuiti, tuttavia per il loro utilizzo potrebbe essere richiesta
una cauzione.
Distanze: le distanze riportate in catalogo sono di natura informativa
e rappresentano la distanza approssimativa in linea d’aria. Inoltre le
distanze (es. spiaggia più vicina, mare, ristoranti ecc.) possono variare a
seconda dell’ubicazione della sistemazione assegnata, pertanto nei grandi
W W W.JULIAVIAGGI.IT
11
COSA DOVETE SAPERE
di particolari esigenze alimentari consigliamo di scegliere una struttura
in solo pernottamento o un hotel di alta categoria dove ci sarà maggior
probabilità di vedere soddisfatte le proprie esigenze. Il nostro fisico
ha spesso bisogno di alcuni giorni per adattarsi a clima e abitudini
alimentari diverse, pertanto eventuali problemi gastro-intestinali non
sono necessariamente da imputare alla qualità del cibo o a cattive
condizioni igieniche. Nei ristoranti o nei bar degli alberghi in determinati
orari si potrebbero creare delle file; per ovviare a tale problema talvolta
le strutture prevedono pasti con più turni. Alcune strutture servono i
pasti a buffet con il vantaggio per il cliente di poter scegliere le pietanze
liberamente e in base ai propri gusti, ma così servite potrebbero essere
meno calde. È preferibile non introdurre nelle strutture alberghiere cibo
acquistato al di fuori delle stesse; nel caso il personale dell’albergo
noti tale comportamento, potrebbero esserci spiacevoli conseguenze.
Il servizio del personale alberghiero potrebbe non essere sempre
ineccepibile, talvolta sarà necessario chiedere più volte la stessa cosa
prima di ottenerla. Qualora si tratti di un vero e proprio problema vi
suggeriamo di rivolgervi all’assistente in loco che probabilmente lo
risolverà in breve tempo.
complessi alberghieri saranno a maggior ragione più indicative. Le mappe
non sono in scala ma fungono soltanto da indicazione.
COSA DOVETE SAPERE
Fotografie e filmati: le telecamere vanno dichiarate alla dogana. È
buona norma chiedere il permesso prima di fotografare gli abitanti del
luogo. Nei musei è possibile fotografare solamente senza flash e pagando
una cifra simbolica. Si raccomanda di prestare attenzione al simbolo
raffigurante la macchina fotografica barrata in quanto le multe, possono
essere salate. Di norma non è consentito fotografare e filmare nelle
vicinanze di obiettivi militari, chiese e monasteri. Rispettate questi divieti
perché in caso contrario potrebbero sequestrarvi la macchina fotografica
o la telecamera.
Spiaggia: nella maggioranza delle località turistiche le spiagge sono
pubbliche e sia la loro manutenzione che la pulizia sono di competenza
delle autorità locali. Sebbene gli albergatori si impegnino a mantenere
pulita la spiaggia davanti alla struttura, spesso i risultati non sono ottimali
a causa di vento, correnti marine, depositi di alghe (fenomeno che in alcuni
Paesi è protetto dagli ambientalisti, pertanto la rimozione delle alghe è
soggetta a specifiche autorizzazioni), meduse, rifiuti e sporcizia, sui quali
l’organizzatore non ha alcuna influenza. Maree e mareggiate possono
modificare il litorale diminuendone o aumentandone la profondità e la
conformazione.
Piscine: per ragioni igieniche spesso l’acqua delle piscine viene trattata
con sostanze chimiche. Agli ospiti dalla pelle sensibile si consiglia di
consultare il medico o di non utilizzare la piscina. Molte piscine sono
prive di sistemi di filtraggio, pertanto per ragioni igieniche l’acqua viene
ricambiata con regolarità, il che potrebbe determinare l’indisponibilità della
piscina. L’albergo provvederà a segnalare tempestivamente, ove possibile,
interventi di manutenzione più impegnativi. In tal caso vi preghiamo di
approfittare delle attività alternative (ove possibile). L’utilizzo della piscina
è subordinato all’osservazione di un regolamento, avviene sotto la propria
responsabilità (i bambini sono sotto la responsabilità dei genitori) e in orari
prestabiliti dalle singole strutture. Gli hotel di alcuni Paesi dispongono di
piscine parzialmente riscaldate. Il riscaldamento dell’acqua compete alla
struttura e dipende dalle condizioni atmosferiche e dalla temperatura
dell’aria. La maggioranza delle strutture non dispone di bagnini.
Si sconsigliano i tuffi e si raccomanda di essere prudenti perché attorno
alla piscina il pavimento è scivoloso e bagnato. Inoltre non entrate in
piscina dopo aver assunto alcolici.
Mance: non sono incluse e sono gradite; se si ritiene di aver ricevuto un
buon servizio è d’uso lasciare (per es. a camerieri, autisti di pullman, guide
locali ecc.) un importo che solitamente va dal 5% al 10% del conto. Le
mance sono particolarmente diffuse nel mondo arabo, dove spesso per
molti costituiscono l’unica fonte di guadagno.
RIPROTEZIONI
Nel caso di indisponibilità della struttura prenotata ci riserviamo il diritto
di alloggiarvi in una struttura di livello pari o superiore rispetto a quella
prenotata in origine. Ci impegniamo affinché siate messi al corrente di
eventuali cambi prima della partenza, tuttavia non sempre è possibile,
pertanto in tali casi verrete informati a destinazione.
RECLAMI
Ci dispiacerà molto se durante il soggiorno una mancanza o episodio
spiacevole deluderà le vostre aspettative. Per tali problemi è necessario
contattare immediatamente l’assistente in loco o il rappresentante locale;
loro trovandosi sul posto potranno risolvere rapidamente eventuali
inconvenienti. Nel caso in cui un problema, che può essere ritenuto
risolvibile in loco (es. mancanza di pulizia o riassetto della stanza,
biancheria non pulita, posizione della stanza, ecc.), non venga segnalato
tempestivamente all’assistente in loco o al rappresentante locale, si
riterrà risolto senza alcun diritto di rivalsa. Non avrete più alcun diritto di
richiedere rimborsi o risarcimenti. Qualora dopo aver segnalato il problema
quest’ultimo non sia stato risolto, vi preghiamo di compilare il verbale
di reclamo, che andrà firmato dall’assistente in loco e dal responsabile
12
della struttura/agenzia locale, e allegarlo al vostro reclamo scritto al
rientro in Italia. In mancanza di quanto detto sopra verrete considerati
soddisfatti dei servizi e le vostre lamentele successive non saranno prese
in considerazione.
Qualora neanche l’assistente in loco riuscisse a porre rimedio ai problemi
da voi sottolineati potete contattarci durante l’orario d’ufficio ai numeri
telefonici riportati nei vostri documenti di viaggio.
COSTI AGGIUNTIVI
In alcuni Paesi nella maggior parte delle strutture non è necessario pagare
subito le bevande; si firma la ricevuta apponendovi il proprio nome e il
numero di stanza. L’importo finale va pagato in loco alla fine del soggiorno
(in contanti o carta di credito; in quest’ultimo caso potrà essere applicata
una tassa).
CAMBIO DELLA STRUTTURA, PROLUNGAMENTO DEL
SOGGIORNO, ANNULLAMENTO IN LOCO
Se per motivi personali doveste avere una di queste necessità vi chiediamo
gentilmente di rivolgervi al nostro assistente in loco che sarà a vostra
disposizione per aiutarvi, salvo disponibilità di posto sul volo di rientro
e sistemazione. Tenete presente che tutto ciò potrebbe comportare dei
costi supplementari in relazione a trasferimenti e modifiche, penali di
annullamento da corrispondere alla struttura prenotata in origine e un
supplemento nel caso in cui la nuova struttura sia più costosa rispetto alla
precedente. I suddetti costi vanno corrisposti all’assistente in loco prima
dell’effettivo cambio. In caso di interruzione anticipata e volontaria del
soggiorno non è previsto il rimborso del costo del viaggio di ritorno né il
rimborso delle notti e dei servizi non fruiti presso la struttura.
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO
NEL PAESE
Vi chiediamo gentilmente di verificare la validità dei vostri documenti
personali. Nel caso sia richiesto un visto d’ingresso per il Paese che
desiderate visitare vi invitiamo a leggere le informazioni utili sul Paese
in questione, in cui sono indicate le condizioni e il procedimento per
l’ottenimento del visto. L’ottenimento e la validità dei documenti necessari
per l’ingresso nel Paese è esclusiva responsabilità del singolo passeggero.
CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI
VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI,
INFORMAZIONI UTILI DEI PAESI E CONTENUTO DEL
“COSA DOVETE SAPERE”
Si considerano parti integranti del contratto tra l’organizzatore e il
viaggiatore. Le informazioni riportate in catalogo si riferiscono agli accordi
presi dalla nostra organizzazione. A nessun intermediario è consentito
stipulare accordi che esulino dal presente catalogo. Eventuali accordi
speciali vanno confermati per iscritto dall’organizzatore.
ERRORI IN CATALOGO
Ci impegniamo affinché le descrizioni, i prezzi e le informazioni
contenute in catalogo siano corretti. Tuttavia a causa dell’elevato
numero di dati sono possibili degli errori per cui ci scusiamo in anticipo.
Non appena dovessimo venire a conoscenza di un errore, lo segnaleremo
sul nostro sito internet che pertanto vi invitiamo a consultare. Una volta
corretto l’errore sul sito internet cessa automaticamente la validità
dell’informazione contenuta in catalogo.
PACCHETTI CON PARTENZA DA LUBIANA
LA QUOTA COMPRENDE
La sistemazione con il trattamento prescelto negli hotel, negli appartamenti o nelle altre strutture presenti in catalogo o sul sito internet,
in stanza standard ovvero nella tipologia di sistemazione riportata nel
W W W.JULIAVIAGGI.IT
listino prezzi, ubicata a discrezione della struttura; viaggio A/R con volo
da Lubiana, tasse aeroportuali e di sicurezza, assistenza multilingue in
aeroporto a Lubiana, trasferimenti di andata e ritorno dall’aeroporto alla
struttura prescelta, assistenza multilingue in loco.
Le quote pubblicate si intendono espresse in Euro e per persona. Sono
previsti soggiorni settimanali (minimi 7 pernottamenti). I bambini 0-2
anni non compiuti non hanno diritto al posto a sedere in aereo, né a un
proprio posto letto e a eventuali pasti nella struttura prescelta (pagano
solamente la quota d’iscrizione). I limiti di età specificati all’interno del
catalogo e del listino prezzi sono da intendersi, in riferimento all’età
massima, per anni non compiuti (es. 2-12 anni, i 12 anni non devono
essere compiuti).
LA QUOTA NON COMPRENDE
In generale tutto quanto non riportato sotto la voce “la quota comprende”. In particolare, l’utilizzo di attrezzature sportive e l’adesione alle
attività che si svolgono sulla spiaggia e/o nelle immediate vicinanze della
struttura, gestite da imprenditori locali, si intendono a pagamento (salvo
disponibilità).
PREZZO A PARTIRE DA
Seguendo le attuali dinamiche di mercato, nell’ottica di agevolare al
meglio i clienti che intendono prenotare la loro vacanza con un buon
anticipo, abbiamo inserito il “PREZZO A PARTIRE DA”: chi prenota prima
ottiene il MIGLIOR PREZZO, che aumenterà, nel corso della stagione.
Uno stimolo in più per affrettarsi a prenotare e ottenere la tariffa più
vantaggiosa!
IN COLLABORAZIONE CON
Per facilitare la scelta della vostra vacanza abbiamo evidenziato delle “parole chiave” utili per individuare
più rapidamente la struttura più adatta alle vostre esigenze. Sono il risultato della nostra esperienza, dei
riscontri ricevuti dai clienti, della collaborazione con i corrispondenti locali e assistenti in loco.
PREZZO CONVENIENTE: uno dei prezzi più
vantaggiosi per la sua categoria, sistemazione
semplice.
WINDSURF: per tutti quelli che cercano strutture
situate in località dove poter praticare windsurf
e kitesurf.
FAMIGLIE: dove le famiglie possono trovare tipi
di sistemazioni più confortevoli (stanze più
spaziose o di tipo family) e servizi adatti alle loro
esigenze.
SUB: per gli appassionati dello snorkeling,
dell’attività subacquea, sia principianti che esperti.
BAMBINI: dove anche i più piccoli riceveranno
una particolare attenzione e godranno di servizi
a loro dedicati (piscina, area giochi, miniclub e
animazione, menù speciali, ecc.)
COPPIE: strutture selezionate particolarmente
indicate per coppie o viaggi di nozze.
WELLNESS: per i desiderosi di momenti di relax e per
quelli che ricercano l’arte del prendersi cura di sé.
ALL INCLUSIVE: tutto incluso... di base o con
supplemento, di tipologia diversa a seconda della
struttura e/o Paese. Generalmente comprende
prima colazione, pranzo e cena a buffet,
determinate bevande locali, attività sportive
e di intrattenimento.
ATTIVITÀ SPORTIVE: vacanze attive, numerose
possibilità di praticare attività sportive nella
struttura o nelle immediate vicinanze ...per non
stare mai fermi!
GOLF: per gli amanti del golf.
ACQUA PARK: acqua park per i piccoli e grandi
ospiti che si vogliono “scatenare”.
SULLA SPIAGGIA: strutture posizionate direttamente
sulla spiaggia.
GIOVANI: strutture adatte a una clientela giovane
e informale.
W W W.JULIAVIAGGI.IT
13
I NOSTRI SUGGERIMENTI
I NOSTRI SUGGERIMENTI
STRUT TURE EXCLUSIVE
Da quest’anno potrete trovare una selezione di hotel riconoscibile dal marchio
Sono strutture che si
distinguono per la loro
particolarità, per i dettagli che
le rendono speciali e uniche,
adatte a chi ricerca una
vacanza veramente ESCLUSIVA!
STRUT TURE EXCLUSIVE
Trovate gli hotel
e
v
i
s
u
l
c
x
E
Exclusive a:
CEFALONIA APOLLONION RESORT & SPA 5* a LIXOURI
LEFKADA PORTO GALINI SEASIDE RESORT & SPA 4* a NIKIANA
CRETA MITSIS RINELA BEACH RESORT & SPA 5*a KOKKINI HANI
MILOS GOLDEN MILOS BEACH HOTEL 4* a PROVATAS
KARPATHOS ALIMOUNDA MARE HOTEL 5* a PIGADIA
RODI ALDEMAR PARADISE VILLAGE 5* a KALITHEA
KOS HELONA RESORT 5* a KARDAMENA
SAMOS DORYSSA SEASIDE RESORT 5* a PYTHAGORION
14
W W W.JULIAVIAGGI.IT
GRECIA
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA
PER L’INGRESSO NEL PAESE
elettroniche) sono accettate nei migliori
negozi, ristoranti e hotel.
La Grecia fa parte dell’UE ed aderisce
all’accordo di Schengen. Per l’ingresso nel
Paese, i cittadini italiani devono essere in
possesso del passaporto o della carta di
identità valida per l’espatrio e in corso di
validità. Dal 26 giugno 2012 tutti i minori
di cittadinanza italiana per viaggiare
devono essere muniti di documento di
identità individuale. Pertanto i minori,
anche se iscritti sui passaporti dei
genitori, devono essere in possesso di
passaporto individuale o carta d’identità
valida per l’espatrio. Fino al compimento
dei 14 anni possono espatriare solo se:
• accompagnati da almeno un genitore
o da chi ne fa le veci. In questo caso sul
documento del minore devono essere
riportati i nomi dei genitori o del tutore o
in alternativa gli stessi dovranno esibire
al momento dell’espatrio lo stato di
famiglia o estratto di nascita del minore o
la documentazione della nomina a tutore;
• affidati ad un accompagnatore munito
di dichiarazione di accompagno.
I signori clienti sono cortesemente
invitati a verificare la validità dei propri
documenti personali.
LINGUA
SALUTE
I cittadini italiani che si recano
temporaneamente in Grecia possono
ricevere le cure mediche necessarie
previste dall’assistenza pubblica locale
se dispongono della Tessera Europea di
Assicurazione Malattia (TEAM). Coloro che
non l’avessero ancora ricevuta possono
rivolgersi alla propria ASL e richiedere
l’eventuale “Certificato sostitutivo
provvisorio”.
VALUTA
La moneta ufficiale è l’Euro. Le
principali carte di credito (tranne quelle
In Grecia c’è un fuso orario in più rispetto
all’Italia; pertanto all’arrivo in Grecia
sarà necessario spostare le lancette
dell’orologio un’ora avanti e riportarle
indietro al rientro in Italia (es.: Italia ore
12.00 - Grecia ore 13.00).
servita unitamente al piatto principale
dovrete farlo presente al cameriere.
Questo vale anche per i pasti negli hotel
in cui le verdure sono a buffet. Negli hotel
di categoria medio/bassa i pasti non
sono particolarmente ricchi e potranno
essere integrati presso i ristoranti dove
solitamente i prezzi sono buoni. Le
specialità greche più famose sono: la
dolmadakia, riso e carne avvolti in una
foglia di vite; il souvlaki, spiedino fatto
di diversi tipi di carne; la soutsoukakia,
polpette piccanti di carne con salsa; lo
tzaziki, yogurt con cetrioli e spezie; tra
le bevande suggeriamo l’ouzo e gli ottimi
vini locali.
ELETTRICITÀ
COSA DOVETE SAPERE
220 volt (si consiglia comunque di munirsi
di adattatore multi prese).
Nell’intento di fornirvi il maggior numero
di informazioni utili e corrette, in aggiunta
alla scheda del singolo Paese vi invitiamo
a leggere anche il capitolo “Cosa dovete
sapere”. Una volta confermata la
prenotazione e dopo aver corrisposto
un acconto, vi riterremo a conoscenza
delle informazioni relative al Paese di
soggiorno, del contenuto del “Cosa dovete
sapere” e delle Condizioni generali di
contratto di vendita di pacchetti turistici
che sono parte integrante del contratto
tra l’organizzatore e il viaggiatore.
La lingua ufficiale è il greco moderno.
L’inglese e il tedesco sono molto diffusi,
mentre nelle località turistiche si può
trovare anche chi parla l’italiano.
ORA
TELEFONO
Dall’Italia verso la Grecia: 0030 + prefisso
locale + numero utente. Dalla Grecia verso
l’Italia: 0039 + prefisso locale + numero
utente.
CLIMA
In Grecia il clima è tipicamente
mediterraneo, caratterizzato da alte
temperature (fino a 40°C) e basso livello
di umidità nell’aria.
CUCINA
La cucina greca è ottima. Ai veri amanti
della Grecia consigliamo di scegliere
una struttura in solo pernottamento o
con la prima colazione e di consumare
i pasti principali nelle taverne locali. I
greci consumano una colazione piuttosto
semplice, pranzano principalmente con
antipasti, pertanto il loro pasto principale
è rappresentato dalla cena. L’insalata
greca è considerata un antipasto
pertanto nel caso in cui vogliate vi venga
W W W.JULIAVIAGGI.IT
15
SANTORINI
e MILOS
Si dice che la leggendaria Atlantide menzionata da Platone sia la parte
sommersa dell’odierna Santorini, l’isola più meridionale delle Cicladi e
quella che forse più rappresenta nell’immaginario collettivo la Grecia
tout court, con i suoi forti contrasti tra il bianco delle case arroccate
sulla costa e l’azzurro dei tetti a cupola, del cielo e del mare.
L’isola era abitata fin dai tempi antichi da una civiltà imparentata con
quella minoica. Una violenta eruzione vulcanica a Thira nel XV sec. a.C.
però pose fine alla popolazione e una parte dell’isola fu ingoiata dalle
acque del mar Egeo, creando un’immensa voragine, la cosiddetta
Caldera, il cratere sommerso. Il fenomeno fu talmente apocalittico
che venne ricordato nel corso dei secoli e alimentò la mitologica
scomparsa di Atlantide.
Questa eruzione e quelle successive di assestamento diedero a
Santorini la conformazione odierna di arcipelago composto da cinque
isole: Thira (Santorini), Palea Kameni (Vecchia Kameni), Nea Kameni
(Nuova Kameni), Aspronissi e Thirassia.
I borghi più belli di Santorini sono incastonati nelle falesie con le case
bianche come candidi minerali e i tetti azzurri a botte, i caratteristici
tholos. Ma anche il resto del l’isola offre degli scorci imperdibili: nella
parte settentrionale, a Oia (si pronuncia Ia), si stagliano i tipici mulini
a vento, mentre a Thira si può ancora raggiungere il centro del paese
sul dorso di un asino salendo i 547 gradini dell’antica mulattiera. E
come mancare lo spettacolo del tramonto del sole che si tuffa nel
mare della Caldera?
102
W W W.JULIAVIAGGI.IT
Milos è “l’Isola dei Colori” grazie
alla sua origine vulcanica,
che offre una molteplicità di
minerali e quindi di colori. È
l’isola più occidentale delle
Cicladi, al centro del mare Egeo,
nessun grande insediamento
alberghiero, pochissime piscine
e altre modernità. È ampia,
piacevole da girare, e le ottime
strade, il suo golfo, il continuo
cambiamento del panorama,
offrono l’occasione di assentarsi
da tutto. Ci sono più di 70
spiagge, ognuna che ha una suo
mondo. Milos è per una vacanza
diversa ed indimenticabile.
L’isola è raggiungibile in barca
da Santorini.
Oia
Kavala
Alexandroupoli
Kastoria
Thessaloniki
Limnos
Ioannina
Corfù
Imerovigli
Volos
Lefkada
Lesvos
Skiathos
Aktio
Skiros
Eubea
Thirassia
Cefalonia
Firostefani
Chios
ATENE
Ikaria
Zante
Syros
THIRA
Monolithos
Mykonos
Paros
Naxos
Milos
Nea
Kameni
Samos
Patmos
Kalymnos
Kos
Astypalea
Santorini
Kithira
Karterados
Chania
Palea Kameni
Rodi
Karpathos
Heraklion
CRETA
Exogonia
Aspronissi
SANTORINI
Pyrgos
Kamari
Perissa
White Beach
Kokkini Paralia
Vlychada
Perivolos
SAPEVI CHE...
LE LOCALITÀ
• L’isola è rinomata sin dai tempi più
antichi per la produzione di vini pregiati.
Fra i numerosi vitigni autoctoni, spiccano
tre varietà di uvaggio bianco: l’Assyrtico,
l’Aidani e l’Athiri. Il vino più rinomato è
però il Vinsanto (da “vino di Santorini”),
giunto già nel ‘700 fino in Russia, alla
corte degli Zar;
• Il capoluogo dell’isola è Thira. Per chi
non volesse raggiungerla sul dorso di un
mulo, c’è una funivia a 300 m dal borgo
principale. L’antica Thira sorgeva su Mesa
Vouno, sull’altro versante dell’isola;
• Tra i borghi più caratteristici: Exo Gonia,
un piccolo borgo rurale fra le viti, Pyrgos,
l’unico villaggio fortificato dell’isola con
ancora un aspetto medioevale e Mesohori,
che offre deliziose taverne e ristorantini
per cenare al fresco in mezzo alle sue
case tradizionali;
• Potrete deliziare il palato con le
pietanze tipiche dell’isola: la pizza di
sfoglia farcita con purea di melanzane
all’aroma di mela cotogna, la teglia di
melanzane al forno (che qui non è la
tradizionale mousaka) e i prelibati piatti
a base di pesce in una psarotaverna (da
psari, pesce);
• Potrete riscoprire la storia dell’isola nel
Museo Archeologico e nel Museo di Storia
Locale che si trovano nel capoluogo. Si
possono inoltre visitare poco lontano i
resti di Imerovigli, la capitale dell’isola
in epoca bizantina, e più a sud le rovine
di Skaros, capitale durante il dominio
veneziano.
THIRA è il capoluogo dell’isola e il centro
più mondano, con la gold street che
lo attraversa e dove imperversano
discoteche, boutique, gallerie d’arte e
jazz-club. La cittadina è raggiungibile
con una funivia o percorrendo l’antico
sentiero a gradini che dal porto conduce
al borgo.
GRECIA
KAMARI si trova sul lato esterno dell’isola,
a circa 12 km da Thira, ed è un villaggio
con una lunga spiaggia. Sul suo piacevole
lungomare, si susseguono taverne, bar e
botteghe.
PERIVOLOS si trova sul versante orientale
di Santorini e offre una delle spiagge
più famose dell’isola, frequentata
soprattutto dagli amanti degli sport
acquatici e che si anima soprattutto nel
pomeriggio con i suoi numerosi bar che
propongono musica dal vivo.
IMEROVIGLI, antica capitale bizantina
dell’isola, oggi è un affascinate villaggio
costruito sul dirupo a picco sulla Caldera,
a 300 metri dal livello
del mare e domina
l’intera isola. Il paese
fu distrutto da un Kalafatis
terremoto nel 1956, ma
è stato sapientemente
ricostruito. Imerovigli è
molto più tranquilla di
Thira ed è considerata,
assieme a Oia, una
delle zone più chic
dell’isola.
LE SPIAGGE
L’origine vulcanica dell’isola determina
il colore nero delle spiagge soprattutto
sul lato esterno, più esposto al Meltemi,
vento secco e fresco, e caratterizzato da
coste che scendono dolcemente verso il
mare. Le coste del versante occidentale
sono invece alte e rocciose, con delle
scogliere che si tuffano nella Caldera e al
riparo dal vento.
Le spiagge più frequentate si trovano sul
versante orientale: la spiaggia di Kamari
è lunga circa 4,5 km e larga 200 metri ed
è formata da sassolini di colore scuro; più
a sud, si trova la spiaggia di Perissa, una
piccola insenatura dai ciottoli di colore
bruno. Sono entrambe molto gettonate
e d’estate si riempiono di turisti. Sempre
sulla parte orientale, si trova la spiaggia
nera di Monolithos.
La spiaggia più famosa dell’isola è la
spettacolare Kokkini Paralia, vicino alla
punta occidentale, caratterizzata da
sabbia ocra racchiusa da pareti di roccia
dalle sfumature arancio-rosse. Con la
barca, si può raggiungere la White Beach,
minuscola e contraddistinta da sassi
argentei.
Gli amanti della sabbia potranno invece
scoprire la costa più orientale e in
particolare Vlyhada con la sua arena
vulcanica.
isole di santorini e milos
Firopotamos
Pollonia
Mandrakia
PLAKA
Adamas
MILOS
Paleochori
Provatas
103
Kifriaki
SANTO MIRAMARE RESORT
PERIVOLOS - Santorini
4
JULIA VIAGGI consiglia per: COPPIE • SULLA SPIAGGIA
Isola di
SANTORINI
Perivolos
GRECIA
4
santorini
Posizione: sulla spiaggia di sabbia nera, a
1 km dal centro di Perivolos. Dista 3 km dal
centro di Perissa e 14 km dall’aeroporto.
Struttura e servizi: elegante resort dall’architettura tradizionale, dispone di 117
unità; ristorante, bar, snack bar; 2 piscine, piscina per bambini, lettini, ombrelloni e teli mare gratuiti in piscina e sulla
spiaggia; jacuzzi, massaggi; angolo TV,
connessione internet gratuita presso la
reception; fitness, beach volley.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV,
minifrigo, cassetta di sicurezza, balcone
o terrazza, alcune lato mare; possibilità di
1 posto letto aggiunto.
Trattamento: prima colazione a buffet;
con supplemento mezza pensione con
cena a buffet.
MARILLIA VILLAGE
PERIVOLOS - Santorini
3
sup.
Isola di
SANTORINI
Perivolos
JULIA VIAGGI consiglia per: FAMIGLIE
Posizione: a 80 m dalla spiaggia di sabbia
nera, a 1 km dal centro di Perivolos e 14
km dall’aeroporto.
Struttura e servizi: piccolo hotel, rinnovato nel 2013, dispone di 20 unità abitative;
sala per la prima colazione, bar; piscina,
piscina per bambini, lettini, ombrelloni e
teli mare gratuiti in piscina e a pagamento
sulla spiaggia; connessione internet wi-fi
a pagamento presso la reception.
Studio: servizi privati, asciugacapelli, aria
condizionata, TV, cassetta di sicurezza,
connessione internet wi-fi a pagamento,
bollitore per tè/caffè, minifrigo, balcone
o terrazza; possibilitá di 1 posto letto
aggiunto.
Appartamenti: con in più una camera da
letto separata dalla zona giorno; possibilità di 2 posti letto aggiunti.
Maisonette: su due livelli, con camera da
letto separata dalla zona giorno; possibilità di 2 posti letto aggiunti.
Trattamento: prima colazione a buffet.
104
W W W.JULIAVIAGGI.IT
LA MER DELUXE HOTEL & SPA
KAMARI - Santorini
5
Isola di
SANTORINI
JULIA VIAGGI consiglia per: COPPIE • WELLNESS
Kamari
Posizione: situato a Kamari, a soli 50 metri dalla spiaggia, vulcanica, più cosmopolita dell’isola. Dista 4 km dall’aeroporto.
Struttura e servizi: inaugurato nel 2009,
è formato da bungalow adiacenti che si
affacciano sulla piscina. Dispone di sala
per la prima colazione, ristorante à la carte, 2 bar; 2 piscine, lettini, ombrelloni e
teli mare gratuiti in piscina e a pagamento
sulla spiaggia; centro wellness con piscina coperta, jacuzzi, massaggi; connessione internet wi-fi gratuita presso la reception; angolo internet gratuito; fitness.
Stanze standard: servizi privati (vasca
o doccia con idromassaggio), asciugacapelli, aria condizionata, TV, connessione
internet wi-fi gratuita, minibar a pagamento, cassetta di sicurezza, balcone.
Stanze executive: più ampie.
Trattamento: prima colazione a buffet;
con supplemento mezza pensione con
cena servita al tavolo (menù fisso).
SIGALAS HOTEL
KAMARI - Santorini
3
Isola di
SANTORINI
Kamari
JULIA VIAGGI consiglia per: PREZZO CONVENIENTE
Posizione: sulla lunga spiaggia di sabbia
nera, a 400 m dal centro di Kamari.
Struttura e servizi: piccolo hotel a conduzione familiare, dispone di 20 stanze; sala
per la prima colazione, 2 bar; piscina, lettini e ombrelloni gratuiti sulla spiaggia, teli
mare non disponibili; cassette di sicurezza e connessione internet wi-fi gratuite
presso la reception.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli (a noleggio presso la reception),
aria condizionata, telefono, TV, connessione internet wi-fi gratuita, minifrigo,
balcone.
Trattamento: prima colazione a buffet;
con supplemento mezza pensione con
pranzo o cena serviti al tavolo presso il ristorante Athmosphere in centro a Kamari.
GRECIA
isola di
santorini
105
AEGEAN PLAZA HOTEL
KAMARI - Santorini
4
GRECIA
4
santorini
JULIA VIAGGI consiglia per: FAMIGLIE • COPPIE • ATTIVITÀ SPORTIVE
Isola di
SANTORINI
Kamari
Posizione: a 70 m dalla spiaggia di sabbia
nera di Kamari e a 300 m dal centro.
Struttura e servizi: completamente rinnovato nel 2008, dispone di 120 stanze;
ristorante, snack bar; 3 piscine, piscina
per bambini, lettini e ombrelloni gratuiti in
piscina e a pagamento sulla spiaggia, teli
mare a pagamento; jacuzzi; angolo internet a pagamento, connessione internet
wi-fi gratuita presso la reception; fitness,
tennis.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono,
TV, connessione internet wi-fi gratuita,
minibar a pagamento, cassetta di sicurezza, balcone; possibilità di 1 posto letto
aggiunto.
Studio: con angolo cottura; possibilità di 1
posto letto aggiunto.
Trattamento: prima colazione a buffet;
con supplemento mezza pensione con
cena a buffet.
HOTEL HERMES
KAMARI - Santorini
4
Kamari
Posizione: a 200 m dalla spiaggia di sabbia e a 300 m dal centro di Kamari.
Struttura e servizi: rinnovato nel 2008,
dispone di 44 stanze; ristorante, sala per
la prima colazione, bar; piscina con area
separata per bambini, lettini e ombrelloni gratuiti in piscina e a pagamento sulla
spiaggia, teli mare su cauzione; jacuzzi;
angolo internet a pagamento, connessione internet wi-fi gratuita presso la
reception.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, TV, connessione internet wi-fi gratuita, minibar, cassetta di sicurezza a pagamento, balcone;
possibilità di 1 posto letto aggiunto per
bambino. Disponibili, su richiesta, stanze più ampie con occupazione minima 3
adulti.
Trattamento: prima colazione a buffet;
con supplemento mezza pensione con
cena servita al tavolo (menù fisso).
106
Isola di
SANTORINI
W W W.JULIAVIAGGI.IT
RK BEACH HOTEL
KAMARI - Santorini
4
Isola di
SANTORINI
JULIA VIAGGI consiglia per: COPPIE • SULLA SPIAGGIA
Kamari
Posizione: sulla spiaggia di sabbia, a 250
m dal centro di Kamari; dista 9 km dal capoluogo Thira e 6 km dall’aeroporto.
Struttura e servizi: boutique hotel, completamente rinnovato nella stagione
2013/14, dispone di 38 stanze; sala per
la prima colazione, ristorante, snack bar,
bar; piscina, lettini, ombrelloni e teli mare
gratuiti in piscina e sulla spiaggia; jacuzzi; angolo TV, connessione internet wi-fi
gratuita presso la reception; possibilità di
sport acquatici sulla spiaggia.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono,
TV, connessione internet wi-fi gratuita,
minifrigo, cassetta di sicurezza, balcone
o terrazza; possibilità di 1 posto letto aggiunto; con supplemento lato mare.
Trattamento: prima colazione a buffet;
con supplemento mezza pensione con
cena servita al tavolo (menù fisso).
BEACH BOUTIQUE HOTEL
KAMARI - Santorini
3
Isola di
SANTORINI
Kamari
JULIA VIAGGI consiglia per: POSIZIONE SULLA SPIAGGIA
Posizione: situato sulla spiaggia di sabbia, nel centro di Kamari, vicino a negozi e
taverne. Dista 6 km dall’aeroporto.
Struttura e servizi: hotel completamente
ristrutturato nel 2013, dalle linee esteticamente semplici e la forma regolare caratteristica dell’architettura delle Cicladi.
Dispone di 16 stanze; ristorante, 2 bar; piscina, lettini, ombrelloni e teli mare gratuiti in piscina e sulla spiaggia; connessione
internet wi-fi gratuita presso la reception.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV,
connessione internet wi-fi gratuita, minifrigo, cassetta di sicurezza, balcone; occupazione massima 2 persone; con supplemento lato mare.
Trattamento: prima colazione continentale a buffet.
GRECIA
isola di
santorini
107
ROSE BAY HOTEL
KAMARI - Santorini
4
Isola di
SANTORINI
Kamari
GRECIA
4
santorini
Posizione: a 50 m dalla spiaggia di sabbia
nera, a 200 m dal centro di Kamari e dal
lungomare, a 4 km dall’aeroporto.
Struttura e servizi: costruzione moderna,
dispone di 55 stanze; ristorante, snack
bar, bar; piscina con area separata per
bambini, lettini e ombrelloni gratuiti in
piscina e a pagamento sulla spiaggia; teli
mare su cauzione; angolo internet a pagamento, angolo TV, connessione internet
wi-fi gratuita presso la reception; fitness.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV,
minifrigo, cassetta di sicurezza, balcone
o terrazza; possibilità di 1 posto letto
aggiunto.
Trattamento: prima colazione a buffet.
KAMARI BEACH HOTEL
KAMARI - Santorini
3
Kamari
JULIA VIAGGI consiglia per: GIOVANI
Posizione: dista 100 m dal centro di
Kamari, 9 km dal capoluogo Thira e 5 km
dall’aeroporto. La spiaggia di sabbia nera
è raggiungibile attraversando la strada.
Struttura e servizi: accogliente albergo
parzialmente rinnovato nel 2007, dispone
di 109 stanze; ristorante, snack bar, bar;
piscina, lettini, ombrelloni e teli mare gratuiti in piscina e a pagamento sulla spiaggia; angolo internet gratuito, angolo TV,
connessione internet wi-fi gratuita presso la reception; fitness, biliardo.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV,
minifrigo, cassetta di sicurezza a pagamento, balcone o terrazza; possibilitá di
1 posto letto aggiunto; con supplemento
lato mare.
Trattamento: prima colazione a buffet;
con supplemento mezza pensione con
pranzo o cena serviti al tavolo presso il ristorante Athmosphere in centro a Kamari
(scelta tra diversi menù).
108
Isola di
SANTORINI
W W W.JULIAVIAGGI.IT
MEDITERRANEAN BEACH HOTEL
KAMARI - Santorini
4
Isola di
SANTORINI
JULIA VIAGGI consiglia per: FAMIGLIE • ATTIVITÀ SPORTIVE • SULLA SPIAGGIA
Kamari
Posizione: sulla spiaggia di sabbia, dista 4
km dal centro di Kamari e 7 km da quello
di Thira, 3 km dall’aeroporto e 400 m dalla
fermata del bus.
Struttura e servizi: dispone di 70 stanze;
ristorante principale e à la carte, snack
bar, bar; 2 piscine, piscina per bambini, lettini e ombrelloni gratuiti in piscina e sulla
spiaggia, teli mare su cauzione; cassette
di sicurezza presso la reception a pagamento, angolo TV, connessione internet
wi-fi gratuita presso la reception; campo
giochi; tennis, pallacanestro, beachvolley.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV,
bollitore per tè/caffè, minifrigo, cassetta
di sicurezza a pagamento, balcone o terrazza, alcune lato mare (con supplemento); possibilità di 2 posti letto aggiunti.
Trattamento: prima colazione a buffet;
con supplemento mezza pensione con
cena a buffet.
MEDITERRANEAN ROYAL HOTEL
AGHIA PARASKEVI / KAMARI - Santorini
5
Isola di
SANTORINI
Kamari
JULIA VIAGGI consiglia per: FAMIGLIE • ATTIVITÀ SPORTIVE • ALL INCLUSIVE
Posizione: a 400 m dallla spiaggia di sabbia, dista 4 km dal centro di Kamari.
Struttura e servizi: dispone di 50 stanze; sala per la prima colazione, ristorante
principale e à la carte nell’albergo gemello
Mediterranean Beach; 2 bar; piscina, piscina per bambini; lettini e ombrelloni gratuiti
in piscina e sulla spiaggia, teli mare su cauzione; jacuzzi; connessione internet wi-fi
gratuita presso la reception; campo giochi;
tennis; serata greca 1 volta a settimana.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, TV, bollitore per
tè/caffè, minifrigo, cassetta di sicurezza,
connessione internet wi-fi, balcone; possibilità di 2 posti letto aggiunti.
Trattamento: all inclusive.
Programma: bevande e pasti nei diversi bar/ristoranti in orari prestabiliti tra le
10.00 e le 22.00 (il programma dettagliato
sarà disponibile in loco). Prima colazione a
buffet in hotel, pranzo e cena a buffet presso il Mediterranean Beach distante 400 m.
GRECIA
isola di
santorini
109
KAPETAN TASOS SUITES
POLLONIA - Milos
Pollonia
Isola di
MILOS
JULIA VIAGGI consiglia per: COPPIE
Posizione: a 80 m dalla sabbia di spiaggia,
a 250 m da Pollonia, a 12 km dal capoluogo di Plaka e a 10 km dal porto di Adamas;
fermata del bus a 500 m dall’hotel.
Struttura e servizi: piccolo hotel dispone
di 11 mini suite; piscina coperta; connessione internet wi-fi gratuita presso la reception; piccola palestra; lettini e ombrelloni gratuiti a pagamento sulla spiaggia,
teli mare non disponibili.
Mini suite: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV, connessione internet wi-fi gratuita, angolo
cottura, cassetta di sicurezza gratuita,
balcone o terrazza, alcune lato mare;
possibilità di 1 posto letto aggiunto per
bambino.
Trattamento: solo pernottamento; con
supplemento prima colazione continentale arricchita (servita in camera).
GRECIA
4
milos
Pollonia
EN-MILO STUDIOS
POLLONIA - Milos
3
Posizione: a circa 30 m dalla spiaggia di
sabbia e a 300 m dal centro di Pollonia;
dista 12 km da Plaka città e a 10 km dal
porto di Adamas.
Struttura e servizi: piccolo complesso
composto da 2 edifici, dispone di 8 unità
abitative; angolo internet a pagamento, connessione internet wi-fi gratuita
presso la reception; lettini e ombrelloni a
pagamento sulla spiaggia, teli mare non
disponibili.
Studio: servizi privati, asciugacapelli, aria
condizionata, telefono, TV, connessione
internet wi-fi gratuita, minifrigo, angolo
cottura, forno a microonde, cassetta di
sicurezza, terrazza, lato mare; possibilità
di 1 posto letto aggiunto.
Trattamento: prima colazione continentale arricchita servita in camera.
110
W W W.JULIAVIAGGI.IT
Isola di
MILOS
APOLLON ROOMS
POLLONIA - Milos
3
Pollonia
Isola di
MILOS
JULIA VIAGGI consiglia per: POSIZIONE SULLA SPIAGGIA
Posizione: situato sulla piccola spiaggia
di sabbia e rocce, a 800 m dalla prima
spiaggia di sabbia attrezzata e a 600 m
dal centro di Pollonia.
Struttura e servizi: piccolo hotel, dispone
di 23 stanze; sala per la prima colazione,
snack bar, bar; piscina, lettini, ombrelloni
e teli mare gratuiti in piscina e a pagamento sulla spiaggia; cassetta di sicurezza
gratuita presso la reception, angolo internet, angolo TV, connessione internet wi-fi
gratuita presso la reception.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV, minifrigo, balcone o terrazza; possibilità di 1
posto letto aggiunto per bambino.
Trattamento: prima colazione continentale.
SANTA MARIA VILLAGE
ADAMAS - Milos
2
Adamas
Isola di MILOS
Posizione: a 450 m dalla spiaggia di ciottoli di Papikinou, a 1 km dal centro e dal
porto di Adamas.
Struttura e servizi: complesso alberghiero composto da 7 edifici, dispone di 48
stanze; sala per la prima colazione, snack
bar, bar; piscina, lettini, ombrelloni, teli
mare gratuiti in piscina e a pagamento
sulla spiaggia, jacuzzi; cassetta di sicurezza gratuita presso la reception, connessione internet wi-fi gratuita presso la
reception.
Bungalow standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono,
TV, connessione internet wi-fi gratuita,
minifrigo, balcone o terrazza, lato giardino; possibilità di 1 posto letto aggiunto.
Alcuni lato mare con supplemento; occupazione massima 2 persone.
Trattamento: prima colazione continentale arricchita a buffet.
GRECIA
isola di
milos
111
THALASSITRA VILLAGE HOTEL
ADAMAS - Milos
2
Adamas
Isola di MILOS
GRECIA
4
milos
Posizione: a circa 550 m dalla spiaggia di
sabbia e a 300 m dal centro di Adamas; dista 3 km da Plaka città, 700 m dal porto
di Adamas e 600 m dalla fermata del bus.
Struttura e servizi: accogliente complesso alberghiero costruito in stile tradizionale isolano, rinnovato nel 2014, dispone
di 13 stanze; sala per la prima colazione;
lettini, ombrelloni e teli mare a pagamento sulla spiaggia; massaggi; angolo internet a pagamento, connessione internet
wi-fi gratuita presso la reception.
Studio: servizi privati, asciugacapelli, aria
condizionata, angolo cottura, telefono,
TV, connessione internet wi-fi gratuita,
cassetta di sicurezza, balcone o terrazza;
possibilità di 1 posto letto aggiunto.
Trattamento: solo pernottamento; con
supplemento prima colazione continentale (servizio disponibile nei mesi di luglio
e agosto).
ARTEMIS ROOMS
PALEOCHORI - Milos
Posizione: a 50 m dalla spiaggia di sabbia di Paleochori e a 10 km dal porto di
Adamas; fermata del bus davanti l’hotel.
Struttura e servizi: piccolo hotel a conduzione familiare, dispone di 30 stanze; sala
per la prima colazione, ristorante/snack
bar, bar sulla spiaggia; connessione internet wi-fi gratuita presso la reception;
lettini e ombrelloni a pagamento sulla
spiaggia, teli mare non disponibili.
Stanze standard: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV,
connessione internet wi-fi gratuita, minifrigo, cassetta di sicurezza gratuita, balcone o terrazza, lato mare; possibilità di 1
posto letto aggiunto.
Trattamento: prima colazione a buffet;
con supplemento mezza pensione con
cena servita al tavolo (menù fisso).
112
W W W.JULIAVIAGGI.IT
Isola di MILOS
Paleochori
e
v
i
s
u
l
c
x
E
GOLDEN MILOS BEACH HOTEL
PROVATAS - Milos
JULIA VIAGGI consiglia per: COPPIE • SULLA SPIAGGIA
4
Isola di MILOS
Provatas
Exclusive
Posizione: sulla spiaggia di sabbia, a 20
m dal centro di Provatas; dista 13 km dal
centro di Plaka città, 9 km dal porto di
Adamas e 150 m dalla fermata del bus.
Struttura e servizi: dispone di ristorante,
snack bar, bar; 2 piscine, lettini, ombrelloni e teli mare gratuiti in piscina e a pagamento sulla spiaggia, jacuzzi; trattamenti
di bellezza; angolo internet a pagamento,
angolo TV, connessione internet wi-fi gratuita presso la reception; campo giochi.
Stanze superior: servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV,
connessione internet wi-fi gratuita, minibar a pagamento, bollitore per tè/caffè,
cassetta di sicurezza, balcone, alcune lato
mare; possibilità di 1 posto letto aggiunto.
Stanze deluxe: dispongono degli stessi
servizi delle stanze superior e, inoltre,
di lato mare; possibilità di 1 posto letto
aggiunto.
Trattamento: prima colazione continentale a buffet; con supplemento mezza pensione con cena servita al tavolo
(menù fisso).
GRECIA
isola di
milos
113
LISTINO PREZZI
RODI
solo volo LUBIANA - RODI - LUBIANA
ADULTI
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
385
45
407
45
429
45
407
45
385
45
Partenze
29/5; 5-12/6
19-26/6
3-10-17-24-31/7; 7/8
14-21-28/8
4-11-18-25/9
BAMBINI 2-12 anni
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
308
34
329
34
341
34
329
34
308
34
RODI - NOLEGGIO AUTO
Categoria auto
29/5–16/7 e 29/8–2/10
3-6 giorni
7 o più giorni
42
36
48
42
66
60
78
72
96
84
4
4
Posti
Cat. A: Toyota Aygo, Citroen C1 A/C o similare
Cat. B: Fiat Panda, Peugeot 206 A/C o similare
Cat. C: Toyota Yaris, Fiat Punto A/C o similare
Cat. D: Citroen Picasso A/C o similare
Cat. F: Suzuki Jimny o similare
Seggiolino
4
5
5
5
4
/
17/7–28/8
3-6 giorni
7 o più giorni
48
42
60
54
72
66
90
78
108
96
4
4
SANTORINI
SANTORINI
SANTO MIRAMARE RESORT 4* - PERIVOLOS - pag. 104
Quota in Doppia Standard, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
Partenze
3° letto 2-12 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
23-30/5; 6-13-20/6
902
611
570
279
27/6
964
674
590
300
4/7
1016
725
611
331
11/7
1079
788
684
393
18-25/7; 1-8-15-22/8
1224
932
704
413
29/8
1079
788
684
393
5-12-19/9
1016
725
611
331
26/9; 3/10
725
436
517
228
SUPPLEMENTI/settimana/persona: mezza pensione € 149.
per informazioni e prezzi aggiornati visita il sito W W W.JULIAVIAGGI.IT
175
grecia 4 RODI / SANTORINI
I prezzi si intendono a vettura al giorno e sono validi per prenotazioni confermate contestualmente all’acquisto del pacchetto viaggio. Periodo minimo
di noleggio: 3 giorni.
La quota comprende: noleggio auto della categoria prescelta, chilometraggio illimitato, tasse, assistenza 24 h, assicurazione base, assicurazione CDW
(telaio e pneumatici esclusi, assicurabili in loco al costo di € 3 circa al giorno), assicurazione furto, secondo conducente, cartina stradale di Rodi, ritiro/
riconsegna della vettura presso in hotel o aeroporto.
La quota non comprende: carburante, danni all’interno della vettura, perdita della chiave, danni causati da rifornimenti di carburante errato, danni
causati come conseguenza dell’assunzione di sostanze stupefacenti e alcoliche e tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.
N.B. Noleggio, condizioni generali ed eventuali reclami sono di competenza del noleggiatore in loco. Per tutte le categorie è necessario essere in
possesso della patente di guida EU o internazionale da almeno 1 anno. È richiesta la strisciata della carta di credito valida a titolo di cauzione per
eventuali costi supplementari. Limiti di età: minimo 21 anni per le categorie A, B e 23 anni per le categorie C, D e F. Il giorno di noleggio si basa sulle 24
h pertanto si raccomanda di prestare attenzione a non superarle in quanto in tal caso vi verrà addebitato un ulteriore giorno di noleggio. In caso di
incidente, furto o atti vandalici è necessario chiamare le autorità locali e compilare il verbale.
LISTINO PREZZI
grecia 4 SANTORINI
SANTORINI
MARILLIA VILLAGE 3* sup. - PERIVOLOS - pag. 104
Quota in Studio,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
Partenze
BAMBINI
Quota in Maisonette, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-6 anni
3° letto 2-6 anni
prezzi a partire da €
4° letto 2-6 anni
prezzi a partire da €
quota
base
sett.
suppl.
quota
base
sett.
suppl.
quota
base
sett.
suppl.
quota
base
sett.
suppl.
quota
base
sett.
suppl.
23-30/5
621
332
249
gratis
653
363
249
gratis
249
gratis
6-13/6
705
414
249
gratis
798
508
249
gratis
249
gratis
20-27/6; 4/7
725
436
249
gratis
819
540
249
gratis
249
gratis
11-18-25/7; 1-8-15-22/8
829
540
249
gratis
996
705
249
gratis
249
gratis
29/8; 5/9
725
436
249
gratis
819
540
249
gratis
249
gratis
12-19/9
705
414
249
gratis
798
508
249
gratis
249
gratis
26/9; 3/10
621
332
249
gratis
653
363
249
gratis
249
gratis
SANTORINI
Partenze
23-30/5
6/6
13-20/6
27/6; 4/7
11-18/7
25/7; 1-8-15/8
22/8
29/8; 5-12/9
19/9
26/9; 3/10
LA MER DELUXE HOTEL & SPA 5* - KAMARI - pag. 105
Quota in Doppia Standard,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
824
591
865
637
1005
788
1021
813
1171
975
1218
1021
1171
975
1005
788
865
637
824
591
Quota in Doppia Executive,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
1042
809
1052
824
1224
1005
1248
1020
1379
1182
1457
1259
1379
1182
1224
1005
1052
824
1042
809
SUPPLEMENTI/settimana/persona: stanza singola € 258 (partenze dal 23/5 al 6/6 e dal 19/9 al 3/10), € 563 (partenze dal 13/6 al 4/7 e dal
29/8 al 12/9), € 868 (restanti partenze); mezza pensione € 250.
SANTORINI
Partenze
23/5
30/5
6-13/6
20-27/6; 4-11/7
18/7
25/7; 1-8-15-22/8
29/8
5/9
12-19/9
26/9
3/10
176
SIGALAS HOTEL 3* - KAMARI - pag. 105
Quota in Doppia Standard, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
560
275
632
347
653
374
674
393
757
482
787
513
757
482
674
393
653
374
632
347
560
275
per informazioni e prezzi aggiornati visita il sito W W W.JULIAVIAGGI.IT
Partenze
23-30/5; 6-13/6
20/6
27/6; 4/7
11/7
18-25/7; 1-8-15/8
22/8
29/8; 5-12-19-26/9
3/10
AEGEAN PLAZA HOTEL 4* - KAMARI - pag. 106
Quota in Doppia Standard,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-12 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base sett. suppl. quota base sett. suppl.
793
526
549
259
860
575
559
269
892
605
570
279
969
699
590
300
1047
777
611
331
969
699
590
300
860
575
559
269
736
457
538
248
Quota in Studio, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-12 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base sett. suppl. quota base sett. suppl.
907
630
601
309
1004
731
611
331
1047
772
620
331
1135
855
642
352
1171
900
663
373
1135
855
642
352
1004
731
611
331
840
560
590
300
LISTINO PREZZI
SANTORINI
SUPPLEMENTI/settimana/persona: stanza singola € 368 (partenze dal 23/5 al 4/7 e dal 29/8 al 3/10), € 415 (partenze del 11/7 e del 22/8),
€ 465 (restanti partenze); mezza pensione € 155 (adulti), € 78 (bambini 2-12 anni).
Riduzioni: adulto in posto letto aggiunto 15%.
SANTORINI
23/5
30/5; 6-13/6
20-27/6; 4/7
11/7
18-25/7; 1-8-15-22/8
29/8
5-12-19/9
26/9
3/10
SUPPLEMENTI/settimana/persona: mezza pensione € 155.
SANTORINI
Partenze
23/5
30/5
6-13-20/6
27/6; 4/7
11-18-25/7; 1-8-15-22/8
29/8
5-12-19/9
26/9
3/10
RK BEACH HOTEL 4* - KAMARI - pag. 107
Quota in Doppia Standard,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-12 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base sett. suppl. quota base sett. suppl.
694
446
559
279
750
492
620
342
814
540
642
362
830
560
663
383
1001
747
746
466
913
643
684
404
830
560
663
383
750
492
620
342
694
446
559
279
grecia 4 SANTORINI
Partenze
HOTEL HERMES 4* - KAMARI - pag. 106
Quota in Doppia Standard, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-12 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
643
353
497
206
715
436
538
248
819
540
580
290
871
581
601
309
932
643
620
331
871
581
601
309
819
540
580
290
768
477
559
269
643
353
497
206
Quota in Doppia Lato mare,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-12 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base sett. suppl. quota base sett. suppl.
830
570
620
342
897
637
694
413
944
672
715
435
964
705
746
466
1182
933
828
549
1068
798
767
487
964
705
746
466
897
637
694
413
830
570
620
342
SUPPLEMENTI/settimana/persona: stanza singola standard € 208 (partenze dal 23/5 al 4/7 e dal 5/9 al 3/10), € 307 (restanti partenze);
mezza pensione € 250 (adulti), € 149 (bambini 2-12 anni).
Riduzioni: adulto in posto letto aggiunto 10%; 1 bambino 2-12 anni in stanza con 1 adulto 10%.
per informazioni e prezzi aggiornati visita il sito W W W.JULIAVIAGGI.IT
177
LISTINO PREZZI
grecia 4 SANTORINI
SANTORINI
Partenze
23/5
30/5
6-13/6
20-27/6; 4/7
11/7
18-25/7; 1-8/8
15-22/8
29/8; 5-12/9
19/9
26/9
3/10
BEACH BOUTIQUE HOTEL 3* - KAMARI - pag. 107
Quota in Doppia Standard,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
580
305
602
332
627
363
653
388
844
591
876
622
844
591
653
388
627
363
602
332
580
305
Quota in Doppia Lato mare,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
632
358
715
446
761
498
798
533
980
726
1021
766
980
726
798
533
761
498
715
446
632
358
SUPPLEMENTI/settimana/persona: mezza pensione € 155.
SANTORINI
Partenze
23-30/5; 6/6
13/6
20-27/6; 4-11/7
18/7
25/7; 1-8-15-22/8
29/8
5/9
12/9
19/9
26/9; 3/10
ROSE BAY HOTEL 4* - KAMARI - pag. 108
Quota in Doppia Standard, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-7 anni
3° letto 7-12 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
gratis
300
gratis
679
415
289
736
471
289
gratis
300
gratis
814
554
289
gratis
300
gratis
840
581
289
gratis
300
gratis
1037
776
289
gratis
715
413
969
715
289
gratis
694
393
840
581
289
gratis
300
gratis
814
554
289
gratis
300
gratis
736
471
289
gratis
300
gratis
679
415
289
gratis
300
gratis
SUPPLEMENTI/settimana/persona: stanza singola € 343 (partenze dal 23/5 al 18/7 e dal 5/9 al 3/10), € 365 (restanti partenze); mezza
pensione € 167 (adulti), € 108 (bambini 2-12 anni).
Riduzioni: adulto in posto letto aggiunto 10%.
SANTORINI
Partenze
23-30/5; 6/6
13/6
20-27/6
4-11-18/7
25/7; 1-8-15-22/8
29/8
5-12/9
19/9
26/9; 3/10
KAMARI BEACH HOTEL 3* - KAMARI - pag. 108
Quota in Doppia Promo,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-7 anni 3° letto 7-12 anni
prezzi a partire da €
quota sett. quota sett. quota
sett.
base suppl. base suppl. base suppl.
259
gratis
544 275
249 gratis
627 363
249 gratis
259
gratis
663 409
249 gratis
259
gratis
694 446
249 gratis
259
gratis
793 549
249 gratis
620
331
746 498
249 gratis
601
309
259
gratis
663 409
249 gratis
627 363
249 gratis
259
gratis
544 275
249 gratis
259
gratis
Quota in Doppia Standard,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-7 anni 3° letto 7-12 anni
prezzi a partire da €
quota sett. quota sett. quota sett.
base suppl. base suppl. base suppl.
575
316
249
gratis
259
gratis
648
382
249
gratis
259
gratis
705
450
249
gratis
259
gratis
715
465
249
gratis
259
gratis
824
591
249
gratis
620
331
777
529
249
gratis
601
309
705
450
249
gratis
259
gratis
648
382
249
gratis
259
gratis
575
316
249
gratis
259
gratis
SUPPLEMENTI/settimana/persona: stanza singola € 392 (partenze dal 23/5 al 18/7 e dal 5/9 al 3/10), € 550 (restanti partenze); mezza
pensione € 167 (adulti), € 108 (bambini 2-12 anni).
Riduzioni: adulto in posto letto aggiunto 10%; 1 bambino 2-12 anni in stanza con 1 adulto 10%.
178
per informazioni e prezzi aggiornati visita il sito W W W.JULIAVIAGGI.IT
MEDITERRANEAN BEACH HOTEL 4* - KAMARI - pag. 109
ADULTI
Partenze
23/5
30/5
6-13-20/6
27/6
4-11-18-25/7
1-8-15-22/8
29/8; 5/9
12/9
19/9
26/9
3/10
prezzi a partire da €
quota
sett.
base
suppl.
580
233
664
404
690
436
752
503
819
581
1016
782
819
581
752
503
690
436
664
404
580
233
Quota in Doppia Standard, Pernottamento e prima colazione
BAMBINI
3° letto 2-6 anni
3° letto 6-12 anni
4° letto 2-6 anni
prezzi a partire da €
quota
sett.
quota
sett.
quota
sett.
base
suppl.
base
suppl.
base
suppl.
249
gratis
487
206
289
gratis
249
gratis
517
248
289
gratis
gratis
538
269
289
gratis
249
249
gratis
570
290
289
gratis
249
gratis
611
331
289
gratis
249
gratis
694
413
289
gratis
249
gratis
611
331
289
gratis
gratis
570
290
289
gratis
249
249
gratis
538
269
289
gratis
249
gratis
517
248
289
gratis
249
gratis
487
206
289
gratis
4° letto 6-12 anni
quota
base
487
517
538
570
611
694
611
570
538
517
487
sett.
suppl.
206
248
269
290
331
413
331
290
269
248
206
LISTINO PREZZI
SANTORINI
SUPPLEMENTI/settimana/persona: stanza singola € 208 (partenze del 23/5 e del 3/10), € 392 (partenze dal 30/5 al 20/6 e dal 19/9 al 26/9),
€ 526 (partenze dal 27/6 al 25/7 e dal 29/8 al 12/9), € 636 (restanti partenze); mezza pensione € 167 (adulti), € 84 (bambini 2-12 anni); lato
mare € 90 (adulti), € 45 (bambini 6-12 anni).
Riduzioni: adulto in posto letto aggiunto 10%.
SANTORINI
MEDITERRANEAN ROYAL HOTEL 5* - AGHIA PARASKEVI / KAMARI - pag. 109
Partenze
23/5
30/5
6-13-20/6
27/6
4-11-18-25/7
1-8-15-22/8
29/8; 5/9
12/9
19/9
26/9
3/10
prezzi a partire da €
quota
sett.
base
suppl.
803
554
871
632
902
663
954
726
1026
803
1224
1005
1026
803
954
726
902
663
871
632
803
554
4° letto 6-12 anni
quota
base
611
653
673
694
724
818
724
694
673
653
611
sett.
suppl.
331
373
393
413
456
538
456
413
393
373
331
grecia 4 SANTORINI
ADULTI
Quota in Doppia Standard, All inclusive
BAMBINI
3° letto 2-6 anni
3° letto 6-12 anni
4° letto 2-6 anni
prezzi a partire da €
quota
sett.
quota
sett.
quota
sett.
base
suppl.
base
suppl.
base
suppl.
gratis
611
331
289
gratis
249
249
gratis
653
373
289
gratis
gratis
673
393
289
gratis
249
249
gratis
694
413
289
gratis
249
gratis
724
456
289
gratis
gratis
818
538
289
gratis
249
249
gratis
724
456
289
gratis
249
gratis
694
413
289
gratis
249
gratis
673
393
289
gratis
gratis
653
373
289
gratis
249
gratis
611
331
289
gratis
249
SUPPLEMENTI/settimana/persona: stanza singola € 208 (partenze del 23/5 e del 3/10), € 392 (partenze dal 30/5 al 20/6 e dal 19/9 al 26/9),
€ 526 (partenze dal 27/6 al 25/7 e dal 29/8 al 12/9), € 636 (restanti partenze).
Riduzioni: adulto in posto letto aggiunto 10%.
SANTORINI
Partenze
23-30/5; 6-13/6
20-27/6
4-11-18-25/7; 1-8/8
15-22-29/8
5-12-19-26/9; 3/10
solo volo LUBIANA - SANTORINI - LUBIANA
ADULTI
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
418
45
438
45
461
45
438
45
418
45
per informazioni e prezzi aggiornati visita il sito W W W.JULIAVIAGGI.IT
BAMBINI 2-12 anni
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
329
34
352
34
363
34
352
34
329
34
179
LISTINO PREZZI
grecia 4 SANTORINI / MILOS
SANTORINI - NOLEGGIO AUTO
Categoria auto
Cat. A: Fiat Seicento, Suzuki Alto o similare
Cat. B: Suzuki Swift A/C o similare
Cat. C: Suzuki Vitara o similare
Cat. D: Fiat Doblò A/C o similare
Posti
4
5
5
5
23/5 – 10/7 e 30/8 – 10/10
43
64
84
89
11/7 – 29/8
66
70
112
116
I prezzi si intendono a vettura al giorno e sono validi per prenotazioni confermate contestualmente all’acquisto del pacchetto viaggio. Periodo minimo
di noleggio: 3 giorni.
La quota comprende: noleggio auto della categoria prescelta, chilometraggio illimitato, tasse, assistenza 24 h, assicurazione base, assicurazione CDW
(telaio e pneumatici esclusi, assicurabili in loco al costo di € 4 circa al giorno), assicurazione furto, ritiro/riconsegna auto in hotel/aeroporto.
La quota non comprende: carburante, danni all’interno della vettura, perdita della chiave, danni causati da rifornimenti di carburante errato, danni
causati come conseguenza dell’assunzione di sostanze stupefacenti e alcoliche e tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.
N.B. Noleggio, condizioni generali ed eventuali reclami sono di competenza del noleggiatore in loco. Per tutte le categorie è necessario essere in
possesso della patente di guida EU o internazionale da almeno 1 anno. È richiesta la strisciata della carta di credito valida a titolo di cauzione per
eventuali costi supplementari. Limiti di età: minimo 23 anni. Il giorno di noleggio si basa sulle 24 h pertanto si raccomanda di prestare attenzione a non
superarle in quanto in tal caso vi verrà addebitato un ulteriore giorno di noleggio. In caso di incidente, furto o atti vandalici è necessario chiamare le
autorità locali e compilare il verbale.
MILOS
NOTE - il prezzo include: volo Lubiana/Santorini/Lubiana, prima e ultima notte a Santorini con sistemazione in hotel 3* e trattamento di pernottamento e prima colazione, 5 notti a Milos con sistemazione nella struttura scelta, traghetto Santorini/Milos/Santorini,
trasferimenti aeroporto/hotel/porto e viceversa a Santorini e porto/hotel/porto a Milos. Per ragioni operative (orari volo/traghetti)
l’organizzatore si riserva il diritto di cambiare in qualsiasi momento la sequenza o il numero di pernottamenti sulle isole.
MILOS
KAPETAN TASOS SUITES - POLLONIA - pag. 110
Quota in Mini Suite, Solo pernottamento
ADULTI
Partenze
23/5
30/5; 6/6
13/6
20-27/6; 4/7
11/7
18-25/7; 1-8-15-22-29/8
5/9
12/9
19/9
26/9; 3/10
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
674
311
726
363
797
435
892
529
994
637
1088
731
892
529
797
435
726
363
674
311
BAMBINI
3° letto 2-18 anni
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
517
144
570
196
590
217
611
238
620
247
653
279
611
238
590
217
570
196
517
144
SUPPLEMENTI/settimana/persona: prima colazione € 120.
RIDUZIONI: adulto in posto letto aggiunto 10%.
MILOS
Partenze
23-30/5; 6/6
13-20-27/6
4/7
11-18/7
25/7; 1-8-15-22/8
29/8
5/9
12/9
19-26/9; 3/10
EN-MILO STUDIOS 3* - POLLONIA - pag. 110
Quota in Studio, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-18 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
622
259
517
165
694
353
559
206
757
420
580
228
797
461
611
259
881
544
653
290
797
461
611
259
757
420
580
228
694
353
559
206
622
259
517
165
RIDUZIONI: adulto in posto letto aggiunto 10%.
180
per informazioni e prezzi aggiornati visita il sito W W W.JULIAVIAGGI.IT
Partenze
23/5
30/5
6-13-20/6
27/6
4-11/7
18-25/7; 1-8-15/8
22/8
29/8
5-12-19/9
26/9
3/10
APOLLON ROOMS 3* - POLLONIA - pag. 111
Quota in Doppia Standard, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-18 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
622
249
549
165
664
291
549
165
693
321
580
196
768
393
580
196
881
513
673
290
922
554
673
290
881
513
673
290
768
393
580
196
693
321
580
196
664
291
549
165
622
249
549
165
LISTINO PREZZI
MILOS
RIDUZIONI: adulto in posto letto aggiunto 10%.
MILOS
Partenze
23/5
30/5
6-13-20-27/6
4-11/7
18-25/7; 1-8-15-22-29/8
5-12/9
19-26/9; 3/10
SANTA MARIA VILLAGE 2* - ADAMAS - pag. 111
Quota in Doppia Standard, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-18 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
674
299
590
206
704
332
590
206
747
374
611
228
840
471
653
269
933
565
684
300
797
425
611
228
704
332
590
206
MILOS
THALASSITRA VILLAGE HOTEL 2* - ADAMAS - pag. 112
Quota in Studio, Solo pernottamento
ADULTI
Partenze
23/5
30/5
6-13-20/6
27/6
4-11/7
18-25/7; 1-8-15/8
22/8
29/8
5-12/9
19-26/9
3/10
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
664
299
694
342
726
353
830
436
860
487
900
529
860
487
830
436
726
353
694
342
664
299
BAMBINI
3° letto 2-18 anni
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
549
196
570
217
590
238
642
290
684
331
715
362
684
331
642
290
590
238
570
217
549
196
SUPPLEMENTI/settimana/persona: prima colazione (1/7-31/8) € 60.
RIDUZIONI: adulto in posto letto aggiunto 10%.
per informazioni e prezzi aggiornati visita il sito W W W.JULIAVIAGGI.IT
181
grecia 4 MILOS
SUPPLEMENTI/settimana/persona: lato mare € 60.
RIDUZIONI: adulto in posto letto aggiunto 10%.
LISTINO PREZZI
grecia 4 MILOS / NAXOS
MILOS
ARTEMIS ROOMS - PALEOCHORI - pag. 112
Partenze
23/5
30/5
6-13-20/6
27/6
4-11/7
18-25/7; 1-8-15-22-29/8
5-12/9
19/9
26/9; 3/10
Quota in Doppia Standard, Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-18 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
685
311
620
247
768
394
694
321
809
436
724
351
871
498
767
393
932
559
828
455
1140
766
995
621
932
559
828
455
768
394
694
321
685
311
620
247
SUPPLEMENTI/settimana/persona: mezza pensione € 167.
RIDUZIONI: adulto in posto letto aggiunto 10%.
MILOS
GOLDEN MILOS BEACH HOTEL 4* - PROVATAS - pag. 113
Partenze
23-30/5
6-13-20/6
27/6
4-11/7
18-25/7; 1-8-15-22/8
29/8
5-12/9
19-26/9; 3/10
Quota in Doppia Superior,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-18 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base sett. suppl. quota base sett. suppl.
808
466
704
342
850
498
704
342
900
560
704
342
1108
768
777
413
1150
782
818
456
900
560
704
342
850
498
704
342
808
466
704
342
Quota in Doppia Deluxe,
Pernottamento e prima colazione
ADULTI
BAMBINI
3° letto 2-18 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base sett. suppl. quota base sett. suppl.
871
529
724
373
911
560
724
373
975
632
798
445
1182
808
798
445
1202
835
828
476
975
632
798
445
911
560
724
373
871
529
724
373
SUPPLEMENTI/settimana/persona: mezza pensione € 179.
RIDUZIONI: adulto in posto letto aggiunto 10%.
NAXOS
NOTE - il prezzo include: volo Lubiana/Santorini/Lubiana, prima e ultima notte a Santorini con sistemazione in hotel 3* e trattamento
di pernottamento e prima colazione, 5 notti a Naxos con sistemazione nella struttura scelta, traghetto Santorini/Naxos/Santorini,
trasferimenti aeroporto/hotel/porto e viceversa a Santorini e porto/hotel/porto a Naxos. Per ragioni operative (orari volo/traghetti)
l’organizzatore si riserva il diritto di cambiare in qualsiasi momento la sequenza o il numero di pernottamenti sulle isole.
NAXOS
FIKAS HOTEL 2* - NAXOS CHORA / AGIOS GEORGIOS - pag. 116
Quota in Doppia Standard, Pernottamento e prima colazione
BAMBINI
3° letto 2-15 anni
4° letto 2-15 anni
prezzi a partire da €
prezzi a partire da €
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
quota base
sett. suppl.
664
326
570
228
570
228
694
347
570
228
570
228
752
420
570
228
570
228
803
461
611
259
611
259
840
497
611
259
611
259
803
461
611
259
611
259
752
420
570
228
570
228
694
347
570
228
570
228
664
326
570
228
570
228
ADULTI
Partenze
23-30/5
6-13-20/6
27/6
4-11/7
18-25/7, 1-8-15/8
22/8
29/8
5-12-19-26/9
3/10
RIDUZIONI: adulto in posto letto aggiunto (3° letto) 10%; adulto in posto letto aggiunto (4° letto) 15%.
182
per informazioni e prezzi aggiornati visita il sito W W W.JULIAVIAGGI.IT
LE
COPERTUREASSICURATIVE
ASSICURATIVE
LE COPERTURE
Tutti i partecipanti beneficiano di una copertura assicurativa, compresa la garanzia annullamento,
DXWRPDWLFDPHQWHLQFOXVDQHOODTXRWDGҋLVFUL]LRQH/e garanzie sono assicurate da:
DXWRPDWLFDPHQWHLQFOXVDQHOODTXRWDGҋLVFUL]LRQH/
In collaborazione con
IlIl dettaglio
con ii
dettaglio delle
delle condizioni
condizioni di
di assicurazione
assicurazione è anFKHLQGLFDWRQHOOҋHVWUDWWRWHVVHUDFKHYHUUjFRQVHJnata
anche indicato nell'estratto/tessera che verrà consegnata con
GRFXPHQWLGLYLDJJLR4XDORUDFLzVLUHQGHVVHGLIILFROWRVRVLSRWUjIDUHULIHULPHQWRDTXDQWRTXLGLseguito
riportato,
GRFXPHQWLGLYLDJJLR4XDORUDFLzVLUHQGHVVHGLI¿FROWRVRVLSRWUjIDUHULIHULPHQWRDTXDQWRTXLGLVHJXLWRULSRUWDWR
FKHLQGLFDWRQHOOҋHVWUDWWRWHVVHUDFKHYHUUjFRQVHJ
ed
al relativo documento informativo presente sul sito di Julia Viaggi ZZZMXOLDYLDJJLLW.
HGDOUHODWLYRGRFXPHQWRLQIRUPDWLYRSUHVHQWHVXOVLWRGL-XOLD9LDJJLwww.juliaviaggi.it.
GRFXPHQWLGLYLDJJLR4XDORUDFLzVLUHQGHVVHGLIILFROWRVRVLSRWUjIDUHULIHULPHQWRDTXDQWRTXLGL
ZZZMXOLDYLDJJLLW
YHULILFDUVLGHOIDWWRGDQQRVRFKHGHWHUPLQDXQRRSLVLQLVWUL
)DPLJOLD O
$VVLFXUDWR H L VXRL FRQYLYHQWL FRPH LQGLFDWL
YHULILFDUVLGHOIDWWRGDQQRVRFKHGHWHUPLQDXQRRSLVLQLVWUL
GDOO¶$UW GHO '35 Q H ULVXOWDQWL GD
)DPLJOLD DQDJUDILFR
O
$VVLFXUDWR R
H GD
L VXRL
FRQYLYHQWL
FRPH LQGLFDWL
FHUWLILFDWR
GRFXPHQWR
LQWHUQD]LRQDOH
DG
GDOO¶$UW
GHO '35
Q FRQYLYHQWH
H ULVXOWDQWLILJOL
GD
HVVR
HTXLYDOHQWH
)DPLOLDUH
FRQLXJH
FHUWLILFDWR
DQDJUDILFR
R
GD
GRFXPHQWR
LQWHUQD]LRQDOH
DG
JHQLWRUL JHQHUR R QXRUD IUDWHOOL FRJQDWL VXRFHUL
$VVLFXUD]LRQLGLYLDJJLRVFHOWH
HVVR HTXLYDOHQWH
)DPLOLDUH
FRQLXJH
ILJOL
GHOO¶$VVLFXUDWR
QRQFKp
TXDQW¶DOWUL
FRQ FRQYLYHQWH
OXL VWDELOPHQWH
JHQLWRUL JHQHUR
QXRUD GD
IUDWHOOL
FRJQDWL
VXRFHUL
FRQYLYHQWH
SXUFKpRULVXOWDQWH
UHJRODUH
FHUWLILFD]LRQH
,OSUHVHQWHGRFXPHQWRqXQHVWUDWWRGHOODSROL]]DVRWWRVFULWWD
$VVLFXUD]LRQLGLYLDJJLRVFHOWH
GHOO¶$VVLFXUDWR QRQFKp TXDQW¶DOWUL FRQ OXL VWDELOPHQWH
GDOFRQWUDHQWHFKHYLHQHULODVFLDWRDLYLDJJLDWRULSHUUHQGHUH )DVFLFROR ,QIRUPDWLYR O¶LQVLHPH GHOOD GRFXPHQWD]LRQH
FRQYLYHQWH SXUFKp ULVXOWDQWH GD UHJRODUH FHUWLILFD]LRQH
,OSUHVHQWHGRFXPHQWRqXQHVWUDWWRGHOODSROL]]DVRWWRVFULWWD
QRWHOHFRQGL]LRQLGLDVVLFXUD]LRQH/¶RSHUDWLYLWjGHOSUHVHQWH LQIRUPDWLYD GD FRQVHJQDUH DO SRWHQ]LDOH FOLHQWH FRPSRVWR
)DVFLFROR ,QIRUPDWLYR O¶LQVLHPH GHOOD GRFXPHQWD]LRQH
GDOFRQWUDHQWHFKHYLHQHULODVFLDWRDLYLDJJLDWRULSHUUHQGHUH
GRFXPHQWR
q VXERUGLQDWD DOOD OHJJH LWDOLDQD H DO ULVSHWWR GD1RWD,QIRUPDWLYDFRPSUHQVLYDGHO*ORVVDULR&RQGL]LRQL
LQIRUPDWLYD
GD FRQVHJQDUH
DO3ULYDF\
SRWHQ]LDOH
FOLHQWH FRPSRVWR
QRWHOHFRQGL]LRQLGLDVVLFXUD]LRQH/¶RSHUDWLYLWjGHOSUHVHQWH
GL
$VVLFXUD]LRQH
,QIRUPDWLYD
)UDQFKLJLD
LPSRUWR
GHOOHQRUPHGLDSSOLFD]LRQHGHOODSROL]]D
GD1RWD,QIRUPDWLYDFRPSUHQVLYDGHO*ORVVDULR&RQGL]LRQL
GRFXPHQWR
q
VXERUGLQDWD
DOOD
OHJJH
LWDOLDQD
H
DO
ULVSHWWR
FKH ULPDQH D FDULFR GHOO¶$VVLFXUDWR HVSUHVVR LQ FLIUD FKH
GL $VVLFXUD]LRQH ,QIRUPDWLYD 3ULYDF\ )UDQFKLJLD LPSRUWR
GHOOHQRUPHGLDSSOLFD]LRQHGHOODSROL]]D
YLHQHGHWUDWWDGDOO¶LPSRUWRGHOGDQQRLQGHQQL]]DELOH)XUWRLO
*/266$5,2
FKH
ULPDQH D FDULFR GHOO¶$VVLFXUDWR HVSUHVVR LQ FLIUD FKH
UHDWRSUHYLVWRDOO
$UWGHO&RGLFH3HQDOHFRPPHVVRGD
$L VHJXHQWL WHUPLQL OD 6RFLHWj H LO &RQWUDHQWH DWWULEXLVFRQR YLHQHGHWUDWWDGDOO¶LPSRUWRGHOGDQQRLQGHQQL]]DELOH)XUWRLO
*/266$5,2
FKLXQTXHVLLPSRVVHVVLGHOODFRVDPRELOHDOWUXLVRWWUDHQGROD
FRQYHQ]LRQDOPHQWHTXHVWLVLJQLILFDWL
$L
VHJXHQWL WHUPLQL OD 6RFLHWj H LO &RQWUDHQWH DWWULEXLVFRQR UHDWRSUHYLVWRDOO
$UWGHO&RGLFH3HQDOHFRPPHVVRGD
D FKL OD GHWLHQH DO ILQH GL WUDUQH SURILWWR SHU Vp R SHU DOWUL
$QQRSHULRGRGLWHPSRSDULDJLRUQLRDJLRUQLLQ
FKLXQTXHVLLPSRVVHVVLGHOODFRVDPRELOHDOWUXLVRWWUDHQGROD
FRQYHQ]LRQDOPHQWHTXHVWLVLJQLILFDWL
*DUDQ]LD FRSHUWXUD DVVLFXUDWLYD FKH QRQ ULHQWUD QHOOD
FDVRGLDQQRELVHVWLOH$VVLFXUDWRVRJJHWWRLOFXLLQWHUHVVH D
FKL OD GHWLHQH DO ILQH GL WUDUQH SURILWWR SHU Vp R SHU DOWUL
$QQRSHULRGRGLWHPSRSDULDJLRUQLRDJLRUQLLQ GHILQL]LRQHGL³$VVLVWHQ]D´SHUODTXDOHOD6RFLHWjSURFHGH
qSURWHWWRGDOO¶$VVLFXUD]LRQH$VVLFXUD]LRQHLOFRQWUDWWRGL
*DUDQ]LD
FRSHUWXUD
DVVLFXUDWLYD
QRQGDOO¶$VVLFXUDWR
ULHQWUD QHOOD
FDVRGLDQQRELVHVWLOH$VVLFXUDWRVRJJHWWRLOFXLLQWHUHVVH
GLUHWWDPHQWH
DO ULPERUVR
GHO GDQQRFKH
VXELWR
DVVLFXUD]LRQH$VVLVWHQ]DO¶DLXWRWHPSHVWLYRLQGHQDURRLQ GHILQL]LRQHGL³$VVLVWHQ]D´SHUODTXDOHOD6RFLHWjSURFHGH
qSURWHWWRGDOO¶$VVLFXUD]LRQH$VVLFXUD]LRQHLOFRQWUDWWRGL
SXUFKpLOUHODWLYRSUHPLRVLDVWDWRUHJRODUPHQWHFRUULVSRVWR
QDWXUDIRUQLWRDOO¶$VVLFXUDWRFKHVLWURYLLQGLIILFROWjDVHJXLWR GLUHWWDPHQWH DO ULPERUVR GHO GDQQR VXELWR GDOO¶$VVLFXUDWR
DVVLFXUD]LRQH$VVLVWHQ]DO¶DLXWRWHPSHVWLYRLQGHQDURRLQ
GHO
YHULILFDUVL GL XQ 6LQLVWUR $WWR GL 7HUURULVPR D]LRQH ,QFRPLQJO¶LQVLHPHGHLVHUYL]LWXULVWLFLRIIHUWLDJOL$VVLFXUDWL
SXUFKpLOUHODWLYRSUHPLRVLDVWDWRUHJRODUPHQWHFRUULVSRVWR
QDWXUDIRUQLWRDOO¶$VVLFXUDWRFKHVLWURYLLQGLIILFROWjDVHJXLWR
LQ ,WDOLD 5HSXEEOLFD GL 6DQ 0DULQR &LWWj GHO
LQWHQ]LRQDOPHQWH
SRVWD LQ HVVHUH R DQFKH VROR PLQDFFLDWD VWUDQLHUL
,QFRPLQJO¶LQVLHPHGHLVHUYL]LWXULVWLFLRIIHUWLDJOL$VVLFXUDWL
GHO YHULILFDUVL
GL XQ 6LQLVWUR
$WWR GL
GLJUXSSL
7HUURULVPR
D]LRQH
,QGHQQL]]R OD VRPPD GRYXWD GDOOD 6RFLHWj LQ
GDXQD
RSLSHUVRQH
HVSUHVVLRQH
RUJDQL]]DWL
DO 9DWLFDQR
VWUDQLHUL
LQ ,WDOLD 5HSXEEOLFD GL 6DQ 0DULQR &LWWj GHO
LQWHQ]LRQDOPHQWH
SRVWD LQ HVVHUH R DQFKH VROR PLQDFFLDWD FDVRGLVLQLVWUR,QIRUWXQLRO¶HYHQWRGRYXWRDFDXVDIRUWXLWD
ILQHGLLQWLPLGLUHFRQGL]LRQDUHRGHVWDELOL]]DUHXQR6WDWROD
9DWLFDQR
VRPPD
GRYXWD GDOOD
6RFLHWj
LQ
GDXQD
RSLSHUVRQH
HVSUHVVLRQH
GL JUXSSL RUJDQL]]DWL
DO YLROHQWD ,QGHQQL]]R
HG HVWHUQDOD FKH
SURGXFD
OHVLRQL
ILVLFKH
SRSROD]LRQH
R XQD SDUWH
GL HVVD %DJDJOLR
O¶LQVLHPH GHL
FDVRGLVLQLVWUR,QIRUWXQLRO¶HYHQWRGRYXWRDFDXVDIRUWXLWD
ILQHGLLQWLPLGLUHFRQGL]LRQDUHRGHVWDELOL]]DUHXQR6WDWROD
RJJHWWLYDPHQWH
FRQVWDWDELOL
FKHDEELDQR
SHU
FRQVHJXHQ]D
FDSLGLYHVWLDULRHGHLEHQLGLSURSULHWjGHOO¶$VVLFXUDWRFKHOR YLROHQWD HG HVWHUQD FKH SURGXFD OHVLRQL ILVLFKH
SRSROD]LRQH
R XQD
HVVD
O¶LQVLHPH
OD PRUWH XQD LQYDOLGLWj SHUPDQHQWH RG XQD LQYDOLGLWj
VWHVVR LQGRVVD
HRSDUWH
SRUWDGL
FRQ
Vp%DJDJOLR
FRPSUHVL OD
YDOLJLDGHL
OD RJJHWWLYDPHQWH
FRQVWDWDELOL
FKHDEELDQR
SHU FRQVHJXHQ]D
FDSLGLYHVWLDULRHGHLEHQLGLSURSULHWjGHOO¶$VVLFXUDWRFKHOR
WHPSRUDQHD ,QYDOLGLWj
SHUPDQHQWH
SHUGLWD
GHILQLWLYD D
ERUVD
OR ]DLQR FKH OL SRVVRQR FRQWHQHUH HVFOXVL YDORUL OD
PRUWH
XQD
LQYDOLGLWj
SHUPDQHQWH
RG
XQD LQYDOLGLWj
VWHVVR
LQGRVVD
HR
SRUWD
FRQ
Vp
FRPSUHVL
OD
YDOLJLD
OD
VHJXLWR
GL
LQIRUWXQLR
LQ
PLVXUD
WRWDOH
R SDU]LDOH
GHOOD
%HQHILFLDULRJOLHUHGLGHOO
$VVLFXUDWRROHDOWUHSHUVRQHGD WHPSRUDQHD ,QYDOLGLWj SHUPDQHQWH SHUGLWD
GHILQLWLYD
D
ERUVD
OR ]DLQR FKH
OL SRVVRQR
FRQWHQHUH
HVFOXVL YDORUL
FDSDFLWj ILVLFD GHOO¶$VVLFXUDWR DOOR VYROJLPHQWR
GL XQ
TXHVWL GHVLJQDWH
DL TXDOL
OD 6RFLHWj
GHYH FRUULVSRQGHUH
OD VHJXLWR
GL
LQIRUWXQLR
LQ PLVXUD WRWDOH
R
SDU]LDOH
GHOOD
%HQHILFLDULRJOLHUHGLGHOO
$VVLFXUDWRROHDOWUHSHUVRQHGD
TXDOVLDVL
ODYRUR
LQGLSHQGHQWHPHQWH
GDOOD
VXD
SURIHVVLRQH
VRPPDDVVLFXUDWDSHULOFDVRGLPRUWHGHOO¶$VVLFXUDWR%HQL FDSDFLWj ILVLFD GHOO¶$VVLFXUDWR DOOR VYROJLPHQWR GL XQ
TXHVWL
GHVLJQDWH
DL TXDOL
ODGHL
6RFLHWj
FRUULVSRQGHUH
OD ,VWLWXWR'L&XUDO
RVSHGDOHSXEEOLFRODFOLQLFDRODFDVDGL
'L
3ULPD
1HFHVVLWj
EHQL
TXDOLGHYH
VL KD
PDWHULDOPHQWH
LQGLSHQGHQWHPHQWH
GDOOD
VXD SURIHVVLRQH
VRPPDDVVLFXUDWDSHULOFDVRGLPRUWHGHOO¶$VVLFXUDWR%HQL TXDOVLDVL
FXUD VLD ODYRUR
FRQYHQ]LRQDWL
FRQ LO 6HUYL]LR
6DQLWDULR
1D]LRQDOH
ELVRJQRHGHLTXDOLQRQVLSXzRJJHWWLYDPHQWHIDUHDPHQR
,VWLWXWR'L&XUDO
RVSHGDOHSXEEOLFRODFOLQLFDRODFDVDGL
'L
3ULPD
1HFHVVLWj
EHQL
GHL
TXDOL
VL
KD
PDWHULDOPHQWH
FKH
SULYDWL
UHJRODUPHQWH
DXWRUL]]DWL
DOO
DVVLVWHQ]D
PHGLFR
1RQ VRQR FRQVLGHUDWL EHQL GL SULPD QHFHVVLWj L EHQL FKH FXUD VLD FRQYHQ]LRQDWL FRQ LO 6HUYL]LR 6DQLWDULR 1D]LRQDOH
ELVRJQRHGHLTXDOLQRQVLSXzRJJHWWLYDPHQWHIDUHDPHQR
6RQR HVFOXVL JOL VWDELOLPHQWL WHUPDOL OH FDVH GL
YHUUHEEHUR FRPXQTXH DFTXLVWDWL DQFKH LQ DVVHQ]D GL FKLUXUJLFD
FKH
SULYDWL
UHJRODUPHQWH
DXWRUL]]DWL
DOO
DVVLVWHQ]D
PHGLFR
1RQ
VRQR
FRQVLGHUDWL
EHQL GL SULPD
QHFHVVLWj
L EHQL
FKH FRQYDOHVFHQ]DHVRJJLRUQRHOHFDVHGLFXUDDYHQWLILQDOLWj
6LQLVWUR
%LJOLHWWR
'L 9LDJJLR
ELJOLHWWR
IHUURYLDULR
GL SULPD
FKLUXUJLFD
6RQR
HVFOXVL
JOL
VWDELOLPHQWL
WHUPDOL
OH
FDVH
GL
YHUUHEEHUR
FRPXQTXH
DFTXLVWDWL
DQFKH
LQ
DVVHQ]D
GL
HVWHWLFKH H GLHWRORJLFKH ,9$66 ,VWLWXWR SHU OD 9LJLODQ]D
FODVVH R ELJOLHWWR DHUHR GL FODVVH WXULVWLFD &DODPLWj FRQYDOHVFHQ]DHVRJJLRUQRHOHFDVHGLFXUDDYHQWLILQDOLWj
6LQLVWUR %LJOLHWWR
'L 9LDJJLR
ELJOLHWWR
IHUURYLDULRPDUHPRWL
GL SULPD VXOOH$VVLFXUD]LRQLGHQRPLQD]LRQHDVVXQWDGD,69$3GDOƒ
1DWXUDOL
DOOXYLRQL
LQRQGD]LRQL
WHUUHPRWL
HVWHWLFKH
H GLHWRORJLFKH
,9$66
,VWLWXWR
SHU OD 9LJLODQ]D
FODVVH
ELJOLHWWR
DHUHR
GL FODVVH
WXULVWLFD
&DODPLWj
,WDOLD ,WDOLD
LQFOXVH
5HSXEEOLFD
GL 6DQ
XUDJDQLRWURPEH
G¶DULD
HG DOWUL
IHQRPHQL
QDWXUDOL
DYHQWL JHQQDLR
VXOOH$VVLFXUD]LRQLGHQRPLQD]LRQHDVVXQWDGD,69$3GDOƒ
1DWXUDOL
DOOXYLRQL
LQRQGD]LRQL
WHUUHPRWL
PDUHPRWL
0DULQR
H
&LWWj
GHO
9DWLFDQR
0DODWWLD
O
DOWHUD]LRQH
FDUDWWHUH GL HFFH]LRQDOLWj FKH SURGXFDQR JUDYL GDQQL JHQQDLR ,WDOLD ,WDOLD LQFOXVH 5HSXEEOLFD GL GHOOR
6DQ
XUDJDQL
WURPEH G¶DULD HG DOWUL IHQRPHQL QDWXUDOL DYHQWL VWDWR GL VDOXWH FKH QRQ GLSHQGH GD XQ ,QIRUWXQLR 0DODWWLD
PDWHULDOLRJJHWWLYDPHQWHFRQVWDWDELOLHGRFXPHQWDWLRVLDQR
0DULQR H &LWWj PDODWWLD
GHO 9DWLFDQR
O
DOWHUD]LRQHRGHOOR
FDUDWWHUH
HFFH]LRQDOLWj
FKH SURGXFDQR
JUDYL GDQQL 3UHHVLVWHQWH
FKH 0DODWWLD
VLD O¶HVSUHVVLRQH
OD
LGHQWLILFDWL GLFRPH
WDOL GD RUJDQLVPL
LQWHUQD]LRQDOPHQWH
GL VDOXWH FKH
QRQ GLSHQGH
XQ ,QIRUWXQLR
0DODWWLD
PDWHULDOLRJJHWWLYDPHQWHFRQVWDWDELOLHGRFXPHQWDWLRVLDQR VWDWR
FRQVHJXHQ]D
GLUHWWD
GL GD
VLWXD]LRQL
SDWRORJLFKH
ULFRQRVFLXWL&RQQHFWLQJWLPHO¶LQWHUYDOORGLWHPSRVWDELOLWR
3UHHVLVWHQWH
PDODWWLD
FKH
VLD
O¶HVSUHVVLRQH
R
OD
LGHQWLILFDWL FRPH WDOL GD RUJDQLVPL LQWHUQD]LRQDOPHQWH FURQLFKHUHFLGLYDQWL R SUHHVLVWHQWL DOOD VRWWRVFUL]LRQH GHOOD
GDOOH6RFLHWjDHURSRUWXDOLHGDLYHWWRULDHUHLLQWHUFRUUHQWHIUD
FRQVHJXHQ]D
GLUHWWD GL $VVLFXUDWD
VLWXD]LRQL OD
SDWRORJLFKH
ULFRQRVFLXWL&RQQHFWLQJWLPHO¶LQWHUYDOORGLWHPSRVWDELOLWR
3ROL]]D
0DVVLPDOH6RPPD
VRPPD
O¶RUDULR GL DWWHUUDJJLR H OD SDUWHQ]D GHO YROR VXFFHVVLYR FURQLFKHUHFLGLYDQWL R SUHHVLVWHQWL DOOD VRWWRVFUL]LRQH GHOOD
GDOOH6RFLHWjDHURSRUWXDOLHGDLYHWWRULDHUHLLQWHUFRUUHQWHIUD
QHFHVVDUL
SHU UDJJLXQJHUH OD GHVWLQD]LRQH &RPSDJQR GL PDVVLPDVWDELOLWDQHOOD3ROL]]DSHUODTXDOHOD6RFLHWjVL
3ROL]]D
0DVVLPDOH6RPPD $VVLFXUDWD OD VRPPD
O¶RUDULR
DWWHUUDJJLR
H OD SDUWHQ]D
GHO YROR VXFFHVVLYR
LPSHJQDDSUHVWDUHOD*DUDQ]LDHRO¶$VVLVWHQ]DDIDYRUHGL
9LDJJLRGLSHUVRQD
DVVLFXUDWD
H SDUWHFLSDQWH
DO YLDJJLR PDVVLPDVWDELOLWDQHOOD3ROL]]DSHUODTXDOHOD6RFLHWjVL
QHFHVVDULHSHUFRQWHPSRUDQHDPHQWH
UDJJLXQJHUH OD GHVWLQD]LRQH
&RPSDJQR
GL FLDVFXQ$VVLFXUDWRSHUXQRRSLVLQLVWULDYYHQXWLGXUDQWHLO
LQVLHPH
DOO
$VVLFXUDWR
VWHVVR
LPSHJQDDSUHVWDUHOD*DUDQ]LDHRO¶$VVLVWHQ]DDIDYRUHGL
9LDJJLR
SHUVRQD
DVVLFXUDWD
DO YLDJJLR
&RQWUDHQWH
SHUVRQD
ILVLFD HR SDUWHFLSDQWH
JLXULGLFD FKH
VWLSXOD YLDJJLR0HGLFRFXUDQWHVXOSRVWRLOPHGLFRFKHSUHVWDOH
FLDVFXQ$VVLFXUDWRSHUXQRRSLVLQLVWULDYYHQXWLGXUDQWHLO
LQVLHPH
H
FRQWHPSRUDQHDPHQWH
DOO
$VVLFXUDWR
VWHVVR
FXUH
QHFHVVDULH SUHVVR OD VWUXWWXUD VDQLWDULD ORFDOH GRYH q
O¶$VVLFXUD]LRQH D IDYRUH GHJOL $VVLFXUDWL H QH DVVXPH L YLDJJLR0HGLFRFXUDQWHVXOSRVWRLOPHGLFRFKHSUHVWDOH
&RQWUDHQWH
SHUVRQD
ILVLFD
R
JLXULGLFD
FKH
VWLSXOD
ULFRYHUDWR
O¶$VVLFXUDWR 0RQGR WXWWL L 3DHVL QRQ ULHQWUDQWL
UHODWLYL RQHUL &RVH RJJHWWL PDWHULDOL H OLPLWDWDPHQWH DOOD FXUH QHFHVVDULH
OD VWUXWWXUD
VDQLWDULD
ORFDOH GRYH q
O¶$VVLFXUD]LRQH D IDYRUH GHJOL $VVLFXUDWL H QH DVVXPH L QHOOH GHILQL]LRQLSUHVVR
GL ³,WDOLD´
H ´(XURSD´
2YHUERRNLQJ
JDUDQ]LD³5HVSRQVDELOLWjFLYLOHGHOO¶$VVLFXUDWR´JOLDQLPDOL
ULFRYHUDWR
O¶$VVLFXUDWR
WXWWL L 3DHVL
UHODWLYL RQHUL &RVH
RJJHWWL PDWHULDOL
OLPLWDWDPHQWH
VRYUDSUHQRWD]LRQH
GHL 0RQGR
SRVWL GLVSRQLELOL
SHUQRQ
XQULHQWUDQWL
VHUYL]LR
'HVWLQD]LRQH
OD ORFDOLWj
ULSRUWDWDHVXO
FRQWUDWWR DOOD
GL QHOOH
GHILQL]LRQL
GL ³,WDOLD´
H
´(XURSD´
2YHUERRNLQJ
JDUDQ]LD³5HVSRQVDELOLWjFLYLOHGHOO¶$VVLFXUDWR´JOLDQLPDOL
WXULVWLFR
HV
YHWWRUH
DHUHR
KRWHO
ULVSHWWR
DOOD
YLDJJLRHVWUDWWR FRQWR GL SUHQRWD]LRQH GHOO
2SHUDWRUH VRYUDSUHQRWD]LRQH GHL SRVWL GLVSRQLELOL SHU XQ HIIHWWLYD
VHUYL]LR
'HVWLQD]LRQH
OD ORFDOLWj ULSRUWDWD VXO FRQWUDWWR GL FDSDFLWjGLVSRQLELOLWj 2SHUDWRUH 7XULVWLFR WRXU RSHUDWRU
7XULVWLFR&RQWUDHQWHGLSROL]]DFRPHPHWDGHOVRJJLRUQRROD
WXULVWLFR ³72´
HV YHWWRUH
DHUHR
KRWHO
ULVSHWWR
DOOD HIIHWWLYD
YLDJJLRHVWUDWWR
FRQWR
GL
SUHQRWD]LRQH
GHOO
2SHUDWRUH
DQFKH
DJHQ]LD
GL
YLDJJL
KRWHO
FRPSDJQLD
GL
SULPD WDSSD LQ FDVR GL YLDJJLR FKH SUHYHGD XQ FDSDFLWjGLVSRQLELOLWj 2SHUDWRUH 7XULVWLFR WRXU RSHUDWRU
7XULVWLFR&RQWUDHQWHGLSROL]]DFRPHPHWDGHOVRJJLRUQRROD
SHUQRWWDPHQWR'RPLFLOLRLOOXRJRLQFXLODSHUVRQDILVLFDKD QDYLJD]LRQHDHUHDRDOWURRSHUDWRUHOHJDOPHQWHULFRQRVFLXWR
³72´ DJHQ]LD
GL YLDJJL KRWHO
FRPSDJQLD
GL
SULPD WDSSD LQ FDVR GL YLDJJLR FKH SUHYHGD XQ DQFKH
HG DXWRUL]]DWR
DOOD SUHVWD]LRQH
GL VHUYL]L
WXULVWLFL
VWDELOLWRODVHGHSULQFLSDOHGHLVXRLDIIDULHLQWHUHVVL(XURSD
QDYLJD]LRQHDHUHDRDOWURRSHUDWRUHOHJDOPHQWHULFRQRVFLXWR
SHUQRWWDPHQWR'RPLFLOLRLOOXRJRLQFXLODSHUVRQDILVLFDKD
3DVVHJJHUR
VRJJHWWR
WUDVSRUWDWR
D
ERUGR
GL
PH]]L
GL
WXWWL L 3DHVL GHOO¶(XURSD JHRJUDILFD L 3DHVL FRVWHJJLDQWL LO HG DXWRUL]]DWR DOOD SUHVWD]LRQH GL VHUYL]L WXULVWLFL
VWDELOLWRODVHGHSULQFLSDOHGHLVXRLDIIDULHLQWHUHVVL(XURSD
EDFLQR
GHO 0HGLWHUUDQHR H OH ,VROH &DQDULH (YHQWR LO WUDVSRUWR JHVWLWL GD 9HWWRUL 3HULRGR DVVLFXUDWLYR SHULRGR
WXWWL L 3DHVL GHOO¶(XURSD JHRJUDILFD L 3DHVL FRVWHJJLDQWL LO 3DVVHJJHUR VRJJHWWR WUDVSRUWDWR D ERUGR GL PH]]L GL
EDFLQR GHO 0HGLWHUUDQHR H OH ,VROH &DQDULH (YHQWR LO WUDVSRUWR JHVWLWL GD 9HWWRUL 3HULRGR DVVLFXUDWLYR SHULRGR
188
W W W.JULIAVIAGGI.IT
FKH LQL]LD DOOH RUH GHOOD GDWD GL HIIHWWR GHOOD SROL]]D H
WHUPLQD DOOD VFDGHQ]D GHOOD SROL]]D VWHVVD 3ROL]]D LO
FKH
LQL]LD DOOH RUH GHOOD GDWD GL HIIHWWR GHOOD SROL]]D H
GRFXPHQWRVRWWRVFULWWRGDOOD6RFLHWjHGDO&RQWUDHQWHFKH
WHUPLQD
DOOD VFDGHQ]D 3UHPLR
GHOOD SROL]]D
VWHVVD GRYXWD
3ROL]]DGDO
LO
SURYD O¶$VVLFXUD]LRQH
OD VRPPD
GRFXPHQWRVRWWRVFULWWRGDOOD6RFLHWjHGDO&RQWUDHQWHFKH
&RQWUDHQWHDOOD6RFLHWjVHFRQGRTXDQWRSUHYLVWRLQ3ROL]]D
SURYD
O¶$VVLFXUD]LRQH
3UHPLR
OD VRPPD
GRYXWD
GDO
3UHVWD]LRQH
O¶$VVLVWHQ]D
GD HURJDUVL
LQ QDWXUD
RYYHUR
&RQWUDHQWHDOOD6RFLHWjVHFRQGRTXDQWRSUHYLVWRLQ3ROL]]D
O¶DLXWR FKH GHYH HVVHUH IRUQLWR DOO¶$VVLFXUDWR QHO PRPHQWR
3UHVWD]LRQH
O¶$VVLVWHQ]D
QDWXUD RYYHUR
GHO
ELVRJQR SHU
LO WUDPLWH GD
GHOODHURJDUVL
6WUXWWXUDLQ2UJDQL]]DWLYD
D
O¶DLXWR FKH GHYH HVVHUH IRUQLWR DOO¶$VVLFXUDWR QHO PRPHQWR
FRQGL]LRQHFKHLO3UHPLRVLDVWDWRUHJRODUPHQWHFRUULVSRVWR
GHO ELVRJQR
SHULQ
LO WUDPLWH
6WUXWWXUD
2UJDQL]]DWLYD
3UH]LRVL
JLRLHOOL
JHQHUH GHOOD
HG RJJHWWL
G¶RUR
R GL SODWLQR D
R
FRQGL]LRQHFKHLO3UHPLRVLDVWDWRUHJRODUPHQWHFRUULVSRVWR
PRQWDQWLVXGHWWLPHWDOOLSLHWUHSUH]LRVHSHUOHQDWXUDOLRGL
3UH]LRVL
JLRLHOOL
LQ
JHQHUH
HG
RJJHWWL
G¶RUR
R
GL
SODWLQR
R
FROWXUD3ULPRPH]]RLOPH]]RGLWUDVSRUWRFKHHIIHWWXDOD
PRQWDQWLVXGHWWLPHWDOOLSLHWUHSUH]LRVHSHUOHQDWXUDOLRGL
SULPD WUDWWD TXDORUD LO YLDJJLR GRYHVVHSUHYHGHUHSL WUDWWH
FROWXUD3ULPRPH]]RLOPH]]RGLWUDVSRUWRFKHHIIHWWXDOD
SHU LO UDJJLXQJLPHQWR GHOOD SULPD GHVWLQD]LRQH 5DSLQD LO
SULPD
WUDWWD TXDORUD LO YLDJJLR GRYHVVHSUHYHGHUHSL WUDWWH
UHDWRSUHYLVWRDOO¶$UWGHO&RGLFH3HQDOHFRPPHVVRGD
SHU
LO UDJJLXQJLPHQWR
GHOOD
SULPD YLROHQ]D
GHVWLQD]LRQH
5DSLQD
LO
FKLXQTXH
VL LPSRVVHVVL
PHGLDQWH
R PLQDFFLD
DOOD
UHDWRSUHYLVWRDOO¶$UWGHO&RGLFH3HQDOHFRPPHVVRGD
SHUVRQD GHOOD FRVD PRELOH DOWUXL VRWWUDHQGROD D FKL OD
FKLXQTXH
VL LPSRVVHVVL
R PLQDFFLD
DOOD
GHWLHQH SHU
SURFXUDUH DPHGLDQWH
Vp R DG YLROHQ]D
DOWUL XQ LQJLXVWR
SURILWWR
SHUVRQD
GHOOD FRVD PRELOH DOWUXL VRWWUDHQGROD D FKL OD
5HVLGHQ]DLOOXRJRLQFXLODSHUVRQDILVLFDKDODVXDGLPRUD
GHWLHQH SHU SURFXUDUH D Vp R DG DOWUL XQ LQJLXVWR SURILWWR
DELWXDOH5LFRYHURODGHJHQ]DFRPSRUWDQWHSHUQRWWDPHQWR
5HVLGHQ]DLOOXRJRLQFXLODSHUVRQDILVLFDKDODVXDGLPRUD
LQ
,VWLWXWR GL FXUD 5LVFKLR SUREDELOLWj FKH VL YHULILFKL XQ
DELWXDOH5LFRYHURODGHJHQ]DFRPSRUWDQWHSHUQRWWDPHQWR
VLQLVWUR 6FLSSR LO IXUWR FRPPHVVR VWUDSSDQGR OD FRVD GL
LQ
,VWLWXWR
FXUDDOOD
5LVFKLR
SUREDELOLWj
FKH VL YHULILFKL
XQ
PDQR
R GLGLGRVVR
SHUVRQD
FKH OD GHWLHQH
6FRSHUWR
VLQLVWUR 6FLSSR
LO IXUWR
FRPPHVVR
VWUDSSDQGR
OD FRVD GL
LPSRUWR
FKH ULPDQH
D FDULFR
GHOO¶$VVLFXUDWR
HVSUHVVR
LQ
PDQR R GL GRVVR
DOOD SHUVRQD
FKH OD 6LQLVWUR
GHWLHQH 6FRSHUWR
SHUFHQWXDOH
GHO GDQQR
LQGHQQL]]DELOH
LO VLQJROR
LPSRUWR
FKH
ULPDQH
D
FDULFR
GHOO¶$VVLFXUDWR
HVSUHVVR
LQ
IDWWRDYYHQLPHQWR FKH VL SXz YHULILFDUH QHO FRUVR GL YDOLGLWj
SHUFHQWXDOH GHO GDQQR LQGHQQL]]DELOH 6LQLVWUR LO VLQJROR
GHOO¶$VVLFXUD]LRQHHFKHGHWHUPLQDODULFKLHVWDGL$VVLVWHQ]D
IDWWRDYYHQLPHQWR
FKH VL SXz YHULILFDUH QHO FRUVR GL YDOLGLWj
RGL*DUDQ]LDO¶LQGHQQL]]RGHOGDQQRVXELWRRLOULVDUFLPHQWR
GHOO¶$VVLFXUD]LRQHHFKHGHWHUPLQDODULFKLHVWDGL$VVLVWHQ]D
GHL GDQQL DUUHFDWL H FKH ULHQWUD QHL WHUPLQL GL 3ROL]]D
RGL*DUDQ]LDO¶LQGHQQL]]RGHOGDQQRVXELWRRLOULVDUFLPHQWR
6RFLHWj 8QLSRO6DL $VVLFXUD]LRQL 6S$ 6WUXWWXUD
GHL GDQQL DUUHFDWL
FKH ULHQWUD
QHL
WHUPLQL
GL 3ROL]]D
2UJDQL]]DWLYD
q ODH6WUXWWXUD
GL ,0$
,7$/,$
$66,67$1&(
6RFLHWj
8QLSRO6DL
$VVLFXUD]LRQL
6WUXWWXUD
6S$
± 3LD]]D
,QGUR 0RQWDQHOOL
±6S$
6HVWR
6DQ
2UJDQL]]DWLYD
q
OD
6WUXWWXUD
GL
,0$
,7$/,$
$66,67$1&(
*LRYDQQL 0, FRVWLWXLWD GD PHGLFL WHFQLFL HG RSHUDWRUL LQ
6S$
± 3LD]]D ,QGUR 0RQWDQHOOL ± 6HVWR 6DQ
IXQ]LRQHRUHVXWXWWLLJLRUQLGHOO¶DQQRFKHLQYLUWGL
*LRYDQQL
0, FRVWLWXLWD GD PHGLFL WHFQLFL HG RSHUDWRUL LQ
VSHFLILFDFRQYHQ]LRQHVRWWRVFULWWDFRQOD6RFLHWjSURYYHGH
IXQ]LRQHRUHVXWXWWLLJLRUQLGHOO¶DQQRFKHLQYLUWGL
SHU LQFDULFR GL TXHVW¶XOWLPD DO FRQWDWWR WHOHIRQLFR FRQ
VSHFLILFDFRQYHQ]LRQHVRWWRVFULWWDFRQOD6RFLHWjSURYYHGH
O¶$VVLFXUDWR H RUJDQL]]D HG HURJD FRQ FRVWL D FDULFR GHOOD
SHU
LQFDULFR
GL OH
TXHVW¶XOWLPD
WHOHIRQLFR
6RFLHWj
VWHVVD
SUHVWD]LRQL DO
GL FRQWDWWR
DVVLVWHQ]D
SUHYLVWH FRQ
LQ
O¶$VVLFXUDWR H RUJDQL]]D HG HURJD FRQ FRVWL D FDULFR GHOOD
SROL]]D7HVVHUD´9LDJJL3URWHWWRµLOGRFXPHQWRULSRUWDQWH
6RFLHWj
VWHVVD
OH
SUHVWD]LRQL
GL
DVVLVWHQ]D
SUHYLVWH
LQ
OH FRQGL]LRQL GL DVVLFXUD]LRQH GHELWDPHQWH QXPHUDWR
SROL]]D7HVVHUD´9LDJJL3URWHWWRµLOGRFXPHQWRULSRUWDQWH
UHGDWWR LQ IRUPDWR FDUWDFHR RG HOHWWURQLFR H ULODVFLDWR
OH
FRQGL]LRQL GL DVVLFXUD]LRQH GHELWDPHQWH QXPHUDWR DOO¶$VVLFXUDWRSULPDGHOODSDUWHQ]D9DORUH&RPPHUFLDOHLO
UHGDWWR
LQ IRUPDWR FDUWDFHR RG HOHWWURQLFR H ULODVFLDWR
YDORUHGHOOHFRVHDVVLFXUDWHGHWHUPLQDWRWHQHQGRFRQWRGHO
DOO¶$VVLFXUDWRSULPDGHOODSDUWHQ]D9DORUH&RPPHUFLDOHLO
GHSUH]]DPHQWRVWDELOLWRLQUHOD]LRQHDJUDGRGLYHWXVWjWLSR
YDORUHGHOOHFRVHDVVLFXUDWHGHWHUPLQDWRWHQHQGRFRQWRGHO
XVR TXDOLWj IXQ]LRQDOLWj VWDWR GL FRQVHUYD]LRQH 9DORUL
GHSUH]]DPHQWRVWDELOLWRLQUHOD]LRQHDJUDGRGLYHWXVWjWLSR
YDOXWDDFRUVROHJDOHWLWRORGLFUHGLWRLQJHQHUHEXRQLSDVWR
XVR
VWDWR
FRQVHUYD]LRQH
9DORUL
EXRQLTXDOLWj
EHQ]LQDIXQ]LRQDOLWj
HG LQ JHQHUH
RJQLGL
FDUWD
± DQFKH LQ IRUPDWR
YDOXWDDFRUVROHJDOHWLWRORGLFUHGLWRLQJHQHUHEXRQLSDVWR
HOHWWURQLFR ± UDSSUHVHQWDQWH XQ YDORUH FHUWR H VSHQGLELOH
EXRQL
EHQ]LQD HG LQ JHQHUH RJQL FDUWD ± DQFKH LQ IRUPDWR
9LDJJLRLOYLDJJLRLOVRJJLRUQRODORFD]LRQHFRPHULVXOWDQWH
HOHWWURQLFR
UDSSUHVHQWDQWH
YDORUH
FHUWR
H VSHQGLELOH
GDO
UHODWLYR±FRQWUDWWR
R DOWURXQ
YDOLGR
WLWROR
R GRFXPHQWR
GL
9LDJJLRLOYLDJJLRLOVRJJLRUQRODORFD]LRQHFRPHULVXOWDQWH
YLDJJLR
9LDJJLR ,QL]LDWR O¶LQWHUYDOOR GL WHPSR FKH GHFRUUH
GDO UHODWLYR FRQWUDWWR R DOWUR YDOLGR WLWROR R GRFXPHQWR GL
GDOPRPHQWRLQFXLO¶$VVLFXUDWRLQL]LDDGXWLOL]]DUHLOSULPR
YLDJJLR
,QL]LDWR O¶LQWHUYDOOR
GL WHPSRHFKH
GHFRUUH
VHUYL]LR 9LDJJLR
WXULVWLFR FRQWUDWWXDOPHQWH
FRQYHQXWR
WHUPLQD
DO
GDOPRPHQWRLQFXLO¶$VVLFXUDWRLQL]LDDGXWLOL]]DUHLOSULPR
FRPSOHWR HVSOHWDPHQWR GHOO¶XOWLPR VHUYL]LR SUHYLVWR GDO
VHUYL]LR
WXULVWLFR
FRQWUDWWXDOPHQWH
FRQYHQXWR
H
WHUPLQD
DO
FRQWUDWWRVWHVVR
FRPSOHWR
HVSOHWDPHQWR GHOO¶XOWLPR VHUYL]LR SUHYLVWR GDO
FRQWUDWWRVWHVVR
&21',=,21,*(1(5$/,
',$66,&85$=,21((VWUDWWR
&21',=,21,*(1(5$/,
$OWUH $VVLFXUD]LRQL ± ,O &RQWUDHQWH HR O
$VVLFXUDWR VRQR
',$66,&85$=,21((VWUDWWR
WHQXWL D GLFKLDUDUH DOOD 6RFLHWj O¶HYHQWXDOH HVLVWHQ]D R OD
$OWUH
$VVLFXUD]LRQL
± ,O &RQWUDHQWH
HR O
$VVLFXUDWR
VXFFHVVLYD
VWLSXOD]LRQH
SUHVVR DOWUL
DVVLFXUDWRULVRQR
GL
WHQXWL D GLFKLDUDUH DOOD 6RFLHWj O¶HYHQWXDOH HVLVWHQ]D R OD
VXFFHVVLYD VWLSXOD]LRQH SUHVVR DOWUL DVVLFXUDWRUL GL
DVVLFXUD]LRQL ULJXDUGDQWL OR VWHVVR ULVFKLR H OH PHGHVLPH
JDUDQ]LHDVVLFXUDWH FRQ OD SUHVHQWH SROL]]D LQGLFDQGRQH OH
VRPPH DVVLFXUDWH ,Q FDVR GL VLQLVWUR LO &RQWUDHQWH HR
O¶$VVLFXUDWR GHYRQR GDUQH DYYLVR D WXWWL JOL DVVLFXUDWRUL
LQGLFDQGRDFLDVFXQRLOQRPHGHJOLDOWULDLVHQVLGHOO¶DUW
GHO &RGLFH &LYLOH 5HODWLYDPHQWH DOOH SUHVWD]LRQL GL
$VVLVWHQ]D QHO FDVR LQ FXL ULFKLHGHVVH O¶LQWHUYHQWR GL DOWUD
LPSUHVD OH SUHVWD]LRQL SUHYLVWH GDOOD 3ROL]]D VDUDQQR
RSHUDQWL HVFOXVLYDPHQWH TXDOH ULPERUVR DOO¶DVVLFXUDWR GHJOL
HYHQWXDOL PDJJLRUL FRVWL D /XL DGGHELWDWL GDOO¶LPSUHVD
DVVLFXUDWULFHFKHKDHURJDWRGLUHWWDPHQWHODSUHVWD]LRQH
6HJUHWR 3URIHVVLRQDOH /
$VVLFXUDWR OLEHUD GDO VHJUHWR
SURIHVVLRQDOH QHL FRQIURQWL GHOOD 6RFLHWj L PHGLFL
HYHQWXDOPHQWHLQYHVWLWLGHOO
HVDPHGHO6LQLVWURVWHVVRFKHOR
KDQQRYLVLWDWRSULPDRDQFKHGRSRLO6LQLVWUR
/LPLWD]LRQH GL 5HVSRQVDELOLWj ± /D 6RFLHWj QRQ DVVXPH
UHVSRQVDELOLWjSHUGDQQLFDXVDWLGDOO
LQWHUYHQWRGHOOH$XWRULWj
GHO3DHVHQHOTXDOHqSUHVWDWDO
DVVLVWHQ]D
(VFOXVLRQH GL FRPSHQVD]LRQL DOWHUQDWLYH 4XDORUD
O
$VVLFXUDWR QRQ XVXIUXLVFD GL XQD R SL SUHVWD]LRQL OD
6RFLHWj QRQ q WHQXWD D IRUQLUH ,QGHQQL]]L R 3UHVWD]LRQL
DOWHUQDWLYHGLDOFXQJHQHUHDWLWRORGLFRPSHQVD]LRQH
5LQYLR DOOH 1RUPH GL /HJJH 3HU WXWWR TXDQWR QRQ q TXL
GLYHUVDPHQWH UHJRODWR YDOJRQR OH QRUPH GHOOD /HJJH
,WDOLDQD
/LPLWL GL 6RWWRVFUL]LRQH ± 6DOYR SDWWR FRQWUDULR QRQ q
FRQVHQWLWD O¶DWWLYD]LRQH GL SL SROL]]H D JDUDQ]LD GHO
PHGHVLPRULVFKLRDOILQHGLHOHYDUHLPDVVLPDOLRSUROXQJDUH
LOSHULRGRGLFRSHUWXUDLQFRUVR
9LDJJL,QFRPLQJ3HUJOL$VVLFXUDWLQRQUHVLGHQWLLQ,WDOLD
DJOLHIIHWWLGHOOH*DUDQ]LHHGHOOH3UHVWD]LRQLGHOODSUHVHQWH
$VVLFXUD]LRQH VL FRQYLHQH GL VRVWLWXLUH DO WHUPLQH ³,WDOLD´ LO
3DHVHGLUHVLGHQ]DGHJOL$VVLFXUDWL
'LULWWRGL6XUURJD/D6RFLHWjVLLQWHQGHVXUURJDWDILQRDOOD
FRQFRUUHQ]DGHOODVRPPDOLTXLGDWDLQWXWWLLGLULWWLHOHD]LRQL
FKHO¶$VVLFXUDWRSXzDYHUHQHLFRQIURQWLGHLUHVSRQVDELOLGHL
GDQQL/¶$VVLFXUDWRVLREEOLJDSHQDODGHFDGHQ]DDIRUQLUH
GRFXPHQWL HG LQIRUPD]LRQL WDOL GD FRQVHQWLUH O¶HVHUFL]LR GHO
GLULWWRGLULYDOVDHDGDUHDWWRDWXWWHOHLQL]LDWLYHQHFHVVDULHD
VDOYDJXDUGDUHORVWHVVR
,QL]LR H 7HUPLQH GHOOH *DUDQ]LH /D JDUDQ]LD
$QQXOODPHQWR 9LDJJLR GHFRUUH GDOOD GDWD G
LVFUL]LRQH DO
YLDJJLR H WHUPLQD QHO PRPHQWR LQ FXL O¶$VVLFXUDWR LQL]LD DG
XWLOL]]DUH LO SULPR VHUYL]LR WXULVWLFR FRQWUDWWXDOPHQWH
FRQYHQXWR
/H DOWUH *DUDQ]LH3UHVWD]LRQL LQL]LDQR DO PRPHQWR H QHO
OXRJR SUHYLVWL GDOOD VFKHGD GL LVFUL]LRQHSURJUDPPD
GHOO¶2SHUDWRUH 7XULVWLFR H WHUPLQDQR DO PRPHQWR GHO
FRPSOHWR HVSOHWDPHQWR GHOO¶XOWLPD IRUPDOLWj SUHYLVWD GDO
FRQWUDWWR VWHVVR H FRPXQTXH FRQ LO PDVVLPR GL JLRUQL
GDOODGDWDGLLQL]LRGHOYLDJJLR
(6&/86,21,&2081,$7877(/(6(=,21,
4XDQGR QRQ GLYHUVDPHQWH HG HVSUHVVDPHQWH SUHYLVWR
QHOOH VLQJROH *DUDQ]LH3UHVWD]LRQL OD 6RFLHWj QRQ q
WHQXWD D IRUQLUH *DUDQ]LH3UHVWD]LRQL SHU WXWWL L VLQLVWUL
SURYRFDWLRGLSHQGHQWLGD
DGRORRFROSDJUDYHGHOO¶$VVLFXUDWR
EJXHUUD DQFKH FLYLOH VFLRSHUL ULYROX]LRQL VRPPRVVH R
PRYLPHQWL SRSRODUL VDFFKHJJL DWWL GL WHUURULVPR H GL
YDQGDOLVPR
FWHUUHPRWL DOOXYLRQL IHQRPHQL DWPRVIHULFL DYHQWL
FDUDWWHULVWLFKHGLFDODPLWjQDWXUDOLWUDVPXWD]LRQHGHOQXFOHR
GHOO¶DWRPRUDGLD]LRQLSURYRFDWHGDOO¶DFFHOHUD]LRQHDUWLILFLDOH
GLSDUWLFHOOHDWRPLFKH
GVYROJLPHQWRGHOOHVHJXHQWLDWWLYLWjDOSLQLVPRFRQVFDODWD
GLURFFHRDFFHVVRDJKLDFFLDLVSRUWVDHUHLLQJHQHUHDWWLGL
WHPHUDULHWj FRUVH H JDUH DXWRPRELOLVWLFKH PRWRQDXWLFKH H
PRWRFLFOLVWLFKHHUHODWLYHSURYHHGDOOHQDPHQWLQRQFKpWXWWL
JOLLQIRUWXQLVRIIHUWLLQFRQVHJXHQ]DGLDWWLYLWjVSRUWLYHVYROWH
DWLWRORSURIHVVLRQDOH
HPDODWWLH HG LQIRUWXQL GHULYDQWL GD DEXVR GL DOFROLFL H
SVLFRIDUPDFLQRQFKpGDOO¶XVRQRQWHUDSHXWLFRGLVWXSHIDFHQWL
HGDOOXFLQRJHQL
IWXUEH
SVLFRORJLFKH
PDODWWLH
SVLFKLDWULFKH
QHXURSVLFKLDWULFKHVWDWLGµDQVLDVWUHVVRGHSUHVVLRQH6WDWL
GL PDODWWLD FURQLFD R SDWRORJLH SUHHVLVWHQWL DOO¶LQL]LR GHO
YLDJJLR
JYLDJJLLQWUDSUHVLFRQWURFRQVLJOLRPHGLFRRGDOORVFRSRGL
VRWWRSRUVLDWUDWWDPHQWRPHGLFRRFKLUXUJLFR
KYLDJJL LQ ]RQH UHPRWH UDJJLXQJLELOL VROR FRQ PH]]L GL
VRFFRUVRVSHFLDOH
6RQRLQROWUHHVFOXVH
LOH VSHVH SHU OD ULFHUFD GL SHUVRQH VFRPSDUVHGLVSHUVH
WUDQQH QHO FDVR GHWWH VSHVH VLDQR VRVWHQXWH GD (QWL RG
$XWRULWj SXEEOLFKH H FRPXQTXH HQWUR LO OLPLWH PDVVLPR GL
(XUR
MOH 3UHVWD]LRQL LQ TXHL SDHVL FKH VL WURYDVVHUR LQ VWDWR GL
EHOOLJHUDQ]DFKHUHQGDLPSRVVLELOHO¶DVVLVWHQ]D
NOHSHUGLWHGLGHQDURELJOLHWWLGLYLDJJLRWLWROLFROOH]LRQLGL
TXDOVLDVLQDWXUDHFDPSLRQDUL
OOH URWWXUH R GDQQL DO EDJDJOLR D PHQR FKH QRQ VLDQR
FRQVHJXHQ]D GL IXUWR UDSLQD VFLSSR R VLDQR FDXVDWL GDO
YHWWRUH
POHSHUGLWHGLRJJHWWLLQFXVWRGLWLRFDXVDWHGDGLPHQWLFDQ]D
RVPDUULPHQWR
QOH SHUGLWH L GDQQL R OH VSHVH PHGLFKH GHQXQFLDWL DOOD
6RFLHWjROWUHLWHUPLQLFRQWUDWWXDOPHQWHVWDELOLWL
ROH *DUDQ]LH 3UHVWD]LRQL GL TXDOXQTXH JHQHUH
FRQVHJXHQWL D VLQLVWUL DYYHQXWL LQ RFFDVLRQH GL PDQFDWD
RVVHUYDQ]D GHOOH QRUPH GL FXL DOOD OHJJH Q GHO ³FRQWURORVIUXWWDPHQWRGHOODSURVWLWX]LRQHGHOODSRUQRJUDILD
GHOWXULVPRVHVVXDOHLQGDQQRGLPLQRULTXDOLQXRYHIRUPHGL
ULGX]LRQHLQVFKLDYLW´
35,0$'(/9,$**,2
6(=,21($118//$0(172
D2**(772 OD JDUDQ]LD FRSUH OH SHQDOL G
DQQXOODPHQWR
DGGHELWDWHGDO7RXU2SHUDWRULQEDVHDTXDQWRSUHYLVWRGDOOH
FRQGL]LRQL JHQHUDOL GL SDUWHFLSD]LRQH DO YLDJJLR H ILQR
DOO
LQWHURYDORUHGHOYLDJJLRHFRPXQTXHHQWURXQPDVVLPR
GL(XURSHUSHUVRQDHGL(XURSHURJQL
DYYHQLPHQWR FKH FRLQYROJD SL SHUVRQH /
DVVLFXUD]LRQH
GHFRUUHGDOODGDWDGLLVFUL]LRQHDOYLDJJLRHWHUPLQDDOO
LQL]LR
GHOYLDJJLRVRJJLRUQRVWHVVRHGqRSHUDQWHHVFOXVLYDPHQWH
VH LO FOLHQWH q FRVWUHWWR DG DQQXOODUH SHU XQR GHL VHJXHQWL
PRWLYL LPSUHYHGLELOL DO PRPHQWR GHOOD VWLSXOD]LRQH GHO
FRQWUDWWRGLYLDJJLR
0DODWWLD LQIRUWXQLR R GHFHVVR GHOO
$VVLFXUDWR R GL XQ
FRPSDJQR GL YLDJJLR SXUFKp DVVLFXUDWR HG LVFULWWR
FRQWHPSRUDQHDPHQWH H FRQ LO TXDOH GRYHYD SDUWHFLSDUH DO
YLDJJLR VWHVVR R GHL ORUR FRQLXJL FRQYLYHQWL ILJOL JHQLWRUL
JHQHUL QXRUH IUDWHOOL VRUHOOH FRJQDWL VXRFHUL QRQFKp GHO
6RFLRFRQWLWRODUHGHOOD'LWWDGHOO¶$VVLFXUDWR
$ TXHVWL HIIHWWL LQ FDVR G
LVFUL]LRQH FRQWHPSRUDQHD GL XQ
JUXSSR SUHFRVWLWXLWR OD GHILQL]LRQH FRPSDJQR GL YLDJJLR
SXzULIHULUVL
DGXQDVRODSHUVRQDQHOFDVR$SDFFKHWWLFRPSUHQVLYLGL
ULVHUYD]LRQHDOEHUJKLHUD
D WXWWL JOL LVFULWWL FRQWHPSRUDQHDPHQWH H SHU OD PHGHVLPD
XQLWj ORFDWLYD FDVR % SDFFKHWWL FRPSUHQVLYL GL ORFD]LRQH
DSSDUWDPHQWRUHVLGHQFH
6RQR FRPSUHVH OH PDODWWLH SUHHVLVWHQWL OH FXL UHFLGLYH R
ULDFXWL]]D]LRQLVLPDQLIHVWLQRLPSURYYLVDPHQWHGRSRODGDWD
GHOO
LVFUL]LRQHDOYLDJJLR6RQRDOWUHVuFRPSUHVHOHSDWRORJLH
GHOODJUDYLGDQ]DSXUFKpLQVRUWHVXFFHVVLYDPHQWHDOODGDWD
GHOODSUHQRWD]LRQHGHOYLDJJLR
'DQQL PDWHULDOL D VHJXLWR GL LQFHQGLR R FDODPLWj QDWXUDOL FKH
FROSLVFDQRLEHQLGHOO¶$VVLFXUDWRHGLPSRQJDQRODVXDSUHVHQ]D
LQORFR
,PSRVVLELOLWj GL UDJJLXQJHUH LO OXRJR GL SDUWHQ]D D VHJXLWR GL
FDODPLWjQDWXUDOL
&LWD]LRQH LQ WULEXQDOH TXDOH WHVWLPRQH R FRQYRFD]LRQH D
JLXGLFH SRSRODUH SHUYHQXWH VXFFHVVLYDPHQWH DOOD GDWD GL
GHFRUUHQ]DGHOODJDUDQ]LD
E(6&/86,21,(/,0,7$=,21,
/¶DVVLFXUD]LRQH QRQ q YDOLGD VH DO PRPHQWR GHOO¶DGHVLRQH
JLj VXVVLVWRQR OH FRQGL]LRQL R JOL HYHQWL FKH GHWHUPLQDQR
O¶DQQXOODPHQWR GHO YLDJJLR H QRQ q RSHUDQWH VH QRQ VRQR
VWDWHULVSHWWDWHOHPRGDOLWjGLDGHVLRQHRGLFRPSRUWDPHQWR
LQ FDVR GL VLQLVWUR /H TXRWH GL LVFUL]LRQH QRQ VRQR
DVVLFXUDELOLHSHUWDQWRQRQYHUUDQQRULPERUVDWH
6RQR HVFOXVL JOL DQQXOODPHQWL GHWHUPLQDWL GDL VHJXHQWL FDVL
FKHVLPDQLIHVWDVVHURQHLOXRJKLGLGHVWLQD]LRQHGHOYLDJJLR
H FKH LQGXFRQR D ULQXQFLDUH DO YLDJJLR PHGHVLPR HYHQWL
EHOOLFLWHUURULVWLFLVRFLRSROLWLFLPHWHRURORJLFLHYHQWLQDWXUDOL
HSLGHPLHRGDOSHULFRORFKHVLPDQLIHVWLQRGHWWLHYHQWL
,QROWUH VRQR HVFOXVL JOL DQQXOODPHQWL GRYXWL D PDODWWLH
FURQLFKHOHFRQVHJXHQ]HGDVLQGURPHGLLPPXQRGHILFLHQ]D
DFTXLVLWDOHPDODWWLHQHXURSVLFKLDWULFKHQHUYRVHHPHQWDOL
W W W.JULIAVIAGGI.IT
,QFDVRGLDQQXOODPHQWRORFD]LRQHDSSDUWDPHQWRUHVLGHQFH
ODJDUDQ]LDQRQVDUjRSHUDQWHVHODULFKLHVWDGLULVDUFLPHQWR
QRQqUHODWLYDDWXWWLJOLLVFULWWLSHUODPHGHVLPDXQLWjORFDWLYD
F)5$1&+,*,(
1HVVXQD IUDQFKLJLD YHUUj DSSOLFDWD QHO FDVR GL
DQQXOODPHQWR D VHJXLWR GL PDODWWLD R LQIRUWXQLR FKH
GHWHUPLQLQR ULFRYHUR RVSHGDOLHUR GL DOPHQR XQD QRWWH
GHOO
DVVLFXUDWR R GHO FRPSDJQR GL YLDJJLR RSSXUH D
VHJXLWR GL GHFHVVR GHOOH SHUVRQH GL FXL DO SXQWR LQ
WXWWL JOL DOWUL FDVL HYHQWXDOL ULVDUFLPHQWL DYYHUUDQQR
SUHYLD GHGX]LRQHGL XQRVFRSHUWR GHO GHOO
LPSRUWR
LQGHQQL]]DELOH
G&203257$0(172('2%%/,*+,,1&$62',
6,1,6752
1HO FDVR VL YHULILFKL XQ HYHQWR WUDTXHOOL SUHYLVWL FKH UHQGD
LPSRVVLELOHODSDUWHFLSD]LRQHDOYLDJJLRO
$VVLFXUDWRSHQDOD
GHFDGHQ]D DO GLULWWR DO ULPERUVR GRYUj VFUXSRORVDPHQWH
RVVHUYDUHLVHJXHQWLREEOLJKL
$QQXOODUH OD SUHQRWD]LRQH DO 7RXU 2SHUDWRU
LPPHGLDWDPHQWH DO ILQH IHUPDUH OD PLVXUD GHOOH SHQDOL
DSSOLFDELOL ,Q RJQL FDVR OD &RPSDJQLD $VVLFXUDWLYD
ULPERUVHUjODSHQDOHG¶DQQXOODPHQWRSUHYLVWDDOODGDWDLQFXL
VL q YHULILFDWR O¶HYHQWR FKH KD GDWR RULJLQH DOOD ULQXQFLD
O¶HYHQWXDOH PDJJLRUH TXRWD GL SHQDOH GRYXWD D VHJXLWR GL
ULWDUGDWD FRPXQLFD]LRQH GL ULQXQFLD UHVWHUj D FDULFR
GHOO¶$VVLFXUDWR
'HQXQFLDUHO·DQQXOODPHQWRDOOD&RPSDJQLD
HQWUR JLRUQL GDO YHULILFDUVL GHOO
HYHQWR FKH KD FDXVDWR
O
DQQXOODPHQWRPDQRQROWUHOHRUHVXFFHVVLYHDOODGDWDGL
SUHYLVWDSDUWHQ]DGRYUjHIIHWWXDUHODGHQXQFLDWHOHIRQDQGR
DOQXPHURYHUGHDWWLYRGDOOXQHGuDOYHQHUGuGDOOH
RUHDOOHRUH HG LO VDEDWRGDOOHRUHDOOHRUH
RSSXUH VFULYHQGR GLUHWWDPHQWH DOOD 8QLSRO6DL
$VVLFXUD]LRQL 6S$² 8IILFLR 6LQLVWUL 7XULVPRD PH]]R
)D[&RPHGDWDGLLQYLRIDUjIHGHODGDWDGHO
WHOHID[ 7DOH GHQXQFLD GRYUj FRQWHQHUH WXWWH OH VHJXHQWL
LQIRUPD]LRQL
QRPH FRJQRPH FRGLFH ILVFDOH LQGLUL]]R FRPSOHWR GHO
GRPLFLOLRRQGHSRWHUHVSHULUHHYHQWXDOHYLVLWDPHGLFROHJDOH
HWHOHIRQRRYHO¶$VVLFXUDWRVLDHIIHWWLYDPHQWHULQWUDFFLDELOH
ULIHULPHQWLGHOYLDJJLRHGHOODFRSHUWXUDTXDOLHVWUDWWRFRQWR
GL SUHQRWD]LRQH R LQ WHPSRUDQHD PDQFDQ]D GHOOR VWHVVR
HVWUHPLGHOODWHVVHUDDVVLFXUDWLYDRQRPHGHO7RXU2SHUDWRU
H GDWH GL SUHYLVWD SDUWHQ]D GHO YLDJJLR D FXL VL GHYH
ULQXQFLDUH
FRSLDGHOODWHVVHUDDVVLFXUDWLYD³9LDJJL3URWHWWR´
ODGHVFUL]LRQHGHOOHFLUFRVWDQ]HFKHFRVWULQJRQRO
DVVLFXUDWR
DGDQQXOODUH
ODFHUWLILFD]LRQHPHGLFDULSRUWDQWHODSDWRORJLDRQHLFDVLGL
JDUDQ]LD QRQ GHULYDQWL GD PDODWWLD R LQIRUWXQLR DOWUD
GRFXPHQWD]LRQHFRPSURYDQWHO
LPSRVVLELOLWjGLSDUWHFLSDUHDO
YLDJJLR
DQFKH VXFFHVVLYDPHQWH VH QRQ LPPHGLDWDPHQWH
GLVSRQLELOH GRYUj FRPXQTXH HVVHUH IRUQLWR SHU LVFULWWR D
8QLSRO6DL$VVLFXUD]LRQL6S$²8IILFLR6LQLVWUL7XULVPR
9LD GHOOD 8QLRQH (XURSHD % ² 6DQ 'RQDWR
0LODQHVH 0, HVWUDWWR FRQWR GL LVFUL]LRQH IDWWXUD GHOOD
SHQDOHDGGHELWDWDTXLHWDQ]DGLSDJDPHQWRHPHVVDGDO7RXU
2SHUDWRU OH FHUWLILFD]LRQL LQ RULJLQDOH FRGLFH ,%$1 HG
LQWHVWDWDULRGHOFRQWRRYHSRWHUHIIHWWXDUHLOULPERUVRLQFDVR
GL OLTXLGDELOLWj GHO VLQLVWUR 1% /H GHQXQFH SHUYHQXWH
LQFRPSOHWH GL WXWWL L VXGGHWWL GRFXPHQWL YHUUDQQR WUDWWHQXWH
GDOOD&RPSDJQLDLQSDVVLYDDWWHVDGLLQWHJUD]LRQH
'85$17(,/9,$**,2
6(=,21($66,67(1=$
2**(772'(//$*$5$1=,$
/D6RFLHWjPHWWHDGLVSRVL]LRQHGHOO¶$VVLFXUDWRQHOFDVRLQ
FXL VL WURYL LQ XQD VLWXD]LRQH GL GLIILFROWj D VHJXLWR GHO
YHULILFDUVLGLXQHYHQWRIRUWXLWRHGHQWURLOLPLWLFRQYHQXWLOH
SUHVWD]LRQLGLLPPHGLDWRDLXWRGLVHJXLWRGHVFULWWHWUDPLWHOD
6WUXWWXUD 2UJDQL]]DWLYD FRVWLWXLWD GD PHGLFL WHFQLFL HG
RSHUDWRULLQIXQ]LRQHRUHVXWHOHIRQDQGRDOQXPHURGL
0LODQR LQ YLUW GL VSHFLILFD FRQYHQ]LRQH
VRWWRVFULWWD FRQ ,0$ ,7$/,$ $66,67$1&( 6S$ 3LD]]D
,QGUR 0RQWDQHOOL ± 6HVWR 6DQ *LRYDQQL 0, /D
6WUXWWXUD2UJDQL]]DWLYDSURYYHGHSHULQFDULFRGHOOD6RFLHWjD
IRUQLUH L VHJXHQWL VHUYL]L GL $VVLVWHQ]D DL &OLHQWL9LDJJLDWRUL
DVVLFXUDWL
&2168/72 0(',&2 ( 6(*1$/$=,21( ', 812
63(&,$/,67$
189
$FFHUWDPHQWR GD SDUWH GHL PHGLFL GHOOD 6WUXWWXUD
2UJDQL]]DWLYD GHOOR VWDWR GL VDOXWH GHOO¶$VVLFXUDWR SHU
GHFLGHUH OD SUHVWD]LRQH PHGLFD SL RSSRUWXQD H VH
QHFHVVDULRVHJQDOD]LRQHGHOQRPHHUHFDSLWRGLXQPHGLFR
VSHFLDOLVWLFRQHOOD]RQDSLSURVVLPDDOOXRJRLQFXLVLWURYD
O¶$VVLFXUDWR
,19,2 ', 0(',&,1$/, 85*(17, TXDQGR O¶$VVLFXUDWR
QHFHVVLWL XUJHQWHPHQWH SHU OH FXUH GHO FDVR GL PHGLFLQDOL
LUUHSHULELOLVXOSRVWRVHPSUHFKpFRPPHUFLDOL]]DWLLQ,WDOLD
75$6325726$1,7$5,2
D DO SL YLFLQR OXRJR LGRQHR D SUHVWDUH OH FXUH GL
HPHUJHQ]D
EGDOFHQWURPHGLFRRYHVRQRVWDWHSUHVWDWHOHSULPHFXUHGL
HPHUJHQ]DDGXQFHQWURPHGLFRPHJOLRDWWUH]]DWR/¶XWLOL]]R
GHOO¶DHUHRVDQLWDULRqOLPLWDWRDJOLVSRVWDPHQWLORFDOL
5,(1752 6$1,7$5,2 '(//·$66,&85$72 FRQ LO
PH]]R SL LGRQHR DO OXRJR GL UHVLGHQ]D R LQ RVSHGDOH
DWWUH]]DWRLQ,WDOLDUHVRVLQHFHVVDULRDVHJXLWRGLLQIRUWXQLRR
PDODWWLD FKH D JLXGL]LR GHL PHGLFL GHOOD 6WUXWWXUD
2UJDQL]]DWLYD QRQ SRVVRQR HVVHUH FXUDWL VXO SRVWR ,O
WUDVSRUWRqLQWHUDPHQWHRUJDQL]]DWRDVSHVHGL8QLSRO6DLH
FRPSUHQGH O
DVVLVWHQ]D PHGLFD R LQIHUPLHULVWLFD GXUDQWH LO
YLDJJLR VH QHFHVVDULD ,O WUDVSRUWR GDL 3DHVL ([WUDHXURSHL
HFFHWWXDWL TXHOOL GHO %DFLQR 0HGLWHUUDQHR H GHOOH ,VROH
&DQDULH VL HIIHWWXD HVFOXVLYDPHQWH VX DHUHR GL OLQHD LQ
FODVVHHFRQRPLFDHYHQWXDOPHQWHEDUHOODWR
5,(1752 '(//·$66,&85$72 &219$/(6&(17(
TXDORUDLOVXRVWDWRGLVDOXWHJOLLPSHGLVFDGLULHQWUDUHDFDVD
FRQ LO PH]]R LQL]LDOPHQWH SUHYLVWR GDO FRQWUDWWR GL YLDJJLR
QRQFKp LO ULPERUVR GHOOH VSHVH VXSSOHPHQWDUL GL VRJJLRUQR
HQWUR LO OLPLWH PDVVLPR GL (XUR DO JLRUQR H SHU XQ
PDVVLPRGLJLRUQLGRSRODGDWDSUHYLVWDGLULHQWURUHVH
QHFHVVDULHGDOORVWDWRGLVDOXWHGHOO¶$VVLFXUDWR
75$632572'(//$6$/0$GHOO¶$VVLFXUDWRGDOOXRJR
GLGHFHVVRILQRDOOXRJRGLVHSROWXUDLQ,WDOLD6RQRHVFOXVH
OH VSHVH UHODWLYH DOOD FHULPRQLD IXQHEUH H O¶HYHQWXDOH
UHFXSHURHULFHUFDGHOODVDOPD
5,(1752 '(, )$0,/,$5, SXUFKp DVVLFXUDWL R GL XQ
FRPSDJQR GL YLDJJLR D VHJXLWR GL ULHQWUR VDQLWDULR HR
GHFHVVRGHOO¶$VVLFXUDWR
5,(1752 $17,&,3$72 '(//·$66,&85$72 DOOD
SURSULDUHVLGHQ]DLQFDVRGLDYYHQXWRGHFHVVRRLPSURYYLVR
ULFRYHUR FRQ LPPLQHQWH SHULFROR GL YLWD GL XQ IDPLOLDUH LQ
,WDOLDVHO¶$VVLFXUDWRFKLHGHGLULHQWUDUHSULPDGHOODGDWDFKH
DYHYD SURJUDPPDWR H FRQ XQ PH]]R GLYHUVR GD TXHOOR
LQL]LDOPHQWHSUHYLVWR
9,$**,2 ', 81 )$0,/,$5( TXDQGR O¶$VVLFXUDWR VLD
ULFRYHUDWRLQRVSHGDOHSHUXQSHULRGRVXSHULRUHDJLRUQL
H TXDORUD QRQ VLD JLj SUHVHQWH VXO SRVWR XQ IDPLOLDUH
PDJJLRUHQQH YLHQH ULPERUVDWR LO ELJOLHWWR DHUHR LQ FODVVH
WXULVWLFDRIHUURYLDULRLQSULPDFODVVHGLDQGDWDHULWRUQRHOH
VSHVH GL VRJJLRUQR ILQR DG XQ PDVVLPR GL (XUR DO
JLRUQRSHU XQPDVVLPR GL JLRUQLSHU SHUPHWWHUHDGXQ
FRPSRQHQWH GHOOD IDPLJOLD GL UHFDUVL SUHVVR LO SD]LHQWH
DQFKH SHU DVVLVWHUH XQ HYHQWXDOH PLQRUH DQFK
HJOL LQ
YLDJJLR
,17(535(7($',6326,=,21($//
(67(52TXDQGR
O¶$VVLFXUDWRDVHJXLWRGLULFRYHURLQRVSHGDOHRGLSURFHGXUD
JLXGL]LDULD QHL VXRL FRQIURQWL SHU IDWWL FROSRVL DYYHQXWL
DOO
HVWHURWURYLGLIILFROWjDFRPXQLFDUHQHOODOLQJXDORFDOHOD
6WUXWWXUD 2UJDQL]]DWLYD SURYYHGH DG LQYLDUH XQ LQWHUSUHWH
DVVXPHQGRVHQHLUHODWLYLFRVWLSHULOVRORWHPSRQHFHVVDULR
DOOD VXD D]LRQH SURIHVVLRQDOH FRQ LO PDVVLPR GL (XUR
6(*1$/$=,21(',81/(*$/(TXDQGRO¶$VVLFXUDWR
VLD ULWHQXWR SHQDOPHQWH R FLYLOPHQWH UHVSRQVDELOH SHU IDWWL
FROSRVL DYYHQXWL DOO
HVWHUR HG D OXL LPSXWDELOL OD 6WUXWWXUD
2UJDQL]]DWLYDVHJQDODLOQRPLQDWLYRGLXQOHJDOHHDQWLFLSDL
FRVWLSHUODGLIHVDGHOO¶$VVLFXUDWRHQWURO¶LPSRUWRPDVVLPRGL
(XUR LQROWUH DQWLFLSD VHPSUH FRQWUR DGHJXDWD
JDUDQ]LD EDQFDULD H ILQR DOO¶LPSRUWR PDVVLPR GL (XUR
O
HYHQWXDOH FDX]LRQH SHQDOH FKH IRVVH ULFKLHVWD
GDOJLXGLFH
$17,&,32 63(6( ', 35,0$ 1(&(66,7­ VH
O¶$VVLFXUDWRQHDYHVVHQHFHVVLWjDFDXVDGLHYHQWLLPSUHYLVWL
GLFRPSURYDWDJUDYLWjHQRQGLSHQGHQWLGDOODSURSULDYRORQWj
FRQWUR DGHJXDWD JDUDQ]LD EDQFDULD OD 6WUXWWXUD
2UJDQL]]DWLYDSURYYHGHUjDVDOGDUHHYHQWXDOLIDWWXUHLQORFR
R DG DQWLFLSDUH OD VRPPD GL GHQDUR QHFHVVDULD ILQR DG XQ
PDVVLPRGL(XUR
75$60,66,21( ', 0(66$**, 85*(17, D SHUVRQH
UHVLGHQWLLQ,WDOLDTXDORUDO¶$VVLFXUDWRIRVVHLPSRVVLELOLWDWRD
190
WUDVPHWWHUHPHVVDJJLOD6WUXWWXUD2UJDQL]]DWLYDSURYYHGHUj
DOODFRPXQLFD]LRQHGHOPHVVDJJLRDOGHVWLQDWDULR
63(6( 7(/()21,&+( H WHOHJUDILFKH GRFXPHQWDWH
VRVWHQXWHSHUFRQWDWWDUHOD6WUXWWXUD2UJDQL]]DWLYDLQFDVRGL
QHFHVVLWjVRQRULPERUVDELOLILQRD(XUR
63(6( ', 62&&2562 ( ', 5,&(5&$ DIIURQWDWH LQ
FDVR GL LQIRUWXQLR VRQR DVVLFXUDWH SXUFKp HVHJXLWH GD
RUJDQLVPLXIILFLDOLILQRDFRQFRUUHQ]DGL(XUR
&203257$0(172,1&$62',6,1,6752
/¶$VVLVWHQ]DVLRWWLHQHWHOHIRQDQGRDOQƒGL0LODQR
,QFDVRGLQHFHVVLWjO¶$VVLFXUDWRGRYUj
VHJQDODUH DOOD 6WUXWWXUD 2UJDQL]]DWLYD L SURSUL GDWL
DQDJUDILFL&RGLFH)LVFDOHLGDWLLGHQWLILFDWLYLGHOOD7HVVHUD
³9LDJJL3URWHWWR´
FRPXQLFDUH LO OXRJR GRYH VL WURYD HG LO SURSULR UHFDSLWR
WHOHIRQLFR
',6326,=,21,(/,0,7$=,21,
/H*DUDQ]LH3UHVWD]LRQLVRQRIRUQLWHHVFOXVLYDPHQWHSUHYLR
DFFRUGRFRQOD6WUXWWXUD2UJDQL]]DWLYD
3HU OH VROH *DUDQ]LH3UHVWD]LRQL GL FXL DJOL DUWLFROL 75$632572 6$1,7$5,2 5,(1752 6$1,7$5,2
'(//¶$66,&85$72 5,(1752
'(//¶$66,&85$72
&219$/(6&(17(
±
75$632572 '(//$ 6$/0$ ± 5,(1752 '(,
)$0,/,$5, ± 5,(1752 $17,&,3$72 '(//¶
$66,&85$72 ± 9,$**,2 ', 81 )$0,/,$5(
TXDORUD O¶$VVLFXUDWR SHU PRWLYL GL IRU]D PDJJLRUH VL VLD
RUJDQL]]DWR LQ SURSULR VRVWHQHQGR OH UHODWLYH VSHVH OD
6RFLHWj D VHJXLWR GL SUHVHQWD]LRQH LQ RULJLQDOH GL LGRQHD
FHUWLILFD]LRQHPHGLFDULODVFLDWDVXOSRVWRHGHLGRFXPHQWLGL
VSHVD SURYYHGHUj DO ULPERUVR HQWUR HQRQ ROWUH O¶LPSRUWR
PDVVLPR GL (XUR H FRPXQTXH QHOOD PLVXUD
VWUHWWDPHQWHQHFHVVDULD
3HU JOL $VVLFXUDWL UHVLGHQWL DOO¶HVWHUR OH VSHVH GL ULHQWUR
VRQRULFRQRVFLXWHQHLOLPLWLGLFRVWRSHULOULHQWURLQ,WDOLD
/¶ $VVLFXUDWR q WHQXWR DOOD FRQVHJQD DOOD 6RFLHWj GHL
ELJOLHWWL GL YLDJJLR QRQ XWLOL]]DWL D VHJXLWR GHOOH SUHVWD]LRQL
JRGXWH
6(=,21(63(6(0(',&+(
2**(772
/DJDUDQ]LDKDSHURJJHWWRLOULPERUVRGHOOHVSHVHPHGLFKH
SHU SUHVWD]LRQL VDQLWDULH FRQVHJXHQWL D LQIRUWXQL R PDODWWLD
VRVWHQXWH GDOO¶$VVLFXUDWR LQ ORFR OD FXL QHFHVVLWj VRUJD
GXUDQWH LO YLDJJLR H FKH ULVXOWLQR LQGLVSHQVDELOL H QRQ
ULPDQGDELOL DO ULHQWUR QHO OXRJR GL UHVLGHQ]D /D 6RFLHWj
SURYYHGHUj FRQ SDJDPHQWR GLUHWWR SUHYLD DXWRUL]]D]LRQH
GHOOD 6WUXWWXUD 2UJDQL]]DWLYD RSSXUH ULPERUVHUj OH VSHVH
LQFRQWUDWH LQ ORFR DOOD SUHVHQWD]LRQH GHOOD GLDJQRVL H GHL
GRFXPHQWLGLVSHVDQHLOLPLWLGHLVHJXHQWLPDVVLPDOL
,WDOLDHXUR
(VWHURHXUR
$77(1=,21(
3HU VSHVH VXSHULRUL D (XUR GRYUj LQYHFH HVVHUH
VHPSUH RWWHQXWD O¶DXWRUL]]D]LRQH SUHYHQWLYD GHOOD 6WUXWWXUD
2UJDQL]]DWLYD
)5$1&+,*,$(6&23(572
/H *DUDQ]LH3UHVWD]LRQL VRQR SUHVWDWH FRQ XQD IUDQFKLJLD
SDULD(XUR
,1 &$62 ', 5,&29(52 263('$/,(52 1(//·
81,21((8523($
&RQ O¶XVR GHOOD 7HVVHUD 6DQLWDULD 7HVVHUD (XURSHD
$VVLFXUD]LRQH0DODWWLD±7($0GRYHVRQRLPSUHVVLLFRGLFL
QHFHVVDULSHUJDUDQWLUHDGRJQLFLWWDGLQRLWDOLDQRO
DVVLVWHQ]D
VDQLWDULD DQFKH QHL 3DHVL GHOO
8QLRQH (XURSHD QRQ YL VDUj
O¶DSSOLFD]LRQHGLIUDQFKLJLD
&203257$0(172,1&$62',6,1,6752
3HU RWWHQHUH LO ULPERUVR GHOOH VSHVH PHGLFKH VRVWHQXWH
O¶$VVLFXUDWR HQWUR JLRUQL GDOOD GDWD GHO ULHQWUR GRYUj
GHQXQFLDUH LO VLQLVWUR DOOD 6RFLHWj WHOHIRQDQGR DO QXPHUR
YHUGHDWWLYRGDOOXQHGuDOYHQHUGuGDOOHRUH
DOOHRUHHGLOVDEDWRGDOOHRUHDOOHRUHRG
LQYLDUH OD UHODWLYD ULFKLHVWD D 8QLSRO6DL $VVLFXUD]LRQL
6S$8IILFLR6LQLVWUL7XULVPR&3²²6DQ
'RQDWR0LODQHVH0,FRPSOHWDGHLVHJXHQWLGRFXPHQWL
SURSULGDWLDQDJUDILFL&RGLFH)LVFDOHGDWLLGHQWLILFDWLYLGHOOD
7HVVHUD³9LDJJL3URWHWWR´FRGLFH,%$1
GLDJQRVLGHOPHGLFRORFDOH
W W W.JULIAVIAGGI.IT
RULJLQDOLGHOOHIDWWXUHRULFHYXWHSDJDWH
,Q RJQL FDVR OD GRFXPHQWD]LRQH ULFKLHVWD DQGUj LQYLDWD
HVFOXVLYDPHQWH LQ RULJLQDOH D 8QLSRO6DL $VVLFXUD]LRQL
6S$8IILFLR6LQLVWUL7XULVPR&3²²6DQ
'RQDWR0LODQHVH0,
6(=,21(%$*$*/,2
2**(772 '(//$ *$5$1=,$ HQWUR OD VRPPD
DVVLFXUDWD GL (XUR OD 6RFLHWj ULPERUVHUj OH
SHUGLWH FRQVHJXHQWL D IXUWR UDSLQD VFLSSR LQFHQGLR GHO
EDJDJOLRFKHO¶$VVLFXUDWRDYHYDFRQVpGXUDQWHLOYLDJJLR
FRPSUHVLJOLDELWLHJOLRJJHWWLLQGRVVDWLQRQFKpSHUPDQFDWD
ULFRQVHJQD R GDQQHJJLDPHQWR GHO EDJDJOLR FDXVDWR GDO
YHWWRUHDFXLHUDVWDWRFRQVHJQDWR
',6326,=,21, ( /,0,7$=,21, /¶LQGHQQL]]R YHUUj
FRUULVSRVWRLQEDVHDOYDORUHFRPPHUFLDOHHLQQHVVXQFDVR
VL WHUUj FRQWR GHL YDORUL DIIHWWLYL 3HU LO ULIDFLPHQWR GL
GRFXPHQWLG¶LGHQWLWjLOULPERUVRqOLPLWDWRD(XUR
OULPERUVRqOLPLWDWRDOGHOODVRPPDDVVLFXUDWDSHU
DJLRLHOOLSUH]LRVLRURORJLSHOOLFFHHGDOWULRJJHWWLGL
YDORUH
EDSSDUHFFKLDWXUH IRWRFLQHRWWLFKH DSSDUHFFKL UDGLR
WHOHYLVLYLHGDSSDUHFFKLDWXUHHOHWWURQLFKH
3HU WDOL RJJHWWL OD JDUDQ]LD QRQ RSHUD TXDQGR VRQR LQFOXVL
QHOEDJDJOLRFRQVHJQDWRDLPSUHVHGLWUDVSRUWR
,OULPERUVRqDOWUHVuOLPLWDWRSHURJQLVLQJRORRJJHWWRDO
GHOOD VRPPD DVVLFXUDWD HG L FRUUHGL IRWRFLQHRWWLFL RELHWWLYL
ILOWUL ODPSHJJLDWRUL EDWWHULH HWF VRQR FRQVLGHUDWL TXDOL
XQLFRRJJHWWR
*OLRJJHWWLODVFLDWLLQDXWRPRELOHQHOFDPSHUQHOFDUDYDQRG
D ERUGR GL PRWRFLFOL R DOWUL YHLFROL VRQR DVVLFXUDWL VROR VH
ULSRVWLQHOEDJDJOLDLRFKLXVRDFKLDYHQRQYLVLELOLDOO¶HVWHUQR
HG LO PH]]R YLHQH ODVFLDWR LQ XQ SDUFKHJJLR FXVWRGLWR D
SDJDPHQWR
63(6(',35,0$1(&(66,7­,QFDVRGLULWDUGDWDQRQ
LQIHULRUHDOOHRUHRPDQFDWDULFRQVHJQDGHOEDJDJOLRGD
SDUWH GHO YHWWRUH OD 6RFLHWj ULPERUVHUj HQWUR OD VRPPD
DVVLFXUDWD GL (XUR OH VSHVH VRVWHQXWH H
GRFXPHQWDWH SHU JOL DFTXLVWL GL SULPD QHFHVVLWj HIIHWWXDWL
SULPDGHOWHUPLQHGHOYLDJJLR
)5$1&+,*,$
'DOO¶DPPRQWDUHGHOGDQQRULVDUFLELOHGLFXLDOSXQWRH
6RSUDLQGLFDWRYHUUjGHWUDWWDODIUDQFKLJLDSDULD(XUR
'HWWD IUDQFKLJLD QRQ VL DSSOLFKHUj DJOL LQGHQQL]]L GRYXWLDG
LQWHJUD]LRQH GHO ULVDUFLPHQWR HIIHWWXDWR GDO YHWWRUH ,Q WDOH
FDVR O¶LQGHQQL]]R DYYHUUj SURSRU]LRQDOPHQWH H
VXFFHVVLYDPHQWH D TXHOOR GHO YHWWRUH UHVSRQVDELOH H VROR
TXDORUD LO ULVDUFLPHQWR RWWHQXWR QRQ FRSUD O¶LQWHUR
DPPRQWDUHGHOGDQQR
&203257$0(172,1&$62',6,1,6752
,QFDVRGLGDQQLRSHUGLWHDOEDJDJOLR/¶$VVLFXUDWRHQWUR
JLRUQLGDOODGDWDGHOULHQWURGRYUjGHQXQFLDUHLOVLQLVWURDOOD
6RFLHWjWHOHIRQDQGRDOQXPHURYHUGHDWWLYRGDO
OXQHGu DO YHQHUGu GDOOH RUHDOOH RUH HG LO VDEDWR
GDOOHRUHDOOHRUHRGLQYLDUHODUHODWLYDULFKLHVWDD
8QLSRO6DL$VVLFXUD]LRQL6S$8IILFLR6LQLVWUL7XULVPR
&3²²6DQ'RQDWR0LODQHVH0,FRPSOHWD
GHLVHJXHQWLGRFXPHQWL
&RJQRPH QRPH LQGLUL]]R FRGLFH ILVFDOH GDWL
LGHQWLILFDWLYLGHOOD7HVVHUD´9LDJJL3URWHWWR´FRGLFH,%$1
'HVFUL]LRQH GHWWDJOLDWD GHOOH FLUFRVWDQ]H LQ FXL VL q
YHULILFDWRLOVLQLVWUR
'HVFUL]LRQHYDORUHGDWDGLDFTXLVWRGHJOLRJJHWWLSHUGXWL
R GDQQHJJLDWL SUHYHQWLYR GL ULSDUD]LRQH R GLFKLDUD]LRQH GL
LUUHSDUDELOLWj
LQ FDVR GL EDJDJOL DIILGDWL DOYHWWRUH DHUHR FRSLDGHO
UDSSRUWRGLVPDUULPHQWRRGDQQHJJLDPHQWR5,%R3,5GD
RWWHQHUVL SUHVVR O¶XIILFLR ³/RVW DQG )RXQG´ GHOO¶(QWH
$HURSRUWXDOH H FRSLD GHOOD OHWWHUD GL UHFODPR LQYLDWD QHL
WHUPLQLGLOHJJHDOYHWWRUHDHUHRHGHYHQWXDOHULVSRVWDGHOOR
VWHVVR DQFKH VXFFHVVLYDPHQWH DOOD GHQXQFLD 7UDVFRUVL
LQXWLOPHQWH JLRUQL GDOOD GDWD GL LQYLR GHOOD OHWWHUD GL
UHFODPRDOYHWWRUHDHUHRO¶$VVLFXUDWRSRWUjFRPXQLFDUHDOOD
6RFLHWjODPDQFDWDULVSRVWD,QWDOFDVROD6RFLHWjOLTXLGHUj
O¶LQGHQQL]]RGRYXWRDWHUPLQLGLSROL]]DSUHYLDDSSOLFD]LRQH
GHOOD IUDQFKLJLD FRQWUDWWXDOH GL (XUR 5HVWD VDOYR LO
GLULWWR GL VXUURJD GHOOD 6RFLHWj QHL FRQIURQWL GHO 9HWWRUH
PHGHVLPR /¶$VVLFXUDWR VL REEOLJD D GDUH FRPXQLFD]LRQH
DOOD 6RFLHWj GL HYHQWXDOL XOWHULRUL VRPPH GD FKLXQTXH
ULFHYXWH D WLWROR GL LQGHQQL]]R SHU LO PHGHVLPR GDQQR HGD
UHVWLWXLUH WHPSHVWLYDPHQWH DOOD 6RFLHWj JOL LPSRUWL QRQ
FRQWUDWWXDOPHQWHGRYXWL
LQ FDVR GL EDJDJOL DIILGDWL DO YHWWRUH PDULWWLPR
WHUUHVWUHRDOO·DOEHUJDWRUHFRSLDGHOUHFODPRGHELWDPHQWH
FRQWURILUPDWD SHU ULFHYXWD GDO YHWWRUH R DOEHUJDWRUH H ORUR
ULVSRVWDDQFKHVXFFHVVLYDPHQWHDOODGHQXQFLD
LQ FDVR GL EDJDJOL QRQ FRQVHJQDWL FRSLD GHOOD
GHQXQFLDDOO¶DXWRULWjGHOOXRJRGHOO¶DYYHQLPHQWRHFRSLDGHO
UHFODPRVFULWWRDGHYHQWXDOLUHVSRQVDELOLDOEHUJRULVWRUDQWH
DXWRULPHVVD H ORUR ULVSRVWD DQFKH VXFFHVVLYDPHQWH DOOD
GHQXQFLD
LQFDVRGLDFTXLVWLGLSULPDQHFHVVLWjJOLVFRQWULQLFKH
GRFXPHQWLQRLOFRVWRHODQDWXUDGHLEHQLDFTXLVWDWL
,Q RJQL FDVR OD GRFXPHQWD]LRQH ULFKLHVWD DQGUj LQYLDWD
HVFOXVLYDPHQWH LQ RULJLQDOH D 8QLSRO6DL $VVLFXUD]LRQL
6S$8IILFLR6LQLVWUL7XULVPR&3²²6DQ
'RQDWR0LODQHVH0,
8/7(5,25,2%%/,*+,'(//·$66,&85$72
/¶$VVLFXUDWRqWHQXWRDVDOYDJXDUGDUHLOGLULWWRGLULYDOVDGHOOD
6RFLHWjQHLFRQIURQWLGHOUHVSRQVDELOHGHOODSHUGLWDRGDQQR
GHO EDJDJOLR TXLQGL GHYH VSRUJHUH LPPHGLDWR UHFODPR
VFULWWR QHL FRQIURQWL GHOO¶DOEHUJDWRUH YHWWRUH R DOWUR
UHVSRQVDELOH'HYHDOWUHVuGHQXQFLDUHLFDVLGLIXUWRVFLSSR
RUDSLQDDOO¶$XWRULWjGHOOXRJRGLDYYHQLPHQWR
,1)250$=,21,5(/$7,9($//·,035(6$
1RWDLQIRUPDWLYDDO&RQWUDHQWH
/DSUHVHQWH1RWD,QIRUPDWLYDKDORVFRSRGLIRUQLUHWXWWHOH
LQIRUPD]LRQL SUHOLPLQDUL QHFHVVDULH DO &RQWUDHQWH SHU
VRWWRVFULYHUH O¶DVVLFXUD]LRQH SUHVFHOWD FRQ FRJQL]LRQH GL
FDXVD H IRQGDWH]]D GL JLXGL]LR (VVD q UHGDWWD QHO ULVSHWWR
GHOOH GLVSRVL]LRQL LPSDUWLWH GDOO¶,9$66 VXOOD EDVH GHOOH
QRUPH HPDQDWH D WXWHOD GHO &RQVXPDWRUH GHOO¶8QLRQH
(XURSHD SHU LO VHWWRUH GHOOH DVVLFXUD]LRQL FRQWUR L GDQQL H
UHFHSLWHQHOO¶RUGLQDPHQWRLWDOLDQRFRQ'HFUHWR/HJLVODWLYRGHO
VHWWHPEUHQƒ
'HQRPLQD]LRQHVRFLDOHIRUPDJLXULGLFDGHOO·,PSUHVDH
6HGH/HJDOH
/¶LPSUHVD DVVLFXUDWULFH q 81,32/6$, $VVLFXUD]LRQL 6S$
9LD 6WDOLQJUDGR ± %RORJQD ± ,WDOLD LPSUHVD
DXWRUL]]DWD DOO¶HVHUFL]LR GHOOH DVVLFXUD]LRQL '0
GHOO¶('0GHOO¶HVRJJHWWDDOO¶DWWLYLWj
GL GLUH]LRQH H FRRUGLQDPHQWR GD SDUWH GL 8QLSRO *UXSSR
)LQDQ]LDULR 6S$ FRQ VHGH OHJDOH LQ 9LD 6WDOLQJUDGR %RORJQD±,WDOLD
,1)250$=,21,5(/$7,9($/&2175$772
/HJLVOD]LRQH $SSOLFDELOH $O &RQWUDWWR /D OHJLVOD]LRQH
DSSOLFDELOH DO FRQWUDWWR q TXHOOD LWDOLDQD OH 3DUWL KDQQR
FRPXQTXH IDFROWj SULPD GHOOD FRQFOXVLRQH GHO FRQWUDWWR
VWHVVR GL VFHJOLHUH XQD OHJLVOD]LRQH GLYHUVD VDOYL L OLPLWL
GHULYDQWL GDOO¶DSSOLFD]LRQH GL QRUPH LPSHUDWLYH QD]LRQDOL H
VDOYDODSUHYDOHQ]DGHOOHGLVSRVL]LRQLVSHFLILFKHUHODWLYHDOOH
DVVLFXUD]LRQL REEOLJDWRULH SUHYLVWH GDOO¶RUGLQDPHQWR LWDOLDQR
81,32/6$, $VVLFXUD]LRQL 6S$ SURSRQH GL DSSOLFDUH DO
FRQWUDWWRFKHVDUjVWLSXODWRODOHJJH,WDOLDQD
3UHVFUL]LRQH 'HL 'LULWWL 'HULYDQWL 'DO &RQWUDWWR $L VHQVL
GHOO¶$UW GHO &RGLFH &LYLOH L GLULWWL GHOO¶$VVLFXUDWR
VRJJHWWRQHO FXL LQWHUHVVHq VWLSXODWR LOFRQWUDWWRGHULYDQWL
GDOFRQWUDWWRVLSUHVFULYRQRLQGXHDQQLGDOJLRUQRLQFXLVLq
YHULILFDWRLOIDWWRVXFXLVLIRQGDLOGLULWWRHRGDOJLRUQRLQFXLLO
WHU]R KD ULFKLHVWR LO ULVDUFLPHQWR DOO¶$VVLFXUDWR R KD
SURPRVVRFRQWURGLTXHVWLD]LRQH
5HFODPL ,Q 0HULWR $O &RQWUDWWR (YHQWXDOL UHFODPL
ULJXDUGDQWL LO UDSSRUWR FRQWUDWWXDOHR OD JHVWLRQH GHL VLQLVWUL
GHYRQRHVVHUHLQROWUDWLSHULVFULWWRDOOD6RFLHWjLQGLUL]]DQGROL
D 81,32/6$, $66,&85$=,21, 63$ 5(&/$0,
$66,67(1=$ &/,(17, 9LD GHOOD 8QLRQH (XURSHD % 6DQ'RQDWR0LODQHVH0,±)D[H
PDLOUHFODPL#XQLSROVDLLW
4XDORUDO¶HVSRQHQWHQRQVLULWHQJDVRGGLVIDWWRGHOO¶HVLWRGHO
UHFODPR R LQ FDVR GL DVVHQ]D GL ULVFRQWUR QHO WHUPLQH
PDVVLPR GL JLRUQL SRWUj ULYROJHUVL DOO¶,9$66 6HUYL]LR
7XWHOD GHJOL 8WHQWL YLD GHO 4XLULQDOH 5RPD
WHOHIRQR , UHFODPL LQGLUL]]DWL DOO¶,9$66 GHYRQR
FRQWHQHUH D QRPH FRJQRPH H GRPLFLOLR GHO UHFODPDQWH
FRQ HYHQWXDOH UHFDSLWR WHOHIRQLFR E LQGLYLGXD]LRQH GHO
VRJJHWWRRGHLVRJJHWWLGLFXLVLODPHQWDO¶RSHUDWRFEUHYH
GHVFUL]LRQH GHO PRWLYR GL ODPHQWHOD G FRSLD GHO UHFODPR
SUHVHQWDWR DOOD 6RFLHWj H GHOO¶HYHQWXDOH ULVFRQWUR IRUQLWR
GDOOD VWHVVD H RJQL GRFXPHQWR XWLOH SHU GHVFULYHUH SL
FRPSLXWDPHQWH OH UHODWLYH FLUFRVWDQ]H /H LQIRUPD]LRQL XWLOL
SHU OD SUHVHQWD]LRQH GHL UHFODPL VRQR ULSRUWDWH VXL VLWL
LQWHUQHWGHOOD6RFLHWjZZZXQLSROVDLFRPHZZZXQLSROVDLLW
,QUHOD]LRQHDOOHFRQWURYHUVLHLQHUHQWLODTXDQWLILFD]LRQHGHOOH
SUHVWD]LRQLVLULFRUGDFKHSHUPDQHODFRPSHWHQ]DHVFOXVLYD
GHOO¶$XWRULWj *LXGL]LDULD ROWUH DOOD IDFROWj GL ULFRUUHUH D
VLVWHPLFRQFLOLDWLYLRYHHVLVWHQWL
3HU OD ULVROX]LRQH GHOOH OLWL WUDQVIURQWDOLHUH FRQWURYHUVLH WUD
XQ FRQWUDHQWH FRQVXPDWRUH GL XQR 6WDWR PHPEUR H
XQ¶LPSUHVD FRQ VHGH OHJDOH LQ XQ DOWUR 6WDWR PHPEUR LO
UHFODPDQWH DYHQWH GRPLFLOLR LQ ,WDOLD SXz SUHVHQWDUH
UHFODPR
DOO¶,9$66FKHORLQROWUDDOVLVWHPDRUJDQRHVWHURGLVHWWRUH
FRPSHWHQWH SHU OD ULVROX]LRQH GHOOH FRQWURYHUVLH LQ YLD
VWUDJLXGL]LDOH GDQGRQH QRWL]LD DO UHFODPDQWH H
FRPXQLFDQGRJOLSRLODULVSRVWD
GLUHWWDPHQWH DO VLVWHPDRUJDQR HVWHUR FRPSHWHQWH GHOOR
6WDWR PHPEUR R DGHUHQWH DOOR 6(( 6SD]LR (FRQRPLFR
(XURSHRVHGHGHOO¶LPSUHVDDVVLFXUDWULFHVWLSXODQWHVLVWHPD
LQGLYLGXDELOH WUDPLWH LO VLWR KWWSZZZHF(XURSDHXILQ
QHWULFKLHGHQGRO¶DWWLYD]LRQHGHOODSURFHGXUD),11(7UHWH
GLFRRSHUD]LRQHIUDRUJDQLVPLQD]LRQDOL
1HO FDVR LQ FXL LO &OLHQWH H OD 6RFLHWj FRQFRUGLQR GL
DVVRJJHWWDUH LO FRQWUDWWR DOOD OHJLVOD]LRQH GL XQ DOWUR 6WDWR
O¶2UJDQR LQFDULFDWR GL HVDPLQDUH L UHFODPL GHO &OLHQWH VDUj
TXHOOR SUHYLVWR GDOOD OHJLVOD]LRQH SUHVFHOWD H O¶,9$66 VL
LPSHJQHUj D IDFLOLWDUH OH FRPXQLFD]LRQL WUD O¶$XWRULWj
FRPSHWHQWHSUHYLVWDGDOODOHJLVOD]LRQHSUHVFHOWDHGLO&OLHQWH
VWHVVR
$YYHUWHQ]D
/DSUHVHQWHQRWDqXQGRFXPHQWRFKHKDVRORYDORUHH
VFRSRLQIRUPDWLYR
,1)250$7,9$$/&/,(17(68//·862'(,682,'$7,
(68,682,',5,77,
$UW'/JV&RGLFHLQPDWHULDGLSURWH]LRQH
GHLGDWLSHUVRQDOL
*HQWLOH&OLHQWH
SHU IRUQLU/H L SURGRWWL HR L VHUYL]L DVVLFXUDWLYL ULFKLHVWL R
SUHYLVWL LQ 6XR IDYRUH GREELDPR UDFFRJOLHUH HG XWLOL]]DUH
DOFXQLGDWLFKH/DULJXDUGDQR
4XDOLGDWLUDFFRJOLDPR
6L WUDWWD GL GDWL FRPH DG HVHPSLR QRPH FRJQRPH
UHVLGHQ]D GDWD H OXRJR GL QDVFLWD SURIHVVLRQH UHFDSLWR
WHOHIRQLFRHLQGLUL]]RGLSRVWDHOHWWURQLFDFKH/HLVWHVVRRG
DOWULVRJJHWWLFLIRUQLWHWUDTXHVWLFLSRVVRQRHVVHUHDQFKH
GDWLGLQDWXUDVHQVLELOHLQGLVSHQVDELOLSHUIRUQLU/HLFLWDWL
VHUYL]LHRSURGRWWLDVVLFXUDWLYL,OFRQIHULPHQWRGLTXHVWLGDWL
qLQJHQHUHQHFHVVDULRSHULOSHUIH]LRQDPHQWRGHOFRQWUDWWR
DVVLFXUDWLYRHSHUODVXDJHVWLRQHHGHVHFX]LRQHLQDOFXQL
FDVL q REEOLJDWRULR SHU OHJJH UHJRODPHQWR QRUPDWLYD
FRPXQLWDULDRGLQEDVHDOOHGLVSRVL]LRQLLPSDUWLWHGDVRJJHWWL
TXDOL O¶$XWRULWj *LXGL]LDULD R OH $XWRULWj GL YLJLODQ]D ,Q
DVVHQ]D GL WDOL GDWL QRQ VDUHPPR LQ JUDGR GL IRUQLU/H
FRUUHWWDPHQWHOHSUHVWD]LRQLULFKLHVWHLOULODVFLRIDFROWDWLYRGL
DOFXQL GDWL XOWHULRUL UHODWLYL D 6XRL UHFDSLWL SXz LQROWUH
ULVXOWDUHXWLOHSHUDJHYRODUHO¶LQYLRGLDYYLVLHFRPXQLFD]LRQL
GL VHUYL]LR ,O 6XR LQGLUL]]R SRWUj HVVHUH HYHQWXDOPHQWH
XWLOL]]DWR DQFKH SHU LQYLDU/H YLD SRVWD FRPXQLFD]LRQL
FRPPHUFLDOLHSURPR]LRQDOLUHODWLYHDQRVWULSURGRWWLHVHUYL]L
DVVLFXUDWLYLDQDORJKLDTXHOOLGD/HLDFTXLVWDWLVDOYRFKH/HL
QRQ VL RSSRQJD VXELWR RG DQFKH VXFFHVVLYDPHQWH DOOD
ULFH]LRQH GL WDOL FRPXQLFD]LRQL VL YHGDQR OH LQGLFD]LRQL
ULSRUWDWHLQ4XDOLVRQRL6XRLGLULWWL
3HUFKp/HFKLHGLDPRLGDWL
,6XRLGDWLVDUDQQRXWLOL]]DWLGDOODQRVWUD6RFLHWjSHUILQDOLWj
VWUHWWDPHQWH FRQQHVVH DOO¶DWWLYLWj DVVLFXUDWLYD H DL VHUYL]L
IRUQLWLDLUHODWLYLDGHPSLPHQWLQRUPDWLYLQRQFKpDGDWWLYLWj
GLDQDOLVLGHLGDWLHVFOXVLTXHOOLGLQDWXUDVHQVLELOHVHFRQGR
SDUDPHWUL GL SURGRWWR FDUDWWHULVWLFKH GL SROL]]D H
LQIRUPD]LRQL VXOOD VLQLVWURVLWj FRUUHODWH D YDOXWD]LRQL
VWDWLVWLFKH H WDULIIDULH RYH QHFHVVDULR SHU GHWWH ILQDOLWj
QRQFKq SHU OH UHODWLYH DWWLYLWj DPPLQLVWUDWLYH H FRQWDELOL L
6XRLGDWLSRWUDQQRLQROWUHHVVHUHDFTXLVLWLHGXWLOL]]DWLGDOOH
DOWUH VRFLHWj GHO QRVWUR *UXSSR H VDUDQQR LQVHULWL LQ XQ
DUFKLYLRFOLHQWLGL*UXSSR
, 6XRL GDWL SRWUDQQR HVVHUH FRPXQLFDWL VROR DL VRJJHWWL
SXEEOLFL R SULYDWL HVWHUQL DOOD QRVWUD 6RFLHWj FRLQYROWL QHOOD
SUHVWD]LRQH GHL VHUYL]L DVVLFXUDWLYL FKH /D ULJXDUGDQR R LQ
RSHUD]LRQL QHFHVVDULH SHU O¶DGHPSLPHQWR GHJOL REEOLJKL
FRQQHVVL DOO¶DWWLYLWj DVVLFXUDWLYD 3RWUHPR WUDWWDUH
HYHQWXDOL6XRLGDWLSHUVRQDOLGLQDWXUDVHQVLELOHDGHVHPSLR
UHODWLYLDO6XRVWDWRGLVDOXWHVROWDQWRGRSRDYHURWWHQXWRLO
6XRHVSOLFLWRFRQVHQVR
&RPHWUDWWLDPRL6XRLGDWL
,6XRLGDWLQRQVDUDQQRVRJJHWWLDGLIIXVLRQHVDUDQQRWUDWWDWL
FRQ LGRQHH PRGDOLWj H SURFHGXUH DQFKH LQIRUPDWLFKH H
WHOHPDWLFKH VROR GDO SHUVRQDOH LQFDULFDWR GHOOH VWUXWWXUH
GHOOD QRVWUD 6RFLHWj SUHSRVWH DOOD IRUQLWXUD GHL SURGRWWL H
VHUYL]LDVVLFXUDWLYLFKH/DULJXDUGDQRHGDVRJJHWWLHVWHUQLGL
QRVWUDILGXFLDDFXLDIILGLDPRDOFXQLFRPSLWLGLQDWXUDWHFQLFD
RGRUJDQL]]DWLYD
4XDOLVRQRL6XRLGLULWWL
/DQRUPDWLYDVXOODSULYDF\DUWW'/JV/H
JDUDQWLVFHLOGLULWWRGLDFFHGHUHLQRJQLPRPHQWRDLGDWLFKH
/DULJXDUGDQRGLULFKLHGHUQHO¶DJJLRUQDPHQWRO¶LQWHJUD]LRQH
OD UHWWLILFD R QHO FDVR L GDWL VLDQR WUDWWDWL LQ YLROD]LRQH GL
W W W.JULIAVIAGGI.IT
OHJJH OD FDQFHOOD]LRQH QRQFKp GL RSSRUVL DOO¶XVR GHL 6XRL
GDWLSHUO¶LQYLRGLFRPXQLFD]LRQLFRPPHUFLDOLHSURPR]LRQDOL
7LWRODUH GHO WUDWWDPHQWR GHL 6XRL GDWL q 8QLSRO6DL
$VVLFXUD]LRQL 6S$ ZZZXQLSROVDLLW FRQ VHGH LQ 9LD
6WDOLQJUDGR±%RORJQD
3HU O¶HVHUFL]LR GHL 6XRL GLULWWL QRQFKp SHU LQIRUPD]LRQL SL
GHWWDJOLDWHFLUFDLVRJJHWWLROHFDWHJRULHGLVRJJHWWLDLTXDOL
SRVVRQR HVVHUH FRPXQLFDWL L GDWL R FKH QH YHQJRQR D
FRQRVFHQ]D LQ TXDOLWj GL UHVSRQVDELOL R LQFDULFDWL SRWUj
ULYROJHUVL DO ³5HVSRQVDELOH SHU LO ULVFRQWUR DJOL LQWHUHVVDWL´
SUHVVR 8QLSRO6DL $VVLFXUD]LRQL 6S$ 9LD 6WDOLQJUDGR %RORJQDSULYDF\#XQLSROVDLLW
,QROWUH FROOHJDQGRVL DO VLWR ZZZXQLSROVDLLW QHOOD VH]LRQH
3ULYDF\RSUHVVRLOVXRDJHQWHLQWHUPHGLDULRWURYHUjWXWWHOH
LVWUX]LRQL SHU RSSRUVL LQ TXDOVLDVL PRPHQWR H VHQ]D RQHUL
DOO¶LQYLR GL FRPXQLFD]LRQL FRPPHUFLDOL H SURPR]LRQDOL VXL
QRVWULSURGRWWLRVHUYL]LDVVLFXUDWLYL
1RWH
$G HVHPSLR FRQWUDHQWL GL DVVLFXUD]LRQL LQ FXL /HL ULVXOWL
DVVLFXUDWRREHQHILFLDULRHYHQWXDOLFRREEOLJDWLDOWULRSHUDWRUL
DVVLFXUDWLYL TXDOL LQWHUPHGLDUL DVVLFXUDWLYL LPSUHVH GL
DVVLFXUD]LRQHHFFVRJJHWWLDLTXDOLSHUVRGGLVIDUHOHVXH
ULFKLHVWHDGHVGLULODVFLRRGLULQQRYRGLXQDFRSHUWXUDGL
OLTXLGD]LRQH GL XQ VLQLVWUR HFF ULFKLHGLDPR LQIRUPD]LRQL
FRPPHUFLDOL RUJDQLVPL DVVRFLDWLYL HV $1,$ H FRQVRUWLOL
SURSULGHOVHWWRUHDVVLFXUDWLYRDOWULVRJJHWWLSXEEOLFL
6RQRLGDWLLGRQHLDULYHODUHQRQVRORORVWDWRGLVDOXWHPD
DQFKH FRQYLQ]LRQL UHOLJLRVH ILORVRILFKH R GL DOWUR JHQHUH
RSLQLRQL SROLWLFKH DGHVLRQL D SDUWLWL VLQGDFDWL DVVRFLD]LRQL
RGRUJDQL]]D]LRQLDFDUDWWHUHUHOLJLRVRILORVRILFRSROLWLFRR
VLQGDFDOH6RQRFRQVLGHUDWLSDUWLFRODUPHQWHGHOLFDWLVHSSXU
QRQVHQVLELOLDQFKHLGDWLJLXGL]LDULUHODWLYLFLRqDVHQWHQ]H
RLQGDJLQLSHQDOL
$G HVHPSLR ,9$66 &2162% &29,3 %DQFD G¶,WDOLD
$*&0 *DUDQWH 3ULYDF\ RSSXUH SHU JOL DGHPSLPHQWL LQ
PDWHULDGLDFFHUWDPHQWLILVFDOLFRQOHUHODWLYHFRPXQLFD]LRQL
DOO¶$PPLQLVWUD]LRQH )LQDQ]LDULD QRQFKp SHU JOL REEOLJKL GL
LGHQWLILFD]LRQH UHJLVWUD]LRQH HG DGHJXDWD YHULILFD GHOOD
FOLHQWHODDLVHQVLGHOODQRUPDWLYDLQPDWHULDGLDQWLULFLFODJJLR
H GL FRQWUDVWR DO ILQDQ]LDPHQWR GHO WHUURULVPR '/JV
QRQFKp SHU VHJQDOD]LRQH GL HYHQWXDOL RSHUD]LRQL
ULWHQXWHVRVSHWWHDOO¶8,)SUHVVR%DQFDG¶,WDOLDHFF
$G HVHPSLR SHU SUHGLVSRUUH R VWLSXODUH FRQWUDWWL
DVVLFXUDWLYLFRPSUHVLTXHOOLDWWXDWLYLGLIRUPHSHQVLRQLVWLFKH
FRPSOHPHQWDUL QRQFKp O¶DGHVLRQH LQGLYLGXDOH R FROOHWWLYD D
)RQGL 3HQVLRQH LVWLWXLWL GDOOD 6RFLHWj SHU OD UDFFROWD GHL
SUHPL OD OLTXLGD]LRQH GHL VLQLVWUL R LO SDJDPHQWR R
O¶HVHFX]LRQH GL DOWUH SUHVWD]LRQL SHU ULDVVLFXUD]LRQH H
FRDVVLFXUD]LRQH SHU OD SUHYHQ]LRQH H O¶LQGLYLGXD]LRQH GL
FRQFHUWR FRQ OH DOWUH FRPSDJQLH GHO *UXSSR GHOOH IURGL
DVVLFXUDWLYH H UHODWLYH D]LRQL OHJDOL SHU OD FRVWLWX]LRQH
O¶HVHUFL]LR H OD GLIHVD GL GLULWWL GHOO¶DVVLFXUDWRUH SHU
O¶DGHPSLPHQWR GL DOWUL VSHFLILFL REEOLJKL GL OHJJH R
FRQWUDWWXDOLSHUO¶DQDOLVLGLQXRYLPHUFDWLDVVLFXUDWLYLSHUOD
JHVWLRQHHGLOFRQWUROORLQWHUQRSHUDWWLYLWjVWDWLVWLFRWDULIIDULH
*UXSSR 8QLSRO FRQ FDSRJUXSSR 8QLSRO *UXSSR
)LQDQ]LDULR6S$OHVRFLHWjIDFHQWLSDUWHGHO*UXSSR8QLSRO
FXL SRVVRQR HVVHUH FRPXQLFDWL L GDWL VRQR DG HVHPSLR
8QLSRO %DQFD 6S$ /LQHDU 6S$ 8QLVDOXWH 6S$ HFF
3HU XOWHULRUL LQIRUPD]LRQL VL YHGD O¶HOHQFR GHOOH VRFLHWj GHO
*UXSSR GLVSRQLELOH VXO VLWR GL 8QLSRO *UXSSR )LQDQ]LDULR
6S$ZZZXQLSROLW
,Q SDUWLFRODUH L 6XRL GDWL SRWUDQQR HVVHUH FRPXQLFDWL H
WUDWWDWLLQ,WDOLDRDQFKHDOO¶HVWHURRYHULFKLHVWRYHUVR3DHVL
GHOO¶8QLRQH(XURSHDRWHU]LULVSHWWRDGHVVDGDVRJJHWWLFKH
IDQQR SDUWH GHOOD FG ³FDWHQD DVVLFXUDWLYD´ FRPH DOWUL
DVVLFXUDWRUL FRDVVLFXUDWRUL H ULDVVLFXUDWRUL LQWHUPHGLDUL GL
DVVLFXUD]LRQH H GL ULDVVLFXUD]LRQH HG DOWUL FDQDOL GL
DFTXLVL]LRQH GL FRQWUDWWL GL DVVLFXUD]LRQH EDQFKH 6,0
6RFLHWj GL JHVWLRQH GHO ULVSDUPLR EDQFKH GHSRVLWDULH SHU L
)RQGL 3HQVLRQH PHGLFL ILGXFLDUL SHULWL DXWRIILFLQH OHJDOL
VRFLHWjGL VHUYL]L SHU LO TXLHWDQ]DPHQWRFOLQLFKHR VWUXWWXUH
VDQLWDULHFRQYHQ]LRQDWHQRQFKpDGHQWLHGRUJDQLVPLDQFKH
SURSUL GHO VHWWRUH DVVLFXUDWLYR DYHQWL QDWXUD SXEEOLFD R
DVVRFLDWLYD SHU O¶DGHPSLPHQWR GL REEOLJKL QRUPDWLYL H GL
YLJLODQ]DDOWUHEDQFKHGDWLDFXLODFRPXQLFD]LRQHGHLGDWLq
REEOLJDWRULD FRPH DG HV LO &DVHOODULR &HQWUDOH ,QIRUWXQL
O¶HOHQFR FRPSOHWR q GLVSRQLELOH SUHVVR OD QRVWUD VHGH R LO
5HVSRQVDELOHSHULO5LVFRQWUR
$GHVHPSLRVRFLHWjGLVHUYL]LLQIRUPDWLFLHWHOHPDWLFLRGL
DUFKLYLD]LRQH VRFLHWj GL VHUYL]L D FXL VLDQR DIILGDWL OD
JHVWLRQHODOLTXLGD]LRQHHGLOSDJDPHQWRGHLVLQLVWULVRFLHWj
GLVXSSRUWRDOOHDWWLYLWjGLJHVWLRQHLYLFRPSUHVHOHVRFLHWjGL
VHUYL]LSRVWDOLVRFLHWjGLUHYLVLRQHHGLFRQVXOHQ]DVRFLHWj
GLLQIRUPD]LRQHFRPPHUFLDOHSHUULVFKLILQDQ]LDULVRFLHWjGL
VHUYL]LSHULOFRQWUROORGHOOHIURGLVRFLHWjGLUHFXSHURFUHGLWL
1RQFKp LQ EDVH DOOH JDUDQ]LH DVVLFXUDWLYH GD /HL
HYHQWXDOPHQWH DFTXLVWDWH H OLPLWDWDPHQWH DOOD JHVWLRQH H
OLTXLGD]LRQHGHLVLQLVWULPDODWWLD8QL6DOXWH6S$FRQVHGH
LQ%RORJQDYLD/DUJD
191
CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI
1. FONTI LEGISLATIVE
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia
nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3
del D. Lgs. n. 79 del 23 maggio 2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. 27/12/1977 n°
1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di
viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23.4.1970 – in quanto applicabile – nonché dal Codice
del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.
2. REGIME AMMINISTRATIVO
L’organizzatore e l’intermediario del pacchetto turistico, cui il turista si rivolge, devono essere
abilitati all’esecuzione delle rispettive attività in base alla normativa amministrativa applicabile, anche regionale.
Ai sensi dell’art. 18, comma VI, del Cod. Tur., l’uso nella ragione o denominazione sociale
delle parole “agenzia di viaggio”, “agenzia di turismo”, “tour operator”, “mediatore di viaggio” ovvero altre parole e locuzioni, anche in lingua straniera, di natura similare, è consentito
esclusivamente alle imprese abilitate di cui al primo comma.
3. DEFINIZIONI
1) Ai fini del presente contratto s’intende per: organizzatore di viaggio: il soggetto
che si obbliga in nome proprio e verso corrispettivo forfetario, a procurare a terzi pacchetti turistici, realizzando la combinazione degli elementi di cui al seguente art. 4 o
offrendo al turista, anche tramite un sistema di comunicazione a distanza, la possibilità di
realizzare autonomamente ed acquistare tale combinazione; intermediario: il soggetto
che, anche non professionalmente e senza scopo di lucro, vende o si obbliga a procurare
pacchetti turistici realizzati ai sensi del seguente art. 4 verso un corrispettivo forfetario;
turista: l’acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o qualunque persona anche
da nominare, purché soddisfi tutte le condizioni richieste per la fruizione del servizio, per
conto della quale il contraente principale si impegna ad acquistare senza remunerazione
un pacchetto turistico.
2) L’organizzatore può vendere pacchetti turistici direttamente o tramite un venditore o tramite intermediario.
4. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO
La nozione di pacchetto turistico è la seguente: “I pacchetti turistici hanno ad oggetto i
viaggi, le vacanze, i circuiti “tutto compreso”, le crociere turistiche, risultanti dalla combinazione, da chiunque ed in qualunque modo realizzata, di almeno due degli elementi di seguito
indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario: a) trasporto; b) alloggio; c)
servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio di cui all’art. 36 che costituiscano
per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del “pacchetto
turistico”(art. 34 Cod. Tur.).
Il turista ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (redatto ai
sensi e con le modalità di cui all’art. 35 Cod. Tur.). Il contratto costituisce titolo per accedere
al Fondo di garanzia di cui al successivo art. 21.
La fatturazione separata degli elementi di uno stesso pacchetto turistico non sottrae l’organizzatore o il venditore agli obblighi del presente capo.
5. INFORMAZIONI AL TURISTA – SCHEDA TECNICA
L’organizzatore predispone in catalogo o nel programma fuori catalogo – anche su supporto
elettronico o per via telematica – una scheda tecnica. Gli elementi obbligatori della scheda
tecnica del catalogo o del programma fuori catalogo sono: a) estremi dell’autorizzazione
amministrativa o, se applicabile, la D.I.A. o S.C.I.A. dell’organizzatore; b) estremi della polizza assicurativa di responsabilità civile; c) periodo di validità del catalogo o del programma fuori catalogo; d) il cambio di riferimento; e) modalità e condizioni di sostituzione del
viaggiatore (Art. 39 Cod. Tur.); f) parametri e criteri di adeguamento del prezzo del viaggio
(Art. 40 Cod. Tur.).
L’organizzatore inserirà altresì nella scheda tecnica eventuali ulteriori condizioni particolari.
Al momento della conclusione del contratto l’organizzatore inoltre informerà i passeggeri circa l’identità del/i vettore/i effettivo/i, fermo quanto previsto dall’art. 11 del Reg. CE
2111/2005, e della sua/loro eventuale inclusione nella cd. “black list” prevista dal medesimo
Regolamento.
6. PRENOTAZIONI
La proposta di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se
del caso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia. L’accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente
conclusione del contratto, solo nel momento in cui l’organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al turista presso l’agenzia di viaggi intermediaria.
L’organizzatore fornirà prima della partenza le indicazioni relative al pacchetto turistico
non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, come previsto dall’art. 37, comma 2 Cod. Tur. Ai sensi dell’art. 32, comma
2, Cod. Tur., nel caso di contratti conclusi a distanza o al di fuori dei locali commerciali
(come rispettivamente definiti dagli artt. 50 e 45 del D. Lgs. 206/2005), l’organizzatore si
riserva di comunicare per iscritto l’inesistenza del diritto di recesso previsto dagli artt. 64
e ss. del D. Lgs. 206/2005.
7. PAGAMENTI
La misura dell’acconto, fino ad un massimo del 25% del prezzo del pacchetto turistico,
da versare all’atto della prenotazione ovvero all’atto della richiesta impegnativa e la data
entro cui, prima della partenza, dovrà essere effettuato il saldo, risultano dal catalogo,
dall’opuscolo o da quant’altro. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date
stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinarne, da parte dell’agenzia intermediaria e/o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto.
Salvo diversamente pattuito, all’atto della prenotazione dovrà essere versato il 25% della quota complessiva del viaggio, inclusa la quota d’iscrizione e le eventuali assicurazioni
facoltative. Il saldo dovrà essere versato almeno 20 giorni prima della data di partenza
192
oppure contestualmente alla prenotazione se effettuata nei 20 giorni prima della partenza.
In caso di prenotazioni che includono l’utilizzo dei voli di linea o low cost, dovrà essere
versato l’intero importo del biglietto aereo contestualmente all’emissione dello stesso, oltre
al 25% della quota complessiva del viaggio, inclusa la quota d’iscrizione e le eventuali assicurazioni facoltative.
8. PREZZO
Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nel contratto, con riferimento a quanto indicato in catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi
cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti. Esso potrà essere variato
fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di: a) costi di
trasporto, incluso il costo del carburante e della E.T.S. (Emission Trade Scheme – Tassa sulle
emissioni climalteranti); b) diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte,
tasse o diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti; c) tassi di
cambio applicati al pacchetto in questione.
Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra in vigore alla
data di pubblicazione del programma, come riportata nella scheda tecnica del catalogo,
ovvero alla data riportata negli eventuali aggiornamenti di cui sopra. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale espressamente indicata
nella scheda tecnica del catalogo o programma fuori catalogo.
9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA
PARTENZA
Prima della partenza l’organizzatore o l’intermediario che abbia necessità di modificare in
modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta
al turista, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue. Ove non
accetti la proposta di modifica di cui al comma 1, il turista potrà esercitare alternativamente
il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un pacchetto turistico
sostituivo ai sensi del 2° e 3° comma dell’articolo 10. Il turista può esercitare i diritti sopra
previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo o da casi di forza
maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato.
Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla
mancata accettazione da parte del turista del pacchetto turistico alternativo offerto, l’organizzatore che annulla, (Art. 33 lett. e Cod. Cons.) restituirà al turista il doppio di quanto
dallo stesso pagato e incassato dall’organizzatore, tramite l’agente di viaggio. La somma
oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il turista
sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dall’art. 10, 4° comma qualora fosse
egli ad annullare.
10. RECESSO DEL TURISTA
Il turista può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi: • aumento
del prezzo di cui al precedente art. 8 in misura eccedente il 10%; • modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta
dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non
accettata dal turista. Nei casi di cui sopra, il turista ha alternativamente diritto: • ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione
dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al
primo; • alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà
essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta
di rimborso.
Il turista dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di
recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di
aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la
proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata.
Al turista che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al
primo comma, o nel caso previsto dall’art. 7, comma 2, saranno addebitati – indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art. 7 comma 1 – il costo individuale di gestione
pratica, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della
conclusione del contratto o per altri servizi già resi, la penale nella seguente misura:
a) Pacchetti turistici con voli noleggiati o speciali (partenze da Trieste e Lubiana):
10% della quota di partecipazione fino a 30 giorni di calendario prima della partenza;
20% da 29 a 22 giorni di calendario prima della partenza;
30% da 21 a 15 giorni di calendario prima della partenza;
50% da 14 a 10 giorni di calendario prima della partenza;
80% da 9 a 3 giorni lavorativi (escluso comunque il sabato prima della partenza)
100% dopo tali termini.
Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma
del contratto.
Nessun rimborso inoltre sarà accordato a quanti rinunceranno al viaggio durante lo svolgimento dello stesso.
b) Pacchetti turistici con voli di linea o low cost o prenotazioni di volo+hotel o di solo volo
(partenze da Venezia o da tutti gli altri aeroporti):
Biglietto aereo:
100% della quota relativa al servizio di trasporto/volo;
Restanti servizi (servizi a terra, ecc.) che compongono il viaggio: vedi percentuali precedente
paragrafo a)
11. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA
L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del turista, una parte essenziale dei servizi contemplati
in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del
W W W.JULIAVIAGGI.IT
contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste,
rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione
alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal turista
per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un
mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza
o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello
delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.
12. SOSTITUZIONI
Il turista rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che:
a) l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data
fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni della sostituzione e le generalità del cessionario;
b) il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art. 39 Cod. Tur. )
ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari;
c) i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano essere erogati a seguito della
sostituzione;
d) il sostituto rimborsi all’organizzatore tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere
alla sostituzione, nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione.
Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del
prezzo nonché degli importi di cui alla lettera d) del presente articolo. Le eventuali ulteriori
modalità e condizioni di sostituzione sono indicate in scheda tecnica.
13. OBBLIGHI DEI TURISTI
Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini
italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale – aggiornate alla data
di stampa del catalogo – relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per
l’espatrio. I cittadini stranieri reperiranno le corrispondenti informazioni attraverso le loro
rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali. In ogni caso i consumatori provvederanno, prima della partenza, a verificarne
l’aggiornamento presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure
ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale
Operativa Telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di
tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più consumatori potrà essere imputata all’intermediario o all’organizzatore. I consumatori dovranno informare
l’intermediario e l’organizzatore della propria cittadinanza e, al momento della partenza,
dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario,
nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente
richiesti. Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare, il turista
reperirà (facendo uso delle fonti informative indicate al comma 2) le informazioni ufficiali
di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio. I consumatori dovranno inoltre
attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche
in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti, alle disposizioni amministrative o legislative relative al
pacchetto turistico. I consumatori saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore e/o l’intermediario dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli
obblighi sopra indicati, ivi incluse le spese necessarie al loro rimpatrio. Il turista è tenuto a
fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili
per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del
danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il turista comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione,
le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione. Il turista è sempre tenuto ad
informare l’Intermediario e l’organizzatore di eventuali sue esigenze o condizioni particolari
(gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) ed a specificare esplicitamente la
richiesta di relativi servizi personalizzati.
14. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA
La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro
materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti
autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute
dalle competenti Pubbliche Autorità dei Paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce,
l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o nel dépliant una propria descrizione
della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della
stessa da parte del turista.
15. REGIME DI RESPONSABILITÀ
L’organizzatore risponde dei danni arrecati al turista a motivo dell’inadempimento totale o
parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da
lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato
da fatto del turista (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso
fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva,
secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. L’intermediario
presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in
alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile
esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e, comunque,
nei limiti previsti per tale responsabilità dalle norme vigenti in materia, salvo l’esonero di cui
all’art. 46 Cod. Tur.
16. LIMITI DEL RISARCIMENTO
I risarcimenti di cui agli artt. 44, 45 e 47 del Cod. Tur. e relativi termini di prescrizione, sono
disciplinati da quanto ivi previsto e comunque nei limiti stabiliti, dalla C.C.V, dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico
nonché dagli articoli 1783 e 1784 del Codice Civile.
17. OBBLIGO DI ASSISTENZA
L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al turista secondo il criterio di diligenza professionale con esclusivo riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione
di legge o di contratto. L’organizzatore e l’intermediario sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 15 e 16 delle presenti Condizioni Generali), quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al turista o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere
imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore.
18. RECLAMI E DENUNCE
Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal turista durante la
fruizione del pacchetto mediante tempestiva presentazione di reclamo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio.
In caso contrario il risarcimento del danno sarà diminuito o escluso ai sensi dell’art. 1227
c.c. Il turista dovrà altresì – a pena di decadenza – sporgere reclamo mediante l’invio di una
raccomandata, con avviso di ricevimento, o altro mezzo che garantisca la prova dell’avvenuto ricevimento, all’organizzatore o all’intermediario, entro e non oltre dieci giorni lavorativi
dalla data di rientro nel luogo di partenza.
19. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO
Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al
momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore o del venditore speciali
polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto turistico, da
eventuali infortuni e da vicende relative ai bagagli trasportati. Sarà altresì possibile stipulare
un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti, malattie, casi
fortuiti e/o di forza maggiore. Il turista eserciterà i diritti nascenti da tali contratti esclusivamente nei confronti delle Compagnie di Assicurazioni stipulanti, alle condizioni e con le
modalità previste da tali polizze.
20. STRUMENTI ALTERNATIVI DI RISOLUZIONE DELLE CONTESTAZIONI
Ai sensi e con gli effetti di cui all’art. 67 Cod. Tur. l’organizzatore potrà proporre al turista – a
catalogo, sul proprio sito o in altre forme – modalità di risoluzione alternativa delle contestazioni insorte. In tal caso l‘organizzatore indicherà la tipologia di risoluzione alternativa
proposta e gli effetti che tale adesione comporta.
21. FONDO DI GARANZIA (art. 51 Cod. Tur.).
Il Fondo Nazionale di Garanzia istituito a tutela dei consumatori che siano in possesso di
contratto, provvede alle seguenti esigenze in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato
dell’intermediario o dell’organizzatore:
a) rimborso del prezzo versato;
b) rimpatrio nel caso di viaggi all’estero.
Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato
di turisti da Paesi extracomunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore.
Le modalità di intervento del Fondo sono stabilite col decreto del Presidente del Consiglio
dei Ministri del 23/07/99, n. 349 e le istanze di rimborso al Fondo non sono soggette ad
alcun termine di decadenza.
L’organizzatore e l’intermediario concorrono ad alimentare tale Fondo nella misura stabilita
dal comma 2 del citato art. 51 Cod. Tur. attraverso il pagamento del premio di assicurazione
obbligatoria che è tenuto a stipulare, una quota del quale viene versata al Fondo con le
modalità previste dall’art. 6 del DM 349/99.
ADDENDUM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI
SERVIZI TURISTICI
A) DISPOSIZIONI NORMATIVE
I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, del solo servizio di
soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare
come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono
disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1, n. 3 e n. 6; artt. da 17 a 23; artt.
da 24 a 31 (limitatamente alle parti di tali disposizioni che non si riferiscono al contratto
di organizzazione) nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del
singolo servizio oggetto di contratto. Il venditore che si obbliga a procurare a terzi, anche in
via telematica, un servizio turistico disaggregato, è tenuto a rilasciare al turista i documenti
relativi a questo servizio, che riportino la somma pagata per il servizio e non può in alcun
modo essere considerato organizzatore di viaggio.
B) CONDIZIONI DI CONTRATTO
A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art. 6 comma 1; art. 7 comma 2; art.
13; art. 18. L’applicazione di dette clausole non determina assolutamente la configurazione
dei relativi servizi come fattispecie di pacchetto turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore, viaggio ecc.) va pertanto intesa
con riferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita di singoli servizi turistici
(venditore, soggiorno ecc.).
COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA ai sensi dell’art. 17 della Legge 6 febbraio 2006 n.
38 – La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero.
POLIZZA ASSICURATIVA: Compagnia Mondial Assistance – Polizza n. 159596
Organizzazione Tecnica e Programmazione: Julia Viaggi – Trieste in collaborazione con
Palma d.o.o. Slovenia.
Programma presentato alla Dir. Reg. del Turismo Reg. F.V.G. (art. 9 legge Reg. 90 dd.
24/12/1982).
LICENZA n. 689 dd. 09/09/1993 – Trieste, febbraio 2015
Programma valido dal 17/04/2015 al 05/11/2015.
Stampa: Mosetti – Trieste

Documenti analoghi