Programma spagnolo 1^E

Commenti

Transcript

Programma spagnolo 1^E
PROGRAMMA DI LINGUA E CIVILTA’ SPAGNOLA
A.S. 2013/2014
CLASSE IE
LIBRO DI TESTO: ADELANTE 1, ZANICHELLI EDITORE
PROF.SSA ELENA CARDINALI
Lessico
Funzioni comunicativo- Grammatica
linguistiche
• I saluti e i commiati
• salutare
• formule di
presentazione
• congedarsi
• nazioni e nazionalità
• numeri da 0 a 100
• le materie scolastiche
• pronomi personali
soggetto
• l’uso di tú e usted
• presentarsi, presentare
qualcuno e rispondere a • presente indicativo del
una presentazione
verbo ser
• dire e chiedere il nome
e la nazionalità
• indicativo dei verbi
regolari in
• usare un trattamento di -ar –er-ir
rispetto
• verbi riflessivi
• la casa e le sue parti
• chiedere e dire dove
sono ubicati gli oggetti • articoli determinativi e
• la casa e i suoi mobili
indeterminativi
• esprimere esistenza di
• numeri ordinali
cose e persone
• genere e numero dei
nomi e degli aggettivi
• aggettivi relazionati con • descrivere la propria
il
carattere
e
la classe
• l’accusativo di persona
personalità
• i giorni della settimana
• lessico relazionato con • descrivere la casa
la
famiglia
e
le
• dire e chiedere
parentele
l’indirizzo
• i colori
• parlare di altre
persone: l’aspetto fisico,
• parti del giorno
il carattere,
i gusti, l’età
• verbi che esprimono
azioni abituali
• esprimere gusti e
preferenze
•
espressioni
di
frequenza
• graduare i propri gusti
• le parti del corpo

• esprimere coincidenza
di gusti
Sintomi, malattie
e rimedi
• parlare della famiglia

I cibi

La tavola
• la formazione del
plurale
• contrazione de + el =
del
• contrazione a + el = al
• avverbi di luogo
• contrasto hay / está(n)
• il presente indicativo
del verbo tener
• il verbo gustar
• muy / mucho
• esprimere possesso
• aggettivi e pronomi
dimostrativi
• descrivere azioni che si
stanno svolgendo
• aggettivi possessivi
anteposti
• chiedere e dire l’ora
• presente indicativo di
alcuni verbi irregolari:
estar, tener, dar, decir,
ir, oír, salir, traducir
• parlare di orari
• parlare di azioni
abituali e attività
quotidiane
• estar + gerundio
• parlare della frequenza • presente indicativo dei
con cui si fanno le cose
verbi con dittongazione
di uso più frequente (e
→ ie; o/u → ue) e
• parlare del passato
prossimo
• le preposizioni a e en
 Mettersi
d’accordo per un • de... a / desde... hasta
appuntamento
• presente indicativo dei
 Augurare e fare
verbi di uso più
congratulazioni
frequente con
alternanza vocalica (e →
i)
 Ringraziare e
rispondere a un
ringraziamento
• pronomi complemento
indiretti


Parlare di azioni
abituali e
quotidiane
Parlare della
frequenza con
cui si fanno le
cose

Esprimere dolore

Parlare dello
stato di salute
proprio e altrui


Descrivere al
passato
Chiedere e
ordinare
qualcosa in un
bar o in un
ristorante

Giustificarsi e
accettare le
scuse

Chiedere la causa

Parlare usando il
passato prossimo

Esprimere
obbligo e
necessità

Chiedere e dare
consigli

Fare paragoni
• passato prossimo
dell’indicativo
• participi passati
irregolari

Ya/todavía no

Tener que
+infinito

Hay que + infinito

Hacer daño/doler

Imperfecto
dell’indicativo

Pluscuamperfect
o dell’indicativo

Uso
dell’imperfetto

Uso del
pluscuamperfect
o

Contrasto tra
imperfecto e
pluscuamperfect
o

Fonetica e regole
di pronuncia

Comparativi di
maggioranza,
uguaglianza e
minoranza
Per quanto riguarda la cultura e la civiltà dei paesi ispanofoni e in particolare della Spagna, sono stati trattati i seguenti
argomenti: La diffusione della lingua spagnola nel mondo, La situazione linguistica della Spagna, Le comunità
autonome, il clima della Spagna, i giovani e il tempo libero, il botellòn, La famiglia spagnola attuale, La famiglia reale
spagnola e il governo, Le principali feste spagnole nazionali e locali, Madrid, la cucina spagnola, las tapas.Durante
l’anno inoltre sono proposte attività di ascolto e comprensione ovvero ascolto di dialoghi, visione di brevi filmati e
documentari relativi agli argomenti trattati, ascolto di canzoni in lingua originale e karaoke.Infine sono state effettuate
attività individuali, a coppie e in gruppi per potenziare il lessico e per favorire l’uso della lingua attraverso la
conversazione.
Rimini, 7 giugno 2014
L’insegnante