13/07/2013 www.spoletonline.com The old woman Wilson Defoe

Commenti

Transcript

13/07/2013 www.spoletonline.com The old woman Wilson Defoe
Spoletonline - 'The Old woman', Wilson-Defoe-Baryshnikov: la follia esiste
Pagina 1 di 2
Mi piace
Spoleto - Cultura e Spettacoli, 13 Luglio 2013 alle 11:48:47
0
Tweet
0
'THE OLD WOMAN', WILSON-DEFOE-BARYSHNIKOV: LA FOLLIA ESISTE
Grandissimo successo al Teatro nuovo per l'opera dell'Assurdo di Kharms [Fotogallery]
L.T.Z.
La follia esiste. Potrebbe nascere da un orologio senza lancette che segna le tre e un
quarto, anche se non lo sa nessuno. Tranne una vecchietta. Potrebbe affacciarsi da una
finestra da cui cadono sei persone: sei vecchiette "in squisiti pezzetti". Potrebbe cogliere la
vita di uno scrittore
che trova una donna morta in casa e perde il contatto con la realtà, ammesso che lo abbia
mai avuto, scoprendola dotata di poteri soprannaturali. Bob Wilson prosegue il suo
fortunato sodalizio con il Festival e porta sul palco del Nuovo Gian Carlo Menotti l'opera di
Daniil Kharms "The Old Woman", semplice capolavoro dell'Assurdo. Willem Defoe e
Mikhail Baryshnikov, freschi di ciuffettino lateral-simmetrico, avanzano tra l'inglese e il
russo, spesso totalmente in "loop", si riavvolgono come un nastro di altri tempi,
ricominciano, tengono in mano la scena da soli per tutto lo spettacolo. E non ti fanno di certo annoiare. "Click" costanti scandiscono cambi di scena,
di genio, innescano luci che ondeggiano fra la realtà e i "vaneggiamenti" dei protagonisti, l'uno doppione dell'altro, in bilico tra "sono un farmacista" e
" no, sei una merda". Nella totale disarmonia di una scenografia dalle forme fastidiosamente avvolgenti Defoe-Baryshnikov si scambiano i ruoli
dell'incomprensione ("viene prima il sette o l'otto?"), con una presenza scenica dalle spalle abbastanza larghe per sostenere il peso della follia
"buona" dell'opera di Wilson e di un carillon musicale che a volte ti immagini possa essere suonato solo da un gruppetto di fantasmini dispettosi.
Così, tra un serpente incantato fatto di salsicce e il dubbio se siano più invadenti i morti dei bambini, i "loop" cominciano ad intrecciarsi, fino al
momento in cui viene smarrita la valigia dentro cui era stata nascosta la donna trovata morta. Troppo complicato o inutile sforzarsi di comprendere se
alla fine di tutto la narrazione sia stata un vero o un falso, l'importante è che il suo flusso non abbia mai avuta una fine vera e propria, d'altra parte "è
contro natura che la birra stia ferma". E scusateci per quanto scritto fino ad ora, ma è l'unico modo per descrivere "The Old Woman", o forse no,
magari stiamo facendo finta anche noi, d'altra parte "mentire è il modo più cortese di rifiutare".
Vendita
Villetta a schiera
Spoleto
€ 370 000
Vendita
Villetta a schiera
Spoleto
€ 370 000
FOTOGALLERY
Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
http://www.spoletonline.com/?page=articolo&id=144778
13/07/2013