lean production - corso base

Commenti

Transcript

lean production - corso base
LEAN PRODUCTION - CORSO BASE
Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI
Premessa
Il Corso intende sviluppare le capacità e le competenze adeguate per intraprendere
un reale miglioramento dei processi e dei risultati aziendali attraverso l’applicazione
della filosofia Lean applicata alle organizzazioni sanitarie.
Esso si articola in concetti di base, giochi di simulazione e project works sul campo,
onde realizzare i primi benefici.
Grazie all’impostazione innovativa di questo corso è possibile quindi avviare o migliorare concretamente la generazione di maggiore valore aggiunto ed un contemporaneo abbattimento degli sprechi.
I progressi saranno monitorati con gli indicatori appropriati.
contenuti
“Lean Production L1_P” è un percorso formativo di 24 ore, articolato in 3 moduli,
ognuno della durata di 8 ore, che possono essere frequentati anche singolarmente,
in relazione all’interesse individuale dei partecipanti verso i contenuti di uno specifico
modulo formativo. I 3 moduli del percorso sono i seguenti:
• Introduzione al lean, il Value Stream (flusso del valore) e i 5 principi base del lean
• Lean leadership e Lean Strategy; alcune metodologie: 5S (ordine e pulizia) e TPM
(manutenzione totale) : esercitazioni
• Jidoka (correzione immediata dei problemi da parte delle persone) ; un piano d’azione per la produzione snella. Kaizen blitz (miglioramento rapido in una settimana) : cosa è e come si organizza; esercitazione: lego game
A. Introduzione al lean, il Value Stream (flusso del valore) e i 5 principi base del
lean
1
1. Cosa è il lean
2. La casa di Toyota
3. I cinque principi base del lean : valore, flusso del valore, flusso, flusso tirato dal
cliente, miglioramento
4. Le attività a valore aggiunto
5. Gli otto sprechi
6. Muda, Mura and Muri
7. Rispetto per le persone, cultura del cambiamento e del miglioramento continuo
8. Coinvolgimento del personale
B. Lean leadership e Lean Strategy; alcune metodologie: 5S (ordine e pulizia) e
TPM (manutenzione totale) : esercitazioni
1. Lean Leadership come elemento fondante per la continuità di un programma
lean
2. Lean Strategy: hoshin planning e strategia “oceano blu” per la competitività e la
sostenibilità a lungo termine
3. L’approccio 5S
4. Introduzione
5. Definizioni
6. Organizzazione ed implementazione 5S
7. Introduzione al TPM
8. Come applicare il TPM
9. I vantaggi del TPM
10.Esercitazione 5S e TPM
C. Jidoka (correzione immediata dei problemi da parte delle persone) ; un piano d’azione per la produzione snella. Kaizen blitz (miglioramento rapido in una
settimana) : cosa è e come si organizza; esercitazione: lego game
1. Jidoka ed autonomation
2. Strategia globale snella e programma
2
3. L’agenda del cambiamento
4. Creazione della crisi
5. Rimozioni degli oppositori del cambiamento
6. Definizione e organizzazione del Kaizen Blitz
7. Indicatori di base: lead time, takt time, % di valore aggiunto
8. Esercitazione sul lego game
destinatari
Il corso è destinato trasversalmente a diversi ruoli aziendali, ma si rivolge soprattutto
a coloro che intendono integrare in modo scientifico le proprie esperienze e capacità
manageriali in merito all’approccio della Lean Production, originato in ambito Toyota
Production System e sviluppatosi anche negli Stati Uniti a partire dagli anni ’90. Più in
particolare, il programma di formazione “Lean Production L1_P”, soddisfa i bisogni di
crescita delle seguenti figure chiave dell’organizzazione: imprenditori, quadri, dirigenti, professionisti, e più in generale tutte quelle risorse ad alto potenziale, motivate a
intraprendere un percorso di crescita professionale innovativo e di alto profilo.
DOCENTI
La Faculty è composta da docenti della LUM School of Management e da formatori
esperti nella gestione e valorizzazione dei processi di innovazione organizzativa di
tipo lean, selezionati dal Coordinamento Scientifico sulla base delle competenze e
dell’esperienza maturate nel campo della formazione e sviluppo manageriale. Il coordinamento operativo sarà assicurato dalla LUM School of Management.
Metodologia didattica
La metodologia didattica utilizzata nel percorso formativo “Lean Production L1_P” è
di tipo interattivo e si basa, oltre che su lezioni frontali di carattere teorico, su simulazioni guidate, lavori di gruppo, esercitazioni pratiche e analisi di casi reali presentati
dai corsisti e dai docenti, facendo uso di strumenti didattici avanzati e innovativi (dvd,
test, “role-playing”). L’approccio metodologico perseguito ha valenza di “laboratorio
formativo empowerment oriented”. Ciò significa che innanzitutto viene rigorosamente perseguito il principio dell’alternanza aula-campo, in base al quale ogni corsista
ha la possibilità di un riscontro immediato nella propria realtà professionale della
fondatezza ed efficacia delle teorie e dei principi discussi in aula; in secondo luogo, si
dimostra rilevante anche la finalità del programma di favorire la crescita personale e
professionale dei partecipanti, e di potenziare le loro competenze manageriali in una
prospettiva di miglioramento continuo.
3