Visualizza l`articolo

Commenti

Transcript

Visualizza l`articolo
03-12-2013
Data
MACCHINEDILINEWS.IT (WEB2)
Pagina
Home Chi siamo Eventi
Ricerca
www.ecostampa.it
1/2
Foglio
Mercato MMT Demolizione Calcestruzzo Perforazione Cava Cantiere Sollevamento Stradale Servizi La formazione e gli operatori: vince davvero la sicurezza? Sfoglia la rivista Macchine Edili
di Costantino Radis | 3 dicembre 2013 in The Italian Construction Channel ∙ 0 Commenti Informazioni sull'autore L’accordo Stato/Regioni dello scorso 22 febbraio 2012 ha individuato le attrezzature di lavoro che richiedono specifica abilitazione per Datori di lavoro, lavoratori e soggetti di cui all’art. 21 del D.Lgs. 81/2008. Costantino Radis Fra queste – come tutti ben sappiamo – ci sono anche le macchine movimento terra che sono state inquadrate, in linea generale, con gli escavatori idraulici, le pale caricatrici frontali, le terne e le autoribaltabili a cingoli. Nato a Torino nel 1971, 2013/08 Novembre 2013/07 Ottobre laureato in architettura al Senza poi contare tutte le altre macchine che sono usualmente impiegate nei Politecnico di Torino, cantieri e che richiedono ulteriore formazione specifica. Costantino Radis svolge la propria attività professionale nell'ambito della Lasciando da parte gli aspetti puramente normativi, ci sono molte riflessioni che progettazione, della andrebbero sviluppate in merito alla durata dei corsi – così come prevista per direzione lavori e della legge – ma soprattutto sulla finalità che questi dovrebbero avere per realmente sicurezza. Da dieci anni formare gli operatori a una buona conduzione dei mezzi. 2013/06 – Settembre 2013/05 – Giugno 2013/04 – Maggio collabora con la rivista di settore "Macchine Edili" Svolgendo attività di docenza presso un organismo che fa parte del circuito redigendo articoli e nazionale Formedil – quindi da un osservatorio privilegiato e qualificato – mi recensioni tecniche su macchine movimento terra e veicoli industriali speciali. La lunga esperienza maturata rendo conto che le domande legittime sono più di una. In buona sostanza, in 16 ore di corso – suddivise in 8 ore di concetti teorici e 8 grazie alle attività famigliari ore di pratica in campo – è possibile certificare che un operatore sia realmente negli scavi e nelle demolizioni in grado di svolgere in sicurezza il proprio lavoro? lo hanno portato a essere, nel panorama della carta E in 16 ore di corso è possibile insegnare a una persona l’uso corretto di una stampata di settore, uno dei macchina movimento terra? pochissimi giornalisti a livello internazionale in grado di La finalità dei corsi è quella di “condonare” una situazione di fatto che vede un effettuare dei concreti test gran numero di operatori – attivi da molti anni – doversi dotare di un attestato operativi in prima persona Seguici su
che ne comprovi la professionalità? con tutte le principali RSS Feed macchine movimento terra Twitter Oppure è quella di insegnare a usare le macchine a chi non lo ha mai fatto? presenti sul mercato. Appassionato di storia delle macchine movimento terra, O forse è quella di “perfezionare” operatori che conducono il mezzo in modo cura e gestisce, oltre al blog “approssimativo”? Facebook «The Italian Construction Channel», anche la omonima Si tratta di domande che i formatori seri e professionali si pongono di continuo e pagina Facebook e la pagine a cui è veramente difficile dare risposta visto l’esiguo numero di ore previste per storica «The Italian i corsi e vista la mole di argomenti che sarebbe necessario trattare anche in Construction History vista dei continui aggiornamenti normativi che stanno interessando in modo così Channel» che oggi raccolgono migliaia di contatti Calendario
dicembre: 2013
L
M
M
rapido le macchine movimento terra. G
V
S
D
1
settimanali. Non parlo ovviamente dei formatori improvvisati che si sono lanciati sul mercato 2
3
4
5
6
7
8
una formazione eseguita durante le poche ore del sabato mattina in modo da 9
10
11
12
13
14
15
avere “il pezzo di carta” e far perdere il minor tempo possibile a chi “dovrebbe 16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
Twitter solo stare in cantiere”. Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
FORMEDIL
083882
in modo famelico fiutando il business e che – a cifre anche molto alte – offrono Condividi quest’articolo 03-12-2013
Data
MACCHINEDILINEWS.IT (WEB2)
Pagina
Fino a che non succederanno degli incidenti veramente gravi e i formatori non Digg 30
saranno coinvolti in prima persona. Delicious 2/2
31
« nov
Un vero e proprio percorso a ostacoli in cui ci si impegna non tanto nel fornire Facebook una preparazione adeguata ai professionisti delle macchine ma ad afferrare quanto più possibile fintanto che tutti non saranno regolarizzati. Stumble Articoli più letti
www.ecostampa.it
Foglio
Un modo di fare che personalmente non mi piace e caratterialmente è quanto Subscribe by RSS 6 novembre 2013 Il nuovo PC138US­10 di Komatsu mai lontano dal mio essere. Ma gli operatori e i datori di lavoro…cosa ne pensano? 25 novembre 2013 L’export vola (solo) in India Post precedente Nuovo quartier generale per Kobelco
6 novembre 2013 Case: la nuova 721F “Waste Handler” 25 novembre 2013 Scania: temperature estreme in laboratorio Invia il tuo commento
Il tuo nome
Inserisci il tuo nome
La tua e­mail
6 novembre 2013 Ricambi per leggeri: Iveco e Magneti Marelli raddoppiano Inserisci un indirizzo e­mail
26 novembre 2013 Unimog Blue Tec 6: un concept unico Sito
Messaggio
Leggi anche … In giro per gli stand di Bauma 2013
Codice CAPTCHA * Video
Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.
FORMEDIL
083882
Invia il commento

Documenti analoghi