Lettera al Basket Brescia Leonessa

Commenti

Transcript

Lettera al Basket Brescia Leonessa
Li, 20 agosto 2014
Spett.le
Basket Brescia Leonessa
Alla c.a.
del Presidente
Sig.ra Graziella Bragaglio
e p.c.
General Manager
Sig. Ferencz Bartocci
e p.c.
Resp.le Settore Giovanile
Sig. Gianni Antonelli
Oggetto: Riunione 31 luglio – Progetto Giovanile Basket Brescia Leonessa
Con la presente vogliamo metterVi a conoscenza di quelle che sono le considerazioni e la posizione di
tante Società che operano nel mondo della Pallacanestro nella provincia di Brescia, e in particolare della
Pallacanestro Giovanile, in merito a quanto emerso nel confronto del 31 luglio presso la Vostra sede.
Punto di partenza della riunione era la richiesta, da parte della Società partecipanti, di un progetto
tecnico giovanile chiaro e condivisibile che, al di là dei nomi, potesse essere oggettivamente interessante
non solo per genitori e ragazzi abbagliati dalla Serie A, ma soprattutto per le Società che in questi anni
hanno lavorato e stanno lavorando sul campo con almeno pari dignità rispetto al lavoro svolto dalla Vostra
Società.
Purtroppo nulla è emerso di diverso rispetto a come avete operato fino ad ora.
Negli ultimi 10 anni, sul territorio bresciano, si è assistito a tanti progetti giovanili, qualcuno sfumato,
qualcuno ancora attivo, che dimostrano quanta è la voglia di fare del territorio e se, al momento, non ci
sono collaborazioni in atto con il Vostro Settore Giovanile, una riflessione crediamo dobbiate farla.
Per la prossima stagione sportiva, riteniamo quindi importante fissare alcuni punti:
- La presenza di ogni singola Società al tavolo di lavoro proposto dal General Manager Sig. Bartocci
sarà a discrezione di ogni Società in quanto non è emersa in tal senso una posizione univoca. Esigenza
prioritaria del tavolo di lavoro, condivisa da tutti, sarà lo stilare un Codice Etico da proporre alle Società del
territorio.
- Qualsiasi trasferimento di atleti Under 13 14 e 15 dalle Società di appartenenza al Basket Brescia
Leonessa, sarà in prestito ed a titolo “oneroso”. L’importo è fissato nella somma di Euro 400 (poco più di
una quota associativa annuale). Per togliere ogni dubbio su eventuali interessi economici da parte delle
Società cedenti gli atleti, tale importo sarà reinvestito, in modo trasparente, nel mondo della pallacanestro
bresciana, attraverso l’organizzazione di manifestazioni giovanili o per organizzare riunioni tecniche a
beneficio di tutti.
- Per trasferimenti di atleti Under 17 o 19, riteniamo invece che, essendo atleti già avanti nel
processo di formazione, sia giusto procedere a trattativa privata con le singole Società di appartenenza.
Cordialmente,
A Firma delle seguenti Società:
Aquile Lonato
Presidente Mauro Mascadri
Basket Bedizzole
Presidente Giampiero Cominelli
Basket Brescia Roncadelle
Presidente Silvia Marzari
Basket Castiglione 2001
Presidente Marco Rovida
Basket Franciacorta
Presidente Adriano Prandelli
Basket Gavardo
Presidente Angelo Zilioli
Basket Iseo
Presidente Giacomo Bruno Poieri
Basket Lumezzane
Resp. Sett. Giovanile Rachele Pasotti
Basket Più
Presidente Emilio Rana
Basket Sarezzo
Presidente Leonardo Cittadini
Basket Valtenesi
Presidente Silvana Tedeschi
Polisportiva Vobarno
Presidente Sezione Basket Angelo Morandi
Dream Team Montichiari
Presidente Alfredo Foschetti
New Best Basket
Presidente Mirko Bresciani
Pallacanestro Gardonese
Presidente Angiolino Porteri
Play Basket Castenedolo
Presidente Piero Frusca
Polisportiva Vighenzi Padenghe
Presidente Andrea Guerreschi
Real Basket
Presidente Eugenio Spada
Virtus Desenzano BK
Presidente Marco Berlanda
Virtus Lumezzane
Resp. Sett. Giovanile Rachele Pasotti