Le prime 10 minacce informatiche di Settembre. Twitter, Pinterest e

Commenti

Transcript

Le prime 10 minacce informatiche di Settembre. Twitter, Pinterest e
Le prime 10 minacce informatiche di Settembre.
Twitter, Pinterest e Android nel mirino dei cibercriminali
Gli utenti si sono imbattuti in spam e malware in qualsiasi situazione, in casa o all’aperto, sui social
network e connettendosi tramite mobile.
Milano, 22 Ottobre 2012 - GFI Software ha reso disponibile il VIPRE® Report, la classifica delle
10 principali minacce informatiche rilevate nel mese di Settembre 2012. Lo scorso mese GFI ha
rilevato numerose campagne di cibercrime indirizzate a utenti di vari social network, che hanno
utilizzato messaggi spam, inviati direttamente a Twitter® e ad una applicazione Pinterest. Gli utenti
di smartphone e tablet Android™ si sono inoltre imbattuti in un malware mobile, camuffato da
Grand Theft Auto® e da applicazioni per le Olimpiadi 2012.
“I consumatori oggi hanno l’esigenza di essere costantemente connessi, anche come
conseguenza dell’esplosione del fenomeno degli smartphone e di accessi ad Internet sempre più
diffusi. La connessione continua a social network, siti e posta elettronica, tuttavia, va di pari passo
con l’aumento delle minacce malware, spam e phishing” ha dichiarato Christopher Boyd, senior
threat researcher di GFI Software. “Il vantaggio di essere connessi 24 ore su 24 richiede una
costante attenzione, per preservare dispositivi e informazioni personali dai cibercriminali”.
Numerosi utenti di Twitter hanno ricevuto messaggi contenenti link che li indirizzavano verso una
pagina di login fasulla per scaricare un’applicazione “Twitter Video” su Facebook. Una volta
inserite le loro credenziali Twitter, l’account veniva sequestrato e reindirizzato, attraverso una
campagna spam, al download di un tool malware - Umbra Loader Botnet - cammuffato da
aggiornamento di Flash Player. Gli utenti di Pinterest, in cerca di un modo rapido e semplice per
visualizzare immagini a schermo pieno senza dover cliccare su ogni singola pagina, sono stati
oggetto del fake “Pin Photo Zoom”, un’applicazione che infettava il loro sistema con adware.
Infine, gli utilizzatori di Android mobile hanno rischiato costantemente, il mese scorso, di scaricare
programmi dannosi, inclusa una falsa applicazione dal nome “Risultati delle Olimpiadi”, che inviava
messaggi “hai vinto un premio” dal telefono della vittima. I giocatori che utilizzano dispositivi mobile
sono stati inoltre colpiti da una versione Android fasulla del noto video gioco Grand Theft Auto:
Vice City che conteneva un Boxer Trojan camuffato da Flash Player.
Ottobre è il mese nazionale della Sicurezza Informatica
Il primo ottobre segna l’inizio del “National Cyber Security Awareness Month” negli Stati Uniti. La
campagna annuale, lanciata 11 anni fa dalla National Cyber Security Alliance in collaborazione con
il Dipartimento di Sicurezza Nazionale, esorta gli utenti di PC a vigilare, per essere al sicuro
quando sono online. Per ulteriori informazioni relative alla campagna e per consultare i
suggerimenti dei GFI Labs su come attrezzarsi per proteggersi su Internet, vi consigliamo di
visitare i post più recenti pubblicati sul blog http://www.gfi.com/blog/labs.
Le 10 minacce principali rilevate nel mese di Settembre
L’elenco delle 10 minacce principali di GFI Software è stato stilato analizzando le segnalazioni
provenienti dalle decine di migliaia di utenti dell’antivirus GFI VIPRE, che fanno parte del sistema
di rilevazione automatico delle minacce GFI ThreatNet™. Le statistiche di ThreatNet indicano che
gli Adware occupano la prima metà delle minacce di questo mese.
Nome del virus
Trojan.Win32.Generic
Yontoo (v)
Trojan.Win32.Sirefef
GamePlayLabs
GameVance
Wajam
LooksLike.HTML.Blacole.a (v)
Click run software (v)
INF.Autorun (v)
IstallBrain (fs)
Tipologia
Trojan
Adware (General)
Trojan
Adware (General)
Adware (General)
Adware (General)
Trojan
Adware (General)
Trojan
Misc (General)
Percentuale
25,89
4,11
8,81
6,40
2,79
2,28
1,05
0,89
0,83
0,77
GFI Labs
I GFI Labs sono specializzati nella scoperta e analisi delle vulnerabilità e dei malware pericolosi, che potrebbero essere
sfruttati per attacchi via Internet ed e-mail. Il team di ricerca indaga attivamente sui nuovi attacchi malware, creando e
testando nuove risorse per i prodotti VIPRE home e business.
GFI
GFI Software rappresenta la migliore fonte di software per la protezione web e della posta elettronica, archiviazione e
fax, networking e software di sicurezza, nonché di soluzioni IT hosted per le piccole e medie aziende, commercializzati
attraverso un’estesa comunità di partner. I prodotti GFI sono disponibili on-premise, nella ‘nuvola’ o in modalità mista.
Grazie alla tecnologia vincitrice di numerosi riconoscimenti, a una politica tariffaria aggressiva e alla particolare
attenzione rivolta alle esigenze specifiche delle piccole e medie aziende, GFI Software è in grado di soddisfare le
esigenze delle PMI su scala mondiale. Come fornitore di infrastrutture per le PMI, GFI ha uffici negli Stati Uniti, Regno
Unito, Austria, Australia, Malta, Hong Kong, Filippine e Romania, a supporto di centinaia di migliaia di installazioni in tutto
il mondo. GFI Software è un’azienda orientata alla collaborazione con il canale e si avvale infatti di migliaia di partner in
tutto il mondo. Inoltre è un Microsoft Gold ISV Partner.
Ufficio Stampa:
GFI
David Kelleher: [email protected]
GFI - Malta: Tel: +356 2205 2000
www.gfi.com
Prima Pagina Comunicazione
Stefania Scroglieri
Tel: 02/76.11.83.01
email: [email protected]