Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica

Commenti

Transcript

Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Pisa, 26.1. 2015
Verbale della seduta del Consiglio di Corso di Laurea Aggregato in Ingegneria Chimica
26 Gennaio 2015
L’anno duemilaquindici, il giorno 26 del mese di Gennaio, alle ore 10:30 presso la sala riunioni dell’ex-DICCISM si è
riunito il Consiglio di Corso di Laurea Aggregato in Ingegneria Chimica nelle persone di:
N°
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
NOME
ANDREUSSI PAOLO
BACCI ADOLFO
BARMADA SAMI
BERTINI LEONARDO
BRUNAZZI ELISABETTA
CHIAPPE CINZIA
COLTELLI MARIA BEATRICE (codoc)
DE SANCTIS MASSIMO
D'ELIA Massimo (codoc)
DVORNICICH ROBERTO
FRANCIOSI MARCO
FRIGERIO ROBERTO (codoc.)
GALLETTI CHIARA
LANDUCCI GABRIELE
LAZZERI ANDREA
LENSI ROBERTO
MAGHERINI CECILIA
MAGNANI VALENTINO
MAURI ROBERTO
MIRANDOLA ROBERTO
NICOLELLA CRISTIANO
PACI MASSIMO
PANNOCCHIA GABRIELE
PAOLI ALESSANDRO
PENCO UMBERTO
PETARCA LUIGI
POLACCO GIOVANNI
PUCCINI MONICA
PUNZI GIOVANNI
SCALI CLAUDIO
SEGGIANI MAURIZIA
TOGNOTTI LEONARDO
TRICOLI VINCENZO
VALENTINI RENZO
VATISTAS NICOLAOS
VITOLO SANDRA
COORDINATORE DIDATTICO
1
NANNELLI FRANCESCA
Presente
Ass. Giust.
Ass. Ing.
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI
1
2
3
4
5
6
7
8
ARGESE SALVATORE
MANDURINO MATTIA
NOTARGIACOMO STEFANO
FERRARA ALESSIO
MOTISI ALESSANDRA
STEFANELLI GIOVANNA
MONFELI ANNAMARIA
ALBANO ANDREA
X
X
X
X
X
X
X
X
Il Presidente, constatato il raggiungimento del numero legale, dichiara aperta la seduta con il
seguente ordine del giorno:
1.
2.
3.
4.
Comunicazioni
Rapporti di Riesame 2015
Domande studenti
Varie ed eventuali
Il Segretario del CDL
(Dott. Ing. C.Galletti)
Il Presidente del CDL
(Prof. Ing. Leonardo Tognotti)
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Ordine del giorno n. 1.
Argomento: Comunicazioni
1.
Deliberazione n. 1
Seduta del 26 Gennaio 2015
Comunicazioni
Il Presidente dà le seguenti comunicazioni:
Il corso di studio in Ingegneria Chimica- ICHIM-L9 è stato selezionato a partecipare alla sperimentazione
interna di Ateneo della procedura di accreditamento periodico dei corsi di studio. Di conseguenza sarà
necessario effettuare il Rapporto di Riesame Ciclico entro il 15 giugno 2015.
La Commissione didattica paritetica è stata ricostituita sulla base dei nuovi rappresentanti degli studenti
In particolare i componenti per l’A.A in corso sono:
 Anna Maria Monfeli,
 Alessandra Motisi
 Mattia Mandurino
 Stefano Notargiacomo
L’ing. Pannocchia comunica le date e l’organizzazione degli Open Days della Scuola di Ingegneria. Il
Gruppo Rapporti Esterni, organizzerà la comunicazione del CdS in modo da fornire le testimonianze ed
il supporto necessari per il buon esito dell’iniziativa
Il Segretario del CDL
(Dott. Ing. C.Galletti)
Il Presidente del CDL
(Prof. Ing. Leonardo Tognotti)
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Ordine del giorno n. 2.
Argomento: Rapporti di Riesame 2015
Deliberazione n. 2
Seduta del 26 Gennaio 2015
Il Presidente illustra, in sequenza, i rapporti di riesame per la Laurea Triennale e per la Laurea Magistrale
(Allegati 1 e 2) focalizzando l’attenzione sui tre punti in cui essi si articolano:
 1 - L’INGRESSO, IL PERCORSO, L’USCITA DAL CDS
 2 – L’ESPERIENZA DELLO STUDENTE
 3 – L’ACCOMPAGNAMENTO AL MONDO DEL LAVORO
Come punto a comune per i CdS, si riscontra la criticità legata ai questionari di valutazione della didattica e
al fatto che gli studenti, specie ai primi anni, non sono debitamente motivati/istruiti sulla reale importanza del
questionario. Al fine di poter disporre delle valutazioni dei questionari di soddisfazione per un miglioramento
continuo della qualità e dell’efficacia della didattica è fondamentale che si promuova una sensibilizzazione
degli studenti ad una attenta e consapevole compilazione dei questionari, da effettuarsi preferibilmente appena
concluso il periodo didattico. Occorre svolgere un’azione di stimolo e di controllo perché non manchi la
rappresentanza studentesca e un’azione di stimolo verso gli studenti affinché questi manifestino i problemi
dei singoli corsi ai relativi docenti. E’ emerso inoltre il problema della gestione dei questionari per gli
insegnamenti composti di due moduli, in quanto al momento dell’iscrizione all’esame per il primo modulo è
richiesto il questionario per la valutazione dell’intero insegnamento (e quindi anche di quei moduli che
possono non essere ancora stati seguiti dallo studente). I servizi informatici hanno proposto di definire
l’esame per il primo modulo come prova in itinere, ma così facendo cade meno l’obbligatorietà del
questionario. L’Ing. Pannocchia propone che i questionari siano effettuati in una finestra temporale
immediatamente alla fine del corso, in modo tale che questi siano effettivamente rappresentativi della
percezione del corso da parte dello studente.
Il consiglio, dopo ampia discussione, condivide l’analisi effettuata e gli interventi correttivi in corso e
proposti. In vista del Rapporto di Riesame Ciclico che il CdS in Ingegneria Chimica (ICH-L) dovrà
predisporre essendo stato selezionato a partecipare alla sperimentazione interna di Ateneo della procedura di
accreditamento periodico, il Presidente invita i componenti dei gruppi di lavoro del CdS (Commissione
didattica, Gruppo di Riesame, Commissione Rapporti Esterni) a definire un calendario di riunioni per
l’attuazione delle azioni previste per il Giugno 2015.
Il Consiglio approva all’unanimità il Rapporto di Riesame per il CdS ICH-L
Per la Laurea Magistrale, Il consiglio, dopo ampia discussione, condivide l’analisi effettuata e gli interventi
correttivi in corso e proposti. Come priorità si individuano l’analisi critica del regolamento didattico da parte
della Commissione Didattica (programmi e metodologie di esame) e la promozione di azioni volte
all’internazionalizzazione del CdS
Il Consiglio approva all’unanimità il Rapporto di Riesame per il CdS WIC-LM
Il Segretario del CDL
(Dott. Ing C.Galletti)
Il Presidente del CDL
(Prof. Ing. Leonardo Tognotti)
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Deliberazione n. 3
Seduta del 26 Gennaio 2015
Ordine del giorno n. 3.
Argomento: Domande studenti
Il Presidente introduce le domande di studenti legate al passaggio da altri corsi di studi ad ingegneria
chimica (laurea triennale)..
Lo studente Dettori Francesco: chiede il passaggio da Ingegneria Meccanica, Università di Firenze,
a Ingegneria Chimica, con i seguenti CFU riconosciuti:
Esame da convalidare a
Esame di
CFU
ing chimica
provenienza UNIFI
Analisi Matematica I
12 Matematica e Statistica
Fisica Generale I
12 Fisica
Chimica e Complementi di
12 Chimica
Chimica
Test inglese convalidato 3CFU
CFU NOTE
9
6
6
mancano 3 CFU
mancano 6 CFU Fisica1
mancano 6 CFU da integrare con
complementi di chimica
Il Presidente, preso atto che lo studente ha sostenuto presso l’Università di Firenze un test di accesso
equiparabile a quello erogato dal CISIA con punteggio superiore al minimo per non essere gravati da obblighi
formativi aggiuntivi (OFA), propone di riconoscere il test suddetto e di accogliere la domanda di
iscrizione dello studente al 1° anno del Corso di Laurea in Ingegneria Chimica., senza Obblighi
Formativi Aggiuntivi, con la necessità di colloqui integrativi per completare i requisiti previsti dal
Regolamento relativamente agli insegnamenti convalidati.
Il Consiglio approva all’unanimità
Il Presidente, illustrando le domande di riconoscimento dei crediti formativi presentate da:

Nardini Stefano 481832
Iscritto al Corso di Laurea in Ingegneria Chimica presso l'Università di Pisa, propone di convalidare i
seguenti crediti formativi:
Radioprotezione (6 CFU) per Attività a scelta dello studente (6 CFU)



Roberti Martina 441867
Mastrianni Ivano 488232
Razzolini Laura 455607
Iscritti al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Chimica presso l'Università di Pisa, propone di
convalidare i seguenti crediti formativi:
Summer School: HSE&Q in OIL&GAS sector – II668 (6 CFU) per Attività a scelta dello studente (6
CFU)

Valchera Simone 445067
Iscritto al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Chimica presso l'Università di Pisa, propone di
convalidare i seguenti crediti formativi:
Summer School: HSE&Q in OIL&GAS sector – II668 (6 CFU) per Attività a scelta dello studente (6
CFU)
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Ingegneria dei sistemi elettrochimici (6 CFU) per Attività a scelta dello studente (6 CFU)
Reologia (6 CFU) al posto di Ingegneria delle reazioni chimiche I (6 CFU)
Strumentazione industriale chimica (6 CFU) al posto di Operazioni Unitarie I (6 CFU)
Ingegneria Chimica Ambientale (6 CFU) al posto di Operazioni Unitarie II (6 CFU)

Bacci Sara 443272
Iscritta al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Chimica presso l'Università di Pisa, propone di
convalidare i seguenti crediti formativi
Summer School: HSE&Q in OIL&GAS sector – II668 (6 CFU) per Attività a scelta dello studente (6
CFU)
Reologia (6 CFU) al posto di Ingegneria delle reazioni chimiche I (6 CFU)
Strumentazione industriale chimica (6 CFU) al posto di Operazioni Unitarie I (6 CFU)
Ingegneria Chimica Ambientale (6 CFU) al posto di Operazioni Unitarie II (6 CFU)

Angeli Fabio 443732
Iscritto al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Chimica presso l'Università di Pisa, propone di
convalidare i seguenti crediti formativi:
Summer School: HSE&Q in OIL&GAS sector – II668 (6 CFU) per Attività a scelta dello studente (6
CFU)
Radiprotezione (6 CFU) per Attività a scelta dello studente (6 CFU)
Reologia (6 CFU) al posto di Ingegneria delle reazioni chimiche I (6 CFU)
Strumentazione industriale chimica (6 CFU) al posto di Operazioni Unitarie I (6 CFU)
Ingegneria Chimica Ambientale (6 CFU) al posto di Operazioni Unitarie II (6 CFU)
 Bellusci Maria 304265
Corso di Organizzazione e sicurezza dei cantieri per 12 CFU di Attività a scelta dello studente (senza
voto su media)

Giulia Giannone,
Iscritta al Corso di Laurea in Ingegneria Chimica presso l'Università di Pisa, propone di convalidare i
seguenti crediti formativi maturati presso l’Università di Louven
Quindi, vengono riconosciuti: 3 CFU di Prova finale, 6 CFU di Corrosione e Protezione dei materiali
metallici, & CFU di Scienza e Tecnica delle Costruzioni. Necessita quindi di un colloquio integrativo
di Scienza e Tecnica delle Costruzioni per acquisire 3 CFU.
Il consiglio approva all’unanimità
Il Segretario del CDL
(Dott. Ing. C.Galletti)
Il Presidente del CDL
(Prof. Ing. Leonardo Tognotti)
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Domande tesi di Laurea
Il Presidente illustra le domande di tesi di Laurea e propone il nominativo del controrelatore
Leoni Mirko: Valutazione degli impatti di attacchi terroristici in stabilimenti chimici Landucci.
Controrelatore: Bacci
Rum Andrea: Modellazione del comportamento di serbatoi in pressione esposti al fuoco: Landucci.
Controrelatore: Galletti
Rutigliano Angela, Gabriele Vita: Second generation biofuels from algal biomass Nicolella,
Tognotti (S.Diego University – G. Tamesgen), C. Chiappe.
Puma Antonietta Messa a punto di formulazioni a base di polimeri biodegradabili o riciclati per
filmatura con estrusione a testa piana, A. Lazzeri, P. Cinelli,, M.Puccini
Lorenzo Pasini: Ottimizzazione di un distretto di generazione energetica in contesti remoti,
Pannocchia, Schiavetti, Fastelli, S.Barmada
Il consiglio approva all’unanimità
Il Segretario del CDL
(Dott. Ing. C.Galletti)
Il Presidente del CDL
(Prof. Ing. Leonardo Tognotti)
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Ordine del giorno n. 4.
Argomento: Varie ed eventuali
Deliberazione n. 4
Seduta del 26 Gennaio 2015
La professoressa Vitolo chiede una integrazione di spesa per l’approntamento di postazioni didattiche
nel Laboratorio chimico per il corso di Complementi di Chimica, per un totale di circa 3000 €.
Il Presidente, verificata la disponibilità sui fondi del DICI per Laboratori didattici, proporrà la spesa
al Direttore.
Il consiglio approva all’unanimità
La seduta è tolta alle ore 12:00.
Il Segretario del CDL
(Dott. Ing. C.Galletti)
Il Presidente del CDL
(Prof. Ing. Leonardo Tognotti)
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Allegato I; Tesi di Laurea in corso al 26 Gennaio 2015
Studente
LS/
LM
Titolo
Relatori
D’OTTAVIO Federica
LT
M.Puccini
MINIATI Giulia
LM
LANCIA Laura
LM
LUPO Giandomenico
LM
CAPPELLO Miriam
LS
ORLANDO Stefano
LM
ALIOTTA Laura
LM
GIGANTE Vito
LM
SCOLARI Francesca
LM
IZZI Roberta
LM
PAOLETTI Bianca
Maria
LM
CHIRCO Rosa Noemi
LM
Studio delle proprietà di imballaggi
di prodotti per l’edilizia
Modeling flameless combustion of
reference fuels:development of
methods of reduction of complexity
Prove di corrosione alternative alle
convenzionali NACE per
applicazioni in ambiente sour,
escludendo l’uso di H2S
Processi di miscelazione in
microcanali
Produzione di omo e copolimeri di
polibutadiene idrossiterminato per
applicazioni propulsive
Raffinazione di oli alimentari con
sorbenti di nuova generazione
(tirocinio aziendale presso
Carbonitalia)
Tempo di cristallizzazione e
proprietà fisico-meccaniche di acido
polilattico: effetto di diversi agenti
nucleanti e plastificanti
Proprietà di miscele e compositi a
base di acido polilattico (PLA)
/policarbonato (PC) ottenuti con
polimeri riciclati
Analisi degli incidenti e degli aspetti
ambientali legati all’industria di
recupero metalli preziosi
(collaborazione con CHIMET
S.p.A.)
Studio LCA di processi di
trattamento di fanghi conciari
Gassificazione di biomassa su
impianto pilota down-draft:
sperimentazione ed analisi
parametrica
Sorbenti solidi per la cattura di CO2
a temperature elevate
GIOMO Valentina
LM
VACCARI Marco
LM
MENCARONI Alessio
LM
Analisi termofluidodinamica di un
sistema di produzione energetica da
combustione di biomasse
Studio di algoritmi di ottimizzazione
economica di distretti energetici
Applicazione di simulatori di
processo alla valutazione
quantitativa degli scenari incidentali
Controrelatore
Inizio
Maggio 2013
C.Galletti,
A.Parente
(ULB)
M. De Sanctis
Tognotti
Settembre 2013
N. Vatistas
Novembre 2013
R. Mauri
C. Galletti
G. Polacco
E. Brunazzi
Novembre 2013
M. Paci
Dicembre 2013
L. Tognotti, F.
Gasparini
C. Nicolella
Luglio 2014
A. Lazzeri, P.
Cinelli,
G.Polacco,
Marzo 2013
A. Lazzeri, M.
B. Coltelli,
G. Polacco,
Marzo 2013
G. Landucci,
L. Tognotti
L. Petarca
Luglio 2014
M. Puccini,
M. Seggiani
M. Seggiani
S. Vitolo
Luglio 2014
L. Tognotti
Luglio 2014
M. Puccini,
M. Seggiani
V. Tricoli
Luglio 2014
C. Galletti, L.
Tognotti
G.
Pannocchia
Luglio 2014
G. Pannocchia
C. Scali
Luglio 2014
G.
Pannocchia,
G. Landucci
M. Seggiani
Luglio 2014
Consiglio aggregato dei Corsi di Studio in Ingegneria Chimica
Studente
LS/
LM
Titolo
Relatori
Controrelatore
Inizio
FRUCI Stefania
VO
G. Polacco, S.
Filippi
M. Paci
Luglio 2014
FORTE Giuseppe
LM
E. Brunazzi,
Simmons
C. Galletti
Luglio 2014
MORABITO Bruno
LM
Luglio 2014
LM
G.
Pannocchia,
R. Findeisen
C. Nicolella
C. Scali
ARCOLINI Giacomo
Sintesi e polimerizzazione di
precursori mesilati per la produzione
di leganti azidici
Assessment of different methods of
analysis to characterise the mixing of
fluids in a static mixer using PLIF
Comparison of Moving Horizon
Estimation (MHE) formulations and
algorithms for non linear systems
Modellazione
matematica
di
fenomeni degradativi in celle a
combustibile a ossidi solidi,
R. Mauri
Novembre 2014
DI VITANTONIO
Giuseppe
LM
R. Mauri
C. Galletti
Novembre 2014
MASTROGIOVANNI
Stefano
LM
Novembre 2014
LM
Paci
Novembre 2014
POLIGNANO Marina
LM
Scali
Novembre 2014
LEONI Mirko
LM
GE O&G
Nuovo
Pignone,
Pannocchia
G. Polacco, S.
Filippi
University of
Manchester,
Pannocchia
Landucci.
Desideri
MORI Leonardo
Miscelazione e separazione di fase di
miscele regolari col metodo a
interfaccia diffuse,
Process dynamic simulation in
oil&gas applications using
centrifugal compressor four quadrant
characteristics
Ottimizzazione del processo di
sintesi chimica dell’alfa-alano
Analisi delle analogie tra schemi di
controllo MPC e IMC
Bacci
Gennaio 2015
RUM Andrea
LM
Landucci
Galletti
Gennaio 2015
RUTIGLIANO
Angela,
GABRIELE Vita
LM
C. Chiappe
Gennaio 2015
C. Chiappe
Gennaio 2015
PUMA Antonietta
LM
Nicolella,
Tognotti
Nicolella,
Tognotti
A. Lazzeri, P.
Cinelli
M.Puccini
Novembre 2014
PASINI Lorenzo
LM
Pannocchia,
Schiavetti,
Fastelli
S.Barmada
Gennaio 2015
LM
Valutazione degli impatti di attacchi
terroristici in stabilimenti chimici
Modellazione del comportamento di
serbatoi in pressione esposti al fuoco
Second generation biofuels from
algal biomass
Second generation biofuels from
algal biomass
Messa a punto di formulazioni a base
di polimeri biodegradabili o riciclati
per filmatura con estrusione a testa
piana
Ottimizzazione di un distretto di
generazione energetica in contesti
remoti

Documenti analoghi

Verbale del 22/04/2013 n.93

Verbale del 22/04/2013 n.93 gennaio 2012, sono state utilizzate le unità professionali comprese nel secondo grande gruppo (2.2.1.1.1, 2.2.1.1.4 e 2.2.1.7.0). Il presidente, inoltre, al fine di soddisfare i requisiti richiesti...

Dettagli

Classe 10 delle Lauree in Ingegneria Industriale

Classe 10 delle Lauree in Ingegneria Industriale 11. In relazione alla quantità di crediti riconosciuti, la durata del Corso di Laurea può essere abbreviata dal CDCS che stabilisce a quale anno del Corso debba essere ammesso lo studente che al mo...

Dettagli

1 FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

1 FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA 8. Il CDCS può riconoscere l’acquisizione di competenze e abilità professionali, opportunamente documentate e certificate, nonché di altre competenze e abilità maturate in attività formative non un...

Dettagli