curriculum vitae - La percezione dello spazio e del tempo nella

Commenti

Transcript

curriculum vitae - La percezione dello spazio e del tempo nella
CURRICULUM VITAE
Luca Arcari
Nato a Benevento il 06/09/1977
Residente in San Giorgio del Sannio (BN), via Ettore Riola 8, I-82018
tel.: 082440163
+393922089084
e-mail: [email protected]
Titoli di studio, abilitazioni
1996: Maturità classica, Liceo Classico “Virgilio”, San Giorgio del Sannio, votazione 60/60.
1999/2000: Laurea in Lettere Classiche presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II,
Curriculum Storico-religioso. Tesi di laurea in Storia Religiosa dell’Oriente Cristiano (s.s.d. M-STO/07)
dal titolo L’Apocalisse di Giovanni nel quadro dell’apocalittica giudaica (con particolare riferimento all’ Apocalisse
siriaca di Baruc e al IV Esdra), votazione 110 e lode.
2002-2004: Studente uditore presso il Pontificio Istituto Biblico (Roma) per le seguenti discipline:
Ebraico, Siriaco, Etiopico, Aramaico, Giudaismo rabbinico, Letteratura qumranica, Greco della LXX,
Filologia neotestamentaria.
2005: Dottorato di Ricerca in “Storia antica” (XVI ciclo) – Università degli Studi di Napoli Federico II,
Dipartimento di Discipline Storiche “Ettore Lepore”; titolo della tesi: Il Figlio dell’Uomo tra il Libro delle
Parabole di Enoc e l’Apocalisse di Giovanni: un simbolo messianico come strumento di auto-definizione in alcuni
gruppi del I secolo e.v.
2012: Abilitazione all’insegnamento dell’Italiano e del Latino (classe di concorso A/051) nei Licei
Classici e Scientifici tramite il Tirocinio Formativo Attivo (TFA), conseguito presso l’Università degli
Studi di Napoli Federico II.
2013: Idoneo, ai sensi dell’art. 16 della legge 30 dicembre 2010, n. 240, nell’abilitazione scientifica
nazionale (tornata 2012) per la seconda fascia nel settore 11/A4 (Scienze del libro e del
documento/Scienze storico-religiose).
Attività accademica
2013-2016: Ricercatore TD in Storia del Cristianesimo e delle Chiese (M-STO/07) presso il
Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Federico II di Napoli.
1
2013-2016: Coordinatore Nazionale del Progetto FIRB, Futuro in Ricerca 2012: “La percezione dello
spazio e del tempo nella trasmissione di identità collettive. Coabitazioni e/o polarizzazioni religiose nel
mondo antico (I-VI secolo d.C.)” (codice progetto RBFR12R82W).
2013-: Membro delle commissioni di esame per gli insegnamenti di Storia del Cristianesimo e delle
Chiese (M-STO/07) e Letteratura Cristiana Antica (L-FIL-LET/06).
2004-2011: Cultore della materia presso il Dipartimento di Discipline Storiche “Ettore Lepore”
(Università degli Studi di Napoli Federico II), dall’a.a. 2005, per i seguenti insegnamenti: Storia
Religiosa dell’Oriente Cristiano (s.s.d. M-STO/07), Storia delle Religioni (s.s.d. M-STO/06), Storia
dell’Ebraismo (s.s.d. M-STO/06). In quanto cultore della materia, ha svolto seminari semestrali di 20
ore ciascuno per i corsi suddetti e ha costantemente fatto parte delle commissioni esaminatrici.
2007-2008/2008-2009: Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Discipline Storiche “Ettore
Lepore”, Università degli Studi di Napoli Federico II, s.s.d. M-STO/06 (Storia delle Religioni); ambito
della ricerca: “Il papiro Gizeh e le versioni greche di 1Enoc”
Borse di studio e premi di ricerca
2003-2004: Borsista nell’ambito del progetto di ricerca per giovani ricercatori, finanziato dalla Regione
Campania, su “Giudei e cristiani nel I secolo: continuità, separazione, polemica” (Dipartimento di
Discipline Storiche “Ettore Lepore”, Università degli Studi di Napoli Federico II; s.s.d. M-STO/07);
ambito della ricerca: “Gli avversari del veggente di Patmos in Apocalisse 2-3”.
2010: Borsista nell’ambito del progetto di ricerca di interesse nazionale (PRIN) 2008-2010 “La polemica
antipagana nella letteratura cristiana antica (secc. III-V)” (coordinatore nazionale, prof. Marcello Marin,
Università di Foggia; coordinatore locale, prof. Gennaro Luongo, Università degli studi di Napoli
Federico II; s.s.d. L-FIL-LET/06); ambito della ricerca: “La polemica negli Acta Martyrum tra IV e VI
secolo”.
2010-2011: Premio per il perfezionamento negli studi di Storia delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”,
Accademia Nazionale dei Lincei (Roma).
2011-2012, 2012-2013: Borsista presso la Fondazione “Michele Pellegrino” – Centro di Studi di Storia e
Letteratura Religiosa (Università di Torino); ambito della ricerca: “Le citazioni giudaico-greche nella
Cohortatio ad Graecos dello pseudo-Giustino. La costruzione di una memoria ‘monoteistica’ pagana in
funzione di un’auto-definizione monarchiana” (s.s.d. M-STO/07 e L-FIL-LET/06).
Partecipazione a progetti di ricerca nazionali e internazionali
Partecipazione al progetto di ricerca internazionale “The Bible and the Women: An Encyclopaedia of
Exegesis and Culture”, pubblicazione in quattro lingue a cura di Irmtraud Fischer, Mercedes Navarro
Puerto, Adriana Valerio, Jorunn Økland (Università degli Studi di Napoli Federico II, Università di
Vienna, Università di Siviglia, Università di Oslo). Ambito della ricerca: Modelli cristologici dei Vangeli e
prospettive di genere.
Partecipazione al progetto di ricerca “La Bibbia dei LXX” (dir. Paolo Sacchi, in collaborazione con
l’Università di Torino, l’Università di Pavia, l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia ). Ambito della ricerca:
1 e 2 Maccabei. Il progetto, diretto da Paolo Sacchi, con la collaborazione di Pier Giorgio Borbone,
Liliana Rosso Ubigli, Piero Capelli, Corrado Martone, prevede la traduzione, preceduta da una
2
introduzione, e corredata da note di commento di carattere storico e filologico, dei libri che
compongono la Bibbia dei LXX.
Partecipazione al PRIN 2007-2009 “Forme della polemica nella letteratura cristiana antica (III-V
secolo)”, Università degli Studi di Foggia, Università della Calabria, Università degli Studi del Salento,
Università degli Studi di Napoli Federico II, Università degli Studi di Genova. Ambito della ricerca: Le
forme della polemica negli Acta Martyrum tra III e V secolo.
Partecipazione al progetto di ricerca “I frammenti degli Storici Greci (FStGr)”, diretto dal prof.
Eugenio Lanzillotta, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Ambito della ricerca: Ta Ioudaika. I
frammenti degli storici giudei di lingua greca. Il progetto prevede la riedizione, con traduzione e commento, e,
laddove necessario, l’ampliamento del materiale raccolto nella celebre opera di F. Jacoby, Die Fragmente
der griechischen Historiker.
Partecipazione a organizzazioni scientifiche nazionali e internazionali
Dal 2001 è membro dell’Associazione Italiana per lo studio del Giudaismo
Dal 2005 è membro della European Association for the Study of Judaism
Dal 2005 è membro dell’International Enoch Seminar
Dal 2005 è membro dell’Associazione Biblica Italiana
Nel quadriennio 2006-2010 ha svolto la mansione di segretario della redazione italiana della rivista
“Henoch – Studi sul giudaismo e il cristianesimo dal secondo Tempio alla tarda antichità” (Henoch –
Studies in Judaism and Christianity from Second Temple to Late Antiquity)
Dal 2006 è membro della Società Italiana di Storia delle Religioni
Dal 2007 è membro della European Association for the Study of Religions (EASR)
Dal 2007 è membro della International Association for the History of Religions (IAHR)
Partecipazione a congressi nazionali e internazionali; seminari, conferenze
Relatore nell’ambito del XVI Congresso Internazionale dell’AISG, “Le lingue degli ebrei” (Gabicce,
settembre 2002); titolo dell’intervento: “Il vocabolario della conoscenza nella versione greca del Libro
dei Vigilanti. Per una definizione del Sitz im Leben della versione greca di 1Enoc”.
Relatore nell’ambito dell’XI Convegno di Studi Neotestamentari e Anticocristiani dell’A.B.I., “Le
Scritture nel I e II secolo d.C.” (Sassone-Ciampino, 8-10 Settembre 2005); titolo dell’intervento:
“Didaché 16 e le Scritture: uso, funzione e concetto della Scrittura in alcuni gruppi della Siria del II
secolo e.v.”.
Relatore nell’ambito del XIX Congresso Internazionale dell’AISG, “L’ebraismo dell’Italia meridionale
nel contesto mediterraneo. Nuovi contributi” (Siracusa, 25-27 settembre 05); titolo dell’intervento: “Il
Figlio dell’Uomo tra giudaismo del secondo Tempio e protocristianesimo”.
Relatore nell’ambito della II Giornata di Studi sul Cristianesimo Antico, “Gesù e i Messia di Israele”
(Napoli, PFTIM, sez. “San Luigi”, 1 Dicembre 2005); titolo dell’intervento: “Il Libro delle Parabole di
Enoc. Problemi filologici e letterari”.
3
Relatore nell’ambito del Convegno Mariologico “La donna vestita di sole e il drago rosso (Apoc
12,1.3)” (Istituto di Scienze Religiose, Vicenza, 4-6 Maggio 2006); titolo dell’intervento: “La Donna
vestita di sole” (Apoc. 12,15). Maria e la Chiesa nell’eterna lotta contro il male”.
Relatore nell’ambito del Seminario di studio sul tema “Stato e chiese nazionali nell’Italia di antico
regime”, Dipartimento di Studi Storici dal Medioevo all’Età Contemporanea (Università del Salento,
Lecce, 29-30 settembre 2006); titolo dell’intervento: “Il ritorno alle origini come strumento di
autodefinizione. Il caso dell’interpretazione dell’Apocalisse di Giovanni in alcuni movimenti riformati”.
Relatore nell’ambito della III Giornata di Studi sul Cristianesimo Antico, “Profeti e profezia nel
cristianesimo del II secolo” (Napoli, PFTIM, sez. “San Luigi”, 1-3 Dicembre 2006); titolo
dell’intervento: “Gli apocrifi cristianizzati e la profezia nel II secolo: i casi del Testamento di Levi greco
e dell’Apocalisse di Elia”.
Relatore nell’ambito del convegno conclusivo del PRIN “Cristianesimo e mondo mediterraneo:
pluralità, convivenze e conflitti religiosi tra città e periferie, I-VII secolo” (2005-2007) (Università di
Bologna, Sapienza Università di Roma, Università di Torino, Università di Bari). Titolo del convegno:
“Città pagana - Città cristiana: tradizioni di fondazione” (Sapienza Università di Roma, 2-3 Luglio
2007); titolo dell’intervento: “La Gerusalemme celeste: mito di ri-fondazione e auto-rappresentazione
comunitaria nell’Apocalisse di Giovanni”.
Relatore nell’ambito dell’International IVth Enoch Seminar, “Enoch and the Mosaic Torah: The
Evidence of Jubilees” (University of Michigan, Camaldoli, Arezzo, 8-12 Luglio 2007); titolo
dell’intervento: “The Myth of the Watchers and the Problem of Intermarriage in Jubilees”.
Relatore nell’ambito del XII Convegno di Studi Neotestamentari e Anticocristiani dell’A.B.I., “Tempio,
culto e sacerdozio nel cristianesimo delle origini” (Fara Sabina, 13-15 settembre 2007); titolo
dell’intervento: “Auto-definizione sacerdotale e polemica contro i detentori del culto templare nel
giudaismo del secondo Tempio (enochismo e Qumran) e nel proto-cristianesimo (Ap)”.
Relatore nell’ambito della V Giornata di Studi dell’Istituto di Filologia Classica e Orientale “San
Justino” – Università di Madrid, “La filiación en los inicios de la reflexión cristiana” (Madrid, 19-20-21
Novembre 2007); titolo dell’intervento: “Gesù huios-teknon. Provenienza del Messia e associazione di
funzioni messianiche nell’Apocalisse di Giovanni”.
Partecipazione al Convegno Internazionale “The Dead Sea Scrolls in Context. Integrating the Dead Sea
Scrolls in the Study of Ancient Texts, Languages, and Cultures” – University of Vienna-University of
Jerusalem (Vienna, February 11-14, 2008).
Relatore nell’ambito dei Colloques de l’Institut Romand des Sciences Bibliques 2008-2009 (Université
de Lausanne, Lausanne, 24 septembre 2008); titolo della conferenza : “Autorité de l’écriture et
inspiration visionnaire dans les voyages d’Hénoch”.
Relatore nell’ambito del “Congreso Internacional Musulmanas, Judías y cristianas. Las mujeres y las
Escrituras antiguas” (Universidad de Sevilla-EFETA) – Sezione monografica “La Biblia y las mujeres”
(Sevilla, 20-23 Mayo 2009); titolo dell’intervento: “Donne e attese giudaiche”.
Relatore nell’ambito dell’International Vth Enoch Seminar, “Enoch, Adam and Melchisedek:
Mediatorial Figures in 2 Enoch and Second Temple Judaism” – University of Michigan, in coll. with
Dipartimento di discipline storiche “Ettore Lepore”, Università degli studi di Napoli Federico II
4
(Naples, 14-18 June 2009); titolo dell’intervento: “2Enoch and the Messianic Son of Man. A Triangular
Reading between the Book of Parables of Enoch, the Testament of Abraham, and 2Enoch”.
Relatore nell’ambito dell’International SBL Meeting (Rome, Pontifical Gregorian University, 30 June-4
July, 2009) – Apocrypha and Pseudepigrapha Section (dir. by Kelley Coblentz Bautch); titolo
dell’intervento: “Are the Women the aition for the evil in the world? The Greek Versions of 1 Enoch 8:1
ff. (Gizeh Papyrus and Syncellus’ Chronographia Universalis) in light of Hesiod’s Theogony 570 ff. and
Works and Days 59 ff.
Relatore nell’ambito del XVI Convegno di Studi Veterotestamentari dell’A.B.I., “Scritti qumranici e
scritture autorevoli: la gestazione del testo biblico a Qumran” (Ariccia, Roma, 7-9 settembre 2009);
titolo dell’intervento: “Testi ‘apocalittici’ qumranici all’origine di tradizioni canoniche differenziate”.
Partecipazione al IX congresso internazionale della EASR (“Religion in the History of European
Culture”), Messina, 14-17 settembre 2009.
Relatore nell’ambito del Seminario di ricerca nazionale “Sciamanesimo-Sciamanesimi: un problema
storiografico” (Napoli, Biblioteca di ricerca di area umanistica, Università degli studi di Napoli Federico
II, 10 Maggio 2010); titolo dell’intervento: “Mircea Eliade e il profetismo ebraico”.
Relatore al Convegno “La figura di Gesù tra letteratura di successo e impegno critico” (Presentazione
del volume di G. Gaeta, Il Gesù moderno, Einaudi, Torino 2009), Fondazione Pasquale Valerio per la
Storia delle Donne (Napoli, 27 Maggio 2010); titolo dell’intervento: “La figura di Gesù tra storia e
memoria”.
Relatore nell’ambito del Seminario Internazionale di Studi “Scrittura e Halakhah: formazione,
codificazione e ricezione del diritto ebraico fra gli Asmonei e la Mishnah (II sec. a.C. -III sec. d.C.)”
(Napoli-Salerno, 26-27 Ottobre 2010; seminario realizzato in collaborazione con Università degli Studi
di Napoli L’Orientale, Centro di Studi Ebraici, Facoltà di Lettere e Filosofia – Dipartimento di Studi
Asiatici; Università degli Studi di Salerno, Facoltà di Giurisprudenza, Facoltà di Scienze Politiche –
Dipartimento di Teoria e Storia del Diritto e della Politica; Università degli studi di Napoli Federico II,
Facoltà di Lettere e Filosofia – Dipartimento di Discipline Storiche “Ettore Lepore”); titolo
dell’intervento: “I matrimoni misti nel giudaismo del Secondo Tempio: le testimonianze di Qumran e
degli Pseudepigrafi”.
Relatore nell’ambito del ciclo di seminari “Percorsi dell’antichistica” (dir. prof. M. Mazza), Sapienza
Università di Roma (Roma, 20 Gennaio 2011); titolo dell’intervento: “La religionsgeschichtliche Schule e la
comparazione come strumento di indagine evoluzionistica: esemplificazioni storico-esegetiche
dall’opera di Wilhelm Bousset”.
Relatore nell’ambito del Colloquio Biblico “La formazione dell’identità protocristiana: tra predicazione
apostolica e tradizione giudaica”, Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia (Palermo, 3 Marzo 2011); titolo
dell’intervento: “Tradizioni petrine tra apocalittica e profezia. Dinamiche di autodefinizione profeticovisionaria in alcuni gruppi protocristiani”.
Seminario nell’ambito del ciclo di seminari per il Dottorato di ricerca in Filologia Classica –
Dipartimento di Studi Umanistici, sezione Scienze dell’antichità, Università di Salerno (Fisciano, 2 4
Maggio 2011); titolo dell’intervento: “Venerare lo stesso Dio. Memorie monoteistiche nel giudaismo di
lingua greca e nel cristianesimo antico”.
Relatore nell’ambito del Convegno Internazionale “Monstra. Costruzione e percezione delle entità
ibride e mostruose nel Mediterraneo antico” (Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni” – Velletri, 85
11 giugno 2011); titolo dell’intervento: “Rappresentazioni paradossali e/o ibride nell’Apocalisse di
Giovanni: dal Ritual Speech alla Ritual Vision”.
Relatore nell’ambito del Convegno della International Society for the Study of Deuterocanonical and
Cognate Literature, “Family and Kinship in the Deuterocanonial and Cognate Literature” (Pontificia
Facoltà Teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista” – Palermo, 27 Giugno-1 Luglio 2011); titolo
dell’intervento: “Intermarriage, Sonship, and Cultural Foundation in Second Temple Judaism: 1Enoch
and Jubilees”.
Relatore nell’ambito della VII edizione di “Torino Spiritualità”, a cura del Circolo dei Lettori di Torino,
sul tema “In fine: vivere sul limite dei tempi”, Panel “Promesse e profezie – Il libro della Rivelazione”,
in collaborazione con il Centro Interfacoltà ed Interdipartimentale di Scienze Religiose dell’Università
di Torino e con il Dipartimento di Storia dell’Università di Torino (Biblioteca di Scienze Religiose “Erik
Peterson”, Venerdì 30 settembre 2011); titolo dell’intervento: “L’Apocalisse di Giovanni e la letteratura
apocalittica giudaica”.
Relatore nell’ambito del ciclo seminariale “Le religioni e le arti”, organizzato dal Dipartimento di
Storia, Culture e Religioni, Sapienza Università di Roma (Roma, 28 Ottobre 2011); titolo
dell’intervento: “Splendori e miserie del neo-gnosticismo. Riflessioni a partire da ‘Mary’ di Abel Ferrara
(2005)’.
Relatore nell’ambito del seminario “Percorsi di Storia del Cristianesimo/Alla ricerca del Gesù storico”,
Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano (Sede di Brescia, 5 Dicembre 2011); titolo dell’intervento:
“Il giudaismo all’epoca di Gesù: riflessioni sul fariseismo e sul giudaismo della diaspora”.
Relatore nell’ambito della IV Giornata Internazionale di Papirologia “50 años del descubrimiento del
Papiro de Derveni” (Universidad de Salamanca, 17-19 Mayo 2012); titolo dell’intervento: “Elementi
giudaici (e cristiani?) in Pap. Bon. IV. Alcune osservazioni di metodo”.
Relatore nell’ambito del seminario internazionale “Israele nell’antichità. Nuove ricerche di storia,
archeologia, epigrafia” (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, 6 Giugno 2012); titolo
dell’intervento: “Ta Ioudaika. Linee guida per il progetto di un corpus della storiografia greca
frammentaria sul mondo ebraico”.
Relatore nell’ambito del convegno “Sulle rive dell’Acheronte. Costruzione e percezione della sfera del
post mortem nel Mediterraneo antico” (Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”, Velletri, 12-16
Giugno 2012); titolo dell’intervento: “Per un’archeologia storico-religiosa del termine escatologia”.
Segreteria scientifica di convegni
Segretario scientifico dell’International V th Enoch Seminar, “Enoch, Adam and Melchisedek:
Mediatorial Figures in 2 Enoch and Second Temple Judaism” – University of Michigan, in collab. with
Dipartimento di discipline storiche “Ettore Lepore”, Università degli studi di Napoli Federico II
(Naples, 14-18 June 2009).
Segretario scientifico del Seminario di ricerca nazionale “Sciamanesimo-Sciamanesimi: un problema
storiografico” (Napoli, Biblioteca di ricerca di area umanistica, Università degli studi di Napoli Federico
II, 10 Maggio 2010. Il seminario è stato organizzato nell’ambito del progetto di ricerca “Sapienza
sciamanica”, Dipartimento di studi storico-religiosi, Sapienza Università di Roma).
Segretario scientifico del Seminario Internazionale di studi “Scrittura e Halakhah: formazione,
codificazione e ricezione del diritto ebraico fra gli Asmonei e la Mishnah (II sec. a.C.-III sec. d.C.)”
6
(Napoli-Salerno, 26-27 Ottobre 2010. Seminario realizzato in collaborazione con: Università degli Studi
di Napoli L’Orientale; Università degli Studi di Salerno; Università degli studi di Napoli Federico II).
Segreteria scientifica per il Convegno conclusivo del PRIN “Forme della polemica nella letteratura
cristiana antica tra III e V secolo” (2007-2009), Università degli Studi di Foggia, Università della
Calabria, Università degli Studi del Salento, Università degli Studi di Napoli Federico II, Università degli
Studi di Genova (Napoli, 3-4 Giugno 2011).
Segreteria scientifica per il Convegno internazionale “AURUM. Funzioni e simbologie dell’oro nelle
culture del Mediterraneo antico (Napoli, 20-22 giugno 2011; convegno realizzato con il contributo di
Università degli Studi di Napoli Federico II, Università degli Studi di Salerno, Fondazione “il Tarì”,
Consorzio Interuniversitario “Gérard Boulvert”, Centro Interdipartimentale di Studi per la Magna
Grecia, M.N. Metropolitana di Napoli Spa).
Pubblicazioni
Monografie
1. “Una donna avvolta nel sole…” (Apoc 12,1). Le rappresentazioni femminili nell’Apocalisse di Giovanni alla
luce della letteratura apocalittica giudaica, EMP, Padova 2008 (pp. 493).
(recensioni: G. Ibba, in Materia giudaica 14, 2009; D. Tripaldi, in Annali di storia dell’esegesi 26/3,
2009; E. Valeriani, in Studi e materiali di Storia delle religioni 75/2, 2009; D. Pevarello, in Henoch 32/1,
2010; G. Stemberger, in Journal for the Study of Judaism 41, 2010)
2. Visioni del figlio dell’uomo nel Libro delle Parabole e nell’Apocalisse (Antico e Nuovo Testamento
19), Morcelliana, Brescia 2012.
(recensioni: R. Penna, in Henoch 35/2, 2013)
Curatele
1. The Book of the Watchers and Early Apocalypticism: A Conversation with Paolo Sacchi, in Henoch 30/1
(2008).
Articoli (* = Peer-Reviewed Article)
1. “La titolatura dell’Apocalisse di Giovanni: ‘apocalisse’ o ‘profezia’? Appunti per una ri definizione del ‘genere apocalittico’ sulla scorta di quello profetico”, in Henoch 23 (2001), pp.
243-265*.
2. “Apocalisse di Giovanni e apocalittica ‘danielico-storica’ del I secolo e.v.: prospettive per una
‘nuova’ ipotesi”, in Vetera Christianorum 39 (2002), pp. 115-132*.
3. “Il simbolismo e la metafora in alcuni testi apocalittici del I secolo e.v. Analisi per una
riconsiderazione”, in Rassegna di Teologia 43 (2002), pp. 843-866.
4. “Intorno al concetto di ‘genere letterario apocalittico’. Osservazioni di metodo”, in Henoch 24
(2002), pp. 343-353*.
5. “Il vocabolario della conoscenza nel testo greco del Libro dei Vigilanti. Per una definizione del
Sitz im Leben della versione greca di 1Enoc”, in Materia Giudaica 8 (2003), pp. 95-104.
7
6. “Sui rapporti tra apocalissi ‘con viaggio ultraterreno’ e ‘senza viaggio ultraterreno’. Indagine per
una ‘storia’ del genere apocalittico”, in Henoch 26 (2004), pp. 63-85*.
7. “Apocalisse di Giovanni e apocalittica giudaica da Bousset alle più recenti acquisizioni sulla
cosiddetta ‘apocalittica giudaica’”, in D. Garribba-S. Tanzarella (edd.), Giudei o cristiani? Quando
nasce il cristinesimo?, Il pozzo di Giacobbe, Trapani 2005, pp. 147-156.
8. “Il Nachleben della versione greca di 1Enoc in alcuni scritti del cristianesimo antico: è esistita ‘una’
versione greca di 1Enoc?”, in Materia giudaica 10 (2005), pp. 57-72.
9. “A proposito dell’esistenza di una tradizione sul Figlio dell’Uomo tra giudaismo del periodo
ellenistico-romano e protocristianesimo”, in Materia giudaica 11 (2006), pp. 239-254.
10. “Giudaismo e cristianesimo nel periodo ellenistico-romano”, in Rivista storica del Sannio 25 (2006),
pp. 15-46.
11. “Il Libro delle Parabole di Enoc. Alcuni problemi filologici e letterari”, in A. Guida -M. Vitelli
(edd.), Gesù e i Messia di Israele. Il messianismo giudaico e gli inizi della cristologia, Il pozzo di Giacobbe,
Trapani 2006, pp. 81-92.
12. “Il simbolismo della donna nella letteratura apocalittica”, in A. Valerio (ed.), Donne e Bibbia: per
una storia dell’esegesi femminile, EDB, Bologna 2006, pp. 277-304.
13. “L’identità degli avversari del veggente di Patmos in Apocalisse 2-3. Dinamiche e dialettiche in
alcuni gruppi dell’Asia Minore del I secolo e.v.”, in M.B. Durante Mangoni-G. Jossa (edd.),
Giudei e cristiani nel I sec. Continuità, separazione, polemica, Il pozzo di Giacobbe, Trapani 2006, pp.
163-198.
14. “A Symbolic Transfiguration of a Historical Event: The Parthian Invasion in Josephus and the
Parables of Enoch”, in G. Boccaccini (ed.), Enoch and the Messiah Son of Man. Revisiting the Book of
Parables, Eerdmans, Grand Rapids 2007, pp. 478-486*.
15. “Gli pseudepigrafi dell’Antico Testamento ‘cristianizzati’ e la profezia del II secolo. Alcune
esemplificazioni dal Testamento di Levi greco e dall’Apocalisse di Elia”, in A. Carfora-E. Cattaneo
(edd.), Profeti e profezia. Figure profetiche nel cristianesimo del II secolo, Il pozzo di Giacobbe, Trapani
2007, pp. 83-100.
16. “Il ‘mito delle origini’. L’interpretazione dell’Apocalisse come strumento di lotta ideologica e
legittimazione nel processo di formazione di alcune ‘chiese’ nazionali riformate”, in M.
Spedicato (ed.), Stati e chiese nazionali nell’Italia di antico regime. Atti del seminario di Lecce (29-30
settembre 2006), EP, Galatina 2007, pp. 161-182.
17. “La ‘donna avvolta nel sole’ di Apoc 12,1 ss.: spia identificativa per alcune concezioni
messianiche espresse dal veggente di Patmos”, in Marianum 69 (2007), pp. 17-122*.
18. “«La donna vestita di sole» (Ap 12,1-17). La rilettura della Genesi nel capitolo 12 di Apocalisse”, in
G.A. Faccioli (ed.). La donna vestita di sole e il drago rosso (Ap. 12, 1.3), EMP, Padova 2007, pp. 3561.
19. “La Scrittura in Didaché 16. Uso, concetto e funzione della Scrittura in alcuni gruppi della Siria
del II secolo e.v.”, in Ricerche storico-bibliche II/2007, pp. 215-239.
8
20. “Enochic Texts and the Enochic Movement: Observations for the Sociology of the E nochic
Movement”, in L. Arcari (ed.), The Book of the Watchers and Early Apocalypticism: A Conversation
with Paolo Sacchi, in Henoch 30/1 (2008), pp. 27-32*.
21. (con M. Del Verme), “Il Papiro Gizeh: un testimone della tradizione enochica greca e altri testi
ad esso collegabili. Status quaestionis e nuove linee di ricerca”, in Bibbia e Oriente 50 (2008), pp. 380 (le pp. 3-23 e 75-77 sono di M. Del Verme; le pp. 24-74 sono di L. Arcari).
22. “Simbolizzazioni collettive e auto-definizione gruppale nell’Apocalisse di Giovanni”, in Annali di
storia dell’esegesi 25/2 (2008), pp. 129-153*.
23. “Auto-definizione sacerdotale e polemica contro i detentori del culto templare nel giudaismo
del Secondo Tempio (enochismo e Qumran) e nel proto cristianesimo (Ap)”, in Ricerche storicobibliche II/2009, pp. 83-125.
24. “La Gerusalemme nuova di Apocalisse 21,1-22,5: auto-rappresentazione comunitaria e mito di rifondazione nell’Apocalisse di Giovanni”, in Studi e Materiali di Storia delle Religioni 75/1 (2009), pp.
199-225.
25. “‘Discorsi monoteistici’ nell’antichità. L’unicità divina come strumento di auto-definizione”, in
Mediterraneo antico 13/1-2 (2010), pp. 311-352*.
26. “L’apocalittica giudaica e proto-cristiana tra ‘crisi della presenza’ e ‘crisi percepita’. Dal testo
apocalittico alla pratica visionaria”, in Studi e Materiali di Storia delle Religioni 76/2 (2010), pp. 480533*.
27. “Tradizione orfica e cristianesimo antico: un bilancio”, in Mythos n.s. 4 (2010), pp. 167-178*.
28. “2Enoch and the Messianic Son of Man. A Triangular Reading between the Book of Parables of
Enoch, the Testament of Abraham, and 2Enoch”, in Henoch 33/1 (2011), pp. 88-93*.
29. “Corpo rituale/Corpo visionario. Soggiorni nell’aldilà e autorità competitive nel mondo antico”,
in V. Bochicchio (ed.), Dal corpo al simbolo. Ermeneutiche della corporeità (Cultura, Scienza e Società
– Sezione di studi filosofici diretta da Raffaele Bruno), Presentazione di Fabrizio Lomonaco,
Introduzione di Eugenio Mazzarella, Franco Angeli, Milano 2011, pp. 17-42.
30. “Early Jewish Backgrounds of the War-Scenes in the Book of Revelation”, in T. Nicklas-J.
Verheyden-A. Merkt (eds.), Ancient Christian Interpretations of “Violent Texts” in the Apocalypse
(Novum Testamentum et Orbis Antiquus / Studien zur Umwelt des N.T. 92), Vandenhoeck &
Ruprecht, Göttingen 2011, pp. 9-27*.
31. “Jesús huios-teknon. Proveniencia del Mesías y associación de funciones mesiánicas en el
Apocalipsis de Juan”, in P. de Navascués Benlloch, M. Crespo Losada, A. Sáez Gutiérrez (edd.),
Filiación III. Cultura pagana, religión de Israel, orígenes del cristianismo, vol. III, Trotta, Madrid 2011,
pp. 183-202*.
32. “I monoteismi tra storia, comparazione e tipologia”, in Historia Religionum 3 (2011), pp. 95-118*.
33. “L’Apocalisse di Giovanni nel quadro di alcune dinamiche gruppali proto-cristiane: elementi per
una (ri-)contestualizzazione”, in Annali di storia dell’esegesi 28/1 (2011), pp. 137-183*.
9
34. “Memorie monoteistiche ‘pagane’ nella Cohortatio ad Graecos pseudo-giustinea. L’unicità divina
come strumento di auto-definizione e/o di attacco”, in Auctores Nostri 9 (2011), pp. 283-315*.
35. “¿Qué mesías para las mujeres? Mesianismos judíos y cristologías protocristianas desde la
perspectiva de género: posible itinerario histórico-religioso”, in M. Navarro, M. Perroni (edd.),
Los Evangelios. Narraciones e historia (La Biblia y las mujeres 2/El Nuovo Testamento), Verbo
Divino, Estella 2011, pp. 111-129.
36. “Testi apocalittici qumranici all’origine di tradizioni canoniche differenziate/Modalità estatiche
all’origine di scritture autorevoli”, in Ricerche storico-bibliche I/2011, pp. 91-144.*
37. “Are Women the aition for the Evil in the World? George Syncellus’ Version of 1 Enoch 8:1 in
Light of Hesiod’s Theogony and Works and Days”, in Henoch 34 (2012), pp. 5-20.*
38. “Escatologia, letteratura apocalittica e messianismi nel giudaismo del secondo Tempio e nel
cristianesimo delle origini. In margine a un recente volume”, in Studi e Materiali di Storia delle
religioni 78 (2012), pp. 224-248.*
39. “The Otherworldly Journey of the Book of Watchers as Source of a ‘Competitive’ Authority”, in
ASDIWAL. Revue Genevoise d’Anthropologie et d’Histoire des Religions 7/1 (2012), pp. 14-39.*
40. “Welcher Messias für Frauen? Jüdische Messianismen und frühchristliche Christologien aus der
Geschlechterperspektive”, in M. Navarro Puerto-M. Perroni (hrsg. von), Evangelien. Erzählungen
und Geschichte, Kohlhammer GmbH, Stuttgart 2012, pp. 99-117.*
41. (con C. Pisano [parti chiaramente distinte]), “Linee guida per un corpus della storiografia greca
frammentaria sul mondo ebraico. Artapano, FGrHist 726 F 3a, 1-9 e la figura di Mosè”, in
Rationes Rerum 1/1 (2013), pp. 85-115.*
42. “Venerare lo stesso Dio. Comparazioni e autodefinizioni monoteistiche nel giudaismo di lingua
greca”, in M. Zappella-M. Milani (edd.), “Ricercare la sapienza di tutti gli antichi” (Sir 39,1). Scritti in
onore di Gianluigi Prato, EDB, Bologna 2013, pp. 381-389.*
43. “Rappresentazioni paradossali e/o ibride nell’Apocalisse di Giovanni. Metamorfosi tra il Ritual
Speech e la Ritual Vision”, in I. Baglioni (ed.), Monstra. Costruzione e percezione delle entità ibride e
mostruose nel Mediterraneo antico. Atti del I Incontro sulle Religioni del Mediterraneo Antico promosso dal
Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”, in collaborazione con il Dipartimento di Storia, Culture, Religioni
– Sapienza Università di Roma, Velletri, 8-11 Giugno 2011, Ed. Quasar, Roma 2013, II vol., pp. 195206.
Saggi-Recensione
1. su G. Boccaccini (ed.), The Origins of Enochic Judaism, in Materia giudaica 8 (2003), pp. 231-235.
2. su S. Castelli, Il terzo libro delle Antichità Giudaiche di Flavio Giuseppe e la Bibbia, ibid., pp. 249-253.
3. su G. Boccaccini, Oltre l’ipotesi essenica, in Materia giudaica 8 (2003), pp. 407-413.
4. su M.B. Durante Mangoni, Erma. Il pastore, in Rivista biblica 52 (2004), pp. 374-378.
5. su G. Xeravits, King, Priest, Prophet: Positive Eschatological Protagonists of the Qumran Library, in
Materia giudaica 10 (2005), pp. 171-175.
10
6. su A.F. Segal, Life After Death: A History of the Afterlife in Western Religion, in Materia giudaica 10
(2005), pp. 180-183.
7. su G. Ibba, Le ideologie del Rotolo della Guerra (1QM). Studio sulla genesi e la datazione dell’opera , in
Henoch 28 (2006), pp. 133-136.
8. su M. Del Verme, Didache and Judaism: Jewish Roots of an Ancient Christian-Jewish Work, in Rassegna
di Teologia 48 (2007), pp. 791-792.
9. su O.K. Peters, The Mandate of the Church in the Apocalypse of John, in Henoch 29 (2007), pp. 400403.
10. su C. Tretti, Enoch e la sapienza celeste. Alle origini della mistica ebraica, in Henoch 30/2 (2008), pp.
189-192.
11. su M. Herrero de Jáuregui, Tradición órfica y cristianismo antiguo, in Incidenza dell’antico 6 (2008), pp.
292-294.
12. su M.-Z. Petropoulou, Animal Sacrifice in Ancient Greek Religion, Judaism, and Christianity, 100 BC to
AD 200, in Henoch 32 (2010), pp. 156-162.
13. su K. Martin Hogan, Theologies in Conflict in 4 Ezra. Wisdom Debate and Apocalyptic Solution, in
Henoch 33 (2011), pp. 348-351.
14. su A.L.A. Hogeterp, Expectations of the End: A Comparative-Traditio-Historical Study of Eschatological,
Apocalyptic and Messianic Ideas in the Dead Sea Scrolls and the New Testament, in Henoch 33 (2011), pp.
351-357.
15. su A. Portier-Young, Apocalypse against Empire. Theologies of Resistance in Early Judaism, in Henoch 33
(2011), pp. 357-364.
16. su G. Sfameni Gasparro, Dio unico, pluralità e monarchia divina. Esperienze religiose e teologie nel mondo
tardo-antico, in Mediterraneo antico 14 (2011), pp. 543-546.
17. su D. Tripaldi, Gesù di Nazareth nell’Apocalisse di Giovanni. Spirito, profezia e memoria, in Studi e
Materiali di Storia delle Religioni 77 (2011), pp. 422-432.
Abstracts, Notizie, Schede bibliografiche
1. Abstracts dei contributi. In: T. Piscitelli (ed.), Il Commento a Matteo di Origene. Atti del X Convegno di
Studi del Gruppo Italiano di Ricerca su Origene e la Tradizione Alessandrina, Morcelliana, Brescia 2011,
pp. 469-479.
2. Rassegna delle riviste: Augustinianum 50/2010, 51/2011 Vigiliae Christianae 64/2010, 65/2011,
in Bollettino di Studi Latini 42 (2011).
3. News: International Society for the Study of Deuterocanonical and Cognate Literature (June 27July 1, 2011: Theological Faculty of Sicily, “St. John the Evangelist”, Palermo, Italy), in Henoch
34 (2012), pp. 183-187.
11
Il sottoscritto, consapevole che – ai sensi dell’art. 76 del D.P.R. 445/2000 – le dichiarazioni mendaci, la
falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali, dichiara
che le informazioni rispondono a verità.
Il sottoscritto in merito al trattamento dei dati personali esprime il proprio consenso al trattamento
degli stessi nel rispetto delle finalità e modalità di cui al D. Lgs 196/2003.
12